Murdoch ci ripensa: Web inevitabile

Annuncio
Annuncio


Washington (USA) – A distanza di tre anni dalle sue dichiarazioni secondo cui l’informazione in rete era un modello perdente , il tycoon australiano dei media Rupert Murdoch è tornato sui propri passi dichiarando che Internet rappresenta una inevitabile opportunità per gli editori di giornali.

Murdoch, intervenuto ieri in un convegno nella capitale statunitense, ha riconosciuto che nel pieno del boom della new economy “non ho fatto tanto quanto avrei potuto dopo tutta l?eccitazione degli anni 90, sospetto che anche voi abbiate fatto lo stesso, in attesa che questa cosa chiamata rivoluzione digitale si sarebbe spenta da sola. Bene, non è successo, non succederà e invero questa realtà si sta sviluppando molto rapidamente. Dovremmo seriamente afferrarla”.

L’uscita di Murdoch non è casuale e si deve ad un fatto concreto. “La minaccia di perdere investimenti pubblicitari sui giornali a favore dei siti web – ha infatti dichiarato l’industriale – è molto reale”.

Tra gli strumenti da mettere in campo online secondo Murdoch sono servizi ad hoc per la rete, integrazione di video e testi, blog di informazione collegati ai siti dei giornali.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 04 2005
Link copiato negli appunti