Mozilla e il motore di riconoscimento vocale open source

Mozilla Foundation ha messo a disposizione un'applicazione Web e un'app per iPhone con lo scopo di ottenere dagli utenti 10.000 ore di registrazioni audio, utili per lo sviluppo del progetto

Roma – Mozilla Foundation, l’organizzazione senza scopo di lucro che sviluppa il browser Firefox, ha recentemente dato vita ad un nuovo progetto, Common Voice , il cui scopo è quello di diventare il primo motore di riconoscimento vocale completamente open source sul mercato.

mozilla voice

Al momento i software di riconoscimento vocale leader del mercato sono tutti di tipo proprietario , e per questo non completamente sfruttabili dalla comunità degli sviluppatori: Alexa di Amazon, Siri di Apple, Google Now/Google Voice Search di Google, Cortana di Microsoft e Bixby di Samsung; Mozilla Foundation si prefigge dunque di superare questo ostacolo e per questa ragione chiede agli utenti un contributo: donare la propria voce registrando una serie di frasi proposte a schermo, oppure valutare la qualità delle frasi già registrate dagli altri utenti. Secondo Mozilla Foundation, le ore di apprendimento necessarie per sviluppare un simile prodotto sono circa 10.000.

Al fine di contribuire al progetto, Mozilla ha messo a disposizione, oltre all’applicazione Web, un’app per iPhone e iPad , nonché tutti i relativi sorgenti su GitHub.

La pubblicazione del database delle registrazioni è prevista nei prossimi mesi , mentre il rilascio di una prima versione di Common Voice come prodotto non è stata ancora definita.

Elia Tufarolo

Fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti