Microsoft: c'era un cinese in Juku

Redmond riconosce il plagio ma accusa un terzo, il vero sviluppatore del programma

Roma – Sembra essersi già conclusa la vicenda che vede coinvolto il programma di microblogging Plurk, popolare a Taiwan e in altri paese asiatici, e il neonato servizio di MSN China, Juku, che sembrava ricalcare troppo da vicino forme e contenuti di Plurk: Microsoft, dopo una propria indagine, ha riconosciuto il plagio.

Ad essere responsabile, spiega tuttavia Redmond, sarebbe l’azienda cinese a cui sarebbe stato appaltato il progetto. Avrebbe violato non solo il diritto d’autore di Plunk, ma anche il contratto stipulato con MSN China e la policy aziendale Microsoft in materia di rispetto della proprietà intellettuale.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • so sempre io scrive:
    Purtroppo sono molto furbi i pedofili
    E pensano che ci caschino?Usano dark net cifrate in file compressi cripati per scambiarsi i dati quando sono lontani, se sono vicini se li passano per mano o spediti come pacco postale.Sanno di essere controllati e sono peggio delle spie del kgb.Beccheranno solo qualche pervertito fesso che avrà sul computer le loro immagini e che molto probabilmente anche se volendo, non avrà mai toccato un bambino per paura di essere beccato.Quelli da fermare sono quelli che producono quel materiale, che lo immettono in rete senza nessun marchio sopra!!!Questo è solo pubblicità per far vedere che fanno qualcosa per contrastrare il peggior fenomeno che infesta il pianeta, pensate se controllassero gli allegati delle mail dello stato del vaticano cosa uscirebbe....solo quello lassù lo sa...Ma non si può fare, strano vero?
  • gomez scrive:
    mah....
    immagine pulita ho provato a farlo tempo fa con un'immagine che conteneva un messaggio steganografato, e' risultato illeggibile quindi mi sa che funziona anche per la "marcatura"... e se ci sono arrivato io figurarsi i pedoXXXXXgrafiMauro
  • Sgabbio scrive:
    Re: Usi alternativi
    oddio, se funziona come buona parte dei prodotti microsoft, chi commercia in pedoXXXXX, dormirà sogni tranquilli.
Chiudi i commenti