.NET corre nel superlab a Silicon Valley

Microsoft apre un nuovo centro di sviluppo e testing per la piattaforma .NET, un laboratorio destinato ai propri clienti e situato in piena Silicon Valley. Gates parla al mondo: la Rete è pronta a decollare con .NET. Brividi


Redmond (USA) – Bill Gates ha ieri annunciato l’apertura del nuovo Microsoft Technology Center di Silicon Valley, il laboratorio di sviluppo e consulenza più grande ed importante mai costruito dal colosso di Redmond.

Gates ha spiegato che questo centro verrà utilizzato dai clienti di Microsoft per creare e testare applicazioni basate sulla nuova piattaforma.NET. Un luogo, secondo il boss di Microsoft, da cui rilanciare e accelerare lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni per Internet: mobile computing, e-business, comunicazioni real-time ed altri ambiti del net.

Fra le prime aziende a testare le loro applicazioni vi saranno il noto produttore di antivirus McAfee ed il portale MyWay. Entrambe le aziende si sono dichiarate entusiaste di poter disporre di un centro dove poter collaudare a puntino le proprie applicazioni destinate alla piattaforma.NET.

Ma nel Microsoft Technology Center non verranno sviluppati e provati solo prodotti software, ma anche hardware, come nuovi hand held, accessori per la comunicazione wireless, Internet appliance, ecc.

Durante la presentazione d’apertura, Gates ha affermato che nonostante il settore economico legato alla net economy abbia ultimamente sofferto per i suoi “eccessi”, senza peraltro scendere in dettagli, il “sogno” di Internet è “più vivo che mai” e la Rete è finalmente pronta a decollare. Non sono passati moltissimi anni da quando lo stesso Gates dichiarò invece che la Rete sarebbe stata solo una moda passeggera. A quel tempo, però,.NET non c’era ancora…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti