Microonde per la sicurezza

Ricerche


Roma – Arriva dalla Norhtumbria University inglese la notizia dello sviluppo di una applicazione delle microonde pensata per aumentare la sicurezza soprattutto nei trasporti, perché in grado di individuare anche eventuali armi nascoste.

“La tecnologia – ha spiegato uno dei ricercatori – è molto versatile e si adatta ad essere impegnata nel settore della sicurezza, in applicazioni mediche e industriali”. Le microonde in questo senso saranno in grado di realizzare immagini tridimensionali di quanto da loro “bombardato” a vari livelli di profondità.

Non solo, secondo i ricercatori inglesi le microonde così utilizzate, al contrario dei raggi X, non sono dannose per i tessuti biologici e dunque possono essere usate anche per “perquisire” uomini e passeggeri.

Molto comunque rimane da fare per abbassare i costi delle apparecchiature necessarie e velocizzare la produzione delle immagini. Ci vorranno ancora molti mesi, peraltro, prima di ottenere i primi ologrammi a sufficiente definizione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • uccio2 scrive:
    Re: curiosità....
    - Scritto da: Anonimo
    secondo voi, può un decoder
    intercettare segnali Wi-Fi???
    :|
    a me la cosa puzza un po'!
    - un oggetto senza fili (telefono, spy cam, modem ecc ecc) serve per inviare segnali via etere ad una certa frequenza.- un decoder serve per ricevere segnali via etere ad una certa frequenza e DE-CODE (ificarli) Perchè mai un decoder TV non potrebbe ricevere i segnali di una spycam e spararli sul monitor?? Evidentemente viaggiano sulla stessa frequenza!==================================Modificato dall'autore il 21/04/2004 14.47.03
  • Anonimo scrive:
    avete qualche link interessante
    di qualche webcam bizzarra?
  • Anonimo scrive:
    Re: curiosità....
    wireless, ossia senza fili, ossia radio. Ho delle cuffie "wireless", mica sono wi-fi! Sono senza fili, punto. Chiaro?
  • Anonimo scrive:
    Re: curiosità....
    - Scritto da: Anonimo
    compagnero "wireless" significa senza fili
    non "in standard 802.11e"
    hasta il pueblo del uairlesssono quello di primama chi ha parlato di 802.11a, 802.11g ? wireless se è per questo è anche 802.16 e altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: curiosità....
    compagnero "wireless" significa senza fili non "in standard 802.11e"hasta il pueblo del uairless
  • TADsince1995 scrive:
    Re: dal messaggero
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    la spegazione tecnica:

    "In pratica, hanno ricostruito gli

    investigatori, la frequenza del
    computer del

    condomino ha intercettato quelle delle

    telecamere segrete"

    beh se questi sono gli investigatori i

    voyeur possono stare tranquilli....

    forse si riferiscono al fatto che le attuali
    CPU vanno a fior di GHZ:DSTRAROTFL!!! :DSi, la frequenza è dotata di coscienza propria e ha intercettato le altre frequenze... Specialmente la frequenza del processore ha intercettato quella della telecamera e si è eccitata!!!TAD Che non osa immaginare che gente lavora alla Polizia Postale...
  • Anonimo scrive:
    Re: dal messaggero
    - Scritto da: Anonimo
    la spegazione tecnica:
    "In pratica, hanno ricostruito gli
    investigatori, la frequenza del computer del
    condomino ha intercettato quelle delle
    telecamere segrete"
    beh se questi sono gli investigatori i
    voyeur possono stare tranquilli....forse si riferiscono al fatto che le attuali CPU vanno a fior di GHZ:D
  • Anonimo scrive:
    Re: curiosità....
    - Scritto da: Anonimo


    E chi ha detto che erano wi.fi? Magari era
    una normalissima frequenza uhf"Mi riferisco al caso della cam wireless installata nella toilette di uno studio professionale a Roma.""La disponibilità di nuove e potenti tecnologie wireless, da anni sul mercato, l'eccezionale... "
  • Anonimo scrive:
    Re: luddist
    - Scritto da: Anonimo
    vai te in Cina. Quando troverai su Google le
    foto del b##o del c##o della tua ragazza e
    la riconoscerai da quanto è aperto
    allora sarai contento spero.ma che c'entra?loro criticano la tecnologia e non la mente malata di coloro che la utilizzano, questo era il mio disappunto.e come dire che le auto sono il male della nostra società...
  • Anonimo scrive:
    dal messaggero
    la spegazione tecnica:"In pratica, hanno ricostruito gli investigatori, la frequenza del computer del condomino ha intercettato quelle delle telecamere segrete"beh se questi sono gli investigatori i voyeur possono stare tranquilli....
  • Anonimo scrive:
    dal corriere della sera di oggi
    CRONACHEE' stata la donna a dare il via alle indaginiWebcam in bagno per spiare moglie e amicheDenunciato un catanese di 40 anni: assisteva dall'ufficio via internet alle docce fatte in casa dalla compagna e le ospitiCATANIA - Spiava la moglie e le amiche con tre micro telecamere piazzate nel bagno. Le guardava via Internet dal computer dell'ufficio, e scambiava sempre sul Web i propri filmati con altri video amatoriali. A smascherarlo è stata proprio la moglie, che ha avvertito il 113. Lui è un libero professionista quarantenne, di Catania: denunciato per interferenza nella vita privata e per trattamento illecito di dati personali, rischia una condanna compresa tra tre mesi e quattro anni di reclusione. La moglie è una giovane straniera che spesso ospitava amiche connazionali durante la loro permanenza a Catania.A dare il via alle indagini è stata proprio la moglie. Mentre faceva le pulizia di casa ha notato una delle telecamere, che erano murate nella parete. Pensando che fosse opera di sconosciuti ha chiamato subito la polizia, telefonando al 113. Gli agenti delle volanti hanno fatto intervenire i loro colleghi del settore poste e telecomunicazioni. Gli investigatori hanno trovato subito che le tre telecamere erano collegate al computer di casa che, tramite una Lan, trasmetteva le immagini su Internet, ad un sito privato al quale si collegava suo marito. La polizia si è quindi recata nell' ufficio, dove il libero professionista stava lavorando, sequestrandogli anche un computer portatile. Gli investigatori hanno trovato dei file di archivio con le registrazioni di filmati delle docce fatte dalla donna e dalla sue amiche.La moglie dell'indagato non lo ha denunciato, ma le altre giovani donne straniere hanno presentato querela e per questo l' uomo è stato denunciato in stato di libertà.
  • Anonimo scrive:
    Re: Peccato
    - Scritto da: Anonimo
    Io per un po' almeno avrei fatto finta di
    niente e le avrei guardato la patata, almeno
    per qualche giorno giusto per farmi un'idea.
    Ma magari non era neanche buona, in tal caso
    ha fatto bene!Concordo!!! :p :p :p :D ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Peccato
    - Scritto da: Anonimo
    Io per un po' almeno avrei fatto finta di
    niente e le avrei guardato la patata, almeno
    per qualche giorno giusto per farmi un'idea.
    Ma magari non era neanche buona, in tal caso
    ha fatto bene!:|:|:|:|:
  • Anonimo scrive:
    Peccato
    Io per un po' almeno avrei fatto finta di niente e le avrei guardato la patata, almeno per qualche giorno giusto per farmi un'idea. Ma magari non era neanche buona, in tal caso ha fatto bene!
  • Anonimo scrive:
    Re: luddist

    ma andate in Cina va la!vai te in Cina. Quando troverai su Google le foto del b##o del c##o della tua ragazza e la riconoscerai da quanto è aperto allora sarai contento spero.
  • Anonimo scrive:
    Re: ogni tecnologia
    - Scritto da: Anonimo



    bisogna farsene una ragione: i
    telefonini

    fanno foto e adesso anche filmati, una
    cam

    si nasconde nel bottone della giacca,

    che si fa? perquisiamo tutti come

    all'ingresso della cerimonia degli
    oscar?



    Ai concerti (non solo rock) lo fanno
    specialmente
    con i registratori, ma anche con le
    telecamere

    Omonimocerto, visto che una registrazione fatta fra migliaia di perzone urlanti, con quello che ti si agita davanti, il vicino che urla e il palco laggiù , con la rockstar grossa come un pollice, rischia di togliere mercato ai DVD del backstage realizzati da registi professionisti !ma che vadano......
  • Anonimo scrive:
    Re: curiosità....
    - Scritto da: Anonimo
    secondo voi, può un decoder
    intercettare segnali Wi-Fi???
    :|
    a me la cosa puzza un po'!


    aLbeRtoE chi ha detto che erano wi.fi? Magari era una normalissima frequenza uhf
  • Anonimo scrive:
    Re: ogni tecnologia

    bisogna farsene una ragione: i telefonini
    fanno foto e adesso anche filmati, una cam
    si nasconde nel bottone della giacca,
    che si fa? perquisiamo tutti come
    all'ingresso della cerimonia degli oscar?
    Ai concerti (non solo rock) lo fanno specialmentecon i registratori, ma anche con le telecamereOmonimo
  • Anonimo scrive:
    curiosità....
    secondo voi, può un decoder intercettare segnali Wi-Fi???:|a me la cosa puzza un po'! aLbeRto
  • Anonimo scrive:
    ogni tecnologia
    porta con se fattori positivi e negativioccorre farci l'abitudinemi immagino che quando iniziavano a diffondersi i telefoni ci saranno stati quelli che protestavano perchè così chiunque può farti degli scherzi, telefonarti di notte, controllare se sei in casa etcè vero, ma mi sembra sopravviviamo benissimo.bisogna farsene una ragione: i telefonini fanno foto e adesso anche filmati, una cam si nasconde nel bottone della giacca, che si fa? perquisiamo tutti come all'ingresso della cerimonia degli oscar?
  • Anonimo scrive:
    Re: luddist
    - Scritto da: HotEngine
    C'è sempre qualcuno che non riesce ad
    avere una chiara visione della realtà
    eh?meno seghe mentali, paranoie etc.andate a femmine
  • Anonimo scrive:
    Re: Sleepy Nuts, pop. 192
    - Scritto da: Anonimo
    Mi fai un esempio, uomo escluso, di uno di
    questi "molti"
    primati dotati di pollice opponibile?Quelli che vanno allo stadio ogni domenica a prendere delle sane legnate dai poliziotti, per esempio. O quelli che al G8 andavano in giro col passamontagna... nessuna tassonomia, con tutta la buona volontà, potrebbe farli rientrare nel novero dell'umanità.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sleepy Nuts, pop. 192
    La tua argomentazione è inconsistente. Si può facilmente ribaltare su chi vive preoccupandosi di problemi inesistenti, il che per giunta ha anche un nome in psichiatria.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sleepy Nuts, pop. 192
    Ne ammazza più una chiacchiera della spada.......
  • Anonimo scrive:
    Re: Sleepy Nuts, pop. 192
    - Scritto da: Anonimo

    Il fatto è che la tendenza a non
    farsi i c@zzi propri è
    antropologicamente connaturata
    all'umanità, ed anche a molti primati
    dotati di pollice opponibile, Mi fai un esempio, uomo escluso, di uno di questi "molti"primati dotati di pollice opponibile? Nel caso postali anche al national geographic.Per il resto direi che tu sia un campione nel banalizzare i problemi, anzi, nel non vederli proprio.
  • HotEngine scrive:
    Re: luddist
    - Scritto da: Anonimo
    ma andate in Cina va la!C'è sempre qualcuno che non riesce ad avere una chiara visione della realtà eh?
  • HotEngine scrive:
    Re: Sleepy Nuts, pop. 192
    - Scritto da: Anonimo
    Se il signor luddist avesse trascorso la sua
    esistenza in un paesino di duecento anime,
    saprebbe benissimo che la privacy è
    solo una pia illusione. In un average rural
    village italico tutti sanno i c@zzi di tutti
    fino ai più reconditi dettagli, senza
    bisogno di ammennicoli tecnologici. Il tutto
    peggiorato dalle scarse capacità deiUn conto è 'il mormorio' di fatti personali di bocca in bocca (non verificabili e probabilmente spesso creazione di pura fantasia), un altro sono immagini CHIARE della propria privacy... C'è un abisso, amico mio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sleepy Nuts, pop. 192
    - Scritto da: Anonimo
    beni di lusso) trasformandoli in perle ai porcianche i porci hanno un'anima...
  • Anonimo scrive:
    luddist
    "Ma, per favore, smettiamola di propagandare le nuove tecnologie come un ineluttabile mezzo di progresso: portano con sé vantaggi e pericoli, aprendo scenari difficili da gestire e forse ingestibili."ma andate in Cina va la!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sleepy Nuts, pop. 192
    Eh però che bell'intervento
  • Anonimo scrive:
    Sleepy Nuts, pop. 192
    Se il signor luddist avesse trascorso la sua esistenza in un paesino di duecento anime, saprebbe benissimo che la privacy è solo una pia illusione. In un average rural village italico tutti sanno i c@zzi di tutti fino ai più reconditi dettagli, senza bisogno di ammennicoli tecnologici. Il tutto peggiorato dalle scarse capacità dei vari latori di notizie e pioneri dilettanti del metodo deduttivo, dalla tendenza all'aggiunta o invenzione di sana pianta di dettagli scabrosi e piccanti, dalla inesistente cultura che regolarmente porta a scambiare fischi per fiaschi, roma per toma, corna per corna. Alla fin fine, le immagini rubate almeno non mentono, non distorcono e non ingigantiscono (ROFL).Il fatto è che la tendenza a non farsi i c@zzi propri è antropologicamente connaturata all'umanità, ed anche a molti primati dotati di pollice opponibile, oltre a numerosi felidi e mustelidi. Questi animali mettono in atto qualsiasi tipo di strategia pur di appagare le proprie pulsioni, e normalmente ci riescono senza attendere che qualche deus ex machina regali loro i videotelefoni della fantascienza o la vista a raggi X di nembo kid. C'è sempre qualche imbecille pronto ad usare male questa o quella tecnologia a causa delle proprie turbe psichiche, come vi sono altri imbecilli disposti per avidità a sciupare l'esclusività di un prodotto o di una idea (che è già un enorme valore aggiunto, come insegna il mercato dei beni di lusso) trasformandoli in perle ai porci: il che non giustifica in alcun modo gli alti lai contro il progresso. Progresso che non significa mera disponibilità di oggetti nuovi e maravigliosi, ma soprattutto consapevolezza e capacità di integrarli nella nostra esistenza, migliorandola, rendendola meno faticosa, più comoda, più divertente anche. Tale capacità non si può certo comprare in bundle col nuovo telefonino, ed è quindi ineluttabile che chi non è dotato di fantasia creativa, luoghi mentali forti e capacità evolutiva del pensiero sia destinato a soccombere al progresso.
  • opazz scrive:
    Si ma tanto..
    ..le vendono su ebay a 50 euro, oppure se si va ad una fiera dell'elettronica come quelle di forli e faenza, se ne trova a vagoni..Secondo me è tanto che è diffusa questa pratica, ce se ne accorge però soltanto adesso, che oramai si vive di Wireless e quindi può capitare che qualcosa di non starndard intralci altre cose standard e il gioco "è presto fatto"..
Chiudi i commenti