Moratti firma con Larry Ellison

Siglata la Lettera di intenti per la partecipazione al progetto internazionale Think.com, per la messa a punto di un ambiente educativo multimediale e interattivo con servizi di supporto per studenti e docenti


Roma – Mettere a punto un ambiente didattico virtuale e multimediale basato su un portale interattivo pensato per offrire numerosi servizi di supporto ad alunni e docenti della scuola italiana. Questo il senso della Lettera di intenti firmata ieri dal ministro all’Istruzione, all’Università e alla Ricerca, Letizia Moratti, e dal fondatore e CEO di Oracle, Larry Ellison.

In occasione dell’evento AppsWorld organizzato da Oracle , Ellison e Moratti hanno spiegato il senso dell’iniziativa Think.com, un progetto che rientra nel programma “Oracle Education Initiative” per la didattica, con l’uso di comunità di apprendimento online, lo scambio di informazioni e documenti scolastici, puntando sulla comunicazione internet tra i partecipanti, l’e-learning e altro ancora.

Oltre a Think.com, il cui sito già offre una serie di servizi web alle scuole, all’AppsWorld di Roma si è fatto il punto sulle potenzialità dell’Information Technology per le piccole e medie imprese ma soprattutto per la Sanità e la Pubblica Amministrazione. Si è parlato anche di Linux, piattaforma sulla quale Oracle ha costruito la Special Edition della propria E-Business Suite dedicata alla media impresa.

Sul fronte del software per la didattica, proprio il ministro Moratti come si ricorderà ha firmato nei giorni scorsi una intesa con Sun Microsystems per portare gratuitamente in tutti gli istituti scolastici italiani la suite di programmi di produttività StarOffice 6.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Il popolo di PI e' abbastanza bue??
    - Scritto da: Skaven

    - Scritto da: Anonimo

    Senza offesa, pero' non capisco come mai

    passi inosservata (a giudicare dai post

    nulli) una notizia di questo calibro: i
    Web

    service sono destinati a cambiare Internet

    cosi' come la conosciamo.

    Gia!


    Ma i taleban-linuzzari sono tutti intenti

    negli altri articoli ad incensare il loro

    assurdo linuzzo e a combattere la guerra
    di

    religione contro Windows....

    Oh! adesso gli unici a dover essere
    interessati ai webservices sono i linuxari?
    e come mai? Perche' non hanno motivo di esistere altrimenti: il loro sistemucolo_da_centro_sociale e' accettabile solo in contesti server o comunque internet oriented. Ma si capisce anche parlandone con loro, che per loro internet e' ancora quei quattro servizi che la loro bella redhat gli installa, e niente piu'.

    Sei proprio un TROLL di prima categoria..

    Se i seggioloni avessero avuto le cinture di
    sicurezza forse oggi non saresti cosi! :)

    Skaven
    ****Campagna nazionale per l'introduzione
    delle cinture di sicurezza nei
    seggioloni*****Il fatto che io da piccolo possa essere caduto dal seggiolone NON ti riguarda affatto. Piuttosto pensa al TIR con cui hai fatto un frontale proprio ieri mattina...ZioBill***fai come SCO: annienta quel 'pinguino'...***
    • Anonimo scrive:
      Re: Il popolo di PI e' abbastanza bue??

      ZioBill
      ***fai come SCO: annienta quel
      'pinguino'...***ROOOTFL!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il popolo di PI e' abbastanza bue??
        - Scritto da: Anonimo

        ZioBill

        ***fai come SCO: annienta quel

        'pinguino'...***

        ROOOTFL!!*** Campagna nazionale per l'introduzione delle cinture di sicurezza nei seggioloni *** io ho aderito, fallo anche tu :)
  • Anonimo scrive:
    Il popolo di PI e' abbastanza bue??
    Senza offesa, pero' non capisco come mai passi inosservata (a giudicare dai post nulli) una notizia di questo calibro: i Web service sono destinati a cambiare Internet cosi' come la conosciamo.Ma i taleban-linuzzari sono tutti intenti negli altri articoli ad incensare il loro assurdo linuzzo e a combattere la guerra di religione contro Windows....ZioBill***campagna nazionale contro la diffusione di linux**
    • Skaven scrive:
      Re: Il popolo di PI e' abbastanza bue??
      - Scritto da: Anonimo
      Senza offesa, pero' non capisco come mai
      passi inosservata (a giudicare dai post
      nulli) una notizia di questo calibro: i Web
      service sono destinati a cambiare Internet
      cosi' come la conosciamo.Gia!
      Ma i taleban-linuzzari sono tutti intenti
      negli altri articoli ad incensare il loro
      assurdo linuzzo e a combattere la guerra di
      religione contro Windows....Oh! adesso gli unici a dover essere interessati ai webservices sono i linuxari? e come mai? Sei proprio un TROLL di prima categoria.. Se i seggioloni avessero avuto le cinture di sicurezza forse oggi non saresti cosi! :)Skaven****Campagna nazionale per l'introduzione delle cinture di sicurezza nei seggioloni*****
    • KC scrive:
      Re: Il popolo di PI e' abbastanza bue??
      - Scritto da: Anonimo
      Ma i taleban-linuzzari sono tutti intenti
      negli altri articoli ad incensare il loro
      assurdo linuzzo e a combattere la guerra di
      religione contro Windows....tu no eh che 6 riuscito ad infilare anche qui le tue battuteOT (Off Topic :)
      ZioBill
      ***campagna nazionale contro la diffusione di linux**la cosa simpatica e' che posti quotidianamente e neancheti 6 registrato :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Il popolo di PI e' abbastanza bue??
      ahhh, povero celebroleso
Chiudi i commenti