Microsoft lancia Mobile Explorer

L'azienda ha presentato il suo browser per i telefoni cellulari che sfruttano le tecnologie per connettersi al web


San Josè (USA) – Non è la prima mossa nel settore di Microsoft ma pare essere una delle più rilevanti per portare il proprio nome anche nel wireless di nuova generazione: questo il profilo dell’annuncio con cui l’azienda ha presentato nelle scorse ore il nuovo Microsoft Mobile Explorer (MME).

Si tratta di un software pensato per i telefonini di nuova generazione, quelli ideati per connettersi ad internet e navigare tra le informazioni dei siti che adottano certi standard tecnologici in ambito WAP (Wireless Application Protocol). L’MME vuole offrirsi come base per applicazioni di quelli che vengono definiti “smart phones”. Microsoft, che deve vedersela con l’offensiva di Palm Computing e dei suoi accordi con Nokia, ha spiegato che l’Explorer mobile consentirà l’interfacciamento con sistemi come l’Exchange Server o l’MSN Mobile Services. Al momento MME è in fase di test presso carrier tedeschi, britannici, norvegesi e coreani.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti