Miro 3, più veloce e sottotitolato

La nuova versione del TV/video player open source Miro introduce il supporto ai sottotitoli, sia embedded che standalone. Gli sviluppatori promettono poi maggiori performance, anche nel download dei torrent

Roma – Se la precedente versione 2.5 di Miro aveva come sua principale novità il supporto ai podcast, la nuova major release 3.0 del famoso player open source catalizza attenzioni per il supporto ai sottotitoli.

Miro 3 Quando si riproduce un video provvisto di sottotitoli, Miro 3.0 mette a disposizione un nuovo menù a scomparsa che permette di attivare o disattivare i testi e di scegliere l’eventuale lingua. I sottotitoli vengono riconosciuti automaticamente anche se contenuti all’interno di un file separato, a patto che quest’ultimo risieda nella stessa cartella del filmato: se così non è, si può inserire manualmente in Miro il percorso del file.

Participatory Culture Foundation, l’organizzazione non profit che sviluppa il programma, afferma poi di aver migliorato le performance del player in vari contesti, dal download dei torrent al caricamento dell’applicazione (dichiarata fino al 150% più rapida).

La nuova versione di Miro permette poi di impostare un volume audio molto più alto che in precedenza, una miglioria pensata soprattutto per i possessori di notebook. Rimane infine da segnalare la possibilità di modificare le informazioni relative ai file (come titolo, descrizione e categoria) e di riprodurre i file video in applicazioni esterne.

Maggiori dettagli sulle novità di Miro 3.0 si trovano nelle note di rilascio , mentre il programma può essere scaricato da qui per Windows, Mac OS X e Linux.

Miro Video Converter Il rilascio di Miro 3.0 si accompagna a quello della prima versione di Miro Video Converter , un tool in grado di convertire un video nei formati MPEG4 e Ogg Theora o per uno specifico dispositivo, come un telefono Android, iPhone, iPod o PSP. L’obiettivo di questo programma è quello di semplificare al massimo la conversione tra formati differenti, rendendola alla portata anche degli utenti meno esperti.

Come Miro, anche Video Converter è gratis e accompagnato dalla licenza GPLv2. Il cuore del software è costituito da FFmpeg , una famosa suite di tool open source per la registrazione, la conversione e lo streaming di contenuti audio e video. Sebbene FFmpeg supporti un’ampia varietà di piattaforme, per il momento Miro Video Converter è disponibile soltanto per Windows e Mac.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • LtZWznlmHHx xgiUrs scrive:
    LROKkmgCPwezedBr
    No, I'm not particularly sporty http://www.milliput.com/about.html Aciclovir Dispersible Tablets A Vatican spokesman, the Rev. Ciro Benedettini, says Francis accepted the 1984 Renault 4, donated for free by a priest in northern Italy who used it to visit poor parishioners. The four-door car, in papal white, has a manual shift and a new engine. Benedettini told the Associated Press on Wednesday: "The pope intends to drive it."
  • xwesbpbkYmD NnE scrive:
    wgWCeXmzuZq
    Ebwdjs http://www.FyLitCl7Pf7kjQdDUOLQOuaxTXbj5iNG.com
  • swozzy scrive:
    pirata o privata?
    Non ho capito se la tassa preventiva siae riguardi la copia "privata" o "pirata". Quando leggo notizie al riguardo il mio cervello continua a sostituire le 2 parole.... Nel caso ci fosse scritto "pirata" dovrei forse sentirmi autorizzato a scaricare illegalmente????
  • tasso scrive:
    bene!
    Quanti di questi rivenditori (soprattutto nella piccola distribuzione) avranno votato questo governo?Il governo che abbassa le tasse, che semplifica e delegifica, che è efficiente e che ce l'ha a morte con "roma ladrona" ed i "politicanti di professione".Benissimo!
    • Nedanfor non loggato scrive:
      Re: bene!
      Tanti, pensando di pagare meno tasse. Invece gli toccherà pagare il pizzo alla SIAE, ma ognuno ha ciò che si merita. Nella mia città, per formattarti il PC e mettertici un Winzoz pirata (a meno che tu non abbia già la licenza, ma non si sa mai), in media ti chiedono 60 euro. Canis canem edit, e i ladri votano ladri.
  • Luigi De Santis scrive:
    Abolire la SIAE e la politica
    Purtroppo in Italia i dinosauri ancora non si sono estinti.Il giurassico attendeva questa nuova meteorite fiscale per portare all'estinzione questi incapaci.
  • pigreco scrive:
    io non lho votato
    che paghi chi lo ha votato, io non caccio una lira a chi dovrebbe essere dietro le sbarre.
  • figli di buttana scrive:
    censurate pure
    Governo italiano pieno di figli di buttana e di XXXXXXX, Gli dovrebbe venire la XXXXXXlla a tutti.
  • Nome e cognome scrive:
    c'e' qualcosa che non capisco
    nell'articolo si dice:"Sarebbe dunque sufficiente la pubblicazione del semplice avviso in Gazzetta"che e' avvenuto il 6 marzo.Ma se l'avviso e' del 6 marzo come fa ad essere in vigore dal 14 gennaio?
  • Sky scrive:
    ma soprattutto...
    ...è bello che si guardi sempre all'ETICA della cosa: ci si lamenta dei costi (e ci si lamenta, parlo dei produttori, perchè son rimasti fregati dai tempi, altrimenti col piffero che si lamenterebbero, o lo farebbero molto meno) ma non del fatto che l'intera legge (compresa quella precedente) è una XXXXXta fatta e finita.Mi scalda il cuore leggere del fatto che ci si preoccupa sempre e solo di una cosa: della tasca... e del CU£0?!?? di quello non si preoccupa mai nessuno?... troppo abituati a prenderlo? -__-"
  • amtsea hotmail.co m scrive:
    w il libero scambio di merci
    grazie a dio siamo in europa, e vige il libero scambio di merci.. cominciate a comprare e far comprare tutto dall'estero,e non serve nemmeno arrivare in germania, basta comprare a san marino e non dover pagare neanche le s.p. maggiorate.ciao!
  • picard12 scrive:
    rivenditori italiani
    C'è la meraviglia di class action perchè le associazioni di rivenditori italiani non fanno una bella azione contro sta legge? Se non si sbattono loro per i loro interessi non so chi lo possa fare..
    • Wolf01 scrive:
      Re: rivenditori italiani
      Perchè mi pare che non si possa fare una class action in Europa, tanto meno in ItaGlia e comunque bisognerebbe fare un referendum, non una class action, sempre che non sia nel settore delle tasse dove non puoi abrogarle neanche con un referendum.
      • MaestroX scrive:
        Re: rivenditori italiani
        Credo che da un po' di tempo si possano fare.E' una cosa recente però. Mi sbaglio?
        • picard12 scrive:
          Re: rivenditori italiani
          si infatti, ma pochi ancora lo sanno, mi sa solo le varie associazioni dei consumatori ne sono al corrente... come di questa porcheria...
  • Funz scrive:
    Mai più acquisti in Italia
    Come già facevo per CD e DVD, d'ora in poi quando comprerò roba elettronica mi farò spedire tutto esclusivamente dall'estero.I rivenditori italiani sanno con chi lamentarsi, da parte mia non piangerò una lacrima per loro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2010 16.36-----------------------------------------------------------
  • The Real Gordon scrive:
    Giusto, bisogna adeguarsi
    nierle.comDanno i dvd vergini a 23 centesimi, la metà di quello che dovrebbero pagare solo di tassa SIAE in italia (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Giusto, bisogna adeguarsi
      - Scritto da: The Real Gordon
      nierle.com

      Danno i dvd vergini a 23 centesimi, la metà di
      quello che dovrebbero pagare solo di tassa SIAE
      in italia
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Vai su Ebay che trovi i verbatim full printable a 20 centesimi...
      • soulista scrive:
        Re: Giusto, bisogna adeguarsi
        - Scritto da: Enjoy with Us
        - Scritto da: The Real Gordon

        nierle.com



        Danno i dvd vergini a 23 centesimi, la metà di

        quello che dovrebbero pagare solo di tassa SIAE

        in italia

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)


        Vai su Ebay che trovi i verbatim full printable a
        20
        centesimi...Winchester: "dovrai introdurti furtivamente e registrare tutte le conversazioni su questo nastro"Bart: "... sugli "Abba"?"Winchester: "costava meno di una cassetta vergine..."
        • Marsh scrive:
          Re: Giusto, bisogna adeguarsi
          - Scritto da: soulista
          Winchester: "dovrai introdurti furtivamente e
          registrare tutte le conversazioni su questo
          nastro"
          Bart: "... sugli "Abba"?"
          Winchester: "costava meno di una cassetta
          vergine..."LOOOL
  • Uccio scrive:
    Siamo alle solite...
    Si fa la legge in silenzio... senza che nessuno ne sappia qualcosa. La si promulga in altrettanto silenzio, con confusione... In questo modo, come per il fisco, i cittadini italiani non potranno mai star tranquilli: c'è sempre un "cavillo"... Anche chi la deve far rispettare, come spesso succede, non la conosce o la conosce male. E da qui le interpretazioni che fanno si che il diritto sia quella "pasta per pizza" che puoi tirare di qua e di la` a seconda dei casi.Eppoi, qualcuno sa spiegarmi perchè la gazzetta ufficiale sia a pagamento e perche` la libera fruizione si limita solo agli ultimi 60 giorni? Lo stato vuole lucrare ANCHE sull'informazioni delle leggi che lui stesso fa? Mah!
    • Elans scrive:
      Re: Siamo alle solite...
      Se ho ben capito (correggetemi se sbaglio) non é lo stato che lucra, i soldi vanno alla SIAE.
      • collione scrive:
        Re: Siamo alle solite...
        ovvero il vero Stato e cioè quelle 5-6 famiglie di cui non si sente mai parlare in tv e sulle rivistacce di gossip ma che nei fatti dominano l'Italia da, Dio solo sa, quanti secoli
      • Undertaker scrive:
        Re: Siamo alle solite...
        - Scritto da: Elans
        Se ho ben capito (correggetemi se sbaglio) non é
        lo stato che lucra, i soldi vanno alla
        SIAE.La siae é solo una banda di lestofanti legalizzati che fa a metá di quello che tira su con lo stato.Purtroppo, portando soldi nessuno al governo si prenderá la responsabilitá di farla chiudere. Quello devono farlo i cittadini, allo stesso modo di come, qualche anno fa é stata chiusa la sede Fbi di Oklahoma city.
  • Bibo scrive:
    SIAE
    E rieccosi con le solite cagate all'italiana!!!! robe da matti !!! Incredibile
  • doc allegato velenoso scrive:
    Panico da regalo
    Visto? Che vi lamentate sempre per nulla e non volete riconoscere i grandi risultati di questi espertoni che stanno al governo.Adesso hanno risolto anche il problema del non saper mai che cosa regalare.Quando andate all'estero fate man bassa di CD/DVD, HD esterni ed interni, SSD, masterizzatori ecc ecc.Al ritorno potrete fare tanti graditi regali senza pagare lo strozzo.Questα è la millemillesima XXXXXXXta soloitaliana in campo IT. La tassazione dei supporti a favore della mafia SIAE.Questa ennesima XXXXXta sui supporti non farà altro che aggravare una situazione già innescata con la XXXXXta precedente: sempre più persone si rivolgeranno all'estero per l'acquisto di supporti decretando così la morte dei distributori italiani. I rivenditori e il fisco tedesco (per fare un esempio qualsiasi) ringraziano sentitamente.Naturalmente, come sempre, gli unici a pagarne le spese saranno i poveracci ignoranti che, non sapendo bene come fare a trattare con quella cosa stranissima chiamata rete, andranno a comprare il pacchetto da 10 DVD da Mediaworld e lo pagheranno quanto pago io quello da 50 comprato in rete.
    • DarkOne scrive:
      Re: Panico da regalo
      - Scritto da: doc allegato velenoso
      Visto? Che vi lamentate sempre per nulla e non
      volete riconoscere i grandi risultati di questi
      espertoni che stanno al
      governo.
      Adesso hanno risolto anche il problema del non
      saper mai che cosa
      regalare.
      Quando andate all'estero fate man bassa di
      CD/DVD, HD esterni ed interni, SSD,
      masterizzatori ecc
      ecc.
      Al ritorno potrete fare tanti graditi regali
      senza pagare lo
      strozzo.

      Questα è la millemillesima XXXXXXXta
      soloitaliana in campo IT. La tassazione dei
      supporti a favore della mafia
      SIAE.
      Questa ennesima XXXXXta sui supporti non farà
      altro che aggravare una situazione già innescata
      con la XXXXXta precedente: sempre più persone si
      rivolgeranno all'estero per l'acquisto di
      supporti decretando così la morte dei
      distributori italiani. I rivenditori e il fisco
      tedesco (per fare un esempio qualsiasi)
      ringraziano
      sentitamente.
      Naturalmente, come sempre, gli unici a pagarne le
      spese saranno i poveracci ignoranti che, non
      sapendo bene come fare a trattare con quella cosa
      stranissima chiamata rete, andranno a comprare il
      pacchetto da 10 DVD da Mediaworld e lo pagheranno
      quanto pago io quello da 50 comprato in
      rete.La cosa che sconvolge maggiormente sono i risultati delle elezioni...nessuno si rende conto di NULLA.D'altra parte i media non parlano di queste cose, se ne guardano bene dal riportare notizie dannose al padrone.E' assurdo dove stiamo andando a finire...e la gente non se ne rende nemmeno conto.
      • harvey scrive:
        Re: Panico da regalo
        Ma queste cose non sono discussioni nella campagna elettorale.Nessun partito ha una linea da seguire riguardante le pirateriaequo compensoleggi annesseQuindi chi te lo dice che pure gli altri non fanno uguale? Mica hanno toccato l'argomento quando erano al governo...Insomma, fino a quando non ci sarà un partito pirata e' indifferente chi votare, tanto nessuno sa veramente cosa sia internet
        • collione scrive:
          Re: Panico da regalo
          infatti le campagne elettorali sono volutamente generiche e offensive dell'avversario, proprio per nascondere la verità e cioè che tutti loro sono solo dei buffoni in mano alle lobby che li corrompono/ricattano/minacciano a seconda delle situazioni
        • Teo_ scrive:
          Re: Panico da regalo
          - Scritto da: harvey
          Ma queste cose non sono discussioni nella
          campagna
          elettorale.

          Nessun partito ha una linea da seguire
          riguardante le pirateriaequo compensoleggi
          annesseNon so se sia presente in qualche documento ufficiale, ma la linea del movimento di Grillo mi sembra molto esplicita in questo senso.
          • harvey scrive:
            Re: Panico da regalo
            Onestamente manco lo prendo in considerazione grillo.Parlo di quei partiti che contano qualcosa
          • Teo_ scrive:
            Re: Panico da regalo
            - Scritto da: harvey
            Onestamente manco lo prendo in considerazione
            grillo.

            Parlo di quei partiti che contano qualcosaA me sta stretto lo pseudo bipartitismo allitaliana. Quello che tocca veramente la gente questa piccolezza dellequo compenso per esempio rischia troppo spesso di andare perso.
          • harvey scrive:
            Re: Panico da regalo
            Puoi metterci pure i 4 maggiori.Ma quelli oltre, contano troppo poco per smuovere qualcosa, a meno che non sia l'obbiettivo smuovere quella cosa (vedi partito pirati), non tanto per i loro politici, ma tanto perche' gli altri si accorgerebbero che esistono quei pensieri
          • vday scrive:
            Re: Panico da regalo
            - Scritto da: harvey
            Onestamente manco lo prendo in considerazione
            grillo.

            Parlo di quei partiti che contano qualcosaA parte che Grillo non era candidato e poi QUELLO E' IL FUTURO!!!!
          • harvey scrive:
            Re: Panico da regalo
            Niente di più ironico, l'italia comandata da un comicoMagari hai ragione, ce lo meritiamo
          • soulista scrive:
            Re: Panico da regalo
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: harvey

            Ma queste cose non sono discussioni nella

            campagna

            elettorale.



            Nessun partito ha una linea da seguire

            riguardante le pirateriaequo compensoleggi

            annesse

            Non so se sia presente in qualche documento
            ufficiale, ma la linea del movimento di Grillo mi
            sembra molto esplicita in questo
            senso.Anche quella dei Radicali
      • Wolf01 scrive:
        Re: Panico da regalo
        - Scritto da: DarkOne
        E' assurdo dove stiamo andando a finire...e la
        gente non se ne rende nemmeno conto.Certo che ce ne rendiamo conto, per questo ho votato per la "Gilda dei Ladri".Destra o sinistra tutti uguali, tante belle parole e poi solo a pensare ai loro interessi.Da me un voto non lo prenderanno più, prenderanno solo disapprovazione.E si sono perfino dimenticati di farmi mettere giù il palmare, e dire che ce l'ho appeso alla cintura ben in vista.
    • panda rossa scrive:
      Re: Panico da regalo
      - Scritto da: doc allegato velenoso
      Naturalmente, come sempre, gli unici a pagarne le
      spese saranno i poveracci ignoranti che, non
      sapendo bene come fare a trattare con quella cosa
      stranissima chiamata rete, andranno a comprare il
      pacchetto da 10 DVD da Mediaworld e lo pagheranno
      quanto pago io quello da 50 comprato in
      rete.Ringraziali! Sia questi che quelli che giocano al lotto e al gratta e vinci. Pagano le tasse anche per te!Se questo governo vuole che la gente resti ignorante e guardi il grande fratello, se noi non possiamo fare niente per dare una svegliata alla gente, almeno ci resta il contentino di approfittare della loro ignoranza.
      • upr scrive:
        Re: Panico da regalo
        Vorrà dire che dopo i cd musicali e i film..sarà il momento dei cd/dvd/lettoricosi oltre alle videoteche chiuderanno anche i mediaworld, perchè la gente comprerà da siti esteri.
        • Elans scrive:
          Re: Panico da regalo
          L'itagliano medio c'ha il digitale terrestre e i film se li compra con la tessera di mediavattelapesca
          • vday scrive:
            Re: Panico da regalo
            - Scritto da: Elans
            L'itagliano medio c'ha il digitale terrestre e i
            film se li compra con la tessera di
            mediavattelapescaL'itagliano BAMBASCIONE che vota ancora quei PDM.......
        • Anonimo Veneziano scrive:
          Re: Panico da regalo
          Povero illuso, forse solo noi, quattro gatti, compreremo all'estero, gli altri continueranno a comprare.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Panico da regalo
            contenuto non disponibile
          • vday scrive:
            Re: Panico da regalo
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Anonimo Veneziano

            Povero illuso, forse solo noi, quattro gatti,

            compreremo all'estero, gli altri continueranno a

            comprare.

            Anche perché nemmeno sanno di questo aumento.
            Comunque è un bene che la maggior parte compri in
            Italia perché altrimenti si inventerebbero
            qualcosa per impedire gli acquisti all'estero con
            qualche scusa a caso fra le solite
            (satanpedoterrorismo
            anyone).Allora TU faglielo sapere!!!!!
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Panico da regalo
      - Scritto da: doc allegato velenoso
      Visto? Che vi lamentate sempre per nulla e non
      volete riconoscere i grandi risultati di questi
      espertoni che stanno al
      governo.
      Adesso hanno risolto anche il problema del non
      saper mai che cosa
      regalare.
      Quando andate all'estero fate man bassa di
      CD/DVD, HD esterni ed interni, SSD,
      masterizzatori ecc
      ecc.
      Al ritorno potrete fare tanti graditi regali
      senza pagare lo
      strozzo.

      Questα è la millemillesima XXXXXXXta
      soloitaliana in campo IT. La tassazione dei
      supporti a favore della mafia
      SIAE.
      Questa ennesima XXXXXta sui supporti non farà
      altro che aggravare una situazione già innescata
      con la XXXXXta precedente: sempre più persone si
      rivolgeranno all'estero per l'acquisto di
      supporti decretando così la morte dei
      distributori italiani. I rivenditori e il fisco
      tedesco (per fare un esempio qualsiasi)
      ringraziano
      sentitamente.
      Naturalmente, come sempre, gli unici a pagarne le
      spese saranno i poveracci ignoranti che, non
      sapendo bene come fare a trattare con quella cosa
      stranissima chiamata rete, andranno a comprare il
      pacchetto da 10 DVD da Mediaworld e lo pagheranno
      quanto pago io quello da 50 comprato in
      rete.Li paghi cari tu i CD in Rete, Io compro 100 verbatim full printable a 20 euro, nei centri commerciali sei fortunato a trovare dei Verbatim full printable a meno di 1.50 euro!
  • sbagliato ridere scrive:
    Tasse
    Questo governo non perde occasione per aumentare le tasse, di qualsiasi tipo.
    • Anonimo Veneziano scrive:
      Re: Tasse
      Ma c...o cianciate, è quello che la gente vuole, perciò li ha votati e rivotati e continueranno a farlo, quindi zitti e ingoiate in rospo in silenzio!
      • soulista scrive:
        Re: Tasse
        - Scritto da: Anonimo Veneziano
        Ma c...o cianciate, è quello che la gente vuole,
        perciò li ha votati e rivotati e continueranno a
        farlo, quindi zitti e ingoiate in rospo in
        silenzio!le tue parole sono lo specchio del "democratismo" all'italiana.Il voto del popolo non è un mandato divino.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2010 23.09-----------------------------------------------------------
      • corigan scrive:
        Re: Tasse
        ah beh, non si puo nemmeno lamentare adesso? puoi suggerire a bondi di tassare le lamentele, vedrai che accogliera' la richiesta
    • collione scrive:
      Re: Tasse
      non è vero, a Mediaset le hanno abbassate :D
      • gips scrive:
        Re: Tasse
        mi consenta, noi non abbiamo messo le mani nelle tasche degli italiani.Gli sfiliamo il portafoglio con i guanti per non lasciare impronte!cribbio!
  • Steve Robinson Hakkabee scrive:
    Complimenti al Governo....
    più macello di così non potevano fare... legge sbagliata, applicata male e dai termini e importi ancora non chiari...
    • upr scrive:
      Re: Complimenti al Governo....
      Ho capito!!!...ma l'hai visto Bondi...che ti volevi aspettare è gia assai se parla. Poveri noi!!!!
    • Funz scrive:
      Re: Complimenti al Governo....
      - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
      più macello di così non potevano fare... legge
      sbagliata, applicata male e dai termini e importi
      ancora non
      chiari...Alla faccia della semplificazione... come al solito fanno le leggi con il baco del calo, tanto la gente continua a votarli lo stesso, cosa volete che ne capisca.
      • vday scrive:
        Re: Complimenti al Governo....
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee

        più macello di così non potevano fare... legge

        sbagliata, applicata male e dai termini e
        importi

        ancora non

        chiari...

        Alla faccia della semplificazione... come al
        solito fanno le leggi con il baco del calo, tanto
        la gente continua a votarli lo stesso, cosa
        volete che ne
        capisca.C'è chi a prenderlo in quel posto ci gode..... e che ci possiamo fare..... :(
    • Andrea scrive:
      Re: Complimenti al Governo....
      Da come sono andate le cose si dovrebbe desumere che i collaboratori del ministro siano piuttosto incompetenti. D'altronde, come potrebbe un uomo (si fa per dire) tanto vanesio scegliersi dei collaboratori competenti?
Chiudi i commenti