Mozilla, l'importanza di poter scegliere

A poche settimane dalla scelta che coinvolgerà parte dell'utenza Windows europea, i padri di Firefox invitano a preferire il Panda Rosso

Roma – L’Unione Europea ha fatto scattare il countdown per la comparsa del ballot screen sugli schermi di 200 milioni di utenti europei e Mozilla ha dato il via a una campagna di sensibilizzazione per esortare alla scelta consapevole: “Scegliere il proprio browser è una decisione fondamentale per i nostri tempi – si legge nel comunicato – il rapporto con questo strumento è diventato particolarmente critico e basato sulla fiducia, dato che il browser mantiene traccia di tutte le nostre azioni”.

La promozione del proprio browser è evidente all’interno dell’annuncio, il primo di una serie, redatto da Mitchell Baker e John Lilly, rispettivamente chairman e CEO della Foundation : “Abbiamo aperto opentochoice.org come luogo per discutere cosa questa scelta significa per te e speriamo che aggiungerai la tua voce a questa discussione e a quelle che verranno – viene spiegato – sia che tu decida di mantenere il tuo attuale browser oppure no, ti incoraggiamo a informarti sul tuo browser e sull’impatto che ha sul tuo modo di vedere il mondo, per fare in modo consapevole la tua scelta”.

Secondo Mozilla, fin dal principio coinvolta nell’elaborazione dell’idea del ballot screen , “la schermata per la scelta del browser rappresenta la più grande opportunità mai avuta sino ad oggi in Europa per aumentare la consapevolezza degli utenti in merito alle loro decisioni tecnologiche”.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • free for all scrive:
    peer2peer di contenuti legali
    Se io uso 24h su 24 e 7gg su 7 a tutta potenza la banda del mio abbonamento adsl unicamente per caricare e scaricare, con peer2peer, filesharing e bittorrent, contenuti legali come ad esempio il DVD dell'ultima mia distribuzione di BSD che ho preparato, verrei denunciato, limitato, sospeso o disconnesso?
    • Fetente scrive:
      Re: peer2peer di contenuti legali
      Sì, tu pirata cantinaro linaro pinguino anti-industriale, comunista, frequentatore delle cantine dei centri sociali zeppi di software veterocomunista, no-global-black-block, laicista-ateista, ladro di posti di lavoro Microsoft, provocatore di crisi economiche, mina vagante della new economy... (STACK OVERFLOW)
    • Fiamel scrive:
      Re: peer2peer di contenuti legali
      - Scritto da: free for all
      Se io uso 24h su 24 e 7gg su 7 a tutta potenza la
      banda del mio abbonamento adsl unicamente per
      caricare e scaricare, con peer2peer, filesharing
      e bittorrent, contenuti legali come ad esempio il
      DVD dell'ultima mia distribuzione di BSD che ho
      preparato, verrei denunciato, limitato, sospeso o
      disconnesso?No, ti devono beccare a caricare contenuti protetti da copyright.
Chiudi i commenti