Megaupload, liberi tutti

Rilasciato su cauzione anche il founder Kim Dotcom. Riabbraccerà la famiglia nella sua dimora di Coatesville. Il boss del file hosting non potrà fuggire perché spogliato di tutti i suoi beni. Né potrà accedere al web

Roma – “Mi sento sollevato perché ora andrò a casa a rivedere la mia famiglia, i miei tre bambini e mia moglie che è incinta. Spero capiate che è tutto quello che voglio dire in questo momento”. Sono le prime e ultime dichiarazioni alla stampa da Kim Dotcom, rilasciato su cauzione dopo il suo arresto nello scorso 20 gennaio .

Il corpulento founder di Megaupload è dunque l’ultimo responsabile ad uscire di prigione, liberato temporaneamente dalle autorità neozelandesi dopo il programmatore Bram Van Der Kolk e gli altri soci del mega-impero del file hosting. Dotcom si era visto negare più volte la libertà su cauzione, considerato “a rischio fuga” dal giudice Dawson.

È stato ora lo stesso Dawson ad autorizzare il rilascio di Dotcom, dal momento che le autorità statunitensi hanno ormai sequestrato tutti i beni in suo possesso . Milioni di dollari, oltre allo sterminato parco auto e un elicottero privato. In sostanza, il founder non avrebbe alcuna possibilità di lasciare la Nuova Zelanda.

Kim Dotcom verrà ora trasferito nella sua dimora di Coatesville, Auckland, dove trascorrerà il suo tempo in compagnia della famiglia. Il boss di Megaupload non potrà allontanarsi per più di 80 chilometri dall’abitazione , ovviamente escluso da qualsiasi connessione al web come già stabilito per i suoi soci.

38 anni, il founder attenderà così il processo che potrebbe condannarlo all’estradizione in terra statunitense. Mentre il Department of Justice (DoJ) ha già lanciato nuove accuse per le attività condotte dal suo celebre cyberlocker con base ad Hong Kong. Le autorità federali a stelle e strisce hanno congelato 50 milioni di dollari sui conti bancari del founder .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ospite scrive:
    Denunciato scarpe bertacco
    la produzione delle sue scarpe (marchio di fantasia) sta causando per i chilometri percorsi un mancato guadagno da parte di tutte le multinazionali dell'automobile (e similari), delle aziende di mezzi pubblici e sopratutto delle 7 sorelle (ma saranno ancora 7?) per mancata vendita a prezzi mirabolanti dei derivati del petrolio.TUTTI I CITTADINI sorpresi in possesso di scarpe bertacco (o di altre marche) verranno punti con una sanzione amministrativa, il divieto di cammianare per almeno 5 anni e, in caso di recidiva, l'amputazione del piede destro.Il mancato guadagno non esiste, non è un danno diretto, è solo un'ipotesi campata in aria di cosa si sarebbe potuto incassare vendendo il proprio servizio, ma non ha alcuna ragione di essere considerato su un tavolo di un tribunale
    • Entropic scrive:
      Re: Denunciato scarpe bertacco
      - Scritto da: Ospite
      la produzione delle sue scarpe (marchio di
      fantasia) sta causando per i chilometri percorsi
      un mancato guadagno da parte di tutte le
      multinazionali dell'automobile (e similari),
      delle aziende di mezzi pubblici e sopratutto
      delle 7 sorelle (ma saranno ancora 7?) per
      mancata vendita a prezzi mirabolanti dei derivati
      del
      petrolio.
      TUTTI I CITTADINI sorpresi in possesso di scarpe
      bertacco (o di altre marche) verranno punti con
      una sanzione amministrativa, il divieto di
      cammianare per almeno 5 anni e, in caso di
      recidiva, l'amputazione del piede
      destro.
      Il mancato guadagno non esiste, non è un danno
      diretto, è solo un'ipotesi campata in aria di
      cosa si sarebbe potuto incassare vendendo il
      proprio servizio, ma non ha alcuna ragione di
      essere considerato su un tavolo di un
      tribunaleNe voglio subito un paio, di questi tempi farebbero davvero comodo..Ahahahahha!! :D
  • Dario scrive:
    Dico la mia
    Ma qualcuno di voi lo sà che gli SMS sono la più grande truffa degli operatori? Mentre le chiamate costano agli operatori, e quindi è giusto farcele pagare, gli SMS costano ZERO, e ripeto ZERO!! E nonostante questo noi li paghiamo 15 cent!Perciò quando leggo questo articolo che parla di perdite mi viene solo da ridere!!
    • bubba scrive:
      Re: Dico la mia
      - Scritto da: Dario
      Ma qualcuno di voi lo sà che gli SMS sono la più
      grande truffa degli operatori? Mentre le chiamate
      costano agli operatori, e quindi è giusto farcele
      pagare, gli SMS costano ZERO, e ripeto ZERO!! E
      nonostante questo noi li paghiamo 15
      cent!
      Perciò quando leggo questo articolo che parla di
      perdite mi viene solo da
      ridere!!beh no ,non e' vero che costa zero :) Cmq e' da sempre un FURTO il prezzo appioppato agli sms...
      • Cippalippa scrive:
        Re: Dico la mia
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: Dario

        Ma qualcuno di voi lo sà che gli SMS sono la più

        grande truffa degli operatori? Mentre le
        chiamate

        costano agli operatori, e quindi è giusto
        farcele

        pagare, gli SMS costano ZERO, e ripeto ZERO!! E

        nonostante questo noi li paghiamo 15

        cent!

        Perciò quando leggo questo articolo che parla di

        perdite mi viene solo da

        ridere!!
        beh no ,non e' vero che costa zero :) Cmq e' da
        sempre un FURTO il prezzo appioppato agli
        sms...Invece si, il costo e' zero, in quanto l'sms viene inviato tramite la connessione permantente che c'e' tra il telefono e la cella a cui e' agganciato (quello che ti fa vedere I-Tim sullo schermo)Ora che questa trasmissione sia vuota o meno, non ha alcun costo per le compagnie telefoniche.
    • KeS scrive:
      Re: Dico la mia
      Vero, la trasmissione di un SMS rispetto ad un flusso audio è zero.Infatti agli albori del GSM i messaggi erano gratuiti.
  • gnammolo scrive:
    polemica inutile
    e allora perché non facciamo un paragone con il TELEX? Gli sms quanto fatturato ha fatto perdere ai telex? mah... ci vuol coraggio a fare un articolo del genere..
  • MeX scrive:
    il futuro degli operatori telefonici...
    è il dumb pipe come qualsiasi ISP che offre ADSL.Sul telefono vogliamo banda, il network telefonico è vecchio e inutile, dateci banda e VoIP e tutto passi su Internet.Sarei ben felice di pagare un tot al mese per la mia porzione di banda, o magari anche pagare per avere più o meno banda garantita.Le compagnie telefoniche ovviamente non vogliono diventare solo questo, ma se vi ricordate prima dell'avvento dello smartphone "per le masse" si mettevano pure a spacciare contenuti (musica, suonerie, immagini) e almeno quello gli è stato giustamente sottratto.Ora si tratta di aspettare che anche il concetto dei "minuti" e dei "messaggi" sparisca e diventi una cosa sola: BANDA
    • Funz scrive:
      Re: il futuro degli operatori telefonici...
      - Scritto da: MeX
      è il dumb pipe come qualsiasi ISP che offre ADSL.

      Sul telefono vogliamo banda, il network
      telefonico è vecchio e inutile, dateci banda e
      VoIP e tutto passi su
      Internet.
      Sarei ben felice di pagare un tot al mese per la
      mia porzione di banda, o magari anche pagare per
      avere più o meno banda
      garantita.

      Le compagnie telefoniche ovviamente non vogliono
      diventare solo questo, ma se vi ricordate prima
      dell'avvento dello smartphone "per le masse" si
      mettevano pure a spacciare contenuti (musica,
      suonerie, immagini) e almeno quello gli è stato
      giustamente
      sottratto.

      Ora si tratta di aspettare che anche il concetto
      dei "minuti" e dei "messaggi" sparisca e diventi
      una cosa sola:
      BANDAStraquoto.
  • ThEnOra scrive:
    PI sempre peggio...
    a parte gli errori nel testo (inaccettabile per un giornale, soprattutto se è online e non stampato), in termini puramente economici non capisco il paragone con la pirateria: qui (per le TLC) il discorso del mancato guadagno almeno regge! Discorso a parte è la "truffa" del prezzo del singolo SMS.Solita lotta di propaganda comunista? Chi ha i soldi è EVIL???
    • Pasta Birateria scrive:
      Re: PI sempre peggio...
      - Scritto da: ThEnOra
      a parte gli errori nel testo (inaccettabile per
      un giornale, soprattutto se è online e non
      stampato), in termini puramente economici non
      capisco il paragone con la pirateria: qui (per le
      TLC) il discorso del mancato guadagno almeno
      regge! Discorso a parte è la "truffa" del prezzo
      del singolo
      SMS.

      Solita lotta di propaganda comunista? Chi ha i
      soldi è
      EVIL???Non capisci, caro mio, si parla semplicemente di un somiglianza dei termini usati.Praticamente dicono: che ogni messaggio mandato con app come whatapp e affini, sia un mancato SMS inviato.Lo stesso discorso comunque non avrrebbe senso, anche perchè c'è chi gli sms li usava molto poco...
  • Antony scrive:
    Paragoni byte/euro??
    Ma che razza di paragoni fate?150byte per 15 cents non è un paragone funzionale.Anche la Ferrai, di materia prima, di sicuro non costa tutta quella cifra a cui viene venduta...si paga il nome e tutto quello che ci gira attorno.Un SMS è fatto, per il 90% dei casi, per essere spedito e letto pressapoco nell'immediato. E questo può essere benissimo un servizio che si paga.Altrimenti provate ad inviare le e-mail (non push, dato che pochi le offrono) e vediamo se ottenere lo stesso servizio immediato.
    • Luther_Blissett scrive:
      Re: Paragoni byte/euro??
      Non è questione di fare paragoni prezzo/byte, è questione di dare il giusto prezzo alle cose.Stando al tuo ragionamento allora visto che anche il bancomat è un servizio, è giusto applicare 15 Euro per ogni operazione....
    • Rizzo Master scrive:
      Re: Paragoni byte/euro??
      - Scritto da: Antony
      Ma che razza di paragoni fate?
      150byte per 15 cents non è un paragone funzionale.
      Anche la Ferrai, di materia prima, di sicuro non
      costa tutta quella cifra a cui viene venduta...si
      paga il nome e tutto quello che ci gira
      attorno.

      Un SMS è fatto, per il 90% dei casi, per essere
      spedito e letto pressapoco nell'immediato. E
      questo può essere benissimo un servizio che si
      paga.
      Altrimenti provate ad inviare le e-mail (non
      push, dato che pochi le offrono) e vediamo se
      ottenere lo stesso servizio
      immediato.con la mail no, ma con whatsapp ottieniamo lo stesso risultato aggratis e legalmente. Quindi che si fottano
    • FDG scrive:
      Re: Paragoni byte/euro??
      - Scritto da: Antony
      Altrimenti provate ad inviare le e-mail (non
      push, dato che pochi le offrono) e vediamo se
      ottenere lo stesso servizio immediato.Mail? Perché non instant messaging (Skype, AIM, Whatsapp...)? Io pago caro un servizio che non mi consente di fare conversazioni decenti, magari a 3, magari inviando immagini, documenti, e dovrei esser contento?
    • Francesco Ahmed scrive:
      Re: Paragoni byte/euro??
      Whatsapp è immediato come un SMS. In più, l'invio di un messaggio con Whatsapp non si paga e puoi scrivere più di 160 caratteri,e puoi anche inviare video e immagini.Quali sono i vantaggi dell'SMS?
      • Sgabbio scrive:
        Re: Paragoni byte/euro??
        l'unico difetto è che su iOS si paga la app, mentre su andorid e gratiuito...ancora non capisco il perchè di questa differenza.
        • bubba scrive:
          Re: Paragoni byte/euro??
          - Scritto da: Sgabbio
          l'unico difetto è che su iOS si paga la app,
          mentre su andorid e gratiuito...ancora non
          capisco il perchè di questa
          differenza.beh questo possiamo intuirlo. :) su iphone gli utenti pagano anche per i quote di Fabio Volo... roba che andrebbero pagati gli utenti per usarla, un app del genere.Io quello CHE NON CAPISCO e' perche ben 2 utenti, in questo thread, dicono che "l'invio di un messaggio con Whatsapp non si paga "!? TROPPO CONDIZIONAMENTO PUBBLICITARIO FORSE? O usano sim pirata? Perche' A CASA MIA il traffico IP purtroppo si paga.
        • Francesco Ahmed scrive:
          Re: Paragoni byte/euro??
          Il prezzo dell'APP è irrisorio, milioni di volte inferiore all'invio di SMS, specie se ne invii molti.Non capisco qual è il vantaggio dell'SMS.Anche con Android si paga, 2 euro l'anno. Cosa sono 2 euro l'anno per inviare quanti messaggi vuoi ai numerosissimi utenti di Whatsapp? Li spendo volentieri.La banda si paga, ok. Ma quanto ti costa per singolo messaggio di testo inviato tramite whatsapp?
        • sbrotfl scrive:
          Re: Paragoni byte/euro??
          - Scritto da: Sgabbio
          l'unico difetto è che su iOS si paga la app,
          mentre su andorid e gratiuito...ancora non
          capisco il perchè di questa
          differenza.Su android è a pagamento... dopo pero' un anno di prova mi pare
          • Francesco Ahmed scrive:
            Re: Paragoni byte/euro??
            Esatto: costa 2 l'anno. Io li pago volentieri, 2 l'anno per un servizio così funzionale e (soprattutto) capillare. Whatsapp è utilizzato da gran parte dei contatti che ho in rubrica.Basta inviare 13 SMS con Wind per spendere 2.
    • schiatt scrive:
      Re: Paragoni byte/euro??
      non è mica garantito il servizio immediato.. quante volte m'hanno recapitato un sms ore dopo, se non il giorno dopo... Se guardiamo la vetusta tariffa tim ROSSA, che è ancora attiva, abbiamo che le telefonate fino alle 20.30 costavano 1,21 al minuto (erano 2000 lire si son presi il conguaglino da ladri), l'sms 15,62 centesimi. Cioé il traffico voce costa oggi 10 volte di meno, l'sms è rimasto pressoché invariato.. se ti sembra giusto
  • masso scrive:
    follie aziendali
    Praticamente è uno studio su quanto i veicoli con motore a scoppio hanno rubato ai carri bestiame nel settore dei trasporti.....L'assurdo è che con i risultati degli studi di questi analisti..le aziende...ci comprano altri studi sulle strategie per ritardare con politiche ostruzionistiche l'avvento dell'ineluttabile:10-15 euro flat con tetto di consumo sui servizi voce-internet mobile..
  • Telcotechin o scrive:
    Ma non avete coscienza?
    Credo che voi non vi rendiate conto del danno che lo internet causa all'indotto! C'è gente che LAVORA, mentre voi vi volete solo scroccare gratis gli SMS!Io ad esempio vendo suonerie col gattino sgnagnolo e ultimamente in negozio non di vede un cliente! Va sempre peggio! :'(Tutta colpa di Feisbool, di Gugol e dei ragazzini che scaricano!
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Ma non avete coscienza?
      - Scritto da: Telcotechin o
      Credo che voi non vi rendiate conto del danno che
      lo internet causa all'indotto! C'è gente che
      LAVORA, mentre voi vi volete solo scroccare
      gratis gli
      SMS!
      Io ad esempio vendo suonerie col gattino
      sgnagnolo e ultimamente in negozio non di vede un
      cliente! Va sempre peggio!
      :'(

      Tutta colpa di Feisbool, di Gugol e dei ragazzini
      che
      scaricano!Arrestiamo tutti gli scarriconi di apps!!!il gattino gnagnolo presidente del consiglio!!!Quel XXXXXo della pubblicità eletto papa!!!!
    • bubba scrive:
      Re: Ma non avete coscienza?
      - Scritto da: Telcotechin o
      Credo che voi non vi rendiate conto del danno che
      lo internet causa all'indotto! C'è gente che
      LAVORA, mentre voi vi volete solo scroccare
      gratis gli
      SMS!
      Io ad esempio vendo suonerie col gattino
      sgnagnolo e ultimamente in negozio non di vede un
      cliente! Va sempre peggio!
      :'(

      Tutta colpa di Feisbool, di Gugol e dei ragazzini
      che
      scaricano!ma scusa fatti furbo no? fai UN APP (sull'Apple Store) che contiene la suoneria e il gattino sgnagnolo... la metti a 99cent e vedrai quanti ut(e|o)nti vengono! Ovviamente scrivi in corpo 2 che se clickano su "yes", sottoscriveranno un abbonamento per 12 mesi di gattini sgnanosi prepagati
  • attonito scrive:
    "mancati guadagni" pari a....
    pari a un bel chissenefrega!ci manca solo che cimincino a piangere meseria sullo stile delle major disco/cinematogrfiche con la storiella dele "mancato guiadagno".A costa X, B Costa Y, con Y piu piccolo di B e A quasi uguale a B... secondo voi cosa sceglie l'utente medio?
  • Luther_Blissett scrive:
    Sms truffa
    Nell'era degli smartphone "always on" con tariffa flat, pagare gli sms è una vera truffa.Dunque, se:1) un sms "pesa" 140 bytes2) un sms costa diciamo 0,15 eurocent3) tutti i carrier offrono tariffe flat da 1Gb/mese a diciamo 9 Euro4) 1Gb contiene (arrotondando) 1 miliardo di bytes.Ne consegue che:ipotesi 1) un sms dovrebbe costare 0,00000126 euro l'unoipotesi 2) una tariffa flat da 1Gb/mese dovrebbe costare 1.071.428 EuroAlla luce di tutto ciò care telco, fottetevi
    • Tsumi scrive:
      Re: Sms truffa
      Ricordo un vecchio articolo (forse proprio su PI) che comparava i costi degli SMS con i costi di download delle fotografie del telescopio Hubble (ed anche in quel caso il secondo costava parecchio di meno :D)
  • Skywalker scrive:
    160 Bytes
    Se inviare 160 Bytes costa 0.12 Euro, quanto dovrebbe costare inviare una banale foto da 3MiB?Per chi non era forte con le proporzioni: 2.359 Euro.No, no, non avete letto male: Duemilatrecentocinquantanove Euro!Ognuno ne tragga le dovute conseguenze...
  • il solito bene informato scrive:
    in questo caso è vero...
    <i
    In questo senso sembra voler ricalcare i discorsi sulla pirateria dei detentori dei diritti sui contenuti, comparando quasi ogni messaggio inviato su questi circuiti ad un mancato SMS pagato. </i
    OVVIO!le chattate che mi faccio su Viber (spesso anche conversazioni a voce), su Skype o Imo. Quando devo mandare un SMS, invece (perché ho anche amici con quei cellulari con lo schermo bicolore e i tasti... Che sfigati!) cerco di stare super-stringato e di mettere tutte le informazioni nei 160 caratteri.Care TLC (che non sono T-boz, Left eye e Chilli e neanche Tender Love & Care) mettiamola in questo modo: non siete in perdita, è solo che avete magnato fino ad oggi! un messaggio da 140 byte 10-15 centesimi? Ladri...
  • Franz scrive:
    Solo una scusa per lucrare ancor di più
    Mi sembra che i gestori abbiano tutto da guadagnare con queste Apps: + Smartphones venduti, + flat internet. A me pare solo una scusa per aumentare il costo delle Flat, che sono già molto alte.
  • Rizzo Master scrive:
    NON ROMPESSERO
    Tanto per cominciare il prezzo di un SMS è FOLLE, e poi se da un lato con queste app ci stanno perdendo, dall'altro ci stanno guadagnando con i piani dati (che ricordiamolo, si fanno pagare profumatamente).E' semplice evoluzione dei mezzi di comunicazione.
  • pollolo scrive:
    E questo e niente
    I discorsi che si sentono fare dagli operatori TLC sono del tipo:Ci sara sempre meno voce e piu dati. I dati cotano troppo e gli operatori non sono contenti perche dicono che i dati crescono in modo esponenziale e loro non riscono a stare dietro alla domanda crescente. Allora la soluzione e chiedere un contributo a Google, FB, ecc per sostenre i costi della rete.In sostanza Telecom e co. vendono agli utenti connettivita, ma sperano con tutto il cuore che questi non la usino, se no per loro e un costo.
  • Pasta Pizzeria scrive:
    ladri
    Ecco cosa sono gli utilizzatori di queste apps...rubano il pane dalla tavola degli onesti operatori tlc e basta
    • Pasta alla Pirateria scrive:
      Re: ladri
      - Scritto da: Pasta Pizzeria
      Ecco cosa sono gli utilizzatori di queste
      apps...rubano il pane dalla tavola degli onesti
      operatori tlc e
      pastafixed.E buon appetito.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: ladri
        - Scritto da: Pasta alla Pirateria
        - Scritto da: Pasta Pizzeria

        Ecco cosa sono gli utilizzatori di queste

        apps...rubano il pane dalla tavola degli onesti

        operatori tlc e

        pasta

        fixed.
        E buon appetito.evviva la pasta alla puttanesca!!!
    • Franz scrive:
      Re: ladri
      Oddio....se gli operatori tcl in Italia dovessero campare con l'arcaico sistema degli "short messages" (SMS), possono anche cambiar mestiere!!! E' sempre la solita storia in questo paese: Ricerca 0, Tecnologie Vecchie da cui trarre massimo profitto a costo 0. Se fosse per Telecom & co, saremmo ancora al GSM. Rode non poter lucrare più sugli MMS (mai apprezzati,anche nel passato, per il loro prezzo proibitivo) sulle Videochiamate (occorre aprirsi un mutuo per una chiamata di 3 minuti). Ora che vedono l'ultimo business per adolescenti brufolosi svanire (SMS)cominciano a maledire le Apps....Che PIETA'.
  • schiatt scrive:
    ogni sms pagato è un sms rubato
    nel senso che il prezzo che le compagnie fanno pagare all'utente è incredibilmente alto rispetto al servizio reso. Quindi hanno rendite assurde che devono calare per forza nel tempo
    • Paolo scrive:
      Re: ogni sms pagato è un sms rubato
      - Scritto da: schiatt
      nel senso che il prezzo che le compagnie fanno
      pagare all'utente è incredibilmente alto rispetto
      al servizio reso. Quindi hanno rendite assurde
      che devono calare per forza nel tempoEh si. Di fatto costano oltre 150 al megabyte, una cosa OSCENA.
Chiudi i commenti