MIT, il radar che vede attraverso i muri

Il prestigioso istituto statunitense si inventa un radar in grado vedere letteralmente attraverso i muri. Nemmeno chi resta fermo dietro il cemento è invisibile, dicono i ricercatori

Roma – Dal Massachusetts Institute of Technology (MIT) viene diramata la notizia dello sviluppo di un radar capace di “vedere” in tempo reale attraverso i muri, una tecnologia che naturalmente si adatta soprattutto a scenari di impiego militari.

Il radar di Gregory Charvat e colleghi è in grado di individuare una o più presenze umane dietro un muro di cemento, a distanza di sicurezza (18 metri) e osservando un feed video catturato in diretta che espone i movimenti delle persone coperte da una parete per quanto impercettibili essi possano essere.

Sfruttando le onde radio nella banda S (tra i 2 e 4 GHz) dello spettro elettromagnetico e potenti amplificatori di segnale, infatti, i ricercatori del MIT sono riusciti a coniugare la possibilità di penetrare le barriere fisiche con l’esigenza di sicurezza dei militari attivi sul campo di battaglia.

La parte più difficile è stata tradurre gli impulsi radio raccolti di rimbalzo dallo scenario sotto controllo in un segnale video in tempo reale: “Se ti trovi in una situazione di combattimento ad alto rischio – dicono dal MIT – non vuoi aspettare 20 minuti per ricevere ogni immagine, e non vuoi restare fermo proprio accanto a un edificio potenzialmente pericoloso”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nome e cognome scrive:
    +1 Guugl e condivisionw
    nn si riesce a condividere il +1 su Guugl Pus,sarebbe ora ke lo sistemaste !!!!
    • Funz scrive:
      Re: +1 Guugl e condivisionw
      - Scritto da: Nome e cognome
      nn si riesce a condividere il +1 su Guugl Pus,
      sarebbe ora ke lo sistemaste !!!!(rotfl)Chi me lo traduce in linguaggio umano?Da quanto ho capito c'è uno che va a farsi sistemare una ferita infetta, ma non mi è chiaro il senso :p
  • eleirbag scrive:
    Il prezzo
    bisognerà vedere quello, ovvero da dove sipartirà e poi di quanto potrà scendere.Comunque la strada imboccata mi sembra quellagiusta.
    • parandroid scrive:
      Re: Il prezzo
      - Scritto da: eleirbag
      bisognerà vedere quello, ovvero da dove si
      partirà e poi di quanto potrà scendere.
      Comunque la strada imboccata mi sembra quella
      giusta.Si parlava di 499 dollri per la versione da 16 giga...
      • eleirbag scrive:
        Re: Il prezzo
        Si sapevo anch'io che il prezzo era attorno a quella cifra. Beh è caro ma dovrebbe scendereparecchio nel tempo, sopratutto in virtù delfatto che ne usciranno altri di alti brend piùeconomici.
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Il prezzo
          - Scritto da: eleirbag
          Si sapevo anch'io che il prezzo era attorno
          a quella cifra. Beh è caro ma dovrebbe scendere
          parecchio nel tempo, sopratutto in virtù del
          fatto che ne usciranno altri di alti brend più
          economici.Secondo me il sucXXXXX di questi tablet quad-core dipenderà molto dalla presenza o meno di killer application: infatti per l'uso quotidiano un dual-core è più che sufficiente, considerando per esempio la navigazione sul web, l'ascolto di musica, la visualizzazione di video, editing di testi...
          • eleirbag scrive:
            Re: Il prezzo
            Guarda a me come funzioni di Tablet e interfacciasimil-metro va benissimo anche un single core.Il problema è che con ARM non penso che ci farò molto,dubito che ricompileranno tutto il SW che siste x86,dunque a me interessa questo form-factor ma con basehardware ben diversa.:'(Pero come dicevo in un altro post mi sa che dovrò aspettarequasi 1 annetto per cambiare il mio attuale netbook,visto che mi sa che non arriverà subito da parte dimamma Intel. :(:'(
    • Funz scrive:
      Re: Il prezzo
      - Scritto da: eleirbag
      bisognerà vedere quello, ovvero da dove si
      partirà e poi di quanto potrà scendere.
      Comunque la strada imboccata mi sembra quella
      giusta.Sto pensando di aspettare l'uscita... e prendermi la prima versione con 3G :p
      • eleirbag scrive:
        Re: Il prezzo
        Io invece ne aspetto uno con base x86e con Windpows8/Ubuntu.Ma mi sa che dovrò aspettare almeno 9 mesi,per il bebè. ;)
  • Mela avvelenata scrive:
    Il primo tablet dual core...
    ...con ICS, oltretutto!! Molto, molto interessante! Il prossimo anno ne vedremo delle belle ;)
    • formichiere scrive:
      Re: Il primo tablet dual core...
      e' adirittura quad!
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Il primo tablet dual core...
        - Scritto da: formichiere
        e' adirittura quad!azz, ho sbagliato a scrivere! Sì, anche perchè hai voglia di tablet dual- core!!! Brutta roba la vecchiaia... :(
        • formichiere scrive:
          Re: Il primo tablet dual core...
          siamo sulla stessa barca :(
        • prova123 scrive:
          Re: Il primo tablet dual core...
          Quoto totalmente. Che bello poter vedere 4 fotografie ognuna aperta grazie a un core dedicato! (rotfl)
          • parandroid scrive:
            Re: Il primo tablet dual core...
            - Scritto da: prova123
            Quoto totalmente. Che bello poter vedere 4
            fotografie ognuna aperta grazie a un core
            dedicato!
            (rotfl)Scioccone, prova a pensare a tutte quelle applicazioni che beneficerebbero da una tale capacità computazionale, incluso l'editing video in tempo reale, la modellazione 3d ed un sacco di altre possibilità, che ora sono quasi impossibili sui tablet!
          • max scrive:
            Re: Il primo tablet dual core...
            - Scritto da: parandroid
            - Scritto da: prova123

            Quoto totalmente. Che bello poter vedere 4

            fotografie ognuna aperta grazie a un core

            dedicato!

            (rotfl)

            Scioccone, prova a pensare a tutte quelle
            applicazioni che beneficerebbero da una tale
            capacità computazionale, incluso l'editing video
            in tempo reale, la modellazione 3d ed un sacco di
            altre possibilità, che ora sono quasi impossibili
            sui
            tablet!il futuro è di device molto portatili, che possoo essere espansi collegandoli ad altro hardware. ovvio che non fai modellazione 3D o editing video sul tablet da 10', ma se il tablet ti diventa all'occorenza l'equivalente della vecchia torretta? se lo puoi collegare a due o tre monitor, e magari pure a una GPU o a un acceleratore hardware esterno (fioriranno nei prossimi anni con le nuove interconnessioni in fibra ottica)?questa sarà una situazione comune con i tablet hight-end del futuro (diciamo a partire dai SOC della generazione tegra 5 e OMAP6), che diventeranno pian piano parte di vere e proprie workstation componibili
          • Fesion scrive:
            Re: Il primo tablet dual core...
            Io sono d'accordo, ma userei tablet più piccoli di 10".Secondo me 8" sono una buona misura (che infatti non esiste :))
          • tucucmari scrive:
            Re: Il primo tablet dual core...
            - Scritto da: prova123
            Quoto totalmente. Che bello poter vedere 4
            fotografie ognuna aperta grazie a un core
            dedicato!
            (rotfl)A bhe invece con 2 è molto differente...2 foto ognuna aperta con un proXXXXXre dedicato...Ci arrivi mica a capire che la tua geniale frase è una invariante quale che sia il numero di core?Che cavolo di senso ha?perchè pigi tasti a caso?
          • castigamat scrive:
            Re: Il primo tablet dual core...
            - Scritto da: tucucmari
            - Scritto da: prova123

            Quoto totalmente. Che bello poter vedere 4

            fotografie ognuna aperta grazie a un core

            dedicato!

            (rotfl)
            A bhe invece con 2 è molto differente...
            2 foto ognuna aperta con un proXXXXXre dedicato...
            Ci arrivi mica a capire che la tua geniale frase
            è una invariante quale che sia il numero di
            core?
            Che cavolo di senso ha?
            perchè pigi tasti a caso?.........................................................---------------------------------------------------------senza parole
          • prova123 scrive:
            Re: Il primo tablet dual core...
            Ho visto il thread che stava languendo in tinta unica ... allora o pestato i tasti a <s
            caso </s
            ca**o :D in modo da ravvivare il thread mentre preparavo un po' di popcorn! ... io adoro il mio netbook con winxp e display da 10 pollici ... ma una tastiera vera ce l'ha ...
          • Mowto scrive:
            Re: Il primo tablet dual core...
            anche il transformer ha una tastiera vera... con tanto di connettori, almeno il primo e dalle foto ufficiali anche questo sembra averla.
          • prova123 scrive:
            Re: Il primo tablet dual core...
            ma per il netbook la tastiera è inclusa nel prezzo ... e il costo è completamente diverso ....
Chiudi i commenti