Mantellini sbaglia, ecco perché

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la replica di Riccardo Staglianò al commento su internet e università apparso ieri su queste pagine a firma di Massimo Mantellini
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la replica di Riccardo Staglianò al commento su internet e università apparso ieri su queste pagine a firma di Massimo Mantellini


Roma – Caro direttore, in riferimento all’articolo “Qualcuno insegna Internet” apparso sul tuo sito, evito qualsiasi commento e mi limito ai fatti, condensati in un breve curriculum.

Riccardo Staglianò (Viareggio 1968) è giornalista della versione elettronica de “la Repubblica”. Ha scritto a lungo di nuove tecnologie per il “Corriere della Sera” ed è il cofondatore della rivista online di cultura “Caffè Europa”. Già corrispondente da New York per il mensile “Reset”, insegna Teoria e tecnica dei nuovi media alla Terza università di Roma.

È autore di Capire la Rete (i libri di Reset 1996), Comunicazione interattiva. La pubblicità al tempo di Internet (Castelvecchi 1997), Circo Internet. Manuale critico per il nuovo millennio (Feltrinelli 1997) e Bill Gates. Una biografia non autorizzata (Feltrinelli 2000-Ediciones Infinito 2000). Attualmente sta lavorando a un manuale di giornalismo online per l’università.

Nel 2000 si è aggiudicato, per l’Italia, il premio internazionale Media Excellence Award per il “Best Internet Writing” (la migliore copertura giornalistica di temi internettiani) dell’anno. Nel 2001 ha vinto il Premio Ischia di Giornalismo per la sezione “giornalismo online”.

Nel ’96, oltre a realizzare i fossili html di cui si dà conto nel pezzo (a proposito, il sito del corso è http://nuovimedia.tripod.com ) scriveva per “Le Monde Diplomatique” un saggio sulla democrazia elettronica dal titolo “Qu’est-ce qu’une démocratie électronique?” ( http://www.monde-diplomatique.fr/md/1996/05/STAGLIANO/2775.html ).

Saluti,
Riccardo Staglianò

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 12 2001
Link copiato negli appunti