Navighi a 93 anni? Premio

Stanca ritiene che Italo Gambazza sia un esempio da seguire
Stanca ritiene che Italo Gambazza sia un esempio da seguire


Roma – Nuove tecnologie ed internet non devono essere esclusivo appannaggio delle generazioni più giovani ma devono diffondersi a tutti i livelli nella società. Per questo l’iperattivo ministro all’Innovazione Lucio Stanca ha ritenuto di dover premiare Italo Gambazza, navigatore 93enne, forse il più anziano tra gli utenti internet italiani.

“L’innovazione tecnologica ha bisogno di esempi e questo ritengo sia uno degli esempi da seguire. Bisogna fare in modo, partendo dalla scuola ma guardando anche fuori di essa, che la società nuova, quella della cosiddetta innovazione,sia la più inclusiva e partecipata possibilè ha detto il Ministro, alla premiazione.”

Gambazza segue la “scuola italiana internet over 60”, Internet Saloon.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 05 2002
Link copiato negli appunti