NebuAd, flop prima ancora del debutto

Uno degli ISP convinti della sperimentazione sul nuovo spyware iniettato nelle connessioni broadband statunitensi fa marcia indietro e abbandona tutto prima ancora di cominciare

Roma – Behavioral advertising ? Su, non scherziamo: cambiano i termini, ma lo spyware rimane un prodotto altamente indesiderato presso la clientela degli ISP statunitensi. Che sono altresì costretti a fare marcia indietro sui piani di conquista dell’advertising contestuale sparato dritto nei browser di ogni singolo utente.

Subissata dalle critiche, costretta a fronteggiare la richiesta formale del responsabile della giustizia dello stato del Connecticut Richard Blumenthal, la tel.co Charter Communications non ha potuto far altro che mettere la coda tra le gambe e abbandonare ogni velleità spammatoria a mezzo NebuAd .

Charter – attualmente controllata dal co-fondatore di Microsoft Paul G. Allen – avrebbe dovuto cominciare con le sperimentazioni questo stesso mese di giugno in alcuni centri cittadini. Secondo quanto comunicato dalla portavoce Anita Lamont, la decisione di interrompere i piani non è da collegare alla lettera del suddetto Richard Blumenthal, anche se a rigor di cronaca la città di Newtown, Connecticut era stata scelta per fare da cavia all’advertising “focalizzato” sulla singola connessione.

Ma la cosa che più stupisce della vicenda apparentemente già abortita dell’adware comportamentale è la motivazione che avrebbe convinto Charter a investire soldi e tempo nella nuova pratica, o nel nuovo nome di una vecchia pratica che dir si voglia.

Test preliminari su focus group specifici avrebbero infatti convinto il management dell’azienda del fatto che la nuova forma di adware sarebbe stata accolta favorevolmente da una parte maggioritaria degli utenti della banda larga.

L’intera faccenda si fonderebbe su un caso clamoroso di incomprensione e domande mal poste , suggerisce Techdirt , perché un conto è descrivere una tecnologia come utile a “migliorare” l’esperienza broadband, un’altra presentare in maniera adeguata – cosa che evidentemente non è stata fatta – un sistema di intercettazione costante delle abitudini di navigazione, con relativa svendita delle suddette ai piazzisti dell’advertising.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • XXuaOlKtFZR aOyP scrive:
    PButkrvqFIpcIwp
    http://www.robkellysurf.com/ auto insurance quotes 07973 http://www.robkellysurf.com/home_insurance_quotes.html home insurance quotes gmnq http://www.roomofzen.com/homeinsurancerates.html home insurance quotes rdd http://www.fimbresforcouncil.com/cheaphealthinsurance.html cheap health insurance njirxd
  • Ilpiccolo scrive:
    Sito dedicato
    Quelli che amano questo gioco: www.spore-it.com
  • ANONIME ANONIME scrive:
    SPORN, SE SIETE COSI ANDATE A FANC...
    BRAVO, QUESTO SPOR é UNA VERA CATASTOFE; HO TENTATO ANCHE DI IPOTIZZARE QUALCOSA SUL FORUM DI SPORE DELL' EA MA NIENTE....
  • SIMONE GUIDI scrive:
    SPORE
    NON VEDO L'ORA CHE ESCA IL VIDEOGIOCO DI SPORE
  • Categorico scrive:
    Prendi, MOIGE!!!
    Anche dietro le entità più insospettabili ed apparentemente innocue, (come giochilli intelligenti, enciclopedie online, parroci... ooops! :-D) si nasconde lubrico il PECCATO !!! :o :|(ghost) O) ;) :p :D (rotfl)
  • anonimo codardo scrive:
    Se è pornografia questa ....
    Un cazzo gigante e una creatura fatta per somigliare vagamente a due che si inculano a me non pare pornografia, se voi vi fate le seghe con questa roba, poveri voi.
  • Lollo Lollosi scrive:
    Hahahahahaha
    Io dico una sola cosa, in barba ai bacchettoni:c'è gente che inventa degli strumenti eccezionali (Will Wright, un cognome una garanzia...) e gente che li usa in modo assolutamente creativo, al di là dello scopo per il quale sono stati concepiti.E' questo che ha reso il genere umano speciale, nel bene e nel male. Che si tratti di piselloni coi denti o, ahimè, bombe atomiche...Scrivo questo sbellicandomi dalle risate per alcuni dei filmati. Mi dispiace per chi rosica, ma io riesco a divertirmi *anche* con poco ;)Ma nessuno pensa ai bambini? (E i genitori dove diamine sono?)
    • xyz scrive:
      Re: Hahahahahaha
      Finalmente un post di qualcuno con un po' di materia grigia nel cervello! :DIo ho espresso i miei dubbi in merito al fenomeno sporn e penso che potrebbe rallentare non poco la diffusione di questo gioco fra i bambini. Detto questo però non mi sono nemmeno sognato di chiedere censure di alcun tipo: la sorveglianza dei bambini spetta ai genitori e non trovo assolutamente giusto che questi cerchino di scaricare le loro responsabilità sulla collettività invocando censure.
  • Andrea scrive:
    a tal proposito tim buckley insegna :D
    http://www.ctrlaltdel-online.com/comics/20080627.jpg
  • CaroIa scrive:
    SporeBear
    [yt]ZdUR4HCs8Tc[/yt]
  • Daniele scrive:
    Evoluzione
    un gioco sull'evoluzione senza riproduzione
  • boh scrive:
    sporepedia ne risente!
    proprio l'altro ieri ho visto un pisellone e un essere vaginale anche girando nella sporepedia
    • xyz scrive:
      Re: sporepedia ne risente!
      Certo che questo problema mi sa che è stato completamente sottovalutato da parte della EA. In futuro potrebbe rappresentare un freno notevole per la diffusione di Spore fra i bambini. Io, se fossi un genitore, mi incazzerei non poco se un gioco che ritengo sicuro poi mi sbatte sullo schermo piselloni vari.
      • Homer S. scrive:
        Re: sporepedia ne risente!
        Sei del Moige vero?Immagino che il tuo bambino non si guardi il pisello vero?
        • Avion scrive:
          Re: sporepedia ne risente!
          Sì, e anche la sua bambina se lo guarda.Mamma mia che risposta qualunquista.
        • xyz scrive:
          Re: sporepedia ne risente!
          Chi sono non sono affari tuoi nè tanto meno quello che vede o meno il mio ipotetico figlio.Detto questo non mi pare di aver invocato censure di alcun genere sul gioco: la sorveglianza deve essere un compito dei genitori. Questo è un principio di cui sono fermamente convinto da sempre per cui risparmia il tuo spicciolo sarcasmo libertaro.
          Sei del Moige vero?
          Immagino che il tuo bambino non si guardi il
          pisello
          vero?
      • bash scrive:
        Re: sporepedia ne risente!
        - Scritto da: xyz
        Certo che questo problema mi sa che è stato
        completamente sottovalutato da parte della EA. In
        futuro potrebbe rappresentare un freno notevole
        per la diffusione di Spore fra i bambini. Io, se
        fossi un genitore, mi incazzerei non poco se un
        gioco che ritengo sicuro poi mi sbatte sullo
        schermo piselloni
        vari.Ma se lo Spore e' visibilmente maggiorenne che problema c'e'?I problemi semmai sussistono quando questi Spore sono ancora allo stato embrionale, e in tal caso scatta la pedofilia!Quindi sono da internare sia i giocatori pedofili che il produttore del gioco che ha messo a disposizione uno strumento che fa apologia di pedofilia.
        • Ernesto Salvetti scrive:
          Re: sporepedia ne risente!

          Ma se lo Spore e' visibilmente maggiorenne che
          problema
          c'e'?
          I problemi semmai sussistono quando questi Spore
          sono ancora allo stato embrionale, e in tal caso
          scatta la
          pedofilia!

          Quindi sono da internare sia i giocatori pedofili
          che il produttore del gioco che ha messo a
          disposizione uno strumento che fa apologia di
          pedofilia.Ti adoro mi sono sbellicato dalle risate.
      • FDG scrive:
        Re: sporepedia ne risente!
        - Scritto da: xyz
        Certo che questo problema mi sa che è stato
        completamente sottovalutato da parte della EA. In
        futuro potrebbe rappresentare un freno notevole
        per la diffusione di Spore fra i bambini. Io, se
        fossi un genitore, mi incazzerei non poco se un
        gioco che ritengo sicuro poi mi sbatte sullo
        schermo piselloni
        vari.Domanda: ma non è che siamo noi ad essere maliziosi? Ogni volta che va a fare i suoi bisogni cosa pensi si trovi tra le mani?
  • ba1782 scrive:
    Come al solito...
    La stupidità di pochi individui servirà a far perdere la "serietà" e l'intelligenza di una feature simile, ovvero la possibilità di postare le proprie creature sul sito... Come al solito, a forza di "Sporn" e "spam" toglieranno la possibilità di postarle così facilmente sul sito...
  • lellykelly scrive:
    get a life
    togli gli universitari, finito il mercato per ste boiate.
  • LeChuck scrive:
    Sei in ritardo
    Ron Gilbert ha gia' riportato la notizia da tempo...www.grumpygamer.com
    • guidoz scrive:
      Re: Sei in ritardo
      - Scritto da: LeChuck
      Ron Gilbert ha gia' riportato la notizia da
      tempo...

      www.grumpygamer.commanaggia, e mo' come facciamo?
Chiudi i commenti