MMS, interoperabilità al via

I colossi del wireless insieme per garantire lo sviluppo degli MMS


Roma – Il Multimedia Messaging Service, il servizio legato ai messaggi multimediali via cellulare MMS, viene spinto rapidamente avanti dai maggiori player del wireless. Nokia, Ericsson, Comverse, Logica, CMG Wireless Data Solutions, Siemens e Sony hanno infatti aderito allo IOP, il Gruppo di Interoperabilità.

L’idea è facilitare la diffusione della tecnologia MMS garantendo anche a questo scopo la compatibilità di utilizzo tra i cellulari e tra i server di servizio MMS dei diversi produttori. Lo IOP in questo senso si occuperò di risolvere le questioni tecniche, di fornire informazioni sui collaudi effettuati e di promuovere il coordinamento tra i produttori a questo fine.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Non solo
    Ma la legge che lo consente esiste già, il D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000. Quindi in forza di questo può già essere fatta valere
Chiudi i commenti