Mozilla regala smartphone agli sviluppatori

Iniziata la fase 2 del programma marketing dedicato ai creatori di app. Chi traslocherà la propria app in Firefox OS otterrà un telefono in cambio

Roma – Un Geeksphone Keon in cambio di un’app: dopo aver distribuito smartphone a centinaia di sviluppatori saliti a bordo dell’avventura Firefox OS, Mozilla ha deciso di avviare una fase 2 del programma. Ora chi ha già una app scritta in HTML5 e impacchettata per essere distribuita in un altro marketplace, o dispone di una webapp già attiva su Web, potrà entrare a far parte del piano promozionale ottenendo un device su cui ottimizzare il porting del proprio codice.

Evidentemente l’ obiettivo di Mozilla è quello di coinvolgere quanti più sviluppatori possibile nella promozione di Firefox OS: la strada per il successo della piattaforma passa attraverso la disponibilità di app popolari e ben fatte, viatico per l’interesse dei potenziali acquirenti . La possibilità di sviluppare in HTML5 per Firefox OS dovrebbe in teoria semplificare il lavoro ai developer: il codice andrà semplicemente infilato in una grafica adeguata, permettendo un buon risparmio di tempo e garantendo la presenza del software in un altro marketplace. Quanto scritto per Chrome o per webOS , tanto per citare un paio di esempi, dovrebbe poter arrivare anche su Firefox OS con poco sforzo.

I dettagli sull’iniziativa e le modalità di partecipazione sono disponibili sul blog di Mozilla . Non c’è un limite di tempo fissato, ma l’azienda del panda rosso parla di settembre-ottobre come indicazione di massima entro cui le app dovranno essere pronte: quindi chi desidera arruolarsi dovrà sbrigarsi per essere certo di vedersi recapitare a casa un Keon (Snapdragon A1 da 1GHz, 512MB di RAM, 4GB di storage, schermo HVGA da 3,5 pollici). ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco scrive:
    Il primo cellulare
    E pensare chi il mio primo cellulare (ed unico 1G) è stato proprio un Panasonic...Non ricordo il modello, ma era sconvolgente... con la batteria piccola entrava nella tasca dei jeans!CheXXXXXta quando suonava, tutti si giravano verso di te e non capivano cos'era... eppure si parla di due decadi fa, poca roba anche per una vita umana.
  • Rullo scrive:
    Addio al mobile
    Ma io una credenza firmata Panasonc non l'ho mai vista. :D(rotfl) :D(rotfl)
    • bubba scrive:
      Re: Addio al mobile
      - Scritto da: Rullo
      Ma io una credenza firmata Panasonc non l'ho mai
      vista. :D(rotfl)
      :D(rotfl)+1 :) :)(peccato per il typo, pero'... sarebbe stato un +2 )
  • Skywalkersenior scrive:
    Però...
    ...a questo punto non mi spiego questo prodotto:http://tinyurl.com/lsucuzd
    • luca scrive:
      Re: Però...
      Se fai il direttore dei lavori in un cantiere o l'ingeniere minerario vedi che lo capisci.
      • Skywalkersenior scrive:
        Re: Però...
        - Scritto da: luca
        Se fai il direttore dei lavori in un cantiere o
        l'ingeniere minerario vedi che lo
        capisci.Intendevo che non mi spiego l'incongruenza: da un lato presentano un "tablet" (ok, è un po' più di un semplice tablet) e dall'altro annunciano l'abbandono del mondo mobile...
  • Etype scrive:
    Panasonic
    Peccato ....un gran marchio con prodotti di alta qualità.
  • Skywalkersenior scrive:
    Pian piano...
    ...temo che comincerà a perdere pezzi finché non verrà assorbita da qualche colosso (leggi Samsung). E pensare che fino a pochi anni fa erano loro il colosso. Come potenza produttiva e diversificazione dei prodotti non avevano nulla da invidiare alla Samsung di oggi.
    • thebecker scrive:
      Re: Pian piano...
      - Scritto da: Skywalkersenior
      ...temo che comincerà a perdere pezzi finché non
      verrà assorbita da qualche colosso (leggi
      Samsung). E pensare che fino a pochi anni fa
      erano loro il colosso. Come potenza produttiva e
      diversificazione dei prodotti non avevano nulla
      da invidiare alla Samsung di
      oggi.La Samsung è un grandissimo colosso e diversifica molto. Ieri su Focus ho visto un documentario dove facevano vedere la costruzione di un impianto per l'estrazione e stoccaggio del gas naturale in Russia parte asiatica Alla costruzione partecipava anche la Samsung con vari impianti. Non solo l'hanno menzionata ma si vedeva il marchio Samsung su alcuni ernomi impianti o forse macchinari, gru per la costruzione...
      • bubba scrive:
        Re: Pian piano...
        - Scritto da: thebecker
        - Scritto da: Skywalkersenior

        ...temo che comincerà a perdere pezzi finché non

        verrà assorbita da qualche colosso (leggi

        Samsung). E pensare che fino a pochi anni fa

        erano loro il colosso. Come potenza produttiva e

        diversificazione dei prodotti non avevano nulla

        da invidiare alla Samsung di

        oggi.

        La Samsung è un grandissimo colosso e diversifica
        molto. Ieri su Focus ho visto un documentario
        dove facevano vedere la costruzione di un
        impianto per l'estrazione e stoccaggio del gas
        naturale in Russia parte asiatica Alla
        costruzione partecipava anche la Samsung con vari
        impianti. Non solo l'hanno menzionata ma si
        vedeva il marchio Samsung su alcuni ernomi
        impianti o forse macchinari, gru per la
        costruzione...io samsung me la ricordo come un grosso produttore nel campo dei semiconductor, da mmmmmolti anni. Negli anni'90 sfornava anche un sacco di DRAM & affini (e anche '80)... tanto per rimanere nel campo elettronico...
Chiudi i commenti