Malta, gli SMS insegneranno l'euro

Lo prevede una iniziativa della divisione locale di Vodafone, per consentire ai maltesi di adattarsi al cambiamento

La Valletta – Un paese che abbandona la sua valuta per adottare l’Euro si imbatte sempre in scossoni di vario genere, causati anche dalle difficoltà della popolazione di abituarsi rapidamente alla nuova moneta. Vodafone Malta ha deciso di allestire un servizio SMS per aiutare i cittadini ad abituarsi alla valuta europea ora che abbandonano la lira maltese.

In realtà il servizio non è altro che un convertitore via SMS: inviando un messaggino al numero 154 con la somma in lire, gli utenti potranno conoscere velocemente l’equivalente in euro.

Secondo la divisione locale del gigante delle TLC il nuovo servizio consentirà alla popolazione locale di “acquisire maggiore fiducia”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ciro scrive:
    larga banda nel servizio universale
    modificate l'art. 53 della gasparri, prima di andare in crisi,LARGA BANDA PER TUTTI
  • Anonimo scrive:
    mi fa inc...are
    [code]circa il 50% dell'aumento del canone è stato destinato non a migliorare la qualità dei programmi, bensì al pagamento di una sanzione di 15,5 milioni di euro comminata alla RAI dall'Autorità delle comunicazioni per decisioni illegittime da parte del suo Consiglio di amministrazione[/code]che gliela facessero pagare ai facenti parte del consiglio di amministrazione, visto che è loro l'errore! ne ho piene le p...lle dell'impunibilità di certi soggetti!
  • Anonimo scrive:
    Navigheremo sul blog di Gentiloni ...
    ... e porno per tutti :D
  • Anonimo scrive:
    La TV è già morta, a che serviva?
    La TV è morta. Allora a cosa servivano gli incentivi per i decoder? La risposta è fin troppo ovvia, non ovvia è stata l'indifferenza generale in cui tutto questo è avvenuto, e ora tante meraviglie, come l'indignazione e gli slanci libertari al termine di una dittatura: se ne accorgono tutti solo quando è tutto finito. Fino a quando qualcuno ci guadagnava, fino a quando gli italiani potevano portarsi a casa quella paccottiglia elettronica quasi gratis magari col miraggio delle solito becerume calcistico nessuno trovava scandaloso che la massima carica istituzionale del Paese che in teoria ci rappresenta tutti approfittasse della sua posizione per far fare milioni di euro (provenienti dalle NOSTRE TASSE) al fratello. E aspettate a darmi del bacchettone, i favoritismi sono sempre esistiti, ma non avevano mai raggiunto una tale magnitudine di sfacciataggine. Non proseguirò quest'invettiva su Berlusconi, perchè poi in fondo di lui non mi frega niente, mi basta che sia stato messo in condizione di non nuocere più e che ci rimanga, quello che mi premeva affermare è l'oggetto del post, ovvero che la TV tradizionale, non interattiva, sarà al massimo un ricordo della mia infanzia, è un tempo che non tornerà più, e pensare di rinnovarla con questi aggeggi inutili è un miraggio, un patetico tentativo di trasformarla in cio' che non è e non sarà mai. La nuova TV è interattiva, non lineare, senza palinsesto, è la IP TV, che poi non è altro che uno tra i tanti protocolli gestiti dalla rete.Il futuro si chiama solo TCP/IP, il resto ha già un piede nella fossa, e sta per metterci anche l'altro.
    • Anonimo scrive:
      Re: La TV è già morta, a che serviva?
      Idealmente sarei con te, come del resto, credo, gran parte di coloro che frequentano posti come questo. Spero solo non sia troppo presto per cantar vittoria. In famiglia con me qui ci sono ancora tre teledipendenti, non troppo ma abbastanza da rimanere imbambolati e drogati dalle soap. In compenso la piaga calcistica sembra poco insediata, ma nessuno si sognerebbe di seguire i miei sarcastici, ripetuti suggerimenti sul "buttare via gli scatoloni". E in fondo non posso pretenderlo: resta il loro strumento di relax preferito; non interattivo, ma appunto per quello molto semplice da usare, l'ideale per chi arriva alla sera stanco dopo un giorno di lavoro. Anche cosi`, un po' di tempo da investire su internet lo si potrebbe trovare comunque... ma forse e` un problema di mentalita`. All'estero fioccano i sessantenni intermediali, ma qui siamo molto piu` chiusi. Non crediamo nel futuro, siamo troppo abituati a ravanare nella storia alla ricerca delle cronache di partite calcistiche (guerre) passate, per sapere chi ha vinto, chi ha perso, chi ha pareggiato, gol fatti e vittime sul campo. Troppa storia, troppi imperi, troppe cazzate nel nostro passato che sa di vecchio stantio cotto e ricotto. Che nausea, eh?Come la odio la st-t-t-toria, che spesso insegna solo ad amare i difetti del passato, altro che evitare di ripetere errori... sssstoria di merda. Da cancellare dai programmi scolastici, e non sto scherzando affatto. Pensatemi pure matto, ma questo e` quanto ne penso.
  • Anonimo scrive:
    SINCRONE a basso costo
    Banda Minima garantita Questo serve per LAVORARE .....Voip di qualità .....Telelavoro .....ma anche PER GIOCARESHDSL con latenze di 4MsQuesto serve al Paese non quella CACCA di ADSL a 20 Mb/s
    • Anonimo scrive:
      Re: SINCRONE a basso costo
      Lavorare?Tempi di latenza?Pfff... la gran parte dei ragazzetti mette in camera un computer 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per succhiare di tutto, senza nemmeno essere sfiorati dall'idea di produrre qualcosa dovendo scambiare brevi sequenze di dati in tempo reale. A questo gli servono i computers e le autostrade a 20 megabit: a vedere il filmino nuovo e a scaricare l'album dei "Ti mangio il fegato in Salamoia".Poi ci sono anche le eccezioni che confermano la regola, ma in linea di massima un computer per loro corrisponde a un ulteriore modo per fregare qualcuno, cosa per loro molto importante e soddisfacente.Troppo duro? D'altronde, se facciamo schifo, facciamo shifo, che ci vuoi fare tu, da solo?
  • Anonimo scrive:
    Immagine GENIALE!
    Complimenti al vignettista di PI, questa volta s'è superato!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • marcel scrive:
    Il forum del Ministero non funziona
    Volevo solo segnalare che il forum del Ministero delle Comunicazioni non funziona e non è possibile contribuire con idee ed osservazioni
  • soulista scrive:
    E' comunque una vergogna
    In un paese da terzo mondo come il nostro ci sono altre priorità.Centinaia di milioni di euro per un tostapane che occasionalmente fa anche da decoder quando in diversi ospedali mancano le strutture anche per fare una TAC sono uno schiaffo alla sofferenza delle persone.Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' comunque una vergogna
      Beh... col Servizio Universale avresti la possibilità di conoscere immediatamente l'indirizzo dell'ospedale che ha minore attesa, oppure potresti partecipare a una petizione online per risolvere il problema, ecc..Prima viene la cultura e poi (di conseguenza) il benessere.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' comunque una vergogna
        - Scritto da:
        Prima viene la cultura e poi (di conseguenza) il
        benessere.Già, però se hai un ictus che poteva essere previsto con una tac non puoi usufruire del Servizio Universale.... O)
  • Anonimo scrive:
    Ma per favore, ma quale televisione
    Fate qualcosa di utile, occupatevi dell'attuale ADSL. In alcune ore della giornata sono talmente lente che non si può lavorare. Nessuno ne parla ma la situazione è tragica in molte zone. Togliete tutti i monopoli.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma per favore, ma quale televisione
      tutta la situazione è una barzelletta.sky che piange perché non ha ricevuto soldi e lo ritiene un trattamento di parte, quando la stessa ha imposto un decoder che non è legale proprio per la chiusura alla concorrenza...
  • aghost scrive:
    Soldi al DTT anche da Prodi
    La UE ha condannato i soldi al dtt decisi dal governo Berlusconi. Però mi risulta che anche Prodi abbia stabilito nella finanziaria cospicui finanziamenti demenziali al dtt per i prossimi 3 anni. Ora che faranno, li ritireranno? Faranno finta di niente? Troveranno qualche pastrocchio per far arrivare comunque i soldi ai soliti noti?http://www.aghost.wordpress.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: Soldi al DTT anche da Prodi
      non vorrei sbagliare, ma i finanziamenti del governo precedente erano per l'acquisto di decoder, quelli del governo attuale per lo sviluppo del DTT (programmi ecc...).se qualcuno sa qualcosa in + parli...
      • Anonimo scrive:
        Re: Soldi al DTT anche da Prodi
        - Scritto da:
        non vorrei sbagliare, ma i finanziamenti del
        governo precedente erano per l'acquisto di
        decoder, quelli del governo attuale per lo
        sviluppo del DTT (programmi
        ecc...).

        se qualcuno sa qualcosa in + parli...Già nel 2006 i finanziamenti erano leciti perché finanziavano anche i decoder satellitari
    • soulista scrive:
      Re: Soldi al DTT anche da Prodi
      - Scritto da: aghost
      La UE ha condannato i soldi al dtt decisi dal
      governo Berlusconi. Però mi risulta che anche
      Prodi abbia stabilito nella finanziaria cospicui
      finanziamenti demenziali al dtt per i prossimi 3
      anni. Ora che faranno, li ritireranno? Faranno
      finta di niente? Troveranno qualche pastrocchio
      per far arrivare comunque i soldi ai soliti
      noti?

      http://www.aghost.wordpress.com/Come quella volta che Berlusconi fece cacciare Luttazzi, Santoro e Biagi dalla TV nazionale, D'Alema, per dimostrarsi invece tollerante contro la libertà di pensiero, gentilmente ritirò la denuncia per 3 miliardi di lire di risarcimento contro Forattini per una vignetta sullo scandalo Mitrokhin.
      • Anonimo scrive:
        Re: Soldi al DTT anche da Prodi
        - Scritto da: soulista

        - Scritto da: aghost

        La UE ha condannato i soldi al dtt decisi dal

        governo Berlusconi. Però mi risulta che anche

        Prodi abbia stabilito nella finanziaria cospicui

        finanziamenti demenziali al dtt per i prossimi 3

        anni. Ora che faranno, li ritireranno? Faranno

        finta di niente? Troveranno qualche pastrocchio

        per far arrivare comunque i soldi ai soliti

        noti?



        http://www.aghost.wordpress.com/

        Come quella volta che Berlusconi fece cacciare
        Luttazzi, Santoro e Biagi dalla TV nazionale,
        D'Alema, per dimostrarsi invece tollerante contro
        la libertà di pensiero, gentilmente ritirò la
        denuncia per 3 miliardi di lire di risarcimento
        contro Forattini per una vignetta sullo scandalo
        Mitrokhin."I tre santi" e "l'apostolo" italo-islamico..ehhh! Ma per favore !Ma quanto sono buoni loro.. dei santi !Così santi che possono fare qualsiasi cosa in tv e quindi anche tirare escrementi a Berlusconi.. eh? Mah!
        • Anonimo scrive:
          Re: Soldi al DTT anche da Prodi

          e quindi anche tirare escrementi a Berlusconi..
          eh?
          Mah!quegli escrementi sono i suoi... non glieli ha tirati nessunopiuttosto, imparate a confrontarvi con le opinioni altrui, soprattutto quando sono ben documentate!!
  • aghost scrive:
    I soldi del DTT indietro? Ma quando mai
    a mia memoria non ricordo sia mai accaduto di qualcuno che, pigliati indebitamente quattrini dallo Stato, li abbia poi restituiti.Figuriamoci se accadrà per i soldi del DTT. Tra corsi, ricorsi e controricorsi passeranno anni, e alla fine la leggina d hoc sanerà tutto.Vorrei ricordare che anni fa un tribunale stabilì che ENEL avrebbe dovuto restituire agli utenti qualcosa come 3.000 miliardi di lire per aver messo in bolletta "il rimborso per la denuclearizzazione" (sic!) ben oltre i termini stabiliti per legge.Dopo lunga battaglia giudiziaria il tutto si è arenato da qualche parte (Enel non poteva restituire quella somma perché sarebbe stata una mazzata sul bilancio, si disse) e non se ne è saputo piu niente. Di sicuro ENEL non ha mai resituito una lira. Cosi va il mondo, così va in Italia. Eppure erano soldi, 3000 miliardi, scippati agli utenti.http://www.aghost.wordpress.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: I soldi del DTT indietro? Ma quando
      oh come prodi ci promise di ridarci, quanto era? 40 mila lire? per l'entrata nell'euro......
    • Lurkos scrive:
      Re: I soldi del DTT indietro? Ma quando
      - Scritto da: aghost
      "il rimborso per la denuclearizzazione" (sic!)Mi sembra tra l'altro che fosse superiore al contributo per le altre energie rinnovabili.
  • Anonimo scrive:
    conflitto d'interessi e centrosinistra
    http://www.beppegrillo.it/Legge burla?
  • Anonimo scrive:
    C'è un solo operatore da obbligare
    ed è Telecom Italia.Basta una legge che imponga la possibilità di sfruttare le linee fisiche possedute da quest'ultima. Con wireless ed altro ci impantaneremo per altri 10 anni minimo.
  • Anonimo scrive:
    3 Pagine: un articolo lungo per dire che
    Gentiloni ha in mente di fare 2 cose :1-Imporre agli operatori di telefonia la copertura di tutto il territorio nazionale.Dove tale copertura non dovesse portare un ritorno economico, il gestore ovviamente andrebbe a vessare gli utenti di altre zone, facendo come al solito cartello con la concorrenza.2-Quando tutto il suolo nazionale sara' coperto, e di conseguenza l'impatto mediatico del web entrera' in tutte le case degli italiani, la RAI imporra' il canone anche sul web, i politici inizieranno a fare spamming sulle caselle di posta, Costanzo e la DeFilippi ci propineranno qualche bella trasmissione spazzatura sui canali mediaset, che stranamente inizieranno a spuntare come funghi sui risultati di google (facciamo un po' di bombing, tanto nessuno se ne accorge...)Ecco fatta la porcata all'italiana.Altro che soddisfazione per i consumatori e web libero.
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 Pagine: un articolo lungo per dire
      - Scritto da:
      Ecco fatta la porcata all'italiana.
      Altro che soddisfazione per i consumatori e web
      libero.Ok allora niente banda larga su tutto il territorio perché hai paura dello spam.
      • Funz scrive:
        Re: 3 Pagine: un articolo lungo per dire


        Ok allora niente banda larga su tutto il
        territorio perché hai paura dello
        spam.Killfile e filtri bayesiani, questi sconosciuti
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 Pagine: un articolo lungo per dire
      - Scritto da:
      Gentiloni ha in mente di fare 2 cose :

      1-Imporre agli operatori di telefonia la
      copertura di tutto il territorio
      nazionale.
      Dove tale copertura non dovesse portare un
      ritorno economico, il gestore ovviamente andrebbe
      a vessare gli utenti di altre zone, facendo come
      al solito cartello con la
      concorrenza.egoista... non sei contento di pagare per dare adsl 2 alle ville al mare e in montagna?Tanto per i piccoli paesi basta il caro vechio POTS coi modem a 56kbs...

      2-Quando tutto il suolo nazionale sara' coperto,
      e di conseguenza l'impatto mediatico del web
      entrera' in tutte le case degli italiani, la RAI
      imporra' il canone anche sul web, i politici
      inizieranno a fare spamming sulle caselle di
      posta, che paroloni... sara' diffusione del dibattito politico e, sara' necessario provare di averlo letto pena esclusione dalle 'squole' e dai concorsi pubblici...
      Costanzo e la DeFilippi ci propineranno
      qualche bella trasmissione spazzatura sui canali
      mediaset, che stranamente inizieranno a spuntare
      come funghi sui risultati di google (facciamo un
      po' di bombing, tanto nessuno se ne
      accorge...)
      ebeh... un google-bombing non si nega a niuno...
      Ecco fatta la porcata all'italiana.
      Altro che soddisfazione per i consumatori e web
      libero.web libero?mah... ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 Pagine: un articolo lungo per dire

        egoista... non sei contento di pagare per dare
        adsl 2 alle ville al mare e in
        montagna?
        Tanto per i piccoli paesi basta il caro vechio
        POTS coi modem a
        56kbs...Chiedo perdono, ho peccato, mi cospargo il capo di Pm10.
        che paroloni... sara' diffusione del dibattito
        politico e, sara' necessario provare di averlo
        letto pena esclusione dalle 'squole' e dai
        concorsi
        pubblici...Accade gia' ora.
  • Anonimo scrive:
    quanto asimmetrca?
    Vabbé che la "A" di ADSL sta per "Asimmetrica", ma voglio sperare che la banda larga in upload per tutti sia un po' più larga di quant'è adesso... sennò è uno spudorato favore ai soliti grossi nomi, che hanno bisogno di utenti coni "tubi in ingresso" belli grossi per poter ricevere (a pagamento) i vari programmi, senza però distrarsi (mariuoli!) facendosi venire la voglia di condividere o comunque di inviare dati...
  • Anonimo scrive:
    Contributi sulle tv con dtt interattivi
    Ho scritto dtt al posto di decoder,altrimenti non mi bastavano i caratteri ;).Comunque mi riferisco a questa frase: "Secondo DGTVi, i prossimi incentivi fiscali dovranno essere indirizzati esclusivamente a apparecchi televisivi con decoder evoluti ed interattivi".Peccato che di tv con decoder interattivi ce ne siano un paio :).Tra l'altro: perchè i decoder dovrebbero essere interattivi?Ma si sono resi conto che,magari,l'interattività non interessa a tutti?E anche che sono ben poche le persone con la presa del telefono vicino alla tv?
    • Anonimo scrive:
      Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
      - Scritto da:
      Ho scritto dtt al posto di decoder,altrimenti non
      mi bastavano i caratteri
      ;).
      Comunque mi riferisco a questa frase: "Secondo
      DGTVi, i prossimi incentivi fiscali dovranno
      essere indirizzati esclusivamente a apparecchi
      televisivi con decoder evoluti ed
      interattivi".
      Peccato che di tv con decoder interattivi ce ne
      siano un paio
      :).
      Tra l'altro: perchè i decoder dovrebbero essere
      interattivi?
      Ma si sono resi conto che,magari,l'interattività
      non interessa a
      tutti?
      E anche che sono ben poche le persone con la
      presa del telefono vicino alla
      tv?Ma la domanda più importante secondo me è...perchè i fondi dati sono illegali e quelli che verranno stanziati in futuro no?Due pesi e due misure? :
      • Anonimo scrive:
        Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
        Ma se i fondi italiani sono illegali, perche' quelli francesi, tedeschi e olandesi no ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
          - Scritto da:
          Ma se i fondi italiani sono illegali, perche'
          quelli francesi, tedeschi e olandesi no
          ?
          Leggete bene... nell'articolo c'è scritto.Indipendenza tecnologica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Ma se i fondi italiani sono illegali, perche'

            quelli francesi, tedeschi e olandesi no

            ?



            Leggete bene... nell'articolo c'è scritto.
            Indipendenza tecnologica.Idipendenza di che ? Ma per favore ! Perchè all'estero secondo te danno soldi a tutti i produttori di tutte le piattaforme con quei fondi pubblici,eh? Ma quando mai ? Stanno distribuendo soldi pubblici per spingere il passaggio al DVB-T. Punto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
            ah... se lo dici tu mi fido
      • Anonimo scrive:
        Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
        - Scritto da:
        Ma la domanda più importante secondo me
        è...perchè i fondi dati sono illegali e quelli
        che verranno stanziati in futuro
        no?
        Due pesi e due misure? :Quelli erano illegali perché tagliavano fuori il satellite(sky). C'erano già i ricevitori satellitari interattivi e quindi dovevano dare gli incentivi anche a loro.Adesso gli incentivi riguardano solo l'acquisto del televisore e quindi non si fa discriminazione tra aziende che operano nello stesso settore.
        • Anonimo scrive:
          Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Ma la domanda più importante secondo me

          è...perchè i fondi dati sono illegali e quelli

          che verranno stanziati in futuro

          no?

          Due pesi e due misure? :

          Quelli erano illegali perché tagliavano fuori il
          satellite(sky). C'erano già i ricevitori
          satellitari interattivi e quindi dovevano dare
          gli incentivi anche a
          loro.

          Adesso gli incentivi riguardano solo l'acquisto
          del televisore e quindi non si fa discriminazione
          tra aziende che operano nello stesso
          settore.Era la risposta che mi aspettavo.Ma perchè sky non taglia fuori gli altri essendo monopolista e avendo i decoder blindati? :(Tra l'altro è pieno di televisori con decoder satellitare incorporato (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
            se è per questo non ci sono neanche TV con dtt integrato (ne ho vista solo 1 in vendita)
        • ilgorgo scrive:
          Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Ma la domanda più importante secondo me

          è...perchè i fondi dati sono illegali e quelli

          che verranno stanziati in futuro

          no?

          Due pesi e due misure? :

          Quelli erano illegali perché tagliavano fuori il
          satellite(sky). C'erano già i ricevitori
          satellitari interattivi e quindi dovevano dare
          gli incentivi anche a
          loro.

          Adesso gli incentivi riguardano solo l'acquisto
          del televisore e quindi non si fa discriminazione
          tra aziende che operano nello stesso
          settore.Ma i non sono solo i televisori dotati di decoder? E poi si tratta di decoder solo DTT, o multifunzione (DTT, satellite)?
    • Anonimo scrive:
      Re: Contributi sulle tv con dtt interatt
      - Scritto da:
      Ho scritto dtt al posto di decoder,altrimenti non
      mi bastavano i caratteri
      ;).
      Comunque mi riferisco a questa frase: "Secondo
      DGTVi, i prossimi incentivi fiscali dovranno
      essere indirizzati esclusivamente a apparecchi
      televisivi con decoder evoluti ed
      interattivi".
      Peccato che di tv con decoder interattivi ce ne
      siano un paio
      :).
      Tra l'altro: perchè i decoder dovrebbero essere
      interattivi?
      Ma si sono resi conto che,magari,l'interattività
      non interessa a
      tutti?
      E anche che sono ben poche le persone con la
      presa del telefono vicino alla
      tv?uhm.... te lo traduco in italiano: decoder interattivi=quelli che ricevono i canali MediasetPremium+LaSetteCalcio!Ovviamente quelli semplici (zapper) non decodificano i segnali criptati, mentre CASUALMENTE quelli interattivi hanno il modulo di decrittazione incluso, strano vero?
Chiudi i commenti