Mostra-Evento sul Media Attivismo

AHA: Activism-Hacking-Artivism - making art doing multimedia


Roma – L’8 febbraio presso il Museo Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Università di Roma “La Sapienza” si inaugura la mostra “AHA:Activism-Hacking-Artvism” curata da Tatiana Bazzichelli. I concetti principali di AHA, making art doing multimedia sono Activism = attivismo politico, Hacking = attivismo tecnologico, Artivism = attivismo artistico.

“La mostra AHA – si legge in una nota – evidenzia un percorso collettivo, frutto di un movimento che dai primi anni ottanta si batte per un uso indipendente e autogestito dei media (video, computer, radio e testi scritti) e che oggi più che mai, sta dimostrando di essere una valida alternativa all’informazione ufficiale.”

La mostra, che durerà dall’8 febbraio sino al 1 marzo, fa parte della serie espositiva “Laboratorio” proposta nell’ambito del Dottorato di Ricerca “Arte di Confine” e dei relativi corsi sperimentali di Stage/Master in Cura Critica ed Installazione Museale, voluti dal direttore del Museo, Simonetta Lux, e realizzati del curatore del MLAC Domenico Scudero.

Orari di apertura: lunedì – venerdì 10 – 20.
Informazioni: mslab@uniroma1.it (tel.fax 06 4991 0365)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti