New York e wireless, tutto da rifare

Lo stato USA decide di cambiare contractor per manifesta incapacità di quello attuale. La costruzione del network wireless va comunque avanti, mentre emergono i dettagli delle prossime iniziative infrastrutturali di Obama per la banda larga

Roma -Dopo 54 milioni di dollari già spesi, il network pubblico di connettività wireless dello stato di New York si ferma e riparte da capo. La società M/A-COM , vincitrice dell’appalto nel 2004 ai danni di Motorola, avrebbe dovuto installare l’infrastruttura di comunicazione in mobilità diretta alle forze di polizia, ai vigili del fuoco e ai servizi di ambulanza, ma i test sin qui effettuati non sono risultati soddisfacenti per le autorità .

Secondo quanto comunicato dallo Stato, la decisione di sciogliere il contratto è riconducibile all’ eccessiva occorrenza di guasti e malfunzionamenti negli apparati forniti da M/A-COM, guasti che includono radio con i controlli del volume bloccati, “schermi neri” inutilizzabili e microfoni che si accendono in maniera del tutto casuale.

New York accusa M/A-COM di mancato adempimento del contratto sottoscritto , e chiede la restituzione dei 50 milioni di dollari versati su un fondo vincolato come pagamento per l’inadempienza. Naturalmente M/A-COM non ci sta e sostiene al contrario di aver fornito un sistema “allo state dell’arte” che porterà benefici per tutti i residenti di NY.

La vicenda si prepara ad approdare nelle aule di tribunale, ma lo stato americano dice comunque di non aver cambiato idea sulla necessità di un’infrastruttura wireless funzionale e accessibile a tutti: secondo la portavoce dell’ufficio del CIO Angela Liotta, prima di redigere una nuova richiesta di offerta da sottoporre al mercato occorrerà attendere fino a 18 mesi.

E se lo stato di New York ha il suo bel daffare per aggiornare le infrastrutture di connettività locali, il piano del quasi-insediato presidente degli Stati Uniti Barack Obama sulla ripresa dell’economia americana prevede che sei degli 825 miliardi di dollari totali vengano spesi per migliorare le condizioni della banda larga in tutto il paese .

Il “Recovery Bill” che Obama presenterà al Congresso dopo il trasferimento alla Casa Bianca, specifica che i soldi vengano spesi per portare le prestazioni di rete a un livello minimo di 5 Mbps in downstream e 1 Mbps in upstream , livello definito “broadband di base”, mentre i 45/5 Mbps vengono considerati come “broadband avanzata”: tra questi due estremi dovrebbe misurarsi l’ambizioso piano di recupero infrastrutturale ed economico che il presidente spera di far approvare ai parlamentari di Capitol Hill.

Oltre alla velocità minima garantita, la broadband di Obama prevede anche che le agenzie beneficiarie del denaro mantengano l’infrastruttura in condizioni di “accesso aperto” riconducibili ai principi di neutralità della rete, condizione che dovrà fare i conti con le pressioni delle lobby interessate ad avere le mani libere sia dalla neutralità che da imposizioni di legge per quanto riguarda la banda.

Tanto più che c’è chi, come il CEO di Skype, va persino oltre i 45 Mbps, stabilendo che “se i contribuenti americani devono pagare per l’estensione della banda larga”, allora oltre alla net neutrality i carrier dovranno davvero impegnarsi a superare lo status quo portando l’infrastruttura a velocità superiori ai 50 Mbps .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ExtraT scrive:
    Re: Accanimento giusto, ma...
    Quoto in pieno: In particolare, Win OS senza IE è nelle condizioni di Mac OS classic SENZA Finder; in Mac OS Classic la mancanza del Finder impediva al computer di funzionare (Finder e System nella stessa cartella!), un trucco del Plus era di avere diversi System personalizzati in modo diverso, si attivava però solo quello che aveva nella stessa cartella il Finder. Microsoft, per evitare il blocco del sistema, ha "semplicemente" integrato in modo pervasivo le funzionalità "Finder" nel sistema operativo, da cui i XXXXXX per rimuovere completamente IE data la presenza di librerie multifunzione a cui fa riferimento sia IE che il sistema operativo. Se invece IE era solo browser in locale (stesse funzioni del Finder) ed il programma per navigare in Internet era solo la porta verso gli IP non locali, e blindato nell'acXXXXX al sistema, forse le cose non erano così drastiche... ma i tempi erano diversi. Non credo che a Redmond ci siano solo programmatori scemi, credo piuttosto che siano politiche commerciali troppo disinvolte e supponenti, a partire dal continuo tentativo di stravolgere gli standard per farli diventare proprietari e irraggiungibili da altri - l'idea nasce anche dal comportamento di altri SW Microsoft, dove il programma pretende sempre di sapere meglio di te utente che cosa vuoi - Word, Excel...
  • Pronto Soccorso Lusers scrive:
    So di essere in colpevole ritardo...
    ...perdonatemi, ma ora QUALCUNO PORTI I SALI PER RENJI E DOVELLA, PRESTO!!! :| :| :| O) O) O)
  • pippo75 scrive:
    OT - XP allunga la vita
    http://tinyurl.com/9k494aRitardi di W7?
  • Francesco_Holy87 scrive:
    Ci pensate se...
    l'Europa vietasse la commercializzazione di Windows nel vecchio continente a causa del browser??? :DIo so già poi cosa useranno le persone (linux)
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Ci pensate se...
      Vietare è un brutto termine secondo me, la tua ipotesi anche se ironica è impraticabile, sarebbe sufficiente dare la possibilità di acquistare qualsiasi modello di computer privo di S.O.
    • SiN scrive:
      Re: Ci pensate se...
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      l'Europa vietasse la commercializzazione di
      Windows nel vecchio continente a causa del
      browser???
      :D

      Io so già poi cosa useranno le persone (linux)Vietare? Shcerzi?L'UE sta solo battendo un po' di cassa a MS
  • freeeak scrive:
    prevenire è meglio che curare.
    avete lasciato incancrenire una situazione di monopolio assoluto (molta colpa è delgi americani) ora volete fare la cura? fate delle leggi per le versioni future di windows, ormai per le versioni in circolazione qualunque misura adottiate farete scontenti solo i consumatori, magari se vi svegliavate prima che uscisse win7(beta per poco).
  • Davide scrive:
    Windows Update
    Windows Update gira solo su IE, pensa se lo vanno a togliere, ha ha. -.-
  • Marco F. scrive:
    UE, pensa alle cose serie piuttosto!
    Anche Red Hat, Suse, Novell, Apple e altre aziende includono nei loro sistemi operativi un browser, perche a Microsoft invece devono fare una multa?O vale per tutti per nessuno.Inoltre la gente quando compra un PC vuole avere gia tutto pronto, non perdere tempo a installare anche i programmi di base come il browser.
    • pabloski scrive:
      Re: UE, pensa alle cose serie piuttosto!
      - Scritto da: Marco F.
      Anche Red Hat, Suse, Novell, Apple e altre
      aziende includono nei loro sistemi operativi un
      browser, perche a Microsoft invece devono fare
      una
      multa?
      O vale per tutti per nessuno.è stato detto mille volte nei commentiMS ha il 90% e lo usa per sbattere fuori i competitorRed Hat, SuSe, Novell e Apple insieme arrivano si e no al 10%
      Inoltre la gente quando compra un PC vuole avere
      gia tutto pronto, non perdere tempo a installare
      anche i programmi di base come il
      browser.benissimo, l'OEM può sempre preinstallare Opera o Firefox
    • ciampix scrive:
      Re: UE, pensa alle cose serie piuttosto!
      - Scritto da: Marco F.
      Anche Red Hat, Suse, Novell, Apple e altre
      aziende includono nei loro sistemi operativi un
      browser, perche a Microsoft invece devono fare
      una multa?Perché non sono monopoliste...Se io sono AT&T ai tempi della liberalizzazione del mercato americano non posso regalare l'abbonamento ADSL a tutti gli utenti di una nuova neonata azienda concorrente altrimenti ammazzo la concorrenza... capito?Infatti AT&T è stata smembrata...e IBM ha _dovuto_ pubblicare tutte le specifiche del PC e usare un SO non suo altrimenti l'AntiTrust l'avrebbe fatta a pezzi e ciò ci ha regalato il mercato dei PC compatibili...perché non è stato fatto per Microsoft?
    • freax scrive:
      Re: UE, pensa alle cose serie piuttosto!
      - Scritto da: Marco F.
      Anche Red Hat, Suse, Novell, Apple e altre
      aziende includono nei loro sistemi operativi un
      browser, perche a Microsoft invece devono fare
      una
      multa?
      O vale per tutti per nessuno.
      Inoltre la gente quando compra un PC vuole avere
      gia tutto pronto, non perdere tempo a installare
      anche i programmi di base come il
      browser.già siamo pieni di fannulloni, ora dovresti essere gia al manicomio ma non era disponibile nessuno per prenderti, tutti malati....LEGGETE INVECE DI FARE STI COMMENTI DEL C---O
    • Linux user scrive:
      Re: UE, pensa alle cose serie piuttosto!
      - Scritto da: Marco F.
      Anche Red Hat, Suse, Novell, Apple e altre
      aziende includono nei loro sistemi operativi un
      browser, perche a Microsoft invece devono fare
      una
      multa?
      O vale per tutti per nessuno.
      Inoltre la gente quando compra un PC vuole avere
      gia tutto pronto, non perdere tempo a installare
      anche i programmi di base come il
      browser.ma ca--o!leggi almeno qualche commento! il perchè è stato spiegato molte volte!e spreca sti 5 minuti prima di rompere rifacendo per la 50ma volta la stessa domanda!
    • mattemod scrive:
      Re: UE, pensa alle cose serie piuttosto!
      Oltre alle risposte che ti hanno già dato, aggiungo una cosa non trascurabile: Windows ed IE sono entrambi di Microsoft, mentre le varie distribuzioni Linux non appartengono a Red Hat, Novell, ecc. nel vero senso del termine, essendo i vari pacchetti che le compongono sviluppate dalla comunità open source.Per cui il tuo paragone non regge...
  • manuel scrive:
    VINCERE non è GIUSTO!
    Secondo tante menti illuminate che scrivono qui VINCERE è sbagliato.Secondo queste "menti" chi si è guadagnato sul mercato la "predominanza" tanto demonizzata è sbagliato!Seguendo questi ragionamenti alla Cocacola bisognerebbe togliere (per legge o sentenza ovviamente) un suo (conoscendolo magari...) ingrediente fondamentale (lo zucchero per esempio) perchè piace troppo, vince sul mercato, e gli altri che vendono solo il 7-8% delle bibite non riescono a sfondare, togliendo forse lo zucchero alla cocacola gli altri guadagnerebbero delle quote sul mercato....SIGNORI se gli altri produttori di SO, produttori di Browser etc. vogliono aumentare le loro quote di mercato devono solamente avere una qualità migliore ,che non vuol dire solo la qualità per i NERD, ma anche in termini di facilità d'uso velocità di caricamento etc. allora piano piano (come stà accadendo) potranno erodere quote a chi è arrivato prima, non con le sentenze/leggi...Ricordate che la PRIMA regola del Liberismo è che il mercato si regola da sè...
    • pabloski scrive:
      Re: VINCERE non è GIUSTO!
      primo MS non ha vinto perchè più brava, ma perchè più bastardasecondo, nelle economie liberiste il monopolio non si può accettare se unito all'abuso di posizione dominante e MS questo l'ha sempre fattoallora se la pensi così, perchè non chiedi ai geni di Redmond di offrire la documentazione per l'API non documentata di NT?
    • ciampix scrive:
      Re: VINCERE non è GIUSTO!
      - Scritto da: manuel
      Secondo tante menti illuminate che scrivono qui
      VINCERE è sbagliato.no.
      Secondo queste "menti" chi si è guadagnato sul
      mercato la "predominanza" tanto demonizzata è
      sbagliato!no.
      Seguendo questi ragionamenti alla Cocacola
      bisognerebbe togliere (per legge o sentenza
      ovviamente) un suo (conoscendolo magari...)
      ingrediente fondamentale (lo zucchero per
      esempio) perchè piace troppo, vince sul mercato,
      e gli altri che vendono solo il 7-8% delle bibite
      non riescono a sfondare, togliendo forse lo
      zucchero alla cocacola gli altri guadagnerebbero
      delle quote sul mercato....con ciò hai dimostrato solo che non conosci le pratiche commerciali della Cocacola. PS: la Cocacola ha fatto un prodotto (Fanta Chinò) del tutto simile ad uno già esistente (Chinotto) tanto per farti riflettere su a cosa servono gli ingredienti "segreti"...[...]
      Ricordate che la PRIMA regola del Liberismo è che
      il mercato si regola da sè...Davvero? Pensa che credevo che l'AntiTrust fosse un'istituzione liberista...probabilmente mi sbaglio e invece è comunista...http://it.wikipedia.org/wiki/Antitrust"Con il termine antitrust si definisce il complesso delle norme giuridiche che sono poste a tutela della concorrenza sui mercati economici."Ah beh ti riferisci al mercato Sovietico: mercato con 2000 bancarelle...solo patate...solo Windows...bella scelta eh?:-)
      • Zeross scrive:
        Re: VINCERE non è GIUSTO!
        Guarda che il Chinotto è un frutto (una varietà di arancia).La bevanda si chiama Chinò (e non mi risulta abbia ingredienti segreti) ed è prodotta da San Pellegrino... e, a dirla tutta, batte 10-0 quella XXXXXta di Fanta-Chinotto. :-o
    • J.T. scrive:
      Re: VINCERE non è GIUSTO!
      A dire il vero Internet Explorer ha sempre forzato il mercato inserendo bug di rendering appositamente per costringere i webdesigner a scegliere microsoft invece che tutto il resto del mercato. fortunatamente la tendenza negli ultimi anni si sta lentamente riequilibrando, anche se nel creare siti internet ora siamo costretti ad addebitare ai clienti maggiorazioni non indifferenti se vogliono che il loro sito venga fatta compatibile anche con Internet Explorer (il 7 fortunatamente comincia a funzionare)
    • advange scrive:
      Re: VINCERE non è GIUSTO!

      Ricordate che la PRIMA regola del Liberismo è che
      il mercato si regola da
      sè...Certo, l'ho letto ieri su nonciclopedia.LOL
    • ruppolo scrive:
      Re: VINCERE non è GIUSTO!
      - Scritto da: manuel
      Secondo tante menti illuminate che scrivono qui
      VINCERE è
      sbagliato.
      Secondo queste "menti" chi si è guadagnato sul
      mercato la "predominanza" tanto demonizzata è
      sbagliato!Arrivi a capire che il modo fa la differenza? Se a vincere le prossime elezioni fosse uno che ha minacciato di morte chiunque non lo votasse, sarebbe una vittoria giusta?
      Seguendo questi ragionamenti alla Cocacola
      bisognerebbe togliere (per legge o sentenza
      ovviamente) un suo (conoscendolo magari...)
      ingrediente fondamentale (lo zucchero per
      esempio) perchè piace troppo, vince sul mercato,
      e gli altri che vendono solo il 7-8% delle bibite
      non riescono a sfondare, togliendo forse lo
      zucchero alla cocacola gli altri guadagnerebbero
      delle quote sul
      mercato....Ti risulta che la coca cola esca dal rubinetto di casa? No, e sai perche? Perché non è andata a corrompere o ricattare le compagnie idriche...
      Ricordate che la PRIMA regola del Liberismo è che
      il mercato si regola da
      sè...Si, ma i furfanti vanno messi in cella.
  • mah scrive:
    RIDICOLO!
    ma qualcuno mi spiega perchè i browser concorrenti riescono a dirsi migliori di IE in fatto di prestazioni se così penalizzati dall'integrazione di IE con il sistema operativo?l'UE dovrebbe occuparsi di problemi veri, ma così si fanno più pubblicità.
  • Francesco scrive:
    Quando toccherà alla FIAT?
    La Fiat da anni impone ai propri utenti di usare le sue chiusure centralizzate, il suo servosterzo, il suo accendisigari.Tutte cose in più rispetto all'automobile, potrebbe viaggiare bene anche senza.Perchè nessuno dei nostri illuminati politici pensa ad attaccare Fiar, Mercedes, Renault ecc ecc?Facciamo una petizione!PS: e non scordatevi del client DNS, anche quello è uno strisciante e bieco sw Microsoft!
    • pabloski scrive:
      Re: Quando toccherà alla FIAT?
      forse perchè puoi benissimo comprare un'altra auto di marca diversa e farci esattamente ciò che ci fai con una fiatma se compri un pc linux per esempio e volendo restare nella legalità, lo sai che non puoi usare leggere i video wmv/asf, i file wma, quelli office e così via???
      • Linux user scrive:
        Re: Quando toccherà alla FIAT?
        sempre che tu riesca ad acquistarlo un pc linux....il problema di avere una sola azienda dominante è che si formano degli standard (che non lo sono) intorno ad essa, e chi non si affida a quella azienda si ritrova rocco di dietro.il paragone con fiat non è molto azzeccato......
        • pabloski scrive:
          Re: Quando toccherà alla FIAT?
          vabbè la mia ipotesi era ovviamente utopica.....trovare un PC linux è come trovare un marziano sulla terra, anzi il marziano lo trovi più facilmentel'altro problema e cioè quello dei formati, è il punto su cui insiste l'UE, che in pratica dice: "vuoi avere il 90% e imporre i tuoi formati? benissimo, dai la possibilità ai concorrenti di usare gli stessi formati"e così assurda una cosa del genere?il 90% ce l'hanno già, i formati chiusi pure li impongono e ai concorrenti che resta da fare? spararsi in bocca forse!?!
    • ciampix scrive:
      Re: Quando toccherà alla FIAT?
      - Scritto da: Francesco
      La Fiat da anni impone ai propri utenti di usare
      le sue chiusure centralizzate, il suo
      servosterzo, il suo
      accendisigari.La FIAT non possiede oltre il 90% del mercato.Le regole per le aziende monopoliste e quelle non monopoliste sono diverse. Infatti l'antitrust (che è un ente prettamente liberista..) serve a regolare i comportamenti dei monopolisti.La legge non punisce i monopolisti (ci mancerebbe, se uno è bravo...) ma il loro comportamento scorretto.Cioè se possiedi il 90% del mercato _non_ sei uguale agli altri e _non_ puoi comportarti come gli altri. _Devi_ lasciare spazio alla concorrenza e se non lo fai, l'antitrust (giustamente) ti bastona. Che tu ti chiami Texaco o IBM o AT&T o Microsof. Non ho fatto esempi a caso dato che sono state tutte aziende (a parte MS) "castigate" dall'antitrust per comportamento scorretto verso la concorrenza...bye
  • Stein Franken scrive:
    Quante energie...
    ...che vedo in questi commenti :)Ormai è la solita storia. Fortuna che c'è chi pubblicizza prodotti alternativi.Modo di operare scorretto? Si paga. Ma ci vuole tempo per i veri cambiamenti...
    • pabloski scrive:
      Re: Quante energie...
      sai qual'è la cosa ridicola? il fatto che molti difendano l'indifendibile, senza rendersi conto che il mercato ha delle regole e che i monopoli da secoli sono osteggiati perchè impoveriscono la societàe invece puntualmente arriva gente ( suppongo che siano gli stessi che votano Berlusconi e per gli stessi motivi ) che dice che MS ha ragione, che fa bene a spezzare le gambe alla concorrenza, ecc...ma intanto progetti opensource crescono http://www.techcrunch.com/2009/01/19/techcrunch-tablet-update-prototype-b/ ;)
      • ciccio pasticcio scrive:
        Re: Quante energie...
        la cosa ridicola e sconvolgente non è che difendano l'indifendibile, ma il fatto che non capiscano che un pò di sana concorrenza gioverebbe anche a loro.il mercato ha fatto involvere dei consumatori in fanboy, pronti a difendere il "loro" prodotto anche se non ci guadagnano niente, anzi. sarebbero da far analizzare dal punto di vista sociologico
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Quante energie...
          sindrome di stoccolma?
          • pabloski scrive:
            Re: Quante energie...
            o magari i nick anonimi che compaiono quando ci sono queste discussioni, sono poveri troll pagati da MS 30 centesimi a post
      • Linux user scrive:
        Re: Quante energie...
        - Scritto da: pabloski
        sai qual'è la cosa ridicola? il fatto che molti
        difendano l'indifendibile, senza rendersi conto
        che il mercato ha delle regole e che i monopoli
        da secoli sono osteggiati perchè impoveriscono la
        società

        e invece puntualmente arriva gente ( suppongo che
        siano gli stessi che votano Berlusconi e per gli
        stessi motivi ) che dice che MS ha ragione, che
        fa bene a spezzare le gambe alla concorrenza,
        ecc...

        ma intanto progetti opensource crescono
        http://www.techcrunch.com/2009/01/19/techcrunch-taPabloski caro, siamo in perfetta sintonia
      • pippo75 scrive:
        Re: Quante energie...

        e invece puntualmente arriva gente ( suppongo che
        siano gli stessi che votano Berlusconi e per gli
        stessi motivi ) che dice che MS ha ragione, che
        fa bene a spezzare le gambe alla concorrenza,
        ecc...(ParSudicio) Poi arrivano quelli che votano veltroni e dopo 15 anni sono ancora dietro.E dire che quando non c'era IE davano la caccia a MS per gli screen saver inseriti in windows ( Fonte MicroComputer di non ricordo quale anno ).
        • Linux user scrive:
          Re: Quante energie...
          Qualcuno ha forse nominato veltroni?mettetevi in quella testaccia che ritenere idiota chi vota l'europagliaccio di arcore non necessariamente ritiene "migliore" la sua controparte, XXXXX!
  • Lettore anonimo scrive:
    Un po' di chiarezza
    Viste le corbellerie dette nei commenti...Microsoft non vende computer, i paragoni con Apple sono fatti apposta per confondere le idee.Vende invece software, ma non lo vende nelle scatole che potete comprare nei negozi, bensì fa in modo (tramite accordi clandestini con i produttori di hardware) che ve lo ritroviate installato direttamente nel 90% dei computer sul mercato.E' questo che si sta cercando di combattere.
  • Fabri scrive:
    che idiozia
    ma allora anche tutte le distro linux non dovrebbero avere Firefox, e per i Mac niente Safari, ecc...e poi scusate, ma se io mi compro un pc con su Windows e voglio installare Firefox, come faccio a scaricarlo da internet se nel pc non ho già installato un browser??????
    • advange scrive:
      Re: che idiozia
      Troppo tardi. Questa trollata l'avevano già fatta. :-(
      • freax scrive:
        Re: che idiozia
        - Scritto da: advange
        Troppo tardi. Questa trollata l'avevano già
        fatta.
        :-((rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 14.00-----------------------------------------------------------
        • Fabri scrive:
          Re: che idiozia
          Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 14.00
          --------------------------------------------------mi prendo volentieri del Troll se equivale a fare un discorso di buon senso....sempre meglio Troll di chi deve sempre e comunque accusare Microsoft a prescindere
          • ciccio pasticcio scrive:
            Re: che idiozia
            non è un discorso di buon senso. visto che han già spiegato che il problema non è che ci sia IE, ma che non si possa togliere IE.
    • pippo lacoca scrive:
      Re: che idiozia
      Fosse difficile. ftp da riga di comando.
      • Fabri scrive:
        Re: che idiozia
        - Scritto da: pippo lacoca
        Fosse difficile. ftp da riga di comando.in effetti per l'utente medio è un attimo, vero?il mondo non è fatto di NERD per i quali il pc è il fine, anzichè lo strumento.....
      • pippo75 scrive:
        Re: che idiozia
        - Scritto da: pippo lacoca
        Fosse difficile. ftp da riga di comando.per me si, mi scrivi il comando cosi faccio copia e incolla.grazie
    • Shiba scrive:
      Re: che idiozia
      - Scritto da: Fabri
      ma allora anche tutte le distro linux non
      dovrebbero avere Firefox, e per i Mac niente
      Safari,
      ecc...

      e poi scusate, ma se io mi compro un pc con su
      Windows e voglio installare Firefox, come faccio
      a scaricarlo da internet se nel pc non ho già
      installato un
      browser??????Perché non hai capito qual'è il punto. Ma te l'hanno già spiegato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 17.13-----------------------------------------------------------
    • pabloski scrive:
      Re: che idiozia
      - Scritto da: Fabri
      ma allora anche tutte le distro linux non
      dovrebbero avere Firefox, e per i Mac niente
      Safari,
      ecc...
      linux non è un'azienda, è un OS.....il monopolio e l'abuso di posizione dominante riguardano le aziende, non i programmie infatti ci sono 10.000 aziende che vendono linux e sono in concorrenza fra loroperchè sottolineo concorrenza? semplice, perchè l'UE quello che rinfaccia a MS è di usare il 90% di share del suo OS per costringere gli utenti ad usare determinati software ( e infatti alcuni software MS fanno uso di API non documentate di Windows, quindi solo MS le conosce e può usarle....infatti Google per Chrome ha fatto il reverse engineering di Windows per capire come usare le funzioni non documentate dell'API )....secondo sfrutta quel 90% per imporre i propri formati ( wmv/wma/asf.... ) senza dare la possibilità ai concorrenti di implemetarli....infatti i codec win32 di Linux sono illegali negli USA dove esistono i brevetti sul software
      e poi scusate, ma se io mi compro un pc con su
      Windows e voglio installare Firefox, come faccio
      a scaricarlo da internet se nel pc non ho già
      installato un
      browser??????semplice, MS offre gli altri browser sul DVD di Windows e gli OEM fanno lo stesso
      • mattemod scrive:
        Re: che idiozia
        Basterebbe anche semplicemente poter disinstallare _completamente_ IE: apri IE, scarichi il browser che vuoi, installi quel browser, disinstalli IE.Un'alternativa sarebbe portare/comprare un CD vergine (dal negozio di computer dal quale compri il PC o da un altro) e fartici mettere sopra l'installer del browser... o magari hanno una serie d'installer aggiornati già pronti da masterizzare... o ancora, dei CD già pronti e te li vendono ad 1 (sicuramente non dovrete andare a donare il sangue x 1)... o ancora, ve lo fate passare da un amico (se avete amici :P) su CD o pennina USB.Ci sarebbero altre alternative, ma è inutile scriverle. In ogni caso, questo dimostra la superiorità delle distro Linux: grazie ai repository, non hai bisogno del browser x installare/aggiornare la maggior parte dei programmi... e sicuramente Microsoft ha i soldi x mettere su dei repository, ma ovviamente non le conviene perché i suoi prodotti perderebbero altre fette di mercato...p.s.: l'FTP da linea di comando potevi evitarlo: la maggior parte degli utonti Windows non sa (GIUSTAMENTE) nemmeno che c'è la linea di comando, figurati se la sa usare :Pp.p.s.: evitate altri commenti tristi sull'Antitrust che deve occuparsi di cose + serie: con Microsoft se ne sta occupando, ed il fatto che non ve ne rendiate neanche conto è segno che fanno bene a continuare. Se poi non capite/sapete qual'è il ruolo dell'antitrust... beh, il problema siete voi, non l'AT...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 gennaio 2009 03.24-----------------------------------------------------------
  • pippo75 scrive:
    vogliono solo fare finta di lavorare
    L'Antitrust deve fare vedere che stanno lavorando e MS è un buon cliente, chiedendo poi multe elevate fanno anche bella figura.Se io vado in giro con l'auto non in regole mi fermano e mi dicono di non circolare ( dopo avermi multato ).Se IE è in regola l'antitrust dovrebbe lasciarlo stare.Se IE non è in regole, multano la MS e fino a quando non si sistema smette di vendere.Secondo me dovrebbe essere cosi.Poi tutto sommato un windows senza InterExploder sarebbe tutto un vantaggio.
    • pabloski scrive:
      Re: vogliono solo fare finta di lavorare
      - Scritto da: pippo75
      Poi tutto sommato un windows senza InterExploder
      sarebbe tutto un
      vantaggio.mmm secondo me è questo il vero motivosi saranno riuniti e avranno notato che su 50 milioni di PC infettati da malware, il 95% è stato infettato tramite IE....siccome il malware è nelle mani dei russi, avranno ben pensato di non lasciargli anche il rubinetto dei bit oltre quello del gas :D
    • dont feed the troll scrive:
      Re: vogliono solo fare finta di lavorare
      - Scritto da: pippo75
      Se IE non è in regole, multano la MS e fino a
      quando non si sistema smette di
      vendere.In effetti basterebeb poco, vietando innanzitutto la malapratica del preinstallato.
      • Antony scrive:
        Re: vogliono solo fare finta di lavorare
        ma non è PREINSTALLATO...è parte integrante di Windows.Toglie IE e Windows funzionerà a singhozzi dando errori su errori per mancanza di DLL, ActiveX (OCX) e simili.Oppure lo usi solo per lo Screensaver e allora probabilmente non darà nessun errore.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: vogliono solo fare finta di lavorare
          - Scritto da: Antony
          ma non è PREINSTALLATO...è parte integrante di
          Windows.
          Toglie IE e Windows funzionerà a singhozzi dando
          errori su errori per mancanza di DLL, ActiveX
          (OCX) e
          simili.
          Oppure lo usi solo per lo Screensaver e allora
          probabilmente non darà nessun
          errore.Non mi sono spiegato: io dicevo di non preinstallare proprio windows.Cioè se per la UE, giustamente, le instalalzioni di windows con ie incastonato non vanno bene, non solo gli affibi la multa, ma imponi ch enon si possa preinstallare tutto windows sulle macchine.Anzi per tagliare la testa al toro e favorire la concorrenza, VIETI che si possano vendere computer con SO preinstallati.
          • krane scrive:
            Re: vogliono solo fare finta di lavorare
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: Antony

            ma non è PREINSTALLATO...è parte integrante di

            Windows.

            Toglie IE e Windows funzionerà a singhozzi dando

            errori su errori per mancanza di DLL, ActiveX

            (OCX) e

            simili.

            Oppure lo usi solo per lo Screensaver e allora

            probabilmente non darà nessun

            errore.

            Non mi sono spiegato: io dicevo di non
            preinstallare proprio
            windows.
            Cioè se per la UE, giustamente, le instalalzioni
            di windows con ie incastonato non vanno bene, non
            solo gli affibi la multa, ma imponi ch enon si
            possa preinstallare tutto windows sulle
            macchine.
            Anzi per tagliare la testa al toro e favorire la
            concorrenza, VIETI che si possano vendere
            computer con SO preinstallati.Quanto l'antitrust USA minaccio' di fare una cosa del genere m$ rispose minacciando di ritirare windows dal mercato USA, ed e' nel suo diritto farlo c'e' scritto nell'EULA.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: vogliono solo fare finta di lavorare
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll

            - Scritto da: Antony


            ma non è PREINSTALLATO...è parte integrante di


            Windows.


            Toglie IE e Windows funzionerà a singhozzi
            dando


            errori su errori per mancanza di DLL, ActiveX


            (OCX) e


            simili.


            Oppure lo usi solo per lo Screensaver e allora


            probabilmente non darà nessun


            errore.



            Non mi sono spiegato: io dicevo di non

            preinstallare proprio

            windows.

            Cioè se per la UE, giustamente, le instalalzioni

            di windows con ie incastonato non vanno bene,
            non

            solo gli affibi la multa, ma imponi ch enon si

            possa preinstallare tutto windows sulle

            macchine.

            Anzi per tagliare la testa al toro e favorire la

            concorrenza, VIETI che si possano vendere

            computer con SO preinstallati.

            Quanto l'antitrust USA minaccio' di fare una cosa
            del genere m$ rispose minacciando di ritirare
            windows dal mercato USA, ed e' nel suo diritto
            farlo c'e' scritto
            nell'EULA.MMmm non è proprio così.Gli Usa minacciarono una multa come quella che la EU gli ha affibbiato e Gates minaccio si spostare la sede legale da Redmon in Canada, cioè di andare a pagare le tasse in canada piuttosto che agli USA.Direi che è unpo' diverso: ritirarsi da un mercato (americano o europeo che sia) per ripicca è come quel marito che si taglio' le balle per far dispetto alla moglie.
          • krane scrive:
            Re: vogliono solo fare finta di lavorare
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll


            - Scritto da: Antony



            ma non è PREINSTALLATO...è parte integrante
            di



            Windows.



            Toglie IE e Windows funzionerà a singhozzi

            dando



            errori su errori per mancanza di DLL,
            ActiveX



            (OCX) e



            simili.



            Oppure lo usi solo per lo Screensaver e
            allora



            probabilmente non darà nessun



            errore.





            Non mi sono spiegato: io dicevo di non


            preinstallare proprio


            windows.


            Cioè se per la UE, giustamente, le
            instalalzioni


            di windows con ie incastonato non vanno bene,

            non


            solo gli affibi la multa, ma imponi ch enon si


            possa preinstallare tutto windows sulle


            macchine.


            Anzi per tagliare la testa al toro e favorire
            la


            concorrenza, VIETI che si possano vendere


            computer con SO preinstallati.



            Quanto l'antitrust USA minaccio' di fare una
            cosa

            del genere m$ rispose minacciando di ritirare

            windows dal mercato USA, ed e' nel suo diritto

            farlo c'e' scritto

            nell'EULA.


            MMmm non è proprio così.
            Gli Usa minacciarono una multa come quella che la
            EU gli ha affibbiato e Gates minaccio si spostare
            la sede legale da Redmon in Canada, cioè di
            andare a pagare le tasse in canada piuttosto che
            agli USA.nono, e' andata proprio cosi', forse parliamo di processi diversi, sai ne hanno fatti cosi' tanti...à
            Direi che è un po' diverso: ritirarsi da un
            mercato (americano o europeo che sia) per ripicca
            è come quel marito che si taglio' le balle per
            far dispetto alla moglie.Non e' ripicca e' un consapevole ricatto : non leggi nei forum quanta gente senta windows non potrebbe lavorare ?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: vogliono solo fare finta di lavorare
            - Scritto da: krane
            Non e' ripicca e' un consapevole ricatto : non
            leggi nei forum quanta gente senta windows non
            potrebbe lavorare
            ?I cretini da forum non fanno testo nemmeno a redmond
          • pippo75 scrive:
            Re: vogliono solo fare finta di lavorare


            Non mi sono spiegato: io dicevo di non
            preinstallare proprio
            windows.visto che non poi fare una legge apposta per MS, devi fare una legge che vale per tutti.Cellulari, console incluse.Considerando poi le capacità medie dei politici di fare danni come minimo uscirà l'obbligo di usare windows :)Fatta la legge trovato l'inganno.HD vuoto, ma CD di ripristino dato di serie.
            Anzi per tagliare la testa al toro e favorire la
            concorrenza, VIETI che si possano vendere
            computer con SO
            preinstallati.Baterebbe dare il CD di ripristino.Comunque mi daresti una definizione di PC che andrebbe bene in tribunale, una cosa simile potrebbe causare milioni di danni, baasterebbe un avvocato con poco lavoro.
    • Marco F. scrive:
      Re: vogliono solo fare finta di lavorare
      E vero. Anche quelli dell'Antitrust sono dei dipendenti pubblici,quindi dei fannulloni. Si inventano queste pagliacciate solo er far credere che fanno qualcosa, in realta non fanno altro che rompere alle aziende che lavorano per davvero.
  • Francisco Navarro scrive:
    Re: Accanimento giusto, ma...
    - Scritto da: advange
    Stai confondendo explorer con iexplorer....e invece io credo sia stato molto più preciso di quanto non sembra, dire quasi chirurgico: explorer e iexplore sono soltanto dei wrapper attorno a "mshtml.dll", a cui è delegato il rendering e l'interazione nell'area di lavoro. La vista a "cartelle" che vedi in explorer altro non è che un file HTML (nascosto e con estensione diversa) farcitissimo di javascript/vbscript. Persino quando apri Pannello di controllo -
    installazione applicazioni, quello che vedi è un HTML (nello specifico un HTA) con javascript a supporto dell'interazione con l'utente.
    • advange scrive:
      Re: Accanimento giusto, ma...

      ...e invece io credo sia stato molto più preciso
      di quanto non sembra, dire quasi chirurgico:
      explorer e iexplore sono soltanto dei wrapper
      attorno a "mshtml.dll", a cui è delegato il
      rendering e l'interazione nell'area di lavoro. La
      vista a "cartelle" che vedi in explorer altro non
      è che un file HTML (nascosto e con estensione
      diversa) farcitissimo di javascript/vbscript.
      Persino quando apri Pannello di controllo -

      installazione applicazioni, quello che vedi è un
      HTML (nello specifico un HTA) con javascript a
      supporto dell'interazione con
      l'utente.A parte il fatto che mi ha già dato ragione, questo dimostrerebbe solo che explorer è un browser di risorse locali. Ora non mi vorrai far credere che per esplorare le risorse locali serve un browser; o che un esploratore di risorse sia un componente fondamentale e insostituibile del pc?
      • soulista scrive:
        Re: Accanimento giusto, ma...
        - Scritto da: advange

        ...e invece io credo sia stato molto più preciso

        di quanto non sembra, dire quasi chirurgico:

        explorer e iexplore sono soltanto dei wrapper

        attorno a "mshtml.dll", a cui è delegato il

        rendering e l'interazione nell'area di lavoro.
        La

        vista a "cartelle" che vedi in explorer altro
        non

        è che un file HTML (nascosto e con estensione

        diversa) farcitissimo di javascript/vbscript.

        Persino quando apri Pannello di controllo -


        installazione applicazioni, quello che vedi è un

        HTML (nello specifico un HTA) con javascript a

        supporto dell'interazione con

        l'utente.
        A parte il fatto che mi ha già dato ragione,
        questo dimostrerebbe solo che explorer è un
        browser di risorse locali. Ora non mi vorrai far
        credere che per esplorare le risorse locali serve
        un browser; o che un esploratore di risorse sia
        un componente fondamentale e insostituibile del
        pc?Probabilmente non sono riusciti, o non lo ritengono necessario, a pensare ad un sistema diverso... Forse all'epoca non si sono sentiti sfacciati al punto di copiare pure il Finder da MacOS :-D
  • H5N1 scrive:
    Re: Accanimento giusto, ma...
    E tu stai menzionando un iexplorer che non esiste :)Semma IEXPLORE ! :DScherzi a parte, molte parti di iexplore (mshtml.dll solo per fare un esempio) sono responsabili anche del rendering e di altre funzionalità di Explorer.Dalla versione 7 qualcosa è cambiato.Per averne una prova concreta basta aprire una cartella qualsiasi con Explorer (Esplora risorse) e digitare un indirizzo internet.Se si ha Internet Explorer 6 non verrà aperto il browser, ma verranno caricati i moduli necessari direttamente nell'handler di explorer.exe e si potrà tornare a navigare le risorse locali digitando, per esempio, un percorso locale (ad esempio c:).Con IE7 questo non avviene.Tale differenza è fondamentale soprattutto per chi amministra un sistema in quanto si utilizzava questo "trick" per eseguire un explorer con credenziali amministrative dal profilo utente senza dover impostare manualmente l'avvio delle cartelle in processi separati e senza effettuare un logoff. (NB: avviare Explorer.exe con runas non sortisce l'effetto previsto)Attualmente con IE7 non è più possibile e digitando un percorso locale si apre un'altra finestra (Explorer) con le credenziali dell'account corrente anche se si è avviato IE come amministratori.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 12.32----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 12.33----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 12.34-----------------------------------------------------------
    • advange scrive:
      Re: Accanimento giusto, ma...

      E tu stai menzionando un iexplorer che non esiste
      :)
      Semma IEXPLORE ! :DDavvero? Mamma mia, si vede che è tanto che non uso Windows :$

      Scherzi a parte, molte parti di iexplore
      (mshtml.dll solo per fare un esempio) sono
      responsabili anche del rendering e di altre
      funzionalità di
      Explorer.
      Dalla versione 7 qualcosa è cambiato.

      Per averne una prova concreta basta aprire una
      cartella qualsiasi con Explorer (Esplora risorse)
      e digitare un indirizzo
      internet.

      Se si ha Internet Explorer 6 non verrà aperto il
      browser, ma verranno caricati i moduli necessari
      direttamente nell'handler di explorer.exe e si
      potrà tornare a navigare le risorse locali
      digitando, per esempio, un percorso locale (ad
      esempio
      c:).

      Con IE7 questo non avviene.

      Tale differenza è fondamentale soprattutto per
      chi amministra un sistema in quanto si utilizzava
      questo "trick" per eseguire un explorer con
      credenziali amministrative dal profilo utente
      senza dover impostare manualmente l'avvio delle
      cartelle in processi separati e senza effettuare
      un logoff. (NB: avviare Explorer.exe con runas
      non sortisce l'effetto
      previsto)

      Attualmente con IE7 non è più possibile e
      digitando un percorso locale si apre un'altra
      finestra (Explorer) con le credenziali
      dell'account corrente anche se si è avviato IE
      come
      amministratori.Piano piano ci arriveranno; magari con Win 7 si potrà persino disinstallare IE. Hanno tolto Outlook Express (a proposito: l'hanno tolto davvero), magari renderanno anche IE disinstallabile (toglierlo proprio non mi sembra logico, un browser ci vuole; al più sostituirlo con qualcosa di meglio).
      • H5N1 scrive:
        Re: Accanimento giusto, ma...
        A mio avviso dovrebbero riscrivere da zero il browser di sistema e lasciare IE8.A proposito: checchè se ne dica IE8 è ottimo.
        • advange scrive:
          Re: Accanimento giusto, ma...

          A mio avviso dovrebbero riscrivere da zero il
          browser di sistema e lasciare
          IE8.
          A proposito: checchè se ne dica IE8 è ottimo.Appena esce la versione per Linux la provo :-D.Scherzi a parte: avevo letto che consuma molta più memoria di IE7 e che rimane molto lento nel rendering se confrontato con gli altri. Però è migliorato molto in quanto a compatibilità con gli standard. Tu che esperienza hai avuto?
          • H5N1 scrive:
            Re: Accanimento giusto, ma...
            Sto provando la Beta2 e consuma più o meno (meno, ma dipende dagli addons nel mio caso) quanto Firefox.Di buono ha la separazione dei processi per scheda (come Chrome, ma IE lo ha fatto prima) è più veloce della versione 7, rispetta abbastanza gli standard (ma è possibile passare in vista compatibilità per siti espressamente non-standard-compliant) ed è molto più sicuro (purtroppo sono sempre presenti i maledetti ActiveX).In più vi sono i cd "acceleratori" molto simili, ma concettualmente diversi, da Ubiquity di Firefox.Non male, non male... i prodigi della VERA concorrenza (leggasi 20% di Firefox!)
          • advange scrive:
            Re: Accanimento giusto, ma...
            Ottimo riassunto; sembrerebbe che l'unica vera feature interessante sia la separazione dei processi. Davvero utile per i casi di crash. Dato che voglio fare il cattivo era logico che fosse MS ad inventarlo: IE è il browser che crasha più spesso.Hai proprio ragione: la concorrenza ha fatto davvero bene: praticamente se non avessimo iniziato con FF ora staremmo indietro di anni. Certo che se anche con questo non fermassero l'emorragia, credo che si arrenderanno.
          • H5N1 scrive:
            Re: Accanimento giusto, ma...
            L'erba cattiva non muore mai... :D
      • gerry scrive:
        Re: Accanimento giusto, ma...
        - Scritto da: advange
        Hanno tolto
        Outlook Express (a proposito: l'hanno tolto
        davvero)Ma non l'hanno semplicemente sostituito con un nuovo client (windows mail)?
        • advange scrive:
          Re: Accanimento giusto, ma...

          Ma non l'hanno semplicemente sostituito con un
          nuovo client (windows
          mail)?Sì, ma ho letto che non è preistallato. Però sto parlando per sentito dire, non per esperienza diretta.
  • bubu scrive:
    Fuori di testa
    Microsoft ha sì usato la distribuzione gratuita di qualcosa per XXXXXXX la concorrenza, se IE fosse l'unico browser sul mercato lo pagheremmo come l'office dei 'bei' tempi.Ma l'idea che 'tu non puoi dare gratuitamente quello che un altro vende' è FASCISTA. Se io decido di regalare codice mio nessuno deve dire niente, punto.A quando la causa di Microsoft a linux che nel frattempo è diventato il sistema dominante (e lo è già in diversi segmenti) perché regala il sistema operativo mentre MS lo vende???
    • advange scrive:
      Re: Fuori di testa

      Ma l'idea che 'tu non puoi dare gratuitamente
      quello che un altro vende' è FASCISTA. Se io
      decido di regalare codice mio nessuno deve dire
      niente,
      punto.A parte le altre corbellerie che hai detto mi soffermo su questo punto. Io, come molti altri qui, non sono giurista né esperto di diritto commerciale. E' per questo che tu e tanti altri state commettendo un errore di valutazione.Ad esempio devi sapere che le vendite sottocosto sono vietate se non opportunamente regolamentate; questo è un principio liberista, non fascista.Faccio un esempio concreto: una grande azienda può decidere di regalare gomme da masticare in una città (o nazione, o al mondo intero) per fa fallire tutta la concorrenza. Questo semplicemente per avere il monopolio e imporre il prodotto che gli aggrada. Questa pratica è gravemente scorretta: ed è quello che MS ha fatto con Netscape.Spero di aver chiarito le idee a te e a molti altri (ma non ci conto molto).
      • Vega scrive:
        Re: Fuori di testa
        IE esiste più o meno da quando c'è windows.. ed è sempre stato integrato nel SO. loro lo hanno sempre regalato, come fa Apple con Safari.Firefox e gratis, Opera è gratis e Chrome è gratis.Tutti possono decidere cosa usare... quindi non capisco il tuo discorso dei prodotti a pagamento...Tu dici che se per esempio tu vendi da una vita i cerchi e le gomme per le automobili e "regali" la valvola per il gonfiaggio, poi esco io che faccio valvole a pagamento, tu devi smettere di regalare le tue valvole?
        • advange scrive:
          Re: Fuori di testa

          IE esiste più o meno da quando c'è windows.. ed è
          sempre stato integrato nel SO.FALSO
          loro lo hanno
          sempre regalato, come fa Apple con
          Safari.Quindi non hai capito nulla di quanto scritto sui monopoli
          Firefox e gratis, Opera è gratis e Chrome è
          gratis.Opera è diventato gratis quando si è accorto di non poter concorrere con un monopolista. Netscape Navigator non lo era ed è fallito nonostante fosse infinitamente superiore a IE grazie alle politiche scorrette di MS.
          Tutti possono decidere cosa usare... quindi non
          capisco il tuo discorso dei prodotti a
          pagamento...

          Tu dici che se per esempio tu vendi da una vita i
          cerchi e le gomme per le automobili e "regali" la
          valvola per il gonfiaggio, poi esco io che faccio
          valvole a pagamento, tu devi smettere di regalare
          le tue
          valvole?Guarda, più semplice di così non te la posso fare; ripeto non è nemmeno argomento da informatici ma da giuristi. E ci sono tanto di sentenze a riguardo. Ah, l'esempio era sulle gomme da masticare e cmq MS non ha cominciato regalando IE.
          • Vega scrive:
            Re: Fuori di testa
            boh... da quando uso il pc.. (286) IE l'ho sempre visto integrato... e quando (se non lo è sempre stato) non era integrato, non l'ho notato in quanto non mi era utile non avendo internet.le leggi devono valere per tutti. o nessuno può mettere il proprio browser nel proprio sistema o lo possono mettere tutti.Spiegami perchè OSX potrebbe avere integrato Safari e Windows non può avere integrato IE. Adesso mi risponderai perchè MS ha il monopolio.... ma questa risposta non regge o, almeno, non è per nulla sufficiente, visto che, di fatto, chi vuole comprare Apple si trova per forza installato Safari e quindi la voglia di prendere un prodotto alternativo non c'è.Ma facciamo un altro esempio. Oggi giorno *quasi* tutte le case automobilistiche danno l'autoradio di serie.... con tutti i problemi che questo comporta se uno volesse una autoradio diversa. Come la mettiamo invece con quelli che vendono autoradio per vivere?Io non uso IE ma non pagherei neppure per usare un browser che *è* elemento indispensabile al giorno d'oggi per qualunque SO. Quindi per me qualunque discorso sul fatto che "poverini" gli altri non possono vendere un browser è aria fritta.E' la normale evoluzione di quel mercato il non poter più vendere tale prodotto che è diventato d'uso comune e normale parte integrante di un SO. Qui rischiamo che si crei un precedente pericoloso. Domani posso svegliarmi e fare un programma a pagamento per sfogliare le cartelle e chiedere che vengano rimossi dai SO tutti gli altri programmi gratuiti per fare la stessa cosa.....Potrei essere d'accordo, al limite, sul fatto di obbligare i produttori di SO a implementare sui di essi dei browser ridotti ai minimi termini, ma il fatto di condannare, tra l'altro, uno solo di questi, mi sembra davvero solo una ripicca.
          • advange scrive:
            Re: Fuori di testa

            boh... da quando uso il pc.. (286) IE l'ho
            sempre visto integrato... e quando (se non lo è
            sempre stato) non era integrato, non l'ho notato
            in quanto non mi era utile non avendo
            internet.Ecco, forse la seconda.
            le leggi devono valere per tutti. o nessuno può
            mettere il proprio browser nel proprio sistema o
            lo possono mettere
            tutti.Sbagliato: è proprio così che funziona l'antitrust. Evitare che qualcuno approfittando di una posizione dominante rovini il mercato anche solo effettuando azioni normalmente consentite a chiunque.
            Ma facciamo un altro esempio. Oggi giorno *quasi*
            tutte le case automobilistiche danno l'autoradio
            di serie.... con tutti i problemi che questo
            comporta se uno volesse una autoradio diversa.
            Come la mettiamo invece con quelli che vendono
            autoradio per
            vivere?Bravo, vedo che ci arrivi: sono morti di fame? La FIAT fa autoradio? C'è una ditta che ha il 90% del mercato dell'auto? Ragiona su questo pensiero e comincerai a capire. Ripeto, non è informatica, sono questi di diritti commerciale.
            Io non uso IE ma non pagherei neppure per usare
            un browser che *è* elemento indispensabile al
            giorno d'oggi per qualunque SO. Quindi per me
            qualunque discorso sul fatto che "poverini" gli
            altri non possono vendere un browser è aria
            fritta.
            E' la normale evoluzione di quel mercato il non
            poter più vendere tale prodotto che è diventato
            d'uso comune e normale parte integrante di un SO.
            Qui rischiamo che si crei un precedente
            pericoloso. Domani posso svegliarmi e fare un
            programma a pagamento per sfogliare le cartelle e
            chiedere che vengano rimossi dai SO tutti gli
            altri programmi gratuiti per fare la stessa
            cosa.....Sei fuori strada.
            Potrei essere d'accordo, al limite, sul fatto di
            obbligare i produttori di SO a implementare sui
            di essi dei browser ridotti ai minimi termini, ma
            il fatto di condannare, tra l'altro, uno solo di
            questi, mi sembra davvero solo una
            ripicca.Rifletti su quanto ho scritto e capirai.
          • mattemod scrive:
            Re: Fuori di testa

            le leggi devono valere per tutti. o nessuno può
            mettere il proprio browser nel proprio sistema o
            lo possono mettere
            tutti.
            Spiegami perchè OSX potrebbe avere integrato
            Safari e Windows non può avere integrato IE.
            Adesso mi risponderai perchè MS ha il
            monopolio.... ma questa risposta non regge o,
            almeno, non è per nulla sufficiente, visto che,
            di fatto, chi vuole comprare Apple si trova per
            forza installato Safari e quindi la voglia di
            prendere un prodotto alternativo non
            c'è.Hai ragione: fai causa all'Antitrust Europeo e falli chiudere, così le aziende possono FINALMENTE fare la concorrenza sleale che aspettano (e/o fanno) da decenni... sei un grande anche solo x averla pensata una cosa del genere :D
            Ma facciamo un altro esempio. Oggi giorno *quasi*
            tutte le case automobilistiche danno l'autoradio
            di serie.... con tutti i problemi che questo
            comporta se uno volesse una autoradio diversa.
            Come la mettiamo invece con quelli che vendono
            autoradio per vivere?1. nessuna casa automobilistica è monopolista, tanto meno nella vendita di autoradio2. le autoradio di serie puoi scegliere di non fartele mettere: sono optional che paghi in più rispetto al costo base della macchina
            Io non uso IE ma non pagherei neppure per usare
            un browser che *è* elemento indispensabile al
            giorno d'oggi per qualunque SO. Quindi per me
            qualunque discorso sul fatto che "poverini" gli
            altri non possono vendere un browser è aria
            fritta.Guarda che nessuno vende i browser... il problema è che IE viene dato gratuitamente in Windows SENZA LA POSSIBILITÀ DI DISINSTALLARLO COMPLETAMENTE.Se IE fosse possibile disinstallarlo, sono sicuro che il problema non si porrebbe nemmeno... o cmq si porrebbe in modo molto + limitato.
            E' la normale evoluzione di quel mercato il non
            poter più vendere tale prodotto che è diventato
            d'uso comune e normale parte integrante di un SO.
            Qui rischiamo che si crei un precedente
            pericoloso. Domani posso svegliarmi e fare un
            programma a pagamento per sfogliare le cartelle e
            chiedere che vengano rimossi dai SO tutti gli
            altri programmi gratuiti per fare la stessa
            cosa.....Allora, innanzitutto ti rimando al fatto che non si parla di browser venduti.Poi, nessuno comprerebbe un programma x sfogliare le cartelle (directory).Infine, la navigazione delle directory è, x forza di cose, strettamente legato all'interfaccia grafica utilizzata... insomma, è un esempio molto + complesso e diverso: è come paragonare un pomodoro a una banana.
            Potrei essere d'accordo, al limite, sul fatto di
            obbligare i produttori di SO a implementare sui
            di essi dei browser ridotti ai minimi termini, ma
            il fatto di condannare, tra l'altro, uno solo di
            questi, mi sembra davvero solo una
            ripicca.Su questo potrei essere anche d'accordo: un browser ultra-semplice da usare solo x scaricare altri browser. Deve cmq essere data la possibilità di disinstallare questo browser ridotto ai minimi termini, altrimenti è sempre il solito discorso.In ogni caso, essendo materia anti-trust, andrebbe applicata solo al monopolista, x cui non vedo molta differenza... capisco che hai detto TUTTI i SO, ma queste misure servono ad impedire che si abusi della posizione dominante x imporsi, quindi va applicata solo al monopolista anche solo x definizione.Inoltre, con "tutti i SO" immagino tu intenda anche le distro Linux: queste usano dei repository x l'installazione dei programmi, x cui non ti pre-installano proprio nessun browser: se non lo usi, puoi anche non installarlo un browser; se lo installi, puoi in ogni caso disinstallarlo, per cui non è paragonabile a Windows + IE.
          • pippo75 scrive:
            Re: Fuori di testa

            Opera è diventato gratis quando si è accorto di
            non poter concorrere con un monopolista. Netscape
            Navigator non lo era ed è fallito nonostante
            fosse infinitamente superiore a IE grazie alle
            politiche scorrette di
            MS.Opera ( ottimo browser ) è diventato gratis perchè anche quando era pubbliciware nessuno lo scaricava ( pochissimi lo conoscevano ).Senza pubblicità non sperare di farti conoscere.MS non ha chiamato le pietre che rotolano a caso.
        • Momento di inerzia scrive:
          Re: Fuori di testa
          - Scritto da: Vega
          IE esiste più o meno da quando c'è windows.. ed è
          sempre stato integrato nel SO.Visto che ti è già stato detto che è falso, ma tu hai ribattuto che l'hai sempre visto così addirittura dai tempi del 286, facciamo un po' di timeline1/2/82 Intel rilascia il 28620/11/85 viene lanciato Windows1.09/12/87 viene lanciato Windows2.027/5/88 Viene lanciato Windows2.1 che introduce il supporto alla CPU Intel 28622/5/90 viene lanciato Windows3.01994 Microsoft acquisisce da Spyglass il browser MosaicAgosto 1995 Microsoft rilascia Internet Explorer1.0Settembre 1997 Microsoft rilascia Internet Explorer4.0 la cui interfaccia è progettata per integrarsi con quella di Windows98 (rilascio 25/6/98)Quindi non è vero che IE esiste da quando esiste Windows (ci passano 10 anni), non è vero che esiste da quando Windows gira su 286 (ci passano 7 anni), non è vero che è sempre stato integrato (ci passano 3 anni)
      • CCC scrive:
        Re: Fuori di testa
        - Scritto da: advange

        Ma l'idea che 'tu non puoi dare gratuitamente

        quello che un altro vende' è FASCISTA. Se io

        decido di regalare codice mio nessuno deve dire

        niente,

        punto.
        A parte le altre corbellerie che hai detto mi
        soffermo su questo punto. Io, come molti altri
        qui, non sono giurista né esperto di diritto
        commerciale. E' per questo che tu e tanti altri
        state commettendo un errore di
        valutazione.meno male che lo ammetti di non essere esperto di diritto...
        Ad esempio devi sapere che le vendite sottocosto
        sono vietate se non opportunamente regolamentate;perfetto... ma ciò non si applica in questa fattispeciein altre parole: non c'entra un fico seccoqui non si parla di vendite al dettaglio di beni materiali
        questo è un principio liberista, non
        fascista.una differenza molto labile
        Faccio un esempio concreto: una grande azienda
        può decidere di regalare gomme da masticare in
        una città (o nazione, o al mondo intero) per fa
        fallire tutta la concorrenza. Questo
        semplicemente per avere il monopolio e imporre il
        prodotto che gli aggrada. Questa pratica è
        gravemente scorretta: ed è quello che MS ha fatto
        con Netscape.solo che M$ lo ha fatto per "imporre" il suo sistema operativo (mercato dei sistemi operativi) non per fare concorrenza sui browser (mercato dei browser): sono diversi mercati...
        Spero di aver chiarito le idee a te e a molti
        altri (ma non ci conto
        molto).ecco... non contarci...
        • advange scrive:
          Re: Fuori di testa

          meno male che lo ammetti di non essere esperto di
          diritto...Non sono solito trollare.
          perfetto... ma ciò non si applica in questa
          fattispecie
          in altre parole: non c'entra un fico seccoNooo, mica MS ha spazzato via la concorrenza (fingendo) di regalare un browser, approfittando del fatto di essere l'unico SO sul mercato!
          qui non si parla di vendite al dettaglio di beni
          materialiE quindi?

          questo è un principio liberista, non

          fascista.
          una differenza molto labileQui dovevi fare una premessa: "io di politica non ne capisco una mazza"
          solo che M$ lo ha fatto per "imporre" il suo
          sistema operativo (mercato dei sistemi operativi)
          non per fare concorrenza sui browser (mercato dei
          browser): sono diversi mercati...Manca anche qui la premessa "Dato che ho solo 10 anni non ricordo affatto cosa successe all'epoca della prima guerra dei browser; quindi faccio delle ipotesi a caso"

          Spero di aver chiarito le idee a te e a molti

          altri (ma non ci conto

          molto).

          ecco... non contarci..."Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima." [Albert Einstein].
          • CCC scrive:
            Re: Fuori di testa

            "Solo due cose sono infinite, l'universo e la
            stupidità umana, e non sono sicuro della prima."
            [Albert
            Einstein].bene!vedo che invece mi confermi la seconda
          • advange scrive:
            Re: Fuori di testa

            bene!
            vedo che invece mi confermi la secondaNon c'è di che: mi fa piacere che sei sportivo
    • pabloski scrive:
      Re: Fuori di testa
      c'è una differenza fondamentaleMS spinge sui formati e lo fa usando il cavallo di XXXXX del software, è questo il vero comportamento anticoncorrenzialeinoltre offrire gratuitamente in bundle un software è un altro chiaro abuso di posizione dominanteè quest'ultimo parola, e cioè dominante, il nodo della questione....nelle economie liberiste puoi fare quello che vuoi finchè non vai a ledere gli interessi del mercato....in pratica finchè sei all'8% come Apple non ci sono problemi, del resto l'8% non può strozzare il mercato....ma quando sei al 90% le cose cambiano radicalmenteinfine il discorso di linux....in primo luogo linux non è una ditta ma un prodotto, sotto ci sono mille ditte in concorrenzasecondo linux non blocca i concorrenti, tant'è che API, formati, standard, codice, documentazione sono in chiaro, gratuiti e leggibili/usabili da tuttiforse non tutti sanno che MS fa pagare fior di quattrini per avere acXXXXX alla documentazione necessaria allo sviluppo di middleware ( le famose API non documentate in MSDN )questo, fatto da un monopolista, è un comportamento lesivo della concorrenza
    • Shiba scrive:
      Re: Fuori di testa
      - Scritto da: bubu
      Microsoft ha sì usato la distribuzione gratuita
      di qualcosa per XXXXXXX la concorrenza, se IE
      fosse l'unico browser sul mercato lo pagheremmo
      come l'office dei 'bei'
      tempi.

      Ma l'idea che 'tu non puoi dare gratuitamente
      quello che un altro vende' è FASCISTA. Se io
      decido di regalare codice mio nessuno deve dire
      niente,
      punto.

      A quando la causa di Microsoft a linux che nel
      frattempo è diventato il sistema dominante (e lo
      è già in diversi segmenti) perché regala il
      sistema operativo mentre MS lo
      vende???Ma basta cristo! Possibile che dopo 8 anni non abbiate ancora capito il punto?! IE NON SI TOGLIE!
  • Svampiria scrive:
    Finiamola con sta microsoft
    Hanno già danneggiato il mercato per troppi anni con il loro cartello monopolistico illegate e con pratiche commerciali piratesche.Microsoft farà presto la fine di SCO.
  • nome e cognome scrive:
    ma se non mi danno un browser
    come faccio a scaricarmi firefox / chrome od opera?
    • MAH scrive:
      Re: ma se non mi danno un browser
      (rotfl)
    • DarkSchneider scrive:
      Re: ma se non mi danno un browser
      - Scritto da: nome e cognome
      come faccio a scaricarmi firefox / chrome od
      opera?CD/DVD, pendrive, HDD esterno, stock di floppy, repository, client ftp. In ogni caso il problema non è se Explorer è incluso o no (cosa tra l'altro giustissima) ma il fatto che sia talmente integrato nel sistema operativo da non permetterne la disinstallazione completa pena windows non funzionante.
      • Blackstorm scrive:
        Re: ma se non mi danno un browser
        - Scritto da: DarkSchneider
        In ogni caso il problema
        non è se Explorer è incluso o no (cosa tra
        l'altro giustissima) ma il fatto che sia talmente
        integrato nel sistema operativo da non
        permetterne la disinstallazione completa pena
        windows non
        funzionante.Ma che problema ti crea, se non lo usi, me lo spieghi?
        • DarkSchneider scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser
          - Scritto da: Blackstorm
          - Scritto da: DarkSchneider


          In ogni caso il problema

          non è se Explorer è incluso o no (cosa tra

          l'altro giustissima) ma il fatto che sia
          talmente

          integrato nel sistema operativo da non

          permetterne la disinstallazione completa pena

          windows non

          funzionante.


          Ma che problema ti crea, se non lo usi, me lo
          spieghi?Che in realtà lo usi lo stesso anche se non vuoi.Il file manager, gli aggiornamenti (non su vista), altri programmi che usano explorer anche se non è predefinito e cosine varie. Non darà noia ma è un limite alla concorrenza, e non incentiva a creare siti e contenuti standard e multipiattaforma basandosi sul concetto, tanto IE è in tutti i PC.
          • Zeross scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            I programmi che utilizzano ie anche se non è predifinito si dividono in due principali categorie:- i programmi che richiamano IE come applicazione standalone (si tratta più che altro di applicazioni fatte coi piedi, che potrebbero utilizzare anche un altro browser, ma per comodità, perchè magari caricano pagine in locale che funzionano solo con il browser MS, chiamano specificatamente l'eseguibile di IE);- i programmi che includono IE come interfaccia COM (e questi non si possono slegare dato che ad oggi non mi risulta esista alcun browser oltre IE a fornire tale funzionalità). Questi programmi richiederebbero cmq la presenza dell'engine di IE, oppure la scrittura di un engine HTML da integrare (con tutta la gestione degli eventuali aggiornamenti legati ad esso, soprattutto di sicurezza, cosa che con IE è demandata a MS).
        • mura scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser
          - Scritto da: Blackstorm
          - Scritto da: DarkSchneider


          In ogni caso il problema

          non è se Explorer è incluso o no (cosa tra

          l'altro giustissima) ma il fatto che sia
          talmente

          integrato nel sistema operativo da non

          permetterne la disinstallazione completa pena

          windows non

          funzionante.


          Ma che problema ti crea, se non lo usi, me lo
          spieghi?Bhè secondo me il fatto stesso che sia ancora presente sotto forma di librerie condivise che possono essere aperte da qualunque programma ed esporne le vulnerabilità senza che l'utente ne abbia controllo, potrebbe già essere un'ottima ragione per volerlo rimuovere completamente imho ;)
          • Zeross scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            Ma non diciamo XXXXXXXte per cortesia.Allora adesso che facciamo? Ma sì, eliminiamo l'intera API allora e torniamo a riscrivere tutti la ruota ogni programma che facciamo... anzi no, abbiamo eliminato le API, non possiamo più scrivere programmi, dobbiamo riscrivere ogni volta anche il sistema operativo.Di scempiaggini ne ho lette tante, ma questa è seriamente candidata a batterle tutte... :-o
        • pabloski scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser
          il problema si crea perchè gli OEM non sentono la necessità di installare browser alternativi e l'utonto non sa nemmeno che esistono altri browseril punto è che offrendo un browser di default e gratis, MS taglia di fatto l'interesse dell'utente e degli OEM verso altri browser e quindi lede la concorrenza
        • J.T. scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser
          che molte applicazioni lo caricano quando serve una connessione alla rete, invece di utilizzare altri browser anche settati come predefiniti, con tutti i problemi di prestazioni e sicurezza che comporta...
      • Uby scrive:
        Re: ma se non mi danno un browser
        - Scritto da: DarkSchneider
        In ogni caso il problema
        non è se Explorer è incluso o no (cosa tra
        l'altro giustissima) ma il fatto che sia talmente
        integrato nel sistema operativo da non
        permetterne la disinstallazione completa pena
        windows non
        funzionante.Ma si tratta di una scelta tecnica. Utilizzano le stesse librerie sia in IE che in altre parti del SO. Per quale motivo non dovrebbe essere possibile?
        • asd scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser
          - Scritto da: Uby

          Ma si tratta di una scelta tecnica. Utilizzano le
          stesse librerie sia in IE che in altre parti del
          SO. Per quale motivo non dovrebbe essere
          possibile?outlook permette di aprire i linksolo tramite Interdet Exploderinfischiandosene del browser predefinitoscelta tecnica?oggi è la giornata nazionale degliAvvocati delle Cause Perse
          • Uby scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: asd
            outlook permette di aprire i link
            solo tramite Interdet Exploder
            infischiandosene del browser predefinitoAllora il mio Outlook (che apre Firefox quando faccio click su un link) è posseduto!!!
            scelta tecnica?Esatto, non è tecnicamente possibile scindere IE da Windows senza "creare" un altro OS.
            oggi è la giornata nazionale degli
            Avvocati delle Cause PerseNon posso pensare che MS (in questo caso) abbia ragione? :|
          • advange scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Esatto, non è tecnicamente possibile scindere IE
            da Windows senza "creare" un altro
            OS.Da quale universo vieni? Questa frase me la devo segnare.Stai affermando:"Non è possibile scindere un browser da un SO senza, di fatto, crearne uno nuovo".Memorabile. Spero tu sia semplicemente un troll linaro che cerchi di prendere in giro in winari: perché se credi veramente in quello che hai scritto la situazione è grave.
          • H5N1 scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            Vengo a fare l'avvocato del diavolo! hi hi hi!In KDE Konqueror ha un comportamento MOOOOLTO simile a IE: è un browser locale e di rete e sia l'esplorazione delle cartelle che di siti internet può avvenire come in Windows: nella stessa finestra!Ovviamente ormai ogni distro che si rispetti non si sogna neanche di lasciare Konqueror come browser predefinito! ;D
          • advange scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: H5N1
            Vengo a fare l'avvocato del diavolo! hi hi hi!
            In KDE Konqueror ha un comportamento MOOOOLTO
            simile a IE: è un browser locale e di rete e sia
            l'esplorazione delle cartelle che di siti
            internet può avvenire come in Windows: nella
            stessa
            finestra!Nooooo, lo stavo pensando da stamattina. Mi hai battuto, maledetto! :-D
          • H5N1 scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            Hai appena incontrato l'unico winarolinaromacaro che gira su P.I. ... :D
          • asd scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: Uby
            - Scritto da: asd

            Allora il mio Outlook (che apre Firefox quando
            faccio click su un link) è
            posseduto!!!Outlook 2003 + browser predefinito Firefox:l'unico modo che ho per aprire un linkcon FF è il copia/incollatu che versione usi?o magari è il mio a essere posseduto!

            Esatto, non è tecnicamente possibile scindere IE
            da Windows senza "creare" un altro
            OS.questa frase cozza col tuo tentativo di liberarti dal titolo di Avvocato delle Cause Perse: infatti basterebbe una minima dose di onestà per riconoscere che sarebbe semplicissimo permettere ad outlook di aprire i link col browser predefinito anzichè obbligarti a usare Interdet Exploder.Tra l'altro prima dici che questa cosa outlook la permette, poi quando io chiedo perchè (sottointeso: non lo permette) dici che si tratta di scelta tecnica.La Fiera delle Contraddizioni,gentilmente hostata da:Club Avvocati delle Cause Perse
      • nome e cognome scrive:
        Re: ma se non mi danno un browser
        - Scritto da: DarkSchneider
        - Scritto da: nome e cognome

        come faccio a scaricarmi firefox / chrome od

        opera?

        CD/DVD, pendrive, HDD esterno, stock di floppy,
        repository, client ftp. In ogni caso il problemaE il cd, il pendrive, il floppy chi me lo fornisce? Il client FTP mi aspetto venga rimosso assieme ad explorer, mica vorremo fare due pesi e due misure e impedire a cuteftp di vendere il suo sw?
        non è se Explorer è incluso o no (cosa tra
        l'altro giustissima) ma il fatto che sia talmente
        integrato nel sistema operativo da non
        permetterne la disinstallazione completa pena
        windows non
        funzionante.Beh non posso disinstallare neanche la calcolatrice ma non sento i produttori di calcolatrici lamentarsi.
        • advange scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser

          E il cd, il pendrive, il floppy chi me lo
          fornisce?Spero non lo stesso che ti passa la roba.

          Il client FTP mi aspetto venga rimosso assieme ad
          explorer, mica vorremo fare due pesi e due misure
          e impedire a cuteftp di vendere il suo
          sw?Dove si è parlato di FTP? E poi il c'è client a riga di comando.
          Beh non posso disinstallare neanche la
          calcolatrice ma non sento i produttori di
          calcolatrici
          lamentarsi.Il dito, la luna. Lasciamo stare
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: advange

            E il cd, il pendrive, il floppy chi me lo

            fornisce?
            Spero non lo stesso che ti passa la roba.Quello che mi passa la roba è un linaro, non riesce a masterizzare e le chiavette usb non funzionano... forse coi floppy...

            Il client FTP mi aspetto venga rimosso assieme
            ad

            explorer, mica vorremo fare due pesi e due
            misure

            e impedire a cuteftp di vendere il suo

            sw?
            Dove si è parlato di FTP? E poi il c'è client a
            riga di
            comando.Nel messaggio a cui rispondo, basta leggerlo... e comunque mica vorrai che microsoft rovini il business alle aziende che producono cliente a linea di comando?

            Beh non posso disinstallare neanche la

            calcolatrice ma non sento i produttori di

            calcolatrici

            lamentarsi.
            Il dito, la luna. Lasciamo stareGia... meglio.
          • advange scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Quello che mi passa la roba è un linaro, non
            riesce a masterizzare e le chiavette usb non
            funzionano... forse coi floppy...Ah, ecco, quindi ti droghi in compagnia.Scusami, troppo divertente questa cosa che linux non riconosce l'USB: hai aggiunto un momento di pura demenzialità alla mia giornata.
            Nel messaggio a cui rispondo, basta leggerlo... e
            comunque mica vorrai che microsoft rovini il
            business alle aziende che producono cliente a
            linea di comando?Sei uno spasso, ti avevo giudicato male.
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: advange

            Quello che mi passa la roba è un linaro, non

            riesce a masterizzare e le chiavette usb non

            funzionano... forse coi floppy...
            Ah, ecco, quindi ti droghi in compagnia.Meglio che da solo in cantina no? Ah scusa non volevo girare il coltello nella piaga...
            Scusami, troppo divertente questa cosa che linux
            non riconosce l'USB: hai aggiunto un momento di
            pura demenzialità alla mia
            giornata.Attento a non esagerare.

            Nel messaggio a cui rispondo, basta leggerlo...
            e

            comunque mica vorrai che microsoft rovini il

            business alle aziende che producono cliente a

            linea di comando?
            Sei uno spasso, ti avevo giudicato male.Grazie, anche io... pensavo riuscissi a rispondere a dovere.
          • advange scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Meglio che da solo in cantina no? Ah scusa non
            volevo girare il coltello nella piaga...1% = 0.01 =
            100*0.01 = 1 persona che usa Linux.Non conosco persone che usano Linux =
            conosco meno di 100 persone.CvdLa verità fa male, lo so.
            Attento a non esagerare. Allora esagero: l'USB 3 sarà supportato prima da Linux e poi da Windows.
            Grazie, anche io... pensavo riuscissi a
            rispondere a
            dovere.Si perderebbe il divertimento :-)
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: advange

            Meglio che da solo in cantina no? Ah scusa non

            volevo girare il coltello nella piaga...
            1% = 0.01 =
            100*0.01 = 1 persona che usa Linux.Linux sta allo 0,8 e in effetti ora che ci penso al linaro che conosco manca un buon 20% di massa corporea, temo pero' che se raggiungesse il 100% smetterebbe di essere un linaro.
            Non conosco persone che usano Linux =
            conosco
            meno di 100
            persone.
            Cvd
            La verità fa male, lo so.Saro' arrivato si e no ad un centinaio di contatti su facebook e includo anche gente che non vedo da 20 anni. Pero' non ci sono i miei parenti di 70 anni, magari loro usano linux...dovrei chiedere.

            Attento a non esagerare.
            Allora esagero: l'USB 3 sarà supportato prima da
            Linux e poi da
            Windows.Caspita, ma ti diro' di piu': pensa che sara' supportato proprio quando tutti si saranno spostati su un'interfaccia diversa.
          • J.T. scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Quello che mi passa la roba è un linaro,
            non riesce a masterizzarequesta è bella ... un linaro da marte?non sono un linaro, ma nella notte dei tempi quando il mio windows bruciava un CD su due i linari masterizzavano 10 CD in parallelo :D
        • pabloski scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser
          basta mantenere il motore IE come componente COM e creare una piccola interfaccia che offre lo scaricamento di un browser a sceltaoppure l'OEM si fa carico di preinstallare un browser di sua sceltaè tanto difficile da capire?P.S. linux masterizza e riconosce le chiavette USB e soprattutto riconosce decine di FS, non come sVista che a mala pena riconosce NTFS
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: pabloski
            basta mantenere il motore IE come componente COM
            e creare una piccola interfaccia che offre lo
            scaricamento di un browser a
            sceltaE chi mantiene l'interfaccia? Microsoft? Perche' dovrebbe?
            oppure l'OEM si fa carico di preinstallare un
            browser di sua
            sceltaQuindi la UE dovrebbe multare i produttori.
            P.S. linux masterizza e riconosce le chiavette
            USB e soprattutto riconosce decine di FS, non
            come sVista che a mala pena riconosce
            NTFSSisi... lo sapevo ho visto che ci sono siti interi dedicati a come far fare a linux cose complicate tipo masterizzare o riconoscere le chiavette. Non pensavo fosse cosi' semplice da stare in solo 30 pagine stampate:http://www.yolinux.com/TUTORIALS/LinuxTutorialCDBurn.html
          • pabloski scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: nome e cognome
            E chi mantiene l'interfaccia? Microsoft? Perche'
            dovrebbe?

            e certo chi la dovrebbe mantenere, io?

            oppure l'OEM si fa carico di preinstallare un

            browser di sua

            scelta

            Quindi la UE dovrebbe multare i produttori.
            e perchè mai? mica sono loro che usano il 90% di share per imporre formati chiusi
            Sisi... lo sapevo ho visto che ci sono siti
            interi dedicati a come far fare a linux cose
            complicate tipo masterizzare o riconoscere le
            chiavette.
            ecco, abbiamo dimostrato che sei un fesso
            Non pensavo fosse cosi' semplice da stare in solo
            30 pagine
            stampate:
            peccato che Wincozz non monti nemmeno le immagini ISO in loopbackma lo sai che esiste Brasero vero??? e che la masterizzazione si fa in 2 secondi vero?
          • J.T. scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Sono loro che scelgono che SO fornire con il prodotto.Errato... (anche se negli ultimi anni, dopo che sono venute alla luce le pratiche illegali di impoisizione di microsoft dopo la causa con BeOS, le cose sono cambiate)Micro$oft imponeva con clasole vessatorie, illegalmente coperte da "segreto industriale" e denuncia in caso di divulgazione, i produttori/distributori che cosa potesse venire installato in un PC, pena la totale revoca delle licenze di windows... cosa che ne HP, Dell, IBM o simili potevano permettersi. (Infatti un grosso produttore aveva a suo tempo iniziato a distribuire macchine dual boot, misteriosamente scomparse dal mercato poco dopo). La cosa è trapelatoo solo anni dopo nella causa intentata da BeOS a miscro$oft... putroppo troppo tardi visto che è risucita nell'intento di farla fallire...
          • advange scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Ps: ma uno straccio di software per linsux che
            raggiunga la 1.0? Ogni volta che un linaro bercia
            su questo forum "ma perchè non usi kmasterizzone
            per gnnnnburn" poi si scopre che sono delle beta
            che si incrocchiano dopo due avvi.C'è un noto SW open source che usi ogni giorno e che non è arrivato alla 1.0; si chiama e-mule ed è quel "coso" con cui hai scaricato Windows Vista Ultimata + Crack.ru. Mi sembra che ti trovi bene ad utilizzarlo, o sbaglio?
          • zaur scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: pabloski

            basta mantenere il motore IE come componente COM

            e creare una piccola interfaccia che offre lo

            scaricamento di un browser a

            scelta

            E chi mantiene l'interfaccia? Microsoft? Perche'
            dovrebbe?



            oppure l'OEM si fa carico di preinstallare un

            browser di sua

            scelta

            Quindi la UE dovrebbe multare i produttori.


            P.S. linux masterizza e riconosce le chiavette

            USB e soprattutto riconosce decine di FS, non

            come sVista che a mala pena riconosce

            NTFS

            Sisi... lo sapevo ho visto che ci sono siti
            interi dedicati a come far fare a linux cose
            complicate tipo masterizzare o riconoscere le
            chiavette.

            Non pensavo fosse cosi' semplice da stare in solo
            30 pagine
            stampate:

            http://www.yolinux.com/TUTORIALS/LinuxTutorialCDBuMa hai mai provato direttamente?Che differenza fa masterizzare con K3B o con Nero?Nessuna.Che differenza fa montare una chiavetta su Ubuntu o su XP?Nessuna, entrambi ti chiedono cosa vuoi fare una volta inserita la stessa.Per quanto riguarda il FS bè quello è proprio uno dei punti deboli di Windows, diciamo che NTFS non è propriamente un lavoro con la L maiuscola; anche a Redmond ne sono consapevoli:http://searchdns.netcraft.com/?host=.microsoft.com&position=limited&lookup=Wait.
          • eamaxb scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            ehm.... nel link da te postato si parla di red hat 7.2, quindi di almeno 7 anni fa :-o
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: eamaxb
            ehm.... nel link da te postato si parla di red
            hat 7.2, quindi di almeno 7 anni fa
            :-oE' divertente lo stesso perchè è il primo che esce su google se scrivi linux burn... Lo so che se voglio qualcosa di aggiornato devo andare sui forum della community e dopo essermi beccato una decina di RTFM troverò un link a qualche wiki che mi dira di scaricare kfrulla v0.0.0.1 o gnciddo v0.5.1 che masterizza alla perfezione.
          • zaur scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: eamaxb

            ehm.... nel link da te postato si parla di red

            hat 7.2, quindi di almeno 7 anni fa

            :-o

            E' divertente lo stesso perchè è il primo che
            esce su google se scrivi linux burn...


            Lo so che se voglio qualcosa di aggiornato devo
            andare sui forum della community e dopo essermi
            beccato una decina di RTFM troverò un link a
            qualche wiki che mi dira di scaricare kfrulla
            v0.0.0.1 o gnciddo v0.5.1 che masterizza alla
            perfezione.Mah, a me k3b va benissimo ed è già installato, masterizza alla grande....Cmq, trovi divertente che MS usi un SO di 7 anni fa, tipo Red Hat 7.2?
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: ma se non mi danno un browser
        Boh, il WinXP dei miei figli, modificato con nLite prima dell'installazione, non ha né IE né Outlook Express eppure è 3 anni che funziona a meraviglia...
      • Dti Revenge scrive:
        Re: ma se non mi danno un browser
        Vallo a spiegare te alla casalinga di Voghera
    • Blackstorm scrive:
      Re: ma se non mi danno un browser
      - Scritto da: nome e cognome
      come faccio a scaricarmi firefox / chrome od
      opera?Come tutti i veri h4k3r che appartengono all'3l3373. Imponi le mani e scarichi attraverso il uto corpo...
      • nome e cognome scrive:
        Re: ma se non mi danno un browser
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: nome e cognome

        come faccio a scaricarmi firefox / chrome od

        opera?

        Come tutti i veri h4k3r che appartengono
        all'3l3373. Imponi le mani e scarichi attraverso
        il uto
        corpo...Ohi potrebbe essere un problema ... basta installare linux per diventare h4k3r o devo anche ricompilare il kernel un paio di volte?
        • pippo75 scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser


          Ohi potrebbe essere un problema ... basta
          installare linux per diventare h4k3r o devo anche
          ricompilare il kernel un paio di
          volte?no, devi farlo in una notte di luna piena e devi essere dentro un cerchio fatto con il sangue di un gallo verde.Naturalmente devi compilarlo mescolando verso sinistra ( parte notoriamente comunista ).
    • freax scrive:
      Re: ma se non mi danno un browser
      - Scritto da: nome e cognome
      come faccio a scaricarmi firefox / chrome od
      opera?che disperazione...
    • Spectrum scrive:
      Re: ma se non mi danno un browser
      Il problema non credo sia semplicemente il browser, ma l'integrazione. Poi ci sono API di Windows non documentate, come dimostraro anche Chrome. Per avere pari opportunità, bisognerebbe che non fosse la stessa azienda che produce il SO a sviluppare anche le applicazioni.In questo scenario chi rilascia il sistema operativo, potrebbe scegliere di volta in volta quale sia la migliore soluzione da includere col suo SO, fra quelle proposte dalle varie softwarehouse. In questo modo si incentiva la concorrenza, invece che vedere un browser stagnare per anni, come aveva fatto IE6, e MS che corre ai ripari solo quando le caratteristiche di un altro prodotto sono ormai talmente preferibili da diffondersi in una percentuale minacciosa, anche se ancora minoritaria, nonostante non sia neanche incluso nel SO all'acquisto. C'è una bella differenza.
      • nome e cognome scrive:
        Re: ma se non mi danno un browser

        Per avere pari opportunità, bisognerebbe che non
        fosse la stessa azienda che produce il SO a
        sviluppare anche le
        applicazioni.Quindi dopo aver pagato il SO devo pagare per avere la calcolatrice, il browser, il blocco note, ecc. Ovviamente da ordinare a parte e prima perchè senza browser non posso navigare in internet per capire qual'è il migliore ... ah però posso sempre comprare qualche rivista specializzata cosi' si che si fa girare l'economia.
        In questo scenario chi rilascia il sistema
        operativo, potrebbe scegliere di volta in volta
        quale sia la migliore soluzione da includere col
        suo SO, fra quelle proposte dalle varie
        softwarehouse. In questo modo si incentiva laQuindi microsoft ti vende un SO completamente vuoto. Tu decidi da chi vuoi prendere le varie applicazioni, ovviamente ordinando il cd visto che non puoi scaricarle senza un browser (che potresti anche non volere se usi il pc per scrivere lettere). Un cd per ogni applicazione se le vuoi da produttori diversi. Una gioia usare il computer.
        concorrenza, invece che vedere un browser
        stagnare per anni, come aveva fatto IE6, e MS che
        corre ai ripari solo quando le caratteristiche di
        un altro prodotto sono ormai talmente preferibili
        da diffondersi in una percentuale minacciosa,
        anche se ancora minoritaria, nonostante non sia
        neanche incluso nel SO all'acquisto. C'è una
        bella
        differenza.Quindi il presente ci sta dimostrando che se un prodotto è migliore si impone, e che le storie sul monopolio sono tutte balle.
        • pabloski scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser
          - Scritto da: nome e cognome
          Quindi dopo aver pagato il SO devo pagare per
          avere la calcolatrice, il browser, il blocco
          note, ecc. Ovviamente da ordinare a parte e prima
          perchè senza browser non posso navigare in
          internet per capire qual'è il migliore ... ah
          però posso sempre comprare qualche rivista
          specializzata cosi' si che si fa girare
          l'economia.

          o magari l'OEM ti offre un pacchetto di software preinstallati compresi nel prezzo
          Quindi microsoft ti vende un SO completamente
          vuoto. Tu decidi da chi vuoi prendere le varie
          applicazioni, ovviamente ordinando il cd visto
          che non puoi scaricarle senza un browser (che
          potresti anche non volere se usi il pc per
          scrivere lettere). Un cd per ogni applicazione se
          le vuoi da produttori diversi. Una gioia usare il
          computer.

          magari sono già sul CD fornito dall'OEM o addirittura preinstallate...e poi lui parlava di API non documentate, altro annoso problema....perchè MS non le documenta e ne offre la documentazione a tutti?ovvio, perchè vuole tagliare le gambe alla concorrenza

          Quindi il presente ci sta dimostrando che se un
          prodotto è migliore si impone, e che le storie
          sul monopolio sono tutte
          balle.ma se non ci fosse stato il monopolio, FF sarebbe al 70% invece che al 20%
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            o magari l'OEM ti offre un pacchetto di software
            preinstallati compresi nel
            prezzoE magari li supporta pure?
            magari sono già sul CD fornito dall'OEM o
            addirittura preinstallate...e poi lui parlava diGia e magari deve anche istruire il suo helpdesk a rispondere ai problemi di firefox...
            API non documentate, altro annoso
            problema....perchè MS non le documenta e ne offre
            la documentazione a
            tutti?Perche' dovrebbe? Se sei sviluppatore paghi e hai tutta la documentazione che vuoi, oltre all'acXXXXX ai codici sorgenti. Se non paghi ti arrangi con quello che loro decidono di passarti... cos'e' solo apple puo' decidere di fare quello che vuole con i suoi sistemi?
            ovvio, perchè vuole tagliare le gambe alla
            concorrenzaLa concorrenza ha tutte le informazioni che vuole, basta che le paghi.
            ma se non ci fosse stato il monopolio, FF sarebbe
            al 70% invece che al
            20%con i se e i ma non si scrive la storia. Se non ci fosse stato il monopolio forse useremmo le schede perforate.
          • pabloski scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: nome e cognome

            o magari l'OEM ti offre un pacchetto di software

            preinstallati compresi nel

            prezzo

            E magari li supporta pure?
            no li supporta il produttore del software
            Gia e magari deve anche istruire il suo helpdesk
            a rispondere ai problemi di firefox...

            quindi stai dicendo che quando hai qualche problema con office invece di chiamare Microsoft chiami il tuo OEM?
            Perche' dovrebbe? Se sei sviluppatore paghi e hai
            tutta la documentazione che vuoi, oltre
            all'acXXXXX ai codici sorgenti. Se non paghi ti
            arrangi con quello che loro decidono di
            passarti... cos'e' solo apple puo' decidere di
            fare quello che vuole con i suoi sistemi?

            ma lo Stato ha il dovere di permettere la concorrenza....e visto che c'hanno il 90% non possono fare quello che vogliono e devono sottostare alle leggi del mercato
            La concorrenza ha tutte le informazioni che
            vuole, basta che le paghi.

            certo, 15 milioni di dollari l'anno per l'acXXXXX all'API NT
            con i se e i ma non si scrive la storia. Se non
            ci fosse stato il monopolio forse useremmo le
            schede
            perforate.perchè i microproXXXXXri li ha inventati Bill Gates?Gates è un markettaro, la storia del genietto venuto dal garage è una balla....Gates ha comprato, rimaneggiato e venduto ( e a volte rubato ) roba prodotta da altrinon dobbiamo certo a MS l'attuale livello tecnologicoanzi mi pare che MS abbia bloccato l'evoluzione nel settore dei sistemi operativi....se non fosse esistita, oggi avremmo computer che parlano e capiscono il linguaggio naturale
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: nome e cognome


            o magari l'OEM ti offre un pacchetto di
            software


            preinstallati compresi nel


            prezzo



            E magari li supporta pure?


            no li supporta il produttore del softwareSi e con quali garanzie? Quelle di mozilla foundation? Quando l'utente asus telefona XXXXXXXXX perchè con la ciofeca che gli hanno rifilato nel portatile non può leggere la webmail che gli rispondono? "mah guardi... provi ad aprire un bug su bugzilla..."

            a rispondere ai problemi di firefox...
            quindi stai dicendo che quando hai qualche
            problema con office invece di chiamare Microsoft
            chiami il tuo
            OEM?Braaaaavo! Esattamente quello che c'è scritto nella licenza OEM (infatti Office OEM non esiste).
            ma lo Stato ha il dovere di permettere la
            concorrenza....e visto che c'hanno il 90% non
            possono fare quello che vogliono e devono
            sottostare alle leggi del
            mercatoInfatti sono le leggi di mercato che dicono che cosa microsoft è tenuta a fare. E fino a quando non ci sarà una legge che obbliga a rendere pubbliche le specifiche, gratis ...

            certo, 15 milioni di dollari l'anno per l'acXXXXX
            all'API
            NTE mo non sono più liberi di chiedere il prezzo che vogliono per la loro proprietà intellettuale (e comunque non costa cosi' caro).
            perchè i microproXXXXXri li ha inventati Bill
            Gates?Sicuramente ha fatto un gran lavoro per portarli in tutte le case.
            Gates è un markettaro, la storia del genietto
            venuto dal garage è una balla....Gates ha
            comprato, rimaneggiato e venduto ( e a volte
            rubato ) roba prodotta da
            altriSisi... leggere meno slashdot e provare a creare un impero da 157 miliardi di dollari come ha fatto lui.
            non dobbiamo certo a MS l'attuale livello
            tecnologicoTu hai idea di quanti brevetti MS stai usando in questo momento? Io no ma sono sicuramente decine, cosi' come ce ne sono altrettante decine apple o IBM.
            anzi mi pare che MS abbia bloccato l'evoluzione
            nel settore dei sistemi operativi....se non fosse
            esistita, oggi avremmo computer che parlano e
            capiscono il linguaggio
            naturaleSi sicuramente... poi avremmo dei terminator in giro per le strade.
          • pabloski scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: nome e cognome
            Si e con quali garanzie? Quelle di mozilla
            foundation? Quando l'utente asus telefona
            XXXXXXXXX perchè con la ciofeca che gli hanno
            rifilato nel portatile non può leggere la webmail
            che gli rispondono? "mah guardi... provi ad
            aprire un bug su
            bugzilla..."

            in ogni caso sono garanzie e fino a prova contrario il 20% dei possessori di PC usa FF e non mi pare che il mondo sia caduto nell'abisso
            Braaaaavo! Esattamente quello che c'è scritto
            nella licenza OEM (infatti Office OEM non
            esiste).
            certo, ma Office preinstallato esiste e l'utente chiama MS quando ha problemi mica Dell
            Infatti sono le leggi di mercato che dicono che
            cosa microsoft è tenuta a fare. E fino a quando
            non ci sarà una legge che obbliga a rendere
            pubbliche le specifiche, gratis ...

            ma ci sono le leggi in materia commerciale che danno facoltà alle autorità di troncare i monopoli, anche con lo smembramento dell'azienda se è il caso....cosa per altro sempre accaduto, tranne che nello strano caso US DOJ vs. MS
            E mo non sono più liberi di chiedere il prezzo
            che vogliono per la loro proprietà intellettuale
            (e comunque non costa cosi' caro).

            certo, purchè ciò non metta a repentaglio la competitività....le istituzioni non lavorano per Ballmer, ma per i cittadini dell'UE e devono garantire che non si creino monopoli o peggio abusi dovuti a monopolie questo è quanto basta per dare legittimità all'azione dell'UE
            Sicuramente ha fatto un gran lavoro per portarli
            in tutte le case.

            no Gates non ha fatto un tubo....semmai IBM, Nec, Olivetti, Olidata, Bull hanno lavorato per portare un PC in ogni casa....Gates ha anzi approfittato parassitariamente del sucXXXXX dei PC per piazzare il suo DOScon un bell'appoggio da parte del governo USA che all'epoca minacciò ritorsioni contro il Giappone che voleva piazzare Tron su tutti i compatibili IBM
            Sisi... leggere meno slashdot e provare a creare
            un impero da 157 miliardi di dollari come ha
            fatto lui.

            quindi tu giudichi le capacità della gente dai soldi che hanno?quindi il boss Setola appena arrestato è più intelligente e capace di noi?bravo, mi fa piacere vedere che c'è gente che ragiona così male.....guarda meno il grande fratello va
            Tu hai idea di quanti brevetti MS stai usando in
            questo momento? Io no ma sono sicuramente decine,
            cosi' come ce ne sono altrettante decine apple o
            IBM.

            certo nessuno perchè uso Linux e ho evitato anche i codec e i font di MS
            Si sicuramente... poi avremmo dei terminator in
            giro per le
            strade.di certo si poteva fare di più e non si è fatto....oggi 2009 stiamo ancora cercando di capire se EFI ce la farà o no e sai chi è l'ha osteggiato? MSUDI ti dice niente? progetto morto perchè a Redmond non piacevano i driver os independent
          • J.T. scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            non può leggere la webmail che gli rispondono?forse che il problema è che chi ha scritto la mail ha usato outlook infarcito di elementi che infrangono standard che non tutti sono in grado di leggere...(almeno funzionassero come previsto in outlook stesso :D )
        • J.T. scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser

          Quindi il presente ci sta dimostrando che se un prodotto è
          migliore si impone, e che le storie sul monopolio sono
          tutte balle.non si imporrà mai se chi usa l'OS non sa che esiste concorrenza... l'utente medio di IE non usa nemmeno una versione aggiornata del proprio programma, figuriamoci installare un browser diverso.... Soltanto chi ha un minimo di conoscenza informatica sa di poter installare prodotti migliori di quelli rifilati di default...
    • ninjaverde scrive:
      Re: ma se non mi danno un browser
      Vi sono anche riviste con allegato un Cd o DVD, spesso con Opera o Firefoz tra i programmi allegati. Spesa... veramente poco. Installabili prorio come una volta, quando non c'era internet.
      • nome e cognome scrive:
        Re: ma se non mi danno un browser
        - Scritto da: ninjaverde
        Vi sono anche riviste con allegato un Cd o DVD,
        spesso con Opera o Firefoz tra i programmi
        allegati. Spesa... veramente poco. Installabili
        prorio come una volta, quando non c'era
        internet.veramente poco vs gratis vince gratis. E soprattutto devo comprare una rivista, di cui non mi frega niente, per avere il browser? Poi dovrò comprarmi quella per avere l'editor di testi? Ma soprattutto mi toccherà andare a casa e passare due giorni ad installare software preso dalle riviste prima di poter usare il pc?
        • advange scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser

          veramente poco vs gratis vince gratis.Vai dal tuo amico che usa Linux e ti fai scaricare FF per Win; te lo mette sulla penna e te lo installi
          E
          soprattutto devo comprare una rivista, di cui non
          mi frega niente, per avere il browser? Poi dovrò
          comprarmi quella per avere l'editor di testi?No a quel punto con FF scarichi quello che vuoi (vabbé come potevi arrivarci?
          Ma
          soprattutto mi toccherà andare a casa e passare
          due giorni ad installare software preso dalle
          riviste prima di poter usare il
          pc?Magari: due giorni senza un'idiota che usa un pc sarebbe un bene per l'umanità!
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: advange

            veramente poco vs gratis vince gratis.
            Vai dal tuo amico che usa Linux e ti fai
            scaricare FF per Win; te lo mette sulla penna e
            te lo
            installiAmico che usa Linux? Dai non scherziamo... con lo 0,8% di diffusione la possibiltà di trovare un linaro fuori dalla tana è minore che Paris Hilton prenda il nobel per la fisica.

            E

            soprattutto devo comprare una rivista, di cui
            non

            mi frega niente, per avere il browser? Poi dovrò

            comprarmi quella per avere l'editor di testi?
            No a quel punto con FF scarichi quello che vuoi
            (vabbé come potevi
            arrivarci?Si capisco che il fatto che qualcuno possa usare il pc solo per scrivere e quindi non sia interessato a comprare la rivista col browser non ti ha nemmeno sfiorato...
            Magari: due giorni senza un'idiota che usa un pc
            sarebbe un bene per
            l'umanità!Purtroppo non arriverò mai al gesto supremo di installare linux come hai fatto tu ma sappi che ti ammiro.
          • advange scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Amico che usa Linux? Dai non scherziamo... con lo
            0,8% di diffusione la possibiltà di trovare un
            linaro fuori dalla tana è minore che Paris Hilton
            prenda il nobel per la fisica.Ops, scusami, non avevo calcolato che avessi pochissimi conoscenti; ti chiedo scusa. Sai, pensavo che uno è più o meno in contatto mediamente con un migliaio di persone, quindi 10 persone con Linux li trovi (probabilisticamente parlando). Mi scuso con te per aver messo il dito nella piaga dei tuoi problemi di relazioni sociali.
            Si capisco che il fatto che qualcuno possa usare
            il pc solo per scrivere e quindi non sia
            interessato a comprare la rivista col browser non
            ti ha nemmeno sfiorato...Quando anni fa nasceva il web sul mio pc non c'erano browser; ho dovuto comprare una rivista e i lì è nato tutto.
            Purtroppo non arriverò mai al gesto supremo di
            installare linux come hai fatto tu ma sappi che
            ti
            ammiro.Parlando seriamente, dato che il problema è solo in parte quello del preinstallato, la soluzione è semplice: MS paga Mozilla (o Google o Apple) e distribuisce il suo sistema operativo con un altro browser, smette di produrre IE e ci guadagna sia lei (usa gli sviluppatori per fare qualcosa di più produttivo) che l'umanità (e questo è fuori di dubbio).
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: advange

            Amico che usa Linux? Dai non scherziamo... con
            lo

            0,8% di diffusione la possibiltà di trovare un

            linaro fuori dalla tana è minore che Paris
            Hilton

            prenda il nobel per la fisica.
            Ops, scusami, non avevo calcolato che avessi
            pochissimi conoscenti; ti chiedo scusa. Sai,Provero' su facebook... hai qualche gruppo da consigliare? Tipo "quelli che si schiacciano i brufoli davanti al monitor?"
            pensavo che uno è più o meno in contatto
            mediamente con un migliaio di persone, quindi 10Guarda forse le prostitute e gli studenti universitari arrivano ad avere contatti con 1000 persone, io non entro in un'aula da decenni e non chiedo soldi per fare sesso. Purtroppo una rapida indagine tra i miei colleghi rivela che firefox e' un film degli anni 80 e linux potrebbe essere un farmaco contro l'influenza.
            persone con Linux li trovi (probabilisticamente
            parlando). Mi scuso con te per aver messo il dito
            nella piaga dei tuoi problemi di relazioni
            sociali.Non ti preoccupare, sarei messo molto peggio se conoscessi 10 linari, come minimo significherebbe essere ancora all'universita' o peggio ancora fare il sistemista.

            ti ha nemmeno sfiorato...
            Quando anni fa nasceva il web sul mio pc non
            c'erano browser; ho dovuto comprare una rivista e
            i lì è nato
            tutto.Beh puoi benissimo andare a caccia per mangiare ma io preferisco andare dal macellaio.
            Parlando seriamente, dato che il problema è solo
            in parte quello del preinstallato, la soluzione è
            semplice: MS paga Mozilla (o Google o Apple) e
            distribuisce il suo sistema operativo con un
            altro browser, smette di produrre IE e ci
            guadagna sia lei (usa gli sviluppatori per fare
            qualcosa di più produttivo) che l'umanità (e
            questo è fuori di
            dubbio).A parte l'assurdita' di dover pagare per distribuire un prodotto che non interessa, se sceglie Mozilla chi paga la causa che Opera intentera' per abuso di posizione dominante?
          • advange scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Provero' su facebook... hai qualche gruppo da
            consigliare? Tipo "quelli che si schiacciano i
            brufoli davanti al monitor?" Visto che ci sei iscritto andrà bene.
            Guarda forse le prostitute e gli studenti
            universitari arrivano ad avere contatti con 1000
            persone, io non entro in un'aula da decenni e non
            chiedo soldi per fare sesso. Purtroppo una rapida
            indagine tra i miei colleghi rivela che firefox
            e' un film degli anni 80 e linux potrebbe essere
            un farmaco contro l'influenza. Cavolo, peggio di quel che pensavo. Credevo di insultarti dicendo che sei un derelitto sociale frustrato ed escluso da tutti che sfoghi su web la frustrazione per essere un fallito. Sono cose che non direi mai. Poi scopro che sei tu stesso ad ammetterlo.Vediamo un po': Firefox ha il 20% del mercato =
            per la legge dei grandi numeri è assolutamente improbabile che una persona che conosca 40 persone non ne conosca almeno una. Sì, decisamente facebook potrebbe essere la tua ultima chance: ma non contarci troppo.
            Non ti preoccupare, sarei messo molto peggio se
            conoscessi 10 linari, come minimo significherebbe
            essere ancora all'universita' o peggio ancora
            fare il sistemista.O se addirittura lavorassi: ma qui stiamo proprio andando nella fantascienza!
            Beh puoi benissimo andare a caccia per mangiare
            ma io preferisco andare dal macellaio.Un po' quello che fanno tutti: fin quando non si scopre che il macellaio è uno solo e che ti da da mangiare topi morti spacciandoteli per fiorentina.
            A parte l'assurdita' di dover pagare per
            distribuire un prodotto che non interessa,Cosa non interessa? Il browser? MS pagherebbe per distribuire un buon browser; mi sembra giusto, no?
            se
            sceglie Mozilla chi paga la causa che Opera
            intentera' per abuso di posizione
            dominante?Ecco, ti sei fatto la domanda, ora datti la risposta. Se la trovi hai finalmente capito come si ragiona.
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser


            consigliare? Tipo "quelli che si schiacciano i

            brufoli davanti al monitor?"
            Visto che ci sei iscritto andrà bene.Si ma non me l'hai consigliato alla fine, nemmeno su facebook si trovano i gruppi linari?
            Cavolo, peggio di quel che pensavo. Credevo di
            insultarti dicendo che sei un derelitto sociale
            frustrato ed escluso da tutti che sfoghi su web
            la frustrazione per essere un fallito. Sono cose
            che non direi mai. Poi scopro che sei tu stesso
            ad
            ammetterlo.Ma non mi costa niente ammetterlo su un forum frequentato in larga parte da adolescenti. E' come quando spieghi ai bambini la storia delle api e dei fiori... lo fai per farli contenti, pensano di aver capito qualcosa e stanno zitti.
            Vediamo un po': Firefox ha il 20% del mercato =

            per la legge dei grandi numeri è assolutamente
            improbabile che una persona che conosca 40
            persone non ne conosca almeno una. Sì,Vedi, il motivo per cui stai ancora studiando è che non hai ancora imparato a ragionare. Se la mia cerchia di amicizie non compone il mercato dei browser, ad esempio perchè conosco solo modelle gnocche, la tua statistica salta.
            decisamente facebook potrebbe essere la tua
            ultima chance: ma non contarci
            troppo.Niente linari nemmeno li?

            essere ancora all'universita' o peggio ancora

            fare il sistemista.
            O se addirittura lavorassi: ma qui stiamo proprio
            andando nella
            fantascienza!Magari, quanto mi piacerebbe fare il mantenuto, potrei perdere il mio tempo dietro a linux tutto il giorno.

            Beh puoi benissimo andare a caccia per mangiare

            ma io preferisco andare dal macellaio.
            Un po' quello che fanno tutti: fin quando non si
            scopre che il macellaio è uno solo e che ti da da
            mangiare topi morti spacciandoteli per
            fiorentina.Che poi è equivalente a trovari con arco e frecce di fronte a un cervo XXXXXXXXX.

            A parte l'assurdita' di dover pagare per

            distribuire un prodotto che non interessa,
            Cosa non interessa? Il browser? MS pagherebbe per
            distribuire un buon browser; mi sembra giusto,
            no?Ammesso di considerare firefox un buon browser, microsoft al contrario dei cioccolatai di mozilla foundation, ha delle responsabilità verso gli azionisti e di conseguenza verso i clienti. Il che vuol dire che fireshit oltre a distribuirlo deve anche supportarlo, e con il 90% del mercato quel colabrodo assorbirebbe buona parte del supporto, senza considerare che i bug i mozilliani non potrebbero piu' risolverli quando gli va.

            se

            sceglie Mozilla chi paga la causa che Opera

            intentera' per abuso di posizione

            dominante?
            Ecco, ti sei fatto la domanda, ora datti la
            risposta. Se la trovi hai finalmente capito come
            si
            ragiona.La risposta è che hai scritto una marea di idiozie, ma questo era sottointeso nel primo post, mi fa piacere avertelo reso evidente.
          • J.T. scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            senza considerare che i bug i mozilliani non potrebbero
            piu' risolverli quando gli va.bel coraggio parlare di bug per chi usa solo IE!(si lo uso anch'io per testare i siti visto che con internet ci lavoro e costringe a raddoppiare tempi ed investimenti per forzarene il funzionamento)
          • advange scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Si ma non me l'hai consigliato alla fine, nemmeno
            su facebook si trovano i gruppi
            linari?Troppo difficile cliccare su gruppi e scrivere Linux? O hai paura di trovare un'amara sorpresa? Ti do una dritta: prova a cercare "Internet Explorer"; attenzione, potresti svenire!
            Vedi, il motivo per cui stai ancora studiando è
            che non hai ancora imparato a ragionare. Se la
            mia cerchia di amicizie non compone il mercato
            dei browser, ad esempio perchè conosco solo
            modelle gnocche, la tua statistica salta.In termini "scientifici" quello che stai dicendo è che il mercato dei browser si distribuisce in maniera non uniforme; in particolare il 20% degli utilizzatori di FF è concentrati esclusivamente tra gli eremiti, i cantinari e gli X-Men che vivono del sottosuolo. Ottimo materiale per un articolo su nonciclopedia.
            Che poi è equivalente a trovari con arco e frecce
            di fronte a un cervo
            XXXXXXXXX.Idee confuse, eh?
            Ammesso di considerare firefox un buon browser,
            microsoft al contrario dei cioccolatai di mozilla
            foundation, ha delle responsabilità verso gli
            azionisti e di conseguenza verso i clienti. Il
            che vuol dire che fireshit oltre a distribuirlo
            deve anche supportarlo, e con il 90% del mercato
            quel colabrodo assorbirebbe buona parte del
            supporto, senza considerare che i bug i
            mozilliani non potrebbero piu' risolverli quando
            gli
            va.Ma LOL. Infatti Dell distribuisce Windows ed è a lei che ti rivolgi se il SO ha un bug.
            La risposta è che hai scritto una marea di
            idiozie, ma questo era sottointeso nel primo
            post, mi fa piacere avertelo reso
            evidente.Pensaci ancora un po' su, può darsi che ci arrivi (ma attenzione: Londra 2012 è vicina!)
          • pabloski scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: nome e cognome
            Amico che usa Linux? Dai non scherziamo... con lo
            0,8% di diffusione la possibiltà di trovare un
            linaro fuori dalla tana è minore che Paris Hilton
            prenda il nobel per la fisica.

            0.8%???? ma in quale settore, quello degli sfigati che vedono i pornazzi? l'hai letto vero l'articolo su PI di venerdì dove si parlava di Sony, neh!?!
            Si capisco che il fatto che qualcuno possa usare
            il pc solo per scrivere e quindi non sia
            interessato a comprare la rivista col browser non
            ti ha nemmeno sfiorato...

            come a te non ha mai sfiorato l'idea che gli OEM preinstallerebbero una suite di software a loro scelta
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            0.8%???? ma in quale settore, quello degli
            sfigati che vedono i pornazzi?No su linux i pornazzi non si vedono. prima devi fare ffmpeg -vcodec mpeg -acodec lamemp3 -br 800k -crop -sguaz -porn -cut -convert -decode -mmx -i porn.vma -o porn.mpeg e poi dopo un paio d'ore di conversione, se hai trovato un buon editor forse riesci a vederlo.
            l'hai letto vero l'articolo su PI di venerdì dove
            si parlava di Sony,
            neh!?!Si ma fino a quando non potro' collegare un monitor al mio router per vederci sopra i pornazzi il fatto che abbia sopra linux o qualsiasi altra cosa mi lascia abbastanza indifferente. L'unica cosa che devo fare e' aggiornare il firmware ogni tanto.

            come a te non ha mai sfiorato l'idea che gli OEM
            preinstallerebbero una suite di software a loro
            sceltaA me ha sfiorato ma io riesco anche a fare il passo successivo e a chiedermi cosa succederebbe in caso di problemi con il software ...
          • pabloski scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: nome e cognome
            Si ma fino a quando non potro' collegare un
            monitor al mio router per vederci sopra i
            pornazzi il fatto che abbia sopra linux o
            qualsiasi altra cosa mi lascia abbastanza
            indifferente. L'unica cosa che devo fare e'
            aggiornare il firmware ogni tanto.

            un monitor ethernet???? dimmi dove l'hai comprato, che lo voglio anch'io :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: nome e cognome


            Si ma fino a quando non potro' collegare un

            monitor al mio router per vederci sopra i

            pornazzi il fatto che abbia sopra linux o

            qualsiasi altra cosa mi lascia abbastanza

            indifferente. L'unica cosa che devo fare e'

            aggiornare il firmware ogni tanto.





            un monitor ethernet???? dimmi dove l'hai
            comprato, che lo voglio anch'io
            :DRileggi con calma.
          • pabloski scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            mmmm, c'è scritto "finchè non potrò collegare un monitor al mio router"
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: pabloski

            - Scritto da: nome e cognome




            Si ma fino a quando non potro' collegare un


            monitor al mio router per vederci sopra i


            pornazzi il fatto che abbia sopra linux o


            qualsiasi altra cosa mi lascia abbastanza


            indifferente. L'unica cosa che devo fare e'


            aggiornare il firmware ogni tanto.









            un monitor ethernet???? dimmi dove l'hai

            comprato, che lo voglio anch'io

            :D

            Rileggi con calma....niente problemi tu a vederti i pornazzi.Quindi i tuoi pensieri da XXXXXrolo li spari qui sul forum di PI?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            C'era un tempo in cui gli ignoranti come te si vergognavano delle loro limitazioni, oggi quelli ocme te vengono sui forum a farsi pubblicità.Anche questo è segno dei tempi
          • advange scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            C'era un tempo in cui gli ignoranti come te si
            vergognavano delle loro limitazioni, oggi quelli
            ocme te vengono sui forum a farsi
            pubblicità.

            Anche questo è segno dei tempiquoto
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            - Scritto da: dont feed the troll
            C'era un tempo in cui gli ignoranti come te si
            vergognavano delle loro limitazioni, oggi quelli
            ocme te vengono sui forum a farsi
            pubblicità.

            Anche questo è segno dei tempiC'era un tempo in cui i bambini come te giocavano a palla in giardino, ora hanno un pc e scrivono boiate su internet... sono tutti segni dei tempi a cui bisogna adeguarsi.
        • ninjaverde scrive:
          Re: ma se non mi danno un browser
          Ma sicuramente no.Meglio prendere la pacottiglia che ti danno preinstallata!!Installare programmi è un lavoro mooolto difficile!Girni di lavoro, sudore e poi spendere 5 € per un programma che c'è gia'!..............Chi si acontenta gode......
          • J.T. scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser

            Installare programmi è un lavoro mooolto difficile!tanto chi si ritrova programmi micro$oft prima o poi dovrà comunque rivilgersi ad amici o tecnici per riuscire a far funzionare il pc alla prima rogna, essendo di media meno preparati ad affrontare problemi tecnici complessi come collegare il cavo di rete al pc...
          • ninjaverde scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            Il Pc come altri tipi di computer non sono nati esattamente come le lavatrici, i frigoriferi ed altri elettrodomestici. Sono stati creati da tecnici per fornire una macchina estremamente versatile utile per molti tipi di lavoro, di ufficio, di progettazione, ricerca scientifica, e per applicazioni industriali di diverso tipo, anche giochi. Con una sola macchina si possono fare molteplici cose. Ma per ottenere questi risultati ovviemente occorrono due tipologie di tecnici: i programmatori o tecnici che sviluppano software e tecnici che si occupano della parte elettronica, quelli che la montano e riparano e l'industria che la produce assemblano componeti con una programmazione minimale (il bios).Ovviamente il sistema operativo ed i diversi programmi hanno delle regole d'uso che occorre conoscere.Oggi il mercato tende a semplificarne l'uso per rendere la macchina più semplice da usare e per migiorarne l'interfaccia verso un utilizzatore non molto esperto.Tuttavia il computer non è ancora semplice da usare come un frigorifero od un forno a microonde, anche se la Microsoft sotto certi aspetti ha quasi raggiunto l'obiettivo (trasformare un compuer in un tostapane).Nonostante ciò molti sono gli inconvenienti del sistema (molto semplificato dei comandi), poichè nel sistema windows molti sono i comandi di sistema che sono stati tolti dalla possibilità d'uso da parte dell'utente, poichè certi comandi (o routine) se usati senza conoscenza possono compromettere del tutto il funzionamento del computer.Scelta che però rende sempre più vulnerabile e poco gestibili le eventuali correzioni sul sistema operativo stesso.Ma queste sono scelte aziendali che hanno tuttavia allargato il mercato alle persone che non hanno una conoscenza del mezzo che acquistano (computer).Una scelta che dà l'illisione di poter agire su di un computer nello stesso mdo di come si agisce con un forno a microonde. Ma è una illusione che non può durare molto, vedi anche i grossi problemi che si incontrano usando windows in rete (virus, troyan, programmi spia, e XXXXXte varie) che danneggiano il buon funzionamento della macchina (rallentamenti, pericolo per i dati sensibili, ed infine anche blocco del computer stesso).Morale della favola: se non ci si vuol impegnare a conoscere le basi del sistema operativo, se non si vuol scegliere un sistema operativo sicuro, se non si vuol conoscere i programmi più utili e migliori sul mercato (talvolta anche distribuiti gratuitamente), ci si deve accontantare della routine di acquisto e dopo un pò portare il comuter da un tecnico che riappianerà i danni di un uso non consapevole, magari più volte in un anno.
          • ExtraT scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            Morale della favola: allora aveva ragione Jobs con Macintosh... quando la Apple faceva pubblicità con "the computer for the rest of us" ed il mouse con un tasto solo, così non si sbagliava a fare click. Un sistema più "chiuso" di Mac OS classico... In buona compagnia con Amiga Commodore, Olivetti Educational. Erano i primi anni '90.
          • ninjaverde scrive:
            Re: ma se non mi danno un browser
            Sono scelte di mercato naturalmente.Tuttavia faciano pure sistemi grafici semplificati e protetti, ma lascino spazio anche a chi sa smanettare...
    • Shiba scrive:
      Re: ma se non mi danno un browser
      Non so se sei più anomalo tu o la maggior parte della gente che ti ha risposto.
      • mattemod scrive:
        Re: ma se non mi danno un browser

        Non so se sei più anomalo tu o la maggior parte
        della gente che ti ha
        risposto.Immagino non sia un esperto, x cui la domanda è più che legittima: beati noi che siamo esperti, ma non x questo bisogna "disprezzare" chi non lo è.
  • Antony scrive:
    Precisazioni
    Si era già affrontata una discussione simile quando Microsoft era stata denunciato, nello stesso modo, per la presenza di Windows Media Player...A parte l'accusa, è ovvio che Microsoft vuole che gli utenti utilizzino WMP e IE piuttosto che Winamp e Firefox.Inserire un Browser preinstallato non fa altro che semplificare la vita ai novizi che non hanno la più pallida idea di NULLA, ma poi ognuno è libero di NON AVVIARE Internet Explorer ed installarne altri 200 di browser. O no?Un'altra cosa: IE è completamente integrato in Windows...o meglio: Windows è integrato con IE.Da sempre (forse sempre di più?) IE è parte integrante dell'OS, dal "software" di Help di vari programmi (Visual Studio, Delphi, SQL Server grazie al "Microsoft Document Explorer"...insomma qualsiasi programmino di HELP che apre il manuale di un altro programma), alla connessione Internet (se cambiate le impostazioni di connessione di IE in modo disastroso, l'intero PC non andrà più in internet!!!), ad alcuni software sviluppati sull'ActiveX di IE (tipo MSN Messenger)...ecc...ecc..IE è troppo integrato...troppo si basa su di lui e dubito che si possa estirpare senza DAVVERO creare NESSUN problema.Ricordo vecchie procedure per estirpare IE, ma poi lasciavano Windows davvero funzionante come prima? Dubito!Potrebbero risolvere togliendo le icone di Shortcut (scoriatoria Desktop, Avvio Rapido e START) ma poi nessuno sarebbe contento ugualmente.Insomma, cosa cambia avere un IE o un WMP preinstallato se tanto si possono installare software suppletivi/sostitutivi?? Se poi l'utente è svogliato e si tiene quello che ha dall'inizio: buon per la Microsoft che l'ha capito ed ha approfittato per trarne profitto!Firefox farebbe di tutto per accaparrarsi utenza...idem fa la Microsoft.Solo perchè Microsoft ha il 90% (o quel che è) del mercato non significa che non possa fare esattamente come fa Linux/QNX/OSX/eccetera: preinstallare tutto quello che vuole! Altrimenti è giusto che pure gli altri OS si adeguino anche se hanno solo una percentuale d'utenza di nicchia! eh!
    • Cameo scrive:
      Re: Precisazioni
      Il fatto che sia IE così integrato con il s.o. non è una circostanza, ma è una scelta. Non è così "da sempre", è così da IE6: windows 95 e NT non avevano IE preinstallato, e funzionavano ugualmente.E' vero che posso installare tutti i browser che voglio, ma perché devo essere costretto a mantenere qualcosa che non voglio? NON VOGLIO quei programmi e NON POSSO disinstallarli, occupano spazio inutile e prezioso sul mio disco.Il problema non è che siano preinstallati (anche se sarebbe corretto poter selezionare/deselezionare il software acXXXXXrio durante l'installazione), ma che non si possano rimuovere.
      • Antony scrive:
        Re: Precisazioni
        IE è sempre stato integrato in Windows.Semmai installavi a parte l'interfaccia grafica del Browser per navigare, ma di base IE c'è sempre stato per gli Help e per altre cosucce.Se dici che debba essere possibile rimuovere IE allora io voglio che si possa rimuovere l'"XML Parser" (di cui IO fisicamente non me ne faccio nulla, anche se quasi ogni programma lo sua)...non voglio più avere il "Magnifier" (per disabili, dato che io non sono disabile) e nemmeno la Rubrica di Windows...non voglio avere nemmeno l'ODBC (connessione a Database) e tantomeno il funzionamento del file di HOST (su cui si basano alcuni Malware).Credi che Microsoft faccia una Windows per ognuno di noi? Ci sono cose che non si possono eliminare, perchè servono ad altri software o semplicemente perchè tanto non rompono le scatole per le dimensioni IRRISORIE che hanno. Per tutto il resto c'è l'Installa/Disinstalla Applicazioni in Pannello di Controllo.
        • Cameo scrive:
          Re: Precisazioni
          "IE è sempre stato integrato in Windows" è semplicemente falso. L'hanno integrato quando hanno voluto integrarlo.Nessuno qui chiede un windows per ciascuno di noi, ma la semplice possibilità di installare/disinstallare un software che ci viene spacciato come parte integrante del s.o., ma non lo è.
  • Derdelfar scrive:
    impossibile
    il problema è la malsana integrazione di ie col sistema operativo..chissà se ce la faranno a sradicarlo completamente dal sistema..dubito..visto che tantissime app (vedi mmc.exe o management conosole) dipendono da funzioni e chiamate di sistema presenti all'interno di numerose dll di ie
    • Fiamel scrive:
      Re: impossibile
      Basta che rimuovano iexplore.exe e relativi link e possono dire che IE non c'é piú. Mi sembra piuttosto semplice.
      • advange scrive:
        Re: impossibile

        Basta che rimuovano iexplore.exe e relativi link
        e possono dire che IE non c'é piú. Mi sembra
        piuttosto
        semplice.Ammesso che sia possibile, poi non puoi più aggiornare il SO. Vabbé, pazienza, che vuoi che faccia.
        • Fiamel scrive:
          Re: impossibile
          Possibilissimo cancellare un file e dei link. Non ha del resto senso che altre parti del sistema operativo su basino su un link ed un'interfaccia grafica ad un motore (presumo che sia solo un'interfaccia).Per gli aggiornamenti basta usare l'applicazione "Aggiornamenti automatici", che ti da gli stessi dettagli. Ti da anche un po' meno funzioni, ma ci vuole poco a migliorarla. E non importa che abbia lo stesso cuore di IE o meno. Basta che l'utente non possa navigare fuori dal sito degli aggiornamenti, tant'é che sarebbe forse sufficiente filtrare l'indirizzo visitato con IE in modo da permettere solo "windowsupdate.microsoft.com".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 11.31-----------------------------------------------------------
          • advange scrive:
            Re: impossibile
            - Scritto da: Fiamel
            Possibilissimo cancellare un file e dei link. Non
            ha del resto senso che altre parti del sistema
            operativo su basino su un link ed un'interfaccia
            grafica ad un motore (presumo che sia solo
            un'interfaccia).

            Per gli aggiornamenti basta usare l'applicazione
            "Aggiornamenti automatici", che ti da gli stessi
            dettagli. Ti da anche un po' meno funzioni, ma ci
            vuole poco a migliorarla. E non importa che abbia
            lo stesso cuore di IE o meno. Basta che l'utente
            non possa navigare fuori dal sito degli
            aggiornamenti, tant'é che sarebbe forse
            sufficiente filtrare l'indirizzo visitato con IE
            in modo da permettere solo
            "windowsupdate.microsoft.com".ma è una cosa semplicissima: come ha fatto la casalinga di Voghera a non pensarci. A questo punto era più facile fargli ricompilare il kernel da riga di comando.Siete senza speranza, non so più che dire.
          • Fiamel scrive:
            Re: impossibile

            ma è una cosa semplicissima: come ha fatto la
            casalinga di Voghera a non pensarci. A questo
            punto era più facile fargli ricompilare il kernel
            da riga di
            comando.
            Siete senza speranza, non so più che dire.Cosa stai farfugliando?Rimuovere dei files e delle parti da un'installazione é una cosa assolutamente semplicissima. Mettere un filtro su un indirizzo internet é altrettanto semplice. Invece di dire che sono senza speranza, dí che una speranza ce l'ho ancora: quella che tu mi spieghi ragionevolmente perché ció che ho ipotizzato non sia fattibile, facile o non risolva il problema.Avanti... attendo la risposta costruttiva.
          • advange scrive:
            Re: impossibile

            Cosa stai farfugliando?
            Rimuovere dei files e delle parti da
            un'installazione é una cosa assolutamente
            semplicissima.Visto che non ho XP a portata di mano e che Vista è lontano da me anni luce puoi cancellare iexplorer.exe? fammi sapere. Io anni fa provai a cancellare l'eseguibile di Outlook Express: mi diceva che era una parte fondamentale del SO e non potevo. Cancellare dei collegamenti è possibilissimo (puoi anche andare da installazione applicazioni, componenti di windows e deselezionare Internet Explorer), ma ciò può essere valido per chi di PC ne capisce non per la maggioranza degli utenti. In ogni caso non disinstalleresti Internet Explorer.
            Mettere un filtro su un indirizzo
            internet é altrettanto semplice.Sarà facile per te: non per il 99% degli utenti.
            Invece di dire
            che sono senza speranza, dí che una speranza ce
            l'ho ancora: quella che tu mi spieghi
            ragionevolmente perché ció che ho ipotizzato non
            sia fattibile, facile o non risolva il
            problema.

            Avanti... attendo la risposta costruttiva.No attendevi qualcuno che ti spiegasse l'ovvio. Più di così non ce la faccio; dovrei passare ai fumetti, ma non ho tempo.
          • Fiamel scrive:
            Re: impossibile
            Ma chi ha parlato di utenti? Mi sa che non hai mai capito che il soggetto di questi post é Microsoft, non gli utenti. É di Microsoft che si sta parlando, sia in questo thread che nell'intero articolo. Cosa ti ha fatto pensare agli utenti? Forse perché ho usato spesso il plurale, questo lo devo ammettere. Nel caso, Mea Culpa, intendevo "quelli di Microsoft". Peró mi sembrava chiaro, visto che si sta parlando del fatto che la UE voglia che Microsoft faccia qualcosa e gli utenti non li ha mai nominati nessuno in questo thread.Inoltre, sí, anch'io ho letto parte di quello che c'era da fare per sradicare IE dal sistema (a parte IE eradicator, o come diavolo si chiamava). So che era una cosa lunga ed insicura.Ancora una volta, peró, non hai colto il punto: il problema per microsoft non é che "ci sia un browser", ma "che ci sia qualcosa che l'utente puó usare come browser", perché questo genera l'effettiva concorrenza sleale. Probabilmente, peró, Microsoft vuole eliminare tutto il codice specifico di IE giusto per essere sicura di non incorrere in altre sanzioni, ma a livello di principio, se un utente non puó aprire una finestra in cui inserire un indirizzo internet od un criterio di ricerca, non ha un browser internet.Ti é piú chiaro, cosí?
            No attendevi qualcuno che ti spiegasse l'ovvio.
            Più di così non ce la faccio; dovrei passare ai
            fumetti, ma non ho
            tempo.Non capisco se questa parte dovrebbe essere offensiva o ridicolizzante. Comunque hai capito? Microsoft, non gli utenti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 12.48-----------------------------------------------------------
          • advange scrive:
            Re: impossibile

            Ma chi ha parlato di utenti? Mi sa che non hai
            mai capito che il soggetto di questi post é
            Microsoft, non gli utenti. É di Microsoft che si
            sta parlando, sia in questo thread che
            nell'intero articolo. Cosa ti ha fatto pensare
            agli utenti? Forse perché ho usato spesso il
            plurale, questo lo devo ammettere. Nel caso, Mea
            Culpa, intendevo "quelli di Microsoft". Peró mi
            sembrava chiaro, visto che si sta parlando del
            fatto che la UE voglia che Microsoft
            faccia
            qualcosa.Sì, certo, l'UE lo fa per sé stessa, mica per gli utenti. Mette le multe per rimpinguarsi, mica protegge gli utenti dai pericoli di un monopolio.

            Inoltre, sí, anch'io ho letto parte di quello che
            c'era da fare per sradicare IE dal sistema (a
            parte IE eradicator, o come diavolo si chiamava).
            So che era una cosa lunga ed
            insicura.
            Ancora una volta, peró, non hai colto il punto:
            il problema per microsoft non é che "ci sia un
            browser", ma "che ci sia qualcosa che l'utente
            puó usare come browser", perché questo genera
            l'effettiva concorrenza sleale. Probabilmente,
            peró, Microsoft vuole eliminare tutto il codice
            specifico di IE giusto per essere sicura di non
            incorrere in altre sanzioni, ma a livello di
            principio, se un utente non puó aprire una
            finestra in cui inserire un indirizzo internet od
            un criterio di ricerca, non ha un browser
            internet.
            Ti é piú chiaro, cosí?E dove lo metto in discussione? Per me MS può mettere IE, ma deve permettere di toglierlo facilmente.Smettendo di parlare di questioni legali (non è il nostro campo) ti metto di fronte ai dati: ti sembra normale che il peggior browser in circolazione abbia il 68% del mercato? Questo deriva dalle pratiche sleali di MS. E prima ancora MS ha distrutto i concorrenti regalando un prodotto (o fingendo di farlo): questo semplicemente non si può fare.
            Non capisco se questa parte dovrebbe essere
            offensiva o ridicolizzante. Comunque hai capito?
            Microsoft, non gli
            utenti.Sto dicendo che sei ridicolo. Vedi che ci arrivi?
          • Fiamel scrive:
            Re: impossibile

            Sì, certo, l'UE lo fa per sé stessa, mica per gli
            utenti. Mette le multe per rimpinguarsi, mica
            protegge gli utenti dai pericoli di un
            monopolio.Ne sono ben convinto anch'io. La UE ha visto che negli USA ha funzionato ed ha detto "mo' spetta che mi faccio un po' di soldi anch'io, che adesso é piú facile".



            Inoltre, sí, anch'io ho letto parte di quello
            che

            c'era da fare per sradicare IE dal sistema (a

            parte IE eradicator, o come diavolo si
            chiamava).

            So che era una cosa lunga ed

            insicura.

            Ancora una volta, peró, non hai colto il punto:

            il problema per microsoft non é che "ci sia un

            browser", ma "che ci sia qualcosa che l'utente

            puó usare come browser", perché questo genera

            l'effettiva concorrenza sleale. Probabilmente,

            peró, Microsoft vuole eliminare tutto il codice

            specifico di IE giusto per essere sicura di non

            incorrere in altre sanzioni, ma a livello di

            principio, se un utente non puó aprire una

            finestra in cui inserire un indirizzo internet
            od

            un criterio di ricerca, non ha un browser

            internet.

            Ti é piú chiaro, cosí?
            E dove lo metto in discussione?Non ho detto che tu l'abbia messo in discussione: "non cogliere il punto" significa che non hai capito qual era la parte importante del mio discorso.
            Per me MS può
            mettere IE, ma deve permettere di toglierlo
            facilmente.

            Smettendo di parlare di questioni legali (non è
            il nostro campo) ti metto di fronte ai dati: ti
            sembra normale che il peggior browser in
            circolazione abbia il 68% del mercato? Questo
            deriva dalle pratiche sleali di MS. E prima
            ancora MS ha distrutto i concorrenti regalando un
            prodotto (o fingendo di farlo): questo
            semplicemente non si può
            fare.Calma, calma! Sono dalla tua parte, non é ancora chiaro?Sono stato censurato piú e piú volte per aver inveito con queste pratiche M$.

            Non capisco se questa parte dovrebbe essere

            offensiva o ridicolizzante. Comunque hai capito?

            Microsoft, non gli

            utenti.
            Sto dicendo che sei ridicolo. Vedi che ci arrivi?No, guarda, sono proprio picchiatello. Non ci arrivo. Cos'é ridicolo? Sto ancora aspettando che mi spieghi perché le semplici soluzioni tecniche che ho proposto non vanno bene. Adesso aspetto anche che mi spieghi perché sono ridicolo. Dici che faccio in tempo ad arrivare alla pensione o ti puoi degnare di rispondere tecnicamente? Oppure dimmi "non mi va"/"non ho tempo", ti crederei. Anch'io sto cercando di lavorare, nel frattempo.
          • advange scrive:
            Re: impossibile

            No, guarda, sono proprio picchiatello. Non ci
            arrivo. Cos'é ridicolo? Sto ancora aspettando che
            mi spieghi perché le semplici soluzioni tecniche
            che ho proposto non vanno bene. Adesso aspetto
            anche che mi spieghi perché sono ridicolo. Dici
            che faccio in tempo ad arrivare alla pensione o
            ti puoi degnare di rispondere tecnicamente?
            Oppure dimmi "non mi va"/"non ho tempo", ti
            crederei. Anch'io sto cercando di lavorare, nel
            frattempo.Guarda, in passato, quando usavo Win "ho rimosso" IE anch'io. Attualmente procedo così (sui pc di chi mi chiede di fare qualcosa per navigare "sicuro"): lo "rimuovo" da "installazione applicazioni" (non mi chiedere il giro preciso, non win sottomano). Installo FF (a volte Opera, dipende da come mi giro); prendo l'icona di FF sul desktop, tasto destro e gli associo quella di IE. Così copro il 99% dei casi in cui l'utonto si trova disgraziatamente di fronte a IE.Ciò non toglie che l'UE DEVE continuare a perseguitare MS per le sue politiche vessatorie. Il fatto che io e te (e molti altri, suppongo) sappiamo come fare ad impedire a IE di mettersi in mezzo non sposta la questione. Questo è il punto IMHO.
          • Fiamel scrive:
            Re: impossibile
            Grazie.In realtá intendevo che mi dicessi perché non era fattibile/sufficiente, per svincolarsi dalla UE, che M$ rimuovesse iexplore.exe, i links ad esso ed usasse un programma alternativo, per gli aggiornamenti di Windows, ma forse questo era "figlio" del nostro fraintendimento (M$ / utenti) e non me lo hai contestato. Ho apprezzato la risposta comunque. Grazie.Per il resto, concordo in pieno. Su M$ é bene che la UE continui a preseguitarla.Ah, anch'io cambio il link dell'icona di IE con quello di FF. Son stato in Vietnam e c'era gente che si sparava siti pornazzi e reinfettava ogni notte il PC che avevo appena pulito col Kaspersky. Cambiata l'icona, non se ne sono nemmeno accorti e niente virus! :D Forse c'avevo anche messo la skin di IE.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 15.37-----------------------------------------------------------
          • advange scrive:
            Re: impossibile

            Ah, anch'io cambio il link dell'icona di IE con
            quello di FF. Son stato in Vietnam e c'era gente
            che si sparava siti pornazzi e reinfettava ogni
            notte il PC che avevo appena pulito col
            Kaspersky. Cambiata l'icona, non se ne sono
            nemmeno accorti e niente virus! :D Forse c'avevo
            anche messo la skin di
            IE.Anche tu la stessa esperienza? Questo mi ha portato ad una considerazione semplicistica: ma non è che IE è il vero veicolo dei virus? A volte mi viene da pensarlo sul serio. Ovviamente è una semplificazione e non ho l'esperienza per certificarlo; eppure test sul campo sembrano giustificare una simile forzatura...
        • The Punisher scrive:
          Re: impossibile
          - Scritto da: advange
          Ammesso che sia possibile, poi non puoi più
          aggiornare il SO.Beh, mica cancelli wuauclt.exe, gli update si possono fare comunque.
          • advange scrive:
            Re: impossibile

            Beh, mica cancelli wuauclt.exe, gli update si
            possono fare
            comunque.Non nasconderti dietro a quel dito: bisognerebbe impostare correttamente gli aggiornamenti automatici; e comunque avremmo delle funzionalità limitate. Ma allora non sarebbe più logico far aprire il sito degli aggiornamenti con il browser predefinito, qualunque esso sia?
          • The Punisher scrive:
            Re: impossibile
            - Scritto da: advange
            Non nasconderti dietro a quel dito: bisognerebbe
            impostare correttamente gli aggiornamenti
            automatici; e comunque avremmo delle funzionalità
            limitate.??
            Ma allora non sarebbe più logico far
            aprire il sito degli aggiornamenti con il browser
            predefinito, qualunque esso
            sia?Per una utenza casalinga andrebbe anche bene, peccato che in ambito aziendale la cosa sarebbe abbastanza improponibile quando con WSUS + Group Policy rilasci gli aggiornamenti senza (quasi) interazione da parte degli utenti.
          • advange scrive:
            Re: impossibile

            Per una utenza casalinga andrebbe anche bene,
            peccato che in ambito aziendale la cosa sarebbe
            abbastanza improponibile quando con WSUS + Group
            Policy rilasci gli aggiornamenti senza (quasi)
            interazione da parte degli
            utenti.Ovvio: in ambito aziendale sono io azienda che decido cosa deve essere installato sulla macchina dei miei dipendenti, ci mancherebbe.
  • nifft scrive:
    Preinstallato
    Chissà perché ancora non è stata mai presa un'iniziativa seria per un problema monopolistico ben più grave: la presenza di windows preinstallato. Perché non sono mai stati multati i produttori di hardware?Direi che se il problema vale per IE, vale ancor di più per l'OS in toto. Anzi direi che l'IE è un non-problema. Se hai deciso di acquistare windows, l'hai fatto di tua scelta, e hai scelto di acquistare un OS con certe caratteristiche, compreso il browser sopracitato.E' una questione di libertà di scelta. Se ci fosse vera libertà di scelta sarebbe infantile poi protestare per quello che si ha acquistato liberamente. Il browser è integrato nell'OS? sono cavoli della MS che ha optato per questa scelta tecnica. Se per te è troppo limitativa ti rivolgi altrove.E non venitemi a dire che con gli assemblati si può scegliere di non preinstallare niente... Il problema esiste e non si può far finta di niente.
    • Karmakoma scrive:
      Re: Preinstallato
      Scusa ma a sto punto il problema monopolistico ci sarebbe anche con apple: perchè sulle macchine dual core c'è installato solo il loro sistema operativo?
      • ruppolo scrive:
        Re: Preinstallato
        - Scritto da: Karmakoma
        Scusa ma a sto punto il problema monopolistico ci
        sarebbe anche con apple: perchè sulle macchine
        dual core c'è installato solo il loro sistema
        operativo?Chissà, forse perché le "macchine dual core" sono Macintosh prodotti da Apple?
    • Blackstorm scrive:
      Re: Preinstallato
      - Scritto da: nifft
      Chissà perché ancora non è stata mai presa
      un'iniziativa seria per un problema monopolistico
      ben più grave: la presenza di windows
      preinstallato. Perché non sono mai stati multati
      i produttori di
      hardware?Perchè il produttore hardware ci mette quello che vuole nel pc. Se non ti piace, non lo compri. Stai tranquillo che se ci fosse una adeguata domanda per pc naked, i produttori ne offrirebbero di più. Anche il windows preinstallato è un non problema: se le vendite di assemblati o le richieste di naked aumentassero in maniera significativa, i produttori avrebbero molta più offerta anche di quello.
      • nifft scrive:
        Re: Preinstallato
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: nifft

        Chissà perché ancora non è stata mai presa

        un'iniziativa seria per un problema
        monopolistico

        ben più grave: la presenza di windows

        preinstallato. Perché non sono mai stati multati

        i produttori di

        hardware?

        Perchè il produttore hardware ci mette quello che
        vuole nel pc. Se non ti piace, non lo compri.
        Stai tranquillo che se ci fosse una adeguata
        domanda per pc naked, i produttori ne
        offrirebbero di più. Anche il windows
        preinstallato è un non problema: se le vendite di
        assemblati o le richieste di naked aumentassero
        in maniera significativa, i produttori avrebbero
        molta più offerta anche di
        quello.E così la magagna passa alla MS che non è più libnera di mettere quello che vuole nel suo OS. Ciò che vale per i produttori di hardware non vale più per i produttori si software (la MS)?Visto che tecnicamente e come risorse la produzione di HW è slegata dal SW, direi che è molto più ragionevole se l'antithrust intervenisse lì.
  • zarch scrive:
    il problema non è ie, ma la scelta OS
    Secondo me la questione non è sul browser già presente...visto tutto quello che pago, vorrei almeno tutto il necessario per svolgere le operazioni più comuni...Quello che non trovo giusto, è che non mi sia fornita la possibilità di scegliere il sistema operativo, o al limite di comprarmi una macchina senza OS.Attualmente tutte le volte che compro un portatile sono costretto a pagare 20-30 euro in più per una cosa che non utilizzo e che non mi interessa...E' su questo che sarebbe necessario concentrarsi, non su ie!
    • Renji Abarai scrive:
      Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
      - Scritto da: zarch

      Quello che non trovo giusto, è che non mi sia
      fornita la possibilità di scegliere il sistema
      operativo, o al limite di comprarmi una macchina
      senza
      OS.

      Attualmente tutte le volte che compro un
      portatile sono costretto a pagare 20-30 euro in
      più per una cosa che non utilizzo e che non mi
      interessa...Pigliati dei Freedos.
      • Giambo scrive:
        Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
        - Scritto da: Renji Abarai

        Attualmente tutte le volte che compro un

        portatile sono costretto a pagare 20-30 euro in

        più per una cosa che non utilizzo e che non mi

        interessa...

        Pigliati dei Freedos.Sai se si possono avere dei portatili Dell ? O HP ?Grazie :)
        • Renji Abarai scrive:
          Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
          HP si.Dell non in italia.
          • Giambo scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: Renji Abarai
            HP si.Ti giuro che non sono riuscito a trovarli !Avresti il link sotto mano :) ?
            Dell non in italia.Neppure in Svizzera :(
          • Renji Abarai scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            notebook Freedos
            Neppure in Svizzera :(neppure.
          • Giambo scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            notebook Freedos Vista la tua risposta precedente, speravo avessi sotto mano un vero link della HP nel quale si pubblicizzasse un notebook con Freedos :( ...Vabbeh, come non detto: Niente notebook senza Windows :'( !!
          • Renji Abarai scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            http://www.shoppydoo.it/prezzi-notebook-free_dos.htmlhttp://www.twenga.it/dir-Informatica,Notebook-Netbook,Notebook/Sistema-operativo-FreeDOS-2-11577e se vuoi info dal sito HPhttp://h10025.www1.hp.com/ewfrf/wc/fastFaqLiteDocument?lc=it&cc=it&dlc=it&docname=c01037645#Il tuo trollare è diverso da non aver voglia per scrivere 2 parole con google.
          • Giambo scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: Renji Abarai
            e se vuoi info dal sito HP
            http://h10025.www1.hp.com/ewfrf/wc/fastFaqLiteDocuTi ringrazio, ora devo vedere se li vendono anche in Svizzera ;)
            Il tuo trollare è diverso da non aver voglia per
            scrivere 2 parole con
            google.Non stavo trollando, e il fatto che tu l'abbia pensato la dice lunga ...
          • Giambo scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: Giambo
            Ti ringrazio, ora devo vedere se li vendono anche
            in Svizzera
            ;)Come non detto, niente da fare :'( !!Niente notebook senza Windows per me ...
          • DarkSchneider scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: Giambo


            Ti ringrazio, ora devo vedere se li vendono
            anche

            in Svizzera

            ;)

            Come non detto, niente da fare :'( !!

            Niente notebook senza Windows per me ...se vuoi un link serio prova qua.http://www.linuxsi.com/
          • Giambo scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: DarkSchneider

            Niente notebook senza Windows per me ...

            se vuoi un link serio prova qua.
            http://www.linuxsi.com/Ci vorrebbe qualcosa di simile per la Svizzera ;)Provo a contattare HP e chiedere come procedere per un eventuale rimborso del crapware installato ;) !
          • DarkSchneider scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: DarkSchneider



            Niente notebook senza Windows per me ...



            se vuoi un link serio prova qua.

            http://www.linuxsi.com/

            Ci vorrebbe qualcosa di simile per la Svizzera ;)

            Provo a contattare HP e chiedere come procedere
            per un eventuale rimborso del crapware installato
            ;)
            !Prova anche qui.http://www.debian.org/distrib/pre-installedC'è un contatto per la Svizzera, mi auguro che tu sappia il tedesco però!
          • Giambo scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: DarkSchneider
            Prova anche qui.
            http://www.debian.org/distrib/pre-installed
            C'è un contatto per la Svizzera, mi auguro che tu
            sappia il tedesco
            però!Il tedesco e' la mia seconda lingua madre 8) !Grazie mille !Edit: Credo sia un link morto, dal 2007 il sito non viene aggiornato :(-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 11.04-----------------------------------------------------------
          • DarkSchneider scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 11.04
            --------------------------------------------------Peccato! Ho preso il link direttamente dal sito di debian. In ogni caso potresti fartelo mandare dall'estero se trovi qualcosa di buono. Ho un ex compagno di corso che lo ha acquistato in germania. Purtroppo si tratta di qualche anno fa.
          • RealENNECI scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: Renji Abarai
            http://www.shoppydoo.it/prezzi-notebook-free_dos.h

            http://www.twenga.it/dir-Informatica,Notebook-Netb

            e se vuoi info dal sito HP
            http://h10025.www1.hp.com/ewfrf/wc/fastFaqLiteDocu

            Il tuo trollare è diverso da non aver voglia per
            scrivere 2 parole con
            google.Ottimo... uno + inutile dell'altro... complimenti...Non è che ci voglia tanto a trovare su google 4 siti in croce che pubblicizzano minkiate che poi non trovi...Ah scusa... dimenticavo che tu sei il n.1 dei rinXXXXXXXXti... quindi non mi meraviglio che non sai usare google..
          • Renji Abarai scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            Mi rifiuto di acquistarne uno per poi dovertelo fare arrivare a casa.Sai non è che insultando modifichi la realtà.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
          - Scritto da: Giambo
          - Scritto da: Renji Abarai



          Attualmente tutte le volte che compro un


          portatile sono costretto a pagare 20-30 euro
          in


          più per una cosa che non utilizzo e che non mi


          interessa...



          Pigliati dei Freedos.

          Sai se si possono avere dei portatili Dell ?no
          O HP
          ?
          solo modelii vecchi e poco prestanti.E solo con particolari canali distributivi.
        • zaur scrive:
          Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
          - Scritto da: Giambo
          - Scritto da: Renji Abarai



          Attualmente tutte le volte che compro un


          portatile sono costretto a pagare 20-30 euro
          in


          più per una cosa che non utilizzo e che non mi


          interessa...



          Pigliati dei Freedos.

          Sai se si possono avere dei portatili Dell ? O HP
          ?

          Grazie :)Io ho visto degli HP con freedos, ma sono notebook con componenti molto datati e veramente di basso livello.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
        - Scritto da: Renji Abarai

        Pigliati dei Freedos.bla bla bla, che noia
        • Renji Abarai scrive:
          Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
          ah paladino del bene salvaci tu
          • dont feed the troll scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: Renji Abarai
            ah paladino del bene salvaci tumeglio paladino del bene che paladino del portafogli di bill gates.
          • cvb scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            lascialo perdere, non riesce ad uscire dalla sua logica di bottegaio...Sicuramente vota pure Berlusconi e crede che bombardare la i palestinesi e l'irak sia( stata) una buona idea
      • zarch scrive:
        Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
        - Scritto da: Renji Abarai
        - Scritto da: zarch



        Quello che non trovo giusto, è che non mi sia

        fornita la possibilità di scegliere il sistema

        operativo, o al limite di comprarmi una macchina

        senza

        OS.



        Attualmente tutte le volte che compro un

        portatile sono costretto a pagare 20-30 euro in

        più per una cosa che non utilizzo e che non mi

        interessa...

        Pigliati dei Freedos.Si ma le offerte disponibili sono sempre su hardware vecchio, per macchine vecchie e fuori dal mercato...è su questo che secondo me andrebbe concentrata l'attenzione, come mi posso comprare il portatile con 2Gb di ram o con 4Gb... dovrei essere libero di scegliere che OS voglio, senza rispedire il PC alla casa, mandare lettere... etc...Attualmente vi è una tassa Windows su tutti i portatili "decenti", che blocca lo sviluppo e il diffondersi di altri sistemi, di altre soluzioni.E che si giustifica e si impone per la posizione dominante che è riuscita ad ottenere negli anni.in questo momento non c'è libertà di scelta, quindi non c'è mercato.Devo poter avere il xps m1330 senza os e con la tastiera italiana... :-(
        • Renji Abarai scrive:
          Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
          Scrivi ai produttori allora.Sono loro a decidere le configurazioni
          • zarch scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: Renji Abarai
            Scrivi ai produttori allora.
            Sono loro a decidere le configurazioniCerto, e lo faccio... ma è inutile...E' per questo che secondo me l'antitrust sbaglia nel chiedere Microsoft di togliere Explorer...L'Antitrust dovrebbe chiedere ai produttori di computer di far scegliere facilmente e su qualsiasi loro prodotto, che os volere...lasciando a Windows la libertà di aggiungere tutto il software che vuole, e agli utenti la libertà di accettare o rifiutare il loro prodotto.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            eh ma così è difficile.Una causa contro ognuno e dove non hai la certezza che ognuno abbia i soldi per pagare.Meglio attingere dalla gallina dalle uova d'oro.
          • Ma basta... scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            O da chi è causa di questo?
    • Blackstorm scrive:
      Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
      - Scritto da: zarch
      Secondo me la questione non è sul browser già
      presente...
      visto tutto quello che pago, vorrei almeno tutto
      il necessario per svolgere le operazioni più
      comuni...

      Quello che non trovo giusto, è che non mi sia
      fornita la possibilità di scegliere il sistema
      operativo, o al limite di comprarmi una macchina
      senza
      OS.

      Attualmente tutte le volte che compro un
      portatile sono costretto a pagare 20-30 euro in
      più per una cosa che non utilizzo e che non mi
      interessa...

      E' su questo che sarebbe necessario concentrarsi,
      non su
      ie!Chiedi il rimborso. Ma il rimborso dipende da chi vende il computer, non da MS. Il problema è che ai venditori conviene non rimborsarti, anche se la licenza la riusano, e questo è il motivo per cui è difficile ottenere un rimborso: l'ostacolo è chi ti vende il pc, che ha tutta la convenienza a non rimborsarti.
    • ruppolo scrive:
      Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
      - Scritto da: zarch
      Attualmente tutte le volte che compro un
      portatile sono costretto a pagare 20-30 euro in
      più per una cosa che non utilizzo e che non mi
      interessa...20-30?Dì pure 70-120.
      • Renji Abarai scrive:
        Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
        Non dire XXXXXte.
        • Vergognati Renji scrive:
          Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
          Renji Abarai,ti dovrebbero bannare per quanto sei XXXXXXX !
          • Renji Abarai scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            grazie tesoro.Non hai nemmeno il buonsenso di insultare con un account registrato
        • ruppolo scrive:
          Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
          - Scritto da: Renji Abarai
          Non dire XXXXXte.Bene, allora sentiamo quale sarebbe il prezzo di una licenza Vista Home o Premium, OEM.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 13.32-----------------------------------------------------------
          • Renji Abarai scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            80 + iva l'home premium OEM.Presa in licenza SINGOLA per pc assemblati.Pensa che già sui 3pack esistono sconti ulterioriPer i produttori notebook che comprano MIGLIAIA di licenze alla volta si parla di costi dimezzati e oltre.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            - Scritto da: Renji Abarai
            80 + iva l'home premium OEM.
            Presa in licenza SINGOLA per pc assemblati.
            Pensa che già sui 3pack esistono sconti ulteriori

            Per i produttori notebook che comprano MIGLIAIA
            di licenze alla volta si parla di costi dimezzati
            e
            oltre.Falso, ovviamente: Acer riocnosce un rimborso di 70 per Vista home Premium Oem.altro che dimezzare.E cmq chi se ne frega quanto il produttore di hw PAGA la licenza oem, quello che importa è a quanto la vende...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 14.34-----------------------------------------------------------
          • DarkSchneider scrive:
            Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
            Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 14.34
            --------------------------------------------------
    • pippo75 scrive:
      Re: il problema non è ie, ma la scelta OS

      Attualmente tutte le volte che compro un
      portatile sono costretto a pagare 20-30 euro in
      più per una cosa che non utilizzo e che non mi
      interessa...sono le ditte che hanno scelto il prodotto da vendere non il cliente che impone alle ditte ( tanto è inutile ripeterlo ).comunque nella licenza di windows c'è scritto che puoi chidere alla ditta informazioni su un eventuale rimborso e chiedi, ri riporto il testo della Eula che ho trovato sul mio PiCi.Qualora l'utente non accetti i termini e le condizioni del presente Contratto di Licenza, il Produttore e Microsoft Licensing Inc. ("Microsoft") non sono disposti a concedere all'utente il PRODOTTO SOFTWARE in licenza. In tal caso l'utente è tenuto ad astenersi dall'usare o copiare il PRODOTTO SOFTWARE e a contattare prontamente il Produttore per ottenere informazioni sulla restituzione del prodotto o dei prodotti in conformità alle disposizioni stabilite dal Produttore stesso.Quindi devi sentire il produttore per sapere le disposizioni, è una FAQ, non dico tutte le settimane si parla di questo ma poco ci manca.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: il problema non è ie, ma la scelta OS
        i produttori (di hardware )pero' fano orecchie da mercante.Il problema è tutto lì.Ho parlato personalmente con il customer care di hp, asus e DELL e semplicemente se ne fregano, dicendo che non prevedono nessuna procedura di rimborso.Quando gli faccio presente che questa è prevista dall'EULA che si trova sul loro hardware, loro o si inventano che la eula in realtà designa come "produttore" la microsoft (cosa evidentemente falsa) o ancora + arrogantemente rispondono che non prevedono la procedura e basta.Asus Italia mi invitava a consultare il produttore taiwanese, in quanto loro si occupavano della mera distribuzione, mentre HP mi invitava a farmi rimborsare l'intero notebook.Dell mi fa semplicemente risposto "XXXXX tuoi".L'unica produttrice che prevede un rimborso è acer, che pero' sostiene che io per aver il rimborso di 30 euro devo spedire a spese mie e farmi rispedire, sempre a spese mie, il computer affinchè l'operazione di cancellazione la facciano loro. Cioè per ricevere 30 euro di rimborso devo no nsolo spenderne una60ina di spedizioni ma fare a meno del computer per circa un mese.Se questo è il rispetto delle regole e tutela del consumatore, dimmi te.Poi si puo' sostenere che la "colpa" non è di M$ ma dei produttori, e mi puo' anche stare bene, resta il fatto che io come consumatore vengo nei FATTI obbligato a spendere 20-30-100 euro per una cosa che no nvoglio e che non ho richiesto.
        • pippo75 scrive:
          Re: il problema non è ie, ma la scelta OS


          Ho parlato personalmente con il customer care di
          hp, asus e DELL e semplicemente se ne fregano,
          dicendo che non prevedono nessuna procedura di
          rimborso.brutto a dirlo ma lo so che è cosi, spera almeno che il PC funzioni.
          "produttore" la microsoft (cosa evidentemente
          falsa) o ancora + arrogantemente rispondono che
          non prevedono la procedura e
          basta.da quanto capisco invece si parla di produttore HW, le licenze OEM si comperano da loro non da MS
          Asus Italia mi invitava a consultare il
          produttore taiwanese, in quanto loro si
          occupavano della mera distribuzione, mentre HP mi
          invitava a farmi rimborsare l'intero
          notebook.Stando alla licenza hanno ragione, si parla chiaramente "in base alle disposizioni del produttore".Sempre se non ci sono leggi che vanno contro, ma non credo.
          L'unica produttrice che prevede un rimborso è
          acer, che pero' sostiene che io per aver il
          rimborso di 30 euro devo spedire a spese mie e
          farmi rispedire, sempre a spese mie, il computer
          affinchè l'operazione di cancellazione la
          facciano loro. Cioè per ricevere 30 euro di
          rimborso devo no nsolo spenderne una60ina di
          spedizioni ma fare a meno del computer per circa
          unStando alla licenza hanno ragione ( lo so che è una fregatura, ma ...... ).
          Poi si puo' sostenere che la "colpa" non è di M$
          ma dei produttori, e mi puo' anche stare bene,
          resta il fatto che io come consumatore vengo nei
          FATTI obbligato a spendere 20-30-100 euro per una
          cosa che no nvoglio e che non ho
          richiesto.il richiesto c'entra come il telecomando della televisione ( potrei averne uno universale ) perchè devo comperarlo assieme?Per il rispetto della licenza, si puo parlarne.
  • Marco Francavill a scrive:
    Una volta
    Una volta poteva pure avere senso...Ma ora nel 2009 tutti possono prendere il sistema operativo che desiderano c'è mac linux e windows.Mac non ha il safari, si dirà che si può cancellarlo, è vero ma windows è nato con internet explorer integrato, con i suoi pregi e difetti quindi.Penso che in Europa ci siano molte cose più importanti che questa integrazione del browser, magari sarebbe meglio facessero rispettare gli standard ai browser.O si occupassero di cose piu serie come il XXXXXXX precariato!
    • The Bishop scrive:
      Re: Una volta
      Quoto.IMHO, ai tempi di Win95/Win98 tale provvedimento aveva senso, ora, alla luce dello sviluppo del web e del mercato dei browser, e' totalmente anacronistico.Avrebbe piu' senso attaccare quelle tecnologie proprietarie e fuori standard che minano l'interoperabilta' dei servizi web e di rete, che per definizione e' e deve essere platform-indipendent (un po' come hanno fatto per il protocollo SMB).- Scritto da: Marco Francavill a
      Una volta poteva pure avere senso...

      Ma ora nel 2009 tutti possono prendere il sistema
      operativo che desiderano c'è mac linux e
      windows.

      Mac non ha il safari, si dirà che si può
      cancellarlo, è vero ma windows è nato con
      internet explorer integrato, con i suoi pregi e
      difetti
      quindi.

      Penso che in Europa ci siano molte cose più
      importanti che questa integrazione del browser,
      magari sarebbe meglio facessero rispettare gli
      standard ai
      browser.

      O si occupassero di cose piu serie come il
      XXXXXXX
      precariato!
    • nome e cognome scrive:
      Re: Una volta

      Penso che in Europa ci siano molte cose più
      importanti che questa integrazione del browser,
      magari sarebbe meglio facessero rispettare gli
      standard ai
      browser.

      O si occupassero di cose piu serie come il
      XXXXXXX
      precariato!Beh dai dovranno pur pagare i parlamentari e le migliaia di commissioni che decidono quanto deve essere grosso un pomodoro europeo... un miliardino di euro ciucciato a microsoft fa sempre comodo.
  • Nome e cognome scrive:
    e' una scusa
    per avere uno sconto sulle licenze!!!!! minacciare microsoft per farsi fare uno sconto!!!
    • vac scrive:
      Re: e' una scusa
      Ti da fastidio sapere che M$ a coquistato il 90% del mercato solo grazie alle sue pratiche illegali?
  • dovella scrive:
    Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
    Ipod Monopolio , EU deve pretendere le API di Itunes per creare interoperabilità con altri Player.Ed è solo grazie ad Ipod+Itunes che Apple installa nei tuoi PC ogni cavolata gli passa per la testa a partire da Mobile MESSSafarietc etc Apple Update = Trojan ?Quindi vogliamo le API, cosi da Media Player posso aggiornare il mio Ipod.Come si scrive all EU? Vogliamo creare una petizione?
    • a perfect circle scrive:
      Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
      sei ridicolo.....se l'ipod nn ti piace bene...comprati il creative zen...lo zune microsoft...o lo yepp samsung...o philips...o lg...o il sony walkman o qualunque altro player mp3 fatto in cina....ma di cosa ragioni???? non perdere il tuo tempo a scrivere baggianate.
      • a perfect circle scrive:
        Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
        ah gia' ultima cosa.....se non ti piace gestire l'ipod con itunes...e ti capisco...bene scaricati yamipod o un qualque altro programma per gestire l'ipod...ce ne sono 10'000 in circolazione basta cercare....se poi vuoi usare windows media player...beh allora installati itunes..e' meglio.....wmp e' il player piu' di ridicolo da 10 anni a questa parte.
        • dovella scrive:
          Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
          - Scritto da: a perfect circle
          ah gia' ultima cosa.....se non ti piace gestire
          l'ipod con itunes...e ti capisco...bene scaricati
          yamipod o un qualque altro programma per gestire
          l'ipod...ce ne sono 10'000 in circolazione basta
          cercare....se poi vuoi usare windows media
          player...beh allora installati itunes..e'
          meglio.....wmp e' il player piu' di ridicolo da
          10 anni a questa
          parte.Alternative non legali e non con tutte le funzioni incluse.Devono rendere disponibili le API , cosi ogni lettore multimediale potrà aggiornare l IPOD.
          • Kilias scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            Bravo! ed adesso voglio sincronizzare lo zune con Itunes, e connettere l'xbox360 a FrontRow.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Kilias
            Bravo! ed adesso voglio sincronizzare lo zune con
            Itunes, e connettere l'xbox360 a
            FrontRow.Bravo! Hai appena rimarcato quanto l'unione europea sia ridicola.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: dovella
            Alternative non legali e non con tutte le
            funzioni
            incluse.Alternative tutte legali.
            Devono rendere disponibili le API , cosi ogni
            lettore multimediale potrà aggiornare l
            IPOD."devono"? Anch'io vorrei le API del televisore e dell'automobile...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: dovella
            Alternative non legali e non con tutte le
            funzioni
            incluse.
            Devono rendere disponibili le API , cosi ogni
            lettore multimediale potrà aggiornare l
            IPOD.Guarda che utilizzare un software terzo per ipod non è illegale, altrimenti apple avrebbe fatto una mega causa legale pure ad AOL, che mantiene il winamp, che permette di suo di gestire ipod, oltre a plug-in di quest'ultimo come ML_ipod e tanti altri software simili.... perfavore non sparare idiozie da fanboy!
          • alexjenn scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: dovella
            - Scritto da: a perfect circle

            ah gia' ultima cosa.....se non ti piace gestire

            l'ipod con itunes...e ti capisco...bene
            scaricati

            yamipod o un qualque altro programma per gestire

            l'ipod...ce ne sono 10'000 in circolazione basta

            cercare....se poi vuoi usare windows media

            player...beh allora installati itunes..e'

            meglio.....wmp e' il player piu' di ridicolo da

            10 anni a questa

            parte.

            Alternative non legali e non con tutte le
            funzioni
            incluse.
            Devono rendere disponibili le API , cosi ogni
            lettore multimediale potrà aggiornare l
            IPOD.Per quale motivo? Potrei capire il tuo, ehm, ragionamento, se iTunes fosse a pagamento, ma dato che è gratuito , non si capisce il tuo problema.In ogni modo, ho letto da qualche parte, che Apple non obbliga ad acquistare iPod . Lo sapevi?
          • Shiba scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: dovella
            - Scritto da: a perfect circle

            ah gia' ultima cosa.....se non ti piace gestire

            l'ipod con itunes...e ti capisco...bene
            scaricati

            yamipod o un qualque altro programma per gestire

            l'ipod...ce ne sono 10'000 in circolazione basta

            cercare....se poi vuoi usare windows media

            player...beh allora installati itunes..e'

            meglio.....wmp e' il player piu' di ridicolo da

            10 anni a questa

            parte.

            Alternative non legali e non con tutte le
            funzioni
            incluse.
            Devono rendere disponibili le API , cosi ogni
            lettore multimediale potrà aggiornare l
            IPOD.È legale eccome, secondo me è Microsoft che non è in grado di implementarla nel wmp :P
        • Vega scrive:
          Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API

          wmp e' il player piu' di ridicolo da
          10 anni a questa
          parte.fatto sta che su computer con poca potenza di calcolo, alla fine, è quello che occupa meno proXXXXXre... provare per credere.Fai in confronto con VLC e con il divx player tanto per fare un esempio.
      • dovella scrive:
        Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
        - Scritto da: a perfect circle
        sei ridicolo.....se l'ipod nn ti piace
        bene...comprati il creative zen...lo zune
        microsoft...o lo yepp samsung...o philips...o
        lg...o il sony walkman o qualunque altro player
        mp3 fatto in cina....ma di cosa ragioni???? non
        perdere il tuo tempo a scrivere
        baggianate.Windows non ti piace? Comprati un Mac
        • zaur scrive:
          Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
          - Scritto da: dovella
          - Scritto da: a perfect circle

          sei ridicolo.....se l'ipod nn ti piace

          bene...comprati il creative zen...lo zune

          microsoft...o lo yepp samsung...o philips...o

          lg...o il sony walkman o qualunque altro player

          mp3 fatto in cina....ma di cosa ragioni???? non

          perdere il tuo tempo a scrivere

          baggianate.

          Windows non ti piace? Comprati un MacMS non produce desktop o notebook, Apple si.Per questo se compro un Mac mi becco quello che Apple decide contrariamente, se compro un PC compatibile, si dovrebbe poter decidere cosa installarci o avere la libertà di scelta durante l'acquisto.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            -

            Windows non ti piace? Comprati un Mac

            MS non produce desktop o notebook, Apple si.infatti tu non compri un pc di microsoft, lo compri di dell, sony, asus, lenovo, ecc.
            Per questo se compro un Mac mi becco quello che
            Apple decide contrariamente, se compro un PCEsattamente come lo decidono dell, sony, asus, lenovo, ecc.
            compatibile, si dovrebbe poter decidere cosa
            installarci o avere la libertà di scelta durante
            l'acquisto.E perchè mai?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: nome e cognome
            infatti tu non compri un pc di microsoft, lo
            compri di dell, sony, asus, lenovo,
            ecc.FAIL!! Non esiste "un pc microsoft"...... Non confondere le cose. Visto che Microsoft non progetta PC....

            Per questo se compro un Mac mi becco quello che

            Apple decide contrariamente, se compro un PC

            Esattamente come lo decidono dell, sony, asus,
            lenovo,
            ecc.Come sopra.

            E perchè mai?Perchè si.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: nome e cognome


            infatti tu non compri un pc di microsoft, lo

            compri di dell, sony, asus, lenovo,

            ecc.

            FAIL!! Non esiste "un pc microsoft"...... Non
            confondere le cose. Visto che Microsoft non
            progetta
            PC....E io cosa ho scritto?


            Per questo se compro un Mac mi becco quello
            che


            Apple decide contrariamente, se compro un PC



            Esattamente come lo decidono dell, sony, asus,

            lenovo,

            ecc.

            Come sopra.Esprimi il concetto, stai forse cercando di dire che siccome apple mi vende il pc ha diritto di metterci dentro il suo sistema operativo?

            E perchè mai?

            Perchè si.Hm... hai bisogno di aiuto per esprimere concetti un po' più complessi? Speriamo esista un howto.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: nome e cognome
            Esprimi il concetto, stai forse cercando di dire
            che siccome apple mi vende il pc ha diritto di
            metterci dentro il suo sistema operativo?Apple progetta sia HW che Software, fa un sistema SUO, non come DELL e compagna che fanno solo HW. Quello che intendo dire è che paragonare Apple a Microsoft è sbagliato su questo frangente.
            Hm... hai bisogno di aiuto per esprimere concetti
            un po' più complessi? Speriamo esista un
            howto.Finito gli argomenti, troll?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: nome e cognome


            Esprimi il concetto, stai forse cercando di dire

            che siccome apple mi vende il pc ha diritto di

            metterci dentro il suo sistema operativo?

            Apple progetta sia HW che Software, fa un sistema
            SUO, non come DELL e compagna che fanno solo HW.
            Quello che intendo dire è che paragonare Apple a
            Microsoft è sbagliato su questo
            frangente.Quindi apple progetta e disegna hard disk? Memorie? ProXXXXXri? Posso chiedere che mi venga venduto un macbook senza hard disk perchè io voglio metterci sopra il mio preferito?
            Finito gli argomenti, troll?Assolutamente no, sto aspettando il tuo per rispondere...
          • bibop scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            no... apple non progetta componenti ma ti vende un computer per il quale progetta un sistema operativo che caso strano si puo' anche cancellare e installarci sopra quello che ti pare... a differenza di molti che o usi windows o la garanzia decade... no... dell compaq acer eccecc nn sono libere di fare quello che vogliono perche' devono tenersi buona microsoft e il prezzo delle licenze oem... altrimenti come te lo spieghi che nessuno abbia mai installato come browser di default opera o firefox o messo openoffice o abiword eccecc... microsoft ricatta e obbliga... e l'utente finale ha meno scelta a meno che nn sia un mezzo geek...
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: bibop
            no... apple non progetta componenti ma ti vende
            un computer per il quale progetta un sistema
            operativo che caso strano si puo' anche
            cancellare e installarci sopra quello che ti
            pare... a differenza di molti che o usi windows o
            la garanzia decade...Come succede con Apple, prova a portarlo al supporto dicendo che non funziona con sopra windows e senti che ti rispondono.
            no... dell compaq acer eccecc nn sono libere di
            fare quello che vogliono perche' devono tenersi
            buona microsoft e il prezzo delle licenze oem...
            altrimenti come te lo spieghi che nessuno abbia
            mai installato come browser di default opera o
            firefox o messo openoffice o abiword eccecc...Me lo spiego con l'inutilita' della cosa. Lo standard e' explorer, office, il 90% del mondo usa questi software quindi si installano.
            microsoft ricatta e obbliga... e l'utente finale
            ha meno scelta a meno che nn sia un mezzo
            geek...All'utente finale non frega niente, il pc deve funzionare quando tirato fuori dalla scatola. Se installo fireshit e poi l'utente non riesce a leggere la posta aziendale che usa owa l'utente giustamente mi riporta indietro il portatile.
          • advange scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API

            Me lo spiego con l'inutilita' della cosa. Lo
            standard e' explorer, office, il 90% del mondo
            usa questi software quindi si installano.Questi dati chi te li ha passati? Tuo cuggino? IE è al 68% in crollo totale. Office, chi può dirlo? Vedendo le statistiche di download di OpenOffice solo per l'Italia direi che ha una percentuale ancora più bassa.
            Se installo fireshit e poi l'utente non riesce a
            leggere la posta aziendale che usa owa l'utente
            giustamente mi riporta indietro il
            portatile.Certo che devi essere proprio una capra per fare una webmail che non permette di leggere la posta con qualcosa di diverso da IE; oppure una capra per acquistare un prodotto simile. Quindi, come ti dissi l'altra volta, sei sicuramente il CEO di una grossa azienda: solo i grossi dirigenti ragionano in questo modo e sono convinti di quello che dicono. Di solito gli utonti hanno dei dubbi.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: advange

            Me lo spiego con l'inutilita' della cosa. Lo

            standard e' explorer, office, il 90% del mondo

            usa questi software quindi si installano.
            Questi dati chi te li ha passati? Tuo cuggino? IE
            è al 68% in crollo totale. Office, chi può dirlo?Onestamente se mi passasse le statistiche mio cuggino mi direbbe che ie è al 100% visto che dove lavora lui ff proprio non esiste... dove lavoro io ne ho visto una copia installata.
            Vedendo le statistiche di download di OpenOffice
            solo per l'Italia direi che ha una percentuale
            ancora più bassa.Lol... si infatti è pieno di aziende che usano openoffice.

            Se installo fireshit e poi l'utente non riesce a

            leggere la posta aziendale che usa owa l'utente

            giustamente mi riporta indietro il

            portatile.
            Certo che devi essere proprio una capra per fare
            una webmail che non permette di leggere la posta
            con qualcosa di diverso da IE; oppure una capraPerchè esiste qualcosa che non sia outlook web access?
            per acquistare un prodotto simile. Quindi, come
            ti dissi l'altra volta, sei sicuramente il CEO di
            una grossa azienda: solo i grossi dirigenti
            ragionano in questo modo e sono convinti di
            quello che dicono. Di solito gli utonti hanno dei
            dubbi.E come ti ho detto l'altra volta tu sei sicuramente uno studente universitario o un sistemista junior: le aziende se ne fregano di usare un sistema compatibili con gli altri browser perchè in azienda si usa IE e non c'è ragione di cambiarlo. Solo i sistemisti junior e gli studenti possono pensare di perdere tempo inutilmente.
          • advange scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API

            Onestamente se mi passasse le statistiche mio
            cuggino mi direbbe che ie è al 100% visto che
            dove lavora lui ff proprio non esiste... dove
            lavoro io ne ho visto una copia installata.Mi bastava un "Sì".
            Lol... si infatti è pieno di aziende che usano
            openoffice.Dalle mie parti sì; da quelle di tuo cuggino, non so.
            Perchè esiste qualcosa che non sia outlook web
            access?Che cosa è? Un outlook on line? Non mi dire che è un prodotto della MS e che non sono riusciti a creare qualcosa che funzioni su più browser, ti prego. Vabbè che sono delle capre, ma non fino a questo punto.
            E come ti ho detto l'altra volta tu sei
            sicuramente uno studente universitario o un
            sistemista junior: le aziende se ne fregano di
            usare un sistema compatibili con gli altri
            browser perchè in azienda si usa IE e non c'è
            ragione di cambiarlo. Solo i sistemisti junior e
            gli studenti possono pensare di perdere tempo
            inutilmente.Purtroppo non appartengo a nessuna di queste due categorie. Curioso però che associ i comportamenti che ti ho descritto alle persone che per definizione dovrebbero essere quelle che maggiormente hanno tempo e modo per ragionare col proprio cervello. A questo punto potresti trarne le conclusioni...
          • bibop scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            apple non da assistenza per windows... perche' dovrebbe farlo? pero' intanto non fa decadere la garanzia dei suoi computer se ci installi sopra windows o linux... insomma hai cannato completamente la risposta... oppure ti tornava comodo cannarlalo standard non e' di explorer e' del w3c... ed e' proprio per questo che e' bene la comunita' europea faccia il suo lavorosi si inginocchiati e continua ad inginocchiarti... posso capire il discorso a fini commerciali/assistenza come privato professionista.. ma gia' che chiami firefox in quel modo di professionale ci devi avere poco... chi ha scelto di usare owa e' un XXXXXXXXX... perche' oggi si ritrova con un sistema che nn funziona con poco meno del 30% dell'installato... e invece di chiedere a microsoft di rendere comnpatibile agli standard w3c il suo server di posta tu difendi la corporazione... ma bravo! nn fosse stato per firefox a quest'ora explorer nn supporterebbe i css e le tab... che tristezza che fate ma nn vi vergognate a difendere l'indifendibile??
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: bibop
            apple non da assistenza per windows... perche'
            dovrebbe farlo? pero' intanto non fa decadere la
            garanzia dei suoi computer se ci installi sopra
            windows o linux... insomma hai cannato
            completamente la risposta... oppure ti tornava
            comodo
            cannarlaRipeto, se braso OSX e metto su windows, e spedisco il mac in assistenza dicendo che non boota che succede? Me lo rimandano indietro con osx installato brand new a spese loro?
            lo standard non e' di explorer e' del w3c... ed
            e' proprio per questo che e' bene la comunita'
            europea faccia il suo
            lavoroGli standard vengono proposti, se c'è interesse a seguirli lo si fa. Tu parli esperanto? Non mi pare...
            si si inginocchiati e continua ad
            inginocchiarti... posso capire il discorso a fini
            commerciali/assistenza come privato
            professionista.. ma gia' che chiami firefox in
            quel modo di professionale ci devi avere poco...Chiarlo cosi' o firefox in ambito professione è la stessa cosa, nessuno sa cos'è.
            chi ha scelto di usare owa e' un XXXXXXXXX...Mezzo mondo quindi, l'altra metà si è fatta fare qualche accrocchio che gira su apish.
            perche' oggi si ritrova con un sistema che nn
            funziona con poco meno del 30% dell'installato...E chi se ne frega? Secondo te chi usa OWA si preoccupa di far accedere i suoi dipendenti con firefox?
            e invece di chiedere a microsoft di rendere
            comnpatibile agli standard w3c il suo server di
            posta tu difendi la corporazione... ma bravo! nnMa me ne fregasse qualcosa del w3c. Gli standard li fa il mercato.
            fosse stato per firefox a quest'ora explorer nn
            supporterebbe i css e le tab... che tristezza che
            fate ma nn vi vergognate a difendere
            l'indifendibile??E che ne sai?
          • bibop scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            ma che dialettica hai?cosa di apple non fa assistenza per windows non ti e' chiaro??difendere le aberrazione di microsoft agli standard w3c e' l'apoteosi dell'idiozia...continua cosi.. inginocchiato
          • pabloski scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            certo che oggi di balle ne spari eh!?!IE al 90%??? ma dove nei tuoi sogni?Apple fa decadere la garanzia se ci metti Windows? beh io c'ho messo Linux e l'hanno riparato lo stessobah...sarà il mio sguardo magnetico che li ha convinti :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: pabloski
            certo che oggi di balle ne spari eh!?!

            IE al 90%??? ma dove nei tuoi sogni?No nei miei sogni non c'è IE... non sono ancora a quei livelli, anche se frequentare questo forum fa brutti scherzi.
            Apple fa decadere la garanzia se ci metti
            Windows? beh io c'ho messo Linux e l'hanno
            riparato lo
            stessoHm fammi capire gli hai mandato un mac rotto con su linux e basta? E te l'hanno riparato... sono stati generosi visto che il comma e della loro garanzia, sezione "Esclusioni e limitazioni" esclude l'intervento su prodotti modificato in qualsiasi modo. Quanto ti è costato?
            bah...sarà il mio sguardo magnetico che li ha
            convinti
            :DO sarà il macosx installato in dual boot.
          • bibop scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            un prodotto modificato nell'hardware da persona non autorizzata... caprone!!
          • zaur scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: nome e cognome
            -


            Windows non ti piace? Comprati un Mac



            MS non produce desktop o notebook, Apple si.

            infatti tu non compri un pc di microsoft, lo
            compri di dell, sony, asus, lenovo,
            ecc.


            Per questo se compro un Mac mi becco quello che

            Apple decide contrariamente, se compro un PC

            Esattamente come lo decidono dell, sony, asus,
            lenovo,
            ecc.


            compatibile, si dovrebbe poter decidere cosa

            installarci o avere la libertà di scelta durante

            l'acquisto.

            E perchè mai?Le marche dei costruttori vendono non il software, ma la licenza d'uso di MS, difatti il compratore (cioè noi) accettando l'eula accettiamo il contratto di MS sulla licenza (e non sul sw). Questo però è un discorso più in generale, mentre l'articolo parla solo di IE, ma il concetto non cambia.Tali aziende in Italia utilizzano solo MS, ma altrove è possibile configurarsi il proprio SO (almeno in questo ultimo anno sia DELL che Asus); perchè mai? Bè, diciamo che quando vai a comperare una bottiglia di vino o un libro non ti fa piacere scegliere? E perchè non dovrebbe applicarsi lo stesso discorso per i SO?
          • Vega scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API

            MS non produce desktop o notebook, Apple si.
            Per questo se compro un Mac mi becco quello che
            Apple decide contrariamente, se compro un PC
            compatibile, si dovrebbe poter decidere cosa
            installarci o avere la libertà di scelta durante
            l'acquisto.e mettici linux....
          • zaur scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Vega

            MS non produce desktop o notebook, Apple si.

            Per questo se compro un Mac mi becco quello che

            Apple decide contrariamente, se compro un PC

            compatibile, si dovrebbe poter decidere cosa

            installarci o avere la libertà di scelta durante

            l'acquisto.


            e mettici linux....Ovvio, almeno per me. Ma non voglio pagare MS per una cosa che non uso, adesso a parte dei sottoprodotti di HP (notebook) è molto difficile trovare in Italia notebook senza SO o con Linux pre-installato.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
        - Scritto da: a perfect circle
        sei ridicolo.....se l'ipod nn ti piace
        bene...comprati il creative zen...lo zune
        microsoft...o lo yepp samsung...o philips...o
        lg...o il sony walkman o qualunque altro player
        mp3 fatto in cina....ma di cosa ragioni???? non
        perdere il tuo tempo a scrivere
        baggianate.Baggianate? Apple impedisce di usare qualsiasi altro programma diverso da iTunes per mettere la musica sul proprio iPod. Perchè non viene sanzionata per una pratica che strozza la concorrenza di altri produttori di contenuti, dal momento che praticamente puoi mettere musica e applicazioni solo dall'apple store?
        • ruppolo scrive:
          Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
          - Scritto da: Blackstorm
          Baggianate? Apple impedisce di usare qualsiasi
          altro programma diverso da iTunes per mettere la
          musica sul proprio iPod.Ah si? E come?
          Perchè non viene
          sanzionata per una pratica che strozza la
          concorrenza di altri produttori di contenuti, dal
          momento che praticamente puoi mettere musica e
          applicazioni solo dall'apple
          store?Primo, strozzare la concorrenza non è illegale. Anzi!Secondo, è falso che puoi mettere solo la musica di Apple Store.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Blackstorm
            Primo, strozzare la concorrenza non è illegale.
            Anzi!E allora perchè MS viene sanzionata con l'accusa di strozzare la concorrenza?
            Secondo, è falso che puoi mettere solo la musica
            di Apple
            Store.boh, a me risultava. Può benissimo essere che mi sbagli. Confermi che devo usare per forza iTunes?
          • Uby scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Blackstorm
            boh, a me risultava. Può benissimo essere che mi
            sbagli. Confermi che devo usare per forza
            iTunes?È possibile installare musica che non provenga dallo store di apple ed è anche posibile utilizzare software alternativo ad iTunes per l'ipod (ad esempio yamipod)
          • ruppolo scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Blackstorm


            Primo, strozzare la concorrenza non è illegale.

            Anzi!

            E allora perchè MS viene sanzionata con l'accusa
            di strozzare la
            concorrenza?Per i metodi illegali.

            Secondo, è falso che puoi mettere solo la musica

            di Apple

            Store.

            boh, a me risultava. Può benissimo essere che mi
            sbagli. Confermi che devo usare per forza
            iTunes?Ah ma allora si parla per sentito dire...No, non sei costretto ad usare "per forza" iTunes. Nemmeno iPod. Nemmeno iTunes Store.
          • Vega scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Blackstorm

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Blackstorm




            Primo, strozzare la concorrenza non è
            illegale.


            Anzi!



            E allora perchè MS viene sanzionata con l'accusa

            di strozzare la

            concorrenza?

            Per i metodi illegali.




            Secondo, è falso che puoi mettere solo la
            musica


            di Apple


            Store.



            boh, a me risultava. Può benissimo essere che mi

            sbagli. Confermi che devo usare per forza

            iTunes?
            Ah ma allora si parla per sentito dire...

            No, non sei costretto ad usare "per forza"
            iTunes. Nemmeno iPod. Nemmeno iTunes
            Store.non sei costretto a usare neppure "per forza" MS con IE.. puoi usare Mac oppure installare Linux o Solaris o FreeBSD e chi più ne ha più ne metta.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
          - Scritto da: Blackstorm
          Baggianate? Apple impedisce di usare qualsiasi
          altro programma diverso da iTunes per mettere la
          musica sul proprio iPod. Perchè non viene
          sanzionata per una pratica che strozza la
          concorrenza di altri produttori di contenuti, dal
          momento che praticamente puoi mettere musica e
          applicazioni solo dall'apple
          store?Guarda che non c'è più il DRM che non ti permetteva di usare i brani acquistati su altri dispositivi....E poi sull'ipod mica gira solo la musica che compri nell'itunes store, altrimenti non avrebbe avuto sucXXXXX :D
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Blackstorm


            Baggianate? Apple impedisce di usare qualsiasi

            altro programma diverso da iTunes per mettere la

            musica sul proprio iPod. Perchè non viene

            sanzionata per una pratica che strozza la

            concorrenza di altri produttori di contenuti,
            dal

            momento che praticamente puoi mettere musica e

            applicazioni solo dall'apple

            store?

            Guarda che non c'è più il DRM che non ti
            permetteva di usare i brani acquistati su altri
            dispositivi....
            E poi sull'ipod mica gira solo la musica che
            compri nell'itunes store, altrimenti non avrebbe
            avuto sucXXXXX
            :DCome iPhone che puoi fare contratti solo con due aziende? Figurati se un cellulare del genere può andare ai primi posti fra i telefoni venduti... Uhm...E anche lì Apple non ivene sanzionata. Ma tu guarda.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Blackstorm

            Come iPhone che puoi fare contratti solo con due
            aziende? Figurati se un cellulare del genere può
            andare ai primi posti fra i telefoni venduti...
            Uhm...Guarda che all'estero i cellulari te li danno anche cosi pure con sim bloccata. In italia ufficialmente puoi ottenere iphone con una tariffa specifica da Vodafone e TIM, ma non è sim locked ad esempio (una delle poche cose buone del mercato italiano...) anche se puoi procurarti in maniera legale un Iphone senza legarti ad un operatore, come ha fatto mio fratello :D
            E anche lì Apple non ivene sanzionata. Ma tu
            guarda.Non mi sembra che Apple abbia fatto fallire Nokia e Co, stessa cosa vale per gli store musicali.... Anzi Molti hanno cominciato a vedere brani senza DRM....Ehi! Non è che stai cambiando argomento perchè ti sei dimenticato di alcuni dettagli ? :D
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Blackstorm




            Come iPhone che puoi fare contratti solo con due

            aziende? Figurati se un cellulare del genere può

            andare ai primi posti fra i telefoni venduti...

            Uhm...
            Guarda che all'estero i cellulari te li danno
            anche cosi pure con sim bloccata. In italia
            ufficialmente puoi ottenere iphone con una
            tariffa specifica da Vodafone e TIM, ma non è sim
            locked ad esempio (una delle poche cose buone del
            mercato italiano...) anche se puoi procurarti in
            maniera legale un Iphone senza legarti ad un
            operatore, come ha fatto mio fratello
            :D
            Certo basta pagarlo 500 euro ("L'iphone non costerà mai più di 300$", disse un tipo). In ogni caso, a me sembra che l'iphone non sia proprio tutta sta libertà. Ok che non sono sim locked, ma o sganci 500 o 600 euro, oppure li prendi ocn un contratto che ti obbliga almeno a caricare soldi su quella sim, anche se ne usi un'altra.


            E anche lì Apple non ivene sanzionata. Ma tu

            guarda.

            Non mi sembra che Apple abbia fatto fallire Nokia
            e Co, stessa cosa vale per gli store musicali....
            Anzi Molti hanno cominciato a vedere brani senza
            DRM....
            Non mi sembra che ie integrato in windows abbia impedito a firefox o a chrome di ocnquistarsi fette di mercato importanti.
            Ehi! Non è che stai cambiando argomento perchè ti
            sei dimenticato di alcuni dettagli ?
            :DCambiare argomento? Presentavo solo alcune disparità di trattamento che mi par di vedere ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Blackstorm
            Certo basta pagarlo 500 euro ("L'iphone non
            costerà mai più di 300$", disse un tipo). In ogni
            caso, a me sembra che l'iphone non sia proprio
            tutta sta libertà. Ok che non sono sim locked, ma
            o sganci 500 o 600 euro, oppure li prendi ocn un
            contratto che ti obbliga almeno a caricare soldi
            su quella sim, anche se ne usi
            un'altra.Non so bene in dettaglio come sono le tariffe italiane fatte per iphone da parte di Vodafone e TIM, però all'estero è una pratica darti il cellulare in comodato in questa maniera purtroppo.Comunque... La apple poi non aveva altre possibilità almeno negli stati uniti doveva scendere a compromessi per dare una flat dati per utilizzare le funzionalita in rete dell'iphone :(

            Non mi sembra che ie integrato in windows abbia
            impedito a firefox o a chrome di ocnquistarsi
            fette di mercato
            importanti.Forse ti sfugge un dettaglio: FIREFOX HA FATTO UNA BELLA PUBBLICITA' CON L'USCITA DELLA 1.0! E Chrome si è diffuso solo perchè è un software di Google che è un nome molto conosciuto anche da chi d'informatica non capisce una mazza.... Fai un pò te.... Questa cosa te le dimentichi sempre, eh ?
            Cambiare argomento? Presentavo solo alcune
            disparità di trattamento che mi par di vedere
            ;)Non prenderla come un'accusa, eh ? Ho notato che quando ti si è fatto notare che su Ipod puoi mettere brani che non provengono solo d'itunes e della possibilità di utilizzare software terzi per la gersione di quest'ultimo, ti sei fiondando sull'iphone.Comunque parlando sull'iphone, se non sbaglio in germania (o un'altro stato...non ricordo) avevano impedito la vendita esclusiva ad un operatore, riguardanto iphone.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Blackstorm
            Come iPhone che puoi fare contratti solo con due
            aziende?Questo lo hai letto tra le vignette della settimana enigmistica?Io mi sono preso l'iPhone in un negozio TIM e ho messo la mia vecchia SIM di Vodafone, e poi sono passato a Wind.
            Figurati se un cellulare del genere può
            andare ai primi posti fra i telefoni venduti...
            Uhm...Eh già, figurati... quando torni da Marte ti raccontiamo quello che è sucXXXXX in tua assenza...
            E anche lì Apple non ivene sanzionata. Ma tu
            guarda.Sanzionata per cosa? Perché ti da fastidio che i prodotti Apple abbiano sucXXXXX?
    • Giambo scrive:
      Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
      - Scritto da: dovella
      Come si scrive all EU? Vogliamo creare una
      petizione?Contatta un paio di produttori di player MP3 e fallo.Ma prima domandati perche' nessuno c'ha mai pensato.
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
        - Scritto da: Giambo
        - Scritto da: dovella


        Come si scrive all EU? Vogliamo creare una

        petizione?

        Contatta un paio di produttori di player MP3 e
        fallo.
        Ma prima domandati perche' nessuno c'ha mai
        pensato.Oddio tutto sommato avere le api di iTunes utilizzabili non mi sembra una richiesta così assurda, anzi! Dato che iTunes non è disponibile per linux sarebbe anche corretto poter gestire il player con un qualsiasi programma diverso da iTunes.Notare bene che le due cose sono ovviamente su piani diversi non si può certo paragonare la situazione Monopolio windows, con tecnologie e installazioni forzate, con la scelta (limitante) di un azienda di fornire un'accoppiata Player + SW di gestione.
        • Giambo scrive:
          Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
          - Scritto da: DarkSchneider

          Contatta un paio di produttori di player MP3 e

          fallo.

          Ma prima domandati perche' nessuno c'ha mai

          pensato.

          Oddio tutto sommato avere le api di iTunes
          utilizzabili non mi sembra una richiesta così
          assurda, anzi! Dato che iTunes non è disponibile
          per linux sarebbe anche corretto poter gestire il
          player con un qualsiasi programma diverso da
          iTunes.Totalmente d'accordo. Anche se gtkpod o amarok funzionano "benino" ...
          Notare bene che le due cose sono ovviamente su
          piani diversi non si può certo paragonare la
          situazione Monopolio windows, con tecnologie e
          installazioni forzate, con la scelta (limitante)
          di un azienda di fornire un'accoppiata Player +
          SW di
          gestione.Forse la situazione di abuso di posizione dominante nel mercato dei player MP3 e dei sistemi operativi e' piu' simile di quanto si creda ...
          • ruppolo scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Giambo
            Forse la situazione di abuso di posizione
            dominante nel mercato dei player MP3 e dei
            sistemi operativi e' piu' simile di quanto si
            creda
            ...Certo, e magari è simile a quella del mercato della droga o delle prostitute.Peccato (per il tuo ragionamento) che alcuni mercati sono socialmente importanti, altri no.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 11.29-----------------------------------------------------------
          • Giambo scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: ruppolo

            Forse la situazione di abuso di posizione

            dominante nel mercato dei player MP3 e dei

            sistemi operativi e' piu' simile di quanto si

            creda

            ...
            Certo, e magari è simile a quella del mercato
            della droga o delle
            prostitute.Motiva questa tua affermazione
            Peccato (per il tuo ragionamento) che alcuni
            mercati sono socialmente importanti, altri
            no.Il mercato degli MP3 e' socialmente importante ?
          • ruppolo scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: ruppolo



            Forse la situazione di abuso di posizione


            dominante nel mercato dei player MP3 e dei


            sistemi operativi e' piu' simile di quanto si


            creda


            ...

            Certo, e magari è simile a quella del mercato

            della droga o delle

            prostitute.

            Motiva questa tua affermazioneLeggi sotto.


            Peccato (per il tuo ragionamento) che alcuni

            mercati sono socialmente importanti, altri

            no.

            Il mercato degli MP3 e' socialmente importante ?Non svicoliamo: non è degli mp3 che hai parlato, ma dei player. Portatili, visto che è a quelli che ti riferisci.Quindi, "Il mercato dei player mp3 è socialmente importante?"Risposta: No.Quello dei sistemi operativi? Ovviamente si, visto che l'intera economia, per non dire di ogni apparato dello Stato e ogni realtà produttiva, servizi, trasporti e quant'altro è legata all'uso di personal computer.Ti basta o devo aggiungere un "prova ad immaginare di togliere in questo momento tutti i pc del mondo" piuttosto di "tutti i player mp3 del mondo"?
          • eamaxb scrive:
            Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
            Gtkpod fa proprio XXXXXX, mentre ho scoperto propeio ieri che Rhythmbox funziona benissimo, addirittura è molto più veloce di itunes nel trasferire la musica sull'ipod :)
    • Er Peggio scrive:
      Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
      Giusto, anzi se è per questo, l'iPod ha dell'80% del mercato dei lettori mp3...iTunes Store ha + del 90% del mercato della musica online...Vi siete mai chiesti perchè?Perchè chi si compra un iPod DEVE usare iTunes per caricarci la musica fare upgrade del firmware, e usufruire di diversi servizi.Oltretutto per alcuni (vedi scaricamento automatico delle copertine) è prevista la registrazione allo Store online, con immissione obbligatoria dei dati della carta di credito.iTunes integra al suo interno lo Store musicale, ergo l'80% della popolazione mondiale si ritrova davanti uno Store musicale bello e pronto, in molti casi con carta di credito già inserita e possibilità di effettuare il "one click checkout".Secondo voi quanti di questo 80% si informano su che software di sincronizzazione alternativi ci sono?Quanti si informano su che negozi online alternativi ci sono?Quanti immettono i dati della carta di credito su altri store online dopo averli già messi su iTunes?Tanto una canzone la compro qua, la compro là, è sempre la stessa.....Fatto sta che grazie all'80% del mercato dei lettori mp3....Apple è arrivata al 90% del mercato della musica online, detenendo un monopolio di fatto, ed impedendo così l'innovazione e la concorrenza.Meditate gente meditate.....
      • ExtraT scrive:
        Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
        "Oltretutto per alcuni (vedi scaricamento automatico delle copertine) è prevista la registrazione allo Store online, con immissione obbligatoria dei dati della carta di credito."CA***TA mostruosa. Chiede un indirizzo e-mail, che usa per il log-in. I dati della carta di credito (che può essere una prepagata postepay) li inserisci al momento del primo acquisto - SE acquisti. Per il resto ti troverai solamente con un account apple; non è nemmeno obbligatorio accettare le e-mail informative. Del resto, se vuoi assitenza on line su una stampante Epson o HP, ti viene richiesta la registrazione come utente Epson o HP (il che sei, se hai la detta stampante/scanner etc). Non mi sembra scandaloso. PS.: io acquisto musica da altri siti quali eMusic... e le copertine le ricavo da immagini di quei siti - OK non sono in alta definizione, ma a me basta, non devo mica fare CD da vendere.
    • Uby scrive:
      Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
      Probabilmente non risponderai, perchè rispondi solo quando ti conviene... ma ci provo lo stesso :D- Scritto da: dovella
      Ipod Monopolio ,No, posizione dominante (un po' come Win)
      EU deve pretendere le API di
      Itunes per creare interoperabilità con altri
      Player.Perchè, la UE ha chiesto le API di Windows?
      Ed è solo grazie ad Ipod+Itunes che Apple
      installa nei tuoi PC ogni cavolata gli passa per
      la testaIn realtà ci sono tantissimi possessori di iPod a cui non piace iTunes, ed installano dei SW alternativi, riuscendo così a rinunciare ad iTunes.
      a partire da Mobile MESS
      Safari
      etc etc
      Apple Update = Trojan ?Beh, molto invasivo, almeno quanto WinUpdate
      Quindi vogliamo le API, cosi da Media Player
      posso aggiornare il mio
      Ipod.Questo devi chiederlo a MS, volendo potrebbe implementare il supporto a iPod. Giustamente non lo fa, non gli conviene.
      Come si scrive all EU? Vogliamo creare una
      petizione?In realtà, secondo me, quello che la UE chiede è un po' una fesseria, ma l'esempio che fai tu è assolutamente insensato.Anche ammesso (e non conXXXXX) che la situazione iPod/iTunes sia paragonabile a Windows/IE, il fatto che anche Apple potrebbe essere in torto non scagiona certo la MS.
      • Vega scrive:
        Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API

        In realtà ci sono tantissimi possessori di iPod a
        cui non piace iTunes, ed installano dei SW
        alternativi, riuscendo così a rinunciare ad
        iTunes.In realtà ci sono tantissimi possessori di Windows a cui non piace IE e installano un altro Browser.
        Beh, molto invasivo, almeno quanto WinUpdatepere = cipolle?
        Questo devi chiederlo a MS, volendo potrebbe
        implementare il supporto a iPod. Giustamente non
        lo fa, non gli
        conviene.infatti potrebbe però interessare a qualcuno per potrebbe voler vendere un programma per aggiornare iPod... invece i cattivoni di Apple lo danno aggratise.
        • Uby scrive:
          Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
          Magari se leggevi il mio commento per intero ti evitavi questa figuraccia :P
    • Coorasse scrive:
      Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
      - Scritto da: dovella
      Ipod Monopolio , EU deve pretendere le API di
      Itunes per creare interoperabilità con altri
      Player.
      Ed è solo grazie ad Ipod+Itunes che Apple
      installa nei tuoi PC ogni cavolata gli passa per
      la testa a partire da

      Mobile MESS
      Safari
      etc etc
      Apple Update = Trojan ?

      Quindi vogliamo le API, cosi da Media Player
      posso aggiornare il mio
      Ipod.

      Come si scrive all EU? Vogliamo creare una
      petizione?Ma a cosa pensavi quando hai comprato il tuo Ipod??
    • alexjenn scrive:
      Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
      - Scritto da: dovella
      Ipod Monopolio , EU deve pretendere le API di
      Itunes per creare interoperabilità con altri
      Player.
      Ed è solo grazie ad Ipod+Itunes che Apple
      installa nei tuoi PC ogni cavolata gli passa per
      la testa a partire da

      Mobile MESS
      Safari
      etc etc
      Apple Update = Trojan ?
      Al solito, scrivi falsità.È sucXXXXX una volta, è vero, che l'update poteva installare Safari, ma dopo un po' Apple lo ha tolto, e l'update non fa più quello che tu dici che continua a farlo.Vedi quanto non sei neanche in grado di capire quello che succede attorno al tuo WC, pardon, PC?
      Quindi vogliamo le API, cosi da Media Player
      posso aggiornare il mio
      Ipod.

      Come si scrive all EU? Vogliamo creare una
      petizione?Vuoi fare la figura del C**** anche davanti alla Commissione UE? Non ti basta quelle che fai nei forum italiani?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 12.25-----------------------------------------------------------
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Ipod Monopolio : EU deve pretendere API
      Lo sai che nessuno ti impone l'acquisto dell Ipod?Ci sono svariate marche di lettori di musica digitale sei libero di scegliere quello che preferisci.Se Ipod si è imposto senza essere preinstallato, non è una colpa di Apple ma un merito.Se ti può interessare uso l' Ipod su Ubuntu senza Itunes.
  • Nome e cognome scrive:
    quante storie e commenti inutili
    Non riesco proprio a capire il perche' di questo accanimento nei confronti di microsoft!Windows non e' un sistema operativo ma un software a pagamento e chi lo paga se lo deve perndere con i suoi pro e i suoi contro non e' un sistema libero, quando lo acquisti, acquisti solo una licenza d'uso e pure con restrizioni particolari! trovo perfettamente lecito inserire nel proprio software altro proprio software al fine di rendere + completo il primo.! lo stesso ragionamento del browser non vale anche per il solitario o la calcolatrice? ci si accanisce contro microsoft come se ci dovesse qualcosa visto i miliardi che ha guadagnato e continua a guadagnare! ma nn ci deve niente! e' giusto che venda quello che vuole ! e' di chi compra il problema! a me non interessa! non mi interessa io scrivo siti solo per Firefox e Opera(perche' non si parla mai di opera o di dillo(viva dillo))e se gli utenti microsoft mi segnalano i problemi io non faccio altro che rispondere di cambiare sistema operativo o almeno il browser! trovo inaccettabile chi fa i siti solo per windows(vedi raiclick ora e' con microsoft silverlight! questa e' una violazione del mio diritto a guardare contenuti liberi)
    • Giambo scrive:
      Re: quante storie e commenti inutili
      - Scritto da: Nome e cognome
      Non riesco proprio a capire il perche' di questo
      accanimento nei confronti di microsoft!Leggi l'articolo.
      trovo perfettamente lecito inserire nel proprio
      software altro proprio software al fine di
      rendere + completo il primo.!Ottima difesa, con te come avvocato la Microsoft scampera' di sicuro la multa !
    • dont feed the troll scrive:
      Re: quante storie e commenti inutili
      - Scritto da: Nome e cognome
      trovo
      inaccettabile chi fa i siti solo per windows(vedi
      raiclick ora e' con microsoft silverlight! questa
      e' una violazione del mio diritto a guardare
      contenuti
      liberi)su questa parte (e solo questa) concordo.MA + che una violazione di diritti si tratta di miopia commerciale: si taglia fuori una fetta (sempre + consistente) di "clientela", per pura incapacità tecnica.
    • virgola scrive:
      Re: quante storie e commenti inutili
      Non generalizzare anche tu.Non si tratta di costringere Microsoft a rivedere le implementazioni del suo sistema operativo (farà come meglio crede) ma di operare in modo da permettere ad altri attori presenti sul mercato di costruire delle alternative che sarà il mercato a decidere se siano valide o meno (in base alla preferenza degli utenti).Ma se, in sintesi, la strategia adottata è di imporre un modello (non in modo leggittimo ma in modo coercitivo, creando un circolo chiuso con i fornitori di hardware) che non può essere replicato da nessuno perchè si tratta di tecnologie chiuse, allora si verifica la stortura che la UE ha evidenziato.Credo che nessuno voglia mettere in discussione la libertà di Microsoft di sviluppare tecnologia come meglio crede, ma quando questa libertà limita o nega la possibilità di scelta (o meglio, che addirittura nasca la possibilità di scegliere) allora credo sia meglio fare qualcosa.Chiedo scusa per la elementare esposizione di questi concetti che so essere molto più complessi, ma è quello che ho percepito.
      • Blackstorm scrive:
        Re: quante storie e commenti inutili
        - Scritto da: virgola
        Non generalizzare anche tu.
        Non si tratta di costringere Microsoft a rivedere
        le implementazioni del suo sistema operativo
        (farà come meglio crede) ma di operare in modo da
        permettere ad altri attori presenti sul mercato
        di costruire delle alternative che sarà il
        mercato a decidere se siano valide o meno (in
        base alla preferenza degli
        utenti).Scusami, mi spieghi in quale modo IE mi impedisce di installare e usare firefox? Perchè io lo uso regolarmente. E poi, soprattutto nel caso dei browser avere più opzioni di uso è una manna, specie se sei web developer.
        • Sgabbio scrive:
          Re: quante storie e commenti inutili
          gli utonti sono la maggioranza....
          • Blackstorm scrive:
            Re: quante storie e commenti inutili
            - Scritto da: Sgabbio
            gli utonti sono la maggioranza....Si, ok, ma in che modo ad un utente o utonto che sia viene impedito di installare firefox o un qualsiasi altro browser esistente per win?
          • Sgabbio scrive:
            Re: quante storie e commenti inutili
            - Scritto da: Blackstorm

            Si, ok, ma in che modo ad un utente o utonto che
            sia viene impedito di installare firefox o un
            qualsiasi altro browser esistente per
            win?Non credo che intendeva questo, ma del fatto che molti vedendosi IE preinstallato non si prendono la briga di cercare altro.Anche se c'è una contro tendenza grazie a Firefox.
          • Blackstorm scrive:
            Re: quante storie e commenti inutili
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Blackstorm




            Si, ok, ma in che modo ad un utente o utonto che

            sia viene impedito di installare firefox o un

            qualsiasi altro browser esistente per

            win?

            Non credo che intendeva questo, ma del fatto che
            molti vedendosi IE preinstallato non si prendono
            la briga di cercare
            altro.Se un prodotto è buono, non ha bisogno del preinstallato per affermarsi.

            Anche se c'è una contro tendenza grazie a Firefox.Come volevasi dimostrare.
          • Sgabbio scrive:
            Re: quante storie e commenti inutili
            - Scritto da: Blackstorm

            Se un prodotto è buono, non ha bisogno del
            preinstallato per
            affermarsi.In un mercato che non è viziato da un monopolio o da cartelli può funzionare, ma nel caso specifico no. Firefox si è fatto conoscere facendo una campanga pubblicitaria imponente su un quotidiano, altrimenti non se lo sarebbe filato nessuno con il passa parola (soprattutto chi sviluppa siti web....)

            Come volevasi dimostrare.Per il motivo sopra....
          • Blackstorm scrive:
            Re: quante storie e commenti inutili
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Blackstorm




            Se un prodotto è buono, non ha bisogno del

            preinstallato per

            affermarsi.

            In un mercato che non è viziato da un monopolio o
            da cartelli può funzionare, ma nel caso specifico
            no. Firefox si è fatto conoscere facendo una
            campanga pubblicitaria imponente su un
            quotidiano, altrimenti non se lo sarebbe filato
            nessuno con il passa parola (soprattutto chi
            sviluppa siti
            web....)Eh, beh, io posso programmare anche il browser più figo del mondo, ma se lo conosco solo io, difficilmente altri potranno apprezzarlo, no? In ogni caso, un browser si diffonde prima tra gli utenti che tra i web developers, questo sarai d'accordo. Opera, agli inizi era distribuito con i cd allegati alle riviste. Eppure non ha sfondato. E non mi sembra una campagna mediatica così piccola. Ad esempio, anche la Apple ha fatto una grossa campagna per Safari, eppure mi sembra che non abbia riscosso molto sucXXXXX (parlo di win, attenzione, sto solo confrontando due situaizoni). InfraRecorder è abbastanza conosciuto, perchè fa bene il suo lavoro. Almeno, lo sento nominare molto spesso. Giusto per fare un esempio.





            Come volevasi dimostrare.

            Per il motivo sopra....Si, ma se la tua affermazione che il preinstallato strozza il mercato, anche con la campagna pubblicitaria, ff non avrebbe dovuto durare così tanto con quelle quote, no?
          • advange scrive:
            Re: quante storie e commenti inutili

            Se un prodotto è buono, non ha bisogno del
            preinstallato per
            affermarsi.Ma se un prodotto fa cag** ha bisogno del preinstallato per diffondersi. Possibile che non ci arrivi? Ma ti rendi conto che FF ha appena il 20% del market share? E Opera l'1%? Ti sembra plausibile? In un mercato libero IE semplicemente non esisterebbe più. Possibile che ti sfugga una cosa così evidente.Pensa che chi si occupa di statistiche avverte: "Guardate che nei giorni festivi le percentuali di IE subiscono un brusco calo". Motivo? La gente che sa di poter scegliere sta a casa e usa il browser che ha scelto, non quello che gli è stato imposto dall'azienda.
          • Blackstorm scrive:
            Re: quante storie e commenti inutili
            - Scritto da: advange

            Se un prodotto è buono, non ha bisogno del

            preinstallato per

            affermarsi.
            Ma se un prodotto fa cag** ha bisogno del
            preinstallato per diffondersi.Si, ma io stavo parlando di un'altra cosa.
            Possibile che non
            ci arrivi? Certo che ci arrivo.
            Ma ti rendi conto che FF ha appena il
            20% del market share? E Opera l'1%? E ti pare poco? Il 20% non è assolutamente poco, dal momento che lo ha raggiunto relativamente in fretta. Dagli agio.
            Ti sembra
            plausibile? In un mercato libero IE semplicemente
            non esisterebbe più.Si chiama resistenza al cambiamento: inevitabile. Per anni, prima di FF, non è mai esistita una alternativa davvero valida e che abbia saputo farsi conoscere. La gente si abitua.
            Possibile che ti sfugga una
            cosa così
            evidente.Non mi sfugge. Ma ho anche chiari i motivi per cui IE Ha ancora una così ampia quota di mercato.
            Pensa che chi si occupa di statistiche avverte:
            "Guardate che nei giorni festivi le percentuali
            di IE subiscono un brusco calo". Motivo? La gente
            che sa di poter scegliere sta a casa e usa il
            browser che ha scelto, non quello che gli è stato
            imposto
            dall'azienda.Questo perchè per un amministratore di sistema è molto più facile agigornare lo stesso software su tutte le macchine, che aggiornare 8000 sw diversi che fanno la stessa cosa. Inoltre non ha bisogno di cambiare i blocchi a seconda del itpo di software. Il motivo è lì. Non puoi pretendere che un'azienda impieghi il tmepo del sysad a mettere le patch su certe macchine, altre su macchine diverse e così via. Inoltre firefox non riceve supporto aziendale, ie si. Capisci che sono scelte legittime per una azienda.
          • advange scrive:
            Re: quante storie e commenti inutili

            Si chiama resistenza al cambiamento: inevitabile.
            Per anni, prima di FF, non è mai esistita una
            alternativa davvero valida e che abbia saputo
            farsi conoscere. La gente si
            abitua.C'era Opera che era ed è anni luci avanti ad IE.
            Questo perchè per un amministratore di sistema è
            molto più facile agigornare lo stesso software su
            tutte le macchine, che aggiornare 8000 sw diversi
            che fanno la stessa cosa. Inoltre non ha bisogno
            di cambiare i blocchi a seconda del itpo di
            software. Il motivo è lì. Non puoi pretendere che
            un'azienda impieghi il tmepo del sysad a mettere
            le patch su certe macchine, altre su macchine
            diverse e così via. Inoltre firefox non riceve
            supporto aziendale, ie si. Capisci che sono
            scelte legittime per una
            azienda.L'ideale è quindi installare in azienda una distribuzione di Linux, mettere su dei repository e la situazione è super semplificata: 8000 SW aggiornati in un sol colpo. D'altro canto se è vero quello che dici ne deduciamo che:a) Gli amministratori di sistema sono un branco di pecoroni senza cervello che per risparmiarsi l'aggiornamento di un SW ne lasciano in giro un altro super buggato, una vera autostrada per i virus.b) L'antitrust fa benissimo ad agire: in pratica grazie alla sua posizione dominante la MS "costringe" gli utenti a usare un SW che è un vero e proprio cancro per l'informatica moderna.
    • Blackstorm scrive:
      Re: quante storie e commenti inutili
      - Scritto da: Nome e cognome
      trovo perfettamente lecito inserire nel proprio
      software altro proprio software al fine di
      rendere + completo il primo.! lo stesso
      ragionamento del browser non vale anche per il
      solitario o la calcolatrice? Ti stupirà, ma si: calcolatrice e notepad per esempio, sono stati tenuti quasi fermi, anche a livello di interfaccia grafica, perchè altrimenti apriti cielo in cause legali. Lo so, non ha alcun senso, dato che sono restrizioni ad hoc, che se applicate globalmente porterebbero ad esempio il 90% delle distro a rimuovere quasi tutto il software disponibile in fase di installazione, o Apple a levare il suo browser e i suo elementi tipo bonjour e quicktime.
    • ruppolo scrive:
      Re: quante storie e commenti inutili
      - Scritto da: Nome e cognome
      Non riesco proprio a capire il perche' di questo
      accanimento nei confronti di microsoft!Windows
      non e' un sistema operativo ma un software a
      pagamento e chi lo paga se lo deve perndere con i
      suoi pro e i suoi contro non e' un sistema
      libero, quando lo acquisti, acquisti solo una
      licenza d'uso e pure con restrizioni particolari!Dimentichi un piccolo dettaglio: il cliente non può sottrarsi al pagamento di questo software.Non è quindi una libera scelta, ma una imposizione. Che continua poi nel browser, che non si può togliere.A queste condizioni dovremo accettare i pro e i contro? No, a queste condizioni bastoniamo Microsoft.
  • Federico scrive:
    se lo meritano, PERO' BASTA!!
    Le pratiche monopolistiche ci sono e non riguardano solo i browser. E non li fa solo Microsoft, ma anche tutti i suoi concorrenti. Tra questi Google, che gode della complicità di Firefox. Quando qualcuno viene multato per pratiche monopolistiche è su pressione dei concorrenti, che anche loro usano pratiche simili, nei limiti delle loro possibilità.Una persona che si dice infastifita da questa situazione dovrebbe usare software libero, come faccio io che uso gNewSense GNU/Linux che contiene SOLO software libero (nemmeno un driver proprietario, nemmeno un programma ambiguo, nemmeno Firefox). Ma io credo che la maggior parte di coloro che scrivono commenti agguerriti lo facciano usando Windows, e solo una piccolissima parte di loro usi Firefox, sicuramente quasi nessuno di loro usa GNU/Linux.Can che abbaia non morde, anzi è felice di essere legato.
    • vac scrive:
      Re: se lo meritano, PERO' BASTA!!
      Aprezzo il software libero ma questo non centra nulla con le politiche monopolistiche anticoncorrenziali di M$.Opera ad esempio è chiuso e proprietario ma non impone a nessuno di usare uno standard o un formato html diverso. Opera puo essere liberamente installato/disinstallato ed è famoso per essere uno dei browser + rispettosi degli standard.M$ dovrebbe fare altrettanto....Poi, se vuoi, un giorno parliamo anche dell'importanza di poter avere software totalmente open.
  • Nemo_bis scrive:
    Evidentemente non è bastato
    497 M nel 2004 pagati nel 2007, altri 280,5 M per inadempienza nel 2006, 899 M nel febbraio 2008[1]. Queste ultime due multe chissà che fine hanno fatto, saranno pagate nel 2011 e cosí in 7 anni Microsoft sarà stata multata per 1/10 del suo utile nette di un solo anno[2]. Bisogna come minimo decuplicare le multe... [1] http://en.wikipedia.org/wiki/European_Union_Microsoft_antitrust_case[2] http://en.wikipedia.org/wiki/Microsoft
    • rockroll scrive:
      Re: Evidentemente non è bastato
      Beh, intanto che paghino: non è tanto importante l'entità quanto il rispetto del principio, e comunque questo contribuisce a far capire all'utenza sprovveduta con che razza di teste abbiamo a che fare.
      • Fringuello scrive:
        Re: Evidentemente non è bastato
        LA domanda è piu' che altro:ma 'sti soldi dove vanno?
        • Blackstorm scrive:
          Re: Evidentemente non è bastato
          - Scritto da: Fringuello
          LA domanda è piu' che altro:
          ma 'sti soldi dove vanno?In coca e pu***ne, invece che in ricerca, come sarebbe giusto. Accuse poco sensate portano a sanzioni (che se fossero corrette andrebbero applicate a tutte le software house - anyone can say iTunes?) che vengono inglobate in burocrazia. Bella roba. Vista la qualità di win7, a vedere la beta, che i soldi se li tenga la ms, almeno li investe in un lavoro serio, e non in gite parlamentari.
          • ruppolo scrive:
            Re: Evidentemente non è bastato
            - Scritto da: Blackstorm
            anyone can
            say iTunes?Sai, avevo una mezza idea di vendere musica a 49 centesimi il brano (metà del prezzo corrente), ma forse è meglio di no: arriveresti tu a proporre di multarmi.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Evidentemente non è bastato
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Blackstorm

            anyone can

            say iTunes?

            Sai, avevo una mezza idea di vendere musica a 49
            centesimi il brano (metà del prezzo corrente), ma
            forse è meglio di no: arriveresti tu a proporre
            di
            multarmi.Ma tu senti. E Ms non ha il diritto di metter eun browser gratis mentre tu hai il diritto di costringere un utente del tuo prodotto ad usare solo un detemrinato softwar eper la connesisone?
          • ruppolo scrive:
            Re: Evidentemente non è bastato
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Blackstorm


            anyone can


            say iTunes?



            Sai, avevo una mezza idea di vendere musica a 49

            centesimi il brano (metà del prezzo corrente),
            ma

            forse è meglio di no: arriveresti tu a proporre

            di

            multarmi.

            Ma tu senti. E Ms non ha il diritto di metter eun
            browser gratis mentre tu hai il diritto di
            costringere un utente del tuo prodotto ad usare
            solo un detemrinato softwar eper la
            connesisone?Stai confondendo il fatto di dover usare un certo software per governare un certo hardware (lecito e auspicabile) con quella di un software che non si può estirpare. Ah, sarebbe meglio ricordare anche che il motivo per cui Explorer è inestirpabile è dovuto ad un abuso di posizione dominante nei confronti di Netscape. In sostanza MS invece di competere sulla qualità del prodotto ha preferito sabotare il concorrente. Poco sportivo, ma del resto questa è MS, una azienda che ha sempre giocato sXXXXX.
      • Mortaucc scrive:
        Re: Evidentemente non è bastato
        - Scritto da: rockroll
        Beh, intanto che paghino: non è tanto importante
        l'entità quanto il rispetto del principio, e
        comunque questo contribuisce a far capire
        all'utenza sprovveduta con che razza di teste
        abbiamo a che
        fare.Riflettici bene, però ..Che, in fondo in fondo, non è la Microsoft che assume l'onere finanziario di queste multe (piuttosto sono quei contribuenti, quelle aziende quei professionisti che si trovano ad usare il sistema operativo presente o futuro di quella società, per scelta o per imposizione di fatto).Perché invece di far ridere con multe ridicole che la Corporation scarica sugli utenti (come fanno i petrolieri, gli operatori di telecomunicazione, le assicurazioni, ecc..) non multano personalmente amministratori e dirigenti MS e non impongono un'interdizione temporale dallo svolgimento di attività imprenditoriali e direttive?Queste sì che sarebbero sanzioni efficaci!
  • Davide scrive:
    Os X non ha safari?
    Come da subject.. che ne pensate?
    • tuba scrive:
      Re: Os X non ha safari?
      che lo pigli e lo trascini nel cestino. disinstallato. tolto. rimosso completamente.fallo in winows
      • Gold Partner scrive:
        Re: Os X non ha safari?
        Aprire il pannello di controllo, nell'elenco programmi è funzionalità selezionare "Microsoft Internet Explorer 7" e fare clic su rimuovi.
        • guido la moto scrive:
          Re: Os X non ha safari?
          e torni al 6...
        • rockroll scrive:
          Re: Os X non ha safari?
          - Scritto da: Gold Partner
          Aprire il pannello di controllo, nell'elenco
          programmi è funzionalità selezionare "Microsoft
          Internet Explorer 7" e fare clic su
          rimuovi.In formati a cosa vai incontro se ti permetti di farlo!
        • Federico scrive:
          Re: Os X non ha safari?
          Ma ci credi davvero???Il massimo che puoi ottenere è che l'icona di IE non sia più nel menù di avvio, ma il browser c'è. Vuoi la prova? Disinstallalo e poi reinstallalo. Non ti chiede nemmeno il cd di Windows.Stesso discorso per Outlook e MSN.
          • Jodel scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            Il fatto che disinstallando un programma che fa parte di Windows e reinstallandolo non ti chieda il cd di Windows non significa che non lo disinstalli. Conosci poco il funzionamento di Windows, per dire questo. Se lo disinstalli ti viene di fatto impedito l'uso del programma e non puoi farlo partire anche se copi la cartella di quel programma funzionante da un altro pc, se non lo reinstalli. Windows conserva i file delle installazioni complete dei programmi "nevralgici" in una cartella cache così da poterli ripescare senza l'ausilio di supporti esterni in caso di ripensamento. Devo dire che è una caratteristica benedetta, qualche volta mi è stata di estrema utilità.
          • RealENNECI scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            Già... peccato che alcuni programmi quando ti aprono il browser, se ne fottono di cos'hai come predefinito, e ti aprono IE, anche se l'hai rimosso..Informarsi prima di sparare cagate? eh già ma non vi conviene scoprire la realtà... meglio vivere nell'ignoranza...
          • ruppolo scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Jodel
            Il fatto che disinstallando un programma che fa
            parte di Windows e reinstallandolo non ti chieda
            il cd di Windows non significa che non lo
            disinstalli. Conosci poco il funzionamento di
            Windows, per dire questo. Se lo disinstalli ti
            viene di fatto impedito l'uso del programma e non
            puoi farlo partire anche se copi la cartella di
            quel programma funzionante da un altro pc, se non
            lo reinstalli. Windows conserva i file delle
            installazioni complete dei programmi "nevralgici"
            in una cartella cache così da poterli ripescare
            senza l'ausilio di supporti esterni in caso di
            ripensamento. Devo dire che è una caratteristica
            benedetta, qualche volta mi è stata di estrema
            utilità.Anche tu dimostri di conoscere poco il funzionamento di Windows: se veramente Explorer venisse rimosso, non potresti "navigare" tra le cartelle del tuo hard disk.
          • Vega scrive:
            Re: Os X non ha safari?

            Anche tu dimostri di conoscere poco il
            funzionamento di Windows: se veramente Explorer
            venisse rimosso, non potresti "navigare" tra le
            cartelle del tuo hard
            disk.E' arrivato l'altro che confonde Explorer con Internet Explorer...che poi i due siano connessi è tutto un altro paio di maniche.
          • tuba scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            fino a ie6 non esisteva internet explorer ed explorer. erano due interfacce allo stesso programma.con xp e ie6 prova ad aprire in ie una cartella locale. oppure nel file manager inserire un url verso http.erano, o meglio sono ancora visto che c'è gente che usa ancora ie6, intercambibili, anzi sono lo stesso programma.
          • ruppolo scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Vega

            Anche tu dimostri di conoscere poco il

            funzionamento di Windows: se veramente Explorer

            venisse rimosso, non potresti "navigare" tra le

            cartelle del tuo hard

            disk.

            E' arrivato l'altro che confonde Explorer con
            Internet
            Explorer...
            che poi i due siano connessi è tutto un altro
            paio di
            maniche.Che facile fare le figure di XXXXX, eh?
          • krane scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Jodel
            Il fatto che disinstallando un programma che fa
            parte di Windows e reinstallandolo non ti chieda
            il cd di Windows non significa che non lo
            disinstalli. Conosci poco il funzionamento di
            Windows, per dire questo. Se lo disinstalli ti
            viene di fatto impedito l'uso del programma e non
            puoi farlo partire anche se copi la cartella di
            quel programma funzionante da un altro pc, se non
            lo reinstalli.Infatti se lo disinstalli e poi scrivi in una finestra un indirizzo http ecco che si apre... Sara' uno zombie ????
        • Sgabbio scrive:
          Re: Os X non ha safari?
          Torni alla versione 6 nelle migliori delle ipotesi.Ti faccionotare che in alcune circostanze IE 7 non può essere rimosso. Come su Sistemi con sp2 che hanno IE 7, dove viene installato sp3....
        • Shiba scrive:
          Re: Os X non ha safari?
          - Scritto da: Gold Partner
          Aprire il pannello di controllo, nell'elenco
          programmi è funzionalità selezionare "Microsoft
          Internet Explorer 7" e fare clic su
          rimuovi.AHAHAHAHAH non volevo credere che l'avessi detto.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Os X non ha safari?
        - Scritto da: tuba
        che lo pigli e lo trascini nel cestino.
        disinstallato. tolto. rimosso
        completamente.
        fallo in winowsE in quanti disinstallano safari?
        • Sgabbio scrive:
          Re: Os X non ha safari?
          Quelli che non si fanno le "pippe mentali" sul look&feel!(non voglio offendere gli utenti apple, sia chiaro)
          • Blackstorm scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Sgabbio
            Quelli che non si fanno le "pippe mentali" sul
            look&feel!
            Ah, quindi nessun utente apple lo disinstalla :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Blackstorm
            Ah, quindi nessun utente apple lo disinstalla :DVedi che ti è piacuta la battuta, però in parte è vero che alcuni utenti Mac, snobbano Firefox e Opera per questo elemento ed in parte non hanno tutti i torti visto che nonostante gli sforzi, questi due browser non hanno una integrazione perfetta con aqua, ancora.Che poi credo che se qualcuno si compro un mac, per curiosità usa tutto quello che è incluso :D
          • Blackstorm scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Blackstorm


            Ah, quindi nessun utente apple lo disinstalla :D

            Vedi che ti è piacuta la battuta, però in parte è
            vero che alcuni utenti Mac, snobbano Firefox e
            Opera per questo elemento ed in parte non hanno
            tutti i torti visto che nonostante gli sforzi,
            questi due browser non hanno una integrazione
            perfetta con aqua,
            ancora.
            Nemmeno firefox con windows, ma mi sembra che si stia diffondendo. In realtà il punto qui è la psicologia molto particolare degli utenti apple più sfegatati. Difficile in ogni caso che sentano il bisogno di qualcosa di più di quel che c'è già per le operazioni più comuni, anche se, ad esempio, safari fino all'ultimo aggiornamento, con le imostaizoni di default era in grado di mandare in kernel panic il sistema. Semplicemente l'utente medio apple non ne sente il bisogno.
            Che poi credo che se qualcuno si compro un mac,
            per curiosità usa tutto quello che è incluso
            :DOppure dà le craniate quando gli spiegano che con 400 euro al max poteva avere lo stesso sistema :D(si, lo so, sono ot, ma è più forte di me :P)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Blackstorm
            Nemmeno firefox con windows, ma mi sembra che si
            stia diffondendo. In realtà il punto qui è la
            psicologia molto particolare degli utenti apple
            più sfegatati. Difficile in ogni caso che sentano
            il bisogno di qualcosa di più di quel che c'è già
            per le operazioni più comuni, anche se, ad
            esempio, safari fino all'ultimo aggiornamento,
            con le imostaizoni di default era in grado di
            mandare in kernel panic il sistema. Semplicemente
            l'utente medio apple non ne sente il
            bisogno.Stai paragonanto le pere con le mele oltre a dire una idiozia unica che Safari impostato indefult poteva fare un kernel panic....

            Oppure dà le craniate quando gli spiegano che con
            400 euro al max poteva avere lo stesso sistema
            :D
            (si, lo so, sono ot, ma è più forte di me :P)Lo stesso sistema integrato su uno schermo ? Hmmm a 400 euro la vedo duretta :D
          • Blackstorm scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Blackstorm


            Nemmeno firefox con windows, ma mi sembra che si

            stia diffondendo. In realtà il punto qui è la

            psicologia molto particolare degli utenti apple

            più sfegatati. Difficile in ogni caso che
            sentano

            il bisogno di qualcosa di più di quel che c'è
            già

            per le operazioni più comuni, anche se, ad

            esempio, safari fino all'ultimo aggiornamento,

            con le imostaizoni di default era in grado di

            mandare in kernel panic il sistema.
            Semplicemente

            l'utente medio apple non ne sente il

            bisogno.

            Stai paragonanto le pere con le mele oltre a dire
            una idiozia unica che Safari impostato indefult
            poteva fare un kernel
            panic....
            L'aggiornamento ultimo di leopard ha corretto proprio questo problema. Il bug è DOCUMENTATO. Non è un'idiozia. Ci sono state diverse segnalazioni: bastava cliccare sul link di una immagine fallata e safari, che con le impostaizoni di default scarica in automatico questi file, e tenta di aprirli (o forse è leopard di uso che tenta di aprirli, non ricordo), manda in kernel panic. Se la Apple tiene traccia dei bug risolti lo trovi.




            Oppure dà le craniate quando gli spiegano che
            con

            400 euro al max poteva avere lo stesso sistema

            :D

            (si, lo so, sono ot, ma è più forte di me :P)

            Lo stesso sistema integrato su uno schermo ? Hmmm
            a 400 euro la vedo duretta
            :DParlavo di sistema operativo, mica di compattezza :D
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Blackstorm
            Oppure dà le craniate quando gli spiegano che con
            400 euro al max poteva avere lo stesso sistema
            :D
            (si, lo so, sono ot, ma è più forte di me :P)Visto che è scattato l'OT chiedo a te.Dove trovo un notebook compatto (da 12,1" a 14,1") con una batteria che dura in uso normale più di 3 ore a prezzo molto più basso di un apple. Ovviamente dovrà avere caratteristiche simili, diciamo un dual core con almeno 1 GB di ram tralascio il resto delle caratteristiche per semplificarti il lavoro. Il prezzo di riferimento è 949 (prezzo del vecchio macbook bianco). Trovalo e avrò finito i motivi di desiderare un mac.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: DarkSchneider
            - Scritto da: Blackstorm


            Oppure dà le craniate quando gli spiegano che
            con

            400 euro al max poteva avere lo stesso sistema

            :D

            (si, lo so, sono ot, ma è più forte di me :P)

            Visto che è scattato l'OT chiedo a te.
            Dove trovo un notebook compatto (da 12,1" a
            14,1") con una batteria che dura in uso normale
            più di 3 ore a prezzo molto più basso di un
            apple. Ovviamente dovrà avere caratteristiche
            simili, diciamo un dual core con almeno 1 GB di
            ram tralascio il resto delle caratteristiche per
            semplificarti il lavoro. Il prezzo di riferimento
            è 949 (prezzo del vecchio macbook bianco).
            Trovalo e avrò finito i motivi di desiderare un
            mac.Ah, e che ne so? :)Io parlavo di desktop, mica di portatili. Cmq, con una ricerca a caso ho trovato un simpaticissimo XPS della dell (M1330):http://www1.euro.dell.com/content/products/productdetails.aspx/xpsnb_m1330?c=it&cs=itdhs1&l=it&s=dhsLa batteria è dichiarata a 3 ore e 20.L'unica cosa che forse paga è la memoria dedicata per la scheda video. Non so se è quel che volevi, non sono particolarmente addentro ai portatili, ho sempre preferito i desktop, quindi potrebbero esserci pure offerte migliori.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: DarkSchneider

            Visto che è scattato l'OT chiedo a te.

            Dove trovo un notebook compatto (da 12,1" a

            14,1") con una batteria che dura in uso normale

            più di 3 ore a prezzo molto più basso di un

            apple. Ovviamente dovrà avere caratteristiche

            simili, diciamo un dual core con almeno 1 GB di

            ram tralascio il resto delle caratteristiche per

            semplificarti il lavoro. Il prezzo di
            riferimento

            è 949 (prezzo del vecchio macbook bianco).

            Trovalo e avrò finito i motivi di desiderare un

            mac.
            Ah, e che ne so? :)
            Io parlavo di desktop, mica di portatili.
            Cmq, con una ricerca a caso ho trovato un
            simpaticissimo XPS della dell
            (M1330):
            http://www1.euro.dell.com/content/products/product

            La batteria è dichiarata a 3 ore e 20.
            Durata massima dichiarata, diciamo che in uso arriva alle 2 ore come qualsiasi altro notebook. In ogni caso se hai notato offerta a parte il prezzo è più alto del Mac in più devi aggiungere 100 di schermo a LED se vuoi un amaggiore autonomia. Quello che volevo far notare è che i Macbook non sono più costosi solo perché c'è una mela dietro. Ci sono alcune caratteristiche che effettivamente si pagano (la batteria ne è un esempio) e per avere le stesse caratteristiche su un PC di un altro produttore si va a spendere uguale se non di più. Nel caso specifico il portatile è ben più potente dell'Apple che ho menzionato ma anche il costo è superiore.
            L'unica cosa che forse paga è la memoria dedicata
            per la scheda video. Non so se è quel che volevi,
            non sono particolarmente addentro ai portatili,
            ho sempre preferito i desktop, quindi potrebbero
            esserci pure offerte
            migliori.
          • mura scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Blackstorm
            safari fino all'ultimo aggiornamento,
            con le imostaizoni di default era in grado di
            mandare in kernel panic il sistema.Questa dove l'avresti letta ?Link plz ?
          • Blackstorm scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: Blackstorm

            safari fino all'ultimo aggiornamento,

            con le imostaizoni di default era in grado di

            mandare in kernel panic il sistema.

            Questa dove l'avresti letta ?
            Sul sito Apple.
            Link plz ?Certo:CVE-2008-4224, il link è: http://support.apple.com/kb/HT3338Il punto è che safari, con le impostaizoni di default la tira giù in automatico e tenta di aprirla. Non chiede all'utente. Il bug in questione mandava in kernel panic. Testato.
          • mura scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: mura

            - Scritto da: Blackstorm


            safari fino all'ultimo aggiornamento,


            con le imostaizoni di default era in grado di


            mandare in kernel panic il sistema.




            Link plz ?
            Certo:
            CVE-2008-4224, il link è:
            http://support.apple.com/kb/HT3338

            Il punto è che safari, con le impostaizoni di
            default la tira giù in automatico e tenta di
            aprirla. Non chiede all'utente. Il bug in
            questione mandava in kernel panic.
            Testato.Giusto per puntializzare io non trovo nessun riferimento a kernel panic causati da safari nel link da te postato, al massimo ad un paio di privilege escalation, non che siano meno gravi chiaro anzi direi peggio ma non ho mai sostenuto che fosse privo di difetti.Poi tu citi la segnalazione CVE-2008-4224 che dice esattamente questo riferito alla gestione dei filesystem UDF:Description: An input validation issue exists in the handling of malformed UDF volumes. Opening a maliciously crafted ISO file may lead to an unexpected system shutdown. This update addresses the issue through improved input validation.Oltre al fatto che è stata fixata la cosa direi che al massimo è un bug del finder (l'equivalente di explorer di windows) non di safari (l'equivalente di Internet Explorer di windows). Mmmm mi sa che te hai un pochino di confusione in testa su quel che riguarda il macos magari prima di spararne un'altra come questa fatti un pochino di chiarezza che eviti figuracce.
    • Gold Partner scrive:
      Re: Os X non ha safari?
      Per non parlare del mondo linux!!Lì si preinstalla di tutto: dal browser, alla suite per l'ufficio, agli strumenti di sviluppo, ai tool per la multimedialità e la masterizzazione.Che poi non funzionino le cose fondamentali come i driver è un altro discorso poi...- Scritto da: Davide
      Come da subject.. che ne pensate?
      • guido la moto scrive:
        Re: Os X non ha safari?

        Lì si preinstalla di tutto: dal browser, alla
        suite per l'ufficio, agli strumenti di sviluppo,
        ai tool per la multimedialità e la
        masterizzazione.si può sempre deselezionare in fase di installazione, con la debian ad esempio puoi installare un sistema minimale senza nemmeno interfaccia grafica. cos'è, quando hai visto la schermata tutta nera con le scritte bianche ti sei messo paura e hai piallato tutto con la beta di win 7 con le sue finestre luccicanti?
        Che poi non funzionino le cose fondamentali come
        i driver è un altro discorso
        poi...in parte hai ragione ma al giorno d'oggi questa scusa si applica a periferiche sempre minori e di minore importanza (webcam, scanner, stampanti etc), audio video e rete funziona quasi tutto. su vista la mia webcam creative non ha i driver quindi dalle mie parti si dice "poggi e buche fanno pari"
      • vavava scrive:
        Re: Os X non ha safari?
        - Scritto da: Gold Partner
        Per non parlare del mondo linux!!

        Lì si preinstalla di tutto: dal browser, alla
        suite per l'ufficio, agli strumenti di sviluppo,
        ai tool per la multimedialità e la
        masterizzazione.Linux NON preinstalla niente ... Parli delle distribuzioni.Da miglia di distribuzioni, ognuno può fare la sua, è fa la sua con le SUE scelte !Prova ad farlo con Windows, gli avvocati di Redmount ti fanno ...

        Che poi non funzionino le cose fondamentali come
        i driver è un altro discorso
        poi...
        Che funzionano meglio che in windows .... è assodato !
        - Scritto da: Davide

        Come da subject.. che ne pensate?Difesa disperata, figuraccia assicurata !Ciao
      • r1348 scrive:
        Re: Os X non ha safari?
        Forse non hai capito il nocciolo della questione: il problema non è tanto che Microsoft distribuisca IE preinstallato su Windows, anzi questo è ormai un requisito fondamentale, quanto che ne impedisca la totale rimozione.Ciò non è dovuto a particolari esigenze tecniche (che altrimenti riguarderebbero tutti gli altri browser) ma risale al tempo delle "browser wars", e fu la mossa vincente -seppur scorretta- per sbaragliare Netscape.Va da se che si configura come abuso di posizione dominante, in quanto anti-concorrenziale.Come corollario, è inoltre la causa principale dell'intrinseca insicurezza di IE: eseguire codice ActiveX proveniente dall'esterno a livello kernel? Impareggiabile...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2009 02.14-----------------------------------------------------------
      • rockroll scrive:
        Re: Os X non ha safari?
        Per non parlare del mondo linux!! Appunto, meglio non parlarne perche il paragone non regge con qualcosa che ti viene regalato e che è immediatamente sostituibile con prodotti concorrenti.
      • Federico scrive:
        Re: Os X non ha safari?
        Idiozie. Chiunque usi GNU/Linux sta ridendo di te. Non ho voglia di spiegarti perchè. Spero che tu continui a usare Windows, perchè non voglio trovare i tuoi messaggi stupidi sui forum dedicati al software libero.
      • virgola scrive:
        Re: Os X non ha safari?
        - Scritto da: Gold Partner
        Per non parlare del mondo linux!!

        Lì si preinstalla di tutto: dal browser, alla
        suite per l'ufficio, agli strumenti di sviluppo,
        ai tool per la multimedialità e la
        masterizzazione.

        Che poi non funzionino le cose fondamentali come
        i driver è un altro discorso
        poi...

        - Scritto da: Davide

        Come da subject.. che ne pensate?"Mondo linux"?Per dire una fesseria del genere non hai mai visto una distribuzione in vita tua.Uno dei cavalli di battaglia dei detrattori di Gnu/Linux è proprio il fatto che "bisogna compilare tutto" (altra immane fesseria ma è normale quando si vuole generalizzare a tutti i costi). Ora te ne esci tu e dici il contrario.Mettetevi d'accordo.
      • Shiba scrive:
        Re: Os X non ha safari?
        - Scritto da: Gold Partner
        Per non parlare del mondo linux!!

        Lì si preinstalla di tutto: dal browser, alla
        suite per l'ufficio, agli strumenti di sviluppo,
        ai tool per la multimedialità e la
        masterizzazione.

        Che poi non funzionino le cose fondamentali come
        i driver è un altro discorso
        poi...

        - Scritto da: Davide

        Come da subject.. che ne pensate?Voi sapete costruire solo sull'ignoranza delle persone, vero?
    • Lettore anonimo scrive:
      Re: Os X non ha safari?
      Apple non è in posizione dominante, e non è stata condannata svariate volte per abuso di questa posizione.Se hai il 90% del mercato e oltretutto lo ottieni con mezzi illeciti almeno non cercare di monopolizzare altri mercati (come quello dei browser)...
      • vavava scrive:
        Re: Os X non ha safari?
        - Scritto da: Lettore anonimo
        Apple non è in posizione dominante, e non è stata
        condannata svariate volte per abuso di questa
        posizione.

        Se hai il 90% del mercato e oltretutto lo ottieni
        con mezzi illeciti almeno non cercare di
        monopolizzare altri mercati (come quello dei
        browser)...Oltretutto nessuno dei suoi programmi sono obbligatori e avvantaggiati dal copyright oppure sabotati da decisioni tecniche che profumano strano.Ciao
        • tordo maculato scrive:
          Re: Os X non ha safari?
          Ok, sulle distribuzioni Linux saranno sì preinstallati tanti programmi, ma nessuno di questi è necessario al funzionamento del sistema stesso, si può sempre rimuovere. Es. se sono sotto KDE potrei lo stesso disinstallare il suo file manager ed utilizzare quello di gnome (nautilus), oppure posso usare una libreria del C diversa ecc. ecc. . C'è la libertà di scelta non vincolante sul software che si usa ed è quello il bello. Invece su Windows se togli IE poi non funziona più un tubo perchè è tutto integrato (provate a scrivere un indirizzo web in esplora risorse)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            nessuno e' fondamentale???? elimina le glibc ad esempio
          • mura scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Nome e cognome
            nessuno e' fondamentale????Ok che nulla è fondamentale ma alcune cose lo sono tipo ad esempio le varie librerie runtime a cui sono linkati la quasi totalità dei programmi
            elimina le glibc ad esempioSeguendo il tuo ragionamento allora togli le varie mfcXX.dll msvcXX.dll e framework .net da una qualsiasi installazione win e vediamo cosa funziona.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: Nome e cognome
            nessuno e' fondamentale???? elimina le glibc ad
            esempioIl sistema lo puoi usare benissimo anche senza la glibc
          • virgola scrive:
            Re: Os X non ha safari?
            - Scritto da: tordo maculato
            Ok, sulle distribuzioni Linux saranno sì
            preinstallati tanti programmi, ma nessuno di
            questi è necessario al funzionamento del sistema
            stesso, si può sempre rimuovereCome GoldPartner, hai detto una mezza sciocchezza anche tu :)Non è possibile che non ci sia almeno qualcosa di insostuibile.Anche nelle distro più recenti, la rimozione di alcuni programmi critici, può eliminare un intero di DE per es. per il gioco delle catene di dipendenze.Sul livello di danno introdotto da un'operazione del genere, si può discutere. Quello sì.Gnu/Linux senza DE continua ad essere gestibile senza problemi. Da un geek, è chiaro, non da un utente comune ;)(si pensi ai sistemi server).I sistemi Windows no.In windows
    • bibop scrive:
      Re: Os X non ha safari?
      ci sono alcune cosette che una persona mediamente intelligente e mediamente informata sulle leggi che regolano il mercato dovrebbe sempre tenere di conto...la posizione sul mercato dei soggettil'aderenza agli standard dei soggettilo storico dei soggettiora osx ha una penetrazione del mercato sotto il 10%
      nessuna turbativa al mercato puo' arrecaresafari o meglio webkit cerca e in molti modi riesce ad essere aderente agli standard w3c come mai explorer o meglio trident mai e' riuscito ad essere (portando al disastro delle incompatibilita' e dei siti creati apposta per explorer da webdesigner incompetenti)
      safari e' uno dei tanti che in larga misura rispetta gli standard w3c per questo e' intercambiabile e non crea turbativa del mercato essendo appunto intercambiabileapple benche' si conceda una politica molto aggressiva e protezionista non ha e non ha mai avuto (riguardo ai pc o ai software) il potere di obbligare o la volonta' di anichilire la concorrenza come ha piu' volte, e negli anni 90 con strabiliante sucXXXXX, fatto microsoft (halloween documets ne e' un esempio lampante)
      come scrive in un post recentissimo un opinionista "di parte" ma acuto (daniel eran dilger) ... una certa stampa (thurrot in primis... simpatico opinionista sul libro paga di microsoft con una dialettica a dir poco fantastica... e la tendenza a cade nel ridicolo) e un certo fanboysmo stanno lavorando per far sembrare apple cattiva e manipolatrice e microsoft vittima della disinformazione e del malinteso... una delle "strategie" sta proprio nel mettere in parallelo apple e microsoft sullo stesso piano e giudicarle con la stessa misura... in soldoni, rispondendo alla tua domanda, apple potrebbe integrare e legare con catene e guinzagli safari ad osx e potrebbe farlo, microsoft no e non perche' e' brutta e cattiva eccecc ma perche' con il 90% del mercato hai un pochino di limitazioni in piu'
  • 3my78 scrive:
    ma dai
    Arriviamo in ritardo pure nelle rivalse. Il mercato è molto diverso rispetto ad ottoa nni fa, com sottolineato nell'articolo. L'UE... Buonanotte eh!http://3my78.blogspot.com/
    • vavava scrive:
      Re: ma dai
      - Scritto da: 3my78
      Arriviamo in ritardo pure nelle rivalse. Il
      mercato è molto diverso rispetto ad ottoa nni fa,
      com sottolineato nell'articolo. L'UE...
      Buonanotte
      eh!

      http://3my78.blogspot.com/Pare errato il link !Ma continuando il discorso ... La multa dovrebbe essere miliardaria e NON milionaria .. Se no conviene infrangere la legge !!!Ciao
  • firefox scrive:
    Ma la smettessero
    Con queste rotture di balle da unione sovietica...Ognuno includesse il caxxo che gli pare nei propri sistemi operativi! Che vuol dire "non puoi includere quello"?Lo includi, il mercato decide se vendi o non vendi, se sopravvivi o muori.
    • Umberto Giacobbi scrive:
      Re: Ma la smettessero
      Quoto in pieno.
    • vavava scrive:
      Re: Ma la smettessero
      - Scritto da: firefox
      Con queste rotture di balle da unione sovietica...
      Ognuno includesse il caxxo che gli pare nei
      propri sistemi operativi! Che vuol dire "non puoi
      includere
      quello"?
      Lo includi, il mercato decide se vendi o non
      vendi, se sopravvivi o
      muori.Questo è il punto ! In Windows non puoi includere altro proprio per la presenza di IE che non si può eliminare !Ciao
      • firefox scrive:
        Re: Ma la smettessero
        E allora? Elimina Windows :D
      • Blackstorm scrive:
        Re: Ma la smettessero
        - Scritto da: vavava
        - Scritto da: firefox

        Con queste rotture di balle da unione
        sovietica...

        Ognuno includesse il caxxo che gli pare nei

        propri sistemi operativi! Che vuol dire "non
        puoi

        includere

        quello"?

        Lo includi, il mercato decide se vendi o non

        vendi, se sopravvivi o

        muori.

        Questo è il punto ! In Windows non puoi includere
        altro proprio per la presenza di IE che non si
        può eliminare
        !
        Uh? Non posso includere firefox, opera, chrome a causa di IE che non è rimuovibile? Oh, mio dio! Con cosa diavolo sto navigando, allora?Vedi di andare a farti un giro, va, che di XXXXXte ne girano fin troppe su PI. Questa è veramente inascoltabile. Almeno se fumi, fai girare, egoista.
        • ruppolo scrive:
          Re: Ma la smettessero
          - Scritto da: Blackstorm
          Uh? Non posso includere firefox, opera, chrome a
          causa di IE che non è rimuovibile? Oh, mio dio!
          Con cosa diavolo sto navigando,
          allora?La domanda è un'altra: Explorer si può rimuovere?
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Blackstorm

            Uh? Non posso includere firefox, opera, chrome a

            causa di IE che non è rimuovibile? Oh, mio dio!

            Con cosa diavolo sto navigando,

            allora?

            La domanda è un'altra: Explorer si può rimuovere?(rotfl)(rotfl)(rotfl)Se vuoi ti rispondo come fece il giudice a suo tempo durante il proXXXXX.Basta trascinare l'icon anel cestino! @^
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Blackstorm

            Uh? Non posso includere firefox, opera, chrome a

            causa di IE che non è rimuovibile? Oh, mio dio!

            Con cosa diavolo sto navigando,

            allora?

            La domanda è un'altra: Explorer si può rimuovere?Sbagliato: io ho chiesto chiarimenti riguardo ad una affermazione, che ti puoi anche andare a rileggere, e che dice "IE non rimuovibile mi impedisce di installare altri browser". Ripeto: in che modo me lo impedisce?
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: Blackstorm
            Sbagliato: io ho chiesto chiarimenti riguardo ad
            una affermazione, che ti puoi anche andare a
            rileggere, e che dice "IE non rimuovibile mi
            impedisce di installare altri browser". Ripeto:
            in che modo me lo
            impedisce?Non te lo impedisce.Ma il fatto che tu non puoi rimuovere Explorer porta a certe conseguenze, del tipo che quando si deve aprire un browser a seguito di una richiesta proveniente da altri software nella macchina, invece di aprirsi il browser da te installato si apre Explorer.
          • di passaggio scrive:
            Re: Ma la smettessero
            mai sentito parlare di "browser predefinito del sistema"?e sai che puoi anche decidere tu quale impostare?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: di passaggio
            mai sentito parlare di "browser predefinito del
            sistema"?
            e sai che puoi anche decidere tu quale impostare?Infatti nei s.o. decenti è così: stabilisci qual'è il browser predefintio e da quel punto in poi sarà sempre quello.Ma Windows no nfa così, non in tutte le occasioni.Informarsi prima di parlare, risparmia un sacco di figuracce.
          • Mr.Pink scrive:
            Re: Ma la smettessero

            Infatti nei s.o. decenti è così: stabilisci
            qual'è il browser predefintio e da quel punto in
            poi sarà sempre
            quello.

            Ma Windows no nfa così, non in tutte le occasioni.

            Informarsi prima di parlare, risparmia un sacco
            di
            figuracce.Visto che sei informato, mi dici quali programmi non rispettano la scelta del browser di default? Finora non mi ero accorto.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: Mr.Pink

            Infatti nei s.o. decenti è così: stabilisci

            qual'è il browser predefintio e da quel punto in

            poi sarà sempre

            quello.



            Ma Windows no nfa così, non in tutte le
            occasioni.



            Informarsi prima di parlare, risparmia un sacco

            di

            figuracce.

            Visto che sei informato, mi dici quali programmi
            non rispettano la scelta del browser di default?
            Finora non mi ero
            accorto.Clicca sull'iconcina della posta da msn, per esempio.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: Mr.Pink


            Infatti nei s.o. decenti è così: stabilisci


            qual'è il browser predefintio e da quel punto
            in


            poi sarà sempre


            quello.





            Ma Windows no nfa così, non in tutte le

            occasioni.





            Informarsi prima di parlare, risparmia un
            sacco


            di


            figuracce.



            Visto che sei informato, mi dici quali programmi

            non rispettano la scelta del browser di default?

            Finora non mi ero

            accorto.

            Clicca sull'iconcina della posta da msn, per
            esempio.Con l'ultima Versione di messenger si apre il browser predefinito. Finalmente!
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: Mr.Pink


            Infatti nei s.o. decenti è così: stabilisci


            qual'è il browser predefintio e da quel punto
            in


            poi sarà sempre


            quello.





            Ma Windows no nfa così, non in tutte le

            occasioni.





            Informarsi prima di parlare, risparmia un
            sacco


            di


            figuracce.



            Visto che sei informato, mi dici quali programmi

            non rispettano la scelta del browser di default?

            Finora non mi ero

            accorto.

            Clicca sull'iconcina della posta da msn, per
            esempio.A me apre windows live mail.
          • Mr.Pink scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: Mr.Pink


            Infatti nei s.o. decenti è così: stabilisci


            qual'è il browser predefintio e da quel punto
            in


            poi sarà sempre


            quello.





            Ma Windows no nfa così, non in tutte le

            occasioni.





            Informarsi prima di parlare, risparmia un
            sacco


            di


            figuracce.



            Visto che sei informato, mi dici quali programmi

            non rispettano la scelta del browser di default?

            Finora non mi ero

            accorto.

            Clicca sull'iconcina della posta da msn, per
            esempio.A dire la verità msn mi apre il mio Firefox di default, almeno la versione 2009, quelle prima non mi ricordo.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Blackstorm

            Sbagliato: io ho chiesto chiarimenti riguardo ad

            una affermazione, che ti puoi anche andare a

            rileggere, e che dice "IE non rimuovibile mi

            impedisce di installare altri browser". Ripeto:

            in che modo me lo

            impedisce?
            Non te lo impedisce.Bene, ergo il commento di vavava è semplicemente insensato.
            Ma il fatto che tu non puoi rimuovere Explorer
            porta a certe conseguenze, del tipo che quando si
            deve aprire un browser a seguito di una richiesta
            proveniente da altri software nella macchina,
            invece di aprirsi il browser da te installato si
            apre
            Explorer.Per esempio? A me messenger apre finestre di firefox. Altri casi eclatanti?
    • rockroll scrive:
      Re: Ma la smettessero
      @firefox (nick poco appropriato). Se vogliamo ragionare, inludere non è vietato, nel senso di aggiungere, ma è vietato rendere inscindibile. E se vogliamo ragionare oltre, includere un S.O. preinstallato non è vietato, se l'utente lo richiede, ma è vietato e sarà tranquillamente sanzionato fare in modo che tale preinstallato venga legato indissolubilmente all'HW acquistato, ed altrettanto palesamente illecito è ostacolare in tutti i modi l'assenza di preinstallato o un preistallato di S.O. di altra casa, anche se l'utente lo richiede! L'integrazione di IE è solo un aspetto e neanche il principale del problema di forzatura monopolistica di cui è accusata la grande M$, ma va bene cominnciare da questo (veramente si era cominciato da WMplayer), per poi estendere a tutto il giro del fumo. Il giusto si raggiungerà solo quando i computers verranno venduti nudi , e il S.O. SCELTO dall'utente verrà fornito ed eventualmente installato a parte, anche lui " nudo ", e tutte le altre componenti software separate (ovvero separabili) IDEM!Credo che ci siamo capiti!
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Ma la smettessero
        scusa ma tu quando compri l'automobile ti riprogrammi la centralina??? quando compri il microonde gli sostituisci il software o vuoi anche solo la possibilità di farlo? fai causa alla sony perche' il software del tuo lettore dvd fa XXXXXX e non lo puoi sostituire con la debian del momento? e il cellulare o il palmare quante volte avreste voluto cambiare sistema operativo ma nn ci siete riusciti? e la playstation??? non riuscite ad installarci altro che yellowdog che tra l'altro costa pure un botto di dindini!!!!!
        • the_m scrive:
          Re: Ma la smettessero
          - Scritto da: Nome e cognome
          scusa ma tu quando compri l'automobile ti
          riprogrammi la centralina??? quando compri il
          microonde gli sostituisci il software o vuoi
          anche solo la possibilità di farlo? discorsi inutili: tutto quello che citi non è in posizione di monopolio e si spartiscono il mercato in un regime di concorrenza. Questo non accade nel settore IT.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma la smettessero
            Per non parlare che sta paragonando oggetti che non centrano nulla con il PC, per non parlare che gli stessi che producono la centralina o il forno a micronde, si fanno pure il software per gestirlo.Non mi sembra che microsoft venda PC!
        • RealENNECI scrive:
          Re: Ma la smettessero
          - Scritto da: Nome e cognome
          scusa ma tu quando compri l'automobile ti
          riprogrammi la centralina??? quando compri il
          microonde gli sostituisci il software o vuoi
          anche solo la possibilità di farlo? fai causa
          alla sony perche' il software del tuo lettore dvd
          fa XXXXXX e non lo puoi sostituire con la debian
          del momento? e il cellulare o il palmare quante
          volte avreste voluto cambiare sistema operativo
          ma nn ci siete riusciti? e la playstation??? non
          riuscite ad installarci altro che yellowdog che
          tra l'altro costa pure un botto di
          dindini!!!!!Fossi in te mi andrei a nascondere... fai piu bella figura..Se non sia come vanno le cose, che XXXXX parli??
        • Funz scrive:
          Re: Ma la smettessero
          - Scritto da: Nome e cognome
          scusa ma tu quando compri l'automobile ti
          riprogrammi la centralina??? quando compri il
          microonde gli sostituisci il software o vuoi
          anche solo la possibilità di farlo? fai causa
          alla sony perche' il software del tuo lettore dvd
          fa XXXXXX e non lo puoi sostituire con la debian
          del momento? e il cellulare o il palmare quante
          volte avreste voluto cambiare sistema operativo
          ma nn ci siete riusciti? e la playstation??? nonIn tutti i casi che citi, se fosse possibile si, dovrebbe essere consentito (cioè: deve essere vietato il cercare di impedirlo).
        • bibop scrive:
          Re: Ma la smettessero
          - Scritto da: Nome e cognome
          scusa ma tu quando compri l'automobile ti
          riprogrammi la centralina??? quando compri il
          microonde gli sostituisci il software o vuoi
          anche solo la possibilità di farlo? fai causa
          alla sony perche' il software del tuo lettore dvd
          fa XXXXXX e non lo puoi sostituire con la debian
          del momento? e il cellulare o il palmare quante
          volte avreste voluto cambiare sistema operativo
          ma nn ci siete riusciti? e la playstation??? non
          riuscite ad installarci altro che yellowdog che
          tra l'altro costa pure un botto di
          dindini!!!!!i soliti discorsi fuori contesto... per la garanzia del pc rompi il sigillo... per la garanzia e supporto di windows accetti l'elua... un pc non e' una automobile e nn c'e' modello o casa automobilistica che faccia il 90% del mercato... ma sicuramente lo sai...e cosa di "As all versions of Yellow Dog Linux are made available to the public mirrors one month after release to YDL.net" ti sfugge? ossia ydl e' scaricabile gratuitamente un mese dopo la messa a disposizione degli utenti paganti... e cmq sia...un anno di supporto ti costa 100 dollari... azzo 75 euro.... tantissimi soldi!!!!
        • Ma basta... scrive:
          Re: Ma la smettessero
          Stiamo parlando di software... che paragone senza senso...
        • ruppolo scrive:
          Re: Ma la smettessero
          Dimentichi che i prodotti che hai citato, come anche quelli che non hai citato, Apple compresa, costruiscono e vendono un prodotto completo.I PC sono un caso a parte, una stortura: In tanti fanno lo stesso hardware e vendono in bundle lo stesso sistema operativo, del quale non forniscono garanzia, non danno supporto, non forniscono aggiornamenti, nulla.Se porti l'automobile dal concessionario e la centralina non va non ti dicono di rivolgerti alla Bosh, né a te deve interessare chi fa la centralina: il tuo referente unico è il rivenditore, il quale fa capo al produttore. Fine della filiera.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Ma la smettessero
        - Scritto da: rockroll

        Il giusto si raggiungerà solo quando i computers
        verranno venduti nudi , e il S.O.
        SCELTO dall'utente verrà fornito ed
        eventualmente installato a parte, anche lui
        " nudo ", e tutte le altre componenti
        software separate (ovvero separabili)
        IDEM!

        Credo che ci siamo capiti!Si, quello che si è capito è che tu non hai capito. Se la richiesta degli utenti fosse quella che dici tu, gli eeePC con linux non avrebbero fatto il flop che hanno fatto, e in tanti prenderebbero un assemblato, facendosi consigliare: l'utente vuole un prodotto già pronto: vuole un os già installato, vuole poter navigare subito, vuole potersi guardare i film in santa pace. L'inclusione di un os, di un browser, di un player non impedisce l'installazione di prodotti equivalenti, e non impedisce ad un buon prodotto di affermarsi anche senza il vantaggio della preinstallazione (firefox docet).
        • Sgabbio scrive:
          Re: Ma la smettessero
          Balle! Linux sul EEEPC no è stato un flop! Perchè STRANAMENTE in molti negozi arrivavano solo quelli con XP.... Ingerenze del monopolio.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Ma la smettessero
            perchè i clienti volevano quelli con XP?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma la smettessero
            Perchè quelli appena vedono un interfaccia diversa vanno in panico! Di facco la variante con Linux e sempre state disponibile, ma molte grosse catene italiane vendevano solo qualle di XP da subito.... altro che flop, la microsoft ha semplicemente messo lo zampino.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Ma la smettessero
            ma stai scherzando spero?vogliamo ricordare delle prime versioni dell' EEE SOLO con Linux e le miriadi di guide per metterci XP?Li la colpa era dell'utente.Allora dove sta l'usabilità e la semplicità sbandierata?Bel climb!
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: Sgabbio
            Balle! Linux sul EEEPC no è stato un flop! Perchè
            STRANAMENTE in molti negozi arrivavano solo
            quelli con XP.... Hmmmm... Linux non è stato un flop sugli eeePC. Interessante. E la prova sarebbe nel fatto che per dirne una, gli ultimi modelli di eeePC non includono linux? O nel fatto che la gente si prendeva quello ocn linux perchè costava meno salvo poi metterci sopra xp (l'ho visto fare)? O in cosa, di grazia? Se nel negozio c'erano solo eeePC con win, forse è perchè di utenti che lo chiedevano con linux non ce ne erano abbastanza.
            Ingerenze del
            monopolio.Disse la volpe che l'uva non era matura.
          • advange scrive:
            Re: Ma la smettessero


            Ingerenze del

            monopolio.
            Disse la volpe che l'uva non era matura.Nemmeno le favolette di Esopo hai capito; quindi i tuoi problemi cominciano dall'infanzia o anche prima...
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: advange


            Ingerenze del


            monopolio.

            Disse la volpe che l'uva non era matura.
            Nemmeno le favolette di Esopo hai capito; Perchè? Se non ci arrivi dici boiate. Tu non ci sei arrivato, quindi hai detto boiate. Mi sa che chi non conosce le favolette di Esopo non sono io.
            quindi
            i tuoi problemi cominciano dall'infanzia o anche
            prima...Uh, piccino. Sei già così a corto di argomenti da passare agli insulti? Una pochezza esemplare.
          • advange scrive:
            Re: Ma la smettessero


            Ingerenze del

            monopolio.
            Disse la volpe che l'uva non era maturaSpiegami allora cosa volevi dire, oh mio vate! Illumina le nostre menti se ci riesci. O forse ti stai solo arrampicando sugli specchi? Vuoi riuscire a dimostrare che l'uva che vorremmo raggiungere è il monopolio?
            Uh, piccino. Sei già così a corto di argomenti da
            passare agli insulti? Una pochezza
            esemplare.No, figurati, ti stai coprendo di ridicolo da solo, non ce ne sarebbe bisogno.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma la smettessero
            Non mi sembra che EEEPC non lo vendono con su linux....Perfavore non diciamo fesserie.....Seriamente la microsoft ha messo i bastoni nelle ruote per poter entrare in quel mercato!
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: Sgabbio
            Non mi sembra che EEEPC non lo vendono con su
            linux....Perfavore non diciamo
            fesserie.....Quale parte di "ultimi modelli" non hai capito?Ad esempio questo: http://www.asus.it/products.aspx?l1=24&l2=164&l3=0&l4=0&model=2595&modelmenu=2 non ha linux fra gli os disponibili. Giusto per prender eil primo che passa. saranno fesserie, ma il sito è della asus. Pigliatela con loro.

            Seriamente la microsoft ha messo i bastoni nelle
            ruote per poter entrare in quel
            mercato!Ah si? e come? Proponendo una licenza di xp per eeePC?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: Sgabbio
            Balle! Linux sul EEEPC no è stato un flop! Perchè
            STRANAMENTE in molti negozi arrivavano solo
            quelli con XP.... Ingerenze del
            monopolio.Caspita vero, sotto natale c'era fila al mediaworld di gente che chiedeva eee con linux ma il commesso cercava di convincerli a comprare quelli con windows xp dicendo che linux fa venire l'orchite.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma la smettessero
            Troll
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: Sgabbio
            TrollPiacere di conoscerti. Hai qualche altra lettera funzionante sulla tastiera?
    • Federico scrive:
      Re: Ma la smettessero
      Chi include un software piuttosto che un altro, in teoria, è chi fa il computer. Per esempio Dell. Ma tu pensi che Dell possa decidere quale browser includere? Certo, può scegliere di mettere un secondo browser, ma IE lo deve mettere per forza. E questo per loro è un danno.E' un danno anche per te, ma dubito che tu abbia mai sentito la necessità di scegliere. Per convincerti posso dirti solo questo: per come stanno le cose oggi, anche se Microsoft non scegliessere per te, potrebbe farlo Dell, o HP, o altri.
      • firefox scrive:
        Re: Ma la smettessero

        E' un danno anche per te, ma dubito che tu abbia
        mai sentito la necessità di scegliereSono un sistemista linux.Ciao
      • Blackstorm scrive:
        Re: Ma la smettessero
        - Scritto da: Federico
        Chi include un software piuttosto che un altro,
        in teoria, è chi fa il computer. Per esempio
        Dell. Ma tu pensi che Dell possa decidere quale
        browser includere? Certo, può scegliere di
        mettere un secondo browser, ma IE lo deve mettere
        per forza. E questo per loro è un
        danno.
        E perchè? Quando Dell ha dato ascolto ai 140.000 utenti che chiedevano linux preinstallato, ha semplicemente riscontrato un volume di vendite nemmeno lontanamente vicino a quella cifra. Dell sarebbe liberissima di non includere un os, ma farebbe come con linux: venderebbe poco o niente. Evidentemente gli utenti chiedono un os preinstallato, in genere chiedono windows, e in genere non si lamentano mai per via della mancata disinstallazione di ie, dal momento che può costituire un problema per te, ma non certo per la casalinga di voghera, dal momento che se lo vuole apre ie, tira giù il browser che le pare, e poi lo rende predefinito, e saluti a ie.
        E' un danno anche per te, ma dubito che tu abbia
        mai sentito la necessità di scegliere. Per
        convincerti posso dirti solo questo: per come
        stanno le cose oggi, anche se Microsoft non
        scegliessere per te, potrebbe farlo Dell, o HP, o
        altri.Le quali agiscono di base in accordo con la richiesta del mercato. Se un preinstallato win mi vende 100, un preinstallato linux mi vende 5, un naked mi vende 1, onestamente, chi me lo fa fare di affrontare il costo della preinstallazione di linux o di fornire un naked per ogni modello?
    • botero scrive:
      Re: Ma la smettessero
      Dopo lo scempio di questa crisi economica nel modello perfetto del capitalismo puro in cui milioni di persone vengono messe sul lastrico da una dimensione economica abnorme, dove sapienti e dotti economisti hanno guidato il viaggio verso il benessere, dove in nome del libero mercato abbiamo avuti le truffe e i crack piu' imponenti della storia dell'economia moderna sento ancora delle persone che parlano di Unione Sovietica!Di Dio-Mercato! Ma vergognatevi!Microsoft ha stritolato un mercato floridissimo prima della sua egemonia ed oggi lascia poco spazio alle aziende del Vecchio Continente!Va bene se l'America protegge le sue aziende e male quando il Parlamento Europeo cerca di tutelare ed incentivare il proprio mercato con regole quanto meno condivisibili??
    • the_m scrive:
      Re: Ma la smettessero
      - Scritto da: firefox
      Con queste rotture di balle da unione sovietica...
      Ognuno includesse il caxxo che gli pare nei
      propri sistemi operativi! Che vuol dire "non puoi
      includere quello"?
      Lo includi, il mercato decide se vendi o non
      vendi, se sopravvivi o muori.Ma avete 12 anni? E c'è pure chi quota queste fesserie..Vai in un supermercato o dove ti pare e dimmi quanti PC o notebook vedi SENZA windows e IE, poi ne riparliamo se "il mercato decide se vendi o non vendi". Poi guardiamo anche i produttori hw e sw che supporto offrono ai sistemi concorrenti.Non ti sfiora il dubbio che qualcuno (= il monopolio) abbia già deciso a monte se vendi o meno?
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Ma la smettessero
        - Scritto da: the_m
        - Scritto da: firefox

        Con queste rotture di balle da unione
        sovietica...

        Ognuno includesse il caxxo che gli pare nei

        propri sistemi operativi! Che vuol dire "non
        puoi

        includere quello"?

        Lo includi, il mercato decide se vendi o non

        vendi, se sopravvivi o muori.

        Ma avete 12 anni? E c'è pure chi quota queste
        fesserie..

        Vai in un supermercato o dove ti pare e dimmi
        quanti PC o notebook vedi SENZA windows e IE, poi
        ne riparliamo se "il mercato decide se vendi o
        non vendi". Poi guardiamo anche i produttori hw e
        sw che supporto offrono ai sistemi
        concorrenti.

        Non ti sfiora il dubbio che qualcuno (= il
        monopolio) abbia già deciso a monte se vendi o
        meno?Ancora? Vai in un negozio di informatica.
        • the_m scrive:
          Re: Ma la smettessero
          - Scritto da: Renji Abarai
          - Scritto da: the_m

          Non ti sfiora il dubbio che qualcuno (= il

          monopolio) abbia già deciso a monte se vendi o

          meno?

          Ancora? Vai in un negozio di informatica.Ancora?Quanta gente va "in un negozio di informatica"? Quanti sono al corrente che esistono s.o. diversi da win?Quanti userebbero win se non fosse in regime di monopolio? (ovvero, se ci fossero gli stessi sw e driver anche per gli altri os?).. Non lo userebbe nessuno, visto che costa di più, è più pesante, più insicuro e meno personalizzabile di altri s.o. Campa solo grazie alla ragnatela (non solo microsoftiana) che ha alle spalle
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: the_m
            Ancora?
            Quanta gente va "in un negozio di informatica"? Allora? Non saranno mica CaXXi di MS o di chi produce notebook se la gente va al supermercato e non nei negozi di informatica.Vai dal responsabile acquisti della coop e sbatti i piedini con lui.
            Quanti sono al corrente che esistono s.o. diversi
            da win?L'ignoranza non è tollerata nemmeno dalla legge.Vuoi comprare una cosa? Informati prima.
            Quanti userebbero win se non fosse in regime di
            monopolio? (ovvero, se ci fossero gli stessi sw e
            driver anche per gli altri os?)..La scusa era buona prima che togliessero dal mercato grosse fette di netbook con linux perchè non vendeva abbastanza.
            Non lo userebbe nessuno, visto che costa di più,
            è più pesante, più insicuro e meno
            personalizzabile di altri s.o.Ma usabile e semplice.
            Campa solo grazie alla ragnatela (non solo
            microsoftiana) che ha alle
            spalleRispondimi nel pomeriggio quando finisci di usare l'aula multimediale. Meglio che segui le lezioni.
          • the_m scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: the_m


            Ancora?

            Quanta gente va "in un negozio di informatica"?

            Allora? Non saranno mica CaXXi di MS o di chi
            produce notebook se la gente va al supermercato e
            non nei negozi di informatica.
            Vai dal responsabile acquisti della coop e sbatti
            i piedini con lui.Stai sostenendo che viene data la stessa visibilità (coop o negozi di informatica poco cambia) a windows rispetto agli altri s.o.? Ti rendi conto che non ci credi neanche tu? Non hai argomentazioni più convincenti?


            Quanti sono al corrente che esistono s.o.
            diversi

            da win?

            L'ignoranza non è tollerata nemmeno dalla legge.
            Vuoi comprare una cosa? Informati prima.Vero, ma il monopolio si crea e soprattutto si mantiene grazie a quella (basta leggere i tuoi post...)


            Quanti userebbero win se non fosse in regime di

            monopolio? (ovvero, se ci fossero gli stessi sw
            e

            driver anche per gli altri os?)..

            La scusa era buona prima che togliessero dal
            mercato grosse fette di netbook con linux perchè
            non vendeva abbastanza.Rileggi qualche messaggio sopra. Quei netbook non vendono perchè win ha il monopolio e la gente non trova i sw che vuole usare, conosce solo win, ha amici "esperti" solo di win, ha il multifunzione che va solo con win, ecc.


            Non lo userebbe nessuno, visto che costa di più,

            è più pesante, più insicuro e meno

            personalizzabile di altri s.o.

            Ma usabile e semplice.Grossomodo come gli altri s.o.


            Campa solo grazie alla ragnatela (non solo

            microsoftiana) che ha alle

            spalle

            Rispondimi nel pomeriggio quando finisci di usare
            l'aula multimediale. Meglio che segui le
            lezioni.Ok, tu rispondi quando vuoi però non rubare troppo tempo alle preinstallazioni di Vista Home OEM e a quel cliente che vuole info sul nuovo Burnout per Xbox
          • botero scrive:
            Re: Ma la smettessero
            Ok... allora faccio un'altra domanda che gia' da se e' una risposta al mare di ca**te che hai detto!Voglio ragionare, come direbbe un matematico, per assurdo e dato per assunto che su Linux ci sono ancora molti problemi, ma mi chiedo... se fosse solo una questione di usabilita', di parco software, di assistenza specializzata come mai la Apple non ha quote di mercato importanti come la microsoft?Questa scusa da fanboy che Linux non sia pronto non regge se consideriamo come viene esercitata la strategia di mercato Microsoft. Mi pare che abbiano coniato anche un termine: FUD!Inoltre, sono stanco di sentire che l'unico mercato buono è quello dove vige la deregulation e che qualcuno cominciasse a pensare anche in termini Europei ed avesse a cuore gli interessi dell'informatica nostrana. Linux (nato in Europa), Opera solo per dirne qualcuno rappresentano le pietre miliari del nostra produzione. Che poi l'Europa sia incline all'open source e cerchi di incentivarlo non vedo perche' debba dispiacere dato che per tradizione culturale abbiamo una visione piu' aperta della tecnologia. Ma si sa, qui c'e' gente che ragione come un imprenditore e alla fine finiranno tutti per andare a lavorare come programmatori a 4 soldi... e confrontandosi con gli standard (che poi... come fa a definirsi standard una soluzione proprietaria?) rimpiangeranno l'open source!
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: the_m
            - Scritto da: Renji Abarai

            - Scritto da: the_m


            Non ti sfiora il dubbio che qualcuno (= il


            monopolio) abbia già deciso a monte se vendi o


            meno?



            Ancora? Vai in un negozio di informatica.

            Ancora?
            Quanta gente va "in un negozio di informatica"?Più di quelli che pensi, il problema è che per l'acquisto un megastore resta più conveniente, Windows preinstallato o no.
            Quanti sono al corrente che esistono s.o. diversi
            da
            win?
            Pochi.
            Quanti userebbero win se non fosse in regime di
            monopolio? (ovvero, se ci fossero gli stessi sw e
            driver anche per gli altri os?)..
            Non è possibile dirlo. Dipenderebbe in larga parte dai SW e dalle esigenze, ovviamente servirebbe gente competente nell'indirizzare il cliente nella scelta. In ogni caso se domani il mercato diventasse improvvisamente in regime di libera concorrenza la gente continuerebbe ad usare (piratare?) Windows. L'abitudine può più di quello che fa la qualità.
            Non lo userebbe nessuno, visto che costa di più,
            è più pesante, più insicuro e meno
            personalizzabile di altri s.o.

            Campa solo grazie alla ragnatela (non solo
            microsoftiana) che ha alle
            spalleQuesto valeva all'inizio, ormai il nome basta e avanza a farlo andare avanti. Certo pederebbe la grossa percentuale che ha oggi ma resterebbe comunque la maggioranza ad usare WIndows.
          • the_m scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: DarkSchneider
            - Scritto da: the_m

            Quanti userebbero win se non fosse in regime di

            monopolio? (ovvero, se ci fossero gli stessi sw

            e driver anche per gli altri os?)..


            Non è possibile dirlo. Dipenderebbe in larga
            parte dai SW e dalle esigenze, ovviamente
            servirebbe gente competente nell'indirizzare il
            cliente nella scelta. Hai ragione.. concedimi qualche generalizzazione/semplificazione ;)
            In ogni caso se domani il
            mercato diventasse improvvisamente in regime di
            libera concorrenza la gente continuerebbe ad
            usare (piratare?) Windows. L'abitudine può più di
            quello che fa la qualità.Verissimo. Però (v. il sucXXXXX di Firefox) io ho sempre fiducia nelle capacità della gente.. fiducia forse mal riposta??


            Non lo userebbe nessuno, visto che costa di più,

            è più pesante, più insicuro e meno

            personalizzabile di altri s.o.



            Campa solo grazie alla ragnatela (non solo

            microsoftiana) che ha alle

            spalle
            Questo valeva all'inizio, ormai il nome basta e
            avanza a farlo andare avanti. Certo pederebbe la
            grossa percentuale che ha oggi ma resterebbe
            comunque la maggioranza ad usare
            WIndows.Anche l'abitudine fa parte di quella ragnatela che ha alle spalle, no?
          • Zeross scrive:
            Re: Ma la smettessero
            - Scritto da: the_m
            Ancora?
            Quanta gente va "in un negozio di informatica"? Eggià... perchè mai dovrei andare a comprare un prodotto informatico in un negozio informatico?Che IDIOTA che sono, lo sanno tutti che è meglio andare da Pino lo Spazzino!!Dio mio quanta ignoranza... :-o
        • Funz scrive:
          Re: Ma la smettessero
          - Scritto da: Renji Abarai
          Ancora? Vai in un negozio di informatica.Ancora? Ma torna a vendere scassoni windows-muniti ai gonzi...
      • doc allegato velenoso scrive:
        Re: Ma la smettessero

        Non ti sfiora il dubbio che qualcuno (= il
        monopolio) abbia già deciso a monte se vendi o
        meno?Se il dubbio lo sfiorasse avrebbe già fatto un passo avanti enorme.Il fatto è che, a veder quel che scrive, ha delle certezze granitiche.Porello...Veramente un po' poveretti lo siamo anche noi che siamo circondati da queste menti astute che ci tirano a fondo in tutta convinzione.
      • firefox scrive:
        Re: Ma la smettessero

        Vai in un supermercatoMa chi ci va nel supermercato... Io mi faccio il computer da solo.
    • outkid scrive:
      Re: Ma la smettessero
      si vede che non ne capisci un cioppo di XXXXXXX del mercato in quanto l'antitrust e' un'istituzione del libero mercato stesso.
      • firefox scrive:
        Re: Ma la smettessero
        - Scritto da: outkid
        si vede che non ne capisci un cioppo di XXXXXXX
        del mercato in quanto l'antitrust e'
        un'istituzione del libero mercato
        stesso.Io riconosco questa autorità ma nondimeno sento che in questo caso vada criticata. E' molto sciocco mettersi a sindacare sui componenti integrati nei sistemi operativi. Se vuoi contrastare Microsoft proponi delle alternative non tenti di mutilare il suo S.O.Io non uso IE da anni, lavoro con server Linux con soddisfazione e buoni risultati, ma se Microsoft integra IE nel suo S.O. mi sembra una cosa legittima.
        • advange scrive:
          Re: Ma la smettessero

          Io riconosco questa autorità ma nondimeno sento
          che in questo caso vada criticata. E' molto
          sciocco mettersi a sindacare sui componenti
          integrati nei sistemi operativi. Se vuoi
          contrastare Microsoft proponi delle alternative
          non tenti di mutilare il suo
          S.O.Quindi l'UE dovrebbe proporre un suo SO. Interessante...
          Io non uso IE da anni, lavoro con server Linux
          con soddisfazione e buoni risultati, ma se
          Microsoft integra IE nel suo S.O. mi sembra una
          cosa
          legittima.Integrare != rendere inscindibile.
        • outkid scrive:
          Re: Ma la smettessero
          l'antitrust e' in istituzione del libero mercato per tutelare il libero mercato stesso.quello che fa, in realtà, non riguarda minimamente l'utente.i diritti sono garantiti dagli stati su cui si opera, se questi ultimi sono in grado di farlo, e forse non lo sono.il resto sono panzane da poser fintoliberale.
    • 1977 scrive:
      Re: Ma la smettessero
      - Scritto da: firefox
      Con queste rotture di balle da unione sovietica...
      Ognuno includesse il caxxo che gli pare nei
      propri sistemi operativi! Che vuol dire "non puoi
      includere
      quello"?
      Lo includi, il mercato decide se vendi o non
      vendi, se sopravvivi o
      muori.A mio avvisio questa è la lettura più sbagliata che si può avere a riguardo.Sarebbe come se domani la general motors mettesse a bordo delle proprio auto non come optional, ma come bene integrato, delle autoradio complete di tutto prodotte in casa e pressofuse nel cruscotto.Penso che i produttori quali sony, pioneer, panasonic e chi più ne ha più ne metta avrebbero qualcosa da ridire,e a pieba ragione.
    • pabloski scrive:
      Re: Ma la smettessero
      allora gli OEM la smettesero di preinstallare Windows nel 90% dei PCquando sei monopolista devi accettare che ti rompano le scatoleo credi che la AT&T, Standard Oil, IBM siano state smembrate per divertimento?
      • firefox scrive:
        Re: Ma la smettessero
        - Scritto da: pabloski
        allora gli OEM la smettesero di preinstallare
        Windows nel 90% dei
        PCSu questo sono PIENAMENTE d'accordo.
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma la smettessero
      - Scritto da: firefox
      Con queste rotture di balle da unione sovietica...
      Ognuno includesse il caxxo che gli pare nei
      propri sistemi operativi! Che vuol dire "non puoi
      includere
      quello"?
      Lo includi, il mercato decide se vendi o non
      vendi, se sopravvivi o
      muori.E' il loro lavoro, devono far vedere di fare qualcosa altrimenti come potrebbero giustificare il loro stipendio.Poi che si una cosa giusta o inutile è un altro discorso.
  • MAH scrive:
    Garanzia OpenSource
    Microsoft ha lasciato via libera a Firefoxapposta per evitare accuse come questa.Potrebbe spazzare via Firefox in qualsiasi momento,ma sa che non le conviene.E se la concorrenza proprio non ce la fa,la finanzia. Secondo voi, perchè ha finanziato Apache?Lo ha fatto avendo visto che Windows Serverstava rosicchiando quote troppo in fretta.
    • Nifft scrive:
      Re: Garanzia OpenSource
      - Scritto da: MAH
      Microsoft ha lasciato via libera a Firefox
      apposta per evitare accuse come questa.

      Potrebbe spazzare via Firefox in qualsiasi
      momento,
      ma sa che non le conviene.

      E se la concorrenza proprio non ce la fa,
      la finanzia. Secondo voi, perchè ha finanziato
      Apache?

      Lo ha fatto avendo visto che Windows Server
      stava rosicchiando quote troppo in fretta.Me ne dai un po'? Intendo la roba che ti sei fumato.
      • Qiafi scrive:
        Re: Garanzia OpenSource
        - Scritto da: Nifft
        Me ne dai un po'? Intendo la roba che ti sei
        fumato.Quoto.
        • MAH scrive:
          Re: Garanzia OpenSource
          Non vedete oltre al vostro naso.Perchè Microsoft da' un sacco di soldi a Novell?Per favorire lo sviluppo di KDE4in modo che sia un DE sufficientemente buonoda contrastare Seven.Purtroppo non credo che questo obiettivosia stato raggiunto,e le prime impressioni su Sevensono quelle di un prodotto troppo valido.Microsoft sarà probabilmente costrettaa distruggere la pirateriaper limitare il sucXXXXX di Seven.Il massimo profitto di un'azienda non si hacol 100% del mercato (si rischia lo smantellamentoper monopolio), la sfida è trovare l'equilibriotra profitto e concorrenza.
          • tuba scrive:
            Re: Garanzia OpenSource

            Il massimo profitto di un'azienda non si ha
            col 100% del mercato (si rischia lo smantellamento
            per monopolio), la sfida è trovare l'equilibrio
            tra profitto e concorrenza.se prima potevo pensare che fossi convinto di quello che dici adesso ho la prova che:1 troll2 sei tutto rincretinito3 non sai un XXXXX di economia
          • MAH scrive:
            Re: Garanzia OpenSource
            Per farvi capire, lo stesso discorsovale per INTEL,che già potrebbe fornire proXXXXXri molto più veloci degli attuali,però "aspetta" AMD,assicurandosi che questa abbia almeno un 10% del mercato.
          • advange scrive:
            Re: Garanzia OpenSource
            Cambia spacciatore
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Garanzia OpenSource
            - Scritto da: MAH
            Non vedete oltre al vostro naso.

            Perchè Microsoft da' un sacco di soldi a Novell?
            Per favorire lo sviluppo di KDE4
            in modo che sia un DE sufficientemente buono
            da contrastare Seven.AHAHAAHAHAAHAHHAHAHHAHAHAHHAHAHAH microsoft sponsorizza novel per avere la sua manina forte anche nelle scelte del mondo opensourceinoltre windows 7 e' scopiazzato da KDE4microsoft da sempre scopiazza l'opensource

            Purtroppo non credo che questo obiettivo
            sia stato raggiunto,
            e le prime impressioni su Seven
            sono quelle di un prodotto troppo valido.AHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAe' passato troppo poco tempo sarà un vista poco poco modificato quindi alla fine sempre XP si perche' Vista= XP + AERO + BUGwindows 7= VISTA + BUG

            Microsoft sarà probabilmente costretta
            a distruggere la pirateria
            per limitare il sucXXXXX di Seven.OK ORA CAPISCO CHE SEI IRONICO(CI SONO ARRIVATO TARDI)

            Il massimo profitto di un'azienda non si ha
            col 100% del mercato (si rischia lo smantellamento
            per monopolio), la sfida è trovare l'equilibrio
            tra profitto e concorrenza.MANTENERE IL MONOPOLIO FACENDO FINTA DI NON AVERLO! QUESTO E' GIUSTO!
          • Ferdinando Bignamini scrive:
            Re: Garanzia OpenSource
            Effettivamente concordo che Redmond è arrivata dopo rispetto all'opensource su molti campi:WINDOWS 95 OSR 3 / IE4 : integrazione internet explorer con esplora risorse arrivo dopo le prime esperienze di kde 1.0 che effettuava il medesimo principio.INTERFACCIA AERO: anche in questo caso dai documenti resi pubblici da Redmond il sistema ricalca in modo di approccio di X11 e XGL.TABS in IE7:mozilla, opera, webkit presentano la funzionalità da molto prima.
          • di passaggio scrive:
            Re: Garanzia OpenSource
            nn ci vedo nulla di male...una grossa azienda nn deve fare innovazione x forza..l'innovazione la fanno le nicchie...una grossa azienda come MS deve fare prodotti di massa.
    • vavava scrive:
      Re: Garanzia OpenSource
      - Scritto da: MAH
      Microsoft ha lasciato via libera a Firefox
      apposta per evitare accuse come questa.

      Potrebbe spazzare via Firefox in qualsiasi
      momento,
      ma sa che non le conviene.Veramente è da una vita che prova ad spazzarlo via spendendo milioni di $ !!!

      E se la concorrenza proprio non ce la fa,
      la finanzia. Secondo voi, perchè ha finanziato
      Apache?Per via delle licenze ... II6 e II7 usano parti di Apache, basta informarti.

      Lo ha fatto avendo visto che Windows Server
      stava rosicchiando quote troppo in fretta.Una perdita di clienti da parte di windows server del 80% in pochi anni, dovevano mettere qualcosa per tenersi i pochi clienti !Ciao
      • Darth Vader scrive:
        Re: Garanzia OpenSource
        - Scritto da: vavava
        Una perdita di clienti da parte di windows server
        del 80% in pochi anni, dovevano mettere qualcosa
        per tenersi i pochi clienti
        !
        Mmmmmh... non mi risulta proprio.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Garanzia OpenSource

        Una perdita di clienti da parte di windows server
        del 80% in pochi anni, dovevano mettere qualcosa
        per tenersi i pochi clienti
        !Lol...troppo slashdot anche per te, poveretto.
    • rockroll scrive:
      Re: Garanzia OpenSource
      MAH lo dico io! MAH... voglio vedere chi crede a quel che dici...
      • botero scrive:
        Re: Garanzia OpenSource
        Microsoft ha avuto scarsi risultati rispetto alle potenzialità economico-stategiche in tutto ciò che interessa la Rete.Questo è un fatto!Sponsorizza Apache proprio per evitare di non mettere in minoranza la diffusione delle proprie soluzione e dei propri formati.
    • the_m scrive:
      Re: Garanzia OpenSource
      - Scritto da: MAH
      Microsoft ha lasciato via libera a Firefox
      apposta per evitare accuse come questa.

      Potrebbe spazzare via Firefox in qualsiasi
      momento, ma sa che non le conviene.E questo l'hai letto su Topolino?È da 20 anni che prova di sbattere fuori i concorrenti aggiungendo estensioni proprietarie o comportamenti fuori standard a un gran numero di suoi prodotti (IE in primis) per evitare che gli utenti possano usare sw concorrenti.Informati un po' che è meglio

      E se la concorrenza proprio non ce la fa,
      la finanzia. Certo, come no.. Sai magari tra 10-20 anni chissà dove sarà microsoft se continua a guadagnare solo su windows e office, qualche accordo o quota in aziende diverse possono essere una garanzia di salvataggio nel caso la nave ammiraglia affondi..
      Secondo voi, perchè ha finanziato
      Apache?

      Lo ha fatto avendo visto che Windows Server
      stava rosicchiando quote troppo in fretta.No.. Lo ha fatto perchè il webserver più usato al mondo GIUSTAMENTE non supporta bene alcune tecnologie inutil-microsoftiane (vedi ASP, .NET, FrontPage extensions e compagnia), quindi quelle poche migliaia di dollari (una "mancia"..) di sponsorizzazione sono un buon investimento per avere voce all'interno del progetto Apache.Ora vogliamo parlare delle sponsorizzazione che fa per cercare di gettare XXXXX e affondare sui concorrenti?- sponsorizzazione a SCO per far FUD e cause vs. linux http://www.eweek.com/c/a/Linux-and-Open-Source/BayStar-Confirms-Microsoft-Connection-to-SCO-Investment/- sponsorizzazione a Novell per dire che "i clienti Novell sono al sicuro da cause che m$ farà a linux perchè infrange suoi brevetti" - senza dire dove e quali- campagne pubblicitarie immense "Get the facts" per screditare la concorrenza- arrancamenti di ogni tipo per colmare il gap di tecnologia e sicurezza rispetto ai concorrenti - vedi tutte le nuove funzioni di IE7 e IE8 prese pari dagli altri browser, solo dopo che avevano già perso il 10% degli utenti- specifiche tecniche mantenute "segrete" ad oltranza, vedi formati vecchi office, filesystem NTFS, funzioni di sistema non documentate e compagnia, sempre per ostacolare la nascita di prodotti concorrentiecc. ecc.Questi secondo te sono comportamenti da azienda che "aiuta la concorrenza perchè altrimenti non ce la fa"? Ma vergognati..
      • MAH scrive:
        Re: Garanzia OpenSource

        Questi secondo te sono comportamenti da azienda
        che "aiuta la concorrenza perchè altrimenti non
        ce la fa"?Per la precisione, sono i comportamenti che un'aziendadeve tenere per FINGERE che la concorrenzarappresenti un serio pericolo.
        • MAH scrive:
          Re: Garanzia OpenSource
          Tra l'altro,se ci fai caso le campagne anti firefox, se esistono, sono molto meno violente di quelle contro Linux.Questo perchè per fingere che Firefox rappresenti un pericolo, basta la quota di mercato.Al contrario, per fingere che Linux rappresenti un pericolo,non basta la sua quota di mercato pari all'1%.
          • the_m scrive:
            Re: Garanzia OpenSource
            - Scritto da: MAH
            Tra l'altro,
            se ci fai caso le campagne anti firefox, se
            esistono, sono molto meno violente di quelle
            contro Linux.È già abbastanza campagna anti-firefox l'avere sul 90% dei PC già IE senza possibilità di rimuoverlo.

            Questo perchè per fingere che Firefox rappresenti
            un pericolo, basta la quota di mercato.Da quando Firefox è diventato un vero concorrente, stanno correndo come pazzi per fermare l'emorragia di utenti.. sfornando prodotti come IE7 che sono certamente un passo avanti rispetto a IE6.Prima, sono rimasti quasi per un decennio fermi sugli allori (IE4-5-6, sai quante innovazioni che avevano...)

            Al contrario, per fingere che Linux rappresenti
            un pericolo,
            non basta la sua quota di mercato pari all'1%.Le campagne anti-Linux sono TUTTE e SOLO sul segmento server, dove la percentuale è ben diversa dall'1% e per certi servizi (Web, DB, posta, firewall, ecc.) è paragonabile o anche superiore a quella di microsoft.
    • Giambo scrive:
      Re: Garanzia OpenSource
      Urka, questa trollata di lunedi' mattina e' mitica :| !Bravo, i miei sinceri complimenti :) !
    • pabloski scrive:
      Re: Garanzia OpenSource
      MS in grado di spazzar via FF?e come dovrebbe fare? se nemmeno preinstallando IE ci riescono....più di così non possono fareIE è un prodotto scadente, dimostrato da decenni di bug gravissimi, insicurezze architetturali, scarso supporto agli standard, performance vergognose
      • MAH scrive:
        Re: Garanzia OpenSource
        Tu pensi che Microsoft non sia capace di tirar fuori un browser ACID 3?Inoltre puoi scommettere che ci saranno decine di nuove interacce pronte nei laboratori di Microsoft.La domanda corretta è "perchè lo dovrebbe fare?".E infatti non c'è motivo, sarebbe dannoso eliminarlo.
        • advange scrive:
          Re: Garanzia OpenSource

          Tu pensi che Microsoft non sia capace di tirar
          fuori un browser ACID
          3?Evidentemente NO. E cmq, non basterebbe: dovrebbe essere pure più veloce e più sicuro!
          Inoltre puoi scommettere che ci saranno decine di
          nuove interacce pronte nei laboratori di
          Microsoft.Sì, l'ho visto quel giorno in quella fabbrica in cui le marmotte incartavano la cioccolata.
          La domanda corretta è "perchè lo dovrebbe fare?".
          E infatti non c'è motivo, sarebbe dannoso
          eliminarlo.Te l'ho già detto: cambia spacciatore. La MS sta perdendo rovinosamente la guerra dei browser; ed era una partita in cui partiva in vantaggio di 15-0, giocando in 11 contro 2 e comprandosi l'arbitro. L'importante è rassegnarti: alla MS lo stanno facendo; i troll non ancora
          • MAH scrive:
            Re: Garanzia OpenSource
            E' qui che si vede la grande abilità di Ballmer.Gates non era un "manager", e con GatesMicrosoft si prendeva TUTTO.La concorrenza aveva pochissimo spazio,e Microsoft prendeva multe tutti i giorniper Monopolio.Ballmer è un vero "manager", e sache ogni tanto bisogna tirare qualchenocciolina alla concorrenza.Lasciamo qualcosina ai browser altrui,finanziamo qualche progetto open,rilasciamo qualcosa come open.Ed è addirittura riuscito a far crederead alcuni che Microsoft sia in difficoltà,persino agli stessi Microsofttiani!Tanto di cappello, d'altronde non si diventaCEO di Microsoft senza motivo.
        • pabloski scrive:
          Re: Garanzia OpenSource
          allora sono idioti se non lo fannose io ho la possibilità di creare un prodotto migliore per far felici gli utenti e non lo faccio sono idiotaoppure ci sono altri motivi- dietro la non standardizzazione di IE c'è la volontà di imporre formati propri e chiusi ovviamente- dietro i bug di IE c'è la volontà di far prosperare le botnet e gli antivirus- dietro la pesantezza di IE c'è la volontà di far vendere più memoriepuò darsi che le cose stiano cosìse è così però, di una società che produce software scadente non sappiamo che farcene
      • pippo75 scrive:
        Re: Garanzia OpenSource
        - Scritto da: pabloski
        MS in grado di spazzar via FF?

        e come dovrebbe fare? se nemmeno preinstallando
        IE ci riescono....più di così non possono
        farepiù che altro per quale motivo dovrebbe farlo, FF è sempre un programma per windows, più programmi ottimi windows ha nel suo arco e maggiori clienti possono essere contenti.
        IE è un prodotto scadente, IE è un ottimo prodotto, un eccellente browser HTML ( in locale ), va bene anche per le pagine di windows update, solo che molti commettono l'errore di confonderlo con un browser per internet :).
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Garanzia OpenSource
      Microsoft potrebbe spazzare via Firefox!? Come con l'ennesima mossa monopolistica sleale!? Non può farlo mi spiace.Il settore dei Server Web, vedo come leader Apache, esso non è preinstallato ma ha lo stesso la maggioranza, IIS a mio avviso è inferiore sotto vari aspetti.Windows Server è un altra cosa, ma anche qui nel mercato dei server non c'è il preinstallato, la maggioranza si chiama Linux per via delle sue qualità.Come puoi costatare Microsoft ha la maggioranza solo dove il preinstallato fa rima con i proprio prodotti, ma dove il preinstallato non c'è, e viene effetuata una scelta, tale scelta cade sui prodotti giudicati migliori.
    • Funz scrive:
      Re: Garanzia OpenSource
      - Scritto da: MAH
      Microsoft ha lasciato via libera a Firefox
      apposta per evitare accuse come questa.

      Potrebbe spazzare via Firefox in qualsiasi
      momento,
      ma sa che non le conviene.E come? Viene a casa mia e mi obbliga a disinstallarlo con la pistola alla tempia? (rotfl)
      E se la concorrenza proprio non ce la fa,
      la finanzia. Secondo voi, perchè ha finanziato
      Apache?

      Lo ha fatto avendo visto che Windows Server
      stava rosicchiando quote troppo in fretta.Sei troppo comico, come pure lo sproloquio su KDE...
    • Pax scrive:
      Re: Garanzia OpenSource
      - Scritto da: MAH
      Microsoft ha lasciato via libera a Firefox
      apposta per evitare accuse come questa.ROTFL...
      Potrebbe spazzare via Firefox in qualsiasi
      momento,
      ma sa che non le conviene.Le conviene eccome! Potrebbe benissimo ritornare a livelli del 99% se volesse senza problemi di monopolio.I vincoli sono altri (es: preistallazione)
      E se la concorrenza proprio non ce la fa,
      la finanzia. Secondo voi, perchè ha finanziato
      Apache?

      Lo ha fatto avendo visto che Windows Server
      stava rosicchiando quote troppo in fretta.Falso. Potrebbe rosicchiare tutte le quote che vuole, visto che Apache e' diffusissimo e IIS non e' certo preistallato!!Quello che dici, non sta proprio in piedi.
  • Sgabbio scrive:
    Redazione, la notizia è incompleta!
    Faccio notare che la UE ha cominciato questa nuova azione contro microsoft su IE, da un esposto presentato da Opera Software....Comunque a mio parte in questa storia la microsoft avrebbe da guadagnarci. Se rende IE un software a se, come lo è Safari con OSX, Windows guadagnerebbe in sicurezza.
    • Federico scrive:
      Re: Redazione, la notizia è incompleta!
      Non credi che dietro la INsicurezza informatica ci sia un grosso business? E' dagli anni 80 che gente comune, riviste, professionisti, etc, sostengono che i produttori di Antivirus impieghino molte risorse per scrivere virus. E a nessuno viene in mente che qualcuno paghi perchè il browser più diffuso del mondo sia anche il più vulnerabile? Ma pensate che se IE fosse sicuro quanto Firefox (o Opera, che non apprezzo in quanto software chiuso) Symantec sarebbe quello che è oggi???
      • Sgabbio scrive:
        Re: Redazione, la notizia è incompleta!
        - Scritto da: Federico
        Non credi che dietro la INsicurezza informatica
        ci sia un grosso business? E' dagli anni 80 che
        gente comune, riviste, professionisti, etc,
        sostengono che i produttori di Antivirus
        impieghino molte risorse per scrivere virus. E a
        nessuno viene in mente che qualcuno paghi perchè
        il browser più diffuso del mondo sia anche il più
        vulnerabile? Ma pensate che se IE fosse sicuro
        quanto Firefox (o Opera, che non apprezzo in
        quanto software chiuso ) Symantec sarebbe quello
        che è
        oggi???A parte che sono solo voci, non c'è mai stata una prova che i grossi produttori di antivirus si creino i virus...se fosse cosi ad esempio non ci sarebbero grosse difficoltà nel stare dietro ai maleware come adesso, dove buttano furi una variante in tempi rapidissimi, non credi ?La parentesi su Opera e da velo pietoso...da fanboy dell'opensource...scusa, eh ? Per il resto comunque hai ragione. Con l'insicurezza intrinseca di Windows, molte aziende hanno fatto fortuna. Quando Microsoft ha provato a mettere qualche protezione, la Symantec era insorta.Alla fine, se IE diventasse un componente a sè comunque i pericoli della sicurezza si sposteranno sull'ingenieria sociale.
        • pabloski scrive:
          Re: Redazione, la notizia è incompleta!
          una cosa c'è peròbasta notare che i paper di ricerca su nuovi tipi di botnet vengono prodotti da ingegneri che lavorano per lo società di antivirus....mi ha meravigliato molto un paper dettagliatissimo su Overbot, un nuovo tipo di botnet che usa Kademlia come C&Cqual'è la novità? semplice, nel paper vi minuziosamente descritta una botnet in grado di- bloccare l'individuazione degli IP dei singoli bot- bloccare i sistemi IDS e i firewall- evitare che l'IP del botmaster venga scoperto- creare un canale di comunicazione privato a cui solo il botmaster può accederesenza contare che le conoscenze necessarie per la creazione delle moderne botnet non sono certo alla portata degli script kiddies che frequentano i forum accherinon so se le compagnie di antivirus sono implicate, ma di certo molti loro ingegneri hanno una doppia vita
          • Sgabbio scrive:
            Re: Redazione, la notizia è incompleta!
            Fonti ? Prove ? Le tue sarebbero solo congetture!
          • pabloski scrive:
            Re: Redazione, la notizia è incompleta!
            no c'è il paper http://www.iseclab.org/papers/securecomm08_overbot.pdf
    • Blackstorm scrive:
      Re: Redazione, la notizia è incompleta!
      - Scritto da: Sgabbio
      Faccio notare che la UE ha cominciato questa
      nuova azione contro microsoft su IE, da un
      esposto presentato da Opera
      Software....Il che fa riflettere molto: Firefox, nato da molto poco rispettoad opera, è riuscito a conquistarsi quote di mercato ben più ampie del suddetto. A riprova del fatto che se un prodotto è buono, non c'è preinstallato che tenga. Senza contare che qualcuno dovrebbe spiegarmi come dovrei fare, senza un browser a scaricarmi il browser che mi pare (no, non mi parlate di gestore di pacchetti ocme in linux: il sistema a repository su windows è inapplicabile, e non è difficile capire il perchè).

      Comunque a mio parte in questa storia la
      microsoft avrebbe da guadagnarci. Se rende IE un
      software a se, come lo è Safari con OSX, Windows
      guadagnerebbe in
      sicurezza.Non necessariamete: il sistema di low integrity vedrebbe probabilmente abbassata la sua efficacia. Il fatto che firefox non voglia pensare a girare in low intwgrity non vuol dirre che non sia una feature utile (tant'è che i danni che attualmente si possono fare in una sessione low integrity di ie sono davvero minimi, per la maggior parte... roba che con ie6 saltavi in aria. Ie 7 e 8 con il LI mode hanno fatto un passo avanti non indifferente.)
      • Sgabbio scrive:
        Re: Redazione, la notizia è incompleta!
        - Scritto da: Blackstorm.

        Il che fa riflettere molto: Firefox, nato da
        molto poco rispettoad opera, è riuscito a
        conquistarsi quote di mercato ben più ampie del
        suddetto. A riprova del fatto che se un prodotto
        è buono, non c'è preinstallato che tenga. Senza
        contare che qualcuno dovrebbe spiegarmi come
        dovrei fare, senza un browser a scaricarmi il
        browser che mi pare (no, non mi parlate di
        gestore di pacchetti ocme in linux: il sistema a
        repository su windows è inapplicabile, e non è
        difficile capire il
        perchè).Ti sfuggie che al contrario di Opera, Firefox ha fatto una pesante campagna pubblicitaria con l'arrivo della 1.0.... giusto per ricordarti.Faccio poi notare che il punto focale della discussione è cone IE sia inscindibile da Windows....

        Comunque a mio parte in questa storia la

        microsoft avrebbe da guadagnarci. Se rende IE
        un

        software a se, come lo è Safari con OSX, Windows

        guadagnerebbe in

        sicurezza.

        Non necessariamete: il sistema di low integrity
        vedrebbe probabilmente abbassata la sua
        efficacia. Il fatto che firefox non voglia
        pensare a girare in low intwgrity non vuol dirre
        che non sia una feature utile (tant'è che i danni
        che attualmente si possono fare in una sessione
        low integrity di ie sono davvero minimi, per la
        maggior parte... roba che con ie6 saltavi in
        aria. Ie 7 e 8 con il LI mode hanno fatto un
        passo avanti non
        indifferente.)Invece se IE fosse un software a se, che un componente di windows per l'interfaccia, molto probabilmente diventerebbe molto più sicuro.
        • Blackstorm scrive:
          Re: Redazione, la notizia è incompleta!
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: Blackstorm
          Ti sfuggie che al contrario di Opera, Firefox ha
          fatto una pesante campagna pubblicitaria con
          l'arrivo della 1.0.... giusto per
          ricordarti.E quindi? campagna pubblicitaria o meno, un software scadente non se lo prende nessuno. No, Apple è un discorso a parte.
          Faccio poi notare che il punto focale della
          discussione è cone IE sia inscindibile da
          Windows....
          Si, ma perchè è il punto focale? Per quale motivo questa cosa impedisce la concorrenza?
          Invece se IE fosse un software a se, che un
          componente di windows per l'interfaccia, molto
          probabilmente diventerebbe molto più
          sicuro.Tu hai dati oggettivi da portare a sostegno della tua tesi?
          • pabloski scrive:
            Re: Redazione, la notizia è incompleta!
            - Scritto da: Blackstorm
            E quindi? campagna pubblicitaria o meno, un
            software scadente non se lo prende nessuno. No,
            Apple è un discorso a
            parte.
            suvvia, opera scadente
            Si, ma perchè è il punto focale? Per quale motivo
            questa cosa impedisce la
            concorrenza?
            sono d'accordo che su IE l'abuso di posizione dominante non sia chiaroperò nella pratica ( ed evidentemente l'UE l'ha valutato ) l'utente trova IE e usa quello, senza nemmeno chiedersi com'è fatto il mondo là fuoripoi c'è da dire che molti siti, tra cui alcuni grandi ( c'è pure un bookmaker di cui non ricordo il nome adesso, ma se lo trovo lo posto ), supportano solo IEquindi la non standardizzazione di IE ( cosa che poteva essere evitata fin dall'inizio ) finisce con l'escludere alcuni browser dalla piena fruizione del webaltre tecnologie tipo silverlight, sempre integrate, o activex sono un altro lucchetto per i concorrentiad oggi che activex è fallito, silverlight è poco diffuso e la stragrande maggioranza dei web designer crea siti multibrowser, sembra non esserci un motivo per puntare il dito contro IE, ma a livello formale le incompatibilità, silverlight e activex sono più che sufficienti per affermare che MS vuole buttare fuori a calci i concorrenti anche dal web
  • Gold Partner scrive:
    Unione Sovietica Europea
    Che l'Unione Europea fosse un covo di linari rosiconi si sapeva da tempo.Visto che non riescono a diffondere l'opensource nemmeno regalandolo allora provano a imporlo per vie legali.Ecco le prove:http://punto-informatico.it/2448203/PI/News/parlamento-europeo-abbraccia-odf.aspxhttp://punto-informatico.it/2316295/PI/News/kroes-ue-formati-aperti-scelta-intelligente.aspxhttp://punto-informatico.it/1847954/PI/News/ue-open-source-costa-meno.aspxhttp://punto-informatico.it/1230696/PI/News/fondi-della-ue-open-source.aspxetc etc
    • vavava scrive:
      Re: Unione Sovietica Europea
      - Scritto da: Gold Partner
      Che l'Unione Europea fosse un covo di linari
      rosiconi si sapeva da
      tempo.
      Visto che non riescono a diffondere l'opensource
      nemmeno regalandolo allora provano a imporlo per
      vie
      legali.

      Ecco le prove:

      http://punto-informatico.it/2448203/PI/News/parlam
      http://punto-informatico.it/2316295/PI/News/kroes-
      http://punto-informatico.it/1847954/PI/News/ue-ope
      http://punto-informatico.it/1230696/PI/News/fondi-

      etc etcVeramente posso elencare TANTISSIME prove che dicono il contrario .. Ma basta il fatto della multa ridicola !Ciao
    • rockroll scrive:
      Re: Unione Sovietica Europea
      Perchè, tu non stai rosicando? Ma come fai a continuare a difendere l'indifendibile?
    • botero scrive:
      Re: Unione Sovietica Europea
      Ecco un altro ispiratore dell'economia moderna!Solita domanda: ma da che parte stai? Più concorrenza = più vantaggi per tutti... tifi forse per una multinazionale miliardaria? Non che ci sia qualcosa di male ma o sei un quadro della microsoft o da utente non so proprio cosa ci guadagni? Ma possibile che gli utenti non sappiano più badare ai propri interessi? La microsoft avendo un mercato del 95% IMPONE il proprio browser e l'utente medio si ritrova un pc che e' un colabrodo! Perchè?? Solo per essere moderni ed integrati nell'economia mondiale...? Questi sovietici... hai ragione...! La denuncia parte dal team di Opera che e' un azienda europea ed il parlamento europeo ha il DOVERE di tutelare un azienda dell'Unione!Non so se ti scandalizzi piu' tu per la notizia od io per il classico atteggiamento esterofilo e modaiolo!
    • Federico scrive:
      Re: Unione Sovietica Europea
      Le tue prove sono schiaccianti! Quegli articoli sono la prova incontrovertibile di un complotto mondiale (ma che dico, universale) contro Microsoft!! Ordito da Santoro o da Vauro, probabilmente. Questi personaggi sono riusciti a impossessarsi di una cellula di Bill Gates e la stanno usando per creare armi di distruzione di massa. E c'è un modo solo per fermarli: bombardare la Palestina.
    • virgola scrive:
      Re: Unione Sovietica Europea
      - Scritto da: Gold Partner
      Che l'Unione Europea fosse un covo di linari
      rosiconi si sapeva da
      tempo.
      Visto che non riescono a diffondere l'opensource
      nemmeno regalandolo allora provano a imporlo per
      vie
      legali.

      Ecco le prove:

      http://punto-informatico.it/2448203/PI/News/parlam
      http://punto-informatico.it/2316295/PI/News/kroes-
      http://punto-informatico.it/1847954/PI/News/ue-ope
      http://punto-informatico.it/1230696/PI/News/fondi-

      etc etcValidissime e da esibire in un tribunale.Immagino che la UE se la stia facendo sotto.
      • virgola scrive:
        Re: Unione Sovietica Europea
        Soprattutto facendo riferimento ai tuoi link. Ce ne fosse uno correttoahahahahahahaha (rotfl)
    • Shiba scrive:
      Re: Unione Sovietica Europea
      No, quello diverso sei tu.
  • Panini Alfredo scrive:
    ma quale multa
    Microsoft fa bene a integrare le librerieIE con i suoi prodotti, d'altronde IE detiene più del 75% di utenti mondiali come uso di browser. Quando qualcunaltro supererà la soglia del 50% come browser allora forse ne riparleranno e rivedranno le implementazioni. Per adesso IE rimane il browser più utilizzato e più sicuro e non presenta problemi con Flash9 http://www.geekissimo.com/2008/08/28/il-bug-firefox-3-flash-9-ancora-irrisolto-cerchiamo-di-capire-il-perche/
    • tuba scrive:
      Re: ma quale multa
      vi prego, vi imploro, non rispondetegli. fosse almeno bravo come troll potrei capire. ma fa pena. (troll)
      • panini by Indra scrive:
        Re: ma quale multa
        eh sai com'è gli hanno rubato l'account di hotmail è un po depresso in questi giorni Francesco......si sfoga così!
    • vavava scrive:
      Re: ma quale multa
      - Scritto da: Panini Alfredo
      Microsoft fa bene a integrare le librerieIE con i
      suoi prodotti, d'altronde IE detiene più del 75%
      di utenti mondiali come uso di browser. Quando
      qualcunaltro supererà la soglia del 50% come
      browser allora forse ne riparleranno e rivedranno
      le implementazioni. Per adesso IE rimane il
      browser più utilizzato e più sicuro e non
      presenta problemi con Flash9
      http://www.geekissimo.com/2008/08/28/il-bug-firefoIl dato è dato dalla Microsoft e alleati ad essa. In verità NESSUNO può sapere con precisione (salvo Opera, che grazie ad uno spy nel browser diceva d'aver ben il 10% quando MS e alleati diceva d'aver il 95%) quanti usino questo o quel browser !I contatori dei siti ? Basta provarli per sapere che segnano come IE anche browser che NON lo sono !Ciao
      • Uby scrive:
        Re: ma quale multa
        - Scritto da: vavava
        Il dato è dato dalla Microsoft e alleati ad essa.Il dato in realtà è preso da hitslink:http://marketshare.hitslink.com/browser-market-share.aspx?qprid=0E mi sembra abbastanza credibile :)
        • advange scrive:
          Re: ma quale multa
          - Scritto da: Uby
          - Scritto da: vavava

          Il dato è dato dalla Microsoft e alleati ad
          essa.

          Il dato in realtà è preso da hitslink:
          http://marketshare.hitslink.com/browser-market-sha

          E mi sembra abbastanza credibile :)Dove c'è scritto 68%; vabbé mica uno può pretendere che i troll sappiano leggere :-D
      • Sgabbio scrive:
        Re: ma quale multa
        Cosa ha Opera ??? Uno Spy del browser ???? Fonti ? Oppure trolli :D
    • rockroll scrive:
      Re: ma quale multa
      E allora che paghi, se fa bene così; ma dico, vuoi saperla più lunga tu della UE?
    • Federico scrive:
      Re: ma quale multa
      Veramente quando "qualcuno" aveva il 90% e passa... l'ha perso tutto per colpa delle pratiche monopolistiche di M$.Comunque hai ragione. Se uno usa Windows si merita di essere trattato come un mucchietto di monete da monopolizzare.
    • virgola scrive:
      Re: ma quale multa
      - Scritto da: Panini Alfredo
      Microsoft fa bene a integrare le librerieIE con i
      suoi prodotti, d'altronde IE detiene più del 75%
      di utenti mondiali come uso di browser. Quando
      qualcunaltro supererà la soglia del 50% come
      browser allora forse ne riparleranno e rivedranno
      le implementazioni. Per adesso IE rimane il
      browser più utilizzato e più sicuro e non
      presenta problemi con Flash9
      http://www.geekissimo.com/2008/08/28/il-bug-firefoah ah ah(rotfl)(troll2)
    • pabloski scrive:
      Re: ma quale multa
      mai lette tante XXXXXXX in un unico post.....sicuro??? ma le leggi le news sulle vulnerabilità di IE?e poi è preinstallato e guarda che fine sta facendo http://marketshare.hitslink.com/browser-market-share.aspx?qprid=1ha perso il 6% di market share in un anno, nonostante sia integrato nell'OSla verità è che IE è il peggior browser che sia mai esistito e il bello è che IE 8 fa ancora più schifo dei precedenti
      • advange scrive:
        Re: ma quale multa
        Ma gli rispondi pure? Ti sei reso conto che il livello di trollagine del forum oggi ha raggiunto livelli spaventosi? Persino dovella sta andando a ruota libera! E poi parlavano di crisi: i troll devo aver avuto un aumento di stipendio dalla MS.
  • Davide Impegnato scrive:
    Where is the news?
    Erano 899 milioni, non 800... cos'è, sconto comitiva?
Chiudi i commenti