Microsoft e Mozilla amici per un giorno

Gli sviluppatori di alcuni fra i più importanti browser si sono incontrati informalmente per pianificare azioni comuni contro le minacce provenienti dal Web


Toronto (Canada) – Alleati per un giorno. Lo sono stati di recente gli sviluppatori dei quattro più importanti browser sulla piazza, incontratisi per affrontare – uniti – lo scottante tema della sicurezza.

Nel corso di una inedita tavola rotonda, alcuni dei responsabili della sicurezza di Internet Explorer, Opera, Mozilla/Firefox e KDE/Konqueror hanno esposto dei piani per contrastare la minaccia costituita dal phishing, dai vecchi algoritmi di cifratura e dai certificati digitali illegittimi.

Tra le idee che hanno trovato unanime consenso vi è quella di rafforzare i protocolli crittografici e accelerare la migrazione degli utenti verso il più giovane e sicuro protocollo SSLv3: gli sviluppatori di KDE hanno già eliminato il supporto a SSLv2 dall’attuale albero dei sorgenti di KDE 4, e Microsoft farà lo stesso con IE 7 .

La futura versione di IE, attesa per l’inizio del prossimo anno, sarà uno dei primi browser ad implementare alcune delle proposte emerse durante il meeting. Le due più importanti sono l’adozione di un database antiphishing e l’utilizzo di codici colore per comunicare all’utente eventuali pericoli: quest’ultima funzionalità fa sì che il browser cambi il colore di sfondo della barra dell’indirizzo nel caso in cui il sito visitato sia contenuto nella black-list antiphishing o utilizzi un certificato SSL non valido. Le attuali versioni di Firefox utilizzano questo concetto in modo più limitato, segnalando con il colore giallo le pagine protette con SSL (https://).

George Staikos, lo sviluppatore di KDE che ha organizzato l’incontro informale, sostiene di essere rimasto sorpreso dal livello di intesa raggiunto con gli altri colleghi.

“Sono molto ottimista circa il futuro della cooperazione tra gli sviluppatori di browser”, ha scritto Staikos nel proprio blog , dove è anche possibile leggere un resoconto più dettagliato della riunione. “Io spero che questo recente incontro rappresenti la base per delle buone relazioni future. Insieme possiamo realizzare nuove e straordinarie tecnologie e risolvere alcuni dei più importanti problemi che ci si pongono davanti oggi”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    5 --
    vado in UK mi arrestano???
  • bit01 scrive:
    Il carcere senza mura
    Non riesco a concepire un sistema di sorveglianza del genere. Essere pre-sorvegliato prima di compiere alcun reato. E' come se mettessi in punizione qualcuno perchè *potenzialmente* potrebbe commettere atti illeciti.Si preoccupano di curare la piaga della criminalità con queste assurdità.Perchè sono assurdità e basta. Non serviranno. Ci sarà qualcuno che le eluderà e un 11 settembre si ripeterà ancora con modalità diverse, scopi diversi e obiettivi diversi. Ma si ripeterà.E la paura si presenterà di nuovo nel futuro "sicuro" che ci vogliono costruire. S'infiltrerà tra le maglie di quella rete che vogliono "proteggere". Nascerà tra quelle tecnologie che tanto vogliono osannare.Io sono di un altro mondo allora.Io che penso che sia necessario partire dal fondo.Partire dal sanare quelle situazioni che poi portano al terrorismo, alle incomprensioni, alle guerre.Eliminare la povertà che null'altro è se non un incubatore dal quale la criminalità può attingere nuove leve. Eliminare l'ignoranza, spingere sull'educazione e il senso critico. Sullo studio e la conoscenza.Eliminare i carceri di oggi. Inutili al recupero, inutili all'educazione.Tutto il contrario insomma di quello che stanno facendo oggi i governi di mezzo mondo a partire da quello italiano. La persona ha perso il suo significato, è un numero, siamo un dato statistico, non una vita da salvaguardare e da educare. Ci vogliono già carcerati nelle nostre città, credendo di risolvere il problema e ignorando, stupidamente che il problema è da un'altra parte e non si chiama "ordine pubblico" ma "educazione pubblica".
    • Anonimo scrive:
      Re: Il carcere senza mura

      Non riesco a concepire un sistema di sorveglianza
      del genere. Essere pre-sorvegliato prima di
      compiere alcun reato. E' come se mettessi in
      punizione qualcuno perchè *potenzialmente*
      potrebbe commettere atti illeciti.
      Si preoccupano di curare la piaga della
      criminalità con queste assurdità.
      Perchè sono assurdità e basta. Non serviranno. Ci
      sarà qualcuno che le eluderà e un 11 settembre si
      ripeterà ancora con modalità diverse, scopi
      diversi e obiettivi diversi. Ma si ripeterà.certo, si ripeterà, allora lo sai che facciamo? eliminiamo ogni controllo, anche all'aereoporto, togliamo ogni controllo in modo che ognuno possa salire armato come gli pare. Mi va bene anche così
      Eliminare la povertà che null'altro è se non un
      incubatore dal quale la criminalità può attingere
      nuove leve. si, e come sapientone, vediamo come sistema l'economia il genio (che sicuramente ora avrà ai piedi scarpe alla moda e cellulare di 500 euro)
      Eliminare l'ignoranza, spingere
      sull'educazione e il senso critico. Sullo studio
      e la conoscenza.ahah, troppo diventente
      Eliminare i carceri di oggi. Inutili al recupero,
      inutili all'educazione.no, assurdo, ahah, ma si, chi ammazza deve rimanere a piede libero per strada
      Tutto il contrario insomma di quello che stanno
      facendo oggi i governi di mezzo mondo a partire
      da quello italiano. La persona ha perso il suo
      significato, è un numero, siamo un dato
      statistico, non una vita da salvaguardare e da
      educare. ahah mi sto piegando in 2 dalle risate
      Ci vogliono già carcerati nelle nostre
      città, credendo di risolvere il problema e
      ignorando, stupidamente che il problema è da
      un'altra parte e non si chiama "ordine pubblico"
      ma "educazione pubblica".compensiamo, tu vuoi i delinquenti liberi.Saaaaaaaara, svegliati e primaverama come è possibile che quasi nel 2006 esistano ancora persone che credono a queste cose. Hanno ragione, non bisogna far vedere i cartoni animati, ma non per la violenza, ma per i messaggi cretini che danno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il carcere senza mura
        D'accordissimo bit01, come vedi nn sei il solo che la pensa così, la repressione genera repressione, nn ci piove, nn ti curare dei commenti ironici cinici in malafede, di fascisti purtroppo è piena l'Italia....DIFENDERE E DIFFONDERE LA LIBERTA' OVUNQUE
      • bit01 scrive:
        Re: Il carcere senza mura

        certo, si ripeterà, allora lo sai che facciamo?
        eliminiamo ogni controllo, anche all'aereoporto,
        togliamo ogni controllo in modo che ognuno possa
        salire armato come gli pare. Mi va bene anche
        cosìNon ho detto questo, sei fuori strada.

        Eliminare la povertà che null'altro è se non un

        incubatore dal quale la criminalità può
        attingere

        nuove leve.
        si, e come sapientone, vediamo come sistema
        l'economia il genio (che sicuramente ora avrà ai
        piedi scarpe alla moda e cellulare di 500 euro)Con 500 euro ci pago il mutuo per la mia casa e non posso permettermi cellulari da 500 euro. Il mio NOn ha il display a un milirado di colori, NON ha le suonerie polifoniche, NON ha le miriade di boiate che tentano di rifilarci pur di farci tirare fuori quei quattro soldi per una tecnologia assolutamente INUTILE. Il mio cellulare telefona e manda messaggi, per me basta e avanza.Le scarpe sono delle comodissime nike in liquidazione al mercato vicino casa, di un anno fa. Ti serve sapere altro su di me?

        Eliminare l'ignoranza, spingere

        sull'educazione e il senso critico. Sullo studio

        e la conoscenza.
        ahah, troppo divententeGià, divertente, mi confermi che nel tuo caso sarebbe servito.

        Eliminare i carceri di oggi. Inutili al
        recupero,

        inutili all'educazione.
        no, assurdo, ahah, ma si, chi ammazza deve
        rimanere a piede libero per stradaOk, "sostituire" i carceri di oggi con qualcosa che permetta il recupero della persona. Sei contento? Va meglio?

        Tutto il contrario insomma di quello che stanno

        facendo oggi i governi di mezzo mondo a partire

        da quello italiano. La persona ha perso il suo

        significato, è un numero, siamo un dato

        statistico, non una vita da salvaguardare e da

        educare.
        ahah mi sto piegando in 2 dalle risatePeccato per te, perchè sono discorsi seri.

        Ci vogliono già carcerati nelle nostre

        città, credendo di risolvere il problema e

        ignorando, stupidamente che il problema è da

        un'altra parte e non si chiama "ordine pubblico"

        ma "educazione pubblica".
        compensiamo, tu vuoi i delinquenti liberi.
        Saaaaaaaara, svegliati e primavera
        ma come è possibile che quasi nel 2006 esistano
        ancora persone che credono a queste cose. Hanno
        ragione, non bisogna far vedere i cartoni
        animati, ma non per la violenza, ma per i
        messaggi cretini che danno.Adoro i cartoni animati. Quelli di una volta però, le vecchie glorie della Warner Bros e della Disney e li riguardo volentieri anche ora. Tu cosa guardi di bello? E di quelo che guardi sei sicuro di capirci qualcosa?
  • Anonimo scrive:
    ma cosa temete dai controlli?
    finora nessuno mi ha risposto senza offese o citare banali scenari apocalittici impossibili. Ma la libertà che andate cercando non è forse quella di poter fare i vostri comodi? Ad esempio la gente odia gli autovelox, e poi dicono di rispettare i limiti di velocità. Io non capisco. Io personalmente mi è capitato di rischiare la pelle in una rapina, derubato con un coltello alla gola. Non li hanno mai ripresi. Sapete quando mi hanno tolto il coltello dalla gola? Quando gli ho detto "arriva gente, andatevene". Se non fosse arrivato nessuno invece di perdere il portafogli avrei rischiato anche la vita. Una telecamera piazzata in quel vicolo non mi avrebbe fatto provare questa esperienza perchè sapendo di essere osservati avrebbero scelto un altro vicolo. E' questa la libertà che proponete? Preferisco far sapere dove passo la giornata piuttosto che girare per strada cercando sempre di passare per vicoli dove c'è gente per non ripetere simili esperienze.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma cosa temete dai controlli?
      - Scritto da: Anonimo
      finora nessuno mi ha risposto senza offese o
      citare banali scenari apocalittici impossibili. ah. allora di troll ce n'era solo uno in questi thread. Complimenti. Spero' che il tuo ego abbia fatto il pieno.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma cosa temete dai controlli?
        come al solito senza risposta. O la pensi come loro o sei un idiotae meno male che voi difendete i diritti alla libertàche ridicoli che siete- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        finora nessuno mi ha risposto senza offese o

        citare banali scenari apocalittici impossibili.

        ah. allora di troll ce n'era solo uno in questi
        thread. Complimenti.

        Spero' che il tuo ego abbia fatto il pieno.
  • Anonimo scrive:
    Basta una famosa citazione
    Come da oggetto, e senza la necessita' di aggiungerealcunche' a questa illuminante citazione operadi un grande uomo del passato:"Chi e' pronto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita ne' la liberta' ne' la sicurezza"Benjamin FranklinGabLar
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta una famosa citazione
      bello sognare con le parole di Bengiamino, aspetta di vivere nel mondo reale. Mi sto facendo l'opinione che su punto ci vengano solo comunisti e ragazzini di 16 anni.- Scritto da: Anonimo
      Come da oggetto, e senza la necessita' di
      aggiungere
      alcunche' a questa illuminante citazione opera
      di un grande uomo del passato:

      "Chi e' pronto a dar via le proprie liberta'
      fondamentali per comprarsi briciole di temporanea
      sicurezza non merita ne' la liberta' ne' la
      sicurezza"
      Benjamin Franklin

      GabLar
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta una famosa citazione
        - Scritto da: Anonimo
        bello sognare con le parole di Bengiamino,
        aspetta di vivere nel mondo reale. Mi sto facendo
        l'opinione che su punto ci vengano solo comunisti
        e ragazzini di 16 anni.
        tu che non hai nulla da nascondere, regalagli anche la tua residua dignita.I tuoi figli piangeranno amaramente in vece tua.
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta una famosa citazione
          se i miei figli avranno di che mangiare e faticheranno meno nella lotta per la vita avrò fatto il mio dovere molto meglio di tutti gli stupidi ideali di voi comunistelli. Potete dire quello che volete ma i miei problemi più grandi sono l'acquisto della casa, non se devo lasciare una impronta digitale quando prendo la metro- Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          bello sognare con le parole di Bengiamino,

          aspetta di vivere nel mondo reale. Mi sto
          facendo

          l'opinione che su punto ci vengano solo
          comunisti

          e ragazzini di 16 anni.



          tu che non hai nulla da nascondere, regalagli
          anche la tua residua dignita.

          I tuoi figli piangeranno amaramente in vece tua.
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta una famosa citazione
            Oh legionario, se l'unico scopo della tua vita e' comprarti la casa sei proprio messo male.Vivi sotto un ponte ?- Scritto da: Anonimo
            se i miei figli avranno di che mangiare e
            faticheranno meno nella lotta per la vita avrò
            fatto il mio dovere molto meglio di tutti gli
            stupidi ideali di voi comunistelli. Potete dire
            quello che volete ma i miei problemi più grandi
            sono l'acquisto della casa, non se devo lasciare
            una impronta digitale quando prendo la metro

          • Anonimo scrive:
            Re: Basta una famosa citazione
            non sono tutti fortunelli figli di papà come te che hanno già la vita facile e spianata o che vogliono vivere a casa da mammina che gli prepara il caffè latte con le fette biscottate.Comprala te una casa a Roma dove costa minimo 250000 euro. Ti credi un vero uomo perchè difendi il diritto di girare per strada senza farti rilevare le impronte?- Scritto da: Anonimo

            Oh legionario, se l'unico scopo della tua vita e'
            comprarti la casa sei proprio messo male.
            Vivi sotto un ponte ?


            - Scritto da: Anonimo

            se i miei figli avranno di che mangiare e

            faticheranno meno nella lotta per la vita avrò

            fatto il mio dovere molto meglio di tutti gli

            stupidi ideali di voi comunistelli. Potete dire

            quello che volete ma i miei problemi più grandi

            sono l'acquisto della casa, non se devo lasciare

            una impronta digitale quando prendo la metro



          • Anonimo scrive:
            Re: Basta una famosa citazione
            - Scritto da: Anonimo
            non sono tutti fortunelli figli di papà come te
            che hanno già la vita facile e spianata o che
            vogliono vivere a casa da mammina che gli prepara
            il caffè latte con le fette biscottate.Spiacente. Tutto il contrario.
            Comprala te una casa a Roma dove costa minimo
            250000 euro. Analogo problema, a Milano, ma ancor piu' grave se possibile.Sei fuori se credi che, se anche li avessi, darei 250.000 euro a quei truffatori.Piuttosto vado a vivere altrove.Nel frattempo vivo in un mini-monolocale.
            Ti credi un vero uomo perchè difendi il diritto
            di girare per strada senza farti rilevare le
            impronte? Ti credi un vero uomo solo perche' vuoi comprarti la casa da 250.000 euro ? O perche' dici di avere figli ? Diceva uno "credi che basti avere un figlio per essere un uomo e non un coniglio ?"Sono questi i valori che trasmetterai ai tuoi figli? una casa ? Se poi, pero', da adolescenti, ti odieranno e ne non capirai il perche', ripensa a questo post.
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta una famosa citazione

            Spiacente. Tutto il contrario.non sembrerebbe
            Analogo problema, a Milano, ma ancor piu' grave
            se possibile.
            Sei fuori se credi che, se anche li avessi, darei
            250.000 euro a quei truffatori.
            Piuttosto vado a vivere altrove.
            Nel frattempo vivo in un mini-monolocale.tipico di ragazzo che non vuole prendersi responsabilità
            Ti credi un vero uomo solo perche' vuoi comprarti
            la casa da 250.000 euro ?
            O perche' dici di avere figli ?
            Diceva uno "credi che basti avere un figlio per
            essere un uomo e non un coniglio ?"almeno mi prendo delle responsabilità che tu ovviamente non vuoi assumerti
            Sono questi i valori che trasmetterai ai tuoi
            figli? una casa ? Se poi, pero', da adolescenti,
            ti odieranno e ne non capirai il perche', ripensa
            a questo post.I miei figli invece mi ameranno perchè gli insegnerò il rispetto per chi lavora, la responsabilità delle proprie azioni e gli fornirò i migliori strumenti possibili per avere successo nella vita e non dover fare i sacrifici che ho fatto io. I tuoi invece si ritroveranno a 35 anni nervosi perchè non potranno ne sposarsi ne crearsi una propria indipendenza perchè non potranno mantenersi uscendo dalla tua casa (pardon monolocale)ho pietà di te, ne conosco tante di persone come te e non sono finite molto beneciao ribelle
  • Anonimo scrive:
    bastardoni
    Consegneremo ai nostri figli un mondo invivibile dove qualsiasi forma di libertà sara cancellata, saremo spiati, controllati, giudicati e emarginati se non saremo "conformi" . in cambio di cosa? vivremo nei gulag elettronici, se non ci ribelliamo fin d'ora.
  • Anonimo scrive:
    abitando a londra...
    Piu' che altro ci si chiede perche' tanto affanno per prenderli se una volta presi i delinquenti non vengono fatti fuori o tenuti dentro...
    • Anonimo scrive:
      Re: abitando a londra...
      Forse non li "fanno fuori" perchè, essendo uno stato di diritto, per "fare fuori" uno deve esistere la pena di morte, devi catturare uno o più sospetti colpevoli, devi processarli e condannarli a essere "fatti fuori" solo dopo aver dimostrato ad un giudice imparziale che si, sono proprio stati loro.Capisco che a forza di vedere ciac norris e sciuarzeneggher certe idee uno se le possa fare, ma a sei anni! Tu hai sei anni?
    • Anonimo scrive:
      Re: abitando a londra...
      ti descrivo la scena da un altro punto di vista (lo sapevi, i poliziotti sono esseri umani).Immagina un uomo, armato di una pistola che deve adoperare solo in caso di vera emergenza. Si trova una persona davanti a lui che potrebbe saltare in aria ammazzandolo. Lui non può neanche scappare, ha una frazione di secondo per decidere se quello è un assassino o una persona normale. Ha sparato e gli è andata male, per tutta la vita avrà un uomo sulla coscienza e rischierà il lavoro (tu non puoi immaginare le conseguenze di un simile errore, soprattutto quando c'è anche la politica in mezzo). Quindi vorresti non sparare, ma se quello davvero fosse stato un terrorista? Saltare in aria, una bella alternativa. Sei solo un ragazzino a ragionare così. Quel poliziotto che disprezzi tanto potrebbe essere tuo padre, o tuo fratello ed ora non immagini neanche come ci si senta ad ammazzare un uomo. Ma usate il cervello. Sei uno schifoso, vai a fare questo discorso ai poliziotti o meglio ancora agli artificieri, vedi come ti ci manderanno in coro. - Scritto da: Anonimo
      Piu' che altro ci si chiede perche' tanto affanno
      per prenderli se una volta presi i delinquenti
      non vengono fatti fuori o tenuti dentro...
  • Anonimo scrive:
    Mancano solo gli RFID sottopelle
    Ma se ci provano col sottoscritto inizio a sparare. :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Mancano solo gli RFID sottopelle
      Sparo ure io se ci si provano, maledetti.Cosa è un rfid?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mancano solo gli RFID sottopelle
        - Scritto da: Anonimo
        Sparo ure io se ci si provano, maledetti.
        Cosa è un rfid?Un dispositivo la cui capacitá elaborativa supera ampiamente quella del tuo cerebro.
  • Anonimo scrive:
    X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TUTTA!
    A costo di perdere un po della nostra privacy, avanti tutta con le nuove politiche di controllo.Io ho due figli piccoli e non voglio perderli per colpa di qualche terrorista.Quindi sono disposto a fare qualche sacrificio ma perlomeno loro vivranno in un posto più sicuro di quello in cui vivo io.Pietro
    • Anonimo scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
      Il solo posto dove quelli come te si sentiranno sicuri è al cimitero.
    • Anonimo scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
      - Scritto da: Anonimo
      A costo di perdere un po della nostra privacy,
      avanti tutta con le nuove politiche di controllo.

      Io ho due figli piccoli e non voglio perderli per
      colpa di qualche terrorista.

      Quindi sono disposto a fare qualche sacrificio ma
      perlomeno loro vivranno in un posto più sicuro di
      quello in cui vivo io.

      PietroIo ne ho uno e oramai gli unici veri terroristi li vedo ai nostri vertici istituzionali. Di questo passo i nostri figli dovranno crescere addestrati alla guerriglia urbana.
    • Anonimo scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
      - Scritto da: Anonimo
      A costo di perdere un po della nostra privacy,
      avanti tutta con le nuove politiche di controllo.

      Io ho due figli piccoli e non voglio perderli per
      colpa di qualche terrorista.In compenso regalerai loro il motorino appeva avranno 14 anni cosi' moriranno sotto qualche camion, ma almeno avranno fatto girare l'economia.
    • Anonimo scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
      Ecco se non deve arrivare sempre il troll che vuole più sicurezza per i trollini.Togli il "qualche" davanti a sacrificio, la perdita della dimensione privata della propria vita non mi pare una perdita da poco.
      • Anonimo scrive:
        Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
        non sarà una perdita da poco, ma io sono più a favore che a sfavore di queste cose... anche se qualcuno può sapere dove sono andato e che ho fatto... qual'è il problema?l'unica cosa che vorrei è che assieme all'incremento dei controlli ci fosse anche una migliore qualità degli apparati giudiziari, che se no va a finire che ci rimettono le persone comuni e ci guadagnano i criminali... come sempre basta guardare i politici di adesso...
        • Anonimo scrive:
          Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
          - Scritto da: Anonimo
          non sarà una perdita da poco, ma io sono più a
          favore che a sfavore di queste cose... anche se
          qualcuno può sapere dove sono andato e che ho
          fatto... qual'è il problema?
          Chiedilo a chi userà quelle liste per mandari nei campi di concentramnto o Guantanamo
          l'unica cosa che vorrei è che assieme
          all'incremento dei controlli ci fosse anche una
          migliore qualità degli apparati giudiziari, che
          se no va a finire che ci rimettono le persone
          comuni e ci guadagnano i criminali... come sempre
          basta guardare i politici di adesso...
    • Anonimo scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
      - Scritto da: Anonimo
      A costo di perdere un po della nostra privacy,
      avanti tutta con le nuove politiche di controllo.

      Io ho due figli piccoli e non voglio perderli per
      colpa di qualche terrorista.

      Quindi sono disposto a fare qualche sacrificio ma
      perlomeno loro vivranno in un posto più sicuro di
      quello in cui vivo io.

      Pietro"Chi rinuncia alla propria libertà per la sicurezza non merità nè la libertà nè la sicurezza"Benjamin Franklin
      • Anonimo scrive:
        Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
        ehm...anche con più controlli... a che libertà avrei rinunciato? anche se c'è qualcuno che può sapere sempre dove vado...cosa è che non potrei più fare?per me la privacy sta diventando motivo di seghe mentali da parte di molti...
        • Anonimo scrive:
          Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
          Leggiti Orwell, 1984, molto istruttivo e vedrai che a qualcosa rinunci. Ciao e per dirla tutta la nostra non è democrazia ma oligarchia visto che quelli al parlamento hanno più diritti di noi.
        • Anonimo scrive:
          Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
          - Scritto da: Anonimo
          ehm...

          anche con più controlli... a che libertà avrei
          rinunciato? anche se c'è qualcuno che può sapere
          sempre dove vado...E quando avranno deciso che, secondo loro, dove vai tu è un posto di "terroristi" e ti vengono a prendere a casa, che fai?
          cosa è che non potrei più fare?

          per me la privacy sta diventando motivo di seghe
          mentali da parte di molti...
          • Anonimo scrive:
            Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
            me ne vado in manicomio, perchè se è questo il tuo problema vuol dire che non sei sano di mente
            E quando avranno deciso che, secondo loro, dove
            vai tu è un posto di "terroristi" e ti vengono a
            prendere a casa, che fai?
          • Anonimo scrive:
            Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
            - Scritto da: Anonimo
            me ne vado in manicomio, perchè se è questo il
            tuo problema vuol dire che non sei sano di mente

            E quando avranno deciso che, secondo loro, dove

            vai tu è un posto di "terroristi" e ti vengono a

            prendere a casa, che fai?Vedo che ti sei gia' dimenticato dei rastrellamenti in Germania e IN ITALIA nelle case degli ebrei.O nelle case dei partigiani.Solo poco piu' di 50 anni fa.Chi non riconosce gli errori, e' destinato a ripeterli.
    • Anonimo scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU

      Io ho due figli piccoli e non voglio perderli per
      colpa di qualche terrorista.Si, se lo facessero in italia rischieresti di perderli o per la polizia politica o per una guerra civile.Gli esseri umani non sono un flowchart. Sono un po' + complessi e variabili.Secondo me per proteggere i civili bisognerebbe ridimensionare la propensione verso il capitalismo di questi nuovi governi.Se la gente sta male e si incazza, non la calmi certo con le intimidazioni.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
      - Scritto da: Anonimo
      A costo di perdere un po della nostra privacy,
      avanti tutta con le nuove politiche di controllo.

      Io ho due figli piccoli e non voglio perderli per
      colpa di qualche terrorista.

      Quindi sono disposto a fare qualche sacrificio ma
      perlomeno loro vivranno in un posto più sicuro di
      quello in cui vivo io.

      PietroBeh, prendi Barrack And Puppets a trasferitevi a Londra.Voi li state piu' tranquilli, e noi qui staremo piu' larghi.S.
    • Anonimo scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
      - Scritto da: Anonimo
      A costo di perdere un po della nostra privacy,
      avanti tutta con le nuove politiche di controllo.

      Io ho due figli piccoli e non voglio perderli per
      colpa di qualche terrorista.

      Quindi sono disposto a fare qualche sacrificio ma
      perlomeno loro vivranno in un posto più sicuro di
      quello in cui vivo io.

      PietroNon ti preoccupare, li perderai per colpa delle misure anti-terorrismo, li manderanno a far guerra per trovare delle armi di distruzione di massa che non esistono, basandosi su un file doc copiato da una tesi di laurea, oppure di un falos dossier (preparado dagli amici dell'unto e bisunt) per cui compravano uranio dal niger
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
      - Scritto da: Anonimo
      A costo di perdere un po della nostra privacy,
      avanti tutta con le nuove politiche di controllo.

      Io ho due figli piccoli e non voglio perderli per
      colpa di qualche terrorista.

      Quindi sono disposto a fare qualche sacrificio ma
      perlomeno loro vivranno in un posto più sicuro di
      quello in cui vivo io.

      PietroCosa te ne fai di due figli che non hanno piu' un briciolo di libertà?
    • Anonimo scrive:
      9 --
      mavaffanculo, il massimo rischio che corrono i tuoi figli è che, non un terrorista, ma una puttana che va di fretta a fare la spesa te li mette sotto la macchina nel parcheggio del centro commerciale, scemo
    • Anonimo scrive:
      Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
      Esempio:Se la sostanza che stava nel latte per bambini nestlè, il trixcvidcomecazzosichiama, non fa male, ma perchè lo hanno sequestrato? Semplicemente perchè è una cosa che nel latte NON ci deve stare. NON ci deve stare, se io bevo il latte deve essere solo latte.Dunque:Se io sono un cittadino libero NON devo essere controllato. Per il solo e semplice motivo che sono un cittadino e libero e NON voglio io essere controllato. E' così difficile da capire, mandria di bestiame beota e demente, masnada ignorante di non-persone nate per subire, credere a tutto ed essere sudditi?Avete ereditato fino all'ultima molecola il dna dei vostri antenati servi della gleba per la miseria.
      • Anonimo scrive:
        Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
        - Scritto da: Anonimo
        Esempio:
        Se la sostanza che stava nel latte per bambini
        nestlè, il trixcvidcomecazzosichiama, non fa
        male, ma perchè lo hanno sequestrato?
        Semplicemente perchè è una cosa che nel latte NON
        ci deve stare. NON ci deve stare, se io bevo il
        latte deve essere solo latte.
        Dunque:
        Se io sono un cittadino libero NON devo essere
        controllato. Per il solo e semplice motivo che
        sono un cittadino e libero e NON voglio io essere
        controllato. E' così difficile da capire, mandria
        di bestiame beota e demente, masnada ignorante di
        non-persone nate per subire, credere a tutto ed
        essere sudditi?
        Avete ereditato fino all'ultima molecola il dna
        dei vostri antenati servi della gleba per la
        miseria.Quoto tutto.
        • Anonimo scrive:
          Re: X UNA SOCIETà PIU' SICURA, AVANTI TU
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Esempio:

          Se la sostanza che stava nel latte per bambini

          nestlè, il trixcvidcomecazzosichiama, non fa

          male, ma perchè lo hanno sequestrato?

          Semplicemente perchè è una cosa che nel latte
          NON

          ci deve stare. NON ci deve stare, se io bevo il

          latte deve essere solo latte.

          Dunque:

          Se io sono un cittadino libero NON devo essere

          controllato. Per il solo e semplice motivo che

          sono un cittadino e libero e NON voglio io
          essere

          controllato. E' così difficile da capire,
          mandria

          di bestiame beota e demente, masnada ignorante
          di

          non-persone nate per subire, credere a tutto ed

          essere sudditi?

          Avete ereditato fino all'ultima molecola il dna

          dei vostri antenati servi della gleba per la

          miseria.

          Quoto tutto.ED IO NON QUOTO NULLO.BRAVO PIETRO, NON SEI SOLO NELLA TUA BATTAGLIA PER LA SICUREZZA.Comitato genitori città di Chiuti
    • Anonimo scrive:
      dopo aver letto questa...
      ancora mi domando perchè il mondo più che assecondare certe persone non le giudica. :@ Tratto dal Corriere della Sera del 23/11/'05Esteri23 nov 19:31 Al Jazeera: governo Blair impone a 3 quotidiani di "tacere" LONDRA - Il governo inglese mette il bavaglio a tre quotidiani dopo le rivelazioni del Daily Mirror, secondo cui il presidente Usa George W. Bush avrebbe ipotizzato di far bombardare la tv satellitare araba al Jazeera parlandone con Tony Blair. L'esecutivo britannico ha minacciato di querelare e perseguire penalmente le testate che dovessero rivelare altri particolari sull'incontro tra Bush e Blair. Daily Mirror, Times e Guardian si stavano occupando della vicenda. Sono stati gli stessi quotidiani a denunciare le pressioni, pur ammettendo di aver "accettato di ubbidire". (Agr) Si può avere una idea differente da Bastardi di queste persone?
      • Anonimo scrive:
        Re: dopo aver letto questa...
        - Scritto da: Anonimo
        ancora mi domando perchè il mondo più che
        assecondare certe persone non le giudica. :@

        Tratto dal Corriere della Sera del 23/11/'05

        Esteri
        23 nov 19:31
        Al Jazeera: governo Blair impone a 3 quotidiani
        di "tacere"
        LONDRA - Il governo inglese mette il bavaglio a
        tre quotidiani dopo le rivelazioni del Daily
        Mirror, secondo cui il presidente Usa George W.
        Bush avrebbe ipotizzato di far bombardare la tv
        satellitare araba al Jazeera parlandone con Tony
        Blair. L'esecutivo britannico ha minacciato di
        querelare e perseguire penalmente le testate che
        dovessero rivelare altri particolari
        sull'incontro tra Bush e Blair. Daily Mirror,
        Times e Guardian si stavano occupando della
        vicenda. Sono stati gli stessi quotidiani a
        denunciare le pressioni, pur ammettendo di aver
        "accettato di ubbidire". (Agr)

        Si può avere una idea differente da Bastardi di
        queste persone?Appena avranno capito che un piccolo gruppo di sovversivi ha cominciato a leggere i giornali del paese X per sapere le notizie sul paese Y e viceversa, per conoscere cio' che succede in Y leggere i giornali di X , ti toglieranno anche la capacità di avere un opinione, e finirai di "diffamare" ;) innocenti che lavorano per il nostro bene.Non avrei mai pensato che per sapere cosa succede nel mio paese avrei dovuto parlare altre lingue, e rimpiango l'incapacità di leggere l'arabo o il russo.Permettemi un sondaggio: ci sono altri che provano a difendersi in questo modo tra i lettori di PI? Quali testate usate?
  • sorte scrive:
    Controllo totale
    Ma in futuro si potra' andare in bagno senza un'autorizzazione formale del Governo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Controllo totale
      - Scritto da: sorte
      Ma in futuro si potra' andare in bagno senza
      un'autorizzazione formale del Governo?Control Control Control we must have the control!!!!! Big Brother is watching you and now the Dark forces have the supreme control.... Everything is under our control .....The Ghost Forces are operative....is the final countdown.....The mass doesn't understand nothing and the mass is so stupid ....aahahahahahahahh....you can't stop the project, you can't block the progress, you can't stop the future!!! The New World Order is incoming....The Resistence is so futile....ahahhahahaha Watch the tv, buy our products, don't think don't think don't think don't think don't think Buy buy buy buy buy buy buy ...........
    • Anonimo scrive:
      Re: Controllo totale
      alzati ogni giorno e prendi la metro dopo che ti è accaduto per un autobus perso di esserti salvato la vita da un attentato.Vedrai quanto ti farà piacere sapere che chi sta con te in Metro è stato controllato meglio del solitotutti buoni a criticare quando non si ha mai rischiato la vita. Chi non ha niente da nascondere- Scritto da: sorte
      Ma in futuro si potra' andare in bagno senza
      un'autorizzazione formale del Governo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Controllo totale
        - Scritto da: Anonimo
        alzati ogni giorno e prendi la metro dopo che ti
        è accaduto per un autobus perso di esserti
        salvato la vita da un attentato.
        Vedrai quanto ti farà piacere sapere che chi sta
        con te in Metro è stato controllato meglio del
        solito
        tutti buoni a criticare quando non si ha mai
        rischiato la vita. Chi non ha niente da
        nasconderePreferisco correre il rischio di incrociare un terrorista che vivere costantemente controllato e monitorato fino al bucio di CuXo da un guardone di Stato.Perchè tanto il terrorista lo incoccerei lo stesso vivendo in una societò suoercontrollata, ma sempre + di merda.
        • Anonimo scrive:
          Re: Controllo totale
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          alzati ogni giorno e prendi la metro dopo che ti

          è accaduto per un autobus perso di esserti

          salvato la vita da un attentato.

          Vedrai quanto ti farà piacere sapere che chi sta

          con te in Metro è stato controllato meglio del

          solito

          tutti buoni a criticare quando non si ha mai

          rischiato la vita. Chi non ha niente da

          nascondere

          Preferisco correre il rischio di incrociare un
          terrorista che vivere costantemente controllato e
          monitorato fino al bucio di CuXo da un guardone
          di Stato.
          Perchè tanto il terrorista lo incoccerei lo
          stesso vivendo in una societò suoercontrollata,
          ma sempre + di merda.O alternativamente il terrorista artigianale sarebbe sostituito dal terrorista istituzionale. Bella roba.
      • Anonimo scrive:
        Re: Controllo totale
        - Scritto da: Anonimo
        alzati ogni giorno e prendi la metro dopo che ti
        è accaduto per un autobus perso di esserti
        salvato la vita da un attentato.
        Vedrai quanto ti farà piacere sapere che chi sta
        con te in Metro è stato controllato meglio del
        solito
        tutti buoni a criticare quando non si ha mai
        rischiato la vita. Chi non ha niente da
        nascondereIo la sacrificherei volentieri la tua vita per la mia privacy :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Controllo totale
          AH AH AH AH AH i terroristi...ma chi sono?!?! io vedo solo degli attentati che esplodono in mezzo alla gente comune e che mancano della base fondamentale: colpire un personaggio che conti. Torri gemelle, treno in spagna, metro di londra (tra l'altro altamente sorvegliata). Io temo che il terrorismo sia solo un pretesto degli stati "dominanti" per creare il senso di insicurezza tra le masse che poi si affidano al grande stato giustiziere punitore portatore di democrazia.Presto con la scusa del terrorismo ci diranno che non possiamo avere un pc senza fritz , che non possiamo entrare in metro senza scansione della retina, che non possiamo acquistare un cappotto senza carta di credito e rfid. Presto i terroristi avranno vinto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Controllo totale
            senti, linari comunista... cambia aria se questo paese e questa società ti fanno schifo!vuoi essere veramente coerente con quelli che dici? ma che forse non pensi... molla i comodi di questa vita e costruiscitene una come vuoi altrove!se ne ha il il coraggio e le capacità... ci hanno provati in tanti nei secoli passati, non ci è riuscito nessuno.bye bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Controllo totale
            abbinare linux al comunismo mi sembra azzardato e da coglioni : )
      • Anonimo scrive:
        Re: Controllo totale
        - Scritto da: Anonimo
        alzati ogni giorno e prendi la metro dopo che ti
        è accaduto per un autobus perso di esserti
        salvato la vita da un attentato.A poi ci trovi la polizia che tis para senza aver fatto nulla!
        Vedrai quanto ti farà piacere sapere che chi sta
        con te in Metro è stato controllato meglio del
        solitoSi, come sono state controllate le "prove inconfutabili" che in Iraq c'erano armi di distruzione di massa.Usare il cervello, sempre che tu ne sia provvisto
        tutti buoni a criticare quando non si ha mai
        rischiato la vita. Chi non ha niente da
        nascondereSi come dicevano le SS

        - Scritto da: sorte

        Ma in futuro si potra' andare in bagno senza

        un'autorizzazione formale del Governo?
      • rumenta scrive:
        Re: Controllo totale
        - Scritto da: Anonimo
        alzati ogni giorno e prendi la metro dopo che ti
        è accaduto per un autobus perso di esserti
        salvato la vita da un attentato.statisticamente parlando hai una probabilità su qualche miliardo di finire vittima di un attentato, mentre ne hai infinitamente di più di crepare per un incidente stradale.... considerando che ogni anno ci sono più vittime di incidenti che di guerre che facciamo, aboliamo le auto??
        Vedrai quanto ti farà piacere sapere che chi sta
        con te in Metro è stato controllato meglio del
        solitoa londra ci sono 4.000.000 (QUATTROMILIONI) di telecamere.solo sulla metro ce ne sono oltre 2.000 (DUEMILA).nessuna, dico NESSUNA, è stata in grado di riprendere i "terroristi" mentre piazzavano le bombe, e quella sul bus esploso era "CASUALMENTE" guasta.ma forse vorresti che ce ne impiantassero una anche nel baugigi, ossessionato come sei da una mania di sicurezza impossibile da ottenere......
        tutti buoni a criticare quando non si ha mai
        rischiato la vita. allora non uscire di casa.... ma stai attento che la maggior parte delle persone muore in incidenti domestici... ma che sciocco che sono, avrai sicuramente pensato a farti installare telecametre in tutta la casa (rotfl)(rotfl)Chi non ha niente da
        nasconderema certamente, certamente.peccato che chi la legge la vuole infrangere ha i mezzi finanziari e le risorse per farlo, mentre il cittadino comune no.e quindi questi mirabolanti mezzi di controllo servirebbero esclusivamente a controllare la popolazione, mentre i delinquenti continuerebbero a fare il comodo loro.....o forse sei uno di quei furbacchioni che si illude di beccare magicamente i vari provenzano e bin laden dopo aver installato gli ultimi scanner e "chippata" la popolazione mondiale???e allora o sei un ingenuo o in sei malafede... e chissà perchè propendo per la seconda (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Controllo totale
      E' semplicemente commovente!Questi sono gli stessi STRONZI che se li fotografa l'autovelox fanno ricorso all'ONU perchè la loro praivasi è stata violata mentre andavano a 170 in autostrada.Se almeno foste coerenti, non sareste così grotteschi nella vostra richiesta
      • Anonimo scrive:
        Re: Controllo totale
        - Scritto da: Anonimo
        E' semplicemente commovente!
        Questi sono gli stessi STRONZI che se li
        fotografa l'autovelox fanno ricorso all'ONU
        perchè la loro praivasi è stata violata mentre
        andavano a 170 in autostrada.
        Se almeno foste coerenti, non sareste così
        grotteschi nella vostra richiestaSolo gli sciocchi si adeguano ad un sistema che ha già dimostrato di non essere per nulla affidabile.
        • Anonimo scrive:
          Re: Controllo totale
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          E' semplicemente commovente!

          Questi sono gli stessi STRONZI che se li

          fotografa l'autovelox fanno ricorso all'ONU

          perchè la loro praivasi è stata violata mentre

          andavano a 170 in autostrada.

          Se almeno foste coerenti, non sareste così

          grotteschi nella vostra richiesta

          Solo gli sciocchi si adeguano ad un sistema che
          ha già dimostrato di non essere per nulla
          affidabile.solo i furbi invocano la privacy per difendere il loro "diritto" di far danno al prossimo. Dell'autovelox ad esempio si lamentano sono quelli che hanno il piede pesante sull'accelleratore
Chiudi i commenti