Minacce online: chiude scuola

Negli Stati Uniti la psicosi della violenza continua a tenere col fiato sospeso alunni e autorità. "Phantom" aveva minacciato tutti in una chat


Edmond (USA) – Chi è Phantom? Qualcuno che è riuscito a far chiudere per alcuni giorni una intera scuola di Lake Washington utilizzando come “arma” pesanti minacce espresse in una conversazione pubblica su chat.

Lo sceriffo di zona sta investigando, ma non sarà facile individuare l’individuo che aveva scritto: “in quella scuola ucciderò tutti”. Parole che hanno spinto gli amministratori e la polizia locale a chiudere per due giorni l’istituto. Solo dopo aver setacciato l’intera area della scuola, ne è stata decisa la riapertura.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti