Nato il retegiornale della P.A.

Si chiama TelePA, si tratta di un servizio di informazione online pensato per informare sulle attività della Pubblica Amministrazione. Niente forum, nessuna email
Si chiama TelePA, si tratta di un servizio di informazione online pensato per informare sulle attività della Pubblica Amministrazione. Niente forum, nessuna email


Roma – Cosa fa la Pubblica Amministrazione? Come funziona? Quali iniziative di aggiornamento sono in corso? Quali le strategie sulle nuove tecnologie? Quali gli obiettivi e i progetti? Queste ed altre le domande a cui il “retegiornale” lanciato ufficialmente ieri e dedicato alla P.A., “Telepa”, cercherà di rispondere, almeno a sentire i promotori.

TelePA , secondo quanto spiegato dal ministro della Funzione Pubblica Franco Frattini, prevede una edizione ogni 24 ore con pubblicazione delle notizie alle 12, approfondimenti e, assicura il ministro, anche esplorazioni di disfunzioni, disservizi e problemi che ostacolano la PA e dunque creano ripercussioni negative anche sui cittadini. Obiettivo di TelePA è evidentemente quello di informare i cittadini ma anche i dipendenti pubblici che, a quanto pare, non hanno frequenti occasioni per scambiare opinioni e idee sulle esperienze maturate da ciascuno.

“La Pubblica amministrazione – ha affermato Frattini – deve essere sempre più una casa di vetro e sia i Tg che le inchieste di approfondimento non saranno una sorta di autocelebrazione, ma uno strumento per capire cosa funziona e cosa ancora non funziona. Dunque, serviranno per informare sui progressi e sulle punte di eccellenza, ma anche sugli uffici che non funzionano come dovrebbero, sul cartello o il modulo rivolto al pubblico ma incomprensibile, oppure sul funzionario che si esprime in burocratese. TelePa ha dunque un doppio target: tutti i cittadini, a cui verrà raccontata con linguaggio chiaro e trasparente la realtà della Pubblica amministrazione, e i 3 milioni e mezzo di dipendenti pubblici che potranno conoscere quello che succede nelle altre amministrazioni”.

Sul sito Telepa.it sono già presenti alcune informazioni e una descrizione dell’iniziativa. Manca invece qualsiasi email per contattare la redazione né sono stati attivati, almeno per il momento, forum e spazi di discussione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 09 2002
Link copiato negli appunti