Motorola Q11 all'attacco di BlackBerry e soci?

E' uno smartphone di taglio executive il nuovo modello pensato dal produttore americano per i mercati dei paesi emergenti

Roma – Non di soli touch-phone vivono i produttori di telefonia cellulare: anche gli smartphone business-oriented hanno un mercato interessante che non va assolutamente trascurato. Motorola , che sente sul collo il fiato di concorrenti come BlackBerry, Nokia e Palm, rilancia con nuove carte la propria presenza e sfodera il suo nuovo Q11 .

il dispositivo È uno smartphone con il classico form factor con display (qui si tratta di un TFT con risoluzione QVGA 320×240 pixel ampio 2,4 pollici) che sovrasta una tastiera estesa di tipo QWERTY. Ottimo per scrivere (anche se i rapidi SMS richiedono quasi sempre la scrittura a due mani) e quindi per lavorare, il nuovo Motorola è un terminale Quadband GSM/GPRS con supporto EDGE dotato di Windows Mobile 6.1 (con tutte le applicazioni usualmente previste dalla piattaforma Microsoft: applicazioni Office, Outlook, Media Player). Non mancano una fotocamera con risoluzione di 3 Megapixel con autofocus, la connettività USB, Bluetooth + WiFi e il GPS. La memoria disponibile è di 64 MB ed è espandibile con schede microSD.

Chi naviga in Internet ed è un downloader compulsivo sentirà molto la mancanza del supporto ad una connettività più performante. Motorola giustifica questa lacuna con il fatto che il target principale di questo apparecchio non siano i paesi industrializzati e già iperconnessi, ma quelli che rappresentano i mercati emergenti e in via di sviluppo.

Le sue dimensioni sono di 117x64x11,7 millimetri e il peso è contenuto in 115 grammi. L’autonomia massima dichiarata per la batteria agli ioni di litio da 1170 mAH è di 8 giorni in standby e di oltre 7 ore in conversazione. Ulteriori informazioni sono disponibili qui

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti