MPEG verso il codec per l'ultra definizione

Il gruppo di lavoro responsabile degli standard audiovisivi annuncia una nuova bozza per un codec di nuova generazione, veicolo necessario per le trasmissioni Ultra HDTV prossime venture
Il gruppo di lavoro responsabile degli standard audiovisivi annuncia una nuova bozza per un codec di nuova generazione, veicolo necessario per le trasmissioni Ultra HDTV prossime venture

Il Moving Picture Experts Group (MPEG) sta “cucinando” un nuovo standard audiovisivo per il prossimo futuro, una tecnologia molto più efficiente di quella attuale e che dovrebbe in teoria permettere la trasmissione di segnali televisivi Ultra HDTV (33 Megapixel) con consumi di banda tutto sommato accettabili.

High Efficiency Video Coding (HEVC), questo il nome del nuovo standard, dovrebbe prendere il posto di H.264 – attualmente impiegato per lo streaming Full HD e la codifica dei contenuti in alta definizione presenti sui videodischi Blu-ray, tra le altre cose – con un indice di compressione doppio rispetto al predecessore.

HEVC ha raggiunto lo status di “Draft International Standard” nel corso delle riunioni svoltesi questo luglio, mentre occorrerà ancora lavorare per la finalizzazione di Scalable Video Coding (SVC) – un componente che MPEG descrive come importante per il supporto alle trasmissioni UHDTV.

Il gruppo di lavoro internazionale si aspetta di concludere le specifiche di HEVC entro il 2013, anno entro il quale la tecnologia dovrebbe permettere la trasmissione di segnali 4K (8 megapixel) e 8K (33 megapixel o 16 volte il contenuto video di una moderna trasmissione Full HD a 1920×1080 pixel) con una banda di rispettivamente 25 Mbps e 90 Mbps.

Per assistere alla diffusione di massa di cotanta definizione occorrerà naturalmente attendere molto più tempo, e non a caso MPEG prevede la possibile iterazione di un ulteriore standard ad alta efficienza prima della popolarizzazione di trasmissioni e home video UHD.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 08 2012
Link copiato negli appunti