Classifica migliori software per ambulatorio medico

Classifica migliori software per ambulatorio medico

Vediamo in questa classifica quali sono i migliori software per ambulatorio medico, e cosa valutare nella scelta di un gestionale sanitario.
Classifica migliori software per ambulatorio medico
Vediamo in questa classifica quali sono i migliori software per ambulatorio medico, e cosa valutare nella scelta di un gestionale sanitario.
Francesca Malacario
Pubblicato il 6 mag 2024 - Aggiornato il 14 mag 2024

In un ambiente così delicato come quello della sanità, l’efficienza e la velocità sono cruciali per molteplici motivi, che vanno ben oltre il mantenere una buona organizzazione all’interno dello spazio di lavoro. È per questo che è essenziale affidarsi a strumenti che possano aiutare in tutte quelle attività di un ambulatorio che andrebbero svolte manualmente, così da poter gestire il tutto al meglio. Ed è qui che, ad esempio, un gestionale per poliambulatorio medico potrebbe rivelarsi uno dei migliori alleati, scegliendo quello adatto.

Un software gestionale per studi medici può essere di enorme aiuto nell’organizzare tutti gli impegni di un ambulatorio in modo automatico. A tal proposito, infatti, uno strumento del genere permette di pianificare tutti gli appuntamenti dei pazienti con le prenotazioni online, gestire le cartelle cliniche e le fatture elettroniche, analizzare i dati della propria struttura, e molto altro; il tutto in un unico posto, accessibile ovunque ci si trovi.

Si tratta quindi di uno strumento che si occupa di coordinare la direzione, il personale medico e quello amministrativo, e i pazienti di un ambulatorio medico, il tutto in totale autonomia. È per questo che è estremamente consigliato affidarsi a un gestionale per medici a pagamento, poiché questi tendono a essere più curati e affidabili, due qualità indispensabili per un ambiente del genere. Ciò non significa che uno valga l’altro, e quindi c’è comunque da capire qual è il migliore tra quelli che offre il mercato. È per questo che abbiamo stilato questa classifica, così che possiate trovare il miglior gestionale medico per studi medici in base alle vostre esigenze.

I 5 migliori software

Nei paragrafi che seguono, quindi, andremo a capire quali sono i migliori software gestionali per studi medici. In particolare, quelli che citeremo sono:

  • MedMaker
  • Gipo
  • Zucchetti
  • Arzamed
  • OpenStudio

Questi software gestionali sono progettati appositamente per soddisfare le esigenze specifiche degli studi medici, ciascuna offrendo una serie di funzionalità uniche e vantaggi distintivi. A prescindere dalle dimensioni o dalla specializzazione dello studio medico, l’adozione di un software gestionale appropriato può contribuire significativamente a ottimizzare le operazioni quotidiane, consentendo ai professionisti della salute di potersi concentrare soprattutto sull’assistenza ai pazienti.

 

MedMaker

MedMaker
5.0

📋 Gestione appuntamenti: ✔️

💭 In cloud: ✔️

🔏 Conformità privacy e GDPR: ✔️

📃 Aggiornamento referti: ✔️

🧑‍⚕️ Integrazione con SSN: ✔️

🆓 Prova gratuita: ✔️

Il primo software di questa lista è MedMaker, attualmente uno dei migliori sul mercato. Questo strumento può permettere di revisionare i processi del poliambulatorio al fine di ottimizzare l’utilizzo delle risorse, ridurre il tempo di permanenza del paziente nella struttura e, grazie ai moduli specifici per il controllo di gestione, aumentare significativamente la redditività della struttura. Il programma mette a disposizione una vasta gamma di funzionalità: per citarne alcune, abbiamo le prenotazioni online, la condivisione della cartella clinica con il paziente, la possibilità di generare fatture e molto altro. Oltre a ciò, questo software è disponibile sia in versione cloud che client/server, rendendo accessibile in pressoché qualsiasi situazione, a prescindere dalla propria connessione a internet.

Grazie alle numerose funzionalità di questo prodotto, MedMaker si rivela molto versatile e adatto in numerosissimi contesti. Più nel dettaglio, il software è particolarmente rivolto ad ambulatori e poliambulatori medici, studi fisioterapeutici e studi odontoiatrici. È consigliato anche per diversi tipi di studi medici specialistici (in ambiti come la psicologia, la radiologia, psichiatria, oculistica), grazie alla possibilità di realizzare cartelle cliniche dei pazienti su misura e configurarle nel dettaglio. Grazie alla Firma Elettronica Avanzata (FEA) e alla Firma Digitale permette la completa dematerializzazione dei processi: con MedMaker è possibile organizzare un Poliambulatorio completamente privo di archivi cartacei.

È possibile testare MedMaker con un periodo di prova gratuito di un mese, durante il quale sarà possibile valutare il servizio ed essere aiutato da un consulente che sarà a disposizione del cliente per qualsiasi evenienza.

Pro
  • Estremamente versatile
  • Interfaccia intuitiva e semplice
  • Periodo di prova gratuito
  • Numerose funzionalità che permettono di configurare le cartelle cliniche nel dettaglio
  • Assistenza dedicata con apposito consulente
  • Possibilità di cambiare software di gestione con la predisposizione di un ambiente di prova
Contro
  • Interfaccia leggermente datata

 

Gipo

Gipo
4.6

📋 Gestione appuntamenti: ✔️

💭 In cloud: ✔️

🔏 Conformità privacy e GDPR: ✔️

📃 Aggiornamento referti: ✔️

🧑‍⚕️ Integrazione con SSN: ✔️

🆓 Prova gratuita: ✔️

Il prossimo gestionale per studi medici di questa lista è Gipo, un altro software che può facilitare la gestione degli impegni della propria struttura. Questo strumento mette a disposizione un’agenda digitale dove vengono raccolte le disponibilità di ciascun medico, ambulatorio e macchinario. È poi possibile anche visualizzare e modificare i referti dei pazienti digitalmente, elaborare fatture personalizzate, e analizzare il rendimento delle proprie strutture grazie a una raccolta dati efficace.

Il tipo di funzionalità incluse nell’acquisto dipende dal pacchetto selezionato, a scelta tra ben 3 offerte differenti. È anche possibile richiedere una prova gratuita di un mese o una demo, così da poter testare il software in tutta la sua interezza.

Pro
  • Interfaccia user-friendly
  • Periodo di prova gratuito
  • Molte funzionalità
Contro
  • Poco personalizzabile

 

Zucchetti

Zucchetti
4.1

📋 Gestione appuntamenti: ✔️

💭 In cloud: ✔️

🔏 Conformità privacy e GDPR: ✔️

📃 Aggiornamento referti: ✔️

🧑‍⚕️ Integrazione con SSN: ✔️

🆓 Prova gratuita: ❌

Abbiamo poi Zucchetti, un gestionale medico per poliambulatori e non solo, anch’esso atto a facilitare e a velocizzare tutta la parte organizzativa di una struttura ospedaliera. Si tratta di un software con il quale è possibile gestire le cartelle cliniche dei pazienti, organizzare gli acquisti e il magazzino, controllare l’andamento della struttura, e molto altro. Il servizio mette a disposizione delle consulenze per ricevere aiuto e raggiungere i propri obiettivi per quanto riguarda l’area amministrativa.

La scelta di questo software include anche l’accesso a un vasto numero di corsi formativi per i propri dipendenti.

Pro
  • Corsi di formazione inclusi
  • Consulenze per migliorare la propria attività
Contro
  • Non si può testare il prodotto prima dell'acquisto
  • Poche funzionalità rispetto ai competitor

 

Arzamed

Arzamed
4.1

📋 Gestione appuntamenti: ✔️

💭 In cloud: ✔️

🔏 Conformità privacy e GDPR: ✔️

📃 Aggiornamento referti: ✔️

🧑‍⚕️ Integrazione con SSN: ✔️

🆓 Prova gratuita: ❌

Anche Arzamed si rivela una buona scelta per chi è alla ricerca di un gestionale medico in cloud, grazie ai diversi strumenti che mette a disposizione su qualsiasi dispositivo che abbia una connessione a internet. Con questo software, infatti, è possibile raccogliere cartelle cliniche, agende e fatture tutte in un unico posto, e gestirle in maniera totalmente digitale. Si può anche utilizzare per raccogliere dati sull’andamento della propria struttura, ma anche personalizzare le cartelle cliniche in base alle necessità.

Arzamed dispone di tre piani di abbonamento differenti, i quali offrono vantaggi diversi a seconda delle proprie necessità. Il prodotto può essere testato con una demo gratuita (ottenibile sotto richiesta) dalla durata di 30 minuti, durante i quali verrà mostrato il funzionamento del software nel dettaglio. Se necessario, poi, è anche possibile richiedere di partecipare alla prova di persona.

Pro
  • Molte funzionalità per la personalizzazione delle cartelle
  • Buona accessibilità
Contro
  • La demo gratuita dura solo 30 minuti
  • Versione per telefono leggermente macchinosa

 

OpenStudio

OpenStudio
4.1

📋 Gestione appuntamenti: ✔️

💭 In cloud: ✔️

🔏 Conformità privacy e GDPR: ✔️

📃 Aggiornamento referti: ✔️

🧑‍⚕️ Integrazione con SSN: ✔️

🆓 Prova gratuita: ✔️

L’ultima proposta di questa lista è un altro gestionale medico in cloud, ossia OpenStudio. Questo software permette di facilitare l’organizzazione delle strutture ospedaliere, mettendo a disposizione funzionalità atte a velocizzare tutti i processi più tecnici di un’attività simile. Il programma può essere sfruttato per gestire le varie schede dei pazienti, visualizzare l’agenda con tutti gli appuntamenti, emettere fattura (sia digitale che cartacea) e molto altro.

Il software mette a disposizione tre piani differenti, assieme anche a un paio di pacchetti aggiuntivi da poter implementare alla propria offerta. Oltre a ciò, il prodotto dispone anche di una prova gratuita di 30 giorni, durante la quale si possono testare tutte le sue funzionalità.

Pro
  • Periodo di prova gratuito
  • Semplice e intuitivo
Contro
  • Interfaccia leggermente datata

 

Perché è importante avere un software per gestire medici e pazienti?

Un software gestionale per strutture sanitarie può tornare utile per diversi motivi. Quello più basico e solitamente fornito da qualsiasi programma di questo tipo riguarda la possibilità di gestire le prenotazioni dei pazienti nel modo più efficiente e senza commettere errori. Oltre a ciò, però, uno software del genere può aiutare anche nella fatturazione e la condivisione dei dati (sempre nel rispetto della privacy e del GDPR) dei pazienti con altri medici, qualora ce ne fosse bisogno, oppure nel gestire al meglio il magazzino dei farmaci di una struttura ed evitare di trovarsi senza questi ultimi proprio nei momenti in cui ce n’è bisogno.

Al giorno d’oggi, poi, la tecnologia è arrivata a un punto in cui non ci sono più svantaggi nell’usarla come supplemento nel proprio lavoro, e anzi, può tornare incredibilmente utile per diminuire il tempo necessario per svolgere determinate attività, così da poter fare di più in una giornata lavorativa. Insomma, un software del genere può non solo aiutare nel lavoro di un medico, bensì dare una vera e propria svolta alla sua efficienza. È quindi importante affidarsi a uno strumento che possa conferire il contributo maggiore, tra cui figura MedMaker, grazie alle numerose funzionalità che offre e alla qualità del servizio.

 

Come scegliere il giusto gestionale sanitario

Per scegliere un gestionale che faccia al caso proprio ci sono diversi fattori di cui tener conto. Alcuni di questi sono la facilità d’uso, la presenza o meno di un cloud, il livello di privacy per quanto riguarda i dati sensibili dei pazienti, l’efficienza nell’invio di materiale (referti, ricette, prescrizioni ecc.), e molto altro. Altre funzionalità dipendono dal tipo di struttura che si va a gestire. Una piccola clinica privata e una struttura con poliambulatori medici che conta centinaia di persone al giorno hanno esigenze diverse, e quindi servono aiuti differenziati per snellire la mole di lavoro di cui occuparsi.

Nei prossimi paragrafi vedremo quali sono le qualità che non possono mancare in un software gestionale medico, a seconda del contesto in cui lo si vuole usare.

Prenotazione e organizzazione visite

Innanzitutto è importante che il software permetta di organizzare le prenotazioni al meglio, così da evitare di perdere tempo prezioso nel cercare di incastrare gli orari, e lasciare invece che questo venga fatto in modo automatico. In questo MedMaker risulta molto efficiente, grazie all’esistenza di molteplici agende per i medici e una lista di attesa virtuale per i pazienti che provano a prenotare quando non c’è disponibilità. Fatta la prenotazione, poi, verrà anche inviato un SMS come promemoria.

Oltre alle prenotazioni, MedMaker va incontro ai pazienti in altri modi. Ad esempio c’è la possibilità di mantenere in memoria i dati dei pazienti grazie al lettore di Smart Card, il quale carica automaticamente i dati anagrafici e il codice fiscale della persona, anche da casa.

In più, si possono far firmare i documenti ai pazienti senza la necessità di stamparli. I documenti infatti possono venir scritti di persona, ad esempio su Word, e farli firmare al diretto interessato tramite l’ausilio di un tablet o una tavoletta grafometrica. In questo modo il documento verrà archiviato digitalmente, senza alcun bisogno di mantenerlo nella sua forma cartacea.

Accessibilità e facilità d’uso

È poi essenziale che il programma sia intuitivo e facilmente accessibile non solo per i medici, ma anche per i pazienti. È il caso di software come MedMaker, il quale non solo è accessibile da PC, sia Windows che Mac, smartphone, tablet e iPad, bensì è utilizzabile assieme ad altri servizi come Google Calendar, MioDottore, Voisis e altre. Eventuali referti, invece, possono essere scaricati comodamente da qualsiasi dispositivo.

MedMaker, inoltre, è disponibile sia in versione cloud che client/server: ciò lo rende molto versatile, e ne garantisce la disponibilità in qualsiasi momento, a prescindere dalle circostanze.

Fattura elettronica e gestione amministrativa

Un’altra parte del lavoro che prende molto tempo è quella prettamente burocratica, legata quindi all’amministrazione e alla contabilità. Un buon software dovrebbe permettere di automatizzare anche tutto questo; MedMaker, ad esempio, aiuta a gestire le fatture elettroniche, le casse e la prima nota, ma anche i vari adempimenti o l’invio dati al sistema sanitario.

Più nel dettaglio, MedMaker si occupa di generare e inviare le fatture a pazienti, aziende e alla Pubblica Amministrazione tramite email, ma anche registrare l’incasso assieme al tipo di pagamento utilizzato. Dispone persino di uno scadenziario, dal quale si possono visualizzare quali pagamenti non sono ancora stati effettuati dai pazienti, e inviare un sollecito. Non ci sarà neanche da preoccuparsi di eventuali errori: il software è dotato di diversi strumenti di controllo incrociato per assicurarsi che tutto sia al suo posto.

Con un prodotto del genere il tempo da dedicare a queste attività viene molto ridotto, rendendo i medici più liberi per dedicarsi maggiormente alla parte pratica del lavoro, piuttosto che a quella fiscale.

Pagamento dei medici

Un altro modo in cui un gestionale per medici sia generali che specialisti è di grande aiuto riguarda il calcolo degli stipendi per il personale della struttura. Anche qui MedMaker torna molto utile, grazie a un sistema che permette di gestire il tutto al meglio. Con questo programma, infatti, si può facilmente calcolare il compenso dei medici fisso o in percentuale, dedurre eventuali costi, registrare le fatture o versare le ritenute d’acconto. E sempre dalla stessa interfaccia si può inviare il resoconto dei compensi tramite email all’impiegato.

Assistenza tecnica e aggiornamenti

Come ultima, ma non per importanza, una qualità assolutamente necessaria nel software è l’assistenza. Può capitare, infatti, che si abbia un qualsiasi tipo di problema con il programma, e che si abbia bisogno di aiuto per risolverlo; ci sono casi in cui si necessita di una risposta repentina e dettagliata, e non si può aspettare diverse ore, o persino giorni, affinché questa arrivi.

MedMaker risolve questo problema includendo nel pacchetto un consulente a disposizione del cliente sempre attivo nei classici orari da ufficio, il quale si occuperà di risolvere tutti gli eventuali dubbi e di dare dritte ove necessario. Si potrà persino condividere lo schermo con il consulente, così da poter chiedere aiuto in modo più dettagliato e, di conseguenza, ricevere una risposta più velocemente.

 

Conclusioni

Ricapitolando, quando si sceglie il giusto gestionale per poliambulatorio medico può dare un contributo al lavoro dei medici per niente indifferente. Un buon programma, infatti, permette di automatizzare gran parte del lavoro, soprattutto quello che di solito richiede più tempo ed energie come la fatturazione, la gestione del magazzino e l’organizzazione delle visite.

Come abbiamo visto nel corso di questa guida, ci sono diversi programmi sul mercato sui quali si può virare, come MedMaker, Gipo e Arzamed. Si tratta dei gestionali con maggiore versatilità, elemento da tenere in particolare considerazione, trattandosi di un prodotto utilizzabile su pressoché qualsiasi dispositivo. Inoltre, software come MedMaker consentono la personalizzazione delle cartelle cliniche dei pazienti fin nei minimi dettagli, grazie alle numerosissime funzioni di cui vanta. Tutti questi elementi permettono di snellire la mole di lavoro burocratico e amministrativo delle strutture ambulatorie, così da poter dedicare più tempo alla cura dei pazienti.

Domande frequenti sui migliori software per ambulatorio medico

Qual è la differenza tra un programma gestionale e un software medico?

Un programma gestionale è generico, e permette sì di organizzare il proprio lavoro, ma senza strumenti specifici per il tipo di attività che si sta facendo, dato che può essere utilizzato per qualsiasi scopo. Al contrario, un software medico è proprio specifico per, appunto, il contesto medico, e quindi è predisposto di funzionalità più adatte per questo tipo di lavoro. Quest’ultimo, quindi, risulta essere la scelta migliore se si sta cercando qualcosa che possa aiutare nella gestione di una struttura medica.

Si può cambiare software di gestionale sanitario?

Sì, ma la facilità nel farlo dipende dal software di destinazione che si vuole utilizzare, poiché non tutti gestiscono quest’operazione allo stesso modo. Nel caso di MedMaker, una migrazione dei dati da un software a un altro viene gestita interamente dalla stessa azienda, predisponendo anche un ambiente di prova dove poter verificare che tutto sia a tutti gli effetti al suo posto prima di avviare il nuovo sistema.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.