Musei Capitolini, rilancio via Omnitel

Il Comune di Roma e Omnitel Vodafone hanno presentato le novità di accesso al patrimonio culturale dei Musei. SMS, WAP e cellulari in prima fila
Il Comune di Roma e Omnitel Vodafone hanno presentato le novità di accesso al patrimonio culturale dei Musei. SMS, WAP e cellulari in prima fila


Roma – Rilanciare i Musei Capitolini valorizzando il patrimonio artistico attraverso una partnership che consentirà a chi vorrà di sfruttare il “supporto” di SMS, WAP e quant’altro per un accesso “personalizzato” ai Musei. Questa l’idea alla base dei nuovi servizi presentati ieri dal Comune di Roma in collaborazione con Omnitel Vodafone e Zetema Progetto Cultura.

L’idea è che attraverso gli strumenti della comunicazione mobile, una guida vocale informi in italiano e inglese i visitatori dei Musei Capitolini sulla storia dei Musei e sui principali eventi del momento.

I clienti Omnitel Vodafone e gli stranieri collegati in roaming sulla rete Omnitel dovranno digitare il numero breve 42901; i clienti di altri gestori il numero esteso +39 347 9070383.

A tutti i cittadini che lo desiderano, ovunque si trovino e in tempo reale, possono arrivare SMS con informazioni sulle mostre, visite didattiche, laboratori ed eventi culturali.

Va detto che il servizio è gratuito e disponibile su qualsiasi tipo di cellulare per tutti i clienti, non solo Omnitel Vodafone e per iscriversi è sufficiente registrarsi presso il sito dei Musei Capitolini .

I possessori di telefonino WAP possono sfruttare il numero 349 20002821 per navigare nel sito dei Musei Capitolini e ottenere informazioni su orari, biglietti d’ingresso e calendario delle manifestazioni.

Via SMS, a primavera sarà possibile prenotare i biglietti di ingresso.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 02 2002
Link copiato negli appunti