Microsoft gioca con la sicurezza

Nuovo gioco online promosso da Microsoft TechNet


Milano – Microsoft ha lanciato a livello europeo The Gatekeeper Test 2005 , un gioco promosso sul proprio sito TechNet che vuole coinvolgere i professionisti IT e tutti gli appassionati di tecnologie in una sfida sui temi legati alla sicurezza informatica.

“Siamo convinti che questo concorso stimolerà l’interesse e l’attenzione del mondo informatico, e non solo di coloro che utilizzano le tecnologie Microsoft. Il tema della sicurezza IT, infatti, coinvolge sempre di più ?- e in maniera ormai imprescindibile ?- sia le aziende di ogni dimensione che i singoli utenti”, ha dichiarato Raffaella Verticchio, TechNet marketing manager di Microsoft Italia. “A fronte di un aumento annuale degli attacchi informatici di oltre il 50%, puntiamo a coinvolgere sia le nuove generazioni di informatici che i più esperti in materia di sicurezza, per avvicinarli in maniera divertente e avvincente ma consapevole a queste tematiche”.

Le domande del test saranno basate su temi d’attualità come la sicurezza delle reti wireless, i virus, gli attacchi di cracking, lo spam e le leggi sulla privacy.

“Grazie a Gatekeeper i partecipanti potranno testare le proprie conoscenze e competenze, oltre a confrontarsi in una gara avvincente e divertente con gli altri giocatori di tutta Europa”, ha dichiarato Microsoft.

Diciannove Paesi europei, infatti, saranno coinvolti nella competizione, che si svolgerà per due settimane a partire dal 2 maggio. Ogni giorno sarà pubblicata sul sito Microsoft ? a partire dalle 10 del mattino (ora italiana) – una domanda a scelta multipla, fino ad arrivare alla fase finale con una domanda aperta. Ogni domanda sarà inserita in un contesto di problem solving, allo scopo – dice Microsoft – di rendere la competizione più avvincente. I quiz saranno disponibili sulle pagine locali di ogni Paese coinvolto nella gara. Inoltre, sarà possibile competere virtualmente con team di piccole dimensioni (Mini league).

Ciascun utente parteciperà a due classifiche: una all’interno del Paese di origine e una a livello europeo. Il vincitore del concorso a livello europeo sarà annunciato il 23 maggio e riceverà in premio un viaggio e soggiorno ad Amsterdam per partecipare gratuitamente al TechEd 2005, la manifestazione Microsoft dedicata alle nuove tecnologie per i professionisti IT e gli sviluppatori che si svolgerà nel mese di luglio. Il vincitore sarà premiato ufficialmente in questa occasione. Il primo classificato a livello italiano sarà invece premiato con un Windows Media Center nel corso del TechNet Security Workshop V che si terrà a Roma e Milano la prima settimana di giugno. Oltre al primo classificato saranno premiati anche i Top Player di ogni nazione partecipante con numerosi premi.

Sarà possibile registrarsi al gioco a partire da lunedì 4 aprile, con modalità e termini indicati qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Megaword scrive:
    Fatto!
    Iscritto...
  • Anonimo scrive:
    Accattoni
    evidentemente gli oboli di paypal non bastano più e ora inventano l'abbonamento comunistapooracci
    • miomao scrive:
      Re: Accattoni

      evidentemente gli oboli di paypal non bastano più
      e ora inventano l'abbonamento comunista

      pooracciLoro non ricevono tangenti dalle corporations per usare la democrazia come carta igienica.Così si devono arrangiare diversamente...
      • Anonimo scrive:
        Re: Accattoni
        - Scritto da: miomao

        evidentemente gli oboli di paypal non bastano
        più

        e ora inventano l'abbonamento comunista



        pooracci

        Loro non ricevono tangenti dalle corporations per
        usare la democrazia come carta igienica.
        Così si devono arrangiare diversamente...e basta con sta storia di tangenti... come se chiunque non lavori con le donazioni fosse un lurido corrotto mafiosomi fate pena, anzi... mi fate schifotornate a studiare che la pausa pasquale è finita da un po'
        • Anonimo scrive:
          Re: Accattoni
          mafia! mafia! mafia!
        • Anonimo scrive:
          Re: Accattoni

          e basta con sta storia di tangenti... come se
          chiunque non lavori con le donazioni fosse un
          lurido corrotto mafiosochi ti ha postato faceva riferimenti abbastanza precisi...ma sei troppo colto (o piu' probabilmente Stolto) per coglierli

          mi fate pena, anzi... mi fate schifo
          credo che qui la cosa sia reciproca e direttamente proporzionale al numero di post che ti starai beccando ...sai non ho letto oltre per risponderti..... ma immagino!!!
          tornate a studiare che la pausa pasquale è finita
          da un po'sta sicuro che non smettero' mai di farlo....come quasi tutti quelli che stanno qui dentro,ma ora sono in ferie e non credo di tornare in anticipo.Ing. SnOwMaN
          • Anonimo scrive:
            Re: Accattoni
            - Scritto da: Anonimo

            Ing. SnOwMaNnon ti arrogare appellativi prima della laurea e torna sui libri
        • miomao scrive:
          Re: Accattoni

          e basta con sta storia di tangenti... come se
          chiunque non lavori con le donazioni fosse un
          lurido corrotto mafioso

          mi fate pena, anzi... mi fate schifo

          tornate a studiare che la pausa pasquale è finita
          da un po'Chi ha seguito tutta la vicenda, come faccio io da quasi un anno, sa benissimo che ho ragione.Se ti faccio schifo... pazienza...
          • Anonimo scrive:
            Re: Accattoni


            Chi ha seguito tutta la vicenda, come faccio io
            da quasi un anno, sa benissimo che ho ragione.
            Se ti faccio schifo... pazienza...e da dove hai seguito le vicende, da PI?
          • miomao scrive:
            Re: Accattoni

            e da dove hai seguito le vicende, da PI?Anche...Se avessi la disponibilità andrei anche a congressi e manifestazioni.Comunque cerco di fare la mia parte partecipando alle iniziative, avvisando la gente e cercando informazioni utili.Può essere che aderisco anche a questa contribuzione per FSFE.Devo vedere, perchè di associazioni contro i brevetti ce ne sono diverse...
          • Anonimo scrive:
            Re: Accattoni
            la FSFE NON È una associazione "contro" i brevetti software....si sta occupando ANCHE di questo ma di sicuro non è nata per questo.
  • Anonimo scrive:
    Ma...
    ma ti danno anche il lettore insieme alla card? altrimenti non saprei cosa farmene
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma...
      - Scritto da: Anonimo
      ma ti danno anche il lettore insieme alla card?
      altrimenti non saprei cosa farmenevuoi anche un supercomputer e un backbone personale?Barone dello Zwanlandshire(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma...
        ho solo fatto una domanda!quindi presumo che se voglio usare la card il lettore me lo devo comprare... quanto costano? sono standard? o ci sono varie tipologie? (nel qual caso, quale è il lettore che legge questa card?)
  • Anonimo scrive:
    Bella iniziativa
    120 ? non sono pochi, però se sono per difendere le nostre libertà io ci sto. Poi in fondo non è molto di più di un paio di jeans coi tempi che corrono. In più devo dire che la smart card mi attira e non poco p)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella iniziativa
      - Scritto da: Anonimo
      120 ? non sono pochi, però se sono per difendere
      le nostre libertà io ci sto. Poi in fondo non è
      molto di più di un paio di jeans coi tempi che
      corrono. In più devo dire che la smart card mi
      attira e non poco p)stai dimenticando di applicare la relatività nello stesso campo.... i jeans non sono un buon paragone.Infatti con 120 (o 60 se non puoi permettertene 120 all'anno) avrai: (giusto per ragionare in questioni di dare e avere per forza)uno spazio web @ fsfe.orgun blog @ fsfe.orguna mail @ fsfe.orgla CryptoCard !!!!Non mi sembra che 120 euri siano troppi...Personalmente io ho sottoscritto la fellowship da 60 euri perchè di più non posso proprio permettermi. Ma con la prossima conto di portare la cifra a 120 in quanto spero di aver trovato lavoro per allora.Barone dello Zwanlandshire(linux)ps: cmq siamo davvero troppo pochi ad essercene interessati (almeno qui su P.I.) , la gente non capisce 'importanza di tali cose... e poi si lamentano se gli mettono il programmino di P2P a pagamento perchè gli sviluppatori non ce la fanno più ad andare avanti benché milioni di persone utilizzino il loro programma.. oppure se non potranno più comprare la PS2 perchè i brevetti l'hanno cacciata dal mercato.. mi fanno davvero pena. (lasciamo stare la critografia... forse non sanno nemmeno che è una parola italiana)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella iniziativa?
      ma l'Associazione FSFe Italia non e' gia' abbondantemente finanziata dalle donazioni?
  • Anonimo scrive:
    E aiutiamo la FSFE...
    A questi signori 120 euri glieli lascio volentieri :-)
  • Anonimo scrive:
    Ok.
    Iscriviamoci, certo che se fosse tradotta un po' di piu' in italiano...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok. --- traduzione in italiano
      Io mi sono offerto volontario per aiutare a tradurre il sito, non è difficile. scrivi a web-it@fsfeurope.org
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok. --- traduzione in italiano
        - Scritto da: Anonimo
        Io mi sono offerto volontario per aiutare a
        tradurre il sito, non è difficile. scrivi a
        web-it@fsfeurope.orgma perchè non vai a fare il volontariato in sri lanka...? ...che tanto stallman si mantiene egregiamente anche solo con lo stipendio da prof viaggiatore
        • Anonimo scrive:
          Re: Ok. --- traduzione in italiano
          - Scritto da: Anonimo
          ma perchè non vai a fare il volontariato in sri
          lanka...? ...che tanto stallman si mantiene
          egregiamente anche solo con lo stipendio da prof
          viaggiatoreBé, se preferisci lo sri lanka puoi sempre andarci te, non credi?Bye, Luca
Chiudi i commenti