Monaco compra Windows 2000. Usato

Monaco compra Windows 2000. Usato

La città sui propri computer vuole Linux e una vecchia versione di Windows. Il motivo? Sul mercatino dell'usato le licenze di Windows 2000 si trovano a prezzi stracciati
La città sui propri computer vuole Linux e una vecchia versione di Windows. Il motivo? Sul mercatino dell'usato le licenze di Windows 2000 si trovano a prezzi stracciati

Monaco (Germania) – La politica di austerità economica portata avanti dal Comune di Monaco di Baviera , la stessa che l'ha avvicinato a Linux e al software open source, ha spinto i suoi amministratori a scartare il nuovo ma costoso Windows Vista per acquistare, a buon mercato, un lotto di licenze usate di Windows 2000 .

Le licenze sono state fornite dalla società tedesca Usedsoft , che si occupa di acquistare i software dismessi da altre aziende per rivenderli a prezzi sensibilmente inferiori. Prezzi che, nella peggiore delle ipotesi, sono sensibilmente inferiori al prezzo di listino di Windows Vista.

Gli analisti affermano che quello delle licenze di seconda mano è un fenomeno in rapida e costante crescita . Diffusasi dapprima tra i consumatori privati, soprattutto grazie a eBay, questa pratica si sta facendo largo anche nel mondo aziendale , dove i costi di aggiornamento ai nuovi software sono spesso molto onerosi.

Il problema più grande legato all'acquisto di software usati è dato dal servizio di assistenza, spesso già scaduto. È il caso di Windows 2000, il cui ciclo di supporto mainstream è terminato lo scorso giugno.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 01 2007
Link copiato negli appunti