Motorola, smartphone aggiornati e gadget smart

In attesa di congiungersi con la cinese Lenovo, il produttore statunitense aggiorna Moto X e Moto G, propone nuovi accessori e il tanto chiacchierato smartwatch. Che è smart, ma con stile
In attesa di congiungersi con la cinese Lenovo, il produttore statunitense aggiorna Moto X e Moto G, propone nuovi accessori e il tanto chiacchierato smartwatch. Che è smart, ma con stile

Tempo di update sostanziosi per i prodotti Motorola, l’ex-colosso statunitense – presto di proprietà della cinese Lenovo – che ha annunciato uno “svecchiamento” dei suoi smartphone, oltre a nuovi accessori e al primo smartwatch realizzato dalla corporation.

Il rinnovo del parco prodotti riguarda prima di tutto Moto X , smartphone personalizzabile in fase di ordine (tramite il servizio Moto Maker) che nella sua ultima incarnazione è equipaggiato con uno schermo da 5,2″ e risoluzione Full HD, CPU SoC quad-core Snapdragon 801 a 2,5GHz, 2 Gigabyte di RAM, fotocamera da 13 megapixel (2 mp quella frontale), batteria da 2300 mAh e storage interno da 16 o 32 Gigabyte.

Moto X è “pura performance”, spiega Motorola, anche se negli USA costerà (da settembre) “appena” 500 dollari senza contratto: le opzioni di personalizzazione includono ora quattro tipi diversi di pelle per il rivestimento accanto ai 25 materiali (plastica o legno) già disponibili in precedenza.

A un prezzo inferiore – ma senza personalizzazione di fabbrica – Motorola offre il nuovo Moto G , terminale mobile a cui è stato allargato lo schermo (ora da 5″, con risoluzione HD a 720p) e sono stati integrati un processore SoC quad-core da 1,2GHz, 1 GB di RAM, fotocamera da 8 megapixel (2 mp sul davanti), storage interno da 8 o 16 Gigabyte. Moto G uscirà nelle varianti con SIM singola o doppia e costerà 180 dollari.

Totalmente nuovo è invece Moto 360 , il tanto chiacchierato primo smartwatch realizzato dalla corporation americana che racchiude , in un design classicheggiante con display (Gorilla Glass) circolare da 1,5″, un gadget Android Wear con funzionalità biometriche, notifiche e quant’altro al prezzo non esattamente da “watch” mainstream di 300 dollari. La batteria durerà un giorno intero e poi toccherà ricaricarla a mezzo wireless, spiega Motorola

Oltre ai tre prodotti principali del brand Moto, il lotto di novità annunciate da Motorola include anche accessori come Hint, un paio di minuti auricolari Bluetooth che “scompaiono” nell’orecchio dell’utente e hanno una batteria che dura per 10 ore di conversazione, e la batteria portatile Power Pack Micro da portare sempre in giro – magari attaccata alle chiavi di casa – come fonte energetica di emergenza pronta all’uso.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 09 2014
Link copiato negli appunti