Murdoch: il DTT fa bene al Satellite

Il magnate australiano è a Roma dove spiega cosa pensa della televisione digitale terrestre, quella che abitua l'utente ad una pluralità di canali e lo sospinge verso SKY


Roma – Rupert Murdoch è arrivato in Italia e, con la consueta abilità, ha trasformato con poche battute l’arrembaggio governativo sul fronte del digitale terrestre in una mossa destinata a favorire SKY .

Nella capitale per presentare le novità del dispositivo di ricezione “My SKY”, un prodotto tecnologicamente più evoluto dei decoder NDS diffusi da SKY in questi mesi, e che molte critiche hanno suscitato, il magnate australiano di News Corporation ha spiegato che la televisione digitale terrestre sarebbe una sorta di benedizione per il business della pay-tv satellitare in quanto sarebbe “un primo passo per abituare lo spettatore alla scelta multicanale”. Se si vede la battuta come un tirar l’acqua al mulino di SKY tv la battuta di Murdoch è evidentemente del tutto comprensibile, ma certo giocano a favore della sua azienda le moltissime limitazioni di cui soffre il digitale terrestre all’italiana.

Murdoch non sembra peraltro preoccupato dal fatto che, a forza di incentivi governativi il numero di abbonati a SKY in Italia oggi conti “solo” circa 500mila unità in più (3 milioni contro 3,5). L’offerta è diversa, sia nella qualità che nel numero di canali , e “la crescita del digitale terrestre non sarebbe quella che è se si dovesse pagare”. Secondo il celebre tycoon è persino possibile che gli utenti del DTT nel tempo superino quelli di SKY ma, ha sottolineato, “c’è spazio per più di un player e io penso che chi ha i migliori programmi e la migliore tecnologia finirà per vincere ed è evidente che il satellite, per l’ampia gamma di possibilità e le opportunità interattive che offre è destinato a prevalere”.

Murdoch ha approfittato della ribalta romana anche per sottolineare che oggi SKY non ha veri concorrenti e che in futuro “nella televisione c’è spazio per più protagonisti. Chi potrà offrire il meglio dal punto di vista tecnico e della programmazione, alla fine vincerà”.

In particolare il patron di SKY ha voluto esaltare le qualità dei servizi di informazione forniti sulle proprie reti: “Per quanto ci riguarda, nei nostri programmi e in particolare nei canali di news cerchiamo sempre di dare una copertura equilibrata delle notizie per avere un rapporto di fiducia con il pubblico e dare spazio uguale a tutti i partiti e le correnti. Questo perché la Tv usa una concessione dello Stato e ha, quindi, anche quando non è pubblica, delle responsabilità”. E, ha poi aggiunto, “diverso sarebbe se dovessi fare un giornale”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Falso in bilancio
    Depenalizzato, poi se scarichi musica da internet o metti la colza nel motore, vai in galera.Elezioni già straperse!
  • abbasso scrive:
    PI il quotidiano di troll dal 1996
    Che i forum di PI fosero un patetico tentativo di creare flame per avere più click lo sanno ormai anche le scrivanie, ma ora inizia anche a censurare chi esprime opinioni non in linea, con buona pace della libertà di espressione che tanto invoca.Mi domando perchè io ho in questo forum un post (che non contiene nè volgarità, nè insulti) censurato, mentre gente che scrive interventi palesemente OT, pieni di parolacce e insulti vari, conditi da litri di ignoranza non viene mai sfiorati da nessun tipo di censura.Certo, c'è da aspettarsi poco da una e-zine che pubblica articoli su gente come quella di netsukukku (pseudo-esperti in sicurezza che bestemmiano).Per finire, cari redattori di PI, sappiate che una testata SERIA (cosa che voi evidentemente non siete) non avrebbe mai pubblicato un articolo come questo, pieno di condizionali perchè basato sul NULLA.Una testata di troll invece lo averbbe pubblicato volentieri: sai quanti flame, sai quanti click!).
  • bit01 scrive:
    Come insegneremo ai nostri figli...
    ...l'onestà, la compassione, il senso di guistizia?Come faremo mai a lasciargli un paese davvero migliore?Sono stufo di votare ad ogni elezioni il "meno peggio", sono stufo di quei quattro ladri che pensano solo ai loro interessi. Vogliono che la gente la smetta di scaricare roba da internet? Cha abbassino i prezzi, che decidano di guadagnare qualche miliardo in meno delle migliaia che già hanno, che decidano di diventare LORO persone oneste prima! Ma soprattutto che la finiscano di farsi ODIARE dal popolo italiano. Ho paura che chi si scarica l'ultimo film o l'ultimo cd da internet lo faccia per puro menefreghismo nei confronti di chi per fare quel prodotto ci ha onestamente lavorato. E' facile fare click e tirarsi giù una trilogia completa che ha richiesto anni di lavoro! Ma credo che la gente lo faccia per tre motivi: il primo è che qualsiasi cosa oggi costa troppo, dal cinema alla musica, dalla benzina, alla spesa al supermercato e se si ha la possibilità di avere tutto *gratis* la gente ne approfitta. Secondo: la gente non ha la coscenza per dire di no. Vede i ricconi che hanno tutto con l'inganno e la bugia e decide che un piccolo furtarello elettronico di tanto in tanto possa "pareggiare i conti" col "sistema". Terzo: la gente è stanca. Stanca di essere sottomessa e sfruttata. Stanca di sentire leggi in favore dei soliti noti e di essere messa all'ultimo posto. Sempre. Dalla destra e dalla sinistra. La politica in Italia non esiste. La politica è un invenzione per tenerci buoni. Si vota, poi ci si pente, poi si rivota, poi si spera che il paese vada meglio ed ogni volta siamo insoddisfatti e loro ingrassano. Perchè? Ma è ovvio, siamo in mano altrui che di noi fa ciò che vuole. Perchè sennò tanto interesse per queste nuove tecnologie che creano scappatoie per uscire dalle loro grinfie? Perchè bloccare con così tanto interesse ciò che mette nella condizione i cittadini di scambiare, condividere, unirsi?Perchè di questo hanno una paura folle.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come insegneremo ai nostri figli...
      Semplice... prenderai i tuoi figli e farai vedere loro quel video dove chiaramente viene spiegato: smetti di scaricare e comincia a rubare seriamente
  • Anonimo scrive:
    E se facessimo una proposta...
    di far ottenere un botto di voti a chi cancella per sempre lo SCHIFO di leggi URBANI e BIAGI (che ha combinato un sacco di guai, altro che posti in più di lavoro!!!!), ed altre leggi "ad personam" di sto SCHIFO di governo, naturalmente con ACCETTAZIONE PER ISCRITTO delle condizioni????Per me pur di VINCERE LE ELEZIONI qualcuno accetta!!!! 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: E se facessimo una proposta...
      Il problema è che siamo in mano a cretini di assurda incapacità!O destra o sinistra c'è poc da fare..... :( Concordo pure sulla legge Biagi...che però mi sembra si partita da più lontano, cioè dalla precedente legislatura: In ogni caso davvero un bruttissima legge....e lo dico da giovane semi- -disoccupato....con tanto di Diploma e specializzazioni varie!!! (ma anche con la Laurea...non ci si fa granchè!)
  • Anonimo scrive:
    QUALCUNO MI SPIEGHI QUESTO VOTO NEGATIVO
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1162715&tid=1162715&p=1&r=PIProprio non ho capito il perchè di un voto negativo a quel thread, ho solamente chiesto se nel programma dei candidati alle Primarie si parlasse di Internet..Liberi di votare negativamente, però toglietemi questa curiosità, grazie! :D [ho una mia teoria, poi semmai la espongo (anonimo) ]
  • HostFat scrive:
    Tutti x 1, 1 per tutti!
    Penso che la soluzione migliore sia strafottersene completamente!Anzi, apriamo una nuova socetà no-profit il cui scopi sono:scaricare, e scaricare tutto tuttissimo, anche quello di cui non ce ne frega assolutamente nulla.Cercare di portare all'interno dei p2p e della stessa socetà quante più persone possibili, tutti in contatto!A quel punto, appena c'è il primo denunciato ( in qualche parte d'italia ), tutti ma proprio tutti corriamo da lui e ci autodenunciamo! ( ma si dai, 1000 e passa iscritti tutti in fila :D )----Io mi devo denunciar! No io! C'ero prima io strunz! Io mi voglio denunciare 2 volte! Io una in più di te!----Chi apre un bel sito con le iscrizioni? ;)
  • grassman scrive:
    Medusa Film
    "A decidere che la Commissione non potrà seguire questa strada sarebbe stata la Presidenza del Consiglio, che avrebbe liquidato i lavori fin qui svolti da quell'organismo con un fax. Nel fax si affermerebbe che quella misura sarebbe contraria alle tendenze internazionali e nazionali e che, in ogni caso, la Commissione non può predisporre testi normativi sulla materia, dovendosi invece limitare a mere indicazioni di carattere generale."Berlusconi pro medusa film?
    • Anonimo scrive:
      Re: Medusa Film
      - Scritto da: grassman
      "A decidere che la Commissione non potrà seguire
      questa strada sarebbe stata la Presidenza del
      Consiglio, che avrebbe liquidato i lavori fin qui
      svolti da quell'organismo con un fax. Nel fax si
      affermerebbe che quella misura sarebbe contraria
      alle tendenze internazionali e nazionali e che,
      in ogni caso, la Commissione non può predisporre
      testi normativi sulla materia, dovendosi invece
      limitare a mere indicazioni di carattere
      generale."

      Berlusconi pro medusa film? Per i più distratti: "berlusconi pro medusa film" si legge"Berlusconi pro se stesso"
      • Anonimo scrive:
        Re: Medusa Film
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: grassman

        "A decidere che la Commissione non potrà seguire

        questa strada sarebbe stata la Presidenza del

        Consiglio, che avrebbe liquidato i lavori fin
        qui

        svolti da quell'organismo con un fax. Nel fax si

        affermerebbe che quella misura sarebbe contraria

        alle tendenze internazionali e nazionali e che,

        in ogni caso, la Commissione non può predisporre

        testi normativi sulla materia, dovendosi invece

        limitare a mere indicazioni di carattere

        generale."



        Berlusconi pro medusa film?

        Per i più distratti: "berlusconi pro medusa film"
        si legge
        "Berlusconi pro se stesso"Ovvero, ennesima legge ad personam (e abbiamo superato 20)
  • Anonimo scrive:
    Alcune domande sulla politica...
    Gli altri paesi si stanno muovendo versoun mondo dove tutti i cittadini partecipanoalle decisioni pubbliche, propongono leggie giudicano le leggi proposte da altri.In Estonia questo è reso possibile dal portaleTOM, che estende a tutti gli effetti ilParlamento estone a tutti i cittadini.Leggete qui:http://tinyurl.com/7lu3tQuesta è Democrazia Diretta.Ma i politici lo sanno già. Allora mi faccio alcune domande:1) Perchè gli attuali partiti non aprono suiloro siti un portale dove i loro elettoripossano indicargli la loro volontà sulleleggi che discuteranno in parlamento?2) Perchè i politici, che oggi avrebbero glistrumenti per conoscere la volontà dei loroelettori, non attivano un semplice sistemadi voto online sui loro siti web?3) Spendono tanti soldi per questi siti web,ma sono solo propaganda? Tutti questi soldie questi siti web non offrono neanche unmodesto strumento di partecipazione democratica. Perchè?
    • Anonimo scrive:
      Re: Alcune domande sulla politica...
      No nte lo permetteranno mai;se hai notato in italia e' diventato molto difficile farsi sentire.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alcune domande sulla politica...
        - Scritto da: Anonimo

        No nte lo permetteranno mai;
        se hai notato in italia e' diventato molto
        difficile farsi sentire. Bè, dei ragazzi del blog di Beppe Grillo hanno fondato un partito di democrazia diretta che lo fa: http://www.internetcrazia.com Il problema è farsi conoscere.
  • Anonimo scrive:
    E TI PAREVA!!!!!
    Tutto ciò che va contro GLI INTERESSI DEL NANO MALEFICO va bloccato, mentre ciò che gli permette di NON ESSERE CONDANNATO per falso in bilancio ed altri CRIMINI viene approvato!!!!!Peccato che l'altro giorno in Parlamento per la scivolata NON SI E' SPACCATO LA TESTA altrimenti oggi saremmo stati qui a FESTEGGIARE.......!!!!!!!!! :@ :@ :@
    • Zeross scrive:
      Re: E TI PAREVA!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Peccato che l'altro giorno in Parlamento per la
      scivolata NON SI E' SPACCATO LA TESTA altrimentiSuvvia... lui è indistruttibile! :D Per Forza (Italia)! Non se la poteva spaccare... è tutt'osso! 8)
  • Anonimo scrive:
    Se PREVITI facesse P2P
    Finalmente lo vedremmo depenalizzato!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Se PREVITI facesse P2P
      - Scritto da: Anonimo

      Finalmente lo vedremmo depenalizzato!!! Potremmo scoprire se lo fanno i suoi figli o i suoi nipoti, e denunciarli!
      • Anonimo scrive:
        Re: Se PREVITI facesse P2P
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo



        Finalmente lo vedremmo depenalizzato!!!

        Potremmo scoprire se lo fanno i suoi figli o i
        suoi nipoti, e denunciarli!Figurati. Con tutti i soldi che rubano in famiglia avranno 10000 euro al mese di paghetta :)La vera soluzione e' fare come loro: rubare :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Se PREVITI facesse P2P
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          Finalmente lo vedremmo depenalizzato!!!

          Potremmo scoprire se lo fanno i suoi figli o i
          suoi nipoti, e denunciarli!Figurati. Con tutti i soldi che rubano in famiglia avranno 10000 euro al mese di paghetta :)La vera soluzione e' fare come loro: rubare :)Rubare no, ma scambiare con amici sì.
  • monmartre scrive:
    Chi è Masi
    http://www.governo.it/GovernoInforma/Comunicati/dettaglio.asp?d=24768Ha lavorato in Banca Italia per 16 anni ed è stato Commissario Straordinario della SIAE per tre anni : cosa si può pretendere da questo "pover" uomo?Buona gestio eneconomica, ma cattiva su tutti gli altri frinti, alla SIAE: http://www.assoacep.com/oggi/nov-dic2002.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi è Masi
      Ho letto il secondo link, mi da l'impressione che sia stato messo su quel posto appositamente per non risolvere alcuni problemi.
  • Anonimo scrive:
    Basta politici corrotti!
    Destra, sinistra, sinistra destra ... ho mal di testa!So io chi dovrebbe governarci!http://www2.publicistbyran.se/honda/newspics/20041222_asimo.jpgQuest'uomo sì che mi ispira fiducia! Certo, forse non sarà proprio imparziale nei confronti della Honda ma magari le altre multinazionali le tiene in riga!
  • Anonimo scrive:
    Il profilo di Mauro Masi (vedi articolo)
    Guardate gli incarichi assunti fra 1999 e 2003http://www.governo.it/Presidenza/biografia_segretario.html
    • gattosiamese scrive:
      Re: Il profilo di Mauro Masi (vedi artic
      - Scritto da: Anonimo

      Guardate gli incarichi assunti fra 1999 e 2003

      http://www.governo.it/Presidenza/biografia_segretaEx Commissario Straordinario della S.I.A.E (Società Italiana degli Autori ed Editori). Cavaliere di Gran Croce (dal 22/04/2004 :D :D meco..........................si spiegano diverse cose.........
    • Anonimo scrive:
      Re: Il profilo di Mauro Masi (vedi artic
      leggete un po tutti gli incarichi quindi
      • Anonimo scrive:
        Re: Il profilo di Mauro Masi (vedi artic
        conflitto di interessi???nooooo
        • Anonimo scrive:
          Re: Il profilo di Mauro Masi (vedi artic
          - Scritto da: Anonimo
          conflitto di interessi???

          noooooQuasi quasi, era meglio mettere la faccenda in mano a Licio Gelli invece che a quel bischero :( .
  • puffetta scrive:
    OT - IO VOTO BERTINOTTI
    Voglio vedere le major promettergli mari e monti come fanno adesso con la maggioranza che fu democristiana, craxiana e delorenziana... e l'elenco continua! Pezzenti dell'industria promettete ed elargite i governi corrotti incominciando da quello australiano (questo poi, pensi a ridare le terre agli aborigeni: LADRI)Insomma se non avete alternative dovete sapere che i comunisti di Bertinotti sono gli unici a mandare a bagno l'Italia in buona fede!
    • Anonimo scrive:
      Re: OT - IO VOTO BERTINOTTI
      - Scritto da: puffetta
      Voglio vedere le major promettergli mari e monti
      come fanno adesso con la maggioranza che fu
      democristiana, craxiana e delorenziana... e
      l'elenco continua!

      Pezzenti dell'industria promettete ed elargite i
      governi corrotti incominciando da quello
      australiano (questo poi, pensi a ridare le terre
      agli aborigeni: LADRI)

      Insomma se non avete alternative dovete sapere
      che i comunisti di Bertinotti sono gli unici a
      mandare a bagno l'Italia in buona fede! Ma perchè dovete fare disinformazione e dire che c'è solo Bertinotti, quando ci sono partiti molto più radicali, di democrazia diretta, come Internetcrazia, che migliorerebbero finalmente il sistema con cui si fa la politica. Chi come noi ha internet avrebbe la possibilità di votare via internet sulle leggi, in modo diretto, come se fosse in parlamento. Con bertinotti invece che cosa fai quando scopri che lui di internet non ci capisce un fico secco?
      • gattosiamese scrive:
        Re: OT - IO VOTO BERTINOTTI
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: puffetta

        Voglio vedere le major promettergli mari e monti

        come fanno adesso con la maggioranza che fu

        democristiana, craxiana e delorenziana... e

        l'elenco continua!



        Pezzenti dell'industria promettete ed elargite i

        governi corrotti incominciando da quello

        australiano (questo poi, pensi a ridare le
        terre

        agli aborigeni: LADRI)



        Insomma se non avete alternative dovete sapere

        che i comunisti di Bertinotti sono gli unici a

        mandare a bagno l'Italia in buona fede!

        Ma perchè dovete fare disinformazione e dire che
        c'è solo Bertinotti, quando ci sono partiti molto
        più radicali, di democrazia diretta, come
        Internetcrazia, che migliorerebbero finalmente il
        sistema con cui si fa la politica. Chi come noi
        ha internet avrebbe la possibilità di votare via
        internet sulle leggi, in modo diretto, come se
        fosse in parlamento. Con bertinotti invece che
        cosa fai quando scopri che lui di internet non ci
        capisce un fico secco?


        aòso tre mesi che TUTTI I GIORNI ce'mballi co sta cavolo de Democrazia Direttae basta su...............
        • Anonimo scrive:
          Re: OT - IO VOTO BERTINOTTI
          Si,in effetti ci ha un po stufato...e' come quello che in ogni notizia su Linux ci picchia dentro quella fetecchia di Reactos...entrambe le proposte hanno un fattore comune: per ora sono totalmente inutilizzabili
      • Anonimo scrive:
        Re: OT - IO VOTO BERTINOTTI
        . Con bertinotti invece che
        cosa fai quando scopri che lui di internet non ci
        capisce un fico secco?


        Certo perche' la gente comune invece di internet capisce tutto vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: OT - IO VOTO BERTINOTTI
      anche io voto bertinotti, sembra essere uno con la faccia pulita... speriamo che con la sinistra al potere ritorni il buon senso nella politica e nella società.speriamo soprattutto che infanghi la stupida legge del diritto d'autore, in quanto legge anti-libertà della destra. Insomma la sinistra al potere, per un mondo più libero e meno fascista.
  • Anonimo scrive:
    ma davvero..
    ..la copia non autorizzata di materiale protetto da copyright e' perseguita d'ufficio??? ma sono pazzi o cosa? neanche il furto e' perseguito d'ufficio (ma serve una denuncia); vogliamo equiparare la copia illecita di materiale protetto da copyright a reati come l'omicidio (che son giustamente perseguiti d'ufficio)???
  • Anonimo scrive:
    DEFINIZIONE dall'ENCICLOPEDIA GALATTICA
    Dall'Enciclopedia Galattica PARTITI DI DEMOCRAZIA DIRETTA - Dicesi partito di democrazia diretta un partito che vota in parlamento in accordo con quanto i suoi elettori gli comunicano ogni giorno. [...] I metodi comunemente usati per comunicare al partito il proprio voto sulle leggi discusse in parlamento sono i seguenti: portale web, cellulare, telefono, fax, e-mail. [...] I primi partiti di democrazia diretta videro la luce sulla Terra all'inizio del 21° secolo, in coincidenza con la diffusione di internet, come reazione alla dilagante corruzione dei partiti di democrazia rappresentativa, che ormai facevano solo gli interessi di poche lobby multinazionali, ai danni dei cittadini dei loro paesi, in cambio di laute tangenti. [...] A riguardo vi è uno scritto giovanile di Hari Seldon in cui egli loda le iniziative dei primi internetcratici...[...]
    • Alessandrox scrive:
      Re: DEFINIZIONE dall'ENCICLOPEDIA GALATT
      Da quando Asimov parlava di internet nei suoi romanzi con Hari Seldon?- Scritto da: Anonimo
      Dall'Enciclopedia Galattica
      PARTITI DI DEMOCRAZIA DIRETTA - Dicesi partito
      di democrazia diretta un partito che vota in
      parlamento in accordo con quanto i suoi elettori
      gli comunicano ogni giorno. [...] I metodi
      comunemente usati per comunicare al partito il
      proprio voto sulle leggi discusse in parlamento
      sono i seguenti: portale web, cellulare,
      telefono, fax, e-mail. [...] I primi partiti di
      democrazia diretta videro la luce sulla Terra
      all'inizio del 21° secolo, in coincidenza con la
      diffusione di internet, come reazione alla
      dilagante corruzione dei partiti di democrazia
      rappresentativa, che ormai facevano solo gli
      interessi di poche lobby multinazionali, ai danni
      dei cittadini dei loro paesi, in cambio di laute
      tangenti. [...] A riguardo vi è uno scritto
      giovanile di Hari Seldon in cui egli loda le
      iniziative dei primi internetcratici...[...]==================================Modificato dall'autore il 13/10/2005 10.17.59
      • Anonimo scrive:
        Re: DEFINIZIONE dall'ENCICLOPEDIA GALATT
        - Scritto da: Alessandrox
        Da quando Asimov parlava di internet nei suoi
        romanzi con Hari Seldon? Ovviamente non ne parlava, era provocatorio. Probabilmente i nostri figli avranno solo partiti come Internetcrazia nel futuro.
        • Anonimo scrive:
          Re: DEFINIZIONE dall'ENCICLOPEDIA GALATT
          Se le cose vanno avanti come adesso in futuro avremo solo governi fantoccio con grandi compagnia alle spalle;Si sta gia' verificando negli Usa e in Italia, dove da una parte il fantoccio e' guidato dalle grandi multinazionali della guerra e del petrolio e da noi comandano le banche e le altre lobby.Avete mai visto quei film futuristici dove megacompagnie comandano tutto? E' quello che sta succedendo.
        • Anonimo scrive:
          Re: DEFINIZIONE dall'ENCICLOPEDIA GALATT
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Alessandrox

          Da quando Asimov parlava di internet nei suoi

          romanzi con Hari Seldon?

          Ovviamente non ne parlava, era provocatorio.
          Probabilmente i nostri figli avranno solo partiti
          come Internetcrazia nel futuro.Spero di no, altrimenti in italia tornerebbe sicuramente la pena di morte e altre cose tremende. Sarebbe un nuovo totalitarismo. Sappiamo tutti quanta cultura della privacy o dei diritti civile esista tra la gente comune...Inoltre in una democrazia diretta non ci sarebbero piu' responsabili per i crimini dello stato,(tutti colpevoli nessun colpevole) e la responsabilita' diretta e' l'unica cosa che "frena" gl abusi di potere.Con la democrazia diretta quali sarebbero le leggi anti mafia? e come sarebbero quelle anti terrorismo e anti pedofilia? Con l'80% delle persone che non sa accendere un computer, figuriamoci poi le leggi su internet....meditate gente meditate....
          • Anonimo scrive:
            Re: DEFINIZIONE dall'ENCICLOPEDIA GALATT

            Spero di no, altrimenti in italia tornerebbe
            sicuramente la pena di morte e altre cose
            tremende. Si, e la strega del nord tornerebbe a rubare i bambini.
            Sarebbe un nuovo totalitarismo. Con Berlusconi invece il totalitarismo no, vero? O devo ricordarti che Hitler è stato eletto democraticamente?
            Sappiamo tutti quanta cultura della privacy o dei
            diritti civile esista tra la gente comune... Sicuramente molta di più che tra i parlamentari che vorresti eleggere al tuo posto.
            Inoltre in una democrazia diretta non ci
            sarebbero piu' responsabili per i crimini dello
            stato La Democrazia Diretta sostituisce il potere legislativo, non quello esecutivo. Studia prima di dire cose così assurde.
            Con la democrazia diretta quali sarebbero le
            leggi anti mafia?
            e come sarebbero quelle anti
            terrorismo e anti pedofilia? Con l'80% delle
            persone che non sa accendere un computer,
            figuriamoci poi le leggi su internet.... Certo, perchè secondo te invece i nostri parlamentari sanno accendere internet, o ne sanno di più degli altri di mafia e pedofilia. Ma se la metà non sono neanche laureati o sono laureati in lettere?Medita sul fatto che in Estonia lo fanno dal 2001, invece, e questo ha permesso di fare leggi con la collaborazione dei contadini lontani dalle città che non avevano prima voce in capitolo nella politica...
          • Anonimo scrive:
            Re: DEFINIZIONE dall'ENCICLOPEDIA GALATT

            Inoltre in una democrazia diretta non ci
            sarebbero piu' responsabili per i crimini dello
            stato
          • ElfQrin scrive:
            Democrazia e alternative
            - Scritto da: Anonimo
            Spero di no, altrimenti in italia tornerebbe
            sicuramente la pena di morte e altre cose
            tremende.Sono assolutamente d'accordo. Con la "democrazia diretta" il potere in realtà passerebbe nelle mani dei padroni dell'informazione, che già oggi sono in grado di influenzare l'opinione pubblica.In ogni caso, la democrazia diretta -- come già accade ora con le elezioni e con i referendum -- spesso e sovente permette ad una maggioranza di "idioti" di decidere anche per un ridotto numero di "persone sagge", che magari saprebbero prendere decisioni migliori (anche se ovviamente anche in questo ristretto gruppo molti tenderebbero a perseguire il proprio interesse).E questo nella democrazia diretta, come già vediamo nell'esempio pratico dei referendum, si traduce che spesso la popolazione viene chiamata a decidere su questioni particolarmente tecniche sulle quali sanno poco o niente, e non votano secondo la migliore possibilità, ma secondo la loro opinione falsata dai mass media (che orientano l'opinione pubblica secondo il volere di chi li possiede), e dai partiti politici, ai quali oggi si appartiene con "fede calcistica".L'ideale sarebbe che il potere fosse nelle mani di un gruppo di saggi o di una persona estremamente illuminata, una sorta di Re Artù, se vi pare. Il problema è che persone del genere sono difficilissime da reperire (è ovvio che la maggior parte delle persone predicherebbe il bene facendo in realtà i propri interessi, esattamente come fanno i politici attuali) e ancora di più è difficile trovare un consenso per farle salire in posizione di comando.E poi, qualunque cosa decidano, ci sarà sempre qualcuno scontento.Anche questo sistema in realtà funziona bene quando tutti condividono una certa idea e una certa morale di fondo: pensate all'esempio del Papa, monarca assoluto del Vaticano, e che estende il suo potere morale su tutto il cattolicesimo mondiale. E anche in questo caso in realtà, al di fuori delle mura vaticane, spesso nelle "provincie dell'impero" si mastica amaro su certe decisioni e posizioni della Curia Romana.La democrazia è largamente imperfetta, nonostante qualcuno voglia imporla a tutti i costi con la forza, ma d'altronde trovare forme di governo alternative è arduo e problematico.==================================Modificato dall'autore il 13/10/2005 17.44.22
          • Anonimo scrive:
            Re: Democrazia e alternative
            - Scritto da: ElfQrin
            - Scritto da: Anonimo

            Spero di no, altrimenti in italia tornerebbe

            sicuramente la pena di morte e altre cose

            tremende.

            Sono assolutamente d'accordo. Ti ringrazio per l'appoggio :)
        • Anonimo scrive:
          Re: DEFINIZIONE dall'ENCICLOPEDIA GALATT
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Alessandrox

          Da quando Asimov parlava di internet nei suoi

          romanzi con Hari Seldon?

          Ovviamente non ne parlava, era provocatorio.
          Probabilmente i nostri figli avranno solo partiti
          come Internetcrazia nel futuro.che sfiga......
          • Anonimo scrive:
            Re: DEFINIZIONE dall'ENCICLOPEDIA GALATT


            Probabilmente i nostri figli avranno solo
            partiti

            come Internetcrazia nel futuro.

            che sfiga...... Per te è sfiga poter votare personalmente sulle leggi discusse in parlamento? Evidentemente hai una inclinazione da schiavo. Purtroppo non puoi pretendere che ce l'abbiano anche gli altri.
  • Anonimo scrive:
    Bertinotti
    Mi considero moderatamente di destra, e credo che quella attualmente al governo non sia destra, ma una compagnia di magnaccioni che si sono puliti il di dietro con la Costituzione.A sinistra non sono molto meglio di loro.L'unico che sembra essere fuori da questi schemi è Bertinotti. Tra l'altro, è così a sinistra che ha fatto il giro ed è tornato a destra.Potrebbe non essere una cattiva scelta, alle prossime elezioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bertinotti
      FI non e' un partito di destra;pensate se dopo la caduta del fascismo non fosse stata scritta la costituizione cosa questo governo avrebbe potuto fare senza restrizioni, se notate infatti tutte le leggi vengono scritte sul filo dell'incostituzionalita' proprio perche' hanno dei limiti da rispettare.La costituzione infatti fu scritta per prevenire che un problema come quello fascista possa ripetersi e finora ha funzionato, non a caso con la devolution hanno deciso di riformare la costituzione e con la riforma della giustizia vogliono prendere piu' controllo sulla corte costituzionale.Leggi come l'immunita', rogatorie e salvapreviti non solo diventerebbero di facile approvazione ma sarebbero molto peggiori.
  • Anonimo scrive:
    FALSO IN BILANCIO
    intanto non è più un reato (Dio lo bruci).
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • The_GEZ scrive:
    Definizioni
    Ciao a Tutti ! Se la modifica alle normative attuali fosse passata, spiega ALCEI, si sarebbe "evitato di ingolfare i tribunali di processi per fatti praticamente innocui e posto fine alla inaccettabile distrazione della polizia giudiziaria dalla repressione dei reati veri". Bè qui evidentemente c'è solo una divergenza di vedute, tutto sta nel definire tra una accusa per lesioni o la copia di un MP3 ... quale dei due sia un reato "vero" ...
  • Anonimo scrive:
    Cè un partito contro le legge Urbani
    ecco il linkhttp://www.sdionline.it/components/com_docman/dl2.php?archive=0&file=SWxfZG9jdW1lbnRvX2RfX2luZ3Jlc3NvLmRvYw==
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Cè un partito contro le legge Urbani
      Non vorrei deludervi ma alcuni di questi personaggi mi sono gia' noti per avere calvalcato l'onda del momento e poi li ho sempre visti scomparire.L'unico finora che ha tenuto i piedi al suo posto e' un gia' noto senatore verde, mentre tutti gli altri a sx e dx si sono dileguati.
  • gianpietrone scrive:
    Re: Roma, P2P ancora nel mirino.
    IL CANTO DEL CIGNO.Francamente sto? cominciando a divertirmi, vedendo tutti i politici e le forze di regolamentazione del tessuto urbano che, con grande zelo si prodigano per tutelare il DIRITTO D?AUTORE. Che dire?? Forse la SIAE e le grandi Lobby musicale, sono il solo problema dell?Italia. Chiaro che, questa volta il Potere ?MARCIO? si è imbattuto in una dimensione molto ma molto superiore alle sue capacità. Internet è grande ? Internet è infinita; diciamo che rappresenta tutte le intelligenze dei più. Quando parlo ?dei più? intendo dire, le forze produttrici, le quali sono costrette ad aguzzare l?INGEGNO!! Se mi si permette, voglio fare una considerazione: ?per agire in questo modo, il Potere deve essere invischiato alla grande? o? forse vuole dimostrare chi è che comanda. Be, mi dispiace deluderlo; oggi non comanda più la ?forza bruta? della prepotenza ma?. ?L?INTELLIGGENZA CONNETTIVA?.
    • Anonimo scrive:
      Re: Roma, P2P ancora nel mirino.
      http://www.governo.it/Presidenza/biografia_segretario.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Roma, P2P ancora nel mirino.
      - Scritto da: gianpietrone
      IL CANTO DEL CIGNO.
      Francamente sto’ cominciando a divertirmi,
      vedendo tutti i politici e le forze di
      regolamentazione del tessuto urbano che, con
      grande zelo si prodigano per tutelare il DIRITTO
      D’AUTORE. Che dire?? Forse la SIAE e le grandi
      Lobby musicale, sono il solo problema
      dell’Italia.

      Chiaro che, questa volta il Potere “MARCIO” si è
      imbattuto in una dimensione molto ma molto
      superiore alle sue capacità. Internet è grande –
      Internet è infinita; diciamo che rappresenta
      tutte le intelligenze dei più.

      Quando parlo “dei più” intendo dire, le forze
      produttrici, le quali sono costrette ad aguzzare
      l’INGEGNO!! Se mi si permette, voglio fare una
      considerazione: “per agire in questo modo, il
      Potere deve essere invischiato alla grande” o…
      forse vuole dimostrare chi è che comanda. Be, mi
      dispiace deluderlo; oggi non comanda più la
      “forza bruta” della prepotenza ma….
      “L’INTELLIGGENZA CONNETTIVA”. Grande Gian Pietro ; che dico ; Dott. Bomboi! 8) Condivido in pieno il tuo punto di vista ! 8)
  • Anonimo scrive:
    Non cambiera' molto con le elezioni...
    Semplicemente potra' cambiare maggioranza ma non le leggi sul diritto d'autore, ogni politico che deve farsi eleggere ha degli sponsor e, credetemi, non sono le piazze aizzate dai moderni tribuni :-)Certo possono regalare un po' di folklore nei comizi e raccattare voti anche dai piu' estremisti ma poi alla resa dei conti terranno fede alle promesse di chi gli sta dietro e non si vede.Ma veramente qualcuno e' cosi' ingenuo da credere che dietro Prodi non ci sia nessuno??Una persona dell'apparato per anni, spesso in ruoli non da poco, con appoggi personali nel mondi della finanza. Spalleggiato da un partito tuttora in possesso di una delle piu' grosse holding nazionali con interessi in molti piu' campi di quelli della distribuzione alimentare... :-)Tutto questo ha dei lati positivi, si sa che chiunque vinca non potra' comportarsi da estremista, in fondo e' una garanzia di stabilita', pero' il lato negativo rimane che saranno tutelati anche degli interessi come quelli della SIAE e vari MPAA, RIAA etc....Non e' un caso che non sia stato toccato nulla in questo senso durante i passati governi, di qualunque colore fossero.La stessa cosa dovrebbe valere per la privacy, in questo senso addirittura per tradizione la sinistra tende a dare un valore ancora piu' sacrificabile alla privacy, in questo la storia parla chiaro. Ora che anche sul fronte opposto e' stata sacrificata in nome della sicurezza... non vedo ostacoli ad una compressione progressiva di questa usanza anglosassone del secolo passato :-(
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
      - Scritto da: Anonimo
      Semplicemente potra' cambiare maggioranza ma non
      le leggi sul diritto d'autore, ogni politico che
      deve farsi eleggere ha degli sponsor e,
      credetemi, non sono le piazze aizzate dai moderni
      tribuni :-)

      Certo possono regalare un po' di folklore nei
      comizi e raccattare voti anche dai piu'
      estremisti ma poi alla resa dei conti terranno
      fede alle promesse di chi gli sta dietro e non si
      vede.

      Ma veramente qualcuno e' cosi' ingenuo da credere
      che dietro Prodi non ci sia nessuno??
      Una persona dell'apparato per anni, spesso in
      ruoli non da poco, con appoggi personali nel
      mondi della finanza. Spalleggiato da un partito
      tuttora in possesso di una delle piu' grosse
      holding nazionali con interessi in molti piu'
      campi di quelli della distribuzione alimentare...
      :-)

      Tutto questo ha dei lati positivi, si sa che
      chiunque vinca non potra' comportarsi da
      estremista, in fondo e' una garanzia di
      stabilita', pero' il lato negativo rimane che
      saranno tutelati anche degli interessi come
      quelli della SIAE e vari MPAA, RIAA etc....

      Non e' un caso che non sia stato toccato nulla in
      questo senso durante i passati governi, di
      qualunque colore fossero.

      La stessa cosa dovrebbe valere per la privacy, in
      questo senso addirittura per tradizione la
      sinistra tende a dare un valore ancora piu'
      sacrificabile alla privacy, in questo la storia
      parla chiaro. Ora che anche sul fronte opposto e'
      stata sacrificata in nome della sicurezza... non
      vedo ostacoli ad una compressione progressiva di
      questa usanza anglosassone del secolo passato :-(


      Infatti io voterò Bertinotti. Sia alle primarie che alle elezioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non cambiera' molto con le elezioni.

        Infatti io voterò Bertinotti. Sia alle primarie
        che alle elezioni. Io invece voterò Internetcrazia, proprio perchè mi sono rotto di questa democrazia rappresentativa dove si votano le simpatie e la bella faccia dei "personaggi" invece di farci votare sulle leggi VERE che fanno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
          - Scritto da: Anonimo


          Infatti io voterò Bertinotti. Sia alle primarie

          che alle elezioni.

          Io invece voterò Internetcrazia, proprio perchè
          mi sono rotto di questa democrazia
          rappresentativa dove si votano le simpatie e la
          bella faccia dei "personaggi" invece di farci
          votare sulle leggi VERE che fanno.sì, vabbè, e io voto il Dalai Lama ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
            Vota te stesso!! i temi toccati in questo tread in sostanza sono molto ccomplessi... la storia del berlusca quella di prodi (menager di punta di aziende pubbliche (anni 80 e 90!!!!!) svendute... ogni tanto si dissociava... ma alla fine.... è sempre lì ... e mi si potrà dire a salvare il salvabile....ma non finiamo più)... sì poi c'è bertinotti... anche a me piacerebbe fare il comunista artistoide vivailpoteredeibuonideideboliedèbelloessergay... bello ma semplice soprattutto se vesti in raffinati competi da milloni.. poi sono contro il resto della sinistra reazionaria... non governo.. e posso dire che per i salariati è la solita merda.... sì se volessi fare il senatore lo farei da comunista.... tanto... belle parole.. ed il mio lavoro di fatto non è ponderato.. consiste nel dire di NO a tutto e dire che il PROBLEMA VA AFFRONTATO CON UN'OTTICA PROGRAMMATA DIFFERENTE PERCHE' LE ESIGENZE DEL PAESE E DELLE MASSE ....BLABLABLABLA CRITICITA' BLABLABLA si parla di democrazia plutocrazia minchiocrazia.... come diceva il primo ognuno ha i propri sponsor che batton cassa.... mentre io batto il marciapiede al limite....MA QUESTO LO DICO CON FORZA: NON SI VOTA PIU' IN CABINA... MA VISTO CHE E' TUTTO ECONOMIA... TU VOTI FACENDO LA SPESA... COMPRANDO QUELLO PIUTTOSTO CHE QUELL'ALTRO... DANDO I TUOI SOLDI... SE NON COMPRI CIO' CHE E' PUBLICIZZATO LI' O QUELLO CHE SPONSORIZZA QUELL'ALTRO... E' POCO ... CERTO, COME IL TUO VOTO SU 40 MILIONI DI VOTANTI.... ma metti che la politica dell'azienda 123 non vada bene ai consumatori (tipo far cucire i palloni ai bambini) essa chiude quella è la regola che non si aggira.... articolo 5° chi ha la grana ha vinto... ed è il consumatore che decide dove indirizzarla....
      • Anonimo scrive:
        Re: Non cambiera' molto con le elezioni.

        Infatti io voterò Bertinotti. Sia alle primarie
        che alle elezioni.Anche Bertinotti non basta più.Ci vuole Chavez anche in Italia ^_^
        • Anonimo scrive:
          Re: Non cambiera' molto con le elezioni.


          Anche Bertinotti non basta più.
          Ci vuole Chavez anche in Italia ^_^Quello che ha chiuso IBM e il cui padre che è governatore di una delle regioni più grandi del paese (ma che strano...) ha sequestrato centinaia di mulini per la farina?Con il risultato che in buona parte del paese non si riesce più a trovare una fetta di pane?Bello, vogliamo tornare alla russia comunista dove per prendere il propio filoncino di pane, bisognava fare ore di coda?E secondo voi chavez è la soluzione del problema? Oppure Castro? un paese retto da una dittatura militare che impedisce la libera circolazione delle persone? fate ridere..Antonio
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
            - Scritto da: Anonimo



            Anche Bertinotti non basta più.

            Ci vuole Chavez anche in Italia ^_^

            Quello che ha chiuso IBM e il cui padre che è
            governatore di una delle regioni più grandi del
            paese (ma che strano...) ha sequestrato centinaia
            di mulini per la farina?
            Con il risultato che in buona parte del paese non
            si riesce più a trovare una fetta di pane?

            Bello, vogliamo tornare alla russia comunista
            dove per prendere il propio filoncino di pane,
            bisognava fare ore di coda?

            E secondo voi chavez è la soluzione del problema?
            Oppure Castro? un paese retto da una dittatura
            militare che impedisce la libera circolazione
            delle persone?

            fate ridere..

            AntonioQui ci vorrebbe un novello CHE GUEVARA!!!!!! (love) (love) (love)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
      - Scritto da: Anonimo
      Semplicemente potra' cambiare maggioranza ma non
      le leggi sul diritto d'autore, ogni politico che
      deve farsi eleggere ha degli sponsor e,
      credetemi, non sono le piazze aizzate dai moderni
      tribuni :-)

      Certo possono regalare un po' di folklore nei
      comizi e raccattare voti anche dai piu'
      estremisti ma poi alla resa dei conti terranno
      fede alle promesse di chi gli sta dietro e non si
      vede.

      Ma veramente qualcuno e' cosi' ingenuo da credere
      che dietro Prodi non ci sia nessuno??
      Una persona dell'apparato per anni, spesso in
      ruoli non da poco, con appoggi personali nel
      mondi della finanza. Spalleggiato da un partito
      tuttora in possesso di una delle piu' grosse
      holding nazionali con interessi in molti piu'
      campi di quelli della distribuzione alimentare...
      :-)

      Tutto questo ha dei lati positivi, si sa che
      chiunque vinca non potra' comportarsi da
      estremista, in fondo e' una garanzia di
      stabilita', pero' il lato negativo rimane che
      saranno tutelati anche degli interessi come
      quelli della SIAE e vari MPAA, RIAA etc....

      Non e' un caso che non sia stato toccato nulla in
      questo senso durante i passati governi, di
      qualunque colore fossero.

      La stessa cosa dovrebbe valere per la privacy, in
      questo senso addirittura per tradizione la
      sinistra tende a dare un valore ancora piu'
      sacrificabile alla privacy, in questo la storia
      parla chiaro. Ora che anche sul fronte opposto e'
      stata sacrificata in nome della sicurezza... non
      vedo ostacoli ad una compressione progressiva di
      questa usanza anglosassone del secolo passato :-(

      Ottima analisi, condivisibile (a parte il richiamo alla stabilità, che non mi sembra valga poi molto se è la stabilità delle leggi a personam, e della compressione dei diritti).Ma la soluzione? Come si esce da questa fogna?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non cambiera' molto con le elezioni.

        Ma la soluzione? Come si esce da questa fogna? Votare per partiti che sono costretti a votare in parlamento quello che gli diciamo noi. Ovvero partiti di Democrazia Diretta come Internetcrazia. Non mi pare ci sia altra soluzione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
          - Scritto da: Anonimo


          Ma la soluzione? Come si esce da questa fogna?

          Votare per partiti che sono costretti a votare
          in parlamento quello che gli diciamo noi. Ovvero
          partiti di Democrazia Diretta come
          Internetcrazia. Non mi pare ci sia altra
          soluzione.Sono quello che ha risposto poco fa al primo msg del thread che ho giudicato essere molto superficiale;Alla tua domanda dico soltanto che la prima cosa è quella di delegittimare chi ha favorito in modo così smaccato le major, qs. mi sembra ovvio; la Legge URBANI fino a prova contraria non è nata con Prodi ...Secondariamente non vorrei che qualcuno confondesse i diritti e le libertà con l'anarchia e con la possibilità di commettere abusi informatici se vogliamo considerarci veramente cittadini democratici.Mi sembra ovvio che nessun Governo potrà mai legittimare una legge che autorizzi lo scambio di files abusivi coperti dal diritto d'autore;Io sono dell'idea che tutta la normativa sul diritto d'autore andrebbe rivista in chiave più aperta e con meno protezionismi; le sanzioni per il P2P dovrebbero ritornare nell'aveo civilistico e amministrativo almeno per ciò che riguarda il discorso casalingo....In ogni caso l'unica cosa che possiamo fare è investire nel modo più attivo chi sopratutto tra l'opposizione si è adoprato maggiormente per far valere le nostre ragioniad es. il senatore "Cortiana" dei Verdi ed in generale tutti quei politici attenti e sensibili ai problemi della nuove tecnologie; le riforme si fanno a piccoli passi, le controriforme come quella del centrodx si fanno a passi giganti proprio perchè figlie della fretta di garantire gli interessi delle lobbies.Purtroppo grazie alla inutile e dannosa riforma della legge elettorale in senso proporzionale che sta andando in porto in questi gg per volere del solo centrodx, il cittadino non potrà più scegliere il candidato ma soltanto lo schieramento e qs. non è certo un avvicinamento del cittadino alle sceltedella politica ma un ritorno alla più bieca partitocrazia; n.b. un'altra cosa per cui dobbiamo "ringraziare" qs. Governo. Ricordate cmq che il voto a prescindere dai vari sistemi è sempre la miglior arma per far capire le ns. ragioni, sia pur inteso anche in senso meramente punitivo contro chi ha malgovernato...Ad ogni modo il mio consiglio é: NON FIDATEVI mai delle CASSANDRE o dai cinico-qualunquisti che professano la dottrina del "tanto son tutti uguali" il loro scopo è spesso quello di scoraggiarvi per indurvi a rinunciare alla vs. libera espressione ed ottenere una porta aperta per favorire meglio i loro interessi....affinchè nulla cambi .
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
      - Scritto da: Anonimo
      Semplicemente potra' cambiare maggioranza ma non
      le leggi sul diritto d'autore, ogni politico che
      deve farsi eleggere ha degli sponsor e,
      credetemi, non sono le piazze aizzate dai moderni
      tribuni :-)

      Certo possono regalare un po' di folklore nei
      comizi e raccattare voti anche dai piu'
      estremisti ma poi alla resa dei conti terranno
      fede alle promesse di chi gli sta dietro e non si
      vede.

      Ma veramente qualcuno e' cosi' ingenuo da credere
      che dietro Prodi non ci sia nessuno??
      Una persona dell'apparato per anni, spesso in
      ruoli non da poco, con appoggi personali nel
      mondi della finanza. Spalleggiato da un partito
      tuttora in possesso di una delle piu' grosse
      holding nazionali con interessi in molti piu'
      campi di quelli della distribuzione alimentare...
      :-)

      Tutto questo ha dei lati positivi, si sa che
      chiunque vinca non potra' comportarsi da
      estremista, in fondo e' una garanzia di
      stabilita', pero' il lato negativo rimane che
      saranno tutelati anche degli interessi come
      quelli della SIAE e vari MPAA, RIAA etc....

      Non e' un caso che non sia stato toccato nulla in
      questo senso durante i passati governi, di
      qualunque colore fossero.

      La stessa cosa dovrebbe valere per la privacy, in
      questo senso addirittura per tradizione la
      sinistra tende a dare un valore ancora piu'
      sacrificabile alla privacy, in questo la storia
      parla chiaro. Ora che anche sul fronte opposto e'
      stata sacrificata in nome della sicurezza... non
      vedo ostacoli ad una compressione progressiva di
      questa usanza anglosassone del secolo passato :-(Mi dissocio da analisi così qualunquiste... evidentemente ciascuno vede quello che gli fa comodo;Se da un lato è in parte vero che i i "centristi" non hanno interesse ad andare contro le major giacchè quest'ultime storicamente riescono a esercitare maggiore pressioni economiche sulle forze politiche moderate va anche detto, e di questo ne sono più che convinto che uno come Prodi piaccia o non piaccia, non avrebbe mai fatto approvare una legge così liberticida con seri profili d'incostituzionalità come quella URBANI; in ogni caso non certo nei termini previsti dal centrodx che addirittura è andata oltre lo spirito rigoristico della norma ex direttiva CEE sul diritto d'autore.Forse qualcuno dimentica che il ns. Pres. del Consiglioè a capo della più grande holding di telecomunicazioni Italiane, vive di Film e pubblicità nonchè proprietario di Medusa distribuzione e di numerose sale cinematografiche, con interessi nel DTT e partecipazioni con SKY.Tutte le sue Leggi sono state dettate da pesanti interessi personali il tutto in barba all ns. costituzione ed alle più elementari libertà fondamentali e di privacy.Il fatto che lui abbia stoppato i lavori della commissione che intendeva mitigare e rendere più giuste le norme in questione dimostra ampiamente la sua totale malafede; giacchè non si trattava di abolire norme già di per sè pesanti ma di rendere coerenti con il ns. impianto normativo quest'ultime in rapporto a reati ben più gravi che invece mantengono una procedibilità a querela.Prodi nel bene e nel male è il classico democristiano incline alla mediazione, Berlusconi è un killer della democrazia , un despota fintamente illuminato che insieme ai suoi fidi scudieri non ha esitato a piegare la ns. costituzione per interessi di parte.Affermare che i due soggetti si equivalgono è come dire che il ns. pontefice è uguale ad alcuni preti pedofilisolo per il fatto di appartenere alla chiesa....Nonostante non sia un fans di Prodi, se parliamo di sponsor e di lobby Berlusconi batte ampiamente Prodi 20 a 1, quindi per favore risparmiaci il sermone sulla moralità di Prodi xchè la tattica del "tanto son tutti uguali" qui non attacca e non salverà il centrodx da una disfatta più che meritata.(....e non soltanto per la legge URBANI)
      • Tetsuo scrive:
        Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
        condivido pienamente e aggiungo:Se dovesse vincere il centrosx io non mi aspetto un cambiamento radicale della situzione, ma una graduale presa di posizione che porterà ad un cambiamento.In ogni caso non abbiamo nulla da perdere, perchè peggio di cosi' non si puo' fare.Allo stato attuale:Se scarichi un film da internet sei fottuto, hai solo da perdere.Se rubi centinaia di milioni alle tasche degli italiani ... non vieni neanche condannato e il reato cade in prescrizione ....
      • Riot scrive:
        Re: Non cambiera' molto con le elezioni.

        Mi dissocio da analisi così qualunquiste...
        evidentemente ciascuno vede quello che gli fa
        comodo;

        Se da un lato è in parte vero che i i "centristi"
        non hanno interesse ad andare contro le major
        giacchè quest'ultime storicamente riescono a
        esercitare maggiore pressioni economiche sulle
        forze politiche moderate va anche detto, e di
        questo ne sono più che convinto che uno come
        Prodi piaccia o non piaccia, non avrebbe mai
        fatto approvare una legge così liberticida con
        seri profili d'incostituzionalità come quella
        URBANI; in ogni caso non certo nei termini
        previsti dal centrodx che addirittura è andata
        oltre lo spirito rigoristico della norma ex
        direttiva CEE sul diritto d'autore.

        Forse qualcuno dimentica che il ns. Pres. del
        Consiglio
        è a capo della più grande holding di
        telecomunicazioni Italiane, vive di Film e
        pubblicità nonchè proprietario di Medusa
        distribuzione e di numerose sale
        cinematografiche, con interessi nel DTT e
        partecipazioni con SKY.
        Tutte le sue Leggi sono state dettate da pesanti
        interessi personali il tutto in barba all ns.
        costituzione ed alle più elementari libertà
        fondamentali e di privacy.
        Il fatto che lui abbia stoppato i lavori della
        commissione che intendeva mitigare e rendere più
        giuste le norme in questione dimostra ampiamente
        la sua totale malafede; giacchè non si trattava
        di abolire norme già di per sè pesanti ma di
        rendere coerenti con il ns. impianto normativo
        quest'ultime in rapporto a reati ben più gravi
        che invece mantengono una procedibilità a
        querela.
        Prodi nel bene e nel male è il classico
        democristiano incline alla mediazione, Berlusconi
        è un killer della democrazia , un despota
        fintamente illuminato che insieme ai suoi fidi
        scudieri non ha esitato a piegare la ns.
        costituzione per interessi di parte.
        Affermare che i due soggetti si equivalgono è
        come dire che il ns. pontefice è uguale ad alcuni
        preti pedofili
        solo per il fatto di appartenere alla chiesa....
        Nonostante non sia un fans di Prodi, se parliamo
        di sponsor e di lobby Berlusconi batte ampiamente
        Prodi 20 a 1, quindi per favore risparmiaci il
        sermone sulla moralità di Prodi xchè la tattica
        del "tanto son tutti uguali" qui non attacca e
        non salverà il centrodx da una disfatta più che
        meritata.(....e non soltanto per la legge URBANI)Quoto tutto.E' incredibile che in meno di 5 anni gran parte degli si sia dimostrata pronta ad accettare tutto e/o sia naufragata in uno squallido qualunquismo.Chi segue un po' la politica sa che per quasi una legislatura siamo stati nelle mani di un tizio che non ha fatto altro che i suoi interessi ogni volta che ha potuto sempre danneggiando lo stato, i cittadini e le istituzioni.Ma dannazione, avete presente quante leggi anticostituzionali hanno cercato di far passare?Anni di galera per chi scarica un mp3 con il ministro che dice candidamente che la legge fa schifo ma bisogna farla passare?! Ma dove siamo finiti?E vogliamo parlare della legge elettorale cambiata a pochi mesi dalle elezioni tra l'altro andando contro il volere del popolo espresso in un referendum?E ci sono individui che dicono che destra e sinistra sono uguali, ma per favore, è come dire che uno che parcheggia in divieto di sosta e un serial killer sono uguali perchè hanno entrambi infranto la legge.Che tristezza infinita.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
          - Scritto da: Riot

          Mi dissocio da analisi così qualunquiste...

          evidentemente ciascuno vede quello che gli fa

          comodo;



          Se da un lato è in parte vero che i i
          "centristi"

          non hanno interesse ad andare contro le major

          giacchè quest'ultime storicamente riescono a

          esercitare maggiore pressioni economiche sulle

          forze politiche moderate va anche detto, e di

          questo ne sono più che convinto che uno come

          Prodi piaccia o non piaccia, non avrebbe mai

          fatto approvare una legge così liberticida con

          seri profili d'incostituzionalità come quella

          URBANI; in ogni caso non certo nei termini

          previsti dal centrodx che addirittura è andata

          oltre lo spirito rigoristico della norma ex

          direttiva CEE sul diritto d'autore.



          Forse qualcuno dimentica che il ns. Pres. del

          Consiglio

          è a capo della più grande holding di

          telecomunicazioni Italiane, vive di Film e

          pubblicità nonchè proprietario di Medusa

          distribuzione e di numerose sale

          cinematografiche, con interessi nel DTT e

          partecipazioni con SKY.

          Tutte le sue Leggi sono state dettate da pesanti

          interessi personali il tutto in barba all ns.

          costituzione ed alle più elementari libertà

          fondamentali e di privacy.

          Il fatto che lui abbia stoppato i lavori della

          commissione che intendeva mitigare e rendere più

          giuste le norme in questione dimostra ampiamente

          la sua totale malafede; giacchè non si trattava

          di abolire norme già di per sè pesanti ma di

          rendere coerenti con il ns. impianto normativo

          quest'ultime in rapporto a reati ben più gravi

          che invece mantengono una procedibilità a

          querela.

          Prodi nel bene e nel male è il classico

          democristiano incline alla mediazione,
          Berlusconi

          è un killer della democrazia , un despota

          fintamente illuminato che insieme ai suoi fidi

          scudieri non ha esitato a piegare la ns.

          costituzione per interessi di parte.

          Affermare che i due soggetti si equivalgono è

          come dire che il ns. pontefice è uguale ad
          alcuni

          preti pedofili

          solo per il fatto di appartenere alla chiesa....

          Nonostante non sia un fans di Prodi, se
          parliamo

          di sponsor e di lobby Berlusconi batte
          ampiamente

          Prodi 20 a 1, quindi per favore risparmiaci il

          sermone sulla moralità di Prodi xchè la tattica

          del "tanto son tutti uguali" qui non attacca e

          non salverà il centrodx da una disfatta più che

          meritata.(....e non soltanto per la legge
          URBANI)

          Quoto tutto.

          E' incredibile che in meno di 5 anni gran parte
          degli si sia dimostrata pronta ad accettare tutto
          e/o sia naufragata in uno squallido qualunquismo.

          Chi segue un po' la politica sa che per quasi una
          legislatura siamo stati nelle mani di un tizio
          che non ha fatto altro che i suoi interessi ogni
          volta che ha potuto sempre danneggiando lo stato,
          i cittadini e le istituzioni.

          Ma dannazione, avete presente quante leggi
          anticostituzionali hanno cercato di far passare?

          Anni di galera per chi scarica un mp3 con il
          ministro che dice candidamente che la legge fa
          schifo ma bisogna farla passare?! Ma dove siamo
          finiti?

          E vogliamo parlare della legge elettorale
          cambiata a pochi mesi dalle elezioni tra l'altro
          andando contro il volere del popolo espresso in
          un referendum?

          E ci sono individui che dicono che destra e
          sinistra sono uguali, ma per favore, è come dire
          che uno che parcheggia in divieto di sosta e un
          serial killer sono uguali perchè hanno entrambi
          infranto la legge.

          Che tristezza infinita.mi raccomando, non suicidarti eh.....
          • Riot scrive:
            Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
            - Scritto da: Anonimo

            Che tristezza infinita.

            mi raccomando, non suicidarti eh.....Ci proverò. Tu intanto impara a quotare, eh? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Non cambiera' molto con le elezioni.

        solo per il fatto di appartenere alla chiesa....
        Nonostante non sia un fans di Prodi, se parliamo
        di sponsor e di lobby Berlusconi batte ampiamente
        Prodi 20 a 1, quindi per favore risparmiaci il
        sermone sulla moralità di Prodi xchè la tattica
        del "tanto son tutti uguali" qui non attacca e
        non salverà il centrodx da una disfatta più che
        meritata.(....e non soltanto per la legge URBANI)

        Il discorso è come al solito che siamo costretti, per rubare le battute a Beppe Grillo, a scegliere tra il peggio in assoluto e "un attimino meno peggio". Ciò non toglie che "ci" (ovvero non MI ) auguro che il nostro amato Presidente operaio sia levato di torno e se vuole faccia l'operaio solo.
      • Anonimo scrive:
        Cambierà, sicuramente in meno peggio
        Ragazzi, per favore, il momento è importante. Sono d'accordo che con il centro-sinistra non diventerà un paradiso, ma è troppo importante mandare a casa berlusconi e compagnia bella.L'italia non potrebbe resistere ad altri 5 anni di questo signore.Non perdiamo questa occasione, mandiamo a casa Berlusconi.
      • castigo scrive:
        Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Semplicemente potra' cambiare maggioranza ma non

        le leggi sul diritto d'autore, ogni politico che

        deve farsi eleggere ha degli sponsor e,

        credetemi, non sono le piazze aizzate dai
        moderni

        tribuni :-)



        Certo possono regalare un po' di folklore nei

        comizi e raccattare voti anche dai piu'

        estremisti ma poi alla resa dei conti terranno

        fede alle promesse di chi gli sta dietro e non
        si

        vede.



        Ma veramente qualcuno e' cosi' ingenuo da
        credere

        che dietro Prodi non ci sia nessuno??

        Una persona dell'apparato per anni, spesso in

        ruoli non da poco, con appoggi personali nel

        mondi della finanza. Spalleggiato da un partito

        tuttora in possesso di una delle piu' grosse

        holding nazionali con interessi in molti piu'

        campi di quelli della distribuzione
        alimentare...

        :-)



        Tutto questo ha dei lati positivi, si sa che

        chiunque vinca non potra' comportarsi da

        estremista, in fondo e' una garanzia di

        stabilita', pero' il lato negativo rimane che

        saranno tutelati anche degli interessi come

        quelli della SIAE e vari MPAA, RIAA etc....



        Non e' un caso che non sia stato toccato nulla
        in

        questo senso durante i passati governi, di

        qualunque colore fossero.




        La stessa cosa dovrebbe valere per la privacy,
        in

        questo senso addirittura per tradizione la

        sinistra tende a dare un valore ancora piu'

        sacrificabile alla privacy, in questo la storia

        parla chiaro. Ora che anche sul fronte opposto
        e'

        stata sacrificata in nome della sicurezza... non

        vedo ostacoli ad una compressione progressiva di

        questa usanza anglosassone del secolo passato
        :-(

        Mi dissocio da analisi così qualunquiste...
        evidentemente ciascuno vede quello che gli fa
        comodo;

        Se da un lato è in parte vero che i i "centristi"
        non hanno interesse ad andare contro le major
        giacchè quest'ultime storicamente riescono a
        esercitare maggiore pressioni economiche sulle
        forze politiche moderate va anche detto, e di
        questo ne sono più che convinto che uno come
        Prodi piaccia o non piaccia, non avrebbe mai
        fatto approvare una legge così liberticida con
        seri profili d'incostituzionalità come quella
        URBANI; in ogni caso non certo nei termini
        previsti dal centrodx che addirittura è andata
        oltre lo spirito rigoristico della norma ex
        direttiva CEE sul diritto d'autore.ma lol.... ma stiamo parlando dello stesso prodi che a suo tempo, da boiardo di stato a capo di iri-finmeccanica, ha buttato circa 30.000 persone in mezzo alla strada a forza di "ristrutturazioni"???stiamo parlando dello stesso prodi che ha valutato così bene la cirio da venderla ampiamente sottocosto a uno dei suoi amichetti??no, non può essere la stessa persona, il "tuo" prodi è così onesto che ci si potrebbe vedere attraverso :D

        Forse qualcuno dimentica che il ns. Pres. del
        Consiglio
        è a capo della più grande holding di
        telecomunicazioni Italiane, vive di Film e
        pubblicità nonchè proprietario di Medusa
        distribuzione e di numerose sale
        cinematografiche, con interessi nel DTT e
        partecipazioni con SKY.no guarda proprio NON POSSIAMO dimenticarcelo.oltre alla pubblicità di media$et premiun (?) e a costanzo (mcs solo sul diggitale... per fortuna!!) ci sono tanti creduloni come te che ce lo ricordano continuamente....
        Tutte le sue Leggi sono state dettate da pesanti
        interessi personali il tutto in barba all ns.
        costituzione ed alle più elementari libertà
        fondamentali e di privacy.vero.tutte leggi ad personam.ma allora la sinistra che ha varato la cd. "legge sull'editoria" per chi l'avrebbe fatta??forse per tarpare le ali sul nascere a tutti i siti di informazione online che avrebbero potuto dare fastidio ai vari quotidiani "progressisti" tipo che sò... repubblica??
        Il fatto che lui abbia stoppato i lavori della
        commissione che intendeva mitigare e rendere più
        giuste le norme in questione dimostra ampiamente
        la sua totale malafede; giacchè non si trattava
        di abolire norme già di per sè pesanti ma di
        rendere coerenti con il ns. impianto normativo
        quest'ultime in rapporto a reati ben più gravi
        che invece mantengono una procedibilità a
        querela.sono in trepida attesa che l'angelo vendicatore rimetta le cose a posto.... poi ne riparliamo, vuoi??sicuramente un "uomo" così sensibile e retto (non nel senso intestinale del termine) se ne farà carico :D
        Prodi nel bene e nel male è il classico
        democristiano incline alla mediazione, Berlusconi
        è un killer della democrazia , un despota
        fintamente illuminato che insieme ai suoi fidi
        scudieri non ha esitato a piegare la ns.
        costituzione per interessi di parte.già, prodi ha solo sistemato la moglie... nomisma non ti dice nulla vero?? ;)
        Affermare che i due soggetti si equivalgono è
        come dire che il ns. pontefice è uguale ad alcuni
        preti pedofili
        solo per il fatto di appartenere alla chiesa....infatti non si equivalgono!!non vorrai mica fare confronti tra nomisma e mediaset!!potremmo dire che ogniuna denota la capacità imprenditoriale del fondatore.... anche se può dare fastidio direi che il pelato al mortadella fa un mazzo tanto, e mette il pane in tavola ad una marea di persone ;)
        Nonostante non sia un fans di Prodi, se parliamo
        di sponsor e di lobby Berlusconi batte ampiamente
        Prodi 20 a 1, quindi per favore risparmiaci il
        sermone sulla moralità di Prodi xchè la tattica
        del "tanto son tutti uguali" qui non attacca e
        non salverà il centrodx da una disfatta più che
        meritata.(....e non soltanto per la legge URBANI)vorrei sapete dove hai letto una bestialità simile nell'intervento da te tanto sagacemente e poco "qualunquisticamente" criticato :Dil tuo post merita davvero una minzione d'onore.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
          - Scritto da: castigo


          Se da un lato è in parte vero che i i
          "centristi"non hanno interesse ad andare contro le majorgiacchè quest'ultime storicamente riescono aesercitare maggiore pressioni economiche sulleforze politiche moderate va anche detto, e di questo ne sono più che convinto che uno comeProdi piaccia o non piaccia, non avrebbe maifatto approvare una legge così liberticida conseri profili d'incostituzionalità come quella URBANI; in ogni caso non certo nei termini previsti dal centrodx che addirittura è andata oltre lo spirito rigoristico della norma ex direttiva CEE sul diritto d'autore.

          ma lol.... ma stiamo parlando dello stesso prodi
          che a suo tempo, da boiardo di stato a capo di
          iri-finmeccanica, ha buttato circa 30.000 persone
          in mezzo alla strada a forza di
          "ristrutturazioni"???

          stiamo parlando dello stesso prodi che ha
          valutato così bene la cirio da venderla
          ampiamente sottocosto a uno dei suoi amichetti??

          no, non può essere la stessa persona, il "tuo"
          prodi è così onesto che ci si potrebbe vedere
          attraverso :D




          Forse qualcuno dimentica che il ns. Pres. del

          Consiglio

          è a capo della più grande holding di

          telecomunicazioni Italiane, vive di Film e

          pubblicità nonchè proprietario di Medusa

          distribuzione e di numerose sale

          cinematografiche, con interessi nel DTT e

          partecipazioni con SKY.

          no guarda proprio NON POSSIAMO dimenticarcelo.
          oltre alla pubblicità di media$et premiun (?) e a
          costanzo (mcs solo sul diggitale... per
          fortuna!!) ci sono tanti creduloni come te che ce
          lo ricordano continuamente....


          Tutte le sue Leggi sono state dettate da pesanti

          interessi personali il tutto in barba all ns.

          costituzione ed alle più elementari libertà

          fondamentali e di privacy.

          Il fatto che lui abbia stoppato i lavori della

          commissione che intendeva mitigare e rendere più

          giuste le norme in questione dimostra ampiamente

          la sua totale malafede; giacchè non si trattava

          di abolire norme già di per sè pesanti ma di

          rendere coerenti con il ns. impianto normativo

          quest'ultime in rapporto a reati ben più gravi

          che invece mantengono una procedibilità a

          querela.

          sono in trepida attesa che l'angelo vendicatore
          rimetta le cose a posto.... poi ne riparliamo,
          vuoi??
          sicuramente un "uomo" così sensibile e retto (non
          nel senso intestinale del termine) se ne farà
          carico :D


          Prodi nel bene e nel male è il classico

          democristiano incline alla mediazione,
          Berlusconi

          è un killer della democrazia , un despota

          fintamente illuminato che insieme ai suoi fidi

          scudieri non ha esitato a piegare la ns.

          costituzione per interessi di parte.

          già, prodi ha solo sistemato la moglie... nomisma
          non ti dice nulla vero?? ;)


          Affermare che i due soggetti si equivalgono è

          come dire che il ns. pontefice è uguale ad
          alcuni preti pedofili solo per il fatto di appartenere alla chiesa....

          infatti non si equivalgono!!
          non vorrai mica fare confronti tra nomisma e
          mediaset!!potremmo dire che ogniuna denota la capacità imprenditoriale del fondatore.... anche se puòdare fastidio direi che il pelato al mortadella fa un mazzo tanto, e mette il pane in tavola ad una marea di persone ;)


          Nonostante non sia un fans di Prodi, se
          parliamo di sponsor e di lobby Berlusconi batte
          ampiamente Prodi 20 a 1, quindi per favore risparmiaci il sermone sulla moralità di Prodi xchè la tattica del "tanto son tutti uguali" qui non attacca enon salverà il centrodx da una disfatta più che meritata.(....e non soltanto per la legge URBANI)

          vorrei sapete dove hai letto una bestialità
          simile nell'intervento da te tanto sagacemente e
          poco "qualunquisticamente" criticato :D
          il tuo post merita davvero una minzione
          d'onore.....Anzitutto grazie per averCi illuminato con la tua insigne sapienza e l'onestà intellettuale del tuo intervento; quando non si argomenta con la logica della ragione piuttosto che sulla mistificazione della realtà, il parto non può che essere che di tipo ?intestinale? come da te educatamente ricordato.Tra l?altro mai detto che Prodi sia un santo , ma se mettiamo a confronto l?excursus storico del tuo amico Silvio (giusto per dare una rinfrescatina a labili memorie) abbiamo:1) leggi ad personam (circa 20 solo in questa Legislatura) 2) mani pulite, collezione d?incriminazioni (corruzione falso in bilancio frode) e tutta una serie di assoluzioni con formula dubitativa e per prescriz. di reato. 3) vari imbrogli più o meno lontani e vicini a partire dal caso SME, Mondadori,fatture false di publitalia, il caso Medusa, i guai giudiziari ed insuccessi imprenditoriali esteri con Telecinco e La cinq.4) il caso All Iberian, società off-shore.5) iscrizione alla loggia P26) rapporti di mafia attraverso dell?Utri 7) frodi immobiliari: visto che l?attuale dimora Villa S. Martino di Arcore ed terreni annessi sono stati comprati turlupinando l?eredità della giovane Contessa Casati Stampi attraverso società di ?scatole vuote? Questo è quello che tu eufemisticamente definisci un impero costruito sulle ?capacità personali ?; Si certo il Berlusca fa mangiare molte più persone peccato che questo sia stato fatto quasi sempre a danno del fisco italiano (con i soldi dei contribuenti e dello Stato) attraverso splendidi meccanismi di finanza creativa , alterando soltanto in ?minima parte? le regole del mercato.Con quello di Prodi:1)caso Cirio (assolto con formula piena nel caso Cirio e perizia giudicata congrua dal giudice e da tecnici) 2)caso IRI inesistente giacchè compito dei ristrutturatori delle società prossime al fallimento è ridurre i deficit di bilancio e gli sprechi (come fu fatto) non certo quello di fare assunzioni, 3)e tralasciando Telekom serbia e Mitrokin vere proprie pagliacciate inscenate dal centrodx con tanto di testimoni finti per alzare il polverone sulle leggi ad personam di SB, possiamo concludere che Prodi al raffronto con il Silvio nazionale è un autentico dilettante nell?arte dell?imbroglio.4)Nomisma, ci mancherebbe altro che non sistemi la moglie (se ne abbia voglia o meno) dal momento che Lui è socio fondatore; perché forse PierSilvio Berlusconi non è sistemato nelle s.p.a di famiglia ? Anche ammesso che vi sia stato nepotismo, non mi dirai che questo tipo di azione è paragonabile al falso in bilancio, corruzione, frode fiscale, emissione di fatture false, veri e propri reati da condannare?..ma anzi da incentivare secondo la tua logica da cabaret.Tutto ciò è estremamente divertente, come vedi essere ?credulone? ed ?ingenuo? non è mai troppo di fronte , a interventi da ?sapientone? come il tuo degni di essere inseriti nel guinness delle amenità politiche.Saluti
          • castigo scrive:
            Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
            - Scritto da: Anonimo
            Anzitutto grazie per averCi illuminato con la tua
            insigne sapienza e l'onestà intellettuale del tuo
            intervento; quando non si argomenta con la logica
            della ragione piuttosto che sulla mistificazione
            della realtà, il parto non può che essere che di
            tipo ?intestinale? come da te educatamente
            ricordato.grazie, ma non dovevi disturbarti, è sempre un piacere illuminare le persone.....
            Tra l?altro mai detto che Prodi sia un santo , ma
            se mettiamo a confronto l?excursus storico del
            tuo amico Silvio (giusto per dare una
            rinfrescatina a labili memorie) abbiamo:
            1) leggi ad personam (circa 20 solo in questa
            Legislatura)
            2) mani pulite, collezione d?incriminazioni
            (corruzione falso in bilancio frode) e tutta una
            serie di assoluzioni con formula dubitativa e per
            prescriz. di reato.
            3) vari imbrogli più o meno lontani e vicini a
            partire dal caso SME, Mondadori,fatture false di
            publitalia, il caso Medusa, i guai giudiziari ed
            insuccessi imprenditoriali esteri con Telecinco e
            La cinq.
            4) il caso All Iberian, società off-shore.
            5) iscrizione alla loggia P2
            6) rapporti di mafia attraverso dell?Utri
            7) frodi immobiliari: visto che l?attuale dimora
            Villa S. Martino di Arcore ed terreni annessi
            sono stati comprati turlupinando l?eredità della
            giovane Contessa Casati Stampi attraverso società
            di ?scatole vuote?
            Questo è quello che tu eufemisticamente definisci
            un impero costruito sulle ?capacità personali ?;
            Si certo il Berlusca fa mangiare molte più
            persone peccato che questo sia stato fatto quasi
            sempre a danno del fisco italiano (con i soldi
            dei contribuenti e dello Stato) attraverso
            splendidi meccanismi di finanza creativa ,
            alterando soltanto in ?minima parte? le regole
            del mercato.guarda che non avevo nessun bisogno che tu mi citassi cotanta giurisprudenza, lo so da me per quali motivi NON voterò a destra.come anche so perchè NON voterò a sinistra..... anzi, credo proprio che questa volta non mi vedranno proprio al seggio :Dah, a proposito, ti sei dimenticato il caso scaroni, nella lista della spesa di cui sopra....

            Con quello di Prodi:
            1)caso Cirio (assolto con formula piena nel caso
            Cirio e perizia giudicata congrua dal giudice e
            da tecnici) LOL.... assolto.... beh, ma come ricordavi tu anche il nanetto è stato assolto.... ma forse ho letto male ;)
            2)caso IRI inesistente giacchè compito dei
            ristrutturatori delle società prossime al
            fallimento è ridurre i deficit di bilancio e gli
            sprechi (come fu fatto) non certo quello di fare
            assunzioni, sicuro, sicuro, caso inesistente..... niente assunzioni in caso di ristrutturazioni.... peccato che queste ristrutturazioni si siano rese necessarie in conseguenza di una gestione fallimentare... indovina un pò di chi??? :Dfacile fare i finocchi con il culo degli altri vero??queste cose potresti andare a dirle a quelli che si sono trovati senza lavoro... credo che avresti delle risposte.... come dire.... interessanti???
            3)e tralasciando Telekom serbia e Mitrokin vere
            proprie pagliacciate inscenate dal centrodx con
            tanto di testimoni finti per alzare il polverone
            sulle leggi ad personam di SB, possiamo
            concludere che Prodi al raffronto con il Silvio
            nazionale è un autentico dilettante nell?arte
            dell?imbroglio.
            4)Nomisma, ci mancherebbe altro che non sistemi
            la moglie (se ne abbia voglia o meno) dal momento
            che Lui è socio fondatore; perché forse
            PierSilvio Berlusconi non è sistemato nelle s.p.a
            di famiglia ? uh.... non sapevo che anche piersilvio facesse consulenze profumatamente pagate con soldi pubblici.... ma tu hai presente la differenza tra pubblico e privato, si?? :Dnon è che sei come gli agnelli che hanno sputtanato qualcosa come 6.000.000 (seimilioni) di ore di cigs (pagate anche con la tua pensione :D ) perchè sono riusciti a statalizzare le perdite privatizzando i profitti...e se giovanni era di destra allora puoi chiamarmi adolfo :DAnche ammesso che vi sia stato
            nepotismo, non mi dirai che questo tipo di azione
            è paragonabile al falso in bilancio, corruzione,
            frode fiscale, emissione di fatture false, veri e
            propri reati da condannare?..ma anzi da
            incentivare secondo la tua logica da cabaret.mah, sarà anche logica da cabaret, resta il fatto che:1) prodi è un emerito incompetente, in qualsivoglia campo tu possa metterlo2) ma il fatto più disturbante è che lo vogliate proporre come santo dopo avergli rifatto una verginità politica e morale.questo proprio non mi va giù.il mortadella dopo aver combinato più danni dell'orso si è riciclato solo perchè la sinistra aveva bisogno di un pupazzo di facciata.tu sei liberissimo di crederci, ma almeno abbi il pudore di non difenderlo a spada tratta come se fosse l'ultima spiaggia della nazione.

            Tutto ciò è estremamente divertente, come vedi
            essere ?credulone? ed ?ingenuo? non è mai troppo
            di fronte , a interventi da ?sapientone? come il
            tuo degni di essere inseriti nel guinness delle
            amenità politiche.grazie, detto da te è un vero complimento, ne sono fiero e perciò ti dedicherò una doppia minzione d'onore....
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
            Scritto da: Anonimo

            ?..lo so da me per quali motivi NON voterò a destra.come anche so perchè NON voterò a sinistra... anzi, credo proprio che questa volta non mi vedranno proprio al seggio :D ah, a proposito, ti sei dimenticato il caso scaroni, nella lista della spesa di cui sopra..
            Con quello di Prodi:
            1)caso Cirio (assolto con formula piena nel caso
            Cirio e perizia giudicata congrua dal giudice e da tecnici)

            LOL.. assolto..beh, ma come ricordavi tu anche il nanetto è stato assolto... ma forse ho letto male Infatti hai letto male xchè le condanne sono state evitate grazie a prescrizioni e leggi personali che magicam. hanno tramutato i reati ?in fatto non più punibile? (salvo quelle in I°grado) ma evidentem.per un politico le resp.politico-morali, i dubbi sono il pane x la democrazia e per il Governo.

            sicuro, sicuro, caso inesistente... niente assunzioni in caso di ristrutturazioni..peccato che queste ristrutturazioni si siano rese necessarie in conseguenza di una gestione fallimentare... indovina un pò di chi?? :D facile fare i finocchi con il culo degli altri vero??queste cose potresti andare a dirle a quelli che si sono trovati senza lavoro.. credo che avresti delle risposte.. come dire.. interessanti??Già xchè Berlusconi alla Standa e ad altre aziende avute in breve gestione non ha mai licenziato? Chissà come mai visto che non ha pagato nemmeno i fornitori?A nessuno piace licenziare, ma se permetti in difesa del culo dei dipendenti preferisco di gran lunga quello dei precari privati e di chi x sua sfortuna non può vantare automatismi come la CIG standosene a casa stipendiato spesso senza far niente?
            3) e tralasciando Telekom serbia e Mitrokin vere
            proprie pagliacciate inscenate dal centrodx con
            tanto di testimoni finti per alzare il polverone
            sulle leggi ad personam di SB, possiamo
            concludere che Prodi al raffronto con il Silvio
            nazionale è un autentico dilettante nell?arte
            dell?imbroglio.
            4)Nomisma, ci mancherebbe altro che non sistemi
            la moglie (se ne abbia voglia o meno) dal momento
            che Lui è socio fondatore; perché forse
            PierSilvio Berlusconi non è sistemato nelle s.p.a
            di famiglia ?

            uh.... non sapevo che anche piersilvio facesse consulenze profumatamente pagate con soldi pubblici... ma tu hai presente la differenza tra pubblico e privato, si?? :Dnon è che sei come gli agnelli che hanno sputtanato qualcosa come 6.000.000 (seimilioni) di ore di cigs (pagate anche con la tua pensione ) perchè sono riusciti a statalizzare le perdite privatizzando i profitti...e se giovanni era di destra allora puoi chiamarmi adolfo :DPurtroppo la differenza l?ho ben presente visto, che non esiste impresa privata del Cav. che non abbia beneficiato anche di contributi pubblici (e fin qui non ci sarebbe nulla ridire se è previsto dalla legge) peccato che tutte qs. imprese operano in perenne conflitto d?interessi poiché qualsiasi settore cui il Governo va ad incidere Assicuraz., Banche,televis.,telecomunicazi.) tocca interessi RILEVANTI e DIRETTI del Premier, altro che CIG, altro che consulenze, praticam. un continuo costante di peculato,evasione fiscale,conflitto d?interessi .Praticamente è come il bue che dà del cornuto all?asino, ma forse sei tu che non hai presente la diff. tra pubbl.e priv. poichè il Nomisma è una società privata a funz. mista che come tante usufruisce di contributi pubblici oltrechè privati e svolge consulenze in entrambi i casi.E poi scusa cosa c?entrano gli Agnelli se parliamo di Prodi e Silvio? Giovanni Agnelli un comunista? Scusa ma mi scappa da ridere forse ti è soltanto sfuggito che gli Agnelli x nascita sono FILO-GOVERNATIVI e x i loro interessi vetero capitalisti-familiari non esiterebbero a vendere la madre se ciò portasse qualche soldo in più pubbl.o privato a loro e alla FIAT.O forse dimentichi la dichiaraz. che prima delle elez.2001 G.Agnelli fece in favore del Cav.dicendo grossomodo ?che votare Silvio non sarebbe stato così male e che la sx sbagliava a demonizzarlo? ? Ovvero, una benediz. papale che ha spostato peraltro parecchi voti ?operai? a favore del cav.Su una cosa concordo,che se la FIAT va male non è certo colpa di Berlusconi almeno non direttamente.
            Anche ammesso il nepotismo, non mi dirai che questo tipo di azione
            è paragonabile al falso in bilancio, corruzione,
            frode fiscale, emissione di fatture false, veri e
            propri reati da condannare..ma anzi da
            incentivare secondo la tua logica da cabaret.

            mah, sarà anche logica da cabaret, resta il fatto che:1) prodi è un emerito incompetente, in qualsivoglia campo tu possa metterlo 2) ma il fatto più disturbante è che lo vogliate proporre come santo dopo avergli rifatto una verginità politica e morale.questo proprio non mi va giù; il mortadella dopo aver combinato più danni dell'orso si è riciclato solo perchè la sinistra aveva bisogno di un pupazzo di facciata.tu sei liberissimo di crederci, ma almeno abbi il pudore di non difenderlo a spada tratta come se fosse l'ultima spiaggia della nazione.Ah secondo te non siamo all?ultima spiaggia? Scusa ma forse dopo quello che è successo negli ultimi 5 anni dovresti andare a vivere su Marte?Prodi è il leader della coaliz.semplicem. xchè è quello che meglio unisce le varie anime del centrosx e su questo, abbiamo scoperto l?acqua calda, ed infatti quando sarà il suo turno sarò critico anche con LUI; Ovvio, che Prodi rappresenta una certa schiera d?interessi, ciò premesso con Prodi piaccia o no siamo entrati in Europa e abbiamo ridotto il deficit pubbl., con Silvio ne stiamo quasi uscendo e il debito pubblico rigaloppa non solo x la recessione, ma xchè la spesa pubblica è fuori controllo. Questi i fatti macroeconomici, xchè sull?etica politica-istituzionale qs.sono così schiaccianti a fav. di Prodi da farlo apparire una verginella (pur non essendolo) rispetto al Cav. Non ho la presunzione di cambiare per forza l?opinione altrui,e come più volte detto nei prec.msg, (che evidentem.non hai letto bene) NON ritengo PRODI affatto un SANTO altro è dire che qs. EQUIVALE in tutto e x tutto al BERLUSCA nelle scelte politico-econ. e nella gest. personalistica statale.Quanto al voto ognuno è libero di fare come meglio crede, ma preferisco vivere nel mondo dell? ?essere? imperfetto piuttosto che in quello del ?dover essere? irragiungibile fatto di finte promesse.
            Tutto ciò è estremamente divertente, come vedi
            essere ?credulone? ed ?ingenuo? non è mai troppo
            di fronte , a interventi da ?sapientone? come il
            tuo degni di essere inseriti nel guinness delle
            amenità politiche.

            grazie, detto da te è un vero complimento, ne sono fiero e perciò ti dedicherò una doppia minzione d'onoreRingrazio nuovamente per la ?minzione? che oltre a inorgoglirmi visto ?lo sforzo?, mi spinge a cercarne altre, ma sarei più felice se al posto di battute da ?bar sport? argomentassi meglio le tue idee.
          • castigo scrive:
            Non cambiera' nient con le elezioni -2

            conflitto d?interessi .eccolo qua, mi mancava tanto il conflitto di interessi.allora spiegami come mai, quando ne ha avuto l'opportunità il mortadella, con i suoi compagni di merende, non ha fatto niente per metterci una pezza??forse perchè magari poteva toccare anche loro prima o poi??o perchè gli conveniva avere una scusa con la quale giustificare ogni cosa??
            Praticamente è come il bue che dà del cornuto
            all?asino, ma forse sei tu che non hai presente
            la diff. tra pubbl.e priv. poichè il Nomisma è
            una società privata a funz. mista che come tante
            usufruisce di contributi pubblici oltrechè
            privati e svolge consulenze in entrambi i casi.eh già, peccato che qui il conflitto di interessi non si applichi..... infatti non è una società del nano :D
            E poi scusa cosa c?entrano gli Agnelli se
            parliamo di Prodi e Silvio? Giovanni Agnelli un
            comunista? Scusa ma mi scappa da ridere forse ti
            è soltanto sfuggito che gli Agnelli x nascita
            sono FILO-GOVERNATIVI e x i loro interessi vetero
            capitalisti-familiari non esiterebbero a vendere
            la madre se ciò portasse qualche soldo in più
            pubbl.o privato a loro e alla FIAT.uh.... dove ho scritto che agnelli era di sinistra??
            O forse dimentichi la dichiaraz. che prima delle
            elez.2001 G.Agnelli fece in favore del
            Cav.dicendo grossomodo ?che votare Silvio non
            sarebbe stato così male e che la sx sbagliava a
            demonizzarlo? ? Ovvero, una benediz. papale che
            ha spostato peraltro parecchi voti ?operai? a
            favore del cav.Su una cosa concordo,che se la
            FIAT va male non è certo colpa di Berlusconi
            almeno non direttamente.forse, per una volta, sarà colpa di chi la gestisce??se così fosse sarebbe un miracolo......

            Anche ammesso il nepotismo, non mi dirai che
            questo tipo di azione

            è paragonabile al falso in bilancio, corruzione,

            frode fiscale, emissione di fatture false, veri
            e

            propri reati da condannare..ma anzi da

            incentivare secondo la tua logica da cabaret.



            mah, sarà anche logica da cabaret, resta il
            fatto che:1) prodi è un emerito incompetente, in
            qualsivoglia campo tu possa metterlo 2) ma il
            fatto più disturbante è che lo vogliate proporre
            come santo dopo avergli rifatto una verginità
            politica e morale.questo proprio non mi va giù;
            il mortadella dopo aver combinato più danni
            dell'orso si è riciclato solo perchè la sinistra
            aveva bisogno di un pupazzo di facciata.tu sei
            liberissimo di crederci, ma almeno abbi il pudore
            di non difenderlo a spada tratta come se fosse
            l'ultima spiaggia della nazione.

            Ah secondo te non siamo all?ultima spiaggia?no, quando ci saremo DAVVERO te ne accorgerai dagli spari per le strade, credimi....
            Scusa ma forse dopo quello che è successo negli
            ultimi 5 anni dovresti andare a vivere su
            Marte?Prodi è il leader della coaliz.semplicem.
            xchè è quello che meglio unisce le varie anime
            del centrosx e su questo, abbiamo scoperto
            l?acqua calda, ed infatti quando sarà il suo
            turno sarò critico anche con LUI; se è quello che meglio vi rappresenta allora siete veramente nella merda......cornacchione trema, presto avrai un concorrente a zelig....Ovvio, che
            Prodi rappresenta una certa schiera d?interessi,
            ciò premesso con Prodi piaccia o no siamo entrati
            in Europa e abbiamo ridotto il deficit pubbl.,ma LOLLLLLL..... bella l'europa, bella davvero.vatti a dare un'occhiata alla produzione di cagate di parlamento e commissione (soprattutto questa), che poi ne riparliamo :Dforse era meglio se facevamo come gli inglesi, che se la stanno cavando molto meglio di noi.... ma no, sarebbe stato troppo intelligente, e poi il mortadella aveva bisogno di un obiettivo luccicante da far balenare davanti a tutti i creduloni che lo hanno votato (e che hanno pagato con gioia l'apposita TASSA per l'europa), un pò come il milione di posti di lavoro dell'altra sciagura nazionale....
            con Silvio ne stiamo quasi uscendo e per questo prego tutti i giorni.....e il debito
            pubblico rigaloppa non solo x la recessione, ma
            xchè la spesa pubblica è fuori controllo. Questi
            i fatti macroeconomici, xchè sull?etica
            politica-istituzionale qs.sono così schiaccianti
            a fav. di Prodi da farlo apparire una verginella
            (pur non essendolo) rispetto al Cav. Non ho la
            presunzione di cambiare per forza l?opinione
            altrui,e come più volte detto nei prec.msg, (che
            evidentem.non hai letto bene) NON ritengo PRODI
            affatto un SANTO altro è dire che qs. EQUIVALE in
            tutto e x tutto al BERLUSCA nelle scelte
            politico-econ. e nella gest. personalistica
            statale.Quanto al voto ognuno è libero di fare
            come meglio crede, ma preferisco vivere nel mondo
            dell? ?essere? imperfetto piuttosto che in quello
            del ?dover essere? irragiungibile fatto di finte
            promesse.benone, metterò il tuo post in cornice e te lo riproporrò a cadenze regolari... diciamo dopo sei mesi a partire dalla formazione del nuovo governo di centrosinistra e ogni 6 mesi fino alla sua fine che non temo di pronosticare come ingloriosa.così poi potrai venire a parlarci ancora di finte promesse :D

            Tutto ciò è estremamente divertente, come vedi

            essere ?credulone? ed ?ingenuo? non è mai troppo

            di fronte , a interventi da ?sapientone? come il

            tuo degni di essere inseriti nel guinness delle

            amenità politiche.


            grazie, detto da te è un vero complimento, ne
            sono fiero e perciò ti dedicherò una doppia
            minzione d'onore

            Ringrazio nuovamente per la ?minzione? che oltre
            a inorgoglirmi visto ?lo sforzo?, mi spinge a
            cercarne altre, ma sarei più felice se al posto
            di battute da ?bar sport? argomentassi meglio le
            tue idee.tripla minzione, anzi quadrupla, considerando che conosci il significato del termine, e credimi, senza sforzo alcuno, visto lo stimolo che mi provochi :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
      - Scritto da: Anonimo
      Semplicemente potra' cambiare maggioranza ma non
      le leggi sul diritto d'autore, ogni politico che
      deve farsi eleggere ha degli sponsor e,
      credetemi, non sono le piazze aizzate dai moderni
      tribuni :-)
      Certo, certo. Però intanto questi qui mandiamoli a casa. :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
      - Scritto da: Anonimo
      Semplicemente potra' cambiare maggioranza ma non
      le leggi sul diritto d'autore, ogni politico che
      deve farsi eleggere ha degli sponsor e,
      credetemi, non sono le piazze aizzate dai moderni
      tribuni :-)Benissimo, ma questo atteggiamento equivale più o meno a dire: "ho la testa immersa un un sacco di m...a, ma se la tirassi fuori potrebbe darsi che si sia un altro sacco di m...a, quindi tanto vale stare qui dentro"...
      La stessa cosa dovrebbe valere per la privacy, in
      questo senso addirittura per tradizione la
      sinistra tende a dare un valore ancora piu'
      sacrificabile alla privacy, in questo la storia
      parla chiaro. Scusa, ma la storia (almeno quella recente) dice che è stato un governo di centrosinistra a fare una legge sulla privacy e a costituire un authority per il rispetto della privacy, grazie anche all'impegno di Rodotà (ex PDS)...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non cambiera' molto con le elezioni.
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Semplicemente potra' cambiare maggioranza ma non

        le leggi sul diritto d'autore, ogni politico che

        deve farsi eleggere ha degli sponsor e,

        credetemi, non sono le piazze aizzate dai
        moderni

        tribuni :-)

        Benissimo, ma questo atteggiamento equivale più o
        meno a dire: "ho la testa immersa un un sacco di
        m...a, ma se la tirassi fuori potrebbe darsi che
        si sia un altro sacco di m...a, quindi tanto vale
        stare qui dentro"...


        La stessa cosa dovrebbe valere per la privacy,
        in

        questo senso addirittura per tradizione la

        sinistra tende a dare un valore ancora piu'

        sacrificabile alla privacy, in questo la storia

        parla chiaro.

        Scusa, ma la storia (almeno quella recente) dice
        che è stato un governo di centrosinistra a fare
        una legge sulla privacy e a costituire un
        authority per il rispetto della privacy, grazie
        anche all'impegno di Rodotà (ex PDS)...Concordo con ti ha risposto prima di me riguardo la privacy; scusa, ma sul fatto che la sx ritenga sacrificabile la privacy hai detto una enorme corbelleria.La legge sulla privacy è un merito della sx aver costituito una autorithy cioè un garante che vigilasse su situazioni e provvedimenti di qualsiasi natura che possano violare il diritto alla privacy dei cittadini....Stai tranquillo che se era per Berlusconi non sarebbe esistito nessun diritto alla privacy e autorithy varie.Altro discorso è invece dire che non sempre l'authority ha funzionato bene e che Rodotà è stato il classico vaso di coccio in mezzo a quelli di ferro; d'altronde siamo il paese delle lobbies dei monopoli, dei cartelli commerciali e delle corporazioni, cosa ti aspettavi che gli esponenti di quegli interessi si sarebbero fatti da parte senza cercare di dar battaglia?Le leggi sono perfettibili, dal momento che ne va testata la validità sul campo, certo è che se fosse per Berlusconi non ce ne sarebbe alcun bisogno, xchè LUI con tutte le sue Televisioni e giornali si è proclamato unico garante del mercato e della privacy e guai a chi dice che esiste un conflitto d'interessi.La privacy per Berlusconi nasce soltanto quando l'autorità giudiziaria nell'ambito di normali attività d'indagine con intercettazioni, s'imbatte nei loschi affari suoi o dei suoi protetti( vedi ad es.il finanziere d'assalto Ricucci nel caso Fazio) allora solo in quel caso sorge il problema di protezione "dei potenti" e non certo dei cittadini comuni come Lui afferma.Quando tu affermi che ogni politico ha degli sponsor dici qualcosa in parte vero ma che non aggiunge e non spiega nulla oltre ad essere molto banale....in quanto è la scoperta dell'acqua calda; in ogni caso non tutti i politici sono uguali c'e anche chi veramente lo fa con dedizione e passione cercando di non farsi influenzare da pressioni varie.Cos'altro devo dirti;? se non hai fiducia in un miglioramento non votare nessuno ti obbliga, però poi non lamentarti se le cose non cambiano ma anzi peggiorano.
    • Santos-Dumont scrive:
      Possiamo cambiare!
      Basta votare Zod:http://www.i-mockery.com/generalzod/Inchiniamoci a Zod e giuriamogli eterna lealtà.:D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Votare partiti di Democrazia Diretta
    E' inutile farsi illusioni. Leggi come la Urbani aumenteranno non diminuiranno, e lo sapete. La ragione è che sempre di più le democrazie si stanno trasformando in plutocrazie.La Democrazia come l'abbiamo conosciuta noi nel ventesimo secolo, infatti, non funziona.Ma questo perché si tratta di una democrazia deformata, diversa dalla vera democrazia come fu inventata dai greci di Pericle.Nella Democrazia originale, i cittadini non delegavano i politici a rappresentarli e a decidere per loro, ma votavano di persona sulle leggi che venivano proposte.L'espandersi degli stati e l'impossibilità tecnica di stipare milioni di cittadini nelle agorà costrinsero le civiltà ad inventare il sistema dei rappresentanti, a delegare il potere decisionale nelle mani di pochi uomini.Questo è il difetto fondamentale della democrazia rappresentativa, il suo punto debole: troppo potere nelle mani di pochi rende questi esposti alla corruzione ed al ricatto. La storia dell'ultimo secolo lo dimostra ampliamente.Lenin scriveva che "la democrazia è il migliore involucro della dittatura del capitale", e aveva ragione. Proprio perchè la Democrazia Rappresentativa presta il fianco ad una facile manipolazione: controlla un singolo deputato e controllerai il voto di milioni di persone.Ma un simile limite è stato introdotto da noi, artificialmente! In origine non esisteva, e oggi con internet è possibile liberarsene di nuovo!Via internet o cellulare ogni cittadino oggi può comunicare con il proprio partito e dirgli se votare o no una legge. Oggi è possibile far arrivare in parlamento la volontà dei cittadini, così come avveniva nell'antica Atene.Ma quali partiti sono disposti ad aprire portali web di Democrazia Diretta? Se frequentate il blog di Beppe Grillo lo sapete che è stato già fondato un partito di Democrazia Diretta, e che si stanno organizzando per raccogliere le firme per candidarlo. Ora si tratta solo di diffondere l'idea a tutti i partiti, fargli capire che se non aprono anche loro portali di DD non li voteremo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Votare partiti di Democrazia Diretta
      Questa storia della democrazia diretta e' vecchia ma non e' cosi' facile come la metti, anzi, e' necessario un sistema di buffer, perche' come sai non sempre i cittadini solo perche sono presi in massa sono in grado di prendere decisioni soddisfacienti, anzi, data la distribuzione delle competenze in una societa' moderna (complessa) ... e' molto probabile che le decisioni prese siano errate nella maggioranza dei casi! Non e' difficile da provare con una simulazione, e ci sono molti studi su questo. Se invece vuoi un esempio di applicazione parziale di democrazia diretta, vai a vivere per un po' negli States, vedrai che sono implementate due forme di democrazia, una classica dall'alto, federale, e che pesa in tutte le questioni di interesse nazionale, ed una dal basso diretta che parte dalle piccole contee ed arriva ai parlamenti dei singoli Stati. Alla fine il governo federale decide molte cose ma una contea di 200 anime si elegge il proprio sindaco, il proprio sceriffo e si riunisce in continuazione per decidere delle leggi locali! In realta' se vuoi leggere delle riflessioni sulla democrazia moderna, piu' che ad Atene, dove valevano concetti come la divisione in caste sociali che oggi non sono accettabili, rivolgiti ai freethinkers illuministi che sono i fondatori delle democrazie moderne! Se non erro lo stesso Jefferson ricordava che una democrazia e' intrinsecamente debole ed esposta alla pressione di qualunque gruppo di potere possa nascere all'interno, e' sempre in bilico, tra poteri che devono contrastarsi senza prevaricarsi, e non a caso il potere legislativo, giudiziario ed esecutivo sono stati separati! Come difendere una democrazia dalle derive che la distruggono? La ricetta di Jefferson non era quella di uno stato di polizia, di controllo, lui credeva che l'unica possibilita' fosse una cittadinanza istruita! Se ogni cittadino serba il valore della democrazia e lo difende, allora la sua debolezza diventa la sua forza! In uan democrazia i cittadini hanno il diritto di votare per una dittatura, non e' un paradosso, l'unica barriera e' l'istruzione :-) Peccato che tutte le moderne democrazie abbiano trascurato tutto cio', a partire dagli eredi di Jefferson, seguiti a ruota da noi europei, peso zero all'istruzione, e si sa che sopra l'ignoranza attechisce tutto il peggio... Non commento il riferimento a stati "etici" e modelli hegeliani, e varianti marxiste (che ne discendono) perche' si e' versato ormai un secolo e passa di inchiostro e se non bastasse il guidizio della storia e' stato piu' che severo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Votare partiti di Democrazia Diretta
        a me piaceva molto l'idea della democrazia espressa nel libro "Ecotopia", piu' o meno quella che ogni cittadino si porta dentro, non come matrix... Riguardo all'istruzione e' compito dei governi non far pensare troppo il popolino, t'immagini se si seguissero metodi tipo montessori e altri e addirittura si costituissero dei centri per lo sviluppo della pedagogia regionali e nazionali al fine di rendere migliore l'uso del cervello? tutti starebbero a domandarsi perche' la ricchezza e' cosi' maldistribuita e verrebbero esiliati all'eta' di 10 anni, anzi fuggirebbero da soli come oggi fanno a 30 anni. :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Votare partiti di Democrazia Diretta
          - Scritto da: Anonimo
          a me piaceva molto l'idea della democrazia
          espressa nel libro "Ecotopia", piu' o meno quella
          che ogni cittadino si porta dentro, non come
          matrix... Ti consiglio un altro libro: "La Democrazia Diretta" a cura di Giuseppe Schiavone. Ed. Dedalo.che scrive:"La democrazia rappresentativa e parlamentare nella quale viviamo è solo una forma incompleta di democrazia. Il "potere di popolo" vi è ridotto al voto ogni quattro o cinque anni, e anche questo è manipolato e captato dai gruppi di potere e dai politici di professione. La democrazia diretta, assembleare, è la forma compiuto e autentica, che ha avuto una prima grandiosa realizzazione nell'Atene antica; è stata nuovamente tentata nei Comuni medievali; ed è presente poi, come permanente tnsione, in tutta la modernità, dalla Rivoluzione inglese e francese a quella russa dei soviet, alla Contestazione degli anni '60, alla perestrojka. E' la forma giusta della società di giustizia, verso la quale siamo avviati."
      • Anonimo scrive:
        Re: Votare partiti di Democrazia Diretta
        - Scritto da: Anonimo
        Questa storia della democrazia diretta e' vecchia
        ma non e' cosi' facile come la metti, anzi, e'
        necessario un sistema di buffer, perche' come sai
        non sempre i cittadini solo perche sono presi in
        massa sono in grado di prendere decisioni
        soddisfacienti, anzi, data la distribuzione delle
        competenze in una societa' moderna (complessa)
        ... e' molto probabile che le decisioni prese
        siano errate nella maggioranza dei casi! Se io voglio votare su una legge che riguarda la mia vita, è mio sacrosanto diritto. Perchè lo devono fare solo poche centinaia di parlamentari al posto mio? Che tra l'altro, delle questioni che mi riguardano non sanno una emerita ceppa (trovami un parlamentare che abbia usato il p2p e poi parliamo della legge Urbani). In Estonia lo fanno già, e presto o tardi tutte le democrazia pretenderanno che i partiti aprano portali di democrazia diretta. In fondo basta visualizzare la lista delle leggi, ed accanto poter cliccare su SI o NO. Che i parlamentari sono speciali? Sono solo cittadini qualsiasi, dargli tutto questo potere è stata una follia necessaria, ma ora grazie ad internet superata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Votare partiti di Democrazia Diretta

        Alla fine il
        governo federale decide molte cose ma una contea
        di 200 anime si elegge il proprio sindaco, il
        proprio sceriffo e si riunisce in continuazione
        per decidere delle leggi locali! Tutto queste cose erano interessanti finchè non è stato inventato internet. Ora sono superate, perchè la presenza fisica non è più necessaria.In Estonia il parlamento fisico è stato esteso a tutti i cittadini tramite il portale TOM, leggi qui:http://www.internetcrazia.com/ic/component/option,com_simpleboard/Itemid,31/func,view/id,302/catid,18/
  • Anonimo scrive:
    Che fine ha fatto l' Urbani?
    Non si sente nè si vede più....pensa forse che ci scordiamo di lui e della sua MERDOSA legge contro Internet?Si sbaglia.....URBANI SARAI TROMBATO!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che fine ha fatto l' Urbani?
      - Scritto da: Anonimo
      Non si sente nè si vede più....pensa forse che ci
      scordiamo di lui e della sua MERDOSA legge contro
      Internet?
      Si sbaglia.....URBANI SARAI TROMBATO!!Il signor Mazza spera che tutti si dimentichino della Urbani prima delle elezioni, in modo che nessuno si sogni di inserire nel suo programma l'abrograzione di quello schifo, per poi iniziare a martellare pesantemente subito dopo.Non dimentichiamoci di votare per i Verdi. Totalizzeranno il 3 o il 4 %, mica mi illudo, ma se con quei quattro voti la lega sta ottenendo uno sconvolgimento totale dell'amministrazione regionale come la devolution per quale motivo i Verdi non dovrebbero ottenere l'abrograzione della Urbani? Beninteso non metto le due cose sullo stesso piano dal punto di vista qualitativo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Che fine ha fatto l' Urbani?
        Ricordatevi che abbiamo a che fare con forze dell'ordine, i tempi di intervento sono lunghi ed e' ancora presto per vedere i risultati.Esiste poi un problema di carico di lavoro, le stesse forze dell'ordine sono poco interessate a perdere tempo con persone comuni poiche' alla fine sara' lavoro buttato al vento, semmai cercheranno di orientarsi a forum e server devo si riuniscono varie comunita'.E comunque sono abbastanza incerto su quel che succedera', presuppongo che cercheranno di evitare indagini del genere finche' non vi sono costretti, la situazione e' talmente assurda................
        • Anonimo scrive:
          Re: Che fine ha fatto l' Urbani?
          - Scritto da: Anonimo

          Ricordatevi che abbiamo a che fare con forze
          dell'ordine, i tempi di intervento sono lunghi ed
          e' ancora presto per vedere i risultati.
          Esiste poi un problema di carico di lavoro, le
          stesse forze dell'ordine sono poco interessate a
          perdere tempo con persone comuni poiche' alla
          fine sara' lavoro buttato al ventoLe forze dell'ordine possono anche non fare nulla, ma dietro denuncia devono per forza agire. Se non e' successo nulla è stato solamente perchè la FIMI non ha ancora denunciato nessun utente comune, e questo, secondo me, al fine di seguire una strategia ben precisa. Sono gia' al corrente che esiste una pericolosa convergenza di consenso intorno all'abrogazione della Urbani e vogliono impedire che ci sia un seguito "elettorale"..., semmai
          cercheranno di orientarsi a forum e server devo
          si riuniscono varie comunita'.
          E comunque sono abbastanza incerto su quel che
          succedera', presuppongo che cercheranno di
          evitare indagini del genere finche' non vi sono
          costretti, la situazione e' talmente
          assurda................
    • Anonimo scrive:
      9 --
      Che sia annato a PIJARSELOANDERCUxO?
  • Anonimo scrive:
    E' giusto così!!!
    E' ora di porre fine a questa ondata di illegalità e anarchia. Non ci si può lamentare se i prezzi dei CD o dei DVD salgono se si continua con questo andazzo. Qualcuno deve fare un passo indietro, e sicuramente chi vive nell'illegalità dovrebbe farlo.Volete la musica? PagatelaVolete un film? Pagatelo.Volete un programma? PagateloVolete un VideoGame? Pagatelo
    • Anonimo scrive:
      Re: E' giusto così!!!
      - Scritto da: Anonimo
      E' ora di porre fine a questa ondata di
      illegalità e anarchia. Non ci si può lamentare se
      i prezzi dei CD o dei DVD salgono se si continua
      con questo andazzo. Qualcuno deve fare un passo
      indietro, e sicuramente chi vive nell'illegalità
      dovrebbe farlo.

      Volete la musica? Pagatela
      Volete un film? Pagatelo.
      Volete un programma? Pagatelo
      Volete un VideoGame? Pagatelo
      Và a trollare altrove e facci il piacere di rimanerci. Quella legge è una mera mancanza di libertà verso le persone. E' chiaro che se vuoi le cose le devi pagare, ma che, per questo motivo, ora si debba scendere ad approvare delle leggi fascistissime, su un regime totalitaristico stile grande fratello, manovrato da gente che ha interessi solo economici (o certe cazzate non le farebbe), proprio direi di no.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' giusto così!!!
      - Scritto da: Anonimo
      E' ora di porre fine a questa ondata di
      illegalità e anarchia. Non ci si può lamentare se
      i prezzi dei CD o dei DVD salgono se si continua
      con questo andazzo. Qualcuno deve fare un passo
      indietro, e sicuramente chi vive nell'illegalità
      dovrebbe farlo.

      Volete la musica? Pagatela
      Volete un film? Pagatelo.
      Volete un programma? Pagatelo
      Volete un VideoGame? Pagatelo
      Volete vivere? Ricordatevi di Parigi 1792....volere è potere!
    • Anonimo scrive:
      Re: E' giusto così!!!
      Potresti anche aver ragione,ma in questo caso non si contesta il fatto se tali opere debbano essere pagate o no. Si contesta la procedura per cui,una volta rilevato il reato,questo viene trattato dalla legge italiana.Dovrai ammettere pure te che ,per quanto possa essere sbagliato scaricare materiale protetto da copiright,il reato che si commette e' cmq di piccola entita' (qualora non si abbia scopi di lucro);e allora perche' nelle modalita' dei processi e nell'entita' delle pene deve essere trattato quasi come l'omicidio?
  • Anonimo scrive:
    NO PROPRIO BERTINOTTI NO
    Ho letto anche io che Bertinotti ha detto che voleva cancellare la legge Urbani.....ma cavolo son di destra e già votare per Prodi sarà una fatica incredibile ( e si sta destra oltre che ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è stato il peggior governo venuto al mondo!!!) ma Bertinotti noooooooooo non lo posso votare piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
      - Scritto da: Anonimo
      Ho letto anche io che Bertinotti ha detto che
      voleva cancellare la legge Urbani.....ma cavolo
      son di destra e già votare per Prodi sarà una
      fatica incredibile ( e si sta destra oltre che
      ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è stato
      il peggior governo venuto al mondo!!!) ma
      Bertinotti noooooooooo non lo posso votare
      piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!Salutaci i pinguini (e installatene qualcuno)
      • Anonimo scrive:
        Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
        ahahahah veramente bella!!!
      • moresco scrive:
        Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ho letto anche io che Bertinotti ha detto che

        voleva cancellare la legge Urbani.....ma cavolo

        son di destra e già votare per Prodi sarà una

        fatica incredibile ( e si sta destra oltre che

        ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è stato

        il peggior governo venuto al mondo!!!) ma

        Bertinotti noooooooooo non lo posso votare

        piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!

        Salutaci i pinguini (e installatene qualcuno)strano. pensavo che i fascisti corressero in massa a votare bertinotti alle primarie come ordinato dai loro gerarchi
        • Anonimo scrive:
          Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
          Scusa ho detto di destra, questo non vuol dire fascista....sai molti hanno un cervello che non dipende certo da dove voti...comunque se lo vuoi proprio sapere anche alle ultime elezioni non ho votato destra...non sarai mica un titino?
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo
            Scusa ho detto di destra, questo non vuol dire
            fascista....sai molti hanno un cervello che non
            dipende certo da dove voti...comunque se lo vuoi
            proprio sapere anche alle ultime elezioni non ho
            votato destra...non sarai mica un titino?Non dargli retta, fa il gioco di Berlusconi secondo cui "Chi vota centro-sinistra è comunista" :s Lascialo perdere, fidati :)
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            Bè mi spiace perchè in fondo vorrei sapere come la pensa, discutere sulle idee che ognuno ha e che certamente i politici non esprimono(es. da quando Prodi, Fassino son diventati così cattolici? Io sinceramente gli preferivo 100 volte prima...va bè). Comunque il concetto è che se i nostri politici sanno solo tirarsi merda addosso, non dobbiamo farlo anche noi, anzi siamo noi che dobbiamo dimostrare che l'italia non è la loro immagine e quindi riuscire a discutere su idee così diverse(che poi tanto diverse forse non sono...anzi certi punti di incontro gli abbiamo di sicuro....) Ciao
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo
            Bè mi spiace perchè in fondo vorrei sapere come
            la pensa, discutere sulle idee che ognuno ha e
            che certamente i politici non esprimono(es. da
            quando Prodi, Fassino son diventati così
            cattolici? Io sinceramente gli preferivo 100
            volte prima...va bè). Comunque il concetto è che
            se i nostri politici sanno solo tirarsi merda
            addosso, non dobbiamo farlo anche noi, anzi siamo
            noi che dobbiamo dimostrare che l'italia non è la
            loro immagine e quindi riuscire a discutere su
            idee così diverse(che poi tanto diverse forse non
            sono...anzi certi punti di incontro gli abbiamo
            di sicuro....)

            Ciaoallora se non volevate essere sommersi dalla merda (per usare le tue parole) potevate non votare berlusconi. sapevate benissimo che cosa avrebbe fatto una volta giunto al potere. lo si sapeva fin dal 1994. invece grazie a voi oggi l'Italia è dopo Madagascar un paese "semi-libero". complimenti vivissimi.e poi si lamentano pure.
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: moresco
            sapeva fin dal 1994. invece grazie a voi oggi
            l'Italia è dopo Madagascar un paese
            "semi-libero". complimenti vivissimi.
            e poi si lamentano pure.Almeno con il Madagascar hanno fatto un bel film a cartoni animati, con l'italia non lo so mica!
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: moresco

            - Scritto da: Anonimo

            Bè mi spiace perchè in fondo vorrei sapere come

            la pensa, discutere sulle idee che ognuno ha e

            che certamente i politici non esprimono(es. da

            quando Prodi, Fassino son diventati così

            cattolici? Io sinceramente gli preferivo 100

            volte prima...va bè). Comunque il concetto è che

            se i nostri politici sanno solo tirarsi merda

            addosso, non dobbiamo farlo anche noi, anzi
            siamo

            noi che dobbiamo dimostrare che l'italia non è
            la

            loro immagine e quindi riuscire a discutere su

            idee così diverse(che poi tanto diverse forse
            non

            sono...anzi certi punti di incontro gli abbiamo

            di sicuro....)



            Ciao



            allora se non volevate essere sommersi dalla
            merda (per usare le tue parole) potevate non
            votare berlusconi. sapevate benissimo che cosa
            avrebbe fatto una volta giunto al potere. lo si
            sapeva fin dal 1994. invece grazie a voi oggi
            l'Italia è dopo Madagascar un paese
            "semi-libero". complimenti vivissimi.
            e poi si lamentano pure.Sì e dopo il BOTSWANA per crescita economica!!!!!! :s
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO



            allora se non volevate essere sommersi dalla
            merda (per usare le tue parole) potevate non
            votare berlusconi. sapevate benissimo che cosa
            avrebbe fatto una volta giunto al potere. lo si
            sapeva fin dal 1994. invece grazie a voi oggi
            l'Italia è dopo Madagascar un paese
            "semi-libero". complimenti vivissimi.
            e poi si lamentano pure.Siamo sicuri che con Prodi avremmo avuto una crescita economica maggiore? Come? Rafforzando l'articolo 18? Dando più soldi ai lavoratori? Aumentando il costo del lavoro?oppure liberalizzando il mercato, aprendo le importazioni dala cina (a proposito, prodi era tra le persone favorevoli all'eliminazione dell'embargo di vendita di armi alla cina, è diventato guerrafondaio o le armi sono buone solo se usate da paesi comunisti?)Mi incuriosisce capire questa cosa, ho visto diverso tempo fà a porta a porta Prodi che era "intervistato" da una serie di giovani, a parte un mucchio di belle parole, con la sua voce suadente, mica ho capito cosa concretamente vorrebbe fare. "l'italia ha bisogno di ricerca" ok, penso che tutti siano daccordo, da l'MSI a rifondazione comunista, bene, che facciamo per finanziarla? Finaziamenti privati alle Università sono visti come fumo nell'occhio dalla sinistra. ok eliminiamoli, che facciamo? vendiamo ciclamini agli angoli delle strade?Purtropo, si manca di pragmatismo nella sinistra, senza soldi non si fà niente, se si vuole rilanciare l'economia, nolenti o volenti si dà una mazzata ai lavoratori, perchè occorre abbassare il costo del lavoro. Pensate che Bertinotti sia daccordo? che gle lo lascerà fare? E se il costo del lavoro sale ancora che si fà? Secondo voi la nostra economia ne gioirà?io, perdonatemi, ne dubito.Antonio
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: casteredandblue

            - Scritto da: Anonimo

            Scusa ho detto di destra, questo non vuol dire

            fascista....sai molti hanno un cervello che non

            dipende certo da dove voti...comunque se lo vuoi

            proprio sapere anche alle ultime elezioni non ho

            votato destra...non sarai mica un titino?

            Non dargli retta, fa il gioco di Berlusconi
            secondo cui "Chi vota centro-sinistra è
            comunista" :s

            Lascialo perdere, fidati :)toh ma che strano. uno che vota berlusconi, fini, borghezio, larussa, non è fascista. eh, come no! infatti sta dalla parte dei più deboli, si è visto!!!!:D
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: moresco

            - Scritto da: casteredandblue



            - Scritto da: Anonimo


            Scusa ho detto di destra, questo non vuol dire


            fascista....sai molti hanno un cervello che
            non


            dipende certo da dove voti...comunque se lo
            vuoi


            proprio sapere anche alle ultime elezioni non
            ho


            votato destra...non sarai mica un titino?



            Non dargli retta, fa il gioco di Berlusconi

            secondo cui "Chi vota centro-sinistra è

            comunista" :s



            Lascialo perdere, fidati :)




            toh ma che strano. uno che vota berlusconi, fini,
            borghezio, larussa, non è fascista. eh, come no!
            infatti sta dalla parte dei più deboli, si è
            visto!!!!
            :DOra, è divertente scherzare sui politici nel forum dei troll e con gli amici, ma affermare con convinzione quello che tu scrivi significa semplificare enormemente la politica.Sei libero di farlo, però se dici "Berlusconi è un fascista" ti metti sullo stesso suo piano quando afferma "Prodi è un comunista".. E io credo che entrambe le frasi virgolettate siano belinate.
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: casteredandblue

            - Scritto da: moresco



            - Scritto da: casteredandblue





            - Scritto da: Anonimo



            Scusa ho detto di destra, questo non vuol
            dire



            fascista....sai molti hanno un cervello che

            non



            dipende certo da dove voti...comunque se lo

            vuoi



            proprio sapere anche alle ultime elezioni
            non

            ho



            votato destra...non sarai mica un titino?





            Non dargli retta, fa il gioco di Berlusconi


            secondo cui "Chi vota centro-sinistra è


            comunista" :s





            Lascialo perdere, fidati :)









            toh ma che strano. uno che vota berlusconi,
            fini,

            borghezio, larussa, non è fascista. eh, come no!

            infatti sta dalla parte dei più deboli, si è

            visto!!!!

            :D

            Ora, è divertente scherzare sui politici nel
            forum dei troll e con gli amici, ma affermare con
            convinzione quello che tu scrivi significa
            semplificare enormemente la politica.

            Sei libero di farlo, però se dici "Berlusconi è
            un fascista" ti metti sullo stesso suo piano
            quando afferma "Prodi è un comunista".. E io
            credo che entrambe le frasi virgolettate siano
            belinate.per me puoi pensare qullo che vuoi. non mi tange affatto. affermerò sempre che il nano è un piduista, alleato coi fascisti, incapace di qualsiasi azione democratica.
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: moresco

            - Scritto da: casteredandblue



            - Scritto da: moresco





            - Scritto da: casteredandblue







            - Scritto da: Anonimo




            Scusa ho detto di destra, questo non vuol

            dire




            fascista....sai molti hanno un cervello
            che


            non




            dipende certo da dove voti...comunque se
            lo


            vuoi




            proprio sapere anche alle ultime elezioni

            non


            ho




            votato destra...non sarai mica un titino?







            Non dargli retta, fa il gioco di Berlusconi



            secondo cui "Chi vota centro-sinistra è



            comunista" :s







            Lascialo perdere, fidati :)














            toh ma che strano. uno che vota berlusconi,

            fini,


            borghezio, larussa, non è fascista. eh, come
            no!


            infatti sta dalla parte dei più deboli, si è


            visto!!!!


            :D



            Ora, è divertente scherzare sui politici nel

            forum dei troll e con gli amici, ma affermare
            con

            convinzione quello che tu scrivi significa

            semplificare enormemente la politica.



            Sei libero di farlo, però se dici "Berlusconi è

            un fascista" ti metti sullo stesso suo piano

            quando afferma "Prodi è un comunista".. E io

            credo che entrambe le frasi virgolettate siano

            belinate.



            per me puoi pensare qullo che vuoi. non mi tange
            affatto. affermerò sempre che il nano è un
            piduista, alleato coi fascisti, incapace di
            qualsiasi azione democratica.Liberissimo di farlo. :)
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo
            Scusa ho detto di destra, questo non vuol dire
            fascista....oggi si invece.
            sai molti hanno un cervello che non
            dipende certo da dove voti...comunque se lo vuoi
            proprio sapere anche alle ultime elezioni non ho
            votato destra...non sarai mica un titino?"anche alle ultime elezioni"? vuol dire che prima allora lo hai votato. ti sei tradito da solo, mi dispiace.:D
        • Anonimo scrive:
          Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
          - Scritto da: moresco

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Ho letto anche io che Bertinotti ha detto che


          voleva cancellare la legge Urbani.....ma
          cavolo


          son di destra e già votare per Prodi sarà una


          fatica incredibile ( e si sta destra oltre che


          ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è
          stato


          il peggior governo venuto al mondo!!!) ma


          Bertinotti noooooooooo non lo posso votare


          piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!



          Salutaci i pinguini (e installatene qualcuno)



          strano. pensavo che i fascisti corressero in
          massa a votare bertinotti alle primarie come
          ordinato dai loro gerarchiIl dire che chi è di centro-destra è fascista equivale al gioco che tanto piace a Berlusconi quando dice che chi è di centro-sinistra è comunista.Complimentoni, davvero.
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: casteredandblue

            - Scritto da: moresco



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Ho letto anche io che Bertinotti ha detto
            che



            voleva cancellare la legge Urbani.....ma

            cavolo



            son di destra e già votare per Prodi sarà
            una



            fatica incredibile ( e si sta destra oltre
            che



            ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è

            stato



            il peggior governo venuto al mondo!!!) ma



            Bertinotti noooooooooo non lo posso votare



            piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!





            Salutaci i pinguini (e installatene qualcuno)







            strano. pensavo che i fascisti corressero in

            massa a votare bertinotti alle primarie come

            ordinato dai loro gerarchi

            Il dire che chi è di centro-destra è fascista
            equivale al gioco che tanto piace a Berlusconi
            quando dice che chi è di centro-sinistra è
            comunista.

            Complimentoni, davvero.Beh, però se a me viene detto "fascista" la prendo decisamente come un'offesa (e come me in molti), se invece mi si dice "comunista" di solito rispondo con un "Grazie, ma non me lo merito". Perché i comunisti in Italia ci hanno liberato dal fascismo, hanno lottato per i diritti dei lavoratori, e ci hanno regalato una democrazia. Io non merito, di essere chimato "comunista", perché ancora non ho fatto niente di così "alto" per questo Paese, ma ringrazio comunque, perché comunque non ho votato Berlusconi, e quindi nel mio piccolo ho provato a fare del bene per questo Paese.
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            Ma che cosa dici i comunisti ci hanno liberato dal fascismo??? Ma sei malato??? Inanzitutto ti ricordo che il pci non ci ha assolutamente aiutato a liberarci, anzi in Friuli cercava di far entrare i titini perchè diventasse parte della jugoslavia e si staccasse da Roma. Secondo il signor Togliatti mandava chi faceva parte della resistenza a combattere contro altri italiani che cercavano di liberare Trieste le zone confinanti. terzo a far parte della resistenza erano anche di destra, esempio la divisione osoppo. per ultimo tanto che parli senza conoscere vatti a leggere la guerra tra il cominform di lenin e i titini, l'isola di goli otok e i gulag russi.....ne hai da studiare....
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo
            Ma che cosa dici i comunisti ci hanno liberato
            dal fascismo??? Ma sei malato??? Inanzitutto ti
            ricordo che il pci non ci ha assolutamente
            aiutato a liberarci, anzi in Friuli cercava di
            far entrare i titini perchè diventasse parte
            della jugoslavia e si staccasse da Roma. Secondo
            il signor Togliatti mandava chi faceva parte
            della resistenza a combattere contro altri
            italiani che cercavano di liberare Trieste le
            zone confinanti. terzo a far parte della
            resistenza erano anche di destra, esempio la
            divisione osoppo. per ultimo tanto che parli
            senza conoscere vatti a leggere la guerra tra il
            cominform di lenin e i titini, l'isola di goli
            otok e i gulag russi.....

            ne hai da studiare....senti, vai a studiare la storia prima di parlare, che è meglio. vai a studiare che cosa hanno fatto i partigiani per la democrazia, come è stata scritta la nostra Costituzione, come sono stati massacrati gli oppositori alla dittatura fascista, come sono morti i partigiani sotto i colpi di una dittatura fascista alleata ai nazisti che si era ricostituita nonostante fosse ormai noto a tutti quello che aveva fatto. che ci siano stati gruppi locali che si sono lasciati prendere la mano compiendo stragi per ripicca e vendetta contro le rappresaglie fasciste, è vero. Porzus tanto per citarne una, insegna. ma chiediti perchè volevano vendicarsi!!! da qui poi a confondere il regime stalinista dei paesi satelliti con i partigiani e i movimenti che hanno liberato il nord italia, ce ne vuole di stomaco (e di ignoranza)!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            Grande ignoranza tua invece se parli delle signore malghe di Porzus, vai all'associazione partigiani "osoppo friuli" e chiedi del libro del dott. Cesare Marzona così saprai finalmente la verità e non quello che ti raccontano al partito per raggirarti ahahahahahah....pai nestris fogolars!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            Già letti grazie.....quello che ti dico io sono la raccolta delle carte ufficiali....ciao e speriamo che a sinistra non siano tutti come te altrimenti siamo messi proprio male...notte (rotfl)
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo
            Già letti grazie.....quello che ti dico io sono
            la raccolta delle carte ufficiali....ciao e
            speriamo che a sinistra non siano tutti come te
            altrimenti siamo messi proprio male...notte
            (rotfl)Quelli che ti dico io invece sono ricordi personali di gente che ha vissuto quello che c'è scritto (e che gente come te fa finta di dimenticare solo per interessi, ignoranza e per piegarsi servilmente al potere colonizzatore americano).Addio, e speriamo che a destra siano tutti come te... vinceremo molto più facilmente così....(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: casteredandblue



            - Scritto da: moresco





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            Ho letto anche io che Bertinotti ha detto

            che




            voleva cancellare la legge Urbani.....ma


            cavolo




            son di destra e già votare per Prodi sarà

            una




            fatica incredibile ( e si sta destra oltre

            che




            ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è


            stato




            il peggior governo venuto al mondo!!!) ma




            Bertinotti noooooooooo non lo posso votare




            piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!







            Salutaci i pinguini (e installatene
            qualcuno)











            strano. pensavo che i fascisti corressero in


            massa a votare bertinotti alle primarie come


            ordinato dai loro gerarchi



            Il dire che chi è di centro-destra è fascista

            equivale al gioco che tanto piace a Berlusconi

            quando dice che chi è di centro-sinistra è

            comunista.



            Complimentoni, davvero.

            Beh, però se a me viene detto "fascista" la
            prendo decisamente come un'offesa (e come me in
            molti), se invece mi si dice "comunista" di
            solito rispondo con un "Grazie, ma non me lo
            merito". Perché i comunisti in Italia ci hanno
            liberato dal fascismo, hanno lottato per i
            diritti dei lavoratori, e ci hanno regalato una
            democrazia. Io non merito, di essere chimato
            "comunista", perché ancora non ho fatto niente di
            così "alto" per questo Paese, ma ringrazio
            comunque, perché comunque non ho votato
            Berlusconi, e quindi nel mio piccolo ho provato a
            fare del bene per questo Paese.Non sono entrato nel merito del termine "comunista", ho solo detto che è una belinata dire che, ad esempio, Prodi è comunista.Prodi per te è comunista? Se rispondi no, mi dai ragione: dire che chi è di destra è fascista e chi di sinistra è comunista significa semplificare enormemente la politica.
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: casteredandblue

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: casteredandblue





            - Scritto da: moresco







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo





            Ho letto anche io che Bertinotti ha
            detto


            che





            voleva cancellare la legge Urbani.....ma



            cavolo





            son di destra e già votare per Prodi
            sarà


            una





            fatica incredibile ( e si sta destra
            oltre


            che





            ignorante è pure ladra e mi spiace
            dirlo è



            stato





            il peggior governo venuto al mondo!!!)
            ma





            Bertinotti noooooooooo non lo posso
            votare





            piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!









            Salutaci i pinguini (e installatene

            qualcuno)















            strano. pensavo che i fascisti corressero in



            massa a votare bertinotti alle primarie come



            ordinato dai loro gerarchi





            Il dire che chi è di centro-destra è fascista


            equivale al gioco che tanto piace a Berlusconi


            quando dice che chi è di centro-sinistra è


            comunista.





            Complimentoni, davvero.



            Beh, però se a me viene detto "fascista" la

            prendo decisamente come un'offesa (e come me in

            molti), se invece mi si dice "comunista" di

            solito rispondo con un "Grazie, ma non me lo

            merito". Perché i comunisti in Italia ci hanno

            liberato dal fascismo, hanno lottato per i

            diritti dei lavoratori, e ci hanno regalato una

            democrazia. Io non merito, di essere chimato

            "comunista", perché ancora non ho fatto niente
            di

            così "alto" per questo Paese, ma ringrazio

            comunque, perché comunque non ho votato

            Berlusconi, e quindi nel mio piccolo ho provato
            a

            fare del bene per questo Paese.

            Non sono entrato nel merito del termine
            "comunista", ho solo detto che è una belinata
            dire che, ad esempio, Prodi è comunista.

            Prodi per te è comunista? Se rispondi no, mi dai
            ragione: dire che chi è di destra è fascista e
            chi di sinistra è comunista significa
            semplificare enormemente la politica.No Prodi è un simil-democristiano, così come ce ne sono tanti in Italia, perché disgraziatamente in Italia è il centro che fa vincere le elezioni (o le fa perdere), e quindi... tutti al centro!!!Ciao, Pino.
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: casteredandblue



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: casteredandblue







            - Scritto da: moresco









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo






            Ho letto anche io che Bertinotti ha

            detto



            che






            voleva cancellare la legge
            Urbani.....ma




            cavolo






            son di destra e già votare per Prodi

            sarà



            una






            fatica incredibile ( e si sta destra

            oltre



            che






            ignorante è pure ladra e mi spiace

            dirlo è




            stato






            il peggior governo venuto al mondo!!!)

            ma






            Bertinotti noooooooooo non lo posso

            votare






            piuttosto vado al polo nord a
            vivere!!!!











            Salutaci i pinguini (e installatene


            qualcuno)



















            strano. pensavo che i fascisti corressero
            in




            massa a votare bertinotti alle primarie
            come




            ordinato dai loro gerarchi







            Il dire che chi è di centro-destra è
            fascista



            equivale al gioco che tanto piace a
            Berlusconi



            quando dice che chi è di centro-sinistra è



            comunista.







            Complimentoni, davvero.





            Beh, però se a me viene detto "fascista" la


            prendo decisamente come un'offesa (e come me
            in


            molti), se invece mi si dice "comunista" di


            solito rispondo con un "Grazie, ma non me lo


            merito". Perché i comunisti in Italia ci hanno


            liberato dal fascismo, hanno lottato per i


            diritti dei lavoratori, e ci hanno regalato
            una


            democrazia. Io non merito, di essere chimato


            "comunista", perché ancora non ho fatto niente

            di


            così "alto" per questo Paese, ma ringrazio


            comunque, perché comunque non ho votato


            Berlusconi, e quindi nel mio piccolo ho
            provato

            a


            fare del bene per questo Paese.



            Non sono entrato nel merito del termine

            "comunista", ho solo detto che è una belinata

            dire che, ad esempio, Prodi è comunista.



            Prodi per te è comunista? Se rispondi no, mi dai

            ragione: dire che chi è di destra è fascista e

            chi di sinistra è comunista significa

            semplificare enormemente la politica.

            No Prodi è un simil-democristiano, così come ce
            ne sono tanti in Italia, perché disgraziatamente
            in Italia è il centro che fa vincere le elezioni
            (o le fa perdere), e quindi... tutti al centro!!!

            Ciao, Pino.No grazie. Mi sono bastati 60 anni di centro per vedere la mafia al potere, la chiesa azzannare lo stato laico, il dilagare delle tangenti, la corruzione come prassi comune nei pubblici uffici.
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: casteredandblue

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: casteredandblue





            - Scritto da: moresco







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo





            Ho letto anche io che Bertinotti ha
            detto


            che





            voleva cancellare la legge Urbani.....ma



            cavolo





            son di destra e già votare per Prodi
            sarà


            una





            fatica incredibile ( e si sta destra
            oltre


            che





            ignorante è pure ladra e mi spiace
            dirlo è



            stato





            il peggior governo venuto al mondo!!!)
            ma





            Bertinotti noooooooooo non lo posso
            votare





            piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!









            Salutaci i pinguini (e installatene

            qualcuno)















            strano. pensavo che i fascisti corressero in



            massa a votare bertinotti alle primarie come



            ordinato dai loro gerarchi





            Il dire che chi è di centro-destra è fascista


            equivale al gioco che tanto piace a Berlusconi


            quando dice che chi è di centro-sinistra è


            comunista.





            Complimentoni, davvero.



            Beh, però se a me viene detto "fascista" la

            prendo decisamente come un'offesa (e come me in

            molti), se invece mi si dice "comunista" di

            solito rispondo con un "Grazie, ma non me lo

            merito". Perché i comunisti in Italia ci hanno

            liberato dal fascismo, hanno lottato per i

            diritti dei lavoratori, e ci hanno regalato una

            democrazia. Io non merito, di essere chimato

            "comunista", perché ancora non ho fatto niente
            di

            così "alto" per questo Paese, ma ringrazio

            comunque, perché comunque non ho votato

            Berlusconi, e quindi nel mio piccolo ho provato
            a

            fare del bene per questo Paese.

            Non sono entrato nel merito del termine
            "comunista", ho solo detto che è una belinata
            dire che, ad esempio, Prodi è comunista.

            Prodi per te è comunista? Se rispondi no, mi dai
            ragione: dire che chi è di destra è fascista e
            chi di sinistra è comunista significa
            semplificare enormemente la politica.certo che è una cazzata. infatto lo ha detto il nano!!!! ma tu dimostrami che la p2 non ha elementi di eversione fascista nel suo organico. dimostrami che l'allontanamento dalla tv pubblica di voci contrarie al nano non è segno di un regime mediatico. dimostrami che il controllo pressochè totale di ben 5 reti su 7 non è una forma di monopolio dell'informazione tipica del regime. dimostrami che il fatto di farsi leggi ad personam non è una manipolazione sfacciata della costituzione per usi personali tipica di un regime. dimostrami con i fatti che violare la Costituzione portando il Paese in una guerra DI AGGRESSIONE INGIUSTIFICATA E IMMOTIVATA solo per difendere gli interessi atlantici di un Paese colonialista come gli Stati Uniti non è un reato contro la Costituzione democratica. Dimostrami che violare a colpi di maggioranza senza alcun dialogo con l'opposizione (come fece invece nel 1996 la Sinistra aprendo al dialogo con la destra la discusisone sulla riforma elettorale, poi negata dalla stessa destra) il risultato di un referendum democratico che sancisce il maggioritario e abbandona il proporzionale, solo per garantirsi una minore perdita alle prossime elezioni non è un colpo di stato alle istituzioni democratiche!!!!!Poi vediamo se Prodi è comunista quanto il nano invece è fascista dalla testa ai piedi!!!==================================Modificato dall'autore il 13/10/2005 1.34.38
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            Tu devi essere sicuramente iscritto ad un partito perchè vedi solo il tuo punto di vista, parli della p2 e non delle brigate rosse, dici che il comunismo ha portato alla democrazia, ma non mi pare che la russia e la jugo l'abbiano vista così, parli solo male dell'america, quando ti ricordo che son stati li americani purtroppo a salvarci il culo...se al governo ci deve andare gente come te forse è meglio il nano.....azz maremma non pensavo ci fosse di peggio!!!!
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo
            Tu devi essere sicuramente iscritto ad un partito
            perchè vedi solo il tuo punto di vista, parli
            della p2 e non delle brigate rosse, dici che il
            comunismo ha portato alla democrazia, ma non mi
            pare che la russia e la jugo l'abbiano vista
            così, parli solo male dell'america, quando ti
            ricordo che son stati li americani purtroppo a
            salvarci il culo...se al governo ci deve andare
            gente come te forse è meglio il nano.....azz
            maremma non pensavo ci fosse di peggio!!!!mai avuto una tessera, nemmeno quella dei boy scout. Tu piuttosto devi essere sicuramente iscritto a sforza itaglia o ai democraticissimi fascisti di fini perchè vedi solo il tuo punto di vista, parli delle brigate rosse (manovrate spesso dalla CIA, guarda che combinazione), aprli della russia paragonandola all'italia e negando di fatto il taglio del cordone fatto da nenni, occhetto, ecc... parli solo bene dell'america senza ricordare che nel nord italia i signorini americani sono arrivati (ma guarda che combinazione) a pappa scodellata. Lo squadrismo di provincia che abbiamo vissuto nel nord italia gli americani non sanno nemmeno cosa sia, visto che se la prendevano comoda a risalire dal sud dove forse preferivano prendersi il sole!!!! tranquillo che dopo 5 anni delle vostre cazzate immense, non può che vincere la Sinistra alle prossime elezioni. Infatti non fa che vincere da 4 anni !!!!!!!!!!!!:D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo
            Tu devi essere sicuramente iscritto ad un partito
            perchè vedi solo il tuo punto di vista, parli
            della p2 e non delle brigate rosse, dici che il
            comunismo ha portato alla democrazia, ma non mi
            pare che la russia e la jugo l'abbiano vista
            così, parli solo male dell'america, quando ti
            ricordo che son stati li americani purtroppo a
            salvarci il culo...se al governo ci deve andare
            gente come te forse è meglio il nano.....azz
            maremma non pensavo ci fosse di peggio!!!!Tendo a precisare che, durante la famigerata liberazione americana, dell'italia, i mariuoli han bombardato treviso, facendo 75.000 vittime (altro che le loro 5000 delle torri gemelle), ove, il buon 98% erano triestini innocenti ed in attesa di esser liberati.
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO


            Prodi per te è comunista? Se rispondi no, mi dai

            ragione: dire che chi è di destra è fascista e

            chi di sinistra è comunista significa

            semplificare enormemente la politica.

            certo che è una cazzata. ;)
            infatto lo ha detto il
            nano!!!! ma tu dimostrami che la p2 non ha
            elementi di eversione fascista nel suo organico.
            dimostrami che l'allontanamento dalla tv pubblica
            di voci contrarie al nano non è segno di un
            regime mediatico. dimostrami che il controllo
            pressochè totale di ben 5 reti su 7 non è una
            forma di monopolio dell'informazione tipica del
            regime. dimostrami che il fatto di farsi leggi ad
            personam non è una manipolazione sfacciata della
            costituzione per usi personali tipica di un
            regime. dimostrami con i fatti che violare la
            Costituzione portando il Paese in una guerra DI
            AGGRESSIONE INGIUSTIFICATA E IMMOTIVATA solo per
            difendere gli interessi atlantici di un Paese
            colonialista come gli Stati Uniti non è un reato
            contro la Costituzione democratica. Dimostrami
            che violare a colpi di maggioranza senza alcun
            dialogo con l'opposizione (come fece invece nel
            1996 la Sinistra aprendo al dialogo con la destra
            la discusisone sulla riforma elettorale, poi
            negata dalla stessa destra) il risultato di un
            referendum democratico che sancisce il
            maggioritario e abbandona il proporzionale, solo
            per garantirsi una minore perdita alle prossime
            elezioni non è un colpo di stato alle istituzioni
            democratiche!!!!!
            Poi vediamo se Prodi è comunista quanto il nano
            invece è fascista dalla testa ai piedi!!!Se vuoi che ti dica che mille cose fatte dal Governo Berlusconi mi hanno fatto schifo, in primis le leggi ad personam, te lo dico senza paura, e come vedi sono uno dei pochi che rende pubblici nome e cognome.Avrei anche fatto, in passato, qualche legge che regolamentasse la posizione dei politici che dispongono di mezzi di comunicazione, ma ahimè io sono solo uno studentello universitario, nulla più.Sono daccordo con te anche su altri punti, detto questo, per me Berlusconi non è fascista.
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: casteredandblue


            Prodi per te è comunista? Se rispondi no, mi
            dai


            ragione: dire che chi è di destra è fascista e


            chi di sinistra è comunista significa


            semplificare enormemente la politica.



            certo che è una cazzata.

            ;)


            infatto lo ha detto il

            nano!!!! ma tu dimostrami che la p2 non ha

            elementi di eversione fascista nel suo organico.

            dimostrami che l'allontanamento dalla tv
            pubblica

            di voci contrarie al nano non è segno di un

            regime mediatico. dimostrami che il controllo

            pressochè totale di ben 5 reti su 7 non è una

            forma di monopolio dell'informazione tipica del

            regime. dimostrami che il fatto di farsi leggi
            ad

            personam non è una manipolazione sfacciata della

            costituzione per usi personali tipica di un

            regime. dimostrami con i fatti che violare la

            Costituzione portando il Paese in una guerra DI

            AGGRESSIONE INGIUSTIFICATA E IMMOTIVATA solo per

            difendere gli interessi atlantici di un Paese

            colonialista come gli Stati Uniti non è un reato

            contro la Costituzione democratica. Dimostrami

            che violare a colpi di maggioranza senza alcun

            dialogo con l'opposizione (come fece invece nel

            1996 la Sinistra aprendo al dialogo con la
            destra

            la discusisone sulla riforma elettorale, poi

            negata dalla stessa destra) il risultato di un

            referendum democratico che sancisce il

            maggioritario e abbandona il proporzionale, solo

            per garantirsi una minore perdita alle prossime

            elezioni non è un colpo di stato alle
            istituzioni

            democratiche!!!!!

            Poi vediamo se Prodi è comunista quanto il nano

            invece è fascista dalla testa ai piedi!!!

            Se vuoi che ti dica che mille cose fatte dal
            Governo Berlusconi mi hanno fatto schifo, in
            primis le leggi ad personam, te lo dico senza
            paura, e come vedi sono uno dei pochi che rende
            pubblici nome e cognome.

            Avrei anche fatto, in passato, qualche legge che
            regolamentasse la posizione dei politici che
            dispongono di mezzi di comunicazione, ma ahimè io
            sono solo uno studentello universitario, nulla
            più.

            Sono daccordo con te anche su altri punti, detto
            questo, per me Berlusconi non è fascista.se non lo è, allora perchè ci si comporta?
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO

            se non lo è, allora perchè ci si comporta?Dove ci sono introiti, IMHO lo fa per denaro.Dove non ci sono introiti, lo fa per potere.In tutto il resto che gli contesto, dove non c'è ne uno nè l'altro, lo fa per scarso senso istituzionale.Per tutto il resto, lo fa perchè ha una visione differente dalla mia, che rispetto ma posso non condividere.Ciao :)
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: casteredandblue

            - Scritto da: moresco



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Ho letto anche io che Bertinotti ha detto
            che



            voleva cancellare la legge Urbani.....ma

            cavolo



            son di destra e già votare per Prodi sarà
            una



            fatica incredibile ( e si sta destra oltre
            che



            ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è

            stato



            il peggior governo venuto al mondo!!!) ma



            Bertinotti noooooooooo non lo posso votare



            piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!





            Salutaci i pinguini (e installatene qualcuno)







            strano. pensavo che i fascisti corressero in

            massa a votare bertinotti alle primarie come

            ordinato dai loro gerarchi

            Il dire che chi è di centro-destra è fascista
            equivale al gioco che tanto piace a Berlusconi
            quando dice che chi è di centro-sinistra è
            comunista.

            Complimentoni, davvero.ringrazia il tuo padrone di arcore allora. ha iniziato lui questo modo di definire le ideologie definendo "comunisti" chi difendeva la libertà e la democrazia dalla mafia e dalla p2 che ha nel suo dna di pluri inquisito. sono stati i suoi sgherri gerarchi a definire "fiancheggiatori dei terroristi" chi difendeva la Pace e la Costituzione di questo disgraziato Paese.e ora fate pure finta di sorprendervi? pensate piuttosto a come salvare la faccia e il Paese dopo tutto quello che avete fatto!
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: moresco

            - Scritto da: casteredandblue



            - Scritto da: moresco





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            Ho letto anche io che Bertinotti ha detto

            che




            voleva cancellare la legge Urbani.....ma


            cavolo




            son di destra e già votare per Prodi sarà

            una




            fatica incredibile ( e si sta destra oltre

            che




            ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è


            stato




            il peggior governo venuto al mondo!!!) ma




            Bertinotti noooooooooo non lo posso votare




            piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!







            Salutaci i pinguini (e installatene
            qualcuno)











            strano. pensavo che i fascisti corressero in


            massa a votare bertinotti alle primarie come


            ordinato dai loro gerarchi



            Il dire che chi è di centro-destra è fascista

            equivale al gioco che tanto piace a Berlusconi

            quando dice che chi è di centro-sinistra è

            comunista.



            Complimentoni, davvero.



            ringrazia il tuo padrone di arcore allora. ha
            iniziato lui questo modo di definire le ideologie
            definendo "comunisti" chi difendeva la libertà e
            la democrazia dalla mafia e dalla p2 che ha nel
            suo dna di pluri inquisito. sono stati i suoi
            sgherri gerarchi a definire "fiancheggiatori dei
            terroristi" chi difendeva la Pace e la
            Costituzione di questo disgraziato Paese.
            e ora fate pure finta di sorprendervi? pensate
            piuttosto a come salvare la faccia e il Paese
            dopo tutto quello che avete fatto!Scusami, credevo non avessi più voglia di dialogare con me :) Vedo che anche tu condanni la visione semplicistica e fondamentalmente trollesca di Berlusconi riguardo al giudicare comunista chi la pensa diversamente da lui; siamo in due.Quello che ci differenzia, credo, è che tu reagisci dando del "fascista" a chi da del "comunista", mentre io do del "semplicistico" ad entrambi.Rispetto la tua opinione ma non la condivido, non arrabbiarti per questo, ciao :)
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: casteredandblue

            - Scritto da: moresco



            - Scritto da: casteredandblue





            - Scritto da: moresco







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo





            Ho letto anche io che Bertinotti ha
            detto


            che





            voleva cancellare la legge Urbani.....ma



            cavolo





            son di destra e già votare per Prodi
            sarà


            una





            fatica incredibile ( e si sta destra
            oltre


            che





            ignorante è pure ladra e mi spiace
            dirlo è



            stato





            il peggior governo venuto al mondo!!!)
            ma





            Bertinotti noooooooooo non lo posso
            votare





            piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!









            Salutaci i pinguini (e installatene

            qualcuno)















            strano. pensavo che i fascisti corressero in



            massa a votare bertinotti alle primarie come



            ordinato dai loro gerarchi





            Il dire che chi è di centro-destra è fascista


            equivale al gioco che tanto piace a Berlusconi


            quando dice che chi è di centro-sinistra è


            comunista.





            Complimentoni, davvero.







            ringrazia il tuo padrone di arcore allora. ha

            iniziato lui questo modo di definire le
            ideologie

            definendo "comunisti" chi difendeva la libertà e

            la democrazia dalla mafia e dalla p2 che ha nel

            suo dna di pluri inquisito. sono stati i suoi

            sgherri gerarchi a definire "fiancheggiatori dei

            terroristi" chi difendeva la Pace e la

            Costituzione di questo disgraziato Paese.

            e ora fate pure finta di sorprendervi? pensate

            piuttosto a come salvare la faccia e il Paese

            dopo tutto quello che avete fatto!

            Scusami, credevo non avessi più voglia di
            dialogare con me :)

            Vedo che anche tu condanni la visione
            semplicistica e fondamentalmente trollesca di
            Berlusconi riguardo al giudicare comunista chi la
            pensa diversamente da lui; siamo in due.

            Quello che ci differenzia, credo, è che tu
            reagisci dando del "fascista" a chi da del
            "comunista", mentre io do del "semplicistico" ad
            entrambi.

            Rispetto la tua opinione ma non la condivido, non
            arrabbiarti per questo, ciao :)non mi arrabbio. è solo che non sopporto quando si nega l'evidenza dei fatti (non ce l'ho con te).almeno però converrai con "Le Monde" che lo ha definito "un golpista elettorale". almeno questo non lo puoi certo negare...
          • Anonimo scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: moresco

            - Scritto da: casteredandblue



            - Scritto da: moresco





            - Scritto da: casteredandblue







            - Scritto da: moresco









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo






            Ho letto anche io che Bertinotti ha

            detto



            che






            voleva cancellare la legge
            Urbani.....ma




            cavolo






            son di destra e già votare per Prodi

            sarà



            una






            fatica incredibile ( e si sta destra

            oltre



            che






            ignorante è pure ladra e mi spiace

            dirlo è




            stato






            il peggior governo venuto al mondo!!!)

            ma






            Bertinotti noooooooooo non lo posso

            votare






            piuttosto vado al polo nord a
            vivere!!!!











            Salutaci i pinguini (e installatene


            qualcuno)



















            strano. pensavo che i fascisti corressero
            in




            massa a votare bertinotti alle primarie
            come




            ordinato dai loro gerarchi







            Il dire che chi è di centro-destra è
            fascista



            equivale al gioco che tanto piace a
            Berlusconi



            quando dice che chi è di centro-sinistra è



            comunista.







            Complimentoni, davvero.











            ringrazia il tuo padrone di arcore allora. ha


            iniziato lui questo modo di definire le

            ideologie


            definendo "comunisti" chi difendeva la
            libertà e


            la democrazia dalla mafia e dalla p2 che ha
            nel


            suo dna di pluri inquisito. sono stati i suoi


            sgherri gerarchi a definire "fiancheggiatori
            dei


            terroristi" chi difendeva la Pace e la


            Costituzione di questo disgraziato Paese.


            e ora fate pure finta di sorprendervi? pensate


            piuttosto a come salvare la faccia e il Paese


            dopo tutto quello che avete fatto!



            Scusami, credevo non avessi più voglia di

            dialogare con me :)



            Vedo che anche tu condanni la visione

            semplicistica e fondamentalmente trollesca di

            Berlusconi riguardo al giudicare comunista chi
            la

            pensa diversamente da lui; siamo in due.



            Quello che ci differenzia, credo, è che tu

            reagisci dando del "fascista" a chi da del

            "comunista", mentre io do del "semplicistico" ad

            entrambi.



            Rispetto la tua opinione ma non la condivido,
            non

            arrabbiarti per questo, ciao :)



            non mi arrabbio. è solo che non sopporto quando
            si nega l'evidenza dei fatti (non ce l'ho con
            te).
            almeno però converrai con "Le Monde" che lo ha
            definito "un golpista elettorale". almeno questo
            non lo puoi certo negare...Se ti riferisci alla riforma elettorale in corso, considero sbagliato cambiarla senza l'appoggio di buona parte di chi sta all'opposizione; le modifiche alle leggi più importanti della Costituzione andrebbero fatte (quasi) tutti assieme, anche perchè non ha senso perdere poi altro tempo durante la nuova legislatura nel far tornare le cose a come stavano prima.Non ho ancora approfondito abbastanza il discorso per poter affermare che facilitino la vittoria ad uno dei due schieramenti.Certo che se, come ho sentito oggi, non ci sarà la possibilità del voto nominativo, è un bel passo all'indietro :'( Ciao :)
      • Anonimo scrive:
        Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
        forse sbaglio ma...i pinguini non stanno al polo sud?
        • Anonimo scrive:
          Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
          si stanno al polo sud...ma la battuta era bella lo stesso :)
          • moresco scrive:
            Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
            - Scritto da: Anonimo
            si stanno al polo sud...ma la battuta era bella
            lo stesso :)concordo
      • Anonimo scrive:
        Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
        I pinguini stannno al Polo Sud...
      • Anonimo scrive:
        Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ho letto anche io che Bertinotti ha detto che

        voleva cancellare la legge Urbani.....ma cavolo

        son di destra e già votare per Prodi sarà una

        fatica incredibile ( e si sta destra oltre che

        ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è stato

        il peggior governo venuto al mondo!!!) ma

        Bertinotti noooooooooo non lo posso votare

        piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!

        Salutaci i pinguini (e installatene qualcuno)Impossibile, i pinguini vivono solo al polo sud.
      • Rex1997 scrive:
        Pinguini ed installazioni....
        Per installare pinguini puoi farlo, ma solo al Polo Sud... :) :p-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2006 17.02-----------------------------------------------------------
    • brabra scrive:
      Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
      - Scritto da: Anonimo
      Ho letto anche io che Bertinotti ha detto che
      voleva cancellare la legge Urbani.....ma cavolo
      son di destra e già votare per Prodi sarà una
      fatica incredibile ( e si sta destra oltre che
      ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è stato
      il peggior governo venuto al mondo!!!) ma
      Bertinotti noooooooooo non lo posso votare
      piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!"Cavo anonimo tu non mi vuoi votare ma se analizzi lo scavto tva il prodotto intevno lordo della Spagna nel 93 e la situazione del precariato al polo nord capivesti che questa politica imperialista ha causato, nella percentuale scomposta del sottoproletariato urbano transnazionale, un deficit del 0,3 % dell'uso del p2p rispetto alla media europea ponderata sui dati estrapolati dalla razio di esportazione di kiwi tra la nuova zelanda e cile"scherzo...ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: NO PROPRIO BERTINOTTI NO
      - Scritto da: Anonimo
      Ho letto anche io che Bertinotti ha detto che
      voleva cancellare la legge Urbani.....ma cavolo
      son di destra e già votare per Prodi sarà una
      fatica incredibile ( e si sta destra oltre che
      ignorante è pure ladra e mi spiace dirlo è stato
      il peggior governo venuto al mondo!!!) ma
      Bertinotti noooooooooo non lo posso votare
      piuttosto vado al polo nord a vivere!!!!SBRIGATI A PARTIRE che i ghiacci secolari si stanno SCIOGLIENDO!!!!!!!! 8)
  • Anonimo scrive:
    Complimenti ...
    ... a tutti i CAMPIONI che nel 2001 hanno votato questo governo !Saluti,Piwi
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... a tutti i CAMPIONI che nel 2001 hanno votato
      questo governo !

      Saluti,
      PiwiBeh, se la memoria non mi inganna a votare la Urbani furono quasi tutti i parlamentari escluso qualcuno dell'Italia dei Valori di Di Pietro, qualcuno di Rifondazione Comunista e qualcuno dei Verdi (ricordi le battaglie di Cortiana?).Tutti gli altri, compatti, votarono a favore.Quindi, SE nel 2001 avesse vinto il Centro-Sinistra PROBABILMENTE avrebbero approvato lo stesso la Urbani.Ciao :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Complimenti ...
        Il problema del paese non è se governa il centrosinistra o il centrodestra.abbiamo una classe politica che definire penosa è un eufemismo, hanno dimostrato che l'unica costante in politica è cercare di arrivare al potere e poi sfruttare la posizione per legiferare in primis a favore delle multinazionali e in generale di chi sottobanco ti può passare una bustarella corposa.L'interesse del cittadino è importante solo a partire da un paio di mesi prima delle elezioni.Berlusconi non credo che governerà mai più l'Italia.Mi preoccupa, d'altro canto, che abbiamo bisogno di altri 5 anni per capire che nemmeno prodi sia meglio.Concludo dicendo che mi piacerebbe che nessuno dei politici che ci rappresentano ora potesse ancora candidarsi. Succederà mai che un politico non avrà più i privilegi di uno sceicco e non sarà rieleggibile come succede in certi casi per 40 anni??(c'è gente come andreotti che si è fatta TUTTE le legislature della repubblica) fate vobis
      • Anonimo scrive:
        Re: Complimenti ...
        PROBABILMENTE : L'hai detto !CiaoPiwi
        • Anonimo scrive:
          Re: Complimenti ...
          - Scritto da: Anonimo
          PROBABILMENTE : L'hai detto !

          Ciao
          PiwiOvvio, hai ragione, però il fatto che in pochi si siano opposti alla Urbani non mi fa ben sperare..Ciao :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti ...
            Io sotto al Senato, quel giorno di maggio del 2004, c'ero :)CiaoPiwi
          • Anonimo scrive:
            Re: Complimenti ...
            - Scritto da: Anonimo
            Io sotto al Senato, quel giorno di maggio del
            2004, c'ero :)

            Ciao
            PiwiEd hai tutta la mia stima, davvero.Però da dove sei partito per andare a Roma?
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... a tutti i CAMPIONI che nel 2001 hanno votato
      questo governo !

      Saluti,
      PiwiSe non ti sta bene questo governo nessuno ti obbliga a vivere in questo paese, puoi andare in Francia a mangiare i...No vabbe' stavolta c'hai ragione. Io sono stato male quando ha vinto la destra, sono stato male quando ha vinto Bush!Ma come si fa a votare questa gente?
  • Anonimo scrive:
    Presto li cacceremo
    Questo governo di inetti ladroni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Presto li cacceremo
      - Scritto da: Anonimo
      Questo governo di inetti ladroni!Ma quale inetti..........Sono dei BRAVISSIMI LADRONI!
      • Anonimo scrive:
        Re: Presto li cacceremo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Questo governo di inetti ladroni!

        Ma quale inetti..........

        Sono dei BRAVISSIMI LADRONI!Giusto. Sono MAXIMI ESPERTI DEL MAGNA-MAGNA.
  • abbasso scrive:
    La festa del condizionale
    "A decidere che la Commissione non potrà seguire questa strada sarebbe stata la Presidenza del Consiglio, che avrebbe liquidato i lavori fin qui svolti da quell'organismo con un fax. Nel fax si affermerebbe che quella misura sarebbe contraria alle tendenze internazionali e nazionali e che, in ogni caso, la Commissione non può predisporre testi normativi sulla materia, dovendosi invece limitare a mere indicazioni di carattere generale."sarebbe stataavrebbe liquidatosi affermerebbesarebbe contrariaOvvero come costruire accuse sul nulla.Vedo che i troll non ci sono solo nei forum di PI.
    • Anonimo scrive:
      Re: La festa del condizionale

      sarebbe stata
      avrebbe liquidato
      si affermerebbe
      sarebbe contraria

      Ovvero come costruire accuse sul nulla.
      Vedo che i troll non ci sono solo nei forum di PI.Mhh, mi sa che non hai capito l'arte della smentita. Ovvero le cose il governo le fa. Ma tiene il basso profilo in modo che poi possa smentire o sottoscrivere il tutto alla bisogna.Probabilmente la verità è che la fonte non è ufficiale e quindi non verificabile.
    • rumenta scrive:
      Re: La festa del condizionale
      - Scritto da: abbasso
      "A decidere che la Commissione non potrà seguire
      questa strada sarebbe stata la Presidenza del
      Consiglio, che avrebbe liquidato i lavori fin qui
      svolti da quell'organismo con un fax. Nel fax si
      affermerebbe che quella misura sarebbe contraria
      alle tendenze internazionali e nazionali e che,
      in ogni caso, la Commissione non può predisporre
      testi normativi sulla materia, dovendosi invece
      limitare a mere indicazioni di carattere
      generale."

      sarebbe stata
      avrebbe liquidato
      si affermerebbe
      sarebbe contraria

      Ovvero come costruire accuse sul nulla.
      Vedo che i troll non ci sono solo nei forum di PI.sarà.... però da un governo capace di varare una legge come la urbani io mi aspetto di tutto, e sono mooooolto più propenso a credere a pi che non al tuo tentativo di sminuire la portata della notizia, tentativo francamente patetico......
      • abbasso scrive:
        Re: La festa del condizionale
        Sembrerebbe che nel centro sinistra, si supporrebbe, eventualmente, se mai riuscissero a vincere le elezioni, che forse si potrebbero accettare, come si dice sia stato fatto in passato, grosse tangenti da potenti lobby, per tagliare le mani a chi scarica mp3.Questo sarebbe stato affermato dal cuggino di un candidato alle primarie.
        • Anonimo scrive:
          Re: La festa del condizionale
          - Scritto da: abbasso
          [...] nel centro sinistra, [...] eventualmente, se mai
          riuscissero a vincere le elezioniAltro che "eventualmente... se mai riuscissero". Tranqui, cocco. Stavolta vi mandiamo tutti a casa. E questo a prescindere dal p2p: proprio per l'insieme dell'azione di governo.
          • abbasso scrive:
            9 --
          • abbasso scrive:
            Re: La festa del condizionale
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: abbasso

            [...] nel centro sinistra, [...] eventualmente,
            se mai

            riuscissero a vincere le elezioni

            Altro che "eventualmente... se mai riuscissero".
            Tranqui, cocco. Stavolta vi mandiamo tutti a
            casa. E questo a prescindere dal p2p: proprio per
            l'insieme dell'azione di governo.Non capisco, ciccino, io sono già a casa tu da dove scrivi, dal marciapiede?Cos'è tutto questo livore, ti hanno portato via l marmellata?
        • rumenta scrive:
          Re: La festa del condizionale
          - Scritto da: abbasso
          Sembrerebbe che nel centro sinistra, si
          supporrebbe, eventualmente, se mai riuscissero a
          vincere le elezioni, che forse si potrebbero
          accettare, come si dice sia stato fatto in
          passato, grosse tangenti da potenti lobby, per
          tagliare le mani a chi scarica mp3.
          Questo sarebbe stato affermato dal cuggino di un
          candidato alle primarie.hehehe.... nessuno ha mai detto che i compagnucci non faranno la stessa fine di urbani, se e quando andranno al governo.ma mentre tu affoghi nei condizionali senza aver dimostrato la falsità dell'articolo, resta il FATTO che è la destra ad aver partorito l'aborto della urbani.certo, nel silenzio assordante della cosiddetta "opposizione", ma pur sempre una legge proveniente da destra.....con tanti saluti al cuggino.... e anche assoreta :D
          • abbasso scrive:
            Re: La festa del condizionale

            hehehe.... nessuno ha mai detto che i compagnucci
            non faranno la stessa fine di urbani, se e quando
            andranno al governo.
            ma mentre tu affoghi nei condizionali senza aver
            dimostrato la falsità dell'articolo, resta ilNon c'è nulla da dimostrare perchè l'articolo non dice niente, vorrebbe dire... ma non può.
            FATTO che è la destra ad aver partorito l'aborto
            della urbani.E tua mamma quanti aborti ha partorito... senza faccine.
            certo, nel silenzio assordante della cosiddetta
            "opposizione", ma pur sempre una legge
            proveniente da destra.....
            con tanti saluti al cuggino.... e anche assoreta
            :D
          • rumenta scrive:
            Re: La festa del condizionale
            - Scritto da: abbasso

            hehehe.... nessuno ha mai detto che i
            compagnucci

            non faranno la stessa fine di urbani, se e
            quando

            andranno al governo.

            ma mentre tu affoghi nei condizionali senza aver

            dimostrato la falsità dell'articolo, resta il

            Non c'è nulla da dimostrare perchè l'articolo non
            dice niente, vorrebbe dire... ma non può.


            FATTO che è la destra ad aver partorito l'aborto

            della urbani.

            E tua mamma quanti aborti ha partorito... senza
            faccine.più che condizionali e cafonate non riesci a scrivere??un'ottima dimostrazione di come la volgarità sia l'ultima spiaggia degli incapaci:D
          • abbasso scrive:
            Re: La festa del condizionale
            - Scritto da: rumenta

            - Scritto da: abbasso


            hehehe.... nessuno ha mai detto che i

            compagnucci


            non faranno la stessa fine di urbani, se e

            quando


            andranno al governo.


            ma mentre tu affoghi nei condizionali senza
            aver


            dimostrato la falsità dell'articolo, resta il



            Non c'è nulla da dimostrare perchè l'articolo
            non

            dice niente, vorrebbe dire... ma non può.




            FATTO che è la destra ad aver partorito
            l'aborto


            della urbani.



            E tua mamma quanti aborti ha partorito... senza

            faccine.

            più che condizionali e cafonate non riesci a
            scrivere??
            un'ottima dimostrazione di come la volgarità sia
            l'ultima spiaggia degli incapaci:DIl bue che dà del cornuto all'asino...Seil il perfetto rappresentante di una sinistra che tenta sempre di buttar tutto in rissa perchè non ha idee.Tranquillo, su PI lo puoi fare (tanto lo frequentano perlopiù cerebrolesi per il troppo consumo di canne) ma quando si voterà ripiegherete le bandiere e piangerete.
  • Anonimo scrive:
    Il punto controverso
    emerso già allora era quello che lo stato in questo modo curava personalmente gli interessi dell'industria in questione anzichè limitarsi (come giusto e sacrosanto) alla tutela legale, ovvero all'applicazione della giustizia.Di fatto così com'è la legge figura il reato come reato contro la collettività e non contro un soggetto.Premesso che in caso di scoperta di reato la forza pubblica ha il dovere di agire d'ufficio (pena omissine di atti) con l'attuale legge la digos dovrebbe indagare attivamente (e autonomamente) per scoprire il reato anzichè perseguirlo solo se ci incappa casualmente.Tuttavia ad oggi (quasi un anno dalla legge) nulla si è ancora mosso o almeno non ve ne è notizia.Dunque è l'ennesima italica soluzione oppure c'è sotto altro?
  • Anonimo scrive:
    I candidati alle Primarie ed Internet
    Ciao,prima che qualcuno dica "Ci son problemi ben più importanti in Italia a cui pensare" dico che se si vogliono risolvere problemi "grandi", non bisogna perder di vista questioni, forse, più "piccole".Quel che vorrei sapere è se qualcuno dei candidati alle Primarie del Centro-Sinistra ha inserito nel proprio programma qualche provvedimento riguardante Internet e, nello specifico, per rimanere in topic, qualcosa riguardante la Legge Urbani ed il p2p.Ho dato un'occhiata veloce ai siti di alcuni candidati ma non ho trovato il termine "Internet", neppure usando la funzione "ricerca" :s Grazie, ciao :)
    • Anonimo scrive:
      Re: I candidati alle Primarie ed Interne
      - Scritto da: casteredandblue
      Ciao,
      prima che qualcuno dica "Ci son problemi ben più
      importanti in Italia a cui pensare" dico che se
      si vogliono risolvere problemi "grandi", non
      bisogna perder di vista questioni, forse, più
      "piccole".

      Quel che vorrei sapere è se qualcuno dei
      candidati alle Primarie del Centro-Sinistra ha
      inserito nel proprio programma qualche
      provvedimento riguardante Internet e, nello
      specifico, per rimanere in topic, qualcosa
      riguardante la Legge Urbani ed il p2p.

      Ho dato un'occhiata veloce ai siti di alcuni
      candidati ma non ho trovato il termine
      "Internet", neppure usando la funzione "ricerca"
      :s

      Grazie, ciao :)Dubito sappiano neanche cosa sia internet di preciso. Hanno siti chiaramente curati da terzi...ovvero sottovalutano il mezzo.Inoltre visto che il mezzo interessa una minoranza (che poi non è vero) di persone non se ne preoccupano. Ci arriveranno in ritardo come al solito accade in Italia. Quando oramai sarà palese che non è un tema da sottovalutare.
    • gattosiamese scrive:
      Re: I candidati alle Primarie ed Interne
      - Scritto da: casteredandblue
      Ciao,
      prima che qualcuno dica "Ci son problemi ben più
      importanti in Italia a cui pensare" dico che se
      si vogliono risolvere problemi "grandi", non
      bisogna perder di vista questioni, forse, più
      "piccole".

      Quel che vorrei sapere è se qualcuno dei
      candidati alle Primarie del Centro-Sinistra ha
      inserito nel proprio programma qualche
      provvedimento riguardante Internet e, nello
      specifico, per rimanere in topic, qualcosa
      riguardante la Legge Urbani ed il p2p.

      Ho dato un'occhiata veloce ai siti di alcuni
      candidati ma non ho trovato il termine
      "Internet", neppure usando la funzione "ricerca"
      :s

      Grazie, ciao :)avevo letto mesi fa che Bertinotti volesse cancellare in toto la legge Urbani ...................te lo dò per sicuro
      • Anonimo scrive:
        Re: I candidati alle Primarie ed Interne
        bravo!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: I candidati alle Primarie ed Interne
          http://punto-informatico.it/p.asp?i=55560&r=PIaltra nanata colossale, ecco il vero volto dei politici.
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            Allego una nota di Pecoraro su internet.Lettera Aperta al Poòpolo della Rete di Alfonso Pecoraro ScanioOggi la rete e il sistema delle comunicazioni sociali che si sviluppa attraverso questo sistema incide positivamente anche sulla politica.Ma questo spazio aperto e libero troppo spesso rischia di diventare un enorme supermarket nelle mani dei soliti noti: dall?accanimento del ministro Urbani contro il peer to peer (tale da prevedere un reato penale per la condivisione di contenuti in rete) fino all?esasperazione di chi vuole conservare per anni copia delle e-mail dei cittadini, assistiamo ad un vero e proprio assalto alle libertà digitali.La rete dimostra che questo assalto si può battere: con la crescita, ad esempio, di software liberi come linux che consente una infrastruttura di comunicazione che non dipende dalla multinazionale di turno e che si basa sull'idea, anche economica, che la libertà e il sapere, e non la mercificazione della conoscenza, possono essere la base della nostra convivenza civile; un'idea che vogliamo fare nostra, con la scelta di usare come materiale elettorale una distribuzione linux Verde. O, ancora, con lo sviluppo dei contenuti liberi e dell?informazione libera e con la grande e vittoriosa battaglia contro la brevettabilità del software.Ma perché questi esempi si rafforzino sono necessarie scelte politche: per decidere, ad esempio, se sia meglio che l?accesso alla conoscenza debba essere libero e pubblico (come sta facendo la Francia con le proprie biblioteche) o ceduto in cambio dei propri dati personali a fini commerciali (come sta facendo google con alcune università americane). Spetta alla politica stabilire il confine tra il diritto al sapere e i diritti dell?autore di un opera. Cosi' come sta alla politica decidere se il sapere e la conoscenza debbano essere brevettati e modificati.I Verdi hanno una posizione chiara e coerente: come siamo contrari alla brevettabilità della vita e del vivente (dagli OGM alla clonazione umana), cosi' siamo, in tutto il mondo, per la libertà della conoscenza; dal Brasile dove il ministro verde Gilberto Gil promuove stanze dell?accesso in Amazzonia, all'Europa dove tutti i partiti verdi europei stanno lavorando perché al World Summit on Information Technology dell'ONU nasca la carta dei diritti di internet.La mia candidatura alle primarie del centrosinistra è proprio al servizio di quest?idea: dare piena cittadinanza a questi nuovi diritti - che crescono con forza ? nel programma dell?Unione e che siano al centro dell?azione del prossimo Governo.Le primarie del 16 ottobre sono infattti un grande momento di partecipazione e possono diventare una concreta opportunità di cambiamento. Non perdiamo questa occasione.
      • Anonimo scrive:
        Re: I candidati alle Primarie ed Interne
        Chi bertinotti quello che non si è presentato nemmeno a votare contro i brevetti software in UE?FANTASTICO, allora è cosa fattaSVEGLIATEVI sono tutti uguali
        • Birzio scrive:
          Re: I candidati alle Primarie ed Interne
          Io proporrei, per la buona riuscita di questo thread, d'interrompere i qualunquismi e ricordarci che i politici sono cittadini, eletti democraticamente, in modo da rappresentare il popolo.Mi rendo conto che questa è una mera definizione, ma se si escludono sporadici esempi di politici "incollati alla poltrona", non si troveranno che persone elette e sostenute dal proprio elettorato, che conta milioni di persone.Grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: Birzio
            Io proporrei, per la buona riuscita di questo
            thread, d'interrompere i qualunquismi e
            ricordarci che i politici sono cittadini, eletti
            democraticamente, in modo da rappresentare il
            popolo.
            Mi rendo conto che questa è una mera definizione,
            ma se si escludono sporadici esempi di politici
            "incollati alla poltrona", non si troveranno che
            persone elette e sostenute dal proprio
            elettorato, che conta milioni di persone.

            GrazieSporadici esempi? Ma tu dove sei vissuto finora? :|
          • AdessoBasta scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: Birzio
            Io proporrei, per la buona riuscita di questo
            thread, d'interrompere i qualunquismi e
            ricordarci che i politici sono cittadini, eletti
            democraticamente, in modo da rappresentare il
            popolo.
            Mi rendo conto che questa è una mera definizione,
            ma se si escludono sporadici esempi di politici
            "incollati alla poltrona", non si troveranno che
            persone elette e sostenute dal proprio
            elettorato, che conta milioni di persone.

            GrazieIl qualunquismo è ricordare queste belle cose che hai detto a persone qualunque come noi. Perché non le ribadisci ai diretti interessati che godono di voti comprati, voti venduti, voti scambiati, voti dal sud raccolti da mafiosi e loro sudditi e leggi elettorali ad hoc per mescere il tutto. E la tua affermazione è qualunquista anche di fronte ai politici"incollati alla poltrona", o politici che si spostano da destra a sinistra passando per il centro e diventando cattolici, laici o liberisti all'occorrenza, che agitano lo spauracchio dei comunisti o dei musulmani ("una mezza luna ad ogni finestra"), che scendono in campo e esordiscono con: "Care mamme, care nonne!". E che con tali espedienti confondono un elettorato già confuso di sprovveduti, che conta milioni di persone. Tu questi signori assolvili pure, ma non dare del qualunquista a chi ha il legittimo diritto di dubitare delle (tue) "elezioni democratiche".
    • Anonimo scrive:
      Re: I candidati alle Primarie ed Interne
      Mandiamo una mail ad ognuno chiedendo che intenzioni hanno riguardo a internet e ai contenuti della RAI. Bene o male è roba dello stato e quindi nostra. Dovrebbero fare come la BBC anzi dovrebbero fare di più e permetteri di scaricare tutto il materiale d'archivio tramite bittorrent.*anzi metterei una postilla per la puntata di Mani Pulite che non si trova più su raiclick
      • Anonimo scrive:
        Re: I candidati alle Primarie ed Interne
        - Scritto da: Anonimo
        Mandiamo una mail ad ognuno chiedendo che
        intenzioni hanno riguardo a internetTroppo tardi, forse.I programmi per le primarie, credo molto simili a quelli della coalizione per giugno, saranno pronti ormai da un pezzo visto che si vota domenica..Tempo fa avevo proposto di farci* sentire organizzando qualcosa (raccolta firme, programma per la rete, etc. Se non ne sai nulla ti cerco il link qui su P.I.) ma visto lo scarso interesse ho lasciato stare.. speravo che qualcun altro, magari appartenente ai vari partiti, ci avesse pensato da sè quindi credevo di andare a sfogliare i vari programmi e trovare comunque quello che cercavo... ma, a quanto pare :| * intendo tutti quelli interessati alle tematiche che hanno come soggetto la rete e le nuove tecnologie
        e ai
        contenuti della RAI. Bene o male è roba dello
        stato e quindi nostra.
        Dovrebbero fare come la BBC anzi dovrebbero fare
        di più e permetteri di scaricare tutto il
        materiale d'archivio tramite bittorrent.

        *anzi metterei una postilla per la puntata di
        Mani Pulite che non si trova più su raiclick ;) Allora mi sa che abbiamo già dialogato oggi pomeriggio Ciao :)
        • Anonimo scrive:
          Re: I candidati alle Primarie ed Interne
          - Scritto da: casteredandblue

          - Scritto da: Anonimo

          Mandiamo una mail ad ognuno chiedendo che

          intenzioni hanno riguardo a internet

          Troppo tardi, forse.
          I programmi per le primarie, credo molto simili a
          quelli della coalizione per giugno, saranno
          pronti ormai da un pezzo visto che si vota
          domenica..
          Fermiamo il tipografo! Forse siamo in tempo!Comunque si potrebbe mandare una mail/intervista a tutti i deputati del centro sinistra.Le dichiarazioni le pubblichiamo tutte su un sito. Così se tra qualche anno fanno i biricchini gliele rinfacciamo. Ma con i politici non si sa mai quelli trovano sempre il modo per fotterti e fregarsene.Hai visto L'Incudine di Martelli ieri?E' una trasmissione dove invitano Fini e D'Alema e devono rispondere a 7 domande.Chi ne indovina di più finisce per una settimana nella capanna masai.Purtroppo, arrivati alla 6° domanda, Fini sapendo di perdere ha proposto di trovare il vincitore usando il proporzionale...
          ;) Allora mi sa che abbiamo già dialogato oggi
          pomeriggio

          Ciao :)Rimetti adsense
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: casteredandblue



            - Scritto da: Anonimo


            Mandiamo una mail ad ognuno chiedendo che


            intenzioni hanno riguardo a internet



            Troppo tardi, forse.

            I programmi per le primarie, credo molto simili
            a

            quelli della coalizione per giugno, saranno

            pronti ormai da un pezzo visto che si vota

            domenica..



            Fermiamo il tipografo! Forse siamo in tempo! :D
            Comunque si potrebbe mandare una mail/intervista
            a tutti i deputati del centro sinistra.Io proporrei alla Redazione di P.I. di intervistare i candidati e chiedere loro se hanno qualche proposta riguardante Internet e le nuove tecnologie.. so che il temppo stringe però il tentativo andrebbe fatto..Tra l'altro oggi ho letto da qualche parte che il super-mega-direttore-assoluto-gran-lup-mann di PI in questi giorni sarà a pranzo con Scalfarotto quindi.. DIRETTORE CHIEDA A SCALFAROTTO SE NEL PROGRAMMA HA QUALCOSA INERENTE QUESTE TEMATICHE, magari dopo l'ammazza caffè :D No, davvero, non sarebbe male, qualcuno appoggia la mia proposta? Reda, se leggete rispondete, sennò vabbè domani apro un thread in PI pro e contro
            Le dichiarazioni le pubblichiamo tutte su un
            sito. Così se tra qualche anno fanno i biricchini
            gliele rinfacciamo.
            Ma con i politici non si sa mai quelli trovano
            sempre il modo per fotterti e fregarsene.Più che altro temo la promessa e poi la perdita della memoria :'( Beh, mal che vada, in quel caso, troveremo il modo di vendicarci :@
            Hai visto L'Incudine di Martelli ieri?No :|
            E' una trasmissione dove invitano Fini e D'Alema
            e devono rispondere a 7 domande.
            Chi ne indovina di più finisce per una settimana
            nella capanna masai.

            Purtroppo, arrivati alla 6° domanda, Fini sapendo
            di perdere ha proposto di trovare il vincitore
            usando il proporzionale... :D

            ;) Allora mi sa che abbiamo già dialogato oggi

            pomeriggio



            Ciao :)

            Rimetti adsense :D :D Grande!! Ma perchè non ti registri?Ciao :)
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: casteredandblue
            Tra l'altro oggi ho letto da qualche parte che il
            super-mega-direttore-assoluto-gran-lup-mann di PI
            in questi giorni sarà a pranzo con Scalfarotto
            quindi.. DIRETTORE CHIEDA A SCALFAROTTO SE NEL
            PROGRAMMA HA QUALCOSA INERENTE QUESTE TEMATICHE,
            magari dopo l'ammazza caffè :D a mio modesto parere, si potrebbe otenere una risposta migliore chiedendolo *prima* dell'ammazzacaffè :)
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: casteredandblue

            Tra l'altro oggi ho letto da qualche parte che
            il

            super-mega-direttore-assoluto-gran-lup-mann di
            PI

            in questi giorni sarà a pranzo con Scalfarotto

            quindi.. DIRETTORE CHIEDA A SCALFAROTTO SE NEL

            PROGRAMMA HA QUALCOSA INERENTE QUESTE TEMATICHE,

            magari dopo l'ammazza caffè :D

            a mio modesto parere, si potrebbe otenere una
            risposta migliore chiedendolo *prima*
            dell'ammazzacaffè :)Sì, in effetti ho detto una belinata.. :$ :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: casteredandblue
            :D :D Grande!! Ma perchè non ti registri?

            Ciao :)Ma la registrazione non serve solo per alzarsi il voto ai thread?
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: casteredandblue


            :D :D Grande!! Ma perchè non ti registri?



            Ciao :)

            Ma la registrazione non serve solo per alzarsi il
            voto ai thread?Sì, anche per quello :D No, il fatto è che è sempre bello sapere con chi si parla, più che altro nei thread con molti interventi non si sa mai se si sta portando avanti una discussione con lo stesso di prima oppure no... Vanno benissimo anche i non registrati, peccato solo che quasi nessuno aggiunga una sigla di riconoscimento ai propri messaggi :s Ciao :)
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: casteredandblue
            No, il fatto è che è sempre bello sapere con chi
            si parla, più che altro nei thread con molti
            interventi non si sa mai se si sta portando
            avanti una discussione con lo stesso di prima
            oppure no...

            Vanno benissimo anche i non registrati, peccato
            solo che quasi nessuno aggiunga una sigla di
            riconoscimento ai propri messaggi :s

            Ciao :)Ah ma sei Luca Schiavoni! Non lo sapevo!
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: casteredandblue

            No, il fatto è che è sempre bello sapere con chi

            si parla, più che altro nei thread con molti

            interventi non si sa mai se si sta portando

            avanti una discussione con lo stesso di prima

            oppure no...



            Vanno benissimo anche i non registrati, peccato

            solo che quasi nessuno aggiunga una sigla di

            riconoscimento ai propri messaggi :s



            Ciao :)

            Ah ma sei Luca Schiavoni! Non lo sapevo! :D Sì, su questo la pensiamo in modo uguale, solo che lui ironizza in modo tagliente (perlomeno è il parere di quelli che gli rispondono incavolati :D )Hai capito, caro Pasquale? :D Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: casteredandblue
            Hai capito, caro Pasquale? :D

            CiaoSì sì Pasquale...Ho letto un thead e mi chiedevo: ma come fa a sapere che si chiama Manuel quello lì che manco è registrato!
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: casteredandblue

            Hai capito, caro Pasquale? :D



            Ciao

            Sì sì Pasquale...
            Ho letto un thead e mi chiedevo: ma come fa a
            sapere che si chiama Manuel quello lì che manco è
            registrato!E' un mago LucaS 8) Hai presente Abatantuono in, forse, Grandi Magazzini:"Sto lievitanto.. Oh, pobbacco..sto lievitanto!" -
            Uguale :D Ciao Giuseppe :D
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            Fiorello Cortiana (Verdi)http://web.fiorellocortiana.it/html/è molto attivo sul fronte della difesa dei consumatori in merito a leggi sul P2P, legge Urbani, e altri.Leggete il sito. Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: I candidati alle Primarie ed Interne
      - Scritto da: casteredandblue
      Ciao,
      prima che qualcuno dica "Ci son problemi ben più
      importanti in Italia a cui pensare" dico che se
      si vogliono risolvere problemi "grandi", non
      bisogna perder di vista questioni, forse, più
      "piccole".Ti sembra una questione "piccola" condannare centinaia di migliaia di ragazzini e famiglie perché si sono scaricate un po' di musica che non avrebbero mai comunque comprato?Qui c'è da spingere per una *completa* riforma del Copyright secondo questi punti [che si applicano a qualsiasi opera, software incluso]:1) Durata Copyright 14 anni (automatici), eventualmente rinnovabili (previo pagamento di una piccola quota) per altri 14 anni2) I detentori del Copyright NON possono decidere di imporre restrizioni più forti di quelle previste dalla legge ai loro utenti3) Il Copyright su di un opera qualsiasi scatta SOLO se è presente la scritta "Copyright" su tale opera, altrimenti è automaticamente considerata di pubblico dominio. Per i primi 14 anni non c'è altro requisito perché un opera sia coperta da Copyright4) Passaggio da "scopo di profitto" a "scopo di lucro" e dal "penale" all'"amministrativo" per le copie non autorizzateSpiegazione dei punti:1) È giusto che *gli autori* [e non le Major] guadagnino sulle loro opere. Se dopo 14 anni [cosa piuttosto rara] l'autore continua a guadagnare sulla sua opera egli può, a sua scelta e previo pagamento di una piccola quota simbolica, rinnovare il copyright per altri 14 anni raggiungengo un totale di 28. Questo permette all'autore di poter vivere grazie alle proprie opere e alla società di poter fruire della propria cultura in modo gratuito dopo un periodo massimo di 28 anni. Serve anche ad evitare che le Major continuino a guadagnare sul lavoro altrui rubando la propria cultura alla società. Questo inoltre pone un _giusto_ limite su quanto un autore può guadagnare da una propria opera... è infatti assurdo che gli autori possano guadagnare vita natural durante dal loro lavoro passato... in nessun'altra categoria puoi guadagnare a tempo indeterminato su un opera passata, è ingiusto che ci sia una categoria di privilegiati che lavora un giorno e ci guadagna per il resto della vita [anche se poi quelli che ci guadagnano veramente sono quelli delle Major che continuano ad incassare soldi anche quando l'autore è morto e sepolto]. Naturalmente SOLO l'autore può decidere di rinnovare di altri 14 anni il Copyright dell'opera... questo impedisce quindi alle Major di farlo al posto suo.2) Questo serve ad impedire che i detentori del Copyright decidano come un utente pagante deve usare ciò per cui ha pagato. Quando io pago una cosa non pongo limitazioni su come tali soldi debbano essere usati, pretendo quindi che non mi si diano limitazioni su come usare i beni per cui ho pagato. In particolare non è possibile proibire la rivendida, non è possibile proibire chessò... i "modchip" sulle Playstation, non è possibile stabilire che un dato prodotto cessi di funzionare dopo XX tempo, non è possibile proibire la stampa dei documenti elettronici acquistati, ecc. Le uniche restrizioni valide sono quelle già previste dalla legge (per esempio non è possibile distribuire ad altri tale opera).3) Serve ad evitare che qualsiasi cosa, anche le più banali e ridicole, siano automaticamente coperte da Copyright. Al momento attuale persino i nostri quaderni delle elementari sono coperti da Copyright. In pratica decidere se un opera è coperta o meno da Copyright deve essere una scelta consapevole dell'autore. Una email, una lettera, ecc che non riportino la scritta "Copyright (c) anno" non è considerata coperta da Copyright.4) È ridicolo che il falso in bilancio non sia un reato penale e copiare una canzonetta invece lo sia. Questo punto serve ad eliminare questo problema. In pratica non si rischierà più la galera ma solo una forte multa. Inoltre passando dallo "scopo di profitto" allo "scopo di lucro" si distingue chiaramente fra chi copia dei beni per guadagnarci (per esempio le organizzazioni criminali) e chi invece lo fa in buona fede (per esempio un ragazzino che mette i suoi MP3 in condivisione perché crede di fare un piacere agli altri).Quasi quasi fondo io un partito con solo questi punti nel programma elettorale... scommetto che avrei almeno il 40% dei voti.
      • Anonimo scrive:
        Re: I candidati alle Primarie ed Interne
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da: casteredandblue

        Ciao,

        prima che qualcuno dica "Ci son problemi ben più

        importanti in Italia a cui pensare" dico che se

        si vogliono risolvere problemi "grandi", non

        bisogna perder di vista questioni, forse, più

        "piccole".

        Ti sembra una questione "piccola" condannare
        centinaia di migliaia di ragazzini e famiglie
        perché si sono scaricate un po' di musica che non
        avrebbero mai comunque comprato?No, non mi sembra una questione "piccola", ma nel periodo che stiamo attraversando, tu, sinceramente, la metteresti come primo punto del tuo eventuale programma elettorale?
        Qui c'è da spingere per una *completa* riforma
        del Copyright secondo questi punti [che si
        applicano a qualsiasi opera, software incluso]:
        1) Durata Copyright 14 anni (automatici),
        eventualmente rinnovabili (previo pagamento di
        una piccola quota) per altri 14 anni
        2) I detentori del Copyright NON possono decidere
        di imporre restrizioni più forti di quelle
        previste dalla legge ai loro utenti
        3) Il Copyright su di un opera qualsiasi scatta
        SOLO se è presente la scritta "Copyright" su tale
        opera, altrimenti è automaticamente considerata
        di pubblico dominio. Per i primi 14 anni non c'è
        altro requisito perché un opera sia coperta da
        Copyright
        4) Passaggio da "scopo di profitto" a "scopo di
        lucro" e dal "penale" all'"amministrativo" per le
        copie non autorizzate

        Spiegazione dei punti:
        1) È giusto che *gli autori* [e non le Major]
        guadagnino sulle loro opere. Se dopo 14 anni
        [cosa piuttosto rara] l'autore continua a
        guadagnare sulla sua opera egli può, a sua scelta
        e previo pagamento di una piccola quota
        simbolica, rinnovare il copyright per altri 14
        anni raggiungengo un totale di 28. Questo
        permette all'autore di poter vivere grazie alle
        proprie opere e alla società di poter fruire
        della propria cultura in modo gratuito dopo un
        periodo massimo di 28 anni. Serve anche ad
        evitare che le Major continuino a guadagnare sul
        lavoro altrui rubando la propria cultura alla
        società. Questo inoltre pone un _giusto_ limite
        su quanto un autore può guadagnare da una propria
        opera... è infatti assurdo che gli autori possano
        guadagnare vita natural durante dal loro lavoro
        passato... in nessun'altra categoria puoi
        guadagnare a tempo indeterminato su un opera
        passata, è ingiusto che ci sia una categoria di
        privilegiati che lavora un giorno e ci guadagna
        per il resto della vita [anche se poi quelli che
        ci guadagnano veramente sono quelli delle Major
        che continuano ad incassare soldi anche quando
        l'autore è morto e sepolto]. Naturalmente SOLO
        l'autore può decidere di rinnovare di altri 14
        anni il Copyright dell'opera... questo impedisce
        quindi alle Major di farlo al posto suo.
        2) Questo serve ad impedire che i detentori del
        Copyright decidano come un utente pagante deve
        usare ciò per cui ha pagato. Quando io pago una
        cosa non pongo limitazioni su come tali soldi
        debbano essere usati, pretendo quindi che non mi
        si diano limitazioni su come usare i beni per cui
        ho pagato. In particolare non è possibile
        proibire la rivendida, non è possibile proibire
        chessò... i "modchip" sulle Playstation, non è
        possibile stabilire che un dato prodotto cessi di
        funzionare dopo XX tempo, non è possibile
        proibire la stampa dei documenti elettronici
        acquistati, ecc. Le uniche restrizioni valide
        sono quelle già previste dalla legge (per esempio
        non è possibile distribuire ad altri tale opera).
        3) Serve ad evitare che qualsiasi cosa, anche le
        più banali e ridicole, siano automaticamente
        coperte da Copyright. Al momento attuale persino
        i nostri quaderni delle elementari sono coperti
        da Copyright. In pratica decidere se un opera è
        coperta o meno da Copyright deve essere una
        scelta consapevole dell'autore. Una email, una
        lettera, ecc che non riportino la scritta
        "Copyright (c) anno" non è considerata coperta da
        Copyright.
        4) È ridicolo che il falso in bilancio non sia un
        reato penale e copiare una canzonetta invece lo
        sia. Questo punto serve ad eliminare questo
        problema. In pratica non si rischierà più la
        galera ma solo una forte multa. Inoltre passando
        dallo "scopo di profitto" allo "scopo di lucro"
        si distingue chiaramente fra chi copia dei beni
        per guadagnarci (per esempio le organizzazioni
        criminali) e chi invece lo fa in buona fede (per
        esempio un ragazzino che mette i suoi MP3 in
        condivisione perché crede di fare un piacere agli
        altri).Per quanto possa essere daccordo con uno o tutti i punti da te esposti, ne hai parlato con qualcuno? C'è qualche movimento di persone con cui hai discusso queste tematiche?E' quello che avevo proposto di fare qualche tempo fa, creare un tavolo per tematiche vicine alla rete ed alle nuove tecnologie e farvi poi aderire quanti interessati, mandando il tutto ai politici. In questo modo ci saremmo anche potuti contare. :)
        Quasi quasi fondo io un partito con solo questi
        punti nel programma elettorale... scommetto che
        avrei almeno il 40% dei voti.Beh, considerando anche solo la Legge Urbani e considerando che a votar contro furono solo alcuni esponenti de L'Italia dei Valori, Verdi e Rifondazione Comunista, questi non lo ottennero neanche lontanamente il 40% :s Ciao :)
        • Anonimo scrive:
          Re: I candidati alle Primarie ed Interne
          - Scritto da: casteredandblue
          No, non mi sembra una questione "piccola", ma nel
          periodo che stiamo attraversando, tu,
          sinceramente, la metteresti come primo punto del
          tuo eventuale programma elettorale?Indubbiamente. Se non si prende provvedimenti subito è la fine, stanno pretendendo sempre di più e ogni giorno che passa ci sono ragazzini che rischiano migliaia di euro di multe e la galera. Questa non è una "questione importante".... è una questione della massima urgenza.
          Per quanto possa essere daccordo con uno o tutti
          i punti da te esposti, ne hai parlato con
          qualcuno? C'è qualche movimento di persone con
          cui hai discusso queste tematiche?Pensavo di proporle ad Internetcrazia, ma non ho ancora avuto tempo sufficente né risorse per fare la necessaria introduzione storica all'argomento... fondamentale per far capire come questi signori stiano rubando, sempre di più, la nostra cultura all'unico fine di incrementare i già enormi guadagni che hanno... e mostrare anche come questi signori abbiano anche la faccia tosta di dare del ladro agli altri.
          E' quello che avevo proposto di fare qualche
          tempo fa, creare un tavolo per tematiche vicine
          alla rete ed alle nuove tecnologie e farvi poi
          aderire quanti interessati, mandando il tutto ai
          politici. In questo modo ci saremmo anche potuti
          contare. :) Non è una cattiva idea... ma non credo ci ascolteranno... sono pieni di soldi e il problema quindi non li riguarda... anzi... immagino anche da dove tali soldi arrivino...
          Beh, considerando anche solo la Legge Urbani e
          considerando che a votar contro furono solo
          alcuni esponenti de L'Italia dei Valori, Verdi e
          Rifondazione Comunista, questi non lo ottennero
          neanche lontanamente il 40% :s Scusa, ma non voterei i Verdi e l'Italia dei Valori nemmeno se proponessero di regalare 10000 euro a testa a tutti gli italiani. Rifondazione poi ha delle idee troppo di parte. Il fatto è che questi partiti hanno idee ed ideali che rappresentano solo una minoranza degli Italiani mentre una forte maggioranza non solo non li vede come rappresentativi del loro stato ma li considera persino una piaga... è quindi capibile che anche se fanno alcune proposte sensate molta gente preferisca non votarli.Quello che ci vuole è un partito che si occupi solo di queste questioni e lasci, per le altre tematiche, libera parola agli altri. Ci vorrebbe un partito né di destra né di sinistra né di centro... in questo modo tutti potrebbero identificarsi nei pochi (ma buoni) ideali portati avanti. Ovviamente questo è impossibile, per questo penso che Internetcrazia sia forse lo strumento più adatto per portare avanti proposte di questo tipo... perché non prende le parti né della destra né della sinistra ma porta semplicemente avanti le idee espresse dai cittadini.
          • Anonimo scrive:
            Re: I candidati alle Primarie ed Interne
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: casteredandblue

            No, non mi sembra una questione "piccola", ma
            nel

            periodo che stiamo attraversando, tu,

            sinceramente, la metteresti come primo punto del

            tuo eventuale programma elettorale?

            Indubbiamente. Se non si prende provvedimenti
            subito è la fine, stanno pretendendo sempre di
            più e ogni giorno che passa ci sono ragazzini che
            rischiano migliaia di euro di multe e la galera.
            Questa non è una "questione importante".... è una
            questione della massima urgenza. Per quanto io abbia avuto una posizione netta e non proprio moderata verso la famigerata Legge Urbani (se vuoi ti do i link :) ), in un periodo di crisi economica strutturale non riuscirei a metterla al primo punto del mio eventuale programma di governo.. E' importantissimo cambiare quella dannata legge, siamo (quasi) tutti daccordo, ma di fronte alla disoccupazione e alle famiglie che non arrivano a fine mese.. la mia priorità sarebbe un altra. Questione di opinioni :)

            Per quanto possa essere daccordo con uno o tutti

            i punti da te esposti, ne hai parlato con

            qualcuno? C'è qualche movimento di persone con

            cui hai discusso queste tematiche?

            Pensavo di proporle ad Internetcrazia, ma non ho
            ancora avuto tempo sufficente né risorse per fare
            la necessaria introduzione storica
            all'argomento... fondamentale per far capire come
            questi signori stiano rubando, sempre di più, la
            nostra cultura all'unico fine di incrementare i
            già enormi guadagni che hanno... e mostrare anche
            come questi signori abbiano anche la faccia tosta
            di dare del ladro agli altri.Per quel che riguarda Internetcrazia, quando i volenterosi ragazzi hanno creato il sito ero entusiasta, il futuro per me è lì.. Il futuro però, il presente è un altro e preferisco affrontarlo con i mezzi a nostra disposizione, che ci piacciano o meno..Quello che non mi va di loro è che fino a quando non saranno riusciti a creare con successo il loro progetto, non hanno intenzione di far nulla all'interno del sistema che abbiamo adesso.. Non vogliono dialogare con nessuno che non sia democrazia diretta fino a quando non l'avranno (o l'avremo..) ottenuta.

            E' quello che avevo proposto di fare qualche

            tempo fa, creare un tavolo per tematiche vicine

            alla rete ed alle nuove tecnologie e farvi poi

            aderire quanti interessati, mandando il tutto ai

            politici. In questo modo ci saremmo anche potuti

            contare. :)

            Non è una cattiva idea... ma non credo ci
            ascolteranno... sono pieni di soldi e il problema
            quindi non li riguarda... anzi... immagino anche
            da dove tali soldi arrivino...Sul "non ci ascolteranno" : probabile, ma tentare non costava nulla, tutto qui ;)

            Beh, considerando anche solo la Legge Urbani e

            considerando che a votar contro furono solo

            alcuni esponenti de L'Italia dei Valori, Verdi e

            Rifondazione Comunista, questi non lo ottennero

            neanche lontanamente il 40% :s

            Scusa, ma non voterei i Verdi e l'Italia dei
            Valori nemmeno se proponessero di regalare 10000
            euro a testa a tutti gli italiani. Rifondazione
            poi ha delle idee troppo di parte. Opinioni :) (andremmo troppo OT!)
            Il fatto è che questi partiti hanno idee ed
            ideali che rappresentano solo una minoranza degli
            Italiani mentre una forte maggioranza non solo
            non li vede come rappresentativi del loro stato
            ma li considera persino una piaga... è quindi
            capibile che anche se fanno alcune proposte
            sensate molta gente preferisca non votarli.
            Quello che ci vuole è un partito che si occupi
            solo di queste questioni e lasci, per le altre
            tematiche, libera parola agli altri. Ci vorrebbe
            un partito né di destra né di sinistra né di
            centro... in questo modo tutti potrebbero
            identificarsi nei pochi (ma buoni) ideali portati
            avanti. Ovviamente questo è impossibile, per
            questo penso che Internetcrazia sia forse lo
            strumento più adatto per portare avanti proposte
            di questo tipo... perché non prende le parti né
            della destra né della sinistra ma porta
            semplicemente avanti le idee espresse dai
            cittadini.Tornando sui ragazzi di internetcrazia:ho difeso loro più volte su questi forum quando i loro post venivano spostati nel forum delle x-rosse, ma mi sto accorgendo che stanno adottando la tattica del tipo del signoraggio (niente nomi: credo faccia rimuovere ogni singolo post che lo nomina.. COMPLIMENTI! Lamentarsi di una cosa giudicata anti-democratica e poi far rimuovere post critici... :@ ), ossia tempestano di messaggi sulla loro causa non capendo che in quel modo si ottiene l'effetto contrario a quello voluto...Ciao :)
    • Anonimo scrive:
      Re: I candidati alle Primarie ed Interne
      - Scritto da: casteredandblue
      [...]
      Ho dato un'occhiata veloce ai siti di alcuni
      candidati ma non ho trovato il termine
      "Internet", neppure usando la funzione "ricerca" Basta sperare che gli attuali politici, che sono sempre gli stessi e che di noi gli frega sempre meno possano comportarsi in modo sensato.Ora non ce n'è più bisogno. Votiamo internetcrazia e saremo noi a partecipare alla stesura delle leggi.http://www.internetcrazia.com
      • Anonimo scrive:
        Re: I candidati alle Primarie ed Interne
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: casteredandblue

        [...]

        Ho dato un'occhiata veloce ai siti di alcuni

        candidati ma non ho trovato il termine

        "Internet", neppure usando la funzione
        "ricerca"

        Basta sperare che gli attuali politici, che sono
        sempre gli stessi e che di noi gli frega sempre
        meno possano comportarsi in modo sensato.

        Ora non ce n'è più bisogno. Votiamo
        internetcrazia e saremo noi a partecipare alla
        stesura delle leggi.

        http://www.internetcrazia.comAd ogni mio post tu rispondi parlando di internetcrazia.. avevamo già discusso l'alta volta quindi non capisco perchè insisti.. tu parli di qualcosa che al momento è utopico o giù di lì ed in più non vuoi dialogo con chi attualmente fa politica.. io preferisco provare a cambiare le cose in tempi brevi piuttosto che dover aspettare forse 10 anni senza muovere un dito..Bah, ora non ho voglia di risponderti in miglior modo, vatti a rileggere le mie vecchie risposte alla tua internetcrazia..Ciao :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Pecoraro qualcosa ha detto
      Alllego la lettera che Pecoraro scanio ha mandato al "popolo della rete"Lettera Aperta al Popolo della Retedi Alfonso Pecoraro ScanioOggi la rete e il sistema delle comunicazioni sociali che si sviluppa attraverso questo sistema incide positivamente anche sulla politica.Ma questo spazio aperto e libero troppo spesso rischia di diventare un enorme supermarket nelle mani dei soliti noti: dall?accanimento del ministro Urbani contro il peer to peer (tale da prevedere un reato penale per la condivisione di contenuti in rete) fino all?esasperazione di chi vuole conservare per anni copia delle e-mail dei cittadini, assistiamo ad un vero e proprio assalto alle libertà digitali.La rete dimostra che questo assalto si può battere: con la crescita, ad esempio, di software liberi come linux che consente una infrastruttura di comunicazione che non dipende dalla multinazionale di turno e che si basa sull'idea, anche economica, che la libertà e il sapere, e non la mercificazione della conoscenza, possono essere la base della nostra convivenza civile; un'idea che vogliamo fare nostra, con la scelta di usare come materiale elettorale una distribuzione linux Verde. O, ancora, con lo sviluppo dei contenuti liberi e dell?informazione libera e con la grande e vittoriosa battaglia contro la brevettabilità del software.Ma perché questi esempi si rafforzino sono necessarie scelte politche: per decidere, ad esempio, se sia meglio che l?accesso alla conoscenza debba essere libero e pubblico (come sta facendo la Francia con le proprie biblioteche) o ceduto in cambio dei propri dati personali a fini commerciali (come sta facendo google con alcune università americane). Spetta alla politica stabilire il confine tra il diritto al sapere e i diritti dell?autore di un opera. Cosi' come sta alla politica decidere se il sapere e la conoscenza debbano essere brevettati e modificati.I Verdi hanno una posizione chiara e coerente: come siamo contrari alla brevettabilità della vita e del vivente (dagli OGM alla clonazione umana), cosi' siamo, in tutto il mondo, per la libertà della conoscenza; dal Brasile dove il ministro verde Gilberto Gil promuove stanze dell?accesso in Amazzonia, all'Europa dove tutti i partiti verdi europei stanno lavorando perché al World Summit on Information Technology dell'ONU nasca la carta dei diritti di internet.La mia candidatura alle primarie del centrosinistra è proprio al servizio di quest?idea: dare piena cittadinanza a questi nuovi diritti - che crescono con forza ? nel programma dell?Unione e che siano al centro dell?azione del prossimo Governo.Le primarie del 16 ottobre sono infattti un grande momento di partecipazione e possono diventare una concreta opportunità di cambiamento. Non perdiamo questa occasione.
  • Anonimo scrive:
    I cittadini
    visti come una nazione nemica, da combattere e sfruttare.
  • Anonimo scrive:
    Italia = Cina 2
    "Nel fax si affermerebbe che quella misura sarebbe contraria alle tendenze internazionali e nazionali e che, in ogni caso, la Commissione non può predisporre testi normativi sulla materia, dovendosi invece limitare a mere indicazioni di carattere generale"Si in effetti ci stiamo armonizzando alle tendenze internazionali...
    • Anonimo scrive:
      Re: Italia = Cina 2
      - Scritto da: Anonimo
      "Nel fax si affermerebbe che quella misura
      sarebbe contraria alle tendenze internazionali e
      nazionali e che, in ogni caso, la Commissione non
      può predisporre testi normativi sulla materia,
      dovendosi invece limitare a mere indicazioni di
      carattere generale"

      Si in effetti ci stiamo armonizzando alle
      tendenze internazionali...tutto il mondo è paese... di merda
    • Anonimo scrive:
      Re: Italia = Cina 2

      nazionali e che, in ogni caso, la Commissione non
      può predisporre testi normativi sulla materia,
      dovendosi invece limitare a mere indicazioni di
      carattere generale"

      Si in effetti ci stiamo armonizzando alle
      tendenze internazionali...un po' come dire che la satira deve solo far ridere e non parlare di politica o addirittura far riflettere gli spettatori.regimi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Italia = Cina 2
      - Scritto da: Anonimo
      "Nel fax si affermerebbe che quella misura
      sarebbe contraria alle tendenze internazionali e
      nazionali falso; persino in america dove hanno maggior potere le major devono perseguire gli utenti per conto loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Italia = Cina 2
        - Scritto da: Anonimo
        falso; persino in america dove hanno maggior
        potere le major devono perseguire gli utenti per
        conto loro.E secondo te cosa c'entra?Chi sta al potere cerca di copiare solo ciò che fa comodo a se stesso.Basti pensare al falso in bilancio, ni america molte persone hanno perso il posto, sono finite in carcere e addirittura si sono ammazzate il crack bancario di un po' i tempo fa, qui invece si è cambiata la legge ed ora non è più reato.Noi siamo dei copioni, molto esperti oserei aggiungere, infatti riusciamo a copiare solo le cose peggiori
  • Anonimo scrive:
    Tutto già visto...
    Sarà, ma io non mi stupisco per niente nemmeno di questo... fichè ce la faccio W IL MULETTO, e poi si vedrà.......................
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto già visto...
      - Scritto da: Anonimo
      Sarà, ma io non mi stupisco per niente nemmeno di
      questo... fichè ce la faccio W IL MULETTO, e poi
      si vedrà.......................Ecco bravo, ti credi furbo? non capisci che così fai il loro gioco?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutto già visto...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sarà, ma io non mi stupisco per niente nemmeno
        di

        questo... fichè ce la faccio W IL MULETTO, e poi

        si vedrà.......................

        Ecco bravo, ti credi furbo? non capisci che così
        fai il loro gioco?Dovrei smettere di scaricare? e magari pure comperare cd originali a 50mila lire per poi magari ritrovarmi con 1 canzone decente in tutto?
        • gian_d scrive:
          Re: Tutto già visto...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Sarà, ma io non mi stupisco per niente nemmeno

          di


          questo... fichè ce la faccio W IL MULETTO, e
          poi


          si vedrà.......................



          Ecco bravo, ti credi furbo? non capisci che così

          fai il loro gioco?

          Dovrei smettere di scaricare? e magari pure
          comperare cd originali a 50mila lire per poi
          magari ritrovarmi con 1 canzone decente in tutto?Dovresti smettere di scaricare e rifiutarti di comprare. Senza mercato e senza capri espiatori sarebbero destinati all'estinzione.Ma finché scarichi stai solo alimentando la loro forza. Loro sono una lobby, tu invece sei uno dei tanti che vegeta grazie alle briciole che perdono per strada
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto già visto...

            Dovresti smettere di scaricare e rifiutarti di
            comprare. Senza mercato e senza capri espiatori
            sarebbero destinati all'estinzione.
            Ma finché scarichi stai solo alimentando la loro
            forza. Loro sono una lobby, tu invece sei uno dei
            tanti che vegeta grazie alle briciole che perdono
            per strada Eppure ogni tre o quattro mesi leggo su televideo che le vendite di dvd e cd sono aumentate, non so cosa pensare ed e' questo che mi preoccupa. Io vado al cinema quando posso, se ci riesco vedo anche cinque film al mese, dipende dai film e dal tempo che ho, ma se si parla di filmetti uso kmldonkey e basta, per principio.
  • Anonimo scrive:
    alle porssime elezioni, sapete cosa fare
    basta! hanno veramente rotto!alle prossime elezioni sapete (e sappiamo) tutti cosa fare!spero che una volta x tutte anche i + forti sostenitori di DX abbiano capito cosa sta accadendo (non solo sul fronte del diritto d'autore).io personalmente sono neutrale, non ho preferenze politiche però, dati i fatti, ora ci si vede costretti a prendere le contromisure giuste!
    • Anonimo scrive:
      Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
      Perche secondo te la sinistra non si lascierebbe abbindolare dai vari foraggiamenti.....è brutto dirlo ma la verità è che non mi sembra che curino molto gli interessi dei cittadini.
      • Anonimo scrive:
        Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
        su certe coseprodi = berlusconiveramente non si sa quale sia lo stche puzza meno
      • Anonimo scrive:
        Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
        - Scritto da: Anonimo
        Perche secondo te la sinistra non si lascierebbe
        abbindolare dai vari foraggiamenti.....

        è brutto dirlo ma la verità è che non mi sembra
        che curino molto gli interessi dei cittadini.Eheheh, mi ci sarei giocato l'automobile che veniva fuori il solito lecchino della destra. Purtroppo ne seguiranno altri...Amici destrorsi, sfilate un attimino la lingua dal sederino del vostro amato premier, e vediamo se riesco a farvi capire: la sinistra vi fa schifo? Rispetto la vostra opinione. Non sarà migliore della destra? Può essere.Ma parliamoci chiaramente, chi è che sta rendendo questa nazione lo schifo che è? La destra. C'è quel tizio che vi piace tanto che si fa le ville abusive, si fa le leggi per salvarsi le chiappe, la gente ammazza, ruba, rapina, e non gli fanno un cazzo, a voi invece per copiarvi un DVD vi danno l'ergastolo. Vi sta bene questo paese per nababbi creato dall'amico di arcore? Se la risposta è si: avete dei grossi problemi, mi vergogno di essere vostro connazionale. Mi faccio due risate quando nelle vostre famiglie qualcuno si sentirà male e dovrà andare all'ospedale a piedi perchè i soldi della sanità se li stanno spendendo a bagasce ed a fare la guerra al p2p.Se la risposta è no: bene, sapete cosa fare alle prossime elezioni. Forse non andremo meglio, ma si vota il meno peggio a questo punto, ed il meno peggio non è il vostro amico che fa le leggi per le major e se ne sbatte di voi. Accendete il cervello, è vero che siete tutti italiani e quindi per default vi piace farvi trattare da spazzatura da chiunque abbia i soldi, è vero che questa è una nazione di zerbini al soldo dei potenti, ma c'è un limite a tutto credo. O no?
        • Anonimo scrive:
          Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Perche secondo te la sinistra non si
          lascierebbe

          abbindolare dai vari foraggiamenti.....



          è brutto dirlo ma la verità è che non mi sembra

          che curino molto gli interessi dei cittadini.


          Eheheh, mi ci sarei giocato l'automobile che
          veniva fuori il solito lecchino della destra.
          Purtroppo ne seguiranno altri...
          non mi sembra di aver detto di essere di destra.su su vai a mangiare i bambini (visto che tu arrivi a conclusioni erronee e affrettate ci provo anche io)
        • Anonimo scrive:
          Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Perche secondo te la sinistra non si
          lascierebbe

          abbindolare dai vari foraggiamenti.....



          è brutto dirlo ma la verità è che non mi sembra

          che curino molto gli interessi dei cittadini.


          Eheheh, mi ci sarei giocato l'automobile che
          veniva fuori il solito lecchino della destra.
          Purtroppo ne seguiranno altri...

          Amici destrorsi, sfilate un attimino la lingua
          dal sederino del vostro amato premier, e vediamo
          se riesco a farvi capire: la sinistra vi fa
          schifo? Rispetto la vostra opinione. Non sarà
          migliore della destra? Può essere.

          Ma parliamoci chiaramente, chi è che sta rendendo
          questa nazione lo schifo che è? La destra. C'è
          quel tizio che vi piace tanto che si fa le ville
          abusive, si fa le leggi per salvarsi le chiappe,
          la gente ammazza, ruba, rapina, e non gli fanno
          un cazzo, a voi invece per copiarvi un DVD vi
          danno l'ergastolo. Vi sta bene questo paese per
          nababbi creato dall'amico di arcore?

          Se la risposta è si: avete dei grossi problemi,
          mi vergogno di essere vostro connazionale. Mi
          faccio due risate quando nelle vostre famiglie
          qualcuno si sentirà male e dovrà andare
          all'ospedale a piedi perchè i soldi della sanità
          se li stanno spendendo a bagasce ed a fare la
          guerra al p2p.

          Se la risposta è no: bene, sapete cosa fare alle
          prossime elezioni. Forse non andremo meglio, ma
          si vota il meno peggio a questo punto, ed il meno
          peggio non è il vostro amico che fa le leggi per
          le major e se ne sbatte di voi. Accendete il
          cervello, è vero che siete tutti italiani e
          quindi per default vi piace farvi trattare da
          spazzatura da chiunque abbia i soldi, è vero che
          questa è una nazione di zerbini al soldo dei
          potenti, ma c'è un limite a tutto credo. O no?Sei bollito compagno girotondino lamerone. Alle prossime elezione la SX prenderà una marea di ceffoni elettorali come mai li ha avuto nella sua "storia".
        • Anonimo scrive:
          Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
          - Scritto da: Anonimo
          Amici destrorsi, sfilate un attimino la lingua
          dal sederino del vostro amato premier, e vediamo
          se riesco a farvi capire: la sinistra vi fa
          schifo? Rispetto la vostra opinione. Non sarà
          migliore della destra? Può essere.E gia', infatti la legge Urbani (con la scusa di finanziare gli amichetti produttori cinematografici di film "cult" sinistreggianti) e' stata approvata con i voti anche del _centrosinistra_ ... (almeno questo a Verdi e Comunisti bisogna riconoscerlo)
        • Anonimo scrive:
          Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
          ...
          questa è una nazione di zerbini al soldo dei
          potenti, ma c'è un limite a tutto credo. O no?Pare di no, almeno a giudicare dalle tre risposte precedenti che hai avuto.In bocca al lupo.Non pensarci troppo.S.
    • Anonimo scrive:
      Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
      ahhhbuona la sinistra. Se non ricordo male tangentopoli veniva dal vecchio governo che era più di sinistra che di destra.- Scritto da: Anonimo
      basta! hanno veramente rotto!
      alle prossime elezioni sapete (e sappiamo) tutti
      cosa fare!
      spero che una volta x tutte anche i + forti
      sostenitori di DX abbiano capito cosa sta
      accadendo (non solo sul fronte del diritto
      d'autore).
      io personalmente sono neutrale, non ho preferenze
      politiche però, dati i fatti, ora ci si vede
      costretti a prendere le contromisure giuste!
      • Anonimo scrive:
        Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
        - Scritto da: Anonimo
        ahhh
        buona la sinistra. Se non ricordo male
        tangentopoli veniva dal vecchio governo che era
        più di sinistra che di destra.Se non sbaglio nazisti e compagnia brutta son tutti di destra. Brava gente anche quella, come chi li sostiene del resto.
      • Anonimo scrive:
        Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
        - Scritto da: Anonimo
        ahhh
        buona la sinistra. Se non ricordo male
        tangentopoli veniva dal vecchio governo che era
        più di sinistra che di destra.Certo i democristiani erano veramente di sinistra. E' incredibile cosa non riesca a fare Emilio Fede alle menti deboli.
    • Anonimo scrive:
      Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
      - Scritto da: Anonimo
      basta! hanno veramente rotto!
      alle prossime elezioni sapete (e sappiamo) tutti
      cosa fare!
      spero che una volta x tutte anche i + forti
      sostenitori di DX abbiano capito cosa sta
      accadendo (non solo sul fronte del diritto
      d'autore).Ma cosa vuoi che abbiano capito, ti rendi conto che siamo a NAZILANDIA, o se preferisci a SVASTICOPOLY? Vincerà di nuovo la destra, leggi i commenti al tuo messaggio e guarda quanti succubi del fascio-power ci sono in circolazione. Poveracci, loro e noi che viviamo nella loro stessa nazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        basta! hanno veramente rotto!

        alle prossime elezioni sapete (e sappiamo) tutti

        cosa fare!

        spero che una volta x tutte anche i + forti

        sostenitori di DX abbiano capito cosa sta

        accadendo (non solo sul fronte del diritto

        d'autore).

        Ma cosa vuoi che abbiano capito, ti rendi conto
        che siamo a NAZILANDIA, o se preferisci a
        SVASTICOPOLY? Vincerà di nuovo la destra, leggi i
        commenti al tuo messaggio e guarda quanti succubi
        del fascio-power ci sono in circolazione.
        Poveracci, loro e noi che viviamo nella loro
        stessa nazione.vai a vivere in russia allora. o in qualche paese sotto una forte dittatura comunista.
        • Anonimo scrive:
          Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
          Ma questo forum ormai è pieno solo di ragazzetti ignoranti, che pena fate..............
        • gian_d scrive:
          Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          basta! hanno veramente rotto!


          alle prossime elezioni sapete (e sappiamo)
          tutti


          cosa fare!


          spero che una volta x tutte anche i + forti


          sostenitori di DX abbiano capito cosa sta


          accadendo (non solo sul fronte del diritto


          d'autore).



          Ma cosa vuoi che abbiano capito, ti rendi conto

          che siamo a NAZILANDIA, o se preferisci a

          SVASTICOPOLY? Vincerà di nuovo la destra, leggi
          i

          commenti al tuo messaggio e guarda quanti
          succubi

          del fascio-power ci sono in circolazione.

          Poveracci, loro e noi che viviamo nella loro

          stessa nazione.

          vai a vivere in russia allora. o in qualche paese
          sotto una forte dittatura comunista.Non sapevo che in russia ci fossero ancora i comunisti. E in germania com'è la situazione? è cambiato qualcosa negli ultimi 50 anni?
    • Anonimo scrive:
      Re: alle porssime elezioni, sapete cosa
      purtroppo per noi ma tornano su :@ in che mani che siamo :(
    • WBTCPIP scrive:
      Re: alle prssime elezioni, sapete cosa f
      Bah..dopo 5 anni di leggine e leggette che limitano la mia liberta' su Internet cosa dovrei fare? dire grazie? E' ovvio che chi ha ancora il cervello acceso non votera' piu' centro destra....se poi il centro sinistra sara' meglio o peggio..lo vedremo..la sfera di cristallo non l'abbiamo...ma abbiamo gli utlimi 5 anni di cui ricordare ogni giorno!
      • Anonimo scrive:
        Re: alle prssime elezioni, sapete cosa f
        - Scritto da: WBTCPIP
        Bah..dopo 5 anni di leggine e leggette che
        limitano la mia liberta' su Internet cosa dovrei
        fare? dire grazie? E' ovvio che chi ha ancora il
        cervello acceso non votera' piu' centro
        destra....se poi il centro sinistra sara' meglio
        o peggio..lo vedremo..la sfera di cristallo non
        l'abbiamo...ma abbiamo gli utlimi 5 anni di cui
        ricordare ogni giorno!STRAQUOTO :
  • Anonimo scrive:
    Chi ha più soldi vince ?!
    Haaaaa sono il demone del P2P !   @^
  • Anonimo scrive:
    Da domani...
    ...tutti a sharare e scaricare il doppio (oggi è tardi, si va a nanna) sti porci devono imparare chi comanda :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Da domani...
      - Scritto da: Anonimo
      ...tutti a sharare e scaricare il doppio (oggi è
      tardi, si va a nanna) sti porci devono imparare
      chi comanda :@No. Da domani tutti a non sharare più NIENTE che la licenza non consenta. Anzi, riduciamo a un quinto il nostro traffico internet di qualsiasi tipo. Bello usa la testolina: + share = serve legge + repressiva = + share per ripicca = +repressione per contrastare, loro presentano i dati di quanti sharanti hanno dannaggiato sequestrando i computer davanti a tutto il vicinato, diranno che la legge funziona.... e vai di giri di vite.
      • Anonimo scrive:
        Re: Da domani...

        No. Da domani tutti a non sharare più NIENTE chepensi che questo gli impedisca di girare la vite? Sbagli e di grosso.
Chiudi i commenti