Nelle fatture lo WHOIS di Aruba

Chi ha comprato cosa? Con pochi clic Aruba consente di conoscere nome, cognome e indirizzo dei propri clienti. Strategia della trasparenza?
Chi ha comprato cosa? Con pochi clic Aruba consente di conoscere nome, cognome e indirizzo dei propri clienti. Strategia della trasparenza?


Roma – Quando si acquista un dominio internet in Italia o all’estero i propri dati, come noto, finiscono nello WHOIS, il database che mette a disposizione di tutti le principali informazioni sul “detentore” di un certo dominio. Si tratta di uno strumento di garanzia che, pur criticato da alcuni difensori della privacy, svolge un ruolo di trasparenza di un certo rilievo (il NIC italiano pone qui a disposizione la ricerca nello WHOIS dei domini.it).

Il provider Aruba , uno dei principali fornitori di servizi di hosting, sembra aver scelto una propria curiosa via alla pubblicazione dei dati di chi acquista domini internet attraverso i suoi servizi.

Chiunque abbia acquistato questo genere di servizi da Aruba, infatti, sa che esiste una directory “public” sui server dell’azienda (in “fatture.aruba.it”) che permette, semplicemente modificando i numeri della fattura, di visualizzare le fatture emesse da Aruba verso i propri clienti. Una situazione già affrontata in passato da Punto Informatico e che non appare dunque temporanea come si era supposto all’epoca.

La questione è ora stata segnalata nuovamente alla redazione da numerosi utenti, indispettiti per la pubblicazione dei propri dati con questa modalità. Ma va detto che i dati in fattura sono del tutto equivalenti a quelli presenti nei registri dello WHOIS, con la sola aggiunta dell’importo pagato da ciascun registrante per il proprio dominio.

Né può essere considerato più di una curiosità il fatto di sapere che un dato registrante si è rivolto ad un certo fornitore per il proprio sito. Anche in questo caso, infatti, basta consultare lo WHOIS per conoscere, nella maggioranza dei casi, quali siano i fornitori di supporto tecnico di chi ha acquisito la gestione di un dominio.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 05 2002
Link copiato negli appunti