Mozilla ha di nuovo un CEO, ad interim

Chris Beard succede a Brendan Eich. La sua nomina per ora è temporanea. Ma potrebbe diventare definitiva, più avanti, se andrà tutto bene

Roma – C’è un nuovo CEO per Mozilla Foundation: Chris Beard, in passato anche responsabile marketing per la casa di Firefox ( CMO ), è stato cooptato nel consiglio d’amministrazione (che si era ridotto ad appena tre elementi) e nominato amministratore delegato ad interim in attesa di individuare la leadership definitiva per il gruppo. Per Beard un ritorno, dopo che si era temporaneamente allontanato dalla Foundation, e la sua nomina corona un impegno pluriennale che ha contribuito non poco alle fortune e l’ascesa del panda rosso. La sua nomina segue la sfortunata permanenza di sole due settimane di Brendan Eich.

Beard aveva appena accettato un ruolo in Greylock Partners, una prestigiosa firma che si occupa di venture capitalism in Silicon Valley, ma ha fatto marcia indietro ed è tornato al suo primo amore: Mitchell Baker, presidente della Foundation, loda il suo contributo sin dalla versione 1.0 di Firefox , nonché il suo ruolo funzionale al lancio di Firefox OS presso il pubblico e gli addetti ai lavori. Senza mezze misure, Baker lo candida direttamente anche alla poltrona del CEO senza preclusioni: secondo il presidente, la visione del mercato di Beard, la sua consapevolezza sulla direzione migliore in cui guidare gli sforzi di Mozilla per abbracciare i nuovi dispositivi e garantire al contempo quell’Open Web di cui la Foundation è una paladina da sempre, ne fanno l’uomo giusto al posto giusto.

Nel comunicato ufficiale , la polemica relativa alla nomina e alle dimissioni di Brendan Eich viene solo citata di sfuggita. Mozilla pone l’accento sulla necessità di agire rapidamente e con decisione, d’ora in avanti, per chiudere una parentesi troppo lunga in cui la Foundation non ha avuto un leader riconosciuto . Eich, pur essendo un tecnico qualificato e dal valore riconosciuto, non ha potuto reggere il peso delle proteste riguardo le sue convinzioni personali: di Beard per ora non si sa nulla, o forse nulla ha fatto pubblicamente per indicare sue convinzioni politiche o religiose, e per le sorti di Firefox c’è solo da augurarsi che niente venga a galla e che il lavoro in seno a Mozilla riprenda regolare al più presto. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    qui c'e' un "bug" nell'incipit...
    "E non è l'unica apertura alle tecnologie altrui" ... mhh NO calma, qui non e' M$ che si apre a tecnologie altrui, introitandole... qua e' M$ che cerca di colonizzare tecnologie altrui COI PROPRI SW... Insomma una sorta di ritorno alle origini (quando piazzava interpreti basic ovunque ;) ).La "svolta M$" sara' quando ficchera' dentro windoze il supporto a roba (di rilievo) che non sia sua (e senza piegarla al M$-flavour)...Per es quando razzo iniziera' a supportare di serie qualche filesystem che non siano i suoi 3 in croce?
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: qui c'e' un "bug" nell'incipit...
      - Scritto da: bubba
      Per es quando razzo iniziera' a supportare di
      serie qualche filesystem che non siano i suoi 3
      in
      croce?E a che serve? Sul suo sistema mette quello che ritiene meglio, sulla rete supporta il suo SMB e l'NFS.
      • krane scrive:
        Re: qui c'e' un "bug" nell'incipit...
        - Scritto da: Zucca Vuota
        - Scritto da: bubba

        Per es quando razzo iniziera' a

        supportare di serie qualche

        filesystem che non siano i suoi

        3 in croce?
        E a che serve? Sul suo sistema mette
        quello che ritiene meglio, sulla rete
        supporta il suo SMB e l'NFS.Che zucca vuota...Vabe' se e' meglio per Windows allora e' meglio anche per te ! Piastrellotto vi sta macachizzando.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 aprile 2014 10.21-----------------------------------------------------------
    • nome e cognome scrive:
      Re: qui c'e' un "bug" nell'incipit...

      Per es quando razzo iniziera' a supportare di
      serie qualche filesystem che non siano i suoi 3
      in
      croce?Ma non hai parlato di roba di rilievo?
      • bubba scrive:
        Re: qui c'e' un "bug" nell'incipit...
        - Scritto da: nome e cognome

        Per es quando razzo iniziera' a supportare di

        serie qualche filesystem che non siano i
        suoi
        3

        in

        croce?

        Ma non hai parlato di roba di rilievo?il filesystem E' una roba di rilevo. O pensavi che lo fosse della roba tipo Bonjour ? :)
        • krane scrive:
          Re: qui c'e' un "bug" nell'incipit...
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: nome e cognome


          Per es quando razzo iniziera' a


          supportare di serie qualche filesystem


          che non siano i suoi 3 in croce?

          Ma non hai parlato di roba di rilievo?
          il filesystem E' una roba di rilevo. O pensavi
          che lo fosse della roba tipo Bonjour ?
          :)Lui pensa lo sia l'app di facebook.
        • nome e cognome scrive:
          Re: qui c'e' un "bug" nell'incipit...

          il filesystem E' una roba di rilevo. O pensavi
          che lo fosse della roba tipo Bonjour ?
          :)Vedo la mancata comprensione della parola scritta è un pre-requisito per installare linux: il filesystem NTFS è roba di rilievo perché lo usano in miliardi, il filesystem FAT è roba di rilievo perché lo usano tutti i dispositivi rimuovibili... il resto non è di rilievo perché non lo usa nessuno.
          • krane scrive:
            Re: qui c'e' un "bug" nell'incipit...
            - Scritto da: nome e cognome

            il filesystem E' una roba di rilevo. O
            pensavi

            che lo fosse della roba tipo Bonjour ?

            :)

            Vedo la mancata comprensione della parola scritta
            è un pre-requisito per installare linux: il
            filesystem NTFS è roba di rilievo perché lo usano
            in miliardi, il filesystem FAT è roba di rilievo
            perché lo usano tutti i dispositivi
            rimuovibili... il resto non è di rilievo perché
            non lo usa nessuno.Eccone uno a cui piace pagare le tasse che non dovrebbe, paghi anche e mie gia' che ci sei ?
    • LeaningTowerAvenger scrive:
      Re: qui c'e' un "bug" nell'incipit...

      ... mhh NO calma, qui non e' M$ che si apre a
      tecnologie altrui, introitandole... qua e' M$ che
      cerca di colonizzare tecnologie altrui COI PROPRI
      SW... Insomma una sorta di ritorno alle origini
      (quando piazzava interpreti basic ovunque ;)).Il che mi sembra ragionevole: Office e' un software applicativo che ha bisogno di un sistema operativo sul quale girare. Se Office e' supportato su piu' piattaforme diverse, Microsoft ne vende piu' copie. Mi sembra del tutto normale. Anche Chrome e Firefox cercano di girare su piattaforme differenti in modo da aumentare il loro market share.
      La "svolta M$" sara' quando ficchera' dentro
      windoze il supporto a roba (di rilievo) che non
      sia sua (e senza piegarla al M$-flavour)...

      Per es quando razzo iniziera' a supportare di
      serie qualche filesystem che non siano i suoi 3
      in croce?A che pro? In modo che 2 tizi in croce possano montare un harddisk con sopra XFS? Il gioco deve valere la candela: se non hai abbastanza clienti per una certa feature, non avrai mai un buon ritorno d'investimento.
  • ... scrive:
    Al momento non è possibile inserire mess
    estiXXXXX.... estiXXXXX pensa che e' importante se "al momentro non e' possibile inserire messagi, grazie"
  • iRoby scrive:
    Evento storico
    Altro evento storico, Microsoft che fa software per Linux.È proprio vero che la vita è una ruota che gira... :)
    • Ogekury scrive:
      Re: Evento storico
      Con Ballamone non sarebbe mai stato possibile. Forse senza il venditore di pentole a capo della baracca faranno delle cose decenti.
      • ruppolo scrive:
        Re: Evento storico
        - Scritto da: Ogekury
        Con Ballamone non sarebbe mai stato possibile.
        Forse senza il venditore di pentole a capo della
        baracca faranno delle cose
        decenti.Certamente, non appena scenderanno EDIT: cadranno dal podio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 aprile 2014 14.43-----------------------------------------------------------
    • ano nimo scrive:
      Re: Evento storico
      - Scritto da: iRoby
      Altro evento storico, Microsoft che fa software
      per
      Linux.

      È proprio vero che la vita è una ruota che
      gira...
      :)Non credo siano applicazioni scritte per Linux, gli articoli che ho letto(questo compreso) parlano di Web app
    • 2014 scrive:
      Re: Evento storico
      - Scritto da: iRoby
      Altro evento storico, Microsoft che fa software
      per
      Linux.

      È proprio vero che la vita è una ruota che
      gira...
      :)Per tua informazione:http://en.wikipedia.org/wiki/Xenix
      • panda rossa scrive:
        Re: Evento storico
        - Scritto da: 2014
        - Scritto da: iRoby

        Altro evento storico, Microsoft che fa
        software

        per

        Linux.



        È proprio vero che la vita è una ruota
        che

        gira...

        :)
        Per tua informazione:
        http://en.wikipedia.org/wiki/XenixPer tua informazione:Xenix 1980Linux 1991Il tuo orologio va indietro per caso?
        • 2014 scrive:
          Re: Evento storico
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: 2014

          - Scritto da: iRoby


          Altro evento storico, Microsoft che fa

          software


          per


          Linux.





          È proprio vero che la vita è una
          ruota

          che


          gira...


          :)

          Per tua informazione:

          http://en.wikipedia.org/wiki/Xenix

          Per tua informazione:
          Xenix 1980
          Linux 1991

          Il tuo orologio va indietro per caso?No, va avanti la brutta copia di unix è arrivata dopo, molto dopo...
          • roby6732 scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: 2014
            No, va avanti la brutta copia di unix è arrivata
            dopo, molto
            dopo...Già, invece le brutte copie di un brutto sistema winzozz sono sempre uguali ;)
          • 2014 scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: roby6732
            - Scritto da: 2014


            No, va avanti la brutta copia di unix è
            arrivata

            dopo, molto

            dopo...

            Già, invece le brutte copie di un brutto sistema
            winzozz sono sempre uguali
            ;)Per caso ti riferisci a ubuntu? ;)
          • roby6732 scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: 2014

            Già, invece le brutte copie di un brutto
            sistema

            winzozz sono sempre uguali

            ;)
            Per caso ti riferisci a ubuntu? ;)No, (a parte che uso Debian e Ubuntu non posso vederlo)mi riferisco alle versioni di winzozz,sempre lo stesso sistema pieno di buchi ieri come oggi. Però è vero,è fatto per tutti, specialmente per farti cambiare le macchine ogni 2 o tre anni.Non capirò mai chi fa il tifo per un sistema chiuso e vuole essere schiavo.Si vede che in galera si sta meglio che fuori.
          • egixe scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: roby6732
            - Scritto da: 2014



            Già, invece le brutte copie di un brutto

            sistema


            winzozz sono sempre uguali


            ;)

            Per caso ti riferisci a ubuntu? ;)


            No, (a parte che uso Debian e Ubuntu non posso
            vederlo)
            mi riferisco alle versioni di winzozz,sempre lo
            stesso sistema pieno di buchi ieri come oggi.
            Però è vero,è fatto per tutti, specialmente per
            farti cambiare le macchine ogni 2 o tre
            anni.
            Non capirò mai chi fa il tifo per un sistema
            chiuso e vuole essere
            schiavo.
            Si vede che in galera si sta meglio che fuori.Il mio pc è vecchio di almeno 6 anni e con 8.1 ci faccio di tutto, e non che sia una bomba, non lo era nemmeno ai tempi.Trova scuse migliori ;)
          • 2014 scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: roby6732
            - Scritto da: 2014



            Già, invece le brutte copie di un brutto

            sistema


            winzozz sono sempre uguali


            ;)

            Per caso ti riferisci a ubuntu? ;)


            No, (a parte che uso Debian e Ubuntu non posso
            vederlo)
            mi riferisco alle versioni di winzozz,sempre lo
            stesso sistema pieno di buchi ieri come oggi.
            Però è vero,è fatto per tutti, specialmente per
            farti cambiare le macchine ogni 2 o tre
            anni.Il portatile che uso per navigare ha circa 8 anni e monta xp
          • Eugenio Guastatori scrive:
            Re: Evento storico

            Il portatile che uso per navigare ha circa 8 anni
            e monta
            xpProva a metterci Ubuntu, così dopo quando non riesci a farci più nulla e per aprire il browser stai ad aspettare 10 minuti, vedrai che lo cambi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Eugenio Guastatori

            Il portatile che uso per navigare ha circa 8
            anni

            e monta

            xp

            Prova a metterci Ubuntu, così dopo quando non
            riesci a farci più nulla e per aprire il browser
            stai ad aspettare 10 minuti, vedrai che lo
            cambi.Ma dove? Ma quando?Ci sono distribuzioni di ubuntu che hanno riesumato cadaveri molto piu' decomposti di quel pc di 8 anni fa.
          • egixe scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Eugenio Guastatori


            Il portatile che uso per navigare ha
            circa
            8

            anni


            e monta


            xp



            Prova a metterci Ubuntu, così dopo quando non

            riesci a farci più nulla e per aprire il
            browser

            stai ad aspettare 10 minuti, vedrai che lo

            cambi.

            Ma dove? Ma quando?
            Ci sono distribuzioni di ubuntu che hanno
            riesumato cadaveri molto piu' decomposti di quel
            pc di 8 anni
            fa.Basta accontentarsi della console ed imparare ad usare VI :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: egixe
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Eugenio Guastatori



            Il portatile che uso per navigare ha

            circa

            8


            anni



            e monta



            xp





            Prova a metterci Ubuntu, così dopo quando
            non


            riesci a farci più nulla e per aprire il

            browser


            stai ad aspettare 10 minuti, vedrai che lo


            cambi.



            Ma dove? Ma quando?

            Ci sono distribuzioni di ubuntu che hanno

            riesumato cadaveri molto piu' decomposti di quel

            pc di 8 anni

            fa.

            Basta accontentarsi della console ed imparare ad
            usare VI
            :Dhttp://it.wikipedia.org/wiki/Lubuntu[img]http://3.bp.blogspot.com/-5Ns0x1u1dMw/UH_WwMMlMNI/AAAAAAAALCM/etWGXStxW1Y/s1600/lubuntu-default-apps.png[/img][img]http://1.bp.blogspot.com/-RIgdN_zvaRs/UPGe1QPIhWI/AAAAAAAAAPI/_fMJ4ntqQbs/s1600/rosicare.jpg[/img]
          • egixe scrive:
            Re: Evento storico
            Gajarda!Anche 16 bit di colore!E chissà che lavori stratosferici ci vengon fuori! Per non parlare di super tux... :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: egixe
            Gajarda!
            Anche 16 bit di colore!

            E chissà che lavori stratosferici ci vengon
            fuori! Per non parlare di super tux...
            :DVai a imparare il vi, allora.
          • Izio01 scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: egixe
            Gajarda!
            Anche 16 bit di colore!
            Senti, gli ULTIMI che possono parlare sono gli winfan, eh!Ma quanto l'hanno menata con la mirabolante interfaccia Aero, che avrebbe completamente rivoluzionato le GUI... e poi cos'era? Barar del titolo trasparente e anteprima 3D dei programmi facendo Win-tab. Wowwww!In compenso ancora nessun supporto nativo al multidesktop e soprattutto la regressione con Windows 8. Belle eh, le piastrellose applicazioni full screen con la nuova GUI! Lì sì, che 16 bit sarebbero un miglioramento.E se non ti piace Linux, guarda un po' il Mac. Multidesktop ed effetti grafici che Windows non ha.
            E chissà che lavori stratosferici ci vengon
            fuori! Per non parlare di super tux...
            :D
          • Eugenio Guastatori scrive:
            Re: Evento storico
            Lubuntu ... ahhhh lubuntu !L'ho appena installata su un atomino con scheda nvidia. Volevo farci un media center, ma crashava. Poi ho scoperto che nell'ultima versione il VDPAU è broken.Chissà perché è broken .... sarà perché prendono una SID, la inscatolano e te la vendono come la migliore delle distribuzioni ?Sarà perchè in UBUNTU e non Lubuntu ci mettono pure una interfaccia che se non hai un paio di giga di ram e una scheda grafica decente, ti fa sedere la macchina ?http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=2075720Non lo so ! Però so usare VI molto bene ... altri invece devono crescere.
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Eugenio Guastatori
            Lubuntu ... ahhhh lubuntu !

            L'ho appena installata su un atomino con scheda
            nvidia. Volevo farci un media center, ma
            crashava. Poi ho scoperto che nell'ultima
            versione il VDPAU è
            broken.In che film?
            Chissà perché è broken .... sarà perché prendono
            una SID, la inscatolano e te la vendono come la
            migliore delle distribuzioni
            ?Gia', chissa' perche'?Forse perche' non lo e'?
            Sarà perchè in UBUNTU e non Lubuntu ci mettono
            pure una interfaccia che se non hai un paio di
            giga di ram e una scheda grafica decente, ti fa
            sedere la macchina ?Sara' che ci sono dozzine di interfacce, da quella meno esosa a quella che sfrutta tutto l'hardware a disposizione.Pensa che puoi mettere quella piu' adatta all'hardware che hai.La controindicazione e' che se metti una interfaccia non adatta a quell'hardware il sistema ne risente.Ma con due o tre neuroni, il problema non si presenta proprio.Li hai tu due o tre neuroni, vero?
            http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=2075720Dice che qualcuno e' riuscito a configurare unity su una macchina vecchia.Buon per lui.A me unity non piace.
            Non lo so ! Però so usare VI molto bene ... altri
            invece devono
            crescere.Se lo scrivi in maiuscolo, dubito seriamente che tu riesca a farlo partire.
          • Eugenio Guastatori scrive:
            Re: Evento storico
            Niente con te, fare un discorso circostanziato sull'informatica è come cercare di parlare ad un cammello della scissione dell'atomo. Ti guarda rumina e ogni tanto bramisce, ma non c'è sostanza.
          • Funz scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Eugenio Guastatori
            Lubuntu ... ahhhh lubuntu !

            L'ho appena installata su un atomino con scheda
            nvidia. Volevo farci un media center,Perché non hai provato OpenELEC? E' già pensato per quell'uso, ed ha XBMC come interfaccia di default.
          • stronzolo scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Eugenio Guastatori

            Il portatile che uso per navigare ha circa 8
            anni

            e monta

            xp

            Prova a metterci Ubuntu, così dopo quando non
            riesci a farci più nulla e per aprire il browser
            stai ad aspettare 10 minuti, vedrai che lo
            cambi.Questa è bella grossa però... :o
          • Eugenio Guastatori scrive:
            Re: Evento storico


            Prova a metterci Ubuntu, così dopo quando non

            riesci a farci più nulla e per aprire il browser

            stai ad aspettare 10 minuti, vedrai che lo

            cambi.

            Questa è bella grossa però... :oNon tanto.Il problema è che ci sono i dati reali e l'immaginario collettivo.Le ultime versioni di Ubuntu hanno requisiti molto vicini se non in certi casi superiori a Windows 7, più che altro sulla gestione della grafica e sull'utilizzo della memoria.Questi sono i requisiti mimimi per Seven :- ProXXXXXre da 1 GHz o più veloce- 1 GB di RAM (32 bit)- 16 GB di spazio disponibile ( 32 bit )- Scheda grafica DirectX 9 con driver WDDM 1.0 o superioreQuesti sono quelli di UBUNTU :ProXXXXXre 1 GHz x861 GiB di RAM15 GiB di spazio libero su discoScheda grafica accelerata con una risoluzione minima pari a 800x600 Se però il driver della scheda grafica di Ubuntu non funziona perfettamente, Ubuntu scala in 2D e diventa assolutamente inusabile, cosa che non accade ovviamente con 7.Per quanto riguarda un computer di una decina di anni fa, quando c'era XP questi sono i requisiti mimimi :ProXXXXXre Pentium a 233 MHz o superioreAlmeno 128 MB di RAMAlmeno 1,5 GB di spazio libero sul disco rigidoE questo spiega perché per esempio su un netbook standard (atom dual core 1 g di ram e scheda Intel) che con XP volava, con Ubuntu si siede letterlamente e appena apri firefox inizia a swappare come un dannato.Quindi vedi che alla fine non era poi tanto grossa ...
          • krane scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Eugenio Guastatori


            Prova a metterci Ubuntu, così


            dopo quando non riesci a farci


            più nulla e per aprire il browser


            stai ad aspettare 10 minuti, vedrai


            che lo cambi.

            Questa è bella grossa però... :o
            Non tanto.
            Il problema è che ci sono i dati reali e
            l'immaginario collettivo.
            Le ultime versioni di Ubuntu hanno requisiti
            molto vicini se non in certi casi superiori a
            Windows 7, più che altro sulla gestione della
            grafica e sull'utilizzo della memoria.
            Questi sono i requisiti mimimi per Seven :
            - ProXXXXXre da 1 GHz o più veloce
            - 1 GB di RAM (32 bit)
            - 16 GB di spazio disponibile ( 32 bit )
            - Scheda grafica DirectX 9 con driver WDDM 1.0 o
            superiore

            Questi sono quelli di UBUNTU :

            ProXXXXXre 1 GHz x86
            1 GiB di RAM
            15 GiB di spazio libero su disco
            Scheda grafica accelerata con una risoluzione
            minima pari a 800x600
            Se però il driver della scheda grafica di Ubuntu
            non funziona perfettamente, Ubuntu scala in 2D e
            diventa assolutamente inusabile, cosa che non
            accade ovviamente con 7.Per forza: 7 su un pc con 1Gb di ram piu' che guardarlo a fare nulla non fai, se lanci un browser ti finisce la memoria senza manco ancora aprire una pagina. Ubuntu 1 G di ram non lo riempi neanche aprendo un po' di pagine su PI, mailer, libreoffice insieme.
          • egixe scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: krane
            Per forza: 7 su un pc con 1Gb di ram piu' che
            guardarlo a fare nulla non fai, se lanci un
            browser ti finisce la memoria senza manco ancora
            aprire una pagina. Ubuntu 1 G di ram non lo
            riempi neanche aprendo un po' di pagine su PI,
            mailer, libreoffice
            insieme.Gazzata, visto che ne ho un notebook centrino con 1GB di ram (di cui parte condivisa con la gpu se non ricordo male) con 7.Certo, ad aprire visual studio ci mette un pochetto (ma ha anche un hard disk a manovella) e per lavorarci userei altro, ma per la navigazione internet, office e multimedia vario va benone.Tra l'altro per un periodo mi faceva pure da serverino tfs senza problemi...
          • krane scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: egixe
            - Scritto da: krane

            Per forza: 7 su un pc con 1Gb di ram piu' che

            guardarlo a fare nulla non fai, se lanci un

            browser ti finisce la memoria senza manco
            ancora

            aprire una pagina. Ubuntu 1 G di ram non lo

            riempi neanche aprendo un po' di pagine su
            PI,

            mailer, libreoffice

            insieme.

            Gazzata, visto che ne ho un notebook centrino con
            1GB di ram (di cui parte condivisa con la gpu se
            non ricordo male) con 7.
            Certo, ad aprire visual studio ci mette un
            pochetto (ma ha anche un hard disk a manovella) e
            per lavorarci userei altro, ma per la navigazione
            internet, office e multimedia vario va benone.
            Tra l'altro per un periodo mi faceva pure da
            serverino tfs senza problemi...Qua ormai chi usa office 2010 ce li tira dietro i pc con 1 Gb di ram.Voglio vederti ad usare un pc produttivamente con 7 e 1Gb.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Evento storico

            Voglio vederti ad usare un pc produttivamente con
            7 e
            1Gb.Invece con linux, basta rimpiazzare write con vi e vai tranquillo.
          • krane scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: nome e cognome

            Voglio vederti ad usare un pc

            produttivamente con 7 e 1Gb.
            Invece con linux, basta rimpiazzare
            write con vi e vai tranquillo.Ma anche tranquillamente con libreoffice.
          • roby6732 scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: 2014
            Il portatile che uso per navigare ha circa 8 anni
            e monta
            xpUn sistema sicuro..(ghost)
          • 2014 scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: roby6732
            - Scritto da: 2014


            Il portatile che uso per navigare ha circa 8
            anni

            e monta

            xp

            Un sistema sicuro..(ghost)più di certi Linux con porte spalancate da DUE anni
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: roby6732

            - Scritto da: 2014




            Il portatile che uso per navigare ha
            circa
            8

            anni


            e monta


            xp



            Un sistema sicuro..(ghost)
            più di certi Linux con porte spalancate da DUE
            anniPurtroppo il record di winsozz e' imbattibile, quando le patch per le falle zero days venivano rilasciate per le ultime 12 versioni del sistema operativo.Se non fosse che XP e' stato abbandonato, M$ sarebbe ancora a rilasciare patches per falle dello scorso millennio.E parliamo di falle che consentono di prendere il controllo della macchina da remoto con privilegi di admin, non di pochi byte di buffer accessibili in sola lettura.
          • 2014 scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: 2014

            - Scritto da: roby6732


            - Scritto da: 2014






            Il portatile che uso per navigare
            ha

            circa

            8


            anni



            e monta



            xp





            Un sistema sicuro..(ghost)

            più di certi Linux con porte spalancate da
            DUE

            anni

            Purtroppo il record di winsozz e' imbattibile,
            quando le patch per le falle zero days venivano
            rilasciate per le ultime 12 versioni del sistema
            operativo.zero day contro 730 day un record moooolto difficile da battere :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: 2014


            - Scritto da: roby6732



            - Scritto da: 2014








            Il portatile che uso per
            navigare

            ha


            circa


            8



            anni




            e monta




            xp







            Un sistema sicuro..(ghost)


            più di certi Linux con porte spalancate
            da

            DUE


            anni



            Purtroppo il record di winsozz e'
            imbattibile,

            quando le patch per le falle zero days
            venivano

            rilasciate per le ultime 12 versioni del
            sistema

            operativo.

            zero day contro 730 day un record moooolto
            difficile da battere
            :DNon c'era bisogno che tu dimostrassi di non aver capito nulla: lo sappiamo gia'.
          • krane scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: 2014


            - Scritto da: roby6732



            - Scritto da: 2014








            Il portatile che uso per
            navigare

            ha


            circa


            8



            anni




            e monta




            xp







            Un sistema sicuro..(ghost)


            più di certi Linux con porte spalancate
            da

            DUE


            anni



            Purtroppo il record di winsozz e'
            imbattibile,

            quando le patch per le falle zero days
            venivano

            rilasciate per le ultime 12 versioni del
            sistema

            operativo.

            zero day contro 730 day un record moooolto
            difficile da battere
            :DIn ralta' no...Qualsiasi bug trovato su un SO dopo due anni da quando e' uscito l'ha battuto.
      • AXEL scrive:
        Re: Evento storico
        - Scritto da: 2014
        - Scritto da: iRoby

        Altro evento storico, Microsoft che fa
        software

        per

        Linux.



        È proprio vero che la vita è una ruota
        che

        gira...

        :)
        Per tua informazione:
        http://en.wikipedia.org/wiki/Xenixera anche un ottimo OS... a me è capitato di usarlo, anzi nel 1996 (quando ci incocciai) non capii perchè non promuovessero la LORO versione di *nix che era avanti anni luce rispetto a al Win95/WinNT4.0 avevano tutte le conoscenze per farci attorno (ad un kernel VERO) una GUI decente e marciare con Xenix95/XenixNT, Xenix98, XenixME, Xenix2000,XenixXP,XenixVista,Xenix7,Xenix8 (con interfaccia Metro)...
        • Pietro scrive:
          Re: Evento storico
          - Scritto da: AXEL
          - Scritto da: 2014

          - Scritto da: iRoby


          Altro evento storico, Microsoft che fa

          software


          per


          Linux.





          È proprio vero che la vita è una
          ruota

          che


          gira...


          :)

          Per tua informazione:

          http://en.wikipedia.org/wiki/Xenix


          era anche un ottimo OS... a me è capitato di
          usarlo, anzi nel 1996 (quando ci incocciai) non
          capii perchè non promuovessero la LORO versione
          di *nix che era avanti anni luce rispetto a al
          Win95/WinNT4.0 avevano tutte le conoscenze per
          farci attorno (ad un kernel VERO) una GUI decente
          e marciare con Xenix95/XenixNT, Xenix98, XenixME,
          Xenix2000,XenixXP,XenixVista,Xenix7,Xenix8 (con
          interfaccia
          Metro)...che è esattamente quanto ha fatto apple, ma microsofr ha un comandamento fondamentale: garantire sempre e comunque la retrocompatibilità
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Pietro
            che è esattamente quanto ha fatto apple, ma
            microsofr ha un comandamento fondamentale:
            garantire sempre e comunque la
            retrocompatibilitàChe da una parte si traduce nell'impossibilita' di creare files di nome aux sugli smartphone, e dall'altra nella stessa impossibilita' di far girare sugli smartphone applicazioni dos.Io la retrocompatibilita' l'ho dovuta ottenere sempre con strumenti di terze parti, che se aspettavo M$...
          • Pietro scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro


            che è esattamente quanto ha fatto apple, ma

            microsofr ha un comandamento fondamentale:

            garantire sempre e comunque la

            retrocompatibilità

            Che da una parte si traduce nell'impossibilita'
            di creare files di nome aux sugli smartphone, e
            dall'altra nella stessa impossibilita' di far
            girare sugli smartphone applicazioni
            dos.

            Io la retrocompatibilita' l'ho dovuta ottenere
            sempre con strumenti di terze parti, che se
            aspettavo
            M$...un conto è la linea politica, un altro è come la applicano
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pietro




            che è esattamente quanto ha fatto
            apple,
            ma


            microsofr ha un comandamento
            fondamentale:


            garantire sempre e comunque la


            retrocompatibilità



            Che da una parte si traduce
            nell'impossibilita'

            di creare files di nome aux sugli
            smartphone,
            e

            dall'altra nella stessa impossibilita' di far

            girare sugli smartphone applicazioni

            dos.



            Io la retrocompatibilita' l'ho dovuta
            ottenere

            sempre con strumenti di terze parti, che se

            aspettavo

            M$...
            un conto è la linea politica, un altro è come la
            applicanoQuale delle due e' la cosa che conta?
          • Pietro scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Pietro






            che è esattamente quanto ha fatto

            apple,

            ma



            microsofr ha un comandamento

            fondamentale:



            garantire sempre e comunque la



            retrocompatibilità





            Che da una parte si traduce

            nell'impossibilita'


            di creare files di nome aux sugli

            smartphone,

            e


            dall'altra nella stessa impossibilita'
            di
            far


            girare sugli smartphone applicazioni


            dos.





            Io la retrocompatibilita' l'ho dovuta

            ottenere


            sempre con strumenti di terze parti,
            che
            se


            aspettavo


            M$...

            un conto è la linea politica, un altro è
            come
            la

            applicano

            Quale delle due e' la cosa che conta?dipende, alla luce della strategia a lungo termine la prima, per i risultati pratici immediati la seconda.
          • Pallo Pinco scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Pietro
            microsofr ha un comandamento fondamentale:
            garantire sempre e comunque la
            retrocompatibilitàChe non riesce comunque a garantire: infatti per far girare vecchi programmi servono software di terze parti, tipo DosBox.
        • Quelo scrive:
          Re: Evento storico

          era anche un ottimo OS... a me è capitato di
          usarlo, anzi nel 1996 (quando ci incocciai) non
          capii perchè non promuovessero la LORO versione
          di *nix che era avanti anni luce rispetto a al
          Win95/WinNT4.0 avevano tutte le conoscenze per
          farci attorno (ad un kernel VERO) una GUI decente
          e marciare con Xenix95/XenixNT, Xenix98, XenixME,
          Xenix2000,XenixXP,XenixVista,Xenix7,Xenix8 (con
          interfaccia
          Metro)...A parte la questione dei brevetti di AT&T, Xenix, come tutti gli Unix era un oggetto interessante se lo usavi in linea di comando, ma sicuramente non adatto per l'architettura di un PC moderno.Non era adattabile ad hardware differenti senza pasticciare nel kernel, te lo davano per girare in CGA, VGA ed EGA in modalità testo.Il target di IBM, era di realizzare un sistema operativo nuovo in grado di usare le features dei proXXXXXri INTEL, microkernel, scalabile in grado di integrarsi con le soluzioni hardware e software di chiunque.Ci sono riusciti e si chiamava OS/2. Architetturalmente era molto avanzato, commercialmente è stato distrutto sul nascere per poi finire in gran parte nel kernel di NT che usiamo ancora oggi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Quelo

            era anche un ottimo OS... a me è capitato di

            usarlo, anzi nel 1996 (quando ci incocciai) non

            capii perchè non promuovessero la LORO versione

            di *nix che era avanti anni luce rispetto a al

            Win95/WinNT4.0 avevano tutte le conoscenze per

            farci attorno (ad un kernel VERO) una GUI
            decente

            e marciare con Xenix95/XenixNT, Xenix98,
            XenixME,

            Xenix2000,XenixXP,XenixVista,Xenix7,Xenix8 (con

            interfaccia

            Metro)...

            A parte la questione dei brevetti di AT&T, Xenix,
            come tutti gli Unix era un oggetto interessante
            se lo usavi in linea di comando, ma sicuramente
            non adatto per l'architettura di un PC
            moderno.X esisteva gia'.E' lo stesso che c'e' oggi.Oggi ci sono altri DM adeguati alle schede grafiche odierne.
            Non era adattabile ad hardware differenti senza
            pasticciare nel kernel, te lo davano per girare
            in CGA, VGA ed EGA in modalità
            testo.Non c'e' mai stato bisogno di "pasticciare" nel kernel.Lo ricompilavi impostando le tue necessita'.E la ricompilazione dopo una riconfigurazione non e' "pasticciare" che e' una prerogativa esclusiva di winsozz.
            Il target di IBM, era di realizzare un sistema
            operativo nuovo in grado di usare le features dei
            proXXXXXri INTEL, microkernel, scalabile in grado
            di integrarsi con le soluzioni hardware e
            software di
            chiunque.

            Ci sono riusciti e si chiamava OS/2.
            Architetturalmente era molto avanzato,
            commercialmente è stato distrutto sul nascere per
            poi finire in gran parte nel kernel di NT che
            usiamo ancora oggi.Una ulteriore dimostrazione di come lo sfruttamento commerciale dei sistemi operativi sia una idiozia.
          • Quelo scrive:
            Re: Evento storico

            Non c'e' mai stato bisogno di "pasticciare" nel
            kernel.
            Lo ricompilavi impostando le tue necessita'.
            E la ricompilazione dopo una riconfigurazione non
            e' "pasticciare" che e' una prerogativa esclusiva
            di
            winsozz.MA RICOMPILAVI COSA ?Xenix e SCO unix erano closed source, ti davano i moduli object da linkare, cosa vuoi ricompilare ?Parli di X window che esisteva già, ma dove ? L'avevi mai usato SCO, l'hai mai usato Xenix, hai mai visto le prestazioni della grafica ?Non è che perché uno sa installare Ubuntu diventa un esperto di informatica, se vuole ci riesce anche mia zia che ha 80 anni. Se non conosci un argomento lascia perdere che ci fai più bella figura.
          • panda rossa scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Quelo

            Non c'e' mai stato bisogno di "pasticciare"
            nel

            kernel.

            Lo ricompilavi impostando le tue necessita'.

            E la ricompilazione dopo una
            riconfigurazione
            non

            e' "pasticciare" che e' una prerogativa
            esclusiva

            di

            winsozz.


            MA RICOMPILAVI COSA ?

            Xenix e SCO unix erano closed source, ti davano i
            moduli object da linkare, cosa vuoi ricompilare
            ?I moduli che davano da linkare.
            Parli di X window che esisteva già, ma dove ?startx
            L'avevi mai usato SCO, l'hai mai usato Xenix, hai
            mai visto le prestazioni della grafica
            ?Si, ho visto, ho usato, era grafica dell'epoca.Pixelloni e 16 colori.Ma c'era.
            Non è che perché uno sa installare Ubuntu diventa
            un esperto di informatica, se vuole ci riesce
            anche mia zia che ha 80 anni. Se non conosci un
            argomento lascia perdere che ci fai più bella
            figura.Vai a farti insegnare da tua nonna, allora, che lei sicuramente x11 ha l'eta' per averlo visto.
          • 2014 scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Quelo


            Non c'e' mai stato bisogno di
            "pasticciare"

            nel


            kernel.


            Lo ricompilavi impostando le tue
            necessita'.


            E la ricompilazione dopo una

            riconfigurazione

            non


            e' "pasticciare" che e' una prerogativa

            esclusiva


            di


            winsozz.





            MA RICOMPILAVI COSA ?



            Xenix e SCO unix erano closed source, ti
            davano
            i

            moduli object da linkare, cosa vuoi
            ricompilare

            ?

            I moduli che davano da linkare.



            Parli di X window che esisteva già, ma dove ?

            startx
            da Wikipedia:Xenix Initial release: 1980X originated at the Massachusetts Institute of Technology (MIT) in 1984.Qualche problema con il calendario?
    • Pietro scrive:
      Re: Evento storico
      - Scritto da: iRoby
      Altro evento storico, Microsoft che fa software
      per
      Linux.

      È proprio vero che la vita è una ruota che
      gira...
      :)Microsoft fa SW per Unix da quando ha Office per OSX, il porting su linux potrebbe farlo anche domani.Ma questo non è office per linux, Office gira in remoto sui server Microsoft, Su chromebook c'è solo una web app
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Evento storico
        contenuto non disponibile
      • cicciobello scrive:
        Re: Evento storico
        OSX non è Unix, al massimo è posix.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Evento storico
          - Scritto da: cicciobello
          OSX non è Unix, al massimo è posix.Mi risulta che OSX sia uno UNIX certificato.
          • Pietro scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: cicciobello

            OSX non è Unix, al massimo è posix.

            Mi risulta che OSX sia uno UNIX certificato.infatti, mentre linux non lo è
          • Eugenio Guastatori scrive:
            Re: Evento storico

            infatti, mentre linux non lo èGNU e BSD non prodotti commerciali e quindi non hanno bisogno di essere certificati SUS per essere rivenduti come Unix anche se considerati tali a tutti gli effetti.
          • Eugenio Guastatori scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: cicciobello

            OSX non è Unix, al massimo è posix.

            Mi risulta che OSX sia uno UNIX certificato.Bah così dicono.In realtà è ubrido composto da un Microkernel Mach integrato con fragmenti di FreeBSD e NetBSD con scappellamento a destra.Ma se IEEE dice che è Unix, chi siamo noi per contraddirli ?
      • roby6732 scrive:
        Re: Evento storico
        - Scritto da: Pietro
        Microsoft fa SW per Unix da quando ha Office per
        OSX, il porting su linux potrebbe farlo anche
        domani.
        Ma questo non è office per linux, Office gira in
        remoto sui server Microsoft, Su chromebook c'è
        solo una web
        appIl bello è che i server che usa in casa la microzozz NON sono microzozz, sono server DEBIAN!ahahahahahahaha....
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Evento storico
      - Scritto da: iRoby
      Altro evento storico, Microsoft che fa software
      per
      Linux.A parte che si parla di webapp, Microsoft è da molto tempo che fa software per Linux (e anche Android).
      • iRoby scrive:
        Re: Evento storico
        È una questione diversa...Microsoft per Unix/Android fa o ha fatto cose minori, o diciamo cose che le conveniva fare perché servono anche da integrazione dei suoi sistemi operativi server in azienda.Questa volta è diverso... Deve portare o fare funzionare i suoi software più importanti su sistemi concorrenti perché non può più pensare di avere il monopolio completo con anche Windows.
        • qwertyuiop scrive:
          Re: Evento storico
          - Scritto da: iRoby
          Microsoft per Unix/Android fa o ha fatto cose
          minori, o diciamo cose che le conveniva fare
          perché servono anche da integrazione dei suoi
          sistemi operativi server in
          azienda.

          Questa volta è diverso... Deve portare o fare
          funzionare i suoi software più importanti su
          sistemi concorrenti perché non può più pensare di
          avere il monopolio completo con anche
          Windows.E' solo una web app!Office è già utilizzabile in questo modo su Linux, basta avere un browser e un account per accedere a Sky Drive(o One Drive come si chiama ora)
          • iRoby scrive:
            Re: Evento storico
            Ma guarda tu!?Una webapp che per funzionare non necessita obbligatoriamente di Windows+IExplorer!Ma cosa sta succedendo a Redmond, si sono bevuti il cervello e fanno cose standard fruibili anche coi sistemi concorrenti?
          • qwertyuiop scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: iRoby
            Ma guarda tu!?

            Una webapp che per funzionare non necessita
            obbligatoriamente di
            Windows+IExplorer!

            Ma cosa sta succedendo a Redmond, si sono bevuti
            il cervello e fanno cose standard fruibili anche
            coi sistemi
            concorrenti?(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)Il bell'addormentato si è svegliato... E' da anni che è così...
          • BarbaTruth scrive:
            Re: Evento storico
            Mi dispiace dirtelo, non è la stessa cosa e non è da anni che è così.Ti giro la domanda: se è la stessa cosa allora perchè lo hanno fatto?Pensaci un po' su....
          • qwertyuiop scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: BarbaTruth
            Mi dispiace dirtelo, non è la stessa cosa e non è
            da anni che è
            così.Da quanto?
            Ti giro la domanda: se è la stessa cosa allora
            perchè lo hanno
            fatto?
            Pensaci un po' su....Per renderlo meglio fruibile dal dispositivo mobile
          • BarbaTruth scrive:
            Re: Evento storico
            Quindi allora mi spieghi perché hanno fatto la app per il mobile...
          • qwertyuiop scrive:
            Re: Evento storico
            - Scritto da: BarbaTruth
            Quindi allora mi spieghi perché hanno fatto la
            app per il
            mobile...http://manueladuca.blogspot.it/2010/11/imparare-leggere-facile-facile-di.html
  • roby6732 scrive:
    reverse engineering
    Fantastico!Microzozz che fa reverse con la roba degli altri :|Credevo che a fare reverse fossimo solo noi linari...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 aprile 2014 09.56-----------------------------------------------------------
    • 2014 scrive:
      Re: reverse engineering
      - Scritto da: roby6732
      Fantastico!
      Microzozz che fa reverse con la roba degli altri
      :|Per chi scrive antivirus è normalissimo, e loro ne hanno uno...
      • panda rossa scrive:
        Re: reverse engineering
        - Scritto da: 2014
        - Scritto da: roby6732

        Fantastico!

        Microzozz che fa reverse con la roba degli
        altri


        :|
        Per chi scrive antivirus è normalissimo, e loro
        ne hanno uno...Usatissimo!In tutti i manuali di winsozz per dummies, nel primo capitolo "come iniziare" spiegano come disabilitare quella porcheria e installarsene uno vero.
        • caccia gli script scrive:
          Re: reverse engineering
          ecco perchè dici boiate su windows ! la tua letteratura di riferimento è 'Io programmo' fascicoli da 1 a 3 (poi ti sei stufato...)
        • 2014 scrive:
          Re: reverse engineering
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: 2014

          - Scritto da: roby6732


          Fantastico!


          Microzozz che fa reverse con la roba
          degli

          altri




          :|

          Per chi scrive antivirus è normalissimo, e
          loro

          ne hanno uno...

          Usatissimo!
          In tutti i manuali di winsozz per dummies, nel
          primo capitolo "come iniziare" spiegano come
          disabilitare quella porcheria e installarsene uno
          vero.E quale sarebbe quello vero Linus? :D
          • Izio01 scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: 2014
            E quale sarebbe quello vero Linus? :DPolemiche a parte, è vero che Security Essentials è generalmente considerato molto debole. Ci sono alternative gratuite comunque più valide e pacchetti a pagamento che lo stracciano. Io a casa uso BitDefender che è quasi sempre tra i primi classificati. Ha solo una singola caratteristica molto fastidiosa che me lo fa dispiacere; tra due anni, quando scadrà il mio abbonamento, mi guarderò in giro.
          • 2014 scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: 2014

            E quale sarebbe quello vero Linus? :D

            Polemiche a parte, è vero che Security Essentials
            è generalmente considerato molto debole.Se consideri che è integrato nel SO ed è abbastanza leggero, ci si può accontentare ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: 2014


            E quale sarebbe quello vero Linus? :D



            Polemiche a parte, è vero che Security
            Essentials

            è generalmente considerato molto debole.
            Se consideri che è integrato nel SO ed è
            abbastanza leggero, ci si può accontentare
            ;)Tu ti accontenti di far girare centinaia di virus e appartenere orgogliosamente ad una botnet?Contento tu.
          • 2014 scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: 2014

            - Scritto da: Izio01


            - Scritto da: 2014



            E quale sarebbe quello vero Linus?
            :D





            Polemiche a parte, è vero che Security

            Essentials


            è generalmente considerato molto debole.

            Se consideri che è integrato nel SO ed è

            abbastanza leggero, ci si può accontentare

            ;)

            Tu ti accontenti di far girare centinaia di virus
            e appartenere orgogliosamente ad una
            botnet?
            Contento tu.DUE anni di porte aperte e parli ancora?
          • panda rossa scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: 2014


            - Scritto da: Izio01



            - Scritto da: 2014




            E quale sarebbe quello vero
            Linus?

            :D







            Polemiche a parte, è vero che
            Security


            Essentials



            è generalmente considerato molto
            debole.


            Se consideri che è integrato nel SO ed è


            abbastanza leggero, ci si può
            accontentare


            ;)



            Tu ti accontenti di far girare centinaia di
            virus

            e appartenere orgogliosamente ad una

            botnet?

            Contento tu.
            DUE anni di porte aperte e parli ancora?Certo che parlo.Come ho gia' avuto modo di dire al tuo compare di merende, la vicenda heartbleed ha definitivamente sancito il PREDOMINIO dell'open nel mondo.E nessuno, nonostante haertbleed ritorna indietro al closed.Gli unici a lamentarsi di heartbleed sono solo quei 4 rosikoni che dicono che non hanno avuto problemi.
          • ruppolo scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: panda rossa
            Certo che parlo.Per arieggiare la cavità orale?
            Come ho gia' avuto modo di dire al tuo compare di
            merende, la vicenda heartbleed ha definitivamente
            sancito il PREDOMINIO dell'open nel
            mondo.Certo, e ha anche sancito la pigrizia su cui si fonda il tutto: se si ha voglia si fa, altrimenti non si fa. Immagino quanta voglia c'era nel trovare errori di programmazione in Open SSL. Ma del resto, cosa potevano fare quei 4 gatti in part time?
            E nessuno, nonostante haertbleed ritorna indietro
            al
            closed.E quando mai l'uomo impara dai suoi errori?
            Gli unici a lamentarsi di heartbleed sono solo
            quei 4 rosikoni che dicono che non hanno avuto
            problemi.Se non hanno mai avuto problemi di cosa si lamentano?
          • panda rossa scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            Certo che parlo.

            Per arieggiare la cavità orale?


            Come ho gia' avuto modo di dire al tuo
            compare
            di

            merende, la vicenda heartbleed ha
            definitivamente

            sancito il PREDOMINIO dell'open nel

            mondo.

            Certo, e ha anche sancito la pigrizia su cui si
            fonda il tutto: se si ha voglia si fa, altrimenti
            non si fa.No, caro. Se si ha voglia si usa, altrimenti non si usa.Esistono ottime soluzioni closed a pagamento caro ruppolo.Se i tre quarti del pianeta preferiscono avvalersi di procedure open per la gestione delle criticita', puoi solo rosikare.
            Immagino quanta voglia c'era nel
            trovare errori di programmazione in Open SSL. La tua sicuramente non c'e' stata.Hai preferito dilettarti a flappy birds.
            Ma
            del resto, cosa potevano fare quei 4 gatti in
            part time?Niente di piu'. Ma a tre quarti del pianeta e' stato sufficiente.Nessuno ha chiesto loro di piu'.

            E nessuno, nonostante haertbleed ritorna
            indietro

            al

            closed.

            E quando mai l'uomo impara dai suoi errori?Proprio per questo esiste apple.Dovresti ringraziare gli errori.

            Gli unici a lamentarsi di heartbleed sono
            solo

            quei 4 rosikoni che dicono che non hanno
            avuto

            problemi.

            Se non hanno mai avuto problemi di cosa si
            lamentano?Guardati allo specchio e chiediglielo, allora.
          • 123456789 scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: panda rossa
            Se i tre quarti del pianeta preferiscono
            avvalersi di procedure open per la gestione delle
            criticita', puoi solo
            rosikare.Come noto le mosche ronzano intorno alla me**a...
          • nome e cognome scrive:
            Re: reverse engineering

            E nessuno, nonostante haertbleed ritorna indietro
            al
            closed.Nessuno passa all'open, dovresti essertene accorto ormai. La serie storica del market share ferma a 1% da 20 anni dovrebbe darti qualche indizio.
          • krane scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: nome e cognome

            E nessuno, nonostante haertbleed

            ritorna indietro al closed.
            Nessuno passa all'open, dovresti essertene
            accorto ormai. La serie storica del market
            share ferma a 1% da 20 anni dovrebbe darti
            qualche indizio.E il fatto che viene usato all'interno di prodotti closed (quando consentito dalla licenza) o su una marea di device embedded a te che indizio da ?
          • 2014 scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: nome e cognome


            E nessuno, nonostante haertbleed


            ritorna indietro al closed.


            Nessuno passa all'open, dovresti essertene

            accorto ormai. La serie storica del market

            share ferma a 1% da 20 anni dovrebbe darti

            qualche indizio.

            E il fatto che viene usato all'interno di
            prodotti closed (quando consentito dalla licenza)
            o su una marea di device embedded a te che
            indizio da
            ?Che sono bacati?
          • nome e cognome scrive:
            Re: reverse engineering

            E il fatto che viene usato all'interno di
            prodotti closed (quando consentito dalla licenza)
            o su una marea di device embedded a te che
            indizio da
            ?Il fatto che invece quando viene proposto come tale e puoi scegliere di installarlo nessuno lo voglia che indizio ti da?
          • krane scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: nome e cognome

            E il fatto che viene usato all'interno di

            prodotti closed (quando consentito dalla
            licenza)

            o su una marea di device embedded a te che

            indizio da

            ?

            Il fatto che invece quando viene proposto come
            tale e puoi scegliere di installarlo nessuno lo
            voglia che indizio ti da?Direi indizio del danno dei preinstallato a vedere il panorama attuale, tanto e' vero che dove linux e' preinstallato non viene tolto in favore di un altro SO.
          • nome e cognome scrive:
            Re: reverse engineering

            Direi indizio del danno dei preinstallato a
            vedere il panorama attuale, tanto e' vero che
            dove linux e' preinstallato non viene tolto in
            favore di un altro
            SO.Dove ci sarebbe linux pre-installato che non viene tolto? Se devi rispondere embedded o telefoni metti un po' di punti prima così evito di XXXXXXrmi addosso dal ridere.
          • krane scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: nome e cognome

            Direi indizio del danno dei preinstallato a

            vedere il panorama attuale, tanto e' vero che

            dove linux e' preinstallato non viene tolto

            in favore di un altro SO.
            Dove ci sarebbe linux pre-installato che non
            viene tolto? Se devi rispondere embedded o
            telefoni metti un po' di punti prima così evito
            di XXXXXXrmi addosso dal ridere.Embeddedembeddedembeddedembeddedembeddedembeddedembedded embeddedembeddedembeddedembeddedembeddedembeddedembedded embeddedembeddedembeddedembeddedembeddedembeddedembeddedQuesta e' per il tuo urologo !
          • Passante scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: nome e cognome


            Direi indizio del danno dei
            preinstallato
            a


            vedere il panorama attuale, tanto e'
            vero
            che


            dove linux e' preinstallato non viene
            tolto


            in favore di un altro SO.


            Dove ci sarebbe linux pre-installato che non

            viene tolto? Se devi rispondere embedded o

            telefoni metti un po' di punti prima così
            evito

            di XXXXXXrmi addosso dal ridere.

            Embeddedembeddedembeddedembeddedembeddedembeddedem

            Questa e' per il tuo urologo !Sei sempre il solito.... Ora ci tocchera' aspettare che si sia cambiato !
          • Donna delle pulizie scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: nome e cognome



            Direi indizio del danno dei

            preinstallato

            a



            vedere il panorama attuale, tanto
            e'

            vero

            che



            dove linux e' preinstallato non
            viene

            tolto



            in favore di un altro SO.




            Dove ci sarebbe linux pre-installato
            che
            non


            viene tolto? Se devi rispondere
            embedded
            o


            telefoni metti un po' di punti prima
            così

            evito


            di XXXXXXrmi addosso dal ridere.




            Embeddedembeddedembeddedembeddedembeddedembeddedem



            Questa e' per il tuo urologo !

            Sei sempre il solito.... Ora ci tocchera'
            aspettare che si sia cambiato
            !Si, pero' almeno il cuscino dalla sedia poteva toglierlo !!! E il tappeto sotto...E io lavo...
          • panda rossa scrive:
            Re: reverse engineering
            - Scritto da: nome e cognome

            E nessuno, nonostante haertbleed ritorna
            indietro

            al

            closed.

            Nessuno passa all'open, dovresti essertene
            accorto ormai. La serie storica del market share
            ferma a 1% da 20 anni dovrebbe darti qualche
            indizio.Ok, allora vaglielo a dire a tutti che heartbleed ha interessato neanche l'1% delle macchine della rete.
          • nome e cognome scrive:
            Re: reverse engineering

            Ok, allora vaglielo a dire a tutti che heartbleed
            ha interessato neanche l'1% delle macchine della
            rete.Credi davvero che al di fuori delle cantine qualcuno si sia accorto o sappia cosa sia heartbleed?
        • nome e cognome scrive:
          Re: reverse engineering

          In tutti i manuali di winsozz per dummies, nel
          primo capitolo "come iniziare" spiegano come
          disabilitare quella porcheria e installarsene uno
          vero.Sulla fonte della tua preparazione non ci sono mai stati dubbi.
Chiudi i commenti