Mono lascia la GPL. Nel nome di Intel e HP

Il progetto Mono, versione open source di .NET, adotterà una licenza meno restrittiva della GPL per aprire la strada a collaborazioni con Intel e HP. Una mossa controversa che potrebbe però attirare altri giganti del settore


San Francisco (USA) – Mono , il progetto capeggiato da Ximian per lo sviluppo di una versione open source di Microsoft.NET, sta per compiere un passo controverso. Al fine di rendere possibile la collaborazione al progetto di alcune grosse aziende, fra cui Intel e HP, Ximian intende infatti modificare la licenza del cuore di Mono da GPL/LGPL a X11.

Sebbene entrambe siano licenze “free-software”, X11 differisce dalla GPL per un punto cruciale: essa non obbliga gli sviluppatori a rendere note pubblicamente le proprie modifiche o aggiunte al codice di un software open source.

Ximian intende “avvolgere” nella nuova licenza la libreria di classi di Mono, una delle parti più cospicue del progetto.

Miguel de Icaza, co-fondatore e CTO di Ximian, sostiene che il passaggio alla licenza X11 faciliterà l’entrata nel progetto di Intel e HP, due colossi che intendono contribuire all’iniziativa con grosse porzioni di codice. Questa licenza dovrebbe poi permettere, secondo De Icaza, l’utilizzo di Mono sui device embedded: egli sostiene che una licenza come la GPL, che obbliga chiunque a rendere il codice sorgente modificabile, andrebbe in conflitto con la mancanza, nella stragrande maggioranza dei dispositivi embedded, di una tastiera con cui poter accedere al codice.

La decisione di Ximian non piace, com’era prevedibile, a Richard Stallman, il fondatore del movimento Free Software. Stallman ritiene infatti che una licenza più permissiva della GPL come la LGPL sarebbe stata ideale per lo scopo. E ha affermato che questa licenza infatti da un lato avrebbe permesso agli sviluppatori di far interagire le proprie librerie con altre librerie non-free e dall’altro avrebbe però evitato la “chiusura” del codice, una concessione che egli considera “assolutamente non necessaria”.

Intel ha comunque promesso che il codice da lei sviluppato in seno al progetto Mono verrà reso completamente modificabile e riutilizzabile dalla comunità open source, un impegno che HP non ha ancora ufficialmente preso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    il virus installa una BackDoor-AAF
    McAfee.com reports that the worm drops a backdoor Trojan (BackDoor-AAF) on WindowsNT/2K/XP systemsJeeg
  • Anonimo scrive:
    Utenti pitocchi
    Non è tanto il bil gheit, questa volta, ma gli utenti pitocchi che aprono le email :)))
  • Anonimo scrive:
    Outlook mi ha salvato ancora...
    Mi sono arrivate 3 email di MYPARTY insieme alla vostra newsletter, PUNTO INFORMATICO. Quindi leggendo prima questa newsletter so come comportarmi, grazie tanto.Un saluto e un complimento al lavoro che state svolgendo.
  • Anonimo scrive:
    Una domanda

    Stando alle segnalazioni giunte a Punto
    Informatico, appare evidente una forte diffusione
    del worm nelle ultime ore anche in Italia.Ogni volta che c'è l'articolo sul worm di turno arrivano semre le "segnalazioni a PI".Mi domando: quando uno si accorge di essere infetto la prima cosa che fa è mandare una mail a PI? =)"Caro Deandreis, ho un problema, credo sia un worm, che devo fare?"Ossequi al direttore ;) Takx
    • Anonimo scrive:
      Re: Una domanda

      Ogni volta che c'è l'articolo sul worm di
      turno arrivano semre le "segnalazioni a PI".
      Mi domando: quando uno si accorge di essere
      infetto la prima cosa che fa è mandare una
      mail a PI? =):-)La verita' e' che siamo travolti dalle email quando un virus circola davvero.Ciao
  • Anonimo scrive:
    porca mutanda!
    proprio ieri ha fatto il giro dalle nostre PARTY
  • Anonimo scrive:
    La solita tiritera
    Scusate gente, ma com'e' che tutte le volte che salta fuori un nuovo vermicello si debba sempre sputare sul software in circolazione?Che Outlook abbia dei buchi e' noto ed arcinoto. E' altrettanto vero che c'e' gente che lo usa da quando e' uscito e non si e' mai infettato (ne' infettato altri con questi codicilli).Quindi se qualcuno si trova bene, non vedo dove stia il problema.Ci sono altrettante ottime e valide soluzioni in giro, quindi e' una libera scelta.Sono convinto che ci sia di meglio, sotto questo aspetto, ma l'utente medio ha a disposizione questo e questo al 90% delle volte gli spiegano, quindi... Il discorso dei soldi dell'antivirus, non regge (rispondo a quel signore che sputa nel piatto dove mangia): e' giusto cosi'. Se non sai e non conosci, paghi quello che devi pagare per avere un prodotto funzionante e che ti ripari dai guai che potresti inavvertitamente fare, proprio perche' sei inesperto. Anche qui ci sono soluzioni migliori a costi piu' bassi: bene, ma non sono per tutti. A proposito: il piatto dove mangio e' lo stesso e le soluzioni le ho provate entrambe, sia Microsoft che Linux/Unix (dato che le amministro). Unix e' una bomba, Linux va da Dio, Microsoft bisogna tenerci dietro continuamente. Pero' ripeto: le soluzioni diverse da Microsoft non sono per tutti.CiaoAndy
    • Anonimo scrive:
      Re: La solita tiritera
      Bravo , sono d'accordissimo!!! Finalmente uno che ragiona!E poi sai che proteste dai sindacati se chiudessero le societa' antivirus perche' tutti sono passati a linuz??Che fini statisti!!!Ciao! SadPetronius- Scritto da: Andrea Bettoni
      Scusate gente, ma com'e' che tutte le volte
      che salta fuori un nuovo vermicello si debba
      sempre sputare sul software in circolazione?
      Che Outlook abbia dei buchi e' noto ed
      arcinoto. E' altrettanto vero che c'e' gente
      che lo usa da quando e' uscito e non si e'
      mai infettato (ne' infettato altri con
      questi codicilli).
      Quindi se qualcuno si trova bene, non vedo
      dove stia il problema.
      Ci sono altrettante ottime e valide
      soluzioni in giro, quindi e' una libera
      scelta.
      Sono convinto che ci sia di meglio, sotto
      questo aspetto, ma l'utente medio ha a
      disposizione questo e questo al 90% delle
      volte gli spiegano, quindi... Il discorso
      dei soldi dell'antivirus, non regge
      (rispondo a quel signore che sputa nel
      piatto dove mangia): e' giusto cosi'. Se non
      sai e non conosci, paghi quello che devi
      pagare per avere un prodotto funzionante e
      che ti ripari dai guai che potresti
      inavvertitamente fare, proprio perche' sei
      inesperto. Anche qui ci sono soluzioni
      migliori a costi piu' bassi: bene, ma non
      sono per tutti. A proposito: il piatto dove
      mangio e' lo stesso e le soluzioni le ho
      provate entrambe, sia Microsoft che
      Linux/Unix (dato che le amministro). Unix e'
      una bomba, Linux va da Dio, Microsoft
      bisogna tenerci dietro continuamente. Pero'
      ripeto: le soluzioni diverse da Microsoft
      non sono per tutti.
      Ciao
      Andy
    • Anonimo scrive:
      Re: La solita tiritera
      - Scritto da: Andrea Bettoni
      Linux/Unix (dato che le amministro). Unix e'
      una bomba, Linux va da Dio, Microsoftse il tuo linus va da dio molto spesso forse dovresti cambiare filesystem fai come me che uso reiser su debian stable ricompilata
      • Anonimo scrive:
        Re: La solita tiritera
        - Scritto da: Linucs

        CUT

        se il tuo linus va da dio molto spesso forse
        dovresti cambiare filesystem fai come me che
        uso reiser su debian stable ricompilataMa che stai a ddi????
        • Anonimo scrive:
          Re: La solita tiritera
          - Scritto da: carlo
          Ma che stai a ddi????vabbe' se non hai voglia usa mandrake come tutti gli altri ma cosi' tradisci il software libero e il cuore di stallman sanguina pensaci bene
    • Anonimo scrive:
      Re: La solita tiritera

      Ci sono altrettante ottime e valide
      soluzioni in giro, quindi e' una libera
      scelta.Vero Unix e'
      una bomba,Vero Linux va da Dio, Microsoft
      bisogna tenerci dietro continuamente. Pero'
      ripeto: le soluzioni diverse da Microsoft
      non sono per tutti.Sicuro?MacOSX e` Unix, e` per tutti, non bisogna starci dietro continuamente, costa meno di windows XP e e` anche il piu` bello.Provalo!
  • Anonimo scrive:
    Ad ognuno...
    L'OS che preferisce, con i suoi costi in fatto di tempo di installazione, difficoltà operativa, suscettibilità ai virus etc......Ma è così difficile accettare che non siamo tutti uguali e non abbiamo tutti le stesse preferenze e competenze?Pensiamo a cose serie, ovvero a dirci se effettivamente l'antivirus della Symantec o della Mc Afee sta bloccando il worm, se si sta diffondendo molto, se possiamo avvertire i nostri conoscenti etc?Saluti e buona giornata a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ad ognuno...
      - Scritto da: artemis
      L'OS che preferisce, con i suoi costi in
      fatto di tempo di installazione, difficoltà
      operativa, suscettibilità ai virus etc...Guarda che nel caso dei virus/worm che sfruttano i buchi di autluc basta usare un altro MUA (ad esempio eudora) non e' necessario cambiare OS
      ...Ma è così difficile accettare che non
      siamo tutti uguali e non abbiamo tutti le
      stesse preferenze e competenze?ma e' cosi' difficile capire che la propria negligenza o ignoranza crea problemi ad altri? (vedi le decine di mail infette che mi arrivano quando esce un nuovo worm, certo nel mio caso sono innocue ma vedersi la casella mail piena di questa roba non fa' mai piacere).
  • Anonimo scrive:
    Subito, adesso, buttare Outlook nel cesso
    Primo:se non adeguatamente settatoapre da solo l'allegato(ed è proprio un GRAVE peccato)Secondo:in html predilige la scritturae la larghezza di banda ti tritura(ed è proprio una grande ROTTURA, JATTURA, SCOCCIATURA)Terzo:scrive indirizzo email, cognome e nomenel registro di configurazionee di leggerlo ad altri dà facile occasione(e nella privacy provoca una grave INTRUSIONE)Errare è umano, perseverare è diabolico.
  • Anonimo scrive:
    Mai avuto problemi con Outlook..
    Ma è così difficile installare un antivirus???Io lo uso da diverso tempo senza nessun tipo di problema....E non ricominciamo con la storia di Linux & C.Ne abbiamo piene le tasche!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai avuto problemi con Outlook..
      - Scritto da: decoder68
      Ma è così difficile installare un
      antivirus???
      Io lo uso da diverso tempo senza nessun tipo
      di problema....Appunto. Non capisco proprio dove stia il problema....
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai avuto problemi con Outlook..
        - Scritto da: Alberto


        - Scritto da: decoder68

        Ma è così difficile installare un

        antivirus???

        Io lo uso da diverso tempo senza nessun
        tipo

        di problema....

        Appunto. Non capisco proprio dove stia il
        problema....Un PROBLEMA potrebbe essere che pur avendo un buon antivirus mi sono arrivate 10 e-mail infette nel giro di un ora da gente che non so nemmeno chi è; e comunque se c'è cosi tanta gente che si infetta ogni volta il problema esiste eccomee credo che non sia nemmeno difficile capire dove sia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Outlook..
          - Scritto da: CaRp\GjaN

          Un PROBLEMA potrebbe essere che pur avendo
          un buon antivirus mi sono arrivate 10 e-mail
          infette nel giro di un ora da gente che non
          so nemmeno chi è; e comunque se c'è cosi
          tanta gente che si infetta ogni volta il
          problema esiste eccomee credo che non sia
          nemmeno difficile capire dove sia.Trovare gente che usa windows e ne conosce i difetti fa piacere. Mi rendo conto pure io che non c'è alternativa per l'utente medio-basso. Quel che infastidisce è il voler difendere a tutti i costi una cosa oggettivamente fatta di m3rda come il 90% dello shitware mcrosux.Stop.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Outlook..
          - Scritto da: CaRp\GjaN
          Un PROBLEMA potrebbe essere che pur avendo
          un buon antivirus mi sono arrivate 10 e-mail
          infette nel giro di un ora da gente che nonbe' io in questi casi rispondo e invio un .iso di debian (sempre la stable) e dico di leggere la mail con il comando mail da console cosi' anche loro possono guadagnare facendo assistenza a linox
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Outlook..
          - Scritto da: CaRp\GjaN
          Un PROBLEMA potrebbe essere che pur avendo
          un buon antivirus mi sono arrivate 10 e-mail
          infette nel giro di un ora da gente che non
          so nemmeno chi è; Spetta.Il worm che sta girando in questi giorni non si inventa gli indirizzi dei destinatari, ma li scova nella rubrica dell'innominato client...Cito:"Il programmino aggressivo si diffonde ancora una volta via posta elettronica sui sistemi Windows. W32.MyParty, infatti, arriva come allegato infetto di una email che ha per mittente un utente nella cui rubrica il worm ha trovato gli indirizzi a cui auto-spedirsi..."Allora dovrei dire: Stai attento a chi dai la tua mail?;)Senza togliere la colpa al client "innominato" di avere questa simpatica caratteristica ;))
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai avuto problemi con Outlook..
        Come diceva qualche saggio su questi forum: "il problema dei virus si trova tra lo schienale della sedia e la tastiera."Poi che Outlook sia uno schifezza dis oftware e` risaputo !A me Eudora non ha MAI aperto un virus in automatico, Outlook si.Comuqnue da qualche mese sono passtato interamente a Linux e tali problemi non mi toccano !Saluti !Mico
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Outlook..

          Come diceva qualche saggio su questi forum:

          "il problema dei virus si trova tra lo
          schienale della sedia e la tastiera."

          Poi che Outlook sia uno schifezza dis
          oftware e` risaputo !
          outlook non e' una schifezza di software, semplicemente outlook non andrebbe usato come client pop3 generico.Ad esempio il paragone outlook eudora non e' proponibile.
          A me Eudora non ha MAI aperto un virus in
          automatico, Outlook si.
          oulook express neanche.ripeto, il confronto e' fra eudora ed altri client mail.Oulook e' un client groupware programmabile.Lo puoi dare in una intanet facendoci girare applicazioni scritte da te e magari integrando ANCHE la posta POP3.Ma usarlo SOLO come client pop/imap e' sbagliato.
          Comuqnue da qualche mese sono passtato
          interamente a Linux e tali problemi non mi
          toccano !
          sono contento per te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Outlook..
            - Scritto da: maks
            outlook non e' una schifezza di software,
            semplicemente outlook non andrebbe usato
            come client pop3 generico.Concordo con il fatto che non andrebbe usato come clitent pop3 generico, ci aggiungo anche che non andrebbe usato e basta ! :)Scherzi a parte l'idea di outlook non e` affatto malvagia, tant'e` che molti copiano la sua interfaccia/struttura su altre architetture.Il grosso problema di outlook e' uno solo, e` stato fatto da incapaci che non sanno programmare.Non dico che io sarei piu' bravo, ma e` un dato di fatto che i programma della MS siano instabili e pienid i buchi.
            Ad esempio il paragone outlook eudora non e'
            proponibile.Si, molte funzionalita` di outlook in Eudora non ci sono.D'altronde la maggior parte degli utonti sono cosi` tali (i miei amici in prima linea) che se gli metti davanti un Eudora per gestire la posta non sanno come destreggiarsi, figuriamoci quindi se andrebbero a usare le funzionalita` avanzate di outlook.


            A me Eudora non ha MAI aperto un virus in

            automatico, Outlook si.



            oulook express neanche.Sbagli in pieno, e io sono uno dei tanti testimoni.Ti posso garantire che l'ultimo virus che ho visto su outlook express si autoeseguiva semplicemente visualizzando il messaggio nel pannello in basso.Roba da matti !
            ripeto, il confronto e' fra eudora ed altri
            client mail.
            Oulook e' un client groupware programmabile.
            Lo puoi dare in una intanet facendoci girare
            applicazioni scritte da te e magari
            integrando ANCHE la posta POP3.
            Ma usarlo SOLO come client pop/imap e'
            sbagliato.Completamente d'accordo !


            Comuqnue da qualche mese sono passtato

            interamente a Linux e tali problemi non mi

            toccano !



            sono contento per te.Anche io sono contento per me !Comunque rimango sempre dell'opinione che molta gente NON dovrebbe usare il computer allo stato attuale delle cose.SalutiMico
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai avuto problemi con Outlook..
      - Scritto da: decoder68
      Ma è così difficile installare un
      antivirus???cos'e' un antivirus? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai avuto problemi con Outlook..


        Ma è così difficile installare un

        antivirus???
        cos'e' un antivirus? :)un software che da lavoro a molta gente...il libero mercato e' anche questo, la creazione di bisogni indotti, cose che non servirebbero, te le rendono indispensabili.E' piu' facile comprare un antivirus, che allenare quella cosa gommosa fra le orecchie.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Outlook..
          - Scritto da: maks
          un software che da lavoro a molta gente...
          il libero mercato e' anche questo, la
          creazione di bisogni indotti, cose che non
          servirebbero, te le rendono indispensabili.
          E' piu' facile comprare un antivirus, che
          allenare quella cosa gommosa fra le
          orecchie.

          Ciaopurtroppo su questo devo darti ragione e personalmente trovo la cosa tristissima (non il darti ragione:), non so' se a te una situazione di questo tipo piace ma se da una parte da' lavoro a N persone dall'altra crea problemi a non finire (il solo fatto di abituare le persone a clickare piuttosto che ad usare 'quella cosa gommosa fra le orecchie' e' fonte di casini.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai avuto problemi con Outlook..
        - Scritto da: z2


        - Scritto da: decoder68

        Ma è così difficile installare un

        antivirus???
        cos'e' un antivirus? :)E' la vitamina C da assumere durante l'estate per non prendere il raffreddore d'inverno :))PS: meglio se a rilascio graduale :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai avuto problemi con Outlook..
      infatti stamattina il norton con le definizioni di gennaio nn lo identificava... ;o)- Scritto da: decoder68
      Ma è così difficile installare un
      antivirus???
      Io lo uso da diverso tempo senza nessun tipo
      di problema....
      E non ricominciamo con la storia di Linux &
      C.
      Ne abbiamo piene le tasche!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai avuto problemi con Outlook..
        - Scritto da: Cirio
        infatti stamattina il norton con le
        definizioni di gennaio nn lo identificava...
        ;o)Eh no, Cirio!Se hai notato, Symantec ha rilasciato aggiornamenti per l'AV in data 25, 27 e 28 gennaio (intanto lo so perché sono una fissata e ci vado ogni giorno)Ho appena controllato nella lista ed ho sia W32Myparty@mm che W32Myparty.B@mm...Ciao ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Outlook..

          Eh no, Cirio!
          Se hai notato, Symantec ha rilasciato
          aggiornamenti per l'AV in data 25, 27 e 28
          gennaio (intanto lo so perché sono una
          fissata e ci vado ogni giorno)
          Ho appena controllato nella lista ed ho sia
          W32Myparty@mm che W32Myparty.B@mm...probabile ;o)vado a controllare le nuove definizioni solo quando avvio win, che succede circa una volta al mese... ;o)
  • Anonimo scrive:
    Ormai...
    ... e' come sparare sulla croce rossa
    Il programmino aggressivo si diffonde ancora
    una volta via posta elettronica sui sistemi
    Windows. sono arrivato al punto di essere dispiaciuto per gli utenti windogs (questo prima di ricordarmi che nessuno li obbliga ad usare autluc come MUA)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai...
      Guarda che se qui c'è un virus è la comunità "linux oltranzista"...dopo pochi minuti da quando l'articolo è online già arrivano i soliti commenti...devo dire che ormai ho perso il piacere di leggere i commenti dei Lettori di Punto Informatico che ho sempre reputato persone da ascoltare... però ora so che ogni volta c'è sempre l'occasione per un bel "Windows fa schifo, Linux è il massimo" e così via... vi prego... lasciateci i nostri WORM... vi prego... Grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai...

        lasciateci i nostri wormteneteveli pure... sono tutti vostri... :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai...
        - Scritto da: Dado
        Guarda che se qui c'è un virus è la comunità
        "linux oltranzista"

        ...dopo pochi minuti da quando l'articolo è
        online già arrivano i soliti commenti...

        devo dire che ormai ho perso il piacere di
        leggere i commenti dei Lettori di Punto
        Informatico che ho sempre reputato persone
        da ascoltare... però ora so che ogni volta
        c'è sempre l'occasione per un bel "Windows
        fa schifo, Linux è il massimo" e così via...
        vi prego... lasciateci i nostri WORM... vi
        prego...

        Grazieti sfido a trovare la parola 'Linux' o qualsiasi altra cosa che si possa riferire al suddetto OS nel mio post (hai le visioni?)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai...
          questo è vero, lo avevo notato.nessuno ha fatto riferimento ad un particolare OS diverso da Wincocks.però per l'altra cosa dell'altro utente ... "lasciateci i nostri worm" ... beh, amico, windogs o Charlie Brownx che tu stia usando, se il worm lo becchi tu, non si ferma li, di solito ... io periodicamente capisco di essere nelle rubriche della gente perché mi arrivano ondate di schifo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai...
        - Scritto da: Dado
        Guarda che se qui c'è un virus è la comunità
        "linux oltranzista"
        ...dopo pochi minuti da quando l'articolo è
        online già arrivano i soliti commenti...che danno fastidio ai soliti interessati

        devo dire che ormai ho perso il piacere di
        leggere i commenti dei Lettori di Punto
        Informatico che ho sempre reputato persone
        da ascoltare... non dare la colpa ai supporter di Linux: puoi sempre ascoltare chi vuoi
        però ora so che ogni volta
        c'è sempre l'occasione per un bel "Windows
        fa schifo, Linux è il massimo" e così via...
        vi prego... lasciateci i nostri WORM... vi
        prego... ti prego, leggi altri commenti, TI PREGO.non ti sentire obbligato a ribattere alle critiche. Non ti sentire costretto a rintuzzare le affermazioni di chi presenta alternative al MONOPOLIO imperante.Ti prego!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai...
        - Scritto da: Dado
        Guarda che se qui c'è un virus è la comunità
        "linux oltranzista"

        ...dopo pochi minuti da quando l'articolo è
        online già arrivano i soliti commenti...

        devo dire che ormai ho perso il piacere di
        leggere i commenti dei Lettori di Punto
        Informatico che ho sempre reputato persone
        da ascoltare... però ora so che ogni volta
        c'è sempre l'occasione per un bel "Windows
        fa schifo, Linux è il massimo" e così via...
        vi prego... lasciateci i nostri WORM... vi
        prego...

        GrazieNo dai non fare così ;)Il fatto è che chi usa Linux deve per forza essere uno smanettone, mentre molti di coloro che hanno Winsoss vivono sereni e felici senza sapere un tubo, perché sono inconsapevoli...tutto qui ;)PS:io ho win ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai...
      - Scritto da: z2
      ... e' come sparare sulla croce rossa

      Il programmino aggressivo si diffonde
      ancora

      una volta via posta elettronica sui
      sistemi

      Windows.
      sono arrivato al punto di essere dispiaciuto
      per gli utenti windogs (questo prima di
      ricordarmi che nessuno li obbliga ad usare
      autluc come MUA)Guarda che basta un antivirus aggiornato e non è difficile da installare, nemmeno per un utente windows. E si impiega MOLTO meno tempo ad installare un antivirus che a cercare di far funzionare molte periferiche sotto linux:-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai...
        - Scritto da: Gianfranco
        Guarda che basta un antivirus aggiornato e
        non è difficile da installare, nemmeno per
        un utente windows. E si impiega MOLTO meno
        tempo ad installare un antivirus che a
        cercare di far funzionare molte periferiche
        sotto linux:-)
        E` si il tempo è denaro. E` il denaro che spendi per l'antivirus. Un cane che si morde la coda. LOL faccio pure assistenza e mi tocca installare antivirus spesso.... non vi dico come me la rido a vedere tutta questa gente buttare i propri soldi _per_ restare ignoranti. Ora mi direte che sputo nel piatto in cui mangio. Si, ci sputo e ne vado fiero.Sapete quanta concorrenza e quanti posti di lavoro di creerebbero senza il monopolista di turno in campo software? Tanti, quindi io senza M$ avrei lavoro ugualmente, e sarebbe senz'altro più piacevole di installare antivirus e fare assistenza.Pi
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai...
          - Scritto da: Pi


          - Scritto da: Gianfranco


          Guarda che basta un antivirus aggiornato e

          non è difficile da installare, nemmeno per

          un utente windows. E si impiega MOLTO meno

          tempo ad installare un antivirus che a

          cercare di far funzionare molte
          periferiche

          sotto linux:-)



          E` si il tempo è denaro. E` il denaro che
          spendi per l'antivirus. Un cane che si morde
          la coda. LOL faccio pure assistenza e mi
          tocca installare antivirus spesso.... non vi
          dico come me la rido a vedere tutta questa
          gente buttare i propri soldi _per_ restare
          ignoranti.Domandina:))Quanti di voi hanno chiamato, almeno una volta, un idraulico (dico per dire) per far riparare qualche guasto in casa propria?E dopo averlo profumatamente pagato, vi è venuta voglia di imparare a ripararvi i danni da soli??
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai...
        - Scritto da: Gianfranco
        Guarda che basta un antivirus aggiornato e
        non è difficile da installare, nemmeno per
        un utente windows. E si impiega MOLTO meno
        tempo ad installare un antivirus che a
        cercare di far funzionare molte periferiche
        sotto linux:-)
        a parte che io non ho parlato di linux (che peraltro e' semplicissimo da installare); poi visto che hai tirato fuori il discorso a me risulta che sia proprio windows XP ad avere problemi nel riconoscimento hardware.P.S. cos'e' un antivirus?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai...

          a parte che io non ho parlato di linux (che
          peraltro e' semplicissimo da installare);
          poi visto che hai tirato fuori il discorso a
          me risulta che sia proprio windows XP ad
          avere problemi nel riconoscimento hardware.
          P.S. cos'e' un antivirus?http://www.microsoft.com/hcl/questo e' l'hardware supportato ufficialmente da MS.Se ti pare poco...secondo, non servono antivirus, basta installare le patch o, meglio ancora, cliccare su "non consentire l'apertura e l'esecuzione di file che potrebbero contenere virus" in opzioni-
          protezione.E si tratta solo di CLICCARCI sopra, non credo sia cosi' difficile.Ma e' piu' facile dire che windows e' una merda vero?io uso outlook express da anni.Mai preso virus.Poi c'e' gente che si ostina ad usare Outlook (2000, XP) come client di posta pop3...ma la colpa non e' certo di windows.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai...
            - Scritto da: maks

            me risulta che sia proprio windows XP ad

            avere problemi nel riconoscimento
            hardware.

            P.S. cos'e' un antivirus?

            http://www.microsoft.com/hcl/
            questo e' l'hardware supportato
            ufficialmente da MS.Direi che la persona cui hai risposto non parlava di supporto uffciale, ma di supporto REALE... :o)
            E si tratta solo di CLICCARCI sopra, non
            credo sia cosi' difficile.A giudicare dalla diffusione di worms e schifezze varie, per il finestraiolo medio è difficile anche solo clickarci sopra! :o)
            Poi c'e' gente che si ostina ad usare
            Outlook (2000, XP) come client di posta
            pop3...
            ma la colpa non e' certo di windows.Ah no? Scusa, ma se si inserisce di default in un SO un programma che consente di essere configurato e usato come client pop3, senza che nemmeno compaia un messagino, una finestrella, che dice "è meglio di no", direi che se non la colpa c'è almeno un concorso di colpa, no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai...
            mi hai tolto le parole di bocca :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ormai...
            Non è Miscrosoft che supporta l' hw, ma le case produttrici dell ' hw che fanno uscire i driver per win.Piccola differenza....A volte in linux non è cosi invece...mah...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai...
        A meno di attivare la scansione euristica presente in alcuni antivirus i virus nuovi di pacca non li trovi, e spesso enanche cosi`.Quando e' scattato l'allarme Nimda l'update per il Trend OfficeScan e' uscito dopo 2 ore dall'infezione della ma rete.Il problema fondamentale e' un altro, e tutti sappiamo qual'e`.E non parlo di OS (anche se sarebbe il caso) ma solo di applicatiivi.Saluti !Mico
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai...
        - Scritto da: Gianfranco
        un utente windows. E si impiega MOLTO meno
        tempo ad installare un antivirus che a
        cercare di far funzionare molte periferiche
        sotto linux:-)non e' vero la mia tastiera e' funzionata al primo colpo e il mouse solo dopo mezzora ho letto tutti gli howto e si vede mica come gli utonti che mettono lo scanner usb e si installa io mi scrivo il driver sotto gpl e combatto il monopolio di fatto aiutato dai politici corrotti chi ha pagato la campagna elettorale di bush leggiti il fof il monopolista e' stato condannato ora diventera' un distributore di debian
        • Anonimo scrive:
          Re: Ormai...
          - Scritto da: Linucs
          non e' vero la mia tastiera e' funzionata al
          primo colpo e il mouse solo dopo mezzora ho
          letto tutti gli howto e si vede mica come
          gli utonti che mettono lo scanner usb e si
          installa io mi scrivo il driver sotto gpl e
          combatto il monopolio di fatto aiutato dai
          politici corrotti chi ha pagato la campagna
          elettorale di bush leggiti il fof il
          monopolista e' stato condannato ora
          diventera' un distributore di debianti si è rotto il tasto della virgola oppure è un problema di SO?? ;-))
          • Anonimo scrive:
            ! --
            - Scritto da: Rouler
            ti si è rotto il tasto della virgola oppure
            è un problema di SO??
            ;-))ho detto che la tastiera funziona mica che ci sono tutti i tasti infatti ho preso il pc dalla spazzatura e' un pentium 90 usato ma funziona anche con 4 mega di ram e naturalmente debian stable
          • Anonimo scrive:
            Re: !
            MA SAI COSA SONO LE VIRGOLE E LAPUNTEGGIATURA IN GENERE??????NON SI RIESCE A CAPIRE IL TUO PENSIERO, SPERO CHE ALMENO LE TUE IDEE SIANO PIU' CHIARE.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ormai...
        ma la gente che posta ha mai provato a installare distro linux tipo la mandrake?Secondo me no.E allora è meglio non parlare di quello che non si conosce.Secono vari articoli installare Linux Mandrake è ancorapiu facile che winxp... per il principiante... che poi uno siaabituato a configurare win e quindi gli venga piufacile è un altro discorso...
Chiudi i commenti