Mango sceglie la rete

Il nuovo frutto del musicista è disponibile sul proprio sito


Roma – Il celebre cantautore Pino Mango ha scelto di (ri)lanciare la propria immagine e le proprie opere sfruttando internet e ha annunciato la disponibilità online del nuovo singolo “La Rondine”, pezzo pubblicato sul sito ufficiale di Mango.

Mango, che entra così nella schiera sempre più numerosa di affermati musicisti italiani che nella rete cercano una nuova “pedana di lancio”, entro la fine del mese pubblicherà offline il nuovo album “Disincanto” da cui è tratto il brano pubblicato online.

Sul sito web sono disponibili anche altre informazioni. Il link è stia.com/mango .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Quando ricicleranno anche i pc?
    Chi mi saprà rispondere in tempi brevi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando ricicleranno anche i pc?: GIA' FATTO !!
      ALLORA...: ANZITUTTUTTO, DEVI CHIAMARE IL SERVIZIO "MONNEZZA" DELLA TUA CITTA'. Devi metterti, poscia, d'accordo con loro, per il ritiro del "cadavere" informatico (modalità ed orarii) et, "dulcis in fndo", devi conferire loro un minimo delle tue risorse pecuniarie.A quel punto, potrai dormire tranquilli sonni da cittadino integerrimo."salve atque vale" de iw7bcx, Giorgio In Taranto.k@katamail.com
  • Anonimo scrive:
    Grazie OMNITEL
    DAVVERO!!!
  • Anonimo scrive:
    Senza incentivi l'italiano è pigro!
    Ci vorrebbe un incentivo per la raccolta delle batterie!Una buona idea sarebbe di mettere un sovrapprezzo sulle batterie: sovrapprezzo che verrà restituito alla consegna della vecchia batteria una volta esaurita.Se non si ripristina il vecchio concetto del "vuoto a rendere" non si farà nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Senza incentivi l'italiano è pigro!
      giustissimotra l'altro (un pò OT..) mi sono sempre chiesto perchè, visto che tutti, politici compresi, sono a parole per l'ecologia, non si ripristino i vuoti a rendere sul vetro e su tutto quello che si può (bottiglie di plastica, lattine, imballaggi...)sono queste le cose che "fanno" ecologia, non le marcie e i discorsi (polemico..)
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza incentivi l'italiano è pigro!
        - Scritto da: ishitawa

        marcieIo mi sono sempre chiesto, invece, perché non impari l'italiano...
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza incentivi l'italiano è pigro!
          - Scritto da: Veritas
          - Scritto da: ishitawa



          marcie

          Io mi sono sempre chiesto, invece, perché
          non impari l'italiano...perchè sennò quelli come te come fanno a fare i loro post?
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza incentivi l'italiano è pigro!
        - Scritto da: ishitawa
        giustissimo
        tra l'altro (un pò OT..) mi sono sempre
        chiesto perchè, visto che tutti, politici
        compresi, sono a parole per l'ecologia, non
        si ripristino i vuoti a rendere sul vetro e
        su tutto quello che si può (bottiglie di
        plastica, lattine, imballaggi...)
        sono queste le cose che "fanno" ecologia,Esatto:bisogna ripristinare il VUOTO A RENDERE!ricordiamo che in ogni italiano c'è il senso del risparmio ma anche troppa pigrizia.....
Chiudi i commenti