Microsoft, bloccato il software libero

I filtri dedicati alla sicurezza delle aziende hanno inserito il sito donate.fsf.org nella blocklist di piattaforme votate al gioco d'azzardo online. Free Software Foundation chiede spiegazioni

Roma – L’errore non è passato inosservato, denunciato dai vertici della Free Software Foundation (FSF) dopo un post apparso sul sito di social news Reddit. Nel mirino è così finito il sistema di classificazione dei siti web di Threat Management Gateway , lo scudo informatico implementato da Microsoft per la sicurezza di numerose aziende dalle piattaforme fraudolente o portatrici di malware.

L’indirizzo donate.fsf.org – gestito dalla fondazione di Richard Stallman per il finanziamento volontario del software libero – è stato dunque incluso dal tool di BigM nella blocklist di siti pericolosi, in particolare quelli legati al gioco d’azzardo online . Un’associazione evidentemente curiosa, che ha portato i vertici di FSF a chiedere spiegazioni ai responsabili del colosso di Redmond.

È dunque intervenuto in prima persona l’ executive director John Sullivan, che ha inviato a Microsoft una richiesta di correzione per rimuovere l’associazione tra il sito donate.fsf.org e il gioco d’azzardo su Internet . La piattaforma per le donazioni al software libero dovrebbe invece comparire nella categoria non profit .

FSF non vuole attribuire “malizia” al blocco aziendale del sito, attendendo ansiosa una risposta ufficiale da parte della Grande M.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti