MySpace si inchina a Facebook

Accordo tra il sito di Beverly Hills e Facebook. Milioni di musicisti potranno condividere musica e video con i propri fan sul sito di Mark Zuckerberg. E c'è chi ha parlato di una concessione inevitabile
Accordo tra il sito di Beverly Hills e Facebook. Milioni di musicisti potranno condividere musica e video con i propri fan sul sito di Mark Zuckerberg. E c'è chi ha parlato di una concessione inevitabile

Aveva innanzitutto perso il suo scettro nel reame social, cadendo sotto i colpi inesorabili di una nuova piattaforma in blu chiamata Facebook. MySpace pare ora essersi definitivamente inchinato al nuovo padrone incontrastato dei social network, siglando un patto che era già nell’aria da almeno un anno.

In sostanza, il sito di Beverly Hills permetterà a tutti i suoi utenti di sincronizzare i propri update con i profili del social network da 500 milioni di iscritti. E non solo: gli utenti di MySpace potranno tranquillamente condividere musica, foto e filmati con i propri amici sul sito in blu .

“Si tratta di una novità elettrizzante per milioni di musicisti – ha spiegato un comunicato ufficiale di MySpace – che ora potranno utilizzare questo strumento come complemento alla loro presenza su MySpace Music, per condividere il proprio archivio di contenuti. Compresi interi cataloghi di album, ora a disposizione di tutte quelle persone che abbiano espresso una preferenza per le loro pagine Facebook”.

C’è chi ha quindi parlato di una concessione inevitabile da parte del social network musicale, data una sostanziale incapacità di competere con il sito di Mark Zuckerberg. Qualcun’altro ha invece sottolineato come a questo punto MySpace debba venir considerato più un sito di contenuti che un vero e proprio social network.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

31 08 2010
Link copiato negli appunti