Monte Paschi, l'anti-sito ha già un mirror

Dopo la sospensione decisa dal Tribunale di Siena, l'ADUC ripubblica tutti i contenuti del sito edito da IlMioCastello Spa e ribadisce: qui c'è in gioco la libertà di cronaca e di critica


Roma – Come spesso succede nelle cose della rete, riuscire a porre sotto silenzio notizie e informazioni già pubblicate è estremamente difficile e lo è anche nel clamoroso caso che coinvolge la sospensione dei contenuti del sito mpsclientidelusi.it, contenuti che sono già riapparsi online altrove.

Come aveva preannunciato, infatti, l’Associazione per i diritti degli utenti e consumatori, ADUC, ha ripubblicato integralmente i materiali che fino a pochi giorni fa, prima dell’ordinanza di sospensione del Tribunale, apparivano sul sito edito dalla società IlMioCastello Spa. Sono contenuti che criticano il Monte dei Paschi di Siena ed alcuni dei prodotti e dei servizi che fornisce.

In una nota diffusa nelle scorse ore, l’ADUC ha segnalato che all’indirizzo http://investire.aduc.it/clientidelusi “si possono leggere le iniziative e le informazione che l’azienda “Il Mio Castello” spa aveva pubblicato provocando le ire della banca senese, facendole chiedere al tribunale della sua città l’emissione di questo provvedimento che riteniamo essere un atto di censura e un attentato alla libertà di informazione e di critica”.

ADUC ritiene peraltro che i materiali del sito siano nella sostanza ciò che la stessa ADUC da mesi scrive sulle proprie pagina “Investire Informati” in merito ad alcuni specifici prodotti del Monte Paschi.

Ma l’ADUC non teme di finire nei guai per aver ripubblicato il sito mpsclientidelusi.it, magari con un provvedimento che censura, a sua volta, anche le pagine dell’associazione?

A queste domanda risponde Vincenzo Donvito, presidente ADUC, secondo cui “se dovesse accadere, sarà bene che il magistrato che dovesse trovare delle norme che giustifichino una tale inibizione, sia coerente con se stesso e faccia altrettanto nei confronti non solo di tutti coloro che abbiano avuto la ventura di dare notizia dell’inibizione, ma anche di tutti coloro che -in un modo o nell’altro- citando la Banca Mps, mettono in dubbio la bontà civica, economica e giuridica di alcuni suoi prodotti finanziari. La giustizia è uguale per tutti? O no?”

Sul tema vedi anche:
Chiuso sito di critica a Monte Paschi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    accesso non autorizzato?
    Questi hanno annullato la cosa perchè gli accessi non autorizzati sono vietati?Ma se il contest si basava proprio sull'accedere alle macchine, mi pare chiaro che l'accesso era autorizzato.Sarebbe come vietare il pugilato solo perchè prendere a cazzotti qualcuno è vietato.Se quel qualcuno è un pugile e che sale sul ring, ti da pure l'autorizzazione di prenderlo a cazzotti, anche se in cuor suo preferirebbe forse darli solamente.
  • Anonimo scrive:
    una vera comica!!!
    "E un portavoce del Ministero, a suggellare definitivamente la cancellazione, ha ricordato che le attuali normative giapponesi prevedono che l'accesso non autorizzato nei sistemi informativi altrui prevede sanzioni fino a un anno di prigione e multe fino a 500mila yen."E quindi con lo stesso criterio il 12 ottobre, al Gran Premio di Suzuka, avremo il piacere di vedere Schumacker & Co multati per eccesso di velocità!!!Giors
  • Anonimo scrive:
    Farlo anche da noi...
    Se lo facessero anche da noi, non sarebbe male, inoltre sarebbe da metterli tutti in galera e buttare via la chiave.
    • Akiro scrive:
      Re: Farlo anche da noi...

      Se lo facessero anche da noi, non sarebbe
      male, inoltre sarebbe da metterli tutti in
      galera e buttare via la chiave.wow! tu si che sei tollerante... e dei gay che dire? li fuciliamo? ; D
      • Anonimo scrive:
        Re: Farlo anche da noi...
        - Scritto da: Akiro

        Se lo facessero anche da noi, non sarebbe

        male, inoltre sarebbe da metterli tutti in

        galera e buttare via la chiave.

        wow! tu si che sei tollerante... e dei gay
        che dire? li fuciliamo? ; DNo, perché?Il rogo è più lento...
    • Anonimo scrive:
      Re: Farlo anche da noi...
      - Scritto da: Anonimo
      Se lo facessero anche da noi, non sarebbe
      male, inoltre sarebbe da metterli tutti in
      galera e buttare via la chiave.e i falliti come te in miniera!
    • Anonimo scrive:
      Re: Farlo anche da noi...
      Che io sappia sono anni che durante il corsodi IT secuirty presso l'università degli studi diMilano organizzato dal Prof. Bruschi si organizzaun contest del genere a scopo didattico.Ovviamente la partecipazione e' riservata aisoli iscritti al corso.
  • Anonimo scrive:
    Non avete capito....
    La società Giapponese è basata su un formalismo (esteriore) molto accentuato.Inoltre non è che l'iniziativa personale venga solitamente premiata....Già è un passo avanti che abbiano proposto una cosa del genere !
  • Anonimo scrive:
    che schifo
    se anche nel civilissimo e moderno giappone si vieta un gioco solo perchè assomiglia a un reato siamo a posto.ancora più perchè si tratta di un gioco che stimola creatività e premia la competenza informatica.mah, adesso vado ad ammazzare un po' di gente con quake...
  • Anonimo scrive:
    Quando la finiremo di ...
    ... esaltare questi ragazzini che rompono le balle?... perchè devono rovinare il mercato a chi queste cose le fa per mestiere... dopo anni di studi e sacrifici?perchè i media danno tanta importanza a queste puttanate?
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando la finiremo di ...
      - Scritto da: Anonimo

      ... esaltare questi ragazzini che rompono le
      balle?

      ... perchè devono rovinare il mercato a chi
      queste cose le fa per mestiere... dopo anni
      di studi e sacrifici?

      perchè i media danno tanta importanza a
      queste puttanate?Ti ricordo che e' grazie a loro che ora stai battendo su una tastiera.....quindi rilassati e compartati bene.
    • Akiro scrive:
      Re: Quando la finiremo di ...

      ... esaltare questi ragazzini che rompono le
      balle?le balle??? a me rompon le balle le cagate da celebrolesi che fan in tv.. ma quelle vendono per cui non le eliminano.
      ... perchè devono rovinare il mercato a chi
      queste cose le fa per mestiere... dopo anni
      di studi e sacrifici?poverini.. rubano il lavoro.. in miniera dovrebbero andare giusto? 8 D
      perchè i media danno tanta importanza a
      queste puttanate?vero! mi ha interrotto la canzone del dj bobo
      .
  • Akiro scrive:
    sante parole
    "Gli studenti si limitino a cliccare qua e là sui banner, please"è sempre una questione di soldi...la gara era interessante, eppoi quando c'è da ridicolizzare i sentimenti umani in tv non ci pensano due volte, basta far audience e vendere...forse non temono il profilerarsi di cracker... forse non sanno ankora come ricavarci qualke soldino ;)
Chiudi i commenti