Motherboard supercompatta da Via

Il chipmaker taiwanese ha lanciato la prima linea di schede madri basate su un nuovo formato, il Nano-ITX, ottimizzato per notebook e mini-PC. Il chippetto Eden-N sarà il primo attore
Il chipmaker taiwanese ha lanciato la prima linea di schede madri basate su un nuovo formato, il Nano-ITX, ottimizzato per notebook e mini-PC. Il chippetto Eden-N sarà il primo attore


Hannover (Germania) – Al CeBIT, Via Technologies ha ufficialmente presentato la prima scheda madre ad adottare il nuovo formato Nano-ITX, definito il più piccolo sul mercato.

Le motherboard Nano-ITX, inclusa la EPIA-N svelata in Germania, misurano 12 cm per lato, circa tre volte meno di una scheda ATX tradizionale, e supportano i processori a basso consumo Eden-N . Questi chip, recentemente arrivati ad 1 GHz, misurano 1,5 cm quadrati e non richiedono una ventolina di raffreddamento.

Via sostiene che le ridotte dimensioni delle schede madri che ospitano l’Eden-N si traducono nella possibilità, per i produttori, di costruire notebook ancora più compatti o di far posto ad altri componenti accessori, come memoria e dischi supplementari. Oltre che ai notebook, queste schede si rivolgono in modo specifico ai PC barebone e ai media center.

La scheda madre EPIA-N supporta il nuovo chipset CN400, che include un core grafico S3 in grado di accelerare la grafica 2D e 3D e la riproduzione di contenuti MPEG2 (DVD) e MPEG4. Il chipset supporta fino a 1 GB di memoria ed è compatibile anche con altri processori di Via, fra cui Eden, C3 e Antaur .

Il primo PC desktop basato sulla motherboard EPIA-N di Via, progettato dalla società inglese Hoojum Design, dovrebbe arrivare sul mercato entro i prossimi tre mesi ed avere le misure di 9,4 x 15 x 16 cm. Nanode, questo il nome del mini-PC, disporrà di un lettore di CD, di un hard disk da 20 o 40 GB e, opzionalmente, di un adattatore di rete wireless Wi-Fi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 03 2004
Link copiato negli appunti