Moore detterà legge per altri dieci anni

Quel trend di crescita della velocità e della densità dei processori pronosticato trent'anni fa da Gordon Moore sarà valido, secondo il suo autore, ancora per questo decennio. Dopodiché l'industria dovrà adottare alternative al silicio


San Francisco (USA) – “La densità dei microprocessori raddoppia ogni due anni” recita l’ormai arcinota legge di Moore , e fino ad oggi l’industria dei microchip sembra avergli dato ragione. Il numero di transistor contenuti nei microprocessori è incrementato costantemente seguendo un trend molto vicino a quello ipotizzato dal co-fondatore di Intel, Gordon Moore, e sembra che anche per questo decennio la nota legge conserverà la sua validità.

A dirlo è lo stesso Moore che, durante una conferenza organizzata dall’ IEEE , ha affermato che “il prossimo decennio dovrebbe scorrere liscio”, intendendo con questo che la sua legge “reggerà” probabilmente per un altro periodo di tempo compreso fra gli 8 e i 12 anni.

“Non ci sono certamente limiti alla creatività”, ha poi dichiarato il co-fondatore di Intel.

Moore ha però ammesso che per l’industria dei semiconduttori si prospetta un cammino più difficile di quello fino ad oggi percorso: la sua legge potrà conservare la sua validità solo dietro cospicui sforzi e investimenti tecnologici.

“Stiamo lottando contro le leggi della fisica”, ha detto Moore. “Nessuna crescita esponenziale può durare per sempre”, riferendosi a quel trend che ha portato, nel giro di 15 anni, la dimensione dei circuiti dei chip da 1 micron agli attuali 0,13 micron.

Fra i maggiori scogli che l’industria dei semiconduttori dovrà superare c’è dunque l’approssimarsi dei limiti fisici delle attuali tecnologie basate sul silicio, fra cui la dimensione dei transistor e i consumi energetici. Due problemi a cui i progettisti faranno inizialmente fronte con tecnologie che estendano la vita degli attuali chip basati sul silicio, ma che, entro vent’anni, li costringeranno a guardare verso tecnologie del tutto nuove, come quelle organiche.

“Siamo ormai davvero vicini al limite”, ha dichiarato Richard Doherty, direttore delle ricerche presso l’Envisioneering Group. E le sue parole vengono in parte confermate da Gerald Marcyk, direttore del Components Research Lab di Intel: “Per il momento non ci sono barriere fisiche che ci si parano davanti, ma fra una decina d’anni potremmo incontrare le prime serie difficoltà. Il maggior problema sarà rappresentato dagli ossidi di silicio, composti che potrebbero non lavorare a questi livelli”.

L’inimmaginabile “micron”, che per decenni ha costituito il maggior testimone dei progressi della microelettronica, verrà molto presto ricordato come l’unità di misura del secolo appena conclusosi. Al suo posto arriva il “nanometro”, pari ad un miliardesimo di metro, l’unità di misura alla quale molto presto ci si riferirà per indicare i processi di produzione dei chip.

I processori prodotti con transistor sottili 70 nanometri potranno contenerne qualcosa come 400 milioni, circa 10 volte più degli attuali Pentium 4 ed oltre 100 volte più del primo Pentium. Come si sarà potuto notare, il numero di transistor è direttamente proporzionale alla crescita delle frequenze di clock, mentre la loro dimensione determina il progressivo calo dei consumi energetici: con 400 milioni di transistor sarà dunque possibile progettare processori da 10 GHz in grado funzionare con tensioni inferiori ad 1 volt.

Ma a cosa servirà tanta potenza? Secondo Moore sarà possibile sviluppare traduttori handheld in grado di tradurre simultaneamente conversazioni vocali da una lingua ad un’altra, progettare interfacce utente completamente basate su comandi vocali anche molto complessi, consentire ai PC di riconoscere gli utenti e comprendere il loro stato d’animo, portare gli attuali database a dimensioni e complessità di molto superiori alle attuali.

Intel prevede di introdurre questa nuova generazione di transistor nel 2005, anno in cui gli attuali processi chimici di stampa passeranno all’utilizzo della litografia Extreme Ultraviolet (EUV), ed il silicio verrà con tutta probabilità sostituito da altri materiali: questo passaggio richiederà investimenti senza precedenti da parte di tutti i più grossi chipmaker.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Al peggio...
    ...non c'è mai fine.Qui si può entrare solo se si ha M$ Windows e Internet Explorer5 o successivo. Provateci se avete un browser diverso o addirittura (orrore...) un s.o. diverso: vi apparirà una schermata che vi avverte che solo se si è versato l'obolo a zio Bill vi faranno vedere cosa vendono, la presa per il c*lo è ancora più grossa visto che a centro pagina c'è una bella foto di una coppia felice che usa un Apple Titanium!!! Sono felici perché su quel sito di vendotori di pere cotte non ci sono mai potuti entrare...http://englishtown.virgilio.itIl monopolio? Ma chi, ma come, ma chi cazz....
    • Anonimo scrive:
      Re: Al peggio...
      me la prenderei con il webmaster non certo con ms
      • Anonimo scrive:
        Re: Al peggio...

        me la prenderei con il webmaster non certo
        con msma sei mattosicuramente quel sito l'ha scritto Bill Gatesa in personaperche' sapeva benissimo che cio' gli avrebbe portato altri milioni di utenti che a tutti i costi volevano vederlocerta gente non ha proprio nessun senso della misura...lasciali stare
    • TeX scrive:
      Re: Al peggio...
      - Scritto da: Anonimo
      ...non c'è mai fine.

      Qui si può entrare solo se si ha M$ Windows
      e Internet Explorer5 o successivo. Provateci......
      http://englishtown.virgilio.itCi ho provato con Phoenix (Mozilla).... Ovviamente non entra....Ho riprovato con Phoenix dopo aver modificato lo User Agent. Ovviamente entra e visualizza la pagina senza apparenti problemi.Ho provato con IE 6......"Si è verificato un errore in Microsoft Internet Explorer. L'applicazione verrà chiusa."Ho riprovato con IE 6.....In effetti la visualizzazione fra Phoenix e IE 6 è molto diversa come layout. Mi piacerebbe vedere con Konqueror....
      • CountZero scrive:
        Re: Al peggio...

        Ci ho provato con Phoenix (Mozilla)....
        Ovviamente non entra....
        Ho riprovato con Phoenix dopo aver
        modificato lo User Agent. Ovviamente entra e
        visualizza la pagina senza apparenti
        problemi. Stessa cosa con Opera5b12 sotto Solaris, se lo lascio identificarsi come Opera non posso entrare se invece gli dico di identificarsi come IE5 entra, anche se la visualizzazione della pagina e' poi tutta sballata.il Conte
  • Anonimo scrive:
    LASCIATE STARE ZIO BILL
    .ci da il pane a tuttiCiao ZioIl Tuo Longhorn===========
  • Anonimo scrive:
    La verità...
    ...è che Microsoft ritiene fondamentale che iproduttori preinstallino Windows, non tanto perquella insignificante percentuale di utenti checi installerebbero linux, quanto perchè si troverebbea vedere tanti pc nudi sui quali finisce un Windowspiratato. Questa è la loro paura. A conferma diciò basta guardare il mercato server, dove lapercentuale di pirateria è per natura minore,e dove quindi non fa politiche di prezzo cheavvantaggino i volumi e le forniture in esclusiva.Che poi i fanatici di Linux leggano la cosa come una mossa contro questo sistema, èstoria vecchia.
    • TeX scrive:
      Re: La verità...
      - Scritto da: Anonimo


      ...è che Microsoft ritiene fondamentale che i
      produttori preinstallino Windows, non tanto
      per
      quella insignificante percentuale di utenti
      che
      ci installerebbero linux, quanto perchè si
      troverebbe
      a vedere tanti pc nudi sui quali finisce un
      Windows
      piratato. Questa è la loro paura. A conferma
      di
      ciò basta guardare il mercato server, dove la
      percentuale di pirateria è per natura minore,
      e dove quindi non fa politiche di prezzo che
      avvantaggino i volumi e le forniture in
      esclusiva.
      Che poi i fanatici di Linux leggano la cosa
      come una mossa contro questo sistema, è
      storia vecchia.Guarda, a me del motivo per il quale lo fa non me ne frega nulla. E' sbagliato in ogni caso. E il giorno che deciderò di comprare un portatile mi gireranno le scatole perchè dovrò comprare una licenza Windows che non utilizzerò.
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità...

        Guarda, a me del motivo per il quale lo fa
        non me ne frega nulla. E' sbagliato in ogni
        caso. E il giorno che deciderò di comprare
        un portatile mi gireranno le scatole perchè
        dovrò comprare una licenza Windows che non
        utilizzerò. chiedi a IBM di fare una pubblicita' in cui dice "i laptop IBM supportano linux"chissa' come mai anche loro ci mettono windows...
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità...
          In realta'linux sta comparendo anche sui latop, non ancora in italia purtroppo.Ma la questione e' di liberta' e di diritti + che di verita'. Io mi sento offeso nella mia dignita' di utente se ogni volta che cambio pc devo passare alla nuova versione che microsoft mi propone e comprare una nuova licenza. Perche' non posso usare le licenze di cui sono gia' mio malgrado in posssesso? Per quel che riguarda la pirateria poi credo che microsoft farebbe bene a non lagnarsi visto che le serve a creare il tessuto conoscitivo di base che porta alla 'paura' di passare ad altri sistemi operativi. E' vero, il 40% di pirateria esiste e io spero che venga fermata, voglio proprio vedere quanti di quel 40% metteranno ancora mano al portafoglio e quanti sceglieranno soluzioni alternative o cercheranno di riciclare vecchie licenze.
    • Anonimo scrive:
      Re: La verità...
      - Scritto da: Anonimo
      ...è che Microsoft ritiene fondamentale che i
      produttori preinstallino Windows, non tanto
      per
      quella insignificante percentuale di utenti
      che
      ci installerebbero linux..o per quelle case produttrici che ci avrebbero installato BeOS. http://www.beincorporated.com/msft_complaint.pdf
      Che poi i fanatici di Linux leggano la cosa
      come una mossa contro questo sistema, è
      storia vecchia.Tesoro, ti sei mai chiesto perche' attualmente le uniche alternative parziali per un sistema desktop x86 siano Linux, *BSD, o comunque sistemi disponibili gratuitamente?
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità...
        - Scritto da: Anonimo
        Tesoro, ti sei mai chiesto perche'
        attualmente le uniche alternative parziali
        per un sistema desktop x86 siano Linux,
        *BSD, o comunque sistemi disponibili
        gratuitamente?Perche' nessuno riesce a mettere insieme una soluzione qualitativamente in grado di reggere il confronto. Visto il tuo valore non viene riconosciuto alla cifra che chiedi, cominci ad abbassare il prezzo.... abbassi... abbassi... e arrivi al gratis.
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo
          Perche' nessuno riesce a mettere insieme una
          soluzione qualitativamente in grado di
          reggere il confronto. Visto il tuo valore
          non viene riconosciuto alla cifra che
          chiedi, cominci ad abbassare il prezzo....
          abbassi... abbassi... e arrivi al gratis.BEEP! Hai sbagliato. Perche' l'unico modo di vendere un sistema operativo e' venderlo insieme all'hardware. (Windows, MacOS, Solaris, AIX..)
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità...
            - Scritto da: Anonimo
            BEEP! Hai sbagliato. Perche' l'unico modo di
            vendere un sistema operativo e' venderlo
            insieme all'hardware. (Windows, MacOS,
            Solaris, AIX..)Ma davvero? Ed allora perche' nei negozi ci sono tante belle scatole con scritto sopra "Windows XP" o "Red Hat Linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità...
            - Scritto da: Anonimo
            Ma davvero? Ed allora perche' nei negozi ci
            sono tante belle scatole con scritto sopra
            "Windows XP" o "Red Hat Linux?Quanta gente conosci che ha comprato XP o RedHat "in scatola"?E perche' nei negozi non ci sono piu' scatole con scritto BeOS?
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità...
            - Scritto da: Anonimo
            Quanta gente conosci che ha comprato XP o
            RedHat "in scatola"?Almeno uno si... Io.
            E perche' nei negozi non ci sono piu'
            scatole con scritto BeOS?Perche' la soluzione valeva qualitativamente il prezzo. Allora abbassi... abbassi... abbassi. Alla fine cosa fai? Dai le scatole gratis in negozio?
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità...
            - Scritto da: Anonimo
            Perche' la soluzione valeva qualitativamente
            il prezzo. Allora abbassi... abbassi...
            abbassi. Alla fine cosa fai? Dai le scatole
            gratis in negozio?"Non" valeva, mi e' rimasto il non nella tastiera.
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità...
            - Scritto da: Anonimo
            Perche' la soluzione non valeva qualitativamente
            il prezzo. Allora abbassi... abbassi...
            abbassi. Alla fine cosa fai? Dai le scatole
            gratis in negozio?[mi sono permesso di correggere il quoting]Oppure lo fornisci a basso costo ai rivenditori di hardware, perche' lo installino insieme a windows. Un sacco di pubblicita' a basso costo, possibilita' di attrarre sviluppatori, creazione di una base di utenti, ecc.http://www.beincorporated.com/msft_complaint.pdf
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità...
            - Scritto da: Anonimo
            BEEP! Hai sbagliato. Perche' l'unico modo di
            vendere un sistema operativo e' venderlo
            insieme all'hardware. (Windows, MacOS,
            Solaris, AIX..)Mi spieghi il nesso tra vendere insieme all'hardware ed il fatto di essere gratuito o meno, se possibile?
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità...
            - Scritto da: Anonimo
            BEEP! Hai sbagliato. Perche' l'unico modo di
            vendere un sistema operativo e' venderlo
            insieme all'hardware. (Windows, MacOS,
            Solaris, AIX..)Balle: Il tessuto distributivo dell'informatica di massa e' formato, oltre che dai grandi produttori, da una miriade di negozietti sotto casa che vendono il pc assemblato. E chissa' come mai ci finisce sempre windows (possibilemente piratato).
    • Anonimo scrive:
      Re: La verità...distorta
      - Scritto da: Anonimo


      ...è che Microsoft ritiene fondamentale che i
      produttori preinstallino Windows, non tanto
      per
      quella insignificante percentuale di utenti
      che
      ci installerebbero linux,usi il condizionale, come ovvio, dato che non hai dati per confermare questa tua supposizioneTu, invece, dài vera libertà imprenditoriale agli operatori, poi vedi ...
      quanto perchè si
      troverebbe
      a vedere tanti pc nudi sui quali finisce un
      Windows
      piratato. Questa è la loro paura. A conferma
      di
      ciò basta guardare il mercato server, dove la
      percentuale di pirateria è per natura minore,
      e dove quindi non fa politiche di prezzo che
      avvantaggino i volumi e le forniture in
      esclusiva.balle: se non fa politiche di prezzo è perché in ambito server microsoft non riesce a imporre (ancora) nessuna posizione di monopolio, in quanto l'utenza è più smaliziata e c'è una vera libertà di mercatola tu analisi della "verità" risulta alquanto mozza e priva di profondità
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità...distorta

        balle: se non fa politiche di prezzo è
        perché in ambito server microsoft non riesce
        a imporre (ancora) nessuna posizione di
        monopolio, in quanto l'utenza è più
        smaliziata e c'è una vera libertà di
        mercato

        la tu analisi della "verità" risulta
        alquanto mozza e priva di profondità
        la tua analisi e' distorta.Le politiche di sconti per volumi servono proprio a penetrare in mercati su cui c'e' bassa penetrazioneSe MS non le fa vuol dire che le sue quote crescono, nonostante il costo non proprio economico delle sue licenze.
      • Anonimo scrive:
        Re: La verità...distorta
        - Scritto da: Anonimo
        usi il condizionale, come ovvio, dato che
        non hai dati per confermare questa tua
        supposizioneHa usato il condizionale perche' immagino non sia il portavoce ufficiale di Microsoft. Quanto hai dati, e' notizia presa da queste stesse pagine che la pirateria in Italia sfiora il 40%. Secondo te, in soldi, e' piu' pesante il 40% di pirateria o l'1% di utenti Linux?
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità...distorta

          Quanto hai dati, e' notizia presa da queste
          stesse pagine che la pirateria in Italia
          sfiora il 40%. Secondo te, in soldi, e' piu'
          pesante il 40% di pirateria o l'1% di utenti
          Linux?
          ma gli utenti linux sono molti di piu' dell'1%che non lo sai??le statistiche sono tutte falsate da Bill Gates in persona!!
  • Anonimo scrive:
    essere monopolisti è sufficiente
    Non sono un economista ma solo il fatto di essere monopolisti dovrebbe essere sufficiente per una valutazione dell'antitrust, indipendentemente dalle premesse che hannoportato alla situazione attuale e indipendentemente dalla pressione dei concorrenti.Dopotutto è dimostrato che il monopolio è dannoso non vedo perchè i sistemi operativi dovrebbero fare eccezzione.Ciao ginapi
    • Anonimo scrive:
      Re: essere monopolisti è sufficiente

      Non sono un economista ma solo il fatto di
      essere monopolisti dovrebbe essere
      sufficiente per una valutazione
      dell'antitrust, indipendentemente dalle
      premesse che hanno
      portato alla situazione attuale e
      indipendentemente dalla pressione dei
      concorrenti.se ci sono concorrenti non c'e' monopolio
      Dopotutto è dimostrato che il monopolio è
      dannoso non vedo perchè i sistemi operativi
      dovrebbero fare eccezzione.perche' non e' un monopoliovuoi mettere linux sul tuo pc..puoi farlo?sie freebsd, Solaris, Qnx? e potrei citarne un'altra dozzina...
      • Anonimo scrive:
        Re: essere monopolisti è sufficiente
        il punto e' che non e' la TUA intepretazione di monopolio che vale ma quella della legge, quindi vai a studiare lo sherman act e annessi e connessi e poi ne riparliamo
        • Anonimo scrive:
          Re: essere monopolisti è sufficiente

          il punto e' che non e' la TUA intepretazione
          di monopolio che vale ma quella della legge,
          quindi vai a studiare lo sherman act e
          annessi e connessi e poi ne riparliamoMS e' stata o no condannata?cosa volete, la pena capitale per BG?
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            appunto quindi vedi bene che tali pratiche sono illecite
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            appunto quindi vedi bene che tali pratiche
            sono illeciteSecondo le vostre idee distorte, io, che ho preso una multa per sosta vietata, dovrei venire multato ogni volta che salgo in macchina.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente

            Secondo le vostre idee distorte, io, che ho
            preso una multa per sosta vietata, dovrei
            venire multato ogni volta che salgo in
            macchina.noanche se compri lo stereo per la tua macchinaperche' hai scelto una marca di fatto producendo un danno a tutte le altree' pazzescopersone cosi' magari un giorno saranno giudici o poliziottiio ho paura
          • TeX scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            appunto quindi vedi bene che tali pratiche

            sono illecite


            Secondo le vostre idee distorte, io, che ho
            preso una multa per sosta vietata, dovrei
            venire multato ogni volta che salgo in
            macchina.No. Dovresti essere multato tutte le volte che lasci la macchina in divieto di sosta.Non è che il fatto che tu sia stato multato una volta ti autorizzi da ora in poi a mettere la macchina in sosta vietata....E neppure ti autorizza il fatto che sei stato beccato ma il vigile ha chiuso un occhio e ti ha fatto solo una ramanzina...
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente

            E neppure ti autorizza il fatto che sei
            stato beccato ma il vigile ha chiuso un
            occhio e ti ha fatto solo una ramanzina...okquando MS oltre alle vostre congetture e' stata condannata di aver perpetrato nell'abuso oltre alla prima condannail fatto che tutti dicano "secondo me" e' un abuso , non vuol dire che ci sia abuso di posizione dominante Il commissario monti a cosa serve... e' pieno di giudici a questo mondo
          • TeX scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo


            E neppure ti autorizza il fatto che sei

            stato beccato ma il vigile ha chiuso un

            occhio e ti ha fatto solo una ramanzina...

            ok
            quando MS oltre alle vostre congetture e'
            stata condannata di aver perpetrato
            nell'abuso oltre alla prima condanna
            il fatto che tutti dicano "secondo me" e' un
            abuso , non vuol dire che ci sia abuso di
            posizione dominante
            Il commissario monti a cosa serve... e'
            pieno di giudici a questo mondoQuì nessuno dice "secondo me"...Guarda che l'ultima condanna è di alcuni mesi fa....In California (ma solo in California) MS dovrà risarcire gli acquirenti perchè la corte ha stabilito che la MS ha potuto gonfiare i prezzi. E il motivo è sempre quello: abuso di posizione dominante.Se poi vuoi tenere gli occhi chiusi fai pure. Ma non ti lamentare se altri invece gli occhi preferiscono tenerli ben aperti...
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente



            E neppure ti autorizza il fatto che sei


            stato beccato ma il vigile ha chiuso un


            occhio e ti ha fatto solo una
            ramanzina...



            ok

            quando MS oltre alle vostre congetture e'

            stata condannata di aver perpetrato

            nell'abuso oltre alla prima condanna

            il fatto che tutti dicano "secondo me" e'
            un

            abuso , non vuol dire che ci sia abuso di

            posizione dominante

            Il commissario monti a cosa serve... e'

            pieno di giudici a questo mondo

            Quì nessuno dice "secondo me"...
            Guarda che l'ultima condanna è di alcuni
            mesi fa....
            In California (ma solo in California) MS
            dovrà risarcire gli acquirenti perchè la
            corte ha stabilito che la MS ha potuto
            gonfiare i prezzi.
            E il motivo è sempre quello: abuso di
            posizione dominante.
            Se poi vuoi tenere gli occhi chiusi fai
            pure. Ma non ti lamentare se altri invece
            gli occhi preferiscono tenerli ben aperti...e quindi?a me il rumore di manette non piacenon faccio processi sommarinon ho problemi ad ammettere che MS ha piu' volte agito al limite della legalita'ma finche' un tribunale non dira' che l'ha varcato, io restero' nel dubbioe questo ogni volta che cio' accadra'non basta una condanna per dire che *ogni* volta e' colpevoleE lo stesso fa giustamente GatesNon puo' fermare un'azienda solo perche' ci sono accuse sul suo operatoUn'accusa non e' una condannaMa forse molti lo hanno dimenticatociao
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            a me il rumore di manette non piace
            non faccio processi sommari
            non ho problemi ad ammettere che MS ha piu'
            volte agito al limite della legalita'Neanche a me piace il rumore delle manette. Infatti a me non interessa il fatto che Bill Gates sia punito. Quello che voglio è che finisca la sudditanza del mondo informatico a Microsoft, che un'azienda possa proporre sul mercato prodotti concorrenti ai cavalli di battaglia di Microsoft senza essere strozzata o inglobata. Non voglio il male di MS, voglio il bene dei consumatori e dei produttori di software.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente

            Neanche a me piace il rumore delle manette.
            Infatti a me non interessa il fatto che Bill
            Gates sia punito. Quello che voglio è che
            finisca la sudditanza del mondo informatico
            a Microsoft, che un'azienda possa proporre
            sul mercato prodotti concorrenti ai cavalli
            di battaglia di Microsoft senza essere
            strozzata o inglobata. Non voglio il male di
            MS, voglio il bene dei consumatori e dei
            produttori di software.appuntovogliamo dare il beneficio del dubbio a Gates?o vale solo se il prodotto e' GPL o per le aziende che appoggiano pubblicamente la GPL e poi i suoi commerciali spingono mainframe con OS proprietari e pc desktop o laptop con windows (ogni riferimento a IBM e' puramente voluto)Non posso credere che Gates sia il nuovo Dr. Zero alla ricerca disperata di conquistare il mondoanche perche' vorrebbe dire che Stallman in realta' e' FantamanCredo che anche MS cerchi il bene dei consumatori, ma solo perche' cio' gli permette di guadagnare di piu'..gli scopi sono diversi, ma alla fine credo che tutti cerchino di creare il miglior prodotto possibile...
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo


            Neanche a me piace il rumore delle
            manette.

            Infatti a me non interessa il fatto che
            Bill

            Gates sia punito. Quello che voglio è che

            finisca la sudditanza del mondo
            informatico

            a Microsoft, che un'azienda possa proporre

            sul mercato prodotti concorrenti ai
            cavalli

            di battaglia di Microsoft senza essere

            strozzata o inglobata. Non voglio il male
            di

            MS, voglio il bene dei consumatori e dei

            produttori di software.

            appunto
            vogliamo dare il beneficio del dubbio a
            Gates?Come consumatore non posso rispondere che: NOmicrosoft è stata già condannata per abuso sulla concorrenza, sopprimendo le possibilità di mercato.
            Credo che anche MS cerchi il bene dei
            consumatori, ma solo perche' cio' gli
            permette di guadagnare di piu'..
            gli scopi sono diversi, ma alla fine credo
            che tutti cerchino di creare il miglior
            prodotto possibile...le condanne già ricevute da microsoft fanno della tua fiducia un sospetto vaniloquio
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente


            appunto

            vogliamo dare il beneficio del dubbio a

            Gates?

            Come consumatore non posso rispondere che: NO

            microsoft è stata già condannata per abuso
            sulla concorrenza, sopprimendo le
            possibilità di mercato.
            tu come consumatore sei libero di non istallare MS anche solo perche' ti sta antipaticaun giudice NO santo Iddio!!!!!un giudice deve giudicare SOLO in base alla legge e alle prove.E seppure ai limiti della legge, se cio' che fa MS la legge lo consente, bisogna accettarlo.Moralmente la si puo' condannare quanto si vuole.Ma questo non e' il compito dei giudici, che valutano caso per caso, eventualmente considerando attenuanti o aggravanti (es. reiterazione dello stesso reato)

            Credo che anche MS cerchi il bene dei

            consumatori, ma solo perche' cio' gli

            permette di guadagnare di piu'..

            gli scopi sono diversi, ma alla fine credo

            che tutti cerchino di creare il miglior

            prodotto possibile...

            le condanne già ricevute da microsoft fanno
            della tua fiducia un sospetto vaniloquio
            intanto trovami un'azienda che non abbia mai ricevuto una condanna.comunque, non sara' certo la tua retorica da 4 soldi a farmi cambiare idea. Io credo che in MS si lavori per dare prodotti migliori ai consumatori, ripeto, non perche' gli vogliono bene, ma perche' a prodotto milgiore, equivale maggior gradimento e quindi maggiori introiti.Nessuno comprerebbe un deodorante che puzza di merda, anche se fosse il solo ad essere prodotto, distribuito e venduto.ma forse tu si.. per sentirti alternativo... vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            ma alla fine credo
            che tutti cerchino di creare il miglior
            prodotto possibile...Se non hai concorrenti non ti conviene farlo troppo bello, o la gente non sentira' il bisogno di comprare la versione successiva.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            Se non hai concorrenti non ti conviene farlo
            troppo bello, o la gente non sentira' il
            bisogno di comprare la versione successiva.Si puo' anche affermare il contrario. Se non fai "piu' bello" del precedente, la gente non sentira' il bisogno di comprare la versione successiva.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            Si puo' anche affermare il contrario. Se non
            fai "piu' bello" del precedente, la gente
            non sentira' il bisogno di comprare la
            versione successiva.Quindi non conviene farlo troppo bello, per evitare di dover investire troppo per migliorarlo ancora. Così è più chiaro?
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            Quindi non conviene farlo troppo bello, per
            evitare di dover investire troppo per
            migliorarlo ancora. Così è più chiaro?Se cosi' fosse stato, quattro piccioni ed un kernel avrebbero saputo da tempo fornire una soluzione piu' accattivante.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            Se cosi' fosse stato, quattro piccioni ed un
            kernel avrebbero saputo da tempo fornire una
            soluzione piu' accattivante.Tipo MacOSX?
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Se cosi' fosse stato, quattro piccioni ed
            un

            kernel avrebbero saputo da tempo fornire
            una

            soluzione piu' accattivante.

            Tipo MacOSX?Esattamente. Se Apple si decidesse a sbarcare sul pianeta intel...
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente


            Tipo MacOSX?

            Esattamente. Se Apple si decidesse a
            sbarcare sul pianeta intel...... nessuno comprerebbe piu Mac
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo



            Tipo MacOSX?



            Esattamente. Se Apple si decidesse a

            sbarcare sul pianeta intel...

            ... nessuno comprerebbe piu MacSono d'accordo, ma stavamo cercando una alternativa di pari livello su piattaforma intel.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            Se cosi' fosse stato, quattro piccioni ed un
            kernel avrebbero saputo da tempo fornire una
            soluzione piu' accattivante.Curiosamente, non appena Linux ha cominciato a prendere piede e' uscito Windows 2000, un salto di qualita' immenso, In netto ritardo sulla tabella di marcia. Coincidenza?
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            Curiosamente, non appena Linux ha cominciato
            a prendere piede e' uscito Windows 2000, un
            salto di qualita' immenso, In netto ritardo
            sulla tabella di marcia. Coincidenza?Tieni conto che la progettazione di un OS in casa MS comincia almeno 4/5 anni prima del rilascio. Nel 1994/95 di linux si sentiva parlare pochino pochino.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente


            Curiosamente, non appena Linux ha
            cominciato

            a prendere piede e' uscito Windows 2000,
            un

            salto di qualita' immenso, In netto
            ritardo

            sulla tabella di marcia. Coincidenza?

            Tieni conto che la progettazione di un OS in
            casa MS comincia almeno 4/5 anni prima del
            rilascio. Nel 1994/95 di linux si sentiva
            parlare pochino pochino.il primo che ho visto io era slack 1.0 nel 97...
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente


            Si puo' anche affermare il contrario. Se
            non

            fai "piu' bello" del precedente, la gente

            non sentira' il bisogno di comprare la

            versione successiva.

            Quindi non conviene farlo troppo bello, per
            evitare di dover investire troppo per
            migliorarlo ancora. Così è più chiaro?questa e' una contraddizione un buon sistema e' piu' facile da migliorareesempiose MS avesse insistito sulla via intrapresa con windows 95, oggi avrebbe sistemi piu' instabili, piu' difficili da migliorare perche' fatti male in partenza, da mantenere, da aggiornare e soprattutto molto piu' lavoro di revisioning, di rilascio di patch e di testingRisorse che con un kernel migliore come quello NT puo' indirizzare in altre aree, a maggior impatto sull'utenzaCome la multimedialita' o l'aggiunta di featuresSe avesse dovuto continuare a mantenere le serie windows 9x media player avrebbe avuto un'evoluzione molto piu' lenta.Cosi' come il settore del gaming, negli ultimi due anni directx si sono evolute esponenzialmente rispetto alle versioni fino alla 7e potrei continuare
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            se MS avesse insistito sulla via intrapresa
            con windows 95, oggi avrebbe sistemi piu'
            instabili, piu' difficili da migliorare
            perche' fatti male in partenza, da
            mantenere, da aggiornare e soprattutto molto
            piu' lavoro di revisioning, di rilascio di
            patch e di testingStai per caso parlando di Windows ME?
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente

            Stai per caso parlando di Windows ME?esattoche e' l'ultimo OS Microsoft della serie 9xe risale a 2 anni fa
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo


            Stai per caso parlando di Windows ME?

            esatto
            che e' l'ultimo OS Microsoft della serie 9x
            e risale a 2 anni faIntendo dire: Se ci fosse concorrenza, MS avrebbe potuto presentare quella porcheria?
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            Intendo dire: Se ci fosse concorrenza, MS
            avrebbe potuto presentare quella porcheria?Non so quanti abbiano aggiornato (non piratando) da 98 a ME. Io sono saltato direttamente a 2000.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo


            Stai per caso parlando di Windows ME?

            esatto
            che e' l'ultimo OS Microsoft della serie 9x
            e risale a 2 anni faIntendo dire: Se ci fosse concorrenza, MS avrebbe potuto presentare quella porcheria?
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente



            Stai per caso parlando di Windows ME?



            esatto

            che e' l'ultimo OS Microsoft della serie
            9x

            e risale a 2 anni fa

            Intendo dire: Se ci fosse concorrenza, MS
            avrebbe potuto presentare quella porcheria?si puo' anche leggere al contrariocome mai nonostante quelle porcherie nessuno ha saputo farsi spazio? (fra gli utenti intendo.. alla fine le alternative ad MS continuano a conoscerle in pochi)oltre a fare per 5 anni OS di merda, MS cosa doveva fare per far spazio a progetti seri? :))doveva mettersi anche una scopa in cBEEEEP! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente


            ma alla fine credo

            che tutti cerchino di creare il miglior

            prodotto possibile...

            Se non hai concorrenti non ti conviene farlo
            troppo bello, o la gente non sentira' il
            bisogno di comprare la versione successiva.basta fare la versione successiva piu' "bella"poi gli upgrade li puoi scaglionare come vuoi, ma se vai troppo lento c'e' sempre qualcuno pronto a correre piu' di te.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo
            basta fare la versione successiva piu'
            "bella"ma non troppo, in modo da tenere un po` d'innovazione per la versione +2. E, magari, +3.
            poi gli upgrade li puoi scaglionare come
            vuoi, ma se vai troppo lento c'e' sempre
            qualcuno pronto a correre piu' di te.No, vanno fatti tanti upgrade, ma poco significativi. Si paga tutto, ogni volta, per avere poco.
          • TeX scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo




            E neppure ti autorizza il fatto che
            sei



            stato beccato ma il vigile ha
            chiuso un



            occhio e ti ha fatto solo una

            ramanzina...





            ok


            quando MS oltre alle vostre congetture
            e'


            stata condannata di aver perpetrato


            nell'abuso oltre alla prima condanna


            il fatto che tutti dicano "secondo me"
            e'

            un


            abuso , non vuol dire che ci sia abuso
            di


            posizione dominante


            Il commissario monti a cosa serve... e'


            pieno di giudici a questo mondo



            Quì nessuno dice "secondo me"...

            Guarda che l'ultima condanna è di alcuni

            mesi fa....

            In California (ma solo in California) MS

            dovrà risarcire gli acquirenti perchè la

            corte ha stabilito che la MS ha potuto

            gonfiare i prezzi.

            E il motivo è sempre quello: abuso di

            posizione dominante.

            Se poi vuoi tenere gli occhi chiusi fai

            pure. Ma non ti lamentare se altri invece

            gli occhi preferiscono tenerli ben
            aperti...

            e quindi?
            a me il rumore di manette non piace
            non faccio processi sommariSei ovviamente libero di pensare che in USA facciano processi sommari....
            non ho problemi ad ammettere che MS ha piu'
            volte agito al limite della legalita'
            ma finche' un tribunale non dira' che l'ha
            varcato, io restero' nel dubbioBene. E' già successo.
            e questo ogni volta che cio' accadra'
            non basta una condanna per dire che *ogni*
            volta e' colpevoleQuindi MS può continuare a delinquere tranquillamente perchè tanto prima o poi può ravvedersi ?
            E lo stesso fa giustamente GatesCerto. Fino a che la MS viene condannata ad una tirata di orecchie....
            Non puo' fermare un'azienda solo perche' ci
            sono accuse sul suo operato
            Un'accusa non e' una condanna
            Ma forse molti lo hanno dimenticatoE chi parla di accuse. Io parlo di condanne.
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente


            e quindi?

            a me il rumore di manette non piace

            non faccio processi sommari

            Sei ovviamente libero di pensare che in USA
            facciano processi sommari....
            mai detto questonon cercare di mettermi in bocca le parolenon funzionaper me MS puo' mettere quello che vuole nel suo OS ma non sono io a poter decidere se cio' e' legale o no.

            non ho problemi ad ammettere che MS ha
            piu'

            volte agito al limite della legalita'

            ma finche' un tribunale non dira' che l'ha

            varcato, io restero' nel dubbio

            Bene. E' già successo.
            appuntoquindi la giustizia a quanto pare funzionaed e' in grado di porre rimedio alle violazioni

            e questo ogni volta che cio' accadra'

            non basta una condanna per dire che *ogni*

            volta e' colpevole

            Quindi MS può continuare a delinquere
            tranquillamente perchè tanto prima o poi può
            ravvedersi ?
            lo stai dicendo tuio ho solo detto che i processi e le condanne servono a mettere il condannato in condizione di non reiterare il reato.Tanto e' vero che MS ha dovuto cedere su molte richieste del DOJ

            E lo stesso fa giustamente Gates

            Certo. Fino a che la MS viene condannata ad
            una tirata di orecchie....
            se per te dover fare un Service Pack appositamente per permettere alla gente di rimuovere IE, Messenger, Media Player, togliere come browser di default IE e come client di posta Outlook e permettere agli OEM di sostituirli con cio' che piu' gli piace e' una tirata d'orecchiconsidera poi che queste impostazioni sono come default nel nuovo windows server 2003 (ovvero spariscono i bottoni nel menu con IE e Outlook Express) Considera che ogni volta che si parla di MS ne parlano TUTTISai cosa vuol dire una notizia che va su ogni TG del mondo che suona cosi' (data anche la scarsa preparazione in materia dei gironalisti) "Microsoft costretta a rimuovere dal suo sistema operativo il browser Internet Explorer e il programma per la posta elettronica Outlook Express, da lei stessa prodotti, a causa della condanna per abuso di posizione dominante"?bella pubblicita eh...

            Non puo' fermare un'azienda solo perche'
            ci

            sono accuse sul suo operato

            Un'accusa non e' una condanna

            Ma forse molti lo hanno dimenticato

            E chi parla di accuse. Io parlo di condanne.Al tribunale europeo per ora e' sotto processoNon e' stata condannatao sbaglio?
          • TeX scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo



            e quindi?


            a me il rumore di manette non piace


            non faccio processi sommari



            Sei ovviamente libero di pensare che in
            USA

            facciano processi sommari....



            mai detto questo
            non cercare di mettermi in bocca le parole
            non funzionaSei tu che hai parlato di processi sommari. Non io.
            per me MS puo' mettere quello che vuole nel
            suo OS ma non sono io a poter decidere se
            cio' e' legale o no.Qualcuno ha deciso che è illegale.


            non ho problemi ad ammettere che MS ha

            piu'


            volte agito al limite della legalita'


            ma finche' un tribunale non dira' che
            l'ha


            varcato, io restero' nel dubbio



            Bene. E' già successo.



            appunto
            quindi la giustizia a quanto pare funzionaBene. Allora ti stai rimangiando quello che hai detto....
            ed e' in grado di porre rimedio alle
            violazioniSu questo permettimi di dubitare. Non credo infatti che qualche richiesta stupida possa cambiare la situazione.


            e questo ogni volta che cio' accadra'


            non basta una condanna per dire che
            *ogni*


            volta e' colpevole



            Quindi MS può continuare a delinquere

            tranquillamente perchè tanto prima o poi
            può

            ravvedersi ?



            lo stai dicendo tu
            io ho solo detto che i processi e le
            condanne servono a mettere il condannato in
            condizione di non reiterare il reato.Cosa che nel caso MS non è avvenuto...
            Tanto e' vero che MS ha dovuto cedere su
            molte richieste del DOJAl di la di qualche concessione, in soldoni cosa è cambiato ? Nulla.


            E lo stesso fa giustamente Gates



            Certo. Fino a che la MS viene condannata
            ad

            una tirata di orecchie....



            se per te dover fare un Service Pack
            appositamente per permettere alla gente di
            rimuovere IE, Messenger, Media Player,
            togliere come browser di default IE e come
            client di posta Outlook e permettere agli
            OEM di sostituirli con cio' che piu' gli
            piace e' una tirata d'orecchiGli utenti ringraziano per una minore occupazione di spazio su disco....A parte questo non è cambiato nulla.
            considera poi che queste impostazioni sono
            come default nel nuovo windows server 2003
            (ovvero spariscono i bottoni nel menu con IE
            e Outlook Express) Internet Explorer e Outlook Express sono veramente componenti fondamentali per un server...Il fatto che vengano installati di default sui sistemi server attuali non è abuso di posizione dominante. E' abuso di presa per i fondelli........
            stessa prodotti, a causa della condanna per
            abuso di posizione dominante"?
            bella pubblicita eh...A giudicare da certi commenti non direi che sia così negativa... .....
            Al tribunale europeo per ora e' sotto
            processo
            Non e' stata condannata
            o sbaglio?Certo che no. Neppure Charles Manson è mai stato condannato in Europa.Ma se permetti io ne parlo male lo stesso...
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente



            Sei ovviamente libero di pensare che in

            USA


            facciano processi sommari....






            mai detto questo

            non cercare di mettermi in bocca le parole

            non funziona

            Sei tu che hai parlato di processi sommari.
            Non io.
            poche ideeben confusein italiano i tuoi giochetti con le parole non funzionano affattoho detto che IO non faccio processi sommarie ti sfido a provare il contrario

            per me MS puo' mettere quello che vuole
            nel

            suo OS ma non sono io a poter decidere se

            cio' e' legale o no.

            Qualcuno ha deciso che è illegale.
            benese quel qualcuno e' un giudice, la decisione si rispetta.punto.Non vedo cosa ci sia da fare polemica su questo....


            Bene. E' già successo.






            appunto

            quindi la giustizia a quanto pare funziona

            Bene. Allora ti stai rimangiando quello che
            hai detto....
            spiegami questa fraseperche' non ha senso logico

            ed e' in grado di porre rimedio alle

            violazioni

            Su questo permettimi di dubitare. Non credo
            infatti che qualche richiesta stupida possa
            cambiare la situazione.
            puoi avere tutti i dubbi del mondoma non sei tu in definitiva che decidi se una richiesta e' stupida o noci sono le corti in America che lo decidonoe i giudicili si applaude solo quando condannano MS?Berlusconi vi ha insegnato qualcosa vedo...


            Quindi MS può continuare a delinquere


            tranquillamente perchè tanto prima o
            poi

            può


            ravvedersi ?






            lo stai dicendo tu

            io ho solo detto che i processi e le

            condanne servono a mettere il condannato
            in

            condizione di non reiterare il reato.

            Cosa che nel caso MS non è avvenuto...
            se ha commesso piu' illeciti e per ognuno e' stata condannatanon vedo dove sia il problema

            Tanto e' vero che MS ha dovuto cedere su

            molte richieste del DOJ

            Al di la di qualche concessione, in soldoni
            cosa è cambiato ? Nulla.
            e' cambiato che il giudice ha comminato una pena e MS e' stata costretta ad eseguirlaSenza quelle concessioni, secondo te non sarebbe cambiato nulla?

            se per te dover fare un Service Pack

            appositamente per permettere alla gente di

            rimuovere IE, Messenger, Media Player,

            togliere come browser di default IE e come

            client di posta Outlook e permettere agli

            OEM di sostituirli con cio' che piu' gli

            piace e' una tirata d'orecchi

            Gli utenti ringraziano per una minore
            occupazione di spazio su disco....

            A parte questo non è cambiato nulla.
            sei tontooppure vuoi solo fare flameforse non ti e' chiara la portata di questa decisioneoggi possono esistere PC preinstallati con windows XP e mozilla come browser di *default*
            Internet Explorer e Outlook Express sono
            veramente componenti fondamentali per un
            server...

            Il fatto che vengano installati di default
            sui sistemi server attuali non è abuso di
            posizione dominante. E' abuso di presa per i
            fondelli...
            evidentemente c'e' a chi piace...
            .....

            stessa prodotti, a causa della condanna
            per

            abuso di posizione dominante"?

            bella pubblicita eh...

            A giudicare da certi commenti non direi che
            sia così negativa...
            da certi o da tutti i commenti?e' ben diverso...
            .....

            Al tribunale europeo per ora e' sotto

            processo

            Non e' stata condannata

            o sbaglio?

            Certo che no.

            Neppure Charles Manson è mai stato
            condannato in Europa.

            Ma se permetti io ne parlo male lo stesso...
            Ma cosa c'entra un omicida con le condanne antitrust di una societa'!!!!ma il senso del limite dove lo avete lasciato?mi fate penala vostra unica soddisfazione sarebbe vedere Gates in una camera a gas.Non mi abbasso a parlare con certa gente.Se la corte che ha condannato MS avesse deciso che la societa' andava chiusa, non me ne sarebbe fregato niente...sarebbe stata una decisione da rispettarepuntovoi fate tifosiete patetici
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            appunto quindi vedi bene che tali pratiche

            sono illecite


            Secondo le vostre idee distorte, io, che ho
            preso una multa per sosta vietata, dovrei
            venire multato ogni volta che salgo in
            macchina.certo: soprattutto se dichiari apertamente di avere diritto a mettere la macchina dove ti pare
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente


            Secondo le vostre idee distorte, io, che
            ho

            preso una multa per sosta vietata, dovrei

            venire multato ogni volta che salgo in

            macchina.

            certo: soprattutto se dichiari apertamente
            di avere diritto a mettere la macchina dove
            ti pare
            si, ma a casa mia voglio metterla dove mi parenon a casa degli altrie per questo non posso essere giudicatoe' un mio diritto
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente
            - Scritto da: Anonimo


            il punto e' che non e' la TUA
            intepretazione

            di monopolio che vale ma quella della
            legge,

            quindi vai a studiare lo sherman act e

            annessi e connessi e poi ne riparliamo

            MS e' stata o no condannata?anzitutto è stata riconosciuta come monopolio, contrariamente all'opinione dei soliti negazionistiUna volta riconosciuta come monopolio, come ogni monopolio va sottoposto a controllo
          • Anonimo scrive:
            Re: essere monopolisti è sufficiente


            MS e' stata o no condannata?

            anzitutto è stata riconosciuta come
            monopolio, contrariamente all'opinione dei
            soliti negazionisti

            Una volta riconosciuta come monopolio, come
            ogni monopolio va sottoposto a controlloil negazionista e' colui che nega la verita' assodataMS e' stata riconosciuta colpevole di "abuso di posizione dominante" (verita' assodata e indiscutibile)ora, siccome in diritto la terminologia giuridica e' TUTTO, confonderla con il monopolio, vuol dire stravolgere i fattiil reato di monopolio per MS non si configuraMS non e' stata accusata di essere un monopolioLe sottili differenze, non sono solo delle scuse capziose.Un omicidio colposo e' cosa ben diversa da uno volontario.Benche' entrambi siano omicidi.E le pene di conseguenza DEVONO essere diversese non capisci questo, non puoi neanche liberamente esprimere un'opinione sulla vicenda.Perche' parti da un presupposto sbagliato.
      • Anonimo scrive:
        Re: essere monopolisti è sufficiente
        - Scritto da: Anonimo


        Non sono un economista ma solo il fatto di

        essere monopolisti dovrebbe essere

        sufficiente per una valutazione

        dell'antitrust, indipendentemente dalle

        premesse che hanno

        portato alla situazione attuale e

        indipendentemente dalla pressione dei

        concorrenti.

        se ci sono concorrenti non c'e' monopolioballe: esiste il "monopolio di fatto", anche in presenza di concorrenti

        Dopotutto è dimostrato che il monopolio è

        dannoso non vedo perchè i sistemi
        operativi

        dovrebbero fare eccezzione.

        perche' non e' un monopolioal contrario: è stato riconosciuto e sanzionato
        • Anonimo scrive:
          Re: essere monopolisti è sufficiente


          perche' non e' un monopolio

          al contrario: è stato riconosciuto e
          sanzionato
          neanche per ideasolo un ragazzino potrebbe confondere una posizione dominante con un monopolioe' come dire che la violazione di domicilio e' uguale al furto con scassotra l'altro la posizione dominante di MS si socnfigura su una minima parte degli apparati informatici sparsi per il mondose solo pensi che per ogni pc desktop ci sono almeno 20 routerche nel 90% dei casi e' su HW/SW Cisco....
  • Anonimo scrive:
    Re: concorrenza sleale????

    TUTTO il software open source.Sicuramente il problema che sollevi e' interessante e reale.Io lo vedo pero' da un punto di vista differente : premesso che anch'io sono scettico sull'open source (ma ci sarebbe da fare dei distinguo) il problema nasce dalla posizione di monopolio assunta da M$. Se pensi a quanto costano le licenze di windows e office anche in termini percentuali sull'intera spesa per il sw. nel mondo sono cifre considerevolissime. Il loro impatto sul mercato dell'informatica e' grossissimo e se pensi che vanno ad un solo produttore che li riutilizza per regalare altri prodotti e fare cosi' concorrenza a tutti quelli che gli danno fastidio e che vanno a scapito degli investimenti che le aziende potrebbero fare nell'informatica, allora si puo' anche capire il perche' l'open source sia diventato di fatto l'unico sistema che rimane per difendersi da Microsoft. E' pero' un sistema parecchio estremo e invasivo che va spesso a colpire anche quello che di sano c'e' attorno al tumore.Che altro si puo' fare ?
    house che vuole investire soldi in un
    progetto di realizzazione di software su
    linux si trova già spiazzata in partenza
    vista la vasta mole di software gratuito (e
    di ottima qualità)Vittima della medicina !!Aggiungo solo che spesso il software open source e' tale solo perche', grazie al problema Microsoft, molti produttori non sono riusciti a vendere il sw. e quindi lo regalano...
    Piuttosto si può considerare il monopolio M$
    un ostacolo (non so quanto grande sia)Molto piu' grande di quello che tu pensi. Il costo delle licenze (annuo) per XP/Office XP con il nuovo sistema di licensing nelle aziende dove ho potute verificare si aggira al 30-35% del budget (non misero) dell'intero settore IT .Poi non spendono piu' niente per il resto...il danno anche da questo punto di vista e' enorme.
    lo sviluppo tecnologico e il miglioramento
    del software ... su questo posso essere
    d'accordo ...Per combattere questo basterebbe che ci fosse una cultura informatica piu' alta e diffusa (soprattutto fra gli IT manager s...)
    • pippo75 scrive:
      Re: concorrenza sleale????

      Il loro impatto
      sul mercato dell'informatica e' grossissimo
      e se pensi che vanno ad un solo produttore
      che li riutilizza per regalare altri
      prodotti e fare cosi' concorrenza a tutti
      quelli che gli danno fastidioE come ha fatto Sun a regalare per anni StarOffice, i guadagni arrivavano da altre parti.AOL non regala netscape.MS regala poco, dato che tutti i pacchetti di win sono pagati, anche IE (assieme a OE sono l'acchiappa virus per eccellenza) nel suo piccolo si paga.Se si vuole rispondere che MS ha il Monopolio, potete rispondere anche dove?se la risposta è nel Computer desktop, allora mi dite il significato di:- computer.- computer desktop.ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: concorrenza sleale????

        E come ha fatto Sun a regalare per anni
        StarOffice, i guadagni arrivavano da altre
        parti.Dopo che M$ ha inserito IExplorer in windows.

        AOL non regala netscape.Idem come sopra.

        Se si vuole rispondere che MS ha il
        Monopolio, potete rispondere anche dove?
        Il sistema operativo sulle macchine Intel, che a loro volta rappresentano almeno l'85% delle macchine in circolazione.E il so poi vincola tutto il resto.Ma il problema non e' neanche tanto la quota di mercato, quanto l'uso piu' o meno lecito che se ne fa.
        • pippo75 scrive:
          Re: concorrenza sleale????




          Se si vuole rispondere che MS ha il

          Monopolio, potete rispondere anche dove?



          Il sistema operativo sulle macchine Intel,
          che a loro volta rappresentano almeno l'85%
          delle macchine in circolazione.
          E il so poi vincola tutto il resto.Quindi Appleha il monopolio sui sistemi powerpc per la casa (quasi il 100%).
          Ma il problema non e' neanche tanto la quota
          di mercato, quanto l'uso piu' o meno lecito
          che se ne fa.
          Premesso, secondo me, non so se è effettivamente cosi' dato che non ho le prove.In che senso, intendi ad esempio il caso Dell, non è che hanno fatto un contratto di fornitura ed adesso devono rispettarlo.Teoricamente è lo stesso che è successo a MS, non ha rispettato il cobtratto di java ed ha pagato le conseguenze.
  • friscom scrive:
    Io sto con munehiro
    ..che magari non gliene può fregar di meno, ma intanto, mi va di dire che ha ragione in quello che afferma.M$, sin dai tempi del DOS ha acquisito le idee altrui (il revovery di Norton, il Double disk di ...non mi ricordo chi, il Memory manager di Quarterdeck e QEMM, per arrivare al browser di Netscape e i deframmentarori di Diskeeper, il firewall...)Tu le pensi, le studi, metti in piedi la tua piccola realtà per cavarci qualcosa e poi il signore BG te le fa emulare, o "ti compra", te le include gratuitamente nel suo mega OS. e ti lascia in braghe di tela.Corretto? onesto?Lo sarà per la legge, con le gabole che una schiera di avvocati possono dimostrare, ma non nella sostanza.Ricordo un articolo di tanti anni fa ormai, quando si iniziò a discutere se era lecito che Win95 integrasse anche il browser (che senza non si può fare Windows, dicevano in M$...).In buona sostanza, l'articolo sosteneva: definiamo cosa è davvero necessario che sia incluso in un S.O. per esser tale e poi il resto è opzionale.Troppo semplice? ma mi chiedo, quanti usano il browser per navigare sul proprio PC, e nella propria rete...Eddai!Un'ultima cosa: non concordo con munehiro nel chieder a Paolucci di star zitto. Forse, a posteriori, non concorda nemmeno munehiro.Che parli pure, anzi, per quello che afferma (il niente...) lo faccia sempre più, che aiuterà a capire quanto siano vuote le tesi che propaga.Per sostenere che abbiamo ragione non serve che la controparte stia zitta, al più che si possa discutere con pari visibilità.Basterebbe.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sto con munehiro
      Fino ad ora le discussioni erano su pro-ms o anti-ms oppure pro-linu o anti-linux......adesso si sposta su pro-munehiro e anti-munehiro
      • friscom scrive:
        Re: la vedo così
        - Scritto da: Anonimo
        Fino ad ora le discussioni erano su pro-ms o
        anti-ms oppure pro-linu o
        anti-linux......adesso si sposta su
        pro-munehiro e anti-munehiro1- è stato l'iniziatore della sequenza che ha generato il maggior numero di messaggi2- concordare con lui per me significa sostenere le sue tesi, come peraltro ha espresso in modo coerente ripetutamente in passato3- un buon numero di quelli che hanno risposto al suo messaggio iniziale ne hanno fatto un argomento personale e...4- no, non credo sia da farne un argomento personale, è solo per comodità di titolazione e render chiaro qual'è l'argomento e la tesi.
        • Anonimo scrive:
          Re: la vedo così
          Beh il problema è effettivamente "notevole".Chiunque, forse a parte Adobe, abbia tirato fuori un prodotto software di successo se lo è visto "copiato" (a volte peggio a volte meglio) dalla Microsoft che poi lo ha incluso nel suo SO (ultimo caso lo ZIP di Windows XP che alla fine ucciderà anche lo storico Winzip della Niko Mac).Tutte le aziende hanno sempre prodotto software per "vari" sistemi operativi, se tu tagli le gambe alle aziende produttrici di software non rimarrà che unico e incontrastato Windows.A quando un antivirus già integrato in Win, così facciamo fuori anche Norton e McAfee?Spero il più presto possibile..perchè allora sì che i Pc smetteranno di funzionare e noi sistemisti free lance a fare un sacco di soldi:)))Alien3
          • Zeross scrive:
            Re: la vedo così
            - Scritto da: Anonimo
            Beh il problema è effettivamente "notevole".
            Chiunque, forse a parte Adobe, abbia tirato
            fuori un prodotto software di successo se lo
            è visto "copiato" (a volte peggio a volte
            meglio) dalla Microsoft che poi lo ha
            incluso nel suo SO (ultimo caso lo ZIP di
            Windows XP che alla fine ucciderà anche lo
            storico Winzip della Niko Mac).Mi sa che te manco l'hai provato per dire sta fesseria.WinZip continua ad essere tranquillamente presente ed utilizzato sul mio sistema.Avessi detto PowerArchiver avrei capito... ma il supporto Zip di XP (è cmq presente anche su Me mi pare) no... siamo seri sant'iddio!
            A quando un antivirus già integrato in Win,Una volta c'era (nel DOS)
            così facciamo fuori anche Norton e McAfee?Non credo, dato che sembra proprio che sarà una di queste due a fornirlo. E come tutto il software integrato in Windows sarà giusto una cosa di minima.Tutti se la menano adesso con il middleware... ma seriamente credete che un Movie Maker ad esempio possa scalzare via un Adobe Premiere e compagnia bella?Se e quando arriverà a poterlo fare vedrete che verrà impacchettato e venduto, non regalato.Zeross
          • friscom scrive:
            Re: la vedo così
            - Scritto da: Zeross(..) E come tutto
            il software integrato in Windows sarà giusto
            una cosa di minima.
            (..)
            ZerossVedi Zeross,il punto non è che ci sia qualcosa di minimale che fa il suo mestiere (anche se IE non è poi così minimale e con Internet sulla piattaforma di lancio, ammazzare gli sforzi di Netscape ha significato ammazzare il più grosso pericolo all'orizzonte per M$ a quel tempo, visto poi che se ne eran resi conto con incredibile ritardo di cosa significava il web...).Il vero problema è che a molti, anche tra noi, non serve veder ogni risvolto di un programma (pensa alle opzioni di un comando in Unix per analogia) perchè spesso lo usi in forma minimale, e questo ti basta per non acquistare il pacchetto completo, ergo, portare da 100 a 0 o poco via le quote di chi aveva realmente inventato il software che poi M$ ha emulato oppure acquisito in licenza.Per intenderci, il defrag di Norton resta migliore di quello di M$, il compattatore di NikoMac è più versatile di quello che è integrato in XP, ma quello che fanno i prodotti di M$ sono più che sufficienti nella stragrande maggioranza dei casi, e per comodità non ti curi nemmeno di sapere se c'è di meglio, a meno che non ti serva proprio.E così le chance dei terzi si riducono a niente, salvo cambiare mercato, prodotti, o strategia.Questo secondo me è una tattica al confine del lecito. Non lo sarà legamente, ma eticamente lo è in misura lampante.basta parlarne con quelli che se lo sono visti sfilare da sotto il naso...
          • Anonimo scrive:
            Re: la vedo così

            storico Winzip della Niko Mac).che ha copiato dallo storico pkzipche e' l'implementazione dell'algoritmo LZ77lo capite che il software e' sempre una copia di qualcosa di gia' formalizzato da qualcun altro?il software e' il prodotto finale di un progettonon si innova nel software, ma nel campo degli algoritmi o della matematica o della crittoanalisi etc. etc.
  • Anonimo scrive:
    M$ deve essere libera
    Libera di mettere ciò che vuole nei suoi OS!Ne ha Lecito diritto.Quel che dobrebbe fare l'antitrust è obbligarla a scorporare l'acquisto obbligatorio dell'os con l'hardware!Deve essere ben evidenziato come "accessorio a parte" col relativo prezzo ben evidente A questo punto sarà veramente il mercato a decidere!La maggior parte della gente non sa di aver pagaro e quanto windows, o non chiede il riborso perchè è più il fastidio che l'utile , ma se potesse scegliere (come una volta) forse le cose sarebbero un po' diverse, ma soprattutto si farebbe il volere del consumatore.
    • Anonimo scrive:
      Re: M$ deve essere libera

      Quel che dobrebbe fare l'antitrust è
      obbligarla a scorporare l'acquisto
      obbligatorio dell'os con l'hardware!condivido al 100%
  • Anonimo scrive:
    Certa gente prima di parlare...
    ...dovrebbe connettere il cervello.Mi stupisce che un signore (che si firma simpaticamente "munehiro") si permetta di poter lanciare degli insulti e degli improperi ad una persona di nota e riconosciuta levatura come Umberto Paolucci, una delle figure italiane più conosciute all'estero.Forse che il nostro linuzaro munehiro abbia più doti di Paolucci?Mettiamolo alla prova, allora...
    • Anonimo scrive:
      Re: Certa gente prima di parlare...
      - Scritto da: Anonimo
      ...dovrebbe connettere il cervello.Appunto. Provvedi quindi all'operazione !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Certa gente prima di parlare...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...dovrebbe connettere il cervello.

        Appunto. Provvedi quindi all'operazione !!!no ragazzi no, insulti personali a persone che non si conoscono non e' una dimostrazione di civiltà .... anzi .. pero' questa articolo mi piace .. :-) http://web.vita.it/articolo/index.php3?NEWSID=28650
    • Anonimo scrive:
      Re: Certa gente prima di parlare...
      - Scritto da: Anonimo
      ...dovrebbe connettere il cervello.
      Mi stupisce che un signore (che si firma
      simpaticamente "munehiro") si permetta di
      poter lanciare degli insulti e degli
      improperi ad una persona di nota e
      riconosciuta levatura come Umberto Paolucci,
      una delle figure italiane più conosciute
      all'estero.grazie ad una marca estera... bella figura che ci facciamo.in ogni caso, non ho lanciato improperi ne' insulti, ho solo detto che puo' anche starsene zitto invece di starnazzare leccate al deretano della commissione europea. Questa gente dalle alte posizioni si preoccupa solo di starsene seduta a 30 metri di altezza, ma guarda caso sfugge sempre al confronto diretto con la gente che ha qualcosa da dire per il loro atteggiamento.
      Forse che il nostro linuzaro munehiro abbia
      più doti di Paolucci?dipende da quale campo.
      Mettiamolo alla prova, allora...sono sempre pronto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Certa gente prima di parlare...
      - Scritto da: Anonimo
      ...dovrebbe connettere il cervello.Secondo me, lo ha fatto.
      Mi stupisce che un signore (che si firma
      simpaticamente "munehiro") si permetta di
      poter lanciare degli insulti e degli
      improperi ad una persona di nota e
      riconosciuta levatura come Umberto Paolucci,
      una delle figure italiane più conosciute
      all'estero.Noto per che ??Per essere alle dipendenze di Microsoft ??Credevo che la vera notorietà si raggiungesse in altri modi.Se ha fatto qualcosa di vero, citatelo per favore. Io non ne ho mai sentito parlare.
      Forse che il nostro linuzaro munehiro abbia
      più doti di Paolucci?
      Mettiamolo alla prova, allora...Attento a provocare confronti: chissa che cosa ne potrebbe venire fuori .....SalutiRibellePS: almeno LUI si firma. E tu ??
  • Anonimo scrive:
    c'è solo da attendere
    mettersi l'anima in pace e apsettare che mario monti faccia il suo lavoro. e' un ottimo commissario e decidera' per il meglio.
  • MemoRemigi scrive:
    Complimenti al grafico di PI !!!
    Grandiosa veramente l'immagine di questo articolo !
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti al grafico di PI !!!
      - Scritto da: MemoRemigi

      Grandiosa veramente l'immagine di questo
      articolo !si ma alla concorrenza non bastera' l'antitrust per salvarsi visto che non sono in grado di battere ms
      • Anonimo scrive:
        Re: Complimenti al grafico di PI !!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: MemoRemigi



        Grandiosa veramente l'immagine di questo

        articolo !

        si ma alla concorrenza non bastera'
        l'antitrust per salvarsi visto che non sono
        in grado di battere msBah .... si diceva la stessa cosa di un sacco di altre aziende.L'arroganza di un monopolista spesso causa la propria morte o un forte ridimensionamento; basta dare un' occhiata alla storia degli ultimi 50 anni, IBM compresa ( che in teoria doveva essere la padrona del segmento PC ufficio ).M$ ora vince per il semplice motivo che il 90 % ( e forse più ) degli attuali utilizzatori di PC li usa più o meno come dei televisori: click sul telecomando, e guardano il canale preferito.A gente del genere VA BENISSIMO M$, tanto non ha la più pallida idea di che cosa usa.E d'altra parte forse ( solo forse) è giusto così.Non possiamo mica pretendere che la gente pensi con il proprio cervello, no??Ribelle
  • Anonimo scrive:
    il peggio non è mai morto...
    il peggio non è mai morto...
  • Anonimo scrive:
    Re: concorrenza sleale????
    - Scritto da: Anonimo
    Prima che qualcuno usi la parola
    "concorrenza sleale" a proposito dei
    software forniti gratuitamente da M$ sulleil problema non e' il **gratuitamente** ma l'installazione obbligatoria
    installazioni di windows, che taglierebbero
    le gambe alle software house che vogliono
    guadagnare qualche soldino vendendo i loro
    programmi (magari migliori), rifletta sul
    fatto che la considerazione vale anche per
    TUTTO il software open source. Una softwareno il sw OpenSource e' modificabile e personalizzabile..e per farlo se una data azienda non ha lo skill all'interno da lo sviluppo il outsource...
    house che vuole investire soldi in un
    progetto di realizzazione di software su
    linux si trova già spiazzata in partenza
    vista la vasta mole di software gratuito (e
    di ottima qualità) presente sul mercato.non gratuito ma libero...... e non hai idea di quantinelle realta aziendali grosse vogliono peronalizzazioni...
    Quindi se, ad esempio, Windows venisse
    installato senza browser, dal punto di vista
    commerciale le cose non sarebbero tantosi che lo sarebbero...mettila cosi..non ho Explorer preinstallatoposso confrontare REALMENTE differenze di prestazioniora sarebbero falsate dal fatto che explorer e' gira gia parzialmente
  • Anonimo scrive:
    Re: concorrenza sleale????
    Sono perfettamente d'accordo con quanto scritto. Pur non essendo mai stato un estimatore della politica di mercato della M$, ritengo queste accuse decisamente assurde in quanto non riesco a concepire come si possa vietare ad un'azienda di arricchire un SO con software integrati di vario genere perchè limiterebbe la possibilità di altre aziende di produrre (e vendere) tali software. Per prima cosa, avallando questa ipotesi concettualmente si dovrebbe rendere illegale tutto il movimento open source (e non faccio ulteriori commenti...), inoltre ci stiamo dimenticando che il monopolio di windows è un monopolio "di fatto", cioè conquistato sul campo e senza accordi trasversali illeciti attaccabili dall'antitrust. M$ nella sua "storia" ha sicuramente infranto numerose regole e per questo deve pagare, ma ricordiamoci che se la stragrande maggioranza dei sistemi desktop usa win è per libera scelta degli utenti e per l'indiscussa genialità commerciale di colui che non a caso è l'uomo più ricco del pianeta (o giù di li).
    • Anonimo scrive:
      Re: concorrenza sleale????
      - Scritto da: Anonimo
      Sono perfettamente d'accordo con quanto
      scritto. Pur non essendo mai stato un
      estimatore della politica di mercato della
      M$, ritengo queste accuse decisamente
      assurde in quanto non riesco a concepire
      come si possa vietare ad un'azienda di
      arricchire un SO con software integrati dino ma si puo vietare di obbligarmi a installare Explorer o mediaplayervedi ne tu ne l'altro avete capito che uno dei problemi e' che Explorer non posso NON installarlo..al massimo mi nascondono l'icona
      vario genere perchè limiterebbe la
      possibilità di altre aziende di produrre (e
      vendere) tali software. Per prima cosa,
      avallando questa ipotesi concettualmente si
      dovrebbe rendere illegale tutto il movimento
      open source (e non faccio ulteriori
      commenti...), xche? ripeto il problema non e' che e' gratis..tra l'altro il sw libero puo anche esser venduto...e cmq nei S.O. Gnu/linuxtutto e' modulare installabile o no a scelta
      inoltre ci stiamo dimenticando
      che il monopolio di windows è un monopolio
      "di fatto", cioè conquistato sul campo e
      senza accordi trasversali illecitiehm....vi sono casi dove per mantenere la partnership pretendeva l'esclusivita
      attaccabili dall'antitrust. M$ nella sua
      "storia" ha sicuramente infranto numerose
      regole e per questo deve pagare, ma
      ricordiamoci che se la stragrande
      maggioranza dei sistemi desktop usa win èno..usa..win...perche lo han tuttiperche e' preinstallatoecc ecc
      • Anonimo scrive:
        Re: concorrenza sleale????
        - Scritto da: Anonimo
        no ma si puo vietare di obbligarmi a
        installare Explorer o mediaplayer
        vedi ne tu ne l'altro avete capito che uno
        dei problemi e' che Explorer non posso NON
        installarlo..al massimo mi nascondono
        l'iconaNon riesco a capire in base a quale principio legale vorresti impedire a M$ di installare IE o Mplayer. Loro fanno il SO e loro decidono cosa integrarci, nello stesso modo in cui non puoi impedire a Fiat di montare di serie un'autoradio Sony (ho sparato un nome a caso...) che poi se vuoi cambi. Mi risponderai che IE se vuoi cambiarlo non lo puoi disinstallare e questo è vero, ma nessuno ti obbliga ad usarlo se ritieni che ce ne siano di migliori. Se poi proprio non ne tolleri nemmeno la presenza formatti tutto e cambi SO e questo nessuno ti impedisce di farlo.

        inoltre ci stiamo dimenticando

        che il monopolio di windows è un monopolio

        "di fatto", cioè conquistato sul campo e

        senza accordi trasversali illeciti
        ehm....vi sono casi dove per mantenere la
        partnership pretendeva l'esclusivitaIn quei casi si parla di abuso di posizione dominante e per questo è stata giustamente condannata. Io mi riferivo al monopolio che è stato ottenuto con mezzi leciti.
        no..usa..win...perche lo han tutti
        perche e' preinstallato
        ecc eccAmmesso che quello che dici sia vero (e in parte lo è), allora la strada per rubare quote di mercato a M$ è quella di stringere accordi coi produttori di hardware e preinstallare Linux (o chi per lui) al posto di Win. In questo caso la palla passa ai commerciali e purtroppo in questo campo Linux & C. sono messi abbastanza male, anche se le cose stanno lentamente cambiando.
        • Anonimo scrive:
          Re: concorrenza sleale????
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          no ma si puo vietare di obbligarmi a

          installare Explorer o mediaplayer

          vedi ne tu ne l'altro avete capito che uno

          dei problemi e' che Explorer non posso NON

          installarlo..al massimo mi nascondono

          l'icona

          Non riesco a capire in base a quale
          principio legale vorresti impedire a M$ di
          installare IE o Mplayer. Loro fanno il SO e
          loro decidono cosa integrarci, nello stesso
          modo in cui non puoi impedire a Fiat di
          montare di serie un'autoradio Sony (ho
          sparato un nome a caso...) che poi se vuoi
          cambi. Mi risponderai che IE se vuoi
          cambiarlo non lo puoi disinstallare e questo
          è vero, ma nessuno ti obbliga ad usarlo se
          ritieni che ce ne siano di migliori. Se poi
          proprio non ne tolleri nemmeno la presenza
          formatti tutto e cambi SO e questo nessuno
          ti impedisce di farlo.
          si ma vedi..ie preinstallato occupa risorse...e ok posso cambiare OS (in un pc nuovo se non accetto la licenza) ma e' difficile ottenere il rimborso o devo pagare qualcosa che non uso?
          • Anonimo scrive:
            Re: concorrenza sleale????
            - Scritto da: Anonimo


            proprio non ne tolleri nemmeno la presenza

            formatti tutto e cambi SO e questo nessuno

            ti impedisce di farlo.
            si ma vedi..ie preinstallato occupa
            risorse...Come dicevo se ritieni che occupi risorse inutilmente (e se non lo usi mi sembra un'opinione lecita), formatti e cambi SO.
            e ok posso cambiare OS (in un pc nuovo se
            non accetto la licenza) ma e' difficile
            ottenere il rimborso o devo pagare qualcosa
            che non uso?Se il contratto prevede il rimborso della licenza (credo sia così da come dite, ma non ho mai approfondito), è un tuo diritto chiederne il rimborso e se M$ fa ostruzionismo in tal senso hai ragione a protestare.
        • Anonimo scrive:
          Re: concorrenza sleale????
          - Scritto da: Anonimo
          modo in cui non puoi impedire a Fiat di
          montare di serie un'autoradio Sony (ho
          sparato un nome a caso...) che poi se vuoi
          cambi.Non esistono emittenti, nastri e/o CD che possono essere ascoltati solo con autoradio Sony o MarcaXYZ (per ora...) Viceversa esistono e sono numerosi siti che si possono vedere/usare correttamente solo con IE, poiche' sono stati creati con programmi e facendo uso di tecnologie proprietarie Microsoft, tecnologie spesso e volentieri irrispettose degli standard consolidati.E' una differenza non da poco.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: concorrenza sleale????
            - Scritto da: Anonimo
            Viceversa esistono e sono numerosi siti che
            si possono vedere/usare correttamente solo
            con IE, poiche' sono stati creati con
            programmi e facendo uso di tecnologie
            proprietarie Microsoft, tecnologie spesso e
            volentieri irrispettose degli standard
            consolidati.Colpa di chi ha fatto il sito, non certo di MS.
          • Anonimo scrive:
            Re: concorrenza sleale????
            - Scritto da: Anonimo


            Colpa di chi ha fatto il sito, non certo di
            MS.colpa anche di MS che mette in giro strumenti di sviluppo che generano codice HTML non standard e colpa dei webmaster che non sanno costruire pagine senza frontpage.Colpa delle aziende che assumono/pagano pseudo-informatici che hanno come testo di riferimento "Il mio pc dalla A alla Z in 15 minuti scarsi"ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: concorrenza sleale????

            colpa anche di MS che mette in giro
            strumenti di sviluppo che generano codice
            HTML non standard e colpa dei webmaster che
            non sanno costruire pagine senza frontpage.
            Colpa delle aziende che assumono/pagano
            pseudo-informatici che hanno come testo di
            riferimento "Il mio pc dalla A alla Z in 15
            minuti scarsi"

            ciaoil produttore puo' essere colpevole dell'uso che si fa di uno strumento?il solito esempio del coltello dovrebbe farti riflettere su cio' che hai scrittogli omicidi sono colpa di beretta che costruisce pistole?certo, loro non le fanno per commettere reati... mi pare ovvio..
          • Anonimo scrive:
            Re: concorrenza sleale????
            - Scritto da: Anonimo
            il solito esempio del coltello dovrebbe
            farti riflettere su cio' che hai scrittoe il fatto che esistano diciture obbligatorie per legge sui pacchetti di sigarette dovrebbe fare riflettere te.
            gli omicidi sono colpa di beretta che
            costruisce pistole?
            certo, loro non le fanno per commettere
            reati... mi pare ovvio..no, per carita', la colpa e' sempre di qualcun altro. Comunque, se mi consenti, ti ricordo che anche in materia di armi esistono leggi e regolamenti abbastanza rigidi. Come per altri prodotti che possono avere impatto sulla vita, sulla salute e sulla societa' in genere. ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: concorrenza sleale????


            il solito esempio del coltello dovrebbe

            farti riflettere su cio' che hai scritto
            e il fatto che esistano diciture
            obbligatorie per legge sui pacchetti di
            sigarette dovrebbe fare riflettere te.
            a parte che si e' vista l'utilita' delle scritte sui pacchetti di sigarette... non ha smesso una persona per quelle..secondo teMS dovrebbe scrivere sulle scatole "questo software uccide la concorrenza"?

            gli omicidi sono colpa di beretta che

            costruisce pistole?

            certo, loro non le fanno per commettere

            reati... mi pare ovvio..
            no, per carita', la colpa e' sempre di
            qualcun altro. ah gia' e' veroberetta fa la 92f ed e' responsabile di ogni omicidiio o reato che si commette con quella pistola mi pare ovvio
            Comunque, se mi consenti, ti ricordo che
            anche in materia di armi esistono leggi e
            regolamenti abbastanza rigidi. Come perquindi?i criminali stanno molto attenti a quei regolamentie' cosa nota...
            altri prodotti che possono avere impatto
            sulla vita, sulla salute e sulla societa' in
            genere.
            in cui non ricade di certo MS windows
          • Anonimo scrive:
            Re: concorrenza sleale????
            - Scritto da: Anonimo
            a parte che si e' vista l'utilita' delle
            scritte sui pacchetti di sigarette... non ha
            smesso una persona per quelle..
            secondo te
            MS dovrebbe scrivere sulle scatole "questo
            software uccide la concorrenza"?Era giusto per farti notare che l'assunto secondo cui il produttore non e' responsabile dell'uso che i clienti fanno dei propri prodotti e' sbagliato. Il caso delle sigarette e' eclatante, ma ce ne sono molti altri. Ad esempio, la Zanussi non e' certo responsabile dell'uso che fai del frigorifero, ma non puo' metterene in vendita uno che non si possa aprire dall'interno.

            ah gia' e' vero
            beretta fa la 92f ed e' responsabile di ogni
            omicidiio o reato che si commette con quella
            pistola
            mi pare ovvioNon e' possibile che Beretta (o chi per essa) regali armi a chiunque. Per possedere un'arma ci vuole una autorizzazione in Italia, lo sapevi? Credo sia meglio che tu cambi esempio.
            quindi?
            i criminali stanno molto attenti a quei
            regolamenti
            e' cosa nota...hai una mente perversa! :) Il mondo non e' fatto solo di criminali. Ci sono anche persone che semplicemente non sono interessate o in grado di capire. Nel caso che citavo dei frigoriferi, la normativa e' stata fatta non gia' per rendere difficile alla mafia di "ibernare" la gente quanto per impedire che i bambini inavvertitamente rimanessero intrappolati giocando con un frigo dismesso. Tornando a noi, penso che meno del 10% di chi scrive pagine web con frontpage o equivalenti abbia idea degli impatti che ha l'uso di estensioni proprietarie di HTML. Alla maggior parte della gente non gliene frega niente, non si pone nemmeno il problema. Io non penso che queste persone siano criminali o che vogliano rendermi la vita difficile. Penso che sarebbe stato meglio se le estensioni di FP (et similia) non fossero state abilitate per default e per questo io credo che MS *sia* responsabile.

            altri prodotti che possono avere impatto

            sulla vita, sulla salute e sulla societa'
            in

            genere.



            in cui non ricade di certo MS windowsMi sa che non hai la percezione di quanto il sw condizioni la nostra esistenza oggi. ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: concorrenza sleale????


            a parte che si e' vista l'utilita' delle

            scritte sui pacchetti di sigarette... non
            ha

            smesso una persona per quelle..

            secondo te

            MS dovrebbe scrivere sulle scatole "questo

            software uccide la concorrenza"?
            Era giusto per farti notare che l'assunto
            secondo cui il produttore non e'
            responsabile dell'uso che i clienti fanno
            dei propri prodotti e' sbagliato. Il caso
            delle sigarette e' eclatante, ma ce ne sono
            molti altri. Ad esempio, la Zanussi non e'
            certo responsabile dell'uso che fai del
            frigorifero, ma non puo' metterene in
            vendita uno che non si possa aprire
            dall'interno.
            appuntoMS ti permette di far girare applicativi scritti e venduti da altri sui suoi OScosa dovrebbe fare di piu?



            ah gia' e' vero

            beretta fa la 92f ed e' responsabile di
            ogni

            omicidiio o reato che si commette con
            quella

            pistola

            mi pare ovvio
            Non e' possibile che Beretta (o chi per
            essa) regali armi a chiunque. Per possedere
            un'arma ci vuole una autorizzazione in
            Italia, lo sapevi? Credo sia meglio che tu
            cambi esempio.
            ho detto pistole regalate da qualche parte?mi sa che non rileggete prima di rispondere

            quindi?

            i criminali stanno molto attenti a quei

            regolamenti

            e' cosa nota...
            hai una mente perversa! :) Il mondo non e'
            fatto solo di criminali. Ci sono anche
            persone che semplicemente non sono
            interessate o in grado di capire. Nel casoe per la legge non cambia nullapagina uno di qualsiasi manuale di diritto"la legge non ammette ignoranza"se invece non ci arrivi, ti interdicono e non sei piu' responsabile delle tue azioni
            che citavo dei frigoriferi, la normativa e'
            stata fatta non gia' per rendere difficile
            alla mafia di "ibernare" la gente quanto per
            impedire che i bambini inavvertitamente
            rimanessero intrappolati giocando con un
            frigo dismesso. Tornando a noi, penso che
            meno del 10% di chi scrive pagine web con
            frontpage o equivalenti abbia idea degli
            impatti che ha l'uso di estensioni
            proprietarie di HTML. Alla maggior partenessun uso di estensioni proprietarieil problema di frontpage e' che genera HTML SBAGLIATO!!!tipo capito???
            della gente non gliene frega niente, non si
            pone nemmeno il problema. Io non penso che
            queste persone siano criminali o che
            vogliano rendermi la vita difficile. Penso
            che sarebbe stato meglio se le estensioni di
            FP (et similia) non fossero state abilitate
            per default e per questo io credo che MS
            *sia* responsabile.
            ma quale default e defaultma l'hai mai usato FP?io per 30 minutipoi l'ho buttato nel cesso, quando ho visto che centrava le immagini aggiungendo gli spazi....


            altri prodotti che possono avere
            impatto


            sulla vita, sulla salute e sulla
            societa'

            in


            genere.






            in cui non ricade di certo MS windows
            Mi sa che non hai la percezione di quanto il
            sw condizioni la nostra esistenza oggi. non quello sui pcmi condiziona molto di piu' quello che fa scoppiare l'airbag in caso di incidente o che aziona l'abs in caso di frenata brusca..e in quei settori di open source non c'e' neanche l'ombraciao
    • Anonimo scrive:
      Re: concorrenza sleale????
      allora , dopo la spiegazione dell'ape e del fiore arriva questacosa credi che per realizzare eplorer , media player outlook express la Microzozz non abbia lavorato ??credi davvero che te lo diano gratis???Lei vende windows a 300euro (o quello che è )però outlook media player etc etc te li da gratis ?Stai tranquillo che li paghi(vedi esempio di benzina che ti da i punti poer vincere dei premi : ora per legge , tu puoi fare la raccolta punti e poi richiedere i SOLDI invece dei premi ). Questo perche alla fine i premi non te li regalano! In realta li paghi piano piano con la benzina!Lo stesso per Windows , Tu paghi lo stesso TUTTE quelle cose anche se non le vuoi.E' un abuso , perche ti OBBLIGANO a prendere tutto o nientespero sinceramente (scusa la sfuriata ) di averti spiegato come funziona purtroppo il sistema.
  • Anonimo scrive:
    E basta...
    Possibile che TUTTE dico TUTTE le risposte che leggo sono "se windows non ti piace usa un altro os", il problema è che se io vado a comprarmi il portatile NON posso prendere un altro OS. La dell ci ha provato a vendere i portatili con linux e appena ha visto che vendevano (e non me ne frega niente del perchè) la MS ha detto a dell "o la smetti o te con me non ci lavori piu", e a me questo non pare un sistema da "libera concorrenza". Infatti ora dell teli vende solo con windows.Beh, ditemi dove compro un portatile sony, compaq, toshiba ecc SENZA windows (non gli assemblati, dico di qualche marca.) e poi ok, allora posso dire che ALMENO quel tipo di risposte sono accettabili, perchè ora NON lo sono.
    • Anonimo scrive:
      Re: E basta...
      Guarda che la dell paga 45 dollari una copia di Windows XP... non mi sembra che incida molto sul costo di un portatile... non è che una volta che te lo danno non riesci a disinstallarlo... format c: funziona sempre... :)
      • TeX scrive:
        Re: E basta...
        - Scritto da: Anonimo
        Guarda che la dell paga 45 dollari una copia
        di Windows XP... non mi sembra che incida
        molto sul costo di un portatile... non è che
        una volta che te lo danno non riesci a
        disinstallarlo... format c: funziona
        sempre... :)Di tutte le risposte che potevi dare hai scelto proprio la più stupida. Complimenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: E basta...
        - Scritto da: Anonimo
        Guarda che la dell paga 45 dollari una copia
        di Windows XP... non mi sembra che incida
        molto sul costo di un portatile... non è che
        una volta che te lo danno non riesci a
        disinstallarlo... format c: funziona
        sempre... :)ma l'ho pagato...e...io non voglio pagarlonon voglio dare soldi a gatesperche boicotto microsoftperche non voglio spendere 1 solo cent per una cosa che non mi serveecco perche non voglio win preinstallato...ed e' un mioDIRITTO ..come sancito dalle leggi,dalla licenza M$ (se non accetti ti verra rimborsato il costo della licenza che restituisci),so che posso rifiutare la licenza,so che mi devono rimborsare il costo della licenza...se dovessi comperare un pc nuovo mi rifaro a questo diritto
        • Anonimo scrive:
          Re: E basta...
          - Scritto da: Anonimo
          perche boicotto microsoftVery alternativo... bravo raga...
          ecco perche non voglio win
          preinstallato...ed e' un mio
          DIRITTOUn tuo diritto sta pugnet... Il prodotto e' quello. Se ti piace lo prendi, altrimenti no. Anch'io vorrei fare l'abbonamento D+ solo per Discovery channel, ma mi fanno pagare anche tutto il resto.
          ..come sancito dalle leggi,Wow. Non sapevo ci fosse la legge "il portatile dovra' venire senza sistema operativo".
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...

            Un tuo diritto sta pugnet... Il prodotto e'
            quello. Se ti piace lo prendi, altrimenti
            no. Anch'io vorrei fare l'abbonamento D+
            solo per Discovery channel, ma mi fanno
            pagare anche tutto il resto.Non è vero. http://www.apogeonline.com/webzine/2001/03/13/01/200103130101
            Wow. Non sapevo ci fosse la legge "il
            portatile dovra' venire senza sistema
            operativo".
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            Ma che dici??Ancora con quella sciocchezza? Attivissimo sono anni che racconta quella balla, ma non e' assolutamente vero.
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            perche boicotto microsoft

            Very alternativo... bravo raga...perche'? bisogna per forza prendere quello che prendono gli altri? un minimo di capacita' di scelta e' scomoda?
            Un tuo diritto sta pugnet... Il prodotto e'
            quello. Se ti piace lo prendi, altrimenti
            no.appunto... non lo prendo.
            Anch'io vorrei fare l'abbonamento D+
            solo per Discovery channel, ma mi fanno
            pagare anche tutto il resto.e questo e' esattamente lo stesso problema. Credi ci voglia tanto ad abilitare solo un canale invece che 30?e paghi solo per quel canale...

            ..come sancito dalle leggi,

            Wow. Non sapevo ci fosse la legge "il
            portatile dovra' venire senza sistema
            operativo".carissimo, c'e' una legge che dice che non si puo' copiare software se la licenza lo vieta. C'e' una legge che dice che la licenza e' un contratto e va rispettato. Cio' nonostante molti produttori non l'hanno rispettato impedendoti la restituzione della licenza. Inoltre, se permetti, io voglio comprare un portatile. di cosa ci faccio girare sopra a te produttore non te ne deve fregare niente e devi darmi la possibilita' di acquistare il portatile e basta... non che per forza, con qualsiasi produttore, in qualsiasi momento io sia costretto a comprarmi qualcosa che non voglio e che va ad ingrassare chi sappiamo. Prova tu, startup che si propone di fornire un nuovo sistema operativo o anche un nuovo browser, a proporre a Dell di preinstallare il tuo prodotto sui loro pc... e vedi cosa ti rispondono, dato che si cagano in mano se microsoft gli dice "non ti diamo piu' le licenze"per piacere... continuare a sostenere di avere ragione e' essere ciechi: il panorama informatico attuale e' degno del peggior periodo feudale!
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: munehiro
            Inoltre, se permetti, io voglio
            comprare un portatile. di cosa ci faccio
            girare sopra a te produttore non te ne deve
            fregare niente e devi darmi la possibilita'
            di acquistare il portatile e basta... Io ti offro un prodotto come piace a me. Se ti piace lo compri, se non ti piace vai da qualche altra parte. IO decido cosa ci metto sul MIO prodotto. TU decidi se comprarlo o meno. Finito. Ma stiamo scherzando? Siamo a livello che qualcuno mi imponga di proporre o non proporre un mio prodotto come pare a me?
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo
            Io ti offro un prodotto come piace a me. Gia'. Peccato che non sia, cosi', visto che sceglie la Microsoft. Ma se non vuoi capirlo..
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo
            IO decido cosa ci metto
            sul MIO prodotto. Esatto. O meglio, decidi tu e la cosidetta "mano invisibile del mercato". E nel caso di Dell direi che codesta mano abbia agito per il meglio, dato che e' diventata il maggior produttore di computer mondiale.
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo
            Io ti offro un prodotto come piace a me. Se
            ti piace lo compri, se non ti piace vai da
            qualche altra parte.tutte le altre parti si comportano allo stesso modo.
            IO decido cosa ci metto
            sul MIO prodotto. TU decidi se comprarlo o
            meno. Finito. Ma stiamo scherzando? Siamo a
            livello che qualcuno mi imponga di proporre
            o non proporre un mio prodotto come pare a
            me?ok... allora spiegami perche':1) devo accettare una licenza non fatta da te al momento in cui acquisto un portatile fatto da te.2) perche' questa scelta non puo' essere fatta col sistema operativo, ma in compenso se chiedi ad un rivenditore di darti piu' ram o un hd diverso non fa una piega. Eppure... il prodotto che mi proponevi aveva quella configurazione... come mai ho potuto importi la mia scelta con la configurazione hw ma non posso con quella sw ?
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: munehiro
            tutte le altre parti si comportano allo
            stesso modo.No, se vuoi te lo vendo io un portatile senza sistema operativo.
            ok... allora spiegami perche':
            1) devo accettare una licenza non fatta da
            te al momento in cui acquisto un portatile
            fatto da te.Perche' al momento dell'acquisto vieni informato che1) Ti sto vendendo un PC e l'oggetto che ti sto vendendo non funziona se lo usi come un tostapane e non ti assicuro che funzioni come tale.2) Ti informo che ci sono altre clausole da accettare. Ad esempio se togli i sigilli dall'HD la garanzia sullo stesso decade (imposta dalla Maxtor, IMB, HITACI o chi vuoi), se ci sono meno di 4 pixel bruciati sul TFT te lo tieni (imposta dalla LG, Philips o chi vuoi), ci sono altre condizioni di utilizzo di componenti di terze parti (es MS).
            2) perche' questa scelta non puo' essere
            fatta col sistema operativo, ma in compenso
            se chiedi ad un rivenditore di darti piu'
            ram o un hd diverso non fa una piega.Perche' il rivenditore puo' accettare di venderti l'auto (o puo' rifiutare!) con le gomme Pirelli standard o sportive, ma sicuramente ti rifiutera' (come e' sua sacrosanta possibilita' fare) la tua richiesta di avere gli interni in legno d'abete della val Sassina.
            Eppure... il prodotto che mi proponevi aveva
            quella configurazione... come mai ho potuto
            importi la mia scelta con la configurazione
            hw ma non posso con quella sw ?Se vuoi ti posso vendere una bella serigrafia sul case o preinstallarti StarOffice. Sono comunque io che decido cosa venderti.
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: munehiro

            tutte le altre parti si comportano allo

            stesso modo.

            No, se vuoi te lo vendo io un portatile
            senza sistema operativo.good, facciamo una cosa: riproporro' (dato che era gia' stato fatto) un database di negozi e fornitori che consentono l'acquisto di computer senza win.
            Perche' al momento dell'acquisto vieni
            informato che
            1) Ti sto vendendo un PC e l'oggetto che ti
            sto vendendo non funziona se lo usi come un
            tostapane e non ti assicuro che funzioni
            come tale.benissimo. Che problema c'e'?
            2) Ti informo che ci sono altre clausole da
            accettare. Ad esempio se togli i sigilli
            dall'HD la garanzia sullo stesso decade
            (imposta dalla Maxtor, IMB, HITACI o chi
            vuoi), se ci sono meno di 4 pixel bruciati
            sul TFT te lo tieni (imposta dalla LG,
            Philips o chi vuoi), ci sono altre
            condizioni di utilizzo di componenti di
            terze parti (es MS).bene. Se rimuovo i sigilli dall'hd decade la garanzia, non finisco in galera. Non accetto le condizioni di non rimozione dei sigilli e li rimuovo. problemi miei: non mi fornisci piu' il servizio di garanzia. Ma nel momento in cui io decido che questo accordo non mi va bene, tu scegli di non fornirmi piu' un _servizio_. Nel momento in cui io non accetto l'accordo di licenza microsoft, tu scegli di non fornirmi piu' un _bene_, il portatile. Ti sembra giusto, logico e razionale?
            Perche' il rivenditore puo' accettare di
            venderti l'auto (o puo' rifiutare!) con le
            gomme Pirelli standard o sportive, ma
            sicuramente ti rifiutera' (come e' sua
            sacrosanta possibilita' fare) la tua
            richiesta di avere gli interni in legno
            d'abete della val Sassina.verissimo, ma qui non si sta discutendo di qualcosa da avere, qui si sta discutendo su qualcosa da non avere. Il rivenditore puo' non avere la disponibilita' di legno della val Sassina, ma sicuramente non ha problemi a prendere un pezzo invenduto. Se poi questi problemi ce li ha, dipendono da accordi di licenza che questo rivenditore ha fatto con le sue terze parti, ma non vedo perche' di questi accordi-calappio ci debba rimettere quel consumatore che non vuole avere un bene di cui non se ne farebbe niente (e non solo per linux, ma anche per un banale win2k, che e' sempre roba loro!)
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: munehiro
            Nel momento in cui io non
            accetto l'accordo di licenza microsoft, tu
            scegli di non fornirmi piu' un _bene_, il
            portatile. Ti sembra giusto, logico e
            razionale?Certo. Pensa che ti sono e' dato perfino un termine di recesso per riportare tutto l'ambaradan al venditore.

            Perche' il rivenditore puo' accettare di

            venderti l'auto (o puo' rifiutare!) con le

            gomme Pirelli standard o sportive, ma

            sicuramente ti rifiutera' (come e' sua

            sacrosanta possibilita' fare) la tua

            richiesta di avere gli interni in legno

            d'abete della val Sassina.

            verissimo, ma qui non si sta discutendo di
            qualcosa da avere, qui si sta discutendo su
            qualcosa da non avere. Il rivenditore puo'
            non avere la disponibilita' di legno della
            val Sassina, ma sicuramente non ha problemi
            a prendere un pezzo invenduto. Se poi questi
            problemi ce li ha, dipendono da accordi di
            licenza che questo rivenditore ha fatto con
            le sue terze parti, ma non vedo perche' di
            questi accordi-calappio ci debba rimettere
            quel consumatore che non vuole avere un bene
            di cui non se ne farebbe niente (e non solo
            per linux, ma anche per un banale win2k, che
            e' sempre roba loro!)Qui hai spostato il discorso non sulla possibilità dei venditore di vendere quello che diavolo vuole, ma sui suoi accordi coi suoi fornitori. E qui ti rispondo:1) Sono cavoli suoi. Io non voglio assolutamente saperne dei problemi dei miei fornitori. Io valuto cio' che mi offre il mio fornitore diretto. Sarà una visione cinica finche' vuoi, ma se hai qualche esperienza aziendale scoprirai che e' così (ed anche peggio) in 5 minuti.2) Se vuoi, possiamo discutere della validita' o meno dei contratti in esclusiva. Pero' la cosa va estesa alla validità generale o meno di questo tipo di contratti. Anche al contratto di esclusiva che mi fa vedere il Milan solo su Tele+ e non su Italia7.3) Non mi sembra che Dell si stia stracciando le vesti dalla vergogna di vendere quello che vende (e di diventare il piu' grosso produttore al mondo). Se ritieni la cosa sbagliata, scrivigli una mail dicendo "rinunciate ad una parte degli utili e vendete Linux".
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo
            Certo. Pensa che ti sono e' dato perfino un
            termine di recesso per riportare tutto
            l'ambaradan al venditore.Scusa l'italiano, ma stavo iniziando a cavillare su quanti giorni ti sono concessi per il recesso (differenziando vendita in negozio o meno), cosa inutile per la corrente discussione.
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo

            dicendo "rinunciate ad una parte degli utili
            e vendete Linux".Non è che devono per forza vendere linux, basterebbe che non vendessero il so preinstallato per forza. Non ho ancora comprato un dell che mi fa gola per questo motivo che mi inacidisce parecchio.ho più licenze di windows che computer a casa (5/2) ?!
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            dicendo "rinunciate ad una parte degli
            utili

            e vendete Linux".

            Non è che devono per forza vendere linux,
            basterebbe che non vendessero il so
            preinstallato per forza. Appunto. Chiedi a Dell di rinunciare ad una parte degli utili.
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo


            Appunto. Chiedi a Dell di rinunciare ad una
            parte degli utili.potrei sempre scegliere un add on hardware con quella cifra praticamente estorta e non indispensabile, no? :P
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo
            Appunto. Chiedi a Dell di rinunciare ad una
            parte degli utili.Secondo me tu non sei scemo, e' che ti rifiuti di capire quello che ti dicono.
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...

            licenza. Inoltre, se permetti, io voglio
            comprare un portatile. di cosa ci faccio
            girare sopra a te produttore non te ne deve
            fregare niente e devi darmi la possibilita'
            di acquistare il portatile e basta... nonchi l'ha detto?io DECIDO cosa mettere sui MIEI prodottitu puoi solo decidere se va bene per le tue esigenze o no.Il resto sono cazzateio voglio qnx sulla mia play...perche' la sony non me la da senza OS?e perche' la QNX non fa una versione per la play..adesso gliene dico 4...
            che per forza, con qualsiasi produttore, in
            qualsiasi momento io sia costretto a
            comprarmi qualcosa che non voglio e che va
            ad ingrassare chi sappiamo. Prova tu,compra Apple
            startup che si propone di fornire un nuovo
            sistema operativo o anche un nuovo browser,
            a proporre a Dell di preinstallare il tuo
            prodotto sui loro pc... e vedi cosa ti
            rispondono, dato che si cagano in mano se
            microsoft gli dice "non ti diamo piu' le
            licenze"
            non te le diamo piu' allo stesso prezzoprova in una pompa della Agip a vendere benzina Shell
            per piacere... continuare a sostenere di
            avere ragione e' essere ciechi: il panorama
            informatico attuale e' degno del peggior
            periodo feudale! per colpa di quelli come voi che _vogliono_ qualcosa di impossibilebasterebbe non _comprare_ portatili con windows (cioe' tutti gli x86)siete dei perfetti wannabenon andrete e non ci porterete da nessuna parteperche' IBM non finanzia un nuovo portatile con linux?perche' IBM che crede tanto in linux sui suoi portatili mette windows?
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo
            perche' IBM non finanzia un nuovo portatile
            con linux?
            perche' IBM che crede tanto in linux sui
            suoi portatili mette windows?Ma vedi che non vuoi capire? *Non* *mi* *interessa* *un* *PC* *con* *Linux* *preinstallato*. Non e` questo il punto. Il punto e` che attualmente non ci puo` essere un serio competitore nel *mercato* dei sistemi desktop x86. O vuoi negare anche questo?
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...


            perche' IBM non finanzia un nuovo
            portatile

            con linux?

            perche' IBM che crede tanto in linux sui

            suoi portatili mette windows?

            Ma vedi che non vuoi capire? *Non* *mi*
            *interessa* *un* *PC* *con* *Linux*
            *preinstallato*. Non e` questo il punto. Il
            punto e` che attualmente non ci puo` essere
            un serio competitore nel *mercato* dei
            sistemi desktop x86. O vuoi negare anche
            questo?e questo solo per colpa di MS immaginoeppure io i miei assemblati nudi su cui mettere linux o altri OS li ho sempre trovati nei negozi
          • friscom scrive:
            Re: E' Risaputo
            - Scritto da: Anonimo(..)
            Wow. Non sapevo ci fosse la legge "il
            portatile dovra' venire senza sistema
            operativo".
            Io invece non sapevo che ci fosse una legge che dice: 1- il portatile dovrà esser venduto con il sistema operativo 2- il sistema operativo dovrà esser di Microsoft3- se a te non ti va di averlo, potrai rimuoverlo ma non ti verrà rifusa la spesa che ti è stata addebitata... certi anonimi la sanno sempre più lunga del naso
          • Anonimo scrive:
            Re: E' Risaputo

            Io invece non sapevo che ci fosse una legge
            che dice:
            1- il portatile dovrà esser venduto con il
            sistema operativo
            2- il sistema operativo dovrà esser di
            Microsoft
            3- se a te non ti va di averlo, potrai
            rimuoverlo ma non ti verrà rifusa la spesa
            che ti è stata addebitata.

            .. certi anonimi la sanno sempre più lunga
            del nasoesistono contratti _FIRMATI_ dal signo Dell in persona e da tanti altri produttori che dicono esattamente quello!!il signor Dell penso sapesse cio' che faceva quando ha firmato.E windows puoi fartelo rimborsare.E' complicato ma e' un modo per dire io NON LO VOGLIO.io vedo tanta gente che si lamenta e poi non vuole subire le conseguenze di una scelta leggittima e condivisibileVoglio il portatile senza windows ma non voglio sbattermi per farmelo rimborsare.
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            perche boicotto microsoft

            Very alternativo... bravo raga...Ognuno boicotta chi gli pare ....


            ecco perche non voglio win

            preinstallato...ed e' un mio

            DIRITTO

            Un tuo diritto sta pugnet... Il prodotto e'
            quello. Se ti piace lo prendi, altrimenti
            no. Anch'io vorrei fare l'abbonamento D+
            solo per Discovery channel, ma mi fanno
            pagare anche tutto il resto.Ti hanno gìa risposto.... non sai quello che dici.....


            ..come sancito dalle leggi,

            Wow. Non sapevo ci fosse la legge "il
            portatile dovra' venire senza sistema
            operativo".
            Non è colpa tua, stai tranquillo.... però, al solito, aprire la bocca senza aver verificato quello che si dice , in genere porta a pessime figure verso chi sà ....E tu ne hai fatta una VERAMENTE pessima, caro .....Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo

            Very alternativo... bravo raga...
            Ognuno boicotta chi gli pare ....Esatto. Quindi non imporre ad altri idee tue.




            ecco perche non voglio win


            preinstallato...ed e' un mio


            DIRITTO



            Un tuo diritto sta pugnet... Il prodotto
            e'

            quello. Se ti piace lo prendi, altrimenti

            no. Anch'io vorrei fare l'abbonamento D+

            solo per Discovery channel, ma mi fanno

            pagare anche tutto il resto.

            Ti hanno gìa risposto.... non sai quello che
            dici.....Mi hanno risposto con un link OT. Potevano rispondermi con una ricetta di SuorGermana e l'effetto sarebbe stato lo stesso.
            Non è colpa tua, stai tranquillo.... però,
            al solito, aprire la bocca senza aver
            verificato quello che si dice , in genere
            porta a pessime figure verso chi sà ....
            E tu ne hai fatta una VERAMENTE pessima,
            caro .....Parole... parole.. parole... Diceva Mina.
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Very alternativo... bravo raga...

            Ognuno boicotta chi gli pare ....

            Esatto. Quindi non imporre ad altri idee tue.Cioè non devo fare quello che stai facendo tu ??E poi non mi pareva di aver imposto nulla a chichessia .....








            ecco perche non voglio win



            preinstallato...ed e' un mio



            DIRITTO





            Un tuo diritto sta pugnet... Il
            prodotto

            e'


            quello. Se ti piace lo prendi,
            altrimenti


            no. Anch'io vorrei fare l'abbonamento
            D+


            solo per Discovery channel, ma mi fanno


            pagare anche tutto il resto.



            Ti hanno gìa risposto.... non sai quello
            che

            dici.....

            Mi hanno risposto con un link OT. Potevano
            rispondermi con una ricetta di SuorGermana e
            l'effetto sarebbe stato lo stesso.Sicuramente. Per seguire un link bisogna saper usare un browser con una certa abilità. Nessuno pretende questo.


            Non è colpa tua, stai tranquillo.... però,

            al solito, aprire la bocca senza aver

            verificato quello che si dice , in genere

            porta a pessime figure verso chi sà ....

            E tu ne hai fatta una VERAMENTE pessima,

            caro .....

            Parole... parole.. parole... Diceva Mina.Lei almeno sapeva quello che diceva. E le sue parole non erano vento.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            Very alternativo... bravo raga...


            Ognuno boicotta chi gli pare ....



            Esatto. Quindi non imporre ad altri idee
            tue.

            Cioè non devo fare quello che stai facendo
            tu ??
            E poi non mi pareva di aver imposto nulla a
            chichessia .....No, sei tu che vuoi imporre a Dell di vendere qualcosa come piace a te, perche' hai voglia di boicottare Microsoft.
            Sicuramente. Per seguire un link bisogna
            saper usare un browser con una certa
            abilità. Nessuno pretende questo.AWWWnnnnn...
        • Anonimo scrive:
          Re: E basta...

          non voglio dare soldi a gates

          perche boicotto microsoftbeneil boicottaggio e' una scelta leggittima e come ogni scelta ha le sue conseguenzese voglio boicottare nestle', dovro' rinunciare alla nutellae' difficile farne a meno... ma e' cosi'...se voglio boicottare MS compro portatili Applepuntofine della questionequelo che vuoi tu e' decidere cosa Dell *deve* preinstallare sui suoi prodotti.Onestamente mi sembra troppo.
      • Terra2 scrive:
        basta con sti preudo-ragionamenti!

        Guarda che la dell paga 45 dollari una copia
        di Windows XP... non mi sembra che incida
        molto sul costo di un portatile... Vabe'... allora io domani per la modica cifra di 10 euro ti vengo a depositare una torta di cacca sul cofano della tua macchina! Ovvero, non e' che qualsiasi cosa costi al di sotto dei 100$ faccia automaticamente piacere averla!45$ sono piu' di quello che la maggior parte degli italiani guadagna in una giornata di lavoro. Ed una giornata di vacanza, per uno che lavora in fabbrica, vale una cifra che tu non riesci nemmeno ad immaginare.Non dico di installare un OS a scelta, ma mettere a listino il prezzo dei portatili con e senza windows (cosi' almeno il popolo bue si accorge di quanto lo PAGA), non sarebbe una idea da scartare, anzi, varrebbe quasi la pena di farne una proposta di legge!
        • Anonimo scrive:
          Re: basta con sti preudo-ragionamenti!

          Non dico di installare un OS a scelta, ma
          mettere a listino il prezzo dei portatili
          con e senza windows (cosi' almeno il
          popolo bue si accorge di quanto lo PAGA),
          non sarebbe una idea da scartare, anzi,
          varrebbe quasi la pena di farne una proposta
          di legge!benissimotanto continuerebbero ad uscire portatili con windows preinstallato perche' le aziende ci guadagnano un fottionon e' un problema di prezzilo sai anche tu...nell'abbonamento adsl che avevo, era compreso in comodato il modem usb..io ho un 827 a casa... ti pare che uso quell'accrocco?e' rimasto nella scatola per tutta la durata del contratto...se non mi stava bene l'offerta, prendevo l'adsl da un'altra parte.Non possiamo pacchettizzarci sempre le offerte come piu' ci aggradano.Se non ci aggradano dobbiamo avere il coraggio *anche* di rifiutarle
          • Anonimo scrive:
            Re: basta con sti preudo-ragionamenti!
            - Scritto da: Anonimo
            se non mi stava bene l'offerta, prendevo
            l'adsl da un'altra parte.certo se puoi scegliere si
            Non possiamo pacchettizzarci sempre le
            offerte come piu' ci aggradano.
            Se non ci aggradano dobbiamo avere il
            coraggio *anche* di rifiutarleok dimmi una marca di laptop che non da windows preinstallato, vediamo se sta scelta esiste davvero
          • Anonimo scrive:
            Re: basta con sti preudo-ragionamenti!

            - Scritto da: Anonimo

            se non mi stava bene l'offerta, prendevo

            l'adsl da un'altra parte.

            certo se puoi scegliere si
            ho scelto l'offerta piu' vantaggiosaanche se in bundle c'era qualcosa che non mi interessava

            Non possiamo pacchettizzarci sempre le

            offerte come piu' ci aggradano.

            Se non ci aggradano dobbiamo avere il

            coraggio *anche* di rifiutarle

            ok dimmi una marca di laptop che non da
            windows preinstallato, vediamo se sta scelta
            esiste davveroApple
          • Anonimo scrive:
            Re: basta con sti preudo-ragionamenti!
            - Scritto da: Anonimo
            ok dimmi una marca di laptop che non da
            windows preinstallato, vediamo se sta scelta
            esiste davveroTi posso vendere un Dell. Lo compro io, format c: e te lo rivendo. Naturalmente il prezzo lo faccio io e tu sei libero di accettare o meno. Vuoi una personalizzazione rispetto al prodotto standard? PAGHI. (non e' questo dopotutto il motto dei pinguinari?)
    • Anonimo scrive:
      Re: E basta...

      Come ho già scritto in altri post M$ è stata
      giustamente condannata per abuso di
      posizione dominante (non per monopolio), ma
      mi spieghi perchè Dell non ha scelto di
      lavorare solo con Linux piuttosto che
      viceversa ?Ma cosa centra, chissenefrega. Il problema è che gli è stato IMPEDITO sfruttando la sua posizione di MONOPOLIO di esporre delle alternative.Resta il problema principale. Io NON uso windows, NON Lo voglio pagare DOVE trovo dei portatili senza windows. Non li trovo. Tutto li.Il discorso è che NON sono LIBERO di scegliere. E, si, lo so, è stata condannata, ma mi pare che la sua posizione dominante sia talmente dominante che anche se li hanno condannati si sono comprati tutti e non gli hanno fatto nulla.Quindi, semplicemente, trovo SACROSANTO continuare a perseguirli.
      • Anonimo scrive:
        Re: E basta...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma cosa centra, chissenefrega. Il problema è
        che gli è stato IMPEDITO sfruttando la sua
        posizione di MONOPOLIO di esporre delle
        alternative.Gli e' stato impedito? Gli hanno forse messo un filtro alla connessione internet per non fare www.mandrakesoft.com e scaricarsi la distro?
        • Anonimo scrive:
          Re: E basta...

          Gli e' stato impedito? Gli hanno forse messo
          un filtro alla connessione internet per non
          fare www.mandrakesoft.com e scaricarsi la
          distro?Dai non diciamo cazzate.
          • Anonimo scrive:
            Re: E basta...
            - Scritto da: Anonimo

            Gli e' stato impedito? Gli hanno forse
            messo

            un filtro alla connessione internet per
            non

            fare www.mandrakesoft.com e scaricarsi la

            distro?

            Dai non diciamo cazzate.Allora spiegamelo te, come funziona questo impedimento insormontabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: E basta...

        Il discorso è che NON sono LIBERO di
        scegliere. E, si, lo so, è stata condannata,
        ma mi pare che la sua posizione dominante
        sia talmente dominante che anche se li hanno
        condannati si sono comprati tutti e non gli
        hanno fatto nulla.
        Quindi, semplicemente, trovo SACROSANTO
        continuare a perseguirli.bavoinizia a farti rimborsare la copia di windows sul tuo portatilealtrimenti stai implicitamente accettando le cosefai solo un po' di caciara sui forum, ma in concreto accetti passivamente la situazioneottimo modo di perseguire un obbiettivo
    • pippo75 scrive:
      Re: E basta...
      - Scritto da: Anonimo
      Possibile che TUTTE dico TUTTE le risposte
      che leggo sono "se windows non ti piace usa
      un altro os", il problema è che se io vado a
      comprarmi il portatile NON posso prendere un
      altro OS. La dell ci ha provato a vendere i
      portatili con linux e appena ha visto che
      vendevano (e non me ne frega niente del
      perchè) la MS ha detto a dell "o la smetti o
      te con me non ci lavori piu",Dipende, non so come è il contratto tra dell e MS, ma se fosse del tipo (inventato di fantasia):Io MS mi impegno a fortnirti Windows a Tot Euro (rispetto al prezzo ufficiale) e tu ti impegni a vederlo in tutti i portatili e questo sara di esclusività per 5 anni.Se è cosi' allora ha ragione MS.Ripeto, pero' bisognerebbe conoscere il contratto che hanno stipulato.ciaop.s. ho XP oem, ma il contratto devo ancora leggero (l'ho letto in parte).p.s.2. Dell non è uno dei maggiori fornitori di linux per i server?
  • Anonimo scrive:
    Il vero problema ....
    Non è M$, come non è la Barilla, la Fiat, o Berlusconi, o D' Alema, o i monopoli di qualunque genere, Rai compresa.Il problema è la gente che tiene il cervello spento ( a, al limite , in standby..... ) e che, invece di ragionare, si basa sulle apparenze o sul sentito dire. E che subisce passivamente.Finchè esiste gente che sà a malapena che cosa significa consapevolezza, il mondo non potrà girare che nel modo attuale, dove il (pre)potente fà quello che più gli aggrada, e, al massimo, se beccato, paga piccolissimi contributi per lavare le altrui coscienza..... altro che il perborato !!!Saluti
    • Marlenus scrive:
      ha una soluzione ben conosciuta
      - Scritto da: Anonimo
      Non è M$, come non è la Barilla, la Fiat, o
      Berlusconi, o D' Alema, o i monopoli di
      qualunque genere, Rai compresa.
      Il problema è la gente che tiene il cervello
      spento ( a, al limite , in standby..... ) e
      che, invece di ragionare, si basa sulle
      apparenze o sul sentito dire. E che subisce
      passivamente.Concordo.
      Finchè esiste gente che sà a malapena che
      cosa significa consapevolezza, il mondo non
      potrà girare che nel modo attuale, dove il
      (pre)potente fà quello che più gli aggrada,
      e, al massimo, se beccato, paga piccolissimi
      contributi per lavare le altrui
      coscienza..... altro che il perborato !!!Esiste una soluzione. L'hanno inventata nel (allora) paese più libero del mondo. Si chiama punitive damages.Consiste in due cose unite con sapiente genialità:1. un incentivo alle (poche) persone consapevoli perchè si sobbarchino la fatica di combattere anche per gli altri.2. un costo stratosferico per chi si comporta male, in modo da invogliarlo a evitare comportamenti che pagano sulla massa se solo pochi sono risarciti poco (si guadagna su gli altri che sono di più!) ma non se i pochi sono risarciti molto.Per quel che ne so, solo gli USA hanno questa bella normativa. Certamente non l'Italia, dove impera il più furbo.Esempio: qualcuno distribuisce un prodotto che a insaputa dell'acquirente spedisce i suoi dati in giro per il mondo. Violazione di una legge (privacy). In Italia: t'an fregato. Ca**i tuoi. (Vuoi far causa? dopo 10 anni se ti va bene avrai 50.000 lire, se ti va male spendi 5 milioni di avvocati. Comunque devi anticipare tu).In USA: fai causa (se non hai i soldi per l'avvocato, puoi trovarne uno che lavora a percentuale sul risarcimento). Vinci dopo 6 mesi. Prendi 50$ per il valore dei tuoi dati. Il produttore viene condannato a una multa ("punitive damages") di 10 milioni di dollari per aver violato la legge nei tuoi confronti. I 10 M$ li prendi tu. Bell'incentivo a te per non farti mettere i piedi addosso e alla società per non violare i tuoi diritti.Uso intelligente della legge per il benessere comune, fatto da chi conosceva la proporzione tra "consapevoli" e "parco buoi".Saluti
  • TeX scrive:
    Prima che partano i flames ....
    ..... volevo solo dire che la vignetta è semplicemente fantastica !!!!OK. Detto questo possiamo partire con i flames: speriamo che almeno in Europa la M$ venga fatta nera !!!!
    • Emilio scrive:
      Re: Prima che partano i flames ....
      Io invece spero che prevalga la giustizia- Scritto da: TeX
      ..... volevo solo dire che la vignetta è
      semplicemente fantastica !!!!

      OK. Detto questo possiamo partire con i
      flames: speriamo che almeno in Europa la M$
      venga fatta nera !!!!
      • Giambo scrive:
        Re: Prima che partano i flames ....
        - Scritto da: Emilio

        OK. Detto questo possiamo partire con i

        flames: speriamo che almeno in Europa la
        M$

        venga fatta nera !!!!


        Io invece spero che prevalga la giustiziaVedi ? La pensate _esattamente: alla stessa maniera
        :-
  • Anonimo scrive:
    solita storia
    gli altri innovano, poi microsoft arriva, piazza la sua versione sul desktop di milioni di utenti, e gli altri restano a piagnucolare sul proprio software sull'onda del chapter 11.In un panorama del genere, nessuno ha molta spinta a mettere su una azienda che faccia software e che non sia sotto l'ala protettrice della mamma, sempre che poi non faccia la fine di sendo...e non serve produrre di meglio. Guardate i browser: ne esistono a pacchi di alternativi e di migliori di ie, ma la gente usa quello perche' quello si trova sul desktop. Quindi non me la menate che basta fare software competitivo per spiazzare microsoft dalla propria posizione di monopolio. E tu paolucci stattene zitto che fai piu' bella figura (e te lo dico anche in faccia, no problem, mandami una mail che ti fisso un appuntamento e ne parliamo)
    • Anonimo scrive:
      Re: solita storia
      - Scritto da: munehiro
      gli altri innovano, poi microsoft arriva,
      piazza la sua versione sul desktop di
      milioni di utenti, e gli altri restano a
      piagnucolare sul proprio software sull'onda
      del chapter 11.su quale desktop? Non ti piazza nulla se non sei tu a voler windows come sistema operativo. IE poi e' gratuito...
      . E tu
      paolucci stattene zitto che fai piu' bella
      figura (e te lo dico anche in faccia, no
      problem, mandami una mail che ti fisso un
      appuntamento e ne parliamo)certo, adesso viene a parlare con te hahahahahahahaabassa la crestina :)
      • Anonimo scrive:
        Re: solita storia
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: munehiro

        gli altri innovano, poi microsoft arriva,

        piazza la sua versione sul desktop di

        milioni di utenti, e gli altri restano a

        piagnucolare sul proprio software
        sull'onda

        del chapter 11.

        su quale desktop? Non ti piazza nulla se non
        sei tu a voler windows come sistema
        operativo.ho paura che tu abbia un idea confusa di anitrust; non e' che per il fatto che windows e' di M$ possano infilarci un sacco di software preinstallato che fa concorrenza sleale a chi produce altri software dello stesso tipo ma per ovvi motivi non lo possono preinstallare insieme a quelli M$
        IE poi e' gratuito...il problema non e' che e' gratuito ma che e' preinstallato con windows.

        . E tu

        paolucci stattene zitto che fai piu' bella

        figura (e te lo dico anche in faccia, no

        problem, mandami una mail che ti fisso un

        appuntamento e ne parliamo)

        certo, adesso viene a parlare con te
        hahahahahahaha
        abassa la crestina :)mha! intanto pero' mandano un loro lacche' a rompere il cazzo con sempre la stessa serie di banalita' a lime e linuxday (perlomeno a Roma)
        • Anonimo scrive:
          Re: solita storia
          - Scritto da: Anonimo
          ho paura che tu abbia un idea confusa di
          anitrust; non e' che per il fatto che
          windows e' di M$ possano infilarci un sacco
          di software preinstallato che fa concorrenza
          sleale a chi produce altri software dello
          stesso tipo ma per ovvi motivi non lo
          possono preinstallare insieme a quelli M$Hey bello, windows e' un prodotto commerciale di Microsoft e non un dono all'umanita'.Bill Gates ha diritto di fare quello che vuole sono poi i clienti a decidere se acquistare quel prodotto.Non cominciamo a parlare di Windows come se fosse un servizio statale.Vai a rompere i coglioni alla rai che ci fa pagare un controvalore annuale pari quasi a windowsXP e ci riempie di pubblicita', telegiornali al servizio dei partiti e trasmissioni demenziali.Windows e' un insieme di programmi ed e' normale che in giro per il mondo ci siano altri che producono software dello stesso tipo.... cosa pretendi?Tutti i programmi in budle con windows, calcolatrice compresa, hanno dei corrispettivi fatti da altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            Hey bello, windows e' un prodotto
            commerciale di Microsoft e non un dono
            all'umanita'.
            Bill Gates ha diritto di fare quello che
            vuole sono poi i clienti a decidere se
            acquistare quel prodotto.NO non puo fare quello che vuole, deve attenersi alle leggi, in questo caso lo Sherman act; quello che tu vuoi far passare per suo diritto va contro la legge, la M$ e' stata riconosciuta colpevole per questo da un regolare tribunale.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            NO non puo fare quello che vuole, deve
            attenersi alle leggi, in questo caso lo
            Sherman act; quello che tu vuoi far passare
            per suo diritto va contro la legge, la M$ e'
            stata riconosciuta colpevole per questo da
            un regolare tribunale.Sherman ActMonopolizing trade a felony; penaltyEvery person who shall monopolize, or attempt to monopolize, or combine or conspire with any other person or persons, to monopolize any part of the trade or commerce among the several States, or with foreign nations, shall be deemed guilty of a felony, and, on conviction thereof, shall be punished by fine not exceeding $10,000,000 if a corporation, or, if any other person, $350,000, or by imprisonment not exceeding three years, or by both said punishments, in the discretion of the court.Ottima legge applicabile per esempio a telecom che ha monopolizzato il mondo delle telecomunicazioni. Ancora oggi sei obbligato a pagare il canone a telecom se vuoi telefonare.Tutto passa da telecom.La Ms cosa detiene? La piu' alta quota di mercato ma nessuno ti vieta di accendere il computer senza windows.Puoi anche acquistare computers sui quali non e' nemmeno possibile installarlo windows. Non vedo dove sia la posizione di monopolio da parte di MS.Quando ci saranno altri prodotti concorrenziali vedrai che la MS perdera' quote senza alcuna possibilita' di poter frenare la concorrenza. Su internet poi e' ancora piu' facile far viaggiare le informazioni in modo gratuito e senza peli sulla lingua eppure dopo anni di boicottaggi MS e' sempre la n.1.I concorrenti dovrebbero fare prodotti migliori a costi concorrenziali e non perdere tempo a fare le vittime danneggiate dalla MS.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            il problema e' che attualmente la M$ detiene il monopolio e come e' stato dimostrato in tribunale ne ha abusato e ne abusa.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            il problema e' che attualmente la M$ detiene
            il monopolio e come e' stato dimostrato in
            tribunale ne ha abusato e ne abusa.Detiene il maggior numero di sistemi operativi venduti.Il monopolio di stato detiene il monopolio del tabacco con il 100% e tutto il resto e' fuorilegge.Non mi sembra che MS detenga il 100% delle quote e sotto windows sei liberissimo di installare quello che vuoi.Non sarebbe meglio per tutti noi impiegare le energie per combattere i veri monopoli?Sono sempre piu' convinto che chi se la prende con MS o e' mantenuto dai genitori e non e' al corrente di come nella vita i soldi ci vengano "rapinati" tutti i giorni con pratiche monopolistiche oppure e' uno di quelli che non riesce a dormire pensando al conto in banca di Bill.Non ci vedo altri motivi.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            il problema e' che attualmente la M$
            detiene

            il monopolio e come e' stato dimostrato in

            tribunale ne ha abusato e ne abusa.

            Detiene il maggior numero di sistemi
            operativi venduti.
            Il monopolio di stato detiene il monopolio
            del tabacco con il 100% e tutto il resto e'
            fuorilegge.

            Non mi sembra che MS detenga il 100% delle
            quote e sotto windows sei liberissimo di
            installare quello che vuoi.ci mancherebbe, questo non toglie che M$ detiene il monopolio e ne ha abusato; vedi non e' una questione di opinioni, quanto sopra e' stato provato in un regolare tribunale, e la M$ e' stata condannata per questo.
            Non sarebbe meglio per tutti noi impiegare
            le energie per combattere i veri monopoli?quello di M$ non e' certo finto
            Sono sempre piu' convinto che chi se la
            prende con MS o e' mantenuto dai genitori e
            non e' al corrente di come nella vita i
            soldi ci vengano "rapinati" tutti i giorni
            con pratiche monopolistiche oppure e' uno di
            quelli che non riesce a dormire pensando al
            conto in banca di Bill.vediamo, lavoro come sistemista e mi mantengo da un bel po, sono al corrente delle pratiche monopolistiche anche al di fuori del IT, non me ne puo' fregare di meno se gates e' il piu' ricco o un barbone
            Non ci vedo altri motivi.www.gnu.org qui troverai altri motivi (condivisibili o meno ma altri motivi)
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia


            Non mi sembra che MS detenga il 100% delle

            quote e sotto windows sei liberissimo di

            installare quello che vuoi.

            ci mancherebbe, questo non toglie che M$
            detiene il monopolio e ne ha abusato; vedi
            non e' una questione di opinioni, quanto
            sopra e' stato provato in un regolare
            tribunale, e la M$ e' stata condannata per
            questo.
            ma neanche per ideazero in terminologia giuridicache e' importante se tiri fuori le leggiposizione dominante e' diverso da monopoliocome omicidio colposo e' diverso da omicidio volontariocome appropriazione indebita e' diverso da furtosono due reati differenti e distinti

            Non sarebbe meglio per tutti noi impiegare

            le energie per combattere i veri monopoli?

            quello di M$ non e' certo finto
            non e' mai iniziatomonopolio == 100% c'e' molto piu' software in giro per il mondo NON MS che MSguarda che l'informatica non si riduce alle poche centinaia di milioni di pc x86...anzi..quella e' la fetta piu' piccola

            Sono sempre piu' convinto che chi se la

            prende con MS o e' mantenuto dai genitori
            e

            non e' al corrente di come nella vita i

            soldi ci vengano "rapinati" tutti i giorni

            con pratiche monopolistiche oppure e' uno
            di

            quelli che non riesce a dormire pensando
            al

            conto in banca di Bill.

            vediamo, lavoro come sistemista e mi
            mantengo da un bel po, sono al corrente
            delle pratiche monopolistiche anche al di
            fuori del IT, non me ne puo' fregare di meno
            se gates e' il piu' ricco o un barbone
            per ogni copia di windows ci sono decine di altri software che controllano altri apparatie tu NON SAI da chi sono prodotti, come fanno qualcosa ne vedrai mai il codice che li fa funzionarema non ti frega perche' la battaglia del secolo e' contro MS

            Non ci vedo altri motivi.

            www.gnu.org qui troverai altri motivi
            (condivisibili o meno ma altri motivi)mmm.. vediamoGNU is not Unixnon dice GNU is not MicrosoftLo capisci che Gnu e' nata per combattere contro gli Unix VERI e commerciali come SunOS,AIX,SGI???gli stessi che oggi appoggiano linux?che tristezza...
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia

            Il monopolio di stato detiene il monopolio
            del tabacco con il 100% e tutto il resto e'
            fuorilegge.Questo non c'entra nulla..
            Non mi sembra che MS detenga il 100% delle
            quote e sotto windows sei liberissimo di
            installare quello che vuoi.MS detiene il 90% di installazioni desktop, tutto ciò che decide influisce in tutto il mondo (o quasi) sul 90% dei computer e di conseguenza su economie, governi, aziende ecc... Questo è un dato di fatto. Le aziende del software e hardware sviluppano per windows e intorno hai prodotto microsoft proprio per il suo 90% di mercato. Praticamente è un circolo chiuso.Prendiamo ad esempio il Mac OSX, io personalmente non lo conosco, ma può essere il miglior Os del mondo, ma se microsoft decide che da domani non svilupperà più prodotti per mac e "chiude" i formati proprietari di excel, word ecc.. mi spighi cosa succede?p.s.ho usato l'esempio del Mac perchè io uso sia windows sia linux e se avessi parlato di linux mi avresti detto che sono un talebano ecc..ecc...
            Non sarebbe meglio per tutti noi impiegare
            le energie per combattere i veri monopoli?Appunto, MS è uno di quelli
            Sono sempre piu' convinto che chi se la
            prende con MS o e' mantenuto dai genitori e
            non e' al corrente di come nella vita i
            soldi ci vengano "rapinati" tutti i giorni
            con pratiche monopolistiche oppure e' uno di
            quelli che non riesce a dormire pensando al
            conto in banca di Bill.
            Non ci vedo altri motivi.1) lavoro praticamente da quando avevo 19 anni (ora ne ho 34)2) dormo bene e non sogno certo Bill Gate3) sono consapevole del pericolo dei monopoli4) sono di destra (giusto per sfatare leggende metropolitane che dicono che OpenS è di sx)
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            -
            MS detiene il 90% di installazioni desktop,
            tutto ciò che decide influisce in tutto il
            mondo (o quasi) sul 90% dei computer e di
            conseguenza su economie, governi, aziende
            ecc... Questo è un dato di fatto.
            Le aziende del software e hardware
            sviluppano per windows e intorno hai
            prodotto microsoft proprio per il suo 90% di
            mercato. Praticamente è un circolo chiuso.
            Prendiamo ad esempio il Mac OSX, io
            personalmente non lo conosco, ma può essere
            il miglior Os del mondo, ma se microsoft
            decide che da domani non svilupperà più
            prodotti per mac e "chiude" i formati
            proprietari di excel, word ecc.. mi spighi
            cosa succede?
            p.s.
            ho usato l'esempio del Mac perchè io uso sia
            windows sia linux e se avessi parlato di
            linux mi avresti detto che sono un talebano
            ecc..ecc...Secondo il mio modesto parere nella discussione sfugge un dettaglio significativo e cioè che se Win ha come dici il 90% delle installazioni desktop è per libera scelta degli utenti (siano essi cittadini aziende o governi) e questo si definisce monopolio "di fatto" in quanto ottenuto senza accordi illeciti con aziende dello stesso settore per eliminare eventali concorrenti. Linux è senza dubbio tecnicamente superiore a Win, ma se lo si vuole proporre come valida alternativa c'è da fare la cosa più difficile: venderlo, naturalmente nel senso più vasto del termine. Ricordiamoci che la M$ ha fondato il suo impero grazie alla politica commerciale e se si vuole intaccare il monopolio di fatto che detiene, bisogna giocare la battaglia su quel piano.
          • Gallone scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo

            Secondo il mio modesto parere nella
            discussione sfugge un dettaglio
            significativo e cioè che se Win ha come dici
            il 90% delle installazioni desktop è per
            libera scelta degli utenti.AHHAHA, mi vien da ridere, e secondo te per esempio uno che vuole comperare un notebook ha un'alternativa a windows? NO NON LA HA.Ti faccio l'esempio di Dell, si era a messa a vendere pc e notebook con Linux preinstallato, M$ quando ha visto che vendeva gli disse, o la smetti o tu con me non lavori più, molto corretto molto corretto, complimenti a M$ e a tutti quelli che la pensano come te :)
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Gallone

            AHHAHA, mi vien da ridere, e secondo te per
            esempio uno che vuole comperare un notebook
            ha un'alternativa a windows? NO NON LA HA.Il riso abbonda sulla bocca degli stolti diceva qualcuno...
            Ti faccio l'esempio di Dell, si era a messa
            a vendere pc e notebook con Linux
            preinstallato, M$ quando ha visto che
            vendeva gli disse, o la smetti o tu con me
            non lavori più, molto corretto molto
            corretto, complimenti a M$ e a tutti quelli
            che la pensano come te :)M$ in alcuni casi ha abusato della propria posizione dominante e per questo è stata giustamente condannata, ma visto che hai portato un esempio significativo ti rigiro la domanda: perchè se Dell credeva fino in fondo in Linux non ha abbandonato M$ puntando tutto sull'open source ? Come ho scritto in altri post vorrei ricordare che un prodotto non basta realizzarlo (anche se ottimamamente come Linux), ma il difficile arriva quando bisogna venderlo.
          • Gallone scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            Il riso abbonda sulla bocca degli stolti
            diceva qualcuno...Il riso abbonda anche su quelli che non hanno paura di sbilanciarsi.
            M$ in alcuni casi ha abusato della propria
            posizione dominante e per questo è stata
            giustamente condannata, ma visto che hai
            portato un esempio significativo ti rigiro
            la domanda: perchè se Dell credeva fino in
            fondo in Linux non ha abbandonato M$
            puntando tutto sull'open source ?Il problema non è se Dell abbandona o no Microsoft (è evidente che non gli converrebbe affatto) ma dell'aggressività commerciale al limite della legalità con cui microsoft cerca di fare fuori la concorrenza.M$ non può far quello che vuole questo è il punto.Come ho
            scritto in altri post vorrei ricordare che
            un prodotto non basta realizzarlo (anche se
            ottimamamente come Linux), ma il difficile
            arriva quando bisogna venderlo.
            Contro azioni di M$ come questa sarà molto difficile, e non certo a causa di linux che non sa "vendersi" ma di M$ che non lo fa vendere agendo in modo scorretto.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Gallone
            - Scritto da: Anonimo

            Il riso abbonda sulla bocca degli stolti

            diceva qualcuno...

            Il riso abbonda anche su quelli che non
            hanno paura di sbilanciarsi.Questa sinceramente non l'ho capita. Se vuoi sbilanciarti a favore dell'uno o dell'altro sei liberissimo di farlo, ma la risata di superiorità puoi risparmiartela dato che io rispetto la tua opinione e pretendo altrettanto.

            M$ in alcuni casi ha abusato della propria

            posizione dominante e per questo è stata

            giustamente condannata, ma visto che hai

            portato un esempio significativo ti rigiro

            la domanda: perchè se Dell credeva fino in

            fondo in Linux non ha abbandonato M$

            puntando tutto sull'open source ?

            Il problema non è se Dell abbandona o no
            Microsoft (è evidente che non gli
            converrebbe affatto) ma dell'aggressività
            commerciale al limite della legalità con cui
            microsoft cerca di fare fuori la
            concorrenza.
            M$ non può far quello che vuole questo è il
            punto.Come hai detto tu M$ agisce al limite della legalità quindi non commette reati. Dal punto di vista morale è decisamente discutibile, ma ricordiamoci che non è un ente benefico, ma l'azienda più importante al mondo e non lo sarebbe se si facesse scrupoli di qualsiasi genere.
            Contro azioni di M$ come questa sarà molto
            difficile, e non certo a causa di linux che
            non sa "vendersi" ma di M$ che non lo fa
            vendere agendo in modo scorretto.Dipende cosa intendiamo per scorretto. Se il comportameneto commerciale è illegale (e in questo caso non credo, anche se non ne sono sicuro) è giusto che intervenga l'Antitrust, altrimenti c'è poco da recriminare. Il fatto che combattere commercialmente contro M$ sia difficilissimo non significa che quest'ultima agisca sempre contro la legge.
          • Gallone scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            Come hai detto tu M$ agisce al limite della
            legalità quindi non commette reati. Sbagliato. M$ commette reati eccome, infatti è stata condannata da un tribunale americano per aver violato le leggi dell'anti-trust.


            Contro azioni di M$ come questa sarà molto

            difficile, e non certo a causa di linux
            che

            non sa "vendersi" ma di M$ che non lo fa

            vendere agendo in modo scorretto.

            Dipende cosa intendiamo per scorretto. Se il
            comportameneto commerciale è illegale (e in
            questo caso non credo, Credi credi...anche se non ne sono
            sicuro) è giusto che intervenga l'Antitrust,
            altrimenti c'è poco da recriminare. Il fatto
            che combattere commercialmente contro M$ sia
            difficilissimo non significa che
            quest'ultima agisca sempre contro la legge.
            Dal dire che non agisce mai illegalmente sei passato a dire che non agisce sempre contro la legge...bah io rimango della mia opinione e quando microsoft comincerà ad aver paura se ne vedranno delle belle.Pensa ad una cosa: un colosso come M$ spaventato da una formica come linux....
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Gallone
            Dal dire che non agisce mai illegalmente sei
            passato a dire che non agisce sempre contro
            la legge...Veramente sei stato tu il primo a dire che "agisce ai limiti della legalità"... cmq in alcuni casi il limite è stato superato e lo dimostrano le condanne ricevute.
            Pensa ad una cosa: un colosso come M$
            spaventato da una formica come linux....Linux non è affatto una formica, anzi il suo modello di sviluppo assicura una qualità tecnica indiscutibilmente superiore, il problema è trovare il modo di farci guadagnare sopra i professionisti senza stravolgerne la filosofia free. La M$ ha il problema opposto e cioè la potenza commerciale soffocante che colpisce pesantemente la qualità dei suoi prodotti. Non pensate che i programmatori M$ siano inferiori anzi, probabilmente hanno i migliori cervelli del pianeta, ma se il prodotto deve rispettare precise scadenze commerciali (spesso assurde) è impossibile realizzarlo come si dovrebbe. Un compromesso tra le due filosofie sarebbe ideale, ma non sarà facile da realizzare.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia

            Secondo il mio modesto parere nella
            discussione sfugge un dettaglio
            significativo e cioè che se Win ha come dici
            il 90% delle installazioni desktop è per
            libera scelta degli utenti Non tanto libera visto che windows è preinstallato sulla maggior parte dei computer di marca e che la stragrande maggioranza degli uffici scambiano dati in formati proprietari microsoft.Con OpenOffice qualcosa stà cambiando e con xml probabilmente lo scambio dei dati avverrà in modo più semplice e trasparente e questo non può che essere positivo
            cittadini aziende o governi) e questo si
            definisce monopolio "di fatto" in quanto
            ottenuto senza accordi illeciti con aziende
            dello stesso settore per eliminare eventali
            concorrenti. Nessuno dice questo, il problema è che adesso microsoft, approfitta della sua posizione per distruggere la concorrenza.
            vuole proporre come valida alternativa c'è
            da fare la cosa più difficile: venderlo,Non condivido al 100%:linux offre l'occasione, alle piccole aziende, di guadagnare di più perchè avviene un contatto diretto tra l'azienda e il cliente... attualmente c'è un produttore che vende hai distributori, a loro volta vendono hai rivenditori che offrono la merce al cliente. Tre passaggi in cui ogniuno ricarica il prezzo del prodotto. Con linux ci sono un massimo di 2 passaggi. La piccola azienda ha un guadagno maggiore, se non nel software, sicuramente nell'istallazione e assistenza (quella che poi l'azienda vuole).......è un enorme possibilità di crescita per le piccole aziende.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            Non tanto libera visto che windows è
            preinstallato sulla maggior parte dei
            computer di marca e che la stragrande
            maggioranza degli uffici scambiano dati in
            formati proprietari microsoft.Hai ragione, ma non possiamo considerare una "colpa" di M$ il fatto di essere riuscita ad imporsi in questo modo con una politica commerciale eccellente (dal punto di vista strettamente economico). Ci sarebbe da riflettere sul fatto che il mondo intero abbia accettato con eccessiva leggerezza di scambiare i propri dati attraverso formati proprietari senza rendersi conto delle conseguenze potenzialmente disastrose di tale scelta.
            Con OpenOffice qualcosa stà cambiando e con
            xml probabilmente lo scambio dei dati
            avverrà in modo più semplice e trasparente e
            questo non può che essere positivoSenza dubbio.

            cittadini aziende o governi) e questo si

            definisce monopolio "di fatto" in quanto

            ottenuto senza accordi illeciti con
            aziende

            dello stesso settore per eliminare
            eventali

            concorrenti.

            Nessuno dice questo, il problema è che
            adesso microsoft, approfitta della sua
            posizione per distruggere la concorrenza.E' vero, infatti le condanne ricevute sono sempre per abuso di posizione dominante e non per monopolio, in quanto il medesimo è stato ottenuto legalmente.

            vuole proporre come valida alternativa c'è

            da fare la cosa più difficile: venderlo,

            Non condivido al 100%:
            linux offre l'occasione, alle piccole
            aziende, di guadagnare di più perchè avviene
            un contatto diretto tra l'azienda e il
            cliente... attualmente c'è un produttore che
            vende hai distributori, a loro volta vendono
            hai rivenditori che offrono la merce al
            cliente. Tre passaggi in cui ogniuno
            ricarica il prezzo del prodotto. Con linux
            ci sono un massimo di 2 passaggi. La piccola
            azienda ha un guadagno maggiore, se non nel
            software, sicuramente nell'istallazione e
            assistenza (quella che poi l'azienda
            vuole).......è un enorme possibilità di
            crescita per le piccole aziende.Che ci sia possibilità di crescita per le aziende ne sono convinto anch'io, ma sarà difficile trovare un meccanismo commerciale che permetta ai professonisti IT di guadagnare con Linux senza stravolgerne la filosofia.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia

            Ci sarebbe da
            riflettere sul fatto che il mondo intero
            abbia accettato con eccessiva leggerezza di
            scambiare i propri dati attraverso formati
            proprietari senza rendersi conto delle
            conseguenze potenzialmente disastrose di
            tale scelta.....è vero, siamo in una situazione che ci siamo involontariamente (o ingenuamente) cercati
            Che ci sia possibilità di crescita per le
            aziende ne sono convinto anch'io, ma sarà
            difficile trovare un meccanismo commerciale
            che permetta ai professonisti IT di
            guadagnare con Linux senza stravolgerne la
            filosofia.L'OpenS (scusa se generalizzo), dal punto di vista delle aziende, è un campo ancora poco esplorato. Ogniuno di noi ha una sua idea di come "sfruttare" l'OpenS a fini commerciali. In un certo senso siamo dei pionieri. E' interessante comunque confrontarci per capire meglio qual'è la linea vincente da seguire. Ciao e grazie per la discussione
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia

            Ciao e grazie per la discussioneGrazie a te, scusa se rispondo solo ora ma qualche volta si deve pure lavorare... :-))
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia


            Non mi sembra che MS detenga il 100% delle

            quote e sotto windows sei liberissimo di

            installare quello che vuoi.

            MS detiene il 90% di installazioni desktop,
            tutto ciò che decide influisce in tutto il
            mondo (o quasi) sul 90% dei computer e di
            conseguenza su economie, governi, aziende
            ecc... Questo è un dato di fatto. Hai mai visto la quota di mercato di Cisco?anche quella e' un dato di fattoe ci passno i dati che escono anche dal tuo cellulare, che windows non lo vedra' maima Cisco non e' un problemaMS e' il problema.. vero?
          • Giambo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            La Ms cosa detiene? La piu' alta quota di
            mercato ma nessuno ti vieta di accendere il
            computer senza windows.
            Puoi anche acquistare computers sui quali
            non e' nemmeno possibile installarlo
            windows. Non vedo dove sia la posizione di
            monopolio da parte di MS.Urka, se avessero avuto te come difensore al processo antitrust (Al posto di quegli incompetenti di avvocati), allora la Microsoft non avrebbe perso !Scrivi subito un email a bgates@microsoft.com e mettiti al loro servizio, potresti aiutarli nel processo EU !
            Quando ci saranno altri prodotti
            concorrenziali vedrai che la MS perdera'
            quote senza alcuna possibilita' di poter
            frenare la concorrenza.La Microsoft e' stata _condannata_ per le sue pratiche illegali atte ad impedire la concorrenza.La tua frase, quindi, non vale un tubo.
            I concorrenti dovrebbero fare prodotti
            migliori a costi concorrenziali e non
            perdere tempo a fare le vittime danneggiate
            dalla MS.Vedi sopra.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo.....
            Hey bello, windows e' un prodotto
            commerciale di Microsoft e non un dono
            all'umanita'.Giustissimo. Questo dovrebbero ricordarselo soprattutto certi win-supporter....
            Bill Gates ha diritto di fare quello che
            vuole sono poi i clienti a decidere se
            acquistare quel prodotto.Nei suoi diritti non credo rientri quello di violare le leggi....
            Non cominciamo a parlare di Windows come se
            fosse un servizio statale.
            Vai a rompere i coglioni alla rai che ci fa
            pagare un controvalore annuale pari quasi a
            windowsXP e ci riempie di pubblicita',
            telegiornali al servizio dei partiti e
            trasmissioni demenziali.Infatti per me anche il canone RAI sarebbe da abolire. Se la RAI vuole fare una televisione a pagamento usi un decoder...
            Windows e' un insieme di programmi ed e'
            normale che in giro per il mondo ci siano
            altri che producono software dello stesso
            tipo.... cosa pretendi?Sarebbe normale....Purtroppo certe politiche MS vanno in direzione opposta.Si chiama "abuso di posizione dominante" (e non "monopolio", a voler essere fiscali non lo è e comunque non sarebbe necessariamente un reato).
            Tutti i programmi in budle con windows,
            calcolatrice compresa, hanno dei
            corrispettivi fatti da altri.Guarda, secondo me MS dovrebbe poter accludere in bundle tutti i programmi che vuole. Il problema non è questo. Il problema è che vista la posizione assolutamente dominante di MS, la politica del bundle viene utilizzata per distruggere la concorrenza. Anche la più piccola.
          • Anonimo scrive:
            Precisazione

            Infatti per me anche il canone RAI sarebbe
            da abolire. Se la RAI vuole fare una
            televisione a pagamento usi un decoder...
            il CANONE RAI non esistenonostante tutti lo chiamino cosi rai compresasi chiama Tassa URAR TVed e' una tassa ERARIALE sul POSSESSO di apparecchi televisivi(ogni 3 apparecchi si dovrebbe pagare una tassa)la rai in quanto servizio pubblico riscuote questa tassa(che la qualita del servizio pubblico con vespa,TeleCamere e alcune trasmissioni pessime lasci a desiderare, che delle buone trasmissioni con buoni ascolti siano state CENSURATE, lasciamolo perdere)
      • Anonimo scrive:
        Re: solita storia
        - Scritto da: Anonimo
        su quale desktop? Non ti piazza nulla se non
        sei tu a voler windows come sistema
        operativo. IE poi e' gratuito...eggia' dillo ad un mio amico che ha comprato un HP e non riesce a farsi restituire i soldi della licenza. Dillo a tutta quella gente che ha office solo perche' lo pirata. Dillo a chi va al supermercato a comprare un computer e si trova per forza windows. Dillo alla nostra PA che ci fornisce solo .doc e compagnia.IO non voglio windows, ma gli altri vogliono a tutti i costi che io lo installi, e questo e' un dato di fatto.

        . E tu

        paolucci stattene zitto che fai piu' bella

        figura (e te lo dico anche in faccia, no

        problem, mandami una mail che ti fisso un

        appuntamento e ne parliamo)

        certo, adesso viene a parlare con te
        hahahahahahaha
        abassa la crestina :)e perche' mai? forse e' dio e non si puo' parlare con lui ?avrei molte cose da dirgli.
        • Anonimo scrive:
          Re: solita storia
          - Scritto da: munehiro
          eggia' dillo ad un mio amico che ha comprato
          un HP e non riesce a farsi restituire i
          soldi della licenza. Perche' l'ha comprato? Non conosceva windows prima di acquistare il portatile?
          Dillo a tutta quella
          gente che ha office solo perche' lo pirata.
          Dillo a chi va al supermercato a comprare un
          computer e si trova per forza windows.Nessuno ti obbliga ad acquistare un pc con windows.La grande distribuzione vende pc con windows per comodita'. Cosa dovrebbe fare? Vendere computers con Linux e gli altri OS dove li mettiamo?Credo che il 99% delle persone non lo acquisterebbe.Hai mai visto nei mediaworld i mac? Quanti lo comprano?
          Dillo
          alla nostra PA che ci fornisce solo .doc e
          compagnia.Cosa dovrebbe fornire? Tutti i formati del mondo?
          IO non voglio windows, ma gli altri vogliono
          a tutti i costi che io lo installi, e questo
          e' un dato di fatto.gia', tutto il mondo e' li a pensare a te.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: munehiro
            (..)
            Perche' l'ha comprato? Non conosceva windows
            prima di acquistare il portatile?HP te lo vende così e solo così. Lo vuoi senza, allora niente HP.Il capestro è nell'accordo con M$ (che tra l'altro impone quello che devi mettere e tutto quello che non puoi preinstallare in ciò che consegni al cliente...!) (..)
            Credo che il 99% delle persone non lo
            acquisterebbe.
            Hai mai visto nei mediaworld i mac? Quanti
            lo comprano?Offri l'alternativa di vendere il pici senza Win e di fargli risparmiare un centinaio di Euro e poi vediamo. E se vuoi, per pararti l'anima, gli dai "aggratis" un po' di CD con Linux, che se vuole se l'installa...

            Dillo

            alla nostra PA che ci fornisce solo .doc e

            compagnia.

            Cosa dovrebbe fornire? Tutti i formati del
            mondo?No: RTF, TXT, xml...Non basta? si inventino loro qualcosa che possa esser letto da più sistemi operativi.E che debbo usare solo la Parker (o posso anche con la BIC o la ..monblanc) per riempirgli i moduli di carta?

            IO non voglio windows, ma gli altri
            vogliono a tutti i costi che io lo installi, e
            questo e' un dato di fatto.

            gia', tutto il mondo e' li a pensare a te.secondo me aprire l' orizzonte è sempre e comunque un bene.Concorrenza si dice, anche...hanshan
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            Offri l'alternativa di vendere il pici senza
            Win e di fargli risparmiare un centinaio di
            Euro e poi vediamo.
            E se vuoi, per pararti l'anima, gli dai
            "aggratis" un po' di CD con Linux, che se
            vuole se l'installa...Arriva la classica casalinga di Voghera, vede due negozi, uno ti da' il pc nudo ed un cd di linux, l'altro lo stesso pc con win preinstallato a 50? di piu'. Secondo te quale compra?
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            La casalinga si prende quello che le fa risparmiare 50 ?, tanto un amico che le installa windows piratato lo trova di sicuro.Non è un giudizio, è solo la realtà.- Scritto da: Anonimo


            Arriva la classica casalinga di Voghera,
            vede due negozi, uno ti da' il pc nudo ed un
            cd di linux, l'altro lo stesso pc con win
            preinstallato a 50? di piu'. Secondo te
            quale compra?

      • TeX scrive:
        Re: solita storia
        - Scritto da: Anonimo......
        su quale desktop? Non ti piazza nulla se non
        sei tu a voler windows come sistema
        operativo. IE poi e' gratuito...Dici ?Me ne devo ricordare quando deciderò di comprare un portatile.E non mi venire a raccontare che è possibile ottenere il rimborso.A proposito, ieri ho comprato un'automobile. La carrozzeria costava 20000 Euro, però il motore era gratuito....
        • Sarge scrive:
          Re: solita storia
          - Scritto da: TeX


          A proposito, ieri ho comprato un'automobile.
          La carrozzeria costava 20000 Euro, però il
          motore era gratuito....Comprala senza autoradio. Vediamo se ti riesce.Se non la capisci puoi anche riflettere un po' prima di rispondere.Saluti.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Sarge

            - Scritto da: TeX





            A proposito, ieri ho comprato
            un'automobile.

            La carrozzeria costava 20000 Euro, però il

            motore era gratuito....

            Comprala senza autoradio. Vediamo se ti
            riesce.
            Se non la capisci puoi anche riflettere un
            po' prima di rispondere.Mica ho detto che la volevo senza motore o senza autoradio....Ho detto che è una stupidaggine dire che la FIAT regala motori o autoradio...A proposito, mi diresti il marchio di automobili che detiene il 95% del mercato in un determinato settore ?Vediamo se tu tu capisci questo....E mi raccomando, riflettici a lungo prima di rispondere...
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX
            Mica ho detto che la volevo senza motore o
            senza autoradio....

            Ho detto che è una stupidaggine dire che la
            FIAT regala motori o autoradio...

            A proposito, mi diresti il marchio di
            automobili che detiene il 95% del mercato in
            un determinato settore ?

            Vediamo se tu tu capisci questo....

            E mi raccomando, riflettici a lungo prima di
            rispondere...Quante produttori di sistemi operativi esistono in campo informatico?MS, Apple che pero' se lo tiene stretto sulla sua antiquata architettura, Amiga che sta per uscire con Os4 ma sempre per la sua architeturra PPC, costosissima e tecnologicamente indietro, i vari Unix commerciali che non sono certo sviluppati per il pubblico.Non esistono altri produttori di sistemi operativi che possano contrastare MS ecco perche' il 95% e' Windows.Nel campo automobilistico sono passate decine di anni e il motore e' rimasto praticamente lo stesso da quando e' nato.
          • Sarge scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX

            Mica ho detto che la volevo senza motore o
            senza autoradio....Proprio non puoi, ora. Ti propinano un all-in-one.Ah, prova a mettere sulla fiat il motore di una bmw va'...
            A proposito, mi diresti il marchio di
            automobili che detiene il 95% del mercato in
            un determinato settore ?

            Vediamo se tu tu capisci questo....Presto fatto, non ce n'e' nessuna con questa percentuale, non certo per grazia divina, ma solo perche' sfornano prodotti competitivi.Per tornare a cose piu' vicine, fino a 2 anni fa la nVidia era a quote spaventose nel mercato delle schede video, poi la Ati si e' rifatta sotto.Con processi, pratiche legali, denunciando il CEO? No, con prodotti di qualita'.Il fatto che un prodotto *gratuito* stenti a competere con uno a pagamento la dice tutta sulla qualita' del primo. Se fosse valido sfonderebbe persino se costasse di piu'.Lo stack tcp-ip ed il monopolio c'entrano una mazza, fin quando si ragionera' in questo modo minimale non si capira' mai la vera ragione del successo di windows.MS non e' nata col monopolio.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Sarge
            Lo stack tcp-ip ed il monopolio c'entrano
            una mazza, fin quando si ragionera' in
            questo modo minimale non si capira' mai la
            vera ragione del successo di windows.
            MS non e' nata col monopolio.

            SalutiSecondo me hai perfettamente ragione. Molti si dimenticano dell'importanza cruciale di una valida politica commerciale (sempre intesa in senso ampio), che al momento è il punto debole di Linux. Come dici tu M$ non è nata monopolista, ma lo è diventata offrendo al mercato ciò che il mercato voleva in quel momento.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Sarge

            - Scritto da: TeX



            Mica ho detto che la volevo senza motore o

            senza autoradio....

            Proprio non puoi, ora. Ti propinano un
            all-in-one.Però allora non mi si venga a dire che:1) "[MS] Non ti piazza nulla se non sei tu a voler windows come sistema operativo"2) "IE poi e' gratuito".....

            A proposito, mi diresti il marchio di

            automobili che detiene il 95% del mercato
            in

            un determinato settore ?



            Vediamo se tu tu capisci questo....

            Presto fatto, non ce n'e' nessuna con questa
            percentuale, non certo per grazia divina, ma
            solo perche' sfornano prodotti competitivi.
            Per tornare a cose piu' vicine, fino a 2
            anni fa la nVidia era a quote spaventose nel
            mercato delle schede video, poi la Ati si e'
            rifatta sotto.Quindi mi stai dicendo che, al contrario del settore automobilistico (e in quasi tutti gli altri campi) dove tutti i produttori sono allo stesso livello, nel settore IT sono tutti degli emeriti incapaci, tranne ovviamente Bill Gates ? Un po' improbabile, non credi ?
            Con processi, pratiche legali, denunciando
            il CEO? No, con prodotti di qualita'.

            Il fatto che un prodotto *gratuito* stenti a
            competere con uno a pagamento la dice tutta
            sulla qualita' del primo. Se fosse valido
            sfonderebbe persino se costasse di piu'.Ti rispondo con quello che hai detto tu:"Proprio non puoi, ora. Ti propinano un all-in-one."Il problema è che nel settore auto se compri una BMW ti trovi un motore BMW, se compri una FIAT ti trovi un motore FIAT e via dicendo. Mentre nel settore IT se compri Dell ti trovi Win, se compri HP ti trovi Win, se compri IBM ti trovi Win, ecc. ecc.
            Lo stack tcp-ip ed il monopolio c'entrano
            una mazza, fin quando si ragionera' in
            questo modo minimale non si capira' mai la
            vera ragione del successo di windows.
            MS non e' nata col monopolio.La vera ragione del successo MS è stata che, dopo il successo del DOS, MS ha sempre preferito fare sistemi retrocompatibili (cosa tutto sommato positiva) ma a costo di una pesante arretratezza (penso che sia inutile ricordare, ad esempio, che il primo sistema operativo home interamente a 32 bit è stato Win XP, uscito 17 anni dopo il 386, e che OS2, lui si a 32 bit, è stato sconfitto da Win 3...).
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX
            Però allora non mi si venga a dire che:

            1) "[MS] Non ti piazza nulla se non sei tu a
            voler windows come sistema operativo"

            2) "IE poi e' gratuito"Cazzarola Tex! Sulla confezione di windows c'e' scritto cosa contiene! Se lo vuoi lo acquisti.Un portatile viene dato in bundle con Windows per motivi ovvi.La Dell mette su windows perche' e' il piu' usato e perche' non vuole avere scazzi con altri OS, linux incluso.Dovrebbero mettere su un numero verde dedicato anche Linux.
            Quindi mi stai dicendo che, al contrario del
            settore automobilistico (e in quasi tutti
            gli altri campi) dove tutti i produttori
            sono allo stesso livello, nel settore IT
            sono tutti degli emeriti incapaci, tranne
            ovviamente Bill Gates ? Un po' improbabile,
            non credi ?Non si puo' paragonare una automobile, nata un centinaio di anni fa, con una sistema operativo nato da 15.Lascia passare un secolo e vedrai che ci saranno altri in grado di soddisfare le esigenze degli utenti.Non so chi per primo abbia inventato l'auto ma stai sicuro che sono passati un bel po di anni prima di vedere altre compagnie produrre le automobili.
            Ti rispondo con quello che hai detto tu:

            "Proprio non puoi, ora. Ti propinano un
            all-in-one."

            Il problema è che nel settore auto se compri
            una BMW ti trovi un motore BMW, se compri
            una FIAT ti trovi un motore FIAT e via
            dicendo. Mentre nel settore IT se compri
            Dell ti trovi Win, se compri HP ti trovi
            Win, se compri IBM ti trovi Win, ecc. ecc.Dell, Hp, IBM e compagniabella hanno scelto win. Te la devi prendere con loro.. Ma io sinceramente fossi in loro metterei windows e non linux. Avevo un negozio di computers 3 anni fa ed ho venduto 3 macchine con linux... sono tornati indietro dopo 1 settimana chiedendomi di vendergli windows. C'ho provato, non funziona. Con windows la vendita una volta fatta i problemi sono finiti.
            La vera ragione del successo MS è stata che,
            dopo il successo del DOS, MS ha sempre
            preferito fare sistemi retrocompatibili
            (cosa tutto sommato positiva) ma a costo di
            una pesante arretratezza (penso che sia
            inutile ricordare, ad esempio, che il primo
            sistema operativo home interamente a 32 bit
            è stato Win XP, uscito 17 anni dopo il 386,
            e che OS2, lui si a 32 bit, è stato
            sconfitto da Win 3...).Pesante arretratezza ma io che conosco e ogni tanto uso linux da almeno 8 anni non ho visto in altri Os della leggerezza di cui parli. Anzi i drivers per windows sono sempre stati quelli che hanno sfruttato al 90% l'HW, su linux l'hw veniva supportato al 50% e dopo 2 anni che era uscito. E non vedo come potrebbe essere visto che i drivers, se si era fortunati, li faceva qualche smanettone che voleva supportarsi la periferica. Windows sara' arretrato ma e' quello che va meglio.Oggi diverse aziende hanno incominciato a scrivere i drivers per linux... lascia passare del tempo, fai maturare linux e se avra' tutte le carte in regola tra un po di anni potrebbe fare una reale concorrenza a win.Oggi come oggi solo OSX potrebbe capovolgere la situazione, sia perche' ci sono i software e sia perche' c'e' dietro una societa' nata per fare soldi e non beneficienza.E non mi vengano a dire che Apple non puo' fare il porting per x86 poiche' vende HW. Ms vende software e guarda fino dove e' arrivata. Apple dovrebbe produrre le sue macchine x86 di lusso con un HW di altissima qualita' e allora si che un Mac potrebbe entrare anche in casa mia.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: TeX


            Però allora non mi si venga a dire che:



            1) "[MS] Non ti piazza nulla se non sei
            tu a

            voler windows come sistema operativo"



            2) "IE poi e' gratuito"

            Cazzarola Tex! Sulla confezione di windows
            c'e' scritto cosa contiene! Se lo vuoi lo
            acquisti.Ah... su una licenza in bundle ti danno pure la confezione ?!?!? A volte non ti danno neppure un CD dentro una bustina di carta.... A parte le battute, il discorso che fai è giusto: "Se lo vuoi l" acquisti"
            Un portatile viene dato in bundle con
            Windows per motivi ovvi.
            La Dell mette su windows perche' e' il piu'
            usato e perche' non vuole avere scazzi con
            altri OS, linux incluso.
            Dovrebbero mettere su un numero verde
            dedicato anche Linux.Ma io non pretendo di avere Linux in bundle. Anche perchè a quel punto salterebbe fuori chi vuole in bundle BSD o Solaris o OS2. E mi rendo conto che sarebbe improponibile per il venditore, soprattutto visti i volumi di diffusione.Quello che pretendo è di avere la possibilità di acquistare un PC di marca (e, ad esempio, non esistono portatili non di marca...) senza sistema operativo. Il meccanismo del risarcimento è troppo macchinoso e aleatorio per essere accettabile.

            Quindi mi stai dicendo che, al contrario
            del

            settore automobilistico (e in quasi tutti

            gli altri campi) dove tutti i produttori

            sono allo stesso livello, nel settore IT

            sono tutti degli emeriti incapaci, tranne

            ovviamente Bill Gates ? Un po'
            improbabile,

            non credi ?

            Non si puo' paragonare una automobile, nata
            un centinaio di anni fa, con una sistema
            operativo nato da 15.
            Lascia passare un secolo e vedrai che ci
            saranno altri in grado di soddisfare le
            esigenze degli utenti.
            Non so chi per primo abbia inventato l'auto
            ma stai sicuro che sono passati un bel po di
            anni prima di vedere altre compagnie
            produrre le automobili.Mica tanti...In realtà tutte le case automobilistiche "storiche" sono nate nel giro di pochi anni.Inoltre nel caso dei sistemi operativi si è assistito ad un processo opposto. All'inizio infatti i sistemi operativi erano molti più di oggi. .....
            Dell, Hp, IBM e compagniabella hanno scelto
            win. Te la devi prendere con loro.. Ma io
            sinceramente fossi in loro metterei windows
            e non linux. Avevo un negozio di computers 3In tutta sincerità anche io... Ripeto: non pretendo che mettano Linux. Quello me lo posso mettere anche io. Pretendo che non mi mettano "a forza" Windows. Poi se in futuro altri sistemi come Linux (anche se obiettivamente è abbastanza ostico per uno che di computer non ne vuole sapere molto), OpenBeOS (purtroppo BeOS è morto...), OS2 (non ricordo come si chiama l'evoluzione), OS-X per x86 (ma poi perchè limitarci ad una sola piattaforma ?), Amiga OS, ecc. ecc. diventeranno sufficientemente diffusi penso che sarà nell'interesse degli stessi produttori di PC offrire più soluzioni.......

            La vera ragione del successo MS è stata
            che,

            dopo il successo del DOS, MS ha sempre

            preferito fare sistemi retrocompatibili

            (cosa tutto sommato positiva) ma a costo
            di

            una pesante arretratezza (penso che sia

            inutile ricordare, ad esempio, che il
            primo

            sistema operativo home interamente a 32
            bit

            è stato Win XP, uscito 17 anni dopo il
            386,

            e che OS2, lui si a 32 bit, è stato

            sconfitto da Win 3...).

            Pesante arretratezza ma io che conosco e
            ogni tanto uso linux da almeno 8 anni non
            ho visto in altri Os della leggerezza di cui
            parli. Anzi i drivers per windows sonoParlo di arretratezza. Non di lentezza. Win 98 è sicuramente più leggero di Win 2000. Ma in confronto è una schifezza.
            sempre stati quelli che hanno sfruttato al
            90% l'HW, su linux l'hw veniva supportato alIl mio primo computer è stato un 286. Memoria protetta. Indirizzamento a 24 bit per un totale di 16 MB. Nato e morto con il DOS con memoria reale e 640 KB di RAM (a meno ovviamente di catafalchi di gestori di memoria).Poco dopo è uscito il 386 (dovremmo essere credo nel 1985). Per sfruttare il suo indirizzamento a 32 bit (e finalmente la memoria protetta) si è dovuti aspettare Windows 3 (siamo attorno al 1992 ?). Ma attenzione ! Windows 3 permette di utilizzare l'indirizzamento a 32 bit, ma il codice è ancora scritto in larga parte a 16 bit. Per liberarci definitivamente del codice a 16 bit nelle versioni home abbiamo dovuto aspettare Windows XP. E questo non so se sia dovuto ad una "gentile" concessione di MS oppure al fatto che molti, stufi della cosa, invece di installare Win ME preferivano acquistare il PC senza sistema operativo per poi installarci Win 2000 piratato.Vogliamo continuare ? Ancora oggi (Win XP) mi risulta (potrei sbagliarmi...) che Windows faccia funzionare i dischi al massimo in modalita udma2 (ATA33), quando i dischi udma4 (ATA66) esistono da diveri anni e tutti i dischi attuali supportano almeno il protocollo udma5 (ATA100), quando non udma6 (ATA133). Stiamo parlando di sfuttare l'interfaccia IDE per 1/4 della sua banda teorica !!!!Per non parlare del filesystem FAT16 di Windows 95. Del FAT32 costruito nuovo nuovo per Win 95b con tutti i limiti che conosciamo. Del limite a 64 MB di RAM per Win 98 (fatto per essere venduto in PC nei quali la norma era 32 MB e 64 MB non erano poi così rari. Io all'epoca ho acquistato un PC con appunto 64 MB. Continuo ad usarlo con Linux, ma l'ho espanso a 192 MB. Con Win 98 non avrei potuto farlo). Dell'utilizzo (per la serie Win 95/98/ME) del BIOS per l'accesso ai dischi, con la conseguenza di portarsi dietro tutti gli eventuali problemi del BIOS (e infatti c'è un limite a 8.4 GB).Come vedi se non ti limiti a guardare i driver (che possono essere scritti o meno dai produttori delle periferiche) i problemi portati avanti da Windows nel corso degli anni non sono pochi.........
            Oggi come oggi solo OSX potrebbe capovolgere
            la situazione, sia perche' ci sono i
            software e sia perche' c'e' dietro una
            societa' nata per fare soldi e non
            beneficienza.
            E non mi vengano a dire che Apple non puo'
            fare il porting per x86 poiche' vende HW. Ms
            vende software e guarda fino dove e'
            arrivata. Apple dovrebbe produrre le sue
            macchine x86 di lusso con un HW di altissima
            qualita' e allora si che un Mac potrebbe
            entrare anche in casa mia.Ti ribalto il discorso... Perchè Apple, se pensasse di guadagnare tutti questi soldi, non lo fa ? Di cosa ha paura ? Perchè preferisce rimanere nel suo orticello ?
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX
            Quello che pretendo è di avere la
            possibilità di acquistare un PC di marca (e,
            ad esempio, non esistono portatili non di
            marca...) senza sistema operativo. Il
            meccanismo del risarcimento è troppo
            macchinoso e aleatorio per essere
            accettabile.Ok, per te e' un problema perche' useresti linux, per no perche' xp su un portatile mi va benissimo. Dell e company tendono a dare un prodotto ready to run che va appena acquistato e che supporti tasti e tastini custom dei propri prodotti.Magari ti danno un Notebook senza os, tu te lo installi e poi vai a rompere le balle all'assistenza perche' i tastini sono finti.. :)
            Mica tanti...
            In realtà tutte le case automobilistiche
            "storiche" sono nate nel giro di pochi anni.Puo' essere, pero' le automobili sono praticamente tutte uguali. Come le distribuzioni linux, ce ne sono molte.
            Poi se in futuro
            altri sistemi come Linux (anche se
            obiettivamente è abbastanza ostico per uno
            che di computer non ne vuole sapere molto),
            OpenBeOS (purtroppo BeOS è morto...), OS2
            (non ricordo come si chiama l'evoluzione),
            OS-X per x86 (ma poi perchè limitarci ad una
            sola piattaforma ?), Amiga OS, ecc. ecc.
            diventeranno sufficientemente diffusi penso
            che sarà nell'interesse degli stessi
            produttori di PC offrire più soluzioni.Ma come fa AMIGA OS 4 a diffondersi se gira solo su Hw PPC? AmigaOne G4-XE G4 7451 @ 800 Mhz 765 + iva (918Euro).Una mainboard chipset via + cpu G4 800 mega costa 918 Euro!Certo ti porti a casa un risc ma quando ci fai girare su la tua applicazione preferita e' come avere un p3 600.Paghi 918 euro qualcosa che vale 100euro ad esagerare.OSX sarebbe forse perfetto su x86 per il 50% della popolazione anche se poi potrebbero saltar fuori una tonnelata di magane facendolo girare su macchine con componentistica random e su un utenza che installa 300 applicazioni 250 delle quali fatte da chissa chi.OSX ha due difetti. Gira su PPC e il rapporto prezzo/prestazioni e' tutto a favore della concorrenza ed e' ancora troppo immaturo, tant'e' vero che molti non pensano ancora di installarlo per non aver problemi.Se apple fara' uscire dei powermac con CPU vattelapesca che vanno realmente piu' veloci sulle medesime applicazioni degli intel/amd, con un architettura al passo dei tempi.... potrebbe essere una cosa interessante, a patto di non pagare in modo spropositato un mac.. gia' oggi costano piu' cari pur essendo notevolmente piu' lenti.
            Parlo di arretratezza. Non di lentezza. Win
            98 è sicuramente più leggero di Win 2000. Ma
            in confronto è una schifezza.
            Il mio primo computer è stato un 286.
            Memoria protetta. Indirizzamento a 24 bit
            per un totale di 16 MB. Nato e morto con il
            DOS con memoria reale e 640 KB di RAM (a
            meno ovviamente di catafalchi di gestori di
            memoria).Il mio e' stato uno Zx80, nell'81 ma avevo amici che avevano gli ibm con 8088 e Apple2, anzi ho collaborato con il rivenditore apple per diverso tempo e ho fatto diverse illustrazioni per un libro proprio con il primo mac.Quando mi arrivo' in ufficio il 286 della Epson mi stupi la velocita' di compilazione rispetto all'8086 su cui lavoravo.
            Per liberarci definitivamente del
            codice a 16 bit nelle versioni home abbiamo
            dovuto aspettare Windows XP. E questo non so
            se sia dovuto ad una "gentile" concessione
            di MS oppure al fatto che molti, stufi della
            cosa, invece di installare Win ME
            preferivano acquistare il PC senza sistema
            operativo per poi installarci Win 2000
            piratato.Non ho mai avuto e lavorato su win9x ma ho sempre preso le versioni NT. E' vero comunque, win98 era una porchieria in confronto a NT.. ma per la gente che voleva giocare e usare applicazioni "normali" andava benissimo.
            Ancora oggi (Win XP)
            mi risulta (potrei sbagliarmi...) che
            Windows faccia funzionare i dischi al
            massimo in modalita udma2 (ATA33), quando i
            dischi udma4 (ATA66) esistono da diveri anni
            e tutti i dischi attuali supportano almeno
            il protocollo udma5 (ATA100), quando non
            udma6 (ATA133). Stiamo parlando di sfuttare
            l'interfaccia IDE per 1/4 della sua banda
            teorica !!!!Ma chi te l'ha detta questa cosa? E' logico che devi avere una mainboard o controller che supporta i dischi. Piuttosto sotto linux ho dovuto aspettare 2 anni per vedere l'uso del DMA sui dischi (mainboard Athlon e chipset Via) mentre su Windows era supportato correttamente da subito.
            Per non parlare del filesystem FAT16 di
            Windows 95. Del FAT32 costruito nuovo nuovo
            per Win 95b con tutti i limiti che
            conosciamo.Fat32 e' un filesystem limitato ma molto veloce. Si puo' usare l'NTFS ma se non devi fare un server puoi anche fregartene del filesystem e lavorare tranquillamente concentrandoti sul lavoro che devi consegnare. Su amiga ho spesso perso dati sull'Hd su pc mai. Ho avuto forse culo, ma i casini avuti a causa di dati persi su amiga, sotto NT me li sono proprio scordati.
            Del limite a 64 MB di RAM per
            Win 98 (fatto per essere venduto in PC nei
            quali la norma era 32 MB e 64 MB non erano
            poi così rari. Io all'epoca ho acquistato un
            PC con appunto 64 MB. E' questa dove si e' mai sentita? Tex, cazzarola, ma ti pare possibile che un sistema operativo come win98 supporti al massimo 64 mega?? Avevo 32 mega sul mio 486 nel 93 e conosco gente che usa ancora 98 e c'ha messo su 3 DDR da 256 mega.. e lo usa per giocare.
            Continuo ad usarlo con
            Linux, ma l'ho espanso a 192 MB. Con Win 98
            non avrei potuto farlo). Questa e' proprio grossa.. ma ci hai mai provato?? :)OS2 aveva qualche problema attinante a superare i 64mega e da bios c'e' uno switch per sistemarlo.
            Dell'utilizzo (per
            la serie Win 95/98/ME) del BIOS per
            l'accesso ai dischi, con la conseguenza di
            portarsi dietro tutti gli eventuali problemi
            del BIOS (e infatti c'è un limite a 8.4 GB).Anche questa e' bella.. :))))Se queste 3 enormi falsita' che mi hai citato fossero la realta', windows non lo userebbe piu' nessuno!!
            Come vedi se non ti limiti a guardare i
            driver (che possono essere scritti o meno
            dai produttori delle periferiche) i problemi
            portati avanti da Windows nel corso degli
            anni non sono pochi...... idem
            Ti ribalto il discorso... Perchè Apple, se
            pensasse di guadagnare tutti questi soldi,
            non lo fa ? Di cosa ha paura ? Perchè
            preferisce rimanere nel suo orticello ?Perche' Steve Jobs ha da sempre sostenuto di avere i computers piu' veloci del mondo paragonando i suoi apple a supercomputers come i cray.Ha sempre buttato merda su Intel.. ti ricordi gli spots dell'omino in tuta ignifuga che spegneva il fuoco? L'intel sul dorso della lumaca?Ancora oggi, sul sito della apple, dicono che i G4 su photoshop sono piu' veloci dei p4, senza pero' dire come fanno i test e che CPU stann
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX
            Che sia una carretta penso che debba
            deciderlo l'acquirente...infatti gli acquirenti preferiscono comunque windows. 95% dell'utenza mondiale, non dimenticarlo.
            Si parlava di un 286 (e volendo anche dei
            primi 386)...

            Si, la produttività è aumentata. Ma
            sicuramente non quanto si sarebbe potuto
            fare con miglior uso dell'hardware a
            disposizione.Diglielo ai programmatori. Comunque non server perdere 3 mesi a superottimizzare un software che gia' passando da 8088 a 386 guadagna moltissimo. 3 Mesi di sviluppo costano una barca di soldi.Devi considerare che tutto e' in funzione dei costi.Come dicevo prima oggi e' possibile fare una CPU che va 100 volte un p4 a 3ghz ma poi come fai a proporre ai clienti una cpu che costa 100 mila Euro?
            Non c'è nulla di più pratico di un disco
            spianato da un virus o da un uso maldestro a
            causa di permessi inesistenti...Io non uso antivirus e non ho mai avuto questi problemi.
            http://www.google.it/search?q=cache:8lsL_eC5t
            Dici che fare un driver che permettesse a
            Win 98 di accedere ad una partizione NTFS
            era al di la delle capacità tecniche di
            Microsoft ?La Ms non lo riteneva necessario e comunque esiste un driver fatto da terze parti che ti permetteva di accedere ad una partizione NTFS.
            Non pretendo nulla. Lo faccio e basta. Sul
            mio PC ho un disco ATA100 (ma fosse stato
            ATA133 non sarebbe cambiato nulla) , mentre
            l'interfaccia è ATA33. Al disco accedo senza
            problemi sia con Linux che con Windows 2000.
            Avrei più problemi ad accederci con Windows
            98. A me sta bene così, perchè dovrei
            cambiare M/B e CPU solo per montare un disco
            più grande ?se ti sta bene, buon per te.Puoi montare comunque un Disco Ata100 su un vecchio controller.. non e' poco.
            A proposito, senza smanettamenti con Win
            2000 anche avessi un controller ATA133 la
            velocità sarebbe stata esattamente
            quella.... cioè ATA33....Questo non mi risulta... come potrei credere a te che hai affermato che Win98 accede a massimo 64 Mega e non permette di montare dischi superiori a 8.4 gb.


            A margine del discorso, cercando
            qualche


            link mi sono imbattuto in un paio di


            autentiche perle:
            .....

            Perche' continui a paragonare il linux di

            oggi con win95?

            Mai paragonato.....

            Il paragone proprio non si può fare....


            che palle.. Siamo nel 2003 e forse credi
            di

            essere ancora nel 1995.

            Il discorso era partito dal fatto che MS ha
            rappresentato un freno allo sviluppo.... Esattamente il contrario e lo dimostra il fatto che in quasi ogni casa c'e' un Pc con windows.Linux, Apple e i pochi altri OS hanno dimostrato di non essere apprezzati dalla grande utenza. Grazie a win abbiamo dischi da piu' di 100Gigabyte a costi bassissimi, schede video che erano prerogativa solo di workstation grafiche da centinaia di milioni.DirectX, ecco cosa ha fatto schizzare il mercato dell'Hw e del software. La possibilita' di non fare preoccupare gli sviluppatori dell'hw su cui gira il loro software.E ci ha pensato MS.Quante societa' al mondo producono e lavorano su windows? E' stato un freno? E quante di queste hanno iniziato anche a supportare Linux grazie agli introiti generati dal mercato che c'e' per Win?Prova a pensarci. Se oggi puoi' avere un accelerazione Opengl sotto linux a chi devi dire grazie se non agli utenti windows che hanno sponsorizzato lo sviluppo di drivers efficenti per linux?Oggi senza MS avresti windows manager che gira a 256 colori su una s3 trio.Tanto per fare un esempio.

            Sei troppo chiuso e fossilizzato in
            vecchie

            convinzioni.

            Potrei dire lo stesso di te....per favore, max 64 mega su windows quando nemmeno win3.1 aveva probabilmente quel limite. Max 8.4 giga di disco.. ma dove le hai sentite queste fesserie?UltraDMA non supportato da windows quando il supporto DMA di linux arriva anni dopo.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            infatti gli acquirenti preferiscono comunque
            windows. 95% dell'utenza mondiale, non
            dimenticarlo.Ho detto che "penso che debba deciderlo l'acquirente". Non che "penso debba deciderlo il venditore". Tu non dimenticare questo !!!
            Diglielo ai programmatori. Comunque non
            server perdere 3 mesi a superottimizzare un
            software che gia' passando da 8088 a 386
            guadagna moltissimo. 3 Mesi di sviluppo
            costano una barca di soldi.Diglielo a chi deve far girare modelli di calcolo....Comunque tu ci metti 3 mesi a compilare un codice con un compilatore a 32 bit invece che a 16 ? Complimenti....In ogni caso 3 mesi sono molti ma molti meno dei 7-8 anni passati a far girare applicativi a 16 bit su processori a 32 bit....
            Devi considerare che tutto e' in funzione
            dei costi.
            Come dicevo prima oggi e' possibile fare una
            CPU che va 100 volte un p4 a 3ghz ma poi
            come fai a proporre ai clienti una cpu che
            costa 100 mila Euro?Vai da un calcolista e ti fa la statua all'ingresso dell'azienda....

            Non c'è nulla di più pratico di un disco

            spianato da un virus o da un uso
            maldestro a

            causa di permessi inesistenti...

            Io non uso antivirus e non ho mai avuto
            questi problemi.Chissà come mai nessuno ha mai avuto problemi....Poi periodicamente succedono disastri in giro per la rete....Oppure si sente di gente truffata per centinaia di euro grazie ad un dialer. Certo che un utente esperto non ci casca... ma Windows non dovrebbe essere il sistema per tutti ? E allora perchè non portare avanti una reale politica di sicurezza ?
            http://www.google.it/search?q=cache:8lsL_eC5t


            Dici che fare un driver che permettesse a

            Win 98 di accedere ad una partizione NTFS

            era al di la delle capacità tecniche di

            Microsoft ?

            La Ms non lo riteneva necessario e comunque
            esiste un driver fatto da terze parti che ti
            permetteva di accedere ad una partizione
            NTFS.Sulla base delle specifiche che MS _non_ ha divulgato ? Sono sicuro che esiste, ma preferisco non usarlo. Perlomeno non in scrittura....Comunque lo so benissimo che la MS non lo ritenesse necessario. Siamo arrivati al dunqe. Esisteva un filesystem migliore che risolveva dei problemi e MS, unicamente per politiche commerciali, non lo ha reso disponibile a buona parte dei clienti. Ringraziamo e andiamo avanti....

            Non pretendo nulla. Lo faccio e basta. Sul

            mio PC ho un disco ATA100 (ma fosse stato

            ATA133 non sarebbe cambiato nulla) ,
            mentre

            l'interfaccia è ATA33. Al disco accedo
            senza

            problemi sia con Linux che con Windows
            2000.

            Avrei più problemi ad accederci con
            Windows

            98. A me sta bene così, perchè dovrei

            cambiare M/B e CPU solo per montare un
            disco

            più grande ?

            se ti sta bene, buon per te.
            Puoi montare comunque un Disco Ata100 su un
            vecchio controller.. non e' poco.Beh, il disco che avevo non mi bastava, cosa dovevo fare ? Acquistare un 80 GB ATA100 o un 20 GB quasi allo stesso prezzo solo perchè la mia scheda madre non supporta l'ATA100 ? E poi tanto i 20 GB sono in genere ATA66, quindi cosa dovevo fare ? Prendere un 10 GB ATA33 5400 RPM che costava un 30% del 80 GB ATA100 7200 RPM ? E che avrei tranquillamente buttato quando cambierò il sistema ?

            A proposito, senza smanettamenti con Win

            2000 anche avessi un controller ATA133 la

            velocità sarebbe stata esattamente

            quella.... cioè ATA33....

            Questo non mi risulta... come potrei credere
            a te che hai affermato che Win98 accede a
            massimo 64 Mega e non permette di montare
            dischi superiori a 8.4 gb.La prima affermazione l'ho già corretta. La seconda non l'ho mai fatta. Rileggi i miei post che forse capisci quello che ho detto.... .....

            Il discorso era partito dal fatto che MS
            ha

            rappresentato un freno allo sviluppo....

            Esattamente il contrario e lo dimostra il
            fatto che in quasi ogni casa c'e' un Pc con
            windows.Beh, invece questa è proprio la condizione necessaria per poter frenare lo sviluppo. Altrimenti la concorrenza ci avrebbe marciato alla grande...
            Linux, Apple e i pochi altri OS hanno
            dimostrato di non essere apprezzati dalla
            grande utenza. Grazie a win abbiamo dischi
            da piu' di 100Gigabyte a costi bassissimi,
            schede video che erano prerogativa solo di
            workstation grafiche da centinaia di
            milioni.Palle. Il costo dell'hardware è legato alla diffusione e non al sistema operativo.Se non ci fosse stato Windows, o meglio se non avesse avuto il predominio, ci sarebbe stata la stessa diffusione dell'hardware su altri sistemi operativi.
            DirectX, ecco cosa ha fatto schizzare il
            mercato dell'Hw e del software. La
            possibilita' di non fare preoccupare gli
            sviluppatori dell'hw su cui gira il loro
            software.
            E ci ha pensato MS.Si ? Se faccio un applicativo con prodotti MS girerà anche su G4 ? E su Sparc ? E su PA-RISC ?Allora vedi che dell'HW mi devo preoccupare comunque ?
            Quante societa' al mondo producono e
            lavorano su windows? E' stato un freno? E
            quante di queste hanno iniziato anche a
            supportare Linux grazie agli introiti
            generati dal mercato che c'e' per Win?Non ho detto che MS è stata un freno per l'economia. Ho detto che è stata un freno per lo svluppo tecnico.
            Prova a pensarci. Se oggi puoi' avere un
            accelerazione Opengl sotto linux a chi devi
            dire grazie se non agli utenti windows che
            hanno sponsorizzato lo sviluppo di drivers
            efficenti per linux?"OpenGL is the premier environment for developing portable, interactive 2D and 3D graphics applications. Since its introduction in 1992, OpenGL has become the industry's most widely used and supported 2D and 3D graphics application programming interface (API), bringing thousands of applications to a wide variety of computer platforms."http://www.opengl.org/developers/about/overview.html#1Si. Hai letto proprio bene. 1992....Poi quando hai 5 minuti mi spieghi cosa centra Windows...Che tra il resto ha sempre osteggiato OpenGL spingendo il suo prodotto concorrente (Direct3D).
            Oggi senza MS avresti windows manager che
            gira a 256 colori su una s3 trio.
            Tanto per fare un esempio.Guarda che i window manager esistono da prima che tu utilizzassi XTree Gold sotto DOS....


            Sei troppo chiuso e fossilizzato in

            vecchie


            convinzioni.



            Potrei dire lo stesso di te....

            per favore, max 64 mega su windows quando
            nemmeno win3.1 aveva probabilmente quel
            limite. Max 8.4 giga di disco.. ma dove le
            hai sentite queste fesserie?Ti ho già risposto... La prima è stato un mio errore. La seconda non l'ho mai detta. Ho detto che Win 98 usa il bios per leggere la
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX
            Ho detto che "penso che debba deciderlo
            l'acquirente". Non che "penso debba
            deciderlo il venditore". Tu non dimenticare
            questo !!!Invece non hai capito nulla. Il produttore ti confeziona un prodotto e tu cliente decidi se acquistarlo.Se fosse come dici tu la dell non venderebbe un solo portatile mentre invece e' una piccolissima minoranza a pensarla come te e dell o altri hanno deciso che la vostra opinione e' trascurabile e per soddisfare anche le minoranze sono sicuro che i prodotti costerebbero ancora di piu'.
            Comunque tu ci metti 3 mesi a compilare un
            codice con un compilatore a 32 bit invece
            che a 16 ? Complimenti....ci metti 3 mesi ad ottimizzare il codice.. non si parla solo di compilazione ma di scrivere un codice ottimizzato a livello di algoritmo... o sei troppo abituato a scrivere codice facendo cut and paste?
            In ogni caso 3 mesi sono molti ma molti meno
            dei 7-8 anni passati a far girare
            applicativi a 16 bit su processori a 32
            bit....che problema.... quando carichi photoshop e lavori su una foto in alta risoluzione, la prima cosa che pensi e proprio quella.
            Oppure si sente di gente truffata per
            centinaia di euro grazie ad un dialer.in internet come nella vita normale puo' succedere di tutto.O credi nell'utopia di un mondo perfetto o sei realista e sei conscio che domani potrebbe succedere qualsiasi cosa.
            Sono sicuro che esiste, ma
            preferisco non usarlo. Perlomeno non in
            scrittura....Infatti ho detto una cazzata.. esiste il fat32 per Winnt4.
            Esisteva un filesystem migliore che
            risolveva dei problemi e MS, unicamente per
            politiche commerciali, non lo ha reso
            disponibile a buona parte dei clienti.
            Ringraziamo e andiamo avanti....Ma non sei nemmeno un cliento o un sostenitore... che te ne puo' fregare a te?
            Prendere un 10 GB ATA33 5400 RPM che costava
            un 30% del 80 GB ATA100 7200 RPM ? E che
            avrei tranquillamente buttato quando
            cambierò il sistema ?fai quello che vuoi.. chemmefrega.
            Beh, invece questa è proprio la condizione
            necessaria per poter frenare lo sviluppo.
            Altrimenti la concorrenza ci avrebbe
            marciato alla grande...la concorrenza ci ha provato e ci prova tuttora.. anche facendo la vittima in tribunale... servono fatti e non piagnistei davanti ad un giudice. Ha detto bene Bill Gates a riguardo di java.E' come se la coca cola fosse stata costretta da un giudice a vendere ogni 5 lattine una pepsi in bundle... pensa la giustizia cosa e' riuscita a fare.
            Palle. Il costo dell'hardware è legato alla
            diffusione e non al sistema operativo.Infatti tutti gli altri Hw si sono diffusi a macchia d'olio in tutto il pianeta. Beata ignoranza.
            Se non ci fosse stato Windows, o meglio se
            non avesse avuto il predominio, ci sarebbe
            stata la stessa diffusione dell'hardware su
            altri sistemi operativi.Ancora con sta storia del lupo cattivo.. ma quanti anni hai?
            Si ? Se faccio un applicativo con prodotti
            MS girerà anche su G4 ? E su Sparc ? E su
            PA-RISC ?Se fai un prodotto per MS sei sicuro che il 95% dell'utenza potrebbe diventare tuo cliente. Le attivita' commerciali si fanno principalmente per fare soldi o credi ancora a babbo natale?
            Non ho detto che MS è stata un freno per
            l'economia. Ho detto che è stata un freno
            per lo svluppo tecnico.ma certo! infatti si e' visto tutte le altre tecnologie non basate su X86 e i progressi tecnologici la fine che hanno fatto.Ma sei cieco??!?
            "OpenGL is the premier environment for
            developing portable, interactive 2D and 3D
            graphics applications. Since its
            introduction in 1992, OpenGL has become the
            industry's most widely used and supported 2D
            and 3D graphics application programming
            interface (API), bringing thousands of
            applications to a wide variety of computer
            platforms."

            http://www.opengl.org/developers/about/overvi

            Si. Hai letto proprio bene. 1992....fatta dalla silicon graphics.. quindi? Cosa vuoi dire?
            Poi quando hai 5 minuti mi spieghi cosa
            centra Windows...
            Che tra il resto ha sempre osteggiato OpenGL
            spingendo il suo prodotto concorrente
            (Direct3D).MS ha implementato le OpenGL con winnt3.51 e non e' stata una causa a farcele mettere dentro. E' stata una scelta intelligente come fare le directX. Ha permesso la migrazione di applicazioni che giravano solo su Unix ed e' stata una mossa assolutamente vincente!. Le workstation piu' veloci del mondo oggi sono sotto Win2k e se vai su www.spec.org vedrai che le unix sono sparite' da qualche anno.Morale? Oggi puoi farti una workstation grafica a costi assolutamente irrisori mentre, quando c'era di mezzo silicon graphics, Apollo, Sun, Vertigo e altre... ci volevano 300 milioni per poter fare qualcosa e gli artisti che volevano esprimersi con quel mezzo potevano solo sognare di avere gli stessi mezzi a disposizione delle grandi societa' come Pixar, ILM, Disney. I prezzi dei software high end sono crollati per la grossa diffusione dei PC e tu vieni ancora a parlare di win95.
            Guarda che i window manager esistono da
            prima che tu utilizzassi XTree Gold sotto
            DOS....vedo che hai dimenticato come girava xfree prima che Nvidia facesse i primi drivers accelerati per Linux. Le schede grafiche sono sempre state dei chiodi sotto linux.
            Ho detto che Win 98 usa il bios per leggere
            la geometria dei dischi. E alcuni bios
            vecchi hanno un limite a 8.4 GB. Altri lo
            hanno a 32 GB.Ma stai parlando di BIOS usciti un mucchio di anni fa.
            Questa è un'altra cosa che ti sei inventato
            di sana pianta. Ti sfido a trovare il punto
            dove avrei affermato che UltraDMA non è
            supportato da Windows !!!!intendevo: tu ti fai enormi problemi perche' l'ultraDMA 133 non e' accessibile da XP se non via registry e io ti ho risposto che, addirittura, il supporto del DMA dei VIA sotto linux e' arrivato 2 anni dopo rispetto a windows.Sai cosa vuol dire avere i dischi che girano in Pio Mode? Con un defrag, e linux lo fa da solo, ti si paralizza la macchina!
            Ho detto che Windows, XP SP1 escluso, non
            permette di settare la modalità udma, tranne
            smanettando sul registro di configurazione,
            che quindi rimane bloccata su udma2
            corrispondente ad ATA33 o UDMA33 o come
            cavolo la vuoi chiamare, comunque è già
            Ultra DMA. mi sembra comunque una cazzata e se fosse anche vero non me ne frega piu' di tanto.. tanto la meccanica di un HD non potrebbe saturare la banda dell'UDMA a 133.Certo che te ne fai di problemi stupidi.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia (1)

            Invece non hai capito nulla. Il produttore
            ti confeziona un prodotto e tu cliente
            decidi se acquistarlo.Un po' come quando vai ad acquistare una macchina che giri per un po' di rivenditori....D) Buon giorno, che motore ha questa bella Alfa 147 ?R) 1.9 JTD 115 CVD) Buon giorno, che motore ha questa bella Golf ?R) 1.9 JTD 115 CVD) Buon giorno, che motore ha questa bella Focus ?R) 1.9 JTD 115 CVD) Buon giorno, che motore ha questa bella Astra ?R) 1.9 JTD 115 CVD) Buon giorno, che motore ha questa bella Megane ?R) 1.9 JTD 115 CVD) Buon giorno, che motore ha questa bella Civic ?R) 1.9 JTD 115 CVD) Buon giorno, che motore ha questa bella (si faper dire...) Stilo ?R) 1.9 JTD 115 CVEvidentemente a te sta bene. A me no.
            Se fosse come dici tu la dell non venderebbe
            un solo portatile mentre invece e' una
            piccolissima minoranza a pensarla come te e
            dell o altri hanno deciso che la vostra
            opinione e' trascurabile e per soddisfare
            anche le minoranze sono sicuro che i
            prodotti costerebbero ancora di piu'.Opinione interessante. E' la prima volta che sento che la concorrenza produce un innalzamento dei prezzi. Evidentemente quando tutti gli economisti del mondo dicono il contrario ti pigliano per i fondelli...
            ci metti 3 mesi ad ottimizzare il codice..
            non si parla solo di compilazione ma di
            scrivere un codice ottimizzato a livello di
            algoritmo... o sei troppo abituato a
            scrivere codice facendo cut and paste?Inizia a ricompilarlo e già andrà meglio. Le ottimizzazioni le puoi fare anche dopo se è il caso.
            che problema.... quando carichi photoshop e
            lavori su una foto in alta risoluzione, la
            prima cosa che pensi e proprio quella.Se quando hai finito di ritoccare l'immagine subito prima di salvare il sistema ti crolla a causa dei driver a 16 bit funzionanti con memoria non protetta e con tutti i problemi dei processori Intel per passare dalla modalità protetta a quella reale e viceversa... beh quella non è magari la prima cosa a cui pensi... però dopo ci pensi a lungo....
            in internet come nella vita normale puo'
            succedere di tutto.
            O credi nell'utopia di un mondo perfetto o
            sei realista e sei conscio che domani
            potrebbe succedere qualsiasi cosa.Infatti io non credo nell'utopia di un mondo perfetto e uso un filesystem con la gestione delle permission....
            Infatti ho detto una cazzata.. esiste il
            fat32 per Winnt4.Beh, quello era nativo....
            Ma non sei nemmeno un cliento o un
            sostenitore... che te ne puo' fregare a te? I sistemi Microsoft li ho usati anche io. E purtroppo li uso ancora.
            fai quello che vuoi.. chemmefrega.Beh, allora che stiamo parlando a fare ?Mi avevi detto che era impossibile e ti ho dimostrato che non è vero.
            la concorrenza ci ha provato e ci prova
            tuttora.. anche facendo la vittima in
            tribunale... servono fatti e non piagnistei
            davanti ad un giudice. Ha detto bene Bill
            Gates a riguardo di java.
            E' come se la coca cola fosse stata
            costretta da un giudice a vendere ogni 5
            lattine una pepsi in bundle... pensa la
            giustizia cosa e' riuscita a fare.Prova oggi a metterti in concorrenza con MS. Poi ne riparliamo. (continua)
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia (1)
            - Scritto da: TeX
            Un po' come quando vai ad acquistare una
            macchina che giri per un po' di
            rivenditori....
            ..............................................ha questa bella
            Civic ?
            R) 1.9 JTD 115 CV

            D) Buon giorno, che motore ha questa bella
            (si faper dire...) Stilo ?
            R) 1.9 JTD 115 CV

            Evidentemente a te sta bene. A me no.Hai descritto perfettamente cosa e' linux con le sue distribuzioni. :)In piu' hai anche altri tipi di motori, a idrogeno, a vapore, elettrico. Windows, QNX, Beos......

            Se fosse come dici tu la dell non
            venderebbe

            un solo portatile mentre invece e' una

            piccolissima minoranza a pensarla come te
            e

            dell o altri hanno deciso che la vostra

            opinione e' trascurabile e per soddisfare

            anche le minoranze sono sicuro che i

            prodotti costerebbero ancora di piu'.

            Opinione interessante. E' la prima volta che
            sento che la concorrenza produce un
            innalzamento dei prezzi. Evidentemente
            quando tutti gli economisti del mondo dicono
            il contrario ti pigliano per i fondelli...Peccato che non stavo parlando di concorrenza tra aziende ma di supportare anche l'1% dell'utenza che notoriamente tende a investire molto poco sull'HW e praticamente nulla nel software. L'innalzamento dei prezzi si avrebbe poiche' Dell dovrebbe creare un reparto che si occupa di preparare i portatili con linux, magari facendo pure i drivers e supportando tastini e rotelline.. per soddisfare un 1%.
            Inizia a ricompilarlo e già andrà meglio. Le
            ottimizzazioni le puoi fare anche dopo se è
            il caso.Guarda che non stavo parlando di compilare in modo ottimizzato.. dovrebbe essere di default.Un conto e' ottimizzare gli algoritmi e un conto e' ottimizzare il codice.
            Se quando hai finito di ritoccare l'immagine
            subito prima di salvare il sistema ti crolla
            a causa dei driver a 16 bit funzionanti con
            memoria non protetta e con tutti i problemi
            dei processori Intel per passare dalla
            modalità protetta a quella reale e
            viceversa... beh quella non è magari la
            prima cosa a cui pensi... però dopo ci pensi
            a lungo....Certo, se queste cose le fai una volta all'anno non puoi sapere se il tuo pc funziona. Non ho mai avuto problemi di questo tipo e la mia macchina lavora tutti i giorni in modo perfetto senza alcun crash di sistema anzi i crash di sistema non ne vedo da molti anni. Ho pero' un caro ricordo dei guru meditation.Utilizzare Linux implica la conoscenza del sistema operativo, su windows e' piu' facile. Bisogna sapere che schede e periferiche acquistare per avere una macchina affidabile.Su linux scegli cio' che e' compatibile su windows puoi scegliere il meglio.
            Infatti io non credo nell'utopia di un mondo
            perfetto e uso un filesystem con la gestione
            delle permission....Io posso stare tranquillamente senza permissions e posso anche utilizzare l'NTFS e godo dell'indiscutibile comodita' che offre windows con la liberta' di poter scegliere tutto il software e tutto l'hardware che piu' mi aggrada.Se preferisci le permission... accomodati pure.
            Beh, quello era nativo....Da Win2k in poi.

            Ma non sei nemmeno un cliento o un

            sostenitore... che te ne puo' fregare a
            te?

            I sistemi Microsoft li ho usati anche io. E
            purtroppo li uso ancora.Meno male che c'e' windows allora :)
            Prova oggi a metterti in concorrenza con MS.
            Poi ne riparliamo.Certo che se mi metto a fare un browser o un sistema operativo o un open Office c'entro per forza.Ma se ti mettessi a fare un painter o un vettoriale ti ritroveresti in concorrenza con Abobe.... ma se fai un videogioco ti ritrovi in concorrenza con la Electronics Arts.... aspetta, voglio fare un bel programma 3D.. cazzo, pero' mi ritrovero' in concorrenza con Alias Wavefront, Softimage, SideFX, Discreet, Newtek.... perche' non fare un bel server web.. azzo.. peggio ancora, c'e' Apache gratis.Macromedia, Metacreations, si puo' fare una lista molto lunga.Sei ancora convinto che per scrivere software ci si metta solo in concorrenza con MS?...Questo succede quando uno crede che tutti scrivano solo letterine e navigano su internet.--- Continua
          • TeX scrive:
            Re: solita storia (1)
            - Scritto da: Anonimo....
            Hai descritto perfettamente cosa e' linux
            con le sue distribuzioni. :)No. Ho descritto il fatto che puoi comprare computer di N marche diverse, ma tutti con Windows. ....
            Peccato che non stavo parlando di
            concorrenza tra aziende ma di supportare
            anche l'1% dell'utenza che notoriamente
            tende a investire molto poco sull'HW e
            praticamente nulla nel software.
            L'innalzamento dei prezzi si avrebbe poiche'
            Dell dovrebbe creare un reparto che si
            occupa di preparare i portatili con linux,
            magari facendo pure i drivers e supportando
            tastini e rotelline.. per soddisfare un 1%.Senti, inizi ad essere logorroico !!! Non voglio che Dell mi metta Linux. Voglio che non mi costringa ad acquistare Windows. Poi per Linux mi arrangio io. HAI CAPITO SI O NO ?!?!?!E questo l'ho ripetuto N-mila volte !!!

            Inizia a ricompilarlo e già andrà meglio.
            Le

            ottimizzazioni le puoi fare anche dopo se
            è

            il caso.

            Guarda che non stavo parlando di compilare
            in modo ottimizzato.. dovrebbe essere di
            default.Senti, siamo andati avanti per anni a far girare codice a 16 bit in modalità reale su macchine a 32 bit capaci di funzionare in modalità protetta. I processori Intel poi non passano da una modalità all'altra tanto facilmente. Questo è stata la causa della penosa stabilità di Windows 95/98. E tu mi parli di ottimizzazioni fini ?
            Un conto e' ottimizzare gli algoritmi e un
            conto e' ottimizzare il codice.Gli algoritmi li ottimizzi indipendentemente che giri a 16 bit piuttosto che a 32.

            Se quando hai finito di ritoccare
            l'immagine

            subito prima di salvare il sistema ti
            crolla

            a causa dei driver a 16 bit funzionanti
            con

            memoria non protetta e con tutti i
            problemi

            dei processori Intel per passare dalla

            modalità protetta a quella reale e

            viceversa... beh quella non è magari la

            prima cosa a cui pensi... però dopo ci
            pensi

            a lungo....

            Certo, se queste cose le fai una volta
            all'anno non puoi sapere se il tuo pcUna volta l'anno ? Cosa ? Passare da modalità reale a modalità protetta ? Ma che intendi ? Rispondi alle mie domande o metti una frase buttata li che esteticamente stia bene ?
            Utilizzare Linux implica la conoscenza del
            sistema operativo, su windows e' piu'
            facile. Bisogna sapere che schede e
            periferiche acquistare per avere una
            macchina affidabile.
            Su linux scegli cio' che e' compatibile su
            windows puoi scegliere il meglio.Beh, Linux ormai supporta praticamente tutto. Fai un po' te...

            Infatti io non credo nell'utopia di un
            mondo

            perfetto e uso un filesystem con la
            gestione

            delle permission....

            Io posso stare tranquillamente senza
            permissions e posso anche utilizzare l'NTFS
            e godo dell'indiscutibile comodita' che
            offre windows con la liberta' di poter
            scegliere tutto il software e tutto
            l'hardware che piu' mi aggrada.
            Se preferisci le permission... accomodati
            pure.Anche quì non hai capito nulla di quel che dicevo....Ma andiamo avanti.........
            Certo che se mi metto a fare un browser o un
            sistema operativo o un open Office c'entro
            per forza.Vallo a dire a chi scriveva WordPerfect........
            Sei ancora convinto che per scrivere
            software ci si metta solo in concorrenza con
            MS?...Quando lo avrei detto questo ? Mettiti in concorrenza con chi cazzo ti pare. Io ti ho detto prova a metterti in concorrenza con MS e poi ne riparliamo. Se poi non sei capace di capire una frase così semplice sono problemi tuoi.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia (2)

            Infatti tutti gli altri Hw si sono diffusi a
            macchia d'olio in tutto il pianeta. Beata
            ignoranza.Guarda che l'architettura Intel-IBM in origine era una delle più costose e meno efficienti.

            Se non ci fosse stato Windows, o meglio se

            non avesse avuto il predominio, ci sarebbe

            stata la stessa diffusione dell'hardware
            su

            altri sistemi operativi.

            Ancora con sta storia del lupo cattivo.. ma
            quanti anni hai?Probabilmente più di te. In ogni caso a sufficenza per aver visto diverse ottime piattaforme nascere e, purtroppo, morire.
            Se fai un prodotto per MS sei sicuro che il
            95% dell'utenza potrebbe diventare tuo
            cliente. Le attivita' commerciali si fanno
            principalmente per fare soldi o credi ancora
            a babbo natale?Che palle. Questo non centra nulla con quello di cui si stava parlando.
            ma certo! infatti si e' visto tutte le altre
            tecnologie non basate su X86 e i progressi
            tecnologici la fine che hanno fatto.
            Ma sei cieco??!?A proposito, quando uscirà il nuovo processore Microsoft Itanium ?Dimenticavo, il motivo dell'enorme successo dei sistemi cosiddetti IBM-compatibili, e cioè le piattaforme x86, pur non essendo inizialmente particolarmente convenienti, è stato che l'architettura è stata sin dall'inizio aperta. Quindi molti produttori hanno potuto offrire i loro prodotti. Questo ha portato un'offerta enorme di periferiche, ma anche quel fenomeno, che tu fai di tutto per sminuire, chiamato concorrenza.... Su x86 per qualsiasi componente puoi trovare almeno un'alternativa. Compresa la CPU. Il fatto che le CPU Risc non hanno più quel vantaggio prestazionale di un tempo è appunto grazie alla concorrenza fra Intel e AMD.
            http://www.opengl.org/developers/about/overvi



            Si. Hai letto proprio bene. 1992....

            fatta dalla silicon graphics.. quindi? Cosa
            vuoi dire?Beh, rileggi la tua frase alla quale rispondevo. Pensaci un attimo e forse ci arrivi.
            MS ha implementato le OpenGL con winnt3.51 e
            non e' stata una causa a farcele mettere
            dentro. E' stata una scelta intelligente
            come fare le directX. Ha permesso laMS le ha implementate fino a che non è uscita con DirectX (e Direct3D...). A quel punto le ha messe nel dimenticatoio. Quindi certe affermazioni che OpenGL si sono diffuse grazie a MS sono quantomeno ridicole.
            migrazione di applicazioni che giravano solo
            su Unix ed e' stata una mossa assolutamente
            vincente!. Le workstation piu' veloci del
            mondo oggi sono sotto Win2k e se vai su
            www.spec.org vedrai che le unix sono
            sparite' da qualche anno.Di nuovo mi stai confondendo sw con hw.Guarda che MS non ha ancora acquistato intel e AMD.
            Morale? Oggi puoi farti una workstation
            grafica a costi assolutamente irrisori
            mentre, quando c'era di mezzo silicon
            graphics, Apollo, Sun, Vertigo e altre... ci
            volevano 300 milioni per poter fare qualcosa
            e gli artisti che volevano esprimersi con
            quel mezzo potevano solo sognare di avere
            gli stessi mezzi a disposizione delle grandi
            societa' come Pixar, ILM, Disney. I prezziChe non mi risulta utilizzino Windows.
            dei software high end sono crollati per la
            grossa diffusione dei PC e tu vieni ancora
            a parlare di win95.CHE PALLE !!!! SI PARLAVA DELLO SVILUPPO NEL CORSO DEGLI ANNI !!!!!
            vedo che hai dimenticato come girava xfree
            prima che Nvidia facesse i primi drivers
            accelerati per Linux. Le schede grafiche
            sono sempre state dei chiodi sotto linux.Adesso anche sotto Linux i giochini girano benissimo...
            Ma stai parlando di BIOS usciti un mucchio
            di anni fa.Mica MS rappresenta solo ora un freno allo sviluppo. Lo ha sempre fatto. Comunque sei finito nuovamente OT....In ogni caso il 2000 non è esattamente "un mucchio di anni fa".... E i bios del 2000 non gestiscono dischi oltre i 32 GB. Quindi se hai un PC del 2000 con Win ME e vuoi aggiungere un disco, sei limitato.
            Sai cosa vuol dire avere i dischi che girano
            in Pio Mode? Con un defrag, e linux lo fa da
            solo, ti si paralizza la macchina!Cazzata.Linux non fa da solo il defrag. Linux il defrag non lo fa proprio perchè gestisce il filesystem in modo da non averne bisogno.
            mi sembra comunque una cazzata e se fosse
            anche vero non me ne frega piu' di tanto..
            tanto la meccanica di un HD non potrebbe
            saturare la banda dell'UDMA a 133.Forse no. Ma la banda dell'UDMA33 la satura eccome...
            Certo che te ne fai di problemi stupidi.Certo. Prima mi critichi perchè compro un ATA100 per usarlo come ATA33 e poi mi dici che non ti frega più di tanto usare su un PC nuovo (e non su uno del '97 come il mio...) un disco ATA133 come un ATA33.....In effetti hai ragione: se tutti gi utenti Win fossero come te me ne farei di problemi stupidi a voler cercare di aprir loro gli occhi....
          • TeX scrive:
            Re: solita storia (2)
            - Scritto da: Anonimo....

            A proposito, quando uscirà il nuovo

            processore Microsoft Itanium ?

            Cosa centra?Nulla....Non farci caso.....La tua risposta è emblematica....e mi fa capire molte cose.......
            Su opengl si appogiano molti giochi e tutte
            le applicazioni professionali che abbiano a
            che fare con vettori e poligoni.....
            Secondo me non hai manco idea di cosa
            facciano le OpenGL e da quali software sono
            utilizzate.Scusami, potresti dirmi quali applicazioni di grafica professionale, o che comunque richiedano accelerazioni 3D (e che siano appunto professionali e non giochini), che usano OpenGL sono scritte da Microsoft ?Non mi venire a dire che esiste il prodotto X della ditta Y che gira sotto Windows. Perchè tu hai affermato in pratica che OpenGL esiste grazie a MS... .....
            Sto solo dicendo le workstation grafiche
            (OPENGL) piu' veloci sono sotto Windows2000.Può essere ma in questo Windows non centra nulla !!!

            Guarda che MS non ha ancora acquistato
            intel

            e AMD.

            E quest'altra cosa che vuol dire??Che se i processori sono veloci non è di certo crazie a MS... Non mi sembrava così difficile....Certo che da uno che ti passa sopra un "Microsoft Itanium" senza rendersene neppure conto.... capisco non si possa pretendere molto... .......


            societa' come Pixar, ILM, Disney. I
            prezzi



            Che non mi risulta utilizzino Windows.

            Se prima usavano silicon graphics cosa
            dovrebbero usare oggi? Secondo te le
            workstation IBM che ha preso Pixar con quali
            schede grafiche girano? Tutta roba che e'
            stata abbondantemente sviluppata per windows
            e poi portata, a tecnologia stabile e
            performante, su linux. Nvidia e Ati oggi
            producono schede grafiche opengl
            professionali molto veloci e sai chi ha
            finanziato i progetti? Tutti gli utonti che
            hanno in tutti questi anni cambiato scheda
            grafica ogni 3-6 mesi.... per far girare i
            videogiochi sotto windows.Ma che centra Windows ? Ci fosse stato OS-X così diffuso o un qualsiasi altro sistema operativo o N sistemi operativi in concorrenza non sarebbe cambiato proprio nulla......
            Con la differenza che tu dici che windows ha
            frenato lo sviluppo e io il contrario.E continuo ad esserne convinto.......

            In ogni caso il 2000 non è esattamente "un

            mucchio di anni fa".... E i bios del 2000

            non gestiscono dischi oltre i 32 GB.
            Quindi

            se hai un PC del 2000 con Win ME e vuoi

            aggiungere un disco, sei limitato.

            Un po di coerenza per favore. Non vuoi che
            sia frenato lo sviluppo e poi vorresti
            arrivare a mettere sul tuo limitato bios un
            disco da 1 Terabyte.. aggiornati,
            contribuisci allo sviluppo, cambia sta
            benedetta mainboard se ci lavori e ti serve.
            E meno male che criticavi la
            retrocompatibilita' degli X86.Capisco che tu venda PC... Ma se permetti io la M/B la cambierò quando vorrò io in base alle mie esigenze e ci metterò su il sistema operativo che vorrò io in base alle mie esigenze. Se poi a te girano le palle perchè non compro una scheda video ogni 3 mesi e un M/B ogni anno... beh come dicono a Roma... non me ne può fregare di meno!!!

            Linux non fa da solo il defrag. Linux il

            defrag non lo fa proprio perchè gestisce
            il

            filesystem in modo da non averne bisogno.

            Si ma quando sei in pio-mode il "gestire il
            filesystem in modo da non averne bisogno" si
            traduce in continui e fastidiosi
            rallentamenti di macchina e con il mouse che
            scatta.Cazzate.
            Per accorgertene forse dovresti provare la
            stessa macchina con Win2k e noteresti un bel
            po di differenza.Provo la stessa macchina con Win2k. E la differenza non c'è.... ....
            ma chi ti critica. Il tuo problema e' che
            non sei stato capace di mettere piu' di 64
            mega sotto windows98 e sei dovuto passare a
            linux.Quando mai avrei detto questo ? Mi daresti un link ?Io sono passato a Linux per provarlo, e mi ci sono trovato bene, e in parallelo a Win2000 perchè avevo le palle piene di Windows 98. Poi 6 mesi dopo sono passato da 64MB a 192MB. Quindi il tuo discorso centra un emerito cazzo.

            In effetti hai ragione: se tutti gi utenti

            Win fossero come te me ne farei di
            problemi

            stupidi a voler cercare di aprir loro gli

            occhi....

            Tempo fa un bimbo di 8 anni, figlio di un
            mio amico, mi disse che suo padre non capiva
            niente.Begli amici che ti scegli.... .....
            da nessuno. Solo dei fatti reali potrebbero
            farmi cambiare piattaforma o sistema
            operativo senza rimpiangere in alcun modo
            cio' che sto utilizzando con profitto da un
            bel po di anni.Guarda che nessuno vuol convincerti a cambiare nulla....Se poi tu vendi PC con Windows direi che sarebbe ancora più difficile.Semplicemente io chiedo, anzi pretendo, di non essere costretto ad acquistare licenze sw che non userò. Inoltre contesto il discorso che l'informatica si sia evoluta grazie a Windows.
            Non potrai essere certo tu, che fino a ieri
            pensavi che windows98 non supportava piu' di
            64 mega, a convincermi che windows fa schifoIo avrò detto una cazzata, ma fa quantomeno il paio con il driver NTFS per Win 98 scritto da non so chi... a no hanno scritto il driver FAT32 per Win NT4 (che il supporto a FAT32 lo ha nativo).... come vedi due cazzate in una....
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia (2)
            Nessuno ti obbliga ad acquistare nulla. I portatili assemblati esistono da sempre e te li vendono senza sistema operativo e sono qualitativamente ottimi se non meglio degli altri.Se odi bill gates e sei passato a linux per motivi di politica o religione non venire a rompere i coglioni sui forum cercando di far migrare gli altri su linux credendo che tu hai visto la luce e gli altri sono tutti coglioni. Siamo dotati tutti di cervello che funziona e sappiamo fare scelte autonome senza che venga il primo ragazzino a insegnarci come e dove si deve lavorare.Ne riparleremo quando arriverai a capire che tu non sei un illuminato del cazzo ma sei una persona come tutti gli altri che soffre di complesso di superiorita' verso quelli che usano windows.Non hai ancora capito a cosa serve un computer se nel momento in cui lo hai davanti cominci a farti le pippe mentali sulle permissions, sulle applicazioni a 16bit che girano su win9x, e che Bill Gates e' l'anticristo che ha messo in ginocchio il mondo e monopolizzato le menti di tutti.Il computer serve a far girare i software e se i software, su un certo sistema operativo non ci sono, il computer diventa inutile e per la stragrande maggioranza delle persone, linux e' inutile.Se c'e' una cosa che non sopporto dei taleban-linux user e' il razzismo nei confronti di quelli che non la pensano come loro.Il pc e' un mezzo per fare qualcosa, hai la possibilita' di scegliere perche' non esiste un monopolio, scegli quello che vuoi e non rompere i coglioni che tanto nessuno ti sta obbligando a fare nulla.Domani cerchi su internet un bel portatile assemblato con i componenti che piu' ti aggradano e ci piazzi sopra linux e la finisci di farti problemi esistenziali.http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0,1007,164047,00.htmlChiedi a Vobis, Mediaworld o al rivenditore piu' vicino e vedrai che li trovi anche se vivi in culo al mondo.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia (2)
            - Scritto da: Anonimo
            Nessuno ti obbliga ad acquistare nulla.
            I portatili assemblati esistono da sempre e
            te li vendono senza sistema operativo e sono
            qualitativamente ottimi se non meglio degli
            altri.
            Se odi bill gates e sei passato a linux per
            motivi di politica o religione non venire a
            rompere i coglioni sui forum cercando di far
            migrare gli altri su linux credendo che tu
            hai visto la luce e gli altri sono tutti
            coglioni. Siamo dotati tutti di cervello cheSi stava parlando. Non ho mai cercato di far migrare nessuno. E non ho mai confuso politica con informatica.Se non sei in grado di sostenere una discussione senza andare sul personale e senza offendere (nascondendoti dietro un "anonimo") allora dimostri unicamente una triste miseria intellettuale. Purtroppo non ti posso accontentare smettendo di postare su PI, ma comunque il mio nick è noto, al contrario del tuo. Quindi se i miei post ti rompono i coglioni sei libero di non leggerli. Purtroppo io non potrò fare lo stesso con i tuoi. Se invece ti da fastidio anche solo vedere il mio nick allora sei liberissimo di andare a postare da altre parti.Addio
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia (2)

            Si stava parlando. Non ho mai cercato di far
            migrare nessuno. E non ho mai confuso
            politica con informatica.Se non sei in grado
            di sostenere una discussione senza andare
            sul personale e senza offendere
            (nascondendoti dietro un "anonimo") allora
            dimostri unicamente una triste miseria
            intellettuale.

            Purtroppo non ti posso accontentare
            smettendo di postare su PI, ma comunque il
            mio nick è noto, al contrario del tuo.
            Quindi se i miei post ti rompono i coglioni
            sei libero di non leggerli. Purtroppo io non
            potrò fare lo stesso con i tuoi. Se invece
            ti da fastidio anche solo vedere il mio nick
            allora sei liberissimo di andare a postare
            da altre parti.

            Addio
            Non ti crucciare Tex...sarà il solito sistemista che vive sistemando le schifezze prodotte da microsoft...poverino...hanno paura di Linux.. questa è la verità....
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia (2)
            - Scritto da: Anonimo
            Non ti crucciare Tex...sarà il solito
            sistemista che vive sistemando le schifezze
            prodotte da microsoft...poverino...hanno
            paura di Linux.. questa è la verità....Non abbiamo paura di linux, proprio non lo consideriamo nemmeno un probabile sostituto di windows.L'unica paura che abbiamo e' che degni sostituti di windows se ne vedranno sempre meno finche' tutti andranno a piagnucolare dai giudici per contrastare la MS invece di fare qualcosa di valido.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia (3) [REDAZIONE !]
            Non si potrebbe fare qualche cosa per superare il limite dei 7800 caratteri ? Se non è possibile, sarebbe meglio almeno mettere un contatore, in modo da evitare che uno scriva per 15 minuti per poi accorgersi che non può inviare il messaggio. Oppure, come minimo, mettere l'indicazione dei caratteri immessi nel messaggio di errore. Almeno così uno sa quanto deve tagliare.Grazie.
          • Warp9 scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX

            Il mio primo computer è stato un 286.
            Memoria protetta. Indirizzamento a 24 bit
            per un totale di 16 MB. Nato e morto con il
            DOS con memoria reale e 640 KB di RAM (a
            meno ovviamente di catafalchi di gestori di
            memoria).

            Poco dopo è uscito il 386 (dovremmo essere
            credo nel 1985). Per sfruttare il suo
            indirizzamento a 32 bit (e finalmente la
            memoria protetta) si è dovuti aspettare
            Windows 3 (siamo attorno al 1992 ?). Ma
            attenzione ! Windows 3 permette di
            utilizzare l'indirizzamento a 32 bit, ma il
            codice è ancora scritto in larga parte a 16
            bit. Per liberarci definitivamente del
            codice a 16 bit nelle versioni home abbiamo
            dovuto aspettare Windows XP. E questo non so
            se sia dovuto ad una "gentile" concessione
            di MS oppure al fatto che molti, stufi della
            cosa, invece di installare Win ME
            preferivano acquistare il PC senza sistema
            operativo per poi installarci Win 2000
            piratato.

            Vogliamo continuare ? Ancora oggi (Win XP)
            mi risulta (potrei sbagliarmi...) che
            Windows faccia funzionare i dischi al
            massimo in modalita udma2 (ATA33), quando i
            dischi udma4 (ATA66) esistono da diveri anni
            e tutti i dischi attuali supportano almeno
            il protocollo udma5 (ATA100), quando non
            udma6 (ATA133). Stiamo parlando di sfuttare
            l'interfaccia IDE per 1/4 della sua banda
            teorica !!!!

            Per non parlare del filesystem FAT16 di
            Windows 95. Del FAT32 costruito nuovo nuovo
            per Win 95b con tutti i limiti che
            conosciamo. Del limite a 64 MB di RAM per
            Win 98 (fatto per essere venduto in PC nei
            quali la norma era 32 MB e 64 MB non erano
            poi così rari. Io all'epoca ho acquistato un
            PC con appunto 64 MB. Continuo ad usarlo con
            Linux, ma l'ho espanso a 192 MB. Con Win 98
            non avrei potuto farlo). Dell'utilizzo (per
            la serie Win 95/98/ME) del BIOS per
            l'accesso ai dischi, con la conseguenza di
            portarsi dietro tutti gli eventuali problemi
            del BIOS (e infatti c'è un limite a 8.4 GB).

            Come vedi se non ti limiti a guardare i
            driver (che possono essere scritti o meno
            dai produttori delle periferiche) i problemi
            portati avanti da Windows nel corso degli
            anni non sono pochi...
            Continui a parlare di 95/98/ME, al massimo di XP, e tra le altre cose, considerandolo ( erroneamente ) loro successore. Windows 2000 = Windows NT 5.0Windows XP=Windows NT 5.1Con XP Microsoft e' solo riuscita a fare cio' che non aveva fatto con 2000, abbandonare il ramo Win9x, sul quale esistevano tutti i problemi che hai descritto.Ti sbagli se pensi che per abbandonare i 16 bit abbiamo dovuto aspettare Windows XP, io li ho abbandonati gia' con Windows NT 3.0, che risale al 1993.
          • TeX scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Warp9.....
            Continui a parlare di 95/98/ME, al massimo
            di XP, e tra le altre cose, considerandolo (
            erroneamente ) loro successore.

            Windows 2000 = Windows NT 5.0
            Windows XP=Windows NT 5.1Ma va ? Sai che non lo sapevo ?XP (HE) non è il successore di 95/98/ME dal punto di vista tecnico, ma lo è dal punto di vista di mercato.se compravi un PC nel '96 trovavi preinstallato Win 95. Se lo compravi nel '99 trovavi Win 98. Se lo compravi ne 2001 trovavi Win Me. Se lo compri ora trovi Win XP HE.Ma penso di non averti detto nulla di nuovo...
            Con XP Microsoft e' solo riuscita a fare
            cio' che non aveva fatto con 2000,ciò che non aveva voluto fare...altri due anni di BSOD....
            abbandonare il ramo Win9x, sul quale
            esistevano tutti i problemi che hai
            descritto.
            Ti sbagli se pensi che per abbandonare i 16
            bit abbiamo dovuto aspettare Windows XP, io
            li ho abbandonati gia' con Windows NT 3.0,
            che risale al 1993.Penso che le installazioni di Win NT nel '93 fossero percentualmente ben inferiori a quelle di Linux attuali.....Lo so benissimo che NT era a 32 bit. Il mio discorso non è sulle capacità tecniche, ma sulle logiche di mercato. Infatti la mia accusa a MS è che aveva la tecnologia per risolvere molti problemi di Windows ma non l'ha voluta utilizzare per poter mantenere due linee di prodotti: una scadente ma economica per il mercato SOHO e l'altra di qualità maggior qualità per chi aveva esigenze maggiori e si poteva permettere di pagare un prezzo maggiore. In un qualsiasi regime di concorrenza questo non sarebbe mai successo.
          • Warp9 scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX

            - Scritto da: Warp9
            .....

            Continui a parlare di 95/98/ME, al massimo

            di XP, e tra le altre cose,
            considerandolo (

            erroneamente ) loro successore.



            Windows 2000 = Windows NT 5.0

            Windows XP=Windows NT 5.1

            Ma va ? Sai che non lo sapevo ?

            XP (HE) non è il successore di 95/98/ME dal
            punto di vista tecnico, ma lo è dal punto di
            vista di mercato.

            se compravi un PC nel '96 trovavi
            preinstallato Win 95. Se lo compravi nel '99
            trovavi Win 98. Se lo compravi ne 2001
            trovavi Win Me. Se lo compri ora trovi Win
            XP HE.

            Ma penso di non averti detto nulla di
            nuovo...


            Con XP Microsoft e' solo riuscita a fare

            cio' che non aveva fatto con 2000,

            ciò che non aveva voluto fare...
            Dai, diamogli almeno il beneficio del dubbio. :-)Gia' con Windows 2000, MS ha provato a fare il passaggio, che non e' pero' stato recepito in quel momento, sicuramente anche perche' non si e' impegnata molto in tal senso, ma non credo sia solo quello il motivo.
            altri due anni di BSOD....


            abbandonare il ramo Win9x, sul quale

            esistevano tutti i problemi che hai

            descritto.

            Ti sbagli se pensi che per abbandonare i
            16

            bit abbiamo dovuto aspettare Windows XP,
            io

            li ho abbandonati gia' con Windows NT 3.0,

            che risale al 1993.

            Penso che le installazioni di Win NT nel '93
            fossero percentualmente ben inferiori a
            quelle di Linux attuali.....
            Sicuramente, anche se bisognerebbe scalare le installazioni attuali di Linux, basandosi anche sulla minore informazione distribuita presente in quel periodo.
            Lo so benissimo che NT era a 32 bit. Il mio
            discorso non è sulle capacità tecniche, ma
            sulle logiche di mercato. Infatti la mia
            accusa a MS è che aveva la tecnologia per
            risolvere molti problemi di Windows ma non
            l'ha voluta utilizzare per poter mantenere
            due linee di prodotti: una scadente ma
            economica per il mercato SOHO e l'altra di
            qualità maggior qualità per chi aveva
            esigenze maggiori e si poteva permettere di
            pagare un prezzo maggiore. In un qualsiasi
            regime di concorrenza questo non sarebbe mai
            successo.
            Hai sicuramente ragione, ma almeno cerca di essere piu' obbiettivo fin da subito, evitando di fare dichiarazioni assolutamente di parte, e spegando il tuo pensiero come hai fatto adesso, ma fin da subito, altrimenti fai solo propaganda, a scapito di chi non ha le basi per controbattere, prendendo cio' che dici come oro colato. Se vuoi... sii diverso da chi cerchi di contrastare... :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX
            Lo so benissimo che NT era a 32 bit. Il mio
            discorso non è sulle capacità tecniche, ma
            sulle logiche di mercato. Infatti la mia
            accusa a MS è che aveva la tecnologia per
            risolvere molti problemi di Windows ma non
            l'ha voluta utilizzare per poter mantenere
            due linee di prodotti: una scadente ma
            economica per il mercato SOHO e l'altra di
            qualità maggior qualità per chi aveva
            esigenze maggiori e si poteva permettere di
            pagare un prezzo maggiore. In un qualsiasi
            regime di concorrenza questo non sarebbe mai
            successo.Ma cosa importa tutto questo. La cosa importante e' lavorare, divertirsi, fare ricerca e con windows si e' sempre potuto fare e con gli altri os si e' sempre stati piu' limitati.Linux invece che dopo 10 anni ha ancora un kernel che non e' preemptive? Un clone unix che non ha le funzioni del kernel che girano in multitasking preemptive come lo definisci? Un aborto? Eppure funziona.
          • Zeross scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: TeX

            Poco dopo è uscito il 386 (dovremmo essere
            credo nel 1985). Per sfruttare il suo
            indirizzamento a 32 bit (e finalmente la
            memoria protetta) si è dovuti aspettare
            Windows 3 (siamo attorno al 1992 ?). Ma
            attenzione ! Windows 3 permette di
            utilizzare l'indirizzamento a 32 bit, ma il
            codice è ancora scritto in larga parte a 16
            bit. Per liberarci definitivamente del
            codice a 16 bit nelle versioni home abbiamo
            dovuto aspettare Windows XP.No, per avere codice a 32 bit è bastato aspettare Windows NT... se avevi una macchina home abbastanza potente da farlo girare.
            E questo non so
            se sia dovuto ad una "gentile" concessione
            di MS oppure al fatto che molti, stufi della
            cosa, invece di installare Win ME
            preferivano acquistare il PC senza sistema
            operativo per poi installarci Win 2000
            piratato.MS aveva già da tempo scelto di eliminare il ramo Win9x.Inizialmente non era stato previsto neanche Windows 98.Ma ci è voluto più tempo del previsto per avere macchine sufficientemente potenti anche in ambito domestico, e un altro po' di tempo per portare la piattaforma NT al livello di caratteristiche "home" necessarie.Inoltre il ritardo accumulato da Windows 2000 non ha permesso di produrre una versione "home" nei tempi concessi. Il mercato aziendale spingeva per avere la nuova versione di NT (anche perchè in beta da 3 anni ormai), quindi il prodotto non poteva essere ritardato ulteriormente.L'unica cosa che non ho mai capito sono state le decisioni immediatamente successive al rilascio di Windows 2000.Si aveva la possibilità di lavorare su una versione home di Windows 2000 (Windows 2001) ma si è preferito produrre in fretta una terza (e finalmente ultima) edizione di Win98, chiamata poi WinME.Capisco che MS volesse attendere i primi rapporti riguardanti impressioni/problemi/suggerimenti su Windows 2000, e nel frattempo non tenere con le mani in mano i team di sviluppo, ma una scelta un po' coraggiosa allora avrebbe forse giovato, e quantomeno risparmiato dosi industriali di Maalox agli utenti.Ovvio che tutto risulta però semplice da dire col senno di poi...
            Vogliamo continuare ? Ancora oggi (Win XP)
            mi risulta (potrei sbagliarmi...) che
            Windows faccia funzionare i dischi al
            massimo in modalita udma2 (ATA33), quando i
            dischi udma4 (ATA66) esistono da diveri anni
            e tutti i dischi attuali supportano almeno
            il protocollo udma5 (ATA100), quando non
            udma6 (ATA133). Stiamo parlando di sfuttare
            l'interfaccia IDE per 1/4 della sua banda
            teorica !!!!Ti risulta male.Il problema riguarda solo Win2000 e i chipset Intel:http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;en-us;247951
            Del limite a 64 MB di RAM per
            Win 98 (fatto per essere venduto in PC nei
            quali la norma era 32 MB e 64 MB non erano
            poi così rari.A me risulta di 800 Mb.http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;en-us;253912(verso il fondo della pagina)
            Io all'epoca ho acquistato un
            PC con appunto 64 MB. Continuo ad usarlo con
            Linux, ma l'ho espanso a 192 MB. Con Win 98
            non avrei potuto farlo).Io al lavoro ho dei pc di test con Win98 e 256 Mb di RAM.
            Dell'utilizzo (per
            la serie Win 95/98/ME) del BIOS per
            l'accesso ai dischi, con la conseguenza di
            portarsi dietro tutti gli eventuali problemi
            del BIOS (e infatti c'è un limite a 8.4 GB).Solo con i bios che non supportano le estensioni dell'int13.http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;en-us;126855http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;en-us;153550E cmq è un limite sulla partizione, non sulla dimensione totale del disco.Zeross
    • zuglio scrive:
      Re: solita storia
      no no hai detto anche troppo........ti sei dimenticato tutta una serie di bugs preinstallati......
      • Anonimo scrive:
        Re: solita storia
        - Scritto da: zuglio
        no no hai detto anche troppo........ti sei
        dimenticato tutta una serie di bugs
        preinstallati......Nessuno ti obbliga ad acquistare i bugs di windows. Vai su linux e ti becchi i suoi, gratis.
        • Anonimo scrive:
          Re: solita storia
          guarda che la suse costa circa 60 Euro ...
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            guarda che la suse costa circa 60 Euro ...Ho capito! Mi toccherà pagare anche per i bugs del pinguozzo stitico!!
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo

            Ho capito! Mi toccherà pagare anche per i
            bugs del pinguozzo stitico!!e pensa che con quella cifra pagherai i bug di circa 3000 programmi, non solo del sistema operativo e 4 tools in croce!
    • Anonimo scrive:
      Re: solita storia
      [cut]

      browser: ne esistono a pacchi di alternativi

      e di migliori di ie,

      Migliori di IE e' una tua personale
      opinione... mica la pensano tutti come te.Esatto, io infatti la penso diversamente da te.
      IE e' gratis, va talmente bene che la gente
      non si preoccupa minimamente di cambiarlo.Fino alla virgola va bene, il resto assolutamente no.A parte che per chi acquista un PC per la prima volta (almeno oggi) è valido "siti internet = internet explorer", è oggettivo che IE non vada affatto bene, oltre ai continui problemi di sicurezza, il suo motore non supporta nemmeno gli standard del w3c (w3.org).Vai a vedere qualche pagina fatta in XHTML (prima con IE e poi con mozilla p.e.), poi ne riparliamo.
      • Anonimo scrive:
        Re: solita storia
        - Scritto da: Anonimo
        Fino alla virgola va bene, il resto
        assolutamente no.
        A parte che per chi acquista un PC per la
        prima volta (almeno oggi) è valido "siti
        internet = internet explorer", è oggettivo
        che IE non vada affatto bene, oltre ai
        continui problemi di sicurezza, il suo
        motore non supporta nemmeno gli standard del
        w3c (w3.org).
        Vai a vedere qualche pagina fatta in XHTML
        (prima con IE e poi con mozilla p.e.), poi
        ne riparliamo.Che problemi hai? Mica sei obbligato ad usare IE.Usa quello che vuoi, sei libero. Anche sotto windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: solita storia
          - Scritto da: Anonimo
          Che problemi hai? Mica sei obbligato ad
          usare IE.
          Usa quello che vuoi, sei libero. Anche sotto
          windows.certo... poi qualcuno ti manda un css ad hoc per non farti vedere un cazzo e...
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: munehiro

            - Scritto da: Anonimo

            Che problemi hai? Mica sei obbligato ad

            usare IE.

            Usa quello che vuoi, sei libero. Anche
            sotto

            windows.

            certo... poi qualcuno ti manda un css ad hoc
            per non farti vedere un cazzo e...Non e' un problema di windows...
    • Anonimo scrive:
      Re: solita storia

      non e' necessario dato che non e' un
      discorso aperto a dibattito, quello che tu
      sostieni sia lecito e' in realta' illegale
      per le leggi antitrust oggi vigenti in
      america (credo ci sia qualcosa del genere
      anche in Europa ma non son sicuro); per tali
      cose la M$ e' stata riconosciuta colpevole
      da un regolare tribunale quindi prendine
      atto e falla finita.Scusami oltre il fatto di ripetere all'infinito questo concetto hai una proposta su come evitare tutto cio?
      • Anonimo scrive:
        Re: solita storia
        - Scritto da: Anonimo
        Scusami oltre il fatto di ripetere
        all'infinito questo concetto hai una
        proposta su come evitare tutto cio?hai letto la notizia? Basterebbe vietare a M$ di preinstallare software come IE, mediaplayer, ecc.. con windows
        • Anonimo scrive:
          Re: solita storia
          Che bello... come con Windows 95 (prima versione) che una volta finito di installare ti trovavi risorse del computer, cestino e giochi... WOW!Sai che bello doversi installare tutto a mano?Di sicuro saranno contenti gli assemblatori (che chiederanno di più perchè ci vuole piu tempo) e quelli dell'assistenza ("scusi, non ne capisco molto di computer... ma dovrei formattare...", "non si preoccupi... in mezza giornata sistemiamo tutto... con 200 euro se la cava".Bella soluzione.Facciamo allora anche OSX senza i vari i* (iTunes, i...), il linux solo kernel senza kde, gnome (o quello che ti piace di più) o vari tool di sistema (anche il vi ha programmi simili... è un monopolio delle macchine linux il vi!!! :) ).Proprio una bella soluzione... ricordati che il 99% delle persone che usa il computer sa a malapena reinstallarti windows ora... figurati se devo installarsi e configurarsi a mano tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo
            Che bello... come con Windows 95 (prima
            versione) che una volta finito di installare
            ti trovavi risorse del computer, cestino e
            giochi... WOW!

            Sai che bello doversi installare tutto a
            mano?certo bellissimo
            Di sicuro saranno contenti gli assemblatori
            (che chiederanno di più perchè ci vuole piu
            tempo) e quelli dell'assistenza ("scusi, non
            ne capisco molto di computer... ma dovrei
            formattare...", "non si preoccupi... in
            mezza giornata sistemiamo tutto... con 200
            euro se la cava".
            xche adesso?..e cmq puo IMPARARE
            Bella soluzione.

            il linux solo kernel senza
            kde, gnome (o quello che ti piace di più) o
            vari tool di sistema (anche il vi ha
            programmi simili... è un monopolio delle
            macchine linux il vi!!! :) ).????? io POSSO non installare kde(o chi per lui) e posso installarlo...lo scelgo in fase d'installazione posso NON installare explorer? no..al massimo nascondo l'icona
        • pippo75 scrive:
          Re: solita storia


          hai letto la notizia? Basterebbe vietare a
          M$ di preinstallare software come IE,
          mediaplayer, ecc.. con windowsdetta cosi' in Italia questa legge sarelle illegale, dovresti riproporla in formato generico o se non erro si dice in modo astratto. Io lo estendrei a tutti i sistemi operativi il divieto di installare alttre applicazioni (browser, mediaplayer vari, giochi, programmi di sviluppo, pacchetti per l'ufficio).Una legge che lo proibisca a tutti, solo in minimo necessario, quindi anche linux, beos e mac inclusi.Ma allora anche la shell sarebbe inutile, dato che toglie marcato ai concorrenti, si da solo il kernel e si torna agli anni 60.Se un prodotto è veramente migliore di un'altro alora io non uso quello preintallato ma l'altro, vedi il fatto che uso opera e non IE/OE, per un certo periodo ho usato Zplayer al posto di mediapalyerIl moviemaker è preinstallato ma la gente preferisce prodotti come VideoStudio Della pinnacle perche' è migliore (io uso quello della puremotion).Il programma che masterizza è incluso in windows e con mediaplayer fa anche i dischi audio, ma le gente installa nero.La presenza di questi programmi riduce il mercato, ma se glialtri sono migliori allora non riduce neanche di una virgola.
    • Giambo scrive:
      Re: solita storia
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: munehiro

      gli altri innovano, poi microsoft arriva,

      piazza la sua versione sul desktop di

      milioni di utenti, e gli altri restano a

      piagnucolare sul proprio software
      sull'onda

      del chapter 11.

      In un panorama del genere, nessuno ha
      molta

      spinta a mettere su una azienda che faccia

      software e che non sia sotto l'ala

      protettrice della mamma, sempre che poi
      non

      faccia la fine di sendo...

      e non serve produrre di meglio. Guardate i

      browser: ne esistono a pacchi di
      alternativi

      e di migliori di ie,

      Migliori di IE e' una tua personale
      opinione... mica la pensano tutti come te.Il supporto CSS non e' il massimo: http://webfx.eae.net/dhtml/selectableelements/demo.htmlProva con Mozilla :)
      IE e' gratis, va talmente bene che la gente
      non si preoccupa minimamente di cambiarlo.IE _non_ e' gratis, e' compreso nel prezzo di Windows. O credi che sia stato sviluppato dalla Fatina Azzurra e regalato da Bill Gates quando perse il suo ultimo dentino di latte ?
      • Anonimo scrive:
        Re: solita storia

        Il supporto CSS non e' il massimo:
        http://webfx.eae.net/dhtml/selectableelements
        Prova con Mozilla :)Mozilla non finirà mai di stupirmi :-)
    • Gallone scrive:
      Re: solita storia
      - Scritto da: munehiro
      gli altri innovano, poi microsoft arriva,
      piazza la sua versione sul desktop di
      milioni di utenti, e gli altri restano a
      piagnucolare sul proprio software sull'onda
      del chapter 11.
      In un panorama del genere, nessuno ha molta
      spinta a mettere su una azienda che faccia
      software e che non sia sotto l'ala
      protettrice della mamma, sempre che poi non
      faccia la fine di sendo...
      e non serve produrre di meglio. Guardate i
      browser: ne esistono a pacchi di alternativi
      e di migliori di ie, ma la gente usa quello
      perche' quello si trova sul desktop. Quindi
      non me la menate che basta fare software
      competitivo per spiazzare microsoft dalla
      propria posizione di monopolio. E tu
      paolucci stattene zitto che fai piu' bella
      figura (e te lo dico anche in faccia, no
      problem, mandami una mail che ti fisso un
      appuntamento e ne parliamo)Sottoscrivo appieno, finalmente un post decente.
    • Anonimo scrive:
      Re: solita storia
      - Scritto da: munehiro
      gli altri innovano, poi microsoft arriva,Grazie per il luogo comune quotidiano.
    • Anonimo scrive:
      Re: solita storia
      A munehi', prima di parlare con una persona del calibro di Umberto Paolucci, uno come te si dovrebbe solo lavare la bocca.Sei patetico.
      • Anonimo scrive:
        Re: solita storia
        - Scritto da: Anonimo
        A munehi',
        prima di parlare con una persona del calibro
        di Umberto Paolucci, uno come te si dovrebbe
        solo lavare la bocca.

        Sei patetico.Troppo ggiustooo: fossi in lui mi farei anche il bidè!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: solita storia
      - Scritto da: Anonimo
      Hai ragione, ma se proseguo col tuo
      concetto, allora posso dirti anche che se
      non ci fosse IE preinstallato, la gente non
      si porrebbe nemmeno il problema di navigarema come avremo fatto mai noi ad usare internet per anni con mosaic, netscape 3... eppure il problema di navigare ce lo ponevamo eccome!
      e di conseguenza, non cercherebbe nemmeno
      alternative a qualcosa che non conosce, e
      forse, non comprerebbe nemmeno il PC, dato
      che non saprebbe che farsene.non diciamo eresie... ripeto: se invece di IE ci fosse preinstallato opera, le percentuali di opera raggiungerebbero picchi mai visti prima.
      • Anonimo scrive:
        Re: solita storia
        - Scritto da: munehiro

        - Scritto da: Anonimo

        Hai ragione, ma se proseguo col tuo

        concetto, allora posso dirti anche che se

        non ci fosse IE preinstallato, la gente
        non

        si porrebbe nemmeno il problema di
        navigare

        ma come avremo fatto mai noi ad usare
        internet per anni con mosaic, netscape 3...
        eppure il problema di navigare ce lo
        ponevamo eccome!
        Certo, sicuramente, io ho iniziato a navigare con Netscape 1.1 se e' per questo. Non puoi pero' negare l'evidenza. Se oggi il Web e' cosi' diffuso, e' anche merito del preinstallato che adesso ti infastidisce.

        e di conseguenza, non cercherebbe nemmeno

        alternative a qualcosa che non conosce, e

        forse, non comprerebbe nemmeno il PC, dato

        che non saprebbe che farsene.

        non diciamo eresie... ripeto: se invece di
        IE ci fosse preinstallato opera, le
        percentuali di opera raggiungerebbero picchi
        mai visti prima.
        E allora qual'e' il punto? Direi che non sei poi molto diverso da MS, in fondo, vorresti solo preinstallare cio' che piu' ti piace; diciamo la verita', non te ne frega nulla che siano le persone a poter scegliere, a te basta non doverti scaricare quello che TU vuoi, trovandolo magari preinstallato col sistema.
        • Anonimo scrive:
          Re: solita storia

          Certo, sicuramente, io ho iniziato a
          navigare con Netscape 1.1 se e' per questo.
          Non puoi pero' negare l'evidenza. Se oggi il
          Web e' cosi' diffuso, e' anche merito del
          preinstallato che adesso ti infastidisce.1) Internet è un insieme di servizi. Explorer ti permette di accedere al solo servizio del WWW2) Trovami un solo testo che dice ciò che tu affermi "merito del preinstallato"3) Internet si è diffuso per l'utilità dei suoi servizi e perchè la linea telefonica arriva in ogni casa (con o senza explorer)Usando il tuo ragionamento non si spiegherebbe la diffusione della televisione visto che non ne danno una preinstallata su ogni casa
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia
            - Scritto da: Anonimo

            Certo, sicuramente, io ho iniziato a

            navigare con Netscape 1.1 se e' per
            questo.

            Non puoi pero' negare l'evidenza. Se oggi
            il

            Web e' cosi' diffuso, e' anche merito del

            preinstallato che adesso ti infastidisce.

            1) Internet è un insieme di servizi.
            Explorer ti permette di accedere al solo
            servizio del WWW
            Infatti, guarda caso, se chiedi al primo che ti capita per la strada ( sempre che non ti capiti l'appassionato ), ti accorgi che per lui Internet=WWW.
            2) Trovami un solo testo che dice ciò che tu
            affermi "merito del preinstallato"
            Non c'e', infatti e' solo una mia ipotesi, che non puo' essere ne confermata ne smentita.
            3) Internet si è diffuso per l'utilità dei
            suoi servizi e perchè la linea telefonica
            arriva in ogni casa (con o senza explorer)
            Poniti la stessa domanda che mi hai posto al punto 2. Si tratta di una tua ipotesi, lecita, ma non verificabile.
            Usando il tuo ragionamento non si
            spiegherebbe la diffusione della televisione
            visto che non ne danno una preinstallata su
            ogni casa
            Attento... cio' che sostengo io, non e' che senza il preinstallato, Internet non si sarebbe diffuso, dico solo che lo avrebbe fatto con tempi molto piu' lunghi, come e' stato appunto per la televisione.Forse credo nelle utopie, ma credo che le persone siano capaci di valutare, indipendentemente dal preinstallato o meno.
          • Anonimo scrive:
            Re: solita storia

            Infatti, guarda caso, se chiedi al primo che
            ti capita per la strada ( sempre che non ti
            capiti l'appassionato ), ti accorgi che per
            lui Internet=WWW.1) La posta elettronica è il servizio più usato.2) il www è il servizio col più alto tasso di crescita ma non il più usato3) Se alla persona che passa per strada parli di chat, email li associa ad internet proprio come www. Se non esistevano i browser, probabilmente si diffondevano altri servizi e ti ripeto, con o senza i prodotti microsoftCerchiamo di non dare a microsoft meriti che non ha (visto che poi lo stesso Bill non credeva a internet)
            Non c'e', infatti e' solo una mia ipotesi,
            che non puo' essere ne confermata ne
            smentita. certo, peccato che si appoggia sul nulla

            3) Internet si è diffuso per l'utilità dei

            suoi servizi e perchè la linea telefonica

            arriva in ogni casa (con o senza explorer)


            Poniti la stessa domanda che mi hai posto al
            punto 2. Si tratta di una tua ipotesi,
            lecita, ma non verificabile.Leggiti un po' di storia...http://www.scform.unifi.it/corsinfo/sk_51.htmUno degli elementi di successo è stata la diffuzione capillare della rete telefonica. Secondo te (oltre la velocita), perchè si stà studiando la possibilità di utilizzare la rete elettrica?La rete elettrica è ancor più capillare di quella telefonica.Comunque, la diffusione della linea telefonica è stato determinante (come spiegato in vari libri, comprese certe pubblicazioni per l'utente finale come i libri per l'ECDL)
            Attento... cio' che sostengo io, non e' che
            senza il preinstallato, Internet non si
            sarebbe diffuso, OK
            Forse credo nelle utopie, ma credo che le
            persone siano capaci di valutare,
            indipendentemente dal preinstallato o meno.Se sanno che esistono le alternative e ne conoscono le potenzialità sì
    • Anonimo scrive:
      Re: solita storia

      la gente non si preoccupa minimamente di
      cambiarlo perche' ha quello e probabilmente
      non si pone neanche il problema che esista
      qualcosa di diverso a quel coso che ti
      mostra "internet".quindi vuol dire che e' perfetto per le esigenze della persona comunefa tutto quello che deve farenulla di piu' nulla di menose la gente non reclama, perche' cambiarlo?
    • Anonimo scrive:
      Re: solita storia
      - Scritto da: munehiro
      Guardate i
      browser: ne esistono a pacchi di alternativi
      e di migliori di ie, ma la gente usa quello
      perche' quello si trova sul desktop. La gente usa quello xchè usarne un altro porta più svantaggi che vantaggi. Io lavoro in una software house e senza falsa modestia non penso di essere assimilabile alla famosa "casalinga di Voghera", ma normalmente uso IE semplicemente xchè fa quello che deve fare senza troppi problemi. So perfettamente che Mozzilla o Opera sono più veloci ma non me ne frega niente visto che ormai il PC entry level ha una potenza di calcolo semplicemente pauosa (almeno x le normali esigenze). Finiamola di parlare fingendo di ignorare la realtà; MS ha reso il computer comprensibile a persone che usavano a malapena il telecomando e tutt'ora fornisce strumenti immediati e facili da usare, anche se tecnicamente discutibili e questo è quanto basta.Saluti a tutti.Quindi
      non me la menate che basta fare software
      competitivo per spiazzare microsoft dalla
      propria posizione di monopolio. E tu
      paolucci stattene zitto che fai piu' bella
      figura (e te lo dico anche in faccia, no
      problem, mandami una mail che ti fisso un
      appuntamento e ne parliamo)
Chiudi i commenti