Memory Stick Pro Duo da 4 e 8 GB entro il 2006

Sony amplia la sua offerta di Memory Stick con due nuovi modelli extra-large dedicati alle videocamere e alle PSP


Las Vegas (USA) – La Playstation Portable , grazie alle funzionalità aggiuntive e ai programmi amatoriali, si è evoluta dal suo semplice ruolo di dispositivo videoludico per diventare un lettore multimediale di file audio e video. Ciò che veramente manca alla piccola di casa Sony è una dotazione di memoria adeguata . I 32 MB forniti in bundle con l’acquisto della console servono a ben poco; giusto qualche salvataggio, un paio di MP3 e poco altro e la memory card di default risulta piena.

Per questo motivo, nel corso dei mesi successivi al lancio, Sony ha presentato Memory Stick da 1 e 2 GB nelle quali memorizzare grossi file video o intere discografie. Ora, per venire incontro a chi ha necessità di maggiore spazio di memoria, l’azienda ha deciso di commercializzare entro il 2006 due nuove schede Memory Stick Pro Duo da ben 4 e 8 GB . Le due schede, presentate nel corso del CES 2006, avranno la possibilità di essere impiegate in diversi ambiti e in diversi prodotti, ovviamente marchiati Sony, come videocamere, macchine fotografiche e telefoni cellulari, oltre che nella PSP.

Il prezzo? Non vi sono ancora dichiarazioni ufficiali da parte della società giapponese ma, con buone probabilità, le due schede non saranno per niente economiche . Ciò che si augurano gli utenti è di poter notare una flessione dei prezzi delle schede con capacità inferiori, al momento del lancio delle nuove memorie. Se il mercato dovesse continuare a richiedere le costose memory card di Sony è ragionevole pensare che il sogno dei videogiocatori, ovvero la Playstation Portable con disco fisso integrato, possa rimanere per sempre e solo un miraggio .

Dario Panzeri

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ben 3 distro
    Mi ha consigliato di scegliere tra questi:- Fedora- Ubuntu- Debianal momento uso Ubuntu (prima usavo Debian) ma non mi hanno ancora dato un motivo per passare definitivamente su una di loro.^_^
  • Anonimo scrive:
    LINUX INDOLORE
    Premetto che chi scrive non sa un H di Linux, ma si accingerà presto a cambiare vita. L'unica cosa che mi sta trattenendo è la necessità di creare partizioni dedicate ecc. ecc..Nel mio navigazio mi sono imbattuto in questo:http://dev.dynebolic.org/che preannuncia (vedi news) questo:http://dev.dynebolic.org/si tratta di una distribuzione LIVE completamente autosufficiente e operativa.Per quello che mi riguarda appena pronta (non + beta) la provo.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX INDOLORE
      Dimenticavochi ci lavora è Italiano al 100%....
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX INDOLORE
      - Scritto da: Anonimo
      Premetto che chi scrive non sa un H di Linux, ma
      si accingerà presto a cambiare vita. L'unica cosa
      che mi sta trattenendo è la necessità di creare
      partizioni dedicate ecc. ecc..

      Nel mio navigazio mi sono imbattuto in questo:

      http://dev.dynebolic.org/

      che preannuncia (vedi news) questo:

      http://dev.dynebolic.org/

      si tratta di una distribuzione LIVE completamente
      autosufficiente e operativa.

      Per quello che mi riguarda appena pronta (non +
      beta) la provo.Knoppix è live, derivata da debian, e va benissimo
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX INDOLORE
        - Scritto da: Anonimo
        Knoppix è live, derivata da debian, e va benissimonon oso mettere in dubbio la tua affermazione, non ho informazioni ne esperienza al riguardo.Ma quello che mi attrae è il contesto in cui opera lo/gli sviluppatori.Musica, editing video, grafica per pura passione, cioè non a fini commerciali...... questo mi rimanda molto ai primi entusiasmi amighiani.Insomma mi ispira e poi provare in questo caso non costa proprio nulla ne in termini economici ne in termini di "sacrificare" partizioni sull'HD. Ad ogni modo a me basta sapere che potenzialmente esostono alternative a winzozz, quindi ben vengano Knoppix e affiniNel caso lo provassi, visto che hai + esperienza di me, mi piacerebbe sapere la tua obiettiva impressione.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX INDOLORE
          Promette bene finalmente un po di aria fresca
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX INDOLORE
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Knoppix è live, derivata da debian, e va
          benissimo

          non oso mettere in dubbio la tua affermazione,
          non ho informazioni ne esperienza al riguardo.
          Ma quello che mi attrae è il contesto in cui
          opera lo/gli sviluppatori.
          Musica, editing video, grafica per pura passione,
          cioè non a fini commerciali...... questo mi
          rimanda molto ai primi entusiasmi amighiani.
          Insomma mi ispira e poi provare in questo caso
          non costa proprio nulla ne in termini economiciLo stesso si può dire di molte distribuzioni Linux... Knoppix compresa...
          ne in termini di "sacrificare" partizioni
          sull'HD. Lo stesso si può dire di tutte le distribuzioni live...La specificità di Dynebolic è che è orientata al settore multimediale. Però tieni conto che l'utilizzo di una live è piuttosto scomodo, quindi viene ristretto o per recovery di emergenza o per provare Linux. In quest'ultimo caso provare anche i programmi che si vorrebbero utilizzare è una cosa in più, ma non è strettamente necessario.
  • Anonimo scrive:
    Che minchiate.
    Linus sta facendo conca...come si dice dalle mie parti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che minchiate.
      - Scritto da: Anonimo
      Linus sta facendo conca...come si dice dalle mie
      parti.E tu che ci guadagni o ci perdi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Che minchiate.

        E tu che ci guadagni o ci perdi?Ci perde Linux. Troppi lamer lo stanno usando. Maledetti loro e quando hanno fatto le interfaccie grafiche.
  • Anonimo scrive:
    notebook
    con Windows Vista e Linux preinstallati.Chissà se lo vedrò?
    • Anonimo scrive:
      Re: notebook
      A me piacerebbe vedere un portatile moderno con Linux preinstallato e configurato a dovere, magari con una distro seria come Debian (così la gente capirà il vantaggio dei pacchetti, sia dal punto di vista dell'installazione da internet, sia da quello dell'aggiornamento - un solo comando per aggiornare TUTTI i programmi installati) o ancor meglio Ubuntu... senza Windows.Soprattutto, con supporto al frequence scaling della tecnologia centrino abilitato nel kernel (Debian l'ho installato sia sul fisso, dove funziona alla perfezione, sia sul portatile, dove però il processore sta costantemente al 100%; ho provato a ricompilare il kernel, ma non essendo molto esperto, ho causato un bel kernel panic :$).
  • Anonimo scrive:
    linux dei sogni
    tra un po ci saranno le distro orientate verso...i muratorii sartii fruttivandolii tabaccaie anche i porno attori...ah ah ah tanto e' portabileah ah ah ah
  • Anonimo scrive:
    C'hanno azzeccato
    Con me c'hanno azzeccato, uso una Fedora e questa mi è stata consigliata
    • Anonimo scrive:
      Re: C'hanno azzeccato
      è piu' strano quando usi gentoo :) a me ha matchato
      • Anonimo scrive:
        Re: C'hanno azzeccato
        - Scritto da: Anonimo
        è piu' strano quando usi gentoo :) a me ha
        matchatoIdem per debian, ho il leggero sospetto che ricavi il risultato dal browser :)
        • Anonimo scrive:
          Re: C'hanno azzeccato
          No, ha risposto Debian anche a me e ho effettivamente installato Debian (anche se l'attuale Sarge sembra avere qualche piccolo problemino), ma ora sto su win in un'altra macchina.
          • Anonimo scrive:
            Re: C'hanno azzeccato
            - Scritto da: Anonimo
            No, ha risposto Debian anche a me e ho
            effettivamente installato Debian (anche se
            l'attuale Sarge sembra avere qualche piccolo
            problemino), ma ora sto su win in un'altra
            macchina.Ho ripetuto il test allargando un po' le maglie delle pretese (che m'importa di usare deb o rpm? uso indistintamente entrambi), e il cerchio si e' allargato enormemente, le domande effettivamente sono un po' generiche e sembrano calibrate per l'utente comune.Chiaro che il test non e adatto a me, ex amighista, ex slackwerista, ex-altre-distribuzioni-varie, penso che la scelta la devo fare da me ma ancora non ho i criteri per farla;l'unica cosa importante che ho in mente e' che voglio settare per bene l'installazione, spostarci quanto materiale possibile e reinstallare tutto meno possibile (una installazione che duri a lungo insomma);il fine ultimo sarebbe in qualche anno di riuscire a ridurre notevolmente l'uso di win e di molte applicazione specifiche e poterne fare a meno quando necessario senza pero' perdere certe comodita' e prestazioni che rendono il sistema rapido per l'uso (non intendo prestazioni cpu).La scelta era andata su Debian da installare e collaudare in gran parte per i lunghi tempi che passano fra il rilascio di una nuova versione che mi consentirebbe di vivere a lungo con la stessa installazione.
    • J.L.Picard scrive:
      Re: C'hanno azzeccato
      Yeah!Ubuntu :) ha indovinato..sto usando la distrubuzione adatta a me a quanto pare :)
    • ChyXeN scrive:
      C'hanno azzeccato
      Pazzesco!! Mi ha azzeccato la Kubuntu, che sto attualmente usando come distro Linux, e come prima proposta!! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: C'hanno azzeccato

      Con me c'hanno azzeccato, uso una Fedora e questa
      mi è stata consigliataAnche con me c'hanno preso."The solution: rm -rf /".
    • Anonimo scrive:
      Re: C'hanno azzeccato
      - Scritto da: Anonimo
      Con me c'hanno azzeccato, uso una Fedora e questa
      mi è stata consigliataBeh, a me ha consigliato una suse, ma avevo una kubuntu in prova....(sono un utonto, ebbene si) che mi stava dando sui nervi con permessi e menate varie, va bene che non sono root, ma il disco esterno usb fammelo aprire....insomma, adesso vi scrivo da una suse 10 e....mi piace caxxo!
    • Anonimo scrive:
      Re: C'hanno azzeccato
      Anche con me ci ha azzeccato è da più di un anno che uso Mandriva (già Mandrake) e ne sono entusiasta.PS. non c'è trucco il test l'ho fatto collegandomi con Windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: C'hanno azzeccato
      Anche con me ha trovato tre distribuzioni che sto usando o uso: Debian, Mepis, Ubuntu.
  • Anonimo scrive:
    Ma c'è ancora qualcuno che usa...
    quel sistema operativo a caratteri vecchio di 20 anni?mapperfavore, ci sono alternative commerciali a windows molto più intelligenti di quello unix figlio dei fiori camuffato da SO grafico
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma c'è ancora qualcuno che usa...
      - Scritto da: Anonimo
      quel sistema operativo a caratteri vecchio di 20
      anni?

      mapperfavore, ci sono alternative commerciali a
      windows molto più intelligenti di quello unix
      figlio dei fiori camuffato da SO graficoEh si, per esempio MacOS/X, cioe' uno unix figlio dei fiori cammuffato da SO grafico ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma c'è ancora qualcuno che...
      - Scritto da: Anonimo
      quel sistema operativo a caratteri vecchio di 20
      anni?il software libero è come il vino. Con l'età migliora
      mapperfavore, ci sono alternative commerciali a
      windows molto più intelligenti di quello unix
      figlio dei fiori camuffato da SO graficoperò non sono gratismeglio i figli dei fiori
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma c'è ancora qualcuno che...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        quel sistema operativo a caratteri vecchio di 20

        anni?

        il software libero è come il vino. Con l'età
        miglioraAnche Windows è come il vino: con l'età tende a diventare aceto.

        mapperfavore, ci sono alternative commerciali a

        windows molto più intelligenti di quello unix

        figlio dei fiori camuffato da SO grafico

        però non sono gratis

        meglio i figli dei fiori

        Vabbè dai, si vedeva lontano un miglio che un misero tentativo di accendere un bel flammone.
    • GuN_jAcK scrive:
      Re: Ma c'è ancora qualcuno che usa...
      - Scritto da: Anonimo
      quel sistema operativo a caratteri vecchio di 20
      anni?

      mapperfavore, ci sono alternative commerciali a
      windows molto più intelligenti di quello unix
      figlio dei fiori camuffato da SO graficoma tu quanto puoi essere troll?...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma c'è ancora qualcuno che usa...
      - Scritto da: Anonimo
      quel sistema operativo a caratteri vecchio di 20
      anni?Quale?Un OS testuale che risale alla meta' degli anni '80, hmm... il DOS era uscito prima, mi sa che non e' quello :D Varthall
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma c'è ancora qualcuno che usa...
      - Scritto da: Anonimo
      quel sistema operativo a caratteri vecchio di 20
      anni?

      mapperfavore, ci sono alternative commerciali esatto.
    • sathia scrive:
      Re: Ma c'è ancora qualcuno che usa...
      - Scritto da: Anonimo
      quel sistema operativo a caratteri vecchio di 20
      anni?
      Please select your language from the list below[ ]Take the test in English[ ]Take the test in Norwegian[x] Call clipper
  • Anonimo scrive:
    Roba da bimbi lameroni
    non c'è che dire: ora nel mondo linux mancano solo barbie e le tartarughe ninja... e la fuffa è servita (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da bimbi lameroni
      - Scritto da: Anonimo
      non c'è che dire: ora nel mondo linux mancano
      solo barbie e le tartarughe ninja... e la fuffa è
      servita (rotfl)Per forza, non avendo worm, virus, crash, BSOD ecc da rincorrere, i sistemisti GNU/Linux si annoiano.
    • GuN_jAcK scrive:
      Re: Roba da bimbi lameroni
      - Scritto da: Anonimo
      non c'è che dire: ora nel mondo linux mancano
      solo barbie e le tartarughe ninja... e la fuffa è
      servita (rotfl)do you know troll?(troll)
  • Anonimo scrive:
    Non serio
    Sono amante della slackware ed ho scritto tutto slackware based tranne il formato dei pacchetti in cui ho scritto "non importa", mi ha consigliato Red Hat e Suse.Poco serio.
    • berlin scrive:
      Re: Non serio

      Sono amante della slackware ed ho scritto tutto
      slackware based tranne il formato dei pacchetti
      in cui ho scritto "non importa", mi ha
      consigliato Red Hat e Suse.

      Poco serio.A me ha consigliato nell'ordine: gentoo, archlinux e slackware. Come dire: ci ha preso in pieno, visto che uso arch da ormai più di un anno.Comunque, un giochetto.Berlin
      • shiba89 scrive:
        Re: Non serio
        - Scritto da: berlin

        Sono amante della slackware ed ho scritto tutto

        slackware based tranne il formato dei pacchetti

        in cui ho scritto "non importa", mi ha

        consigliato Red Hat e Suse.



        Poco serio.

        A me ha consigliato nell'ordine: gentoo,
        archlinux e slackware.
        Come dire: ci ha preso in pieno, visto che uso
        arch da ormai più di un anno.
        Comunque, un giochetto.
        BerlinArch anch'io!!! Fantastica! :D
    • eymerich scrive:
      Re: Non serio
      Con me ha funzionato ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serio
      Con me ha indovinato: Ubuntu e Debian
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serio
      a me e' piaciuto.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Non serio
      Con me ha azzeccato subito: Slackware.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Non serio
        Cacchio allora e' colpa mia!!:D
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serio
          A me un Amiga :'( Forse non dovevo dire che amo la meditazione...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non serio
            - Scritto da: Anonimo
            A me un Amiga :'(
            Forse non dovevo dire che amo la meditazione...Bhe, fortunato, e' il miglior computer che sia mai stato creato.. (amiga)
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Non serio
            - Scritto da: Anonimo
            A me un Amiga :'(
            Forse non dovevo dire che amo la meditazione...Rotfl! (rotfl)TAD
      • NoWone scrive:
        Re: Non serio
        - Scritto da: TADsince1995

        Con me ha azzeccato subito: Slackware.

        TADAnche con me, Slack e Gentoo - uso slackware oramai da 7 anni :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serio
          - Scritto da: NoWone

          - Scritto da: TADsince1995



          Con me ha azzeccato subito: Slackware.



          TAD

          Anche con me, Slack e Gentoo - uso slackware
          oramai da 7 anni :)
          A me ha consigliato Mandrivia.... è grave?
          • NoWone scrive:
            Re: Non serio
            - Scritto da: Anonimo

            A me ha consigliato Mandrivia.... è grave?No che non è grave. :) Perchè dovrebbe essere grave?!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non serio
        Ci ha preso anche con me: Suse.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serio
      a me ha detto di spegnere il PC e di farmi una passeggiata, mi devo offendere?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serio
      anche con me Mepis in pieno ^^
    • Anonimo scrive:
      non hai letto
      - Scritto da: Anonimo
      Sono amante della slackware ed ho scritto tutto
      slackware based tranne il formato dei pacchetti
      in cui ho scritto "non importa", mi ha
      consigliato Red Hat e Suse.

      Poco serio.ma se c'è scritto che quella versione NON LA TRATTAAAaaaaaaaaaaaaaaaa
      • TADsince1995 scrive:
        Re: non hai letto
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sono amante della slackware ed ho scritto tutto

        slackware based tranne il formato dei pacchetti

        in cui ho scritto "non importa", mi ha

        consigliato Red Hat e Suse.



        Poco serio.

        ma se c'è scritto che quella versione NON LA
        TRATTAAAaaaaaaaaaaaaaaaaVeramente, come dicevo nel post poco sopra, a me l'ha trovata slack.TAD
    • francescor82 scrive:
      Re: Non serio

      Poco serio.Poco serio? D'altra parte, chi è che ha mai affermato che fosse serio? Please remember that this is not a scientific test, but a fairly "rough" test, to help aid newcomers in finding a distribution to use. We know there could have been more questions, tailored to more experienced users, but we have picked the ones we found most appropriate for newcomers. Se vuoi aiutarlo a diventare più serio, sono disposti ad accettare aiuto, immagino.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non serio

        Se vuoi aiutarlo a diventare più serio, sono
        disposti ad accettare aiuto, immagino.La figa, questa sconosciuta...
        • francescor82 scrive:
          Re: Non serio
          Sicuramente è sconosciuta a chi ha aperto il thread, che ha perso tempo a fare il test e postare il suo messaggio.==================================Modificato dall'autore il 19/01/2006 19.11.15
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serio

          La figa, questa sconosciuta...dai, evita di raccontarci i tuoi problemi =)
Chiudi i commenti