Netscape sui cellulari Nokia

Un accordo tra America Online e il colosso dei cellulari porterà allo sviluppo di un micro-browser Netscape specializzato per sistemi wireless e telefonini in particolare. WAP compreso


New York (USA) – Portare il browser di Netscape sui cellulari Nokia: c’è questo e niente di meno, forse qualcosa di più, nell’accordo appena firmato dal colosso dei cellulari con il gigante dei provider, America Online, che controlla Netscape.

L’idea è quella di sviluppare una versione Netscape del microbrowser che Nokia utilizza per i propri cellulari abilitati alle funzionalità del Wireless Application Protocol (WAP).

L’operazione consentirà a Netscape di entrare in un mercato nel quale la rivale sui browser, Microsoft, ha già fatto sentire la propria presenza. Non solo, è evidente la “presa” che potrebbe avere sul pubblico la presenza di un browser targato Netscape sul cellulare, anche in considerazione del fatto che l’uso del WAP va sì allargandosi, ma più lentamente di quanto vorrebbero operatori e fornitori di servizi.

Il microbrowser potrà naturalmente essere poi sviluppato e adattato alle necessità non solo dei telefonini ma di tutti i device leggeri, seguendo la traccia strategica di AOL che da tempo cerca di allontanarsi dalla “centralità” del personal computer tradizionale.

Il “peso” che America Online dà all’operazione non è indifferente, come ha testimoniato il presidente della divisione wireless di AOL, Dennis Patrick, secondo cui “il WAP è lo standard per servizi wireless più diffuso nel mondo tra operatori di telefonia mobile e costruttori di telefonini. Ed è dunque per noi essenziale lavorare per sostenere questo standard”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti