Netscape 8, pit stop anticipato

Un giorno dopo il lancio del nuovo Netscape 8, AOL ha rilasciato una versione aggiornata del proprio browser che corregge alcune gravi vulnerabilità di sicurezza ereditate dalla versione 1.0.3 di Firefox. Volano fischi


Roma – A meno di 24 ore di distanza dal debutto di Netscape 8 , avvenuto lo scorso giovedì, il team di sviluppo ha rilasciato una versione aggiornata del browser che corregge tre importanti vulnerabilità di sicurezza.

Le falle corrette con la nuova release 8.0.1 di Netscape sono le stesse che Mozilla Foundation ha sistemato meno di un paio di settimane fa in Firefox 1.0.3: il codice di quest’ultimo, infatti, era alla base di Netscape 8.0. Il browser di America Online è ora allineato all’ultima release di Firefox, la 1.0.4 , e d’ora in poi dovrebbe marcarne da vicino ogni futuro aggiornamento.

Il fatto che AOL abbia deciso di rilasciare Netscape 8.0 e, nel giro di ore, l’aggiornamento 8.0.1, ha sollevato non poche critiche fra utenti ed esperti di sicurezza: molti avrebbero infatti preferito che AOL rilasciasse Netscape 8 con un giorno o due di ritardo ma già comprensivo della versione più aggiornata di Firefox.

L’ipotesi più plausibile è che AOL prevedesse di rilasciare Netscape 8.0.1 con più calma, magari nel corso di questa settimana, ma sia stata costretta ad accelerare i tempi in seguito alla comparsa, negli scorsi giorni, di exploit capaci di sfruttare tutte e tre le falle di Firefox 1.0.3: a questo punto l’aggiornamento a Firefox 1.0.4, per chi non l’avesse ancora fatto, diventa quanto mai urgente.

Le migliaia di utenti che giovedì hanno scaricato Netscape 8 sono ora costrette a riscaricare la versione integrale del programma da qui : come avviene per Firefox, infatti, ogni aggiornamento corrisponde ad una nuova release del software. Nel browser di Mozilla Foundation questo aspetto dovrebbe essere migliorato con l’introduzione, nella prossima versione 1.1 , di un nuovo sistema di update capace di scaricare e applicare anche singole patch.

Al di là delle vulnerabilità di sicurezza ereditate da Firefox, il nuovo Netscape sembra contenere anche qualche bug tutto suo: sui forum di Punto Informatico alcuni utenti hanno infatti lamentato sporadici crash del programma.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • beatrice solari scrive:
    prezzo
    perfavore mi dite il prezzo del nuovo robot ApriAttenda???vi prg!!!
  • uteki scrive:
    Nomi esotici:
    Il primo si chiamerà 'ApriAttenda'.Il secondo 'VengavantiChiuda'.Il successivo 'SiaccomodiPrego'.etc, etc. ...
  • Anonimo scrive:
    NON DANNO AFFETTO? ED BOOM TAMAGOCHI
    QUANTI DEI RAGAZZI ITALIANI NON SI SONO AFFEZIONATI AL TAMAGOTCHI... ? In un futuro non molto lontano i robot saranno integrati nella società faranno guerre e lavoreranno...
    • avvelenato scrive:
      Re: NON DANNO AFFETTO? ED BOOM TAMAGOCHI
      - Scritto da: Anonimo
      QUANTI DEI RAGAZZI ITALIANI NON SI SONO
      AFFEZIONATI AL TAMAGOTCHI... ?
      In un futuro non molto lontano i robot saranno
      integrati nella società faranno guerre e
      lavoreranno...un giocattolo molto fashion che è stato subitamente dimenticato in qualche remoto cassetto.
      • Anonimo scrive:
        Re: NON DANNO AFFETTO? ED BOOM TAMAGOCHI
        Gia`.In origine avevano probabilmente sperato che avesse un'anima. Ovviamente dopo un po' se ne sono fatti una ragione e sono rimasti delusi nel constatare che quel pulcino era un vicino parente di un orologio digitale...
  • Anonimo scrive:
    Quando lo compro ci monto windows
    così mi sgarro dalle risate quando mi crasha il gatto e mi uccide nel sonno
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando lo compro ci monto windows

      così mi sgarro dalle risate quando mi crasha il
      gatto e mi uccide nel sonno"Il padrone ha eseguito una operazione non consentita e sarà terminato" ;)
  • dendra75 scrive:
    le macchine non danno affetto
    Pensare anche solo lontanamente che una macchina possa "sostituire" un essere vivente lo considero un insulto alla vita. Ho avuto per anni un cane e nessun pezzo di metallo potrebbe darmi l'affetto e l'amicizia che ho ricevuto. Se poi parliamo di allergie questo è un altro discorso, è vero: non perdono il pelo!
    • Anonimo scrive:
      Re: le macchine non danno affetto
      - Scritto da: dendra75
      Pensare anche solo lontanamente che una macchina
      possa "sostituire" un essere vivente lo considero
      un insulto alla vita. Ti faccio cortesemente notare che anche la vita e' un "meccanismo" piuttosto complesso e basato sulla chimica.
      Ho avuto per anni un cane e
      nessun pezzo di metallo potrebbe darmi l'affetto
      e l'amicizia che ho ricevuto. Se poi parliamo di
      allergie questo è un altro discorso, è vero: non
      perdono il pelo!Il cane ti era fedele perche lo nutrivi e convivevi a lungo con lui, cosa c'e' di strano in questo, sono meccanismi che la psicologia animale ha riconosciuto e catalogato da anni. Meccanismi perfettamente riproducibili da molto, quello che ci manca ancora e' il meccanismo della percezione e la sua influenza sulla sfera emotiva.
    • Masque scrive:
      Re: le macchine non danno affetto
      - Scritto da: dendra75
      Pensare anche solo lontanamente che una macchina
      possa "sostituire" un essere vivente lo considero
      un insulto alla vita. Ho avuto per anni un cane e
      nessun pezzo di metallo potrebbe darmi l'affetto
      e l'amicizia che ho ricevuto.e se arrivassero a fare un replicante di cane del tutto indistinguibile da un cane reale, compresa la simulazione del comportamento, tanto da non essere in grado di notare la differenza?poniamo, per esempio, che tu ti trovassi ad avere a che fare con una creatura simile, magari perchè te l'hanno regalato. l'animale artificiale, come dalla mia ipotesi iniziale è indistinguibile da uno reale, sia come aspetto che come comprotamento. immagino che tu inizieresti a volergli bene, ed avresti la sensazione che anche lui ricambi (data la simulazione del comportamento).dopo un po', ti accorgi che è artificiale (magari perché s'è guastato e fa strane scintille dalle orecchie ;-) ).come ti sentiresti? gli vorresti ancora bene? ti sentiresti a disagio nel pensare che per tutto quel tempo hai voluto bene ad una macchina creata dall'uomo?...rispondi pure con calma... fumi? vuoi una sigaretta?per rispondere alla tua domanda: sì c'è chi li scrive per me questi test. sono fatti per scatenare una reazione emotiva...passiamo oltre: suo figlio le mostra la sua collezione di farfalle, e anche il barattolo che usa per ucciderle...;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: le macchine non danno affetto

        passiamo oltre: suo figlio le mostra la sua
        collezione di farfalle, e anche il barattolo che
        usa per ucciderle...Lo chiudo in un barattolo di vetro insieme ad un gatto bonsai finchè non gli viene voglia di fotografarle e basta quelle povere bestiole...
      • HotEngine scrive:
        Re: le macchine non danno affetto
        - Scritto da: Masque
        e se arrivassero a fare un replicante di cane del
        tutto indistinguibile da un cane reale, compresa
        la simulazione del comportamento, tanto da non
        essere in grado di notare la differenza?Sogna, sogna pure.
        • Anonimo scrive:
          Re: le macchine non danno affetto
          - Scritto da: HotEngine
          - Scritto da: Masque

          e se arrivassero a fare un replicante di cane del

          tutto indistinguibile da un cane reale, compresa

          la simulazione del comportamento, tanto da non

          essere in grado di notare la differenza?
          Sogna, sogna pure.Tanto prima o poi i sogni si trasformano in realta'...Un giorno avremo candele che non si consumano e non perdono cera.Un giorno avremo carri che si muoveranno senza cavallo.Un giorno avremo macchine volanti.Quanti sogni che ha avuto l'uomo.
        • Masque scrive:
          Re: le macchine non danno affetto
          - Scritto da: HotEngine
          Sogna, sogna pure.A me non interessava l discorso "è possibile/non è possibile realizzare", ma come una persona avrebbe reagito in una ipotetica situazione simile.Ora, a parte che ho un po' scherzato citando "Ma gli androidi sognano pecore elettriche?" di Dick, sapresti rispondermi alla domanda che ho fatto? Secondo me, è una questione per niente banale!
          • HotEngine scrive:
            Re: le macchine non danno affetto
            - Scritto da: Masque
            A me non interessava l discorso "è possibile/non
            è possibile realizzare", ma come una persona
            avrebbe reagito in una ipotetica situazione
            simile.Probabilmente come reagirebbe se dopo una notte di sesso al buio, accendendo la luce, si trovasse di fronte una Dolly di silicone...
          • Masque scrive:
            Re: le macchine non danno affetto
            - Scritto da: HotEngine
            Probabilmente come reagirebbe se dopo una notte
            di sesso al buio, accendendo la luce, si trovasse
            di fronte una Dolly di silicone...beh, la questione è un po' diversa e il tuo paragone potrebbe essere fuorviante. cmq non mi hai risposto.negheresti di aver voluto bene al tuo cane quando credevi ancora che non fosse artificiale? negheresti di aver avuto la sensazione che lui ricambiasse l'affetto?perché lo faresti (sia nel caso in cui lo negassi, sia nell'altro)?
          • HotEngine scrive:
            Re: le macchine non danno affetto
            - Scritto da: Masque
            negheresti di aver voluto bene al tuo cane quando
            credevi ancora che non fosse artificiale?
            negheresti di aver avuto la sensazione che lui
            ricambiasse l'affetto?Non mi pongo il problema perchè ciò non accadrà mai. Perlomeno non con le macchine, forse con sperimentazioni biologiche, ma a questo punto siamo nel campo dei vivi...
          • Anonimo scrive:
            Re: le macchine non danno affetto
            - Scritto da: HotEngine
            - Scritto da: Masque

            negheresti di aver voluto bene al tuo cane
            quando

            credevi ancora che non fosse artificiale?

            negheresti di aver avuto la sensazione che lui

            ricambiasse l'affetto?
            Non mi pongo il problema perchè ciò non accadrà
            mai. Perlomeno non con le macchine, forse con
            sperimentazioni biologiche, ma a questo punto
            siamo nel campo dei vivi...E' bello avere delle sicurezze... Pensa che c'era gente sicura che andare in treno oltre i 30 all'ora facesse male fisicamente.Altrettanto interessante la tua capacita' di entrare nel campo delle ipotesi. Pazienza, parlero con qualcuno che abbia piu' immaginazione.
          • HotEngine scrive:
            Re: le macchine non danno affetto
            - Scritto da: Anonimo

            Non mi pongo il problema perchè ciò non accadrà

            mai. Perlomeno non con le macchine, forse con

            sperimentazioni biologiche, ma a questo punto

            siamo nel campo dei vivi...

            E' bello avere delle sicurezze... Pensa che c'era
            gente sicura che andare in treno oltre i 30
            all'ora facesse male fisicamente.Ma soprattutto, la domanda più importante:- Ma che ca%%o mi serve una macchina che assomiglierà in tutto e per tutto ad un animale come il mio gatto? Che vuoi che me ne impippi? Mi tengo il gatto VERO che c'è già e del quale ho la certezza che la sua personalità, il suo modo di fare, il suo istinto non è un'accozzaglia di istruzioni stupide e precalcolate da qualcun altro, ma il frutto di un processo biologico e fisico che risale alla notte dei tempi. Di quei 4 ingegnieri che si credono dio perchè fanno una scatola di merluzzo con le ruote dal nome aibo, che sta al cane come un pappagallo sta a socrate sinceramente me ne sbatto.
          • Anonimo scrive:
            Re: le macchine non danno affetto
            - Scritto da: HotEngine
            - Scritto da: Anonimo


            Non mi pongo il problema perchè ciò non accadrà


            mai. Perlomeno non con le macchine, forse con


            sperimentazioni biologiche, ma a questo punto


            siamo nel campo dei vivi...

            E' bello avere delle sicurezze... Pensa che c'era

            gente sicura che andare in treno oltre i 30

            all'ora facesse male fisicamente.
            Ma soprattutto, la domanda più importante:
            - Ma che ca%%o mi serve una macchina che
            assomiglierà in tutto e per tutto ad un animale
            come il mio gatto? Che vuoi che me ne impippi? Mi
            tengo il gatto VERO che c'è già e del quale ho la
            certezza che la sua personalità, il suo modo di
            fare, il suo istinto non è un'accozzaglia di
            istruzioni stupide e precalcolate da qualcun
            altro, ma il frutto di un processo biologico e
            fisico che risale alla notte dei tempi. Di quei 4
            ingegnieri che si credono dio perchè fanno una
            scatola di merluzzo con le ruote dal nome aibo,
            che sta al cane come un pappagallo sta a socrate
            sinceramente me ne sbatto.Che mancanza di capacita' di astrazione... Vabbe' pazienza, parlero' con chi e' in grado di fare e discutere su basi ipotetiche.
          • HotEngine scrive:
            Re: le macchine non danno affetto
            - Scritto da: Anonimo
            Che mancanza di capacita' di astrazione... Vabbe'
            pazienza, parlero' con chi e' in grado di fare e
            discutere su basi ipotetiche.Vedi, ho un rifiuto patologico verso l'astrazione di concetti assolutamente inutili come il pensare di ricreare un animale elettronicamente...
          • Masque scrive:
            Re: le macchine non danno affetto
            - Scritto da: HotEngine
            - Scritto da: Masque


            negheresti di aver voluto bene al tuo cane
            quando

            credevi ancora che non fosse artificiale?

            negheresti di aver avuto la sensazione che lui

            ricambiasse l'affetto?

            Non mi pongo il problema perchè ciò non accadrà
            mai. Perlomeno non con le macchine, forse con
            sperimentazioni biologiche, ma a questo punto
            siamo nel campo dei vivi...vabbeh... mi sembra di capire che non ti interessa nemmeno provare ad immaginarti una situazione simile (seppur, ben lontana dal presente).peccato, perché ero davvero curioso di sapere come avrebbero reagito altre persone...
          • Anonimo scrive:
            Re: le macchine non danno affetto
            - Scritto da: Masque
            - Scritto da: HotEngine

            - Scritto da: Masque


            negheresti di aver voluto bene al tuo cane quando


            credevi ancora che non fosse artificiale?


            negheresti di aver avuto la sensazione che lui


            ricambiasse l'affetto?

            Non mi pongo il problema perchè ciò non accadrà

            mai. Perlomeno non con le macchine, forse con

            sperimentazioni biologiche, ma a questo punto

            siamo nel campo dei vivi...
            vabbeh... mi sembra di capire che non ti
            interessa nemmeno provare ad immaginarti una
            situazione simile (seppur, ben lontana dal
            presente).
            peccato, perché ero davvero curioso di sapere
            come avrebbero reagito altre persone...L'unica curiosita' che ci e' stata tolta e' quanto possa essere bassa la capacita' di astrazione di questa gente... Saranno tutti ingengeri ?? No gli ingegneri hanno piu' fantasia di una formica, questi invece...
        • avvelenato scrive:
          Re: le macchine non danno affetto
          - Scritto da: HotEngine
          - Scritto da: Masque


          e se arrivassero a fare un replicante di cane
          del

          tutto indistinguibile da un cane reale, compresa

          la simulazione del comportamento, tanto da non

          essere in grado di notare la differenza?

          Sogna, sogna pure.:( attentoanche io risposi così al tale che pronosticò che il mio yogurt sarebbe diventato parlante...:|
      • Anonimo scrive:
        Re: le macchine non danno affetto

        per rispondere alla tua domanda: sì c'è chi li
        scrive per me questi test. sono fatti per
        scatenare una reazione emotiva...sai cosa ti dico di mia madre?ka-pooow!
    • Anonimo scrive:
      Re: le macchine non danno affetto
      Il problema è che preferiamo le macchine.Se troviamo un telefonino malandato ma ancora funzionante per terra lo raccogliamo incuriositi.Se c'è un barbone sudicio che ci chiede aiuto giriamo la testa dall'altra parte.
      • Anonimo scrive:
        Re: le macchine non danno affetto
        - Scritto da: Anonimo
        Il problema è che preferiamo le macchine.
        Se troviamo un telefonino malandato ma ancora
        funzionante per terra lo raccogliamo incuriositi.
        Se c'è un barbone sudicio che ci chiede aiuto
        giriamo la testa dall'altra parte.A parte che di solito i barboni non chiedono aiuto, ma elemosina, il miglior modo per farli scappare e' offrirli un lavoro.Probabilmente dipende anche da quanto e' lercio e quanto puzza.Parlo del telefono ovviamente :-)
  • Anonimo scrive:
    Ma fanno le buche?
    Il mio cane fa delle buche spaventose. Vorrei regalargli un elmetto da minatore, (quello con la luce per intenderci), in modo da semplificargli la vita.Probabilmente un cane-robot avra' in dotazione l'apposita trivella....
  • pippo75 scrive:
    Sto aggiornando il gatto
    il vecchio firmware aveva dei problemi, ora con l'aggiornamento posso anche farlo cantare i dischi, peccato che la siae voglia che lo faccia solo in casa e non in giro di notte.il cane si e' incantato e si e messo ad abbaiare tutta notte.il criceto ha rosicchiato mezza casa a causa di un virus che si e' scaricato da internet.in compenso la mucca fa il latte ed il caffe assieme, all'occorenza anche il formaggino ed il capuccino.il coniglio mi fa anche la dichiarazione dei redditi.i gatti quando vanno in amore invece della solita sganulata fanno un concerto che a confronto Riccardo Muti e' un dilettante, peccato che costino i diritti d'autore.la pecora la metto nel prato e decido a che altezza deve lasciare l'erba quando la bruca.la suocerca-robot invece e' sempre rompiscatole.B4 dopo la perdita del fratello non si sente piu' solo, tanti amici positronici.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Sto aggiornando il gatto
      - Scritto da: pippo75
      il vecchio firmware aveva dei problemi, ora con
      l'aggiornamento posso anche farlo cantare i
      dischi, peccato che la siae voglia che lo faccia
      solo in casa e non in giro di notte.Ma non hai pagato l'abbonamento per fargli scaricare automqaticamente gli mp3 ???
      il cane si e' incantato e si e messo ad abbaiare
      tutta notte.
      il criceto ha rosicchiato mezza casa a causa di
      un virus che si e' scaricato da internet.Vedi: hai voluto risparmiare e li hai presi con SO Windows... Te l'avevamo detto...
      in compenso
      la mucca fa il latte ed il caffe assieme,
      all'occorenza anche il formaggino ed il
      capuccino.Figata !!! La mia mi sveglia con due leccate la mattina (detergente profumato) e mi prepara il cappuccio caldo sul comodino.
      il coniglio mi fa anche la dichiarazione dei
      redditi.Con quel che costano i conigli artificiali vorrei vedere !
      i gatti quando vanno in amore invece della solita
      sganulata fanno un concerto che a confronto
      Riccardo Muti e' un dilettante, peccato che
      costino i diritti d'autore.Usa Etune, risparmierai un po', pero' devi scaricarti la patch per il gatto !
      la pecora la metto nel prato e decido a che
      altezza deve lasciare l'erba quando la bruca.
      la suocerca-robot invece e' sempre rompiscatole.Da quando ho trovato il pulsante per spegnerla la tengo spenta ;-)Anche se sto cercando di downgradarla ad una versione precedente... Tipo Ragazza Libera 1.5
    • Anonimo scrive:
      Re: Sto aggiornando il gatto
      - Scritto da: pippo75
      B4 dopo la perdita del fratello non si sente piu'
      solo, tanti amici positronici.Macche`, non sono positronici.Mica li ha fatti Soong.
  • Anonimo scrive:
    W i gatti!!!Meglio i gatti !!
    W i gatti!!!Meglio i gatti !! che insusi ROBOT stupidi!!!i gatti in giappone prevedono i terremoti i robot no!!!! una cosa da tenere molto in considerazione!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: W i gatti!!!Meglio i gatti !!
      Va be', nella seconda versione inseriranno un sismografo...ps.il mio avatar e` naturale: balinese chocolate point.==================================Modificato dall'autore il 23/05/2005 12.53.43
  • Anonimo scrive:
    toshiba = animali
    ..le bestie sono loro!robot al posto di un cane o un gatto? ma sono proprio str....
    • Anonimo scrive:
      Re: toshiba = animali
      non hai capito nientese leggevi fra le righe avresti capito che sono esoscheletri con dentro gatti vivi, da cambiare ogni mese
    • Anonimo scrive:
      Re: toshiba = animali
      - Scritto da: Anonimo
      ..le bestie sono loro!

      robot al posto di un cane o un gatto? ma sono
      proprio str....Ma che hanno da essere str....?Mica ti obbligano, non comprarli.
      • Anonimo scrive:
        Re: toshiba = animali


        robot al posto di un cane o un gatto? ma sono

        proprio str....
        Ma che hanno da essere str....?
        Mica ti obbligano, non comprarli.Intendeva dire str...aordinari !
  • Anonimo scrive:
    Ma l'hanno mai avuto un cane o un gatto?
    Lo sanno quanto dista la potenza di un qualsivoglia processore attuale da quella del sistema nervoso di un cane o di un gatto? Ce lo scriveranno questo nella campagna pubblicitaria o mireranno, come sembra, a prendere per il cvlo quelli che magari non avranno mai sperimentato come "funzionano" le controparti biologiche dei loro aggeggini? Mah... c'e` un solo commento possibile, quello della parodia di Margherita Hack che faceva da testimonial a Stimulator: "che c@zzata!" :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
      TIENI ANCHE CONTO CHE SE SEI ALLERGICO AL PERLO DEL GATTO PUOI COMPRARTI UN SIBERIANO CHE NATURALEMTE E SENZA ALCUN TRATTAMENTO OGM E' ANALLERGICO !!!!!!CIA!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
        VA BENE, GRAZIE PER IL CONSIGLIO, MA SONO A 40 CENTIMETRI DAL MONITOR LCD 19 POLLICI 1280X1024 - NON C'E` BISOGNO DI MAIUSCOLIZZARE TUTTOHm... io sono allergico solo al pomodoro.Mai capito perche`, ma mi fa venire il mal di stomaco...
        • avvelenato scrive:
          Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
          - Scritto da: Alex¸tg
          VA BENE, GRAZIE PER IL CONSIGLIO, MA SONO A 40
          CENTIMETRI DAL MONITOR LCD 19 POLLICI 1280X1024 -
          NON C'E` BISOGNO DI MAIUSCOLIZZARE TUTTO

          Hm... io sono allergico solo al pomodoro.
          Mai capito perche`, ma mi fa venire il mal di
          stomaco...Adesso lo yogurt sa cosa deve fare per non farsi mangiare. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
            Oh, no!Yogurt al pomodoro! Una tortura!Infatti, anche lo yogurt di per se` mi da` acidita` di stomaco, anche se non e` al pomodoro. Bleah! E pensare che oggi lo mettono dappertutto, anche le merendine allo yogurt... schifo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
        - Scritto da: Anonimo
        TIENI ANCHE CONTO CHE SE SEI ALLERGICO AL PERLO
        DEL GATTO PUOI COMPRARTI UN SIBERIANO CHE
        NATURALEMTE E SENZA ALCUN TRATTAMENTO OGM E'
        ANALLERGICO !!!!!!E se non sei allergico ma non puoi tenerti un cane o un gatto in casa e ti compri un cane-robot-giocattolo che male c'e'?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
          - Scritto da: Anonimo
          E se non sei allergico ma non puoi tenerti un
          cane o un gatto in casa e ti compri un
          cane-robot-giocattolo che male c'e'?Non c'e` nulla di male, basta solo che la futura pubblicita` non pretenda di farmi credere che sia proprio la stessa cosa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
            - Scritto da: Alex¸tg
            - Scritto da: Anonimo

            E se non sei allergico ma non puoi tenerti un

            cane o un gatto in casa e ti compri un

            cane-robot-giocattolo che male c'e'?
            Non c'e` nulla di male, basta solo che la futura
            pubblicita` non pretenda di farmi credere che sia
            proprio la stessa cosa.In effetti : non sporca, non sei obbligato a portarlo a spasso, non sei obbligato a dargli da mangiare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
            - Scritto da: Anonimo
            In effetti : non sporca, non sei obbligato a
            portarlo a spasso, non sei obbligato a dargli da
            mangiare...(...non vive...)A parte il dargli da mangiare (il gatto normale te lo chiedera` in continuazione), non e` che un gatto sporchi granche`... sono molto restii a lasciare in casa escrementi: casomai se la tengono, e se c'e` una lettiera si abituano subito a farla li`.Non sei nemmeno obbligato a portarli a spasso: fanno da soli, anche se ovviamente se li abitui a uscire ti chiederanno di aprirgli la porta.L'hai mai avuto un gatto, seriamente? E` un impegno davvero minimo: un cane in effetti ne comporta molto di piu`.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
            - Scritto da: Alex¸tg
            - Scritto da: Anonimo

            In effetti : non sporca, non sei obbligato a

            portarlo a spasso, non sei obbligato a dargli da

            mangiare...
            (...non vive...)
            A parte il dargli da mangiare (il gatto normale
            te lo chiedera` in continuazione), non e` che un
            gatto sporchi granche`... sono molto restii a
            lasciare in casa escrementi: casomai se la
            tengono, e se c'e` una lettiera si abituano
            subito a farla li`.
            Non sei nemmeno obbligato a portarli a spasso:
            fanno da soli, anche se ovviamente se li abitui a
            uscire ti chiederanno di aprirgli la porta.
            L'hai mai avuto un gatto, seriamente? E` un
            impegno davvero minimo: un cane in effetti ne
            comporta molto di piu`.No, preferisco i cani, inoltre per il Prrr Prrr e le fusa preferisco la lavatrice :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
            - Scritto da: Alex¸tg
            - Scritto da: Anonimo

            In effetti : non sporca, non sei obbligato a

            portarlo a spasso, non sei obbligato a dargli da

            mangiare...
            (...non vive...)Razzista !!!
            A parte il dargli da mangiare (il gatto normale
            te lo chiedera` in continuazione), non e` che un
            gatto sporchi granche`... sono molto restii a
            lasciare in casa escrementi: casomai se la
            tengono, e se c'e` una lettiera si abituano
            subito a farla li`.
            Non sei nemmeno obbligato a portarli a spasso:
            fanno da soli, anche se ovviamente se li abitui a
            uscire ti chiederanno di aprirgli la porta.Certo che se uno abita al 7' piano...
            L'hai mai avuto un gatto, seriamente? E` un
            impegno davvero minimo: un cane in effetti ne
            comporta molto di piu`.Sempra piu' che cambiargli la pila una volta l'anno ! Secondo me dipende tutto dall'IA.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
            - Scritto da: Anonimo
            Sempra piu' che cambiargli la pila una volta
            l'anno ! Secondo me dipende tutto dall'IA.Se vuoi che sia caldo al tatto servono delle resistenze elettriche; se vuoi che si muova realisticamente servono molti motori elettrici; se vuoi che veda bene dove va servono chip CCD ad alto assorbimento...col cavolo che la pila la cambi una volta l'anno: questo ti si attacca alla presa tre volte al giorno minimo... forse spendi meno con un paio di bustine di Wiskas...ps.e l'IA per: farti gli agguati la mattina? piombarti sulla pancia mentre dormi? vederlo giocare inseguendo una tic-tac? vedergli inseguire il puntatore del mouse nel vano tentativo di agguantarlo? ed e` piacevole stare da soli, di notte, con sulle gambe un pezzo di plastica? tsk... non saprei che farmene del micio-robot.Al limite, se mi sviluppano un sistema esperto che mi fa da interfaccia vocale per il computer, lo prendo, ma non certo per compagnia...==================================Modificato dall'autore il 23/05/2005 22.11.46
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
      ci sono cani che non reggono il confronto coi chip delle porte automatiche..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
      - Scritto da: Alex¸tg
      Lo sanno quanto dista la potenza di un
      qualsivoglia processore attuale da quella del
      sistema nervoso di un cane o di un gatto? Ce lo
      scriveranno questo nella campagna pubblicitaria o
      mireranno, come sembra, a prendere per il cvlo
      quelli che magari non avranno mai sperimentato
      come "funzionano" le controparti biologiche dei
      loro aggeggini? Mah... c'e` un solo commento
      possibile, quello della parodia di Margherita
      Hack che faceva da testimonial a Stimulator: "che
      c@zzata!" :DMa pensa a quante parti del cervello non ci servono : totto il controllo dell'organismo e' enormemente semplificato, ad esempio non ci sono tutte le parti del sistema nervoso adibito alla digestione, quindi niente piu' cacca in casa e corse per andare a dar da mangiare al gatto... Andare in vacanza 3 giorni e non poter portare il gatto non sara' piu' un problema, basta metterlo in pausa !
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
      una micia robotica partorirà cellulari di ultimissima generazione!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
        - Scritto da: Anonimo
        una micia robotica partorirà cellulari di
        ultimissima generazione!Ma la micia robotica frettolosa ha fatto i micini buggati!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
      - Scritto da: Alex¸tg[..]
      quelli che magari non avranno mai sperimentato
      come "funzionano" le controparti biologiche dei
      loro aggeggini?Qui mi viene in mente una battuta da "Ratziga" (Rat-Man, by Leo):"Ho provato a tenere un animaletto vero... ma non ho mai trovato i suoi pulsanti!!"(citazione a memoria) :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma l'hanno mai avuto un cane o un ga
        - Scritto da: Anonimo
        Qui mi viene in mente una battuta da "Ratziga"Pfff... sulle prime ho pensato a Papa Benedetto v.16!
  • avvelenato scrive:
    giocattoli per ricchi
    mah, quando riusciranno ad imitare qualcosa di analogo di un cane o di un gatto, diventerà interessante come animale domestico. Per adesso aibo&co sono solo, a mio parere, costosi giocattoli per ricchi annoiati.E poi aibo è frustrante, altro che vedere e imparare, ha più intelligenza un'ape!
  • Anonimo scrive:
    Teddy...
    ...presto ogni bambino avrà un Teddy... mai visto AI?
  • Anonimo scrive:
    manutenzione
    "Le famiglie giapponesi sono l'obiettivo di Toshiba: gli animali domestici danno allergie, richiedono cibo e cura continua. I robot nulla di tutto questo, ma fanno le fusa"e quanto verrebbe a costare la manutenzione? : trovo più utile un dobermann-robot come cane da guardia :p
    • Anonimo scrive:
      Re: manutenzione

      trovo più utile un dobermann-robot come cane da
      guardia :pMeglio un dobber-borg che assimili gli intrusi!
Chiudi i commenti