Milosevic, criminale online

L'Interpol finalmente pubblica la sua fotografia tra quelle dei più pericolosi ricercati dalla polizia internazionale. La prima volta per un capo di Stato


Web – C’è chi se lo aspettava da tempo e c’è chi ha combattuto per evitarlo. Sia come sia Slobodan Milosevic, presidente della Yugoslavia, è finito con dati personali e fotografia sul sito dei criminali più pericolosi e ricercati dalla Interpol .

La Interpol ha annunciato la pubblicazione del nuovo “most wanted” nelle scorse ore, sotto la dizione “ricercato per crimini contro l’umanità”. Secondo la polizia internazionale, la pubblicazione della foto è stata espressamente richiesta dal Tribunale per i crimini di guerra delle Nazioni Unite de L’Aia. Il Tribunale ha infatti già condannato Milosevic per gravissimi crimini nei confronti della popolazione del Kosovo.

Oltre a Milosevic, trovano spazio sul sito di Interpol altri importanti funzionari serbi che vanno ad aggiungersi ad una lista di ricercati tra i quali figura il terrorista Osama Bin Laden, il primo “wanted” apparso sul sito.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti