Nel mondo aumenta l'uso del Web

Lo afferma l'ultimo studio di Nielsen/NetRatings


Roma – Secondo Nielsen/NetRatings nel mondo ad aprile 2002 vi erano 422,4 milioni di utenti domestici nei 21 paesi che l’osservatorio di ricerca monitora per le proprie rilevazioni. Si tratta di un aumento del 16 per cento rispetto all’anno precedente.

Gli utenti attivi, che usano frequentemente la rete, secondo l’azienda di analisi sono ormai 241,4 mlioni e nell’ultimo anno è aumentato anche il tempo passato online e le volte che un utente si collega alla rete in un mese.

I siti più visti rimangono, nell’ordine: Yahoo! , MSN , AOL Time Warner , Microsoft e Lycos Network .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Quanto Fumo altro che banda larga....
    Caro Berlusca...Un pc in ogni ufficio... Ma se gli impiegati sono delle scamorze non sono capaci di usarli e i servizi non migliorano...Internet... Persino prima con le FLAT stavano meglio, ora per chi vive in piccoli paesi fuffa !Ultimo miglio... Che balla abbiamo eliminato il monopolio della Telecom ? Ponte sullo stretto... La mafia ringrazia sin d'ora per il grandioso piatto sul quale mangerà come non mai negli ultimi anni...Cambiare l'italia, in questo modo non sta cambiando nulla....Fate ridere i polli !!!
  • Anonimo scrive:
    [OT] 40% della popolazione senza banda larga...
    Per il 40% della popolazione la banda larga rimane ancora oggi (dove si sente un gran parlare di Fastweb, ADSL in tutte le salse, spot etc...) un SOGNO!!!Nessuno pretende la broad band nel paesino di 300 abitanti, MA VI SONO MOLTI COMUNI CON OLTRE 25.000 abitanti NON COPERTI!!! (Oppure che hanno coperte unicamente le zone industriali.)Non vi conviene portare la banda larga in zone rurali o non molto industrializzate?Benissimo, ma allora dateci un'alternativa, una flat con un monte ore giornaliero (8-9 ore) al prezzo che si allinei ad una delle più comuni offerte ADSL.No! Nemmeno quello, conviene rivendere ADSL.Ma la tecnologia ADSL non era un'alternativa economica per la diffusione della banda larga?Capisco che 400-500 mila ? per aggiornare una centrale non siano pochi, ma una volta investiti permettono di coprite una zona abbastanza ampia (tutti gli abitanti in un raggio di 3-4km dalla centrale), quanto costerebbe coprire tutto con la fibra? Ah... ho capito investimenti fatti con l'unghia... aspetteremo i soldi dello stato o della comunità europea per fare il resto...Condoglianze a tutti gli utenti non coperti...
Chiudi i commenti