Motorola, smartphone aggiornati e gadget smart

In attesa di congiungersi con la cinese Lenovo, il produttore statunitense aggiorna Moto X e Moto G, propone nuovi accessori e il tanto chiacchierato smartwatch. Che è smart, ma con stile

Roma – Tempo di update sostanziosi per i prodotti Motorola, l’ex-colosso statunitense – presto di proprietà della cinese Lenovo – che ha annunciato uno “svecchiamento” dei suoi smartphone, oltre a nuovi accessori e al primo smartwatch realizzato dalla corporation.

Il rinnovo del parco prodotti riguarda prima di tutto Moto X , smartphone personalizzabile in fase di ordine (tramite il servizio Moto Maker) che nella sua ultima incarnazione è equipaggiato con uno schermo da 5,2″ e risoluzione Full HD, CPU SoC quad-core Snapdragon 801 a 2,5GHz, 2 Gigabyte di RAM, fotocamera da 13 megapixel (2 mp quella frontale), batteria da 2300 mAh e storage interno da 16 o 32 Gigabyte.

Moto X è “pura performance”, spiega Motorola, anche se negli USA costerà (da settembre) “appena” 500 dollari senza contratto: le opzioni di personalizzazione includono ora quattro tipi diversi di pelle per il rivestimento accanto ai 25 materiali (plastica o legno) già disponibili in precedenza.

A un prezzo inferiore – ma senza personalizzazione di fabbrica – Motorola offre il nuovo Moto G , terminale mobile a cui è stato allargato lo schermo (ora da 5″, con risoluzione HD a 720p) e sono stati integrati un processore SoC quad-core da 1,2GHz, 1 GB di RAM, fotocamera da 8 megapixel (2 mp sul davanti), storage interno da 8 o 16 Gigabyte. Moto G uscirà nelle varianti con SIM singola o doppia e costerà 180 dollari.

Totalmente nuovo è invece Moto 360 , il tanto chiacchierato primo smartwatch realizzato dalla corporation americana che racchiude , in un design classicheggiante con display (Gorilla Glass) circolare da 1,5″, un gadget Android Wear con funzionalità biometriche, notifiche e quant’altro al prezzo non esattamente da “watch” mainstream di 300 dollari. La batteria durerà un giorno intero e poi toccherà ricaricarla a mezzo wireless, spiega Motorola

Oltre ai tre prodotti principali del brand Moto, il lotto di novità annunciate da Motorola include anche accessori come Hint, un paio di minuti auricolari Bluetooth che “scompaiono” nell’orecchio dell’utente e hanno una batteria che dura per 10 ore di conversazione, e la batteria portatile Power Pack Micro da portare sempre in giro – magari attaccata alle chiavi di casa – come fonte energetica di emergenza pronta all’uso.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fra scrive:
    China comunista ?
    Provate ad andare in cina prima di sparare sentenze in base alle informazioni passate dal "regime occidentale".La cina non ha nulla di comunista, nella vita di tutti i gg e' un paese che ha da tempo trasceso il comunismo per il capitalismo.Si paga tutto, lo stato non offre nessun serizio in puro stile americano ... poi il governo non ha opposizione praticamente, questo basta a farne un paese comunista ? xche' in italia c'e' una vera opposizione ? destra/sinistra sono poi realmente diverse ?
    • Fra scrive:
      Re: China comunista ?
      Io a Cuba non sono mai stato ... ma penso sia nettamente differente dalla Cina.Cmq a mio avviso Cuba puo' essere considerato uno dei pochi paesi che ha seguito in parte il progetto comunista. ( nel bene e nel male )La Cina e' molto + capitalista che altro, ferrari, icosi, tablet ecc. volano come fiocchi, la gente ama compra roba online in continuazione ... a Cuba non si ha acXXXXX a nessun prodotto estero con facilita'.Ripeto a parte il fatto che le elezioni non sono libere il resto e' capitalismo. Se mi vuoi dire che e' un regime siamo tutti d'accordo ma non comunista.Almeno il discorso regime e' palese ... in italia viene biecamente mascherato.
  • Darth Vader scrive:
    Sorpreso?
    Qualcuno avrà spiegato al signor Wang Long che vive in un paese comunista? E che "comunista" ha una accezione positiva (incomprensibilmente) solo a queste latitudini? Da quelle parti invece il termine assume il suo significato reale: soppressione delle libertà e dittatura.
    • Passante scrive:
      Re: Sorpreso?
      - Scritto da: Darth Vader
      Qualcuno avrà spiegato al signor Wang Long che
      vive in un paese comunista? E che "comunista" ha
      una accezione positiva (incomprensibilmente) solo
      a queste latitudini? Da quelle parti invece il
      termine assume il suo significato reale:
      soppressione delle libertà e dittatura.Il comunismo, cosi' come qualsiasi altra forma di politica e' pura teoria...
      • Darth Vader scrive:
        Re: Sorpreso?
        - Scritto da: Passante
        - Scritto da: Darth Vader

        Qualcuno avrà spiegato al signor Wang Long
        che

        vive in un paese comunista? E che
        "comunista"
        ha

        una accezione positiva (incomprensibilmente)
        solo

        a queste latitudini? Da quelle parti invece
        il

        termine assume il suo significato reale:

        soppressione delle libertà e dittatura.

        Il comunismo, cosi' come qualsiasi altra forma di
        politica e' pura
        teoria...Quindi durante il '900 e ancora oggi in Cina, Cuba e Corea del Nord la gente è stata uccisa, deportata, imprigionata, torturata, vessata, privata delle libertà basilari... "in teoria"?
        • Passante scrive:
          Re: Sorpreso?
          - Scritto da: Darth Vader
          - Scritto da: Passante

          - Scritto da: Darth Vader


          Qualcuno avrà spiegato al signor


          Wang Long che vive in un paese


          comunista? E che "comunista" ha


          una accezione positiva


          (incomprensibilmente)


          solo a queste latitudini? Da quelle


          parti invece il termine assume il suo


          significato reale: soppressione delle


          libertà e dittatura.

          Il comunismo, cosi' come qualsiasi altra

          forma di politica e' pura teoria...
          Quindi durante il '900 e ancora oggi in Cina,
          Cuba e Corea del Nord la gente è stata uccisa,
          deportata, imprigionata, torturata, vessata,
          privata delle libertà basilari... "in teoria" ?Che c'entra quello che fanno gli uomini con dei concetti filosofici ?
          • Darth Vader scrive:
            Re: Sorpreso?
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: Darth Vader



            Qualcuno avrà spiegato al signor



            Wang Long che vive in un paese



            comunista? E che "comunista" ha



            una accezione positiva



            (incomprensibilmente)



            solo a queste latitudini? Da
            quelle




            parti invece il termine assume il
            suo




            significato reale: soppressione
            delle




            libertà e dittatura.



            Il comunismo, cosi' come qualsiasi altra


            forma di politica e' pura teoria...


            Quindi durante il '900 e ancora oggi in Cina,

            Cuba e Corea del Nord la gente è stata
            uccisa,

            deportata, imprigionata, torturata, vessata,

            privata delle libertà basilari... "in
            teoria"
            ?

            Che c'entra quello che fanno gli uomini con dei
            concetti filosofici
            ?Così però di decolpevolizza qualsiasi cosa: dal nazismo al fondamentalismo islamico, dal comunismo al satanismo.
          • Passante scrive:
            Re: Sorpreso?
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: Passante



            - Scritto da: Darth Vader




            Qualcuno avrà spiegato al
            signor





            Wang Long che vive in un
            paese





            comunista? E che "comunista"
            ha




            una accezione positiva




            (incomprensibilmente)




            solo a queste latitudini? Da

            quelle






            parti invece il termine
            assume
            il

            suo






            significato reale:
            soppressione

            delle






            libertà e dittatura.





            Il comunismo, cosi' come qualsiasi
            altra



            forma di politica e' pura teoria...




            Quindi durante il '900 e ancora oggi in
            Cina,


            Cuba e Corea del Nord la gente è stata

            uccisa,


            deportata, imprigionata, torturata,
            vessata,


            privata delle libertà basilari... "in

            teoria"

            ?



            Che c'entra quello che fanno gli uomini con
            dei

            concetti filosofici

            ?

            Così però di decolpevolizza qualsiasi cosa: dal
            nazismo al fondamentalismo islamico, dal
            comunismo al
            satanismo.Ma certo !!!!Il problema sono gli esseri umani e le loro scelte !!!Un libro di politica, cosi' come un libro di filosofia, se ne sta li' sul suo tavolo e non costruisce ne' gulag ne' campi di concentramento, cosi' come tanti regimi che non li hanno avuti stanno a dimostrare che non e' il colore politico a prendere le decisioni.
          • Darth Vader scrive:
            Re: Sorpreso?
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: Darth Vader



            - Scritto da: Passante




            - Scritto da: Darth Vader





            Qualcuno avrà spiegato al

            signor







            Wang Long che vive in un

            paese







            comunista? E che
            "comunista"

            ha





            una accezione positiva





            (incomprensibilmente)





            solo a queste
            latitudini?
            Da


            quelle








            parti invece il termine

            assume

            il


            suo








            significato reale:

            soppressione


            delle








            libertà e dittatura.







            Il comunismo, cosi' come
            qualsiasi

            altra




            forma di politica e' pura
            teoria...






            Quindi durante il '900 e ancora
            oggi
            in

            Cina,



            Cuba e Corea del Nord la gente è
            stata


            uccisa,



            deportata, imprigionata, torturata,

            vessata,



            privata delle libertà basilari...
            "in


            teoria"


            ?





            Che c'entra quello che fanno gli uomini
            con

            dei


            concetti filosofici


            ?



            Così però di decolpevolizza qualsiasi cosa:
            dal

            nazismo al fondamentalismo islamico, dal

            comunismo al

            satanismo.


            Ma certo !!!!
            Il problema sono gli esseri umani e le loro
            scelte
            !!!

            Un libro di politica, cosi' come un libro di
            filosofia, se ne sta li' sul suo tavolo e non
            costruisce ne' gulag ne' campi di concentramento,
            cosi' come tanti regimi che non li hanno avuti
            stanno a dimostrare che non e' il colore politico
            a prendere le
            decisioni.Quindi le valutazioni su Vangelo e "Mein Kampf" sono le stesse, indipendentemente dal contenuto?
          • Passante scrive:
            Re: Sorpreso?
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: Passante

            Un libro di politica, cosi' come un libro

            di filosofia, se ne sta li' sul suo tavolo

            e non costruisce ne' gulag ne' campi di

            concentramento, cosi' come tanti regimi che

            non li hanno avuti stanno a dimostrare che

            non e' il colore politico a prendere le

            decisioni.
            Quindi le valutazioni su Vangelo e "Mein Kampf"
            sono le stesse, indipendentemente dal
            contenuto?Direi che nel vangelo il protagonista e' piu' potente ed uccide molti piu' esseri umani, sempre seguendo il principio della volonta' di sterminare il diverso piu' e il "non avrai altro credo all'infuori di" piu' o meno siam li...MA ammetto di non aver letto Mein Kampf.
          • Quelo scrive:
            Re: Sorpreso?
            - Scritto da: Passante
            Direi che nel vangelo il protagonista e' piu'
            potente ed uccide molti piu' esseri umani, sempre
            seguendo il principio della volonta' di
            sterminare il diverso piu' e il "non avrai altro
            credo all'infuori di" piu' o meno siam
            li...

            MA ammetto di non aver letto Mein Kampf.Nemmeno i vangeli hai letto.Nei vangeli in protagonista muore e dopo tre giorni risorge, ma non uccide nessuno.
          • Passante scrive:
            Re: Sorpreso?
            - Scritto da: Quelo
            - Scritto da: Passante

            Direi che nel vangelo il protagonista e' piu'

            potente ed uccide molti piu' esseri umani,
            sempre

            seguendo il principio della volonta' di

            sterminare il diverso piu' e il "non avrai altro

            credo all'infuori di" piu' o meno siam

            li...



            MA ammetto di non aver letto Mein Kampf.
            Nemmeno i vangeli hai letto.
            Nei vangeli in protagonista muore e dopo tre
            giorni risorge, ma non uccide
            nessuno.A gia', confondo sempre i vangeli singoli con tutta la bibbia, comunque il discorso resta, confronti tra libri anche se di generi diversi se ne possono sempre fare.
Chiudi i commenti