NEC dà voce ai cellulari

Il colosso giapponese ha sviluppato un software che, sfruttando la potenza di calcolo dei suoi nuovi chip mobili multi-core, permetterà di utilizzare il cellulare con il solo ausilio della voce


Tokyo (Giappone) – Un nuovo software per il riconoscimento vocale sviluppato da NEC promette, in congiunzione con una nuova generazione di chippetti mobili, di rivoluzionare il modo in cui gli utenti interagiscono con il proprio telefono cellulare.

Se le funzionalità di riconoscimento vocale oggi incluse in alcuni modelli per lo più si limitano ad associare una parola ad un nome in rubrica o ad un comando, in modo simile a quanto fanno le soluzioni per PC, il software di NEC è invece in grado di riconoscere il linguaggio naturale: in altri termini, sarà possibile parlare in modo continuo senza la necessità di scandire ogni singola parola. Tale tecnologia consentirà, secondo il produttore giapponese, di dettare brevi testi e messaggi al proprio cellulare. Il dizionario delle parole conosciute non sarà particolarmente vasto, ma NEC dice che sarà più che sufficiente per scrivere un SMS.

T9 addio? Forse, ma per arrivare al grande passo bisognerà attendere l’arrivo di processori per telefonini assai più potenti di quelli attuali. NEC propone il proprio MP211 , uno dei primissimi processori mobili ad adottare una tecnologia multi-core.

Per sfruttare le tre unità di calcolo ARM alla base del proprio chip, NEC ha suddiviso il processo di riconoscimento vocale del suo software in tre fasi, ognuna delle quali eseguita simultaneamente alle altre da uno dei tre core dell’MP211: il risultato, sostiene l’azienda, è una drastica riduzione dei tempi di elaborazione necessari al confronto della voce con i campioni memorizzati nel cellulare.

NEC sostiene che l’MP211 renderà anche possibile riprodurre e registrare più flussi audio e video contemporaneamente: ciò significa, ad esempio, poter guardare la TV mentre si ascolta un MP3 e si registra il video dalla telecamera integrata.

Oltre alla dettatura dei messaggi, NEC prevede che la propria tecnologia di riconoscimento vocale possa essere impiegata per navigare fra i menù del telefono, lanciare applicazioni e compiere ricerche nella guida on-line.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: io sono meglio per uso il PC (x86)..
    - Scritto da: Anonimo
    si, sono razzista, mi fanno schifo i
    fanatici che parlano senza pensare.Almeno è quello che pensa questo utente PC (x86) ha dimostrato in più occasioni il suo ODIO verso chi utilizza un computer / sistema diverso dal suo. (in questo caso i macuser)La cosa veramente grave è che non solo non rispetta le opinioni altrui, ma non contento insulta tutti.....e poi ci si chiede come mai esistono le guerre nel mondo...tristezza.:|
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    si, sono razzista, mi fanno schifo i

    fanatici che parlano senza pensare.

    tranquillo tutti abbiamo capito che sei un
    razzista...
    cos'è quando incontri una persona di
    colore e/o di un'altra religione la prendi a
    calci ?

    poverino, dev'essere brutto essere
    così limitato...http://forum.tevac.com/viewtopic.php?p=163888&highlight=razzista#163888http://forum.tevac.com/viewtopic.php?t=5501&postdays=0&postorder=asc&highlight=razzista&start=0
  • Anonimo scrive:
    TROPPO DA RIDERE...
    - Scritto da: Anonimo
    Cos'hai da ridere? pensi che sia divertente
    etichettare una comunità di utenti
    (macuser) come macachi = scimmie????ahem...
    Tecnicamente non hai portato nulla, a parte
    le solite critiche fondate sulle leggende
    metropolitane tra voi trolloni x86 luser.ahem... (2) scusa ma tu cosa hai appena fatto ?dico io, ma ci pensate a scrivere ste cazzate o è la creatività spropositata di chi usa un eppol che vi muove la mano ?qui siamo oltre il paradosso.
  • Anonimo scrive:
    Re: E ADESSO CERCATELO?????
  • Anonimo scrive:
    Novità per macfanatici
    http://images.amazon.com/images/P/B0000696B2.01.LZZZZZZZ.jpg
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    si, sono razzista, mi fanno schifo i
    fanatici che parlano senza pensare.tranquillo tutti abbiamo capito che sei un razzista...cos'è quando incontri una persona di colore e/o di un'altra religione la prendi a calci ?poverino, dev'essere brutto essere così limitato...
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    BLAH BLAH BLAH....



    sul desktop di tutti i mac os x
    installati

    jobs lascia un pdf con questo messaggio

    così chè tutti i macachi
    che

    non possono controbattere tecnicamente e

    soprattutto senza incazzarsi, fanno

    copia/incolla e risparmiano tempo.



    think different.

    ROTFLCos'hai da ridere? pensi che sia divertente etichettare una comunità di utenti (macuser) come macachi = scimmie????Tecnicamente non hai portato nulla, a parte le solite critiche fondate sulle leggende metropolitane tra voi trolloni x86 luser.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    BLAH BLAH BLAH....

    sul desktop di tutti i mac os x installati
    jobs lascia un pdf con questo messaggio
    così chè tutti i macachi che
    non possono controbattere tecnicamente e
    soprattutto senza incazzarsi, fanno
    copia/incolla e risparmiano tempo.

    think different.Ecco bravo, continua ad avere pregiudizi e ad offendere i macuser, vedrai che il tuo piccolo mondo sarà migliore.(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    PS.: ho provato maya su G4. lasciamo
    stare....Che modello hai provato di G4 ? magari il 450 ghz del 2000 ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: E ADESSO CERCATELO?????
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Tutti abbiamo capito che sei un ottuso

    razzista della peggior specie...

    si, sono razzista, mi fanno schifo i
    fanatici che parlano senza pensare.almeno ora abbiamo la prova provata che ti fai schifo da solobene..grazie della demo
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    BLAH BLAH BLAH....

    sul desktop di tutti i mac os x installati
    jobs lascia un pdf con questo messaggio
    così chè tutti i macachi che
    non possono controbattere tecnicamente e
    soprattutto senza incazzarsi, fanno
    copia/incolla e risparmiano tempo.

    think different.Sul tuo invece che hanno lasciato un .vbs che si attiva di notte e mentre dormi ti inculca "va e trolla su PI perchè tu sei l'eletto" ?(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: E ADESSO CERCATELO?????
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    E ADESSO CERCATELO?????
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    link che qualsiasi cosa vola ?cercatelo.
    xke anche il mio aeroplanino di carta
    lanciato dalla finestra vola....

    link che dimostrino quanto meno del previsto
    di gigaflops ci siano?gigaflops ?rotfl...
    perchè sino ad ora di flops e di
    gigaflops ho visto solo i tuoi!impara a quotare. un favore che fai a tutti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    lo vedi che spari c@77ate... ho
    risposto:


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=889209



    ma non c'è peggior sordo...

    bravo, hai detto quello che ha detto apple
    quando ha parlato di G4 e altivec.
    peccato che la realtà non è
    mai stata questa.
    Apple dichiarava incrementi di prestazioni
    del 400%.
    non è stato così per photoshop
    a parte un paio di filtri inutili, non
    è stato così per maya e
    lightwave.
    poi se il risultato è contrario su
    Final cut non mi interessa.
    Su x86, qualsiasi cosa ottimizzata per SSE2
    su P4, VOLA.
    la intel non ha fatto troppo rumore e i
    risultati si sono visti.... tempi di
    encoding ridotti del 60%.
    fuffa, e basta.

    la prossima volta rispondi e basta invece di
    farlo dopo un flame esagerato.link che qualsiasi cosa vola ?xke anche il mio aeroplanino di carta lanciato dalla finestra vola....link che dimostrino quanto meno del previsto di gigaflops ci siano?perchè sino ad ora di flops e di gigaflops ho visto solo i tuoi!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    lo vedi che spari c@77ate... ho risposto:
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=889209

    ma non c'è peggior sordo...bravo, hai detto quello che ha detto apple quando ha parlato di G4 e altivec.peccato che la realtà non è mai stata questa.Apple dichiarava incrementi di prestazioni del 400%.non è stato così per photoshop a parte un paio di filtri inutili, non è stato così per maya e lightwave.poi se il risultato è contrario su Final cut non mi interessa.Su x86, qualsiasi cosa ottimizzata per SSE2 su P4, VOLA.la intel non ha fatto troppo rumore e i risultati si sono visti.... tempi di encoding ridotti del 60%.fuffa, e basta.la prossima volta rispondi e basta invece di farlo dopo un flame esagerato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!

    dillo alla quantità di mac user che
    si preoccupano di rispondere senza apportare
    argomentazioni e l'esempio ce l'hai in
    questo stesso thread.lo vedi che spari c@77ate... ho risposto:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=889209ma non c'è peggior sordo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    non sarebbe stato male avere dei link per
    approfondire questa presunta lettura.....sai
    com'è per evitare che il troll dia
    del troll al trollcercalo, ci saranno 30 reply....ma te guarda....
    un qualche link per sostenere tali
    argomentazioni?non cè bisogno di link. è una cosa risaputa.chiedi un link perchè non sai cosa dire...
    le ho lette anche io...ma non ricordando su
    che sito evito di farne un cavallo di
    battaglia.basta google.
    Una regola è da seguire...se si
    muovono creitiche e/o accuse si devono
    portare info complete di fonti a
    sostegno..altrimenti tutto svanisce nel
    flame e nel trollaggio puro...dato che alla
    fine nessuno sa motivare un bel nulla.dillo alla quantità di mac user che si preoccupano di rispondere senza apportare argomentazioni e l'esempio ce l'hai in questo stesso thread.
    credo che anche il mio post come il tuo sia
    abbondantemente OT e privo di senso in
    questo 3ad....autocensura? forse sarebbe
    meglio.Certo, io mi dovrei preoccupare dell'off topic e dell'autocensura quando tu stai palesemente difendendo un flamer. rispondi a lui non a me.
    trovare un modo migliore per sprecare il
    minuto di aria no?potevi farlo anche tu invece di rispondere al tipo, no ?le solite inutilità pur di rispondere a tono.tanto l'importante è fare la voce grossa.... gli argomenti ormai non contano più.
    PS: www.lithium.it/articolo.asp?code=27
    magari ti può interessarenon è utile perchè al di là delle spiegazioni tecniche, i gigaflop dichiarati da apple, all'atto pratico non si sono rivelati tali.PS.: ho provato maya su G4. lasciamo stare....
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    BLAH BLAH BLAH....

    sul desktop di tutti i mac os x installati
    jobs lascia un pdf con questo messaggio
    così chè tutti i macachi che
    non possono controbattere tecnicamente e
    soprattutto senza incazzarsi, fanno
    copia/incolla e risparmiano tempo.

    think different.ROTFL
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    Tutti abbiamo capito che sei un ottuso
    razzista della peggior specie...si, sono razzista, mi fanno schifo i fanatici che parlano senza pensare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    BLAH BLAH BLAH....sul desktop di tutti i mac os x installati jobs lascia un pdf con questo messaggio così chè tutti i macachi che non possono controbattere tecnicamente e soprattutto senza incazzarsi, fanno copia/incolla e risparmiano tempo.think different.
  • Anonimo scrive:
    controbbato alle accuse sul G4...

    Premetto che non sono l'autore del post
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=887733
    Per altro cè un reply di un mac user
    che sostiene d'aver letto anche lui che la
    FPU dei G4 non è performante tanto
    per dirne una...
    Alla fine di tutto esci tu e parli di
    arroganza e di saccenza senza renderti conto
    che il flame per una volta è stato
    limitato dal fatto che le argomentazioni del
    Pc user sulla FPU del G4 sono veritiere ed
    ammesse anche dalla controparte."premesso che sono quello del link che ha accusato l'x86 User di aver sparato c@77ate"veniamo alle argomentazioni:i calcoli in virgola mobile del G4 su Mac vengono eseguite da un modulo conosciuto come "Altivec"questa unità di calcolo è a 128 bit (nella documentazione tecnica di Apple viene chiamata "Velocity Engine")Grazie all'unità AltiVec il G4 è in grado di eseguire quattro operazioni in virgola mobile a singola precisione o un operazione a 16 bit di precisione per ciclo di clock. L'unità è superscalare infatti è in grado di eseguire fino a due operazioni contemporaneamente per ciclo di clock. Questo fa capire che questa unità forniva un notevole vantaggio prestazionale al G4 rispetto hai processori x86 prodotti da Intel o AMD. Il principale difetto di questa tecnologia era che le applicazioni andavano ricompilate per la tecnologia AltiVec e quindi le applicazioni vecchie non erano in grado di avvantaggiarsene.per maggiori informazioni:http://it.wikipedia.org/wiki/PowerPC_7447aquindi? tutto questo vuole dire che i G4 erano altamente più efficienti e performanti "a parita di clock".se poi prendi in esame un G4@1Ghz con un P4@2Ghzè logico che il G4 arrancherà dietro alla differenza di clock.
    fatti due esami di coscienza, uno per i
    reply che hai fatto e uno prima di
    rispondere al mio, ma tanto so già
    che pianterai il solito post arrogante come
    quelli precedenti.no, io al contrario amo argomentare...
    un consiglio.... rispondi direttamente al
    reply in alto, quello del tipo che dice
    della FPU del G4 con argomentazioni serie e
    senza offese... e vediamo se sei solo un
    lamer oppure SAI sostenere in maniera
    dignitosa le tue teorie.le mie teorie le ho esposte più in alto, e confermoche il tipo ha detto una marea di c@77ate, l'unica cosa su cui ha ragione è che un solo DualG5@2.5Ghz è più veloce di 4xG4@1.2Ghz.chiaro?
    la tua risposta sarà il reply che ti
    ho chiesto, non risponderò al reply a
    questo messaggio perchè non potrai controbbatere, dato che avevi torto...Ciao(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: controbbato alle accuse sul G4...
      - Scritto da: Anonimo

      Premetto che non sono l'autore del post


      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=887733

      Per altro cè un reply di un mac
      user

      che sostiene d'aver letto anche lui che
      la

      FPU dei G4 non è performante
      tanto

      per dirne una...

      Alla fine di tutto esci tu e parli di

      arroganza e di saccenza senza renderti
      conto

      che il flame per una volta è
      stato

      limitato dal fatto che le
      argomentazioni del

      Pc user sulla FPU del G4 sono veritiere
      ed

      ammesse anche dalla controparte.

      "premesso che sono quello del link che ha
      accusato l'x86 User di aver sparato c@77ate"

      veniamo alle argomentazioni:

      i calcoli in virgola mobile del G4 su Mac
      vengono eseguite da un modulo conosciuto
      come "Altivec"
      questa unità di calcolo è a
      128 bit (nella documentazione tecnica di
      Apple viene chiamata "Velocity Engine")

      Grazie all'unità AltiVec il G4
      è in grado di eseguire quattro
      operazioni in virgola mobile a singola
      precisione o un operazione a 16 bit di
      precisione per ciclo di clock.
      L'unità è superscalare infatti
      è in grado di eseguire fino a due
      operazioni contemporaneamente per ciclo di
      clock. Questo fa capire che questa
      unità forniva un notevole vantaggio
      prestazionale al G4 rispetto hai processori
      x86 prodotti da Intel o AMD. Ti sfugge una cosa: SSEe ora muto!
      • Anonimo scrive:
        Re: controbbato alle accuse sul G4...


        clock. Questo fa capire che questa

        unità forniva un notevole vantaggio

        prestazionale al G4 rispetto hai processori

        x86 prodotti da Intel o AMD.

        Ti sfugge una cosa: SSE
        e ora muto!peccato che stavamo parlando di un tempo relativamente recente e SSE era già stato incluso nei pentium...che ne dici di tornare da dove sei venuto evitando di sparare c@77ate?(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: controbbato alle accuse sul G4...
          - Scritto da: Anonimo


          clock. Questo fa capire che questa


          unità forniva un notevole
          vantaggio


          prestazionale al G4 rispetto hai
          processori


          x86 prodotti da Intel o AMD.



          Ti sfugge una cosa: SSE

          e ora muto!

          peccato che stavamo parlando di un tempo
          relativamente recente e SSE era già
          stato incluso nei pentium...

          che ne dici di tornare da dove sei venuto
          evitando di sparare c@77ate?

          (apple)Cazzate solo queste sai sparare!
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...



            Ti sfugge una cosa: SSE


            e ora muto!



            peccato che stavamo parlando di un tempo

            relativamente recente e SSE era già

            stato incluso nei pentium...



            che ne dici di tornare da dove sei venuto

            evitando di sparare c@77ate?



            (apple)

            Cazzate solo queste sai sparare!P2+SSE = P3oppure non lo sapevi?documentati: www.google.comche ne dici di evitare di sparare altre c@77ate?
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...
            - Scritto da: Anonimo



            Ti sfugge una cosa: SSE



            e ora muto!





            peccato che stavamo parlando di un
            tempo


            relativamente recente e SSE era
            già


            stato incluso nei pentium...





            che ne dici di tornare da dove sei
            venuto


            evitando di sparare c@77ate?





            (apple)



            Cazzate solo queste sai sparare!

            P2+SSE = P3

            oppure non lo sapevi?
            documentati: www.google.com

            che ne dici di evitare di sparare altre
            c@77ate?http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=889209Grazie all'unità AltiVec il G4 è in grado di eseguire quattro operazioni in virgola mobile a singola precisione o un operazione a 16 bit di precisione per ciclo di clock. L'unità è superscalare infatti è in grado di eseguire fino a due operazioni contemporaneamente per ciclo di clock. Questo fa capire che questa unità forniva un notevole vantaggio prestazionale al G4 rispetto hai processori x86 prodotti da Intel o AMD.dove sta scritto pentium II?sai cosa è un k7 ?
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...


            P2+SSE = P3



            oppure non lo sapevi?

            documentati: www.google.com



            che ne dici di evitare di sparare altre

            c@77ate?

            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=889209
            Grazie all'unità AltiVec il G4
            è in grado di eseguire quattro
            operazioni in virgola mobile a singola
            precisione o un operazione a 16 bit di
            precisione per ciclo di clock.
            L'unità è superscalare infatti
            è in grado di eseguire fino a due
            operazioni contemporaneamente per ciclo di
            clock. Questo fa capire che questa
            unità forniva un notevole vantaggio
            prestazionale al G4 rispetto hai processori
            x86 prodotti da Intel o AMD.

            dove sta scritto pentium II?1) l'unità SSE viene inserita dai tempi dei P32) il G4 è uscito insieme ai P33) dal post si evince che i G4/Altivec sono più veloci dei x86 (quindi P3)4) Ergo: Altivec è più veloce di SSE5) adesso hai capito le c@77ate che hai detto o ti serve un disegnigno?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...
            - Scritto da: Anonimo



            P2+SSE = P3





            oppure non lo sapevi?


            documentati: www.google.com





            che ne dici di evitare di sparare
            altre


            c@77ate?




            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=889209

            Grazie all'unità AltiVec il G4

            è in grado di eseguire quattro

            operazioni in virgola mobile a singola

            precisione o un operazione a 16 bit di

            precisione per ciclo di clock.

            L'unità è superscalare
            infatti

            è in grado di eseguire fino a due

            operazioni contemporaneamente per ciclo
            di

            clock. Questo fa capire che questa

            unità forniva un notevole
            vantaggio

            prestazionale al G4 rispetto hai
            processori

            x86 prodotti da Intel o AMD.



            dove sta scritto pentium II?

            1) l'unità SSE viene inserita dai
            tempi dei P3
            2) il G4 è uscito insieme ai P3
            3) dal post si evince che i G4/Altivec sono
            più veloci dei x86 (quindi P3)
            4) Ergo: Altivec è più veloce
            di SSE
            5) adesso hai capito le c@77ate che hai
            detto o ti serve un disegnigno?

            (apple)Altivec è più veloce di SSE, link
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...


            1) l'unità SSE viene inserita dai

            tempi dei P3

            2) il G4 è uscito insieme ai P3

            3) dal post si evince che i G4/Altivec sono

            più veloci dei x86 (quindi P3)

            4) Ergo: Altivec è più veloce di SSE

            5) adesso hai capito le c@77ate che hai

            detto o ti serve un disegnigno?



            (apple)

            Altivec è più veloce di SSE, linkesattamente quando e in quale momento hai cominciato a non capire più un c@77o del discorso che stavamo facendo?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...
            - Scritto da: Anonimo



            1) l'unità SSE viene
            inserita dai


            tempi dei P3


            2) il G4 è uscito insieme
            ai P3


            3) dal post si evince che i
            G4/Altivec sono


            più veloci dei x86 (quindi
            P3)


            4) Ergo: Altivec è
            più veloce di SSE


            5) adesso hai capito le c@77ate
            che hai


            detto o ti serve un disegnigno?





            (apple)



            Altivec è più veloce di
            SSE, link

            esattamente quando e in quale momento hai
            cominciato a non capire più un c@77o
            del discorso che stavamo facendo?

            (apple)un link che dimostri che altivec è più veloce di sse
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...


            esattamente quando e in quale momento hai

            cominciato a non capire più un c@77o

            del discorso che stavamo facendo?



            un link che dimostri che altivec è
            più veloce di sseil primo che ti ho dato...http://it.wikipedia.org/wiki/PowerPC_7447a...dato che SSE è USCITO PRIMA DI ALTIVEC SUL MERCATO!!!!!!!!!!!hai capito adesso?
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...
            - Scritto da: Anonimo



            esattamente quando e in quale
            momento hai


            cominciato a non capire più
            un c@77o


            del discorso che stavamo facendo?






            un link che dimostri che altivec
            è

            più veloce di sse

            il primo che ti ho dato...
            it.wikipedia.org/wiki/PowerPC_7447a

            ...dato che SSE è USCITO PRIMA DI
            ALTIVEC SUL MERCATO!!!!!!!!!!!

            hai capito adesso?secondo me no...non lo ha ancora capito e chiederà altri link...al che togliamogli la faticahttp://www.geek.com/readercomm/091999/comm111.htmhttp://lists.xiph.org/pipermail/vorbis-dev/2003-October/007835.htmlhttp://developer.apple.com/hardware/ve/summary.htmlhttp://klicman.org/altivec /http://www.osnews.com/story.php?news_id=3997&page=2
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            P2+SSE = P3







            oppure non lo sapevi?



            documentati: www.google.com







            che ne dici di evitare di
            sparare

            altre



            c@77ate?








            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=889209


            Grazie all'unità AltiVec il
            G4


            è in grado di eseguire
            quattro


            operazioni in virgola mobile a
            singola


            precisione o un operazione a 16
            bit di


            precisione per ciclo di clock.


            L'unità è
            superscalare

            infatti


            è in grado di eseguire fino
            a due


            operazioni contemporaneamente per
            ciclo

            di


            clock. Questo fa capire che questa


            unità forniva un notevole

            vantaggio


            prestazionale al G4 rispetto hai

            processori


            x86 prodotti da Intel o AMD.





            dove sta scritto pentium II?



            1) l'unità SSE viene inserita dai

            tempi dei P3

            2) il G4 è uscito insieme ai P3

            3) dal post si evince che i G4/Altivec
            sono

            più veloci dei x86 (quindi P3)

            4) Ergo: Altivec è più
            veloce

            di SSE

            5) adesso hai capito le c@77ate che hai

            detto o ti serve un disegnigno?



            (apple)

            Altivec è più veloce di SSE,
            linkhttp://www.geek.com/readercomm/091999/comm111.htmhttp://lists.xiph.org/pipermail/vorbis-dev/2003-October/007835.htmlhttp://developer.apple.com/hardware/ve/summary.htmlhttp://klicman.org/altivec/http://www.osnews.com/story.php?news_id=3997&page=2google, c'est plus facile !
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...
            - Scritto da: Anonimo
            P2+SSE = P3rotfl...manda una mail ad intel ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...
            - Scritto da: Anonimo
            Cazzate solo queste sai sparare!Non solo hai dimostrato tutto il tuo ODIO verso i Macuser, ma arrivi ad affermare stupidate simili?aspetta com'era ? "come fai a riconoscere i miei post che non mi firmo ?poi parli di saccenza....Cazzate solo queste sai sparare!sciaquati la bocca prima di parlare sentenze.Cazzate solo queste sai sparare!sei un mediocre."Amico mio, detto da te, senza offesa ma è decisamente un complimento.Cerca di avere meno pregiudizi ed impara a stare al mondo...rispettando anche le opinioni diverse dalla tua.
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            clock. Questo fa capire che
            questa



            unità forniva un
            notevole

            vantaggio



            prestazionale al G4 rispetto
            hai

            processori



            x86 prodotti da Intel o AMD.





            Ti sfugge una cosa: SSE


            e ora muto!



            peccato che stavamo parlando di un tempo

            relativamente recente e SSE era
            già

            stato incluso nei pentium...



            che ne dici di tornare da dove sei
            venuto

            evitando di sparare c@77ate?



            (apple)

            Cazzate solo queste sai sparare!TU non hai scritto nulla..quindi hai poco da fare il ganasa....leggiti questi artricoli....magari impari qualcosa di nuovohttp://www.osnews.com/story.php?news_id=3997&page=2Vector Processing DifferencesVector processing is also known as SIMD (Single Instruction Multiple Data) and it is used in some types of processing. When used it speeds up operations many times over the normal processing core.Both x86 and PowerPC have added extensions to support Vector instructions. x86 started with MMX, MMX2 then SSE and SSE2. These have 8 128 bit registers but operations cannot generally be executed at the same time as floating point instructions. However the x86 floating point unit is notoriously weak and SSE is now used for floating point operations. Intel has also invested in compiler technology which automatically uses the SSE2 unit even if the programmer hasn't specified it boosting performance.The PowerPC gained vector processing in one go when Apple, IBM and Motorola revised the powerPC instruction set and added the Altivec unit which has 32 128 bit registers. This was added in the G4 CPUs but not to the G3s but these are now expected to get Altivec in a later revision. Altivec is also present in the 970.Currently the bus interface of the G4 slows down Altivec as it is very demanding of memory. However the Altivec has more registers than SSE so it can operate without going to memory too much which boosts performance over SSE. The Altivec unit can also operate independently from and simultaneously to the floating point unit. http://www.osnews.com/story.php?news_id=3997&page=4la pagina dello stesso articolo sui benchmarkhttp://www.osnews.com/story.php?news_id=3997&page=5Conclusionx86 is not what it's sold as. x86 benchmarks very well but benchmarks can and are twisted to the advantage of the manufacturer. RISC still has an advantage as the RISC cores present in x86 CPUs are only a marketing myth. An instruction converter cannot remove the inherent complexity present in the x86 instruction set and consequently x86 is large and inefficient and is going to remain so. x86 is still outgunned at the high end and perhaps surprisingly also at the low end - you can't make an x86 fast and run cool. There is a lot of marketing goes into x86 and the market -technical people included- just lap it up.c'è anche un interessante bibliografia per allargare la propria cultura al di là di quanto la si possa manifestare su PI
        • Anonimo scrive:
          Re: controbbato alle accuse sul G4...
          - Scritto da: Anonimo
          peccato che stavamo parlando di un tempo
          relativamente recente e SSE era già
          stato incluso nei pentium...

          che ne dici di tornare da dove sei venuto
          evitando di sparare c@77ate?

          (apple)quando c'era l'ativec sui PPC, c'era SSE2 che volava in confronto al vecchio SSE e soprattutto, gli incrementi dichiarati da intel erano reali.mi ricordo il bum dell'encoding divx dove la gente col P4 ci metteva mezz'ora per encodare un film da 2 ore.sei disposto a prendere sti reply didatticamente oppure vuoi solo difenderti ? nel secondo caso smetto di sprecare fiato.
          • Anonimo scrive:
            Re: controbbato alle accuse sul G4...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            peccato che stavamo parlando di un tempo

            relativamente recente e SSE era
            già

            stato incluso nei pentium...



            che ne dici di tornare da dove sei
            venuto

            evitando di sparare c@77ate?



            (apple)

            quando c'era l'ativec sui PPC, c'era SSE2
            che volava in confronto al vecchio SSE e
            soprattutto, gli incrementi dichiarati da
            intel erano reali.
            mi ricordo il bum dell'encoding divx dove la
            gente col P4 ci metteva mezz'ora per
            encodare un film da 2 ore.

            sei disposto a prendere sti reply
            didatticamente oppure vuoi solo difenderti ?
            nel secondo caso smetto di sprecare fiato.ah beh ora è chiaro che SSE va meglio di SSE...ma di quest'ultimo si parlava paragonandolo ad altivev dei G4 usciti 4 anni fa...poi se fa comodo prendere cose in tempi diversi...allora facciamolo...ma non dimenticare il righello.mio cuggino ha visto la marmotta che su un dual G5 2.5 encodava un dvd con ffmpeg in 30minuti...il tempo di farsi una doccia e prepararsi l'ovomaltina caldamah
        • Anonimo scrive:
          Re: controbbato alle accuse sul G4...
          - Scritto da: Anonimo
          che ne dici di tornare da dove sei venuto
          evitando di sparare c@77ate?

          (apple)sempre il solito post....per quanto ne sai potrebbero averti risposto almeno qualche decina di persone diverse in tutti i post a cui hai risposto dicendo "spari cazzate"....non ti poni il problema che accusando TUTTI di sparare cazzate (senza argomentare ovviamente....) probabilmente l'unico che sbaglia sei tu ?cmq concordo col tipo che ti ha spellato al primo reply, poteva essere una buona occasione per dire qualcosa di sensato, invece sei uscito col tuo solito post.PS.: Invece di copiare e incollare le recensioni, guardati i benchmarks in rete sulla FPU del G4... l'unico sito che mostra risultati dichiarati è apple.com.... chissà come mai.
      • Anonimo scrive:
        Re: controbbato alle accuse sul G4...
        - Scritto da: Anonimo
        Ti sfugge una cosa: SSE
        e ora muto!più o meno gli ho detto la stessa cosa io, ma che ci vuoi fare...è il solito ed inutile blah blah blah...
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Tranquillo ragazzo, per capire il tuo
    post

    basta leggerlo...quanta saccenza che

    dimostri ogni volta con i tuoi post...

    come fai a riconoscere i miei post che non
    mi firmo ?
    poi parli di saccenza....
    sciaquati la bocca prima di parlare sentenze.
    sei un mediocre.a questo punto gli hai dato ragione..bravo
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Il tuo "stile" è sempre lo

    stesso....arrogante e fastidioso.


    rileggi i tuoi post, inutile cafone che
    non

    sei altro!


    che tristezza.

    Premetto che non sono l'autore del post
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=887733
    Per altro cè un reply di un mac user
    che sostiene d'aver letto anche lui che la
    FPU dei G4 non è performante tanto
    per dirne una...non sarebbe stato male avere dei link per approfondire questa presunta lettura.....sai com'è per evitare che il troll dia del troll al troll
    Alla fine di tutto esci tu e parli di
    arroganza e di saccenza senza renderti conto
    che il flame per una volta è stato
    limitato dal fatto che le argomentazioni del
    Pc user sulla FPU del G4 sono veritiere ed
    ammesse anche dalla controparte.
    un qualche link per sostenere tali argomentazioni?le ho lette anche io...ma non ricordando su che sito evito di farne un cavallo di battaglia.
    fatti due esami di coscienza, uno per i
    reply che hai fatto e uno prima di
    rispondere al mio, ma tanto so già
    che pianterai il solito post arrogante come
    quelli precedenti.
    bah non so con chi tu ce l'abbia....dato che sono uno di passaggio.Una regola è da seguire...se si muovono creitiche e/o accuse si devono portare info complete di fonti a sostegno..altrimenti tutto svanisce nel flame e nel trollaggio puro...dato che alla fine nessuno sa motivare un bel nulla.
    un consiglio.... rispondi direttamente al
    reply in alto, quello del tipo che dice
    della FPU del G4 con argomentazioni serie e
    senza offese... e vediamo se sei solo un
    lamer oppure SAI sostenere in maniera
    dignitosa le tue teorie.credo che anche il mio post come il tuo sia abbondantemente OT e privo di senso in questo 3ad....autocensura? forse sarebbe meglio.

    la tua risposta sarà il reply che ti
    ho chiesto, non risponderò al reply a
    questo messaggio perchè a parte il
    minuto al giorno che impiego per leggere PI,
    devo lavorare....trovare un modo migliore per sprecare il minuto di aria no?PS: http://www.lithium.it/articolo.asp?code=27magari ti può interessare
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    guarda, sono proprio contento che tu sia mac
    user ed io linux/win user, sono proprio
    contento di appartenere ad una categoria
    differente dalla tua.Tutti abbiamo capito che sei un ottuso razzista della peggior specie...
    prima chiedete le argomentazioni, poi quando
    uno argomenta si parla di saccenza.Sono tue queste perle vero eh?il mio post ti risulta inutile perchè non lo comprendi.ma per favore vai a giocare in autostrada che è meglio!http://www.animationartgallery.com/images/SMF/SMF5.jpgAnche tu a giocare in autostrada, che ti aspettano i tuoi amici macachi
    non credo proprio, ho argomentato, al
    contrario di quanto hai fatto tu.certo, hai argomentato...ottimi post complimenti.
    ripeto, sei un mediocre ma avevamo la
    certezza già da prima.La tua credibilità è la stessa di Wanna Marchi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    rotfl.
    sei scientifico come la teoria del punto di
    fusione del criceto di luttazzi.
    guarda, sono proprio contento che tu sia mac
    user ed io linux/win user, sono proprio
    contento di appartenere ad una categoria
    differente dalla tua.poverino sei così RAZZISTA E OTTUSO verso chi utilizza sistemi diversi dal tuo....provo veramente pena per la tua triste vita.Utilizzo Windows e i Mac tutti i giorni...ma tu sei così pieno di pregiudizi, che ti limiti ad etichettare le persone....impara a stare al mondo...
    ripeto, sei un mediocre ma avevamo la
    certezza già da prima.Hai perfettamente ragione, sono una persona semplice (vera) e non un saccente maleducato utente x86 come te.PS. visto che sei così contento di essere un linux/win user perchè intervieni sempre in thread che parlano di Apple & di mac????? (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    Il tuo "stile" è sempre lo
    stesso....arrogante e fastidioso.
    rileggi i tuoi post, inutile cafone che non
    sei altro!
    che tristezza.Premetto che non sono l'autore del post http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=887733 ma leggendolo vedo una decente argomentazione (non esaustiva per ovvi motivi) controbattuta dal mac user che gli ha risposto con un bel "dici una marea di cazzate" senza argomentazioni che smentiscano quello che dice il tipo sulla FPU del G4.Per altro cè un reply di un mac user che sostiene d'aver letto anche lui che la FPU dei G4 non è performante tanto per dirne una...Alla fine di tutto esci tu e parli di arroganza e di saccenza senza renderti conto che il flame per una volta è stato limitato dal fatto che le argomentazioni del Pc user sulla FPU del G4 sono veritiere ed ammesse anche dalla controparte.fatti due esami di coscienza, uno per i reply che hai fatto e uno prima di rispondere al mio, ma tanto so già che pianterai il solito post arrogante come quelli precedenti.un consiglio.... rispondi direttamente al reply in alto, quello del tipo che dice della FPU del G4 con argomentazioni serie e senza offese... e vediamo se sei solo un lamer oppure SAI sostenere in maniera dignitosa le tue teorie.la tua risposta sarà il reply che ti ho chiesto, non risponderò al reply a questo messaggio perchè a parte il minuto al giorno che impiego per leggere PI, devo lavorare....
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    Il tuo "stile" è sempre lo
    stesso....arrogante e fastidioso.rotfl.sei scientifico come la teoria del punto di fusione del criceto di luttazzi.guarda, sono proprio contento che tu sia mac user ed io linux/win user, sono proprio contento di appartenere ad una categoria differente dalla tua.
    rileggi i tuoi post, inutile cafone che non
    sei altro!prima chiedete le argomentazioni, poi quando uno argomenta si parla di saccenza.fai qualcosa per la tua frustazione.
    Ecco appunto...non avendo nulla da dire,
    offendi.

    che tristezza.non credo proprio, ho argomentato, al contrario di quanto hai fatto tu.ripeto, sei un mediocre ma avevamo la certezza già da prima.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Tranquillo ragazzo, per capire il tuo
    post

    basta leggerlo...quanta saccenza che

    dimostri ogni volta con i tuoi post...

    come fai a riconoscere i miei post che non
    mi firmo ?Il tuo "stile" è sempre lo stesso....arrogante e fastidioso.
    poi parli di saccenza....rileggi i tuoi post, inutile cafone che non sei altro!
    sciaquati la bocca prima di parlare sentenze.
    sei un mediocre.Ecco appunto...non avendo nulla da dire, offendi.che tristezza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    Tranquillo ragazzo, per capire il tuo post
    basta leggerlo...quanta saccenza che
    dimostri ogni volta con i tuoi post...come fai a riconoscere i miei post che non mi firmo ?poi parli di saccenza....sciaquati la bocca prima di parlare sentenze.sei un mediocre.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo









    - Scritto da: Anonimo










    il mio post ti
    risulta

    inutile




    perchè





    non lo comprendi.









    Tranquillo ragazzo, per

    capire il


    tuo



    post




    basta leggerlo...quanta

    saccenza


    che




    dimostri ogni volta con
    i tuoi


    post...









    ti senti così
    insicuro

    ?


    oggi hai




    avuto troppi virus?









    addio semplice utente
    x86.







    ma per favore vai a giocare in


    autostrada



    che è meglio!









    www.animationartgallery.com/images/SMF/SMF5.j





    nessuno te lo tocca il tuo
    posticino


    preferito dopo la caverna








    www.posterworx.co.nz/images/music/Pp0244Paren



    Anche tu a giocare in autostrada, che ti

    aspettano i tuoi amici macachi

    Non conosco "macachi" i miei amici
    utilizzano mac/win/linux

    continui a vedere questi macachi (scimmie)
    ovunque, vedere? ma stai delirando? vedere attraverso internettu sei fuori!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo







    - Scritto da: Anonimo








    il mio post ti risulta
    inutile



    perchè




    non lo comprendi.







    Tranquillo ragazzo, per
    capire il

    tuo


    post



    basta leggerlo...quanta
    saccenza

    che



    dimostri ogni volta con i tuoi

    post...







    ti senti così insicuro
    ?

    oggi hai



    avuto troppi virus?







    addio semplice utente x86.





    ma per favore vai a giocare in

    autostrada


    che è meglio!





    www.animationartgallery.com/images/SMF/SMF5.j



    nessuno te lo tocca il tuo posticino

    preferito dopo la caverna




    www.posterworx.co.nz/images/music/Pp0244Paren

    Anche tu a giocare in autostrada, che ti
    aspettano i tuoi amici macachiNon conosco "macachi" i miei amici utilizzano mac/win/linux continui a vedere questi macachi (scimmie) ovunque, sei un caso grave...fatti vedere da un dottore, anzi nel tuo caso sarebbe più opportuno un veterinario...
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    si dopo, ma corri che ti sta chiamando il
    tuo amico saurospagnolE chi sarebbe questo Sauro Spagnol ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo






    il mio post ti risulta inutile


    perchè



    non lo comprendi.





    Tranquillo ragazzo, per capire il
    tuo

    post


    basta leggerlo...quanta saccenza
    che


    dimostri ogni volta con i tuoi
    post...





    ti senti così insicuro ?
    oggi hai


    avuto troppi virus?





    addio semplice utente x86.



    ma per favore vai a giocare in
    autostrada

    che è meglio!


    www.animationartgallery.com/images/SMF/SMF5.j

    nessuno te lo tocca il tuo posticino
    preferito dopo la caverna

    www.posterworx.co.nz/images/music/Pp0244ParenAnche tu a giocare in autostrada, che ti aspettano i tuoi amici macachi
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo
    ma per favore vai a giocare in autostrada
    che è meglio!
    www.animationartgallery.com/images/SMF/SMF5.jEcco bravo continua a vivere nel tuo piccolo mondo virtuale con i tuoi cubetti 3D....lascia stare le persone serie.Addio semplice utente x86.
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    il mio post ti risulta inutile

    perchè


    non lo comprendi.



    Tranquillo ragazzo, per capire il tuo
    post

    basta leggerlo...quanta saccenza che

    dimostri ogni volta con i tuoi post...



    ti senti così insicuro ? oggi hai

    avuto troppi virus?



    addio semplice utente x86.

    ma per favore vai a giocare in autostrada
    che è meglio!
    www.animationartgallery.com/images/SMF/SMF5.jnessuno te lo tocca il tuo posticino preferito dopo la cavernahttp://www.posterworx.co.nz/images/music/Pp0244ParentalAdvisory.jpg
  • Anonimo scrive:
    Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    il mio post ti risulta inutile
    perchè

    non lo comprendi.

    Tranquillo ragazzo, per capire il tuo post
    basta leggerlo...quanta saccenza che
    dimostri ogni volta con i tuoi post...

    ti senti così insicuro ? oggi hai
    avuto troppi virus?

    addio semplice utente x86.ma per favore vai a giocare in autostrada che è meglio!http://www.animationartgallery.com/images/SMF/SMF5.jpg
  • Anonimo scrive:
    FinalCut: come volevasi dimostrare!

    Partiamo del professionale: in ambito
    professionale nessun serio professionista si
    sognerebbe di prendere una x86
    assemblato+linux+cinellera, riassumerei le
    scelte in questa categoria:

    1) FinalCut/AjA a circa 3.200$
    2) AVID composere + Adrenaline a 25.000$
    3) Cinellare HD linux a 15.000$
    [...]
    spero di aver chiarito qualche dubbio, fossi
    in voi eviterei di postare link ad minchiam
    in campo dell'editing video se non sapete di
    che state parlando, perchè la vostra
    ingnoranza a riguarda salta fuori tutta e
    questo non è il posto per tenere
    lezioni.
    Se il vostro campo è il web o la
    programmazione limitatevi a quello, o scatta
    l'ilarità!FinalCut e i G5 vengono usati per l'evento sportivo più importante dell'anno in America:http://www.macworld.com/news/2005/02/08/superbowl/index.phpappunto, come volevasi dimostrare... Ciao a tutti(apple)
  • Anonimo scrive:
    marte2?
  • Anonimo scrive:
    Re: Facciamo chiarezza su FinalCut/Cinell...

    Il guaio è che gli utenti di PC
    credono che fare videoediting e
    postproduzione voglia dire scaricare un film
    da Internet col mulo, masterizzarlo su un CD
    e stampare la copertina. Per fare queste
    cose basta anche un Pentium IV o un Athlon,
    ma il video vero è un'altra cosa. ma
    cosa vuoi che ne sappiano? In 25 anni che mi
    lavoro nell'informatica, non ho ancora visto
    nulla di decente prodotto con un PC, se non
    lettere e report.non esagarare, magari è vero per gli italioti ma quelli della Pixar, DreamWorks o chi ha fatto LOTR e StarWars il PC lo sapevano anche usare...;)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Facciamo chiarezza su FinalCut/Cinell...

    spero di aver chiarito qualche dubbio, fossi
    in voi eviterei di postare link ad minchiam
    in campo dell'editing video se non sapete di
    che state parlando, perchè la vostra
    ingnoranza a riguarda salta fuori tutta e
    questo non è il posto per tenere
    lezioni.
    Se il vostro campo è il web o la
    programmazione limitatevi a quello, o scatta
    l'ilarità!

    Ciao a tutti
    Il guaio è che gli utenti di PC credono che fare videoediting e postproduzione voglia dire scaricare un film da Internet col mulo, masterizzarlo su un CD e stampare la copertina. Per fare queste cose basta anche un Pentium IV o un Athlon, ma il video vero è un'altra cosa. ma cosa vuoi che ne sappiano? In 25 anni che mi lavoro nell'informatica, non ho ancora visto nulla di decente prodotto con un PC, se non lettere e report.
  • Anonimo scrive:
    Cisco: sceglie Apple e OSX!
    http://www.macnewsworld.com/story/39607.html Cisco ha scelto un Server Apple per la gestione di alcuni archivi di posta.A differenza di Oracle che non molto tempo fa aveva scelto solo la parte di XRaid giudicata molto conveniente dal punto di vista rapporto/prestazioni,http://news.zdnet.com/2100-9584_22-5480045.html Cisco sceglie il pacchetto completo (XServe,XRaid) con l'aggiunta di XSan per la gestione di volumi virtuali.Mi sembra che sia un bel colpo per Apple, aver ottenuto lo sdoganamento della parte Server da due colossi del settore IT.il tutto dopo che l'università dell'Illinois, assembla un altro cluster Mac:http://www.macitynet.it/macity/aA20486/index.shtml e per finire che ne dite di un MiniCluster da 2000??http://www.macitynet.it/macity/aA20485/index.shtml (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
      - Scritto da: Anonimo
      e per finire che ne dite di un MiniCluster
      da 2000??
      www.macitynet.it/macity/aA20485/index.shtml clustering....il clustering si fa per applicazioni scientifico/matematiche che implicano per definizione l'uso della FPU.la FPU dei g4 è quanto di peggio esista per questo tipo di lavori, per altro ho verificato a mie spese avendo avuto grossi problemi di lavoro, un lavoro che a quei tempi (il g5 non esisteva) non poteva essere fatto sul mac ma fui costretto, ma questa è un'altra storia.Non mi stupirei se un rendering in maya con questo mini cluster da 4 minimac avesse tempi simili allo stesso rendering fatto su un G5 o su un dual athlon MP da 1000 euro. IMHO
      • Anonimo scrive:
        Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!


        e per finire che ne dite di un MiniCluster

        da 2000??

        www.macitynet.it/macity/aA20485/index.shtml


        clustering....
        il clustering si fa per applicazioni
        scientifico/matematiche che implicano per
        definizione l'uso della FPU.
        la FPU dei g4 è quanto di peggio
        esista per questo tipo di lavori, per altro
        ho verificato a mie spese avendo avuto
        grossi problemi di lavoro, un lavoro che a
        quei tempi (il g5 non esisteva) non poteva
        essere fatto sul mac ma fui costretto, ma
        questa è un'altra storia.
        Non mi stupirei se un rendering in maya con
        questo mini cluster da 4 minimac avesse
        tempi simili allo stesso rendering fatto su
        un G5 o su un dual athlon MP da 1000 euro.
        IMHOhai detto una marea di c@77ate, l'unica cosa su cui ti do ragione è che si un solo DualG5@2.5Ghz è più veloce di4G4@1.2Ghz, contento?(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!

          hai detto una marea di c@77ate, la questione delle scarse prestazioni della fpu del g4 l'avevo sentita anche io da diversi benchmak sia matematici-astratti che su applicazioni pratiche.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
            - Scritto da: Anonimo

            hai detto una marea di c@77ate,
            la questione delle scarse prestazioni della
            fpu del g4 l'avevo sentita anche io da
            diversi benchmak sia matematici-astratti che
            su applicazioni pratiche.per questo c'era "Altivec"... i G4 non avevano i bench dei P4 perché questi ultimi arrivavano al doppio e più di clock non per inefficenza della CPU....proviamo a confrontare un P4@800 ed un G4@800 e poi ci facciamo due risate...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
            - Scritto da: Anonimo
            per questo c'era "Altivec"... i G4 non
            avevano i bench dei P4 perché questi
            ultimi arrivavano al doppio e più di
            clock non per inefficenza della CPU.

            ...proviamo a confrontare un P4@800 ed un
            G4@800 e poi ci facciamo due risate...

            (apple)Esistesse un P4 a 800 si potrebbe anche fare, ma non è questo il punto.Ho fatto un rendering con Lw7 per mac con il plugin altivec installato.... 40 minuti su un G4 500.Stesso rendering su xeon 2.4Ghz, 3 minuti, SENZA ottimizzazione per SSE2 e HT DISABILITATE da BIOS.sono due macchine completamente differenti lo so ma tantè....13 volte più veloce è un dato che va oltre il costo e i Ghz.PS.: Una macchina più performante del dual Xeon che ho usato fatta con gli AMD costa sotto i 1000 euro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!

            Esistesse un P4 a 800 si potrebbe anche
            fare, ma non è questo il punto.
            Ho fatto un rendering con Lw7 per mac con il
            plugin altivec installato.... 40 minuti su
            un G4 500.
            Stesso rendering su xeon 2.4Ghz, 3 minuti,
            SENZA ottimizzazione per SSE2 e HT
            DISABILITATE da BIOS.
            sono due macchine completamente differenti
            lo so ma tantè....
            13 volte più veloce è un dato
            che va oltre il costo e i Ghz.Lightwave ha un porting che fa schifo, e mi stupisco come ancora supportino OSX dato che su OSX LW lo useranno in tre (te compreso) forse le prove uno dovrebbe farle con qualcosa di meglio.Tipo alcune azioni di photoshop che chiamino in causa la FPU, oppure Maya 6.0 (che è stata ottimizzata molto meglio della 5.0).Anche Cinema4D o AfterEffects sarebbero un buon test.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
            - Scritto da: Anonimo
            Lightwave ha un porting che fa schifo, e miperchè ?
            stupisco come ancora supportino OSX dato che
            su OSX LW lo useranno in tre (te compreso)dillo ai giapponesi.
            forse le prove uno dovrebbe farle con
            qualcosa di meglio.ho provato anche maya 6 con mentalray e comparato con il rispettivo per win.non dico i risultati se no mi danno del troll.diciamo che il G5 è una buona macchina ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
          - Scritto da: Anonimo
          hai detto una marea di c@77ate, l'unica cosa
          su cui ti do ragione è che si un solo
          DualG5@2.5Ghz è più veloce di
          4G4@1.2Ghz, contento?

          (apple)non vedo cosa ci sia da essere contenti se al proprio post segue un reply inutile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!

            non vedo cosa ci sia da essere contenti se
            al proprio post segue un reply inutile.non sarà dipeso dal fatto che anche il tuo post era inutile?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
            - Scritto da: Anonimo
            non sarà dipeso dal fatto che anche
            il tuo post era inutile?

            (apple)il mio post ti risulta inutile perchè non lo comprendi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!

            il mio post ti risulta inutile perchè
            non lo comprendi.ti risulta inutile perché non vuoi capire...
          • Anonimo scrive:
            Re: Cisco: sceglie Apple e OSX!
            - Scritto da: Anonimo
            il mio post ti risulta inutile perchè
            non lo comprendi.Tranquillo ragazzo, per capire il tuo post basta leggerlo...quanta saccenza che dimostri ogni volta con i tuoi post...ti senti così insicuro ? oggi hai avuto troppi virus?addio semplice utente x86.
  • Anonimo scrive:
    Re: sgamato marte2 = avvelenato
    - Scritto da: Anonimo
    news.hwupgrade.it/11309.html

    Commento # 3 di : avvelenato pubblicato il
    26 Nov 2003, 17:41
    così la piantano i macachi

    così la pianteranno i macachi di
    bullarsi del sistema g5 che è al 3°
    posto se non erro..
    voglio dire.. bel processore per
    carità.. ma c'è gente che non
    può fare a meno di trollare nei forum
    per far sapere a tutti che ce l'ha
    più lungo e più duro...

    avvelenato che ce l'ha lungo "solo" 700mhzAVVELENATO SEI UNA DELUSIONE !!!!!(troll) e x86luser....
  • Anonimo scrive:
    sgamato marte2 = avvelenato
  • Anonimo scrive:
    Re: Velocità e prestazioni?
    - Scritto da: Anonimo

    I numeri sono numeri. Quelli contano,
    non

    stiamo parlando di mobili o oggetti di

    design. Quello che sfugge al cerebroleso

    utente mac-radicalchic è che il

    computer *deve* solo essere veloce ed

    affidabile. Se è affidabile ma ci

    mette il doppio a fare la stessa cosa,
    non

    va bene.

    Il mio collega d'ufficio ha un
    powerbook a

    1.5 giga, e per prova abbiamo entrambi

    provato a fare un encoding e aripping
    di un

    dvd. Ebbene, io con linux e amd64 3400+
    l'ho

    fatto praticamente in real-time, senza
    alcun

    problema (tra l'altro senza dover usare

    software esoterici ma usando tools a
    riga di

    comando che sono sempre i migliori ;) )
    ,

    lui dopo tre ore stava ancora ad
    aspettare

    che finisse l'encoding e la

    masterizzazione...Capito qual'è
    la

    differenza? Velocità e
    prestazioni,


    emh.... vorrei solo dire che con un
    softwarerucolo dotato di una spendida
    interfaccia acqua chiamato "DVD2oneX" sul
    mio dualG5 mi copio e reincodo un DVD
    (mpg2+ac3) in 7 minuti.

    Il mio Powerbook G4@800Mhz fa lo stesso in
    20/30 minuti.

    www.dvd2one.com /


    Velocità e prestazioni,

    Velocità e prestazioni,

    Velocità e prestazioni,

    Velocità e prestazioni.



    Più chiaro adesso?

    e a te?

    (apple)pssst non distrarlo sta ricompilando il kernel per aumentare

    Velocità e prestazioni,

    Velocità e prestazioni,

    Velocità e prestazioni,

    Velocità e prestazioni.sa lui ce l'ha + lungo;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: update da paleolitico
  • Anonimo scrive:
    Re: update da paleolitico
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    certo, certo... intanto con il
    più

    piccolo dei paleolitici iBook G4 ci fai

    montaggio video DV senza il minimo
    problema,

    mentre certi supernotebook Athlon64
    perdono

    frame a carrettate appena lanci
    Premiere...

    i numeri non sono tutto bambini, quello
    che

    conta è "to get the job done": il

    computer deve essere capace di finire il

    lavoro. E con qualsiasi x86 è
    sempre

    un terno al lotto. Quindi finitela con

    questi confronti a "chi ce l'ha
    più

    lungo", e provate a tirare fuori
    qualcosa

    dai vostri piccì che non sia il

    risultato di un benchmark o un fps su un

    gioco. Avrete amare sorprese.
    I numeri sono numeri. Quelli contano, non
    stiamo parlando di mobili o oggetti di
    design. Quello che sfugge al cerebroleso
    utente mac-radicalchic è che il
    computer *deve* solo essere veloce ed
    affidabile. Se è affidabile ma ci
    mette il doppio a fare la stessa cosa, non
    va bene.
    Il mio collega d'ufficio ha un powerbook a
    1.5 giga, e per prova abbiamo entrambi
    provato a fare un encoding e aripping di un
    dvd. Ebbene, io con linux e amd64 3400+ l'ho
    fatto praticamente in real-time, senza alcun
    problema (tra l'altro senza dover usare
    software esoterici ma usando tools a riga di
    comando che sono sempre i migliori ;) ) ,
    lui dopo tre ore stava ancora ad aspettare
    che finisse l'encoding e la
    masterizzazione...Capito qual'è la
    differenza? Velocità e prestazioni,
    Velocità e prestazioni,
    Velocità e prestazioni,
    Velocità e prestazioni,
    Velocità e prestazioni.

    Più chiaro adesso?ce l'ho + lungo ce l'ho meno cortoce l'ho + lungo ce l'ho meno cortoce l'ho + lungo ce l'ho meno cortoce l'ho + lungo ce l'ho meno cortoce l'ho + lungo ce l'ho meno cortoce l'ho + lungo ce l'ho meno cortoce l'ho + lungo ce l'ho meno cortopufftutti che fanno 3D 24su24 e 7su7, tutti che fanno encoding DVD dalla mattina a sera...ma che strano il mondo..non ci sono + i comuni mortali ?!?!?
    • Anonimo scrive:
      Re: update da paleolitico
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      - Scritto da: Anonimo




      certo, certo... intanto con il

      più


      piccolo dei paleolitici iBook G4
      ci fai


      montaggio video DV senza il minimo

      problema,


      mentre certi supernotebook Athlon64

      perdono


      frame a carrettate appena lanci

      Premiere...


      i numeri non sono tutto bambini,
      quello

      che


      conta è "to get the job
      done": il


      computer deve essere capace di
      finire il


      lavoro. E con qualsiasi x86
      è

      sempre


      un terno al lotto. Quindi finitela
      con


      questi confronti a "chi ce l'ha

      più


      lungo", e provate a tirare fuori

      qualcosa


      dai vostri piccì che non
      sia il


      risultato di un benchmark o un fps
      su un


      gioco. Avrete amare sorprese.

      I numeri sono numeri. Quelli contano,
      non

      stiamo parlando di mobili o oggetti di

      design. Quello che sfugge al cerebroleso

      utente mac-radicalchic è che il

      computer *deve* solo essere veloce ed

      affidabile. Se è affidabile ma ci

      mette il doppio a fare la stessa cosa,
      non

      va bene.

      Il mio collega d'ufficio ha un
      powerbook a

      1.5 giga, e per prova abbiamo entrambi

      provato a fare un encoding e aripping
      di un

      dvd. Ebbene, io con linux e amd64 3400+
      l'ho

      fatto praticamente in real-time, senza
      alcun

      problema (tra l'altro senza dover usare

      software esoterici ma usando tools a
      riga di

      comando che sono sempre i migliori ;) )
      ,

      lui dopo tre ore stava ancora ad
      aspettare

      che finisse l'encoding e la

      masterizzazione...Capito qual'è
      la

      differenza? Velocità e
      prestazioni,

      Velocità e prestazioni,

      Velocità e prestazioni,

      Velocità e prestazioni,

      Velocità e prestazioni.



      Più chiaro adesso?


      ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto
      ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto
      ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto
      ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto
      ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto
      ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto
      ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto


      puff

      tutti che fanno 3D 24su24 e 7su7, tutti che
      fanno encoding DVD dalla mattina a sera...ma
      che strano il mondo..non ci sono + i comuni
      mortali ?!?!?devi capire che l'utonto medio x86 di questo forum non fa altro che farsi le pippe mentali con i benchmark dalla mattina alla sera....A LAVORARE....
      • Anonimo scrive:
        Re: update da paleolitico
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo





        - Scritto da: Anonimo






        certo, certo... intanto con il


        più



        piccolo dei paleolitici iBook
        G4

        ci fai



        montaggio video DV senza il
        minimo


        problema,



        mentre certi supernotebook
        Athlon64


        perdono



        frame a carrettate appena
        lanci


        Premiere...



        i numeri non sono tutto
        bambini,

        quello


        che



        conta è "to get the job

        done": il



        computer deve essere capace di

        finire il



        lavoro. E con qualsiasi x86

        è


        sempre



        un terno al lotto. Quindi
        finitela

        con



        questi confronti a "chi ce
        l'ha


        più



        lungo", e provate a tirare
        fuori


        qualcosa



        dai vostri piccì che
        non

        sia il



        risultato di un benchmark o
        un fps

        su un



        gioco. Avrete amare sorprese.


        I numeri sono numeri. Quelli
        contano,

        non


        stiamo parlando di mobili o
        oggetti di


        design. Quello che sfugge al
        cerebroleso


        utente mac-radicalchic è
        che il


        computer *deve* solo essere veloce
        ed


        affidabile. Se è affidabile
        ma ci


        mette il doppio a fare la stessa
        cosa,

        non


        va bene.


        Il mio collega d'ufficio ha un

        powerbook a


        1.5 giga, e per prova abbiamo
        entrambi


        provato a fare un encoding e
        aripping

        di un


        dvd. Ebbene, io con linux e amd64
        3400+

        l'ho


        fatto praticamente in real-time,
        senza

        alcun


        problema (tra l'altro senza dover
        usare


        software esoterici ma usando tools
        a

        riga di


        comando che sono sempre i migliori
        ;) )

        ,


        lui dopo tre ore stava ancora ad

        aspettare


        che finisse l'encoding e la


        masterizzazione...Capito
        qual'è

        la


        differenza? Velocità e

        prestazioni,


        Velocità e prestazioni,


        Velocità e prestazioni,


        Velocità e prestazioni,


        Velocità e prestazioni.





        Più chiaro adesso?





        ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto

        ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto

        ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto

        ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto

        ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto

        ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto

        ce l'ho + lungo ce l'ho meno corto





        puff



        tutti che fanno 3D 24su24 e 7su7, tutti
        che

        fanno encoding DVD dalla mattina a
        sera...ma

        che strano il mondo..non ci sono + i
        comuni

        mortali ?!?!?

        devi capire che l'utonto medio x86 di questo
        forum non fa altro che farsi le pippe
        mentali con i benchmark dalla mattina alla
        sera....il bue che da del cornuto all'asinohttp://www.apple.com/powermac/performance/http://www.macintouch.com/g5bench.html
        • Anonimo scrive:
          Re: update da paleolitico
          - Scritto da: Anonimo
          il bue che da del cornuto all'asino
          www.apple.com/powermac/performance /
          www.macintouch.com/g5bench.html certo asino (cornuto)http://www.amd.com/us-en/Processors/ProductInformation/0,,30_118_3734_3750,00.htmlhttp://www.intel.com/products/benchmarks/desktop/Beh, almeno i macuser non vengono sui forum a farsi le pippe mentali http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=885440Capito qual'è la differenza? Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni.con affetto il BUE....:D
          • Anonimo scrive:
            Re: update da paleolitico

            Beh, almeno i macuser non vengono sui forum
            a farsi le pippe mentali
            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=885440
            già, si copiano i loro bei DVD in silenzio mettendocì 5/6 volte meno ;)http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=885485
          • Anonimo scrive:
            Re: update da paleolitico
            - Scritto da: AnonimoChi ha iniziato con queste pippe mentali ?http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=885440Capito qual'è la differenza? Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni.meno pippe e più sostanza....è consiglio per tutti....esclusi i presenti :)
          • Anonimo scrive:
            Re: update da paleolitico
          • Anonimo scrive:
            Re: update da paleolitico
          • Anonimo scrive:
            Re: update da paleolitico
  • Anonimo scrive:
    GLIN GLON
  • Anonimo scrive:
    Velocità e prestazioni?

    I numeri sono numeri. Quelli contano, non
    stiamo parlando di mobili o oggetti di
    design. Quello che sfugge al cerebroleso
    utente mac-radicalchic è che il
    computer *deve* solo essere veloce ed
    affidabile. Se è affidabile ma ci
    mette il doppio a fare la stessa cosa, non
    va bene.
    Il mio collega d'ufficio ha un powerbook a
    1.5 giga, e per prova abbiamo entrambi
    provato a fare un encoding e aripping di un
    dvd. Ebbene, io con linux e amd64 3400+ l'ho
    fatto praticamente in real-time, senza alcun
    problema (tra l'altro senza dover usare
    software esoterici ma usando tools a riga di
    comando che sono sempre i migliori ;) ) ,
    lui dopo tre ore stava ancora ad aspettare
    che finisse l'encoding e la
    masterizzazione...Capito qual'è la
    differenza? Velocità e prestazioni, emh.... vorrei solo dire che con un softwarerucolo dotato di una spendida interfaccia acqua chiamato "DVD2oneX" sul mio dualG5 mi copio e reincodo un DVD (mpg2+ac3) in 7 minuti.Il mio Powerbook G4@800Mhz fa lo stesso in 20/30 minuti.http://www.dvd2one.com/
    Velocità e prestazioni,
    Velocità e prestazioni,
    Velocità e prestazioni,
    Velocità e prestazioni.

    Più chiaro adesso?e a te?(apple)
  • Anonimo scrive:
    Facciamo chiarezza su FinalCut/Cinell...

    siamo tutti disposti a darti ragione ed
    affossare cinelerra comprando immediatamente
    un dualG5 per usare FCP però oltre a
    tante risate, mele e faccine, si vorrebbe
    anche un po di sostanza....

    oppure lo dici solo per partito preso ?

    Voglio almeno 5 grossi limiti che
    impedirebbero l'uso professionale di cinelerra
    (seguo il progetto da circa due anni quasi....)Facciamo un pochino di chiarezza tra FinalCut e la concorrenza.Prima di tutto definiamo il mercato in Pro/Consumer che avevo già spiegato in questo post:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=861646Partiamo del professionale: in ambito professionale nessun serio professionista si sognerebbe di prendere una x86 assemblato+linux+cinellera, riassumerei le scelte in questa categoria:1) FinalCut/AjA a circa 3.200$2) AVID composere + Adrenaline a 25.000$3) Cinellare HD linux a 15.000$non conosco la 3a soluzione, ho visto il link e a prima vista sembrerebbe una buona soluzione (ma l'assistenza?) non mi soffermo sui dettagli tecnici, quello potete farlo voi, ma in questi casi il vantaggio di usare un G5/AjA+FinalCut è palese.I prezzi sono indicativi (un po datati), ma forniscono una stima di quelli che sono probabilmente i prezzi reali in questo campo ad oggi.non conosco Cinellera HD ma AVID inoltre è ben risaputo che su x86 fa abbastanza schifo, io stesso l'ho definitauna "follia"; infatti FinalCut sta rubando ad AIVD percentuali a 2 cifre, confermato anche da altri su questi forum:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=785599passiamo al mio momento di ilaritàhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=884048forse vi sfugge il fatto che io ho riso riguardo al fatto che il troll di turno vantava una velocità "stellare" su un prodotto di fascia bassa (199?) e per giunta ancora in BETA VERSION su linux, paragonandolo in qualche modo a FinalCut...devo commentare ulteriormente?era palese lo "sborone" del tipo e quando gli ho chiesto un link ha preso il primo che ha trovato su google non leggendo della beta version...da tutto questo ritornando al post originale si evince che l'utonto medio che vuole montare il filmino delle sue vacanze senza sbattimenti vari, inserendo solo il plug del cavo firewire, senza problemi e senza interruzioni ha una unica via praticabile; il Mac ed iMovie.altrimenti potrà farlo (pagando una cifra variabile) andando incontro ad una serie di incognite dovute alle piattaforme concorrenti.Se poi l'utonto si è comprato una nuovissima telecamera HD l'UNICA SOLUZIONE consumer praticabile é iMovieHDhttp://www.apple.com/ilife/imovie/import.htmlspero di aver chiarito qualche dubbio, fossi in voi eviterei di postare link ad minchiam in campo dell'editing video se non sapete di che state parlando, perchè la vostra ingnoranza a riguarda salta fuori tutta e questo non è il posto per tenere lezioni.Se il vostro campo è il web o la programmazione limitatevi a quello, o scatta l'ilarità!Ciao a tutti(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    si ok ma, PERCHE' ?
    una argomentazione ? mi accontento anche di
    una piccola purchè degna di essere
    considerata una argomentazione.confermi ?http://www.lmahd.com/HD NON-LINEAR LINUX VIDEO EDITOR * Real-Time 1080p, 1080i, 720p Linux Video Editing * Real-Time 1080P Compositing and Special Effects * CINELERRA Real-Time Render Farm * Available on IBM APRO INTELLISTATIONPricing Starting at $14,995.95
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    si ok ma, PERCHE' ?
    una argomentazione ? mi accontento anche di
    una piccola purchè degna di essere
    considerata una argomentazione.Cos'è che non riesci a capire "se lavori in ambito professionale in formato SD/HD ???"Final Cut Pro è pensato per un target ben preciso, è l'alternativa potente ed economica ad una workstation AVID Media composer.sicuramente non viene utilizzato per montare il semplice filmatino delle vacanze, visto che può lavorare con formati (pellicola 35 & 16 mm & 24P , DV, SD/HD non compresso, ecc...)Insomma la vera differenza è avere a disposizione una workstation per l'editing/montaggio professionale (anche per films) spendendo 1/10 del costo paragonato ad AVID.Per utilizzo amatoriale puoi utilizzare molte alternative, da cinelerra, premiere, final cut pro express, vegas, avid xpress, ecc...
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    pensare che con l'esistenza di imovie e fc
    non possa esserci niente di migliore, simili
    o addirittura inferiore ma di qualità
    è segno di una ristrettezza mentale
    agghiacciante.Significa conoscere questi strumenti...Una workstation G5 / FCP o Media100 sono le uniche vere alternative a workstation AVID da svariati milioni.Ovviamente stiamo parlando di software per lavorare con il formati SD/HD....e non solo il semplice DV (amatoriale).Le alternative esistono su mac, come su pc...è il target di prodotti simili (FCP, AVID Symphony, MC, Media100) che è ben diverso da sw AMATORIALI come cinelerra, vegas, premiere, avid xpress, ecc...
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    per utilizzo amatoriale sicuramente
    può essere una possibilità, ma
    se lavori in HD in ambito
    professionale...beh di questo giocattolino
    non te ne fai proprio nulla.

    senza offesa...si ok ma, PERCHE' ?una argomentazione ? mi accontento anche di una piccola purchè degna di essere considerata una argomentazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da paleolitico
    - Scritto da: Anonimo
    peccato che siete solo un 3% e il resto
    è pieno zeppo di professionisti.beh, questo non esclude che questo 3% siano professionisti....poi se nel 97% ci sono anche professionisti, nessuno lo nega mi sembra ovvio...sarebbe troppo triste pensare che l'utente meglio PC è solo il classico Winuser UTONTO che si trova negli uffici Italiani.
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    evita di fare la figura del pagliaccio
    allora e posta dei link seri la prossima
    volta...

    (apple)Ti posta un link di un applicativo, gli rispondi ridendogli nel muso e chiedi link seri.senza parole.FCP è ottimo, però se ti lobotimizza a questi livelli, patchalo, magari è un bug :D
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    Quoto :)quoti un reply inutile ed inconsistente ?complimenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    Cinellera? :D:D
    ahaha ahah vuoi sbarazzarti di me facendomi
    crepare a forza di risate?
    :D:D:D:D:D:D:D:D

    (apple)siamo tutti disposti a darti ragione ed affossare cinelerra comprando immediatamente un dualG5 per usare FCP però oltre a tante risate, mele e faccine, si vorrebbe anche un po di sostanza....oppure lo dici solo per partito preso ?Voglio almeno 5 grossi limiti che impedirebbero l'uso professionale di cinelerra(seguo il progetto da circa due anni quasi....)
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    heroinewarrior.com/cinelerra.php3 bello bello bello... davvero.PS.: Quota bene ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    tu iMovie e FinalCut (ai due esatti opposti)
    non li hai mai visti ne sognati!!


    CHE TROLLONE!!! AHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAhpensare che con l'esistenza di imovie e fc non possa esserci niente di migliore, simili o addirittura inferiore ma di qualità è segno di una ristrettezza mentale agghiacciante.Su x86 + win/linux non ci sarà fcp ma cè almeno un'altra dozzina di alternative che un professionista può valutare e, anche nel caso FCP risulti migliore di tutti, dubito che in mezzo a tutte le alternative non ci sia niente di funzionante... anche se a sentire i mac user, è come se le alternative non esistessero.Personalmente ho provato FCP su mac, poi cinelerra, edit*, avid e premiere su x86 (si, anche quella semplicionata di premiere) e mi sembra che nonostante quello che si dice, siano ottimi... specialmente cinelerra che per quello che costa, e portandosi dietro i difetti dell'opensource, vada alla grande...FC è ottimo ma non mi sembra che la sua superiorità sia così schiacciante. IMHOT.G.
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da paleolitico
    - Scritto da: Anonimo
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=880255hai fatto bene a quotare uno che dice...[...]Dovete capire che non è solo divertimento: ci sono molte persone che, se la gente scoprisse che il Mac "semplicemente funziona", perderebbero il lavoro.[...]peccato che siete solo un 3% e il resto è pieno zeppo di professionisti.
  • Anonimo scrive:
    Re: a proposito...
  • Anonimo scrive:
    Re: a proposito...
  • Anonimo scrive:
    Re: a proposito...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo






    certo, certo... intanto con il
    più


    piccolo dei paleolitici iBook G4
    ci fai


    montaggio video DV senza il minimo
    problema,


    mentre certi supernotebook
    Athlon64 perdono


    frame a carrettate appena lanci
    Premiere...


    i numeri non sono tutto bambini,





    Cazzate immani. Ho un athlon (desktop)
    64 a

    3200+ con 2 giga di ram e hd sata da

    200gb... Ci faccio video encoding in

    real-time e con suse64 è
    addirittura

    stellare...Basta con le cazzate. Ogni
    volta

    alla luce delle c@77ate che hai sparato a
    raffica:
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=884048
    da tutto il tuo discorso si evince che il
    macuser di sopra
    parlava conoscendo il suo Mac e le sue
    capacità,
    tu sparavi c@77ate a go go!!



    che le prestazioni vi mettono in mutande

    giù a cercare di arrampicarsi
    sugli

    specchi con "sì ma la
    velocità

    non è tutto" oppure "sì
    ma la

    user-experience di osx, vuoi mettere?"

    oppure ancora "sì è
    veloce il

    doppio ma ti si pianta". Basta.
    Ammettete

    l'inferiorità tecnica, mentre da

    aprte degli utenti x86 si deve
    riconoscere

    il design accurato e il reality
    distortion

    field di jobs. Che riesce a far sembrare

    divini dei cessi underperforming.

    8) ciao 8)

    e spara meno c@77ate next time...

    (apple)ciao mad max
  • Anonimo scrive:
    a proposito...
    - Scritto da: Anonimo



    certo, certo... intanto con il più

    piccolo dei paleolitici iBook G4 ci fai

    montaggio video DV senza il minimo problema,

    mentre certi supernotebook Athlon64 perdono

    frame a carrettate appena lanci Premiere...

    i numeri non sono tutto bambini,


    Cazzate immani. Ho un athlon (desktop) 64 a
    3200+ con 2 giga di ram e hd sata da
    200gb... Ci faccio video encoding in
    real-time e con suse64 è addirittura
    stellare...Basta con le cazzate. Ogni voltaalla luce delle c@77ate che hai sparato a raffica:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=884048da tutto il tuo discorso si evince che il macuser di sopraparlava conoscendo il suo Mac e le sue capacità,tu sparavi c@77ate a go go!!
    che le prestazioni vi mettono in mutande
    giù a cercare di arrampicarsi sugli
    specchi con "sì ma la velocità
    non è tutto" oppure "sì ma la
    user-experience di osx, vuoi mettere?"
    oppure ancora "sì è veloce il
    doppio ma ti si pianta". Basta. Ammettete
    l'inferiorità tecnica, mentre da
    aprte degli utenti x86 si deve riconoscere
    il design accurato e il reality distortion
    field di jobs. Che riesce a far sembrare
    divini dei cessi underperforming.8) ciao 8)e spara meno c@77ate next time...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA

    risus abundat in ora stultorumevita di fare la figura del pagliaccio allora e posta dei link seri la prossima volta...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo


    CHE TROLLONE!!! AHAHAHAHAH
    AHAHAHAHAHAh





    non ci credo :D non sei vero!
    ahahaha che


    c@77o di link!!!!


    ahahah ahahahaha hahahahaha ahaha
    ahha


    :D





    Ciao, manco a perderci tempo...con
    te:D


    (apple)



    heroinewarrior.com/cinelerra.php3

    Cinellera? :D:D
    ahaha ahah vuoi sbarazzarti di me facendomi
    crepare a forza di risate?
    :D:D:D:D:D:D:D:D

    (apple)risus abundat in ora stultorum
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo


    CHE TROLLONE!!! AHAHAHAHAH
    AHAHAHAHAHAh





    non ci credo :D non sei vero!
    ahahaha che


    c@77o di link!!!!


    ahahah ahahahaha hahahahaha ahaha
    ahha


    :D





    Ciao, manco a perderci tempo...con
    te:D


    (apple)



    heroinewarrior.com/cinelerra.php3

    Cinellera? :D:D
    ahaha ahah vuoi sbarazzarti di me facendomi
    crepare a forza di risate?
    :D:D:D:D:D:D:D:D

    (apple)Quoto :)
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    heroinewarrior.com/cinelerra.php3 per utilizzo amatoriale sicuramente può essere una possibilità, ma se lavori in HD in ambito professionale...beh di questo giocattolino non te ne fai proprio nulla.senza offesa...
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA


    CHE TROLLONE!!! AHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAh



    non ci credo :D non sei vero! ahahaha che

    c@77o di link!!!!

    ahahah ahahahaha hahahahaha ahaha ahha

    :D



    Ciao, manco a perderci tempo...con te:D

    (apple)

    heroinewarrior.com/cinelerra.php3 Cinellera? :D:Dahaha ahah vuoi sbarazzarti di me facendomi crepare a forza di risate?:D:D:D:D:D:D:D:D(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA
    - Scritto da: Anonimo



    200gb... Ci faccio video
    encoding in



    real-time e con suse64
    è addirittura



    stellare...





    con Suse? su che software fai


    post-produzione?




    www.mainconcept.com/mainactor_v5.shtml#linux


    ma LOL!!! bel programmozzo... tralasciamo le
    caratteristiche tecniche che fanno
    sorridere....

    .........solo 199 ?! HAHAHAHAHAHA!!!

    e dimmi la velocità "stellare" e
    quella della beta?
    perchè vedi... c'è scritto
    anche:
    "Linux preview version now available; Linux
    release version schedule to be announced"

    tu iMovie e FinalCut (ai due esatti opposti)
    non li hai mai visti ne sognati!!


    CHE TROLLONE!!! AHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAh

    non ci credo :D non sei vero! ahahaha che
    c@77o di link!!!!
    ahahah ahahahaha hahahahaha ahaha ahha
    :D

    Ciao, manco a perderci tempo...con te:D
    (apple)http://heroinewarrior.com/cinelerra.php3
  • Anonimo scrive:
    cervello da... MA LOL!!! AHAHAHAHA



    200gb... Ci faccio video encoding in


    real-time e con suse64 è addirittura


    stellare...



    con Suse? su che software fai

    post-produzione?

    www.mainconcept.com/mainactor_v5.shtml#linux ma LOL!!! bel programmozzo... tralasciamo le caratteristiche tecniche che fanno sorridere.... .........solo 199 ?! HAHAHAHAHAHA!!!e dimmi la velocità "stellare" e quella della beta?perchè vedi... c'è scritto anche:"Linux preview version now available; Linux release version schedule to be announced"tu iMovie e FinalCut (ai due esatti opposti) non li hai mai visti ne sognati!!CHE TROLLONE!!! AHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAhnon ci credo :D non sei vero! ahahaha che c@77o di link!!!!ahahah ahahahaha hahahahaha ahaha ahha:DCiao, manco a perderci tempo...con te:D(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: cervello da macaco
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    certo, certo... intanto con il
    più


    piccolo dei paleolitici iBook G4
    ci fai


    montaggio video DV senza il minimo
    problema,


    mentre certi supernotebook
    Athlon64 perdono


    frame a carrettate appena lanci
    Premiere...



    Cazzate immani. Ho un athlon (desktop)
    64 a

    3200+ con 2 giga di ram e hd sata da

    200gb... Ci faccio video encoding in

    real-time e con suse64 è
    addirittura

    stellare...

    con Suse? su che software fai
    post-produzione?http://www.mainconcept.com/mainactor_v5.shtml#linux
  • Anonimo scrive:
    cervello da paleolitico
    - Scritto da: Anonimo

    certo, certo... intanto con il più

    piccolo dei paleolitici iBook G4 ci fai

    montaggio video DV senza il minimo problema,

    mentre certi supernotebook Athlon64 perdono

    frame a carrettate appena lanci Premiere...

    Cazzate immani. Ho un athlon (desktop) 64 a
    3200+ con 2 giga di ram e hd sata da
    200gb... Ci faccio video encoding in
    real-time e con suse64 è addirittura
    stellare...con Suse? su che software fai post-produzione?
    Basta con le cazzate.appunto... sarebbe ora...
    Ogni volta
    che le prestazioni vi mettono in mutande
    giù a cercare di arrampicarsi sugli
    specchi con "sì ma la velocità
    non è tutto" oppure "sì ma la
    user-experience di osx, vuoi mettere?"
    oppure ancora "sì è veloce il
    doppio ma ti si pianta". Basta. Ammettete
    l'inferiorità tecnica, mentre da
    aprte degli utenti x86 si deve riconoscere
    il design accurato e il reality distortion
    field di jobs. Che riesce a far sembrare
    divini dei cessi underperforming.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=880255tana..8)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ciccio'o Pizzettaro
    - Scritto da: gio74web
    per quanto è
    possibile produrre/vendere sistemi meno
    affidabili e più costosi come
    menutenzione dei precedenti prima che il
    cliente si senta preso per il c*lo?,per decenni: Microsoft basa il suo successo proprio su questo. Vende sistemi operativi fallatie programmi astrusi, consigliati da venditori che sanno di poter poi guadagnare sull'assistenza continua di cui avrà bisogno il loro cliente. Il quale non protesterà per i problemi continui perché la pubblicità e il marketing continueranno a fargli credere che il sistema funziona, e se non va è per colpa sua che è un cretino e non è capace di usare un computer. In pratica, oggi la parte "propositiva" della consulenza, quella della creazione del sistema informativo, avviene in pratica una volta sola per cliente, e comunque anche in questa parte il ruolo della piccola software house locale è sempre più ridotto dalla presenza del software standard. Guarda il gestionale: anni fa c'erano in Italia circa 20mila piccole software house che facevano un gestionale, si trovavano 20 clienti e vivevano di aggiornamenti e modifiche. Ora ne sono rimaste qualche centinaio.
    E', senza offesa, un lavoro da catena di
    montaggio: lo stato in cui la macchina
    funziona è quello, quello deve
    tornare. Non è che ci voglia una gran
    mente, basta pratica e aggiornamento, che
    non mancano certo a qualche adolescente o
    pensionato (prima o poi) smanettone con un
    sacco di tempo libero (sempre senza offesa).Ovvio che si tratta di bassa manovalanza; sta di fatto che proprio per questo essa vale tanto più quanto meno persone lo sanno fare. Ecco perché a un certo punto ho preferito cambiare mestiere...
    Al contrario un lavoro non di "ripristino"
    ma di aumento della competitività del
    cliente è meno ripetitivo, più
    "difficile", più manageriale,
    più difficilmente sostituibile:
    esistono n tecnici che conoscono anche il
    sistema più esoterico, ma quanti
    conoscono il dato cliente, il suo flusso di
    lavoro, le sue esigenze, la sua evoluzione
    dal punto di vista della
    competitività, della sicurezza, della
    formazione?Purtroppo, questo tipo di conoscenze il cliente tende a darle per scontate, o ad assimilarle a quelle necessarie per togliere un virus. Quindi, pretende di averle a disposizione gratis o quasi...Comunque, sono ampiamente d'accordo con quello che scrivi. Le cose dovrebbero andare così in un mondo perfetto. Nel mondo reale, purtroppo, abbiamo solo sostituito il vecchio "nessuno è mai stato licenziato per aver scelto IBM" con "nessuno ha mai perso il posto per le perdite ingenti causate dai server Microsoft da lui consigliati".
  • Anonimo scrive:
    Re: update da paleolitico
    - Scritto da: Anonimo
    ma bravi!! Ancora a cercare di dar linfa
    vitale ad un processore morto da un pezzo
    come il g4 con un bus di sistema (167 mhz)
    da uomo di Neanderthal e che noin sale di
    frequenza neanche a prenderlo a calci in
    culo...Mentre nel mondo x86 ci sono
    portatili con l'athlon64!!!
    Certo, certo... vuoi sapere l'ultima? L'altro ieri a Milano Asus ha presentato i suoi nuovi notebook Sonoma. 'era anche un progettista del loro centro ricerca, sviluppo, design,nuovi prototipi, insomma quello che sta progettando la linea che uscirà nel 2006. Ha fatto vedere un po' di novità galattiche, non solo notebook, anche molte altre cose. Ma la sua presentazione l'ha fatta con un paleolitico PowerBook, a occhio un G412" pollici con Keynote e MacOsX, che ha cercato di tenere nascosto per tutto il tempo (fatica sprecata e macchina riconosciuta...).Del resto non è l'unico. Alcuni anni fa, il vicepresidente mondiale di Compaq si presentò a un meeting aziendale europeo con sottobraccio un PowerBook (quelli neri con processore G3). A chi gli faceva notare che forse era il caso di usare una macchina prodotta da loro, spiegò che non voleva usare un computer "che mi si pianta a metà della presentazione facendomi fare una figura di m..." (libera traduzione, ma il concetto finale era proprio quello).
    • Anonimo scrive:
      Re: update da paleolitico
      - Scritto da: Anonimo
      Certo, certo... vuoi sapere l'ultima?
      L'altro ieri a Milano Asus ha presentato i
      suoi nuovi notebook Sonoma. 'era anche un
      progettista del loro centro ricerca,
      sviluppo, design,nuovi prototipi, insomma
      quello che sta progettando la linea che
      uscirà nel 2006. Ha fatto vedere un
      po' di novità galattiche, non solo
      notebook, anche molte altre cose. Ma la sua
      presentazione l'ha fatta con un paleolitico
      PowerBook, a occhio un G412" pollici con
      Keynote e MacOsX, che ha cercato di tenerechissà perchè ?ti sei risposto da solo.probabilmente il grafico della ditta ESTERNA ha lavorato la presentazione su mac ?Se avesse operato la scelta (clamorosa) di usare volutamente un apple non lo avrebbe nascosto non credi ?evidentemente non ha potuto fare altrimenti.uso X86 di continuo, compresi laptop e le probabilità che crashino sono pressochè nulle con winXP, ne più ne meno che osx.... la differenza è data dai programmi... e keynote è sicuramente migliore rispetto a quella merda di powerpoint.mi fa venire in mente tutti quelli che saltarono sulla sedia quando videro linux sui server microsoft, poi si scopri la gabola....
      • Anonimo scrive:
        Re: update da paleolitico

        chissà perchè ?
        ti sei risposto da solo.
        probabilmente il grafico della ditta ESTERNA
        ha lavorato la presentazione su mac ?da quando in qua i grafici esterni lavorano a presentazioni in Powerpoint (o keynote) ma in che mondo vivi?ed anche se fosse il grafico gli avrebbe passato un PDF od un ,mov interattivo mica un powerbook intero :D
        Se avesse operato la scelta (clamorosa) di
        usare volutamente un apple non lo avrebbe
        nascosto non credi ?stava presentando cosa? io lo nascondevo ;)
        evidentemente non ha potuto fare altrimenti.
        uso X86 di continuo, compresi laptop e le
        probabilità che crashino sono
        pressochè nulle con winXP, nedillo a Zio Bill, 3 in due giorni davanti a milioni di winuser...
        è data dai programmi... e keynote
        è sicuramente migliore rispetto a
        quella merda di powerpoint.su questo non ci sono dubbi
        mi fa venire in mente tutti quelli che
        saltarono sulla sedia quando videro linux
        sui server microsoft, poi si scopri la
        gabola....si parlava d'altro...(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: update da paleolitico
          - Scritto da: Anonimo
          da quando in qua i grafici esterni lavorano
          a presentazioni in Powerpoint (o keynote) ma
          in che mondo vivi?nel mondo pieno di maccari, che trattano la merda di apple tipo keynote o ilife o safari come applicativi professionali top del top.Ne ho già visti tanti impazzire davanti a quel trabiccolo di keynote... mentre io le presentazioni le facevo in director da anni.
          ed anche se fosse il grafico gli avrebbe
          passato un PDF od un ,mov interattivo mica
          un powerbook intero :Dqui ci sarebbe da parlare per ore....
          • Anonimo scrive:
            visto come ragioni...


            da quando in qua i grafici esterni lavorano

            a presentazioni in Powerpoint (o keynote) ma

            in che mondo vivi?

            nel mondo pieno di maccari, che trattano la
            merda di apple tipo keynote o ilife o safari
            come applicativi professionali top del top.iLife è un ottimo applicativo "home", Safari non ha nulla da invidiare a Firefox e keynote è un'ottimo applicativo Proche permette di stupire con presentazioni che sfruttano OpenGL ed alla portata di un utente poco esperto.(ovvio che i contenuti devi metterceli tu)
            Ne ho già visti tanti impazzire
            davanti a quel trabiccolo di keynote...
            mentre io le presentazioni le facevo in
            director da anni.ma bravo... e io le facevo in shake usando la ferrari per comprare il pane... che c@77ate tocca sentire... adesso perchè tu sai quattro cose di Lingo pensi che Director sia il non plus-ultra per fare delle presentazioni?Io le mie le faccio su DVD ma non è proprio la stessa cosa.Sboroni a parte il 99% degli utenti non riesce a capire cosa è un master in un template e tu vuoi fargli fare le presentazioni in Director?(troll)(troll)(troll)...a quando qualche critica ben motivata da un x86 luser?bah....

            ed anche se fosse il grafico gli avrebbe

            passato un PDF od un ,mov interattivo mica

            un powerbook intero :D

            qui ci sarebbe da parlare per ore....visto come ragioni, ti piscio qui...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: visto come ragioni...da macaco
          • Anonimo scrive:
            Re: visto come ragioni...da macaco
          • Anonimo scrive:
            Re: visto come ragioni...da macaco
          • Anonimo scrive:
            Re: visto come ragioni...da macaco
          • Anonimo scrive:
            Re: visto come ragioni...da macaco
          • Anonimo scrive:
            Re: visto come ragioni...da macaco
          • Anonimo scrive:
            Re: visto come ragioni...da macaco
          • Anonimo scrive:
            Re: visto come ragioni...da macaco
            -
            Bot M$ e bello piantto direi... Ne abbiamo
            per mezz'ora di tranquillita' mentre si
            riavvia :)non credo questo è un attacco DoS da uno Zombie...:D(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: visto come ragioni...da macaco
            - Scritto da: Anonimo

            -

            Bot M$ e bello piantto direi... Ne
            abbiamo

            per mezz'ora di tranquillita' mentre si

            riavvia :)

            non credo questo è un attacco DoS da
            uno Zombie...:D

            (apple)Worm.Federico.
  • Anonimo scrive:
    Re: update da paleolitico
    - Scritto da: Anonimo
    ma bravi!! Ancora a cercare di dar linfa
    vitale ad un processore morto da un pezzo
    come il g4 con un bus di sistema (167 mhz)
    da uomo di Neanderthal e che noin sale di
    frequenza neanche a prenderlo a calci in
    culo...Mentre nel mondo x86 ci sono
    portatili con l'athlon64!!!

    www.computerdiscount.it/common/prodotti.asp?cconcordo.... se questo è think differente, preferisco think the same.
    • Anonimo scrive:
      Re: update da paleolitico
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ma bravi!! Ancora a cercare di dar linfa

      vitale ad un processore morto da un
      pezzo

      come il g4 con un bus di sistema (167
      mhz)

      da uomo di Neanderthal e che noin sale
      di

      frequenza neanche a prenderlo a calci in

      culo...Mentre nel mondo x86 ci sono

      portatili con l'athlon64!!!




      www.computerdiscount.it/common/prodotti.asp?c

      concordo.... se questo è think
      differente, preferisco think the same.certo, certo... intanto con il più piccolo dei paleolitici iBook G4 ci fai montaggio video DV senza il minimo problema, mentre certi supernotebook Athlon64 perdono frame a carrettate appena lanci Premiere... i numeri non sono tutto bambini, quello che conta è "to get the job done": il computer deve essere capace di finire il lavoro. E con qualsiasi x86 è sempre un terno al lotto. Quindi finitela con questi confronti a "chi ce l'ha più lungo", e provate a tirare fuori qualcosa dai vostri piccì che non sia il risultato di un benchmark o un fps su un gioco. Avrete amare sorprese.
      • Anonimo scrive:
        Re: update da paleolitico
        - Scritto da: Anonimo
        certo, certo... intanto con il più
        piccolo dei paleolitici iBook G4 ci fai
        montaggio video DV senza il minimo problema,
        mentre certi supernotebook Athlon64 perdono
        frame a carrettate appena lanci Premiere...
        i numeri non sono tutto bambini, quello che
        conta è "to get the job done": il
        computer deve essere capace di finire il
        lavoro. E con qualsiasi x86 è sempre
        un terno al lotto. Quindi finitela con
        questi confronti a "chi ce l'ha più
        lungo", e provate a tirare fuori qualcosa
        dai vostri piccì che non sia il
        risultato di un benchmark o un fps su un
        gioco. Avrete amare sorprese.uguale con centrino. 2 ore di DV come col vecchio ibook ;)alla fine l'alternativa x86 valida finalmente è arrivata.anche se gli apple sono ancora superiori in risparmi di energia.... ma si parlava di potenzialità no ?
      • Anonimo scrive:
        Re: update da paleolitico

        certo, certo... intanto con il più
        piccolo dei paleolitici iBook G4 ci fai
        montaggio video DV senza il minimo problema,
        mentre certi supernotebook Athlon64 perdono
        frame a carrettate appena lanci Premiere...
        i numeri non sono tutto bambini,Cazzate immani. Ho un athlon (desktop) 64 a 3200+ con 2 giga di ram e hd sata da 200gb... Ci faccio video encoding in real-time e con suse64 è addirittura stellare...Basta con le cazzate. Ogni volta che le prestazioni vi mettono in mutande giù a cercare di arrampicarsi sugli specchi con "sì ma la velocità non è tutto" oppure "sì ma la user-experience di osx, vuoi mettere?" oppure ancora "sì è veloce il doppio ma ti si pianta". Basta. Ammettete l'inferiorità tecnica, mentre da aprte degli utenti x86 si deve riconoscere il design accurato e il reality distortion field di jobs. Che riesce a far sembrare divini dei cessi underperforming.
      • Anonimo scrive:
        Re: update da paleolitico
        - Scritto da: Anonimo
        certo, certo... intanto con il più
        piccolo dei paleolitici iBook G4 ci fai
        montaggio video DV senza il minimo problema,
        mentre certi supernotebook Athlon64 perdono
        frame a carrettate appena lanci Premiere...
        i numeri non sono tutto bambini, quello che
        conta è "to get the job done": il
        computer deve essere capace di finire il
        lavoro. E con qualsiasi x86 è sempre
        un terno al lotto. Quindi finitela con
        questi confronti a "chi ce l'ha più
        lungo", e provate a tirare fuori qualcosa
        dai vostri piccì che non sia il
        risultato di un benchmark o un fps su un
        gioco. Avrete amare sorprese.I numeri sono numeri. Quelli contano, non stiamo parlando di mobili o oggetti di design. Quello che sfugge al cerebroleso utente mac-radicalchic è che il computer *deve* solo essere veloce ed affidabile. Se è affidabile ma ci mette il doppio a fare la stessa cosa, non va bene.Il mio collega d'ufficio ha un powerbook a 1.5 giga, e per prova abbiamo entrambi provato a fare un encoding e aripping di un dvd. Ebbene, io con linux e amd64 3400+ l'ho fatto praticamente in real-time, senza alcun problema (tra l'altro senza dover usare software esoterici ma usando tools a riga di comando che sono sempre i migliori ;) ) , lui dopo tre ore stava ancora ad aspettare che finisse l'encoding e la masterizzazione...Capito qual'è la differenza? Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni, Velocità e prestazioni.Più chiaro adesso?
  • Anonimo scrive:
    update da paleolitico
    ma bravi!! Ancora a cercare di dar linfa vitale ad un processore morto da un pezzo come il g4 con un bus di sistema (167 mhz) da uomo di Neanderthal e che noin sale di frequenza neanche a prenderlo a calci in culo...Mentre nel mondo x86 ci sono portatili con l'athlon64!!!http://www.computerdiscount.it/common/prodotti.asp?cod=CH.53
  • Anonimo scrive:
    Re: da 3ditalia.com

    2006 ?
    beh mi sembra tutto normale no ?
    sinceramente non mi stupisco (al di
    là del fatto che dall'altra sponda
    del fiume, i 64bit ci sono da mesi per i
    laptop...) però sono curioso dii laptop Mac sono molto differenti rispetto alle controparti PC, sinceramente l'unico timore nel prendere un Powerbook G4 oggi poteva essere "l'abbandono" della tecnologia a 32bit in favore dei G5, ma con il MiniMac Apple ha palesemente dichiarato di voler supportare ancora a lungo i G4.quindi? dov'è il problema? non ti piacciono i Powerbook? bravo, compra altro e non rompere le O.O al prossimo...
    leggere il prossimo post dove i luser di
    turno (e notare che non ho detto "mac
    luser") romperà le palle con
    longhorn.vediamo ... un gossip contro un palese fallimento (per ammissione della stessa M$)non vedo il nesso... mah...
    Volutamente provocatorio, con le palle piene
    fino agli occhi.di che? di Apple? allora non leggere - non postare su forum Mac.bah...

    T.G.bah...(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: da 3ditalia.com
      - Scritto da: Anonimo
      i laptop Mac sono molto differenti rispetto
      alle controparti PC, sinceramente l'unico
      timore nel prendere un Powerbook G4 oggi
      poteva essere "l'abbandono" della tecnologia
      a 32bit in favore dei G5, ma con il MiniMac
      Apple ha palesemente dichiarato di voler
      supportare ancora a lungo i G4.si, per togliersi di culo i processori G4....tutti fanno ste mosse per togliere la roba vecchia dal magazzino, solo il mac user non ci vede dietro il marketing.
      quindi? dov'è il problema? non ti
      piacciono i Powerbook? bravo, compra altro e
      non rompere le O.O al prossimo...ah ecco.... è una degna conclusione di un luser.grazie, non perderò ulteriore tempo a rispondere al solito lamer con gli occhi intrisi di sangue solo per essere colpito al cuore da uno che critica apple.Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: da 3ditalia.com

        si, per togliersi di culo i processori G4....
        tutti fanno ste mosse per togliere la roba
        vecchia dal magazzino,guarda che Apple non produce processori G4, li "compra"da Motorola quindi il suo magazzino è vuoto... i processori dei MiniMac e Powerbook sono della serie nuova uscita fresca fresca di produzione non sono fondi di magazzino, ma questo tu fai finta di non saperlo.cosa non ti è chiaro?Apple è diversa da AMD o Intel... ci arrivi?non si deve svuotare nessun magazzino, anzi ha difficolta a soddisfare tutte le richieste di MiniMac, leggiti le news in rete!
        solo il mac user non
        ci vede dietro il marketing.solo il winluser non ci arriva a capirlo...

        quindi? dov'è il problema? non ti

        piacciono i Powerbook? bravo, compra altro e

        non rompere le O.O al prossimo...

        ah ecco.... è una degna conclusione
        di un luser.avere una mentalità aperta dicendoti compra quello che vuoi e non rompere le O.o?
        grazie, non perderò ulteriore tempo a
        rispondere al solito lamer con gli occhi
        intrisi di sangue solo per essere colpito al
        cuore da uno che critica apple.

        Saluti.cos'è la tua ragazza ti ha cornificato con un Macuser?oppure ti hanno soffiato un lavoro importante o la promozione?perché vieni qui a sfogarti contro i Macuser?mi hai trovato buono oggi... :Dvatti a fare una camomilla e levati dai O.o!(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: da 3ditalia.com
          - Scritto da: Anonimo
          guarda che Apple non produce processori G4,
          li "compra"
          da Motorola quindi il suo magazzino è
          vuoto... non ti sfiora che il contratto preveda una fornitura fino al giorno x/y/z ?CONTRATTO CAZZO.... mica ordinano 5 pezzi a seconda delle macchine che devono vendere....grazie PI per quell'articolo fantastico dell'anno scorso sui mac user che sono più intelligenti...
          • Anonimo scrive:
            Re: da 3ditalia.com

            non ti sfiora che il contratto preveda una
            fornitura fino al giorno x/y/z ?

            CONTRATTO CAZZO.... mica ordinano 5 pezzi a
            seconda delle macchine che devono
            vendere....non ti sfiora l'idea che potevano chiudere i contratti di fornitura dato che il G5 è in produzione da più di anno a questa parte?non ti sfiora l'idea avevano avuto tutto il tempo per farloe che se non lo hanno fatto vuol dire che forse il G4 non èda buttare?il Cesseron si e un G4 no? ragioni male...e comuque ripeto il concetto comprati quello che ti pare e non rompere i O.o!
            grazie PI per quell'articolo fantastico
            dell'anno scorso sui mac user che sono
            più intelligenti...probabilmente è vero... visto come ragioni tu...ripeto il concetto comprati quello che ti pare e non rompere i O.o!(apple)
      • HiWeb scrive:
        Re: da 3ditalia.com
        - Scritto da: Anonimo
        si, per togliersi di culo i processori G4....
        tutti fanno ste mosse per togliere la roba
        vecchia dal magazzino, solo il mac user non
        ci vede dietro il marketing.Come al solito, voi utenti x86 essendo così stupidamente prevenuti, (verso tutto quello che riguarda apple) non riuscite oltre il vostro naso!
        ah ecco.... è una degna conclusione
        di un luser.Perchè devi sempre insultare i macuser?
        grazie, non perderò ulteriore tempo a
        rispondere al solito lamer con gli occhi
        intrisi di sangue solo per essere colpito al
        cuore da uno che critica apple.Sinceramente, dopo l'ulteriore dimostrazione della tua maleducazione e poco rispetto per le opinioni diverse dalla tua....non è una gran perdita....(la tua opinione).

        Saluti.Facile insultare le persone da anonimo...
  • Anonimo scrive:
    da 3ditalia.com
    cito testualmente:[...]Da qualche giorno, Apple ha aggiornato le sue configurazioni PowerBook che sono attualmente basate sul PowerPC G4. Ma il PowerPC G5? Sarà previsto per questi prodotti? Secondo Apple, produrre un PowerBook con il G5 è attualmente molto difficile, prima di tutto per i consumi di energia. Bisognerà attendere il 2006 per vedere qualche novità.[...]2006 ?beh mi sembra tutto normale no ?sinceramente non mi stupisco (al di là del fatto che dall'altra sponda del fiume, i 64bit ci sono da mesi per i laptop...) però sono curioso di leggere il prossimo post dove i luser di turno (e notare che non ho detto "mac luser") romperà le palle con longhorn.Volutamente provocatorio, con le palle piene fino agli occhi.T.G.
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: da 3ditalia.com
      - Scritto da: Anonimo
      cito testualmente:
      [...]
      Da qualche giorno, Apple ha aggiornato le
      sue configurazioni PowerBook che sono
      attualmente basate sul PowerPC G4. Ma il
      PowerPC G5? Sarà previsto per questi
      prodotti? Secondo Apple, produrre un
      PowerBook con il G5 è attualmente
      molto difficile, prima di tutto per i
      consumi di energia. Bisognerà
      attendere il 2006 per vedere qualche
      novità.
      [...]

      2006 ?
      beh mi sembra tutto normale no ?
      sinceramente non mi stupisco (al di
      là del fatto che dall'altra sponda
      del fiume, i 64bit ci sono da mesi per i
      laptop...) però sono curioso di
      leggere il prossimo post dove i luser di
      turno (e notare che non ho detto "mac
      luser") romperà le palle con
      longhorn.

      Volutamente provocatorio, con le palle piene
      fino agli occhi.

      T.G.Tu sei quello che da del "cretino" a destra e a manca senza identificarsi eh....metti nome cognome ed indirizzo quando insulti poi vediamo se cambi comportamento o menoT.G. = The Guzz?
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Re: da 3ditalia.com
        fino a che sei anonimo, vali uguale o forse meno.(troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Re: da 3ditalia.com
          - Scritto da: Anonimo
          fino a che sei anonimo, vali uguale o forse
          meno.

          (troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)datto da te anonimo pure tu come me...allora hai ragione(troll)(troll)(troll)(troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Re: da 3ditalia.com
          - Scritto da: Anonimo
          fino a che sei anonimo, vali uguale o forse
          meno.

          (troll)Beh, qui di anonimi è pieno...(tu sei la dimostrazione) ma almeno non tutti si permettono di insultare le persone perchè hanno scelto uno strumento diverso dal proprio.Stranamente ad ogni thread che parla di Apple, c'è sempre la schiera di utenti x86 (come odio dover generalizzare), che si permettono di insultare chi capita a tiro...questa è vera maleducazione e poco rispetto per il prossimo.Ti sembra normale per un forum civile? NOONon è così complicato rispettare le scelte di altre persone...sono strumenti/mezzi, ognuno ha il diritto di utilizzare quello che ritiene migliore.detto questo, rispetto la tua idea...ciao.
          • HiWeb scrive:
            Re: [OT] Re: da 3ditalia.com
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            fino a che sei anonimo, vali uguale o
            forse

            meno.



            (troll)

            Beh, qui di anonimi è pieno...(tu sei
            la dimostrazione) ma almeno non tutti si
            permettono di insultare le persone
            perchè hanno scelto uno strumento
            diverso dal proprio.

            Stranamente ad ogni thread che parla di
            Apple, c'è sempre la schiera di
            utenti x86 (come odio dover generalizzare),
            che si permettono di insultare chi capita a
            tiro...
            questa è vera maleducazione e poco
            rispetto per il prossimo.

            Ti sembra normale per un forum civile? NOO

            Non è così complicato
            rispettare le scelte di altre persone...
            sono strumenti/mezzi, ognuno ha il diritto
            di utilizzare quello che ritiene migliore.

            detto questo, rispetto la tua idea...ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Re: da 3ditalia.com
        Almeno lui ha messo le iniziali.Tu che lo critichi e non metti nulla pensi di essere migliore ?EnJoY ?
        • PowerPC scrive:
          Re: [OT] Re: da 3ditalia.com
          - Scritto da: Anonimo
          Almeno lui ha messo le iniziali.
          Tu che lo critichi e non metti nulla pensi
          di essere migliore ?

          EnJoY ?di uno che ne ha le "palle piene"? sicuro....tecnicamente è un flamer e della peggior specie.Per non parlare poi delle grandi argomentazioni apportate...(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Re: da 3ditalia.com
          - Scritto da: Anonimo
          Almeno lui ha messo le iniziali.
          Tu che lo critichi e non metti nulla pensi
          di essere migliore ?

          EnJoY ?che cambia?tutti anonimi siamo...solo che almeno io non gli do del cretino gratispostami il tuo nome e cognome e indirizzo poi insultami pure(troll)(troll) di un engioi...ti abbiamo già letto e inquadrato...pluf
    • HiWeb scrive:
      Re: da 3ditalia.com
      - Scritto da: Anonimo
      2006 ?
      beh mi sembra tutto normale no ?
      sinceramente non mi stupisco (al di
      là del fatto che dall'altra sponda
      del fiume, i 64bit ci sono da mesi per i
      laptop...) però sono curioso di
      leggere il prossimo post dove i luser di
      turno (e notare che non ho detto "mac
      luser") romperà le palle con
      longhorn.Mi spieghi cosa centra il tuo intervento?é una chiara dimostrazione del tuo profondo ODIO verso i macuser e i mac....
      Volutamente provocatorio, con le palle piene
      fino agli occhi.

      T.G.Bene, nessuno ti obbliga ad intervenire in un forum che parla di Apple & Mac....chiaro?Antonio
    • Anonimo scrive:
      Re: da 3ditalia.com

      Volutamente provocatorio, con le palle piene
      fino agli occhi.

      T.G.rilassati, .... Macuser do it better:http://punto-informatico.it/p.asp?i=409338)(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: da 3ditalia.com
        - Scritto da: Anonimo

        Volutamente provocatorio, con le palle
        piene

        fino agli occhi.



        T.G.


        rilassati, .... Macuser do it better:
        punto-informatico.it/p.asp?i=40933

        8)

        (apple)http://www.retesociale.it/archivio_agenda_2004/contro_stigma_aslrmb.htm
  • Anonimo scrive:
    Wired: l'80% dei dipendenti M$ usa iPod!
    e se ne vergognano.. data l'aria che tira lo nascondono per evitare ritorsioni "politiche" dall'alto...ma se girate per la sede M$ vedrete che l'80% dei dipendenti usa più o meno segretamente iPod!!ROTFL!!!http://www.wired.com/news/mac/0,2125,66460,00.htmlmanca solo che nei loro cubicoli comincini a nascondere qualche MiniMac!!8) 8) :D(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Wired: l'80% dei dipendenti M$ usa iPod!
      - Scritto da: Anonimo
      e se ne vergognano.. data l'aria che tira lo
      nascondono per evitare ritorsioni
      "politiche" dall'alto...

      ma se girate per la sede M$ vedrete che
      l'80% dei dipendenti usa più o meno
      segretamente iPod!!

      ROTFL!!!
      www.wired.com/news/mac/0,2125,66460,00.html

      manca solo che nei loro cubicoli comincini a
      nascondere qualche MiniMac!!

      8) 8) :D

      (apple)Non sarebbe poi così strano. Ricordo bene di aver visto su internet qualche anno fa una foto di Bill Gates fotografato nel suo studio. Sulla scrivania, sfocato ma riconoscibile, c'era un Mac.E non più di quattro o cinque anni fa, l'allora vicepresidente mondiale di Compaq si presentò a un grande meeting della società con un PowerBook sotto il braccio. Ai suoi manager che gli facevano notare che avrebbe dovuto usare un portatile prodotto da loro, ha candidamente risposto che non voleva correre il rischio di trovarsi con il computer piantato a metà della presentazione.
      • Anonimo scrive:
        Re:Succede anche oggi...

        E non più di quattro o cinque anni
        fa, l'allora vicepresidente mondiale di
        Compaq si presentò a un grande
        meeting della società con un
        PowerBook sotto il braccio. Ai suoi manager
        che gli facevano notare che avrebbe dovuto
        usare un portatile prodotto da loro, ha
        candidamente risposto che non voleva correre
        il rischio di trovarsi con il computer
        piantato a metà della presentazione. Ho saputo da fonte affidabile che ieri a Milano c'è stata la presentazione ufficiale della nuova gamma di notebook Asus, quelli con Sonoma. Era presente anche uno dei progettisti del loro centro sviluppo & design & nuovi progetti & prototipi & grandi idee & consumer electronics e insomma quelli che stanno sviluppando i nuovi prodotti. Lui ha presentato alcuni esempi delle cose su cui stanno lavorando. Alla fine della presentazione, sullo schermo del videoproiettore è apparso per un attimo il desktop di Mac Os X. E poi mentre il progettista staccava il suo notebook per permettere al successivo relatore di collegare il suo, si è intravista un attimo la macchina che usava: quasi sicuramente un PowerBook 12". Beh, in effetti avevo sentito dire che quei PowerBook li fabbrica Asus...
      • Anonimo scrive:
        Re: Wired: l'80% dei dipendenti M$ usa iPod!

        Non sarebbe poi così strano. Ricordo
        bene di aver visto su internet qualche anno
        fa una foto di Bill Gates fotografato nel
        suo studio. Sulla scrivania, sfocato ma
        riconoscibile, c'era un Mac.diglielo oggi ;)http://www.weblogsinc.com/common/images/4115557244588756.JPG(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Wired: l'80% dei dipendenti M$ usa i
      - Scritto da: Anonimo
      e se ne vergognano.. data l'aria che tira lo
      nascondono per evitare ritorsioni
      "politiche" dall'alto...

      ma se girate per la sede M$ vedrete che
      l'80% dei dipendenti usa più o meno
      segretamente iPod!!nonostante tutto sono professionisti lontani dalle guerre di religione e scommetto molti usano win e linux a casa, o magari solo linux.Chi perde tempo a stupirsi di cose tipo "il prog ms usa roba apple" dimostra solo ristrettezza mentale...
      • Anonimo scrive:
        Re: Wired: l'80% dei dipendenti M$ usa i
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e se ne vergognano.. data l'aria che tira lo

        nascondono per evitare ritorsioni

        "politiche" dall'alto...



        ma se girate per la sede M$ vedrete che

        l'80% dei dipendenti usa più o meno

        segretamente iPod!!

        nonostante tutto sono professionisti lontani
        dalle guerre di religione e scommetto molti
        usano win e linux a casa, o magari solo
        linux.

        Chi perde tempo a stupirsi di cose tipo "il
        prog ms usa roba apple" dimostra solo
        ristrettezza mentale...il fatto che ho scritto:"lo nascondono per evitare ritorsioni "politiche" dall'alto..."cosa ti fa suggerire?capire? e poi parlare?(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Wired: l'80% dei dipendenti M$ usa i
          - Scritto da: Anonimo
          il fatto che ho scritto:
          "lo nascondono per evitare ritorsioni
          "politiche" dall'alto..."

          cosa ti fa suggerire?che hai detto una emerita stronzata.
          capire? e poi parlare?eeeeeehhhh..... magari....
          (apple)(apple) ?sono convinto che uno studio scientifico a riguardo svelerebbe più che una semplice passione per un computer per fighetti illusi di avere una macchina perfetta.(linux)(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: Wired: l'80% dei dipendenti M$ usa i
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            il fatto che ho scritto:

            "lo nascondono per evitare ritorsioni

            "politiche" dall'alto..."



            cosa ti fa suggerire?

            che hai detto una emerita stronzata.mentre la tua risposta è da enciclopedia...complimenti.


            capire? e poi parlare?

            eeeeeehhhh..... magari....


            (apple)

            (apple) ?
            sono convinto che uno studio scientifico a
            riguardo svelerebbe più che una
            semplice passione per un computer per
            fighetti illusi di avere una macchina
            perfetta.
            a questo punto citarti è essenziale"
            che hai detto una emerita stronzata."
            (linux)(win)aggiungi pure l'icona (troll) alle altre 2...sta meglio
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: Anonimo
    E aggiungo, uno che dai post si vede
    chiaramente che non sa di cosa parla mi
    lascia abbastanza indifferente se trolla non
    li conto nemmeno, invece uno che fa discorsi
    anche abbastanza sensati e poi esce con
    paragoni come ad es tra due macchine
    distanti 4 anni (che sia il p3 1000 contro
    il dual G5 o al contrario il g4 450 contro
    il dual opteron 2,4) mi preoccupa molto di
    più.
    Il fanatismo e portare consapevolmente acqua
    al proprio mulino, anche al limite dando del
    troll a chi riporta problemi, mi preoccupa
    molto di più della pura e semplice
    mancanza di competenza o intelligenza.perchè per te dire "win si pianta" "os X ha 3 KP" "linux non boota 1 volta su 28, fa schifo" ecc è esporre un problema?ma per favore...preoccupati di cose con più senso piuttosto che di trollate di 4a categoria
  • Anonimo scrive:
    Re: non è vero...
    - Scritto da: Anonimo

    io me lo ricordo quello del server
    win2k, mi

    fai vedere dove ha affermato quello che
    dici

    tu? io la storia me la ricordo un po

    diversa...
    seeee, con i mega3ad che generano i flame
    tra macachi e wintonti?
    La storia è stata ripresa più
    e più volte per dire che M$ è
    una me***, che 2k fa schifo, che i server
    ibm sono delle ciofeche...

    Poi c'era anche quel macaco che paragonava
    gli xserve agli storage server sun, quello
    del 3d/non 3d(+recente), quello che non
    sapeva che gli ibm iseries usano le cpu
    powerpc (ibm? schifo! ehmmm), quello che
    diceva che non era vero che in molti emac di
    una data serie le casse distorcevano
    l'immagine ai margini dello schermo, quello
    che diceva che le macchie bianche da
    surriscaldamento sugli lcd di alcuni pbook
    di una data serie non erano veri, quello che
    diceva che una data serie di ibook non aveva
    problemi alla mobo (poi anche apple
    giustamente fece un programma di ritiro) ecc
    ecc ecc...
    Ne ho sentite tante di *** da parte di
    macuser che si spacciano per esperti...
    anche da winuser...
    e comunque a chi non mette la mela col
    cuoricino in fondo al post danno sempre del
    wintonto, eccheccheccio, ci sono anche altri
    sistemi (anche più diffusi di osx
    !(linux) )poi c'è un bel post su PI con una serie di trollate anti-mac da far rendere e tue considerazioni una bazzecola....
    • Anonimo scrive:
      x86luser, messi alle strette svaniscono!

      poi c'è un bel post su PI con una
      serie di trollate anti-mac da far rendere e
      tue considerazioni una bazzecola.......e inutile messi alle strette scappano tutti come cenerentola a mezzanotte...chissà perché prima accusa, poi risponde l'interessato (2 volte) che gli da del bugiardo:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=880286http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=881406e tutti spariscono come neve al sole...bah.. che gente...
      • Anonimo scrive:
        Re: x86luser, messi alle strette svaniscono!
        - Scritto da: Anonimo


        poi c'è un bel post su PI con una


        serie di trollate anti-mac da far rendere e


        tue considerazioni una bazzecola....
        questo? :D
        facciamo un giochino, vediamo chi è
        che usa M$ su questo forum:
        valutate voi ora con chi state "postando"...Segnati anche quello che regala il portatile a ch gli installa linux : http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=864658
        Ha ragione Rochefoucauld che dice che:
        "Gli intelletti mediocri condannano di
        solito tutto ciò che oltrepassa la
        loro portata.""
        (apple)Per il rest Quoto.
        • Anonimo scrive:
          Re: x86luser, messi alle strette svaniscono!

          Segnati anche quello che regala il portatile
          a ch gli installa linux :

          punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=864658fatto :D
          Per il rest Quoto.8) Branca Branca Branca.. Leon leon leon... :D(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: x86luser, messi alle strette svanisc

        Una volta ci avevi provato, ti ricordi?
        Perche' hai smesso? Prendi il telefono e
        chiamala oggi stesso, forse sei ancora in
        tempo. Sei malato e ahi bisogno di aiuto.
        Senti, pensa un po' alla tua salute, CURATI!
        vai da uno psichiatra!
        Vedrai che riuscirai ad uscire da questo
        tunnel!
        PENSACInon sai fare di meglio che insultare?d'altronde ti capisco, difendere quell'armata Brancaleone è cosa impossibile...(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: x86luser, messi alle strette svanisc
          - Scritto da: Anonimo

          Una volta ci avevi provato, ti ricordi?

          Perche' hai smesso? Prendi il telefono e

          chiamala oggi stesso, forse sei ancora
          in

          tempo. Sei malato e ahi bisogno di
          aiuto.

          Senti, pensa un po' alla tua salute,
          CURATI!

          vai da uno psichiatra!

          Vedrai che riuscirai ad uscire da questo

          tunnel!

          PENSACI

          non sai fare di meglio che insultare?

          d'altronde ti capisco, difendere
          quell'armata Brancaleone è cosa
          impossibile...

          (apple)Stop exclusion, dare to care.
      • Anonimo scrive:
        Re: x86luser, messi alle strette svaniscono!
        - Scritto da: Anonimo


        poi c'è un bel post su PI con una

        serie di trollate anti-mac da far
        rendere e

        tue considerazioni una bazzecola....

        ...e inutile messi alle strette scappano
        tutti come cenerentola a mezzanotte...

        chissà perché prima accusa,
        poi risponde l'interessato (2 volte) che gli
        da del bugiardo:

        punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=880286
        punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=881406

        e tutti spariscono come neve al sole...

        bah.. che gente...poi c'è sempre quel bel post su PI con unaserie di trollate anti-mac da far tornare il sorriso ad un tetraplegico
  • Anonimo scrive:
    Re: non è vero...

    appunto in cui il Macuser dice di non aver
    mai detto certe cose che tu sostieni...cosa sti dicendo? quale è il post originale di cui parli?quello che hai linkato fa riferimento ad uno precedente, non linkato, e leggendolo mi sono venuti in mente episodi simili letti qui e diventati un grande classico contro i server ibm con 2k, paragonati, caso strano con un dual g5 con osx server...linka almeno un post dove un macusr parla del suo server 2k ibm dicndo che è una schifezza, poi lo seguiamo per vedere se è uno di quelli in cui sostiene di non sapere cosa è un file di paging (quello che ho letto e mi ricordo è della fine dell'anno scorso)Ti pare che uno che gestisce un server ibm con 2k non sappia cosa è un file di paging?
    • PowerPC scrive:
      Re: non è vero...
      - Scritto da: Anonimo

      appunto in cui il Macuser dice di non aver

      mai detto certe cose che tu sostieni...
      cosa sti dicendo? quale è il post
      originale di cui parli?
      quello che hai linkato fa riferimento ad uno
      precedente, non linkato, e leggendolo mi
      sono venuti in mente episodi simili letti
      qui e diventati un grande classico contro i
      server ibm con 2k, paragonati, caso strano
      con un dual g5 con osx server...
      linka almeno un post dove un macusr parla
      del suo server 2k ibm dicndo che è
      una schifezza, poi lo seguiamo per vedere se
      è uno di quelli in cui sostiene di
      non sapere cosa è un file di paging
      (quello che ho letto e mi ricordo è
      della fine dell'anno scorso)
      Ti pare che uno che gestisce un server ibm
      con 2k non sappia cosa è un file di
      paging?ti rispondi io visto che mi avete messo in mezzo- NON ERO IO - NON HO MAI DETTO DI NON SAPERE COSA E' UN FILE DI PAGING.abbiamo sostituito un IBM con un Xserve qualche mese fa, ma non ho mai detto nulla del genere... HO LAMENTATO PROBLEMI DI LENTEZZA DEL SERVER - chiaro?come questo qui, che ha anche lui win2k server:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=881390(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: non è vero...

      Ti pare che uno che gestisce un server ibm
      con 2k non sappia cosa è un file di
      paging?forse fai confusione con utenti anonimi che si infilano nel discorso?capita e quindi pensi che un amministratore win2k non sappia certe cose... il tizio poi ti ha anche rispostoc'è un post che ogni tanto salta fuori con tute le castrnerie dette dagli utenti x86 che a paragone fa sembrare questa storia una cosa banale...
  • Anonimo scrive:
    Re: non è vero...
    - Scritto da: Anonimo

    io ieri ho letto questo:


    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=880286
    li si fa riferimento ad un post precedente,
    che è quello a cui probabilmente
    anche io mi riferivo, che è di fine
    2004appunto in cui il Macuser dice di non aver mai detto certe cose che tu sostieni...per questo mi è saltato in mente...
    volevo solo dire,
    i troll ci sono da entrambe le parti
    quelli banali manco li conto
    quelli che possono trarre in inganno il
    lettore medio mi preoccupanosi ma tu sembri un di quelli, affermi cose smentite... mah...
  • Anonimo scrive:
    Re: non è vero...

    io ieri ho letto questo:
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=880286li si fa riferimento ad un post precedente, che è quello a cui probabilmente anche io mi riferivo, che è di fine 2004
    per tutti gli altri non so che dirti, non li
    ho mai letti.Non hai perso molto ;)volevo solo dire, i troll ci sono da entrambe le partiquelli banali manco li contoquelli che possono trarre in inganno il lettore medio mi preoccupano
  • Anonimo scrive:
    Re: non è vero...
    - Scritto da: Anonimo

    io me lo ricordo quello del server win2k, mi

    fai vedere dove ha affermato quello che dici

    tu? io la storia me la ricordo un po

    diversa...

    seeee, con i mega3ad che generano i flame
    tra macachi e wintonti?
    La storia è stata ripresa più
    e più volte per dire che M$ è
    una me***, che 2k fa schifo, che i server
    ibm sono delle ciofeche...io ieri ho letto questo:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=880286che non corrisponde proprio alla tua descrizione...forse ci hai ricamato sopra ammettilo...per tutti gli altri non so che dirti, non li ho mai letti.
  • Anonimo scrive:
    Re: non è vero...

    io me lo ricordo quello del server win2k, mi
    fai vedere dove ha affermato quello che dici
    tu? io la storia me la ricordo un po
    diversa...seeee, con i mega3ad che generano i flame tra macachi e wintonti?La storia è stata ripresa più e più volte per dire che M$ è una me***, che 2k fa schifo, che i server ibm sono delle ciofeche...Poi c'era anche quel macaco che paragonava gli xserve agli storage server sun, quello del 3d/non 3d(+recente), quello che non sapeva che gli ibm iseries usano le cpu powerpc (ibm? schifo! ehmmm), quello che diceva che non era vero che in molti emac di una data serie le casse distorcevano l'immagine ai margini dello schermo, quello che diceva che le macchie bianche da surriscaldamento sugli lcd di alcuni pbook di una data serie non erano veri, quello che diceva che una data serie di ibook non aveva problemi alla mobo (poi anche apple giustamente fece un programma di ritiro) ecc ecc ecc...Ne ho sentite tante di *** da parte di macuser che si spacciano per esperti... anche da winuser...e comunque a chi non mette la mela col cuoricino in fondo al post danno sempre del wintonto, eccheccheccio, ci sono anche altri sistemi (anche più diffusi di osx !(linux) )
  • Anonimo scrive:
    non è vero...

    Be, qui c'era un macaco che voleva
    paragonare un server 2k del 200 con un
    xserve del 2004, prendendolo come spunto per
    dire che i pc fanno schifo... e a domande
    circostanziate dopo 4 anni di "quotidiana
    lotta" con il server win2k (a dire lui) si
    stupuiva che ci stupissimo che non sapesse
    cosa è un file di paging...
    se non sono invenzioni queste...io me lo ricordo quello del server win2k, mi fai vedere dove ha affermato quello che dici tu? io la storia me la ricordo un po diversa...sei un (troll) stai rigirando la verità...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    E aggiungo, uno che dai post si vede chiaramente che non sa di cosa parla mi lascia abbastanza indifferente se trolla non li conto nemmeno, invece uno che fa discorsi anche abbastanza sensati e poi esce con paragoni come ad es tra due macchine distanti 4 anni (che sia il p3 1000 contro il dual G5 o al contrario il g4 450 contro il dual opteron 2,4) mi preoccupa molto di più.Il fanatismo e portare consapevolmente acqua al proprio mulino, anche al limite dando del troll a chi riporta problemi, mi preoccupa molto di più della pura e semplice mancanza di competenza o intelligenza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato

    certa gente viene qui solo per trollare...e
    la maggior parte delle volte sono utenti
    x86.Ba, non si tratta di utenti x86 o pinco pallino, sono solo troll, magari non sanno neanche che c*** stanno usando (o almeno, non sanno realmente che c*** c'è a monte delle 4 min*** che sanno di ò computèr e che gli consente di postare qui e altrove).E delle trollate che ho visto, ce ne sono pro M$ come pro Apple come pro Linux, dato che non sono fatte con cognizione di causa non ha tanto senso vedere da dove provengono (tanto i più avranno win pirata e pc del supermarket, ma solo perchè questo passa il convento, non prchè l'abbiano scelto consapevolmente)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: Anonimo
    Be, qui c'era un macaco che voleva
    paragonare un server 2k del 200 con un
    xserve del 2004, prendendolo come spunto per
    dire che i pc fanno schifo... e a domande
    circostanziate dopo 4 anni di "quotidiana
    lotta" con il server win2k (a dire lui) si
    stupuiva che ci stupissimo che non sapesse
    cosa è un file di paging...
    se non sono invenzioni queste...Beh, personalmente sono rimasto stupito quando ho letto l'intervento da parte di un utonto x86 che pur di screditare i Mac...aveva il coraggio di paragonare una macchina del 2000 (G4 a dual 450 mhz) con la sua di 1-2 anni fa...un dual xeon 2.4 ghz nei rendering 3D.....Ovviamente transcurando tutte le altre differenze tecniche....certa gente viene qui solo per trollare...e la maggior parte delle volte sono utenti x86.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato

    leggero.....svaniscono come nebbia al sole
    appena gli si domanda qualcosa di
    circostanziato e "difficilissimo", tipo
    :"Come si setta lo sleep programmato in un
    Mac?"
    Se io ti domandassi in quale angolo dello
    schermo si trova di default lo "Start" di
    Windows, sapresti rispondere perché
    usi o hai usato Windows. Be, qui c'era un macaco che voleva paragonare un server 2k del 200 con un xserve del 2004, prendendolo come spunto per dire che i pc fanno schifo... e a domande circostanziate dopo 4 anni di "quotidiana lotta" con il server win2k (a dire lui) si stupuiva che ci stupissimo che non sapesse cosa è un file di paging...se non sono invenzioni queste...
  • Anonimo scrive:
    OT - Problema con service di stampa.
    ciao,ho fatto una brochure su pc in indesign e su mac non trovo i corrispettivi fonts... cè modo di far funzionare i ttf e gli opentype che ho io, su mac ?
    • Anonimo scrive:
      Re: OT - Problema con service di stampa.
      - Scritto da: Anonimo
      ciao,

      ho fatto una brochure su pc in indesign e su
      mac non trovo i corrispettivi fonts...
      cè modo di far funzionare i ttf e gli
      opentype che ho io, su mac ?gli OpenType dovrebbero essere riconosciuti nativamente da Mac, i ttf li puoi convertire per Mac un qualche utility free.www.versiontracker.comma fare un PDF?(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: OT - Problema con service di stampa.
        - Scritto da: Anonimo
        ma fare un PDF?

        (apple)magari, è un service del cazzo con cui sono costretto a lavorare.
        • Anonimo scrive:
          Re: OT - Problema con service di stampa.
          - Scritto da: Anonimo
          magari, è un service del cazzo con
          cui sono costretto a lavorare.è un service del cazzo perchè non utilizzano Windows?raccontala giusta....
        • Anonimo scrive:
          Re: OT - Problema con service di stampa.
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          ma fare un PDF?



          magari, è un service del cazzo con
          cui sono costretto a lavorare.che risposta... comunque il 70% dei service usa solo Mac, in attività di pre-press e DTP Win non è ben visto.quello strano sei tu, se poi pretendo di vendere un software di amministrazione del magazino per Mac non mi devo lamentare se tutti usano i PC.in alternativa tutti i service che si rispettino accettano i PDF,meno problemi di font anche per Mac (almeno non gli devo passare tutto, tutte le volte) indesign poi lo fa pure al volo.
          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Problema con service di stampa.
            - Scritto da: Anonimo
            che risposta... comunque il 70% dei service
            usa solo Mac, in attività di
            pre-press e DTP Win non è ben visto.abitudine e basta.il service più serio, efficiente e puntiglioso (tecnicamente) della mia zona è tutto sotto NT tanto per dirne una.Ovvio che funzionano benissimo anche gli altri che hanno mac...(questo detto per allontanare i troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Problema con service di stampa.

            abitudine e basta.no, windows ha seri problemi con la stampa professionale
            il service più serio, efficiente e
            puntiglioso (tecnicamente) della mia zona
            è tutto sotto NT tanto per dirne una.io di service "solo NT" non ne conosco manco uno... e sono 20 anni che lavoro nel settore...
            Ovvio che funzionano benissimo anche gli
            altri che hanno mac...
            (questo detto per allontanare i troll)ah be... se lo dici tu... vuoi rimanere l'unico?
          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Problema con service di stampa.
          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Problema con service di stampa.
          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Problema con service di stampa.
          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Problema con service di stampa.
        • Anonimo scrive:
          Re: OT - Problema con service di stampa.
          - Scritto da: Anonimo
          magari, è un service del cazzo con
          cui sono costretto a lavorare.Come al solito ti sei dimostrato per quello che sei...un povero utente x86 maleducato...INCIVILE E INUTILE...
    • Anonimo scrive:
      Re: OT - Problema con service di stampa.
      - Scritto da: Anonimo
      ciao,

      ho fatto una brochure su pc in indesign e su
      mac non trovo i corrispettivi fonts...
      cè modo di far funzionare i ttf e gli
      opentype che ho io, su mac ?per la conversione dovrebbe bastare questo...TTConverter.hqx 32Khttp://www.geocities.com/SoHo/Gallery/6474/TTConverter.hqx
  • Anonimo scrive:
    Re: Ciccio'o Pizzettaro
    Veramente il mio discorso era diverso, "mettere a posto" un personal, o un terminale, è oggi si semplice, ma anche ai tempi in cui era roba per pochi NON era una attività produttiva per il cliente quanto piuttosto una sgradita tassa da pagare.Cioè, se i sistemi informativi sono visti come la "roba che si rompe" saranno vissuti come il male necessario (necessario quanto vuoi), e gli investimenti di conseguenza saranno cauti e magri, se invece sono visti come la "roba che ci fa produrre di più, meglio, con minore fatica" saranno visti in una ottica molto migliore, saranno altrettanto indispensabili e si porta il cliente ad investirci di più (ed a mantenere rapporti più sereni...). Ovvio che non esistono sistemi che non si rompono mai, o sistemi sempre rotti che non producono mai, la realtà è una sfumatura tra le due cose.Ma puntare sulla prima voce d'entrate, "ripristinare" mi sembra che alla lunga non paghi, NON stimola il cliente ad investire, NON arricchisce il cliente (da dove vengono i soldini con cui ci pagano? ), è "contro natura", per quanto è possibile produrre/vendere sistemi meno affidabili e più costosi come menutenzione dei precedenti prima che il cliente si senta preso per il c*lo?, è "bassa manovalanza" in quanto NON richiede di usare la testa come programmare, progettare, capire le esigenze del cliente, fare studi di fattibilità, gestire i problemi degli utenti... è solo rtfm e ripristinare il funzionamento di un "meccanismo" rotto, complesso quanto vuoi, ma pur sempre un meccanismo.E', senza offesa, un lavoro da catena di montaggio: lo stato in cui la macchina funziona è quello, quello deve tornare. Non è che ci voglia una gran mente, basta pratica e aggiornamento, che non mancano certo a qualche adolescente o pensionato (prima o poi) smanettone con un sacco di tempo libero (sempre senza offesa).NON si tratta di problemi che cambiano istante per istante come nella progettazione o nella gestione degli utenti, problemi il cui grado di complessità e le cui implicazioni non sono mai ben definibili e sono velocemente mutevoli.Al contrario un lavoro non di "ripristino" ma di aumento della competitività del cliente è meno ripetitivo, più "difficile", più manageriale, più difficilmente sostituibile: esistono n tecnici che conoscono anche il sistema più esoterico, ma quanti conoscono il dato cliente, il suo flusso di lavoro, le sue esigenze, la sua evoluzione dal punto di vista della competitività, della sicurezza, della formazione?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ciccio'o Pizzettaro
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    terabyte e mezzo in linea. Ovviamente
    non su

    un PC Windows.

    non mi sembra così ovvio visto che
    gente che fa anche meglio di te, con
    windows.certo e c'è gente che fa anche meglio di quella gente che fa meglio di lui con windows, ma non su windowsbof
  • Anonimo scrive:
    Re: Ciccio'o Pizzettaro
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato


    i trovo anche meno problemi a livello di

    applicazioni.

    è più difficile che una

    applicazioni si blocchi sotto X che sotto 9


    vero anche quello...ma forse è anche
    dovuto al fatto che molte sono state
    riscritte in cocoa e ad altre hanno dovuto
    mettere mano al codice...magari hanno dato
    una ripulitinaprobabile Netscape sotto 9 era una mina vagante anche le ultimissime versioni!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ciccio'o Pizzettaro
    - Scritto da: Anonimo
    terabyte e mezzo in linea. Ovviamente non su
    un PC Windows.non mi sembra così ovvio visto che gente che fa anche meglio di te, con windows.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: Anonimo

    eh ma va?

    senza memoria protetta i rischi di
    "bomba"

    con il classico erano frequenti.

    L'applicazione poteva tirarti gu anche
    l'OS.



    Ecco perchè da quando sono
    passato a

    X, anche se magari meno reattivo di
    classic,

    non sono + ritornato indietro....bye bye

    bombe

    i trovo anche meno problemi a livello di
    applicazioni.
    è più difficile che una
    applicazioni si blocchi sotto X che sotto 9vero anche quello...ma forse è anche dovuto al fatto che molte sono state riscritte in cocoa e ad altre hanno dovuto mettere mano al codice...magari hanno dato una ripulitina
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato

    eh ma va?
    senza memoria protetta i rischi di "bomba"
    con il classico erano frequenti.
    L'applicazione poteva tirarti gu anche l'OS.

    Ecco perchè da quando sono passato a
    X, anche se magari meno reattivo di classic,
    non sono + ritornato indietro....bye bye
    bombei trovo anche meno problemi a livello di applicazioni.è più difficile che una applicazioni si blocchi sotto X che sotto 9
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo






    Non è che sul mac non si
    possano


    verificare problemi... è
    che nel


    peggiore dei casi tutto va a posto

    premendo


    il reset di sistema...



    BUGIA BUGIA BUGIA

    A prescindere che anche l'hardware Mac
    si

    guasta, ho visto lo schermo di un iMac

    rimanere "blank" anche dopo un reset.. e

    veder poi diagnosticato un non meglio

    precisato guasto software...

    oops, mi sono espresso male: diciamo che nel
    90% dei casi il sistema non è proprio
    coinvolto nel problema (applicazioni che si
    chiudono o che non partono); in quasi tutti
    i casi in cui è coinvolto il sistema,
    e parliamo ancora del vecchio System 9,
    tutto va a posto premendo il reset.eh ma va?senza memoria protetta i rischi di "bomba" con il classico erano frequenti. L'applicazione poteva tirarti gu anche l'OS.Ecco perchè da quando sono passato a X, anche se magari meno reattivo di classic, non sono + ritornato indietro....bye bye bombe I
    pochissimi casi rimanenti sono quelli che
    facciamo gestire al tecnico esterno - quello
    che passa in media una volta ogni due mesi.
    Più chiaro così?direi di si
  • Anonimo scrive:
    Re: Ciccio'o Pizzettaro
    - Scritto da: Anonimo
    Divertente...
    peccato che di solito per togliere virus e
    spyware di solito i clienti non chiamino
    consulenti, ma il garzone di Ciccio'o
    Pizzettaro che
    "capisc'ècòmputèr", o
    il giovane disponibile e precario ing di
    tutt'altra materia che "è ò
    inGGeGGnere", o il solito ragioniere di
    buona volontà che "gli piace tanto
    ò computer ma mica è ò
    inGGeGGnerre".
    Anzi, di solito chiamano un consulente e
    pretendono di pagarlo di m*rda per fare
    questo lavoro, lasciando indietro cose
    più remunerative come lo sviluppo di
    soluzioni, corsi di formazione (fatti e
    subiti), lo studio di fattibilità di
    una implementazione, la gestine di database,
    la realizzazione di dmz e bastion sicuri E
    proporzionati alle dimensioni del
    committente, sennò lo minacciano di
    chiamare le fantomatiche figure di cui sopra
    senza pagarle...
    In pratica, fare lavori di bassa manovalanza
    non è il pane quotidiano del
    consulente ma rischia di diventarlo con
    clienti ign*ranti e che pretendono di pagare
    nulla.Quoto in pieno... per mia fortuna, quando ho cominciato io gente che "capiva di computer" in giro non ce n'era, e gli studi professionali che non potevano permettersi una persona fissa interna a fare l'help desk dovevano chiamare gente come me e pagarla senza discutere. Io poi passavo per "incredibilmente economico" a 250mila lire nette al giorno (metà anni '80 - se ti facevi mandare una persona da una società di consulenza o dal servizio assistenza del tuo negozio di PC spendevi un milione al giorno). Poi appunto è iniziata l'epoca del "tutti possono rimettere a posto un PC" e del "chiamo mio cuggino di 13 anni che è un mago". Ma a me non importa più: io ho già cambiato mestiere, uso il computer per produrre delle cose, e l'assistenza tecnica me la faccio da solo, perdendoci circa cinque o sei ore l'anno, principalmente per operazioni di pulizia e riordino dei file - ho più di un terabyte e mezzo in linea. Ovviamente non su un PC Windows.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: jokanaan

    - Scritto da: PowerPC



    - Scritto da: FDG


    Sbaglio ho l'impressione che ci sia

    qualcuno


    che si diverta ad inventare storie

    fasulle


    su mac, OS X e quant'altro produca
    Apple


    solo per mettere in imbarazzo i

    mac-lovers


    che frequentano questo forum?



    te ne accorgi solo ora?

    potreste adottare i seguenti slogan:

    apple: tecnologia immortale
    ibook: se è rotto sei un troll
    macintosh: la garanzia non servetu invece fatesti bene ad usare questo"meglio tacere che scrivere ad minchiam"secondo il tuo illuminante parere dovrei a priori far fiducia ad una uscita del genere?___tre kernel panic. Domani vado dal negoziante e gli chiedo quando arrivano i nuovi notebook___suvvia sii serio....chi ha un KP, ammesso che ne abbia avuto uno davvero, è più preciso su cosa sia successochi possiede un portatile apple dubito che lo chiami notebookpoi se vuoi proprio difenderlo...ok, ma non prendere per scemi chi non abbocca subito come te
  • Anonimo scrive:
    Re: PLONK
    - Scritto da: jokanaan

    - Scritto da: PowerPC



    - Scritto da: FDG


    Sbaglio ho l'impressione che ci sia

    qualcuno


    che si diverta ad inventare storie

    fasulle


    su mac, OS X e quant'altro produca
    Apple


    solo per mettere in imbarazzo i

    mac-lovers


    che frequentano questo forum?



    te ne accorgi solo ora?

    potreste adottare i seguenti slogan:

    apple: tecnologia immortale
    ibook: se è rotto sei un troll
    macintosh: la garanzia non serve*PLONK*(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: jokanaan

    - Scritto da: FDG

    - Scritto da: jokanaan




    apple: tecnologia immortale


    ibook: se è rotto sei un

    troll


    macintosh: la garanzia non
    serve



    Jokanaan, non essere stupido. Non voglio

    insinuare la teoria che tutte le
    critiche

    motivate siano trollagigo. Ma uno che
    ha un

    problema tecnico non viene qui a
    postare una

    richiesta d'aiuto nel bel mezzo di una

    guerra di flame. Ci sono forum molto

    più indicati per questo (ad
    esempio,

    quelli di macity). E' quantomeno
    sospetto.


    1) vedere una schiera così fedele
    indubbiamente stimola a sfatare il mito
    delle rose e dei fiori
    2) ci sono tanti macuser in questi forum:
    quale posto migliore per chiedere
    informazioni? (è vero, non è
    il più pertinente, ce ne sono di
    migliori, ma perché non dare una
    chance a chi scrive, prima di accusarlo
    subito di trollaggine)?
    3) se non avete risposte serie da dare,
    evitate PLONK, TROLL, e via dicendo, per lo
    meno a messaggi verosimili (quello dei
    pixels rotti era verosimile, è
    inutile che la meniate!)

    a volte è meglio il silenzio rispetto
    ad una risposta saccente.a volte è meglio il silenzio rispetto ad una paternale saccente fuori luogo....caduta di stile caro!
  • FDG scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: jokanaan
    1) vedere una schiera così fedele
    indubbiamente stimola a sfatare il mito
    delle rose e dei fioriQuindi giustifichi questo atteggiamento? Cioè, come dire: "dicono la verità, ma per farsi ascoltare devono mentire". Una contraddizione evidente.
    2) ci sono tanti macuser in questi forum...
    3) se non avete risposte serie da dare...Io le risposte le do. Ma continuo a sospettare del fake. Diversi fatti me lo fanno sospettare. Ad esempio, la persona che chiede aiuto dopo sparisce. Di solito uno che chiede un suggerimento, o riceve una risposta secca oppure continua a parlare del suo problema.==================================Modificato dall'autore il 02/02/2005 0.07.50
    • Anonimo scrive:
      Re: Sento puzza di bruciato
    • jokanaan scrive:
      Re: Sento puzza di bruciato
      - Scritto da: FDG
      - Scritto da: jokanaan


      1) vedere una schiera così fedele

      indubbiamente stimola a sfatare il mito

      delle rose e dei fiori

      Quindi giustifichi questo atteggiamento?
      Cioè, come dire: "dicono la
      verità, ma per farsi ascoltare devono
      mentire". Una contraddizione evidente.no.intendo dire che chi ha avuto un problema mac tende a volerne parlare, perché altrimenti con tutta quella gente che ne parla bene il suo problema verrà sminuito e denigrato


      2) ci sono tanti macuser in questi
      forum...


      3) se non avete risposte serie da
      dare...

      Io le risposte le do. Ma continuo a
      sospettare del fake. Diversi fatti me lo
      fanno sospettare. Ad esempio, la persona che
      chiede aiuto dopo sparisce. Di solito uno
      che chiede un suggerimento, o riceve una
      risposta secca oppure continua a parlare del
      suo problema.

      immaginati che bello, telefoni all'assistenza di qualsiasi marca informatica: "scusi, ho avuto il problema tal dei tali col prodotto tal dei tali" e il call center "lei è un troll!"perché è di questo che si sta parlando! Mica del tipo che dice che i mac legacy (quali?) fanno schifo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sento puzza di bruciato
        - Scritto da: jokanaan

        - Scritto da: FDG

        - Scritto da: jokanaan




        1) vedere una schiera così
        fedele


        indubbiamente stimola a sfatare il
        mito


        delle rose e dei fiori



        Quindi giustifichi questo atteggiamento?

        Cioè, come dire: "dicono la

        verità, ma per farsi ascoltare
        devono

        mentire". Una contraddizione evidente.

        no.
        intendo dire che chi ha avuto un problema
        mac tende a volerne parlare, perché
        altrimenti con tutta quella gente che ne
        parla bene il suo problema verrà
        sminuito e denigratosi certo...ma ora è forse il caso di smetterla di tentare di voler giustificare chi con ogni probabilità di problemi non ne ha avuti.Mi sembra, per esperienza su forum più seri di questo, che chi segnala un problema apporta informazioni più precise sulla macchina sulla quale il problema si è verificato (config hw e sw) e sulle condizioni di realizzazione. Inoltre, chi segnala il problema, come ha ben scritto FDG, segue il proprio post e non esordisce in mezzo ad un flame.Per cui nella fattispecie....ci sono tutte le premesse per una trollata. Per cui, se intendi continuare a giustificare tale persona, fai pure....ma scadiamo nel grottesco




        2) ci sono tanti macuser in questi

        forum...




        3) se non avete risposte serie da

        dare...



        Io le risposte le do. Ma continuo a

        sospettare del fake. Diversi fatti me lo

        fanno sospettare. Ad esempio, la
        persona che

        chiede aiuto dopo sparisce. Di solito
        uno

        che chiede un suggerimento, o riceve una

        risposta secca oppure continua a
        parlare del

        suo problema.





        immaginati che bello, telefoni
        all'assistenza di qualsiasi marca
        informatica: "scusi, ho avuto il problema
        tal dei tali col prodotto tal dei tali"
        e il call center "lei è un troll!"
        certo....immagino che che chi telefoni all'assistenza esordisca con "il pc che mi ha venduto fa schifo perchè esplode, fa fumo, ecc."...suvvia siamo seri.

        perché è di questo che si sta
        parlando!
        guarda....qui sei l'unico che sta tentanto di arrampicarsi sugli specchi per giustificare qualcuno che verosimilmente di problemi non ne ha avuti....vista la modalità e la forma cn la quale posta e segue il suo intervento iniziale dove segnalava in modo impreciso il suo "problema"
        Mica del tipo che dice che i mac legacy
        (quali?) fanno schifo!eccheccentra?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sento puzza di bruciato

          Mi sembra, per esperienza su forum
          più seri di questo, Comecome?Gran paternali contro chi non dice "M$ fa schifo, Bill Gates è il male" in ogni occasione perchè "questo è uno dei forum più importanti d'Italia, vuoi che con tutto quello che M$ spende in marketing non abbia qualcuno a trollare a suo pro qui?"E poi quando si cambia prospettiva... "perchè postare su questo forum problemi tecnici dei mac?"A bbelli, ad ogni flame partecipano decine di sedicenti (questi si inventati) professionisti del mac che non hanno niente di meglio da fare che elargire consigli banali sui mac che si possono trovare su google in 5 secondi oppure davanti a casi "strani" reagiscono dando del troll all'interlocutore... ovvio che un niubbo vedendo questi personaggi creda di essere di fronte a dei luminari e vista l'attenzione e la frenetica cadenza dei post metta qui, IN BELLA VISTA, il suo problema aspettandosi una risposta... purtroppo non sa che i finti espertoni se non trovano la risposta su google in 5 secondi gli danno del troll pagaro da M$!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato
            - Scritto da: Anonimo
            vuoi che con tutto quello che M$ spende in
            marketing non abbia qualcuno a trollare a
            suo pro qui?"Infatti qui in PI è pieno di amanti della MS....come è pieno di amanti di Gnu/linux e di amanti della Apple....
            E poi quando si cambia prospettiva...
            "perchè postare su questo forum
            problemi tecnici dei mac?"Se vuoi essere aiutato basta chiedere...con cortesia...certo, se inizi un post scrivendo "Macachi" (scimmie) i Mac sono una MERDA, siete dei lobotomizzati appartenenti alla setta scientology, ecc.... beh allora amico mio ARRANGIATI...Qua nessuno è fesso, tutti sono disponibili...ma stranamente quando avete a che fare con i macuser diventate tutti maleducati....Mi sono permesso di generalizzare perchè sono stufo di leggere i soliti interventi offensivi.....
            A bbelli, ad ogni flame partecipano decine
            di sedicenti (questi si inventati)
            professionisti del mac che non hanno niente
            di meglio da fare che elargire consigli
            banali sui mac che si possono trovare su
            google in 5 secondi oppure davanti a casi
            "strani" reagiscono dando del troll
            all'interlocutore...Bravo, continua a raccontare la tua favoletta per screditare i macuser....certo,. adesso parliamo di gente come voi i finti espertoni 3D so fare tutto io voi siete pivelli...Al primo problema con WIndows una persona si sente rispondere cose tipo:- non siamo il tuo help desk personale- se non sai neanche usare google...- se non sai usare il pc vendilo e comprati la ps2- bisogna saperli usare i computer....(come se fosse complicato!!!!)- ammettiamolo voi utenti x86 siete fastidiosi e arroganti....ahh dimenticavo...nel 90% dei casi ricorrete ai classici insulti personali verso i macuser.vedi sopra....qui non si tratta di fare la vittima....come sicuramente il tuo "cervellino" (non in senso offensivo) ti suggerisce, ma solo di avere le OO piene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato

            - non siamo il tuo help desk personalevero e sacrosanto, tanto per mac come per win.
            - se non sai neanche usare google...vero, 5 minuti su google sono un consiglio da amico, non da nemico, come la storia di quello che al povero regala il pesce e quello che gli insegna a pescare (col povero che all'inizio dirà tra se e se "uè ma cosa vol da me chest chi? aiò fame!")
            - se non sai usare il pc vendilo e comprati la ps2ottimo consiglio per la maggior part degli utenti a cui il marketing wintel ha fatto cerdere di desiderare un pc
            vedi sopra....qui non si tratta di fare la
            vittima....come sicuramente il tuo
            "cervellino" (non in senso offensivo) ti
            suggerisce, ma solo di avere le OO piene.Be, quando si hanno le OO piene perchè cominciare un flame? hai visto i suggerimenti antitroll antiflame su usenet? sono esattamente il contrario... un bel reply con link ad un post con le 4 lettere RTFM o "Google è tuo amico" è senza dubbio più educato, se è un troll si stancherà presto, se non lo è gli havrai insegnato a pescare e non ad accettare pesci dagli sconosciuti.Il livello delle conversazioni non può che salire!
          • Anonimo scrive:
            Re: puzzadiPLONK
            - Scritto da: Anonimo

            Mi sembra, per esperienza su forum

            più seri di questo,
            Comecome?
            Gran paternali contro chi non dice "M$ fa
            schifo, Bill Gates è il male" in ogni
            occasione perchè "questo è uno
            dei forum più importanti d'Italia,
            vuoi che con tutto quello che M$ spende in
            marketing non abbia qualcuno a trollare a
            suo pro qui?"
            E poi quando si cambia prospettiva...
            "perchè postare su questo forum
            problemi tecnici dei mac?"
            A bbelli, ad ogni flame partecipano decine
            di sedicenti (questi si inventati)
            professionisti del mac che non hanno niente
            di meglio da fare che elargire consigli
            banali sui mac che si possono trovare su
            google in 5 secondi oppure davanti a casi
            "strani" reagiscono dando del troll
            all'interlocutore... ovvio che un niubbo
            vedendo questi personaggi creda di essere di
            fronte a dei luminari e vista l'attenzione e
            la frenetica cadenza dei post metta qui, IN
            BELLA VISTA, il suo problema aspettandosi
            una risposta... purtroppo non sa che i finti
            espertoni se non trovano la risposta su
            google in 5 secondi gli danno del troll
            pagaro da M$!sei un sedicente vero?pari vero..sedicente!genio...dimmi che risposta vuoi dare ad un presunto troll che esponde il problema seguente"3 kP...vado dal negoziante a vedere se arrivano i notebook"ti pare esporre il problema in attesa di consigli una roba del genere? ohhh poi guardacaso...non una precisazione su config & co...mai una replica da parte di chi ha postato il problema....quella resta una trollata fino a dimostrazione del contrario...solo tu e pochi altri ci credete....chissà come maisuvvia un minimo di serietà....perchè era quel post che ha scatenato il flame che continui ad alimentare con la tua inutile paternale.PLONK
  • Anonimo scrive:
    guardate che chicca!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato


    Jokanaan, non essere stupido. Non voglio

    insinuare la teoria che tutte le critiche

    motivate siano trollagigo. Ma uno che ha un

    problema tecnico non viene qui a postare una

    richiesta d'aiuto nel bel mezzo di una

    guerra di flame. Ci sono forum molto

    più indicati per questo (ad esempio,

    quelli di macity). E' quantomeno
    sospetto.


    1) vedere una schiera così fedele
    indubbiamente stimola a sfatare il mito
    delle rose e dei fiorivedere una schiera così folta di troll anti-mac è come unachiamata alle armi...
    2) ci sono tanti macuser in questi forum:
    quale posto migliore per chiedere
    informazioni? (è vero, non è
    il più pertinente, ce ne sono di
    migliori, ma perché non dare una
    chance a chi scrive, prima di accusarlo
    subito di trollaggine)?perché finora è sempre stata la verità......di chi parliamo di quello che diceva di avere i documenti e le fatture e ha postato la mail dell'uccellone in cerca di compagnia?....di quello di oggi che fa un cut and paste di un post relativo all'uscita dell'iMac parlando di design?...di quello in questione con la fumata? di quello che parla di Mac legacy che gli fa schifo?
    3) se non avete risposte serie da dare,
    evitate PLONK, TROLL, e via dicendo, per lo
    meno a messaggi verosimili (quello dei
    pixels rotti era verosimile, è
    inutile che la meniate!)verosimili forse viste da un PCuser... chiunque a avuto a che fare con l'assistenza o i rivenditori Apple sa che sono trollate....di rivenditori, in 20 anni ne ho conosciuto circa 6/7 ed sono tutti gente onesta preparata con la passione per il proprio lavoro che sanno di avere a che fare con professionisti per la maggior parte e si fanno in quattro per venirti incontro......per prendere il server IBM invece ho passato un vero inferno, mi è toccato protestare allo stand IBM di "SMAU Impresa" (io sono di roma) chiedendogli di darmi un referente "serio" su Roma! spiegandolgi che avevamo trovato solo pagliacci sulle pagine gialle......il dirigente dello stand prese a cuore la cosa è mi fece contattare da un rivenditore appena tornato a Roma, un semi-pagliaccio...ma l'ho scoperto dopo...
    a volte è meglio il silenzio rispetto
    ad una risposta saccente.è meglio tacere quando non si sa di cui si parla...e poi se sei invidioso e non ti puoi permettere un Mac evita di leggere i forum Apple...ne guadagneremo tutti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: jokanaan

    - Scritto da: FDG

    - Scritto da: jokanaan




    apple: tecnologia immortale


    ibook: se è rotto sei un

    troll


    macintosh: la garanzia non
    serve



    Jokanaan, non essere stupido. Non voglio

    insinuare la teoria che tutte le
    critiche

    motivate siano trollagigo. Ma uno che
    ha un

    problema tecnico non viene qui a
    postare una

    richiesta d'aiuto nel bel mezzo di una

    guerra di flame. Ci sono forum molto

    più indicati per questo (ad
    esempio,

    quelli di macity). E' quantomeno
    sospetto.


    1) vedere una schiera così fedele
    indubbiamente stimola a sfatare il mito
    delle rose e dei fiori
    2) ci sono tanti macuser in questi forum:
    quale posto migliore per chiedere
    informazioni? (è vero, non è
    il più pertinente, ce ne sono di
    migliori, ma perché non dare una
    chance a chi scrive, prima di accusarlo
    subito di trollaggine)?
    3) se non avete risposte serie da dare,
    evitate PLONK, TROLL, e via dicendo, per lo
    meno a messaggi verosimili (quello dei
    pixels rotti era verosimile, è
    inutile che la meniate!)Hai detto bene: verosimile, non "vero".I presunti guasti su mac postati su PI sono SEMPRE frutto della fantasia limitata di flamer e troll, inutile menarla (tanto per citarti)."Fantasia limitata" perché dopo aver flammato o trollato gridando a tutto il forum che hanno un Mac che perde olio, fa fumo, non scalda abbastanza, scalda troppo, è troppo pesante, è troppo leggero.....svaniscono come nebbia al sole appena gli si domanda qualcosa di circostanziato e "difficilissimo", tipo :"Come si setta lo sleep programmato in un Mac?"Se io ti domandassi in quale angolo dello schermo si trova di default lo "Start" di Windows, sapresti rispondere perché usi o hai usato Windows. Se chi dice di avere un Mac che da tutti quei problemi, non sa rispondere a domande della stessa semplicità è per forza di cose solo un troll. O un flamer.

    a volte è meglio il silenzio rispetto
    ad una risposta saccente.Ti facevo più intelligente, e invece sei come gli altri.Addio.
  • jokanaan scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: FDG
    - Scritto da: jokanaan


    apple: tecnologia immortale

    ibook: se è rotto sei un
    troll

    macintosh: la garanzia non serve

    Jokanaan, non essere stupido. Non voglio
    insinuare la teoria che tutte le critiche
    motivate siano trollagigo. Ma uno che ha un
    problema tecnico non viene qui a postare una
    richiesta d'aiuto nel bel mezzo di una
    guerra di flame. Ci sono forum molto
    più indicati per questo (ad esempio,
    quelli di macity). E' quantomeno sospetto.1) vedere una schiera così fedele indubbiamente stimola a sfatare il mito delle rose e dei fiori2) ci sono tanti macuser in questi forum: quale posto migliore per chiedere informazioni? (è vero, non è il più pertinente, ce ne sono di migliori, ma perché non dare una chance a chi scrive, prima di accusarlo subito di trollaggine)?3) se non avete risposte serie da dare, evitate PLONK, TROLL, e via dicendo, per lo meno a messaggi verosimili (quello dei pixels rotti era verosimile, è inutile che la meniate!)a volte è meglio il silenzio rispetto ad una risposta saccente.
  • FDG scrive:
    Re: Sento puzza di bruciato
    - Scritto da: jokanaan
    apple: tecnologia immortale
    ibook: se è rotto sei un troll
    macintosh: la garanzia non serve Jokanaan, non essere stupido. Non voglio insinuare la teoria che tutte le critiche motivate siano trollagigo. Ma uno che ha un problema tecnico non viene qui a postare una richiesta d'aiuto nel bel mezzo di una guerra di flame. Ci sono forum molto più indicati per questo (ad esempio, quelli di macity). E' quantomeno sospetto.
  • Anonimo scrive:
    Computer = Automobili
    Il mercato dei computers sta diventando un po' come quello delle automobili. Prima l'innovazione era tanta poi piano piano è diminuita fino ad arrivare ad un punto di quasi stallo. Allora i produttori che facevano (e fanno tuttora) ? Semplice facevano i restyling così da abbassare il valore dell'usato e spingere chi era indeciso sull'acquisto del modello nuovo...L'evoluzione nell'elettronica e nell'informatica è stata tanta, adesso aspettiamocene ancora tanta ma a passi più piccoli...
    • jokanaan scrive:
      Re: Computer = Automobili
      a me sembra ci sia ancora molto fermento.dual core, pci-e, tecnologie di virtualizzazione del so... ho l'impressione che il computer del futuro sarà molto diverso da quel che siamo abituati ad usare adesso.- Scritto da: Anonimo

      Il mercato dei computers sta diventando un
      po' come quello delle automobili. Prima
      l'innovazione era tanta poi piano piano
      è diminuita fino ad arrivare ad un
      punto di quasi stallo. Allora i produttori
      che facevano (e fanno tuttora) ? Semplice
      facevano i restyling così da
      abbassare il valore dell'usato e spingere
      chi era indeciso sull'acquisto del modello
      nuovo...

      L'evoluzione nell'elettronica e
      nell'informatica è stata tanta,
      adesso aspettiamocene ancora tanta ma a
      passi più piccoli...
      • Anonimo scrive:
        Re: Computer = Automobili
        - Scritto da: jokanaan
        a me sembra ci sia ancora molto fermento.
        dual core, pci-e, tecnologie di
        virtualizzazione del so... ho l'impressione
        che il computer del futuro sarà molto
        diverso da quel che siamo abituati ad usare
        adesso.a me l'evoluzione sembra più nell'avere il computer integrato il altri apparecchi o addirittura nel monitor che nelle prestazioni pure. Oggi una macchina econimica è in grado di soddisfare le esigenze più comuni; poi ovvio che se faccio rendering 3D, userò una macchina bella pigiata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Computer = Automobili
      - Scritto da: Anonimo

      Il mercato dei computers sta diventando un
      po' come quello delle automobili. Prima
      l'innovazione era tanta poi piano piano
      è diminuita fino ad arrivare ad un
      punto di quasi stallo. Allora i produttori
      che facevano (e fanno tuttora) ? Semplice
      facevano i restyling così da
      abbassare il valore dell'usato e spingere
      chi era indeciso sull'acquisto del modello
      nuovo...
      mah la tua analisi mi lascia grossi dubbi
      L'evoluzione nell'elettronica e
      nell'informatica è stata tanta,
      adesso aspettiamocene ancora tanta ma a
      passi più piccoli...i passi + piccoli sono più rapidi di quelli lunghi
    • Anonimo scrive:
      Re: Computer = Automobili
      ogni tecnologia tende dopo una fase evolutiva a fermarsi e a ristagnare questo succede di solito quando mancano nuove funzionalita' da richiedere a una determinata applicazione.Per esempio la tecnologia dei tergicristalli si e' fermata l'anno dopo la sua invenzione.Supponiamo di avere un computer 10000 volte piu' veloce di uno di oggi cosa gli fareste fare che non potete fare ora?E quello che si fa oggi si poteva gia' fare 10 anni fa, magari piu' lentamente ma si poteva fare.Il problema e' che mancano nuove sfide da affrontare non la tecnologiaL'azienda innovativa e' quella che trova i problemi non quella che li risolve
  • Anonimo scrive:
    E microsoft si fa pubblicità...
    http://www.microsoft.com/italy/default.aspxvediamo chi riconosce che computer e'? :-)Hanno pure cancellato male la mela.
    • Anonimo scrive:
      Re: E microsoft si fa pubblicità...
      - Scritto da: Anonimo
      www.microsoft.com/italy/default.aspx

      vediamo chi riconosce che computer e'? :)
      Hanno pure cancellato male la mela.a me non sembra un Apple...
      • Anonimo scrive:
        Re: E microsoft si fa pubblicità...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        www.microsoft.com/italy/default.aspx



        vediamo chi riconosce che computer e'?
        :)

        Hanno pure cancellato male la mela.

        a me non sembra un Apple...è un Powerbook G3, Wallstreet si chiamava?ottima macchina per quei tempi, anche se sembrava il Powerbook di Batman:D
        • Terra2 scrive:
          Re: E microsoft si fa pubblicità...

          è un Powerbook G3, Wallstreet si
          chiamava?
          ottima macchina per quei tempi,
          anche se sembrava il Powerbook di Batman
          :Deccolo qua :)http://homepage.mac.com/seiichiarai/iblog/C2072795941/E366303655/Media/DSC02011.jpg
          • Anonimo scrive:
            Re: E microsoft si fa pubblicità...
            - Scritto da: Terra2


            è un Powerbook G3, Wallstreet si

            chiamava?

            ottima macchina per quei tempi,

            anche se sembrava il Powerbook di Batman

            :D

            eccolo qua :)
            homepage.mac.com/seiichiarai/iblog/C207279594
            Ma questo è intero, quello di Microsoft è pure tagliato (in basso a sinistra...) :D :D :D :D :DMa chi glielo fa il fotoritocco a Redmond, il Grande Puffo?!?!?! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: E microsoft si fa pubblicità...
            - Scritto da: Anonimo
            Ma questo è intero, quello di
            Microsoft è pure tagliato (in basso a
            sinistra...) :D :D :D :D :D

            Ma chi glielo fa il fotoritocco a Redmond,
            il Grande Puffo?!?!?! ;)mah, neanche il mio gatto riuscirebbe a fare di peggio...certo che MS anche in questo è un mito....adesso si spiega perchè windows funziona in questo modo :( probabilmente ci ha lavorato lo stesso di questa immagine...ehehehehehe:D
          • Anonimo scrive:
            Re: E microsoft si fa pubblicità...


            Ma chi glielo fa il fotoritocco a Redmond,

            il Grande Puffo?!?!?! ;)

            mah, neanche il mio gatto riuscirebbe a fare
            di peggio...certo che MS anche in questo
            è un mito....adesso si spiega
            perchè windows funziona in questo
            modo :( probabilmente ci ha lavorato lo
            stesso di questa immagine...ehehehehehe

            :D...probabilmente avrà anche il Photoshop pirata ;) come quel tizio.... con gli mp3....
          • Anonimo scrive:
            Re: E microsoft si fa pubblicità...



            Ma chi glielo fa il fotoritocco a
            Redmond,


            il Grande Puffo?!?!?! ;)

            ...probabilmente avrà anche il
            Photoshop pirata ;) come quel tizio.... con
            gli mp3....
            Vorrei vedere te a fare fotoritocco con Microsoft Paint su macchina Windows perché, per politica aziendale, non si può usare software di produttori seri su un computer adatto a fare grafica!
          • Anonimo scrive:
            Re: E microsoft si fa pubblicità...
            - Scritto da: Terra2


            è un Powerbook G3, Wallstreet si

            chiamava?

            ottima macchina per quei tempi,

            anche se sembrava il Powerbook di Batman

            :D

            eccolo qua :)
            homepage.mac.com/seiichiarai/iblog/C207279594
            Pismo! http://apple-history.com/frames/body.php?page=gallery&model=pg3sfirewire:D
      • Anonimo scrive:
        Re: E microsoft si fa pubblicità...
        - Scritto da: Anonimo
        a me non sembra un Apple...Non può essere altro che un Mac....tranquillo lo conosco bene!!!Ma tu hai mai visto le fetecchie portatili x86???? è un powerbook G3....lo conosco bene ho avuto il modello "Lombard"http://www.apple-history.com/frames/body.php?page=gallery&model=pg3sbronze:)
    • Anonimo scrive:
      Re: E microsoft si fa pubblicità...
      tecnologia copiata e indietro di 5 anni mi sembra che rappresenti bene MicrosoftOttima pubblicita'
  • Anonimo scrive:
    Solo oggi
    tre kernel panic. Domani vado dal negoziante e gli chiedo quando arrivano i nuovi notebook
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo oggi
      la tua macchina e' semplicemente guasta.chiama l'assistenza
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo oggi
        - Scritto da: Anonimo
        la tua macchina e' semplicemente guasta.
        chiama l'assistenzase invece era un pc era colpa dell'instabilità di Windows...ROTLF!
        • Anonimo scrive:
          Re: Solo oggi
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          la tua macchina e' semplicemente guasta.

          chiama l'assistenza

          se invece era un pc era colpa
          dell'instabilità di Windows...

          ROTLF!Vuoi paragonare la stabilità di un sistema Unix con la fetecchia Windows?Sei troppo divertente....
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi

            Vuoi paragonare la stabilità di un
            sistema Unix con la fetecchia Windows?
            Sei troppo divertente....
            ma una volta non ne parlavate male dei sistemi Unix? avete cominciato a parlarne bene da quando vi hanno fatto un sistema Unix based (o meglio unix copied!)
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo


            Vuoi paragonare la stabilità di
            un

            sistema Unix con la fetecchia Windows?

            Sei troppo divertente....



            ma una volta non ne parlavate male dei
            sistemi Unix?No, da parte mia non ho mai criticato i sistemi Unix... avete cominciato a parlarne
            bene da quando vi hanno fatto un sistema
            Unix based (o meglio unix copied!)Trollata...e ne sei consapevole....:@
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi

            avete cominciato a parlarne

            bene da quando vi hanno fatto un sistema

            Unix based (o meglio unix copied!)

            Trollata...e ne sei consapevole....

            :@eheheh quando siete alle corde gli altri sono troll! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo


            avete cominciato a parlarne


            bene da quando vi hanno fatto un
            sistema


            Unix based (o meglio unix copied!)



            Trollata...e ne sei consapevole....



            :@

            eheheh quando siete alle corde gli altri
            sono troll! :Dquando posterai dei link che attestano che è uno unix copied non sarai più troll..fino ad allora(troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: megaPLONK
            - Scritto da: Anonimo


            Vuoi paragonare la stabilità di
            un

            sistema Unix con la fetecchia Windows?

            Sei troppo divertente....



            ma una volta non ne parlavate male dei
            sistemi Unix? avete cominciato a parlarne
            bene da quando vi hanno fatto un sistema
            Unix based (o meglio unix copied!)e questa barzelletta da dove arriva?avrebbe avuto senso dire "una volta non ne parlavate neppure"...invece hai toppato.(troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: megaPLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Vuoi paragonare la
            stabilità di

            un


            sistema Unix con la fetecchia
            Windows?


            Sei troppo divertente....






            ma una volta non ne parlavate male dei

            sistemi Unix? avete cominciato a
            parlarne

            bene da quando vi hanno fatto un sistema

            Unix based (o meglio unix copied!)

            e questa barzelletta da dove arriva?
            avrebbe avuto senso dire "una volta non ne
            parlavate neppure"...invece hai toppato.

            (troll)Sai, gli uenti x86 che bazzicano su PI sono tutti (TUTTI, nessuno escluso) professionisti del 3D o supersysadmin che gestiscono reti di 3000 PC, tutti i 3000 PC con la Wildcat, ovvio.Eppure, stranamente, prima che Apple rilasciasse OSX o prima che Linux assurgesse agli onori delle cronache la parola Unix la usavano in tre: io, il mio assistente e Bill Joy.
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo oggi
      - Scritto da: Anonimo
      tre kernel panic. Domani vado dal negoziante
      e gli chiedo quando arrivano i nuovi
      notebookmi piacerebbe stringerti la mano, se il primo Apple users e dico il primo che dice di avere un problema!
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo oggi
        - Scritto da: Anonimo
        mi piacerebbe stringerti la mano, se il
        primo Apple users e dico il primo che dice
        di avere un problema!Beh, se interessa anch'io ho avuto dei kernel panic....aspetta l'ultimo è stato 3-4 anni fa con la beta di OSX (la versione 10).contento?Avere un kernelpanic non è una cosa così evidente in OSX....Quello che può capitare (anche spesso) è che si chiuda un'applicazione...capita anche con photoshop e fcp...
        • Anonimo scrive:
          Re: Solo oggi

          Beh, se interessa anch'io ho avuto dei
          kernel panic....aspetta l'ultimo è
          stato 3-4 anni fa con la beta di OSX (la
          versione 10).Una volta non si poteva dire, è bello che oggi si possa farlo!
          contento?Per i piantamenti no, ma purtroppo fanno parte di tutti i computers.
          Avere un kernelpanic non è una cosa
          così evidente in OSX....
          Quello che può capitare (anche
          spesso) è che si chiuda
          un'applicazione...capita anche con photoshop
          e fcp...Ma questo non è detto che sia colpa del sistema operativo, potrebbe anche essere un problema dell'applicazione (spesso è così), ovviamente se accade su Windows, la colpa del sistema operativo, non si sa perché ma è così! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo
            Una volta non si poteva dire, è bello
            che oggi si possa farlo!Storie, pregiudizi, impegnati dai...
            Ma questo non è detto che sia colpa
            del sistema operativo, potrebbe anche essere
            un problema dell'applicazione (spesso
            è così), ovviamente se accade
            su Windows, la colpa del sistema operativo,
            non si sa perché ma è
            così! :DPer esempio con OSX non mi è mai capitato che qualsiasi applicazione nel caso di un crash blocchi il sistema....con Windows capita eccome....(utilizzando le stesse applicazioni)Hai il coraggio di negarlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Una volta non si poteva dire, è
            bello

            che oggi si possa farlo!

            Storie, pregiudizi, impegnati dai...No! Non sono storie ne pregiudizi, perché li ho vissuti in prima persona. In alcuni forum venivi bannato se dicevi che ti si era piantata un'applicazione!
            Per esempio con OSX non mi è mai
            capitato che qualsiasi applicazione nel caso
            di un crash blocchi il sistema....con
            Windows capita eccome....(utilizzando le
            stesse applicazioni)

            Hai il coraggio di negarlo?Certo che succede in Win, specialmente con applicazioni integrate nel sistema. Ma ciò l'ho visto accadere anche su Mac: una volta vidi una schermata con una decina di finestre che dicevano "l'applicazione x si è piantata, il sistema non ha subito danni"; ovviamente si erano piantate tutte le applicazioni aperte e per farlo ripartire il mio amico ha dovuto resettare il sistema... Se non altro in win non ti appare il messaggio che il sistema non ha subito danni! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo
            Certo che succede in Win, specialmente con
            applicazioni integrate nel sistema. Ma
            ciò l'ho visto accadere anche su Mac:
            una volta vidi una schermata con una decina
            di finestre che dicevano "l'applicazione x
            si è piantata, il sistema non ha
            subito danni"; ovviamente si erano piantate
            tutte le applicazioni aperte e per farlo
            ripartire il mio amico ha dovuto resettare
            il sistema... Se non altro in win non ti
            appare il messaggio che il sistema non ha
            subito danni! :DIo so che stai trollando, tu sai che non ti crederà nessuno, che gusto ci provi? :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Una volta non si poteva dire,
            è

            bello


            che oggi si possa farlo!



            Storie, pregiudizi, impegnati dai...

            No! Non sono storie ne pregiudizi,
            perché li ho vissuti in prima
            persona. In alcuni forum venivi bannato se
            dicevi che ti si era piantata
            un'applicazione!
            balle...le bombe capitavano...ma spesso o era colpa della ram che mancava o perchè qualche estensione creava conflitto....ma qua si parla di classic...ovvero 3-4 anni fa

            Per esempio con OSX non mi è mai

            capitato che qualsiasi applicazione nel
            caso

            di un crash blocchi il sistema....con

            Windows capita eccome....(utilizzando le

            stesse applicazioni)



            Hai il coraggio di negarlo?

            Certo che succede in Win, specialmente con
            applicazioni integrate nel sistema. ma non si era detto che in win non capita...ma che è solo colpa delle applicazioni e che poi si da la colpa a win?ci stai intortando?Ma
            ciò l'ho visto accadere anche su Mac:
            una volta vidi una schermata con una decina
            di finestre che dicevano "l'applicazione x
            si è piantata, il sistema non ha
            subito danni";bello...mi posti una jpeg di quella finestra?perchè non mi ricordo che tra quelle che uscivano ce ne era una come quella..in classic 4 anni fa ovviamente si erano piantate
            tutte le applicazioni aperte e per farlo
            ripartire il mio amico ha dovuto resettare
            il sistema...non resetti nulla....riavviavi e basta Se non altro in win non ti
            appare il messaggio che il sistema non ha
            subito danni! :Dinfatti, e quindi è bello...non sai se ne ha subito o no...figata.ahem....ciccio sveglia tu stai parlando di un OS che non è più installato su macchine vendute da 3 annisveglia siamo nel 2005 ora
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo

            Beh, se interessa anch'io ho avuto dei

            kernel panic....aspetta l'ultimo
            è

            stato 3-4 anni fa con la beta di OSX (la

            versione 10).

            Una volta non si poteva dire, è bello
            che oggi si possa farlo!


            contento?

            Per i piantamenti no, ma purtroppo fanno
            parte di tutti i computers.


            Avere un kernelpanic non è una
            cosa

            così evidente in OSX....

            Quello che può capitare (anche

            spesso) è che si chiuda

            un'applicazione...capita anche con
            photoshop

            e fcp...

            Ma questo non è detto che sia colpa
            del sistema operativo, potrebbe anche essere
            un problema dell'applicazione (spesso
            è così), ovviamente se accade
            su Windows, la colpa del sistema operativo,
            non si sa perché ma è
            così! :Dperchè quando capitano gli impiantamente e non si sta usando nessuna applicazione secondo te di chi è la colpa?
        • Anonimo scrive:
          Re: Solo oggi


          mi piacerebbe stringerti la mano, se il

          primo Apple users e dico il primo che dice

          di avere un problema!

          Beh, se interessa anch'io ho avuto dei
          kernel panic....aspetta l'ultimo è
          stato 3-4 anni fa con la beta di OSX (la
          versione 10).

          contento?

          Avere un kernelpanic non è una cosa
          così evidente in OSX....
          Quello che può capitare (anche
          spesso) è che si chiuda
          un'applicazione...capita anche con photoshop
          e fcp...
          a me un mese fa è andata via la luce durante l'aggiornamento di sistema! :@:(sè incriccato tutto l'OS... ho dovuto reinstallare Panther...:(
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi

            a me un mese fa è andata via la luce
            durante l'aggiornamento di sistema! :@:(

            sè incriccato tutto l'OS... ho dovuto
            reinstallare Panther...:(Gruppo di continuità! Anche sui sistemi X86 è fondamentale. Ne esistono anche economici che tengono la macchina accesa per 5-6 minuti, quanto basta per chiudere il sistema!
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi


            a me un mese fa è andata via la luce

            durante l'aggiornamento di sistema! :@:(



            sè incriccato tutto l'OS... ho dovuto

            reinstallare Panther...:(

            Gruppo di continuità! Anche sui
            sistemi X86 è fondamentale. Ne
            esistono anche economici che tengono la
            macchina accesa per 5-6 minuti, quanto basta
            per chiudere il sistema!se non succedeva durante l'aggiornamento non sarebbe stato un problema, al massimo perdevi il lavoro non salvato...economico per economico costano sempre un 100/200? dipende dal tipo di macchina+monitor (anzi dal suo consumo)...
          • jokanaan scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo


            a me un mese fa è andata
            via la luce


            durante l'aggiornamento di
            sistema! :@:(





            sè incriccato tutto l'OS...
            ho dovuto


            reinstallare Panther...:(



            Gruppo di continuità! Anche sui

            sistemi X86 è fondamentale. Ne

            esistono anche economici che tengono la

            macchina accesa per 5-6 minuti, quanto
            basta

            per chiudere il sistema!

            se non succedeva durante l'aggiornamento non
            sarebbe stato un problema, al massimo
            perdevi il lavoro non salvato...

            economico per economico costano sempre un
            100/200? dipende dal tipo di
            macchina+monitor (anzi dal suo consumo)...cerca l'Arte della Elsist. 60 euro, 500va, certo, non riesco ad alimentarci il 19", ma il pc è al sicuro, anche dai picchi di corrente ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi


            economico per economico costano sempre un

            100/200? dipende dal tipo di

            macchina+monitor (anzi dal suo
            consumo)...

            cerca l'Arte della Elsist. 60 euro, 500va,
            certo, non riesco ad alimentarci il 19", ma
            il pc è al sicuro, anche dai picchi
            di corrente ;)per un dualG5 ed cinema display da 23" sono 240?.se non vedi il monitor come fai a registrare e chiudere?
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi


            se non vedi il monitor come fai a registrare
            e chiudere?Molti gruppi di continuità hanno una connessione al computer via USB o seriale. Sul computer deve girare un software di monitoring, che appena va via la corrente provvede automaticamente ad avviare lo shutdown. Purtroppo la maggior parte dei software a corredo di gruppi economici è in versione solo Windows, ma ne esistono anche per Mac.
          • Anonimo scrive:
            UPS, black-out e monitor


            se non vedi il monitor come fai a registrare

            e chiudere?

            Molti gruppi di continuità hanno una
            connessione al computer via USB o seriale.
            Sul computer deve girare un software di
            monitoring, che appena va via la corrente
            provvede automaticamente ad avviare lo
            shutdown. Purtroppo la maggior parte dei
            software a corredo di gruppi economici
            è in versione solo Windows, ma ne
            esistono anche per Mac.no ok, anche OSX gestisce (nativamente) questi casi,ma vanno bene per un server.Se hai (per esempio) Photoshop con aperti 4 documenti, alcuni da salvare altri no... con il monitor buio che fai?(apple)
          • jokanaan scrive:
            Re: UPS, black-out e monitor
            - Scritto da: Anonimo



            se non vedi il monitor come fai a
            registrare


            e chiudere?



            Molti gruppi di continuità hanno
            una

            connessione al computer via USB o
            seriale.

            Sul computer deve girare un software di

            monitoring, che appena va via la
            corrente

            provvede automaticamente ad avviare lo

            shutdown. Purtroppo la maggior parte dei

            software a corredo di gruppi economici

            è in versione solo Windows, ma ne

            esistono anche per Mac.

            no ok, anche OSX gestisce (nativamente)
            questi casi,
            ma vanno bene per un server.

            Se hai (per esempio) Photoshop con aperti 4
            documenti, alcuni da salvare altri no... con
            il monitor buio che fai?

            (apple)salvi il tutto, aspetti che la corrente torni, ed eviti di dannare la tua anima a suon di bestemmioni per il lavoro perso! ;)ps: con tutti i soldi che avete per un monitor cinemaview, non ci credo che non ne avete per un ups che vi regga pure il monitor! :D==================================Modificato dall'autore il 02/02/2005 15.29.50
          • Anonimo scrive:
            Re: UPS, black-out e monitor
            - Scritto da: jokanaan
            - Scritto da: Anonimo





            se non vedi il monitor come
            fai a

            registrare



            e chiudere?





            Molti gruppi di continuità
            hanno

            una


            connessione al computer via USB o

            seriale.


            Sul computer deve girare un
            software di


            monitoring, che appena va via la

            corrente


            provvede automaticamente ad
            avviare lo


            shutdown. Purtroppo la maggior
            parte dei


            software a corredo di gruppi
            economici


            è in versione solo Windows,
            ma ne


            esistono anche per Mac.



            no ok, anche OSX gestisce (nativamente)

            questi casi,

            ma vanno bene per un server.



            Se hai (per esempio) Photoshop con
            aperti 4

            documenti, alcuni da salvare altri
            no... con

            il monitor buio che fai?



            (apple)



            salvi il tutto, aspetti che la corrente
            torni, ed eviti di dannare la tua anima a
            suon di bestemmioni per il lavoro perso! ;)

            ps: con tutti i soldi che avete per un
            monitor cinemaview, non ci credo che non ne
            avete per un ups che vi regga pure il
            monitor! :D

            ==================================
            Modificato dall'autore il 02/02/2005 15.29.50e allora facciamo un allacciamento diretto ad un generatore a benzina....okkio a non finire la benzina prima del tempo eh
          • Anonimo scrive:
            Re: UPS, black-out e monitor


            Se hai (per esempio) Photoshop con aperti 4

            documenti, alcuni da salvare altri no... con

            il monitor buio che fai?





            salvi il tutto, aspetti che la corrente
            torni, ed eviti di dannare la tua anima a
            suon di bestemmioni per il lavoro perso! ;)i bestemmioni potrebbero essere anche peggiori se salvi per sbaglio un documento che non andrebbe salvato e perdi tutto il lavoro... esempio classico passi ad unico livello un documento complesso per farne una stampa o una velina, ma ci sono altri 1,000 casi analoghi...
            ps: con tutti i soldi che avete per un
            monitor cinemaview, non ci credo che non ne
            avete per un ups che vi regga pure il
            monitor! :Dnon è questione di soldi è in rapporto alla necessità molto remota di servirti di un UPS (a Roma)...se abitavo a Frittoli, magari mi serviva e ci spendevo 4.000?a Roma mi fa rodere...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi

            se non succedeva durante l'aggiornamento non
            sarebbe stato un problema, al massimo
            perdevi il lavoro non salvato...Dici niente! Magari perdi un progetto intero dove ci hai lavorato 2 settimane!
            economico per economico costano sempre un
            100/200? dipende dal tipo di
            macchina+monitor (anzi dal suo consumo)...Si infatti per economico intendo quella cifra, se col computer uno ci lavora non mi sembra eccessiva.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo


            se non succedeva durante
            l'aggiornamento non

            sarebbe stato un problema, al massimo

            perdevi il lavoro non salvato...

            Dici niente! Magari perdi un progetto intero
            dove ci hai lavorato 2 settimane!no perdi al massimo il lavoro di una giornata, dove si è mai vistoche una applicazione ti cancella la vecchia versione registrata su HD?se hai sfiga ed il blackout arriva nel momento in cui gli dici salva noncambia lo stesso perchè prima scrivi il nuovo e quando il nuovo è ok e salvato calncella il file vecchio.

            economico per economico costano sempre un

            100/200? dipende dal tipo di

            macchina+monitor (anzi dal suo consumo)...

            Si infatti per economico intendo quella
            cifra, se col computer uno ci lavora non mi
            sembra eccessiva.se hai 12 macchine... si... calcolando che è l'unico problema con la luce che ho avuto in 15 anni di lavoro.... ci devo pensare... quanti di chi legge ha un UPS in ufficio? il 5%?
          • jokanaan scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo


            a me un mese fa è andata via la
            luce

            durante l'aggiornamento di sistema! :@:(



            sè incriccato tutto l'OS... ho
            dovuto

            reinstallare Panther...:(

            Gruppo di continuità! Anche sui
            sistemi X86 è fondamentale. Ne
            esistono anche economici che tengono la
            macchina accesa per 5-6 minuti, quanto basta
            per chiudere il sistema!io non capisco perché non facciano degli alimentatori con ups incluso.perché il lavoro dell'inverter dell'ups si deve accavallare al lavoro del trasformatore dell'alimentatore, diminuendo l'efficienza complessiva? non sarebbe più semplice se l'alimentatore incorporasse un ups, magari ben integrato nel case?
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo oggi
      - Scritto da: Anonimo
      tre kernel panic. Domani vado dal negoziante
      e gli chiedo quando arrivano i nuovi
      notebookCiao Marte..... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo oggi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        tre kernel panic. Domani vado dal
        negoziante

        e gli chiedo quando arrivano i nuovi

        notebook


        Ciao Marte..... ;)No è un mio dispepolo8)
        • Anonimo scrive:
          Re: Solo oggi
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          tre kernel panic. Domani vado dal

          negoziante


          e gli chiedo quando arrivano i
          nuovi


          notebook





          Ciao Marte..... ;)

          No è un mio dispepolo8)allora siete gemelli di trollaggio e non lo sapete....(troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo oggi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            tre kernel panic. Domani vado
            dal


            negoziante



            e gli chiedo quando arrivano i

            nuovi



            notebook








            Ciao Marte..... ;)



            No è un mio dispepolo8)

            allora siete gemelli di trollaggio e non lo
            sapete....

            (troll)andate e trollate ~o ~o ~o ~o ~o ~o ~o ~o 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: marteTheTroll
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            tre kernel panic. Domani
            vado

            dal



            negoziante




            e gli chiedo quando
            arrivano i


            nuovi




            notebook











            Ciao Marte..... ;)





            No è un mio dispepolo8)



            allora siete gemelli di trollaggio e
            non lo

            sapete....



            (troll)

            andate e trollate ~o    
            ~o    
            ~o    ~o   
            8)(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo oggi
      - Scritto da: Anonimo
      tre kernel panic. Domani vado dal negoziante
      e gli chiedo quando arrivano i nuovi
      notebookcerto certo....allora sono fortunato solo 1 in 4 anni...ma pensa te che culo....chissà mio cuggino quanti ne ha avuti oggi
  • FDG scrive:
    Sento puzza di bruciato
    Sbaglio ho l'impressione che ci sia qualcuno che si diverta ad inventare storie fasulle su mac, OS X e quant'altro produca Apple solo per mettere in imbarazzo i mac-lovers che frequentano questo forum?
    • PowerPC scrive:
      Re: Sento puzza di bruciato
      - Scritto da: FDG
      Sbaglio ho l'impressione che ci sia qualcuno
      che si diverta ad inventare storie fasulle
      su mac, OS X e quant'altro produca Apple
      solo per mettere in imbarazzo i mac-lovers
      che frequentano questo forum?te ne accorgi solo ora?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sento puzza di bruciato
        - Scritto da: PowerPC

        - Scritto da: FDG

        Sbaglio ho l'impressione che ci sia
        qualcuno

        che si diverta ad inventare storie
        fasulle

        su mac, OS X e quant'altro produca Apple

        solo per mettere in imbarazzo i
        mac-lovers

        che frequentano questo forum?

        te ne accorgi solo ora?Dovete capire che non è solo divertimento: ci sono molte persone che, se la gente scoprisse che il Mac "semplicemente funziona", perderebbero il lavoro.Io per esempio ho fatto per anni il "consulente", cioè quello che va negli uffici a installare programmi, tenere in ordine la rete, togliere i virus, recuperare dischi persi eccetera. Ovviamente, ai (fortunatamente rarissimi) clienti che mi chiedevano del Mac, ne dicevo peste e corna. Perché quando ne acquistavano uno, dopo al massimo una settimana non avevano più bisogno di me: la rete funzionava da sola, i dati non si perdevano, i virus erano praticamente inesistenti, e via discorrendo. E questo ancora quando usavano il vecchio sistema operativo.Mi ricordo un episodio di 15 anni fa in particolare: un service che aveva installato 10 Mac e, per fortuna, aveva tenuto un PC (per compatibilità... e così una volta a settimana aveva ancora bisogno di me). Una volta mi ha fatto vedere il corso di istruzione della nuova receptionist, una ragazzina appena uscita dalla scuola senza mai aver visto un computer. In mezz'ora, la ragazza ha imparato (dalla segretaria) il trattamento testi, Excel per tenere i fogli presenza, filemaker per le bolle, l'instant messaging interno (in italia l'email non esisteva ancora), lo scambio file via AppleTalk e un paio di altre cose che non ricordo. Io ci sono rimasto di ca..a... e da allora, guerra totale al sistema che toglie lavoro a consulenti, tecnici hardware, sistemisti software, negozianti & cantinari, produttori di antivirus, insegnanti di informatica e via discorrendo. Però ovviamente me ne sono comprato uno per me.
        • PowerPC scrive:
          Re: Sento puzza di bruciato

          Dovete capire che non è solo
          divertimento: ci sono molte persone che, se
          la gente scoprisse che il Mac "semplicemente
          funziona", perderebbero il lavoro.
          Io per esempio ho fatto per anni il
          "consulente", cioè quello che va
          negli uffici a installare programmi, tenere
          in ordine la rete, togliere i virus,
          recuperare dischi persi eccetera.
          Ovviamente, ai (fortunatamente rarissimi)
          clienti che mi chiedevano del Mac, ne dicevo
          peste e corna. Perché quando ne
          acquistavano uno, dopo al massimo una
          settimana non avevano più bisogno di
          me: la rete funzionava da sola, i dati non
          si perdevano, i virus erano praticamente
          inesistenti, e via discorrendo. E questo
          ancora quando usavano il vecchio sistema
          operativo.
          Mi ricordo un episodio di 15 anni fa in
          particolare: un service che aveva installato
          10 Mac e, per fortuna, aveva tenuto un PC
          (per compatibilità... e così
          una volta a settimana aveva ancora bisogno
          di me). Una volta mi ha fatto vedere il
          corso di istruzione della nuova
          receptionist, una ragazzina appena uscita
          dalla scuola senza mai aver visto un
          computer. In mezz'ora, la ragazza ha
          imparato (dalla segretaria) il trattamento
          testi, Excel per tenere i fogli presenza,
          filemaker per le bolle, l'instant messaging
          interno (in italia l'email non esisteva
          ancora), lo scambio file via AppleTalk e un
          paio di altre cose che non ricordo. Io ci
          sono rimasto di ca..a... e da allora, guerra
          totale al sistema che toglie lavoro a
          consulenti, tecnici hardware, sistemisti
          software, negozianti & cantinari, produttori
          di antivirus, insegnanti di informatica e
          via discorrendo. ...insomma come fa il nano di Arcore e la M$.... :D...complimenti per la serietà ed il coraggio di ammettere certe cose...Io faccio il tuo lavoro all'inverso.Nella Mia società sono io che provvedo alla manutenzione dei miei computer ed essendo tutti Mac (circa una dozzina) questo non mi prende più di un 2/3% del mio tempo lavorativo e me lo posso permettere.Un bel risparmio quindi nel non dover chiamare uno come te.
          Però ovviamente me
          ne sono comprato uno per me.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato
            io lavoro in un famoso istituto di ricerca italiano, abbiamo all' 80% mac al 15% windows e al 5% linux/unix.lavoro come tecnico e consulente e di assistenza ne devo fare parecchia anche su mac... resto del pensiero che il Mac è infinitamente meglio di un qualsiasi wincrost esistente e futuro, ma dire che è tutto rose e fiori è falso e tendenzioso... qua lavoro con gente che magari è un genio in biologia ma che non appena prende in mano un mouse diventa incompente... e da qui che nascono i problemi... dall'incompetenza delle persone che usano i computer...ma finchè esisteranno gli incompententi esisterò pure io... quindi ben vengano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato

            lavoro come tecnico e consulente e di
            assistenza ne devo fare parecchia anche su
            mac... resto del pensiero che il Mac
            è infinitamente meglio di un
            qualsiasi wincrost esistente e futuro, ma
            dire che è tutto rose e fiori
            è falso e tendenzioso... boh, dove lavoro adesso abbiamo circa 80 PC e una ventina di Mac. Abbiamo un help desk interno, 3 persone a tempo pieno per l'assistenza ai PC, alla rete e al server Windows. Per i venti Mac viene chiamato, quando serve, un consulente esterno. Lo vediamo un paio d'ore ogni due o tre mesi. Ovviamente chi usa i Mac non sa nulla di informatica, a parte uno, mentre parecchi utenti PC invece sono veri esperti. Eppure gli utenti del mac sono in grado di arrangiarsi da soli, mentre sui PC sono casini ogni giorno.Non è che sul mac non si possano verificare problemi... è che nel peggiore dei casi tutto va a posto premendo il reset di sistema...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato

            Non è che sul mac non si possano
            verificare problemi... è che nel
            peggiore dei casi tutto va a posto premendo
            il reset di sistema...BUGIA BUGIA BUGIAA prescindere che anche l'hardware Mac si guasta, ho visto lo schermo di un iMac rimanere "blank" anche dopo un reset.. e veder poi diagnosticato un non meglio precisato guasto software...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato
            - Scritto da: Anonimo



            Non è che sul mac non si possano

            verificare problemi... è che nel

            peggiore dei casi tutto va a posto premendo

            il reset di sistema...

            BUGIA BUGIA BUGIA
            A prescindere che anche l'hardware Mac si
            guasta, ho visto lo schermo di un iMac
            rimanere "blank" anche dopo un reset.. e
            veder poi diagnosticato un non meglio
            precisato guasto software......la Mercedes di Lady Diana è andata a sbattere e sono morti tutti...LE MERCDES NON SONO SICURE!!! E' UN FALSO MITO!!!!ma favv...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato
            - Scritto da: Anonimo[...]
            ...la Mercedes di Lady Diana è andata
            a sbattere e sono morti tutti...
            LE MERCDES NON SONO SICURE!!! E' UN FALSO
            MITO!!!!
            No, non usi il metodo scientifico.Dai dati incompleti in nostro possesso, possiamo fare delle ipotesi, ma senza certezze e non mutuamente esclusive:1) la presenza a bordo di principesse promiscue rende le Mercedes insicure;2) la presenza a bordo di autisti ubriachi rende i tunnel francesi incompatibili con le auto tedesche: sarebbe chiaramente un problema di driver; :D3) la presenza a bordo di un playboy parvenu con una principessa porcellotta rende gli agenti dell'MI5 addetti alle operazioni "speciali" particolarmente efficienti;4) in presenza di playboy e principesse gli autisti ubriachi hanno un'irrefrenabile pulsione ad interfacciare auto tedesche con piloni francesi;5) http://www.albinoblacksheep.com/flash/french.php
          • FDG scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato
            - Scritto da: Anonimo
            BUGIA BUGIA BUGIA
            A prescindere che anche l'hardware Mac si
            guasta, ho visto lo schermo di un iMac
            rimanere "blank" anche dopo un reset.. e
            veder poi diagnosticato un non meglio
            precisato guasto software...Tu pensa, ogni volta che accendo il mio PC, questo mi sputa in faccia. E non ho capito cosa gli ho fatto di male! Ho chiamato un esorcista, e mi ha detto che forse è posseduto dal demonio. Non a caso ogni mattina lo guardo e recito tre ave maria e quattro pater nostri. Ma lui continua a sputarmi in faccia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato
            - Scritto da: Anonimo



            Non è che sul mac non si possano

            verificare problemi... è che nel

            peggiore dei casi tutto va a posto
            premendo

            il reset di sistema...

            BUGIA BUGIA BUGIA
            A prescindere che anche l'hardware Mac si
            guasta,a parte che l'hw mac non esiste...visto che è banale hw standard ho visto lo schermo di un iMac
            rimanere "blank" anche dopo un reset..strano di solito rimangono grigi se non riparte l'OS o neri e neri in caso di guasto hwmah e
            veder poi diagnosticato un non meglio
            precisato guasto software...diagnosticato da chi o cosa? se lo schermo rimane bianco come fai a far girare il sw di diagnostica?mi puzzi di pesce nel frigo da una settimana
          • Anonimo scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato
            - Scritto da: Anonimo



            Non è che sul mac non si possano

            verificare problemi... è che nel

            peggiore dei casi tutto va a posto
            premendo

            il reset di sistema...

            BUGIA BUGIA BUGIA
            A prescindere che anche l'hardware Mac si
            guasta, ho visto lo schermo di un iMac
            rimanere "blank" anche dopo un reset.. e
            veder poi diagnosticato un non meglio
            precisato guasto software...oops, mi sono espresso male: diciamo che nel 90% dei casi il sistema non è proprio coinvolto nel problema (applicazioni che si chiudono o che non partono); in quasi tutti i casi in cui è coinvolto il sistema, e parliamo ancora del vecchio System 9, tutto va a posto premendo il reset. I pochissimi casi rimanenti sono quelli che facciamo gestire al tecnico esterno - quello che passa in media una volta ogni due mesi. Più chiaro così?
          • PowerPC scrive:
            Re: Sento puzza di bruciato
            - Scritto da: Anonimo
            io lavoro in un famoso istituto di ricerca
            italiano, abbiamo all' 80% mac al 15%
            windows e al 5% linux/unix.
            lavoro come tecnico e consulente e di
            assistenza ne devo fare parecchia anche su
            mac... resto del pensiero che il Mac
            è infinitamente meglio di un
            qualsiasi wincrost esistente e futuro, ma
            dire che è tutto rose e fiori
            è falso e tendenzioso... qua lavoro
            con gente che magari è un genio in
            biologia ma che non appena prende in mano un
            mouse diventa incompente... e da qui che
            nascono i problemi... dall'incompetenza
            delle persone che usano i computer...

            ma finchè esisteranno gli
            incompententi esisterò pure io...
            quindi ben vengano.ci faresti una statistica?i primi 5 problemi che hanno i PC (quelli più usuali)i primi 5 problemi che hanno i Macnon sto trollando, sono serio, se vuoi comincio io...
        • Anonimo scrive:
          Ciccio'o Pizzettaro
          Divertente...peccato che di solito per togliere virus e spyware di solito i clienti non chiamino consulenti, ma il garzone di Ciccio'o Pizzettaro che "capisc'ècòmputèr", o il giovane disponibile e precario ing di tutt'altra materia che "è ò inGGeGGnere", o il solito ragioniere di buona volontà che "gli piace tanto ò computer ma mica è ò inGGeGGnerre".Anzi, di solito chiamano un consulente e pretendono di pagarlo di m*rda per fare questo lavoro, lasciando indietro cose più remunerative come lo sviluppo di soluzioni, corsi di formazione (fatti e subiti), lo studio di fattibilità di una implementazione, la gestine di database, la realizzazione di dmz e bastion sicuri E proporzionati alle dimensioni del committente, sennò lo minacciano di chiamare le fantomatiche figure di cui sopra senza pagarle...In pratica, fare lavori di bassa manovalanza non è il pane quotidiano del consulente ma rischia di diventarlo con clienti ign*ranti e che pretendono di pagare nulla.
      • jokanaan scrive:
        Re: Sento puzza di bruciato
        - Scritto da: PowerPC

        - Scritto da: FDG

        Sbaglio ho l'impressione che ci sia
        qualcuno

        che si diverta ad inventare storie
        fasulle

        su mac, OS X e quant'altro produca Apple

        solo per mettere in imbarazzo i
        mac-lovers

        che frequentano questo forum?

        te ne accorgi solo ora?potreste adottare i seguenti slogan: apple: tecnologia immortale ibook: se è rotto sei un troll macintosh: la garanzia non serve
  • Anonimo scrive:
    Il PC che uso...
  • Anonimo scrive:
    MOUSE GESTURES
    finalmente.... cavolo il trackpad e' favoloso... io sotto linux ( non so win) basta che clikko con 2 dita insieme per avete il tasto centrale, e tre dita per avere il tasto destro..... da anni inoltre posso definire la dimensione del dito, la pressione, la zona oltre la quale far partire lo scroll....se l'hanno fatto bene, la config soprattutto è davvero libidinoso....sapevo che avevano tentato di portre sotto mac il synaptics touchpad driver (ora dentro qualsiasi distro di x11) ma mi sa che si erano bloccati un po'....mi sa che tra un po' lo compro (magari aspetto tiger!)ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: MOUSE GESTURES
      - Scritto da: Anonimo
      finalmente....

      cavolo il trackpad e' favoloso... io sotto
      linux ( non so win) basta che clikko con 2
      dita insieme per avete il tasto centrale, e
      tre dita per avere il tasto destro..... da
      anni inoltre posso definire la dimensione
      del dito, la pressione, la zona oltre la
      quale far partire lo scroll....

      se l'hanno fatto bene, la config soprattutto
      è davvero libidinoso....

      sapevo che avevano tentato di portre sotto
      mac il synaptics touchpad driver (ora dentro
      qualsiasi distro di x11) ma mi sa che si
      erano bloccati un po'....

      mi sa che tra un po' lo compro (magari
      aspetto tiger!)


      ciaodomanda: questo c'entra qualcosa con quanto da te scritto?http://www.bitart.com/CocoaGestures.htmlhttp://www.macworld.com/news/2002/10/24/gestures/
      • Anonimo scrive:
        Re: MOUSE GESTURES
        - Scritto da: Anonimo
        domanda: questo c'entra qualcosa con quanto
        da te scritto?
        www.bitart.com/CocoaGestures.html
        www.macworld.com/news/2002/10/24/gestures /ok, scusa non era il termine adatto....le gestures sono molto piu' generiche, qui parlavo delle potenzialita' del trackpad... ho ricercato proprio ora e ho trovato questo:http://www.ragingmenace.com/software/sidetrack/index.htmlin cui si legge:Many Wintel laptops implement trackpad scrolling using drivers made by Synaptics. Although Apple PowerBooks also use Synaptics trackpads, the PowerBook trackpad is controlled by custom Apple firmware connected to the ADB bus. To date, Apple has not offered the extended features of the Synaptics pads in their drivers.beh ora lo ha fatto...ciao
  • pikappa scrive:
    probabilmente saranno gli ultimi
    Powerbook G4 questi, quest'ultimo upgrade è probabilmente fatto per esaurire il ciclo produttivo dei componenti del PB G4 per poi iniziare la produzione del nuovo PB con il G5 e oltra CPU
    • PowerPC scrive:
      Re: probabilmente saranno gli ultimi
      - Scritto da: pikappa
      Powerbook G4 questi, quest'ultimo upgrade
      è probabilmente fatto per esaurire il
      ciclo produttivo dei componenti del PB G4
      per poi iniziare la produzione del nuovo PB
      con il G5 e oltra CPUnon è detto:http://www.macitynet.it/macity/aA20425/index.shtmlpersonalmente credo che i G5 usciranno nonprima di 12/18 mesi (se mai usciranno)
    • Anonimo scrive:
      Re: probabilmente saranno gli ultimi
      - Scritto da: pikappa
      Powerbook G4 questi, quest'ultimo upgrade
      è probabilmente fatto per esaurire il
      ciclo produttivo dei componenti del PB G4
      per poi iniziare la produzione del nuovo PB
      con il G5 e oltra CPUInfatti credo che in giugno durante la conferenza sviluppatori WWDC 2005 presenteranno i PBG5, i nuovi tower dual G5 a 3ghz e OSX 10.4 (Tiger).chi manca alla lista? eMac? boh non ho letto nulla al riguardo...
    • Anonimo scrive:
      Re: probabilmente saranno gli ultimi
      - Scritto da: pikappa
      Powerbook G4 questi, quest'ultimo upgrade
      è probabilmente fatto per esaurire il
      ciclo produttivo dei componenti del PB G4
      per poi iniziare la produzione del nuovo PB
      con il G5 e oltra CPULa macchina più piccola G5 che Apple è in grado di costruire è l'imac. Non è possibile far rientrare un G5 in un modello portatile, scordatevi questa ipotesi.
      • Anonimo scrive:
        probabilmente gli ultimi saranno i primi

        La macchina più piccola G5 che Apple
        è in grado di costruire è
        l'imac. Non è possibile far rientrare
        un G5 in un modello portatile, scordatevi
        questa ipotesi.Perchè?Un P4 che dissipa il triplo (considerato anche il chipset con alto fsb, come quello che serve al g5) sta tranquillamente in un envelope più piccolo e sottile del imac!Se apple non vuole metterceli è perchè i processori per macchine fanless devonostare sotto i 10W di tdp e già 20W come dissipano i G5 a 1,2GHz di prima generazione (che esistono da anni, documentazione IBM, NON macchine e/o chipset downcloccati) richiedono un raffreddamento più aggressivo e meno silenzioso.Il motivo per cui apple non fa i g5 portatili è che non può farli silenziosi come i portatili attuali E al contempo metterli ad un clock che segni un reale istacco dalla potenza dei g4, MA potrebbe benissimo fare macchine più rumorose (come i mobile Athlon, molto meno dei mobile p4-m e ancor di meno dei mobile p4) con g5 a medie frequenze. Non lo fa per non disperdere la produzione o perchè ha già in cantiere (impossibile non pensarlo dopo tanti anni che il g5 esiste, e viene usato in blade da IBM con costrain termoelettrici simili ai portatili x86) g5 a basso consumo, o altri post-g4 a basso consumo di prossimo rilascio.cmq mi spiace per Jobs ma non mi comprerei nè consiglierei una macchina come gli ultimi pbook, sono abituato a vedere ben di meglio come stacco generazionale quando le linee vengono rinnovate!(linux)(apple)(win)
        • Anonimo scrive:
          ma quale stacco generazionale?

          cmq mi spiace per Jobs ma non mi comprerei
          nè consiglierei una macchina come gli
          ultimi pbook, sono abituato a vedere ben di
          meglio come stacco generazionale quando le
          linee vengono rinnovate!
          (linux)(apple)(win)ma quale stacco generazionale? SONO SOLO UNO SPEEDBUMP!... mannnagggia...:@... sei anche uno di quelli che prendono OS 10.2 ed il 10.3 come una minor relese?ogni cosa ha il suo nome e le sue caratteristiche! azzo..:((linux)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale stacco generazionale?

            ma quale stacco generazionale? SONO SOLO UNO
            SPEEDBUMP!... mannnagggia...
            :@Orpolina! Io proprio di quello stavo lamentandovimicisi!Potevano (e ihmo sarebbe stato about time) differenziarli molto di più dalla serie prima! Ora come faccio a smontare i pcluser che si prendono portatili con sonoma e pci-express?;)(linux)(apple)(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale stacco generazionale?

            Ora come faccio a smontare i pcluser che si
            prendono portatili con sonoma e pci-express?
            ;)
            (linux)(apple)(win)digli che compreso con pci-xpress ci sono anche virus, spyware...che hanno un portatile che sembra un elicottero con a bordo una stufa...che la macchina elettrica di Paperino ha una autonomia maggiore e pesa di meno...fagliene provare uno (di Powerbook) ;)(linux)(apple)
          • jokanaan scrive:
            Re: ma quale stacco generazionale?
            - Scritto da: Anonimo



            Ora come faccio a smontare i pcluser
            che si

            prendono portatili con sonoma e
            pci-express?

            ;)

            (linux)(apple)(win)


            digli che compreso con pci-xpress ci sono
            anche virus, spyware...dimostrerebbe di essere un utonto come te1) che relazione ha il pci-e con i virus?2) perché io non prendo mai virus?

            che hanno un portatile che sembra un
            elicottero con a bordo una stufa...

            che la macchina elettrica di Paperino ha una
            autonomia maggiore e pesa di meno...mai provati i centrino? ce ne sono alcuni che in autonomia battono i powerbook e gli ibook più resistenti.ci sono dei portatili leggeri come un quaderno

            fagliene provare uno (di Powerbook) ;)bella macchina, ma perché scrivere utontaggini giusto per sancirne una presunta e inesistente superiorità oggettiva?

            (linux)(apple)se poi il discorso vuol esser soggettivo e valutare cose come il SO, il bundle sw, eccetera, allora, bene buon per te che sei felice con apple! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale stacco generazionale?


            digli che compreso con pci-xpress ci sono

            anche virus, spyware...


            dimostrerebbe di essere un utonto come teutonto ci sarai te... io stavo scherzando (ma mica tanto)
            1) che relazione ha il pci-e con i virus?che se devi prenderti un x86 99 su volte su 100 ti becchi wincess e con lui i virus (...in 6 minuti...)
            2) perché io non prendo mai virus?perchè spari c@77ate?perché usi Linux?

            che hanno un portatile che sembra un

            elicottero con a bordo una stufa...



            che la macchina elettrica di Paperino ha una

            autonomia maggiore e pesa di meno...

            mai provati i centrino? si e non sono tutto questo granche..
            ce ne sono alcuni
            che in autonomia battono i powerbook e gli
            ibook più resistenti.
            ci sono dei portatili leggeri come un
            quadernosi, ma devi lasciare a casa cosette come l'ethernet, una scheda video decente, firewire, USB2, ecc...

            fagliene provare uno (di Powerbook) ;)

            bella macchina, ma perché scrivere
            utontaggini giusto per sancirne una presunta
            e inesistente superiorità oggettiva? perché scrivere utontaggini a prescindere?

            se poi il discorso vuol esser soggettivo e
            valutare cose come il SO, il bundle sw,
            eccetera, allora, bene buon per te che sei
            felice con apple! ;)grazie, se tu e gli altri evitate anhe di spalare m?rda su Apple in questi forum sarebbe meglio per tutti...(linux)(apple)
          • jokanaan scrive:
            Re: ma quale stacco generazionale?
            - Scritto da: Anonimo




            digli che compreso con pci-xpress
            ci sono


            anche virus, spyware...





            dimostrerebbe di essere un utonto come
            te

            utonto ci sarai te... io stavo scherzando
            (ma mica tanto)
            lascio ai lettori decidere

            1) che relazione ha il pci-e con i
            virus?

            che se devi prenderti un x86 99 su volte su
            100 ti becchi wincess e con lui i virus
            (...in 6 minuti...)non è vero.al di là del fatto che esistano molti antivirus gratuiti, ho vissuto senza antivirus molti anni. talvolta basta un po' di buonsenso.non voglio certo dire che windows sia intrinsecamente sicuro, ma da come la fanno apparire macuser e linuser, sembra che l'utente win navighi nei virus, cosa falsa.molto vero invece è che l'utonto win è solito dar la colpa ai virus anche quando per "sbaglio" cambia risoluzione mettendone una non supportata dai monitor.poi ovviamente rompe le scatole allo smanettone di turno per avere il pc apposto. a chi dà la colpa?ai virus.questi "virus" si diffonderanno su linux quando linux raggiungerà una buona diffusione, e se la raggiungesse anche macOSx, si diffonderanno anche lì(o forse no. ho notato che c'è molto più la tendenza ad assumersi la responsabilità delle proprie azioni in ambito linux, e un po' inquello mac. )


            2) perché io non prendo mai
            virus?

            perchè spari c@77ate?
            perché usi Linux?vedasi sopra



            che hanno un portatile che sembra
            un


            elicottero con a bordo una stufa...





            che la macchina elettrica di
            Paperino ha una


            autonomia maggiore e pesa di
            meno...



            mai provati i centrino?

            si e non sono tutto questo granche..ce ne sono di scarsi e ce ne sono di ottimi


            ce ne sono alcuni

            che in autonomia battono i powerbook e
            gli

            ibook più resistenti.

            ci sono dei portatili leggeri come un

            quaderno

            si, ma devi lasciare a casa cosette come
            l'ethernet, una scheda video decente,
            firewire, USB2, ecc...non è vero



            fagliene provare uno (di
            Powerbook) ;)



            bella macchina, ma perché
            scrivere

            utontaggini giusto per sancirne una
            presunta

            e inesistente superiorità
            oggettiva?

            perché scrivere utontaggini a
            prescindere?




            se poi il discorso vuol esser
            soggettivo e

            valutare cose come il SO, il bundle sw,

            eccetera, allora, bene buon per te che
            sei

            felice con apple! ;)

            grazie, se tu e gli altri evitate anhe di
            spalare m?rda su Apple in questi forum
            sarebbe meglio per tutti...

            (linux)(apple)a me sembra che sia accaduto il contrario. Tu hai spalato m?rda sul mondo x86, io ho smentito le tue affermazioni senza denigrare il pbook, anzi apprezzandolo, e ora sarei io a spalare m?rda su apple? Ma fammi il piacere. Sei solo un macaco.
          • Anonimo scrive:
            e me ne vanto!


            che se devi prenderti un x86 99 su volte su

            100 ti becchi wincess e con lui i virus

            (...in 6 minuti...)

            non è vero.
            al di là del fatto che esistano molti
            antivirus gratuiti, ho vissuto senza
            antivirus molti anni. talvolta basta un po'
            di buonsenso.
            non voglio certo dire che windows sia
            intrinsecamente sicuro, ma da come la fanno
            apparire macuser e linuser, sembra che
            l'utente win navighi nei virus, cosa falsa.questo allora me lo sono sognato la notte?http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3573&numero=543anche questo me lo sono sognato?http://www.miaeconomia.it/retrieval/home/articolo.aspx?idchannel=11&idcategory=232&idarticle=66604&staticpage=&pagenum=
            molto vero invece è che l'utonto win
            è solito dar la colpa ai virus anche
            quando per "sbaglio" cambia risoluzione
            mettendone una non supportata dai monitor.
            poi ovviamente rompe le scatole allo
            smanettone di turno per avere il pc apposto.
            a chi dà la colpa?
            ai virus.no a Wincess è ovvio... ma ci vuole tanto a fare un sistema che ti mostri solo le opzioni supportate dal tuo monitor/scheda?possibile che solo Mac OS sia in grado di farlo da anni?
            questi "virus" si diffonderanno su linux
            quando linux raggiungerà una buona
            diffusione, e se la raggiungesse anche
            macOSx, si diffonderanno anche lìno, sono sistemi Unix non quella porcata di Windows


            2) perché io non prendo mai

            virus?



            perchè spari c@77ate?

            perché usi Linux?

            vedasi sopraconcordo :)

            si, ma devi lasciare a casa cosette come

            l'ethernet, una scheda video decente,

            firewire, USB2, ecc...

            non è veroAcer di un mio amico, 1.000 ? per non avere Firewire, USB2, per la scheda video integrata con memoria condivisa e senza masterizzatore...comprato a giugno...

            grazie, se tu e gli altri evitate anhe di

            spalare m?rda su Apple in questi forum

            sarebbe meglio per tutti...



            (linux)(apple)

            a me sembra che sia accaduto il contrario.
            Tu hai spalato m?rda sul mondo x86, io ho
            smentito le tue affermazioni senza denigrare
            il pbook, anzi apprezzandolo, e ora sarei
            io a spalare m?rda su apple? Ma fammi
            il piacere. parlavo in senso generico (e non ti ho offeso a livello personale), ma vedo che tu non esiti a farlo...
            Sei solo un macaco.e me ne vanto quando leggo certe cose...
          • Anonimo scrive:
            Re: e me ne vanto!



            grazie, se tu e gli altri evitate anhe di


            spalare m?rda su Apple in questi forum


            sarebbe meglio per tutti...





            (linux)(apple)



            a me sembra che sia accaduto il contrario.

            Tu hai spalato m?rda sul mondo x86, io ho

            smentito le tue affermazioni senza denigrare

            il pbook, anzi apprezzandolo, e ora sarei

            io a spalare m?rda su apple? Ma fammi

            il piacere. vuoi che ti vado a fare le pulci su quello che hai postato negli ultimi mesi?(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: e me ne vanto!

            ma ci vuole tanto a fare un sistema che ti
            mostri solo le opzioni supportate dal tuo
            monitor/scheda?
            possibile che solo Mac OS sia in grado di
            farlo da anni?Bo, mi pare che ci fosse da w95, di sicuro su w98, puoi mostrare tutte le risoluzioni o solo quelle supportate (che è il default)
            Acer di un mio amico, 1.000 ? per non avere
            Firewire, USB2, per la scheda video
            integrata con memoria condivisa e senza
            masterizzatore...
            comprato a giugno...A giugno 2004??? Io a Agosto 2003 facevo fatica a trovare Acer entry level senza USB2! Ma se al tuo amico interessa per 500 euro posso vendergli il 386 di mia nonna: 2 MB di ram, dr-dos 1.0 (mica quelle menate di M$-dos!!!), EGA, speaker...no, dai ora che ci penso è troppo geek per darlo via! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: e me ne vanto!
            - Scritto da: Anonimo

            ma ci vuole tanto a fare un sistema che ti

            mostri solo le opzioni supportate dal tuo

            monitor/scheda?

            possibile che solo Mac OS sia in grado di

            farlo da anni?
            Bo, mi pare che ci fosse da w95, di sicuro
            su w98, puoi mostrare tutte le risoluzioni o
            solo quelle supportate (che è il
            default)no Win2k fa ancora quelle menate di aspettare 15 sec per resettare nel caso il video o la scheda non supporti la risoluzione


            Acer di un mio amico, 1.000 ? per non avere

            Firewire, USB2, per la scheda video

            integrata con memoria condivisa e senza

            masterizzatore...

            comprato a giugno...

            A giugno 2004???
            Io a Agosto 2003 facevo fatica a trovare
            Acer entry level senza USB2! bah forse la USB2 ce l'ha, anche se lui ha detto di no , su firewire e scheda video integrata sono sicuro.e poi sembra un elicottero (anche nelle dimensioni)comprato a giugno... per 1.000? ci prendeva in signor iBook!(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: e me ne vanto!

            no Win2k fa ancora quelle menate di
            aspettare 15 sec per resettare nel caso il
            video o la scheda non supporti la
            risoluzioneForse non stiamo parlando della stessa cosa, quando vai a scegliere la risoluzione e i colori, ti propone automaticamente SOLO quello che la scheda dice di supportare. Se uno ha installato dei driver fatti male, che dicono che la scheda può supportare risoluzioni che non supporta, ovviamente gli farà vedere anche quelle risoluzioni, comunque il meccanismo di sicurezza è quello, ti faccio vedere solo le risoluzioni e profondità di colore che la scheda mi dice di poter supportare. Se non è vero, dipende da chi ha scritto i drivers che dicono alla sk che cosa supporta, o da chi ha installato un driver compatibile ma non corretto per quel modello.Se comunque la risoluzione / profondità di colore non sono corrette, fa appunto quella storia dei 15 secondi ed è comunque possibili riavviare (da nt4, 1996) in modalità vga per mettere a posto il problema (i come dos sui 9x, oppure sia sui 9x che gli NT si può comunque selezionare la modalità provvisoria (f8 all'avvio) che fa partire in modo vga per mettere a posto casini di questo tipo, che, I repeat, non succedono se i drivers installati mistrano all'utente valori coerenti, dipende da chi ha scritto o da chi ha scelto quei drivers.Altra cosa, nelle proprietà avanzate si può scegliere la frequenza di aggiornamento, anche qui i drivers dicono cosa la sk può supportare di default, oppure si possono visualizzare tutte le modalità, ma solo se si sceglie questa possibilità.Ancora, molti monitor moderni se impostati male non è che brucino, o restino bui, si riposizionano su frequenze operative, risoluzione e profondità di colore supportabili, autonomamente, indipendentemente dalla macchina o OS che ci sta attaccato, te ne puoi rendere conto, a seconda dell'os che usi, verificando le impostazioni dello schermo che la macchina rileva: non sono quelle sbagliate eventualmente impostate. Questo dipende dai fabbricanti dei monitor, non dall'os win lin bsd osx o dal pc/mac.
            comprato a giugno... per 1.000? ci prendeva
            in signor iBook!Bah, il mio Acer economico aspire 1312 Agosto 2003 (nb, 2003, non 2004!) pagato 1300? con masterizzatore dvd-rw, sk video integrata (non mi interessava gran che) athlon mobile 2000+ (molto più freddo del p4 e p4-m, un 35W di tdp max), 2 usb2 e 1 firewire, 2 "pcimicia", lan 10/100, modem, schermo 15" (non 14" come gli ibook di prezzo simile nel 2003).Basta guardarci e non farsi fregare dal marketting.Cmq non mi stupisco di nulla di quello che mi dici del tuo sventurato amico, tuttora riescono a vendere p4 e p4m, quini la gente può comprare di tutto. Almeno sui mac mal che vada hai comunque una macchina ben progettata, completa ed equilibrata.
          • Anonimo scrive:
            Re: e me ne vanto!
            - Scritto da: Anonimo

            no Win2k fa ancora quelle menate di

            aspettare 15 sec per resettare nel caso
            il

            video o la scheda non supporti la

            risoluzione
            Forse non stiamo parlando della stessa cosa,
            quando vai a scegliere la risoluzione e i
            colori, ti propone automaticamente SOLO
            quello che la scheda dice di supportare.
            Se uno ha installato dei driver fatti male,
            che dicono che la scheda può
            supportare risoluzioni che non supporta,
            ovviamente gli farà vedere anche
            quelle risoluzioni, comunque il meccanismo
            di sicurezza è quello, ti faccio
            vedere solo le risoluzioni e
            profondità di colore che la scheda mi
            dice di poter supportare. parlavamo della stessa cosa, allora devo pensare che:1) tutti i driver per Mac sono scritti in maniera ottima.2) i driver su una macchina IBM con installato win2k server siano scritti a c@77o, perchè così è...Ciao(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: e me ne vanto!

            parlavamo della stessa cosa, allora devo
            pensare che:
            1) tutti i driver per Mac sono scritti in
            maniera ottima.possibilissimo, d solito è così
            2) i driver su una macchina IBM con
            installato win2k server siano scritti a
            c@77o, perchè così è...le sk video non sono un punto di forza su macchine che fanno da server... sarà stata montata una s3 o robba simile, con drivers generici che magari gli diranno risoluzioni che non riesce a supportare.O magari sul server c'è attaccato un monitor che non supporta quelle modalità, ed inoltre non è un monitor abbastanza intelligente da uscire da solo da una modalità che non gli piace (e qui l'os e la macchina dietro non c'entra nulla, è appunto una cosa che fa lui di sua sponte CONTRO le impostazioni della macchina).In pratica, se sei sicuro del monitor e dei driver non succede più su nessun sistema.A mano che non ci sia Bill che viene a vandalizzarti il pc di notte...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale stacco generazionale?

            digli che compreso con pci-xpress ci sono
            anche virus, spyware...Davvero? (linux)
            che hanno un portatile che sembra un
            elicottero con a bordo una stufa...
            che la macchina elettrica di Paperino ha una
            autonomia maggiore e pesa di meno...E poi, hai dimenticato: non ci sono più le mezze stagioni, si stava meglio quando si stava peggio, piove sempre sul bagnato, i giovani non tengono pazienza... ;)I sonoma sono i nuovi Centrino, consumano poco e scaldano poco, anche con una sk video incaxxata si fanno tranquillamente 3-4 ore, facendo un po di risparmio energetico a monitor (ce l'hanno anche gli apple) sk video (ce le hanno anche gli apple) e cpu si arriva a 5 ore con una batteria di fascia media. Non è il massimo della vita (ma su molti modelli puoi mettere su una seconda batteria), ma ci si lavora su tranquillamente senza rumore e senza cuocersi le uova quando si tengono sulle ginocchia... anche al sicuro dai virus (linux)... QUASI come sui mac... un "rapporto di forze" che nel settore notebook non si vedeva da anni, sicuramente da quando gli x86 avevano superato il GHz!
            fagliene provare uno (di Powerbook) ;)Sicuramente una bella macchina, ma questo non significa che tutto il resto sia merda, se mi passi il gallicismo alla Cambronne, e quello che sceglierei io o tu non è del tutto applicabile a tutti gli altri.Il succo del mio discorso è, di solito quando i mac rinnovano le linee si lasciano indietro i pc per qualche mese (o più) come tecnologia e come prezzo prestazioni, nei portatili anche di più (di solito), ma questa volta, proprio la linea di punta Apple cosa mi rappresenta? Che è successo ad apple per proporre così poco di più della linera precedente, tra l'altro piuttosto matura, proprio nel momento in cui il mondo pc notebook è in fermento per l'attesa degli AMD a basso consumo, per la nuova linea dei centrino, per l'introduzione delle PCI Express...Spero per Apple che gatta ci covi e che anche lei abbia novità interessanti all'orizzonte per il settore mobile!(linux)(apple)(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale stacco generazionale?

            I sonoma sono i nuovi Centrino, consumano
            poco e scaldano poco, anche con una sk video
            incaxxata si fanno tranquillamente 3-4 ore,
            facendo un po di risparmio energetico a
            monitor (ce l'hanno anche gli apple) sk
            video (ce le hanno anche gli apple) e cpu si
            arriva a 5 ore con una batteria di fascia
            media. io sul mio powerbook quando lo uso soloper scrivere preventivi o leggere PDF ci arrivo a 6/7 orese lo uso per navigare su internet 5 ore se le fa in tranquillitàper tutto il resto sono d'accordo con te.Ciao(linux)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale stacco generazionale?

            io sul mio powerbook quando lo uso solo
            per scrivere preventivi o leggere PDF ci
            arrivo a 6/7 ore
            se lo uso per navigare su internet 5 ore se
            le fa in tranquillitàIo con un dothan ci ho fatto 4 ore (prima che la batteria arrivi al 10% e mi avvisi) con cpu fissa al 60%, sk panoramico 15,4 a media luminosità, sk video radeon 9700, disco da 5400 rpm non fatto andare in sleep. La batteria era un modello normalissimo.
            per tutto il resto sono d'accordo con te.Fa piacere vedere che non sempre i 3ad su PI degenerano in flames!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale stacco generazionale?
            - Scritto da: Anonimo

            se lo uso per navigare su internet 5 ore se

            le fa in tranquillità
            Io con un dothan ci ho fatto 4 ore (prima
            che la batteria arrivi al 10% e mi avvisi)
            con cpu fissa al 60%, sk panoramico 15,4 a
            media luminosità, sk video radeon
            9700, disco da 5400 rpm non fatto andare in
            sleep. La batteria era un modello
            normalissimo.il mio powerbook è più o meno analogo al tuo,navigare su internet per me significa audio/video/swfla CPU è fissa almeno al 50% e con picchi al 100%anche le casse consumano, poi c'è la cache quindiil disco non si ferma mai e scheda airport (Wi-Fi) che consuma...ciononostante 5 ore in tranquillità ;)

            per tutto il resto sono d'accordo con te.

            Fa piacere vedere che non sempre i 3ad su PI
            degenerano in flames!non ti illudere, i trolloni sono sempre in agguato ;)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: probabilmente gli ultimi saranno i primi
          L'informazione mi è stata data da Apple direttamente. Dicono che è impossibile, consumi, surriscaldamento, ecc. Inoltre, visto che nomini il P4, devi considerare che sono CPU apposite per i laptop, non sono le stesse CPU che trovi nel PC.
          • Anonimo scrive:
            Re: probabilmente gli ultimi saranno i p

            L'informazione mi è stata data da
            Apple direttamente. :D:D:D(troll)Chi? Ciccio o'Pizzettaro che fa il markettaro? O uno dei BOFH (non penso!)?
            Inoltre, visto che nomini il P4, devi
            considerare che sono CPU apposite per i
            laptop, non sono le stesse CPU che trovi nel
            PC.Si, peccato che cpu + chipset di un MobileP4 (60-70W) consumi e riscadi più di cpu+chipset di un vecchio p4 desktop (i.e. quelli sotto i 2GHz, sui 50), più di un p3 desktop (20-30), più di un athlon desktop (sui 50-60), più di un athlon 64 desktop (sui 60 tipici)...Peccato che le cpu non solo x86 saltano tranquillamente da desktop a notebook a blade fino a che la dissipazione risulta inferiore a certi parametri critici, che con le tecnologie di raffreddamento a buon mercato che utlizzano i Mobile p4 sono di una 80ina di W di tdp (molto meno dei g5 desktop+ eventuali chipset!), se si è disposti a sentire un po di ventole, ma meno di una decina se si vuole usare solo dissipatori passivi.Leggi meno marketting e think different!(linux)(apple)(win)
  • Anonimo scrive:
    Processori...
    Vorrei soffermarmi sulla prima innovazione dichiarata nell'articolo:"adozione di processori più potenti". E allora? Qualunque brand li inserisce nelle sue nuove macchine. In compenso ben pochi ritardano volutamente la disponibilità nella propria linea di prodotti del top nella tecnologia dei processori, per far fuori le scorte del "penultimo" tipo( qui G4) e creare aspettative per "l'ultimo" (G5). Per la semplice ragione che nel mondo X86 esiste la concorrenza e i processori li fannno AMD e INTEL, e li fanno per tutti, non in regime di monopsonio per un solo committente. Se io non assemblo una macchina con le ultime tecnologie disponibili sicuramente lo faranno i miei competitor.E le "penultime" tecnologie, se sono ancora sul mercato, all'utente finale devono giocoforza costare meno, con innegabile beneficio economico per quest'ultimo.Il monopolioè una brutta cosa, frena il progresso e diminuisce i vantaggi per il consumatore. Sempre, anche quando ha il "simpatico" logo della mela...
    • Anonimo scrive:
      Re: Processori...
      - Scritto da: Anonimo
      Vorrei soffermarmi sulla prima innovazione
      dichiarata nell'articolo:"adozione di
      processori più potenti". E allora?
      Qualunque brand li inserisce nelle sue nuove
      macchine. In compenso ben pochi ritardano
      volutamente la disponibilità nella
      propria linea di prodotti del top nella
      tecnologia dei processori, per far fuori le
      scorte del "penultimo" tipo( qui G4) e
      creare aspettative per "l'ultimo" (G5). Per
      la semplice ragione che nel mondo X86 esiste
      la concorrenza e i processori li fannno AMD
      e INTEL, e li fanno per tutti, non in regime
      di monopsonio per un solo committente. Se io
      non assemblo una macchina con le ultime
      tecnologie disponibili sicuramente lo
      faranno i miei competitor.
      E le "penultime" tecnologie, se sono ancora
      sul mercato, all'utente finale devono
      giocoforza costare meno, con innegabile
      beneficio economico per quest'ultimo.
      Il monopolioè una brutta cosa, frena
      il progresso e diminuisce i vantaggi per il
      consumatore. Sempre, anche quando ha il
      "simpatico" logo della mela...allora, per Apple ci sono 2 produttori di processori: Motorola e Ibm, il G5 miei cari sarebbe pure possibile inserirlo in un powerbook, come fanno i produttori pc gli intel a 2.8 ghz o gli atlon a64, solo che per apple non basta "ficcare"tecnologia dentro un case, in effetti un powerbook deve essere silenzioso e deve scaldare poco e avere una buona durata di batteria, il G5 per ora non puo farlo, forse lo fara fra qualche trimestre quindi, considerate che un powerbook a pieno carico ( processore al massimo, masterizzazione in corso, sk video in stress, ecc ecc) consuma massimo 60 watt forniti da un alimentatore piccolo che pesa circa 120 grammi, è una scelta progettuale, ovviamente sarebbe bello avere un g5 e appena possibile (soddisfatti certe caratteristiche) entrerà nei powerbook
      • FDG scrive:
        Re: Processori...
        - Scritto da: Anonimo
        ...il G5 miei cari
        sarebbe pure possibile inserirlo in un
        powerbook, come fanno i produttori pc gli
        intel a 2.8 ghz o gli atlon a64, solo che
        per apple non basta "ficcare"tecnologia
        dentro un case, in effetti un powerbook deve
        essere silenzioso e deve scaldare poco e
        avere una buona durata di batteria...Impossibile spiegare che Apple non è un produttore di assemblati a gente che compra componenti fatte con tecnologia nuova di pacca che però ci mette sei mesi a funzionare correttamente perché il firmware è pieno di bachi. E tutto questo solo per avere l'hardware pompato strafigo e... che va in palla, aggiungo io.
        ...quindi, considerate che un
        powerbook a pieno carico ( processore al
        massimo, masterizzazione in corso, sk video
        in stress, ecc ecc) consuma massimo 60 watt
        forniti da un alimentatore piccolo che pesa
        circa 120 grammi, è una scelta
        progettuale, ovviamente sarebbe bello avere
        un g5 e appena possibile (soddisfatti certe
        caratteristiche) entrerà nei
        powerbookContinuo a dire Freescale e non sono da solo:http://www.macitynet.it/macity/aA20425/index.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: Processori...
      - Scritto da: Anonimo
      Vorrei soffermarmi sulla prima innovazione
      dichiarata nell'articolo:"adozione di
      processori più potenti". E allora?
      Qualunque brand li inserisce nelle sue nuove
      macchine. In compenso ben pochi ritardano
      volutamente la disponibilità nella
      propria linea di prodotti del top nella
      tecnologia dei processori, per far fuori le
      scorte del "penultimo" tipo( qui G4) e
      creare aspettative per "l'ultimo" (G5).Hai dei link a sostegno di questa tesi?Perchè io avevo letto in rete di difficoltà della finalizzazione del PB G5 che sono altro rispetto ad una semplice scelta di marketing. Per
      la semplice ragione che nel mondo X86 esiste
      la concorrenza e i processori li fannno AMD
      e INTEL, e li fanno per tutti, non in regime
      di monopsonio per un solo committente.Si infatti sia mototola che IBM fanno processori solo per Apple...suvvia siamo seri...già avevano difficoltà regolarmente ad assicurare la quantità richiesta.Il monopsonio c'entra poco o nulla in questo caso. Se io
      non assemblo una macchina con le ultime
      tecnologie disponibili sicuramente lo
      faranno i miei competitor.E questo fa si che non si vendano più macchina con "la vecchia tecnologia" ? maddai...
      E le "penultime" tecnologie, se sono ancora
      sul mercato, all'utente finale devono
      giocoforza costare meno, con innegabile
      beneficio economico per quest'ultimo.Infatti costano meno e hanno dotazione hw in più questi ultimi PB rispetto alla versione precedente.Inoltre qualche novità c'è...bastava leggere
      Il monopolioè una brutta cosa, frena
      il progresso e diminuisce i vantaggi per il
      consumatore. Sempre, anche quando ha il
      "simpatico" logo della mela...Peccato che in questo caso il concetto di monopolio non c'azzecchi....forse quel libro sulla teoria dei mercati che hai preso per il corso di economia, dovresti rileggertelo con più attenzionemah
    • Anonimo scrive:
      Re: Processori...

      Qualunque brand li inserisce nelle sue nuove
      macchine.mi citi un po' di portatili a 64bit? :-)
      la concorrenza e i processori li fannno AMD
      e INTEL, concorrenza verso il basso a dire il vero, a giudicare dai vinti 64bit di AMB replicati ora con i filti 64bit di intel.
      E le "penultime" tecnologie, se sono ancora
      sul mercato, all'utente finale devono
      giocoforza costare meno,perche' mai? non e' detto che una linea piu' vecchia, produca a prezzi piu' bassi.
      Il monopolioè una brutta cosa,Chi ha prodotto il g3? e chi il g4? e chi il g5? :-)ciao!
      • FDG scrive:
        Re: Processori...
        - Scritto da: Anonimo
        mi citi un po' di portatili a 64bit? :)Ci sono. Basta fare una ricerca su google con "AMD notebook 64" per trovarli.Solo, guarda che dissipatori devono montare per raffreddare il processore:http://www.ixbt.com/portopc/athlon-64-m/cooler-back-big.jpg:)
        • Anonimo scrive:
          Re: Processori...
          - Scritto da: FDG
          Solo, guarda che dissipatori devono montare
          per raffreddare il processore:i tempi sono cambiati, aggiornati.e cmq anche i Pbook scaldano e volte sulle ginocchia non ce li tieni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Processori...
            - Scritto da: Anonimo
            i tempi sono cambiati, aggiornati.
            e cmq anche i Pbook scaldano e volte sulle
            ginocchia non ce li tieni.Mah, sinceramente nutro molti dubbi sulla tua affermazione!...ho un powerbook 17 (prima serie) e posso tranquillamente metterlo anche sulle ginocchia...non scalda molto...ps. forse ti riferivi al powerbook12" che ha avuto questo problema....ps. ma chi lavora con un portatile 17" sulle ginocchia?personalmente ci ho provato in aeroporto e in treno...un po'ingombrante.
          • FDG scrive:
            Re: Processori...
            - Scritto da: Anonimo
            i tempi sono cambiati, aggiornati.Dunque, quanto dissipano gli Athlon 64 per i portatili?Ne riparliamo dopo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Processori...
            - Scritto da: FDG
            Dunque, quanto dissipano gli Athlon 64 per i
            portatili?

            Ne riparliamo dopo.hanno anche clock doppi rispetto ai G4.poi nessuno parla mai della pappardella di roba che cè dentro agli x86, istruzioni particolari tipo mmx, sse3, ottimizzazioni interne che per favorire le prestazioni aumentano la circuiteria e soprattutto i materiali di costruzione che per abbassare i costi non è detto siano i migliori per favorire la dissipazione...insomma, il G4 sarà anche un mostro a fare i filtri di photoshop... ma paragonato ad un ath64, ciao.da TUTTI i punti di vista escluso il consumo.E' ovvio che una scelta del genere va fatta in merito ad esigenze specifiche, se ti serve una cosa che duri 2,5 ore prendi un centrino, se ti serve una cosa che duri 3,5/4 ore prendi un ibook/pbook.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Processori...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: FDG


            Dunque, quanto dissipano gli Athlon 64
            per i

            portatili?



            Ne riparliamo dopo.

            hanno anche clock doppi rispetto ai G4.
            poi nessuno parla mai della pappardella di
            roba che cè dentro agli x86,
            istruzioni particolari tipo mmx, sse3,
            ottimizzazioni interne che per favorire le
            prestazioni aumentano la circuiteria e
            soprattutto i materiali di costruzione che
            per abbassare i costi non è detto
            siano i migliori per favorire la
            dissipazione...
            insomma, il G4 sarà anche un mostro a
            fare i filtri di photoshop... ma paragonato
            ad un ath64, ciao.ah ecco bene tu paragoni un athlon64 a un G432?questa me la devi spiegare
            da TUTTI i punti di vista escluso il consumo.me la spieghi sotto tutti i punti di vista quella frase di cui sopra?
            E' ovvio che una scelta del genere va fatta
            in merito ad esigenze specifiche, se ti
            serve una cosa che duri 2,5 ore prendi un
            centrino, se ti serve una cosa che duri
            3,5/4 ore prendi un ibook/pbook.
            ah ecco...ma va?la prima parte sulle esigenze specifiche la condivido, la seconda sulle durate...mah....quale sarebbe l'esigenza specifica per usare 2.5 ore un pc e perciò prendere un centrino e non uno che comunque mi duri di +? un viaggio in treno?
            Ciao.mah...imbarazz...grand imbarazz...non capisco
          • FDG scrive:
            Re: Processori...
            - Scritto da: Anonimo
            hanno anche clock doppi rispetto ai G4.HALT. Un G4 consuma meno di 15 Watt. Quindi un Athlon 64 mobile o come cavolo si chiama ne consuma 30?
          • Anonimo scrive:
            IDIOT IDIOT
          • Anonimo scrive:
            Re: marteTheTroll
          • Anonimo scrive:
            Re: Processori...
        • Anonimo scrive:
          Re: IDIOT IDIOT IDIOT IDIOT
          • Anonimo scrive:
            Re: marteTheTroll
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: Anonimo




            mi citi un po' di portatili a
            64bit? :)




            Ci sono. Basta fare una ricerca su
            google

            con "AMD notebook 64" per trovarli.

            Solo, guarda che dissipatori devono
            montare

            per raffreddare il processore:




            www.ixbt.com/portopc/athlon-64-m/cooler-back-



            :)(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Processori...
        - Scritto da: Anonimo
        mi citi un po' di portatili a 64bit? :)ce ne sono da tempo con athlon64.
        • Anonimo scrive:
          Re: Processori...
          - Scritto da: Anonimo
          ce ne sono da tempo con athlon64.E funzionano bene?non è che scaldano troppo?
          • jokanaan scrive:
            Re: Processori...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ce ne sono da tempo con athlon64.

            E funzionano bene?sì
            non è che scaldano troppo?sono dei desktop replacement.un mercato che ad apple non interessa a quanto pare. (ovviamente, visti i prodotti apple per il desk)
          • FDG scrive:
            Re: Processori...
            - Scritto da: jokanaan

            non è che scaldano troppo?
            sono dei desktop replacement.
            un mercato che ad apple non interessa a
            quanto pare. (ovviamente, visti i prodotti
            apple per il desk)Infatti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Processori...
    • Anonimo scrive:
      Re: Processori...
      .
      Il monopolioè una brutta cosa, frena
      il progresso e diminuisce i vantaggi per il
      consumatore. Sempre, anche quando ha il
      "simpatico" logo della mela...Perchè secondo te la Apple ha il monopolio?!o forse il suo hardware è in competizione con quello dei pc?
      • Anonimo scrive:
        Re: Processori...
        - Scritto da: Anonimo
        .

        Il monopolioè una brutta cosa,
        frena

        il progresso e diminuisce i vantaggi
        per il

        consumatore. Sempre, anche quando ha il

        "simpatico" logo della mela...

        Perchè secondo te la Apple ha il
        monopolio?!
        o forse il suo hardware è in
        competizione con quello dei pc?Perchè, invece secondo Te esistono dei computer Apple-compatibili? A me risulta che non vengano più prodotti dalla metà degli anni 90.. Gli ultimi in Italia li ho vistivebndere con marchio Umax. ... Oggi Apple non ha competitor all'interno del suo stesso tipo di prodotto.. ergo ne ha il monopolio
        • Anonimo scrive:
          Re: Processori...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          .


          Il monopolioè una brutta
          cosa,

          frena


          il progresso e diminuisce i
          vantaggi

          per il


          consumatore. Sempre, anche quando
          ha il


          "simpatico" logo della mela...



          Perchè secondo te la Apple ha il

          monopolio?!

          o forse il suo hardware è in

          competizione con quello dei pc?

          Perchè, invece secondo Te esistono
          dei computer Apple-compatibili? A me risulta
          che non vengano più prodotti dalla
          metà degli anni 90.. Gli ultimi in
          Italia li ho vistivebndere con marchio Umax.
          ... Oggi Apple non ha competitor all'interno
          del suo stesso tipo di prodotto.. ergo ne ha
          il monopolio
          l'hw usato è standard, è l'OS retail che è closed e non multi-piattaforma come può essere linux.quindi che c'azzecca il monopolio se la componentistica è = a un pc di qualsiasi marca...soprattutto vedendo i prezzi allineati a quelli di prodotti simili di marca (non assemblati..li il discorso è altro)mi spieghi tecnicamente ed economicamente come fai ad avere un monopolio del mercato PC se il segmento apple è il 3% a mala pena?mi snoccioli le tue nozioni di economia per giustificarmi il monopolio di apple e le sue conseguenze sul mercato mondiale dei computer? perchè anche se posso al limite capire il tuo ragionamento tirato per i capelli...trovo le sue implicazioni di poco conto e la sua consistenza quasi nulla.
  • Anonimo scrive:
    PAR CONDICIO...
    "I nuovi modelli di PowerBook annunciati ieri non portano con sé rivoluzioni ma si distinguono per l'adozione di processori più pompati dei precedenti e per l'inclusione di alcune nuove tecnologie"Io sinceramente non capisco: tute le principali case innovano l'hardware. Mi sovvieneper esempio che la stessa IBM mplementa alcune tecnologie esclusive nei suoi notebook, per esempio per il ripristino dei dati e per la sicurezza. Ho visto recentemente persino un modello che integra il riconoscimento automatico dell'impronta digitale dell'utilizzatore. Ma non ne ho mai letto su PI. Perchè solo attenzione ai notebook Apple? Persino quando sono dichiaratamente poi non così tanto innovativi, per stessa ammissione dell'estensore dell'articolo.E guardate chenon innovano solo i grossi brand come la suddetta IBM, HP, Dell etc...Io sto scrivendo da un notebook Progress. Qualche giorno fa stavo cercando alcunidriver sul loro sito (www.ideaprogress.it)e ho visto che hanno introdotto, ad es. una linea di notebook con webcam integrata, e su un'altra linea di notebook la disponibilità di più hard disk in configurazione raid. Con in più un monitor a 17" wide screen che finora credo di aver visto solo su un modello Toshiba. Ed in più non mi obbligano nemmeno a comprare Windows.Allora dovrebbero meritare anche questi un articolo su Punto informatico no? Perlomeno se guardiamo alla sostanza.. Certo, se poi l'attenzione la riceve solo chi spende più in presentazioni e conferenze stampa e i cui addetti al marketing strillan più forte, il discorso si fa triste.. Gli esperti del marketing sono capaci di qualsiasi miracolo. In negativo! Ad esempio di far credere a qualcuno che nel 2005 non sia obsoleta una scheda video da 32MB venduta in una scatoletta senza mouse e tastiera "all'economico" prezzo di poco meno di un milioncino di vecchie lire (sì- mi riferisco proprio al mac-mini)
    • Anonimo scrive:
      Re: PAR CONDICIO...
      - Scritto da: AnonimoSecondo me ha sbagliato Forum...questi sono più adatti per il tuo post....Forum PI: pro e controhttp://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid=4Forum delle segnalazionihttp://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid=2
      • Anonimo scrive:
        Re: PAR CONDICIO...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Secondo me ha sbagliato Forum...questi sono
        più adatti per il tuo post....

        Forum PI: pro e contro
        punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid

        Forum delle segnalazioni
        punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid*Grazie delle dsegnalazioni.. ma nonho sbagliato forum. Quel che ho scritto è strettamente in relazione a questo articolo..
        • Anonimo scrive:
          Re: PAR CONDICIO...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo



          Secondo me ha sbagliato Forum...questi
          sono

          più adatti per il tuo post....



          Forum PI: pro e contro


          punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid



          Forum delle segnalazioni


          punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid

          *
          Grazie delle dsegnalazioni.. ma nonho
          sbagliato forum. Quel che ho scritto
          è strettamente in relazione a questo
          articolo..Forse non te ne sei accorto ma PI riserva praticamente OGNI giorno notizie per il mondo HW / SW X86.....anche oggi...Quindi mi sembra che la tua sia più una polemica che una segnalazione....posso sbagliarmi...la "par condicio" è anche parlare di una piattaforma poco diffusa come i mac....non credi?Non lamentiamoci sempre, PI cerca di accontentare tutti....
    • VDM scrive:
      Re: PAR CONDICIO...

      in configurazione raid. Con in più un
      monitor a 17" wide screen che finora credo
      di aver visto solo su un modello Toshiba. Ed.... Toshiba che, appunto, ha preso l'idea dal powerbook 17" di un paio di anni fa.
      • Anonimo scrive:
        Re: PAR CONDICIO...
        Stai tranky...beato utente di splendido notebook ventoloso e barocco come le colonne tortili del Bernini in San Pietro. Per adesso il PB G5 non esce..forse domani chissà...ripsarmiati la bile per allora.... perchè ti tocherà versarla!D'altra parte sei abituato visto che trolli da queste parti........per adesso sbava tranquilo sul tuo caldo mattoncino trasportabile come una roulotte.Ma tu isight l'hai mai visto?Rompi il porcellino e salta la barricata dammi retta...(apple)LH
    • Anonimo scrive:
      PAR CONDICIO? Apple innova!
      - Scritto da: Anonimo
      "I nuovi modelli di PowerBook annunciati
      ieri non portano con sé rivoluzioni
      ma si distinguono per l'adozione di
      processori più pompati dei precedenti
      e per l'inclusione di alcune nuove
      tecnologie"perché ne hanno già tante già di loro...ora mi spiego...
      Io sinceramente non capisco: tute le
      principali case innovano l'hardware. Mi
      sovvieneper esempio che la stessa IBM
      mplementa alcune tecnologie esclusive nei
      suoi notebook, per esempio per il ripristino
      dei dati e per la sicurezza. non per fare flame ma mi sembra una features utile solo con Windows...Ho visto
      recentemente persino un modello che integra
      il riconoscimento automatico dell'impronta
      digitale dell'utilizzatore. Ma non ne ho mai
      letto su PI. Perchè solo attenzione
      ai notebook Apple? Persino quando sono
      dichiaratamente poi non così tanto
      innovativi, per stessa ammissione
      dell'estensore dell'articolo.

      e ho visto che hanno introdotto, ad es. una
      linea di notebook con webcam integrata, e suhttp://www.apple.com/isight/beh la Apple ha iSight la prima Webcam basata su Firewire anziche USB con una qualità auidio/video migliore di tutti i concorrenti... ma tu dici che Apple non innova...
      un'altra linea di notebook la
      disponibilità di più hard disk
      in configurazione raid. ??? un Raid su un portatile?sinceramente prediligo pesi e dimensioni su un "portatile"...comunque andiamo avanti...
      Con in più un
      monitor a 17" wide screen che finora credo
      di aver visto solo su un modello Toshiba. Ede qui ti sbagli, indovina chi è stata la prima a sfoggiare un monitor widescreen ed un 17" su un portatile?Apple ed Apple...http://www.apple.com/powerbook/index17.htmlma tu dici che Apple non innova...
      in più non mi obbligano nemmeno a
      comprare Windows.meno male ;) nenache i powerbook comunque ;)parliamo di innovazioni Apple che c'erano gia...http://www.apple.com/powerbook/index17.htmlhai mai visto su un Notebook:la tastiera retroilluminata?la funzionalità Scroll Mate? (quella con due dita)un portatile che va in sleep mode e non ha bisogno di essere mai spento?i nuovi powerbook hanno anche lo stesso sistema che adotta IBM (+ o -) di aribag per l'hard disk...insomma cosa dovrebbe avere di più un portatile oltre ad essere leggere e con una autonomia di 6 ore?bah...(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: PAR CONDICIO? Apple innova!
        e bluetooht 2.0? dove lo mettiamo?..ma tu dici che Apple non innova...(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: PAR CONDICIO? Apple innova!

        i nuovi powerbook hanno anche lo stesso
        sistema che adotta IBM (+ o -) di aribag per
        l'hard disk...Hey, guarda che il luser della pubblicità IBM ha smesso di buttare per terra portatili da almeno un anno!:D (E poi dici che è apple che innova!) /:D
    • FDG scrive:
      Re: PAR CONDICIO...
      - Scritto da: Anonimo
      Ad esempio di far credere a qualcuno che nel
      2005 non sia obsoleta una scheda video da
      32MB venduta in una scatoletta senza mouse e
      tastiera "all'economico" prezzo di poco meno
      di un milioncino di vecchie lire (sì-
      mi riferisco proprio al mac-mini)Tu pensa, c'è ancora gente che ha il coraggio di mettere sui compure le schede grafiche SiS con memoria video condivisa! Che gli dovremmo fare a questi?
    • Anonimo scrive:
      Re: PAR CONDICIO...

      Ad esempio di far credere a qualcuno che nel
      2005 non sia obsoleta una scheda video da
      32MB C'e' anche chi vuole far credere alla gente che pernavigare su internet e usare M$ Word e qualchealtro programma d'uso comune serva un processorea 3 GHZ e 1 GB di ram
    • Anonimo scrive:
      Re: PAR CONDICIO...
      - Scritto da: Anonimo
      Ho visto
      recentemente persino un modello che integra
      il riconoscimento automatico dell'impronta
      digitale dell'utilizzatore. certo... e ho visto tutti disabilitarlo perché inutile e malfunzionante
      e ho visto che hanno introdotto, ad es. una
      linea di notebook con webcam integrata,mi spieghi l'utilità?
      e su
      un'altra linea di notebook la
      disponibilità di più hard disk
      in configurazione raid.Più HD in configurazione RAID su un portatile?Se ho bisogno di un RAID non me lo faccio certo su un portatile... OK innovare, ma fare le cose sensate è una cosa, fare le cose solo per dire che sono state fatte è un altro discorso
      Con in più un
      monitor a 17" wide screen che finora credo
      di aver visto solo su un modello Toshiba.ROTFL... introdotto da Apple molto tempo fa...OK che di Mac in giro ce ne sono pochi, ma se proprio vogliamo criticare, prima informiamoci...
      Ed in più non mi obbligano nemmeno a
      comprare Windows.Questa la voglio proprio vedere
      Gli esperti del marketing sono
      capaci di qualsiasi miracolo. In negativo!
      Ad esempio di far credere a qualcuno che nel
      2005 non sia obsoleta una scheda video da
      32MB venduta in una scatoletta senza mouse e
      tastiera "all'economico" prezzo di poco meno
      di un milioncino di vecchie lire (sì-
      mi riferisco proprio al mac-mini)Non è "obsoleta", ma semplicemente limitata. Per il 90% degli usi comuni è più che sufficiente... Casomai sarai tu ad essere una vittima del marketing, che non si senta aggiornato se non ha una scheda video da 512MB che costa più di un computer intero.PS: ho visto altri PC-x86 uguali al Mac mini, solo che costano oltre gli 800 Euro, nonostante la scheda video "obsoleta" (e senza sistema operativo, e senza alcuna applicazione)PPS: un paio di innovazioni di Apple nel settore dei portatili:-il primo portatile con DVD-R-il trackpad (che ora usano tutti)-la tastiera retroilluminata-il nuovo trackpad che usando due dita fa lo scolling-molte altre ancora...
      • Anonimo scrive:
        Re: PAR CONDICIO...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Ho visto

        recentemente persino un modello che
        integra

        il riconoscimento automatico
        dell'impronta

        digitale dell'utilizzatore.

        certo... e ho visto tutti disabilitarlo
        perché inutile e malfunzionanteQuesta la sento da Te per la prima volta....

        e ho visto che hanno introdotto, ad es.
        una

        linea di notebook con webcam integrata,

        mi spieghi l'utilità?Si spiega da sola: se usi molto il pc per videoconferenze e chat in internet, vuoi per lavoro che a scopo ludico, e ti muovi molto e/o non hai molto spazio torna utile no? Fai le stesse cose che con una cam esterna ma non ne hai l'impiccio..


        e su

        un'altra linea di notebook la

        disponibilità di più hard
        disk

        in configurazione raid.

        Più HD in configurazione RAID su un
        portatile?
        Se ho bisogno di un RAID non me lo faccio
        certo su un portatile... OK innovare, ma
        fare le cose sensate è una cosa, fare
        le cose solo per dire che sono state fatte
        è un altro discorsoSe continuano a produrli hannoil loro mercato. Non è che perchè una cosa non serve a te non debba servire a qualcun altro. C'è anche chi deve trasportare dati di importanza critica con un portatile e non può rischiarne un loss

        Con in più un

        monitor a 17" wide screen che finora
        credo

        di aver visto solo su un modello
        Toshiba.

        ROTFL... introdotto da Apple molto tempo
        fa...
        OK che di Mac in giro ce ne sono pochi, ma
        se proprio vogliamo criticare, prima
        informiamoci...Lo so che Apple l'ha fatto per prima, intendevo dire che nel mondo dei notebook x86 quella dimensione è il top (come per Mac del resto) e sinora l'ha implementata solo Toshiba


        Ed in più non mi obbligano
        nemmeno a

        comprare Windows.

        Questa la voglio proprio vedereCerto caro, le macchine Progress sono fra le poche vendute di "default" senza sistema operativo. Se vuoi WinXp ti prendi una licenza OEM a parte.. se avessi guardato sul sito l'avresti visto. E' la ragione per cui sono abbastanza apprezzate nel mondo linux users


        Gli esperti del marketing sono

        capaci di qualsiasi miracolo. In
        negativo!

        Ad esempio di far credere a qualcuno
        che nel

        2005 non sia obsoleta una scheda video
        da

        32MB venduta in una scatoletta senza
        mouse e

        tastiera "all'economico" prezzo di poco
        meno

        di un milioncino di vecchie lire
        (sì-

        mi riferisco proprio al mac-mini)

        Non è "obsoleta", ma semplicemente
        limitata. Per il 90% degli usi comuni
        è più che sufficiente...
        Casomai sarai tu ad essere una vittima del
        marketing, che non si senta aggiornato se
        non ha una scheda video da 512MB che costa
        più di un computer intero.

        PS: ho visto altri PC-x86 uguali al Mac
        mini, solo che costano oltre gli 800 Euro,
        nonostante la scheda video "obsoleta" (e
        senza sistema operativo, e senza alcuna
        applicazione)Allora per il 90% degli usi comuni va bene anche il mio vecchio AMD 233 con 64Mb di Ram Ma se apro il borsellino voglio qualcosa di più e in proporzione a quel che pago!Io un desktop X86 nuovo delle prestazioni equivalenti al macmini me lo posso potare a casa con 299 euri, con tastiera, mouse e una coppia di casse audio:http://www.hardital.com/skart.php3?art_cod=09.35
        • Anonimo scrive:
          Re: PAR CONDICIO...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo




          Ho visto


          recentemente persino un modello che

          integra


          il riconoscimento automatico

          dell'impronta


          digitale dell'utilizzatore.



          certo... e ho visto tutti disabilitarlo

          perché inutile e malfunzionante


          Questa la sento da Te per la prima volta....
          da lettore terzo come posso sapere tra voi due chi racconta storie?


          e ho visto che hanno introdotto,
          ad es.

          una


          linea di notebook con webcam
          integrata,



          mi spieghi l'utilità?

          Si spiega da sola: se usi molto il pc per
          videoconferenze e chat in internet, vuoi per
          lavoro che a scopo ludico, e ti muovi molto
          e/o non hai molto spazio torna utile no? Fai
          le stesse cose che con una cam esterna ma
          non ne hai l'impiccio..mi pare che stai trovando delle giustificazioni a tutto campo per dire che è meglio avere una webcam inserita nel portatile per usarlo quel poco piuttosto che poterne scegliere una esterna (e ce ne sono anche di piccole) e staccare quando non serve.




          e su


          un'altra linea di notebook la


          disponibilità di più
          hard

          disk


          in configurazione raid.



          Più HD in configurazione RAID su
          un

          portatile?

          Se ho bisogno di un RAID non me lo
          faccio

          certo su un portatile... OK innovare, ma

          fare le cose sensate è una cosa,
          fare

          le cose solo per dire che sono state
          fatte

          è un altro discorso

          Se continuano a produrli hannoil loro
          mercato. Non è che perchè una
          cosa non serve a te non debba servire a
          qualcun altro. C'è anche chi deve
          trasportare dati di importanza critica con
          un portatile e non può rischiarne un
          loss
          e non perchè tu l'hai vista e a te piace che debba servire a tutti...e dato che non è diventata standard sui portatili probabilmente ha l'nteresse che ha...minimo


          Con in più un


          monitor a 17" wide screen che
          finora

          credo


          di aver visto solo su un modello

          Toshiba.



          ROTFL... introdotto da Apple molto tempo

          fa...

          OK che di Mac in giro ce ne sono pochi,
          ma

          se proprio vogliamo criticare, prima

          informiamoci...

          Lo so che Apple l'ha fatto per prima,
          intendevo dire che nel mondo dei notebook
          x86 quella dimensione è il top (come
          per Mac del resto) e sinora l'ha
          implementata solo Toshibase l'ha introdotta solo Toshiba come fai a dire che per i notebook x86 è il top...se non ce l'ha nessuno...si vede che per ora non è prioritario.




          Ed in più non mi obbligano

          nemmeno a


          comprare Windows.



          Questa la voglio proprio vedere

          Certo caro, le macchine Progress sono fra le
          poche vendute di "default" senza sistema
          operativo. Se vuoi WinXp ti prendi una
          licenza OEM a parte.. se avessi guardato sul
          sito l'avresti visto. E' la ragione per cui
          sono abbastanza apprezzate nel mondo linux
          userssi infatti tutti hanno la possibilità di averne di progress....perchè sono diffusissime.come spieghi allora la tendenza inversa che è quella dell'impossibilità di comperare un PC senza win? forse che la maggioranza di rivenditori è in altra situazione?




          Gli esperti del marketing sono


          capaci di qualsiasi miracolo. In

          negativo!


          Ad esempio di far credere a
          qualcuno

          che nel


          2005 non sia obsoleta una scheda
          video

          da


          32MB venduta in una scatoletta
          senza

          mouse e


          tastiera "all'economico" prezzo di
          poco

          meno


          di un milioncino di vecchie lire

          (sì-


          mi riferisco proprio al mac-mini)



          Non è "obsoleta", ma
          semplicemente

          limitata. Per il 90% degli usi comuni

          è più che sufficiente...

          Casomai sarai tu ad essere una vittima
          del

          marketing, che non si senta aggiornato
          se

          non ha una scheda video da 512MB che
          costa

          più di un computer intero.



          PS: ho visto altri PC-x86 uguali al Mac

          mini, solo che costano oltre gli 800
          Euro,

          nonostante la scheda video "obsoleta" (e

          senza sistema operativo, e senza alcuna

          applicazione)

          Allora per il 90% degli usi comuni va bene
          anche il mio vecchio AMD 233 con 64Mb di Raminfatti solo che il marketing dei negozi ha per anni inculcato come prima info da verificare per l'acquisto i mhz della cpu...rendendo il consumatore ignorante del fatto che qualità di ram, hd, schede varie, cache e non solo hanno anch'essi una non indifferente importanza....invece tutti a correre dietro ai mhz di intel.
          Ma se apro il borsellino voglio qualcosa di
          più e in proporzione a quel che pago!ecco infatti e ognuno acqusita ciò che meglio crede...indipendentemente dalla marca
          Io un desktop X86 nuovo delle prestazioni
          equivalenti al macmini me lo posso potare a
          casa con 299 euri, con tastiera, mouse e una
          coppia di casse audio:
          e ridaie che caschi nel solito errore....sono 2 macchine uguali ? NOsono destinate allo stesso target? NOe allora che le paragoni a fare?PS prova a mettere sotto il televisore un macmini o un pcmini e il tuo catafalco da 200euro...poi vediamo perchè esistono i mini.
          www.hardital.com/skart.php3?art_cod=09.35
          lascia perdere i link...se già sbagli approccio analitico alla comparazione...a che ti servono i link?
        • Anonimo scrive:
          Re: PAR CONDICIO...
          - Scritto da: Anonimo


          Ho visto recentemente persino un modello


          che integra il riconoscimento automatico


          dell'impronta digitale dell'utilizzatore.



          certo... e ho visto tutti disabilitarlo

          perché inutile e malfunzionante

          Questa la sento da Te per la prima volta....Se vuoi te la faccio sentire da diversi utenti (praticamente uno solo, tra quelli che conosco, ha deciso di tenerla abilitata)


          e ho visto che hanno introdotto, ad es.


          una linea di notebook con webcam


          integrata,



          mi spieghi l'utilità?

          Si spiega da sola: se usi molto il pc per
          videoconferenze e chat in internet, vuoi per
          lavoro che a scopo ludico, e ti muovi molto
          e/o non hai molto spazio torna utile no? Fai
          le stesse cose che con una cam esterna ma
          non ne hai l'impiccio..Se faccio videoconferenze non lo faccio certo mentre sono in giro col portatile, e se anche uso il portatile per fare videoconferenza, lo faccio in un luogo dove ho tutta l'infrastruttura necessaria (e non è certo un problema collegare una cam esterna).La webcam integrata sarà utile, ad essere generosi, allo 0,5% degli utenti di portatile

          Più HD in configurazione RAID su un

          portatile?

          Se ho bisogno di un RAID non me lo faccio

          certo su un portatile... OK innovare, ma

          fare le cose sensate è una cosa, fare

          le cose solo per dire che sono state

          fatte è un altro discorso

          Se continuano a produrli hanno il loro
          mercato. Certo... ma (ammesso che li vendano) se nessun'altro li produce significa che il mercato è irrisorio.
          Non è che perchè una
          cosa non serve a te non debba servire a
          qualcun altro. Non è che una cosa che a te serve è per forza innovativa... in un RAID non c'è nulla di innovativo.
          C'è anche chi deve
          trasportare dati di importanza critica con
          un portatile e non può rischiarne un
          lossCi sono decine di metodi per farsi un backup ed avere i dati al sicuro, senza avere un RAID su un portatile.


          Con in più un


          monitor a 17" wide screen che finora


          credo di aver visto solo su un modello


          Toshiba.



          ROTFL... introdotto da Apple molto tempo

          fa... OK che di Mac in giro ce ne sono pochi,

          ma se proprio vogliamo criticare, prima

          informiamoci...

          Lo so che Apple l'ha fatto per prima,
          intendevo dire che nel mondo dei notebook
          x86 quella dimensione è il top (come
          per Mac del resto) e sinora l'ha
          implementata solo ToshibaPeccato che hai iniziato il discorso dicendo che Apple non porta mai niente di nuovo e portando questo esempio come paragone...PS: ti assicuro cmq che display da 17" ci sono anche su molti altri notebook x86

          Non è "obsoleta", ma semplicemente

          limitata. Per il 90% degli usi comuni

          è più che sufficiente...

          Casomai sarai tu ad essere una vittima del

          marketing, che non si senta aggiornato se

          non ha una scheda video da 512MB che

          costa più di un computer intero.



          PS: ho visto altri PC-x86 uguali al Mac

          mini, solo che costano oltre gli 800 Euro,

          nonostante la scheda video "obsoleta" (e

          senza sistema operativo, e senza alcuna

          applicazione)

          Allora per il 90% degli usi comuni va bene
          anche il mio vecchio AMD 233 con 64Mb di RamNo, questo è troppo vecchio.Il Mac mini è un computer nuovo, veloce, con una scheda video che semplicemente non ha pretese di fare modellazione 3D in tempo reale... e mi pare scontato, visto che chi fa questo lavoro non si affida certo ad una macchina di questo tipo.
          Ma se apro il borsellino voglio qualcosa di
          più e in proporzione a quel che pago!
          Io un desktop X86 nuovo delle prestazioni
          equivalenti al macmini me lo posso potare a
          casa con 299 euri, con tastiera, mouse e una
          coppia di casse audio:

          www.hardital.com/skart.php3?art_cod=09.35 Non ha senso paragonare questo sistema con un Mac mini. Inoltre, se vogliamo puntigliare, non ha firewire, non ha uscita video digitale, non ha modem, non legge DVD, è grosso ed ingombrante, è brutto, non ci gira MacOSX (vero punto di forza che tu non riesci a capire); inoltre ho seri dubbi sulla qualità "globale" dell'oggetto.Certo, se a te interessa solo vedere "chi ce l'ha più grosso" (a proposito di schiavitù dal merketing...), allora ci vai a nozze, ma se "ce l'hai grosso che dura poco e non resta duro" non ti serve a niente...Perché invece non mi commenti questo?http://www.gpfservice.com/nuovo/gf20051_12.htmBye
    • Anonimo scrive:
      Re: PAR CONDICIO...
      La scatoletta? If indeed the market for small PCs skyrockets, you then have to ask yourself, "Why the heck does Apple have to be the company that once again lights the fuse?" How humiliating.John C. Dvorak, 31/1/05http://www.pcmag.com/article2/0,1759,1757582,00.aspgià, com'è umiliante :s:s
      • Anonimo scrive:
        Re: PAR CONDICIO...
        - Scritto da: Anonimo
        La scatoletta?

        If indeed the market for small PCs
        skyrockets, you then have to ask yourself,
        "Why the heck does Apple have to be the
        company that once again lights the fuse?"
        How humiliating.
        John C. Dvorak, 31/1/05

        www.pcmag.com/article2/0,1759,1757582,00.asp

        già, com'è umiliante :s:sEhm, traduzione per chi non conosce bene l'inglese:"Se dunque il mercato dei miniPC è destinato a decollare a razzo, per che accidenti di motivo deve essere proprio la Apple l'azienda che, ancora una volta, accende la miccia? Che umiliazione (sottinteso: per le decine di aziende Wintel citate poco sopra).
    • Anonimo scrive:
      Re: PAR CONDICIO...
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè solo attenzione ai notebook Apple?
      Persino quando sono dichiaratamente poi non così tanto
      innovativi, per stessa ammissione
      dell'estensore dell'articolo.Pubblicità occulta
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno sa dirmi di piu'?
    Circa 10 gg fa mi ha chiamato un mio caro amico che fa l'uni a Bologna, mi ha detto che per natale il padre gli ha voluto comprare un portatile, lui lo ha convinto a spendere un po' di piu' per prendere un prodotto eccellente e hanno ordinato on line un Power Book. Pero' mi ha detto che quando gli e' arrivato, ed ha attaccato l'alimentatore per mettere la batteria in carica, dopo circa 15 minuti, e' uscito del fumo bianco dalla tastiera con una puzza tremenda di plastica bruciata, e lo ha spento immediatamente, al che lo ha rimandato indietro e lo hanno riparato in garanzia, ma al ritorno si e' accorto che c'erano stavolta 3 pixel bruciati (probabilmente dovuti al problema precedente) e mi ha detto che non riesce a farseli passare in garanzia per farsi sostituire il display. Ha chiuso dicendo che si e' un po' pentito di averlo comprato. C'e' qualcuno che conosce episodi del genere? E' un difetto comune oppure solo sfortuna di aver preso un prodotto difettoso? In caso potrei dare qualche dritta al mio amico se qualche esperto del mac sa dirmi di piu'.SalutiAlex
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?
      - Scritto da: Anonimo
      Circa 10 gg fa mi ha chiamato un mio caro
      amico che fa l'uni a Bologna, mi ha detto
      che per natale il padre gli ha voluto
      comprare un portatile, lui lo ha convinto a
      spendere un po' di piu' per prendere un
      prodotto eccellente e hanno ordinato on line
      un Power Book. Pero' mi ha detto che quando
      gli e' arrivato, ed ha attaccato
      l'alimentatore per mettere la batteria in
      carica, dopo circa 15 minuti, e' uscito del
      fumo bianco dalla tastiera con una puzza
      tremenda di plastica bruciata, e lo ha
      spento immediatamente, al che lo ha
      rimandato indietro e lo hanno riparato in
      garanzia, ma al ritorno si e' accorto che
      c'erano stavolta 3 pixel bruciati
      (probabilmente dovuti al problema
      precedente) e mi ha detto che non riesce a
      farseli passare in garanzia per farsi
      sostituire il display. Ha chiuso dicendo che
      si e' un po' pentito di averlo comprato.
      C'e' qualcuno che conosce episodi del
      genere? E' un difetto comune oppure solo
      sfortuna di aver preso un prodotto
      difettoso? In caso potrei dare qualche
      dritta al mio amico se qualche esperto del
      mac sa dirmi di piu'.

      Saluti

      AlexIn vita mia ne ho solo comperati 2 di PB...il primo nel 90 e quando lo acceso hanno invaso il Kuweit, il secondo nel 2001 e appena lo acceso è crollata la torre nord delle twin towersda quel giorno non ho più preso portatili
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?

        In vita mia ne ho solo comperati 2 di
        PB...il primo nel 90 e quando lo acceso
        hanno invaso il Kuweit, il secondo nel 2001
        e appena lo acceso è crollata la
        torre nord delle twin towers

        da quel giorno non ho più preso
        portatili??? :s :(
      • Anonimo scrive:
        PLONK
        solita strafottenza inutile...
        • Anonimo scrive:
          Re: inutilePLONK
          - Scritto da: Anonimo
          solita strafottenza inutile...come il tuo e il mio post..solo che me ne rendo conto IO
          • Anonimo scrive:
            Re: inutilePLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            solita strafottenza inutile...

            come il tuo e il mio post..solo che me ne
            rendo conto IOperche' non puo' essere che un PB si e' rotto? tutti quelli che dicono che un mac non ha funzionato sono troll?
          • Anonimo scrive:
            Re: inutilePLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            solita strafottenza inutile...



            come il tuo e il mio post..solo che me
            ne

            rendo conto IO

            perche' non puo' essere che un PB si e'
            rotto? tutti quelli che dicono che un mac
            non ha funzionato sono troll?perchè la maggior parte che viene a scriverlo qui su PI viene sgamata subito che è un trollora se la statistica non è un opinione...permettimi di dubitare a priori della buona fede dei presunti raccontatori di mac rotti, esplosi, carbonizzati e via dicendoaltre domande?
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?
      Se il prodotto lo ha preso da applestore, puo' esercitare il diritto di recesso.Sulle batterie di alcuni modelli di powerbook 15, per un esiguo intervallo a dire il vero, esisteva gia' da tempo una campagna di richiamo.Comunque la cosa importante e' vedere chi e' il suo interlocutore. Personalmente chiamerei comunque direttamente apple. A parte il numero di telefono, che non e' verde e che ti tengono molto in linea, alla fine ho sempre riscontrato una forte attenzione per risolvere i problemi che avevo sottoposto.
    • Terra2 scrive:
      Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?

      In caso potrei dare qualche
      dritta al mio amico se qualche esperto del
      mac sa dirmi di piu'.Consigliagli di lasciare perdere i PowerBook...I Mac bruciano ed esplodono con estrema facilità perchè vengono assemblati in cantine umide da bambini vietnamiti che guadagnano 3 dollari al mese, inoltre, sono prodotti con ferraglia vecchia di anni e venduti a prezzi esorbitanti!Brutta cosa i Mac!
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?... PLONK
        solita strafottenza inutile...
        • Anonimo scrive:
          Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?... PLONK
          - Scritto da: Anonimo
          solita strafottenza inutile...perché invece commenti come questo...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=879929
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?... PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            solita strafottenza inutile...

            perché invece commenti come questo...
            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=879929e tu ignoralo, ci vuole tanto? adesso perche' uno dice che un sistema gli fa schifo bisogna essere sgarbati per forza con qualsiasi utente non apple? stiamo freschi, se tutti farebbero cosi' allora la gente starebbe a fare a cazzotti dalla mattina alla sera con chiunque...e poi non ho ancora capito perche' se uno esprime la sua opinione verso un *prodotto commerciale*, qualsiasi essa sia, deve suscitare indignazione e arrabbiature, qualsiasi persona ha il diritto di dire che il mac, windows, linux, solaris, la bicicletta, gli occhiali da sole, gli fanno schifo e/o gli piacciono un sacco, non per questo deve essere aggredito personalmente come di vede spesso in questo forum, no? sbaglio?
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?... PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            solita strafottenza inutile...



            perché invece commenti come
            questo...


            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=879929

            e tu ignoralo, ci vuole tanto? adesso
            perche' uno dice che un sistema gli fa
            schifo bisogna essere sgarbati per forza con
            qualsiasi utente non apple? stiamo freschi,
            se tutti farebbero cosi' allora la gente
            starebbe a fare a cazzotti dalla mattina
            alla sera con chiunque...
            FACESSERO...porca miseria!
            e poi non ho ancora capito perche' se uno
            esprime la sua opinione verso un *prodotto
            commerciale*, qualsiasi essa sia, deve
            suscitare indignazione e arrabbiature,
            qualsiasi persona ha il diritto di dire che
            il mac, windows, linux, solaris, la
            bicicletta, gli occhiali da sole, gli fanno
            schifo e/o gli piacciono un sacco, non per
            questo deve essere aggredito personalmente
            come di vede spesso in questo forum, no?
            sbaglio?


            se lo dice perchè ha testato con mano...ok...se lo dice per il gusto di dar aria alle trombe...può anche non star bene a tutti...e in più insulta pure chi ha comprato tali prodotti...allora un bel mavadavial ci sta tutto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?... PLONK

            FACESSERO...porca miseria!E vabe' con la fretta... sta a guarda' ar capello :DE poi e' contrario alla netiquette di PI correggere gli errori ortografici/grammaticali frutto di sviste :P
            se lo dice perchè ha testato con
            mano...ok...se lo dice per il gusto di dar
            aria alle trombe...può anche non star
            bene a tutti...Se lo dice e' perche' ha questa opinione. Non vedo dove sta il problema, ognuno ha i suoi gusti, mica la esprime su di te ma su un prodotto di un'azienda. E' come dire: la fotocamera della XYZ secondo le mie esigenze ha una qualita' pessima e non riesco a tenerla in mano. Agli utilizzatore di quella fotocamera non dovrebbe stare bene che uno dica questo?
            e in più insulta pure
            chi ha comprato tali prodotti...allora un
            bel mavadavial ci sta tutto...Continuo a non capire, io ho una ford, ora se uno viene a dirmi che a lui personalmente la ford fa schifo (o se lo leggo su un forum) io mi dovrei sentire insultato? Aiutami a capire perche' non mi ci entra proprio in testa questo meccanismo per cui uno dice la sua opinione critica su un prodotto e gli utilizzatori del prodotto si dovrebbero sentire insultati...
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?... PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            FACESSERO...porca miseria!

            E vabe' con la fretta... sta a guarda' ar
            capello :D
            E poi e' contrario alla netiquette di PI
            correggere gli errori
            ortografici/grammaticali frutto di sviste :p
            UN ERRORE DEL GENERE NON SI FA PASSARE...NON E UN REFUSO E NON E COLPA DELLA FRETTA

            se lo dice perchè ha testato con

            mano...ok...se lo dice per il gusto di
            dar

            aria alle trombe...può anche non
            star

            bene a tutti...

            Se lo dice e' perche' ha questa opinione.
            Non vedo dove sta il problema, ognuno ha i
            suoi gusti, mica la esprime su di te ma su
            un prodotto di un'azienda. E' come dire: la
            fotocamera della XYZ secondo le mie esigenze
            ha una qualita' pessima e non riesco a
            tenerla in mano. Agli utilizzatore di quella
            fotocamera non dovrebbe stare bene che uno
            dica questo?


            e in più insulta pure

            chi ha comprato tali prodotti...allora
            un

            bel mavadavial ci sta tutto...

            Continuo a non capire, io ho una ford, ora
            se uno viene a dirmi che a lui personalmente
            la ford fa schifo (o se lo leggo su un
            forum) io mi dovrei sentire insultato?
            Aiutami a capire perche' non mi ci entra
            proprio in testa questo meccanismo per cui
            uno dice la sua opinione critica su un
            prodotto e gli utilizzatori del prodotto si
            dovrebbero sentire insultati...



          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?... PLONK
            - Scritto da: Anonimo

            FACESSERO...porca miseria!

            E vabe' con la fretta... sta a guarda' ar
            capello :D
            E poi e' contrario alla netiquette di PI
            correggere gli errori
            ortografici/grammaticali frutto di sviste :p
            E allora continua ad andare di fretta e fai rivoltare Dante in tomba

            se lo dice perchè ha testato con

            mano...ok...se lo dice per il gusto di
            dar

            aria alle trombe...può anche non
            star

            bene a tutti...

            Se lo dice e' perche' ha questa opinione.
            Non vedo dove sta il problema, ognuno ha i
            suoi gusti, mica la esprime su di te ma su
            un prodotto di un'azienda. E' come dire: la
            fotocamera della XYZ secondo le mie esigenze
            ha una qualita' pessima e non riesco a
            tenerla in mano. Agli utilizzatore di quella
            fotocamera non dovrebbe stare bene che uno
            dica questo?
            non è quello il succo del discorso....il discorso era...quell'azienda innova xke ha introdotto una fotocamera nel case di un portatile...io dico che integrare periferiche del genere è tutto fuorchè utile..in quanto si cambiano spesso per prenderne di migliori.capisc?tu stai discutendo di altre cose...

            e in più insulta pure

            chi ha comprato tali prodotti...allora
            un

            bel mavadavial ci sta tutto...

            Continuo a non capire, io ho una ford, ora
            se uno viene a dirmi che a lui personalmente
            la ford fa schifo (o se lo leggo su un
            forum) io mi dovrei sentire insultato?allora ti spiego il concetto visto che non ci arrivi...tu hai una ford....io ti dico che la ford fa schifo ed è una macchina da TUTtu sei contento di quello che ti dico o ritieni di poterti incavolare perchè non sei un TUT per via della ford che hai e che forse un po + di accortezza nell'esprimersi era utile?
            Aiutami a capire perche' non mi ci entra
            proprio in testa questo meccanismo per cui
            uno dice la sua opinione critica su un
            prodotto e gli utilizzatori del prodotto si
            dovrebbero sentire insultati...
            non ti entra il meccanismo perche non so a che meccanismo stai pensando....ammesso che vi sia un meccanismo al quale pensare
          • Terra2 scrive:
            Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?... PLONK

            e tu ignoralo, ci vuole tanto? adesso
            perche' uno dice che un sistema gli fa
            schifo bisogna essere sgarbati per forza con
            qualsiasi utente non apple?a) Non ha detto che il PowerBook gli faceva schifo (opinione accettabile dal momento che ogniuno ha i suoi gusti), ma si è inventato una carrettata di palesi ca%%ate.b) Nessuno insulta gli utenti non-apple. Ma il simpaticone non è un utente non-apple, è un ciarlatano che avrebbe meritato un tot di vaffangufo (cosa che comunque non ho fatto), sono stato giusto un po' acido...c) Se la situazione fosse stata un minimo plausibile il problema non sarebbe esistito: gli avrebbero sostituito il PowerBook al volo.d) La bufala si basa su questa campagna di richiamo Applehttps://depot.info.apple.com/batteryexchange/index.html?lang=itLe batterie in questione non vengono vendute più dal passato Agosto e la Apple fornisce assistenza e sostituzione gratuita, nonostante con tutti i PB venduti al mondo il problema non si sia presentato più di 4 volte.PS: Quando una cosa simile è capitata ai cellulari di un'altra simpatica multinazionale, nonostante il costo della batteria (confrontato con quella di un BP) fosse considerevolmente irrisorio, questi hanno risposto col gesto dell'ombrello.==================================Modificato dall'autore il 01/02/2005 16.44.16
      • FDG scrive:
        Re: Qualcuno sa dirmi di piu'?
        - Scritto da: Terra2
        Brutta cosa i Mac!Se non ti conoscessimo...:)
  • Anonimo scrive:
    Bluetooth 2.0??
    Vorrei segnalare che la ultima versione standardizzata del protocollo Bluetooth è la 1.2, che migliora efficienza, il discovery e alcune cose nei profili (migliorie e profili nuovi).La 2.0 è ancora in fase di studio, pertanto se Apple afferma di integrare un modulo Bluetooth 2.0 non è detto che sarà poi compatibile con lo standard finale che verrà definito.Inoltre la velocità massima di un collegamento Bluetooth è intorno ai 700Kbit/sec (in modalità asimmetrica), che per convenzione si arrotonda a un megabit.Triplicando questo valore si arriva però a 2 megabit e non a 3 come scritto.Saluti.pieggi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bluetooth 2.0??
      - Scritto da: Anonimo
      Vorrei segnalare che la ultima versione
      standardizzata del protocollo Bluetooth
      è la 1.2, che migliora efficienza, il
      discovery e alcune cose nei profili
      (migliorie e profili nuovi).
      La 2.0 è ancora in fase di studio,
      pertanto se Apple afferma di integrare un
      modulo Bluetooth 2.0 non è detto che
      sarà poi compatibile con lo standard
      finale che verrà definito.

      Inoltre la velocità massima di un
      collegamento Bluetooth è intorno ai
      700Kbit/sec (in modalità
      asimmetrica), che per convenzione si
      arrotonda a un megabit.
      Triplicando questo valore si arriva
      però a 2 megabit e non a 3 come
      scritto.

      Saluti.
      pieggi.lo stadard 2.0 è stato è stato definito 2 mesi fa, la prima implementazione commerciale è stata ieri, sui powerbook appunto, lo standard poi è retrocompatibile, migliore efficenza delle batterie (consuma la metà) e con le periferiche BT 2.0 che andranno a venire trasporterò 3 mbit, credo che a breve usciranno cuffie i webcam wireless apple
      • Anonimo scrive:
        Re: Bluetooth 2.0??
        ...per non parlare di eventuali utilizzi con futuri modelli di ipod... yum!- Scritto da: Anonimo
        lo stadard 2.0 è stato è stato
        definito 2 mesi fa, la prima implementazione
        commerciale è stata ieri, sui
        powerbook appunto, lo standard poi è
        retrocompatibile, migliore efficenza delle
        batterie (consuma la metà) e con le
        periferiche BT 2.0 che andranno a venire
        trasporterò 3 mbit, credo che a breve
        usciranno cuffie i webcam wireless apple
  • Anonimo scrive:
    vorrei anche la webcam
    incorporata.Va beh.Comprerò un cellulare!
    • Anonimo scrive:
      Re: vorrei anche la webcam
      - Scritto da: Anonimo
      incorporata.
      Va beh.
      Comprerò un cellulare!Qui trovi webcam e microfoni integrati: www.ideaprogress.itcerca la linea "C@m-line P4"Certo, non sono mac ma x86... ma questo dimostra solo che a Cupertino nonsono gli unici a "innovare" 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: vorrei anche la webcam
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        incorporata.

        Va beh.

        Comprerò un cellulare!

        Qui trovi webcam e microfoni integrati:
        www.ideaprogress.it
        cerca la linea "C@m-line P4"

        Certo, non sono mac ma x86... ma questo
        dimostra solo che a Cupertino nonsono gli
        unici a "innovare" 8)bello poi se la voglio cambiare per una qualsiasi ragione....che fo?
        • Anonimo scrive:
          Re: vorrei anche la webcam
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          incorporata.


          Va beh.


          Comprerò un cellulare!



          Qui trovi webcam e microfoni
          integrati:

          www.ideaprogress.it

          cerca la linea "C@m-line P4"



          Certo, non sono mac ma x86... ma questo

          dimostra solo che a Cupertino nonsono
          gli

          unici a "innovare" 8)


          bello poi se la voglio cambiare per una
          qualsiasi ragione....che fo?Disattivi il suo software e infili nella porta usb o firewire la webcam esterna che preferisci
          • Anonimo scrive:
            Re: vorrei anche la webcam
            - Scritto da: Anonimo
            Disattivi il suo software e infili nella
            porta usb o firewire la webcam esterna che
            preferisciQuindi che senso ha avere un portatile con webcam integrata (anche nel costo complessivo) se poi non puoi venderla? o usarla altrove....mah.Si torna sempre alla stessa cosa che diceva un utente mac...meglio avere la webcam separata USB/FW...se poi vuoi il meglio disponibile attualmente....http://www.apple.com/it/isight/ciao...
          • Anonimo scrive:
            Re: vorrei anche la webcam
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Disattivi il suo software e infili nella

            porta usb o firewire la webcam esterna
            che

            preferisci

            Quindi che senso ha avere un portatile con
            webcam integrata (anche nel costo
            complessivo) se poi non puoi venderla? o
            usarla altrove....mah.

            Secondo la tua logica allora non ha senso l'autoradio in macchina.. dovremmo portarci tutti dietro un bel radiolone/lettore stereo con il pieno di pile a torcia... sì, perchè, scusa, come dici te, che senso ha avere la (auto)radio integrata nel cruscotto se poi non la puoi vendere a parte quando ti gira o usarla in casa o portartela dietro nei picnic? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: vorrei anche la webcam
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Disattivi il suo software e infili
            nella


            porta usb o firewire la webcam
            esterna

            che


            preferisci



            Quindi che senso ha avere un portatile
            con

            webcam integrata (anche nel costo

            complessivo) se poi non puoi venderla? o

            usarla altrove....mah.



            Secondo la tua logica allora non ha
            senso l'autoradio in macchina.. dovremmo
            portarci tutti dietro un bel
            radiolone/lettore stereo con il pieno di
            pile a torcia... sì, perchè,
            scusa, come dici te, che senso ha avere la
            (auto)radio integrata nel cruscotto se poi
            non la puoi vendere a parte quando ti gira o
            usarla in casa o portartela dietro nei
            picnic? :Dno ma allora tu ci sei completo....se a te piace cambiare autoradio non prendi di sicuro un'auto con la radio saldata nel cruscotto.perchè tu l'autoradio non la cambi o non la estrai? (almeno il frontalino)...allora mi spieghi come mai le rubano?mi spieghi la logica dell'autoradio al picnic?mi spieghi la logica dell'autoradio in casa?un minimo di senso delle comparazioni non è poi così grande richiesta...o no? o il QI ce l'hai ma non te lo porti dietro ne al picnic ne ovunque?
  • Anonimo scrive:
    l'importante è l'estetica
    Ad un mac user della potenza di calcolo non importa una cispa l'importante è l'estetica.sauro spagnol
    • AlphaC scrive:
      Re: l'importante è l'estetica
      - Scritto da: Anonimo
      Ad un mac user della potenza di calcolo non
      importa una cispa l'importante è
      l'estetica.
      bah, si e no, io non sono un vero (apple) anzi sono un (linux) ma ho comprato un apple per provare l'architettura ppc, certo costano cari, ma un ibook non è così fuori dal mondo, la solidità, la praticità, e comprare un computer senza che neanche sia installabile win ;-) , fanno la differenza. Poi ppc sotto Debian è supportatissimo!
    • FDG scrive:
      Re: l'importante è l'estetica
      - Scritto da: Anonimo
      Ad un mac user della potenza di calcolo non
      importa una cispa l'importante è
      l'estetica.E infatti, tengo tanto all'estetica del mio powerbook che a guardarlo sembra abbia fatto la seconda guerra mondiale :D
    • Anonimo scrive:
      Re: l'importante è l'estetica
      se avessi MAI provato un powerbook sapresti che è molto potente oltre che più leggero, sottile e accessoriato di qualsiasi scatolotto pc..- Scritto da: Anonimo
      Ad un mac user della potenza di calcolo non
      importa una cispa l'importante è
      l'estetica.

      sauro spagnol
      • Anonimo scrive:
        Re: l'importante è l'estetica
        - Scritto da: Anonimo
        se avessi MAI provato un powerbook sapresti
        che è molto potente oltre che
        più leggero, sottile e accessoriato
        di qualsiasi scatolotto pc..se avessi mai provato un centrino 1.7 2 mega....qui tutti accusano gli altri di non provare.... poi sono tutti della stessa pasta.
        • Anonimo scrive:
          Re: l'importante è l'estetica
          la potenza non e' tutto ! quello che conta e' il controllo, una macchina potente + un OS robusto+ una interfaccia semplice producono un computer potente
    • Anonimo scrive:
      Re: l'importante è l'estetica
      ormai i computer sono come le automobili, per l'uso comune, quello che serve al 90% della gente la potenza offerta e' piu' che sufficente, solo quelli che utilizzano sw particolari di grafica o editing video non ne hanno mai abbastanza.E quindi come quando si acquista un'auto, anche per i computer si incomincia a guardare oltre a quello che c'e' dentro anche quello che c'e' fuori, ma non e' solo l'estetica, conta anche il peso, dopotutto si chiamano "portattili" e lo spessoreSe poi sono belli dentro, prova a d aprirne uno, belli nel sistema operativo, belli nell'interfaccia grafica e belli fuori e' anche piu' piacevole lavorarci e la qualita' della vita e' importante!E se ti serve potenza c'e' sempre il G5
      • higgybaby scrive:
        higgybaby
        - Scritto da: Anonimo
        ormai i computer sono come le automobili,
        per l'uso comune, quello che serve al 90%
        della gente la potenza offerta e' piu' che
        sufficente, solo quelli che utilizzano sw
        particolari di grafica o editing video non
        ne hanno mai abbastanza.
        E quindi come quando si acquista un'auto,
        anche per i computer si incomincia a
        guardare oltre a quello che c'e' dentro
        anche quello che c'e' fuori, ma non e' solo
        l'estetica, conta anche il peso, dopotutto
        si chiamano "portattili" e lo spessore
        Se poi sono belli dentro, prova a d aprirne
        uno, belli nel sistema operativo, belli
        nell'interfaccia grafica e belli fuori e'
        anche piu' piacevole lavorarci e la qualita'
        della vita e' importante!
        E se ti serve potenza c'e' sempre il G5se è quel Sauro Spagnol che penso sa benissimo di cosa sta parlando e forse ci sta prendendo per i fondelli:-Dvediamo se ho beccato lo Spagnol giusto!ciaoigor
    • Anonimo scrive:
      Re: l'importante è l'estetica
      Lo hai sentito dalla parrucchiera?Se ci lavori ti serve bello veloce, soprattutto in grafica.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'importante è l'estetica
      - Scritto da: Anonimo
      Ad un mac user della potenza di calcolo non
      importa una cispa l'importante è l'estetica.La potenza di calcolo serve dove serve, e non certo nelle case del 90% degli utenti.In ogni caso tutti i Mac hanno potenza da vendere, in particolare i G5.Infine, ai Mac user interessa utilizzare un sistema che non dia problemi (non virus, no crash, ...) e permetta di fare tutto in maniera semplice ed intuitiva.Il tuo ragionamento minimalista è indicativo del tuo cervellobye
    • Anonimo scrive:
      Re: l'importante è l'estetica

      Ad un mac user della potenza di calcolo non
      importa una cispala potenza non è nulla senza controllo :D
      • Anonimo scrive:
        Re: l'importante è l'estetica

        la potenza non è nulla senza
        controllo :DPs. e' chiaro che il controllo manca ai winuser ;)
        • Anonimo scrive:
          NON E' VERO CHE MANCA IL CONTROLLO!
          - Scritto da: Anonimo



          la potenza non è nulla senza

          controllo :D

          Ps. e' chiaro che il controllo manca ai
          winuser ;)
          NON E' VERO CHE MANCA IL CONTROLLO SOTTO WIN!i PC zombie si controllano benissimo! ;)
  • FDG scrive:
    PowerBook G5? A mio avviso non ci sarà
    E' una mia scommessa. A mio avviso per la serie che succederà a questa appena uscita non useranno i G5 ma altri processori. L'ho scritto in un altro post:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=879234 I processori sono questi:http://www.freescale.com/webapp/sps/site/overview.jsp?nodeId=018rH3bTdG7249 Insomma, il G5 è un processore derivato dai Power 4, un processore montato sui server IBM, e non è affatto un processore pensato per un portatile. Consuma troppo, scalda troppo, mentre gli e600 hanno consumi che partono dai 15W nonostante siano dei dual core e integrino un bel po di roba, con un bus che arriva a 667 Mhz.Per chi non se lo ricordasse, Freescale è nata da una costola di Motorola.==================================Modificato dall'autore il 01/02/2005 1.59.56
    • AlphaC scrive:
      Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
      - Scritto da: FDG
      E' una mia scommessa. A mio avviso per la
      serie che succederà a questa appena
      uscita non useranno i G5 ma altri
      processori. L'ho scritto in un altro post:

      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=879234

      I processori sono questi:

      www.freescale.com/webapp/sps/site/overview.js

      Insomma, il G5 è un processore
      derivato dai Power 4, un processore montato
      sui server IBM, e non è affatto un
      processore pensato per un portatile. Consuma
      troppo, scalda troppo, mentre gli e600 hanno
      consumi che partono dai 15W nonostante siano
      dei dual core e integrino un bel po di roba,
      con un bus che arriva a 667 Mhz.

      Per chi non se lo ricordasse, Freescale
      è nata da una costola di Motorola.pudria esi (potrebbe essere) con una architettura unix possono fare praticamente ciò che vogliono, volendo possono fare girare osx su una bici :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
      - Scritto da: FDG
      E' una mia scommessa. A mio avviso per la
      serie che succederà a questa appena
      uscita non useranno i G5 ma altri
      processori. L'ho scritto in un altro post:

      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=879234

      I processori sono questi:

      www.freescale.com/webapp/sps/site/overview.js

      Insomma, il G5 è un processore
      derivato dai Power 4, un processore montato
      sui server IBM, e non è affatto un
      processore pensato per un portatile. Consuma
      troppo, scalda troppo, mentre gli e600 hanno
      consumi che partono dai 15W nonostante siano
      dei dual core e integrino un bel po di roba,
      con un bus che arriva a 667 Mhz.

      Per chi non se lo ricordasse, Freescale
      è nata da una costola di Motorola.Motosola è nota per le sole coi suoi cell.
      • higgybaby scrive:
        higgybaby

        Motosola è nota per le sole coi suoi
        cell.beh ultimamente hanno fatto degli ottimi cellulari, vedasi l'A1000!sarà anche perché hanno finalmente un sistema operativo decente: Symbianciaoigor
        • Anonimo scrive:
          Re: higgybaby
          - Scritto da: higgybaby

          Motosola è nota per le sole coi
          suoi

          cell.
          beh ultimamente hanno fatto degli ottimi
          cellulari, vedasi l'A1000!
          sarà anche perché hanno
          finalmente un sistema operativo decente:
          Symbian

          ciao

          igorSperiamo bene..io ho ancora qui in mano il MotorolaT260, ai tempi il top della gamma e primo cell a supportare gprs...E' il software di gestione più ostico che esista al mondo. Aggiungici pure che per risparmiare i costi sul brevetto T9 per la scrittura facilitata Motorola ha sviluppato il proprio standard Itap, che risulta inutilizzabile per i comuni mortali, il quadro negativo è completo. Ho visto cellulari Motorola di amici e parenti negli ultimi 2 anni ma il software ho continuato a trovarlo sempre ingestibile, mentre quelli di Nokia ed Ericcson risultano sempre e da sempre intuitivi..Mai più Motorola.. nemmeno regalato...
      • soulista scrive:
        Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa

        Motosola è nota per le sole coi suoi
        cell.spero di no! io sto già mettendo via i soldi per un eventuale iPhone Apple-Motorola!
        • higgybaby scrive:
          Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
          - Scritto da: soulista

          Motosola è nota per le sole coi
          suoi

          cell.

          spero di no! io sto già mettendo via
          i soldi per un eventuale iPhone
          Apple-Motorola!rispondo ad entrambi, Motorola nel top di gamma A1000 risulta ottima!l'A1000 è quasi un palmarino, touchscreen, lettore MP3, AMR, WMA, DIVX ecc.ecc., apre file word, pdf, excel ecc.ecc., fa girare film, giochi in java, giochi normali, browser, agenda, rubrica ecc.ecc.ciliegina sulla torta ha un sistema operativo SymbianUIQ 7.0 il top di categoria per un cellulare!non è un cellulare Motorola è un cellulare Symbian!ciaoigorps: è stereo e per essere un cellulare non è nemmeno malvagissimo
      • FDG scrive:
        Re: PLONK PLONK PLONK
        - Scritto da: Anonimo
        Motosola è nota per le sole coi suoi
        cell.Come troll fai schifo.** PLONK **
    • jokanaan scrive:
      Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
      vedi, potrebbe anche essere, ma da una casa produttrice di processori che mi scrive una panzana del tipo: It provides more than 1.5GHz processing power mi aspetto panzane tali e quali a quelle provvedute in questi anni da intel e motorola.Da quando si è ricominciato a misurare la potenza in ghz???- Scritto da: FDG
      E' una mia scommessa. A mio avviso per la
      serie che succederà a questa appena
      uscita non useranno i G5 ma altri
      processori. L'ho scritto in un altro post:

      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=879234

      I processori sono questi:

      www.freescale.com/webapp/sps/site/overview.js

      Insomma, il G5 è un processore
      derivato dai Power 4, un processore montato
      sui server IBM, e non è affatto un
      processore pensato per un portatile. Consuma
      troppo, scalda troppo, mentre gli e600 hanno
      consumi che partono dai 15W nonostante siano
      dei dual core e integrino un bel po di roba,
      con un bus che arriva a 667 Mhz.

      Per chi non se lo ricordasse, Freescale
      è nata da una costola di Motorola.

      ==================================
      Modificato dall'autore il 01/02/2005 1.59.56
      • FDG scrive:
        Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
        - Scritto da: jokanaan
        vedi, potrebbe anche essere, ma da una casa
        produttrice di processori che mi scrive una
        panzana del tipo:

        It provides more than 1.5GHz processing
        power Una cosa fondamentale per giudicare questi processori, vero? Ma che è una gara a chi trova per primo il pelo nell'uovo?
        • jokanaan scrive:
          Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: jokanaan


          vedi, potrebbe anche essere, ma da una
          casa

          produttrice di processori che mi scrive
          una

          panzana del tipo:



          It provides more than 1.5GHz processing

          power

          Una cosa fondamentale per giudicare questi
          processori, vero? Ma che è una gara a
          chi trova per primo il pelo nell'uovo?no, per giudicare il processore bisogna avere processore. Ma le impressioni contano... e se il buon giorno si vede dal mattino.... :(
          • FDG scrive:
            Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
            - Scritto da: jokanaan
            no, per giudicare il processore bisogna
            avere processore. Ma le impressioni
            contano... e se il buon giorno si vede dal
            mattino.... :(E non ci sono più le mezze stagioni, e se ne vanno sempre i migliori, e tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino...
          • jokanaan scrive:
            Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: jokanaan


            no, per giudicare il processore bisogna

            avere processore. Ma le impressioni

            contano... e se il buon giorno si vede
            dal

            mattino.... :(

            E non ci sono più le mezze stagioni,
            e se ne vanno sempre i migliori, e tanto va
            la gatta al lardo che ci lascia lo
            zampino...non c'è due senza tre e il quatto viene da sè!
          • Anonimo scrive:
            Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
            ?More than 1.5 GHz processing power" è da intendersi relativamente alla serie dei cosiddetti "G4", se non erro i ppc74xx.Se il processore è lo stesso, ha senso affiancare la potenza alla velocità di clock. Il rapporto tra potenza e velocità è lineare: raddoppia una, raddoppia l'altra. Il linguaggio, in effetti un po' markettaro, è comunque rivolto a chi già conosce i processori di quella linea; non credo che Freescale venda processori al dettaglio...Sul sito Motorola un tempo c'erano le tabelle delle caratteristiche, compresa la potenza di calcolo, il consumo e altri dati. Tutti documenti ordinati e omogenei. Era molto interessante fare raffronti tra diverse famiglie (601, 604, 603, ppc750, ppc74xx ecc). Forse sono ancora disponibili al sito di Freescale. Ora vado a frugare. Ciao.
          • jokanaan scrive:
            Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
            - Scritto da: Anonimo
            ?More than 1.5 GHz processing power"
            è da intendersi relativamente alla
            serie dei cosiddetti "G4", se non erro i
            ppc74xx.
            Se il processore è lo stesso, ha
            senso affiancare la potenza alla
            velocità di clock. Il rapporto tra
            potenza e velocità è lineare:
            raddoppia una, raddoppia l'altra. non sempre. esempio stupido:il 3800mhz della intel va più lento del 3600 :D l'architettura è la stessa. Il calore eccessivo fa scattare un meccanismo di sicurezza che consente al processore di saltare qualche ciclo di clock.
            Il
            linguaggio, in effetti un po' markettaro,
            è comunque rivolto a chi già
            conosce i processori di quella linea; non
            credo che Freescale venda processori al
            dettaglio...cmq, apparte i sofismi, hai ragione, in caso di architettura costante il clock può essere indicativo
            Sul sito Motorola un tempo c'erano le
            tabelle delle caratteristiche, compresa la
            potenza di calcolo, il consumo e altri dati.
            Tutti documenti ordinati e omogenei. Era
            molto interessante fare raffronti tra
            diverse famiglie (601, 604, 603, ppc750,
            ppc74xx ecc). Forse sono ancora disponibili
            al sito di Freescale. Ora vado a frugare.
            Ciao.posta qualche link se trovi informazioni interessanti. Davvero utile.
          • Anonimo scrive:
            Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: jokanaan


            no, per giudicare il processore bisogna

            avere processore. Ma le impressioni

            contano... e se il buon giorno si vede
            dal

            mattino.... :(

            E non ci sono più le mezze stagioni,
            e se ne vanno sempre i migliori, e tanto vaAlpha :(
            la gatta al lardo che ci lascia lo
            zampino...Cristo si è fermato a Eboli e il P4 a 4GHz e 115W:D
        • Anonimo scrive:
          Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: jokanaan


          vedi, potrebbe anche essere, ma da una
          casa

          produttrice di processori che mi scrive
          una

          panzana del tipo:



          It provides more than 1.5GHz processing

          power

          Una cosa fondamentale per giudicare questi
          processori, vero? Ma che è una gara a
          chi trova per primo il pelo nell'uovo?Io più che altro lo trovo poco furbo, in pratica è copiare il markeTTing cialtrone di intel, quando invece ora sarebbe proprio il momento di non farlo(*), visto che a intel si è pesantemente rivolto contro e dopo anni di pompaggio dei GHz anche a costo di scegliere architetture peggiori, si sono scontrati col muro dei 4 GHz.(*) veramente non sarebbe mai il momento di farlo, perché riguardo a GHz e bogomips intel è in vantaggio, mentre PowerPC, Athlon e Alpha hanno sempre avuto come cavallo di battaglia le prestazioni vere e l'IPC elevato, non la fuffa.
    • Anonimo scrive:
      Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sarà
      - Scritto da: FDG
      Consuma troppo, scalda troppo, ..Esatto, sono le stesse informazioni che ho io.Il G5 su laptop è come pensare ad Itanium su laptop e non alle CPU mobile di Intel o AMD.
      • Anonimo scrive:
        Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa


        Consuma troppo, scalda troppo, ..
        Esatto, sono le stesse informazioni che ho
        io.
        Il G5 su laptop è come pensare ad
        Itanium su laptop e non alle CPU mobile di
        Intel o AMD.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=880171Un g5+ chipset scalda meno di un mobile p4+chipset mobile, meno di un mobile p4-m, meno di un athlon64 mobile, circa come un athlon mobile.I primi, con clock più basso, vedi documenti ibm e i modelli che tuttora ibm usa nei blade, scaldano come un centrino, il che significa possibilità di un raffreddamento e una autonomia da vero portatile...
    • Anonimo scrive:
      Re: PowerBook G5? A mio avviso non ci sa
  • Anonimo scrive:
    Innovazione inesistente
    Design veramente mediocre.Eleganza vicino allo 0, quella placca con il marchio così grande è quanto di più pacchiano abbia finora visto (mi ricorda il padellone di VW sul portellone delle Golf, o di Fiat sulle punto.Si vede che è uscito da chi ha creato (gli ultimi) ipod e hanno fatto bene a scriverlo (probabilmente sotto richiesta di Ive) perchè il mitico Ive non avrebbe mai partorito una schifezza del genere (basta vedere il primo iPod fatto da Ive, mitico pezzo da metropolitan museum, e i successivi ipod, un aborto dietro l'altro)Innovazione inesistente:Hanno semplicemente preso un portatile vecchio design.Che sta succedendo Apple perde colpi proprio sul design ?!Ive lo usano ormai solo per i modelli di puntaGeneralmente i design Apple generano sensazioni, brividi.Quando usci il modello prima si poteva dire di tutto perfino che sembrava un abatjour ma si vedeva che dietro c'era stato uno studio, impegno, Ive !Questo nuovo modello una sensazione me la sta generando...scusate devo andare...Che delusione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Innovazione inesistente (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Innovazione inesistente
      - Scritto da: Anonimo
      Design veramente mediocre.
      Eleganza vicino allo 0, quella placca con il
      marchio così grande è quanto
      di più pacchiano abbia finora visto
      (mi ricorda il padellone di VW sul
      portellone delle Golf, o di Fiat sulle
      punto.
      Si vede che è uscito da chi ha creato
      (gli ultimi) ipod e hanno fatto bene a
      scriverlo (probabilmente sotto richiesta di
      Ive) perchè il mitico Ive non avrebbe
      mai partorito una schifezza del genere
      (basta vedere il primo iPod fatto da Ive,
      mitico pezzo da metropolitan museum, e i
      successivi ipod, un aborto dietro l'altro)

      Innovazione inesistente:
      Hanno semplicemente preso un portatile
      vecchio design.

      Che sta succedendo Apple perde colpi proprio
      sul design ?!
      Ive lo usano ormai solo per i modelli di
      punta

      Generalmente i design Apple generano
      sensazioni, brividi.
      Quando usci il modello prima si poteva dire
      di tutto perfino che sembrava un abatjour ma
      si vedeva che dietro c'era stato uno studio,
      impegno, Ive !

      Questo nuovo modello una sensazione me la
      sta generando...scusate devo andare...

      Che delusione.Guarda che esteticamente è sempre quello di prima ... non l'avevi mai visto o hai esagerato con la barbera?
    • FDG scrive:
      Re: Innovazione inesistente
      - Scritto da: Anonimo
      Che delusione.Stai cercando il pelo nell'uovo. Non l'ha disegnato Ive, ma rispetto a quello che si vede in circolazione sono decisamente belli. Quantomeno hanno un design che li contraddistingue e non imitano malamente lo stile pacchiano delle radiolone portatili, come fanno molti altri computer. Quindi per piacere smettila di sparare a zero solo per il gusto di farlo. Ti rendi ridicolo. Altrimenti mostraci qualche altro bel pezzo di design da prendere ad esempio. Sono curioso.
      • jokanaan scrive:
        Re: Innovazione inesistente
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Anonimo


        Che delusione.

        Stai cercando il pelo nell'uovo. Non l'ha
        disegnato Ive, ma rispetto a quello che si
        vede in circolazione sono decisamente belli.
        Quantomeno hanno un design che li
        contraddistingue e non imitano malamente lo
        stile pacchiano delle radiolone portatili,
        come fanno molti altri computer. Quindi per
        piacere smettila di sparare a zero solo per
        il gusto di farlo. Ti rendi ridicolo.
        Altrimenti mostraci qualche altro bel pezzo
        di design da prendere ad esempio. Sono
        curioso.che noia.giusto il fatto che un'opinione negativa venga espressa scatena la furia della congrega macaca. Ma è mai possibile? Personalmente non sono d'accordo con marte2 (è suo il post, non so se ve ne siete accorti, sempre che non l'abbia copiato da qualcun'altro pur di trollare), cmq sono opinioni e vanno rispettate, puranche se non le si condivide. Effettivamente gli dò ragione sul marchio troppo vistoso.
        • higgybaby scrive:
          higgybaby
          - Scritto da: jokanaan

          - Scritto da: FDG

          - Scritto da: Anonimo




          Che delusione.



          Stai cercando il pelo nell'uovo. Non
          l'ha

          disegnato Ive, ma rispetto a quello che
          si

          vede in circolazione sono decisamente
          belli.

          Quantomeno hanno un design che li

          contraddistingue e non imitano
          malamente lo

          stile pacchiano delle radiolone
          portatili,

          come fanno molti altri computer. Quindi
          per

          piacere smettila di sparare a zero solo
          per

          il gusto di farlo. Ti rendi ridicolo.

          Altrimenti mostraci qualche altro bel
          pezzo

          di design da prendere ad esempio. Sono

          curioso.


          che noia.
          giusto il fatto che un'opinione negativa
          venga espressa scatena la furia della
          congrega macaca. Ma è mai possibile?
          Personalmente non sono d'accordo con marte2
          (è suo il post, non so se ve ne siete
          accorti, sempre che non l'abbia copiato da
          qualcun'altro pur di trollare), cmq sono
          opinioni e vanno rispettate, puranche se non
          le si condivide. Effettivamente gli
          dò ragione sul marchio troppo
          vistoso.allora non ti piacevano nemmeno le ultime due generazioni di PB, perché sono rimaste identiche da un paio di anni a questa parte!ciaoigorps: non discuto se gli piace o no, discuto il fatto che dica che questi ultimi sono pachiani, non sono cambiati di una virgola:(==================================Modificato dall'autore il 01/02/2005 9.26.14
          • jokanaan scrive:
            Re: higgybaby
            - Scritto da: higgybaby
            - Scritto da: jokanaan



            - Scritto da: FDG


            - Scritto da: Anonimo






            Che delusione.





            Stai cercando il pelo nell'uovo.
            Non

            l'ha


            disegnato Ive, ma rispetto a
            quello che

            si


            vede in circolazione sono
            decisamente

            belli.


            Quantomeno hanno un design che li


            contraddistingue e non imitano

            malamente lo


            stile pacchiano delle radiolone

            portatili,


            come fanno molti altri computer.
            Quindi

            per


            piacere smettila di sparare a zero
            solo

            per


            il gusto di farlo. Ti rendi
            ridicolo.


            Altrimenti mostraci qualche altro
            bel

            pezzo


            di design da prendere ad esempio.
            Sono


            curioso.





            che noia.

            giusto il fatto che un'opinione negativa

            venga espressa scatena la furia della

            congrega macaca. Ma è mai
            possibile?

            Personalmente non sono d'accordo con
            marte2

            (è suo il post, non so se ve ne
            siete

            accorti, sempre che non l'abbia copiato
            da

            qualcun'altro pur di trollare), cmq sono

            opinioni e vanno rispettate, puranche
            se non

            le si condivide. Effettivamente gli

            dò ragione sul marchio troppo

            vistoso.


            allora non ti piacevano nemmeno le ultime
            due generazioni di PB, perché sono
            rimaste identiche da un paio di anni a
            questa parte!

            ciao

            igor
            ps: non discuto se gli piace o no, discuto
            il fatto che dica che questi ultimi sono
            pachiani, non sono cambiati di una virgola:(

            no vai tra, lo so che sono identici ai precedenti e c'é stata solo una rivisitazione della dotazione.è solo che mi causa dispiacere vedere rigettata ogni critica alla apple, puranche quelle più circostanziate, educate, e ben argomentate.La mia teoria è che più il brand è buono più merita critiche (è per questo che sony è ai miei occhi diventata una critica unica :D ). Non me ne frega di criticare la trust, ne sconsiglio l'acquisto e basta, non riuscirebbero a fare un prodotto perfetto mai, neanche in cent'anni.intel, apple, sony, eccetera, hanno un sacco di potenzialità. Fanno dei prodotti che hanno del valido, chi più chi meno. Però a volte sembra quasi si "puniscano" da soli. (tipo la decisione di intel di commercializzare il dothan solo per portatili, la paranoia di sony nell'uso dei drm, eccetera)Questa è la mia impressione.
          • Anonimo scrive:
            non era una critica ben argomentata

            no vai tra, lo so che sono identici ai
            precedenti e c'é stata solo una
            rivisitazione della dotazione.

            è solo che mi causa dispiacere vedere
            rigettata ogni critica alla apple, puranche
            quelle più circostanziate, educate, e
            ben argomentate.
            1) questo non è un forum normale, non passano 4 post che non ci scappa un insulta ai Macuser, quindi le critiche vengono prese male a priori2) non era una critica ma una trollata in quanto il messaggio originale era tratto da un forum mac e parlava del nuovo iMac e non dei powerbook...3) quindi stiamo solo perdendo tempo...ciao (apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Innovazione inesistente
          - Scritto da: jokanaan

          - Scritto da: FDG

          - Scritto da: Anonimo




          Che delusione.



          Stai cercando il pelo nell'uovo. Non
          l'ha

          disegnato Ive, ma rispetto a quello che
          si

          vede in circolazione sono decisamente
          belli.

          Quantomeno hanno un design che li

          contraddistingue e non imitano
          malamente lo

          stile pacchiano delle radiolone
          portatili,

          come fanno molti altri computer. Quindi
          per

          piacere smettila di sparare a zero solo
          per

          il gusto di farlo. Ti rendi ridicolo.

          Altrimenti mostraci qualche altro bel
          pezzo

          di design da prendere ad esempio. Sono

          curioso.


          che noia.
          giusto il fatto che un'opinione negativa
          venga espressa scatena la furia della
          congrega macaca. Ma è mai possibile?
          Personalmente non sono d'accordo con marte2
          (è suo il post, non so se ve ne siete
          accorti, sempre che non l'abbia copiato da
          qualcun'altro pur di trollare), cmq sono
          opinioni e vanno rispettate, puranche se non
          le si condivide. Effettivamente gli
          dò ragione sul marchio troppo
          vistoso.Ha scritto le stesse parole, o le ha copiate, (controllare per credere) per commentare l'uscita del Mac Mini. Monotono.
          • Celeborn scrive:
            Re: Innovazione inesistente
          • Anonimo scrive:
            Re: Innovazione inesistente
          • FDG scrive:
            Re: Innovazione inesistente
          • Anonimo scrive:
            Re: Innovazione inesistente
          • Anonimo scrive:
            Re: Innovazione inesistente
          • jokanaan scrive:
            Re: Innovazione inesistente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: jokanaan



            - Scritto da: FDG


            - Scritto da: Anonimo






            Che delusione.





            Stai cercando il pelo nell'uovo.
            Non

            l'ha


            disegnato Ive, ma rispetto a
            quello che

            si


            vede in circolazione sono
            decisamente

            belli.


            Quantomeno hanno un design che li


            contraddistingue e non imitano

            malamente lo


            stile pacchiano delle radiolone

            portatili,


            come fanno molti altri computer.
            Quindi

            per


            piacere smettila di sparare a zero
            solo

            per


            il gusto di farlo. Ti rendi
            ridicolo.


            Altrimenti mostraci qualche altro
            bel

            pezzo


            di design da prendere ad esempio.
            Sono


            curioso.





            che noia.

            giusto il fatto che un'opinione negativa

            venga espressa scatena la furia della

            congrega macaca. Ma è mai
            possibile?

            Personalmente non sono d'accordo con
            marte2

            (è suo il post, non so se ve ne
            siete

            accorti, sempre che non l'abbia copiato
            da

            qualcun'altro pur di trollare), cmq sono

            opinioni e vanno rispettate, puranche
            se non

            le si condivide. Effettivamente gli

            dò ragione sul marchio troppo

            vistoso.


            Ha scritto le stesse parole, o le ha
            copiate, (controllare per credere) per
            commentare l'uscita del Mac Mini. Monotono.l'ho notato, ma mi hanno censurato il post dove lo facevo notare :'(
        • FDG scrive:
          Re: Innovazione inesistente
    • jokanaan scrive:
      Re: Innovazione inesistente
    • Anonimo scrive:
      Re: Innovazione inesistente
    • Anonimo scrive:
      Re: Innovazione inesistente
      - Scritto da: Anonimo
      Design veramente mediocre.La parola "design" significa progettazione.Se intendevi "estetica" (come immagino, visto che tutti fanno confusione), ti rammento che è identico a prima, ed è semplice, sobrio, minimalista, bello.Se intendi effettivamente "progettazione", forse non hai mai avuto un Mac tra le mani...
      Eleganza vicino allo 0, quella placca con il
      marchio così grande è quanto
      di più pacchiano abbia finora visto
      (mi ricorda il padellone di VW sul
      portellone delle Golf, o di Fiat sulle
      punto.Veramente il marchio non è affatto grande
      Si vede che è uscito da chi ha creato
      (gli ultimi) ipod e hanno fatto bene a
      scriverlo (probabilmente sotto richiesta di
      Ive) perchè il mitico Ive non avrebbe
      mai partorito una schifezza del genere
      (basta vedere il primo iPod fatto da Ive,
      mitico pezzo da metropolitan museum, e i
      successivi ipod, un aborto dietro l'altro)Se lo dici tu...
      Innovazione inesistente:E' un upgrade... non è che ad ogni upgrade debbano rivoluzionare tutto
      Che sta succedendo Apple perde colpi proprio
      sul design ?!(che OO 'sto uso improprio della parola "design")
      Generalmente i design Apple generano
      sensazioni, brividi.
      Quando usci il modello prima si poteva dire
      di tutto perfino che sembrava un abatjour ma
      si vedeva che dietro c'era stato uno studio,
      impegno, Ive !Guarda che stai parlando dell'iMac... questo è un PowerBook
      Questo nuovo modello una sensazione me la
      sta generando...scusate devo andare...Se vuoi ti ci mandiamo noi... tanto per l'utilità che hanno questi tuoi post... Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Innovazione inesistente
        E' un copia e incolla di un commento all'uscita dell'IMac G5.Lo ricordo benissimo. Per questo suona così surreale. (Resta il fatto che l'uso del termine designapplicato a queste bellezze californiane lascia spesso perplessi. Dieter Rams, per esempio...
      • Anonimo scrive:
        Re: Innovazione inesistente


        Eleganza vicino allo 0, quella placca
        con il

        marchio così grande è
        quanto

        di più pacchiano abbia finora
        visto

        (mi ricorda il padellone di VW sul

        portellone delle Golf, o di Fiat sulle

        punto.

        Veramente il marchio non è affatto
        grande:DROTFL!Lo stemma WV sembra quasi la ruota di scorta, un po' come mettevano sulle Jeep :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Innovazione inesistente
      - Scritto da: Anonimo
      Design veramente mediocre.
      Eleganza vicino allo 0, quella placca con il
      marchio così grande è quanto
      di più pacchiano abbia finora visto
      (mi ricorda il padellone di VW sul
      portellone delle Golf, o di Fiat sulle
      punto.Chi si rivede... questo qui, ogni volta che esce un nuovo Apple riposta lo stesso messaggio... lo hai scritto da solo, o ti hanno dato l'originale da copiare e ti hanno spiegato come si fa copia e incolla?
      • Anonimo scrive:
        Re: Innovazione inesistente
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Design veramente mediocre.

        Eleganza vicino allo 0, quella placca
        con il

        marchio così grande è
        quanto

        di più pacchiano abbia finora
        visto

        (mi ricorda il padellone di VW sul

        portellone delle Golf, o di Fiat sulle

        punto.

        Chi si rivede... questo qui, ogni volta che
        esce un nuovo Apple riposta lo stesso
        messaggio... lo hai scritto da solo, o ti
        hanno dato l'originale da copiare e ti hanno
        spiegato come si fa copia e incolla?sai come si dice...marte2 impara l'arte e la mette da parte....sono 20anni che fa figuremmerd....e continuerà per altri 20lascialo fare...manco lui si rende conto di quanto ci fa ridere
  • Anonimo scrive:
    PREZZI ALTI PERCHÉ...
    Bisogna fare due considerazioni1) I prezzi negli Usa sono sempre iva esclusa, perché la "tax" americana sul valore aggiunto cambia da uno stato all'altro, tuttavia?2) Gli acquisti online sono esclusi dalla tax, quindi i prezzi dell'Apple Store sono i prezzi reali (se sei in Usa e acquisti online, la cifra che leggi è la cifra che paghi)Perciò per paragonare i prezzi nelle due divise, eurpea e americana, è opportuno fare riferimento ai prezzi nudi e crudi dell'AppleStore Usa e dell'AppleStore Italia, questi ultimi iva esclusa. In entrambi i casi, dunque, è il minimo che si può pagare un Mac (le aziende possono scaricare l'iva).Vediamo due esempi:Powerbook 17"$2699/?2249,17=1,199998$/1?a parole, 1,19 dollari per un euro. Qualcuno obietterà che il cambio di oggi è 1,30 e quindi Apple si pappa ben 0,11 centesimi di dollaro per ogni euro speso dall'acquirente. A conti fatti, per PowerBook 17" sono:247,40 dollari, pari a ?189,58, al cambio odierno (1?=1,305$).Però... Non sono esattamente due lirette...E per il Mac Mini:$499/?415,83=1,20$/? Il cambio è a 1,20Su un Mac Mini, Apple intasca 0,10 ¢ per ogni euro speso, quindi 31,98 ? (41,58 dollari).C'è da chiedersi se Apple li intaschi veramente o se invece quelle differenze coprano altri tipi di spese che qui in Europa sono *sicuramente* superiori a quelle Usa. Alludo, per esempio, ai trasporti (carburante, autostrade ecc), e alla logistica (magazzinaggio, stoccaggio ecc).Senza contare che per una multinazionale americana, che fa il bilancio in dollari, in questo momento i conti in Europa sono parecchio salati: stipendi, affitti, bollette, tasse ecc.Infine bisogna considerare le fluttuazioni del cambio euro-dollaro. Un cambio alla pari sarebbe bello (il Powerbook 17" costerebbe a ?2068,20 iva esclusa), ma anche impensabile, visto che le fluttuazioni sono quotidiane mentre il rinnovo di una linea di computer Apple, nella migliore delle ipotesi, è solo trimestrale. Un guadagno repentino del dollaro sull'euro rischierebbe di erodere i profitti di Apple (i cui conti sono in dollari). Cambiare i prezzi ogni giorno per adeguarli al cambio sarebbe assurdo e quindi Apple è costretta a mantenere un proprio "margine di sicurezza" sul cambio euro-dollaro che minimizzi il rischio.Il margine sul cambio serve anche a scongiurare un altro pericolo. Se in un mese girasse il vento e il dollaro guadagnasse il 10% sull'euro, gli americani "reimporterebbero" i Mac dall'Europa. In un container da 20 piedi potrebbero stare circa 1000 Powerbook di varia taglia, diciamo un prezzo medio di 1700 euro. Il 10% "di un container" è quindi circa 170mila euro. Abbastanza per fare due conti... Via le spese di spedizione, rimane un buon margine per *stravendere* quei Mac sottocosto in Usa. Ogni container potrebbe significare guadagni di molte decine di migliaia di dollari, legalmente e con rischi minimi... Questo giochino farebbe crollare le vendite interne e alla Apple verrebbe l'orticaria...Mettiamoci il cuore in pace. Qui il parmigiano e l'olio extravergine costano meno, là costano meno i Mac. Qui un caffè lo paghi 80 eurocent, là per un espresso spendi 2 dollari. C'è mondo e mondo.
    • Anonimo scrive:
      Re: PREZZI ALTI PERCHÉ...
      - Scritto da: Anonimo

      Mettiamoci il cuore in pace. Qui il
      parmigiano e l'olio extravergine costano
      meno, là costano meno i Mac. Qui un
      caffè lo paghi 80 eurocent, là
      per un espresso spendi 2 dollari. C'è
      mondo e mondo.Bah meglio il caffè a 80 cent e l'assistenza sanitaria ;-)
    • VDM scrive:
      Re: PREZZI ALTI PERCHÉ...
      Da quando è uscito il Mac mini si fanno questi ragionamenti, sarebbe meglio andare a rileggere. Per cominciare:
      2) Gli acquisti online sono esclusi dalla
      tax, quindi i prezzi dell'Apple Store sono inon è vero: "Apple Store purchases will include sales tax based on the ship-to location and the sales tax rate in effect at the time of shipping. " (dall'Applestore).Prima dell'IVA c'è un dazio doganale attorno al 4-5% .Poi ci sono le tasse Urbani su hard disk e masterizzatore.I conti fatti sul Mac mini davano un extra attorno ai 10 euro.
      • Anonimo scrive:
        Re: PREZZI ALTI PERCHÉ...
        - Scritto da: VDM
        Poi ci sono le tasse Urbani su hard disk e
        masterizzatore.mi pare che in italia la tassa valga per i masterizzatori, videoregistratori, cd,videocassette.. ma non per gli hard disk
        • VDM scrive:
          Re: PREZZI ALTI PERCHÉ...
          - Scritto da: Anonimo
          mi pare che in italia la tassa valga per i
          masterizzatori, videoregistratori,
          cd,videocassette.. ma non per gli hard disk
          0.36 euro/Gb
          • Anonimo scrive:
            Re: PREZZI ALTI PERCHÉ...
            - Scritto da: VDM

            - Scritto da: Anonimo

            mi pare che in italia la tassa valga
            per i

            masterizzatori, videoregistratori,

            cd,videocassette.. ma non per gli hard
            disk


            0.36 euro/GbHo trovato a 0.36 questo:"Memorie digitali dedicate fisse o removibili: 0.36 euro per 64 MB"
  • jokanaan scrive:
    perplesso
    tutti gli utenti apple attendevano il g5 portatile...o no? :cmq bella la cosa del trackpad a due dita, spero che non venga bloccata da royalities assurde, sarebbe una bella innovazione, magari su sistemi a touchscreen.
    • Anonimo scrive:
      Re: perplesso
      - Scritto da: jokanaan
      tutti gli utenti apple attendevano il g5
      portatile...
      o no? :in realta' no.. qualcuno ci sperava ma non credo che al momento sia fattibile se si vuole mantenere uno standard di qualità cosi' alto.Questo e' un giro di speed bump che si sapeva sarebbe arrivato, e che con alta probabilità continuera' nei prossimi giorni su imac, powermac e forse emac.Aumenti di Hz, taglio di prezzo e qualche features in piu'.Ma tutto piu' o meno in sordina. Il PB g5 avra' ben altra presentazione, non credi? ciao!
      • jokanaan scrive:
        Re: perplesso
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: jokanaan

        tutti gli utenti apple attendevano il g5

        portatile...

        o no? :

        in realta' no.. qualcuno ci sperava ma non
        credo che al momento sia fattibile se si
        vuole mantenere uno standard di
        qualità cosi' alto.
        Questo e' un giro di speed bump che si
        sapeva sarebbe arrivato, e che con alta
        probabilità continuera' nei prossimi
        giorni su imac, powermac e forse emac.
        Aumenti di Hz, taglio di prezzo e qualche
        features in piu'.
        Ma tutto piu' o meno in sordina. Il PB g5
        avra' ben altra presentazione, non credi?
        ciao!credo eccome.avrà anche ben altre prestazioni e ben altri prezzi. :|ma forse siamo arrivati al punto in cui un processore non può essere tanto potente senza produrre almeno un certo quantitativo di calore. forse dovranno rassegnarsi al ventolame tipico dei desktop replacement.spero di no.
    • Anonimo scrive:
      Re: perplesso
      - Scritto da: jokanaan
      tutti gli utenti apple attendevano il g5
      portatile...
      o no? :
      no già...si sapeva che non erano ancora pronti per i primi mesi di inizio anno...malgrado alcuni, a tutti i costi, in un mega 3ad di settimane fa, sostenevano che dato che il PPC970 fosse ready x i portatili, allora i PB G5 erano pronti per forza. Io sostenevo il contrario...e per ora i fatti mi danno ragione

      cmq bella la cosa del trackpad a due dita,
      spero che non venga bloccata da royalities
      assurde, sarebbe una bella innovazione,
      magari su sistemi a touchscreen.incrociamo le dita
      • jokanaan scrive:
        Re: perplesso
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: jokanaan

        tutti gli utenti apple attendevano il g5

        portatile...

        o no? :



        no già...si sapeva che non erano
        ancora pronti per i primi mesi di inizio
        anno...malgrado alcuni, a tutti i costi, in
        un mega 3ad di settimane fa, sostenevano che
        dato che il PPC970 fosse ready x i
        portatili, allora i PB G5 erano pronti per
        forza. Io sostenevo il contrario...e per ora
        i fatti mi danno ragione
        ricordo vagamente il thread. non ricordo la mia posizione, forse era contraria alla tua. cmq:il tdp è un dato oggettivo (tranne quando viene fornito da intel :D ) e non si scampa.se il g5 portatile non è pronto è perché, come detto sopra, apple non intende immettere sul mercato un portatile non confacente agli standard alla quale ha abituato, ovvero il silenzio. Infatti il tdp dei g5 sarebbe adatto ad un potenziale portatile, ci sono portatili x86 molto peggiori.tuttavia il target di apple potrebbe non gradire il prodotto.




        cmq bella la cosa del trackpad a due
        dita,

        spero che non venga bloccata da
        royalities

        assurde, sarebbe una bella innovazione,

        magari su sistemi a touchscreen.

        incrociamo le dita
    • Anonimo scrive:
      Re: perplesso
      - Scritto da: jokanaan
      tutti gli utenti apple attendevano il g5
      portatile...
      o no? :Non è semplice: dove lo mettono il sistema di raffreddamento a liquido?
      • Anonimo scrive:
        Re: perplesso
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: jokanaan

        tutti gli utenti apple attendevano il g5

        portatile...

        o no? :

        Non è semplice: dove lo mettono il
        sistema di raffreddamento a liquido?Scalda meno di un athlon 64, si tratta di standard diversi dai desktop classici, volendo si potrebbe fare ma senza qualità....
        • jokanaan scrive:
          Re: perplesso
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: jokanaan


          tutti gli utenti apple attendevano
          il g5


          portatile...


          o no? :



          Non è semplice: dove lo mettono
          il

          sistema di raffreddamento a liquido?
          Scalda meno di un athlon 64, si tratta di
          standard diversi dai desktop classici,
          volendo si potrebbe fare ma senza
          qualità....mount /dev/irony mount: can't find /dev/irony in etc/fstab or /etc/mtab ==================================Modificato dall'autore il 01/02/2005 2.46.40
    • FDG scrive:
      Re: perplesso
      - Scritto da: jokanaan
      tutti gli utenti apple attendevano il g5
      portatile...
      o no? :Io no. Secondo me il prossimo processore per i portatili Apple non sarà il G5 ma un e600, tipo il Freescale MPC8641 e MPC8641D. Guardate:" Freescale has leveraged its expertise in building high-performance PowerPC? processors and highly integrated communications processors to design the MPC8641D Dual Core Processor. This processor integrates two e600 PowerPC cores, two memory controllers, Ethernet controllers, a RapidIO? fabric interface, a PCI Express I/O interface, and a high performance MPX bus that scales to 667 MHz. It's one powerful processor, but it doesn't break the power budget starting at 15 Watts.The MPC8641D supports flexible software implementations: symmetric multiprocessing (SMP) and Asymmetric multiprocessing. With SMP, one operating system runs on both cores, but from a programming perspective, it appears that the developer is writing a program for a single core. With Asymmetric multiprocessing, two instances of the same operating system or two entirely separate operating systems can be run on the two cores, largely unaware of each other."http://www.freescale.com/webapp/sps/site/overview.jsp?nodeId=018rH3bTdG7249A me pare più adatto un processore del genere. L'unica cosa che avrebbe da offrire il G5 è consumi superiori e i 64 bit, che su un portatile non li usi affatto. Anzi, non mi sorprenderebbe più di tanto se si scoprisse che processori del genere danno filo da torcere al G5 anche in termini di potenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: perplesso
      - Scritto da: jokanaan
      tutti gli utenti apple attendevano il g5
      portatile...
      o no? :No... ci speravano, ma era impensabile che uscisse adesso un PowerBook-G5
      cmq bella la cosa del trackpad a due dita,
      spero che non venga bloccata da royalities
      assurde, sarebbe una bella innovazione,
      magari su sistemi a touchscreen.Assurde?Scusa, ma Apple ha investito tempo e denaro per realizzare questa cosa... perché mai gli altri dovrebbero copiarla aggratis? Ben vengano brevetti e royalities.Ciao
      • jokanaan scrive:
        Re: perplesso
        - Scritto da: Anonimo


        cmq bella la cosa del trackpad a due
        dita,

        spero che non venga bloccata da
        royalities

        assurde, sarebbe una bella innovazione,

        magari su sistemi a touchscreen.

        Assurde?
        Scusa, ma Apple ha investito tempo e denaro
        per realizzare questa cosa... perché
        mai gli altri dovrebbero copiarla aggratis?
        Ben vengano brevetti e royalities.

        Ciaoassurde=non soddisfabili.purtroppo alcune innovazioni non sono sostituibili. Se qualcuno avesse brevettato la sedia, aspettersti vent'anni la scadenza di un brevetto, e intanto ti siederesti su di uno sgabello, sulle ginocchia, o su quelle robe "ergonomiche" che andavano di moda tempo fa dove si sta incastrati nei piruli di uno sgabello?il sistema di controllo dell'ipod è il migliore esistente a quanto sembra. Perché l'innovazione deve essere sempre esclusiva di un'elite?non c'è alternativa. E' come mettere un caro pedaggio ad un ponte, ben sapendo che non ne esistono altri né si possono costruire.cmq a quanto ho visto questa volta non si tratta di un'invenzione apple, meglio così, nessuna royality e progresso per tutti ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: perplesso
          - Scritto da: jokanaan
          il sistema di controllo dell'ipod è
          il migliore esistente a quanto sembra.
          Perché l'innovazione deve essere
          sempre esclusiva di un'elite?Apple è una delle hardware house che spende di più, in termini percentuali, in ricerca e sviluppo.Dell, tanto per fare un nome a caso, non investe un solo dollaro nella ricerca: perché dovrebbe poter vendere quella tecnologia di cui altri hanno pagato lo sviluppo?Più che con Apple, prenditela con Dell, Creative, Toshiba e assemblatori cinesi vari che non riescono a organizzare un'interfaccia decente per un lettore di musica.Ho provato un lettore mp3 Philips da 2GB che costa poco meno di un iPod mini (4GB). Ora che l'ho provato capisco perché il proprietario lo lascia sul comò e non l'ha più usato dopo una sola settimana.....e meno male che sulla scatola cè scritto che ha il "SuperScroll"..... :|In altri casi i laboratori di R&D Apple hanno lasciato che tutti potessero usufruire di certe innovazioni, come trackpad e Firewire, ma sempre e solo perché c'è stato un ritorno di qualche tipo, vuoi di immagine, vuoi economico, vuoi di sviluppo commerciale di certe soluzioni.
          non c'è alternativa. E' come mettere
          un caro pedaggio ad un ponte, ben sapendo
          che non ne esistono altri né si
          possono costruire.Esempio sbagliato, un iPod non è indispensabile (per me si, ma è un altro discorso...) e se vuoi esistono alternative più economiche. Non hanno certo l'usabilità dell'iPod ma è proprio quella che paghi.Un ponte invece non ha alternative.....se devi passare il fiume mica puoi andare a nuoto...
        • Anonimo scrive:
          Re: perplesso
          - Scritto da: jokanaan
          purtroppo alcune innovazioni non sono
          sostituibili. Se qualcuno avesse brevettato
          la sedia, aspettersti vent'anni la scadenza
          di un brevetto, e intanto ti siederesti su
          di uno sgabello, sulle ginocchia, o su
          quelle robe "ergonomiche" che andavano di
          moda tempo fa dove si sta incastrati nei
          piruli di uno sgabello?Non vedo il problema: se qualcuno avesse brevettato la sedia, comprerei una sedia da chi l'ha brevettata, o da chi produce sedie su licenza pagando royalties al detentore del brevetto.In alternativa potrei sedermi su poltrone, sgabelli o quant'altro
          il sistema di controllo dell'ipod è
          il migliore esistente a quanto sembra.
          Perché l'innovazione deve essere
          sempre esclusiva di un'elite?Escusiva?Guarda che l'iPod possono comprarlo tutti se ritengono che il suo sistema di controllo sia "irrinunciabile".
          non c'è alternativa. E' come mettere
          un caro pedaggio ad un ponte, ben sapendo
          che non ne esistono altri né si
          possono costruire.Infatti per passare su molti ponti o attraversare molti trafori, paghi il pedaggio. Bye
  • Anonimo scrive:
    Bellissimi e che prezzo!
    molto belli... non c'e' moltissima innovazione rispetto al mio pb1.5 pero' costano se non erro 400 euro in meno di quanto ho speso io.E valgono ogni singolo cent speso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bellissimi e che prezzo!
      - Scritto da: Anonimo
      molto belli... non c'e' moltissima
      innovazione rispetto al mio pb1.5 pero'
      costano se non erro 400 euro in meno di
      quanto ho speso io.
      E valgono ogni singolo cent speso.Che belli ,peccato che sono un po a corto altrimenti il 12 un po pompato sarebbe veramente grazioso(apple)Saluti a tuttto troll windows!!!
  • Anonimo scrive:
    Bellissimi...
    Onestamente, sono veramente belli, e lo dico da utente dual boot (win) (linux). Avessi i soldi li prendereiPero' hanno un prezzo veramente esagerato :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Bellissimi...
      - Scritto da: Anonimo
      Onestamente, sono veramente belli, e lo dico
      da utente dual boot (win) (linux). Avessi i
      soldi li prenderei

      Pero' hanno un prezzo veramente esagerato :(Mai pensato ai finanziamenti? Uno di 24/36 è perfetto: un portatile in alluminio dura senz'altro di più =) Io ho fatto così per il mio PB 12" un paio d'anni fa, appena finisco le rate aggiorno. Una "tassa" di 30 euro mensili è accettabile, per me.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bellissimi...

        Mai pensato ai finanziamenti? Uno di 24/36
        è perfetto: un portatile in alluminio
        dura senz'altro di più =) Io ho fatto
        così per il mio PB 12" un paio d'anni
        fa, appena finisco le rate aggiorno. Una
        "tassa" di 30 euro mensili è
        accettabile, per me.Potresti vendere un rene; sarebbe per una giusta causa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bellissimi...
          - Scritto da: Anonimo

          Mai pensato ai finanziamenti? Uno di
          24/36

          è perfetto: un portatile in
          alluminio

          dura senz'altro di più =) Io ho
          fatto

          così per il mio PB 12" un paio
          d'anni

          fa, appena finisco le rate aggiorno. Una

          "tassa" di 30 euro mensili è

          accettabile, per me.

          Potresti vendere un rene; sarebbe per una
          giusta causa.Se la Apple lanciasse la capagna "donaci un rene per l'ultimo Powerbook superaccessioriato " non mi stupirei se fra i macachi vi fossero delle adesioni...
        • Anonimo scrive:
          Re: Bellissimi...
          - Scritto da: Anonimo

          Mai pensato ai finanziamenti? Uno di
          24/36

          è perfetto: un portatile in
          alluminio

          dura senz'altro di più =) Io ho
          fatto

          così per il mio PB 12" un paio
          d'anni

          fa, appena finisco le rate aggiorno. Una

          "tassa" di 30 euro mensili è

          accettabile, per me.

          Potresti vendere un rene; sarebbe per una
          giusta causa.Vuoi che per duemila Euro TU devi venderti un rene??? :|Messo maluccio eh, professionista del treddì.... ;)Ma gli utenti Piccì sono tutti così spiantati? :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Bellissimi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Bellissimi...

          Potresti vendere un rene; sarebbe per una
          giusta causa.qualcuno che conosco sono sicuro che lo farebbe.I soldi spesi dalla Apple in marketing hanno reso sicuramente bene.
    • AlphaC scrive:
      Re: Bellissimi...
      - Scritto da: Anonimo
      Onestamente, sono veramente belli, e lo dico
      da utente dual boot (win) (linux). Io dual (apple) (linux) sull'ibooke dual (linux) (win) su pc
      Avessi i
      soldi li prenderei

      Pero' hanno un prezzo veramente esagerato :(ti assicuro che valgono quello che spendi, sopratutto gli ibook, non conosco i pbook, che in effetti sono carucci, l'unico che ha senso secondo me è il 15" poichè ha un sacco di vantaggi hardware che il pb 12" e gli ib non hanno, certo costa 2000...Ho comprato un ibook G4 14" usato a 1000 euro, meno di un notebook di fascia media, forse non ho il dvd-r ma la solidità e la praticità valgono la differenza, poi gira meglio photoshop sul G4 933 512 Mb di ram che su un Athlon 2000+ 512 Mb di ram :-))).Una cosa per tutte: su osx posso non spegnere il portatile per giorni, va a dormire ed e come se fosse spento, apro ed è tutto pronto, ora con la patch di benh posso farlo anche su linux, senza senso!! Non ci sono mai riuscito con un portatile i586. Mai visto crash del so, solo di applicazioncine scaricate...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bellissimi...
        - Scritto da: AlphaC



        Mai visto crash del so, solo di
        applicazioncine scaricate...
        Ah beh... allora se non altro sappiamo di che morte dobbiamo morire. Almeno abbiamo la scelta tra la padella e la brace... :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Bellissimi...
      - Scritto da: Anonimo
      Onestamente, sono veramente belli, e lo dico
      da utente dual boot (win) (linux). Avessi i
      soldi li prenderei

      Pero' hanno un prezzo veramente esagerato :(Che OO 'sta storia dei prezzi.I Mac hanno prezzi assolutamente allineati a quelli di altre marche con pari caratteristiche.Se poi vogliamo dire che ci sono marche che mettono sul mercato dei computer scrausi a prezzi stracciati, allora è un altro discorso, ma un bun computer costa quello che costa, che sia Mac, che sia x86.Chi compra un Mac sa quello che gli può offrire e decide che il sovrapprezzo vale la pena di essere pagato (così come chi compra un vaio o un toshiba)Se per te non è così, resta col tuo PC-Win-nix. punto.Bye
  • Anonimo scrive:
    altini come al solito
    con molto meno prendo un giga di ram, 100 giga di hard disk ed una scheda video ultimo modello.Come faranno chi fa cad a farsi bastare la RAM dico io. Ne ho 2 giga sul fisso e quando uso Maya seriamente arrivo ad occuparla quasi tutta.
    • Anonimo scrive:
      Re: altini come al solito
      - Scritto da: Anonimo
      con molto meno prendo un giga di ram, 100
      giga di hard disk ed una scheda video ultimo
      modello.
      Come faranno chi fa cad a farsi bastare la
      RAM dico io. Ne ho 2 giga sul fisso e quando
      uso Maya seriamente arrivo ad occuparla
      quasi tutta.Non capisco, davvero pretendi di lavorare su maya su un portatile seriamente? Per farlo dovresti prenderti un bel G5 o una macchina a 64bit in generale.Quanto alla RAM: è da quando ho usato DeluxePaint che non mi basta!
      • Anonimo scrive:
        Re: altini come al solito
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        con molto meno prendo un giga di ram,
        100

        giga di hard disk ed una scheda video
        ultimo

        modello.

        Come faranno chi fa cad a farsi bastare
        la

        RAM dico io. Ne ho 2 giga sul fisso e
        quando

        uso Maya seriamente arrivo ad occuparla

        quasi tutta.

        Non capisco, davvero pretendi di lavorare su
        maya su un portatile seriamente? Per farlo
        dovresti prenderti un bel G5 o una macchina
        a 64bit in generale.

        Quanto alla RAM: è da quando ho usato
        DeluxePaint che non mi basta!Non sono quello che ha iniziato il thread, ma...Insomma, titolo e testo dell'articolo parlano di notebook hi-end, non sarebbe lecito aspettarsi 1GB di RAM come dotazione di base?Unica critica che mi venga in mente, comunque, sul G4 nulla da eccepire se aiuta a garantire molta più autonomia che un G5.
        • Anonimo scrive:
          Re: altini come al solito

          Insomma, titolo e testo dell'articolo
          parlano di notebook hi-end, non sarebbe
          lecito aspettarsi 1GB di RAM come dotazione
          di base?E perchè? Mac os X + il 90% delle applicazioni non hanno bisogno più di 512. Ovvio che se usi photoshop con degli a4 a 300dpi non ci stai. Tieni conto che il SO gira in 128Mb scarsi, Safari in 40 (:|), Mail in 10, ecc... ecc... La maggior parte della RAM serve ai dati, non alle applicazioni. Quindi se non hai grandi file (e qui ci entrano le texture dei programmi 3d) non hai nessunissimo problema.
          Unica critica che mi venga in mente,
          comunque, sul G4 nulla da eccepire se aiuta
          a garantire molta più autonomia che
          un G5.Più che altro serve a salvare dalle ustioni i polpacci degli utenti. Pensa che mi lamentavo del mio PB 12" 867Mhz che arriva quasi a 40 gradi d'estate (38/39 per la precisione), poi ho provato a tenere un Compaq centrino sulle ginocchia... MAMMAMIA che caldo era? Non so se sia la norma per gli x86, ma faceva almeno 50 gradi: un po' troppo.
          • Anonimo scrive:
            Re: altini come al solito
            - Scritto da: Anonimo


            Insomma, titolo e testo dell'articolo

            parlano di notebook hi-end, non sarebbe

            lecito aspettarsi 1GB di RAM come
            dotazione

            di base?

            E perchè? Mac os X + il 90% delle
            applicazioni non hanno bisogno più di
            512. Ovvio che se usi photoshop con degli a4
            a 300dpi non ci stai. Tieni conto che il SO
            gira in 128Mb scarsi, Safari in 40 (:|),
            Mail in 10, ecc... ecc... La maggior parte
            della RAM serve ai dati, non alle
            applicazioni. Quindi se non hai grandi file
            (e qui ci entrano le texture dei programmi
            3d) non hai nessunissimo problema.
            Era proprio questo il punto della mia critica: su Mac si risparmia spazio per gli eseguibili, ma i file di dati ingombrano uguale dappertutto (anche se nelle mie poche esperienze passate su mac questo mi ha creato problemi più che altro di spazio disco, non di RAM) e non c'è bisogno di andare nel 3D, ma neanche su Photoshop, potrei voler fare cose molto più semplici, ma partendo comunque da un'immagine hi-res e basta una scansione ad alta risoluzione a mangiare una caterva di RAM, se si deve swappare in questi casi, ce se ne accorge eccome del calo di prestazioni da RAM striminzita (per intenderci so benissimo che comunque lo scanner ci metterà parecchio a fare la scansione e non ci posso far nulla, ma quando ho acquisito l'immagine e ci faccio sopra operazioni anche banalissime avere tutto in RAM fa una bella differenza).
          • Anonimo scrive:
            Re: altini come al solito

            Era proprio questo il punto della mia
            critica: su Mac si risparmia spazio per gli
            eseguibili, ma i file di dati ingombrano
            uguale dappertutto (anche se nelle mie poche
            esperienze passate su mac questo mi ha
            creato problemi più che altro di
            spazio disco, non di RAM) e non c'è
            bisogno di andare nel 3D, ma neanche su
            Photoshop, potrei voler fare cose molto
            più semplici, ma partendo comunque da
            un'immagine hi-res e basta una scansione ad
            alta risoluzione a mangiare una caterva di
            RAM, se si deve swappare in questi casi, ce
            se ne accorge eccome del calo di prestazioni
            da RAM striminzita (per intenderci so
            benissimo che comunque lo scanner ci
            metterà parecchio a fare la scansione
            e non ci posso far nulla, ma quando ho
            acquisito l'immagine e ci faccio sopra
            operazioni anche banalissime avere tutto in
            RAM fa una bella differenza).sono d'accordo con te, (io sul G5 in ufficio ho 4GB di RAM) ma dobbiamo anche tenere presente che sono esigenze limite..sul mio Powerbook ho solo 512Mb e non ho mai sentito la necessità di aumentarla, perché ne faccio un utilizzo diverso (web, mail, pdf, iTunes, iPhoto, Office (prima) iWork (adesso), ecc..) e photoshop mi serve solo per arire un qualcosa fare un paio di tagli e salvare per web ad esempio...quindi se hai bisogno di un Powerbook con 1GB di RAM lo espandi ma è una tua esigenza diversa dal normale utilizzo che di solito la gente fa con un portatile...Ciao(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: altini come al solito
      non e' che solo perche' sul mercato ci sono le fiat, le bmw non vendono... ;-)Non credi che valgono quei soldi o non te li puoi permettere? non prenderli. Dov'e' il problema?
    • Anonimo scrive:
      Re: altini come al solito
      - Scritto da: Anonimo
      con molto meno prendo un giga di ram, 100
      giga di hard disk ed una scheda video ultimo
      modello.
      Come faranno chi fa cad a farsi bastare la
      RAM dico io. Ne ho 2 giga sul fisso e quando
      uso Maya seriamente arrivo ad occuparla
      quasi tutta.con lo stesso prezzo invece prendo una montagna di panini e li porto a quelli che non si possono permettere 3 pasti al giorno.ma finimola con questi soloti discorsi da bar
    • TPK scrive:
      Re: altini come al solito
      - Scritto da: Anonimo
      con molto meno prendo un giga di ram, 100
      giga di hard disk ed una scheda video ultimo
      modello.
      Come faranno chi fa cad a farsi bastare la
      RAM dico io. Ne ho 2 giga sul fisso e quando
      uso Maya seriamente arrivo ad occuparla
      quasi tutta.Sebbene riguardi l'ibook, dopo aver letto: To maximize its speed, Apple engineers pair the G4 processor with a fast 133MHz system bus and 256MB of onboard memory to accelerate calculations and make your applications scream. non riuscivo proprio a non ridere...Che grida fa Maya con 256 mega?
    • Anonimo scrive:
      Re: altini come al solito
      - Scritto da: Anonimo
      RAM dico io. Ne ho 2 giga sul fisso e quando
      uso Maya seriamente arrivo ad occuparla
      quasi tutta.esiste anche l'ottimizzazione delle scene.
    • Anonimo scrive:
      Re: altini come al solito
      - Scritto da: Anonimo
      con molto meno prendo un giga di ram, 100
      giga di hard disk ed una scheda video ultimo
      modello.
      Come faranno chi fa cad a farsi bastare la
      RAM dico io. Ne ho 2 giga sul fisso e quando
      uso Maya seriamente arrivo ad occuparla
      quasi tutta.aggiungo un bel "chi se ne frega"...con molto meno prendi 1000Gb di ram e 1miliardo di Gb di HD ? bravo, contento te contenti tutti ... ti pare ? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: altini come al solito
        coda di paglia?qui si discute e basta. L'argomento è semplicemente uno:meglio un mac o l'equivalente monetario di un PC?A mio giudizio i prezzi dei mac sono esageratamente alti per le prestazioni che propongono. Compri una macchina con appena 512 MB di RAM. Va be che l'OS ne consuma appena 128 ma con il rimanente non parte una applicazione un pò esosa. 2700 euro (più di 5 milioni) è una spesa che fanno i ricchi fanatici o i professionisti e per un professionista una macchina simile non serve a nulla. Pochi programmi, scarsa potenza a parità di prezzo, un professionista di sicuro non lo comprerà. Gli unici che lo comprerebbero sono quelli che hanno 3000 euro che gli bollono in mano per avere l'ultimo modello di guscio colorato.
        • Anonimo scrive:
          Re: altini come al solito
          - Scritto da: Anonimo
          coda di paglia?
          qui si discute e basta. L'argomento è
          semplicemente uno:
          meglio un mac o l'equivalente monetario di
          un PC?si?Allora definisci l'equivalente monetario PC. Marca, modello, requisiti che reputi fondamentali....Cosi' confrontiamo davvero i prezzi...