Microsoft e le batterie bipolari

Dai laboratori di Redmond esce una nuova tecnologia di approvvigionamento energetico capace di semplificare il montaggio delle batterie in condizioni poco agevoli

Roma – Si chiama InstaLoad ed è l’ultima trovata di Microsoft nel campo delle tecnologie per batterie, un sistema che facilita l’installazione degli accumulatori energetici riducendo nel contempo i potenziali problemi – pratici o anche di sicurezza in taluni casi specifici – derivanti dal mancato rispetto della posizione dei poli positivo-negativo.

Con InstaLoad, spiega BigM, l’utente non è più obbligato a verificare il la posizione dei suddetti poli e può installare le batterie in entrambe i sensi senza preoccuparsi delle possibili conseguenze. Sarà la circuiteria elettronica di InstaLoad a incaricarsi della corretta gestione delle batterie fornendo l’energia necessaria al funzionamento del dispositivo compatibile.

“L’installazione delle batterie non è in genere un gran problema da gestire con il supporto tecnico di per sé”, dice Microsoft presentando InstaLoad, “ma può trasformarsi in un fattore di esperienza negativo per il consumatore e di frustrazione non espressa in merito a un prodotto – riducendo la lealtà del cliente all’azienda”.

Un sistema come InstaLoad può rivelarsi utile in diverse occasioni, suggerisce Redmond, specialmente nel caso in cui sia necessario cambiare di frequente le batterie di un dispositivo o in condizioni di scarsa illuminazione . La tecnologia è compatibile con le più comuni batterie cilindriche in circolazione, ricaricabili o meno (CR123, AA, AAA, C e D) e non richiede particolari adattamenti di mercato se non la creazione dei circuiti necessari nel dispositivo da caricare.

Sempre parlando di mercato, InstaLoad ha già ottenuto il supporto di Duracell e del produttore di torce elettriche AE Light . Per l’utilizzo della tecnologia è ovviamente necessario pagare l’obolo richiesto per lo sfruttamento della sua proprietà intellettuale, anche se da Redmond garantiscono lo sfruttamento gratuito di InstaLoad nei dispositivi pensati per le persone affette da disabilità – in questo caso dovrebbe bastare l’apposizione di un logo sul case esterno del prodotto.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • johan100 scrive:
    joha millia
    Grazie alla incredibile .. ha fatto un ottimo lavoro per me, mentre ioDubbi avevano in un primo momento, ma ora sono contento che lo contattista ...Dal momento che ho promesso di scrivere della sua grande lavoro, è quiL'uomo per tutti i vostri Hacking jobs..contactawesomewebhacker@gmail.com ... non ve ne pentirete si ...grazie
  • Oscar Lepore scrive:
    Neo di Matrix vi rivela il Vangelo
    Mini libro gratuito: "Neo di Matrix vi rivela il Vangelo".Pensavate che Matrix non fosse una vera veritàPensavate che il Vangelo è solo leggendaOra scoprirete che non avete mai desiderato altro che conoscere queste cose.Dedicato agli hacker e ai fan di Matrix che vorrebbero diventare degli hacker dello spirito alla maniera di Neo di Matrixhttp://www.potenzadellacroce.net/contenuti/libri/neo_matrix_rivela_il_vangelo.html
  • Cloned scrive:
    CHI LO DICE NON LO E'
    chi è piu furbo il furbo o chi conosce il furbo....?non è che uno si alza la mattina e dice sono hacker e va al meeting e dopo è un genio eh!!hai voglia di acqua sotto ai ponti.articolo autocommemorativo.
    • ullala scrive:
      Re: CHI LO DICE NON LO E'
      - Scritto da: Cloned
      chi è piu furbo il furbo o chi conosce il
      furbo....?

      non è che uno si alza la mattina e dice sono
      hacker e va al meeting e dopo è un genio
      eh!!

      hai voglia di acqua sotto ai ponti.

      articolo autocommemorativo.Quoto...
  • Ramacciani Gabriele scrive:
    peccato
    torno nel bel Paese il week-end successivo all'evento....cavolo bella manifestazione e oltretutto vicino casa mia....peccato, sarà per il prossimo ano
    • Cloned scrive:
      Re: peccato
      COl czz mi avete clonato la carta...andate in c..hacker italiani e russi che hanno fatto la frode...potevate anche prendere la carta di uno con le palanche se da 1000 euro mi togliete 400 maledetti voi...non siete furbiPoi che cavolo volete dimostrare. Se invece di lavorare stessi a casa a farmi le seghe mentali con gli explode vedrai ci vorranno dei geni.
      • r1348 scrive:
        Re: peccato
        Con chi stai parlando scusa?
      • Difensore scrive:
        Re: peccato
        Quelli si chiamano Cracker idiota!
        • Mavala scrive:
          Re: peccato
          - Scritto da: Difensore
          Quelli si chiamano Cracker idiota!Distinzione che ormai è da definire questione di lana caprina.
          • ullala scrive:
            Re: peccato
            - Scritto da: Mavala
            - Scritto da: Difensore

            Quelli si chiamano Cracker idiota!

            Distinzione che ormai è da definire questione di
            lana
            caprina.Ma no di caprino c'è pure il piede!Sono tutti pedoterrosatanisti!
      • ullala scrive:
        Re: peccato
        - Scritto da: Cloned
        COl czz mi avete clonato la carta...andate in c..

        hacker italiani e russi che hanno fatto la
        frode...

        potevate anche prendere la carta di uno con le
        palanche se da 1000 euro mi togliete 400
        maledetti voi...non siete
        furbi

        Poi che cavolo volete dimostrare. Se invece di
        lavorare stessi a casa a farmi le seghe mentali
        con gli explode vedrai ci vorranno dei
        geni.si ma....Cambiare pusher no?
  • Dominus scrive:
    ? Perché essere hacker ?
    "Perché essere hacker, in fondo, significa soprattutto curiosità."Non proprio curiosità... Sarà voglia di mettersi in gioco, di sapere... Di ampie vedute... E di quella marcia in più "innata".
    • ullala scrive:
      Re: ? Perché essere hacker ?
      - Scritto da: Dominus
      "Perché essere hacker, in fondo, significa
      soprattutto
      curiosità."

      Non proprio curiosità... Sarà voglia di mettersi
      in gioco, di sapere... Di ampie vedute... E di
      quella marcia in più
      "innata".Di innato in questo discorso c'è solo la presunzione purtroppo e di certo la presunzione non fa "hacker"...La curiosità e la voglia (e l'umiltà aggiungo io) di imparare c'entrano eccome...La fiducia in se stessi non è "innata" e non è da scambiare con la presunzione anzi... il contrario.
    • ... scrive:
      Re: ? Perché essere hacker ?
      i ragazzini che vanno all'hackmeeting non hanno niente a che fare gli hacker, la maggior parte sono cresciuti a pane&facebook e hanno visto qualche episodio di big bang theory, visto che mo vanno di moda ste cosema non hanno niente a che fare con i veri hacker, che di solito fanno tutto tranne che fare questi patetici meeting dove vanno solo gli sfigatinon per niente il 99% dei più grandi hacker della storia sono sconosciuti ai più, la maggior parte della gente conosce solo fighette tipo mitnick o soci, che non c'entrano nientescommetto che qua i nomi di +ORC, fravia, TheOwl, G-Rom, non dicano niente a nessuno (cercare su google è troppo comodo...) , tornate a fare gli speech sul "fri softuar" e "open surs" che è meglio per tutti e lasciateci il nostro mondo senza intrusioni da parte di fighette da palcoscenico
      • lordream scrive:
        Re: ? Perché essere hacker ?
        - Scritto da: ...
        i ragazzini che vanno all'hackmeeting non hanno
        niente a che fare gli hacker, la maggior parte
        sono cresciuti a pane&facebook e hanno visto
        qualche episodio di big bang theory, visto che mo
        vanno di moda ste
        cose
        ma non hanno niente a che fare con i veri hacker,
        che di solito fanno tutto tranne che fare questi
        patetici meeting dove vanno solo gli
        sfigati
        non per niente il 99% dei più grandi hacker della
        storia sono sconosciuti ai più, la maggior parte
        della gente conosce solo fighette tipo mitnick o
        soci, che non c'entrano
        niente
        scommetto che qua i nomi di +ORC, fravia, TheOwl,
        G-Rom, non dicano niente a nessuno (cercare su
        google è troppo comodo...) , tornate a fare gli
        speech sul "fri softuar" e "open surs" che è
        meglio per tutti e lasciateci il nostro mondo
        senza intrusioni da parte di fighette da
        palcoscenicopotrei darti anche ragione se non fosse per il tono spocchioso ed irritante che hai dato alle tue argomentazioni.. definire mitnick fighetta è abbastanza grave come definire sfigati quelli che vanno agli hackmeeting.. quindi secondo le tue considerazioni stallmann che è venuto ad un HM a bologna è uno sfigato.. la crew holografyx sono sfigati.. kobayashi di sikurezza.org è sfigato.. gli ondaquadra e i s0ftpj sono degli sfigati.. o semplicemente non hai la minima idea di cio che dici e lo fai per darti un po di importanza.. forse sei tu che non sai cosa sia l'hacking e il mondo che ci gira attorno
        • ... scrive:
          Re: ? Perché essere hacker ?

          potrei darti anche ragione se non fosse per il
          tono spocchioso ed irritante che hai dato alle
          tue argomentazioni.. definire mitnick fighetta è
          abbastanza grave come definire sfigati quelli che
          vanno agli hackmeeting.. quindi secondo le tue
          considerazioni stallmann che è venuto ad un HM a
          bologna è uno sfigato.. la crew holografyx sono
          sfigati.. kobayashi di sikurezza.org è sfigato..
          gli ondaquadra e i s0ftpj sono degli sfigati.. o
          semplicemente non hai la minima idea di cio che
          dici e lo fai per darti un po di importanza..
          forse sei tu che non sai cosa sia l'hacking e il
          mondo che ci gira
          attornobello le persone di cui parli le conosco di persona da più di 10 anni, ed è una vita che non vanno più a nessun hackmeeting, io l'ultima volta li ho incontrati al moca e all'hm2002, poi il nulla, oggi all'hm ci vanno solo i comunistoidi "io so figo perché c'ho la maglia del chè" e sfigati di questo tipo, non c'è più NESSUNO della scena italiana (quella vera, non quella fatta da hj)il mio parere riguardo a mitnick e soprattutto stallmann non cambia, sono fighette da palcoscenico che non hanno dato niente, forse giusto stallmann ha fatto qualcosina di più, ma in generale sono tutti figli di papà che nella vita non hanno mai lavorato 1 giorno in vita loro, scusa ma io non posso provare ammirazione per questa gente, soprattutto quando gente come fravia (qui parliamo veramente del top del top) è venuta a mancare e nessuno ne ha parlato perché non faceva la fighetta in giro per il mondo
          • Ubunto scrive:
            Re: ? Perché essere hacker ?
            - Scritto da: ...
            bello le persone di cui parli le conosco di
            persona da più di 10 anni, ed è una vita che non
            vanno più a nessun hackmeeting, io l'ultima volta
            li ho incontrati al moca e all'hm2002, poi il
            nulla, oggi all'hm ci vanno solo i comunistoidi
            "io so figo perché c'ho la maglia del chè" e
            sfigati di questo tipo,Ah ah, ma ancora con queste storielle per nonnette rinXXXXXXXXte? NON ESISTONO i comunisti, e nemmeno i comunistoidi!-------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2010 15.21-----------------------------------------------------------
          • bubu scrive:
            Re: ? Perché essere hacker ?

            bello le persone di cui parli le conosco di
            persona da più di 10 anni, ed è una vita che non
            vanno più a nessun hackmeeting, io l'ultima volta
            li ho incontrati al moca e all'hm2002ne deduco che anche tu fai parte di quelli che vanno ai meeting......volendo fare 2+2 :-P
          • lordream scrive:
            Re: ? Perché essere hacker ?
            - Scritto da: ...

            potrei darti anche ragione se non fosse per il

            tono spocchioso ed irritante che hai dato alle

            tue argomentazioni.. definire mitnick fighetta è

            abbastanza grave come definire sfigati quelli
            che

            vanno agli hackmeeting.. quindi secondo le tue

            considerazioni stallmann che è venuto ad un HM a

            bologna è uno sfigato.. la crew holografyx sono

            sfigati.. kobayashi di sikurezza.org è sfigato..

            gli ondaquadra e i s0ftpj sono degli sfigati.. o

            semplicemente non hai la minima idea di cio che

            dici e lo fai per darti un po di importanza..

            forse sei tu che non sai cosa sia l'hacking e il

            mondo che ci gira

            attorno
            bello le persone di cui parli le conosco di
            persona da più di 10 anni, ed è una vita che non
            vanno più a nessun hackmeeting, io l'ultima volta
            li ho incontrati al moca e all'hm2002, poi il
            nulla, oggi all'hm ci vanno solo i comunistoidi
            "io so figo perché c'ho la maglia del chè" e
            sfigati di questo tipo, non c'è più NESSUNO della
            scena italiana (quella vera, non quella fatta da
            hj)
            il mio parere riguardo a mitnick e soprattutto
            stallmann non cambia, sono fighette da
            palcoscenico che non hanno dato niente, forse
            giusto stallmann ha fatto qualcosina di più, ma
            in generale sono tutti figli di papà che nella
            vita non hanno mai lavorato 1 giorno in vita
            loro, scusa ma io non posso provare ammirazione
            per questa gente, soprattutto quando gente come
            fravia (qui parliamo veramente del top del top) è
            venuta a mancare e nessuno ne ha parlato perché
            non faceva la fighetta in giro per il
            mondooramai non vado piu agli hm in italia da quando venne stallmann e sono fuori da quel mondo da un po.. conosco anche io le persone di cui sopra e magari ci conosciamo pure ^^ non ho idea di chi vada oggi agli hm e probabilmente hai ragionissima a definirli communistoidi.. era diverso quando ci andavo io.. ma mitnick è rimasto il mio idolo (parlo fino all'arresto.. il dopo non è piu condor ma solo un impiegato) rimango comunque fedele al bazaar e altri testi simili e alla vena filosofica di stallmann.. continuo a dire che anche se cambiano gli hm è un bene che ci siano.. servono a mandare avanti se non la conoscenza almeno una tradizione e una storia poco conosciuta che ha cambiato in pochi anni il mondo a partire dall'homebrew e altri posti simili
Chiudi i commenti