Mobile Linux quasi al rilascio

Transmeta, sotto la spinta di Linus Torvalds, sta per rilasciare il pacchetto per portare Linux su sistemi leggeri privi di hard disk. Un toolkit atteso


Web – Dovrebbe mancare ormai pochissimo al rilascio ufficiale da parte di Transmeta di Mobile Linux: lo ha confermato la stessa Transmeta al LinuxWorld segnalando che, a questo punto, il pacchetto potrebbe arrivare “in qualsiasi momento”.

Sotto la spinta del padre di Linux, Linus Torvalds, il cui talento da tempo è impegnato in Transmeta, l’azienda si appresta così a lanciare quello che definisce un toolkit che consentirà di portare Linux sui device leggerissimi, quelli che possono fare a meno di un disco rigido.

“Mobile Linux – ha spiegato l’ingegnere di Transmeta Dan Quinlan – è più che altro un toolkit”. Un sistema che è andato sotto revisione da parte dell’azienda nel corso dell’ultimo anno, dovendo rivedere il file system e aggiungendo una serie di funzionalità di gestione. Com’è ovvio Mobile Linux è ottimizzato per l’uso con Crusoe, il processore leggerissimo ed economico di Transmeta.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Aspetto da mesi il loro pagamento
    Sono in attesa di un loro pagamento da 4 mesi e non mi e' stata data alcuna giustificazione per il ritardo, anzi ultimamente non rispondono alle email che gli invio.Probabilmente anche Netfraternity ha risentito della crisi degli sparabanner e come risultato adesso ha bloccato i pagamenti.Ovviamente bisognava trovare qualche scusa ...
  • Anonimo scrive:
    Payland & Netfraternity
    L'unica mia "colpa" è stata quella di usare insieme i due servizi in oggetto, insieme a NOPAY, quindi 3 banner sullo skermo! E tutto x cosa? X vedermi rifiutati i 75 EURO AL MOMENTO DELLA RICHIESTA DEL RIMBORSO! GUARDA CASO!Quelli di Payland poi, con la scusa del negozio virtuale, manco sganciano più! cosa ci resta da fare? Io mi sono rivolto ad ALTROCONSUMO! Spero mi rispondano in fretta! Sapete se bisogna mandare una raccomandata? Due e-mail e ancora nessuna risposta! CHIEDO LE PRESUNTE PROVE!!!Apppresto!Tony
  • Anonimo scrive:
    I contratti vanno rispettati!
    Ecco cosa dispone la FAQ N. 11 pubblicata sul sito della Netfraternity all'URL http://www.nfn.it/italiano/faq.asp11. NetSpot controllerà cosa faccio col mio PC?Noi non faremmo mai niente del genere: monitorare l'utilizzo del PC o i programmi installati è un'azione che NetFraternity giudica altamente scorretta.Bene, nelle clausole contrattuali da noi accettate all'ART 17 e' disposto che la barra e' in grado di rilevare l'uso di eventuali programmi cheating.Interpretando combinatamente le due disposizioni ( entrame riconducibili al volere del DOtt. Vazzoler e NON oggetto do contrattazione con noi utenti )sembrerebbe desumersi che la barra rileva l'eventuale presenza di programmi cheating MA senza arrivare la punto di monitorare l'uso dei nostri PC o dei programmi in esso installati.Allora mi chiedo : COME mai la barra ha invece visualizzato il messaggio di violazione contratto a chi aveva NON IN ESECUZIONE ma SEMPLICEMENTE in standby un software di automazione delle operazioni, cio'e MacroSCheduler.In secondo luogo, sono l'unico a rilevare una contraddizione tra l'affermazione di cui al punto 11 delle FAQ e la disposizione di cui all'art. 17 delle cluasole contrattuali?C'e' qualcosa che non torna....Inviterei le autorita' responsabili della sicurezza e della privacy In internet a VERIFICARE le operazioni che la barra compie nei nostri sistemi.Non sarei molto contento di scoprire che quella barra ANCHE PER un SEMPLICE bug possa inviare in Internet, durante la comunicazione con i server di Netfraternity, dati PERSONALI presenti nel sistema informatico MIO e di quei quasi 2 milioni di utenti che il Dott. Vazzoler dichiara essere iscritti alla Netfraternity.Credo che a questo punto il presidente della piu' nota sparabanner italiana sia tenuto a fornire spiegazioni in merito, piuttosto che trincerarsi dietro un silenzio inadeguatissimo alla situazione.RIBADISCO: la mia maggiore preoccupazione al momento verte sulla sicurezza delle mia postazione informatica che ho timore possa essere stata resa vulnerabile ad attacchi esterni a causa di quel software contenente codici a noi utenti MAI rivelati, ma a quanto pare in grado di MONITORARE l'uso dei nostri PC.Ex Utente PREOCCUPATTSSIMO
  • Anonimo scrive:
    Fax-Simile E-Mail inviata agli Sponsor.
    Egregio dottor ****** *****, Amministrtatore Delegato di ********* buongiorno.Le scrivo la presente E-Mail per portarla a conoscenza di quanto segue:fino al 01 Febbraio 2001 sono stato iscritto al servizio offerto dalla società NetFraternity.Net ed ero pagato per vedere passare sul suo banner gli Spot pubblicitari dei suoi committenti, tra cui anche la società che lei rappresenta, ossia la *******.Purtroppo la NetFraternity, dal mese di Dicembre 2001 ha cambiato politica nei confronti dei propri iscritti (ossia noi), in quanto ha prima rivoluzionato tutte le regole che la legavano a noi iscritti, e poi, a tutti quanti noi che abbiamo fatto richiesta di essere pagati con moneta Cash, così come previsto, e confermato contrattualmente, ha rifiutato di pagare quanto dovuto!La somma di per sè non é grande, in effetti sono circa lire 150.000, però non é giusto che prima ci illude di pagarci in cambio della visione degli Spot Pubblicitari che voi Committenti pagate per farli passare sul suo Banner, e poi, quando giunge il fatidico momento si tira indietro!Per giustificare tale comportamento, il presidente della Net.Fraternity.Net, Alberto Vazzoler, ci invia una bella E-Mail in cui ci accusa di essere contravvenuti all'Art. 17, che, se letto, dice tutto e nulla!Ci accusa di proposito di non si capisce quali scorrettezze quando la prima scorrettezza é proprio lui a farla nei nostri riguardi.Tale operare sarebbe giustificato se fosse rivolto solo ad eventuali imbroglioni, che, oltre a danneggiare le casse di Vazzoler, danneggerebbero anche noi clienti onesti, mentre invece sta usando tale cortesia in modo indiscriminato a chiunque gli faccia richiesta di rimborso Cash!Stante tale comportamento ingiusto ed ingiustificato, tutti noi che siamo stati ingiustamente danneggiati ci stiamo cancellando dal Data Base di Net.Fraternity, per cui tra pochi giorni non rimarrà più nessuno a guardare gli Spot, tra cui anche il vostro, che passano sul loro Banner.E' evidente che tale comportamento ingiusto danneggia pure l'immagine di chi, come voi, si é rivolta alla suddetta società, per inoltrare via Internet, il proprio messaggio pubblicitario.Pertanto la invito gentilmente a rivedere il contratto commerciale che ha stipulato con Net.Fraternity e ad investire tale denaro in società più serie, che sanno come si opera, e che non danneggiano ingiustamente i loro iscritti, che sono la loro forza contrattuale verso voi committenti.Tanto con tale comportamento NetFraternity ha firmato la sua condanna: secondo Lei in quanti resteranno a guardare i vostri Spot, pagati, in cambio di nulla?Lei lo farebbe?Per conoscenza le allego una copia della E-Mail che Vazzoler ci sta inviando in questi giorni, così si rende meglio conto della faccenda.-------------------------------------------------------------------------------------------Caro utente,in relazione alla Sua richiesta di rimborso, a fronte del servizio erogato da NetFraternity Network S.p.A., Le comunichiamo che il nostro sistema ha rilevato una violazione del contratto al punto 17, denominato ?LIMITAZIONI AL SERVIZIO?, da Lei sottoscritto. Più specificatamente tale punto recita: ?NetFraternity proibisce:- l'uso di apparecchi, macchine, computer o altri equipaggiamenti per la generazione automatica di crediti.- di più barre simultaneamente e non da parte dello stesso soggetto ed in particolare in situazioni quali cyber-café, reti universitarie, lan aziendali dove un singolo individuo ha a disposizione più computer da cui operare.- la creazione di più account da parte di un singolo utente.- l'uso di software che permette il movimento automatico e ripetitivo del mouse e della tastiera assieme alla barra di NetSpot.- l'uso di programmi in grado di oscurare, nascondere o disabilitare la barra di NetSpot.La barra di NetSpot è in grado di rilevare e notificare tali operazioni e di segnalarli quali tentativi di frode, quindi NetFraternity applica una politica molto severa in tal senso in quanto tale prassi danneggia l'immagine di NetFraternity e del servizio offerto. NetFraternity si riserva quindi, di terminare immediatamente la fornitura del servizio, a sua totale e indiscutibile discrezione, qualora venisse rilevato un tentativo di abuso nei suoi confronti. Il questo caso tutti i crediti accumulati dall?utente verranno persi.? Pertanto il Suo credito non Le può essere corrisposto.I crediti accumulati Le saranno cancellati.Restiamo in ogni modo a Sua disposizione,credit@netfraternity.net---------------------------------------------------------------------------------------Se poi vuole vedere con i suoi occhi, Le suggerisco di visitarare il sito www.tuttobanner.net e leggere i vari Topic dedicati a NetFraternity nella sezione "Discussioni sui banner italiani".Toccherà con mano tutta l'amarezza di noi truffati!Lieto di averla informata, Le rivolgo i miei più cordiali saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Fax-Simile E-Mail inviata agli Sponsor.
      Ragazzi, più la leggo quest'E-Mail e più mi risulta impossibile trovarci alcunchè di offensivo o diffamatorio.Sarà che a qualcuno non piaccia sentir dire ad altri la verità?Ma i dittatori non erano finiti?Comunque i suoi contenuti sono interessanti, quasi quasi......
  • Anonimo scrive:
    Vazzoler querela per diffamazione gli ingiuriati?
    Cose d'altro mondo!Premetto che NON conosco i contenuti di quelle e-mails che alcuni Netfratelli ( come li amava appellare il presidente della nota azienda sparabanner trevigiana)avrebbero scritto a sponsors dell'azienda, dunque sono la persona meno adatta ad esprimere un giudizio in merito alla sussistenza o meno degli estremi di un reato di diffamazione o, addirittura, minaccia.MI astengo dunque dal farlo.Tuttavia terrei a sottolineare che non sembrano neppure esserci gli estremi di un regolare adempimento contrattuale da parte della Netfraternity che pare aver colpito, col suo messaggio di cancellazione, crediti esigibili nei suoi confronti appartenenti ad un numero elevato di persone delle quali mi sembra difficile pensare ad una percentuale del 100% di cheaters.MIA PERSONALE OPINIONE basata sulla mia esperienza personale di CORRETTEZZA e RISPETTO del contratto.A questo si aggiunga che la rilevazione e immediata comunicazione della presunta violazione di contratto avrebbe dovuto essere segnalata in tempo reale o, comunque, dopo pochissimo tempo dall'avvenuta rilevazione e NON nel momento in cui e' stata inoltrata richiesta di rimborso dei crediti maturati.SI noti infatti che per la nostra disciplina cvilistica in materia contrattuale privata quando due persone sono legate da un contratto a prestazioni corrispettive ( quale e' SICURAMENTE il contratto della Netfraternity con i Netfratelli )ed una delle parti LAMENTA la violazione anche di UNA SOLA clausola contrattuale DEVE immediatamente sospendere l'esecuzione della propria prestazione, dal momento che la prosecuzione della stessa equivale GIURIDICAMENTE ad accettazione della controprestazione, quand'anche viziata da qualche infrazione contrattuale.Per dirla semplicemente: posto che Netfraternity abbia assunto quale obbligo contrattuale quello di inviare spot pubblicitari ( prestazione dovuta ) in cambio del servizio di visualizzazione offferto dai Netfratelli ( controprestazione ), nel momento in cui avesse rilevato la mancata esecuzione o l'inesatta esecuzione della controprestazione da parte dell'utente (a causa di programmi cheating ) AVREBBE dovuto IMMEDIATAMENTE notificarlo al presunto responsabile, MA NON SOLO, avrebbe altresi dovuto sospendere immediatamente l'esecuzione della propria prestazione, dal momento che continuando ad erogarla ha tacitamente accettato la controprestazione cosi' come ricevuta ed ha ( MI SI CONSENTA )approfittato degli effetti positivi della stessa, pretendendo di cancellare i crediti maturati dai suoi Netfratelli SENZA ALCUNA SPIEGAZIONE e sopratutto documentazione delle SPECIFICHE infrazione commesse.SI ricordi infatti che l'art. 17 che Il Dott. Vazzoler assume violato e della cui violazione ha ACCUSATO numerosi suoi Netfratelli contiene un'elencazione generica di almeno 10 possibili infrazioni, tutte diverse tra loro.Allora mi chiedo: pensiamo alla condizione dell' UTENTE, che MAI aveva fatto uso di programmi diretti ad impedire o alterare la esecuzione della prestazione dovuta alla Netfraternity, che MAI avrebbe voluto provocare danni alla Netfraternity, interessato solo a conseguire qualche soldino per navigare in Internet, che dopo oltre 6 mesi di visualizzazione di banners ( come da impegno assunto nei confronti della Netfraternity ) e' FINALMENTE riuscito a fare richiesta di rimborso ma si vede CANCELLARE irrimediabilmente e senza NESSUNA EFFETTIVA motivazione il credito maturato dopo infiniti ritardi e differimenti PROVOCATI dalla NEtfraternity ( con ARBITRARI ed UNILATERALI comportamenti quali: innalzamento della soglia minima di rimborso, diminuzione del payrate, diffusione di una nuova barra fonte di immani difficolta' di installazione e di funzionamento nonche' di frequentissima inutilizzabilita' per problemi tecnici addebitabili SOLO ai servers e ad altri problemi tecnici della Netfraternity ).Un magistrato della Procura della Repubblica se la sentirebbe di rinviare a giudizio costui per aver sfogato la propria rabbia in rete rendendo nota la propria disavventura o non dovrebbe FORSE verificare le modalita' comportamentali di un'azienda che ha promesso dei soldini in cambio della visualizzazione di spot pubblicitari attraverso un software installato sul PC dell'utente e poi del suo strumento di lavoro ( la barra appunto )ha fatto uso per spulciare nei PC degli utenti alla ricerca di PRESUNTI programmi ritenuti ILLEGITTIMI a giudizio DISCREZIONALE della Netfraternity MA MAI indicati come tali dalle aziende produttrici degli stessi ne' tanto meno aprioristicamente indicati come NON CONSENTITI dalla Netfraternity nelle clausole contrattuali, attivita' di vigilanza e PERQUISIZIONE ( oserei dire ) nei sistemti informatici degli utenti NON DICHIRATA MAI ESPRESSAMENTE ne' ENUNCIATA A CHIARE LETTERE nel contratto IMPOSTO , anzi dopo aver assunto un preciso impegno a NON spiare l'attivita' in Internet degli utenti attraverso la barra, come risulta dalle FAQ pubblicate sul sito della Netfraternity www.nefraternity.net.Deduzioni ai lettori
  • Anonimo scrive:
    Perchè non ammettete di essere truffatori?
    Netfraternity dovrebbe quantomeno essere in grado di segnalare esattamente l'infrazione commessa, invece di mantenersi nel vago, al punto che chiunque può sentirsi un "delinquente". Perchè non dicono esattamente il momento e le modalità della presunta infrazione al famoso articolo 17?La realtà è che si tratta di una messa in scena in attesa della definitiva chiusura, con conseguente truffa totale, del sito.
  • Anonimo scrive:
    ATTENZIONE, TROVATO NUMERO DI TELEFONO NF.........
    ......FACCIAMOGLI FONDERE IL CENTRALINO.ECCO A VOI!!!La ricerca ha fornito il seguente nominativo CASTELFRANCO VENETO TV 310331 NOMINATIVO NETFRATERNITY NETWORK S.P.A. 7, VL. DELLE QUERCE 04234266IO ASPETTO L'ARRIVO DELL'ASSEGNO COI 75 EURO.SE ENTRO LA FINE DI FEBBRAIO NON HO NULLA, LI DENUNCIO!!!!!
  • Anonimo scrive:
    NETFRATERNITY E LA BORSA
    Ecco la mia risposta a quella carognata di netfraternity...Caro utente,in relazione alla Sua richiesta di rimborso, a fronte del servizio erogato da NetFraternity Network S.p.A., Le comunichiamo che il nostro sistema ha rilevato una violazione del contratto al punto 17,..bla bla bla.....Grazie per la bella notizia.C'è un però....Non ho mai usato nessuno di quegli aggeggetti come chiamate voi..e allora semplicemente non volete pagare e non vi bastano i soldini....Io me ne fotto delle vostre 100.000 ma se mi viene il pallino di denunciarvi vi assicuro che in borsa non vi faccio arrivare...Grazie...Esigo spiegazioni + dettagliate, ad esempio il tipo di programma che il vostro inutile sistema avrebbe rilevato..... Grazie, complimenti per la serietà..e mi auguro per voi un bel fallimento (che avverrà sicuramente fra poco..)PS compratevi pure freedomland o fregaturland, fate voi.......ci faremo tante belle risate....
  • Anonimo scrive:
    UNA COSA E' CERTA: IMBROGLIANO
    Non ho mai usato un cheat! Prima di stasera non sapevo né che esistessero né che cosa fossero! Mi hanno annullato tutti i crediti accumulati in un anno! Secondo me non c'è dubbio hanno estratto a sorte! Il loro programma non è in grado di rilevare niente, o meglio non vale niente!Ho provveduto a protestare e "gli ho detto in faccia" ciò che pensavo di loro, ma non credo che risolverò niente!Forza ragazzi, ammettiamolo, ci hanno fregato!
  • Anonimo scrive:
    Vazzoler: e se fosse lui che IMBROGLIA??????!!!!
    Come mai tra i crediti azzerati ce ne sono la maggior parte di gente che non ha mai imbrogliato!Due sono le ipotesi: O IL PROGRAMMA DI VAZZOLER NON FUNZIONA!O LO HA FATTO APPOSTA PENSANDO: "tanto crederanno tutti a me e nessuno ai ragazzi, tutti imbroglioni".Punto informatico il mondo di Internet è molto complesso e non mi sembra che lo conosciate bene!!
  • Anonimo scrive:
    netfraternity uguale payland
    Prima la beffa di Payland adesso anche Netfraternity , era inevitabile, tante promesse ealla fine una grossa bufala!!! Dimostrino a dire che abbiamo cercato di truffarli!!!!!!!Naselli Sebastiano
  • Anonimo scrive:
    Macroscheduler = cheat?
    Dico solo una cosa... è giusto che si tutelino, ma in modo corretto! Io ad esempio utilizzo quotidianamente un software chiamato "Macroscheduler" che permette di automatizzare alcune operazioni quotidiane. Bene questo software è considerato cheat da parte di NF. Ci tengo a precisare che MacroSched è uno shareware che si puo' scaricare da qualsiasi sito! Non è una cheat e quindi PRETENDO di poterlo utilizzare liberamente!FeedBack???? MA NON DICIAMO STUPIDAGGINI!!!! Ho scritto a NF una settimana esponendo il problema in questione, e ad oggi non ho ancora ricevuto alcuna risposta! E' facile parlare caro Vazzoler... ti fai bella pubblcità, ma poi quello che dichiari non risponde a verità!
    • Anonimo scrive:
      Re: Macroscheduler = cheat?
      Caro Andrea ti ricordo che anche fakesurf e tanti altri sono programmi free/shareware è che il loro unico fine e di ingannare le barre PTS.La tua affermazione è quindi più che ridicola visto che nel contratto è scritto chiaramente che non si possono usare mouse movers... non ti sembra che il macro scheduler muova il mouse?
      • Anonimo scrive:
        Re: Macroscheduler = cheat?
        - Scritto da: Stefano
        Caro Andrea ti ricordo che anche fakesurf e
        tanti altri sono programmi free/shareware è
        che il loro unico fine e di ingannare le
        barre PTS.
        La tua affermazione è quindi più che
        ridicola visto che nel contratto è scritto
        chiaramente che non si possono usare mouse
        movers... non ti sembra che il macro
        scheduler muova il mouse?Con alcune linee di codice cio è possibile. Non fa una grinza.Con alcune linee di codice un pò più complesse anche i compilatori sono utili allo scopo.Il problema è di Netfraternity: sono loro che devono inventarsi un sistema più sicuro piuttosto che escogitare sistemi di controllo che rasentano il codice penale.Se fossi l'azienda che ha prodotto il Macroscheduler non credo che sarei indifferente alla cosa: c'è quanto basta per chiedere i danni a Netfraternity.ByE
        • Anonimo scrive:
          Re: Macroscheduler = cheat?
          Ma fammi il piacere...
          • Anonimo scrive:
            Re: Macroscheduler = cheat?
            - Scritto da: Stefano
            Ma fammi il piacere...Ma anche il favore...
          • Anonimo scrive:
            Re: Macroscheduler = cheat?
            Il problema e' proprio questo:NetFranternity non puo' dire che io stessi utilizzando una macro per simulare il movimento del mouse durante l'utilizzo della barra!!!!Se permetti avro' (io come chiunque abbia un computer) il diritto di automatizzare operazioni come la connessione a NoPay che risulta difficoltosa (sempre occupato). Invece di cliccare continuamente su connetti faccio una macro che lo fa' per me. Non c'e' niente di illegale in questo, Dio mio!!!Macroscheduler rimane nella system tray inattivo una volta che riesco a connettermi e la cara NF mi banna considerandomi un cheater.Inoltre anch'io ho mandato una mail a NF ma senza alcuna risposta ormai da settimane!!!Posso capire che, fonte Punto Informatico, il mercato delle pubblicita' on-line non tira come dovrebbe ma trovare scuse del genere per non pagare i propri abbonati, personalmente, mi sa' di truffaldino.Ciliegina sulla torta avevo gia' maturato i 75Euro prima della presunta violazione del contratto ma non ho potuto chiedere il rimborso visto che il servizio era sospeso per le festivita' (Guarda alle volte le coincidenze!!!)Il sempre piu' diffidente, Mr.Free ;)
  • Anonimo scrive:
    Ma daiii....
    Ma c'era ancora qualcuno che credeva nella buona fede di Vazzoler, dopo quello che aveva combinato contro quelli di Payland?Basta, non bisogna più credere a nessuno, e bisogna lavorare, anche per guadagnare due lire.Qui sono tutti a spingere sull'advertising on line, 4000 miliardi di qui, 10000 miliardi di li, la realtà è che finchè in Italia ci saranno questi farabutti a fare da squali, il mercato sarà compresso, e ne risentirà l'intera new economy.Non bisogna più essere pedine inconsapevoli di questi affaristi!!Mai più credere alle promesse, neppure su carta bollata.LVP.S. Io, dopo Payland, non ho mai più usato una barra pubblicitaria, e nè più mai ne userò!!!!!
  • Anonimo scrive:
    sentito:vi danno una 2^ possibilità, ma và ....
    non pensateci nemmeno
  • Anonimo scrive:
    VERGOGNA
    Non e' vero che nel momento in cui loro dichiarano di scoprire un "cheater" gli annullano i crediti! Soltanto dopo MOOOLTO tempo, quando uno ha gia usato la barra per un'altra quantita' di tempo indefinita,quando l' utente richiede il rimborso loro azzerano TUTTO, in modo che loro risparmiano due volte e l' utente lo prende in tasca altrettante!VERGOGNA... sono di una scorrettezza inaudita,
  • Anonimo scrive:
    ma che volete che sia
    godetevi tutto lo schermo, tanto molto probabilmente fra poco cambierà pelle come payland e i soldi non li avreste avuti lo stesso.non siamo noi a perderci ma loro che dovranno trovarsi un altro lavoro, per noi era solo un passatempo. se bannano vorrà dire che hanno pochi soldi per pagare, facciamo una colletta, su dai!!!
  • Anonimo scrive:
    voglio sapere dove finiranno quei soldi?
    Perchè i genialoidi di netfraternity non inventano un programmino che individui un cheater e non calcoli i minuti che ha 'rubato' invece di togliere tutto magari a volte ingiustamente?
  • Anonimo scrive:
    LADRI!!!!!
    QUANDO SONO SUL PUNTO DI CHIEDERE IL RIMBORSO (PRIMA ERA FISSATO SULLE 100.000...POI 75 EURO...ORA IN NETCOINT....CHE VENGONO VALUTATI DI MESE IN MESE A PROPRIO PIACIMENTO......CAMBIANO LE REGOLE!!!!VOGLIO I MIEI SOLDI!!!LADRI!!!
  • Anonimo scrive:
    Truffa ai danni di Internet
    Questa è secondo me una "truffa" che si riperquoterà in futuro sulla sopravvivenza di altre società similari e sul trading on-line. L'intervento di un garante o di un gruppo di controllo è doveroso, fermare queste forme di "guadagno facile" da parte di gente più o meno onesta deve finire, ne va del futuro stesso di Internet. Il mio datore di lavoro dice: non ti pago perchè hai commesso un'irregolarità contrattuale, mi tengo i soldi e se vuoi puoi continuare a lavorare, forse il mese prossimo ti pagherò.Ma scherziamo? Gli faccio chiudere la ditta. Una domanda al sig. vazoler I soldi sequestrati che fine fanno? Vanno in beneficenza? Mi sembra con quattro conti che stiamo parlando non di noccioline ma di CENTINAIA DI MILIONI! Sarebbe forse il caso di far aprire un'inchiesta sul caso dalla maggistratura.
  • Anonimo scrive:
    SENTITE SENTITE
    Netfraternity, ha bannato me, che avevo richiesto il pagamento di 80 euro e un mio amico che aveva accumulato 1 ora di navigazione con la barra vecchia!!Secondo me hanno tirato a caso!CHE LADRI!
  • Anonimo scrive:
    Hanno ragione ma..
    Secondo me hanno ragione. Certo che fà comodo togliere i crediti ma i 'cheaters' sono una fra le tante ragioni dei fallimenti di molti paytosurf ed anche di molti payrate ridotti all'osso. Però c'è un fatto alcuni programmi MUOVIMOUSE E VOLTAPAGINE non sono utilizzati solo per ingannare il banner ma a volte sono utili per rimanere collegati e non perdere la connessione per inattività! Questo se lo devono ricordare!Poi faccio comunque i miei complimenti a Netfraternity perchè ha saputo tenere una payrate accettabile, non ha fatto piramidi ed è sicuramente un servizio completo con costzero e doublestore. Rispetto agli altri è sicuramente il più affidabile
  • Anonimo scrive:
    Sono dei truffatori.
    Io non ho assolutamente barato eppure mi hanno tolto l'assegno e i crediti.Vorrei far presente che sono un informatico e se avessi voluto veramente barare Netfraternity non se ne sarebbe accorta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono dei truffatori.
      - Scritto da: Pier
      Io non ho assolutamente barato eppure mi
      hanno tolto l'assegno e i crediti.

      Vorrei far presente che sono un informatico
      e se avessi voluto veramente barare
      Netfraternity non se ne sarebbe accorta.
      Perche' quelli de NOPAY so meglio ?????Tutti buffoni
  • Anonimo scrive:
    Stranamente Hanno diminuito il PAYrate a circa 975
    Stanno fallendo ormai è OVVio guardate un po' la cifra x il rimborso e casualmente scesa a 975 lirex ora ... Strano eh e poi bannano tutti ...Ormai Payland ha fatto scuola...La cifra è stata calcolata 240 * 0.0021 *1936.27= 975 lire
  • Anonimo scrive:
    Un cheater a cui non è stato tolto niente (ancora)
    Chissà, forse domani mi azzerano il credito e mi devo rimangiare tutto, ma oggi devo per forza pensare che questo programma di identificazione dei cheaters non funzioni proprio, visto che i cheaters non vengono identificati ed invece molte persone che dicono di non sapere neppure che cosa sia il cheat hanno avuto i crediti azzerati.....E se avessero estratto un pò di nomi a caso???
    • Anonimo scrive:
      Re: Un cheater a cui non è stato tolto niente (ancora)
      il loro programmone non funziona per niente, infatti prima se usavi bob la barra si bloccava ma non segnalava nessuna violazione del contratto, siccome msch non veniva rilevato hanno pensato bene di controllarne l'eventuale utilizzo spiando i tuoi programmi in esecuzione, quindi il loro sistema "intelligente non funziona" basterebbe per ipotesi trovare un nuovo programmino dal nome sconosciuto che si potrebbero fregare nuovamente, ma non ci penso nemmeno, tanto fra un po' o chiudono o ci danno 200 lire ad ora. evviva internet free!!- Scritto da: Cheater anonimo
      Chissà, forse domani mi azzerano il credito
      e mi devo rimangiare tutto, ma oggi devo per
      forza pensare che questo programma di
      identificazione dei cheaters non funzioni
      proprio, visto che i cheaters non vengono
      identificati ed invece molte persone che
      dicono di non sapere neppure che cosa sia il
      cheat hanno avuto i crediti azzerati.....
      E se avessero estratto un pò di nomi a
      caso???
  • Anonimo scrive:
    Vi propongo un affare!
    Ho appena acquistato un campo incolto che dicono miracoloso!Basta sotterrarci banconote (preferibilmente di grosso taglio) nelle notti di plenilunio e il giorno dopo si trovano raddoppiate o triplicate!Mandatemi i soldi, al resto ci penso io!....Per tutti coloro che sperano/credono di guadagnare senza faticare: siete gia' stati immortalati nel libro di Collodi :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi propongo un affare!
      un'altro...io intanto la bolletta me la pago cosi'da due anni, poi sei libero di non crederci.bisogna saper distinguere tra aziende serie, tra le truffe, e le aziende gestite male che falliscono.mi spiace ma i soldi che ho preso li ho gia usati per pagare le bollette e non posso darteli :-)- Scritto da: *.*
      Ho appena acquistato un campo incolto che
      dicono miracoloso!
      Basta sotterrarci banconote (preferibilmente
      di grosso taglio) nelle notti di plenilunio
      e il giorno dopo si trovano raddoppiate o
      triplicate!
      Mandatemi i soldi, al resto ci penso io!
      ....
      Per tutti coloro che sperano/credono di
      guadagnare senza faticare: siete gia' stati
      immortalati nel libro di Collodi :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: Vi propongo un affare!
        per piacere, togli l'apostrofo a UN'ALTROGrazieGiovanni- Scritto da: G.Macalli
        un'altro...
        io intanto la bolletta me la pago cosi'da
        due anni, poi sei libero di non crederci.
        bisogna saper distinguere tra aziende serie,
        tra le truffe, e le aziende gestite male che
        falliscono.

        mi spiace ma i soldi che ho preso li ho gia
        usati per pagare le bollette e non posso
        darteli :-)

        - Scritto da: *.*

        Ho appena acquistato un campo incolto che

        dicono miracoloso!

        Basta sotterrarci banconote
        (preferibilmente

        di grosso taglio) nelle notti di
        plenilunio

        e il giorno dopo si trovano raddoppiate o

        triplicate!

        Mandatemi i soldi, al resto ci penso io!

        ....

        Per tutti coloro che sperano/credono di

        guadagnare senza faticare: siete gia'
        stati

        immortalati nel libro di Collodi :-D
  • Anonimo scrive:
    Prima di new economy imparare old economy....
    Cari netfratelli....Con tutto il rispetto, siete dei polli.Io non ho mai creduto a chi dava i servizi gratis,figuriamoci a chi ti pagava per navigare...SVEGLIA!!!!ora questa azienda ha tutti i Vostri dati personali ( codice fiscale magari anche....) quindi i Vostri profili psicologici, e di fatto fa a molti di Voi il gesto dell'ombrello (e quindi non Vi pagano)VE LO MERITATE!anzi...forse è poco...
    • Anonimo scrive:
      Re: Prima di new economy imparare old economy....
      guarda che in 2 anni ho preso 400.000, fino a quando non hanno cominciato il loro declino tutto andava a meraviglia, come va a meraviglia per altre aziende nel mondo.ti ricordo che anche nella old economy molti servizi sono gratis: le televisoni per esempio, tu li paghi i film? o li pagano gli sponsor?risposta banale a considerazione banale.- Scritto da: mdrodi
      Cari netfratelli....

      Con tutto il rispetto, siete dei polli.

      Io non ho mai creduto a chi dava i servizi
      gratis,
      figuriamoci a chi ti pagava per navigare...

      SVEGLIA!!!!

      ora questa azienda ha tutti i Vostri dati
      personali ( codice fiscale magari anche....)
      quindi i Vostri profili psicologici, e di
      fatto fa a molti di Voi il gesto
      dell'ombrello
      (e quindi non Vi pagano)

      VE LO MERITATE!

      anzi...forse è poco...
      • Anonimo scrive:
        Re: Prima di new economy imparare old economy....
        Bravo,ma mentre la TV la accendi tutti i giorni, anche inconsapevolmente, con internet è diverso:a) devi accendere e saper usare un computerb) devi connetterti ad internet ( e paghi )c) usufruire del servizioinoltre, l'infrastruttura delle TV è ormai consolidata ( e ammortizzata )Internet NO, ci sono ancora cavi da posare, satelliti da testare e soprattutto teste da formare.come vedi quindi, è necessario approfondire la cosa... sei tu che sei banale e non chi ha fatto la prima considerazione...Tra l'altro ci sono moltii apporti teorici in tal senso ( studi, statistiche ecc...)Internet è DIVERSO dalla TV e dalla Old Economy: diciamo che prende la old economy e la potenzia, dandole confini illimitati.
        • Anonimo scrive:
          Re: Prima di new economy imparare old economy....
          il tuo discroso e' giusto. lui dice che il Pay To Surf e' di partenza un fallimento, perche' non si e' mai fidato di chi eroga servizi gratuiti (o paga anziche fare questo). in questo senso e' banale.per quanto riguarda questi tipi di servizi personalmente non mi azzardo a dire se saranno sempre fallimentari o avranno successo. non so' prevedere il futuro. l'unica cosa che sembra essere evidente e' che nel caso di Netfraternity qualcosa non sta funzionando, mentre altri casi all'estero dimostrano che la cosa puo' funzionare sicuramente meglio. - Scritto da: prof. albano
          Bravo,

          ma mentre la TV la accendi tutti i giorni,
          anche inconsapevolmente, con internet è
          diverso:

          a) devi accendere e saper usare un computer
          b) devi connetterti ad internet ( e paghi )
          c) usufruire del servizio

          inoltre, l'infrastruttura delle TV è ormai
          consolidata ( e ammortizzata )
          Internet NO, ci sono ancora cavi da posare,
          satelliti da testare e soprattutto teste da
          formare.

          come vedi quindi, è necessario approfondire
          la cosa... sei tu che sei banale e non chi
          ha fatto la prima considerazione...

          Tra l'altro ci sono moltii apporti teorici
          in tal senso ( studi, statistiche ecc...)

          Internet è DIVERSO dalla TV e dalla Old
          Economy: diciamo che prende la old economy e
          la potenzia, dandole confini illimitati.

          • Anonimo scrive:
            Re: Prima di new economy imparare old economy....
            - Scritto da: G. Macalli
            il tuo discroso e' giusto.
            lui dice che il Pay To Surf e' di partenza
            un fallimento, perche' non si e' mai fidato
            di chi eroga servizi gratuiti (o paga
            anziche fare questo). in questo senso e'
            banale.Sarà pure banale, ma guarda caso in economia bisogna sempre fare i conti con quelli che si chiamano "i fondamentali" chi sostiene di erogare gratis servizi o, addirittura, di pagare per poter offrire un servizio (!) bene o male si scontra con un conto economico.In realtà il modello di business, quello di spedia, all-advantage e di altri è destinato a ridimensionarsi. Questo non lo sostengo io, ma è nelle cose: la invito a guardarsi punto informatico di qualche giorno fa per conoscere cosa sta succedendo in questi giorni al modello paid to surfSalve
          • Anonimo scrive:
            Re: Prima di new economy imparare old economy....
            - Scritto da: prof. albano
            Sarà pure banale, ma guarda caso in economia
            bisogna sempre fare i conti con quelli che
            si chiamano "i fondamentali" chi sostiene di
            erogare gratis servizi o, addirittura, di
            pagare per poter offrire un servizio (!)
            bene o male si scontra con un conto
            economico.le PTS non pagano a chi vine offerto il servizio!pagano a chi "subisce" pubblicita' e offrono un servizio a chi vuole essere pubblicizzato. se si fa un conto di quanto costa la pubblicita' su internet, costa di piu' perche' piu' *mirata*, di quanto viene pagato a chi "subisce pubblicita'" si scopre che il sistema puo' funzionare. 2 milioni di utenti sono paragonabili all'utenza di una radio nazionale, o di una TV non nazionale. Queste in confronto hanno spese enormi per concessioni, materiale audiovisivo da autoprodurre, o da comprare, ecc.Un'azienda PTS in fondo ha spese molto contenute, i sw e i server costano pochissimo in confronto. il bacino di utenza e' paragonabile ma le spese no!
          • Anonimo scrive:
            Re: Prima di new economy imparare old economy....
            - Scritto da: prof. albano
            Sarà pure banale, ma guarda caso in economia
            bisogna sempre fare i conti con quelli che
            si chiamano "i fondamentali" chi sostiene di
            erogare gratis servizi o, addirittura, di
            pagare per poter offrire un servizio (!)
            bene o male si scontra con un conto
            economico.le PTS non pagano a chi vine offerto il servizio!pagano a chi "subisce" pubblicita' e offrono un servizio a chi vuole essere pubblicizzato. se si fa un conto di quanto costa la pubblicita' su internet, costa di piu' perche' piu' *mirata*, di quanto viene pagato a chi "subisce pubblicita'" si scopre che il sistema puo' funzionare. 2 milioni di utenti sono paragonabili all'utenza di una radio nazionale, o di una TV non nazionale. Queste in confronto hanno spese enormi per concessioni, materiale audiovisivo da autoprodurre, o da comprare, ecc.Un'azienda PTS in fondo ha spese molto contenute, i sw e i server costano pochissimo in confronto. il bacino di utenza e' paragonabile ma le spese no!
  • Anonimo scrive:
    Come si spiegano tutte le persone accusate ingiust
    Un grande sistema che sceglie delle persone a caso (ovvero coloro che hanno maturato più credito) e gli toglie i soldi accusandole di aver barato POSSO FARLO ANCHE IO!!!!Punto informatico non mi sembri molto informato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Tutti abbiamo le prove...............
  • Anonimo scrive:
    Ladri!!!
    Se si scopre che io commetto cheating dovete comunicarlo lo stesso giorno!Che senso ha farmi usare per altri mesi la barra se sapete già che sono bannato?Un senso c'è e come!Oltre ai soldi che ci rubate bannandoci, volete rubarvi anche quelli che maturano durante la fase post-bannaggio.perchè a voi comunque vi pagano anche per la visualizzazione di spot sul banner di uno già bannato!P.S. Vazzoler quella foto potevi evitarla, sembri un incrocio andato a male tra un cavallo ed una scopa!
  • Anonimo scrive:
    E volete comprare freedomland?
    E con quali soldi quelli che ci fregate con questi bannaggi ad hoc?
  • Anonimo scrive:
    Contraddizioni di NetFraternity
    Vorrei solo far notare la serieta' di questa azienda aldila' degli ingiusti bannamenti e delle dichiarazioni del Vazzoler...Domanda e risposta del punto 11 delle FAQ attualmente pubblicato nel sito Net Fraternity:"11. NetSpot controllerà cosa faccio col mio PC?Noi non faremmo mai niente del genere: monitorare l'utilizzo del PC o i programmi installati è un'azione che NetFraternity giudica altamente scorretta."punto 17 cell'attuale contratto che e' stato fatto firmare a tutti gli utenti:"NetFraternity proibisce:- l'uso di apparecchi, macchine, computer o altri equipaggiamenti per la generazione automatica di crediti.- di più barre simultaneamente e non da parte dello stesso soggetto ed in particolare in situazioni quali cyber-café, reti universitarie, lan aziendali dove un singolo individuo ha a disposizione più computer da cui operare.- la creazione di più account da parte di un singolo utente.- l'uso di software che permette il movimento automatico e ripetitivo del mouse e della tastiera assieme alla barra di NetSpot.- l'uso di programmi in grado di oscurare, nascondere o disabilitare la barra di NetSpot.La barra di NetSpot è in grado di rilevare e notificare tali operazioni e di segnalarli quali tentativi di frode, quindi NetFraternity applica una politica molto severa in tal senso in quanto tale prassi danneggia l'immagine di NetFraternity e del servizio offerto."Qualcuno nota qualche "leggerissima" contraddizione?Faccio altresi' notare che... nonostante Vazz.. abbia parlato di TaskForce a disposizione degli utenti non esiste un vero e proprio modulo per esentarsi dal servizio, bisogna ricorrere alle comunicazioni generiche (problemi tecnici) - Tre giorni fa ho intimato a NetFraternity di escludermi immediatamente dal loro servizio (sarebbe piu' corretto dire "servizietto") ma a tutt'oggi mi ritrovo ancora iscritto (e bannato), posso tranquillamente fare il login e non ho ricevuto alcuna risposta o contatto !!!Forse perche' anche i bannati fanno "numero" nei confronti degli inserzionisti?...corri Wazz... corri a cancellare quelle FAQ...
  • Anonimo scrive:
    netspot 6.05 e cheat
    Anche a me, che per la prima volta conosco questo termine, mi e` arrivata la famosa lettera di azzeramento.Se il sistema di rilevamento e` sul netspot 2000, allora mi chiedo come e` possibile che io abbia barato avendo accumulto 74 euro con il 6.05 e 1 con il 2000?Vi spiego il calvario:All' inizio si parlava di 100000 lire.A 99.000 circa ho la sfiga di veder portato il limite a 150000(75 euro).Quando sono a 74 euro...mi obbligano a usare il nuovo netspot2000..lo uso (con non poche difficota` di funzionamento..e arrivo a oltre 75 euro.Da quel momento non lo uso piu`, mi interessava solo convertire in cash i 75 euro...ma mancava la possibilita` di convertire in cash..aspetto...poi ci sono le ferie natalizie..nelle quali "ovviamente" non e` possibile convertire in cash...un giorno di gennaio finalmente converto...ecco oggi la risposta e` quella famosa....Ma se ho usato netspot2000 un giorno solo...netfraternity quando ha visto una eventuale mia truffa? quel giorno?Semplicemente ignobili
  • Anonimo scrive:
    Soluzione...
    Vi consiglio di rivolgervi in massa ad una associazione di consumatori che non ha problemi a intentare una causa collettiva contro un società, risolvendo così il problema della sproporzione delle spese legali a fronte della modestia delle cifre. Per esempio Altroconsumo.(www.altroconsumo.it)
  • Anonimo scrive:
    Vazzoler:il Truffatore é lui!!!
    Ciapo amici della Redazione di Punto Informatico.Vi ho inviato un paio di scritti, che smentiscono nel modo più categorico possibile, quanto ha avuto il coraggio di affermare il Vazzoler dalle vostre Pagine Web.Il sottoscritto, Manolo 70, si é sorbito per 5 mesi tutti gli Spot che passavano sul banner NetSpot 2000, e, tengo a precisare, SENZA MAI AVER INBROGLIATO!!! Io i programmi Cheats NON LI CONOSCO!!! Figuriamoci se posso averli nel mio Hard Disk!Non mi credete? E venite a controllare! Io ho la COSCIENZA PULITA, e NON HO PAURA DI NULLA!POSSO PARLARE A TESTA ALTA PERCHE' SONO NEL GIUSTO!!!Raggiunti i miei agogniati 75 Euro, dalla Pagina dei Crediti inoltro apposita richiesta, finchè il 01/02/2001 ricevo l'E-Mail di Bannamento, che riporto integralmente:------------------------------------------------Da: credit [credit@netfraternity.net]Inviato: giovedì 1 febbraio 2001 10.58A: ******@tiscalinet.itOggetto: URGENTECaro utente,in relazione alla Sua richiesta di rimborso, a fronte del servizio erogato da NetFraternity Network S.p.A., Le comunichiamo che il nostro sistema ha rilevato una violazione del contratto al punto 17, denominato ?LIMITAZIONI AL SERVIZIO?, da Lei sottoscritto. Più specificatamente tale punto recita: ?NetFraternity proibisce:- l'uso di apparecchi, macchine, computer o altri equipaggiamenti per la generazione automatica di crediti.- di più barre simultaneamente e non da parte dello stesso soggetto ed in particolare in situazioni quali cyber-café, reti universitarie, lan aziendali dove un singolo individuo ha a disposizione più computer da cui operare.- la creazione di più account da parte di un singolo utente.- l'uso di software che permette il movimento automatico e ripetitivo del mouse e della tastiera assieme alla barra di NetSpot.- l'uso di programmi in grado di oscurare, nascondere o disabilitare la barra di NetSpot.La barra di NetSpot è in grado di rilevare e notificare tali operazioni e di segnalarli quali tentativi di frode, quindi NetFraternity applica una politica molto severa in tal senso in quanto tale prassi danneggia l'immagine di NetFraternity e del servizio offerto. NetFraternity si riserva quindi, di terminare immediatamente la fornitura del servizio, a sua totale e indiscutibile discrezione, qualora venisse rilevato un tentativo di abuso nei suoi confronti. Il questo caso tutti i crediti accumulati dall?utente verranno persi.? Pertanto il Suo credito non Le può essere corrisposto.I crediti accumulati Le saranno cancellati. Restiamo in ogni modo a Sua disposizione,credit@netfraternity.net-----------------------------------------------Non so se lo avete percepito, ma il Vazzoler prima mi chiama sarcasticamente "Caro utente" e poi mi frega, dandomi per aggiunta anche dell'imbroglione!!!Questo al paese mio si chiama DIFFAMAZIONE!!!A nulla sono valse tutte le mie rimostranze: sono costantemente ignorato dal Vazzoler!Le mie E-Mail stanno ritornando indietro per "impossibilita' di consegna al mittente"!!!Dal che deduco che, invece di rispondermi, da persona civile, mi ha messo nella Black List!Ma che cara persona che abbiamo di fronte!E' un tipo molto DEMOCRATICO!Tutti devono sapere del grave atto di ingiustizia che sto subendo!Non voglio defendere tutti i Bannati, perchè magari, colpendo nel mucchio, qualche imbroglione lo avrà pure trovato, però non é questo il modo di agire!Tale comportamento denota soltanto una fretta esagerata a trovare una buona scusa per non "scucire" al prossimo i soldi guadagnati onestamente!E poi il bello é stato che fu proprio lui a lavarsi la bocca su Marco Forconi in seguito al Cambio di Pelle subito da Solas-Land!Proprio da queste pagine, dopo aver deplorato il suo diretto concorrente, prometteva che lui MAI e poi MAI avrebbe rifiutato un pagamento ai suoi iscritti.INFATTI SI E' VISTO!!!!E pensare che aveva avuto pure il coraggio di trascinare Marco Forconi in un'Aula di Tribunale!Che misera figura che sta facendo!Vi chiedo pertanto, gentili Redattori di Punto Informatico, di pubblicare questo mio scritto e di preparare un vostro articolo sull'argomento prendendo spunto dagli altri scritti che vi ho già inviato, rinnovandone per altro la richiesta di pubblicazione su queste pagine al più presto, perchè una corretta informazione si fa ascoltando entrambe le campane, e, finora quì ho sentito suonare una sola campana, la sua.Grazie per l'ospitalià.------------------------------------------------- R I S E R V A T O Signori della Redazione, scusate lo sfogo ma quando é troppo é troppo!Va bene il rifiuto del pagamento, ma darmi anche del ladro é veramente fuori ogni misura!Quì il danneggiato sono io, non lui.Grazie ancora e buon lavoro.P.S. Non cedete ad eventuali pressioni del Vazzoler!Tanto é rimasto senza una lira, e gli avvocati come li paga? Con le noccioline?
    • Anonimo scrive:
      Re: Vazzoler:il Truffatore é lui!!!
      caro manolo, sottoscrivo in pieno la tua lettera. Mi dispiace solo che tui non abbia lasciato la tua e-mail: ti avrei mandato una copia della mia lettera di protesta, del tutto simile alla tua.Anchio posso gridare a voce alta che vazzoler è un truffatore. L'ho anche scritto a lui direttamente con i miei dati, aspetto di essere citato per diffamazione. Vediamo se ha il coraggio di portarmi in tribunale ;-))- Scritto da: Manolo 70
      Ciapo amici della Redazione di Punto
      Informatico.
      Vi ho inviato un paio di scritti, che
      smentiscono nel modo più categorico
      possibile, quanto ha avuto il coraggio di
      affermare il Vazzoler dalle vostre Pagine
      Web.

      Il sottoscritto, Manolo 70, si é sorbito per
      5 mesi tutti gli Spot che passavano sul
      banner NetSpot 2000, e, tengo a precisare,
      SENZA MAI AVER INBROGLIATO!!! Io i programmi
      Cheats NON LI CONOSCO!!! Figuriamoci se
      posso averli nel mio Hard Disk!
      Non mi credete? E venite a controllare!
      Io ho la COSCIENZA PULITA, e NON HO PAURA DI
      NULLA!
      POSSO PARLARE A TESTA ALTA PERCHE' SONO NEL
      GIUSTO!!!
      Raggiunti i miei agogniati 75 Euro, dalla
      Pagina dei Crediti inoltro apposita
      richiesta, finchè il 01/02/2001 ricevo
      l'E-Mail di Bannamento, che riporto
      integralmente:
      ---------------------------------------------
      Da: credit [credit@netfraternity.net]
      Inviato: giovedì 1 febbraio 2001 10.58
      A: ******@tiscalinet.it
      Oggetto: URGENTE

      Caro utente,

      in relazione alla Sua richiesta di rimborso,
      a fronte del servizio erogato da
      NetFraternity Network S.p.A., Le
      comunichiamo che il nostro sistema ha
      rilevato una violazione del contratto al
      punto 17, denominato ?LIMITAZIONI AL
      SERVIZIO?, da Lei sottoscritto.

      Più specificatamente tale punto recita:



      ?NetFraternity proibisce:
      - l'uso di apparecchi, macchine, computer o
      altri equipaggiamenti per la generazione
      automatica di crediti.
      - di più barre simultaneamente e non da
      parte dello stesso soggetto ed in
      particolare in situazioni quali cyber-café,
      reti universitarie, lan aziendali dove un
      singolo individuo ha a disposizione più
      computer da cui operare.
      - la creazione di più account da parte di un
      singolo utente.
      - l'uso di software che permette il
      movimento automatico e ripetitivo del mouse
      e della tastiera assieme alla barra di
      NetSpot.
      - l'uso di programmi in grado di oscurare,
      nascondere o disabilitare la barra di
      NetSpot.
      La barra di NetSpot è in grado di rilevare e
      notificare tali operazioni e di segnalarli
      quali tentativi di frode, quindi
      NetFraternity applica una politica molto
      severa in tal senso in quanto tale prassi
      danneggia l'immagine di NetFraternity e del
      servizio offerto. NetFraternity si riserva
      quindi, di terminare immediatamente la
      fornitura del servizio, a sua totale e
      indiscutibile discrezione, qualora venisse
      rilevato un tentativo di abuso nei suoi
      confronti. Il questo caso tutti i crediti
      accumulati dall?utente verranno persi.?



      Pertanto il Suo credito non Le può essere
      corrisposto.

      I crediti accumulati Le saranno cancellati.



      Restiamo in ogni modo a Sua disposizione,

      credit@netfraternity.net
      ---------------------------------------------
      Non so se lo avete percepito, ma il Vazzoler
      prima mi chiama sarcasticamente "Caro
      utente" e poi mi frega, dandomi per aggiunta
      anche dell'imbroglione!!!
      Questo al paese mio si chiama DIFFAMAZIONE!!!

      A nulla sono valse tutte le mie rimostranze:
      sono costantemente ignorato dal Vazzoler!
      Le mie E-Mail stanno ritornando indietro
      per "impossibilita' di consegna al
      mittente"!!!
      Dal che deduco che, invece di rispondermi,
      da persona civile, mi ha messo nella Black
      List!
      Ma che cara persona che abbiamo di fronte!
      E' un tipo molto DEMOCRATICO!

      Tutti devono sapere del grave atto di
      ingiustizia che sto subendo!
      Non voglio defendere tutti i Bannati, perchè
      magari, colpendo nel mucchio, qualche
      imbroglione lo avrà pure trovato, però non é
      questo il modo di agire!
      Tale comportamento denota soltanto una
      fretta esagerata a trovare una buona scusa
      per non "scucire" al prossimo i soldi
      guadagnati onestamente!

      E poi il bello é stato che fu proprio lui a
      lavarsi la bocca su Marco Forconi in seguito
      al Cambio di Pelle subito da Solas-Land!
      Proprio da queste pagine, dopo aver
      deplorato il suo diretto concorrente,
      prometteva che lui MAI e poi MAI avrebbe
      rifiutato un pagamento ai suoi iscritti.

      INFATTI SI E' VISTO!!!!

      E pensare che aveva avuto pure il coraggio
      di trascinare Marco Forconi in un'Aula di
      Tribunale!

      Che misera figura che sta facendo!

      Vi chiedo pertanto, gentili Redattori di
      Punto Informatico, di pubblicare questo mio
      scritto e di preparare un vostro articolo
      sull'argomento prendendo spunto dagli altri
      scritti che vi ho già inviato, rinnovandone
      per altro la richiesta di pubblicazione su
      queste pagine al più presto, perchè una
      corretta informazione si fa ascoltando
      entrambe le campane, e, finora quì ho
      sentito suonare una sola campana, la sua.

      Grazie per l'ospitalià.


      ---------------------------------------------
      R I S E R V A T O
      Signori della Redazione, scusate lo sfogo ma
      quando é troppo é troppo!
      Va bene il rifiuto del pagamento, ma darmi
      anche del ladro é veramente fuori ogni
      misura!
      Quì il danneggiato sono io, non lui.
      Grazie ancora e buon lavoro.

      P.S. Non cedete ad eventuali pressioni del
      Vazzoler!
      Tanto é rimasto senza una lira, e gli
      avvocati come li paga? Con le noccioline?

  • Anonimo scrive:
    violazione privacy: saremo noi a denunciarli?
    non ho ancora sentito un utente che non sia stato bannato dopo aver richiesto il rimborso!!!fetevi un giro su free.it.banners si lamentano tuttiio non ho ancra richiesto il pagamento, ma se mi dicono che ho usato software ecc (che non ho MAI installato o provato), mi piacerebbe denunciarli per violazione della privacy, visto che solo loro sanno cosa guardano nel PC degli utenti...forse si guadagna di piu' chiedendo un risarcimento in questo senso che con l'uso della loro barra.
    • Anonimo scrive:
      Re: violazione privacy: saremo noi a denunciarli?
      e che ne dici del fatto che secondo la legge sulla tutela della privacy in qualsiasi momento avremmo il diritto di richiedere la cancellazione dei nostri dati dal loro database? Non mi pare che nel loro disgraziato sito vi sia un link per la cancellazione dei dati (almeno io non l'ho trovato)- Scritto da: sursurfer
      non ho ancora sentito un utente che non sia
      stato bannato dopo aver richiesto il
      rimborso!!!
      fetevi un giro su free.it.banners si
      lamentano tutti

      io non ho ancra richiesto il pagamento, ma
      se mi dicono che ho usato software ecc (che
      non ho MAI installato o provato), mi
      piacerebbe denunciarli per violazione della
      privacy, visto che solo loro sanno cosa
      guardano nel PC degli utenti...

      forse si guadagna di piu' chiedendo un
      risarcimento in questo senso che con l'uso
      della loro barra.
  • Anonimo scrive:
    Se mi bannano vuol dire che truffano...
    Ho saputo solo oggi della storia di NF. Io ho chiesto il rimborso il 30/01/2001, quindi aspetto, visto che il mio credito è in fase di approvazione. Io mai e poi mai ho usati programmini muovi mouse ed altri sistemi, lo giuro questo. A me visualizzare un'ora di pubblicità non era un problema. Ripeto non ho mai utilizzato mezzi e programmi del genere. Se dovessi (speriamo di no!!!) avere anche io problemi, vuol dire che sono dei truffatori e che stanno giocando sporco. Se dovesse accadere questo fatto nel mio caso, le prove sono schiaccianti della loro truffa...Speriamo bene almeno in questo caso visto che il rimborso di Payland tarda ad arrivare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Se mi bannano vuol dire che truffano...
      caro nicola,mi dispiace darti una delusione.Io non ho mai usato nessun programmino furbetto, eppure mi hanno azzerato il credito (non hanno specificato di cosa mi sarei macchiato). Che siano dei truffatori è fuori di dubbio, lo posso dire a voce alta (l'ho scritto anche a loro col mio nome e cognome e la mia e-mail).Ti posso solo augurare che almeno uno su mille lo paghino e che quello sia tu. Saluti.- Scritto da: Nicola A.
      Ho saputo solo oggi della storia di NF. Io
      ho chiesto il rimborso il 30/01/2001, quindi
      aspetto, visto che il mio credito è in fase
      di approvazione. Io mai e poi mai ho usati
      programmini muovi mouse ed altri sistemi, lo
      giuro questo. A me visualizzare un'ora di
      pubblicità non era un problema. Ripeto non
      ho mai utilizzato mezzi e programmi del
      genere. Se dovessi (speriamo di no!!!) avere
      anche io problemi, vuol dire che sono dei
      truffatori e che stanno giocando sporco. Se
      dovesse accadere questo fatto nel mio caso,
      le prove sono schiaccianti della loro
      truffa...Speriamo bene almeno in questo caso
      visto che il rimborso di Payland tarda ad
      arrivare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se mi bannano vuol dire che truffano...

        e la mia e-mail).Ti posso solo augurare che
        almeno uno su mille lo paghino e che quello
        sia tu. Saluti.Ti ringrazio molt, io sto facendo affidamento su quei soldi (oltre quelli di Payland) per potermi comprare il Nokia 6210...sai sono studente...
  • Anonimo scrive:
    Ma è ancora vivo?
    Ma Netfraternity è ancora vivo ??!! Io lo credevo morto da un pezzo e sepolto dall'idiozia dell'idea e del progetto. Ma quale sfigato si puppa pubblicità per 30,000 lirette? E la guarda anche ??? E un azienda paga per sparare pubblicità a un pubblico interessato solo alle lirette.Suvvia, Vazzoler, arrenditi: hai avuto un'idea idiota.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma è ancora vivo?
      E' morto è morto, solo che ancora non glielo hanno detto!- Scritto da: Paolo
      Ma Netfraternity è ancora vivo ??!! Io lo
      credevo morto da un pezzo e sepolto
      dall'idiozia dell'idea e del progetto. Ma
      quale sfigato si puppa pubblicità per 30,000
      lirette? E la guarda anche ??? E un azienda
      paga per sparare pubblicità a un pubblico
      interessato solo alle lirette.
      Suvvia, Vazzoler, arrenditi: hai avuto
      un'idea idiota.
  • Anonimo scrive:
    spedia
    a me e' successo con spedia. dopo che ho chiesto l'assegno coi sudati 30 dollari, mi hanno messo nella lista nera, accusato di aver usato (in date in cui non ero neppure connesso) dei programmi di navigazione automatica.ho protestato all'apposito indirizzo ma, benche' garntiscano una risposta in tre giorni, ad oggi, circa due mesi dopo, non ho ancora avuto notizie.
  • Anonimo scrive:
    Non serietà netfraternity
    Se fossero seri azzererebbero il credito nel momento in cui si accorgon della violazione di contratto e non al momento della richiesta del credito accumulatoInoltre recentemente han anche alzato la soglia da raggiungere prima di poter richiedere il creditoQui c'è qualcosa che puzza perchè ho sentito azzerati anche crediti di persone che non facevan uso di tali programmi
  • Anonimo scrive:
    Associazione EX-Utenti NETFRATERNITY - SITO CREATO
    Associazione EX-Utenti NETFRATERNITYeccovi i 2 redirect....http://www.assexutentinetfraternity.3000.it/http://beam.to/assexutentinetfraternityAlla prossima....BY PAYLANDOOFF
    • Anonimo scrive:
      fatevi 4 risate!
      andate a visitare quella roba! Davvero divertente!sei un poverEtto.Ma vergognati!ho fatto un giro...numero utenti bannati "000000"utenti giunti "55" ... azz!!!e che sito!!! miii!Sei un progettista con i fiocchi!ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha!
      http://www.assexutentinetfraternity.3000.it/

      http://beam.to/assexutentinetfraternity
      • Anonimo scrive:
        Re: fatevi 4 risate!
        Bhe idiota, se il sito è online da questa mattina e ancora nessuno ne sà l'esistenza, come posso mettere il numero dei bananti se non mi contattano, visto che il forum è stato protetto con password?Prima di parlare.. rifletti... idiota!.BY PAYLANDOOFF- Scritto da: pimpulazsdel

        andate a visitare quella roba! Davvero
        divertente!


        sei un poverEtto.
        Ma vergognati!
        ho fatto un giro...
        numero utenti bannati "000000"
        utenti giunti "55" ... azz!!!
        e che sito!!! miii!
        Sei un progettista con i fiocchi!



        ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha
        ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha
        ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha!
        ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha
        ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha ha! ha ha
        ha! ha ha ha! ha ha ha!








        http://www.assexutentinetfraternity.3000.it/



        http://beam.to/assexutentinetfraternity
      • Anonimo scrive:
        Re: fatevi 4 risate!
        Basta una sola parola per rispondere a quanto hai detto: V A F F A N C U L O O O O O ! ! ! ! !
  • Anonimo scrive:
    Se aveste visto prima...
    ...la faccia del presidente, vi sareste iscritti?!?!(vedi http://www.tld.jcu.edu.au/hist/stats/lomb/)
  • Anonimo scrive:
    E se fosse la barra di Windows?
    Siccome molta gente ha avuto il credito cancellato senza aver mai fatto uso di programmi truffaldini, non è che magari si tratta di un problema della barra di Windows, che, se settata in certo modo può oscurare Netspot?Perché i casi sono due: 1)Il software per il rilevamento dei programmi cheater è troppo zelante.2)Netfraternity non ha più soldi per pagare tutti i suoi utenti e si è inventata un modo per risolvere la situazione.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: E se fosse la barra di Windows?
      - Scritto da: Oblomov
      Siccome molta gente ha avuto il credito
      cancellato senza aver mai fatto uso di
      programmi truffaldini, non è che magari si
      tratta di un problema della barra di
      Windows, che, se settata in certo modo può
      oscurare Netspot?

      Perché i casi sono due:
      1)Il software per il rilevamento dei
      programmi cheater è troppo zelante.
      2)Netfraternity non ha più soldi per pagare
      tutti i suoi utenti e si è inventata un modo
      per risolvere la situazione.

      SalutiLa seconda che hai detto ;-)
  • Anonimo scrive:
    E facile dire adesso che hai credito non ti pago
    Netfraternity mi ha comunicato un mese dopo la richiesta del credito che non mi paga perche', secondo loro ho violato il contratto ma:1. Non dicono quando effettivamente la violazione e' stata fatta (prima o dopo la maturazione del credito). Perche' se ho commesso la violazione dopo la maturazione del credito, il credito maturato non puo' essere azzerato.2. Non danno una chiara spiegazione che consenta a coloro che hanno commesso una infrazione (teorica) di difendersi.3. Ci marciano perche' secondo me se commetto una violazione questa mi deve essere notificata immediatamente e non quando richiedo il credito perche' in questo modo si comportano in modo molto furbo. (chi e' peggio lo lascio giudicare a voi)4. Perche' per 150000 il consumatore non ha difese. Qualsiasi azione di recupero credito e di difesa non e' economicamente conveniente.5. Netfraternity e' anche contro a tutti coloro che hanno piu' di un pc a casa. Mia moglie usa il pc per lavoro ed io ho un altro pc che uso come lettore dvd e montaggio film di casa. Perche' devo essere penalizzato. Secondo loro se entrambi usiamo il pc (ognuno con il proprio account e' scorretto)6. Netfraternity incoraggia l'uso del loro sistema sia a lavoro che a casa in questo si 2 pc oppure no ed allora se porto il pc di lavoro a casa ed opero da li commetto una irregolarita' ?Speriamo che il loro business model sparisca al piu' presto (come si vocifera). A questo punto meglio vedere e cliccare i banner di Yahoo che e' una azienda seria che stare con questi.
  • Anonimo scrive:
    Puoi avere tutte le ragioni ma......
    "i nostri programmi non vanno a guardare i contenuti del personal computer dell'utente ma si limitano a leggere la presenza di eventuali programmi di violazione".....tu il contenuto del mio computer non lo leggi!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Puoi avere tutte le ragioni ma......


      ....tu il contenuto del mio computer non lo
      leggi!!!!!Dovrebbe esserci un contratto in cui tu accetti esplicitamente di essere controllato per poter iscriverti al servizio. Altrimenti è un'abuso.Comunque la legge sulla privacy è una delle più grandi cazzate dell'era post-industriale: la gente se lo fa mettere nel didietro senza lubrificazione in un milione di modi e poi si incazza perchè fuori dalla banca c'è la telecamera che riprende la strada...(L'ENEL vendeva le liste dei suoi clienti a Selezione del Readers Digest. Ne ho le prove!)
  • Anonimo scrive:
    Abbasso i cheaters,ma ...
    Sono d'accordo di colpire i cheaters,ma non sono sicuro che NetFraternity sia in grado di scoprirli con sicurezza. Io ho sempre usato la barra senza trucchi (perche' non ne ho bisogno), sono sempre stato pagato regolarmente, ma ho riscontrato un "piccolo" problema: nei week-end QUASI SEMPRE la barra non funziona e in piu' nelle varie conversioni fatte in questi mesi si sono persi Euro dovuti agli "arrotondamenti"
  • Anonimo scrive:
    Io ho chiesto le prove...non ho ricevuto risposta
    Lui dice di aver predisposto il personale per le verifiche....io sto ancora aspettando.
  • Anonimo scrive:
    un altro colpisce la polvere
    C'e' grossa crisi.La new economy non paga, le aziende chiudono e non ci sono più soldi.Quelli di NF sono degli incapaci.Dicono di poter controllare chi bara e sprecano la mia ora di pubblicità mandandomi spot su automobili e idromassaggi.NOn una delle pubblicità che ho visto in quest'anno di NF mi potevano minimamente interessare.Forse qualcuno ha barato, ma NF comunque è destinata a fallire.
  • Anonimo scrive:
    Coda di paglia
    Per chi non conosce le vicende di Netfraternity riassumo:1) circa due mesi fa hanno elevato di circa il 50% l'ammontare minimo del credito per essere pagati. Dato che esiste il limite giornaliero di un'ora per l'uso della barra questo ha voluto dire che per tutto questo periodo e con questa scusa non hanno fatto pagamenti, perche' nessuno aveva ancora potuto raggiungere l'indicato nuovo minimo;2) qualche giorno prima di Natale hanno cominciato a cambiare il software, cosa che ha creato grossi problemi a tutti gli utenti (e impedito ai primi di raggiungere il credito minimo per essere pagati);3) per tutto il periodo di Natale hanno sospeso i pagamenti perche', appunto era Natale (e loro sono tanto buoni e meritavano un po' di riposo);4)la sospensione natalizia, anziche' durare fino all' 8 gennaio come preannunciato è durata fino al 16 (sempre perche' avavano tanta voglia di pagare i primi utenti che raggiungevano i nuovi minimi);5) si sono decisi a dire che riaprivano i pagamenti solo dopo che, prova e riprova, sono riusciti a fare comparire a tanti utenti un messaggio di violazione contattuale perche' avevano, anche inattivo, un programma lecitissimo e diffusissiomo che si chiama Macroscheduler (e' un po' come sospettare di omicidio tutti quelli che in casa hanno un coltello);6) guarda caso i crediti sono stati azzerati non a coloro ai quali e' comparso il messaggio di violazione e subito dopo la sua comparsa, ma solo a quelli di questi che hanno voluto i soldini;7)diversi programmi che si trovano in rete ed espressamente creati per ingannare le barre funzionano bene con la barra di netfratenity e non producono il messaggio di violazione contrattuale (ho provato io dopo l'azzeramento del mio credito tanto non ho piu' niente da perdere). Ma a Netfraternity non interessa trovare chi bara usando questi programmi (probabilmente non molti utenti), ma sparare nel mucchio e colpire tanti utenti (con il coltello in casa come tanti), cosa che consente loro di risparmiare tanti soldini.Ma i loro inserzionisti queste cose le sanno?Se Netfraternity non paga la loro pubblicita' non la guardera' piu' nessuno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Coda di paglia
      OK, Un'altra azienda gestita con leggerezza che salta. Non hanno pagato semplicemente perché in questo modo hanno eliminato una parte della voce debiti dal bilancio 2000. Scommettiamo che questa azione la hanno fatta prima della chiusura del bilancio?He he he ...FlopppppCiaoCla- Scritto da: Bingo
      Per chi non conosce le vicende di
      Netfraternity riassumo:
      1) circa due mesi fa hanno elevato di circa
      il 50% l'ammontare minimo del credito per
      essere pagati. Dato che esiste il limite
      giornaliero di un'ora per l'uso della barra
      questo ha voluto dire che per tutto questo
      periodo e con questa scusa non hanno fatto
      pagamenti, perche' nessuno aveva ancora
      potuto raggiungere l'indicato nuovo minimo;
      2) qualche giorno prima di Natale hanno
      cominciato a cambiare il software, cosa che
      ha creato grossi problemi a tutti gli utenti
      (e impedito ai primi di raggiungere il
      credito minimo per essere pagati);
      3) per tutto il periodo di Natale hanno
      sospeso i pagamenti perche', appunto era
      Natale (e loro sono tanto buoni e meritavano
      un po' di riposo);
      4)la sospensione natalizia, anziche' durare
      fino all' 8 gennaio come preannunciato è
      durata fino al 16 (sempre perche' avavano
      tanta voglia di pagare i primi utenti che
      raggiungevano i nuovi minimi);
      5) si sono decisi a dire che riaprivano i
      pagamenti solo dopo che, prova e riprova,
      sono riusciti a fare comparire a tanti
      utenti un messaggio di violazione
      contattuale perche' avevano, anche inattivo,
      un programma lecitissimo e diffusissiomo che
      si chiama Macroscheduler (e' un po' come
      sospettare di omicidio tutti quelli che in
      casa hanno un coltello);
      6) guarda caso i crediti sono stati azzerati
      non a coloro ai quali e' comparso il
      messaggio di violazione e subito dopo la sua
      comparsa, ma solo a quelli di questi che
      hanno voluto i soldini;
      7)diversi programmi che si trovano in rete
      ed espressamente creati per ingannare le
      barre funzionano bene con la barra di
      netfratenity e non producono il messaggio di
      violazione contrattuale (ho provato io dopo
      l'azzeramento del mio credito tanto non ho
      piu' niente da perdere). Ma a Netfraternity
      non interessa trovare chi bara usando questi
      programmi (probabilmente non molti utenti),
      ma sparare nel mucchio e colpire tanti
      utenti (con il coltello in casa come tanti),
      cosa che consente loro di risparmiare tanti
      soldini.
      Ma i loro inserzionisti queste cose le sanno?
      Se Netfraternity non paga la loro
      pubblicita' non la guardera' piu' nessuno.
  • Anonimo scrive:
    Non avevano intenzione di pagare.
    Sono tra i colpevoli. Per un anno mi sono sorbito la pubblicità sullo schermo, un'ora al giorno (mai un minuto di più!), ma sono colpevole, se ho ben capito, di aver usato Netspot su più di un computer (mai contemporaneamente, perché questo, che io sappia, è impossibile. La verità è che già da qualche tempo era evidente che non avevano alcuna intenzione di pagare. Al momento del raggiungimento della cifra dovuta, mi compare la scritta che le regole erano cambiate e che dovevo raggiungere una cifra ben superiore e poi che per fare la domanda di rimborso dovevo aspettare la fine delle vacanze di Natale che al 15 di Gennaio ancora non erano finite. Ma via! E ditelo che non avete una lira o che avete deciso di tenervele. Ho immediatamente richiesto di cancellarmi dal servizio e non voglio mai più avere a che fare con loro. Grazie per questa opportunità. I danneggiati siamo noi.
  • Anonimo scrive:
    Ma viaaa
    Fate festa e andate a lavorare! Che pubblicita' e' se si deve pagare lo spettatore per fargliela vedere?E come se andassi al mercato ortofrutticolo: gli ortolani che fanno, mi pagano se compro le mele da loro piuttosto che da altri? Dove sta la logica commerciale? Alla fine da chi compro le mele, da chi mi paga di piu'? :-)))))))))))))Ragazzi un po' di cervello per cortesia che qui senno' internet ce la giochiamo e veramente di brutto!TIRATE FUORI LE IDEE! MA QUELLE VERE!A.A.A. CERCASI CERVELLI D.O.C.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma viaaa
      - Scritto da: Max
      Fate festa e andate a lavorare! e chi studia?
      Che
      pubblicita' e' se si deve pagare lo
      spettatore per fargliela vedere?new economy
      E come se andassi al mercato ortofrutticolo:
      gli ortolani che fanno, mi pagano se compro
      le mele da loro piuttosto che da altri? bell'esempio del cavolo... nel esempio delle mele tu tiri fuori dei soldi, nel pay to surf invece che spese hai? Chi, per esempio, ha una flat non ne ha perchè sfrutta il tempo che cmq avrebbe passato on line, e forse ci ricava qualcosa.
      Dove
      sta la logica commerciale? Nella convenienza.Vado da chi mi offre le mele a un prezzo + basso.Al contrario col pts a chi mi offre 1 migliore rapporto tempo/soldiAlla fine da chi
      compro le mele, da chi mi paga di piu'?vedi sopra
      :-))))))))))))):|
      Ragazzi un po' di cervello per cortesia che
      qui senno' internet ce la giochiamo e
      veramente di brutto!cosa centra?
      TIRATE FUORI LE IDEE! MA QUELLE VERE!e tu?
      A.A.A. CERCASI CERVELLI D.O.C.mi spiace x te..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma viaaa
      Non hai capito una mazza..Questi servizi sono praticamente degli "affitti" di una parte dello tuo schermo (come le publicità che ci sono in strada) e ti pagano.. perché secondo te chi si terrebbe un banner senza aver nulla in cambio?.- Scritto da: Max
      Fate festa e andate a lavorare! Che
      pubblicita' e' se si deve pagare lo
      spettatore per fargliela vedere?

      E come se andassi al mercato ortofrutticolo:
      gli ortolani che fanno, mi pagano se compro
      le mele da loro piuttosto che da altri? Dove
      sta la logica commerciale? Alla fine da chi
      compro le mele, da chi mi paga di piu'?
      :-)))))))))))))

      Ragazzi un po' di cervello per cortesia che
      qui senno' internet ce la giochiamo e
      veramente di brutto!

      TIRATE FUORI LE IDEE! MA QUELLE VERE!
      A.A.A. CERCASI CERVELLI D.O.C.
  • Anonimo scrive:
    Crediti azzerati abbusivamente
    Troppo facile dire che tutti i crediti sono stati azzerati per non aver rispettato l'articolo 17. Io, son SICURO di aver rispettato al 100% il contratto con Netfraternity senza usare programmini vari per simulare movimenti o altro quindi posso anche dubitare che la maggioranza dei crediti azzerati, siano stati azzerati abbusivamente. Vi sono regole in Internet? Chi controlla che i sistemi di Netfraternity funzionano e rilevano veramente scorrettezze? Chi può rilevare che invece non sia una manovra per incamerare i soldi di chi per lunghi mesi ha onestamente usato la barra? I cheats esistono, vanno condannati, bannati, non come dice il sig. Vazzoler dopo la seconda rilevazione di frode ma già alla prima. In questo caso Netfraternity ha sbagliato, ha azzerato i crediti di ragazzi che nemmeno conoscono programmi cheat, di ragazzi che con i soldi di quella barra si pagavano la flat. Il problema, non sò se voluto, è stato causato dalla nuova barra, ha creato tantissimi problemi nell'installazione e grossissimi problemi di avvio. E' disposto il sig. Vazzoler a far controllare da esterni i rilevamenti della sua barra? E' disposto ad avere una visita dalla difesa consumatori Internet?
    • Anonimo scrive:
      Re: Crediti azzerati abbusivamente
      Salve,Ho utilizzato netsporck come un bravo scolaretto, senza trucchi e senza inganni e ora mi trovo che mi hanno cancellato!Bene, Bravi. Ma lo sanno le ditte che pagano per mandare on line gli spot che così ci rimettono anche loro?Tim e company fanno solo la figura di farabutti che affidano i loro messaggi a ditte di farabutti.Complimenti!Ma non finisce qui. Stefano Venuti
      • Anonimo scrive:
        Re: Crediti azzerati abbusivamente
        - Scritto da: stefano venuti

        Tim e company fanno solo la figura di
        farabutti che affidano i loro messaggi a
        ditte di farabutti.
        Complimenti!
        Tim & company sono già dei farabutti.
  • Anonimo scrive:
    Io invece lo capisco
    Al massimo posso pensare che forse si poteva prevedere questa situazione...ma è chiaro che una volta rilevata non si può ignorare e quindi è giusto che gli utenti "bad" (che hanno danneggiato anche gli altri) siano out.Come sempre c'è sempre qualcuno che vuole fare il furbo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Io invece lo capisco
      (premetto che non son un utenti di nessun pay-to-surf)Il problema è nel modo in cui tu fai rispettare un "contratto".. è lecito che il tizio senza nessuna "prova" perquisisca i pc di migliaia di utenti alla ricerca di software di un certo tipo?e come lo riconosce questo software? si mette a frugare nel registry(per windows..)? e poi? se l'applicativio "malizioso" non è presente nel registry cosa fa? controlla le "cartella" una per una? fruga nellamemoria per cercare "tracce"?Il loro software è un buco nella sicurezza di ogni pc in quanto per funzionare deve avere la possibilità di far transitare informazioni "in" e "out" il pc.. ma cosa ci fa viaggiare? chi mi dice cosa controllano in effetti? se loro non si fidano degli utenti perchè gli utenti dovrebbero fidarsi di loro?
  • Anonimo scrive:
    Suicidati che fai meglio.
    Bleah!!!!!!!!Speriamo di non sognarlo stanotte.Luca, Xchè hai omesso i numeri identificativi sotto la foto?E di quant'è la taglia?A noi l'anti-cheating e l'anti-doping a loro, no? *Gattaccio non ha mai visto tante corbellerie (str....te) scritte tutte in una volta
Chiudi i commenti