NASA, dischi volanti per i cargo su Marte

In programma un test per la tecnologia LDSD, un sistema multi-stadio che dovrebbe migliorare le capacità di discesa dei carichi nelle missioni extra-terrestri, soprattutto nel caso delle future missioni marziane

Roma – L’agenzia spaziale statunitense ha annunciato i piani per testare la tecnologia Low-Density Supersonic Decelerator (LDSD), un sistema multi-stadio pensato per garantire un “ammartaggio” sicuro a carichi quasi doppi rispetto a quelli attualmente trasportabili sul Pianeta Rosso.

Dall’esterno il modulo LDSD rassomiglia vagamente a un disco volante, mentre all’interno il sistema comprende due “deceleratori aerodinamici gonfiabili” in grado di rallentare l’entrata nell’atmosfera di un carico da una velocità di Mach 3,5 a una di Mach 2 o inferiore.

La parte finale di LDSD è composta di un paracadute dal diametro di 30,5 metri, a cui sarà assegnato il compito di far rallentare il carico da Mach 1,5-2 fino a velocità subsoniche. Il risultato finale dovrebbe essere un incremento nelle capacità di trasporto sul suolo marziano dalle attuali 1,5 tonnellate a 2-3 tonnellate – e con atterraggi più precisi, per giunta.

Il test pianificato da NASA dovrebbe tenersi fra il 3 e il 13 di giugno, con il sistema LDSD trasportato a 55.000 metri di altitudine nell’atmosfera terrestre e poi lasciato cadere verso la superficie. Il modulo per il test viaggerà a Mach 3,5, rallentando e infine ammarando nell’oceano senza danni nel caso in cui le cose vadano come previsto.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leguleio scrive:
    Una dichiarazione
    http://www.ilpost.it/2014/05/22/uber-matteo-renzi/"Io ho utilizzato Uber a New York con un amico. Lho trovato un servizio straordinario, dalla prossima settimana affronteremo anche questo".
    • panda rossa scrive:
      Re: Una dichiarazione
      - Scritto da: Leguleio
      http://www.ilpost.it/2014/05/22/uber-matteo-renzi/

      "Io ho utilizzato Uber a New York con un amico.
      Lho trovato un servizio straordinario, dalla
      prossima settimana affronteremo anche
      questo".Dalla prossima settimana l'ex sindaco Matteo avra' modo di sperimentare Uber in qualita' di autista visto che dovra' liberare la poltrona.
    • bubba scrive:
      Re: Una dichiarazione
      - Scritto da: Leguleio
      http://www.ilpost.it/2014/05/22/uber-matteo-renzi/

      "Io ho utilizzato Uber a New York con un amico.
      Lho trovato un servizio straordinario, dalla
      prossima settimana affronteremo anche
      questo".dopo questo velato endorsment, renzie verra' "incidentalmente" lasciato dal tassinaro di turno, sui binari del treno (proprio nel punto dello scambiatore, proprio all'ora giusta) ... :)
  • panda rossa scrive:
    Re: taxi
    - Scritto da: qualcuno
    Tu sei bravo a diffondere quell'ignoranza che è
    peggio del qualunquismo, la migliore arma della
    destra.Tu sei vecchio.Non esiste piu' una destra o una sinistra.Oggi esiste una casta e una anti casta.
    Lo so che quella del monte dei paschi è una
    XXXXXta,E allora non votarli piu'.Altrimenti continueranno a fare XXXXXte grazie al tuo voto.
    però mi sono anche informato per capire
    chi c'è dietro.C'e' dietro tutta la direzione PD della regione toscana.Gente che ha consentito tutto solo per interesse personale, per una manciata di voti, per altre cose schifose.E' FONDAMENTALE imporre un tempo massimo di mandato e poi fuori dalla politica. Solo cosi' si potra' impedire a quella gente di continuare a vivere di corruzione.Primo Greganti e' ancora in giro dopo essere finito in galera per corruzione.Chi lo ha rimesso in gioco? Uno cosi' avrebbe dovuto andare a fare il parcheggiatore dopo essere uscito di galera, mica gestire gli appalti dell'expo.Votali. Questi sono i risultati.
    Lo so che ci sono tanti
    delinqueni in parlamento, però mi sono informato
    per capire come sono arrivati lì.Come sono arrivati? Semplice: garantiscono pacchetti di voti e qualcuno li mette in collegi sicuri.Tipo l'ultimo che hanno arrestato: Genovese.Com'e' arrivato li'? Grazie al tuo voto, non certo al mio.
    Faccio un enorme sforzo per capire chi sono
    quelli più e meno disonesti in parlamento, non mi
    fido del buffone che spara a zero su
    tutti.Non c'e' bisogno di fare alcuno sforzo.I disonesti sono tutti da una parte sola, quella del PDL/PD-L, quella che governa.
  • krane scrive:
    Re: taxi
    - Scritto da: qualcuno
    - Scritto da: krane

    - Scritto da: qualcuno


    No. Invecchiando come


    tutti gli italiani


    è diventato cinico e si è venduto.


    Già la truffa della biowashball era


    un segnale di allarme.

    Quindi mi stai dicendo che tu

    voteresti solo uno che non ha

    mai commesso errori di nessun

    tipo in vita sua ?
    Di sicuro non voto uno che ha
    pubblicamente difeso quel
    ciarlatono del professor di
    bella.Questo sa tanto di commento fatto con il senno di poi, e riguardo alle stampanti 3D a uso medico che ne pensi ? Ci saranno controindicazioni ?Probabilmente avresti vietato anche gli esperimenti russi sui cani che hanno ottenuto cani a due teste funzionali, li hanno interrotti anche loro... Altrimenti forse ora che si sa clonare si potrebbe cambiare corpo.

    Mi citeresti un nome ? (Vivo
    intendo, Gesu' non vale)
    La faresti passare per propaganda.Prometto di no.
    Prova un po ad usare il tuo cervello
    per valutare quelli che ci sono.Secondo il metodo di giudizio da te indicato (infallibilita') nessun candidato ha passato l'esame; tutti hanno commesso degli errori nella loro vita.
  • saccottino scrive:
    ansia da passeggero
    ... cioè...se non sono io volante vivo in uno stato di allerta costante, tipo che se sulla circolare i primi posti sono occupati e il resto liberi rimango in piedi per guardare la strada... Tempo fa un' autista di pullman mi ha detto che come categoria, ogni tot tempo, devono fare dei corsi/esami su codice stradale, primo soccorso, utilizzo di tale "macchina", analisi per droghe ed alcool, eccetera, il tutto a carico loro o della ditta. Quindi mi chiedo... tassisti, autisti a noleggio e "uberisti" come sono messi?
  • libero mercato scrive:
    taxi
    La famigerata lobby dei tassisti, una delle più potenti in italia, dovrebbe intervenire l'antitrust e spazzarli via.
    • the profession al scrive:
      Re: taxi
      la più potente no... quella che fa più carnevalate, si.Silenti o protestanti vengono ascoltati lo stesso, questo è il succo.500 tassisti a roma destano più attenzione di 1 milione di operai in piazza. questo è ciò che sgomenta.
      • StefanoFioris scrive:
        Re: taxi
        Il problema è anche che Uberpop, che si presenta come uniniziativa a favore di una mobilità pulita, lascia dietro di sé molto punti interrogativi. Il rischio principale è che questo servizio trasformi gli autisti privati in tassisti abusivi, privi cioè di licenza.A mio giudizio è irresponsabile il progetto, in quanto espone coloro che decideranno di farsi pagare per fare il tassista abusivo (magari in buona fede) alle sanzioni del Codice della strada. In particolare quelle previste dal secondo comma dellarticolo 86: una sanzione amministrativa da 1.761 a 7.045 euro, la sospensione della patente e il sequestro del veicolo.
        • krane scrive:
          Re: taxi
          - Scritto da: StefanoFioris
          Il problema è anche che Uberpop, che si presenta
          come uniniziativa a favore di una mobilità
          pulita, lascia dietro di sé molto punti
          interrogativi. Il rischio principale è che questo
          servizio trasformi gli autisti privati in
          tassisti abusivi, privi cioè di
          licenza.
          A mio giudizio è irresponsabile il progetto, in
          quanto espone coloro che decideranno di farsi
          pagare per fare il tassista abusivo (magari in
          buona fede) alle sanzioni del Codice della
          strada. In particolare quelle previste dal
          secondo comma dellarticolo 86: una sanzione
          amministrativa da 1.761 a 7.045 euro, la
          sospensione della patente e il sequestro del
          veicolo.Beh, eliminamo i commi e siamo a posto.
        • ego scrive:
          Re: taxi
          - Scritto da: StefanoFioris
          Il rischio principale è che questo
          servizio trasformi gli autisti privati in
          tassisti abusivi, privi cioè di
          licenza.Ecco finalmente il punto. A voi non interessa che l'attività possa essere perseguibile evadendo le tasse o andando contro la legge. A voi interessa che chi fa l'autista non abbia la licenza, cioè esce fuori dal numero protetto dei soldi assicurati e non ha pagato centinaia di migliaia di euro per un permesso originariamente gratuito su cui è poi stata costruita una mafia attorno. Che poi sia illegale, questo è il pretesto su cui vi arrampicate per distruggere questa concorrenza.Prova del nove: scommettiamo che se annunciano di dare la licenza di tassista a tutti gli autisti uber, eliminando la parte illegale i tassisti usciranno comunque a rompere le balle? Magari questa volta dicendo lagnandosi dei soldi sganciati per la loro licenza. Hanno accettato passivamente questo abuso, ora che non si lamentino
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            egr sig ego..anche lei con la solita tiritera imparata a memoria...basta, abbiamo capito!!! se dessero la licenza a tutti gli autisti di uber non sarebbero più uberpop driver ma semlicemente nuovi tassisti con regolare tassametro, e con tutte le regole che uber infrange. indi per cui a uber non interessa...i comuni possono decidere di emettere nuove licenze a titolo gratuito, o a titolo oneroso( si ha letto bene ONEROSO..alcuni comuni l hanno già fatto)in base alla necessità del comune stesso.invadere le strade con un numero sproporzionato di vetture in rapporto al numero di abitanti ed a altri parametri sarebbe deleterio per la circolazione stessa di Tutti, mezzi pubblici e privati cittadini.il sistema deve essere in equilibrio!!! buona serata
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            la prova...del nove??? i tassisti a milano hanno la facoltà di mettere le doppie guide. il che significa già raddoppiare il numero delle vetture taxi in circolazione. qualcuno l ha messa, finchè ad un certo punto sono state fermate. si stava perdendo l equilibrio....il web, i computer, la programmazione sono il vostro "pane" ed io non mi permetterei mai di criticare senza prima essermi informato....mi piacerebbe che anche voi imparaste ad informarvi prima di criticare qualsiasi lavoro che non sia il vostro senza la necessaria competenza. non la prenda sul personale ...è un invito che rivolgo a tutti anche se non sarò minimamente ascoltato. buona serata di nuovo
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            la prova...del nove??? i tassisti a milano hanno la facoltà di mettere le doppie guide. il che significa già raddoppiare il numero delle vetture taxi in circolazione. qualcuno l ha messa, finchè ad un certo punto sono state fermate. si stava perdendo l equilibrio....il web, i computer, la programmazione sono il vostro "pane" ed io non mi permetterei mai di criticare senza prima essermi informato....mi piacerebbe che anche voi imparaste ad informarvi prima di criticare qualsiasi lavoro che non sia il vostro senza la necessaria competenza. non la prenda sul personale ...è un invito che rivolgo a tutti anche se non sarò minimamente ascoltato. buona serata di nuovo
        • panda rossa scrive:
          Re: taxi
          - Scritto da: StefanoFioris
          Il problema è anche che Uberpop, che si presenta
          come uniniziativa a favore di una mobilità
          pulita, lascia dietro di sé molto punti
          interrogativi. Il rischio principale è che questo
          servizio trasformi gli autisti privati in
          tassisti abusivi, privi cioè di
          licenza.Ma chissenefrega.A me utente intressa solo che quando atterro a Linate ci sia un'auto pronta ad aspettarmi e che mi porti dove voglio io al prezzo che gia' so ancora prima di sedermi in macchina.Oggi questo servizio non ce l'ho.Domani con Uber ce lo avro'.Quindi ben venga Uber.
          A mio giudizio è irresponsabile il progetto, in
          quanto espone coloro che decideranno di farsi
          pagare per fare il tassista abusivo (magari in
          buona fede) alle sanzioni del Codice della
          strada.Anche qui, sono solo affari loro.Io che c'entro.Io mica voglio fare il tassinaro, io faccio il cliente.
          In particolare quelle previste dal
          secondo comma dellarticolo 86: una sanzione
          amministrativa da 1.761 a 7.045 euro, la
          sospensione della patente e il sequestro del
          veicolo.E basta con questa storia di farsi scudo dietro ad una legge.Le leggi si fanno e si abrogano.
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            egr sig panda rossa, lei proprio ha capito tutto di uber..complimenti!!! il massimo della disinformazione....ne avesse imbroccata una nei suoi post. poichè conosco "l articolo" e so che sarebbe tempo perso discutere con lei, lascio perdere, anzi progongo pandarossa come ministro dei trsporti!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: jcmo
            egr sig panda rossa, lei proprio ha capito tutto
            di uber..complimenti!!! Che cosa c'e' da capire?Si prenota col telefonino e si conosce il prezzo della corsa in anticipo.
            il massimo della
            disinformazione....ne avesse imbroccata una nei
            suoi post.Smentirmi e' semplice: basta indicare dove avrei sbagliato.
            poichè conosco "l articolo" e so che
            sarebbe tempo perso discutere con lei, In linea generale e' tempo perso discutere con chi ha ragione.
            lascio
            perdere, anzi progongo pandarossa come ministro
            dei
            trsporti!!!Non sarebbe una cattiva idea.Da domani blocco immediato del trasporto su gomma: solo ferrovie.Blocco immediato degli scavi per la tav ed eventuali spese o multe a carico di coloro che l'hanno decisa.Eliminazione di tutte le accise sui carburanti trasformandole in una accisa unica, tanto per cominciare a semplificare.E poi un bel superbollo per occupazione di suolo pubblico a tutte le auto in sosta: le strade sono fatte per essere percorse. Chi vuole parcheggiare lo fa a casa sua.
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: jcmo

            egr sig panda rossa, lei proprio ha

            capito tutto di uber..complimenti!!!
            Che cosa c'e' da capire?
            Si prenota col telefonino e si conosce
            il prezzo della corsa in anticipo.

            il massimo della

            disinformazione....ne avesse

            imbroccata una nei suoi post.
            Smentirmi e' semplice: basta indicare
            dove avrei sbagliato.

            poichè conosco "l articolo" e so che

            sarebbe tempo perso discutere con lei,
            In linea generale e' tempo perso discutere
            con chi ha ragione.

            lascio perdere, anzi progongo

            pandarossa come ministro dei

            trsporti!!!
            Non sarebbe una cattiva idea.
            Da domani blocco immediato del trasporto
            su gomma: solo ferrovie.
            Blocco immediato degli scavi per la tav ed
            eventuali spese o multe a carico di coloro che
            l'hanno decisa.
            Eliminazione di tutte le accise sui carburanti
            trasformandole in una accisa unica, tanto per
            cominciare a semplificare.
            E poi un bel superbollo per occupazione di suolo
            pubblico a tutte le auto in sosta: le strade sono
            fatte per essere percorse. Chi vuole parcheggiare
            lo fa a casa sua.Dove devo mettere la croce per votarti ?
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: jcmo


            egr sig panda rossa, lei proprio ha


            capito tutto di uber..complimenti!!!


            Che cosa c'e' da capire?

            Si prenota col telefonino e si conosce

            il prezzo della corsa in anticipo.



            il massimo della


            disinformazione....ne avesse


            imbroccata una nei suoi post.


            Smentirmi e' semplice: basta indicare

            dove avrei sbagliato.



            poichè conosco "l articolo" e so che


            sarebbe tempo perso discutere con lei,


            In linea generale e' tempo perso discutere

            con chi ha ragione.



            lascio perdere, anzi progongo


            pandarossa come ministro dei


            trsporti!!!


            Non sarebbe una cattiva idea.

            Da domani blocco immediato del trasporto

            su gomma: solo ferrovie.

            Blocco immediato degli scavi per la tav ed

            eventuali spese o multe a carico di coloro
            che

            l'hanno decisa.

            Eliminazione di tutte le accise sui
            carburanti

            trasformandole in una accisa unica, tanto per

            cominciare a semplificare.

            E poi un bel superbollo per occupazione di
            suolo

            pubblico a tutte le auto in sosta: le strade
            sono

            fatte per essere percorse. Chi vuole
            parcheggiare

            lo fa a casa sua.

            Dove devo mettere la croce per votarti ?A questo giro mettila pure sui 5 stelle.Quando anche io saro candidato per loro in una delle prossime elezioni te lo faro' sapere.
          • Avvocato del diavolo scrive:
            Re: taxi
            ...la croce mettiamola sui soliti sproloqui saccenti e presuntuosi di Panda Rossa... io, io, io... contento io contenti tutti, giusto? ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Avvocato del diavolo
            ...la croce mettiamola sui soliti sproloqui
            saccenti e presuntuosi di Panda Rossa... io, io,
            io... contento io contenti tutti,
            giusto?
            ;)Qui di sproloqui saccenti io ho solo letto quelli di esponenti di una casta parassitaria incapace di sopravvivere alla tecnologia e che si trincera dietro ad antiquate leggi finalizzate solo ad impedire il progresso.Videotecari, tassinari, maniscalchi, venditori di ghiaccio!Tutti dinosauri che per la loro inutile sopravvivenza chiedono una legge che proibisca ai meteoriti di cadere, e quando il meteorite arriva gridano: "E' illegale!"
          • Avvocato del diavolo scrive:
            Re: taxi
            Premesso che sono più che d'accordo con il progresso e l'innovazione e non sto questionando al riguardo, citando solo il precedente post:"Smentirmi e' semplice: basta indicare dove avrei sbagliato""In linea generale e' tempo perso discutere con chi ha ragione.""...progongo pandarossa come ministro dei trsporti!!! ---
            Non sarebbe una cattiva idea."Ma come? Ma i saccenti, i presuntuosi, non erano solo quelli delle categorie da te indicate? (newbie)
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Avvocato del diavolo
            Premesso che sono più che d'accordo con il
            progresso e l'innovazione e non sto questionando
            al riguardo, citando solo il precedente
            post:

            "Smentirmi e' semplice: basta indicare dove avrei
            sbagliato"
            "In linea generale e' tempo perso discutere con
            chi ha
            ragione."
            "...progongo pandarossa come ministro dei
            trsporti!!! ---
            Non sarebbe una cattiva
            idea."

            Ma come? Ma i saccenti, i presuntuosi, non erano
            solo quelli delle categorie da te indicate?
            (newbie)Se mi propongono come ministro io illustro il mio programma.Che cosa avrei dovuto rispondere secondo la tua logica?
          • Avvocato del diavolo scrive:
            Re: taxi
            Cosa avresti dovuto rispondere è affar tuo, cosa hai invece risposto si riassume in "io sono cliente, mi torna comodo e non mi interessa altro, che si giusto, sbagliato, etico o pericoloso è affar loro, non mio"
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Avvocato del diavolo
            Cosa avresti dovuto rispondere è affar tuo, cosa
            hai invece risposto si riassume in "io sono
            cliente, mi torna comodo e non mi interessa
            altro, che si giusto, sbagliato, etico o
            pericoloso è affar loro, non mio"Del resto non ho ancora capito cosa ci sarebbe di sbagliato, etico o pericoloso in una cosa gia' ampliamente usata in diverse parti del pianeta.
          • Leguleio scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del diavolo

            Cosa avresti dovuto rispondere è affar tuo,
            cosa

            hai invece risposto si riassume in "io sono

            cliente, mi torna comodo e non mi interessa

            altro, che si giusto, sbagliato, etico o

            pericoloso è affar loro, non mio"

            Del resto non ho ancora capito cosa ci sarebbe di
            sbagliato, etico o pericoloso in una cosa gia'
            ampliamente usata in diverse parti del
            pianeta.Non so se sia sbagliato, solo che se non te la lasciano fare rimane illegale. Una corte a Bruxelles ha stabilito proprio quello. Il discorso "ma in quel Paese è legale" non ha mai attecchito, in particolare in Italia.
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Avvocato del diavolo


            Cosa avresti dovuto rispondere è affar
            tuo,

            cosa


            hai invece risposto si riassume in "io
            sono


            cliente, mi torna comodo e non mi
            interessa


            altro, che si giusto, sbagliato, etico o


            pericoloso è affar loro, non mio"



            Del resto non ho ancora capito cosa ci
            sarebbe
            di

            sbagliato, etico o pericoloso in una cosa
            gia'

            ampliamente usata in diverse parti del

            pianeta.
            Non so se sia sbagliato, solo che se non te la
            lasciano fare rimane illegale. Una corte a
            Bruxelles ha stabilito proprio quello.Bene, allora visto che tu non lo sai lascia che si chiacchieri con chi ha delle opinioni, tu hai dimostrato di saper leggere il codice, bravo, vai pure.
            Il discorso "ma in quel Paese è legale" non ha
            mai attecchito, in particolare in Italia.
          • Leguleio scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Leguleio

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Avvocato del diavolo



            Cosa avresti dovuto rispondere è
            affar

            tuo,


            cosa



            hai invece risposto si riassume in
            "io

            sono



            cliente, mi torna comodo e non mi

            interessa



            altro, che si giusto, sbagliato,
            etico
            o



            pericoloso è affar loro, non mio"





            Del resto non ho ancora capito cosa ci

            sarebbe

            di


            sbagliato, etico o pericoloso in una
            cosa

            gia'


            ampliamente usata in diverse parti del


            pianeta.


            Non so se sia sbagliato, solo che se non te
            la

            lasciano fare rimane illegale. Una corte a

            Bruxelles ha stabilito proprio quello.

            Bene, allora visto che tu non lo sai lascia che
            si chiacchieri con chi ha delle opinioni, tu hai
            dimostrato di saper leggere il codice, bravo, vai
            pure.Cosa servono le opinioni su un forum se nessuno vuole mettere mano alla legge?
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: krane


            Non so se sia sbagliato, solo


            che se non te la lasciano fare


            rimane illegale. Una corte a


            Bruxelles ha stabilito proprio


            quello.
            Cosa servono le opinioni su un forum se
            nessuno vuole mettere mano alla legge?E come si fa a mettere mano alla legge se quando si prova a chiedere un'opinione riguardo al fatto arriva quello di turno a dire: " Non so se sia sbagliato, solo che se non te la lasciano fare rimane illegale. "
          • Leguleio scrive:
            Re: taxi




            Non so se sia sbagliato, solo



            che se non te la lasciano fare



            rimane illegale. Una corte a



            Bruxelles ha stabilito proprio



            quello.


            Cosa servono le opinioni su un forum se

            nessuno vuole mettere mano alla legge?

            E come si fa a mettere mano alla legge se quando
            si prova a chiedere un'opinione riguardo al fatto
            arriva quello di turno a dire: " Non so se sia
            sbagliato, solo che se non te la lasciano fare
            rimane illegale.
            "Si parla con chi ha il potere di cambiare la legge. Ma come comitato/gruppo/organizzaione/gruppo di pressione. I singoli cittadini hanno poche possibilità di essere ascoltati. Credi che con tutti gli impegni che ha un parlamentare venga a leggere i commenti su PI?
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Leguleio




            Non so se sia sbagliato, solo




            che se non te la lasciano
            fare





            rimane illegale. Una corte a




            Bruxelles ha stabilito
            proprio





            quello.




            Cosa servono le opinioni su un forum se


            nessuno vuole mettere mano alla legge?



            E come si fa a mettere mano alla legge se
            quando

            si prova a chiedere un'opinione riguardo al
            fatto

            arriva quello di turno a dire: " Non so se
            sia

            sbagliato, solo che se non te la lasciano
            fare

            rimane illegale.

            "

            Si parla con chi ha il potere di cambiare la
            legge.
            Ma come comitato/gruppo/organizzaione/gruppo di
            pressione. I singoli cittadini hanno poche
            possibilità di essere ascoltati.
            Credi che con tutti gli impegni che ha un
            parlamentare venga a leggere i commenti su
            PI?Ho due risposte per te, scegli pure quella che preferisci:1) Fantastico, grazie, ricordati questa risposta perche' te la copioincollero' ovunque tu provi ad esprimere un'opinione, dire il tuo parere, raccontare un pensiero qua su PI.2) Bene fallo, noi stiamo chiacchierando come al bar, se ti va ti offro un caffe' e si chiacchiera, altrimenti fuori dalle OO. Inoltre che ci fai su un forum se la pensi cosi ? Il vigile ?
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Leguleio

            Si parla con chi ha il potere di cambiare la
            legge.

            Ma come comitato/gruppo/organizzaione/gruppo di
            pressione. I singoli cittadini hanno poche
            possibilità di essere ascoltati.

            Credi che con tutti gli impegni che ha un
            parlamentare venga a leggere i commenti su
            PI?Come ti abbiamo gia' detto e ridetto, se credi a questo non hai niente da temere.Ma siccome e' evidente che ogni volta che uno ne parla si questo forum tu corri a cambiarti le mutande perche' te la sei fatta sotto, forse facciamo bene a parlarne.
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Leguleio




            Si parla con chi ha il potere di cambiare la

            legge.



            Ma come comitato/gruppo/organizzaione/gruppo
            di

            pressione. I singoli cittadini hanno poche

            possibilità di essere ascoltati.



            Credi che con tutti gli impegni che ha un

            parlamentare venga a leggere i commenti su

            PI?

            Come ti abbiamo gia' detto e ridetto, se credi a
            questo non hai niente da
            temere.
            Ma siccome e' evidente che ogni volta che uno ne
            parla si questo forum tu corri a cambiarti le
            mutande perche' te la sei fatta sotto, forse
            facciamo bene a parlarne.Hai letto la risposta che gli avevo dato io ?
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: krane
            Hai letto la risposta che gli avevo dato io ?No, mi spiace, puoi riscriverla ?Ma certo: Ho due risposte per te, scegli pure quella che preferisci:1) Fantastico, grazie, ricordati questa risposta perche' te la copioincollero' ovunque tu provi ad esprimere un'opinione, dire il tuo parere, raccontare un pensiero qua su PI.2) Bene fallo, noi stiamo chiacchierando come al bar, se ti va ti offro un caffe' e si chiacchiera, altrimenti fuori dalle OO. Inoltre che ci fai su un forum se la pensi cosi ? Il vigile ?
          • passante scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: krane


            Hai letto la risposta che gli avevo dato io ?

            No, mi spiace, puoi riscriverla ?
            ok. ti sei alluppato.
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: passante
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: krane


            Hai letto la risposta che


            gli avevo dato io ?

            No, mi spiace, puoi riscriverla ?
            ok. ti sei alluppato.No, la risposta che ho rimesso era stata XXXXta via.
          • passante scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: passante

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: krane




            Hai letto la risposta che



            gli avevo dato io ?



            No, mi spiace, puoi riscriverla ?


            ok. ti sei alluppato.

            No, la risposta che ho rimesso era stata XXXXta
            via.E fin qui ti seguo.Ma la domanda "Hai letto la risposta che..." non l'hai fatta tu?E la risposta "No, mi spiace, puoi riscriverla" non è sempre la tua?Ergo rispondi a te stesso = ti sei alluppato :D :D
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: passante
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: passante


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: krane




            Hai letto la risposta che




            gli avevo dato io ?



            No, mi spiace, puoi riscriverla ?


            ok. ti sei alluppato.

            No, la risposta che ho rimesso era

            stata XXXXta via.
            E fin qui ti seguo.
            Ma la domanda "Hai letto la risposta che..." non
            l'hai fatta tu?
            E la risposta "No, mi spiace, puoi riscriverla"
            non è sempre la tua?
            Ergo rispondi a te stesso = ti sei alluppato :D
            :DIo ho aspettato che me la facesse qualcuno... :$, e non avevo voglia di perderci troppo tempo facendo due post o sloggare per chiedermelo come "Passante" :O Ma di spesso Passante sono io :O chi sei tu aiutoooo :D
          • passante scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: krane

            Hai letto la risposta che gli avevo dato io ?No. Perché hanno XXXXto mezzo thread. Per 2 volte.Potresti ripostarla per favore? :D
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: passante
            - Scritto da: krane



            Hai letto la risposta che gli avevo dato io ?

            No.

            Perché hanno XXXXto mezzo thread.
            Per 2 volte.

            Potresti ripostarla per favore?

            :DMa certo :D Ho due risposte per te, scegli pure quella che preferisci:1) Fantastico, grazie, ricordati questa risposta perche' te la copioincollero' ovunque tu provi ad esprimere un'opinione, dire il tuo parere, raccontare un pensiero qua su PI.2) Bene fallo, noi stiamo chiacchierando come al bar, se ti va ti offro un caffe' e si chiacchiera, altrimenti fuori dalle OO. Inoltre che ci fai su un forum se la pensi cosi ? Il vigile ? "
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Avvocato del diavolo
            Cosa avresti dovuto rispondere è affar tuo, cosa
            hai invece risposto si riassume in "io sono
            cliente, mi torna comodo e non mi interessa
            altro, che si giusto, sbagliato, etico o
            pericoloso è affar loro, non
            mio"Esatto.Il punto di vista del cliente e' miglior servizio al miglior prezzo.Se puoi offrirmelo, bene; se non sei capace, l'uscita e' in fondo a sinistra.Confrontala con la risposta: "Io sono tassista, mi torna comodo e non mi interessa altro." che stanno dando gli altri.
          • Avvocato del diavolo scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del diavolo

            Cosa avresti dovuto rispondere è affar tuo,
            cosa

            hai invece risposto si riassume in "io sono

            cliente, mi torna comodo e non mi interessa

            altro, che si giusto, sbagliato, etico o

            pericoloso è affar loro, non

            mio"

            Esatto.
            Il punto di vista del cliente e' miglior servizio
            al miglior
            prezzo.Quindi immagino tu non abbia niente in contrario ad acquistare prodotti rubati, di importazione parallela, fabbricati senza tener conto di etica e giustizia... l'importante è che costino meno
            Se puoi offrirmelo, bene; se non sei capace,
            l'uscita e' in fondo a
            sinistra.

            Confrontala con la risposta: "Io sono tassista,
            mi torna comodo e non mi interessa altro." che
            stanno dando gli
            altri.Ma si, dai, se uno si butta nel pozzo seguiamolo tutti quanti, siamo italiani mica per niente!
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Avvocato del diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del diavolo


            Cosa avresti dovuto rispondere è affar
            tuo,

            cosa


            hai invece risposto si riassume in "io
            sono


            cliente, mi torna comodo e non mi
            interessa


            altro, che si giusto, sbagliato, etico o


            pericoloso è affar loro, non


            mio"



            Esatto.

            Il punto di vista del cliente e' miglior
            servizio

            al miglior

            prezzo.

            Quindi immagino tu non abbia niente in contrario
            ad acquistare prodotti rubati,Di sicuro non compro roba da un oscuro tizio ai giardinetti.
            di importazione parallela, Che c'e' di male?
            fabbricati senza tener conto di etica
            e giustizia... Non compro roba apple.
            l'importante è che costino
            menoCerto, questo e' fondamentale.

            Se puoi offrirmelo, bene; se non sei capace,

            l'uscita e' in fondo a

            sinistra.



            Confrontala con la risposta: "Io sono
            tassista,

            mi torna comodo e non mi interessa altro."
            che

            stanno dando gli

            altri.

            Ma si, dai, se uno si butta nel pozzo seguiamolo
            tutti quanti, siamo italiani mica per
            niente!Vai pure avanti tu. Io resto dietro a chiudere il pozzo.
          • Avvocato del diavolo scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Avvocato del diavolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Avvocato del diavolo



            Cosa avresti dovuto rispondere è
            affar

            tuo,


            cosa



            hai invece risposto si riassume in
            "io

            sono



            cliente, mi torna comodo e non mi

            interessa



            altro, che si giusto, sbagliato,
            etico
            o



            pericoloso è affar loro, non



            mio"





            Esatto.


            Il punto di vista del cliente e' miglior

            servizio


            al miglior


            prezzo.



            Quindi immagino tu non abbia niente in
            contrario

            ad acquistare prodotti rubati,

            Di sicuro non compro roba da un oscuro tizio ai
            giardinetti.
            Beh, ma costa meno, no?!?!

            di importazione parallela,

            Che c'e' di male?Che non è controllata, certificata, magari pericolosa, per esempio?


            fabbricati senza tener conto di etica

            e giustizia...

            Non compro roba apple.E chi parla di apple? Mi hai confuso con qualcun altro!


            l'importante è che costino

            meno

            Certo, questo e' fondamentale.
            ...il cliente sono io, contento io contenti tutti...


            Se puoi offrirmelo, bene; se non sei
            capace,


            l'uscita e' in fondo a


            sinistra.





            Confrontala con la risposta: "Io sono

            tassista,


            mi torna comodo e non mi interessa
            altro."

            che


            stanno dando gli


            altri.



            Ma si, dai, se uno si butta nel pozzo
            seguiamolo

            tutti quanti, siamo italiani mica per

            niente!

            Vai pure avanti tu. Io resto dietro a chiudere il
            pozzo.Dalle tue "risposte" non si direbbe proprio che tu sia in grado di farlo... ;)
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Avvocato del diavoloMa e la mia di risposta ? Leguleo ti ha distratto ?Ridomando: - Scritto da: Avvocato del diavolo
            Cosa avresti dovuto rispondere è affar tuo, cosa
            hai invece risposto si riassume in "io sono
            cliente, mi torna comodo e non mi interessa
            altro, che si giusto, sbagliato, etico o
            pericoloso è affar loro, non mio"Del resto non ho ancora capito cosa ci sarebbe di sbagliato, etico o pericoloso in una cosa gia' ampliamente usata in diverse parti del pianeta.Me lo vorresti spiegare ?Vorrei giusto capire perche' noi italiani siamo piu' furbi, sicuri, intelligenti e perche' no anche belli bellini a fare la cosa diversa da quanto acade in altri paesi.
          • Avvocato del diavolo scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Avvocato del diavolo

            Ma e la mia di risposta ? Leguleo ti ha distratto
            ?
            Si
            Ridomando: - Scritto da: Avvocato del diavolo

            Cosa avresti dovuto rispondere è affar tuo,
            cosa

            hai invece risposto si riassume in "io sono

            cliente, mi torna comodo e non mi interessa

            altro, che si giusto, sbagliato, etico o

            pericoloso è affar loro, non mio"

            Del resto non ho ancora capito cosa ci sarebbe di
            sbagliato, etico o pericoloso in una cosa gia'
            ampliamente usata in diverse parti del
            pianeta.

            Me lo vorresti spiegare ?Ma io non penso sia sbagliato! Ho solo riassunto i pensieri di PR, quel che si desume dai sui interventi!Non è il succo, ma il modo e le motivazioni che mi urtano...
            Vorrei giusto capire perche' noi italiani siamo
            piu' furbi, sicuri, intelligenti e perche' no
            anche belli bellini a fare la cosa diversa da
            quanto acade in altri
            paesi....fa parte del nostro DNA
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: Avvocato del diavolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Avvocato del diavolo


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Avvocato del diavolo




            Cosa avresti dovuto
            rispondere
            è

            affar


            tuo,



            cosa




            hai invece risposto si
            riassume
            in

            "io


            sono




            cliente, mi torna comodo e
            non
            mi


            interessa




            altro, che si giusto,
            sbagliato,

            etico

            o




            pericoloso è affar loro, non




            mio"







            Esatto.



            Il punto di vista del cliente e'
            miglior


            servizio



            al miglior



            prezzo.





            Quindi immagino tu non abbia niente in

            contrario


            ad acquistare prodotti rubati,



            Di sicuro non compro roba da un oscuro tizio
            ai

            giardinetti.



            Beh, ma costa meno, no?!?!Non lo so. Non vado da un oscuro tizio ai giardinetti.


            di importazione parallela,



            Che c'e' di male?

            Che non è controllata, certificata, magari
            pericolosa, per
            esempio?Mi spieghi che differenza di conrollo, certificazione, pericolo ci sarebbe tra un hard disk comprato da mediaword, e lo stesso hard disk, comprato da un sito cinese?


            fabbricati senza tener conto di etica


            e giustizia...



            Non compro roba apple.

            E chi parla di apple? Mi hai confuso con qualcun
            altro!Hai scritto tu "fabbricati in foxconn". Rileggiti.


            l'importante è che costino


            meno



            Certo, questo e' fondamentale.



            ...il cliente sono io, contento io contenti
            tutti...Il cliente e' quello che paga e quindi e' quello che sceglie.Se tu vendessi un servizio ai clienti dovresti saperlo.



            Se puoi offrirmelo, bene; se non
            sei

            capace,



            l'uscita e' in fondo a



            sinistra.







            Confrontala con la risposta: "Io
            sono


            tassista,



            mi torna comodo e non mi interessa

            altro."


            che



            stanno dando gli



            altri.





            Ma si, dai, se uno si butta nel pozzo

            seguiamolo


            tutti quanti, siamo italiani mica per


            niente!



            Vai pure avanti tu. Io resto dietro a
            chiudere
            il

            pozzo.

            Dalle tue "risposte" non si direbbe proprio che
            tu sia in grado di farlo...
            ;)Se non ci riesco, pazienza, restera' aperto.Tu comunque vai pure avanti, e quando arrivi in fondo fai un fischio.
          • Avvocato del diavolo scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: panda rossa
            ...
            Se non ci riesco, pazienza, restera' aperto.
            Tu comunque vai pure avanti, e quando arrivi in
            fondo fai un
            fischio.Ecco, te la sei presa... mi spiace!Comunque tanto quanto tu non vai ai giardinetti, io non vado in fondo al pozzo... trovati qualcun'altro che ti fischi ;)
          • qualcuno scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: jcmo



            egr sig panda rossa, lei proprio
            ha




            capito tutto di
            uber..complimenti!!!





            Che cosa c'e' da capire?


            Si prenota col telefonino e si conosce


            il prezzo della corsa in anticipo.





            il massimo della



            disinformazione....ne avesse



            imbroccata una nei suoi post.




            Smentirmi e' semplice: basta indicare


            dove avrei sbagliato.





            poichè conosco "l articolo" e so
            che



            sarebbe tempo perso discutere con
            lei,





            In linea generale e' tempo perso
            discutere



            con chi ha ragione.





            lascio perdere, anzi progongo



            pandarossa come ministro dei



            trsporti!!!




            Non sarebbe una cattiva idea.


            Da domani blocco immediato del trasporto


            su gomma: solo ferrovie.


            Blocco immediato degli scavi per la tav
            ed


            eventuali spese o multe a carico di
            coloro

            che


            l'hanno decisa.


            Eliminazione di tutte le accise sui

            carburanti


            trasformandole in una accisa unica,
            tanto
            per


            cominciare a semplificare.


            E poi un bel superbollo per occupazione
            di

            suolo


            pubblico a tutte le auto in sosta: le
            strade

            sono


            fatte per essere percorse. Chi vuole

            parcheggiare


            lo fa a casa sua.



            Dove devo mettere la croce per votarti ?

            A questo giro mettila pure sui 5 stelle.
            Quando anche io saro candidato per loro in una
            delle prossime elezioni te lo faro'
            sapere.Scrivi scrivi e poi viene fuori che sei un berlusconiano.P.S. Alla commedia dei finti scontri tra Berlusconi e Grillo dei giorni scorsi non ci hanno creduto tutti.
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: qualcuno
            Scrivi scrivi e poi viene fuori che sei un
            berlusconiano.
            P.S. Alla commedia dei finti scontri tra
            Berlusconi e Grillo dei giorni scorsi non ci
            hanno creduto tutti.Secondo me Grillo ha iniziato a fare il comico negli anni '70 perche' aveva gia' previsto tutto fino a oggi anzi a domani.Inoltre ha notoriamente poteri magici e si sta discutento se certificare alcuni miracoli.
          • qualcuno scrive:
            Re: taxi
            No. Invecchiando come tutti gli italiani è diventato cinico e si è venduto. Già la truffa della biowashball era un segnale di allarme.
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: qualcuno
            No. Invecchiando come tutti gli italiani è
            diventato cinico e si è venduto.

            Già la truffa della biowashball era un segnale di
            allarme.Certo, tra una cantonata sulla biowasball, una sul Monte dei Paschi e una condanna sul falso in bilancio (per non parlare delle olegettine), per te la biowashball e' la cosa piu' grave e quindi voti gli altri. Quelli che hanno messo inquisiti e condannati in parlamento.Bravo!
          • qualcuno scrive:
            Re: taxi
            Tu sei bravo a diffondere quell'ignoranza che è peggio del qualunquismo, la migliore arma della destra.Lo so che quella del monte dei paschi è una XXXXXta, però mi sono anche informato per capire chi c'è dietro. Lo so che ci sono tanti delinqueni in parlamento, però mi sono informato per capire come sono arrivati lì.Faccio un enorme sforzo per capire chi sono quelli più e meno disonesti in parlamento, non mi fido del buffone che spara a zero su tutti.
          • krane scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: qualcuno
            No. Invecchiando come tutti gli italiani
            è diventato cinico e si è venduto.
            Già la truffa della biowashball era un
            segnale di allarme.Quindi mi stai dicendo che tu voteresti solo uno che non ha mai commesso errori di nessun tipo in vita sua ?Mi citeresti un nome ? (Vivo intendo, Gesu' non vale)
          • qualcuno scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: qualcuno

            No. Invecchiando come tutti gli italiani

            è diventato cinico e si è venduto.


            Già la truffa della biowashball era un

            segnale di allarme.

            Quindi mi stai dicendo che tu voteresti solo uno
            che non ha mai commesso errori di nessun tipo in
            vita sua ?Di sicuro non voto uno che ha pubblicamente difeso quel ciarlatono del professor di bella.
            Mi citeresti un nome ? (Vivo intendo, Gesu' non vale)La faresti passare per propaganda. Prova un po ad usare il tuo cervello per valutare quelli che ci sono.
          • qualcuno scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: jcmo



            egr sig panda rossa, lei proprio
            ha




            capito tutto di
            uber..complimenti!!!





            Che cosa c'e' da capire?


            Si prenota col telefonino e si conosce


            il prezzo della corsa in anticipo.





            il massimo della



            disinformazione....ne avesse



            imbroccata una nei suoi post.




            Smentirmi e' semplice: basta indicare


            dove avrei sbagliato.





            poichè conosco "l articolo" e so
            che



            sarebbe tempo perso discutere con
            lei,





            In linea generale e' tempo perso
            discutere



            con chi ha ragione.





            lascio perdere, anzi progongo



            pandarossa come ministro dei



            trsporti!!!




            Non sarebbe una cattiva idea.


            Da domani blocco immediato del trasporto


            su gomma: solo ferrovie.


            Blocco immediato degli scavi per la tav
            ed


            eventuali spese o multe a carico di
            coloro

            che


            l'hanno decisa.


            Eliminazione di tutte le accise sui

            carburanti


            trasformandole in una accisa unica,
            tanto
            per


            cominciare a semplificare.


            E poi un bel superbollo per occupazione
            di

            suolo


            pubblico a tutte le auto in sosta: le
            strade

            sono


            fatte per essere percorse. Chi vuole

            parcheggiare


            lo fa a casa sua.



            Dove devo mettere la croce per votarti ?

            A questo giro mettila pure sui 5 stelle.
            Quando anche io saro candidato per loro in una
            delle prossime elezioni te lo faro'
            sapere.Scrivi scrivi e poi viene fuori che sei un berlusconiano.P.S. Alla commedia dei finti scontri tra Berlusconi e Grillo dei giorni scorsi non tutti ci hanno creduto.
          • qualcuno scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: jcmo



            egr sig panda rossa, lei proprio
            ha




            capito tutto di
            uber..complimenti!!!





            Che cosa c'e' da capire?


            Si prenota col telefonino e si conosce


            il prezzo della corsa in anticipo.





            il massimo della



            disinformazione....ne avesse



            imbroccata una nei suoi post.




            Smentirmi e' semplice: basta indicare


            dove avrei sbagliato.





            poichè conosco "l articolo" e so
            che



            sarebbe tempo perso discutere con
            lei,





            In linea generale e' tempo perso
            discutere



            con chi ha ragione.





            lascio perdere, anzi progongo



            pandarossa come ministro dei



            trsporti!!!




            Non sarebbe una cattiva idea.


            Da domani blocco immediato del trasporto


            su gomma: solo ferrovie.


            Blocco immediato degli scavi per la tav
            ed


            eventuali spese o multe a carico di
            coloro

            che


            l'hanno decisa.


            Eliminazione di tutte le accise sui

            carburanti


            trasformandole in una accisa unica,
            tanto
            per


            cominciare a semplificare.


            E poi un bel superbollo per occupazione
            di

            suolo


            pubblico a tutte le auto in sosta: le
            strade

            sono


            fatte per essere percorse. Chi vuole

            parcheggiare


            lo fa a casa sua.



            Dove devo mettere la croce per votarti ?

            A questo giro mettila pure sui 5 stelle.
            Quando anche io saro candidato per loro in una
            delle prossime elezioni te lo faro'
            sapere.Scrivi scrivi e poi viene fuori che sei un berlusconiano.Alla commedia dei finti scontri tra Berlusconi e Grillo dei giorni scorsi non tutti ci hanno creduto.PS T1000 se permetti i commenti politici perchè devi cancellare le risposte?
          • qualcuno scrive:
            Re: taxi

            Blocco immediato degli scavi per la tav ed
            eventuali spese o multe a carico di coloro che
            l'hanno decisa.Sarebbe bastato gestire meglio le cose. Indagini geofisiche per mappare fiumi e falde sotterranee prima di fare il percorso. Preparare prima le discariche e fare appalti separatamanti. Se le imprese di costruzione avessero le discariche già pagate non avrebbero nessun incentivo a buttare tutto dove gli capita.In realtà hanno fatto di proposito i lavori così male per risparmiare e prenderci più tangenti e perchè sapevano che avrebbero potuto tranquillamente scaricare la colpa sugli altri. I no TAV servono a questo. Come hanno usato Bertinotti per anni, a sinistra ci sono tanti ipocriti pronti a vendersi.
          • qualcuno scrive:
            Re: taxi

            Blocco immediato degli scavi per la tav ed
            eventuali spese o multe a carico di coloro che
            l'hanno decisa.Sarebbe bastato gestire meglio le cose. Indagini geofisiche per mappare fiumi e falde sotterranee prima di fare il percorso. Preparare prima le discariche e fare appalti separatamanti. Se le imprese di costruzione avessero le discariche già pagate non avrebbero nessun incentivo a buttare tutto dove gli capita.In realtà hanno fatto di proposito i lavori così male per risparmiare e prenderci più tangenti e perchè sapevano che avrebbero potuto tranquillamente scaricare la colpa sugli altri. I no TAV servono a questo. Come hanno usato Bertinotti per anni, a sinistra ci sono tanti ipocriti pronti a vendersi.
          • qualcuno scrive:
            Re: taxi

            Blocco immediato degli scavi per la tav ed
            eventuali spese o multe a carico di coloro che
            l'hanno decisa.Sarebbe bastato gestire meglio le cose. Indagini geofisiche per mappare fiumi e falde sotterranee prima di fare il percorso. Preparare prima le discariche e fare appalti separatamanti. Se le imprese di costruzione avessero le discariche già pagate non avrebbero nessun incentivo a buttare tutto dove gli capita.In realtà hanno fatto di proposito i lavori così male per risparmiare e prenderci più tangenti e perchè sapevano che avrebbero potuto tranquillamente scaricare la colpa sugli altri. I no TAV servono a questo. Come hanno usato Bertinotti per anni, a sinistra ci sono tanti ipocriti pronti a vendersi.
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            vede che avevo ragione a proporla come ministro dei trasporti!!!!A me utente intressa solo che quando atterro a Linate ci sia un'auto pronta ad aspettarmi e che mi porti dove voglio io al prezzo che gia' so ancora prima di sedermi in macchina.Oggi questo servizio non ce l'ho.Domani con Uber ce lo avro'.Quindi ben venga Uber. ed è qui che sbaglia....non è così!!! l ho già spiegato ma lo rifarò volentieri per chi se ne frega di quello che potrebbe accadere al suo autista, basta che sia vantaggioso per lui.uber da un preventivo che potrebbe essere uguale o diverso alla fine della corsa. infatti uber usa l applicazione a mo di tassametro naturalmente non piombato e quindi modificabile a piacimento da uber stesso. altrimenti perchè dare prezzi al km o a tempo??? e si informi anche sulla corsa minima... ha mai sentito parlare di taxi collettivo??? sa i taxi a milano anche questa soluzione...magari informandosi potrebbe scoprire altro...come ministro dei trasporti dovrebbe farlo....buona notte
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: jcmo
            vede che avevo ragione a proporla come ministro
            dei trasporti!!!!A me utente intressa solo che
            quando atterro a Linate ci sia un'auto pronta ad
            aspettarmi e che mi porti dove voglio io al
            prezzo che gia' so ancora prima di sedermi in
            macchina.

            Oggi questo servizio non ce l'ho.
            Domani con Uber ce lo avro'.
            Quindi ben venga Uber.Se guidi come quoti, meglio andare a piedi!
            ed è qui che sbaglia....non è così!!! E' cosi'!
            l ho già
            spiegato ma lo rifarò volentieri per chi se ne
            frega di quello che potrebbe accadere al suo
            autista, basta che sia vantaggioso per
            lui.Per me cliente e' vantaggioso.Per l'autista lo e' pure, altrimenti non si spiega come mai ci sia gente che voglia fare l'autista di uber.
            uber da un preventivo che potrebbe essere uguale
            o diverso alla fine della corsa.Cosa che il taxi non fa.E comunque tendenzialmente il preventivo di uber corisponde al prezzo finale.
            infatti uber usa
            l applicazione a mo di tassametro naturalmente
            non piombato e quindi modificabile a piacimento
            da uber stesso. Uber usa l'applicazione per mettere in contatto cliente e autista.Che e' la novita' del servizio.
            altrimenti perchè dare prezzi al
            km o a tempo??? Conosci altri sistemi per misurare una corsa?
            e si informi anche sulla corsa
            minima... ha mai sentito parlare di taxi
            collettivo??? Il taxi e' una alternativa all'autobus.La corsa collettiva si chiama autobus.
            sa i taxi a milano anche questa
            soluzione...magari informandosi potrebbe scoprire
            altro...Si, potrei per esempio scoprire che la lobby dei taxisti ha impedito per anni la realizzazione di una linea metropolitana da Linate al centro.
            come ministro dei trasporti dovrebbe
            farlo....buona
            notteSara' mia preoccupazione farlo non appena mi saro' insediato.Una bella informatizzazione dei trasporti, una completa integrazione di tutto il trasporto pubblico, un unico biglietto che consenta di prendere mezzi diversi.Questo e' quello che vuole la gente.Alla gente interessa andare da A a B e sapere che arrivera' a B all'ora prevista spendendo quanto preventivato e pagare il viaggio direttamente col proprio telefonino.Tutto il resto sono solo XXXXXXcce.
          • jcno scrive:
            Re: taxi
            giovane panda rossa,avevo deciso di lasciare prdere,ma dopo l ultima sua sparata sui tassisti che hanno bloccato la metro per linate non c l ho fatta. lei ch mangia C++ a colazione ,pranzo e cena,che ha il tlefonino(pardon iphone)pieno di app(anche quella per farsi un uovo sodo altrimnti non ce la potrebbe fare)perchè non prova a spegnerlo un attimo e cerca di ragionare riaccendendo il suo cervello?? con tutti gli ineressi economici (legali e no vedi scandalo expo di questi ultimi giorni)lei veramente pensa che questa gente rinunci a milioni di euro perchè quattro autisti si lamentano se gli fanno la metro per linate???? su uber lascio perdere: come le ho gia detto da esperto infornatico qual e basterebbe informarsi sul web.spero vivamente che gli informatici non siano rappresentati da tanto egoismo, qualunquismo e mancanza di etica. forse lei è uno di quelli che per una piccola modifica ad un programma chiede qualche migliaio di euro dicendo che deve modificare il codice sorgente,importare e modificare infinità di librerie,poi torna in ufficio ed in 20 minuti sistema tutto???? è facile sparare "XXXXXXX" vede , non ci ho messo che poche righe...continuare a fare la guerra tra poveri( chi di portafoglio, chi di "testa")non porta da nessuna parte. arrivederci giovane panda rossa
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: jcno
            giovane panda rossa,avevo deciso di lasciare
            prdere,ma dopo l ultima sua sparata sui tassisti
            che hanno bloccato la metro per linate non c l ho
            fatta. lei ch mangia C++ a colazione ,pranzo e
            cena,che ha il tlefonino(pardon iphone)pieno di
            appPassi per il giovane, ma attribuirmi il possesso di un iphone lo ritengo altamente offensivo.
            (anche quella per farsi un uovo sodo altrimnti
            non ce la potrebbe fare)perchè non prova a
            spegnerlo un attimo e cerca di ragionare
            riaccendendo il suo cervello??E in questa considerazione emerge tutta la tua conoscenza di informatica, vale a dire zero.Chi ha un cervello non ha bisogno di un iphone e viceversa.
            con tutti gli
            ineressi economici (legali e no vedi scandalo
            expo di questi ultimi giorni)lei veramente pensa
            che questa gente rinunci a milioni di euro perchè
            quattro autisti si lamentano se gli fanno la
            metro per linate???? Non lo dico io. Lo dicono i reporter indipendenti.http://www.linkiesta.it/blogs/bussola-cinese/la-lobby-che-tiene-ostaggio-le-nostre-citta-quella-dei-tassisti
            su uber lascio perdere: come
            le ho gia detto da esperto infornatico qual e
            basterebbe informarsi sul web.spero vivamente che
            gli informatici non siano rappresentati da tanto
            egoismo, qualunquismo e mancanza di etica.Mancanza di etica???L'informatica oggi e' in grado di migliorare la qualita' della vita di tutti proprio grazie all'etica degli informatici.Il software libero e' un patrimonio dell'umanita'.
            forse
            lei è uno di quelli che per una piccola modifica
            ad un programma chiede qualche migliaio di euro
            dicendo che deve modificare il codice
            sorgente,importare e modificare infinità di
            librerie,poi torna in ufficio ed in 20 minuti
            sistema tutto???? Quanto ti sbagli.Io mi faccio pagare a tempo. Come tutti quelli del mio settore.
            è facile sparare "XXXXXXX" vede
            , non ci ho messo che poche righe...continuare a
            fare la guerra tra poveri( chi di portafoglio,
            chi di "testa")non porta da nessuna parte.
            arrivederci giovane panda
            rossaNon c'e' nessuna guerra tra poveri.Qui io vedo solo una corporazione che pretende diritti che non esistono e ha il terrore di confrontarsi con il progresso.Vuoi fare il tassinaro? Fallo.Ma non impedire a me di scegliere il mezzo di trasporto che voglio (a mio rischio e pericolo) e non impedire a me di trasportare persone come voglio (se sceglieranno me invece di te sara' una loro scelta).
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            egr sig panda rossa, vedo che cercare di parlare con lei è alquanto complicato...forse l uso del computer, e tutti quegli algoritmi le hanno un po offuscato quella che si chiama capacità critica. è chiaro che lei si fa pagare a tempo ed è appunto quello che le ho detto: dico che di tempo ce ne vuole tanto e poi in 20 minuti sistemo la cosa nel mio ufficio, al cliente invio la modifica dopo 2 giorni e voilà il gioco è fatto. sono stato più chiaro????mi scusi se l ho insultata attribuendole un iphone: visto che si parlava di uber, iphone è un "simbolo". ma anche questo di difficile interpretazione. e poi di gente con l iphone è pieno il mondo sopratutto gli uber lovers ne fanno un uso intenso!!!!dei giornalisti, non me ne frega nulla...possono inventarsi quello che vogliono; non spreco neanche un secondo di tempo per leggere una stupidaggine del genere.le ripeto rifletta ...milioni di euro(relativi appalti,tangenti etc) fermati dai tassisti ???? ma quando mai!!!!sarebbe un insulto all intelligenza umana credere ad una fandonia del genere.sull ultimo punto concordo con lei: può scegliere il mezzo o il servizio che vuole!!! nessuno la obbliga a prendere un taxi piuttosto che un ncc.il treno, l aereo, quello che le pare a patto che rispettimo le leggi!!! far passare il concetto che prima infrango e poi chiedo di essere regolarizzato è molto molto pericoloso: e non parlo di taxi...
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: jcmo
            egr sig panda rossa, vedo che cercare di parlare
            con lei è alquanto complicato...Considerando che si comunica in due, e il resto del mondo non ha alcuna difficolta' nel comunicare con me, non e' difficile individuare dove sta la complicazione.
            forse l uso del
            computer, e tutti quegli algoritmi le hanno un po
            offuscato quella che si chiama capacità critica.Al contrario. La capacita' critica e' fondamentale nel mio lavoro.
            è chiaro che lei si fa pagare a tempo ed è
            appunto quello che le ho detto: dico che di tempo
            ce ne vuole tanto e poi in 20 minuti sistemo la
            cosa nel mio ufficio, al cliente invio la
            modifica dopo 2 giorni e voilà il gioco è fatto.Vieni pure a proporti al posto mio allora se riesci a fare il mio lavoro in 20 minuti. Io non temo la concorrenza e i miei clienti saranno felicissimi di trovare chi riesce a fare in cosi' poco tempo un lavoro di giorni.
            sono stato più
            chiaro????E' chiaro che non hai la minima idea di che cosa consista il lavoro di un sistemista.
            mi scusi se l ho insultata attribuendole un
            iphone: visto che si parlava di uber, iphone è un
            "simbolo".L'iphone e' il simbolo dell'ignorante arricchito e cafone che non ha alcuna competenza in informatica.
            ma anche questo di difficile
            interpretazione. Assolutamente no. E' facilissimo.
            e poi di gente con l iphone è
            pieno il mondo sopratutto gli uber lovers ne
            fanno un uso
            intenso!!!!Io non difendo gli applefan. Io difendo uber per una ragione di principio.
            dei giornalisti, non me ne frega nulla...possono
            inventarsi quello che vogliono; non spreco
            neanche un secondo di tempo per leggere una
            stupidaggine del genere.Male. Informarsi non e' mai tempo perso.
            le ripeto rifletta
            ...milioni di euro(relativi appalti,tangenti etc)
            fermati dai tassisti ???? ma quando
            mai!!!!I tassisti sono stati capaci di fermare una citta', cosi' dice la stampa, e perfino il capo del governo si e' sentito in dovere di intervenire.
            sarebbe un insulto all intelligenza umana
            credere ad una fandonia del
            genere.Io valuto i fatti.I tassisti scioperano per ogni minimo accenno di cambiamento che possa penalizzare la loro casta, in totale dispregio dei vantaggi per la collettivita'.
            sull ultimo punto concordo con lei: può scegliere
            il mezzo o il servizio che vuole!!! nessuno la
            obbliga a prendere un taxi piuttosto che un
            ncc.Pero' bloccando uber, mi impedisci di prendere un ncc, in modo comodo per me.
            il treno, l aereo, quello che le pare a patto che
            rispettimo le leggi!!!Eccolo qua il videotecaro che si fa scudo dietro ad una legge scritta apposta per difendere la casta!Le leggi... pure le leggi razziali erano leggi. La schiavitu' era legge in america. In alcuni paesi e' illegale il divorzio, in altri l'aborto, in altri ancora e' illegale l'omosessualita'.E tu vieni a dire di rispettare le leggi?Sono le leggi a dove rispettare i cittadini, prima di tutto.
            far passare il concetto
            che prima infrango e poi chiedo di essere
            regolarizzato è molto molto pericoloso: e non
            parlo di taxi...Quale sarebbe l'infrazione?E' vietato dare un passaggio ad una persona adesso?
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            giovane panda rossa , ma lei ci è..o ci fa???? no perchè forse questo è il motivo per cui siamo rimasti in due....gli altri quattro suoi amici(il suo resto del mondo) le danno ragione in quanto amici, la capiscano o no, gli altri due che le danno contro hanno rinunciato per sfinimento. visto che lei è un esperto informatico non è forse riuscito a fare il conticino che le ho proposto?? andiamo...con tutti i mezzi tecnologici a sua dispozione....ce la puo fare. il suo lavoro lo faccia pure lei...io faccio il mio e mi basta. non ha capito un beato nulla di quello che originariamente volevo lei capisse circa i " venti minuti"(fosse solo quello) : non sto a spiegare visto che l ho gia fatto per ben 2 volte. chi si deve informare è lei...continua imperterrito a sparare stupidaggini : su uber lei non sa nulla. la sua è semplicemente una presa di posizione.mi sono divertito a stuzzicarla per un pò e lei ha reagito esattamente come mi aspettavo...lei puo trsportare tutti gli amici che vuole ma poichè o "ci è" e allora non è colpa sua, o "ci fa"(punto su questa seconda opzione) siamo a discutere di aria fritta invece che di uber e la sua magnifica app. io non ho idea del motivo di questo suo accanimento e neppure m ne importa . faccia pace con se stesso!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: taxi
            - Scritto da: jcmo
            giovane panda rossa , ma lei ci è..o ci fa????Quando si passa all'attacco personale, le argomentazioni sono esaurite.
            no
            perchè forse questo è il motivo per cui siamo
            rimasti in due....gli altri quattro suoi amici(il
            suo resto del mondo) le danno ragione in quanto
            amici, la capiscano o no, gli altri due che le
            danno contro hanno rinunciato per sfinimento.Secondo me invece stanno tutti leggendo e ridendo grassamente.
            visto che lei è un esperto informatico non è
            forse riuscito a fare il conticino che le ho
            proposto?? Quale conticino?
            andiamo...con tutti i mezzi
            tecnologici a sua dispozione....ce la puo fare.Quale conticino?
            il suo lavoro lo faccia pure lei...io faccio il
            mio e mi basta.Con una non trascurabile differenza: io so guidare e sono capace di portare una persona dalla stazione ferroviaria fino in piazza roma.Tu invece un server sai come si accende?
            non ha capito un beato nulla di
            quello che originariamente volevo lei capisse
            circa i " venti minuti"(fosse solo quello) : non
            sto a spiegare visto che l ho gia fatto per ben 2
            volte. Ah, intendevi quella cosa di 20 minuti per fare una modifica che ha richiesto in precedenza anni di studi e di esperienza? Quella cosa che tu non sai fare (mentre io so andare dalla stazione a piazza roma).Quella cosa?
            chi si deve informare è lei...continua
            imperterrito a sparare stupidaggini : su uber lei
            non sa nulla.Su uber non so nulla e neppure me ne frega qualcosa.Io difendo un principio. Non difendo uber, non difendo gli utenti di uber.
            la sua è semplicemente una presa di
            posizione.Certo che lo e'.
            mi sono divertito a stuzzicarla per un
            pò e lei ha reagito esattamente come mi
            aspettavo...Ma che strano? Reagisco come reagirebbe chiunque di fronte ad una vergognosa corporazione di casta.
            lei puo trsportare tutti gli amici
            che vuoleEcco. Siamo arrivati al punto dove volevo arrivare.Io posso trasportare tutti gli amici che voglio.E questi amici possono pure contribuire dividendo con me il costo di carburante e usura veicolo.Quindi io posso fare una applicazione in rete dove i miei amici possono contattarmi per un passaggio, a patto che contribuiscano alle spese.E questo possono fare gli amici dei miei amici coi loro amici.E possono pagare il loro contributo alle spese direttamente con il telefono versando i soldi su un nostro conto comune.E ho inventato uber.Hai visto?E tutto e' partito da un semplice principio che tu hai enunciato:
            lei puo trsportare tutti gli amici
            che vuole
            ma poichè o "ci è" e allora non è colpa
            sua, o "ci fa"(punto su questa seconda opzione)
            siamo a discutere di aria fritta invece che di
            uber e la sua magnifica app. Io sto discutendo della possibilita' di organizzare passaggi auto tramite una rete social appoggiandosi ad un server contattabile col proprio smartphone.Lo hanno fatto quelli di uber, lo posso fare anche io.Perche' non posso farlo?
            io non ho idea del
            motivo di questo suo accanimento e neppure m ne
            importa . faccia pace con se
            stesso!!!Il motivo e' molto semplice. Fino a ieri il tassista offriva un servizio di passaggi auto, perche' i privati non potevano farlo in quanto non cle strade, ne non possono offrire garanzie.Oggi la tecnologia offre i navigatori satellitari.La rete internt consente di mettere in contatto le persone.Quindi un privato puo' offrire passaggi agli amici.Se la cosa fosse finita qui, eravamo tutti contenti.Ma siccome una casta corporativa come quella dei tassisti si e' messa a strillare, allora pure io alzo la voce e dico la mia.Chiaro il motivo?
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            giovane panda rossa....siamo alle solite. Quando si passa all'attacco personale, le argomentazioni sono esauritele mie argomentazioni non sono finite..sono appena incominciatenessun attacco personale : le sue "allusioni" valgono quanto le mie.Secondo me invece stanno tutti leggendo e ridendo grassamente.per questo mi sto "divertendo con lei" anche altri (5 o 6) ...hanno diritto di farsi quattro risate.Quale conticino?quello che sta nell altro post..non l ha visto..ce ne sono altri due. ma lasci stare, tanto per le risposte che da...Con una non trascurabile differenza: io so guidare e sono capace di portare una persona dalla stazione ferroviaria fino in piazza roma.anch io!! anche se dal verbo di panda rossa: se guidi come quoti..Ah, intendevi quella cosa di 20 minuti per fare una modifica che ha richiesto in precedenza anni di studi e di esperienza? Quella cosa che tu non sai fare (mentre io so andare dalla stazione a piazza roma).Quella cosa?e lei pensa di saper fare quello che faccio io?? ah già ma lei ha stabilito che il mio lavoro è tassista...(anch io so andare dalla stazione a piazza roma: il problema è che molti saprebbero farlo, cosi come molti sanno fare quello che fa lei o che faccio io...ci sono tante persone al mondo)in ogni caso non ha ancora capito cosa intendevo dire..Io posso trasportare tutti gli amici che voglio.E questi amici possono pure contribuire dividendo con me il costo di carburante e usura veicolo.Quindi io posso fare una applicazione in rete dove i miei amici possono contattarmi per un passaggio, a patto che contribuiscano alle spese.E questo possono fare gli amici dei miei amici coi loro amici.E possono pagare il loro contributo alle spese direttamente con il telefono versando i soldi su un nostro conto comune.E ho inventato uber.Hai visto?grande panda rossa!!! ha inventato uber...e cosa ci fa qui ????quello che lei ha scritto lo puo fare senza problema alcuno. quello che fa uber no!!! se lo capisce bene altrimenti si tenga la sua errata convinzione.Quindi un privato puo' offrire passaggi agli amici.Se la cosa fosse finita qui, eravamo tutti contenti.Ma siccome una casta corporativa come quella dei tassisti si e' messa a strillare, allora pure io alzo la voce e dico la mia.Chiaro il motivo?
          • Leguleio scrive:
            Re: taxi
            Tu e il tasto "Quota" dovete aver litigato da piccoli. I commenti di Panda rossa e di jcmo sono mischiati, senza indicazioni di chi ha detto che.
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            ho dato una rapida occhiata al link da lei postato. rapida perchè non da per certo il coinvolgimento dei tassisti riguardo la metro a linate ma INSINUA il dubbio nel lettore(classico dei giornalisti; ed infatti lei ha postato "i tassisti non hanno permesso la costruzione della metro"). rapida perche la tabella dove viene paragonato il numero dei taxi di alcune città è chiaramente sbagliata per quello che riguarda milano. se a milano ci sono 1,6 taxi ogni 1000 abitanti e gli abitganti di milano sono 1.300.000 , quanti taxi ci sono a Milano????che un giornalista, o pseudo tale , mostri tabelle senza controllarne i dati,da solo adito a due riflessioni: o non è in grado di fare il suo mestiere, o è in malafede. glielo già detto più volte si informi!!! magari scoprirà per suo disappunto che milano ha più taxi di ny...
          • jcmo scrive:
            Re: taxi
            http://www.youtube.com/watch?v=WMkjwl2RVgMbuona visione giovane panda rossa e...addio
        • Eugenio Guastatori scrive:
          Re: taxi
          - Scritto da: StefanoFioris
          Il problema è anche che Uberpop, che si presenta
          come uniniziativa a favore di una mobilità
          pulita, lascia dietro di sé molto punti
          interrogativi. Il rischio principale è che questo
          servizio trasformi gli autisti privati in
          tassisti abusivi, privi cioè di
          licenza.
          A mio giudizio è irresponsabile il progetto, in
          quanto espone coloro che decideranno di farsi
          pagare per fare il tassista abusivo (magari in
          buona fede) alle sanzioni del Codice della
          strada. In particolare quelle previste dal
          secondo comma dellarticolo 86: una sanzione
          amministrativa da 1.761 a 7.045 euro, la
          sospensione della patente e il sequestro del
          veicolo.La legge naturale o fisica insegna che tutto migra verso uno stato di minima energia. Quindi è inevitabile che ogni privilegio immotivato, prima o poi finisca, nonostante l'impegno e i soldi che gli stati ci mettono per mantenerlo.
    • Eugenio Guastatori scrive:
      Re: taxi
      - Scritto da: libero mercato
      La famigerata lobby dei tassisti, una delle più
      potenti in italia, dovrebbe intervenire
      l'antitrust e spazzarli
      via.Si, ricordo che già nel 2006 quando ci fu il primo tentativo di liberalizzazione, ci fu qualcuno che finì in ospedale ma invece di metterli in galera, gli diedero ragione.
  • Skywalker scrive:
    Lavoro dequalificato
    Il punto fondamentale è che non è Uber la nuova tecnologia che ha cambiato lo status dei tassisti, ma il Navigatore Satellitare.Dalla loro introduzione il Tassista è un lavoro che come qualifica sta sopra il fattorino e sotto la pulizia degli immobili.Basta una patente. Il che vuol dire che in Italia ci sono potenzialmente 34.305.966 tassisti (dati 2012 Ministero dei Trasporti). A fronte di una popolazione tra i 18 e i 65 anni di 37.778.321 residenti (dati ISTAT 2012).Vogliamo fare il confronto con quanti di quei 37,7 Milioni conoscono abbastanza rudimenti di matematica ed algoritmica da poter fare i Programmatori?Si chiama meritocrazia, e la questione Tassisti è uno dei più lampanti esempi di come NON venga applicata in Italia.
    • bubba scrive:
      Re: Lavoro dequalificato
      - Scritto da: Skywalker
      Il punto fondamentale è che non è Uber la nuova
      tecnologia che ha cambiato lo status dei
      tassisti, ma il Navigatore
      Satellitare.

      Dalla loro introduzione il Tassista è un lavoro
      che come qualifica sta sopra il fattorino e sotto
      la pulizia degli
      immobili.

      Basta una patente. Il che vuol dire che in Italia
      ci sono potenzialmente 34.305.966 tassisti (dati
      2012 Ministero dei Trasporti). A fronte di una
      popolazione tra i 18 e i 65 anni di 37.778.321
      residenti (dati ISTAT
      2012).... in effetti questo e' un argomento, rude, ma spesso usato. Si difende archeologia burocratica (i tassisti si son trasformati in fini avvocati... vedansi tutte le discussioni sulla 21/1992.. gia' 1992! Nel 1992 i radiotelefoni E-Tacs c'erano da 2 anni... il GPS era appena diventato accessibile per usi civili... ), quando, volente o nolente, la tecnologia ha cambiato lo status quo. L'azzeccagarbugli dovrebbe solo prenderne atto, e agire per il meglio.
    • ... scrive:
      Re: Lavoro dequalificato
      - Scritto da: Skywalker
      Il punto fondamentale è che non è Uber la nuova
      tecnologia che ha cambiato lo status dei
      tassisti, ma il Navigatore
      Satellitare.

      Dalla loro introduzione il Tassista è un lavoro
      che come qualifica sta sopra il fattorino e sotto
      la pulizia degli
      immobili.

      Basta una patente. Il che vuol dire che in Italia
      ci sono potenzialmente 34.305.966 tassisti (dati
      2012 Ministero dei Trasporti). A fronte di una
      popolazione tra i 18 e i 65 anni di 37.778.321
      residenti (dati ISTAT
      2012).

      Vogliamo fare il confronto con quanti di quei
      37,7 Milioni conoscono abbastanza rudimenti di
      matematica ed algoritmica da poter fare i
      Programmatori?

      Si chiama meritocrazia, e la questione Tassisti è
      uno dei più lampanti esempi di come NON venga
      applicata in
      Italia.mi serve un taxi: chiamo il navigatore e viene a predermi lui?anche se il tassista fosse un minorato mentale o utente apple che dir si voglia, fa una cosa che e' semplice e fondamentale: viene dotato di auto!!! e' quella che mi serve perche deve portare il mio XXXX e tutto il resto che c'e' attacato dal punto A al punto B. Se nel taxi c'e' il navigatore satellitare o una cartina pieghevole e' uguale.
      • Skywalker scrive:
        Re: Lavoro dequalificato
        - Scritto da: ...
        mi serve un taxi: chiamo il navigatore e viene a
        predermi lui?Dato il tono idiota della domanda ti rispondo con lo stesso tono: perché ora come lo chiami un taxi? Apri la finestra e urli?Ti hanno mai informato dell'invenzione del telefono? Esiste anche in versione mobile...
        anche se il tassista fosse un minorato mentale o
        utente apple che dir si voglia, fa una cosa che
        e' semplice e fondamentale: viene dotato di
        auto!!!Capisco che sei rimasto fermo ai Cavalli, ma è da decenni che le auto le vendono a rate. Come i furgoni. Soprattutto se li acquisti per una attività imprenditoriale. Anche quelle usate.Forse non sai che i taxi sono bianchi proprio per far risparmiare alla categoria il deprezzamento/maggior costo di verniciarli di giallo fosforescente o verde/nero come erano una volta...Oltre al fatto che saprai certamente degli Incentivi statali e Regionali Lombardi, per cui se un Tassista acquista una Prius Hybrid Plug-In, del costo di 37.000 Euro, 15.000 ce li mette la Regione... mentre se ne prendi una a Metano lo Stato ti finanzia il 20% fino a 5.000 Euro...
        e' quella che mi serve perche deve
        portare il mio XXXX e tutto il resto che c'e'
        attacato dal punto A al punto B. Se nel taxi c'e'
        il navigatore satellitare o una cartina
        pieghevole e' uguale.No, non è uguale.Le cartine pieghevoli le sanno leggere un numero molto inferiore al numero dei patentati. Mentre i Navigatori Satellitari li sanno ascoltare TUTTI i patentati (alcuni talmente tanto da fidarsi più di loro che dei loro stessi occhi...).Perciò non è uguale: con l'avvento dei NavSat tutti ma proprio TUTTI i patentati sono in grado di fare i Tassisti. Anche quelli che non sono capaci di leggere una cartina stradale e non si ricordano le strade neanche se le fanno 50 volte.
        • jcmo scrive:
          Re: Lavoro dequalificato
          con il navigatore satellitare durerebbe lo spazio di due clienti( solo perchè il primo è buono e comprensivo)se non capisce da solo il perchè...continui a fare il lavoro che fa. è meglio. inoltre non basta solo quello ci sono altre competenze che un tassista o noleggiatore deve avere: le scuole servono a questo.pensi che a Londra dura 3 anni...ma visto che secondo Lei basta il navigatore satellitare.. penso andrò a fare il tassista a Londra. grazie per l idea.
          • bubba scrive:
            Re: Lavoro dequalificato
            - Scritto da: jcmo
            con il navigatore satellitare durerebbe lo spazio
            di due clienti( solo perchè il primo è buono e
            comprensivo)se non capisce da solo il
            perchè...continui a fare il lavoro che fa. è
            meglio.

            inoltre non basta solo quello ci sono altre
            competenze che un tassista o noleggiatore deve
            avere: le scuole servono a
            questo.
            pensi che a Londra dura 3 anni...ma visto che
            secondo Lei basta il navigatore satellitare..
            penso andrò a fare il tassista a Londra. grazie
            per l
            idea.... "l'autista di auto fa una scuola di 3 anni" ? che e', ritardato?in tutto il mondo per ottenere una patente da una scuola guida ci vuole un po meno :)battute a parte... per fare "l'autista", come ogni cittadino patentato sa, ci vogliono 3 cose- l'auto- patente e quindi saper guidare- navigatore per destreggiarsi nella giungla urbananon serve una laurea.... o lei prima di andare in giro ne ha presa una?se vuoi agire piu' professionalmente e' utile anche magari sapersi destreggiare nell'emergenza (auto in panne ecc) e conoscere un po la/le citta nella/e quali agisci... ma e' un plus. Del resto se dai un servizio penoso, zigzagando alla cieca nella metropoli, ti becchi dei downvote, delle segnalazioni, e, con tutti gli autisti cosi', Uber poi fallisce. Quindi non si vede il problema.Sinceramente a parte tutte le questioni da azzeccagarbugli (descritte in altri post) non si vede perche' un collettore di NCC come Uber non debba esistere... costano pure di piu' dei taxi...
  • prova123 scrive:
    Un'alternativa equilibrata
    è quella di liberalizzare completamente il mercato dei taxi, ma per chi ha pagato regolarmente la licenza fare un piano di rientro del denaro versato scontandolo annualmente dalle tasse.
    • qualcuno scrive:
      Re: Un'alternativa equilibrata
      - Scritto da: prova123
      è quella di liberalizzare completamente il
      mercato dei taxi, ma per chi ha pagato
      regolarmente la licenza Intendi quelli che hanno chiesto la licenza al loro comune e pagato tutti i bolli?Gli altri non hanno non hanno fatto niente di regolare e non vedo perchè lo stato debba farsene carico.
      fare un piano di rientro
      del denaro versato scontandolo annualmente dalle
      tasse.
      • prova123 scrive:
        Re: Un'alternativa equilibrata
        Ovviamente per chi è in regola e quindi può dimostrare documenti alla mano quello che ha pagato. Chi non può dimostrare nulla non può pretendere nulla.
        • ZLoneW scrive:
          Re: Un'alternativa equilibrata
          Nessuno che abbia pagato una licenza taxi può definirsi "in regola", ha commesso un abuso. E lo sapeva.Peggio per lui, dovrebbe pure essere sottoposto a sanzioni, altro che "piano di rientro".
          • Trollollero scrive:
            Re: Un'alternativa equilibrata
            - Scritto da: ZLoneW
            Nessuno che abbia pagato una licenza taxi può
            definirsi "in regola", ha commesso un abuso. E lo
            sapeva.
            Falso, come detto sopra.Se PAGHI per ottenere una nuova licenza (ovvero, corrompi qualcuno per poter vincere il bando di concorso che assegna le nuove licenze) allora il discorso fila, dato che stiamo parlando di corruzione o concussione di pubblico ufficiale (e quindi gabbio per tutti e due: tassista e funzionario).Ma la cessione di licenze tra privati e' legalissima.
            Peggio per lui, dovrebbe pure essere sottoposto a
            sanzioni, altro che "piano di
            rientro".Ma non diciamo idiozie, per favore....
          • ... scrive:
            Re: Un'alternativa equilibrata
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: ZLoneW

            Nessuno che abbia pagato una licenza taxi può

            definirsi "in regola", ha commesso un abuso.
            E
            lo

            sapeva.



            Falso, come detto sopra.
            Se PAGHI per ottenere una nuova licenza (ovvero,
            corrompi qualcuno per poter vincere il bando di
            concorso che assegna le nuove licenze) allora il
            discorso fila, dato che stiamo parlando di
            corruzione o concussione di pubblico ufficiale (e
            quindi gabbio per tutti e due: tassista e
            funzionario).
            Ma la cessione di licenze tra privati e'
            legalissima.


            Peggio per lui, dovrebbe pure essere
            sottoposto
            a

            sanzioni, altro che "piano di

            rientro".

            Ma non diciamo idiozie, per favore....Sarai mica un tassista? :O
          • Trollollero scrive:
            Re: Un'alternativa equilibrata
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: ZLoneW


            Nessuno che abbia pagato una licenza taxi
            può


            definirsi "in regola", ha commesso un
            abuso.

            E

            lo


            sapeva.






            Falso, come detto sopra.

            Se PAGHI per ottenere una nuova licenza (ovvero,

            corrompi qualcuno per poter vincere il bando di

            concorso che assegna le nuove licenze) allora il

            discorso fila, dato che stiamo parlando di

            corruzione o concussione di pubblico ufficiale
            (e

            quindi gabbio per tutti e due: tassista e

            funzionario).

            Ma la cessione di licenze tra privati e'

            legalissima.




            Peggio per lui, dovrebbe pure essere

            sottoposto

            a


            sanzioni, altro che "piano di


            rientro".



            Ma non diciamo idiozie, per favore....

            Sarai mica un tassista? :ONo, ma una ca$$ata rimane una ca$$ata indipendentemente da chi la fa notare. La cessione di licenze per taxi dietro compenso, in Italia, non è vietata e non è reato.
          • Nono bobo scrive:
            Re: Un'alternativa equilibrata
            Tu lo sai che su ogni vendita di licenza lo stato si becca più del 25% quindi mi sembra che sia regolare comprarla o no. Comunque a tutti voi che c'è l'avete con i tassisti fate una bella cosa ipotecatevi la casa fatevi prestare i risparmi da i vostri familiari e venite a fare i tassinaro così anche voi potete guadagnare un sacco di soldi. Parlate solo a vanvera
          • krane scrive:
            Re: Un'alternativa equilibrata
            - Scritto da: Nono bobo
            Tu lo sai che su ogni vendita di licenza lo
            stato si becca più del 25% quindi mi sembra che
            sia regolare comprarla o no. Comunque a tutti voi
            che c'è l'avete con i tassisti fate una bella
            cosa ipotecatevi la casa fatevi prestare i
            risparmi da i vostri familiari e venite a fare i
            tassinaro così anche voi potete guadagnare un
            sacco di soldi. Parlate solo a vanveraTanto vale aprire una videoteca.
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Un'alternativa equilibrata
            - Scritto da: Nono bobo
            Tu lo sai che su ogni vendita di licenza lo
            stato si becca più del 25% Se venduta in modo regolare si.Il prezzo di cessione è sempre interamente dichiarato?
            quindi mi sembra che
            sia regolare comprarla o no. Comunque a tutti voi
            che c'è l'avete con i tassisti fate una bella
            cosa ipotecatevi la casa fatevi prestare i
            risparmi da i vostri familiari e venite a fare i
            tassinaro così anche voi potete guadagnare un
            sacco di soldi. E venire a toglierti il lavoro?No grazie, preferiamo rimanere impiegati di concetto.P.S.comprati un kit di punteggiatura
    • panda rossa scrive:
      Re: Un'alternativa equilibrata
      - Scritto da: prova123
      è quella di liberalizzare completamente il
      mercato dei taxi, ma per chi ha pagato
      regolarmente la licenza fare un piano di rientro
      del denaro versato scontandolo annualmente dalle
      tasse.Nessuno ha pagato le licenze emesse dai comuni.I comuni le hanno consegnate gratuitamente.Il mercato delle vacche si e' generato dopo, quando e' stato sciaguratamente conXXXXX di rendere le licenze trasferibili, cosi' chi aveva una licenza trasferibile ha preteso soldi per trasferirla.Nessun piano di rientro.Quelle licenze perderanno valore: nessuno piu' vorra' fare il taxista se si liberalizza il settore e ci saranno tariffe piu' basse, servizio piu' competitivo e chiunque, in un periodo di temporanea disoccupazione, potra' reinventarsi conducente del proprio veicolo per conto terzi.
      • Izio01 scrive:
        Re: Un'alternativa equilibrata
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: prova123

        è quella di liberalizzare completamente il

        mercato dei taxi, ma per chi ha pagato

        regolarmente la licenza fare un piano di
        rientro

        del denaro versato scontandolo annualmente
        dalle

        tasse.

        Nessuno ha pagato le licenze emesse dai comuni.
        I comuni le hanno consegnate gratuitamente.
        Il mercato delle vacche si e' generato dopo,
        quando e' stato sciaguratamente conXXXXX di
        rendere le licenze trasferibili, cosi' chi aveva
        una licenza trasferibile ha preteso soldi per
        trasferirla.
        Amen. Questa cosa non verrà mai ripetuta abbastanza.
    • Skywalker scrive:
      Re: Un'alternativa equilibrata
      - Scritto da: prova123
      ma per chi ha pagato
      regolarmente la licenza fare un piano di rientro
      del denaro versato scontandolo annualmente dalle
      tasse.Ma anche no. Quando liberalizzarono le licenze commerciali, chi le aveva pagate indovina quanto gli fecero di "piani di rientro"?Sai che di recente hanno tolto anche quelle sui Bar e Ristoranti?Vuoi aprire un bar di fianco ad un altro bar? Affitti il locale, lo metti a norma e vai in comune a dire "apro un locale". Quanto pensi diano di "piano di rientro" a quello del bar a fianco?
      • panda rossa scrive:
        Re: Un'alternativa equilibrata
        - Scritto da: Skywalker
        - Scritto da: prova123

        ma per chi ha pagato

        regolarmente la licenza fare un piano di
        rientro

        del denaro versato scontandolo annualmente
        dalle

        tasse.
        Ma anche no. Quando liberalizzarono le licenze
        commerciali, chi le aveva pagate indovina quanto
        gli fecero di "piani di
        rientro"?
        Sai che di recente hanno tolto anche quelle sui
        Bar e
        Ristoranti?

        Vuoi aprire un bar di fianco ad un altro bar?
        Affitti il locale, lo metti a norma e vai in
        comune a dire "apro un locale". Quanto pensi
        diano di "piano di rientro" a quello del bar a
        fianco?Ma quale piano di rientro?Chi ha dato ha dato, chi ha avuto ha avuto, scurdammoce 'o passato.Due bar uno accanto all'altro se la giocano sulla miglior qualita' di servizio offerta e se uno dei due non ce la fa chiude e lascia liberi i locali per il kebab.
    • giuseppe scrive:
      Re: Un'alternativa equilibrata
      - Scritto da: prova123
      è quella di liberalizzare completamente il
      mercato dei taxi, ma per chi ha pagato
      regolarmente la licenza fare un piano di rientro
      del denaro versato scontandolo annualmente dalle
      tasse.il problema è che hanno dichiarato forse la metà di quello che hanno pagato frodando lo stato (cioè tutti noi) e anche se gli fai una buona proposta di rientro per loro è sempre troppo poco!!ciao
      • prova123 scrive:
        Re: Un'alternativa equilibrata
        A questo punto che dire ai tassisti ... è la globalizzazione ... "Keep calm and 'ntoXXXX" anche a voi!!! :D
  • Skywalkersenior scrive:
    In difesa del passato...
    Chissà se anche gli spazzacamini hanno protestato così quando hanno introdotto le stufe elettriche
    • Leguleio scrive:
      Re: In difesa del passato...

      Chissà se anche gli spazzacamini hanno protestato
      così quando hanno introdotto le stufe
      elettrichePeraltro non è una categoria scomparsa:http://www.paginegialle.it/pgol/4-spazzacaminiLavorano meno rispetto a un tempo, ma camini e comignoli hanno ancora il loro fascino.
      • Verissimo scrive:
        Re: In difesa del passato...
        - Scritto da: Leguleio

        Chissà se anche gli spazzacamini hanno
        protestato

        così quando hanno introdotto le stufe

        elettriche

        Peraltro non è una categoria scomparsa:

        http://www.paginegialle.it/pgol/4-spazzacamini

        Lavorano meno rispetto a un tempo, ma camini e
        comignoli hanno ancora il loro
        fascino.e non solo questione di fascino.Se hai un camino e lo usi veramente, devi fare di tanto in tanto la pulizia della canna fumaria.Non farla equivale a scarsi tiraggi, e pericolo CONCRETO di incendio della cappa stessa.Anche le canne fumarie in acciaio ne hanno bisogno anche se in misura minore.W gli spazzacamini !
      • paltone scrive:
        Re: In difesa del passato...
        o mammamia anche qui hai voluto scrivere la tua...
      • Skywalkersenior scrive:
        Re: In difesa del passato...
        - Scritto da: Leguleio

        Chissà se anche gli spazzacamini hanno
        protestato

        così quando hanno introdotto le stufe

        elettriche

        Peraltro non è una categoria scomparsa:

        http://www.paginegialle.it/pgol/4-spazzacamini

        Lavorano meno rispetto a un tempo, ma camini e
        comignoli hanno ancora il loro
        fascino.Si lo so, ma quanti ce ne sono oggi rispetto a quando il camino era l'unica fonte di riscaldamento?La stessa cosa varrà per i tassisti. Tra servizi come Uber di adesso e auto che guidano da sole in futuro (spero di poterne "guidare" una prima di morire), è una professione destinata a ridursi negli anni
        • panda rossa scrive:
          Re: In difesa del passato...
          - Scritto da: Skywalkersenior
          - Scritto da: Leguleio


          Chissà se anche gli spazzacamini hanno

          protestato


          così quando hanno introdotto le stufe


          elettriche



          Peraltro non è una categoria scomparsa:




          http://www.paginegialle.it/pgol/4-spazzacamini



          Lavorano meno rispetto a un tempo, ma camini
          e

          comignoli hanno ancora il loro

          fascino.

          Si lo so, ma quanti ce ne sono oggi rispetto a
          quando il camino era l'unica fonte di
          riscaldamento?
          La stessa cosa varrà per i tassisti. Tra servizi
          come Uber di adesso e auto che guidano da sole in
          futuro (spero di poterne "guidare" una prima di
          morire), è una professione destinata a ridursi
          negli
          anniIo non ricordo tutte queste scene isteriche dei negozi di sviluppo foto che con l'avvento delle macchine digitali hanno chiuso i battenti e liberato i locali per i kebab.C'e' una cosa che si chiama dignita' che videotecari e tassisti ignorano.
          • Skywalkersenior scrive:
            Re: In difesa del passato...
            - Scritto da: panda rossa

            Io non ricordo tutte queste scene isteriche dei
            negozi di sviluppo foto che con l'avvento delle
            macchine digitali hanno chiuso i battenti e
            liberato i locali per i
            kebab.Stessa cosa i negozietti di musica... purtroppo

            C'e' una cosa che si chiama dignita' che
            tassisti ignorano.Succede quando si ha in mano un monopolio e si è convinti che tale "diritto" sia inalienabile.Oltretutto questa protesta mi sembra ulteriormente pretenziosa ed ingiustificata visto che il servizio di Uber mi sembra indirizzato ad una clientela di livello più alto (ha dei prezzi che sono anche del 50/70% maggiori rispetto ad un taxi)
  • per una scrive:
    in effetti hanno ragione
    quella dei tassisti non e' una categoria che mi sta simpatica ma e' palese che non possano competere contro la concorrenza di chi offre lo stesso servizio senza pagare tasse o licenze. Il punto chiave secondo me e' che qualcuno potrebbe usare Uber come un vero e proprio lavoro in nero circolando costantemente a pochi km da punti sensibili come stazioni, fermate delle metro ecc.
    • qualcuno scrive:
      Re: in effetti hanno ragione
      - Scritto da: per una
      quella dei tassisti non e' una categoria che mi
      sta simpatica ma e' palese che non possano
      competere contro la concorrenza di chi offre lo
      stesso servizio senza pagare tasse o licenze.
      Il mercato delle licenze è un mercato tollerato da uno stato incapace, non un mercato legale. Una trattativa tra privati per passarsi tra di loro una autorizzazione statale è la classica XXXXXta che viene considerata accettabile in un paese di delinquenti.
      Il punto chiave secondo me e' che qualcuno
      potrebbe usare Uber come un vero e proprio lavoro
      in nero circolando costantemente a pochi km da
      punti sensibili come stazioni, fermate delle
      metro ecc.Non ha senso per loro cercare i clienti circolando. Gli costa molto di essere sempre pronti via telefono alle chiamate.
      • per una scrive:
        Re: in effetti hanno ragione
        era per dire, gli basta parcheggiare vicino alla stazione ed ecco una frotta di nuovi tassisti che lavorano in nero. Se un utente di uber ha un giro tale da ricavarne uno stipendio e' giusto che paghi le tasse come chi lavora onestamente.Non ho mai usato l'app in questione ma una soluzione semplice da implementare sarebbe limitare il numero di passaggi a 2 o 3 al giorno per ogni utente, raggiunta la soglia i server di uber dovrebbero smistare la richiesta a un'altra macchina anche se piu' lontana, cosi' al massimo ci si potrebbero fare pochi euro.
        • bubba scrive:
          Re: in effetti hanno ragione
          - Scritto da: per una
          era per dire, gli basta parcheggiare vicino alla
          stazione ed ecco una frotta di nuovi tassisti che
          lavorano in nero. Se un utente di uber ha un giro
          tale da ricavarne uno stipendio e' giusto che
          paghi le tasse come chi lavora
          onestamente.ma questa roba tu da dove l'hai evinta? l'omino uber e' sostanzialmente un autista NCC (noleggiatore con conducente)... ha un accordo col 'collettore' Uber... gli Ncc sono geolocalizzati e anche l'utente dall'app.. l'app individua l'ncc vicino, piazza la tariffa.. se l'accetti il servizio vien pagato con c/c (o paypal, penso), e fatturato. Se poi l'omino NCC brucia la documentazione e non dichiara niente nella dichiarazione dei redditi, saranno problemi suoi (visto che e' ben tracciato altrove quello che ha fatto)
    • nome e cognome scrive:
      Re: in effetti hanno ragione
      - Scritto da: per una
      quella dei tassisti non e' una categoria che mi
      sta simpatica ma e' palese che non possano
      competere contro la concorrenza di chi offre lo
      stesso servizio senza pagare tasse o licenze.Dove sta scritto che uber non paga tasse? Sulle licenze invece è corretto, ma non si capisce perché nel 2014 debba esistere un mercato così strettamente regolamentato come quello dei taxi. Hanno tariffe fisse e mercato protetto, un po' come se lo stato italiano dicesse che i consulenti informatici sono al massimo 20.000 in tutta italia e la tariffa giornaliera è imposta a 500 euro. Cosa succederebbe? Una fame incredibile di consulenti, tutti con il lavoro garantito e nessuna necessità di offrire un servizio di eccellenza perché tanto la domanda è incredibilmente superiore all'offerta.I consulenti bravi lavorerebbero esattamente come quelli mediocri, pagati la stessa cifra. Questo vi spiega come mai trovate taxi su mercedes nuove di pacca e ben tenute e taxi in punto puzzolenti di sigaretta.
      • gerry scrive:
        Re: in effetti hanno ragione
        - Scritto da: nome e cognome
        ma non si capisce
        perché nel 2014 debba esistere un mercato così
        strettamente regolamentato come quello dei taxi.Per esempio per garantire il servizio. I taxi (almeno a Milano) devono esserci 24h/24, ci sono turni per chi fa il notturno e il festivo. Il regolamento impone che ci sia sempre qualcuno.Uber non è regolamentato, quindi se gli autisti decidono che la notte del martedì non è redditizia e stanno tutti a casa a dormire o che ad agosto vanno in ferie non trovi un macchina a pagarla. Il taxi deve esserci.La liberalizzazione di solito abbassa il prezzo, ma anche la qualità dei servizi che non rendono.
        • bubba scrive:
          Re: in effetti hanno ragione
          - Scritto da: gerry
          - Scritto da: nome e cognome


          ma non si capisce

          perché nel 2014 debba esistere un mercato
          così

          strettamente regolamentato come quello dei
          taxi.

          Per esempio per garantire il servizio.
          I taxi (almeno a Milano) devono esserci 24h/24,
          ci sono turni per chi fa il notturno e il
          festivo. Il regolamento impone che ci sia sempre
          qualcuno.

          Uber non è regolamentato, quindi se gli autisti
          decidono che la notte del martedì non è
          redditizia e stanno tutti a casa a dormire o che
          ad agosto vanno in ferie non trovi un macchina a
          pagarla.pensa che tendenzialmente e' l'opposto... uber incentiva 'la notte del martedi ed agosto' con tariffe piu' alte (che tra l'altro non e' tariffa ma corrispettivo .. in effetti uber e' piu simile a un collettore di servizi noleggio con conducente... il giro sui documenti fiscali l'ho visto un po' contradittorio.. .. rileggero'.. )Cmq forse molti non lo sanno ma uber costa mediamente DI PIU dei taxi... allora perche razzo uno dovrebbe usarlo? semplice: + efficiente (app ,calcolo percorso, cifra da pagare, uso di cc, ecc...), auto migliori e piu puntuali e ,immagino, meno burini alla guida. ( Se nessuno li chiama perche preferiscono il taxi o un NCC, Uber fallisce. e' semplice. Invece xche si sta espandendo? )Tra l'altro sta in una nicchia che a me sembra perfettamente legale. Al massimo "exploita" qualche sofismo-cagata presente nella legislazione (tra l'altro -leggo- in parziale contrasto con norme europee, ecc) nell'intento di dare un servizio migliore...( Poi magari ci saranno cmq sicuramente dettagli "nefasti" che non conosco ghgh .... per ora l'unica cosa ANTIPATICA che so e' la sede fiscale olandese.... finche non ci si decide a sistemare il "problema" europeo..)Le cose illegali, da anni, pare le stiano facendo i tassinarihttp://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Economia%20e%20Lavoro/2007/11/veltroni-tassisti.shtml?uuid=f5091228-9e4f-11dc-a475-00000e251029&DocRulesView=Libero (ufficialmente le licenze sono gratuite poi c'e' il mercato delle cessioni ecc)...e, nel merito, per i recenti sviluppi, sono interessanti gli articoli de ilpost.it (uno poi e' un rimando all azione squadrista che hanno organizzato alla manifestazione di Wired . Su wired.it cmq sara' 1 anno e mezzo che se ne occupano)
          • panda rossa scrive:
            Re: in effetti hanno ragione
            - Scritto da: bubba
            Cmq forse molti non lo sanno ma uber costa
            mediamente DI PIU dei taxi... allora perche razzo
            uno dovrebbe usarlo? Te lo spiego io perche'.Perche' nell'anno del Signore 2014, terzo millennio, non esiste il concetto di "cercare un taxi" o ancora peggio "aspettare un taxi".E' la macchina che deve cercare me o aspettare me.Io prendo il mio smartphone, imposto percorso e orario, confermo, vado all'appuntamento, salgo sulla macchina che gia' sa dove deve portarmi (che magari non parlo la lingua del posto), arrivo e scendo, senza dover mettere mano al portafogli, chiedere la ricevuta e tutte quelle balle li'.Niente fregature, niente maggiorazioni per bagaglio, notturno, festivo, uscita dal territorio comunale o altre XXXXXXcce del genere.
          • Izio01 scrive:
            Re: in effetti hanno ragione
            - Scritto da: bubba

            (...)

            Le cose illegali, da anni, pare le stiano facendo
            i tassinari
            http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Economi
            ...e, nel merito, per i recenti sviluppi, sono
            interessanti gli articoli de ilpost.it (uno poi
            e' un rimando all azione squadrista che hanno
            organizzato alla manifestazione di Wired . Su
            wired.it cmq sara' 1 anno e mezzo che se ne
            occupano)Esatto!!!Non sono del tutto convinto che Uber sia un bene in assoluto (poche cose lo sono) e di obiezioni da utente potrei farne. Non sai però quanto mi dia fastidio quel sentir tirare continuamente fuori dai tassisti l'aggettivo "illegale" riferito agli altri, quando per primi non esitano ad usare la violenza per bloccare qualsiasi tentativo di liberalizzazione del mercato, o anche la semplice emissione di nuove licenze. Scioperi selvaggi, blocchi del traffico in intere città e botte a chi non si uniforma: gente così per me tutto può fuor che invocare la legge.
          • gerry scrive:
            Re: in effetti hanno ragione
            - Scritto da: bubba
            pensa che tendenzialmente e' l'opposto... uber
            incentiva 'la notte del martedi ed agosto' con
            tariffe piu' alte Incentiva != regolamenta.E poi le tariffe prefissate indipendentemente dal "mercato" dovrebbe essere una feature, non un bug.
            uno dovrebbe usarlo? semplice: + efficiente (app
            ,calcolo percorso, cifra da pagare, uso di cc,
            ecc...), auto migliori e piu puntuali e
            ,immagino, meno burini alla guida.Che dovrebbero prendere esempio da certi aspetti del servizio, non ci piove. Ma secondo me non è questione di abolire né uno né l'altro, ma di prendere il meglio dai due.
          • bubba scrive:
            Re: in effetti hanno ragione
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: bubba


            pensa che tendenzialmente e' l'opposto...
            uber

            incentiva 'la notte del martedi ed agosto'
            con

            tariffe piu' alte

            Incentiva != regolamenta.
            E poi le tariffe prefissate indipendentemente dal
            "mercato" dovrebbe essere una feature, non un
            bug.?? questo forse puo valere per i taxi che hanno anche un set di privilegi... per meri noleggiatori d'auto con conducente (NCC) non vedo perche'... l'importante e' la chiarezza nella tariffazione (e li' puo' darsi ci sia qualcosa da rivedere... MAI usato personalmente Uber. Certo, prezzo alto per me a parte, l'insieme alletta... ) non il polibureau .Se la tariffa presentata non ti piace, puoi sempre chiamare il taxi. Tra l'altro (ma va?) la legge sulla quale si appoggiano i tassisti per rompere l'anima, e' vetusta parzialmente contradittoria (e contestata) e in parte non applicata...

            uno dovrebbe usarlo? semplice: + efficiente
            (app

            ,calcolo percorso, cifra da pagare, uso di
            cc,

            ecc...), auto migliori e piu puntuali e

            ,immagino, meno burini alla guida.

            Che dovrebbero prendere esempio da certi aspetti
            del servizio, non ci piove.e questo e' un altro simpatico aspetto della questione... non so perche, ma mi ricorda le major della musica :) [aka "se ci sono 'sul mercato' tal e tali aspetti allettanti, tali che aziende ci investono a liv. globale, perche XXXXXXX, voi che eravate gia' ben piazzati, non le avete adottate per primi, invece di diventare seguaci di Ghedini e di Forza Nuova?" ]
            Ma secondo me non è questione di abolire né uno
            né l'altro, ma di prendere il meglio dai
            due.? qualcuno ha chiesto l'abolizione dei taxi?. uber non e' neanche in diretta concorrenza coi taxi (non ancora almeno...)
        • nome e cognome scrive:
          Re: in effetti hanno ragione

          Per esempio per garantire il servizio.
          I taxi (almeno a Milano) devono esserci 24h/24,
          ci sono turni per chi fa il notturno e il
          festivo. Il regolamento impone che ci sia sempre
          qualcuno.Ed è una sciocchezza ampiamente dimostrata dai fatti. Da quando gli orari dei supermercati sono stati liberalizzati si sono moltiplicate le aperture non certo le chiusure nei periodi meno profittevoli. Il mercato risponde sempre alla domanda: tutti pensavano che nessuno volesse fare la spesa il primo di maggio, invece i centri commerciali erano pieni.
          Uber non è regolamentato, quindi se gli autisti
          decidono che la notte del martedì non è
          redditizia e stanno tutti a casa a dormire o che
          ad agosto vanno in ferie non trovi un macchina a
          pagarla.Se c'è domanda ci sarà sempre qualcuno disposto a fornire il servizio se questo è libero da vincoli.
          Il taxi deve esserci.

          La liberalizzazione di solito abbassa il prezzo,
          ma anche la qualità dei servizi che non
          rendono.Non esistono esempi in tal senso, in nessun campo dove c'è stata liberalizzazione la qualità dei servizi è calata. E' vero invece il contrario, in tutti i mercati aperti ad una sana concorrenza i servizi sono migliorati drasticamente (vedi telefonia, sebbene non proprio sanissima)
          • panda rossa scrive:
            Re: in effetti hanno ragione
            - Scritto da: nome e cognome
            Il mercato risponde sempre alla
            domanda: tutti pensavano che nessuno volesse fare
            la spesa il primo di maggio, invece i centri
            commerciali erano pieni.E certo! La regola sacra e' andare a fare la spesa quando non c'e' nessuno.Fosse per me ci andrei di notte se fosse aperto, e quando saranno aperti H24 andro' di notte a fare la spesa: niente coda alle casse e parcheggio libero.La fila alla cassa e l'attesa al parcheggio le lascio volentieri ai gonzi.
  • qualcuno scrive:
    Battaglia persa
    Secondo voi perchè una licenza per un taxi al mercato nero arriva a costare tra i 100 e i 200 mila euro? Perchè sanno che possono rifarsi sulla pelle dei clienti.I tassisti stanno abusando del ricco mercato protetto che gli ha messo a disposizione lo stato italiano.Però questa è la loro debolezza. Ci sono troppi soldi in gioco, in tanti cercheranno di entrare in questo mercato.Già un paio di volte prenotando un areo ho visto che si poteva prenotare anche un autista che ti aspettasse all'aereoporto per portarti alla destinazione finale (non in Italia per ora).Poi ci sono i servizi alternativi ad Uber tipo Lyft o SideCar, per ora sono attivi solo in un paio di città americane, ma prima o poi loro o degli equivalenti arriveranno qui.Nel frattempo gli autonoleggi italiani si organizzeranno per fare concorrenza ad uber e allargheranno il loro mercato.Infine ci sono gli abusivi, quelli ci sono sempre stati, però adesso potranno sfruttare la tecnologia per lavorare senza farsi notare, basta metter degli annunci sui siti giusti e aspettare che i clienti si mettano in contatto via email.Anche senza contare che i costi dei car sharing scenderanno e che tra una ventina d'anni potrebbereo essere per strada i veicoli autonomi quello del tassista è un mestiere destinato a rendere sempre di meno. Possono mettere in campo i loro soliti metodi violenti quanto vogliono, ma stanno perdendo tempo, sul lungo periodo è una battaglia persa.
    • SonoIO scrive:
      Re: Battaglia persa
      - Scritto da: qualcuno
      Secondo voi perchè una licenza per un taxi al
      mercato nero arriva a costare tra i 100 e i 200
      mila euro? Perchè sanno che possono rifarsi sulla
      pelle dei
      clienti.Perché parli di mercato nero?Non si può vendere la licenza di tassista?
      I tassisti stanno abusando del ricco mercato
      protetto che gli ha messo a disposizione lo stato
      italiano.Secondo questo modo di ragionare gli statali abusano delle protezioni che gli offre l'essere dipendenti pubblici (ed è vero).Ti risponderebbero che hanno vinto il concorso o che hanno dovuto studiare tantissimo (penso ai magistrati).Hanno pagato con il loro impegno (in teoria...)Allo stesso modo i tassisti hanno pagato come scrivevi sopra tu dei bei soldoni, magari hanno fatto pure i debiti e quindi vorrebbero essere tutelati.Insomma pensano che lo Stato li debba trattare come dipendenti pubblici (impossibili da licenziare/spostare/demansionare) o almeno come i tabaccai.Le differenze non sono così grandi, tutte le categorie sopra citate si muovono in ambiti rigidamente definiti e si considerano protetti.Ultimamente leggo che il prezzo di una licenza di tabaccaio è sceso da 3 volte gli aggi a 2 o anche meno, addirittura per le farmacie (pure queste non dissimili dai tassisti o tabaccai se ci si pensa) vengono vendute a meno della metà rispetto a prima della crisi per il crollo della redditività.Insomma il mondo sta cambiando e i "diritti acquisiti" stanno diventando sempre più evanescenti, oggi tabaccai e farmacisti, domani tassisti.Dopodomani gli intoccabili: i pubblici dipendenti e i pensionati retributivi.
      • qualcuno scrive:
        Re: Battaglia persa
        - Scritto da: SonoIO
        - Scritto da: qualcuno

        Secondo voi perchè una licenza per un taxi al

        mercato nero arriva a costare tra i 100 e i 200

        mila euro? Perchè sanno che possono rifarsi
        sulla

        pelle dei

        clienti.

        Perché parli di mercato nero?
        Non si può vendere la licenza di tassista?
        Il mercato delle licenze è un marcato tollerato da uno stato incapace, non un mercato legale. Una trattativa tra privati per passarsi tra di loro una autorizzazione statale è la classica XXXXXta che viene considerata accettabile in un paese di delinquenti.

        I tassisti stanno abusando del ricco mercato

        protetto che gli ha messo a disposizione lo
        stato

        italiano.

        Secondo questo modo di ragionare gli statali
        abusano delle protezioni che gli offre l'essere
        dipendenti pubblici (ed è
        vero).
        Ti risponderebbero che hanno vinto il concorso o
        che hanno dovuto studiare tantissimo (penso ai
        magistrati).
        Hanno pagato con il loro impegno (in teoria...)
        Allo stesso modo i tassisti hanno pagato come
        scrivevi sopra tu dei bei soldoni, magari hanno
        fatto pure i debiti e quindi vorrebbero essere
        tutelati.Se loro hanno accettato di pagare una tassa d'ingresso illegale in un sistema mafioso. Non vedo perchè noi dovremmo farcene carico.
        Insomma pensano che lo Stato li debba trattare
        come dipendenti pubblici (impossibili da
        licenziare/spostare/demansionare) o almeno come i
        tabaccai.
        Le differenze non sono così grandi, Infatti sono tanti i dipendenti pubblici che hanno pagato una tangente per avere quel lavoro.
        tutte le
        categorie sopra citate si muovono in ambiti
        rigidamente definiti e si considerano
        protetti.

        Ultimamente leggo che il prezzo di una licenza di
        tabaccaio è sceso da 3 volte gli aggi a 2 o anche
        meno, addirittura per le farmacie (pure queste
        non dissimili dai tassisti o tabaccai se ci si
        pensa) vengono vendute a meno della metà rispetto
        a prima della crisi per il crollo della
        redditività.

        Insomma il mondo sta cambiando e i "diritti
        acquisiti" Privilegi acquisiti che comunque ci sono costati tantissimo e ancora ci costeranno per un bel po'.
        stanno diventando sempre più
        evanescenti, oggi tabaccai e farmacisti, domani
        tassisti.
        Dopodomani gli intoccabili: i pubblici dipendenti
        e i pensionati
        retributivi.
        • SonoIO scrive:
          Re: Battaglia persa
          - Scritto da: qualcuno
          Il mercato delle licenze è un marcato tollerato
          da uno stato incapace, non un mercato legale. Una
          trattativa tra privati per passarsi tra di loro
          una autorizzazione statale è la classica XXXXXta
          che viene considerata accettabile in un paese di
          delinquenti.Ma veramente succede la stessa cosa con la compravendita di tabaccherie e farmacie ed è perfettamente legale e normata.Non capisco perché per i tassisti sia diverso, quando uno va in pensione dovrebbe semplicemente riportare la licenza in comune?
          Se loro hanno accettato di pagare una tassa
          d'ingresso illegale in un sistema mafioso. Non
          vedo perchè noi dovremmo farcene
          carico.Se è vero che è illegale vendere la licenza concordo, siamo al livello di quelli che fanno il ristorante sulle pendici dell'Etna e quando una colata glielo porta via vengono rimborsati.Ma mica sono sicuro che sia illegale.
          Infatti sono tanti i dipendenti pubblici che
          hanno pagato una tangente per avere quel
          lavoro.E non sono passibili di licenziamento neppure quando la cosa è dimostrata, ovvio che i tassisti vogliano lo tesso trattamento.
          Privilegi acquisiti che comunque ci sono costati
          tantissimo e ancora ci costeranno per un bel
          po'.Son curioso di vedere quanto reggeranno ancora.
          • qualcuno scrive:
            Re: Battaglia persa


            trattativa tra privati per passarsi tra di loro

            una autorizzazione statale è la classica XXXXXta

            che viene considerata accettabile in un paese di

            delinquenti.

            Ma veramente succede la stessa cosa con la
            compravendita di tabaccherie e farmacie ed èPerchè lo stato è incappace di farsi rispettare.
            perfettamente legale e normata.Questo è falso.
      • user_ scrive:
        Re: Battaglia persa
        La licenza di tassista è associata alla persona che la compra, non si può rivendere, il punto è che quasi tutti i tassisti sono dei truffatori e se ne approfittano sempre dei clienti, se si trovano male ora è buona cosa, finalmente.
        • SonoIO scrive:
          Re: Battaglia persa
          - Scritto da: user_
          La licenza di tassista è associata alla persona
          che la compra, non si può rivendere, Ma allora come fanno?sarebbe bastato l'obbligo di consegnare la licenza in comune al termine della attività lavorativa e non ci sarebbero problemi.Se c'è gente che ha fatto i debiti per pagare 200K una licenza vuol dire che in qualche modo gli hanno permesso di venderla, visto che se è nominativa deve cambiare l'intestatario.
          • qualcuno scrive:
            Re: Battaglia persa
            - Scritto da: SonoIO
            - Scritto da: user_

            La licenza di tassista è associata alla persona

            che la compra, non si può rivendere,

            Ma allora come fanno?
            sarebbe bastato l'obbligo di consegnare la
            licenza in comune al termine della attività
            lavorativa e non ci sarebbero problemi.
            Succederebbe se avessimo uno stato funzionante.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Battaglia persa
            - Scritto da: SonoIO
            - Scritto da: user_

            La licenza di tassista è associata alla persona

            che la compra, non si può rivendere,

            Ma allora come fanno?
            sarebbe bastato l'obbligo di consegnare la
            licenza in comune al termine della attività
            lavorativa e non ci sarebbero
            problemi.

            Se c'è gente che ha fatto i debiti per pagare
            200K una licenza vuol dire che in qualche modo
            gli hanno permesso di venderla, visto che se è
            nominativa deve cambiare
            l'intestatario.La legge dice che la licenza è trasferibile quando il tassista cessa l'attività. Non si parla di vendita ma in ogni caso lo stato dalla cessione incassa le tasse.
      • ZLoneW scrive:
        Re: Battaglia persa
        - Scritto da: SonoIO
        Perché parli di mercato nero?
        Non si può vendere la licenza di tassista?No, non si può: le licenze sono rilasciate gratuitamente dai Comuni, e vanno restituite al termine dell'attività lavorativa.Quello che succede è che vengono vendute sottobanco, e il venditore e l'acquirente si presentano contemporaneamente al Comune in modo che il trasferimento dell'intestatario sia privo di problemi.I tassisti si lamentano del fatto che la licenza è costata loro un sacco di soldi che rischiano di non recuperare, ma sono loro che hanno commesso un illecito acquistandola, e la faccenda dovrebbe essere considerata come un "hai giocato, e hai perso".Il mercato dei taxi e del NCC è ingessato da troppo, troppo tempo, e ormai non soddisfa più le esigenze di nessuno. Tanto per fare un esempio: le tariffe standard per andare da Roma agli aeroporti sono valide solo se la partenza avviene all'interno delle mura aureliane, se parti da fuori paghi la tariffa standard ANCHE SE LA DISTANZA EFFETTIVA E' MINORE.Entrambi, NCC e taxi, avrebbero potuto applicare un modello analogo a quello di Uber da tempo, invece di restare seduti sugli "allori" del radiotaxi.Con Uber puoi scegliere il tipo di auto, sapere in qualsiasi momento dove si trova e quanto manca all'arrivo, e paghi una tariffa concordata che è generalmente leggermente superiore a quella standard dei taxi, e può essere addirittura notevolmente inferiore se il punto di partenza non è al centro della città e devi andare in aeroporto.Di contro, a quanto mi risulta gli autisti di Uber devono aver conseguito l'abilitazione professionale, come quelli di NCC: non c'è dunque nessuna differenza sul livello di capacità garantito.Uber ha riempito un vuoto, creato dai tassisti in primis, che abusano di un privilegio non dovuto, e dagli NCC, che non si sono resi conto di ciò che chiedeva il mercato.Rendere illegale questo genere di servizio è scorretto e incauto - l'UE mi aspetto che prenda una posizione favorevole, in merito.
        • Trollollero scrive:
          Re: Battaglia persa
          - Scritto da: ZLoneW
          - Scritto da: SonoIO

          Perché parli di mercato nero?

          Non si può vendere la licenza di tassista?

          No, non si può: le licenze sono rilasciate
          gratuitamente dai Comuni, e vanno restituite al
          termine dell'attività
          lavorativa.Ma tu guarda, il comune di Milano dice un'altra cosa:La legge n. 21/1992 (articoli 8 e 9) ed il Regolamento comunale, oltre a stabilire l'impossibilità di cumulo di più licenze in capo ad un medesimo soggetto, disciplina le modalità per avere la licenza taxi che si ottiene mediante concorso pubblico o <b
          trasferimento da altro soggetto intenzionato a cessare l'attività. </b
          Link : http://tinyurl.com/n35v4u2
          • noncapisco scrive:
            Re: Battaglia persa


            No, non si può: le licenze sono rilasciate

            gratuitamente dai Comuni, e vanno restituite
            al

            termine dell'attività

            lavorativa.

            Ma tu guarda, il comune di Milano dice un'altra
            cosa:

            La legge n. 21/1992 (articoli 8 e 9) ed il
            Regolamento comunale, oltre a stabilire
            l'impossibilità di cumulo di più licenze in capo
            ad un medesimo soggetto, disciplina le modalità
            per avere la licenza taxi che si ottiene mediante
            concorso pubblico o <b
            trasferimento da
            altro soggetto intenzionato a cessare l'attività.
            </b

            Cosa ha scritto di sbagliato scusa? non capisco

            Link : http://tinyurl.com/n35v4u2
          • Trollollero scrive:
            Re: Battaglia persa
            - Scritto da: noncapisco


            No, non si può: le licenze sono
            rilasciate


            gratuitamente dai Comuni, e vanno
            restituite

            al


            termine dell'attività


            lavorativa.



            Ma tu guarda, il comune di Milano dice
            un'altra

            cosa:



            La legge n. 21/1992 (articoli 8 e 9) ed il

            Regolamento comunale, oltre a stabilire

            l'impossibilità di cumulo di più licenze in
            capo

            ad un medesimo soggetto, disciplina le
            modalità

            per avere la licenza taxi che si ottiene
            mediante

            concorso pubblico o <b
            trasferimento
            da

            altro soggetto intenzionato a cessare
            l'attività.

            </b




            Cosa ha scritto di sbagliato scusa? non capisco





            Link : http://tinyurl.com/n35v4u2Il tipo sostiene che le licenze non siano mai cedibili, e che qualsiasi compravendita tra privati sia irregolare.
          • noncapisco scrive:
            Re: Battaglia persa

            Il tipo sostiene che le licenze non siano mai
            cedibili, e che qualsiasi compravendita tra
            privati sia
            irregolare.Ho capito, ma nel regolamento del comune si parla di trasferimento, non di vendita. Non ho capito alla fine se è legale o meno acquistarle.Ma poi, cosa banale, il Comune trasferisce la licenza al primo che va allo sportello dopo che un altro l'ha restituita? non ci sono liste di attesa o qualcosa di simile? tipo case popolari...
          • panda rossa scrive:
            Re: Battaglia persa
            - Scritto da: noncapisco
            Ma poi, cosa banale, il Comune trasferisce la
            licenza al primo che va allo sportello dopo che
            un altro l'ha restituita? non ci sono liste di
            attesa o qualcosa di simile? tipo case
            popolari...Evidentemente no.Visto che il comune consegna gratuitamente la licenza al primo che la richiede dopo che e' stata restituita da un altro, ecco che si viene a creare il mercato delle vacche.Basterebbe una bella lista di graduatoria di tipo FIFO e il problema sarebbe risolto.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Battaglia persa
            - Scritto da: panda rossa
            Basterebbe una bella lista di graduatoria di tipo
            FIFO e il problema sarebbe
            risolto.basterebbe introdurre qualcosa tipo il "Knowledge" londinese ;)
        • jcmo scrive:
          Re: Battaglia persa
          a tutti i tassisti d Italiapoichè il sig zlonew è informatissimo e sicuro delle proprie affermazioni,consiglierei di inviare allo stesso le tasse da pagare regolarmente per l avvenuta cessione della loro "irregolare" licenza comperata e venduta sottobanco. hai giocato??? hai perso!!!!
      • ruppolo scrive:
        Re: Battaglia persa
        - Scritto da: SonoIO
        Perché parli di mercato nero?
        Non si può vendere la licenza di tassista?Nessuna licenza rilasciata da un organo statale può essere venduta.Per questo sono transazioni effettuate in nero.
        • Trollollero scrive:
          Re: Battaglia persa
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: SonoIO

          Perché parli di mercato nero?

          Non si può vendere la licenza di tassista?

          Nessuna licenza rilasciata da un organo statale
          può essere
          venduta.
          Per questo sono transazioni effettuate in nero.Ossignur, avvisa subito il comune di Parma, che a quanto pare si sono sbagliati anche li'.http://www.comune.parma.it/servizi/Artigianato--professioni-e-mestieri/Voltura-della-licenza-autorizzazione-per-subingresso-per-lesercizio-del-servizio-da-piazza-taxi-e-n_A10_C52_P73_Q2.aspxDa NESSUNA PARTE risulta (tantomeno al fisco, che vuol pure essere pagato in caso di cessione : http://www1.agenziaentrate.it/documentazione/versamenti/codici/ricerca/compilaf24_erario.php?CT=1665) che una licenza debba essere ceduta gratis.
    • jcmo scrive:
      Re: Battaglia persa
      egr sig. ci sono molti errori e falsità nel suo post, cosi come in quelli di altri. mi chiedo quando riuscirò a trovare qualcuno che invece di chiacchere da bar porti qualcosa di concreto. il tpl è materia complicata ma sembra che il mondo intero sia pieno di esperti. il risultato è quello detto sopra: bugie e tante inesattezze. consiglierei una maggiore informazione. grazie
      • qualcuno scrive:
        Re: Battaglia persa
        - Scritto da: jcmo
        egr sig. ci sono molti errori e falsità nel suo
        post, cosi come in quelli di altri. mi chiedo
        quando riuscirò a trovare qualcuno che invece di
        chiacchere da bar porti qualcosa di concreto. il
        tpl è materia complicata ma sembra che il mondo
        intero sia pieno di esperti. il risultato è
        quello detto sopra: bugie e tante inesattezze.
        consiglierei una maggiore informazione.
        grazieTradotto. Il suo commento non mi piace perchè sono dalla parte dei delinquenti, ma non so come rispondere, quindi rimango sul vago.
        • Prozac scrive:
          Re: Battaglia persa
          - Scritto da: qualcuno
          Tradotto. Il suo commento non mi piace perchè
          sono dalla parte dei delinquenti, ma non so come
          rispondere, quindi rimango sul
          vago.Mi sa che devi prendere lezioni di "lingue"... La traduzione mi sembra alquanto lacunosa e inesatta :D
  • M.R. scrive:
    Giusto e non...
    I tassisti se ne facciano una ragione: è il progresso e l' innovazione e, in questo caso, si fornisce anche un servizio migliore (forse anche più economico, equo e a prova di "tariffe/tassametro" fregatura visto il metodo di calcolo). Cercassero un modo di migliorare il loro servizio e facessero fuori i "furbi" che fregano i poveri turisti (vedi "striscia la notizia").Dall' altro lato è anche giusto che se il mercato su cui operare è lo stesso, anche le regole cui sottostare siano le medesime: o si semplificano ai tassisti o si regolamentano meglio a chi vuole entrare.
    • Leguleio scrive:
      Re: Giusto e non...

      I tassisti se ne facciano una ragione: è il
      progresso e l' innovazione e, in questo caso, si
      fornisce anche un servizio migliore (forse anche
      più economico, equo e a prova di
      "tariffe/tassametro" fregatura visto il metodo di
      calcolo). A quanto leggo in giro non è più economico. Chiaramente essendo un servizio nuovo fanno offerte allettanti, ma in media non si usa Uber per risparmiare, ma per farsi portare in giro da automobili senza la scritta Taxi sul tetto, e senza l'assillo della corsa che aumenta all'aumentare del tempo.
      • qualcuno scrive:
        Re: Giusto e non...
        - Scritto da: Leguleio

        I tassisti se ne facciano una ragione: è il

        progresso e l' innovazione e, in questo
        caso,
        si

        fornisce anche un servizio migliore (forse
        anche

        più economico, equo e a prova di

        "tariffe/tassametro" fregatura visto il
        metodo
        di

        calcolo).

        A quanto leggo in giro non è più economico.
        Chiaramente essendo un servizio nuovo fanno
        offerte allettanti, ma in media non si usa Uber
        per risparmiare, ma per farsi portare in giro da
        automobili senza la scritta Taxi sul tetto, e
        senza l'assillo della corsa che aumenta
        all'aumentare del
        tempo.Uber si propone come servizio di lusso. Non è tanto pericoloso per la concorrenza diretta, ma perchè può servire da modello a servizi simili.
        • Leguleio scrive:
          Re: Giusto e non...



          I tassisti se ne facciano una ragione:
          è
          il


          progresso e l' innovazione e, in questo

          caso,

          si


          fornisce anche un servizio migliore
          (forse

          anche


          più economico, equo e a prova di


          "tariffe/tassametro" fregatura visto il

          metodo

          di


          calcolo).



          A quanto leggo in giro non è più economico.

          Chiaramente essendo un servizio nuovo fanno

          offerte allettanti, ma in media non si usa
          Uber

          per risparmiare, ma per farsi portare in
          giro
          da

          automobili senza la scritta Taxi sul tetto, e

          senza l'assillo della corsa che aumenta

          all'aumentare del

          tempo.

          Uber si propone come servizio di lusso. Non è
          tanto pericoloso per la concorrenza diretta, ma
          perchè può servire da modello a servizi
          simili.Eh sì.I servizi simili però devono avere il <I
          know how </I
          e un'infrastruttura funzionante che a San Francisco hanno, altrove non so.
          • qualcuno scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio



            I tassisti se ne facciano una
            ragione:

            è

            il



            progresso e l' innovazione e, in
            questo


            caso,


            si



            fornisce anche un servizio migliore

            (forse


            anche



            più economico, equo e a prova di



            "tariffe/tassametro" fregatura
            visto
            il


            metodo


            di



            calcolo).





            A quanto leggo in giro non è più
            economico.


            Chiaramente essendo un servizio nuovo
            fanno


            offerte allettanti, ma in media non si
            usa

            Uber


            per risparmiare, ma per farsi portare in

            giro

            da


            automobili senza la scritta Taxi sul
            tetto,
            e


            senza l'assillo della corsa che aumenta


            all'aumentare del


            tempo.



            Uber si propone come servizio di lusso. Non è

            tanto pericoloso per la concorrenza diretta,
            ma

            perchè può servire da modello a servizi

            simili.

            Eh sì.
            I servizi simili però devono avere il <I

            know how </I
            e un'infrastruttura
            funzionante che a San Francisco hanno, altrove
            non so.Quanto ci vuole a sviluppare un'app? Di servizi di autonoleggio in Italia ce ne sono tanti. Mica devono copiare in tutti i dettagli il modello Uber.
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: qualcuno
            - Scritto da: Leguleio




            I tassisti se ne facciano una

            ragione:


            è


            il




            progresso e l' innovazione e,
            in

            questo



            caso,



            si




            fornisce anche un servizio
            migliore


            (forse



            anche




            più economico, equo e a prova
            di




            "tariffe/tassametro" fregatura

            visto

            il



            metodo



            di




            calcolo).







            A quanto leggo in giro non è più

            economico.



            Chiaramente essendo un servizio
            nuovo

            fanno



            offerte allettanti, ma in media
            non
            si

            usa


            Uber



            per risparmiare, ma per farsi
            portare
            in


            giro


            da



            automobili senza la scritta Taxi
            sul

            tetto,

            e



            senza l'assillo della corsa che
            aumenta



            all'aumentare del



            tempo.





            Uber si propone come servizio di lusso.
            Non
            è


            tanto pericoloso per la concorrenza
            diretta,

            ma


            perchè può servire da modello a servizi


            simili.



            Eh sì.

            I servizi simili però devono avere il
            <I


            know how </I
            e un'infrastruttura

            funzionante che a San Francisco hanno,
            altrove

            non so.

            Quanto ci vuole a sviluppare un'app? Un'applicazione che funzioni, e che calcoli la distanza dell'auto dal passeggero? Tanto. Più facile è scrivere un'applicazione che fa errori e fa perdere clienti. :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio
            Un'applicazione che funzioni, e che calcoli la
            distanza dell'auto dal passeggero? Tanto.In quale facolta' hai detto che insegni informatica tu?Quanti anni di esperienza hai detto di avere nel settore informatico?Quanto software di trattamento dati e gestioni di reti geografiche hai scritto in vita tua?Non per farmi gli affari tuoi, s'intende, ma solo per capire quanta arroganza e cumulo di idiozie si concentrano in quella risposta "tanto" che hai dato senza alcuna competenza in materia e solo per il gusto di inserirti in una discussione in cui non hai niente a che fare.A meno che tu non abbia inteso di rispondere sottintendendo di essere tu a scrivere tale applicazione, nel qual caso la tua risposta e' fin troppo ottimistica.
            Più facile è scrivere un'applicazione che fa
            errori e fa perdere clienti.
            :)In tal caso non hai nulla da temere.Continua pure a difendere la preistoria in cui sei convinto di vivere.
          • Ogekury scrive:
            Re: Giusto e non...

            Un'applicazione che funzioni, e che calcoli la
            distanza dell'auto dal passeggero? Tanto.No, non costa tanto. Sono algoritmi notissimi che si studiano fin dai primi corsi di algoritmi e strutture dati. Sono le strutture dei server e la scalabilita' etc... i possibili problemi
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...


            Un'applicazione che funzioni, e che calcoli
            la

            distanza dell'auto dal passeggero? Tanto.

            No, non costa tanto. Sono algoritmi notissimi che
            si studiano fin dai primi corsi di algoritmi e
            strutture dati. Sono le strutture dei server e la
            scalabilita' etc... i possibili
            problemiPer quanto riguarda l'Italia, io non mi fido né dei programmatori rimasti (i cervelli, si sa, esistono, ma sono tutti all'estero), né dell'infrastruttura dei server esistenti in Italia.Poi per carità, nulla vieta di tradurre il programma Usa in italiano, e appoggiarsi solo a server Usa: ma si paga.
          • panda rossa scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio


            Un'applicazione che funzioni, e che
            calcoli

            la


            distanza dell'auto dal passeggero?
            Tanto.



            No, non costa tanto. Sono algoritmi
            notissimi
            che

            si studiano fin dai primi corsi di algoritmi
            e

            strutture dati. Sono le strutture dei server
            e
            la

            scalabilita' etc... i possibili

            problemi

            Per quanto riguarda l'Italia, io non mi fido né
            dei programmatori rimasti (i cervelli, si sa,
            esistono, ma sono tutti all'estero), né
            dell'infrastruttura dei server esistenti in
            Italia.Ti diro': ogni giorno in italia vengono consumate milioni di ore sulla rete GSM, milioni di euro viaggiano per transazioni finanziarie telematiche, trasmissioni televisive, previsioni del tempo, gestione dei trasporti...Tutto quanto sviluppato da programmatori italiani.Tu puoi benissimo non fidarti, del resto noi non ci fidiamo di te e quindi la stima e' reciproca.E comunque non sono solo i cervelli quelli che fuggono all'estero, ma anche i falliti, e tu sei la prova.
            Poi per carità, nulla vieta di tradurre il
            programma Usa in italiano, e appoggiarsi solo a
            server Usa: ma si
            paga.Infatti non si fa.Ma tu che ne vuoi sapere?
          • krane scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio


            Un'applicazione che funzioni, e che
            calcoli

            la


            distanza dell'auto dal passeggero?
            Tanto.



            No, non costa tanto. Sono algoritmi
            notissimi
            che

            si studiano fin dai primi corsi di algoritmi
            e

            strutture dati. Sono le strutture dei server
            e
            la

            scalabilita' etc... i possibili

            problemi

            Per quanto riguarda l'Italia, io non mi fido né
            dei programmatori rimasti (i cervelli, si sa,
            esistono, ma sono tutti all'estero), né
            dell'infrastruttura dei server esistenti in
            Italia.
            Poi per carità, nulla vieta di tradurre il
            programma Usa in italiano, e appoggiarsi solo a
            server Usa: ma si paga.Tradurre cosa ? Le interfacce ???
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Leguleio



            Un'applicazione che funzioni, e che

            calcoli


            la



            distanza dell'auto dal passeggero?

            Tanto.





            No, non costa tanto. Sono algoritmi

            notissimi

            che


            si studiano fin dai primi corsi di
            algoritmi

            e


            strutture dati. Sono le strutture dei
            server

            e

            la


            scalabilita' etc... i possibili


            problemi



            Per quanto riguarda l'Italia, io non mi fido


            dei programmatori rimasti (i cervelli, si sa,

            esistono, ma sono tutti all'estero), né

            dell'infrastruttura dei server esistenti in

            Italia.

            Poi per carità, nulla vieta di tradurre il

            programma Usa in italiano, e appoggiarsi
            solo
            a

            server Usa: ma si paga.

            Tradurre cosa ? Le interfacce ???Sì. Vuoi prenotare un uber a Bolzano in inglese?Interfaccia in italiano e in tedesco. Eventualmente in ladino.
          • krane scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Leguleio

            Tradurre cosa ? Le interfacce ???
            Sì. Vuoi prenotare un uber a Bolzano in inglese?
            Interfaccia in italiano e in tedesco.
            Eventualmente in ladino.30 righe di testo per lingua a dire tanto come dire.
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Leguleio

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Leguleio



            Tradurre cosa ? Le interfacce ???


            Sì. Vuoi prenotare un uber a Bolzano in
            inglese?

            Interfaccia in italiano e in tedesco.

            Eventualmente in ladino.

            30 righe di testo per lingua a dire tanto come
            dire.I testi non si traducono da soli. E speriamo che queste future applicazioni alternative a Uber abbiano dei traduttori migliori di questi:https://en.wikiquote.org/wiki/Zero_Wing
          • krane scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Leguleio


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Leguleio





            Tradurre cosa ? Le interfacce ???




            Sì. Vuoi prenotare un uber a Bolzano in

            inglese?


            Interfaccia in italiano e in tedesco.


            Eventualmente in ladino.



            30 righe di testo per lingua a dire tanto

            come dire.
            I testi non si traducono da soli. Miiii hai scoperto l'ammmeriga... Sciacquadiscorsi...Troveranno impicchati i vertici di Uber perche' non si potevano permettere di farsi tradurre 30 righe, e' sicuramente la loro maggiore preoccupazione sisi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Leguleio


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Leguleio





            Tradurre cosa ? Le interfacce ???




            Sì. Vuoi prenotare un uber a Bolzano in

            inglese?


            Interfaccia in italiano e in tedesco.


            Eventualmente in ladino.



            30 righe di testo per lingua a dire tanto
            come

            dire.

            I testi non si traducono da soli. Ma si traducono.E se una cosa e' possibile farla, viene fatta.
            E speriamo che queste future applicazioni
            alternative a Uber abbiano dei traduttori
            migliori di
            questi:

            https://en.wikiquote.org/wiki/Zero_WingSentiti pure libero di aspettare un taxi se non ti piacciono le traduzioni.
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...


            E speriamo che queste future applicazioni

            alternative a Uber abbiano dei traduttori

            migliori di

            questi:



            https://en.wikiquote.org/wiki/Zero_Wing

            Sentiti pure libero di aspettare un taxi se non
            ti piacciono le
            traduzioni.Mi capita rarissime volte, visto che ho una macchina.Qui, come molti altri posti al mondo, il tassì si può prendere "al volo": si vede passare per strada, se è libero si alza una mano e quello accosta. In Italia è proibito.E ovviamente accettano carte di credito, ma la cosa non stupisce, qui le accettano tutti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio


            E speriamo che queste future
            applicazioni


            alternative a Uber abbiano dei
            traduttori


            migliori di


            questi:





            https://en.wikiquote.org/wiki/Zero_Wing



            Sentiti pure libero di aspettare un taxi se
            non

            ti piacciono le

            traduzioni.

            Mi capita rarissime volte, visto che ho una
            macchina.Ce l'hai anche quando arrivi in stazione o all'aeroporto?
            Qui, come molti altri posti al mondo, il tassì si
            può prendere "al volo": si vede passare per
            strada, se è libero si alza una mano e quello
            accosta. In Italia è
            proibito.L'italia e' ancora nel medioevo.Ci sono leggi ad castam per garantire la secolarizzazione e impedire che qualunque tipo di progresso possa cambiare le cose.
            E ovviamente accettano carte di credito, ma la
            cosa non stupisce, qui le accettano
            tutti.Non e' facile evadere le tasse o imbrogliare sul resto se accetti pagamenti elettronici.
          • bubba scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio


            E speriamo che queste future
            applicazioni


            alternative a Uber abbiano dei
            traduttori


            migliori di


            questi:





            https://en.wikiquote.org/wiki/Zero_Wing



            Sentiti pure libero di aspettare un taxi se
            non

            ti piacciono le

            traduzioni.

            Mi capita rarissime volte, visto che ho una
            macchina.
            Qui, come molti altri posti al mondo, il tassì si
            può prendere "al volo": si vede passare per
            strada, se è libero si alza una mano e quello
            accosta. In Italia è
            proibito.sicuro? nel libro-guida su cotamo.it c'e' scritto <Prendere il taxi AL VOLO o AL POSTEGGIO sono i modipiù economici in quanto il tassametro parte alla salita delcliente.
            ecc..
            E ovviamente accettano carte di credito, ma la
            cosa non stupisce, qui le accettano
            tutti.qui la faccenda e' piu contorta e scoordinata (pigrizia costi leggi per un pos in auto)... e' "curioso" cmq che da quando nel 2013 hanno sentito la parola Uber, sono diventati piu solerti nella faccenda app (ancora e' roba frammentata ecc)... taxi professional, inarrivo ..
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...


            Qui, come molti altri posti al mondo, il
            tassì
            si

            può prendere "al volo": si vede passare per

            strada, se è libero si alza una mano e quello

            accosta. In Italia è

            proibito.
            sicuro? nel libro-guida su cotamo.it c'e' scritto
            <Prendere il taxi AL VOLO o AL POSTEGGIO
            sono i
            modi
            più economici in quanto il tassametro parte alla
            salita
            del
            cliente.
            La questione è un po' oscura. Alcuni siti dicono che non è proibito, ma in certe città è estremamente improbabile trovarlo: acon le colonnine conviene star fermi, non gironzolare per la città. Altri dicono che è proibito fermarlo. In altre città di recente hanno introdotto il servizio taxi al volo:http://www.giornaledibrescia.it/in-citta/anche-a-brescia-taxi-al-volo-e-tariffe-ridotte-1.1237991
          • bubba scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio


            Qui, come molti altri posti al mondo, il

            tassì

            si


            può prendere "al volo": si vede passare
            per


            strada, se è libero si alza una mano e
            quello


            accosta. In Italia è


            proibito.


            sicuro? nel libro-guida su cotamo.it c'e'
            scritto

            <Prendere il taxi AL VOLO o AL
            POSTEGGIO

            sono i

            modi

            più economici in quanto il tassametro parte
            alla

            salita

            del

            cliente.


            La questione è un po' oscura. Alcuni siti dicono
            che non è proibito, ma in certe città è
            estremamente improbabile trovarlo: acon le
            colonnine conviene star fermi, non gironzolare
            per la città. Altri dicono che è proibito
            fermarlo. In altre città di recente hanno
            introdotto il servizio taxi al
            volo:in effetti ho notato che, gironzolando tra i siti tassinari, che (strano!) sono belli incasinati (regolamenti DIFFERENTI sino al comune, con dettagli differenti tra orari, agevolazioni, sconti, tariffe concordate/supplementi/extraurbane, gestione colonnine, antani e superXXXXXre) e pieni di piccole associazioni/sindacatini.... davvero una meraviglia... gh.
      • jcmo scrive:
        Re: Giusto e non...
        egr sig Leguleio...sbaglia. uber usa l app come "tassametro" e non essendo piombata e controllabile come quella dei taxi puo essere modificata a piacimento da uber stesso. mai sentito parlare di price surge???
        • Leguleio scrive:
          Re: Giusto e non...

          egr sig Leguleio...sbaglia. uber usa l app come
          "tassametro" e non essendo piombata e
          controllabile come quella dei taxi puo essere
          modificata a piacimento da uber stesso. mai
          sentito parlare di price
          surge???No. Approfondisci.
          • jcmo scrive:
            Re: Giusto e non...
            il price surge è praticamente l applicazione delle "leggi di mercato" da voi tanto amate. significa che all aumentare della richiesta aumentano le tariffe di 2, 3 ...x volte a discrezione dei sig uber.questo a differenza degli odiati taxi che invece hanno tariffe stabilite dalla regione e tassametro omologato e piombato a tutela del cliente.è la notte di san silvestro?? c e una forte nevicata?? oppure una grossa fiera in città?? ecco come gli alberghi ad esempio aumentano le tariffe (alta stagione , bassa stagione)uber applica il suo price surge a tutela dei suoi amati clienti.....raddoppiando, triplicando etc etc i prezzi.faccia una ricerca e ne scoprirà delle belle...a sua disposizione per ulteriori info..buona notte. ps il primo uberpop driver è stato fermato oggi in stazione centrale: sequestro della vettura e sanzioni pecuniarie pesanti. mandare allo sbaraglio ragazzi non è certo molto etico da parte di wonder app.
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...

            il price surge è praticamente l applicazione
            delle "leggi di mercato" da voi tanto amate.Amate da chi?Parla per te.
            significa che all aumentare della richiesta
            aumentano le tariffe di 2, 3 ...x volte a
            discrezione dei sig uber.questo a differenza
            degli odiati taxi che invece hanno tariffe
            stabilite dalla regione e tassametro omologato e
            piombato a tutela del cliente.È semplicmente un sistema di tariffazione diverso. Gli Uber sono pagati a cottimo, i tassì a tempo.A quanto ne so, il cliente di Uber sa già quanto pagherà per quel percorso una volta salito in auto.
            è la notte di san
            silvestro?? c e una forte nevicata?? oppure una
            grossa fiera in città?? ecco come gli alberghi ad
            esempio aumentano le tariffe (alta stagione ,
            bassa stagione)uber applica il suo price surge a
            tutela dei suoi amati clientiA tutela?A discrezione, vorrai dire.
            .....raddoppiando,
            triplicando etc etc i prezzi.faccia una ricerca e
            ne scoprirà delle belle...a sua disposizione per
            ulteriori info..Grazie, ma se sono di questo tipo...
            buona notte. ps il primo uberpop
            driver è stato fermato oggi in stazione centrale:Dentro la stazione? Mentre andava a piedi?
            sequestro della vettura e sanzioni pecuniarie
            pesanti. mandare allo sbaraglio ragazzi non è
            certo molto etico da parte di wonder
            app.Qui sembrano i pettegolezzi che si raccontano i tassisti nelle pause.
          • jcmo scrive:
            Re: Giusto e non...
            egr sig Leguleio penso che se lei avesse il buon senso di informarsi meglio ne guadagneremmo tutti. è chiaro che io "parlo per me "!!! mica scrivo il leguleio pensiero sotto dettatura. gli uber sono pagati a cottimo i taxi a tempo!!! come rivelare la propria ignoranza in materia: non c è bisogno di commentare un eresia simile. No, il cliente di uber riceve un preventivo che non è garantito sia equivalente al conto a fine corsa. a tutela era ironico : forse troppo difficile da capire. grazie ma se sono di questo tipo: certo se non vanno nella direzione da lei voluta ,sono scomode vero?? l uber pop driver non andava a piedi, aveva una bella macchinetta tutta sua, una patente e pensava di mettersi soldi illegali in tasca: ora andrà a piedi per un po. se lei considera informazioni come chiacchere dei tassisti...beh faccia pure e continui (come altri del resto) a scrivere cose non corrette su un servizio che non conosce come dovrebbe. cosi si metterà sullo stesso piano dei tassisti che "si raccontano pettegolezzi nelle pause" buona giornata
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...

            egr sig Leguleio penso che se lei avesse il buon
            senso di informarsi meglio ne guadagneremmo
            tutti. è chiaro che io "parlo per me "!!! mica
            scrivo il leguleio pensiero sotto dettatura. gli
            uber sono pagati a cottimo i taxi a tempo!!!
            come rivelare la propria ignoranza in materia:
            non c è bisogno di commentare un eresia simile.A proposito di ignoranza: da quando in qua le maiuscole e gli apostrofi sono facoltativi in italiano?
            uber pop driver non andava a piedi, aveva una bella
            macchinetta tutta sua, una patente e pensava di
            mettersi soldi illegali in tasca: ora andrà
            a piedi per un po. Non capisco i riferimenti a fatti realmente avvenuti.La stizza, invece, la capisco tutta.
          • bubba scrive:
            Re: Giusto e non...
            continuate pure la guerra... ma, a parte la pubblicita' a Uber, e' una guerra persa.Per curiosita' ho letto una bozza di esposto, basato sull'azione documentata di uno di un associazione dei tassisti che ad aprile 2013, ha sperimentato il servizio uber a milano... E si evincono cose interessanti... in primis che la legge del 1992 e' da buttare [il pezzo sul 'privilegio del radio-taxi' e' magistrale...], che il meccanismo di pagamento uber e' comodo e funzionale, e che -non ultimo- essendo il tutto validato al di fuori dei conducenti, le corse 'in nero' non si fanno...La faccenda sul livello delle tariffe (o meglio sulla trasparenza delle) andrebbe approfondito, ma per il resto...
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...

            l uber pop driver
            non andava a piedi, aveva una bella macchinetta
            tutta sua, una patente e pensava di mettersi
            soldi illegali in tasca: ora andrà a piedi per un
            po. Ecco!Ben gli sta!Se l'è andata a cercare!(volevo mettere anche "cicca cicca", ma forse si è capito lo stesso...)
          • jcmo scrive:
            Re: Giusto e non...
            beh non è molto informato ma almeno cerca di essere simpatico...
          • Leguleio scrive:
            Re: Giusto e non...

            beh non è molto informato ma almeno cerca di
            essere
            simpatico...Ma informato su che cosa, poi? (rotfl)Sulle frasi che si raccontano i tassisti per tirarsi su il morale?!?!Sai che roba.
          • bubba scrive:
            Re: Giusto e non...
            - Scritto da: Leguleio

            beh non è molto informato ma almeno cerca di

            essere

            simpatico...

            Ma informato su che cosa, poi? (rotfl)
            Sulle frasi che si raccontano i tassisti per
            tirarsi su il
            morale?!?!
            Sai che roba.forse voleva che leggessi questo http://blog.uber.com/iostoconubermilano :)
      • nome e cognome scrive:
        Re: Giusto e non...

        A quanto leggo in giro non è più economico.
        Chiaramente essendo un servizio nuovo fanno
        offerte allettanti, ma in media non si usa Uber
        per risparmiare, ma per farsi portare in giro da
        automobili senza la scritta Taxi sul tetto, e
        senza l'assillo della corsa che aumenta
        all'aumentare del
        tempo.In realtà negli usa puoi spesso scegliere il tipo di macchina e di conseguenza la tariffa. Pero' da quel che ho visto la tariffa più economica è comunque leggermente superiore al taxi, es. JFK - manhattan la flat rate costa 52 + pedaggio + mancia, uberx (macchina normale) 65 USD.
  • cicciobello scrive:
    Il taxi girotonda in crisi di benzina
    Il mestiere di taxista è in serio pericolo... da un lato questo, dall'altro le google car che potrebbero essere pronte da un momento all'altro.
    • Leguleio scrive:
      Re: Il taxi girotonda in crisi di benzina

      Il mestiere di taxista è in serio pericolo... da
      un lato questo, dall'altro le google car che
      potrebbero essere pronte da un momento
      all'altro.Ah, alle Google car l'autorizzazione per agire come tassì glielo danno in due minuti.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Il taxi girotonda in crisi di benzina
      - Scritto da: cicciobello
      Il mestiere di taxista è in serio pericolo... da
      un lato questo, dall'altro le google car che
      potrebbero essere pronte da un momento
      all'altro.si figurati... realisticamente pensi che in tempi brevi vedremo macchine senza pilota fornire servizio taxi? Non lo fanno per gli aereoplani cargo, dove si potrebbero tranquillamente spedire in giro merci senza pilota, figurati per macchine con dentro persone, nel traffico di una città. Dovranno passare svariati decenni prima che si cominci solo a prendere seriamente in considerazione l'idea.
      • krane scrive:
        Re: Il taxi girotonda in crisi di benzina
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: cicciobello

        Il mestiere di taxista è in serio

        pericolo...

        da

        un lato questo, dall'altro le google car che

        potrebbero essere pronte da un momento

        all'altro.

        si figurati... realisticamente pensi che in tempi
        brevi vedremo macchine senza pilota fornire
        servizio taxi? Non lo fanno per gli aereoplani
        cargo, dove si potrebbero tranquillamente spedire
        in giro merci senza pilota, figurati per macchine
        con dentro persone, nel traffico di una città.
        Dovranno passare svariati decenni prima che si
        cominci solo a prendere seriamente in
        considerazione l'idea.Lo diceva anche IBM ai primi proXXXXXri...
  • Etype scrive:
    TAXXI
    Il moderno che toglie lavoro,chi si fa i soldi con un nuovo servizio e chi rischia di perdere il lavoro...
  • Leguleio scrive:
    Potrebbe capitare....
    " Lo scontro su Uber, d'altronde, non si limita alle strade: anche a Bruxelles il Commissario Neelie Kroes si è scagliata contro una decisione della Corte di Bruxelles di proibire l'app in Belgio ".Ma quindi anche il parlamento italiano potrebbe dichiarare illecito il servizio Uber? O sono cose che accadono solo in Belgio?
Chiudi i commenti