Microsoft, anche il copiaincolla è un servizio

Redmond è al lavoro su una nuova funzionalità cloud per la raccolta centralizzata di ritagli, un modo per condividere testo, URL e immagini tra i vari gadget a disposizione dell'utente

Roma – La nuova offerta cloud di Microsoft si chiama OneClip , app al momento in stato di beta interna che si prefissa l’obiettivo di semplificare la gestione centralizzata e la condivisione di “ritagli” fra dispositivi diversi. Unico requisito necessario, ovviamente, è l’utilizzo della piattaforma cloud di Redmond.

Con OneClip anche le operazioni di copia e incolla diventano insomma una “clipboard come servizio”, un modo per risparmiare operazioni macchinose o lo sforzo di memoria necessario a ricordare porzioni di testo, citazioni, numeri di telefono e quant’altro e affidare il gravoso compito al computing tra le nuvole di Microsoft.

In realtà OneClip è in grado di salvare e riconoscere diverse tipologie di contenuti , si va infatti dal semplice testo agli URL di un sito Web passando per le immagini, i numeri telefonici, indirizzi e via elencando. La capacità di condivisione è “universale”, visto che a regime OneClip dovrebbe essere disponibile per PC Windows (10?) e gadget mobile equipaggiati con Android, iOS o Windows Phone/10 Mobile.

Un’altra agevolazione che Microsoft vorrebbe proporre a favore dei propri utenti è un assistente personale professionale, progetto su cui è a lavoro Bill Gates in persona e che dovrebbe chiamarsi Office Now.
Stando alle ultime indiscrezioni sul nuovo software (o servizio cloud?), Office Now sarà accessibile su PC e gadget mobile e avrà la capacità di organizzare al meglio la giornata lavorativa accedendo a tutti i dati dell’utente, identificando e smistando le email, fornendo le indicazioni geografiche per raggiungere un meeting, organizzare riunioni, accedere a una conferenza audio remota e altro ancora.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Uto Uti scrive:
    Mobili
    Lo sapevo che prima o poi tornava l'economia vera, quella delle cse che si fanno con le mani. E chi meglio dei maestri mobilieri della Brianza ci può rappresentare in questo settore? Altro che expo porrrco Dio!
  • ottomano scrive:
    Amo i vostri titoli
    CDO(filler perchè "il corpo del messaggio è troppo corto")
Chiudi i commenti