MMORPG/ Dark Age of Camelot

da MMORPG Italia la descrizione di una nuova avventura multiplayer online per chi ama i massive multiplayer RPG
da MMORPG Italia la descrizione di una nuova avventura multiplayer online per chi ama i massive multiplayer RPG


Web – Dark Age of Camelot (DAOC) è un MMORPG, un game multiplayer massivo che si gioca online, che permette di vivere una esperienza davvero coinvolgente di gioco di ruolo via internet. Gli ambienti grafici sono pensati per consentire all’utente di immedesimarsi al 100% nel proprio personaggio.

Nel gioco si potrà scegliere di giocare come “Guerriero” oppure ci si potrà mettere in proprio facendo una sfilza di lavori che vanno dal sarto all’armiere.

Questo giocone ha avuto un discreto successo negli USA e in Italia non scherza: MMORPGITALIA ha creato la comunità ufficiale italiana del game. Unico neo è la necessità di acquistare il gioco all’estero, vista la non-disponibilità nei negozi italiani. La prima gilda tutta italiana di DAOC è nata il 23 ottobre a cura di SSSin, della Samas Gildae .

Ora vi lascio ad un po’ di storia sul gioco:

E’ ambientato in un epoca remota, subito dopo la morte di re Artù.
La tragica perdita ha causato la rottura dei basamenti su cui era fondata la pacifica situazione di benessere ed equilibrio. Albion (la patria di re Artù), ormai terra di tutti e di nessuno, ha bisogno di un nuovo re che riesca a riportare la pace ed è qui che entrano in scena altri due reami: Midgard e Hibernia, pronti a sfruttare il momento di debolezza per impadronirsi di Albion.

Dopo poco tempo gli eventi si complicano ulteriormente, infatti nasce una rivalità tra i due reami che presto si dichiarano guerra a vicenda. Naturalmente gli abitanti di Albion ormai sono pronti a tutto, anche a difendere la loro patria con la vita.

Descrizione del gioco: DAOC è un MMORPG (gioco di ruolo online) che si basa sulla co-esistenza di 3 reami nello stesso mondo virtuale perennemente in guerra tra loro: Albion, Midgard e Hibernia. Albion è la terra dei Bretoni, gli abitanti umani del reame. Chi entra a farne parte può scegliere tra quattro razze: gli Highlanders, i Saracens, gli Avalonian e i Briton. Gli abitanti di questo regno sono abili sia nella magia che nel combattimento corpo a corpo.

Midgard è una terra del nord dominata dagli dei e dalle razze da loro create. Al suo interno si muovono: i trolls, i nani, i coboldi e i vichinghi.

Hibernia è la terra della magia dove risiedono le razze più inclini all’uso delle arti magiche; è abitata dagli elfi, dai minuscoli lurikeens, dai robusti firebolg e infine dai celti.

Quando si inizia il gioco, ci si trova a dover intraprendere un percorso di crescita che può essere quello delle armi o della magia (i nomi cambiano da reame a reame, per esempio gli abitanti di Midgard all’inizio scelgono un dio a cui essere fedeli e da lì deriva la loro strada). Ma già al quinto livello le cose cambiano radicalmente: ci si trova davanti ad una scelta che cambierà per sempre il modo di giocare di un certo personaggio. Questi dovrà infatti intraprendere un mestiere specializzato (quale incantatore o chierico…).

Il combattimento è basato sul sistema delle skills, con un set di skills in cui si possono spendere gli “skill points” guadagnati ad ogni livello. Le abilità saranno disponibili a seconda della specializzazione che abbiamo intrapreso.

Ma il vero divertimento inizia solo dopo il ventesimo livello, quando si ha accesso ai combattimenti RvR (reame contro reame) e ci troveremo letteralmente immersi in guerre tra magie e armi medievali.

Detto questo vi saluto e mi auguro di incontrarvi quando comprerete il gioco!

Mattia
MMORPG Italia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 10 2001
Link copiato negli appunti